Sei sulla pagina 1di 2

Giorgio Nardone-Oltre i limiti della paura

Tutti noi proviamo e abbiamo provato paura in passato. La paura.Unemozione fondamentale che permette,ed ha permesso,la sopravvivenza della specie.Ma cosa succede quando patologica? ome si formano le paure patologiche?,come si mantengono e come possono essere risolte? Ma soprattutto,che cosa sono?!roprio questo il tema del libro. La paura patologica."nalizzata,studiata e presentata dal fondatore della Terapia #reve $trategica,%iorgio &ardone. Lautore espone in modo chiaro tra esempi,racconti di casi clinici reali ed aforismi sulla paura,molteplici metodi terapeutici per le pi' classiche e frequenti paure,contemporanee e non.&on mancano infatti,per il lettore,le sue famose (psicosoluzioni) allinterno del libro. *ue frasi,tra le tante del libro,spiccano di rilievo+)come non esistono limiti alla nostra fantasia,cosi non esistono limiti alla nostra capacit, di inventarci paure),e+)se nella mia mente evoco un fantasma e poi scappo,questo mi inseguir, spaventandomi a morte-ma se,dopo averlo evocato non fuggo ma lo tocco,questo svanir,).!roprio queste due frasi sono un indizio fondamentale per capire il ruolo e il legame che ha la psiche con la paura. Lautore ci mostra infatti come la paura stessa sia frutto di unincredibile inganno della nostra psiche e di come rimaniamo (imprigionati) da questo inganno. (.ltre i limiti della paura) tratta indubbiamente un tema interessante complesso,ma allo stesso tempo semplificato dallinconfondibile scrittura di &ardone.$emplice,diretta e breve. ome la sua terapia. /abio onti