P. 1
Corso Dislessia Disortografia Disgrafia Discalculia CSDAC

Corso Dislessia Disortografia Disgrafia Discalculia CSDAC

|Views: 176|Likes:
Published by sviluppocognitivo
Il metodo Feuerstein applicato ai problemi di dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia.
Il professor Feuerstein ha elaborato il P.A.S. (Programma di Arricchimento Strumentale) per aiutare soggetti con deprivazione culturale, ritardo mentale o difficoltà di apprendimento. Il suo scopo principale è di favorire lo sviluppo di nuove capacità cognitive che possono influenzare positivamente l’apprendimento nella vita quotidiana del bambino. Attualmente i bambini con disturbi specifici dell’apprendimento sono 3 o 4 su 100, il che vuol dire un bambino per classe. Sono bambini con una dotazione intellettiva nella norma ma le loro difficoltà li portano ad avere uno stile di apprendimento differente. E’ possibile aiutarli a sviluppare e abilitare le funzioni carenti ma è importante modificare il nostro stile di insegnamento. La mediazione e l’insegnamento di strategie più adeguate li aiuta a superare le loro difficoltà, ritrovando la gioia di apprendere.
Il metodo Feuerstein applicato ai problemi di dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia.
Il professor Feuerstein ha elaborato il P.A.S. (Programma di Arricchimento Strumentale) per aiutare soggetti con deprivazione culturale, ritardo mentale o difficoltà di apprendimento. Il suo scopo principale è di favorire lo sviluppo di nuove capacità cognitive che possono influenzare positivamente l’apprendimento nella vita quotidiana del bambino. Attualmente i bambini con disturbi specifici dell’apprendimento sono 3 o 4 su 100, il che vuol dire un bambino per classe. Sono bambini con una dotazione intellettiva nella norma ma le loro difficoltà li portano ad avere uno stile di apprendimento differente. E’ possibile aiutarli a sviluppare e abilitare le funzioni carenti ma è importante modificare il nostro stile di insegnamento. La mediazione e l’insegnamento di strategie più adeguate li aiuta a superare le loro difficoltà, ritrovando la gioia di apprendere.

More info:

Published by: sviluppocognitivo on Jun 16, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

01/30/2015

pdf

text

original

TM

in convenzione con Università Ca’ Foscari di Venezia – Centro d’Eccellenza per la Ricerca Didattica e la Formazione Avanzata Via Ugo Foscolo 13, 20024 – Garbagnate Milanese (Milano) Tel. Fax 02/99069522 - Cell. 347/7133549 C.F. – P.IVA 06972390964 Iscriz. Albo Soc. Coop. n. A2050930 e-mail: csdac@vodafone.it e-mail certificata: csdac@legalmail.it website: www.sviluppocognitivo.it

Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Cooperativa Sociale a.r.l. onlus

Corso dislessia CSDAC

Il metodo Feuerstein applicato ai problemi di dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia. Dott.sa Barbara Pizzi, psicologa, Dott.sa Lastella Nicoletta, formatore metodo Feuerstein Il professor Feuerstein ha elaborato il P.A.S. (Programma di Arricchimento Strumentale) per aiutare soggetti con deprivazione culturale, ritardo mentale o difficoltà di apprendimento. Il suo scopo principale è di favorire lo sviluppo di nuove capacità cognitive che possono influenzare positivamente l’apprendimento nella vita quotidiana del bambino. Attualmente i bambini con disturbi specifici dell’apprendimento sono 3 o 4 su 100, il che vuol dire un bambino per classe. Sono bambini con una dotazione intellettiva nella norma ma le loro difficoltà li

portano ad avere uno stile di apprendimento differente. E’ possibile aiutarli a sviluppare e abilitare le funzioni carenti ma è importante modificare il nostro stile di insegnamento. La mediazione e l’insegnamento di strategie più adeguate li aiuta a superare le loro difficoltà, ritrovando la gioia di apprendere. Obiettivi: 1. Presentare le linee teoriche della metodologia Feuerstein (Teoria della modificabilità cognitiva, Teoria dell’Apprendimento Mediato, Fase di Input elaborazione Output e Funzioni cognitive Carenti) 2. Cosa vuol dire essere dei Mediatori e come facilitare l’apprendimento utilizzando il grado di mediazione (esercitazione su Pas) 3. Presentare i disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia) come riconoscerli e cosa fare 4. Presentare le principali tecniche abilitative 5. L’importanza della mediazione per favorire l’apprendimento (esercitazioni)

Per approfondimenti www.sviluppocognitivo.it
TM

I contenuti di questa guida sono di proprietà esclusiva di “Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop. Soc.” www.sviluppocognitivo.it di Garbagnate Milanese (MI) e non possono essere modificati, ripubblicati o utilizzati in alcun modo. Per info: csdac@vodafone.it

2

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->