Sei sulla pagina 1di 6

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE

Centro di responsabilit BR LL.PP. Dirigente responsabile FABRIZIO TRISI ATTO DI DETERMINAZIONE Numero 173 Del 09-05-12
Oggetto:
REALIZZAZIONE TEATRO COMUNALE PRESSO AREA DI RI= SULTA. AFFIDAMENTO INCARICO DI SUPPORTO AL R.U.P. - ARCH. MICHELE LEPORE.

IL DIRIGENTE

Premesso: - che con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 92 del 17.07.2009, esecutiva nelle forme di legge il 10.08.2009, stato approvato il documento contenente le linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato 2009/2014, ai sensi e per gli effetti dellart. 46, comma 3, D. Lgs. n. 267/2000; - che il capitolo 3.4 Aree di Risulta della ex stazione ferroviaria del predetto documento enuncia la realizzazione del Teatro comunale concepito quale sede dellespressione artistica e drammatica dellintera regione Euro-Adriatica, e che potrebbe segnare il futuro della citt dal punto di vista culturale, calamitando spettacoli di rilevanza internazionale e lanciando cos la costa abruzzese nei grandi circuiti internazionali; - che, quindi, lAmministrazione comunale ha espresso la volont di operare per una riqualificazione graduale dellArea di Risulta, giacch assolutamente strategico pervenire ad una sistemazione che vada oltre una corretta soluzione tecnico-formale, ma che costituisca una elemento di interesse nazionale e internazionale mediante la progettazione e la realizzazione del Teatro cittadino allinterno dellindividuato sedime di cui al Piano Particolareggiato P.P. 1 del vigente P.R.G.; Considerato: - che, per quanto sopra, gli Organi di Governo dellEnte, in sinergia con la struttura tecnica comunale, hanno quale obiettivo quello di procedere alla celere predisposizione della documentazione tecnica progetto preliminare per un importo presuntivo dellopera in argomento di complessivi 24.500.000,00; - che, ai sensi degli artt. 90, 91 e 93 del D. Lgs. n. 163/2006 e ss. mm. e ii., necessario procedere alla redazione ed approvazione del primo livello di approfondimenti tecnici preliminare nel rispetto dei vincoli esistenti e dei limiti di spesa prestabiliti, al fine di assicurare la qualit dellopera e la rispondenza alle finalit relative, la conformit alle norme ambientali e

urbanistiche, nonch il soddisfacimento dei requisiti essenziali definiti dal quadro normativo nazionale e comunitario; - che la predetta progettazione preliminare deve essere costituita dallinsieme di relazioni e degli elaborati grafici, dal computo metrico estimativo e dallelenco dei prezzi unitari e di ogni altro elaborato utile, cosicch da determinare in ogni dettaglio i lavori da realizzare ed il relativo costo previsto; - che, sempre secondo i desiderata dellAmministrazione comunale, fin dora necessario individuare una figura professionale capace di supportare il Responsabile Unico del Procedimento nella stesura del primo livello di progettazione, nonch tutte le attivit di supervisione e coordinamento alla progettazione preliminare in ordine alla fattibilit medesima dellintervento di che trattasi; Rilevato, per quanto sopra esposto, che il Responsabile Unico del Procedimento ha la necessit di acquisire il supporto e la supervisione di idonea figura professionale con particolari competenze tecniche da espletare durante la fase progettuale e la fattibilit dellopera in argomento, al fine di garantire che loperato posto in essere dalla stazione appaltante sia coerente e rispettoso della disciplina positiva stabilita dal legislatore in ordine alla progettazione preliminare; Vista, alluopo, la nota prot. n. 5231 prot. 245347/Settore Gestione Patrimonio immobiliare ed Impiantistica sportiva del 15.11.2011 con la quale il Responsabile Unico del Procedimento ha avviato unindagine tra il personale interno allEnte, allo scopo di verificare la disponibilit di tecnici comunali idonei ad assumere lincarico di supporto al R.U.P. dellopera denominata in oggetto, con esito negativo; Vista la nota prot. n. 174/D.G. del 25.01.2012 con la quale il Direttore Generale dellEnte, ai sensi dellart. 12 del Regolamento degli Uffici e dei Servizi, approvato con atto di G.C. n. 998 del 22.11.2010, ha disposto la costituzione di unapposita Unit di progetto interdipartimentale avente lobiettivo di procedere alla celere predisposizione della documentazione tecnica per la realizzazione degli interventi di riqualificazione dellarea antistante la Stazione Ferroviaria di Pescara Centrale denominata Area di Risulta ricompresa nel P.P.1 del vigente P.R.G., coinvolgendo prevalentemente il personale del Dipartimento Attivit Tecniche, Energetiche ed Ambientali; Vista la nota prot. n. 450/Dipartimento Attivit Tecniche del 02.05.2012 con la quale il Direttore di Dipartimento, Ing. Amedeo DAurelio, ha nominato lIng. Giuliano Rossi Responsabile Unico del Procedimento del Teatro comunale presso lArea di Risulta, in sostituzione del Geom. Angelo Giuliante, il quale ha comunicato le proprie formali dimissioni dallincarico con nota prot. 78216 del 10.04.2012; Vista la nota prot. n. 97898/AT/Settore LL.PP. Mobilit del 09.05.2012 con la quale il Responsabile Unico del Procedimento propone allAmministrazione laffidamento della attivit di supporto a tecnico esterno secondo le procedure e con le modalit previste dallart. 261, c. 5 del D.P.R. n. 207/2010; Accertato, quindi, che tra il personale in organico non risultano allo stato attuale figure professionali disposte a svolgere lincarico di supporto al R.U.P. della suindicata opera, in quanto oberati dalla intensa mole lavorativa di cui alle ordinarie attivit istituzionali dellEnte e dei servizi operativi di appartenenza, per cui risulta indifferibile affidare il medesimo a professionista esterno allAmministrazione Comunale secondo la vigente normativa in materia disciplinata dagli artt. 90 e 91 del D. Lgs. n. 163/2006; Ritenuto: - che, in ragione di quanto enunciato, ricorrono le condizioni di cui allart. 10, comma 7, del Decreto Legislativo n. 163/2006, affinch il responsabile del procedimento possa avvalersi, per la propria attivit, del supporto di operatori economici esterni ai quali affidare il predetto servizio di supporto con una delle modalit previste dal predetto decreto legislativo;

n. 173 del 09-05-2012 - Pag. 2- COMUNE DI PESCARA

- che, trattandosi di affidamento di servizi di importo modesto, lattivit di supporto pu essere affidata direttamente ad un solo operatore economico, ai sensi dellarticolo 125, comma 11, ultimo periodo, del D. Lgs. n. 163/2006, cos come confermato dallAutorit per la vigilanza sui contratti pubblici con Determinazione n. 4 del 29 marzo 2007, purch a soggetti debitamente qualificati; - che il presente affidamento costituisce appalto di servizi classificati nella categoria 12 dellallegato II.A D. Lgs. n. 163/2006 (classificazione CPV 79.99.40.00 Servizi di amministrazione contratti), pertanto esso sottratto alla disciplina di cui allart. 1, commi 11 e 42 della L. n. 311/2004 Legge Finanziaria 2005; Visti: - la Determinazione n. 4 del 29.03.2007 dellAutorit per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture che, alla lettera f), contempla laffidamento diretto di servizi tecnici, ai sensi dellart. 125, comma 11 ultimo periodo, del D. Lgs. n. 163/2006 per importi inferiori ad 20.000,00, ad esclusione dellIVA, ora innalzato per importi inferiori ad 40.000,00, cos come modificato dal Decreto Sviluppo D.L. n. 70/2011, art. 4, comma 2, convertito in L. n. 106 del 12.07.2011; - la determinazione dirigenziale n. 656/BR del 20.12.2011 con la quale stato approvato lAVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO 2012 e relativa modulistica finalizzato alla costituzione e formazione del vigente Elenco aperto di professionisti da consultare per il conferimento di incarichi professionali di progettazione, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza e attivit accessorie di importo inferiore ad 100.000,00, ai sensi del combinato disposto di cui agli artt. 91, comma 2, 125, commi 10 e 11, e 57, comma 6, del predetto Codice dei contratti pubblici; - la determinazione dirigenziale n. 70/BR del 24.02.2012 con la quale stato approvato il predetto Elenco aperto di professionisti Aggiornamento 2012, con la precisazione che lAmministrazione Comunale si riserva di affidare incarichi anche a soggetti non ricompresi nel presente Elenco di professionisti nel caso lattivit di progettazione e accessorie riguardino lavori di particolare rilevanza o particolarit sotto il profilo architettonico, urbanistico, ambientale, storico-artistico e conservativo, tecnologico o altro; Rilevato che, a seguito di verifica ed accertamento delle circostanze sopra evidenziate, il sottoscritto Dirigente ha individuato lArch. Michele LEPORE, il quale ha partecipato alla formazione dellelenco per laffidamento degli incarichi professionali e di supporto tecnico/amministrativo per importi inferiori ad 100.000,00, per cui risulta ivi regolarmente inserito; Verificato il curriculum vitae e professionale del predetto tecnico, il quale ritenuto sufficientemente idoneo e qualificato professionalmente ad assumere lincarico di supporto al R.U.P. dellopera denominata Realizzazione Teatro comunale presso Area di risulta; Ritenuto, per quanto espresso, poter affidare, ai sensi dellart. 125, comma 11 ultimo periodo, del Codice dei contratti pubblici, cos come da ultimo modificato dal D. L. n. 70/2011, art. 4 comma 2, convertito in L. n. 106/2011 (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 160 del 12.07.2011) lincarico di supporto al R.U.P. dellopera denominata Realizzazione Teatro comunale Area di risulta allArch. Michele LEPORE per limporto di 38.500,00, IVA ed oneri esclusi ed al netto della r.a., quindi per limporto complessivo di 48.448,40 (IVA 21% ed oneri compresi ed a lordo della r.a.) a titolo di compenso, a decorrere dalla data di sottoscrizione della convenzione fino ad espletamento della procedura di approvazione della progettazione preliminare contenete il rilascio delle dichiarazioni da parte del R.U.P. circa la fattibilit tecnica e sostenibilit finanziaria dellopera pubblica; Dato atto che la spesa complessiva di 48.448,40 prevista come segue: - 28.448,40 facendo ricorso ad economie di spesa a disposizione dellEnte derivanti da appalti conclusi e/o mai realizzati e, quindi, non pi occorrenti; - 20.000,00 facendo ricorso al Capitolo 348856/00 Attivit di supporto alla realizzazione delle OO.PP. spese tecniche e studi fattibilit, spesa finanziata con Bucalossi;

n. 173 del 09-05-2012 - Pag. 3- COMUNE DI PESCARA

Dato atto, altres, che lincarico di che trattasi essendo conferito nel rispetto di quanto previsto dal Codice dei contratti pubblici non necessita della valutazione dellorgano di revisione economico finanziaria dellEnte, e non deve essere trasmesso alla Corte dei Conti, cos come stabilito dallart. 1, comma 42, della L. n. 311/2004; Preso atto che, in tal senso, stata determinata la spesa dellintervento ed individuato il creditore, ai sensi e per gli effetti di cui allart. 183 del D. Lgs. n. 267/2000; Visto il vigente Regolamento di contabilit; Visti gli artt. 90, 91 e 125, comma 11 ultimo periodo, del D. Lgs. n. 163/2006 e ss. mm. e ii. Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture; Visto lart. 4, comma 2, D. L. n. 70/2011 (Decreto Sviluppo) convertito, con modificazioni, in L. n. 106/2011 Semestre Europeo Prime disposizioni urgenti per leconomia (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 160 del 12.07.2011); Visto lart. 4, commi 2 e 3, e 17 del D. Lgs. n. 165/2001; Visti gli artt. 107 183 del D. Lgs. n. 267/2000; Visto lart. 57 dello Statuto Comunale;

DETERMINA
1. di affidare, per le motivazioni e le norme espresse in narrativa, lincarico di supporto, coordinamento e supervisione allUnit di progetto ed al Responsabile Unico del Procedimento dellopera denominata Realizzazione Teatro comunale presso Area di Risulta al seguente tecnico esterno:

Arch. Michele LEPORE C.F. LPRMHL54B23H501J domiciliato in viale della Riviera n. 281 65123 Pescara;
2. di dare atto che il presente affidamento costituisce appalto di servizi classificati nella categoria 12 dellallegato II.A D. Lgs. n. 163/2006 (classificazione CPV 79.99.40.00 Servizi di amministrazione contratti), pertanto sottratto alla disciplina di cui allart. 1, commi 11 e 42 della L. n. 311/2004 Legge Finanziaria 2005; 3. di stabilire che laffidamento del servizio tecnico decorre dalla data di sottoscrizione della convenzione fino ad espletamento della procedura di approvazione della progettazione preliminare contenete il rilascio delle dichiarazioni da parte del R.U.P. circa la fattibilit tecnica e sostenibilit finanziaria dellopera pubblica, pari ad un compenso professionale complessivo di 48.448,40 (IVA 21% ed oneri compresi ed a lordo della r.a.); 4. di precisare che la spesa occorrente di 48.448,40 prevista per 28.448,40 facendo ricorso ad economie di spesa a disposizione dellEnte derivanti da appalti conclusi e/o mai realizzati e, quindi, non pi occorrenti, mentre per 20.000,00 facendo ricorso al Capitolo 348856/00 Attivit di supporto alla realizzazione delle OO.PP. spese tecniche e studi fattibilit, spesa finanziata con Bucalossi, cos come meglio precisato in seguito: - 11.863,50 rinvenienti da Imp. 8493 previa riduzioni sub 12 per 24,40 e sub 16 per 11.839,10, impegnati, accertati e conservati tra i RR.PP. 2004 al Titolo 2, Funzione 8, Servizio 1, Intervento 2, Capitolo 348429/02 Realizzazione variante stradale Pineta Dannunziana sub Imp. 8493. , spesa finanziata con ex mutuo concesso dalla Cassa DD.PP. posizione 446788100 estinto anticipatamente e riaccertato tra i RR.PP. 2005 al Titolo 4, Categoria 6, Risorsa 600, Capitolo 132100 Credito per deposito fondi relativi ad estinzione anticipata mutui Cassa DD.PP. Acc. 2913 , depositato presso la tesoreria comunale sul c/c n. 391993; - 4.998,56 rinvenienti da Imp. 8129 previa riduzione sub 04 A disposizione per 4.998,56 ed impegnati, accertati e conservati tra i RR.PP. 2004 al Titolo 2, Funzione 8, Servizio 1, Intervento 2, Capitolo 348429/05 Messa in sicurezza via Tiburtina sub Imp. 8129. , mentre la corrispondente entrata accertata tra i RR.AA. 2004 al Titolo 5, Categoria 3, n. 173 del 09-05-2012 - Pag. 4- COMUNE DI PESCARA

Risorsa 620, Capitolo 133000/01 Mutuo per , spesa finanziata con mutuo concesso dalla Cassa DD.PP. posizione 445882300 interamente erogato; - 2.673,55 rinvenienti da Imp. 7042 previa riduzione sub 09 Somma a disposizione dellEnte per 2.673,55, impegnati, accertati e conservati tra i RR.PP. 2007 al Titolo 2, Funzione 1, Servizio 8, Intervento 1, Capitolo 332500/00 Spesa per riacquisto e restauro Circolo Aternino sub Imp. 7042. , mentre la corrispondente entrata accertata tra i RR.AA. 2007 al Titolo 5, Categoria 3, Risorsa 620, Capitolo 134421/00 Mutuo per . Acc. 3126 -, spesa finanziata con mutuo concesso dalla Cassa DD.PP. posizione 451234400; - 4.000,00 rinvenienti da Imp. 7867 ed impegnati, accertati e conservati tra i RR.PP. 2006 al Titolo 2, Funzione 1, Servizio 8, Intervento 1, Capitolo 3325000 Spese per acquisto e restauro Circolo Aternino sub Imp. 7867. , mentre la corrispondente entrata accertata tra i RR.AA. 2006 al Titolo 5, Categoria 3, Risorsa 620, Capitolo 134421/00 Mutuo per Acc. 2536 -, spesa finanziata con mutuo concesso dalla Cassa DD.PP. posizione 448895400; - 4.701,13 rinvenienti da Imp. 1556 previa riduzione sub 12 Somma a disposizione per 4.701,13 ed impegnati, accertati e conservati tra i RR.PP. 2008 al Titolo 2, Funzione 9, Servizio 6, Intervento 1, Capitolo 358250/00 Manutenzione straordinaria di parchi e giardini per ogni quartiere . sub imp. 1556. , mentre la corrispondente entrata accertata tra i RR.AA. 2008 al Titolo 5, Categoria 3, Risorsa 620, Capitolo 137100/00 Mutuo per .. Acc. 540 -, spesa finanziata con mutuo concesso dalla Cassa DD.PP. posizione 451864400; - 211,66 rinvenienti da Imp. 1405 ed impegnati, accertati e conservati tra i RR.PP. 2008 al Titolo 2, Funzione 5, Servizio 2, Intervento 1, Capitolo 344110/00 Acquisizione e adeguamento locali adiacenti Teatro Michetti sub imp. 1405. , mentre la corrispondente entrata accertata tra i RR.AA. 2008 al titolo 5, Categoria 3, Risorsa 620, Capitolo 135200/00 Mutuo per acquisizione , spesa finanziata con mutuo concesso dalla Cassa DD.PP. posizione 451770200; - 20.000,00 dagli stanziamenti iscritti al Bilancio di previsione 2012 adottato con delibera di G.C. n. 177 del 30.03.2012 in corso di superiore approvazione, al Titolo 2, Funzione 8, Servizio 1, Intervento 6, Capitolo 348856/00 Attivit di supporto alla realizzazione delle OO.PP. - Spese tecniche e studi fattibilit Imp. , spesa finanziata con Bucalossi; 5. di stabilire che i rapporti tra il committente e laffidatario sono disciplinati dalla convenzione di incarico professionale sottoscritta dalle parti, quivi materialmente allegata per formarne parte integrante e sostanziale; 6. di dare atto che lincaricato svolger, in stretta collaborazione con il Responsabile Unico del Procedimento ed in conformit alle indicazioni e agli indirizzi da questi impartiti, le attivit di supporto tecnico richieste; 7. di stabilire che le competenze dovute allincaricato saranno liquidate in acconti a mezzo di successivi atti dirigenziali ed a presentazione di regolare fattura vistata dal Responsabile Unico del Procedimento, e previa richiesta di somministrazione di rata a fronte delle quote mutuo concesse dal predetto Istituto di credito; 8. di precisare che lincaricato, in ottemperanza allart. 3 comma 7 Tracciabilit dei flussi finanziari della L. n. 136/2010, come modificata dalla Legge n. 217/2010 di conversione del D.L. n. 187/2010, ha comunicato allEnte committente il conto corrente dedicato; 9. di dare atto che, ai sensi e per gli effetti dellart. 3 della L. n. 136 del 13.08.2010 e ss. mm. e ii., il Responsabile Unico del Procedimento ha richiesto lo Smart CIG n. ZD704D460A; 10. di precisare, in ultimo, che Responsabile Unico del Procedimento dellopera in oggetto lIng. Giuliano Rossi, giusta disposizione direttoriale prot. n. 450/Dipartimento Attivit Tecniche del 02.05.2012; 11. di procedere alle conseguenti comunicazioni dopo lesecutivit del presente atto. INCLUDERE QUI IL CORPO DEL DOCUMENTO

LINCARICATO

IL DIRIGENTE FABRIZIO TRISI

n. 173 del 09-05-2012 - Pag. 5- COMUNE DI PESCARA

ATTESTAZIONE COPERTURA FINANZIARIA E REGOLARITA CONTABILE DELLA SPESA

(art. 153 comma 5 - D.Lgs. 18 Agosto 2000 n 267)

VISTO: Si attesta la regolarit contabile della complessiva spesa di Euro _______________________ finanziata con i fondi di bilancio di competenza dei relativi esercizi indicati allinterno del presente atto. L, ____________________

IL DIRIGENTE DEI SERVIZI FINANZIARI

n. 173 del 09-05-2012 - Pag. 6- COMUNE DI PESCARA