Sei sulla pagina 1di 4

4 AL

scheda 8

anno sc. 2011-12

Le funzioni trigonometricheb seno, coseno, tangente


Iniziamo lo studio della trigonometria considerando un triangolo rettangolo e un angolo acuto misurato in gradi.

ipotenusa cateto opposto

cateto adiacente
Se

un angolo acuto in un triangolo rettangolo allora possiamo definire sei funzioni

goniometriche :

Esempio 1
Nel triangolo rettangolo in figura a destra calcola i valori delle sei funzioni trigonometriche dellangolo :

prof. Maurizio Pischiutta

da Beecher Penna BittingerAlgebra and trigonometry- Addison Wesley

4 AL

scheda 8

anno sc. 2011-12

Nellesempio si nota che il valore della cosecante di linverso del valore del seno, quello della secante linverso del coseno e il valore della cotangente l inverso della tangente.

funzioni reciproche

Due triangoli si dicono simili se hanno gli angoli uguali e i lati in proporzione, cio i rapporti tra le lunghezze dei lati corrispondenti sono uguali. I seguenti triangoli rettangoli sono simili. Notiamo che gli angoli sono uguali e i lati del secondo il quadruplo dei corrispondenti del primo.

Calcoliamo i valori di seno, coseno e tangente dellangolo aspettare che siano uguali? 1 triangolo

dei due triangoli. Ci possiamo

2 triangolo

I valori delle funzioni goniometriche sono gli stessi. I lati sono in proporzione quindi il rapporto non cambia. Il valore delle funzioni goniometriche di un angolo dipende solo dalla misura dellangolo, non dalla grandezza del triangolo.

Funzioni goniometriche degli angoli di 30, 45 e 60


Per gli angoli di 30, 45 e 60 possibile con la geometria calcolare il valore delle funzioni goniometriche.

prof. Maurizio Pischiutta

da Beecher Penna BittingerAlgebra and trigonometry- Addison Wesley

4 AL

scheda 8

anno sc. 2011-12

Un triangolo rettangolo con un angolo di 45 ha anche laltro angolo acuto uguale a 45, quindi isoscele e ha due lati uguali, supponiamo che valgano . Possiamo trovare lipotenusa c con il teorema di Pitagora:

Ora possiamo ricavare i valori delle funzioni goniometriche dellangolo di 45:

Per le altre funzioni basta calcolare i reciproci. Possiamo determinare anche i valori delle funzioni goniometriche degli angoli di 30 e 60. Un triangolo rettangolo con gli angoli di 30 e 60 la met di un triangolo equilatero. Con il teorema di Pitagola ricaviamo h:

Utilizzeremo spesso questi angoli e quindi bene memorizzare i valori delle loro funzioni goniometriche.

prof. Maurizio Pischiutta

da Beecher Penna BittingerAlgebra and trigonometry- Addison Wesley

4 AL

scheda 8

anno sc. 2011-12

Esercizi Calcola le sei funzioni goniometriche di ogni angolo indicato

Calcola il valore della funzione goniometrica approssimando a due cifre decimali:


1. 2. 3. 4.

prof. Maurizio Pischiutta

da Beecher Penna BittingerAlgebra and trigonometry- Addison Wesley