Sei sulla pagina 1di 19
i at ok ei OD) versons responsabile del polimorfismo dei geni detle InumunoglobulingS<7 response el flimerim de gant SIMGte poe ae richiedeIttivazione dei geni RAGL © RAG. Ss él polimorfismo dei geni del TCR e-~ Pima fa dec 21, La mutazidne somatica avviene: Ge wei sogmenti genici V delle immunoglobuline dei linfociti W che hanno riarrangiato produttivamonte 6s cea ps Vel TCR lec cnn gna _ rims ch infect B hanno incon Fanasne <) (a /2e mo hE dopo che i tinfcii T hanno iacontratotetigens . ” -¥, AN \7o St Rea Qe f sg Pe BO ce clare 22, L esclusione clea indice che: BMD. Becta bt Ee Gun clone Bex { ei delle iran etd drvaione pace orate ~ Gira clone B exprime ua unico set di gent delle Ig racrangiat indipendentemento dll rigine parontale 2 ©ilsiarrangiamento produttvo di un allele k della catena leggera inibisce i iarrangiamento ‘hifalles A _ bi Asiactangiamento produttivo da allele kiibisce i riamngiamento dellair allele k 4, Durante il riarangiameato dei segmenti genici del TCR: ® rigrrangiano prima i geai della catens a : : PFE possono essere risrrangiamenti prodettivi per eotrambi lt aati dalla catona egy “[5 Matringiano coniemporancamonts {geal della cates ae fs 24. Le sequenze ARAM: (= i TAT) “GRontengosw wSHdil di trina fosterlabi es /ai trovano nella porzione citoplasmatica delle catene ae fidel TCR YD jp(0 eontengono rsidut aminoacid earch negstivamente MO | Bysitrovano nella porvione extra cellulare delle eatone a ef del TCR 1) O '5.Lamolecola CD45: *? fosforila la pS6lck e fa p59 attivandole B fosforila la pS6leke la pSOfyn disattivandole a ‘5 .defosforila la pS6lck e la p59fyn disattivandole —————~— 77 Pp defostoria la pS6lok I 959 fyxetivandote Y In ua linfocito T attivato "aumento del Seopa: ‘ ieuntae dou gocintiasie foe NfraillnigesmemitowaitaireniCTiioagtatwtanne AO / ) S porta alla disattivazione delle protein kinesiC yo = 1 determina Tattivazione dela calcineurina ‘Le sequenze di ricombinazione sono: fa a 1 soquenze consorvate di 7 © 9 basi lcalizzate 3" ai geut V5" ai geai J 3-5 ai gent DL 1) sequenze conserVate di 7 ¢ 9 basi localizzate 5” ai peti V, 3° ai geni J ¢ 3'-5” ai geni D Sequence: 12 © 23 basi focatizzate 5 ai gent V, 3" al gent Fe 3"5" ai geni De, onservate N12 © 23 basi Incalizate 3” aLgeaiV, 5° al oni Fe 3-5" peal D 7/, Ae} 7 7 a 3 i i E 3 y s 4 & i i i i } f ra niloucinn 12 (1-12) prodota ia mani, preponderant ‘Apcellule B Me da: ‘cellule TH2 celluleCTL =, matcrofagi “p<, 29, La selerione negativa delle cellule Tnel timo: 5 Sop a slesione poten Peamis insniotionsponiia Ceo Sree prallei con Ta slvions posi 27 i > {(D) & Vunico tipo di seteione che si compie vel nop Ab, La selezione positiva consiste nel: oe ~~ tellliminae lo che eagacon conto gli stg del ny nel far reser clon Tebe reapiscono con ai atigent df. 16 nel'eiminare i cloni T che reagiscono a basse afin contr rn MEIC + i, nel far crescere i cloni T che hanno un qualsiasi recettore he eae onto il epti 7 nk 4 } el fa eescee i clot T che hanno un gual tipo dieting ono ore MS + pes fo iy 41, ure acesione ns esrsins del CD umes pr selezionare i cloni specifi per peptidi presentat da MHC df bet. sceionar clon pic pe peti esa dt ME dics 7, ge diventare cellule doppio-positive CD4-CD8 solo C4. ~ selezionare tuti i cloni che esprimono un recettore Tarranginty aresrzione del iconossimento pet MEIC, Pao 2 ‘eparazion in cellule CD4 « CD83) 2 ‘tel repertoro di recetori iamangiat, Is | {olleranza, la selezione negativ, la selezione positiva)\ } "acquisizione del repertorio, Ia restrizione per MECC, la to Ly, i teleion posiva, ie seletion nei lx pea Sl Co Do os leg ee | 7 "@vracquisizione det i recettor riarrangiati, ta tl = Benne te saint 33, Qui & la rlativa percentualo delle cellule T intatimiche; + GCDECDE doppe posve 24%, CDH 404594 CD84, hon 1a (® CD4-CD8 doppie positive 30-85%, CD4+ 0%, CD8+0%, Oe tae pti nae eat GGED4-CDS doppie positive 1-14%, CD4+-5-10%, CDB+ 24%, a ean | 1B. ED#-CDs doppie positive 80.857, CDH. 5-10% CDBL24%6 Crd coe deopia ee Rs Foca pc av % | "2 formano por Sulla membena dll cela beragio ‘iscono in forma monomerica polimerizaano silla menubtana dei CTL ion oO DOMANDE IMMUNOLOGIA 1 LE CELLULE NK: X a-rappresentano il §-20% delle cellule circolanti del sangue “ buccidono cellule target prive di molecole MHC di classe it c-mostrano riarrangiamento genico dei loro recetion