Sei sulla pagina 1di 16

LAKE WASHINGTON BOULEVARD - PTN

Sol
Amore mio
Do Sol
Da dove vengo io
Do Mim
Un bacio ed un addio
Re Do
Sono la stessa cosa
Sol
Vieni con me
Do Sol
Ti porterò dove
Lam Mim Re Do
La solitudine è un regalo più bello di una rosa
Mim Do Sol
Lui era figlio dei ritardi del treno
Mim Do Sol
Che fecero conoscer mamma e papà 
Mim Do Sol
Lei era bella come il cielo più nero
Mim Do Sol 1
Cercava il senso della vita nei bar
Mim Do Sol
Fingevano di essere in un cinepanettone
Mim Do Sol
Perchè lì la vita no non sembra mai dura
Mim Do Sol
E invece qua in questa fottuta provincia
Lam Sim Do Re Mim
Ci vuole del coraggio anche per aver paura

RITORNELLO:
Sol
Amore mio
Do Sol
Da dove vengo io
Do Mim
Un bacio ed un addio
Re Do
Sono la stessa cosa
Sol
Vieni con me
Do Sol
Ti porterò dove
Lam Mim Re Do
La solitudine è un regalo più bello di una rosa
Sol
Amarmi sai
Do Sol
Non so se ti conviene
Do Mim
Mi manchi e sai perchè
Re Do
Perchè non miri bene
Sol Do Sol
Si sentirà  uno sparo in lontananza
Do Re Mim
Poi un rumore di ambulanza

Re Sol
E io non ci sarò più
Mim Do Sol
Mim Do Sol
Mim Do Sol Lam Lam/Si
Do Re Mim
Mim Do Sol
Facevano l'amore in codice Morse
Mim Do Sol
Di notte sopra il tetto di un monolocale 2
Mim Do Sol
Per mandare un messaggio agli alieni
Mim Do Sol
In fondo anche noi uomini non siamo così male
Mim Do Sol
Un giorno lui le chiese: "Chiara vuoi sposarmi?"
Mim Do Sol
Con un anello in mano e un sorriso forzato
Mim Do Sol
Lei ci pensò davvero un minuto o due
Mim Do Sol
Poi disse: "No no, usciamo a prenderci un gelato"

(RITORNELLO)

Do Re Sol Si Do
Do Re Sol Do Re Mim
Mim Do Sol
Quando arrivarono gli investigatori
Mim Do Sol
Le chiesero che cosa fosse capitato
Mim Do Sol
E lei rispose di non saperne nulla
Do Re Mim
Poi disse: "Esco. Vado a prendermi un gelato"
RIDERE-PTN

Re La
Ed un po' mi fa ridere
Fa#m
Se penso che ora c'è li un altro
Mi Re
che ti uccide i ragni al posto mio
La
Ma ci dovrò convivere
Fa#m Mi
Maledetto cuore che ti sciogli ogni volta che dico
Re
addio
La
Mia mamma e la tua fanno
Fa#m
Ancora zumba insieme
Mi Re
E a volte forse parlano un po' male di noi
La
Sai già come finisce 3
Fa#m
Che poi io mi emoziono
Mi
E invece tu ti annoi
La
Però tu fammi una promessa
Mi La
Che un giorno quando sarai persa
Fa#m Re
Ripenserai ogni tanto a cosa siamo stati noi
La
Alle giornate al mare a tutte le mie pare
Mi Fa#m
Alle cucine che non abbiamo potuto comprare

Alle mie guerre perse alle tue paci finte


Re
A tutte le carezze
Mi Re
Che forse erano spinte Giuro che un po' mi fa ridere
La
Ti cantavo Fix you
Fa#m Mi
Per farti dormire quando il mondo ti teneva sveglia
Re La
Ed ora sono solo un tizio

Fa#m Mi
Che se lo incontri dalla strada gli fai un cenno di
Re
saluto e via
La
E non ho voglia di cambiarmi
Fa#m
Uscire a socializzare
Mi Re
Per stasera voglio essere una nave in fondo al mare
La
Sei stata come Tiger
Fa#m
Non mi mancava niente
Mi
E poi dentro mi hai distrutto

Perché mi sono accorto che mi mancava tutto


La
Però tu fammi una promessa
Mi
Che un giorno quando sarai persa 4
Fa#m Re
Ripenserai ogni tanto a cosa siamo stati noi
La
Alle giornate al mare A tutte le mie pale
Mi La
Alle cucine che non abbiamo potuto compare
Fa#m
Lo shampoo all'albicocca I tuoi capelli in bocca
Re
Alla tua testa dura
Mi
All'ansia e alla paura Giuro che un po' mi fa ridere
La
Però tu fammi una promessa
Do#m
Che un giorno quando sarai vecchia
Fa#m Si Re
Racconterai a qualcuno cosa siamo stati noi
Fa#m Mi
La
Le cene da tua mamma La nostra prima canna
Mi
La carbonara all'onda quando gli hammer sono a palla
Fa#m
I tuoi occhi, i tuoi nei Che non sono più i miei
Re Mi Re La Fa#m
Ma alla fine ti giuro che lo rifarei
Mi Re La Fa#m Mi
Che lo rifarei
SCRIVILE SCEMO-PTN

Intro:
La Re Fa#m Mi

La Re
Scrivile scemo stanotte non dormi
Fa#m Mi La Re Fa#m Mi
Tu chiamali sogni ma sono ricordi
La Re
Scrivile scemo è colpa del vino
Fa#m Mi La Re Fa#m Mi
se basta uno sguardo e ritorni bambino
La Re
Scrivile scemo ci vuole coraggio
Fa#m Mi La Re Fa#m Mi
nel novantaquattro ad essere Baggio

RITORNELLO:
5
Re La Mi
Ma dove sei dicono che sei
Fa#m
un po’ cresciuta oramai
Re La Mi
E non sei più quella bambina
Do#m Fa#m
che baciava Harry Styles in tv
Re La
E pesano, uccidono, sti cazzo di ti amo
Mi Fa#m
Ballano dentro la bocca un ritmo cubano
Re La
Il sangue, le lacrime, un grido blasfemo
Mi Do#m Fa#m
Tu fatti coraggio, ma scrivile scemo

La Re
Scrivile scemo tre parole in croce
Fa#m Mi La Re Fa#m Mi
Poi scappa lontano poi perdi la voce
La Re
Scrivile scemo un finale migliore
Fa#m Mi
Per quella puntata della Melevisione
La Re
Interrotta da torri che andarono in fiamme
Mi
e bimbi che facevano domande

(RITORNELLO)

Sim Mi Do#m
E metto Bon Iver se sono giù
Fa#m Sim
e lo pronuncio sbagliato proprio come fai tu
Mi Do#m
E scusa per l’ansia mi mangia da dentro
Fa#m Sim
Come un cane che scappa con il cancello aperto
Mi Do#m
Vedi non sono bravo a fare restare
Fa#m Sim
chi mi vuole bene però so aspettare
Mi Do#m Fa#m
E con te mi sa che lo farò

Re La Mi
Ma dove sei dicono che 6
Fa#m
sei un po’ cresciuta oramai
Re La Mi
E non sei più quella bambina
Do#m Fa#m
che baciava Harry Styles in tv
Re La
E pesano, uccidono, sti cazzo di ti amo
Mi Fa#m
Ballano dentro la bocca un ritmo cubano
Re La
il sangue, le lacrime, un grido blasfemo
Mi Do#m Fa#m
Tu fatti coraggio e poi scrivile scemo

Re La
Scrivile scrivile, scrivile scrivile
Mi Fa#m
Scrivile scrivile, scrivile scrivile
Re La
scrivile scrivile, scrivile scrivile
Mi Do#m Fa#m
Scrivile scrivile, scrivile scrivile
VERDURA-PTN
Lam
Ma chi l'avrebbe mai detto
Do
Che mi sarei trovato qua
Sol
Prima di andare a letto
Re
In questa stupida grandissima città
Lam
A pensare che forse
Do
La tua assenza mi dà conforto
Sol Re
Più della presenza del resto del mondo
Lam
Ed ho cercato il sonno Sul fondo di una moka
Do 7
Siamo pinguini che non san scappare dalla foca
Sol
Vorrei nuotare ma tu hai prosciugato i mari
Re
Vorrei volare via ma tu m'hai tagliato le ali
Lam
I sorrisi migliori li hai dati a degli stronzi
Do
Avevi Richie Cunningham Hai preferito Fonzie
Sol
Ma alla fine va bene Alla fine vai scialla
Re Sol
Si sopravvive a tutto Ascoltando Lucio Dalla

(RITORNELLO)
Re
Siamo la fine del mondo
Lam
Di domenica mattina
Do
Siamo una cena a lume di candela
Sol
Fra due taniche di benzina
Re
Da quando sei partita
Lam
Io non ho più paura
Do Lam
E riesco a ridere pure quando mangio la verdura
Lam
Ma chi l'avrebbe mai detto

Do
Che sarebbe finita così Eh eh eh
Sol
Sono sopra il mio letto
Re Lam
Con le tue ossa che hai dimenticato qui

Faccio uno scacciapensieri


Do Sol
E sulla porta lo metterò
Re
Mi avvertirà  quando il ricordo che ho di te cerca di
entrare… Ed io non aprirò
Lam
E gli occhi sono stanchi Netflix, non lo rinnovo
Do
Ti cerco dentro Google Maps, E vedo se ti trovo 8
Sol
Una parola è troppa, Due invece sono poche
Re
E allora in bocca al lupo Principessa Mononoke
Do
Perchè non ho più voglia delle canzoni tristi
Mim
Che son come caramelle date dai dentisti
Re
Eravamo benzina, una vita tranquilla
Lam Sol
E poi ti ho incontrata ed è scoccata la scintilla

(RITORNELLO)
Lam
Siamo la fine del mondo
Mim
Siamo la fine del mondo
Do
Siamo la fine del mondo
Sol
Che cosa siamo noi?
Lam
Che cosa siamo noi?
Mim
Che cosa siamo noi?
Do Sol
Che cosa siamo noi?

(RITORNELLO)

BUON VIAGGIO (SHARE THE LOVE)-CESARE CREMONINI

Fa Do Fa
Buon viaggio che sia un'andata o un ritorno
Do Sib
che sia una vita o solo un giorno
Do
che sia per sempre o un secondo
Fa Do Fa
l'incanto sarà godersi un po' la strada
Do Sib Do
amore mio comunque vada fai le valige e chiudi le luci di
casa

Sib 9
Coraggio, lasciare tutto indietro e andare partire per
Fa
ricominciare
Sib
che non c'è niente di più vero di un miraggio
Do Fa
e per quanta strada ancora c'è da fare amerai il finale

Sib
Share the love, share the love
Fa
Share the love, share the love
Sib
Share the love, share the love
Fa
Share the love, share the love

Fa Do Fa
Chi ha detto che tutto quello che cerchiamo non è sul
Do Sib
palmo di una mano
Do
e che le stelle puoi guardarle solo da lontano
Fa Do Fa Do
ti aspetto dove la mia città scompare e l'orizzonte è
Sib
Verticale

Do
ma nella foto hai gli occhi rossi e vieni male
Sib
Coraggio, lasciare tutto indietro e andare partire per
Fa
ricominciare
Sib
che non c'è niente di più vero di un miraggio
Do Fa
e per quanta strada ancora c'è da fare amerai il finale

Sib
Share the love, share the love
Fa
Share the love, share the love
Sib 10
Share the love, share the love
Fa
Share the love, share the love

Do Sib
Il mondo è solo un mare di parole e come un pesce puoi
Fa
nuotare
Sib
solamente quando le onde sono buone
Do Sib
e per quanto sia difficile spiegare
Fa Sib
non è importante dove, conta solamente andare
Do Fa
comunque vada per quanta strada ancora c'è da fare…

Sib
Share the love, share the love
Fa
Share the love, share the love
Sib
Share the love, share the love
Fa
Share the love, share the love
FIAMME NEGLI OCCHI-COMA COSE

Re Sol
Quando ti sto vicino sento
Re Sol
Che a volte perdo il baricentro
Re Sol
E ondeggio come fa una foglia
Re Sol
Anzi come la California
Re
Metà sono una donna forte
Sol
Decisa come il vino buono
Re
Metà una Venere di Milo 11
Sol
Che prova ad abbracciare un uomo
Re Sol
E anche se qui c’è troppa gente
Re
Io me ne fotto degli altri
Sol
E te lo dico ugualmente

Re Sol Re Sol
Resta qui... ancora un minuto
Re Sol
Se l’inverno è soltanto un’estate
Re Sol
Che non ti ha conosciuto
Re Sol Re Sol
E non sa... come mi riduci
Re Sol
Hai le fiamme negli occhi ed infatti
Re Sol
Se mi guardi mi bruci

Re Sol
Quando ti sto vicino sento
Re Sol
Che a volte perdo il baricentro
Re Sol
Galleggio in una vasca piena di risentimento
Re Sol
E tu sei il tostapane che ci cade dentro
Re
Grattugio le tue lacrime
Sol
Ci salerò la pasta
Re
Ti mangio la malinconia
Sol
Così magari poi ti passa
Re Sol
Mentre ondeggi come fa una foglia
Re Sol
Anzi come la California

Re Sol Re Sol
Resta qui... ancora un minuto
Re Sol
Se l’inverno è soltanto un’estate
Re Sol
Che non ti ha conosciuto 12
Re Sol Re Sol
E non sa... come mi riduci
Re Sol
Hai le fiamme negli occhi ed infatti
Re Sol
Se mi guardi mi bruci

Re Sol Re Sol
Resta qui... e bruciami piano
Re Sol
Come il basilico al sole
Re Sol
Sopra un balcone italiano
Re Sol Re Sol
Che non sa... come mi riduci
Re Sol
Hai le fiamme negli occhi ed infatti
Re Sol
Se mi guardi mi bruci
Re Sol
Se mi guardi mi bruci
Re Sol
Se mi guardi mi bruci
Re
Se mi guardi mi bruci
Mi bruci
Sol
Mi bruci

Se mi guardi senti

L’ULTIMA NOTTE- ARIETE

RE SIm
Un’altra estate passa
SOL RE
E la guardiamo andare via in silenzio
SIm
Tu mi sfiori le labbra
MIm RE
E mi prometti ci vedremo presto
SIm
E sparirà la sabbia
SOL RE
Si lascerà trascinare dal vento 13
SIm
E’ vuota quella piazza
MIm RE
Ricordo quando ci stavamo in cento
SIm RE
Da stesi sulla riva all’alto mare
SIm RE
Quante giornate ho visto cominciare
SIm RE
La luce spenta adesso in quel locale
SIm SOL
Dove andavamo per gridare
SOL RE
Non m’importa di niente
FA#m SIm
Io l’ultima notte la passo con te
SOL RE
Prendi da bere, portami dove vanno le stelle
FA#m SIm
E l’ultima notte siamo solo io e te
SOL RE
Dimmi che ti ricorderai di me
FA#m LA
Dimmi che ti ricorderai di me
Dimmi che ti ricorderai
RE SIm
E siamo soli in spiaggia
SOL RE
Se non abbiamo bisogno di niente
SIm
Se stai tra le mie braccia
MIm RE
Giuro, stanotte durerà per sempre

SIm
Mi risfiori le labbra
SOL RE
E restiamo insieme fino alle sette
SIm
E sparirà anche l’alba
MIm RE
Tra baci che sanno di sigarette
SIm RE
Da stesi sulla riva all’alto mare
SIm RE
Quante giornate ho visto cominciare
SIm RE
La luce spenta adesso in quel locale 14
SIm SOL
Ci torneremo per gridare
SOL RE
Non m’importa di niente
FA#m SIm
Io l’ultima notte la passo con te
SOL RE
Prendi da bere, portami dove vanno le stelle
FA#m SIm
E l’ultima notte siamo solo io e te
SOL RE
Dimmi che ti ricorderai di me
FA#m (stop)
Dimmi che ti ricorderai di me

Dimmi che ti ricorderai


GAETANO - CALCUTTA

Do Mi
Gaetano mi ha detto che viviamo nel ghetto ma nel
Fa
mentre io penso che
Mim Fa
se io dormissi disteso sul tuo lato del letto io forse

sarei te
Do
volevo avere dei figli
Mi 15
ne troppi ne pochi
Fa
ne tardi ne domani
Mim Fa
con l'inverno che avanza e tu vuoi aprire un'azienda

che fa tende con le mani


Do Mim
e ho fatto una svastica in centro a Bologna
Fa
ma era solo per litigare
Mim Fa Lam
non volevo far festa e mi serviva un pretesto
Fa
per lasciarti andare
Do Fa
suona una fisarmonica, fiamme nel campo rom
Mim Fa Do
tua madre lo diceva non andare su youporn
Fa
suona una fisarmonica eeeee fiamme nel campo rom
Mim Fa Do
tua madre lo diceva non andare su youporn
Lam Fam#
per lasciarti andare
Lam
per lasciarti andare
Do Mim
e ho fatto una svastica in centro a Bologna
Fa
ma era solo per litigare
Mim Fa
non volevo far festa e mi serviva un pretesto
Do
ma in verità ti vorrei accompagnare
Mi
fare ancora quattro passi con te
Lam Sol
ma è difficile se vai veloce
Fa#
stare al passo con te
Lam Do Fa#
come si fa
Do Fa
suona una fisarmonica, fiamme nel campo rom
Mim Fa Do
tua madre lo diceva non andare su youporn
Fa
suona una fisarmonica eeeee fiamme nel campo rom 16
Mim Fa Do
tua madre lo diceva non andare su youporn
Lam Fam#
per lasciarti andare (cough cough)
Lam
per lasciarti andare
Do Mi
e quante volte ho pensato che alla fine il sorriso è
Fa
una parentesi se vedi bene
Mim Fa
mi annoiavo alle feste, mi annoiavo alle cene
Do Mim
e quante volte ho pensato che alla fine il sorriso è
Fa
una paresi se vedi bene
Mim Fa
mi annoiavo alle feste, mi annoiavo alle cene.