Sei sulla pagina 1di 12

RE

SIm

SOL

LA

REm

LA
REm
E mi diceva... io sto bene con te.
DO
FA
E mi diceva... tu sei tutto per me.
SOLm
REm
Se non e' amore, dimmelo tu, cos'e'?
LA
REm
Si addormentava abbracciandosi a me.
LA
REm
Mi risvegliava con un bacio e un caffe'
DO
FA
e poi giocava qui nel letto con me.
SOLm
REm
Se non e' amore, dimmelo tu, cos'e'?
LA
RE(maggiore!)
E poi restava a parlare di noi.
(RE)
Solo noi, solo noi.
SIm
Dimmi che tu mi vuoi.
Solo noi, solo noi.
SOL
Il respiro di noi.
Solo noi, solo noi.
LA
RE
Dimmi che nessun uomo ti ha fatto tremar come tremi con me.
Solo noi, solo noi.
SIm
Le montagne, se vuoi.
Solo noi, solo noi.
SOL
Prati verdi, se vuoi.
Solo noi, solo noi.
LA
REm
Dimmi che non sai stare da sola un minuto se non sei con me.
Odio l'aurora ora che non ci sei.
Scende la sera, entri dentro di me.
Se non e' dolore, dimmelo tu, cos'e'?
Ti penso ancora, ma tu non sei con me.
Solo noi, solo noi.
Dimmi che e' amore?
Solo noi, solo noi.
La mia mente dov'e'?
Solo noi, solo noi.
Odio queste lenzuola che in tempo cancella il profumo di te.
Solo noi, solo noi.
Le montagne non vuoi.
Solo noi, solo noi.
Prati verdi non vuoi.
Solo noi, solo noi.
Mi dicevi che non poi restare un minuto lontano da me.
Solo noi, solo noi.
La mia casa non vuoi.
Solo noi, solo noi.
Vendo tutto se vuoi.

Solo noi, solo noi.


Odio queste lenzuola che in tempo cancella il profumo di te.
Solo
Noi,
Noi,
Noi,
solo
Noi,
Noi,
Noi,

noi...solo noi...
solo noi...solo noi...solo noi
solo noi...solo noi...solo noi
solo noi...noi...noi...noi...solo noi...
noi...solo noi...
solo noi...solo noi...solo noi
solo noi...solo noi...solo noi
solo noi...noi...noi...noi...solo noi...

Gli amori

Toto Cutugno

[STROFA]
Fa
Accesi, spenti, stupidi
ReSol7
due consonanti perse in
Fa
son loro che ci aiutano
Fa7+
percio' sono importanti

By Zalvo
Do7+
e speciali
do7+
tre vocali:
mi7lam
a non sentirci soli
Sol
e li chiamiamo amori.

Gli amori sotto un grande cielo


o chiusi in una stanza
gli amori in cui hai perso la speranza
gli amori con le spalle al muro
o quando dici: "Dio ci pensa".
gli amori dove non sei sicuro
a cui non dai importanza...
[Ritornello]
Do
Sol
Ma quanti amori, quali amori
resol7
do
con il coraggio e la paura di volersi bene
mi7- laamori fragili che vanno via
Re
quelli in cui soffri solamente tu
Fa
Sol
e gli altri a dire: "cosa vuoi che sia".
Do
Sol
Quanti amori, troppi amori
resol/7
do
amori ormai scoppiati che non sanno stare insieme
laamori al limite della follia
RE
quelli che trovi e che non lasci piu'
Fa
Sol4/sol
gli amori a pezzi da gettare via.
Immagina due mondi solitari
sospesi tra le stelle, in mezzo ai mari
a volte si avvicinano per non sentirsi soli
per questo sono grandi e li chiamiamo amori.

Ma quanti amori, quali amori


con il coraggio e la paura di volersi bene
amori fragili che vanno via
quelli in cui soffri solamente tu
e gli altri a dire: "cosa vuoi che sia"
quanti amori, troppi amori
amori appena nati con la voglia di restare insieme
amori al limite della follia
quelli che trovi e che non lasci piu'
gli amori a pezzi da gettare via.
DO
SOl
Assolo
Quanti amori, ma quali amori....
mi7laamori al limite della pazzia
Re
quelli che cerchi e che non lasci piu'
FA
Sol4/Sol
gli amori a pezzi da gettare via.
Fa
Do7+
Gli amori sono quasi tutti uguali
ReSol
Do
la differenza adesso falla tu.
By Zalvo

Figli

xcontattarmi: zalvo(at)inwind.it

****

T.Cutugno

[LA]Figli innamorati che ti svegliano di notte


e non ti [RE]fanno dormire
[MI]Figli spaventati dalla droga violentati
che si [LA]lasciano morire
Figli ormai lontani come sudano le mani
quando [MI]suonano alla porta
[RE]Figli delicati sempre in casa coccolati
ma il do[LA]mani che scoperta.
E intanto passano gli [MI]anni
fra le paure e gli af[LA]fanni
e ti ritrovi gia' a [RE]ventanni.
[LA]Figli della moda la pubblicita' ci frega
poi ci [RE]veste tutti uguali
[MI]Figli della televisione che violenza
senza [LA]miti e ideali
Figli dei potenti belli giusti e intelligenti
che non [MI]sprecano sudore
[RE]Figli della povera gente
con la speranza di un fu[LA]turo migliore.
E intanto volano gli [MI]anni
fra i sogni e gli af[LA]fanni
e ti risvegli gia' a [RE]trentanni
e un figlio nasce[LA]ra' nasce[MI]ra'

di colpo [RE]la tua vita cambie[LA]ra'


l'aiute[RE]rai nel suo confuso cam[LA]mino
ma non po[SOL]trai cambiare il suo de[MI]stino.
Cresce[LA]ra' cresce[MI]ra'
e poi da [RE]grande si innamore[LA]ra'
cammine[RE]ra' da solo la sua [LA]storia
e chiedi a [SOL]Dio soltanto un po' di [MI]gloria
[LA]Figli della guerra case e chiese giu' per terra
e un tetto [RE]fatto di stelle
[MI]Figli russi e americani col potere fra le mani
rischiamo [LA]tutti la pelle
Figli del Duemila bianchi e neri tutti in fila
per un [MI]secolo migliore
[RE]Figli della pace dai cantate a piena voce
una can[LA]zone con il cuore.
E intanto volano gli [MI]anni
fra le promesse e gli in[LA]ganni
e ti risvegli gia' a [RE]trentanni
e un figlio nasce[LA]ra' nasce[MI]ra'
di colpo [RE]la tua vita cambie[LA]ra'
l'aiute[RE]rai nel suo confuso cam[LA]mino
ma non po[SOL]trai cambiare il suo de[MI]stino.
Cresce[LA]ra' cresce[MI]ra'
e poi da [RE]grande si innamore[LA]ra'
cammine[RE]ra' da solo la sua [LA]storia
e chiedi a [SOL]Dio soltanto un po' di [MI]gloria
Nasce[LA]ra' nasce[MI]ra'
di colpo [RE]la tua vita cambie[LA]ra'
l'aiute[RE]rai nel suo confuso cam[LA]mino
ma non po[SOL]trai cambiare il suo de[MI]stino.
Cresce[LA]ra' cresce[MI]ra'
[RE] [LA]
cammine[RE]ra' da solo la sua [LA]storia
e chiedi a [SOL]Dio soltanto un po' di [MI]gloria
Nasce[LA]ra'
-Fa
Sol
La2
Fa
4+
Ah! Questa poi sento di star per vivere e nello stesso momento tremila riluttant
i col lunghissimo momento
LaDo
Fa
Sol
La2
E i denti scricchiolanti avidamente tremila debuttanti sfondano contemporaneamen
te
Fa
4+
LaDo
Le quattro pareti nemmeno tanto ingenuamente perch non c erano segnali di divieti.
Fa
Sol
La2
Fa2
Re4/7
Sib2/6
Re-2
Ah! Questa poi sento di star per vivere e i villini camminano dopo i pranzi con
l inquilino in bocca stuzzicante

Fa2
Re4/7
Sib2/6
Re-2
Anzi tutte le belle pancione dovrebbero fregarsi di un balcone.
Fa
Sol
La2
Fa
4+
Ah! Come sono triste mi mangerei oltre il pasto le liste dei vini se fossero di
sfoglie croccantini
LaDo
Fa
Sol
La2
Al posto delle scritte. Avrei una voglia, un taglietto d affetto.
Cosa se
nto ma niente.
Fa
4+
LaDo
Un affetto non si prova s indossa direttamente.
Fa
Sol
La2
Fa
Re4/7 Sib2/6 Re-2 Fa2 Re4/7 Sib2/6 Re-2
Ah come siamo vivi come tutto accade per tutt altri motivi
Fa2
Re4/7
Sib2/6
Re-2 Fa2
Re
4/7 Sib2/6
Re-2
Mettiti nei tuoi panni dove sei pi aleatoria. Siamo nella preistoria ecco una fr
ase che durer.
LaMi7
Mi
Fa
ReSol
Sapessi tu come me ne ricordi un altra della quale non ho nessun ricordo perch non
avemmo motivi
LaMi
Fa
ReSol
Nemmeno di disaccordo anzi come i lati di un triangolo isoscele non avemmo motiv
o di conoscerci.
Fa
Sol
La-7
Sol
Do
Re
MiMa sento un tepore carnale che cresce sar un saldatore che al naso mi unisce.
Fa
Sol
La2
Fa
4+
Ah! Come sono vivace come uno che tace e ci si domanda chi ha fiatato e ognuno s
i volt dall altro lato
LaDo
Fa
Sol
Credendo di aver pronunciato lui stesso quella frase chi ha parlato l autista
La2
Fa
4+
LaDo
Fa
Sol
che pronuncia il discorso pi lungo che esista.
Al ritorno la s
trada resto sola
La2
Fa
4+
LaDo
e le corsie incontrandosi non dissero nemmeno
una parola.
Fa
Sol
La2
Fa
4+
LaDo
Ah! Questa poi sto per vivere di fresco e me ne esco uno da una parte uno dall alt
ra la commedia dell arte.
Sol La-

La-2

Fa

Re-6/7

Fa
Sol
Ah! Come sono vivace come uno che tace.
Do#m
Mi
La
E levo questa spada alta verso il cielo
Mi
Labm
Do#m
Giuro sar roccia contro il fuoco e il gelo

La-

Do

Mi
La
Solo sulla cima attender i predoni
Mi
Labm
Do#m
Arriveranno in molti e solcheranno i mari
Mi
La
Oltre queste mura trover la gioia
Mi
Labm
Do#m
O forse la mia fine comunque sar gloria
Fa#m
La
E non lotter mai per un compenso
Si
Lotto per amore, lotter per questo
Do#m
Mi
La
Io sono un guerriero veglio quando notte
Mi
Labm
Do#m
Ti difender da incubi e tristezze
Mi
La
Ti riparer da inganni e maldicenze
Mi
Labm
Do#m
E ti abbraccer per darti forza sempre
Mi
La
Ti dar certezze contro le paure
Mi
Labm
Do#m
Per vedere il mondo oltre quelle alture
La
Non temere nulla io sar al tuo fianco
Mi
Do#m
Si
Con il mio mantello asciugher il tuo pianto
Do#m
Fa#m
E amore mio grande amore che mi credi
La
Si
Vinceremo contro tutti e resteremo in piedi
Do#m
Fa#m
E rester al tuo fianco fino a che vorrai
La
Si
Ti difender da tutto, non temere mai
Do#m
Fa#m
E amore mio grande amore che mi credi
La
Si
Vinceremo contro tutti e resteremo in piedi
Do#m
Fa#m
E rester al tuo fianco fino a che vorrai
La
Do#
Ti difender da tutto, non temere mai
Fa#m
La
Non temere il drago fermer il suo fuoco
Si
Do#m
Niente pu colpirti dietro questo scudo
Fa#m
La
Lotter con forza contro tutto il male
Do#m
Mi
La
Mi Fa#m La
E quando cadr tu non disperare per te io mi rialzer
Do#m
Mi
La
Io sono un guerriero e trover le forze
Mi
Labm
Do#m
Lungo il tuo cammino sar al tuo fianco mentre
Mi
La
Ti dar riparo contro le tempeste

Si

Mi
Labm
Do#m
E ti terr per mano per scaldarti sempre
Mi
La
Attraverseremo insieme questo regno
Mi
Labm
Do#m
E attender con te la fine dell inverno
La
Dalla notte al giorno, da occidente a oriente
Si
Mi
Io sar con te e sar il tuo guerriero
Do#m
Fa#m
E amore mio grande amore che mi credi
La
Si
Vinceremo contro tutti e resteremo in piedi
Do#m
Fa#m
E rester al tuo fianco fino a che vorrai
La
Si
Ti difender da tutto, non temere mai
Do#m
Fa#m
E amore mio grande amore che mi credi
La
Si
Vinceremo contro tutti e resteremo in piedi
Do#m
Fa#m
E rester al tuo fianco fino a che vorrai
La
Mi
Do#
Ti difender da tutto, non temere mai
Do#m
Mi
Ci saranno luci accese di speranze
La
Mi
E ti abbraccer per darti forza sempre
Labm
Fa#m
La
Giur sar roccia contro il fuoco e il gelo
Mi
Veglio su di te, io sono il tuo guerriero
Do#m Fa#m La Si a sfumare

Testo e Accordi
Re- Fa Do Sol
(Intro)
ReProbabilmente qualcosa da decidere

Fa
Do

Prima che insieme cominciamo a ridere


Sol
Tirare fuori il maglione pi bello
Scegliere in fretta il posto pi giusto
ReNell'imbarazzo che ruba la scena

Fa
Do

Il tuo vestito che scopre la schiena


Sol
Lo sguardo perso per ogni tuo gesto
Il tuo sorriso che risolve tutto
Re- Fa Do Sol

(Stacco)
RePotremo stare fermi ad aspettare
Fa
Do
Il tempo che cancelli il nostro attimo
Sol
Il nostro attimo
ReFa
Oppure scrivere i capitoli di un libro
Do
Che gi aperto e dedicato a noi
Sol
E dedicarlo a noi
ReDentro alla noia dell'inverno
Fa
Siamo sguardi che non sanno ancora scegliere
Sol
Cosa possibile
ReIn fondo persi dentro ad un mare di domande
Do
La certezza adesso siamo noi
Sol
Adesso siamo noi
Re- Fa Do Sol
(Stacco)
ReSotto una musica che suona a martello

Do

Fa

Fa
Do

Noi ci capiamo, parliamo lo stesso


Sol
Bicchieri in mano, le braccia tue addosso
Mi scappa il tempo, non riesco a fermarlo
ReTutto il tuo corpo, tutto il tuo vivere

Fa
Do

Tutto il tuo muoverti, tutto il tuo essere


Sol
In questa notte, in questa tempesta
Che tutto passa, ma tutto poi resta
RePotremo stare fermi ad aspettare
Fa
Do
Il tempo che cancelli il nostro attimo
Sol
Il nostro attimo
ReFa
Oppure scrivere i capitoli di un libro
Do
Che gi aperto e dedicato a noi
Sol
E dedicarlo a noi
ReDentro alla noia dell'inverno
Fa
Siamo sguardi che non sanno ancora scegliere
Sol
Cosa possibile
Re-

Do

Fa

In fondo persi dentro ad un mare di domande


Do
La certezza adesso siamo noi
Sol
Adesso siamo noi
Re- ed io ti porter
Fa
Ovunque tu vorrai
Do
E non ti lascer
Sol
E no mi lascerai
ReEd io ti cercher
Fa
Ovunque tu sarai
Do
E non ti lascer
Sol
Tu non mi lascerai
RePotremo stare fermi ad aspettare
Fa
Do
Il tempo che cancelli il nostro attimo
Sol
Il nostro attimo
ReFa
Oppure scrivere i capitoli di un libro
Do
Che gi aperto e dedicato a noi
Sol
E dedicarlo a noi
ReDentro alla noia dell'inverno
Fa
Siamo sguardi che non sanno ancora scegliere
Sol
Cosa possibile
ReIn fondo persi dentro ad un mare di domande
Do
La certezza adesso siamo noi
Sol
Adesso siamo noi
Adesso siamo noi
Testo e Accordi
La- Fa Do Sol
(Intro)
LaFa
Passer, stanotte passer
Do
Sol
E forse torneremo, ad amarci
LaFa
Impazzirai, lo so che impazzirai
Do
Perch non ci basta il tempo
Sol

Do

Fa

Perch nulla basta mai


ReAnche se in fondo il nostro amore
Sol
Usiamo stupide parole
Perch stupido chi pensa

La-

Reche non serva anche il dolore


LaE siamo vicini ma lontani
Sol
e troppi tentativi vani
Fa
Do
E forse arriver, domani
Sol
ReSiamo uguali in fondo
Fa
Do
E forse cercherai le mie mani
Sol
Solo per un giorno
ReLaNon scappare dai miei sguardi
MiNon possono inseguirti
Re
Non voltarti dai
Fa
Do
E forse capirai, quanto vali
Sol
Potrei darti il mondo
LaFa
Ma griderai, sul silenzio della pioggia
Do
E' rancore e mal di testa
Sol
Su una base un po' distorta
LaFa
Ti dir, siamo uguali come vedi
Do
Perch senza piedistalli
Sol
ReNon riusciamo a stare in piedi
LaEd gi tardi e vuoi far piano
Sol
Il cuore il tuo bagaglio a mano
Perch hai tutti i pregi che odio
ReE quei difetti che io amo
LaE schegge di una voce rotta
Sol
Mi hanno ferito un'altra volta
Fa
Do
Ma forse arriver, domani
Sol
ReSiamo uguali in fondo
Fa
Do
E forse cercherai le mie mani
Sol
Re-

Solo per un giorno


LaNon scappare dai miei sguardi
MiNon possono inseguirti
Re
Non voltarti dai
Fa
Do
E forse capirai, quanto vali
Sol
Potrei darti il mondo
ReMa io non ci sar e vedrai
LaSar semplice
Do
Scivolare per
Sol
Poi atterrare fra le braccia di chi vuoi
Fa
Do
Ma forse arriver, domani
Sol
ReSiamo uguali in fondo
Fa
Do
E forse cercherai le mie mani
Sol
Solo per un giorno
ReLaNon scappare dai miei sguardi
MiNon possono inseguirti
Re
Non voltarti dai
Fa
Do
E forse capirai, quanto vali
Sol
Potrei darti il mondo
LaTranne me.
Fa Do
(Fine)
INVINCIBILI
(Testo di Massimo Bubola Musica di Cristiano De Andre')
do
fa
Per quanto tempo ti penser
sol
do
in quelle notte a Genova
do
fa
gi lungo il porto dentro quei bar
sol
do
sogni cambiati in spiccioli
do
fa
quale destino mai ci fermer
sol
quale assassino senza nome
do
fa
ci sentivamo invincibili

do

sol
ci sentivamo cos

do

storie pi allegre non sentir


di quelle notti a Genova
bevevi troppo parlavi un p
perso nella tua musica
quale silenzio ci confonder
quale invisibile padrone
ci sentivamo invincibili
ci sentivamo cos
sol
fa do
chi ci ha tenuto lontani
fa
sol
chi ci ha cambiato non so
do
fa
come le macchine che vanno via
sol
do
ombre e stagioni cos
sol
fa do
chi ci ha piegato le mani
fa
sol
chi ci ha tradito non so
do
fa
ora che questi nuvole spazzano via
sol
do
i miei ricordi cos
do
fa
quale destino ci fermer
sol
quale assassino senza nome
do
fa
ci sentivamo invincibili
sol
do
ci sentivamo cos

do