Sei sulla pagina 1di 30

Attenzione!

Questa una lezione reale, precedentemente inviata ad uno dei nostri studenti, che ha dato il proprio permesso per far utilizzare la propria lezione come lezione di prova gratuita. Questa lezione di prova non prevede la conversazione su Skype o Messenger.

Its like being in the classroom! E' come essere in classe!

INGLESE PER GLI INFERMIERI ENGLISH FOR NURSES

VALERIA'S LESSON NO. 1


Elaborata e registrata da Massimo

www.inglesissimo.135.it
Non iniziare ad ascoltare il file audio adesso! Leggi prima pagina 2, 3 e 4 e poi inizia ad ascoltare il file audio.

Un messaggio dallo Staff A message from the Staff

Ciao Valeria! Benvenuta alla tua prima lezione con Inglesissimo. Ci auguriamo che ti piacer studiare inglese con noi. Ricorda che il tuo insegnante a tua disposizione per chiarire i tuoi dubbi, e per aiutarti con questa lezione. Non dimenticare di fissare la tua conversazione con lui su Skype. Troverai tutti i dettagli alla fine di questa lezione. Se hai necessit di ricercare un termine sul dizionario, ti consigliamo www.wordreference.com, un ottimo dizionario online. Buona lezione! Enjoy your lesson! Lo staff di Inglesissimo

INTRODUZIONE
Considero quello dellinfermiere uno dei mestieri pi belli del mondo. Ma che stai dicendo???, ti sento gi dire! Turni massacranti, stipendi da fame, ogni giorno alle prese con pazzi psicopatici (e non sto parlando dei pazienti!), tempo per la famiglia ridotto allosso. Ma come fai a dire che uno dei mestieri pi belli del mondo???. Lo dico, lo dico. Innanzitutto perch credo che per tantissimi fare linfermiere sia una vocazione pi che un mestiere. E poi perch ho visto in moltissimi casi figure che paragonare ad angeli custodi sarebbe riduttivo. Purtroppo, per, per molti di questi angeli custodi, chi di dovere non ha considerato che siamo ormai nel 21 secolo, che gli orizzonti vanno ben oltre le Alpi o la Sicilia, e che sempre pi persone straniere circolano nel nostro paese. Ed ecco quindi che di fronte a pazienti che non parlavano italiano, ho visto lo sguardo perso di questi poveri cristi, intenti a cercare di ricordarsi linglese che avevano studiato a scuola, sfogliando velocemente qualche dizionario tascabile, o, pi semplicemente, comunicando a gesti. Scena comica da Toto e Peppino di Nu vulevant savoir, ma anche piuttosto preoccupante, considerata limportanza che ha la comunicazione verbale nel contesto ospedaliero tra paziente-infermiere e paziente-medico. Per non parlare poi dei corsi di aggiornamento o delle conferenze a cui magari era presente qualche luminare straniero, o dove venivano esaminati documenti in inglese. Qui met dei visi erano intenti a far finta di capire, laltra si voltava per chiedere informazioni al vicino. La colpa, per, non era tutta loro. Vabb, avrebbero potuto impegnarsi di pi a scuola, ma anche vero che molti infermieri mi hanno confermato che i corsi specifici durante la formazione sono stati veramente allacqua di rose, e spesso si limitavano ad un mero ripasso della grammatica, ed allintroduzione di qualche termine scientifico. Ecco allora che ho pensato: ma quanti infermieri vorrebbero in effetti masticare un po meglio linglese per utilizzarlo, se necessario, durante il lavoro, ma magari non hanno il tempo e (perch no, non c niente di male) il denaro per impegnarsi per costosi corsi in qualche scuola privata? Ed ho cominciato a preparare queste lezioni, dove ho scelto di unire la parte tradizionale (ovvero una panoramica delle regole grammaticali, del lessico e della sintassi che si studia in un normale corso di inglese) a quella pi prettamente specifica per gli infermieri. Ogni lezione presenta argomenti sia dal punto di vista grammaticale, per ripassare o migliorare quel poco o tanto inglese che gi sai, ma, soprattutto, una introduzione ai termini ed alle espressioni pi utilizzate in contesti quotidiani (mettiamola cos: non riuscireste con queste lezioni ad assistere un chirurgo americano durante unoperazione!) Ed ogni lezione indipendente: puoi svolgerla come e quando vuoi, senza essere obbligato a scadenze (gli orari per la conversazione con il tuo docente sono molto flessibili). Ma soprattutto, non sei obbligato allacquisto di un corso completo: puoi ordinare una lezione ogni volta che vorrai, soprattutto solo se lo vorrai.

Certo, non pretendo che, grazie alle mie lezioni, improvvisamente tutti gli infermieri italiani comincino a dialogare con naturalezza ogni volta che qualche straniero si presenta al pronto soccorso od in reparto. Ma sarebbe bello se, magari dopo qualche lezione, almeno uninfermiere su dieci potesse almeno salutare il paziente straniero, o, anche meglio, riuscisse almeno a spiegargli come funziona lospedale o cosa gli sta accadendo. Una piccola nota prima di terminare questa introduzione. Mi rendo conto per primo che le situazioni presentate nelle mie lezioni sono a volte un po fuori dalla realt. A volte sembrano il copione di qualche fiction o di un polpettone americano. Tutti sono gentili, tutti sono buoni. Il tutto a scopo didattico naturalmente. Ma in fondo, gi rimettersi a studiare difficile, figuriamoci poi se anche durante le lezioni ci si deprime per lo stato delle cose! Ed allora, welcome to the hospital. Please come in! (Sar buono. Significa: Benvenuto in ospedale, si accomodi prego!) Una precisazione a fini legali. Io non sono infermiere e non ho frequentato mai corsi di medicina. Sono un semplice docente di lingua inglese. Per elaborare le mie lezioni mi sono affidato a testi specifici, ho fatto tante domande in giro, e ho cercato di documentarmi per cercare almeno di non scrivere baggianate. LE MIE LEZIONI SONO A SEMPLICE SCOPO DIMOSTRATIVO E NON PRETENDONO QUINDI DI AVERE VALENZA SCIENTIFICA (N POSSONO AVERLA). PERTANTO, LUTILIZZO DELLINGLESE CHE PRESENTO NELLE MIE LEZIONI ESCLUSIVAMENTE A RISCHIO E PERICOLO DI CHI LO PARLA. NON MI ASSUMO QUINDI ALCUNA RESPONSABILIT PER QUALSIASI EVENTO CHE DOVESSE DERIVARE DA TALE UTILIZZO IN AMBITO PROFESSIONALE.

LA TUA LEZIONE IN AUDIO


TRACCIA N 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 TITOLO INTRODUZIONE ADMISSION TO HOSPITAL LISTEN & REPEAT VOCABULARY & NOTES INTRODUZIONE ALLA GRAMMATICA LA GRAMMATICA INTRODUZIONE AGLI ESERCIZI READING LISTENING VOCABULARY PREPARATION FOR THE CONVERSATION GOODBYE!

Questa lezione stata registrata dal tuo insegnante in ununica sessione. Tuttavia, per tua convenienza, abbiamo provveduto a dividere la lezione in tracce audio separate. Per ascoltare la lezione completa, dovrai pertanto ascoltare ogni singola traccia in ordine progressivo dalla prima allultima. Ma potrai anche ascoltare una singola traccia di tuo interesse: per farlo ricerca il numero della traccia che vuoi ascoltare nella lista che abbiamo preparato, ed ascolta il file audio corrispondente. Buon ascolto!

ORA CHIUDI IL LIBRO


ED INIZIA AD ASCOLTARE IL FILE AUDIO!
LE NOSTRE LEZIONI NON SONO PRE-REGISTRATE, MA CONTENGONO LEZIONI REGISTRATE DIRETTAMENTE DAL TUO INSEGNANTE. POTRAI QUINDI TROVARE PAUSE OCCASIONALI, PICCOLI ERRORI E RUMORI DI FONDO, ESATTAMENTE COME SE FOSSI IN CLASSE

IMPORTANTE!

IL TUO INSEGNANTE PARLERA' PARZIALMENTE IN INGLESE PER TUTTA LA LEZIONE. CIO' ALLO SCOPO DI FARTI ABITUARE AI SUONI DELL'INGLESE. NON TI PREOCCUPARE SE NON CAPIRAI TUTTO O PARTE DI CIO' CHE DIRA', CERCA SOLO DI ABITUARTI A SENTIR PARLARE IN LINGUA.

ADMISSION TO HOSPITAL
La situazione. Margaret Bremb una signora inglese di 64 anni. Mentre si trovava in vacanza a Lomazzo, caduta in albergo riportando una frattura al polso. Al pronto soccorso hanno stabilito che la frattura deve essere risolta con un intervento chirurgico, ed hanno quindi inviato Margaret in reparto per il ricovero. Margaret non parla italiano. Si presenta in reparto con il marito. Viene accolta da Anna, che stata preventivamente informata della situazione. Good morning. My names Margaret Bremb and this is my husband. Im here for the wrist operation. Good morning, Mrs. Bremb. My names Anna Terenzi. Im a nurse in this ward. Hows your wrist? Well, it aches! I see. Well, youre here to solve the problem, Mrs. Bremb. I hope so. Its a good thing you speak English. Thank you, madam. Now, Mrs. Bremb, I need some information. Please, sit down. Thank you. What is your complete name? Margaret. Margaret Bremb. Thats B R E M- B Good. And what is your address here in Italy? Well, it's my hotel. Hotel Bellavista. Is it here in Lomazzo? Yes, it is. A good hotel, really. When were you born, Mrs. Bremb? Buongiorno, mi chiamo Margaret Bremb e questo mio marito. Sono qui per loperazione al polso. Buongiorno, Signora Bremb. Mi chiamo Anna Terenzi. Sono infermiera in questo reparto. Come sta il Suo polso oggi? Beh, fa male! Capisco. Beh, qui per risolvere il problema, Sig.ra Bremb. Spero di si. Che bello che Lei parli inglese. Grazie. Ora, Signora Bremb, ho bisogno di qualche informazione. Prego, si sieda. Grazie. Qual il suo nome completo? Margaret, Margaret Bremb. B R E M- B Bene. E qual il suo indirizzo qui in Italia? Beh, il mio albergo. Albergo Bellavista. E qui a Lomazzo? Si. Un buon albergo, veramente. Quando nata, Signora Bremb?

On January 2oth, 1947. In London. Thats a beautiful city! Now, do you work? Oh, no! Im a pensioner. OK. I need your husbands phone number please. Thats 315 179 4737. Thats his Italian mobile phone. Excellent. Have you got your European Health Card with you, Mrs. Bremb? Oh, yes. Here it is. Good. Now, have you got any allergy to medications or foods? I dont think so. Very well, Mrs. Bremb. Now follow me to your room.

Il 20 Gennaio 1947. A Londra. E una bella citt! Allora, lavora? Oh, no! Sono pensionata. OK. Ho bisogno del numero di telefono di suo marito, per favore. E 315 179 4737. E il suo cellulare italiano. Eccellente. Ha la sua tessera sanitaria europea con Lei, Signora Bremb? Oh, si. Eccola. Bene. Adesso, ha qualche allergia a medicinali o a cibi? Non credo. Molto bene, Signora Bremb. Ora mi segua nella sua stanza.

Confronta i termini evidenziati in giallo con la traduzione italiana. Sono termini di cui potresti aver bisogno. Comincia a memorizzarli!

A broken wrist

The Europan Health card

LISTEN & REPEAT


Good morning. My names Margaret Bremb and this is my husband. Im here for the wrist operation. Good morning, Mrs. Bremb. My names Anna Terenzi. Im a nurse in this ward. Hows your wrist? Well, it aches! I see. Well, youre here to solve the problem, Mrs. Bremb. I hope so. Its a good thing you speak English. Thank you, madam. Now, Mrs. Bremb, I need some information. Please, sit down. Thank you. What is your complete name? Margaret. Margaret Bremb. Thats B R E M- B Good. And what is your address here in Italy? Well, its my hotel. Hotel Bellavista. Is it here in Lomazzo? Yes, it is. A good hotel, really. When were you born, Mrs. Bremb? On January 2oth, 1947. In London. Thats a beautiful city! Now, do you work? Oh, no! Im a pensioner. OK. I need your husbands phone number please. Buongiorno, mi chiamo Margaret Bremb e questo mio marito. Sono qui per loperazione al polso. Buongiorno, Signora Bremb. Mi chiamo Anna Terenzi. Sono infermiera in questo reparto. Come sta il Suo polso oggi? Beh, fa male! Capisco. Beh, qui per risolvere il problema, Sig.ra Bremb. Spero di si. Che bello che Lei parli inglese. Grazie. Ora, Signora Bremb, ho bisogno di qualche informazione. Prego, si sieda. Grazie. Qual il suo nome completo? Margaret, Margaret Bremb. B R E M- B Bene. E qual il suo indirizzo qui in Italia? Beh, il mio albergo. Albergo Bellavista. E qui a Lomazzo? Si. Un buon albergo, veramente. Quando nata, Signora Bremb? Il 20 Gennaio 1947. A Londra. E una bella citt! Allora, lavora? Oh, no! Sono pensionata. OK. Ho bisogno del numero di telefono di suo marito, per favore.

Thats 315 179 4737. Thats his Italian mobile phone. Excellent. Have you got your European Health Card with you, Mrs. Bremb? Oh, yes. Here it is. Good. Now, have you got any allergy to medications or foods? I dont think so. Very well, Mrs. Bremb. Now follow me to your room.

E 315 179 4737. E il suo cellulare italiano. Eccellente. Ha la sua tessera sanitaria europea con Lei, Signora Bremb? Oh, si. Eccola. Bene. Adesso, ha qualche allergia a medicinali o a cibi? Non credo. Molto bene, Signora Bremb. Ora mi segua nella sua stanza.

NOTES
What is your name? What is your first /Christian name? My name is /It is / It's Margaret What is your surname? What is your last name? My surname- last name is / Its Bremb

Please, come in Please, sit down Please, give me your European Health Card Please, give me your insurance documents Please, follow me

Come in, please Sit down, please Give me your European Health Card, please Give me your insurance documents, please Follow me, please

FARE LO SPELLING A Alpha B Bravo C Charlie D Delta E Echo F Foxtrot G Golf H Hotel I India J Juliet K Kilo L Lima M Mike N O P Q R S T U V W X Y Z November Oscar Papa Quebec Romeo Sierra Tango Uniform Victor Whisky X-ray Yankee Zulu

10

David Travis

Thats

Aferra Company Montington Avenue Rossi

D for Delta, A for Alpha, V for Victor, I for India, D for Delta. T for Tango, R for Romeo, A for Alpha, V for Victor, I for India, S for Sierra A for Alpha, F for Foxtrot, E for Echo, double R for Romeo, A for Alpha M for Mike, O for Oscar, N for November, T for Tango, I for India, N for November, G for Golf, T for Tango, O for Oscar, N for Novemer R for Romeo, O for Oscar, double S for Sierra, I for India

LEGGERE LA DATA
Se hai gi alcune semplici e piccole nozioni di inglese riguardanti i giorni della settimana, i mesi dellanno ed i numeri (ordinali e cardinali) puoi imparare a formare una data completa, ed a leggerla correttamente. Innanzitutto, ricorda che in inglese sia il giorno che il mese vanno scritti sempre con la lettera maiuscola, anche nel bel mezzo di un documento. Scrivi, innanzitutto, il giorno della settimana a cui ti riferisci. Poniamo ad esempio che oggi sia venerd. Allora, inizierai con lo scrivere Friday. Poni la virgola subito dopo il giorno, ed inizia a scrivere la data vera e propria. Ricorda che per scriverla devi utilizzare sempre il numero ordinale (e non il cardinale). Poni il caso che oggi, non solo sia venerd, ma anche il 7 maggio. Per tradurlo in inglese hai 2 possibilit. Puoi, infatti, mettere prima il numero e poi il mese, o viceversa prima il mese e poi il numero. Scrivi, quindi 7th may, oppure may 7th. Nel primo caso leggerai the seventh of May, nel secondo caso May the seventh. Sappi, comunque, che la seconda soluzione pi utilizzata dagli americani rispetto agli inglesi. Passiamo adesso a scrivere lanno. Importantissimo ricordarti che davanti a questo non va mai messo larticolo. La scrittura equivale a quella cui sei normalmente abituato, per cuim ad esempiom 1997 va benissimo anche in inglese. Quel che cambia il modo in cui dovrai leggerlo. In inglese, infatti, se vuoi leggere lanno, devi farlo a coppie. Vediamo di comprenderlo meglio con un esempio pratico. Poni il caso di dover leggere 1997. Devi, in questo caso, dividere il numero in 19 e 97 per cui alla fine avrai nineteen e ninetyseven. Alla fine, 1997 sar nineteen-ninetyseven. La forma corretta, quindi, in cui dovrai scrivere lipotetica data di venerdi 7 maggio 1997 sar Friday, 7th May 1997 e lo leggerai Friday, the seventh of May nineteen-ninetyseven.

11

LA GRAMMATICA THE GRAMMAR


In questa sezione vedremo le strutture principali dell'inglese. Leggi questa sezione, soprattutto se da molto tempo che non pratichi il tuo inglese. Queste note che ho preparato per te ti saranno utili anche al di fuoi del contesto lavorativo (in vacanza, per esempio!). Leggile anche se ti senti sicuro del tuo inglese!

IL VERBO ESSERE THE VERB TO BE

Forma affermativa
I YOU HE SHE - IT AM ARE IS WE YOU THEY ARE ARE ARE
I am Italian You are English We are American

Forma interrogativa
VERBO TO BE + SOGGETTO Am I Italian ? Are you English? Are we American?

Forma negativa
SOGGETTO + VERBO TO BE + NOT I am not Italian You are not English We are not American

Le forme contratte
Nella lingua parlata si utilizzano spesso le cosiddette forme contratte del verbo.

I You He She It We They

Im Youre Hes Shes Its Were Theyre

Im not Youre not You aren't Hes not He isnt Shes not She isnt Its not It isnt Were not We arent Theyre not They arent

12

In inglese linfinito di un verbo caratterizzato dal TO che lo precede TO BE Il pronome I si scrive sempre con la lettera maiuscola. Il pronome YOU traduce sia tu che voi, ma anche il Lei formale. You are = Tu sei Voi siete Lei Il pronome HE di genere maschile, SHE di genere femminile, IT di genere neutro. Ricorda che in inglese sono di genere neutro i nomi di cosa e, generalmente, di animale. He is Bob She is Melissa It is a dog It is a book In inglese il soggetto non viene mai omesso. I am Italian = Sono italiano You are English = Sei inglese

LAGGETIVO THE ADJECTIVE


Laggettivo inglese invariabile (nice = simpatico simpatica simpatici simpatiche) Quando utilizzato come attributo (cio legato ad un nome), laggettivo precede sempre il nome a cui fa da attributo A nice girl = una ragazza simpatica A happy family = una famiglia felice Gli aggettivi possessivi MY (mio), YOUR (tuo vostro) e OUR (nostro), come tutti gli altri aggettivi possessivi che studierai in futuro, rifiutano larticolo determinativo. My name = Il mio nome Your family = La tua famiglia

13

GLI ESERCIZI THE EXERCISES


Esercizio 1 Traduci le frasi seguenti 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. I am George George is my name I am Susan Susan is my name We are brother and sister We are very happy Susan is my sister George is my brother She is very pretty He is very nice

Esercizio 2 Traduci le frasi seguenti 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. Who are you? I am George Are you George? No, Im not. Im Tom Who is Susan? Susan is my sister She is very pretty Who is John? He is my brother He is very nice

Esercizio 3 Trasforma le seguenti frasi in forma interrogativa e negativa Es. You are Bob Are you Bob? - You are not Bob 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. I am American He is very nice We are from London Martina is my sister They are my parents It is your dog You are my teacher She is from Milan We are American boys Hes very happy

Esercizio 4 Trasforma le frasi dellesercizio 1 in forma interrogative e negativa

14

Esercizio 5 Formula una domanda per ognuna delle seguenti risposte Es. Yes, I am Are you Italian? 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. Yes, shes my sister No, we arent Theyre from London No, its in Italy Yes, he is No, Im Italian Martina, its Martina Terenzi, its Terenzi No, theyre from Milan Martina is my sister

Esercizio 6 Rispondi alle seguenti domande utilizzando il suggerimento per la risposta Es. Who are you? (Jane) Im Jane 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. Who are you? (Bob) Who is she (Pam) Who is he? (Tom) Who is she? (Chrissie) Who are they? (Bob and Tom) Who is he? (Mr. Robson) Who is she? (Miss Robson) Who are they? (My parents) Who are you, boys? (Bob and Tom) Who are you girls? (Pam and Chrissie)

15

READING
Leggi il testo seguente coprendo dapprima la seconda colonna. Poi rileggilo utilizzando la seconda colonna, dove troverai la traduzione. Confronta i termini evidenziati in giallo con la traduzione italiana. Sono termini di cui potresti aver bisogno. Comincia a memorizzarli!

HOSPITALIZATION IN ITALY - PART 1


Hospitalization is the period during which a patient remains in the hospital for an evaluation of his/her health condition, and undergoes any necessary therapy and/or surgery. Hospitalization is advised when the family practitioner or a specialist believes it is not possible to improve the patients health through standard ambulatory care. It may also be needed for extremely urgent cases. For admission into Italian hospitals, European Community citizenzs need to submit their Identity Card or Passport, and Form 112, or European Health Card. You can obtain this through your local health authority, and its free. Citizens of countries outside the European Community also need to submit their Permission to Stay, health card or insurance policy or STP code. You should also bring your clinical documentation and a list of the drugs youre using (if any) and of current therapies (if any). When you arrive at the hospital, go to the acceptance front office and 16 Il ricovero il periodo durante il quale un paziente rimane in ospedale per una valutazione del suo stato di salute e si sottopone alle terapie necessarie e/o ad interventi chirurgici. Il ricovero viene consigliato quando il medico di famiglia od uno specialista ritiene che non sia possibile migliorare la salute del paziente con la normale assistenza ambulatoriale. Pu anche essere necessario per casi estremamente urgenti. Per l'accettazione negli ospedali italiani, i cittadini della Comunit Europea devono presentare la loro cart di identit o passaporto, ed il modulo 112, o Tessera Sanitaria Europea. Puoi ottenerla attraverso la tua autorit sanitaria locale, ed gratis. I cittadini di paesi al di fuori della Comunit Europea devono anche presentare il loro Permesso di Soggiorno, tessera sanitaria o polizza assicurativa, o codice STP. Dovresti anche portare la tua documentazione clinica ed un elenco dei medicinali che stai usando (se ce ne sono) e delle tua attuali terapie (se ce ne sono). Quando arrivi in ospedale, vai allufficio accettazione e presenta i tuoi documenti e

submit your documents and your doctors request for hospitalization. In case of an emergency admission, acceptance procedures are carried out in the Emergency Room. You will receive a form for the consent to use your personal data: you must indicate the name(s) of the person(s) who can receive information about your presence in the hospital and your health condition.

la richiesta di ricovero del tuo medico. In caso di un ingresso demergenza, le procedure di ammissione vengono svolte presso il Pronto Soccorso. Riceverai un modulo per il consenso allutilizzo dei tuoi dati personali: devi indicare il nome (i nomi) della persona (delle persone) che possono ricevere informazioni sulla tua presenza in ospedale e sul tuo stato di salute.

17

ACTIVITY 1
Indicate whether each sentence is TRUE or FALSE 1. Hospitalization is always necessary 2. If necessary, you may undergo surgery during hospitalization 3. Ambulatory care isn't always sufficient to improve the patient's health 4. You get your Form 112 in Italy 5. You do not pay anything to get your form 112 6. EU citizens need extra documents for hospitalization 7. You will not be admitted if you don't bring your clinical documentation 8. For emergency admissions, acceptance procedures are carried out by staff 9. You must indicate the name of the persons who can visit you in hospital

18

LISTENING
La situazione. Anna ha portato la Signora Bremb in camera e le spiega tutto il necessario

IN THE ROOM PART 1


Now,this is your room and this is your bed. It looks comfortable! Yes, it is. I would like to explain a few things. Yes, please. First of all: if you need help, you can use the nurse call button here. Remember that nurses wear light blue uniforms, like mine. Doctors wear white uniforms. Just like in England! Good. The toilet is here on the left. There is a call button there, too. We will remake your bed and clean the room everyday. If you need assistance for your personal hygiene, just ask. Well, my husband is here, he will help! That's fine. Meals are served at 11.30 in the morning and at 5.30 in the afternoon. Oh, I need a fork, a spoon, a glass and a cup. Barry, go and buy them! There is a small shop on the groundfloor. If your husband needs a coffee or some money, there is a bar and an 19 Allora, questa la Sua stanza e questo il Suo letto. Sembra comodo! Si, lo . Vorrei spiegare un po' di cose. Si, grazie. (Letteralmente: Si, prego). Prima di tutto: se ha bisogno di aiuto, pu usare il pulsante d'allarme qui. Ricordi che le infermiere/gli infermieri indossano uniformi azzurre, come la mia. I medici indossano uniformi bianche. Proprio come in Inghilterra! Bene. Il bagno qui sulla sinistra. C' un pulsante d'allarme anche l. Rifaremo il suo letto e puliremo la stanza ogni giorno. Se ha bisogno di assistenza per la Sua igiene personale, chieda pure. Beh, mio marito qui, mi aiuter (lui). Bene. I pasti vengono serviti alle 11.30 il mattino ed alle 5.30 nel pomeriggio. Oh, ho bisogno di una forchetta, un cucchiaio, un bicchiere ed una tazza. Barry, vai a comprarli! C' un piccolo negozio al piano terra. Se Suo marito ha bisogno di un caff o di denaro, c' un bar ed un bancomat

ATM just opposite the shop. Is there a church? I'm Catholic. Of course! It's next to the bar.

proprio di fronte al negozio. C' una chiesa? Io sono cattolica. Naturalmente! E' vicino al bar.

Confronta i termini evidenziati in giallo con la traduzione italiana. Sono termini di cui potresti aver bisogno. Comincia a memorizzarli!

20

ACTIVITY 2
Complete each sentence 1. If Mrs. Bremb needs help, she can a. use the nurse call button b. phone the nurse c. shout 2. Doctors wear a. light blue uniforms b. white uniforms c. formal clothes 3. Beds are remade a. every week b. every two days c. everyday 4. Meals are served a. only in the morning b. in the morning and in the afternoon c. only in the afternoon 5. There is a small shop a. on the ground floor b. next to the room c. outside the hospital 6. The bar is a. next to the shop b. opposite the shop c. opposite the room 7. The church is a. opposite the bar b. inside the bar c. near the bar

21

VOCABULARY 1

22

VOCABULARY 2
Abnormal Abortion Abrasion Abscess To absorb Anormale Aborto Abrasione Ascesso Assorbire

23

Backache Bacteria Bad pain Bandage Barrier nursing

Mal di schiena Batteri Dolore forte Benda Assistenza in isolamento (a persone colpite da malattie infettive) Parto cesareo Incidente automobilistico Arresto cardiaco Cardiovascolare Anamnesi/Storia clinica

Caesarean section Car crash Cardiac arrest Cardiovascular Case history

ACTIVITY 3
Name each picture

24

10

11

12

25

Conversation
Activity 1 Durante la nostra conversazione ripasseremo assieme sia il vocabolario relativo al corpo umano, che quello relativo alla terminologia medica. Rileggi bene entrambi i vocabolari e preparati a parlarne con me. Activity 2 Il Signor Mike Torington americano. E' di New York. Vive nella tua citt da pochi mesi e non parla italiano. Deve essere ricoverato per qualche giorno per una frattura alla caviglia. Arriva nel tuo reparto. Accoglilo e dagli le informazioni di base. Chiedi, inoltre, le necessarie informazioni. Durante la nostra conversazione io sar il Signor Torington.

26

Activity 1 1 2 F V 3 4 V F 5 6 V V 7 8 F V Activity 2 1 2 A B 3 4 C B 5 6 A C Activity 3 1 2 3 Exercise 1 1 2 3 4 5 Io sono George George il mio nome Io sono Susan Susan il mio nome Noi siamo fratello e sorella 6 7 8 9 Siamo molto felici Susan mia sorella George mio fratello Lei molto graziosa Abdomen Arm Nape 4 5 6 Leg Waist Elbow 7 8 9 Knee Ankle Neck 10 11 12 Calf Foot Thigh 7 C 9 F

10 Lui molto simpatico

Exercise 2 1 2 3 4 5 Chi sei? Sono George Sei George? No, non lo sono. Sono Tom Chi Susan? 6 7 8 9 Susan mia sorella E' molto graziosa Chi John? E' mio fratello

10 E' molto simpatico

Exercise 3 1 2 3 4 5 Sono americano E' molto simpatico Siamo di Londra/Veniamo da Londra Martina mia sorella Sono i mie genitori 6 7 8 9 E' il tuo cane Tu sei/Lei il mio/la mia insegnante E' di Milano Siamo ragazzi americani

10 E' molto felice

27

Exercise 4 1 2 3 4 5 Am I George? I am not George Is George my name? George is not my name Am I Susan? I am not Susan Is Susan my name? Susan is not my name? Are we brother and sister? We are not brother and sister? 9 8 7 6 Are we very happy? We are not very happy Is Susan my sister? Susan is not my sister Is George my brother? George is not my brother Is she very pretty? She is not very pretty? 10 Is he very nice? He is not very nice

Exercise 5 (Alcune risposte sono solo suggerimenti) 1 2 3 4 5 Is she your sister? Are you from London? Where are they from? Is Rome in England? Is George English? 6 7 8 9 Are you English? What is your name? What is your surname? Are they from Rome?

10 Who is Martina?

Exercise 6 1 2 3 4 5 I'm Bob She's Pam He's Tom She's Chrissie They're Bob and Tom 6 7 8 9 He's Mr. Robson She's Miss Robson They're my parents We're Bob and Tom

10 We're Pam and Chrissie

28

CONTACT ME
VALERIA, QUESTO E' L'INDIRIZZO E-MAIL CHE PUOI UTILIZZARE: - PER MANDARMI MESSAGGI - PER PRENOTARE LA TUA CONVERSAZIONE ONLINE

E-MAIL inglesissimo@hotmail.it

29

Leggi attentamente!
1. Ordinando una lezione, lo studente che avesse bisogno di assistenza da parte dallinsegnante ha
diritto a 3 e-mail. La risposta ad ogni e-mail verr inviata entro 3 (tre) giorni lavorativi dalla data di ricezione della stessa. Le risposte ad eventuali e-mail extra verranno inviate a discrezione dellinsegnante. Solo ed esclusivamente dopo aver completato le attivit indicate nel file .pdf , lo studente dovr notificare allinsegnante per e-mail la richiesta per la conversazione online. Ricever pertanto una lista di date ed orari disponibili per la lezione di 30 (trenta) minuti. Lo studente sceglier data ed orario e li notificher per e-mail allinsegnante, che invier un conferma finale. Nel caso, per, che data ed orario fossero state nel frattempo prenotati da un altro studente, verr inviata una lista aggiornata. Alla data ed ora convenute, linsegnante chiamer lo studente. La durata di 30 minuti della conversazione verr calcolata dallinsegnante a partire dal momento della risposta dello studente. Lo studente deve assicurarsi di avere installato Skype o Messenger, che lo stesso sia funzionante, connesso e pronto per la conversazione. Se alla data ed ora convenute lo studente non pu procedere alla conversazione, dovr notificarlo per e-mail allinsegnante, che invier una nuova lista di date ed orari. E richiesta nuova conferma sia da parte dello studente che dellinsegnante (vedi punto 2). Lo studente non potr tuttavia posticipare la conversazione per pi di due volte, pena la perdita del diritto alla conversazione. Se alla data ed ora convenute, ed in assenza di preavviso da parte dello studente, lo stesso non risponder alla chiamata, ricever una e-mail con la quale si notificher lavvenuto tentativo di chiamata, ed una nuova lista di date ed orari disponibili per la conversazione. E richiesta nuova conferma sia da parte dello studente che dellinsegnante (vedi punto 2). Il verificarsi di tale evento per pi di due volte, comporter la perdita del diritto alla conversazione. Se lo studente e/o linsegnante decidono per un qualsiasi motivo di interrompere la conversazione, lo studente ricever per e-mail una nuova lista di date ed orari disponibili per una seconda conversazione, assieme alla notifica del tempo rimanente per la stessa. E richiesta nuova conferma sia da parte dello studente che dellinsegnante (vedi punto 2). Se la linea si interrompe durante la conversazione, linsegnante provveder immediatamente a richiamare lo studente. E sottinteso che la conversazione continuer per il tempo rimanente. Se tuttavia risultasse impossibile, per motivi tecnici, richiamare lo studente, lo stesso ricever per email una nuova lista di date ed orari disponibili per una seconda conversazione, assieme alla notifica del tempo rimanente per la stessa. E richiesta nuova conferma sia da parte dello studente che dellinsegnante (vedi punto 2). Non ci assumiamo responsabilit per leventuale cattiva qualit audio delle conversazioni. Tuttavia, se la qualit dellaudio risultasse non accettabile, linsegnante pu decidere di interrompere la conversazione. In tal caso, lo studente ricever per e-mail una nuova lista di date ed orari disponibili per una seconda conversazione, assieme alla notifica del tempo rimanente per la stessa. E richiesta nuova conferma sia da parte dello studente che dellinsegnante (vedi punto 2). Non si accettano in alcun modo messaggi e/o conversazioni di contenuto immorale od offensivo. Eventuali interruzioni di servizio causate da tali contenuti (e decise ad insindacabile giudizio dellinsegnante), non daranno diritto ad alcun rimborso. Le lezioni non hanno scadenza: la lezione di 30 minuti via Skype o Messenger pu essere richiesta in qualsiasi momento. I nostri prezzi possono subire modifiche in qualsiasi momento. A tale proposito, far sempre fede la nostra conferma dordine. Le opinioni espresse dallinsegnante allinterno delle lezioni e durante le conversazioni sono da considerarsi strettamente personali. La lezione da stampare deve essere scaricata dallo studente. Con la conferma dellordine lo studente ricever istruzioni dettagliate sulle procedure per scaricare questo file. Se per qualsiasi motivo lo studente non riesce a scaricare il file, deve immediatamente inviare allinsegnante una e-mail notificando il problema riscontrato.

2.

3. 4. 5.

6.

7.

8.

9.

10. 11. 12. 13. 14.

30