Sei sulla pagina 1di 2

ASSOCIAZIONE STUDIO PAZIENTE IMMUNO

COMPROMESSO. ASPIC onlus I posti disponibili sono 20.


ASPIC opera in ambito sanitario e si propone di L’evento è diretto a volontari di area sanitaria Evento formativo
approfondire gli aspetti clinico - epidemiologici (Medici, Psicologi, Assistenti sanitari, Dietisti,
ed etico - sociali relativi al trattamento delle Infermieri, Infermieri pediatrici, Ostetriche)
infezioni nel paziente immunocompromesso da impegnati in progetti di cooperazione in Paesi in
qualsiasi causa. Via di Sviluppo, nell'ambito della lotta alla
In linea con gli scopi costitutivi, ASPIC in malnutrizione infantile.
collaborazione con ASL To 2 ha promosso Per accedere è necessario aver frequentato
progetti di : Prevenzione e Cura di AIDS e di almeno 3 moduli del Corso “Interventi di lotta
Malattie Sessualmente Trasmesse in alla malnutrizione nei Paesi in Via di Sviluppo”.
popolazione immigrata; Lotta all’AIDS in Kenya; L'iscrizione è riservata a iscritti e membri
Trattamento della malnutrizione infantile in attivi di Associazioni di Volontariato.
Burkina Faso ed in Mali. Su questi temi ha,
Le adesioni verranno accettate in ordine
inoltre, realizzato Corsi e Convegni ed istituito
cronologico di arrivo.
Borse di Studio.
Principio ispiratore delle iniziative ASPIC è di La partecipazione è gratuita.
operare sulla base dell’ evidenza scientifica e di
avere come target preferenziale popolazioni
“vulnerabili” dal punto di vista clinico e sociale.
Castella Annalisa. Medico Igienista.
Collaboratore presso Dipartimento di Sanità
Pubblica e Microbiologia, Università di
Torino
Patrocinio della Piccola Casa della Divina Leoncini Paolo. Biologo Molecolare. Borsista
Provvidenza, Torino; Associazione Amici di presso ASL To 2. Torino. Collaboratore in
Chaaria onlus; ASL To2; Dipartimento di progetti di lotta alla Malnutrizione in Mali e Responsabile del Centro di Formazione
Scienze Pediatriche e dell’ Adolescenza dell’ Burkina Faso.
Università di Torino; Istituto di Farmacologia e Sr. Anna Maria DEROSSI
Terapia sperimentale, Università di Torino Soranzo Maria Luisa. Pediatra, Infettivologo.
ASPIC onlus Responsabile Scientifico
Dott. Maria Luisa SORANZO

È stato richiesto l’accreditamento e l’evento è Segreteria Organizzativa


attualmente in valutazione. Il conseguimento dei
Via Cottolengo n° 13  Torino
24 – 28 Novembre 2008
crediti ECM è subordinato al superamento della ℡ 011/5294.481 -  011/5294.489
verifica finale.  formazione@ospedalecottolengo.it Ore 09.00 – 17.30
A tutti i partecipanti verrà rilasciato un certificato  Orario Segreteria
attestante la partecipazione. Dal Lunedì al Venerdì - Dalle ore 07.30 alle ore15.30
AULA MAGNA
OSPEDALE COTTOLENGO
Via Cottolengo n. 13 - 10152 TORINO
Il Corso si propone di migliorare le conoscenze
 08.45–09.00 Registrazione partecipanti 27 Novembre 2008
nell’ambito degli interventi di lotta alla
malnutrizione nei Paesi in Via di Sviluppo, Modulo 1 - 24 Novembre 2008
 09.00-12.30 Panoramica dei comandi e lettura
secondo quanto indicato dall’Organizzazione di un set di dati. Lavorare con
PIANIFICAZIONE, MONITORAGGIO E
Mondiale della Sanità. Nello specifico, viene VALUTAZIONE DI PROGRAMMI DI LOTTA differenti formati di dati e costruire
puntualizzata la necessità di: fornire gli strumenti ALLA MALNUTRIZIONE variabili
per la pianificazione, il monitoraggio e la (A. Castella)
valutazione degli interventi di lotta alla  09.00-12.30 Componenti di un programma.
Introduzione al Monitoraggio ed  12.30–13.30 Pausa pranzo
malnutrizione, partendo dall’analisi della
alla Valutazione (M.L. Soranzo, P.  13.30-17.30 Data base relazionali e PGM
situazione locale e da quanto richiesto
Leoncini) Elaborazione statistica di dati
nell’ambito di una strategia globale di lotta alla
malnutrizione; insegnare l’utilizzo di un software  12.30–13.30 Pausa pranzo (A. Castella)
per la raccolta e l’analisi dei dati (Epi Info),  13.30–17.30 Raccolta, analisi ed uso dei dati del
metodologia irrinunciabile per la valutazione 28 Novembre 2008
Monitoraggio (M.L. Soranzo, P.
degli interventi e la ridefinizione di future Leoncini)
 09.00-12.30 Creazione di una applicazione:
strategie. Epi Report
25 Novembre 2008 (A. Castella)
 09.00-12.30 Sviluppo di un piano di  12.30–13.30 Pausa pranzo
Monitoraggio  13.30-17.30 Presentazione di elaborati
(M.L. Soranzo, P. Leoncini) realizzati dai discenti (A.
Come metodologia di valutazione finale verrà  12.30–13.30 Pausa pranzo Castella, M.L.Soranzo)
chiesto ai discenti di strutturare un piano di  13.30-17.30 Sviluppo di un piano di Valutazione
monitoraggio e di valutazione su di un progetto (M.L. Soranzo, P. Leoncini)
che parte dai temi affrontati; la presentazione
degli elaborati avverrà pubblicamente nella Modulo 2 - 26 Novembre 2008
giornata conclusiva.
EPI INFO PER LA RACCOLTA E L’ANALISI DEI
DATI
 09.00-12.30 Introduzione al software Epi Info.
Realizzazione di una maschera di
inserimento dati
(A. Castella)
 12.30–13.30 Pausa pranzo
 13.30-17.30 Controllo di immissione dati nelle
maschere. Immissione dati
(A. Castella)