Sei sulla pagina 1di 72

VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 • SAN ZACCARIA • EURO 1,20 FONDATO NEL 1880. NUMERO 304 • www.ecodibergamo.

it

Silvio rilancia, Fini lo stoppa L’Ateneo, due secoli di cultura


Berlusconi rilancia e offre un patto Concerti, mostre e convegni per
a Fini, ma incassa un «ni». I finiani lo storico anniversario. Parla
APERTO mandano in minoranza il governo la presidente Mencaroni Zoppetti APERTO
DOMENICA 7 NOVEMBRE A. FERRARI ALLE PAGINE 2,3 E 5 ARESI ALLE PAGINE 52 E 53 DOMENICA 7 NOVEMBRE
dalle 9.00 alle 20.00 dalle 9.00 alle 20.00

a a

UNA RIFORMA
RADICALE
Scoppio in ditta: 7 ustionati, 5 gravi
Paurosa esplosione ieri in una azienda di Paderno Dugnano, nel Milanese,
PER L’ITALIA specializzata nel trattamento dei rifiuti. Ustionati sette operai dipendenti di
DISUGUALE una cooperativa esterna: cinque di loro sono in gravissime condizioni A PAGINA 8

di PINO ROMA
A a

S «Famiglia, meno tasse: ecco come»


econdo le più autore-
voli istituzioni eco-
nomiche internazio-
nali, è cresciuta nel
mondo la tendenza alla con-
centrazione della ricchezza
in poche mani. Il fenomeno Le proposte delle associazioni: nuovo fisco, sconti proporzionati alla composizione del nucleo
ha avuto nella globalizzazio-
A
ne un notevole fattore di a Un documento di 40 Milano. Dopo aver espresso proporzionali alla composizio- alle sollecitazioni anticipando il
spinta, ma si è ulteriormen- pagine, fitto di proposte concre- mercoledì «l’imbarazzo» sulle Il documento del Forum ne numerica del nucleo familia- proprio piano, che prevede nuo-
A
te acuito a seguito della re- te e articolate. È quello che il Fo- vicende personali del premier, re oltre che al reddito, oltre che ve deduzioni, adeguamenti de-
cente crisi economica, che rum delle associazioni familia- il Forum chiede ora al governo Dal Forum delle famiglie un la creazione di un fondo nazio- gli assegni familiari e l’introdu-
ha colpito con minore durez- ri ha fatto pervenire al governo impegni concreti e rapidi, a co- documento di 40 pagine per il nale per il Welfare familiare e zione del cosiddetto Quoziente
za chi ha di più rispetto a chi alla vigilia della convention su minciare da una riforma fiscale governo, che a sua volta anticipa aziendale. Dal canto suo il go- familiare pesato.
ha di meno, determinando di questi temi che si terrà lunedì a che preveda consistenti sgravi, alcune delle misure in cantiere verno risponde indirettamente BOBBIO A PAGINA 4
conseguenza un accresci-
mento delle differenze e un a
allargamento dell’area del di-
sagio economico e della po- Pontida. Incendio devasta un’azienda: due feriti, danni per milioni Same
vertà. Va sottolineato che Auto urta delegato
economisti, sociologi ed isti-
tuzioni finanziarie interna- al presidio Fiom
zionali sono concordi nel ri- Denuncia Fiom: urtato
tenere che l’eccesso di con- dall’auto di un dirigente
centrazione della ricchezza durante un presidio, delegato
ha effetti depressivi e desta- finisce al pronto soccorso
bilizzanti, perché porta se- A PAGINA 15
gregazione sociale, che, a sua
volta, origina criminalità ed
instabilità. A sostenere ciò è L’assemblea
anche l’autorevole Interna- CdO sull’aeroporto
tional Labour Organization
nel suo ultimo rapporto an- «Serve più slancio»
nuale del 2008: «Le differen- Il presidente Breno chiede
ze di reddito possono essere un salto di qualità per lo scalo
utili e un eccessivo appiatti- di Orio: «La politica dei
mento dei redditi può impe- piccoli passi non paga più»
dire la spinta ad assumere ri- A PAGINA 12
schi o a investire in capitale
umano.Tuttavia, ci sono evi-
denze del fatto che, quando Ferito bergamasco
le disuguaglianze sono per- L’Aquila, travolto
cepite come un fenomeno in
crescita troppo rapida, il in auto dal nipote
conflitto sociale si acuisce. Pensionato gravissimo: il
Perciò è cruciale che chi ha nipote non l’ha visto e lo ha
responsabilità politiche ga- travolto con l’auto all’Aquila
rantisca che le disuguaglian- A PAGINA 22
ze di reddito non diventino
eccessive». Il rapporto evi-
denzia tra l’altro che: «Tra gli Università
inizi degli anni ’90 e il 2007, Solo 201 studenti
nelle tasche dei lavoratori di-
pendenti è finita una parte impegnati nelle liste
sempre più ridotta della ric- È un esiguo 1,28% del totale
chezza prodotta complessi- Paura e danni pesantissimi a Pontida, dove ieri è stata devastata da un incendio la ditta «Legarflex», situata sulla Briantea. Centinaia di persone hanno (15.775 iscritti) che si candida
vamente». assistito all’incendio, forse scatenato da un cortocircuito: il bilancio è di due feriti lievi e milioni (forse due, ma la stima è in corso) di euro di danni. La per la rappresentanza
CONTINUA A PAGINA 11 fabbrica produce materassi. L’amarezza del fondatore: «In tre ore distrutto il lavoro di 47 anni». GANDOLFI E TRAINA ALLE PAGINE 34 E 35 A PAGINA 27

a
NUOVA APERTURA

Disturbi mentali: dal 2000 aumentati del 50% 24048 TREVIOLO (BG)
(offerta valida solo per Bergamo e provincia)

Via Giovanni Falcone, 2G


Tel. 035.4327107
Fax 035.4327177
Con rivista «ARK» € 5

Group

e-mail:treviolo@fluidmec.it
Con «Etilotest» € 15

a Un boom. È l’aumento tale cresce anche la sofferenza


vertiginoso del disagio mentale: dei familiari dei malati, che rac- Una gamma completa
dal 2000 al 2009 le persone che contano di sentirsi spesso soli e di prodotti per automazione
sono entrate in contatto con i disorientati, senza una rete di oleodinamica e pneumatica
BONGIORNO

in pronta consegna!!
Dipartimenti di salute mentale sostegno. Intanto da Fondazio-
www.bongiornoantinfortunistica.com

della Bergamasca (Bergamo, Se- ne Cariplo arriva un maxipro- Fluidmec S.p.A.


riate e Treviglio) sono cresciu- getto per l’avvio al lavoro di per- Via Gussalli, 4 - 25131 Brescia
Tel. 030.2686511 - Fax 030.3581279
te del 50%, passando da 9.059 a sone con disagio psichiatrico: in
14.692. La fascia di età più coin- Bergamasca saranno coinvolti OLEODINAMICA - PNEUMATICA - AUTOMAZIONE
volta è quella fra i trentacinque una ottantina di pazienti. E au-
e i quarantaquattro anni (23%). mentano anche nel territorio
Sale decisamente il numero di orobico le offerte di consulenze
CURNO (BG) Via E. Fermi, 10 disoccupati che cercano aiuto: e auto-aiuto contro depressio-
Tel. 035 201401 in 9 anni sono passati dal 12 al ne, panico e ansia. Sedi Brescia | Coccaglio | Vobarno
info@bongiornoantinfortunistica.com Sarezzo | Isorella | Treviolo
18 per cento. Con il disagio men- TANCREDI ALLE PAGINE 20 E 21
2 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Primo piano I giorni duri del premier


Bersani (Pd): il politico deve avere una patente civica Cicchitto: dal segretario Pd toni da guerra civile
«La politica deve avere un certo grado di coerenza e dignità, «I toni del leader del Pd Bersani sono da guerra civile
come dice la Costituzione sulla quale giuriamo, e un certo – ha detto il presidente dei deputati del Pdl, Fabrizio
grado di civismo. I camionisti devono avere la patente Cicchitto –, non si confronta con l’avversario. Qualunque
e così anche un politico deve avere una patente civica» governo tecnico avrebbe l’opposizione di Pdl e Lega»

Silvio sfida Fini


«Patto o voto»
«Parole tardive»
Il capo del governo rilancia un’alleanza di legislatura
I dubbi dei futuristi. Bossi: Gianfranco non romperà

ROMA eurodeputati. Rivendica le tante neano il riconoscimento del Ca-


a Silvio Berlusconi offre cose fatte al governo, dice di es- valiere. Ma il presidente della Ca-
l’ultimo ramoscello di ulivo a sere pronto a fare «cinque passi mera, che preferisce tenere co-
Gianfranco Fini: un patto di legi- avanti» (un riferimento ai punti perte le sue carte in attesa di Pe-
slatura che eviti l’unica alterna- programmatici) ma nessun pas- rugia, lascia che sia Italo Bocchi-
tiva possibile a un’eventuale cri- so indietro; chiede compattezza no a parlare per lui. E le sue non
si, ovvero il voto anticipato. Ap- al partito di fronte agli attacchi di sono certo frasi distensive. Quel-
pello che trova la gelida risposta media e pm e ipotizza che dietro lo del premier è un discorso «de-
di Futuro e libertà che boccia co- l’inchiesta di Palermo sulla ludente, figlio della debolezza»,
me «tardiva» e «deludente» l’a- escort Nadia Macrì ci sia una attacca il capogruppo di Fli, che
pertura del premier. Ma è in «vendetta della malavita»; assi- ammonisce: «Dopo Perugia nul-
commissione Bilancio della Ca- cura che le «ondate di fango» la può restare come adesso».
mera che si misura il reale stato non lo fermeranno e che l’unico
di salute nel centrodestra, e la a poterlo fare è «il popolo», attra- L’intervento della Lega
diagnosi appare allarmante: il go- verso il voto. Ma è sul rapporto Ma lo scetticismo notturno del
verno, complice il voto dei finia- con Fini e le sue truppe che ver- Cavaliere su Fini ha trovato altre
ni, va sotto su un emendamento te il fulcro del suo discorso: «Se e ben più amare conferme nel
alla Legge di stabilità. voto di Fli in commissione Bilan-
cio. «Si sono messi contro Tre-
La Direzione nazionale monti e, di conseguenza, la Le-
Segnali che, messi tutti insieme,
«L’inchiesta ga», è l’analisi di un dirigente del
danno forza all’opinione che or- di Palermo sulle Pdl. Carroccio che tuttavia, alme-
mai il voto anticipato sia l’opzio- no per ora, continua a fare da Il colloquio
ne più probabile. Ciò nonostan-
escort? Vendetta sponda al Cavaliere. «I finiani
A
dalla mafia»
te gli sforzi di Berlusconi di sal-
vare in extremis la legislatura.
Tentativi iniziati l’altra notte Futuro e libertà ritiene esaurita
non possono far altro che parla-
re, non hanno il coraggio di rom-
pere perché hanno paura del vo-
Il premier con il «nemico» surata». Tutti termini che lasciano
intendere che il riferimento sia a una

quando, davanti all’insistenza


delle «colombe», il Cavaliere ha
l’esperienza di questo governo lo
deve dire subito e con chiarezza,
to», spiega Umberto Bossi. Ma in
serata nel premier prevale il pes-
E almeno su Ruby si sfoga delle protagoniste femminili di que-
ste vicende. Una ricostruzione arri-
va da fonti prossime al premier: il
accettato di inserire nell’inter- perché noi siamo pronti ad anda- simismo: Fini non romperà per- A Cavaliere avrebbe spiegato che, se-
vento alla Direzione nazionale il re subito alle urne; se invece vuo- ché lo mollerebbero in troppi, Ieri Silvio Berlusconi ha avuto anche del Consiglio sembra spiegare la sua condo le informazioni ricevute dal-
suo appello. «Va bene, faccio co- le andare avanti siamo pronti a ma non farà nemmeno accordi; un colloquio con Gianfranco Fini al- versione dei fatti sulla vicenda la Questura di Milano, l’affido di
me dite, ma Fini un accordo non realizzare un patto di legislatu- vuole solo guadagnare tempo, lo- l’Altare della Patria durante la ceri- Ruby, appare intenzionato a voler Ruby si poteva dare «a una persona
lo vuole...», ha detto Berlusconi. ra». gorare il governo in attesa di monia per le celebrazioni della Gior- chiarire che nella vicenda si è dato incensurata, maggiorenne e credibi-
Qualche ora dopo, lo stesso Il premier non si limita a rico- un’inchiesta che mi spazzi via. nata delle Forze armate. Con lui si sa- seguito a quanto indicato dalla Que- le», persona che è poi stata indivi-
premier si ritrova all’Altare della noscere la creatura politica di Fi- Per questo, con la Lega che rebbe sfogato sul caso Ruby e sulla stura. duata in Nicole Minetti, consigliere
Patria con il presidente della Ca- ni, si dice anche «disponibile a scalpita e che dopo il federalismo telefonata alla questura di Milano. Berlusconi pare rivolgersi più all’a- regionale del Pdl in Lombardia. Fini
mera, gli stringe la mano e inizia prendere atto di una diversa of- potrebbe sfilarsi, al momento l’o- «È incredibile», si capisce delle pri- mico che all’avversario politico. Il risponde e ascolta il premier, che
a parlare. Si sfoga sulle recenti in- ferta politica nell’ambito del cen- biettivo più realistico di Berlu- me battute della conversazione: po- leader di Fli ascolta con attenzione. continua a parlare. Poi il discorso
chieste, parla del caso Ruby, si di- trodestra». Ma l’offerta, il massi- sconi resta uno solo: fare in mo- che parole rubate dai cronisti men- Il Cavaliere si lascia andare: muove cambia, Berlusconi fa anche un rife-
ce incredulo. Nel primo pome- mo che si poteva fare per Berlu- do che la responsabilità della rot- tre il presidente della Camera e il Ca- le mani e spiega con enfasi le sue ra- rimento «alla maggioranza», ma ar-
riggio, il Cavaliere si presenta da- sconi, lascia del tutto indifferen- tura cada unicamente sulle spal- valiere attendono il capo dello Sta- gioni. «È maggiorenne», dice anco- riva Giorgio Napolitano e il colloquio
vanti a dirigenti, parlamentari ed te Fini. Le colombe di Fli sottoli- le dell’ex alleato. ■ to, Giorgio Napolitano. Il presidente ra, e poi aggiunge la parola «incen- si interrompe.

Aldilà delle parole che sono vo- va: Tremonti ha strappato la Fi- premier e di Bossi, ha come seguito nel Paese e, quel che do-
L’ANALISI late nella mediocre rappresen- nanziaria dalle mani dei parla- obiettivo la liquidazione del vrebbe preoccupare di più Ber-
tazione politica cui stiamo as- mentari i quali, ormai convinti nuovo partito della destra. La lusconi, anche dentro il Pdl.
sistendo, la cosa più significati- di essere governo-dipendenti, reazione di Fini è stata una boc- Certo, questi giudizi finiani
ANDREA FERRARI va accaduta ieri riguarda Tre- non avevano granché protesta- ciatura: discorso «tardivo, de- non sono ancora ciò che Bersa-
A
monti. Per la prima volta la to: magari avevano scelto la ludente e senza prospettiva» ha ni si aspetta, sono frutto di un
«legge di stabilità», che è la nuo- strada dell’assenteismo. detto per bocca di Italo Bocchi- tatticismo molto prudente.
Ma che va versione della Finanziaria,
ha visto il ministro dell’Econo-
Adesso invece c’è stata una
specie di rivolta dei peones del-
no.
È vero che alcune «colombe»
Tant’è che Di Pietro continua a
rinfacciare a Fini di fare «il
mia battuto da una maggioran- la commissione Bilancio, una finiane hanno visto nelle paro- doppio gioco». Mentre Casini
sorpresa za alternativa, costituita da op-
posizioni e finiani. Due emen-
ribellione che salda l’opposizio-
ne con Futuro e libertà, ogni
le del Cavaliere anche il ricono-
scimento della peculiarità di Fli
tace, gli altri continuano così a
premere perché Fli ponga la fi-

Tremonti damenti, uno dell’Udc e un al-


tro del Mpa, sui quali il gover-
no aveva dato parere contrario,
giorno che passa più lontana da
Berlusconi e dal governo. Di-
mostrazione: ieri Berlusconi,
come terza gamba dell’alleanza
di centrodestra, ma questo ap-
prezzamento è stato comunque
ne a un governo giunto al ter-
mine del suo ciclo. Bossi è con-
vinto che ciò non avverrà per-
tradito sono stati approvati.
Uno smacco: mai Tremonti
nel discorso alla Direzione del
partito, è tornato a proporre un
inserito in un giudizio dura-
mente negativo. E tale sarà il
ché, dice, Fini ha paura di anda-
re a votare: «Lui può solo par-
finora era stato smentito dalla «patto di legislatura» a Fini, tono del discorso che Fini farà lare». Non ha torto, il capo le-
dai finiani sua maggioranza, e quando
qualcuno aveva provato ad as-
nello stesso tempo minaccian-
dolo con le elezioni anticipate.
domenica a Perugia, alla maxi-
convention che terrà a battesi-
ghista: questo è in effetti il vero
limite dell’azione finiana, che lo
saltare la sua Finanziaria, era Insomma, un estremo invito a mo il partito. Cinquemila per- costringe a tirarla alle lunghe,
stato messo a posto con un vo- Canossa prima della guerra to- sone arriveranno in Umbria sperando che il tempo lavori
to di fiducia. Tant’è che si dice- tale che, nelle intenzioni del Il ministro Giulio Tremonti per dimostrare che Fini ha un per lui e logori Berlusconi.
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 3
INTERNIESTERI@ECO.BG.IT
www.ecodibergamo.it

Il vescovo Girotti «Indubbiamente, la mercificazio- parlato il vescovo Gianfranco Girot- signor Girotti ha ricordato le parole sa cattolica: l’amore non deve esse-
ne» dell’amore «è fuori posto, non ti, reggente della Penitenzieria apo- del Papa ai giovani dell’Azione cat- re mercificato, ma deve essere quel-
«L’amore mercificato fa parte della morale cristiana»,
«l’amore mercificato, pagato, non è
stolica, il Supremo tribunale della
Chiesa cattolica per il Foro interno,
tolica, invitati a non considerare l’a-
more come merce di scambio. «Il Pa-
lo che il Signore è venuto a propor-
ci per aiutare le persone a non dis-

è contro il disegno di Dio» amore, è un istinto, è egoismo. È


contro il disegno di Dio». Così ha
cioè il dicastero vaticano che si occu-
pa dei problemi di coscienza. Mon-
pa – ha spiegato – ha fatto riferimen-
to proprio al Catechismo della Chie-
solvere la loro identità peccando
contro la castità, contro la vita».

Caso Ruby, effrazioni


negli uffici dei gip
Ma i documenti dell’inchiesta erano altrove
La Procura insiste: Berlusconi non è indagato

IGOR GREGANTI gistrati spiegano che «non c’è al- sidenze del premier. Il caso Ruby
MILANO cuna preoccupazione». La vigi- e il caso Macrì, ha precisato Bru-
a Il lavoro degli inquiren- lanza sui fascicoli è stata però ti Liberati, al momento restano
Il procuratore della Repubblica di Milano, Edmondo Bruti Liberati FOTO ANSA ti prosegue nel riserbo, ma «per rafforzata. «disgiunti», ma affidati allo stes-
ragioni istituzionali, però, conti- Intanto i pm ieri si sono con- so pm Antonio Sangermano, che
nuo a dire che Berlusconi non è centrati soprattutto sulla rilettu- ha passato parte della giornata a
iscritto nel registro degli indaga- ra degli atti di un’inchiesta che leggere i verbali della escort che
ti». Con queste parole il procu- ha tre aspetti da chiarire: la par- tirano in ballo Emilio Fede e Le-
ratore della Repubblica di Mila- te del favoreggiamento della pro- le Mora, già indagati per favoreg-
no, Edmondo Bruti Liberati – stituzione; le telefonate di Silvio giamento della prostituzione
che mercoledì aveva sottolinea- Berlusconi e del suo caposcorta nell’indagine nata anche dai rac-
to che «noi perseguiamo reati e conti della marocchina.
non ci interessiamo della vita
privata delle persone» – ha riba- «Il San Raffaele non c’entra»
dito ieri che quello del premier
«Tutto quello che è Un’inchiesta, quest’ultima, dove
non è tra i nomi iscritti nell’in- iscritto nel registro al vaglio non ci sono «né video,
chiesta per favoreggiamento del- né foto», come ha affermato Bru-
le prostituzione con al centro la
degli indagati non ti Liberati. Ieri la Macrì avrebbe
giovane marocchina Ruby. può essere detto» dovuto dare la sua versione in
una conferenza stampa. Incon-
Il giallo del tentato furto tro che è stato annullato perché,
«Tutto quello che è iscritto nel come hanno spiegato i suoi lega-
registro degli indagati non può li, alla donna «è stato imposto
essere comunicato», ha aggiun-
Salta la conferenza dall’autorità giudiziaria dalla
to il capo della Procura, facendo stampa della escort quale è stata chiamata, il divieto
poi riferimento a «ragioni istitu- di divulgare i fatti e le circostan-
zionali» che lo spingono a dover
Nadia Macrì: mi ze oggetto dell’indagine». La
Nadia Macrì nella sua casa di Reggio Emilia FOTO LAPRESSE precisare, come aveva già fatto vietano di parlare Procura di Milano, però, ha spie-
nei giorni scorsi, che Berlusconi gato di non averla mai chiamata.
non è indagato. Nel frattempo, si «I veti preventivi alle confe-
Il presidente del Copasir è aperto un giallo su alcune mi- renze stampa sono a noi scono-
A
steriose effrazioni negli uffici dei
I magistrati: da noi sciuti – ha detto il procuratore –.
nessun veto, al limite
D’Alema: se necessario tato dal Copasir, in quanto lui è il re-
sponsabile della sicurezza e noi do-
giudici delle indagini prelimina-
ri, compreso quello del gip che
ha disposto le intercettazioni
secretiamo gli
Per noi esistono solo gli interro-
gatori e in caso la secretazione
dei verbali». Gli accertamenti
convocherò il Cavaliere vremmo ascoltarlo – sottolinea D’A-
lema –. Rutelli prima di me lo ha in-
vitato tre volte e lui non si è mai pre-
dell’inchiesta. Qualcuno è entra-
to nell’ufficio del gip Cristina Di
interrogatori degli inquirenti milanesi su
quanto raccontato dalla Macrì
A sentato». L’obiettivo del Copasir è Censo, lo scorso agosto, e poi due ai funzionari di polizia; il ruolo sono appena agli inizi. Non c’è,
Se sarà necessario, D’Alema si dice comunque anche quello di chiarire giorni dopo è stata forzata la por- del consigliere regionale Nicole ha concluso Bruti Liberati, «nes-
pronto a «convocare» Berlusconi. il ruolo della scorta del premier. «È ta e scassinato un armadietto Minetti, a cui era stata affidata la sun fascicolo sul San Raffaele».
Lo dice lo stesso presidente del Co- chiaro che nella circostanza in cui ci nelle stanze del presidente dei giovane, che invece finì a vivere Il riferimento era ad articoli
pasir (Comitato parlamentare per la troviamo – spiega infatti D’Alema –, gip, Gabriella Manfrin. a casa di una sua amica brasilia- comparsi su alcuni quotidiani
sicurezza), sottolineando che in ba- siccome la vigilanza del capo del go- Non è stato portato via alcun- na. nei quali la donna, riferendosi
se alla legge vigente «non solo è mio verno non è un affare privato ma fa ché, anche perché gli atti dell’in- A ciò si aggiunge il fascicolo agli interrogatori resi ai magi-
diritto, ma anche mio dovere». «Va parte della sicurezza della Repubbli- dagine erano già sottoposti da arrivato tre giorni fa da Palermo strati palermitani, avrebbe par-
bene che il premier è un po’ refratta- ca, noi vogliamo anche discutere con tempo a misure particolari di si- e nato dalle dichiarazioni di Per- lato di finanziamenti sospetti al-
rio ad applicare le leggi – prosegue – lui della protezione della sua perso- curezza. La Procura sta comun- la Genovesi, agli arresti domici- l’ospedale «San Raffaele» quan-
però lui dovrebbe venire perché co- na e delle condizioni in cui lavorano que indagando sugli episodi, an- liari per traffico di droga, e della do il presidente della Commis-
sì dice una legge dello Stato. C’è una le scorte che devono assicurarla, che che se si ritiene al momento che escort Nadia Macrì, che ha mes- sione del Senato per i diritti
legge che dice che il presidente del sono agenti dei servizi segreti e dun- non ci siano «collegamenti» con so a verbale il racconto di pre- umani era il senatore del Pdl En-
Consiglio viene regolarmente ascol- Massimo D’Alema que sottoposti al nostro controllo». l’inchiesta sul caso Ruby e i ma- sunti festini a luci rosse nelle re- rico Pianetta. ■
4 Italia L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

«Un nuovo fisco a misura di famiglia»


Dopo «l’imbarazzo» per il premier, le proposte concrete delle associazioni fatte pervenire al governo
«No tax area» proporzionale al carico familiare, creazione di un fondo nazionale per il Welfare
NOSTRO SERVIZIO «no tax area» arriva a 19.600 zione del parto in anonimato»,
ALBERTO BOBBIO euro, con tre a 25.200. Il molti- la costituzione di albi regionali
ROMA plicatore deve tenere conto di delle associazioni che sostengo-
Mercoledì «l’imbarazzo», gio- molte variabili, tra cui la casa e no le donne in difficoltà anche
vedì le proposte. Il Forum del- il conto corrente, perché una dopo il parto e i soldi per queste
le associazioni familiari spedi- casa grande, oggi considerata di donne. Sulla pillola abortiva
sce a Silvio Berlusconi e al go- lusso, non lo è per un famiglia Ru486 la richiesta è perentoria:
verno, tre giorni prima dell’a- di cinque persone, e invece lo è «L’assunzione avvenga in regi-
pertura della convention sulla per un single. Così come il de- me di ricovero ordinario».
famiglia di Milano, quaranta posito bancario e i titoli, che Sulla fecondazione assistita,
pagine di analisi e di indicazio- hanno un significato economi- la legge 40, il Forum chiede im-
ni operative. camente diverso per una fami- pegno maggiore del governo sul
glia di cinque persone rispetto divieto della fecondazione ete-
«Scelte entro novanta giorni» a chi vive da solo. rologa. Anche i consultori fami-
Il documento del Forum mette Il Forum propone anche di liari vanno riformati con la «co-
in fila le questioni e chiede al elevare a cinquemila euro la so- stituzione di una cabina di re-
governo tutti i dettagli «sulla glia di reddito che definisce la gia per coordinare i servizi so-
quantità di risorse disponibili» persona fiscalmente a carico: cio-sanitari sul territorio», so-
e «sui tempi di attuazione», prattutto per la prevenzione
cioè un «piano» fuori da ogni dell’interruzione volontaria
«retorica politica», con «scelte della gravidanza: perché è un
conseguenti sul bilancio dello
Documento campo, denuncia il Forum, do-
Stato» entro «novanta giorni» di 40 pagine in vista ve «si è assistito a un progressi-
dalla sua definizione, che nel gi- vo decadimento delle loro fun-
ro al massimo di cinque anni
della convention zioni».
cambi il volto delle politiche fa- di lunedì a Milano
miliari. Congedo obbligatorio ai papà
Insomma niente chiacchie- oggi è ferma a 2.841 euro. Que- Riguardo alla conciliazione tra Raccolta di firme «per un fisco a misura di famiglia», promossa dal Forum nel 2008 FOTO LAPRESSE
re e niente lusinghe, anzi il fi- sto nuovo sistema, si legge nel famiglia e lavoro, le proposte
nanziamento, in modo «con- documento, «restituisce capa- contemplano più part-time e enti locali. Il capitolo immigra-
gruo» e per almeno tre anni, in- cità di spesa alle famiglie in fun- telelavoro per le madri e lo sti- Dalla Regione Lombardia zione prevede proposte assolu-
A
tanto del Fondo per le non au- zione dei loro carichi familiari, pendio pieno (oggi è l’80%) per la pubblica amministrazione e del tamente nuove: cittadinanza al
tosufficienze, di quello per l’in-
clusione sociale degli immigra-
favorisce la natalità, previene la
povertà dei minori, innesca
la maternità, oltre a un conge-
do obbligatorio di due settima- Un comitato terzo settore, nasce con scopi ben
precisi delineati dalla stessa Regio-
nucleo familiare residente in
Italia e cittadinanza a 18 anni
ti, del Fondo per le politiche
giovanili e la costituzione di un
consumi, nuova occupazione e
ripresa dell’economia».
ne, retribuito in toto, per i neo-
papà. per donne ne: promuovere l’attenzione e la
conoscenza sulla relazione fami-
per i figli nati in Italia da geni-
tori stranieri.
Fondo nazionale per il Welfare
familiare aziendale. Aborto, più prevenzione
Anche gli asili nido vanno
aumentati per arrivare ad ave- e lavoro glia-lavoro e individuare strategie
che pongano il rapporto tra i tem-
Sul piano giuridico il Forum
chiede poi al governo di istitui-
Prima tra le richieste la rifor- Ma c’è anche altro. Si chiede di re almeno un bambino su tre al pi familiari e quelli lavorativi al re il Tribunale della famiglia,
ma del fisco, con l’introduzione cambiare l’articolo 1 del Codice nido. Sulla scuola la richiesta è A centro dell’azione regionale. dove accorpare tutte le compe-
del «Fattore famiglia». Nel do- civile, inserendo «il diritto alla di meno cambiamenti di inse- Il presidente della Regione Lom- Saranno presenti all’insediamento tenze sparse tra giudici ordina-
cumento inviato al governo ci vita fin dal concepimento». Al- gnanti – situazione che diso- bardia, Roberto Formigoni, inse- di oggi, previsto nel pomeriggio ri e Tribunali dei minori, sia
sono tutti i calcoli. Si tratta di cune pagine sono dedicate a rienta le famiglie e offre poca dierà nella giornata di oggi a Mila- (per le 17 circa), il ministro per le sotto il profilo civile che pena-
prevedere un livello minimo di una maggiore prevenzione del- certezza educativa –, e «cresci- no il Comitato strategico «Concilia- Pari opportunità, Mara Carfagna, e le, in modo da «semplificare le
reddito non tassabile, che vie- l’aborto con l’adozione di «linee ta» delle risorse per l’effettiva zione donna famiglia lavoro». Il l’assessore regionale alla Famiglia, procedure» e ottenere provve-
ne moltiplicato per un fattore guida» più chiare circa la legge parità scolastica, anche con nuovo organismo, di cui fanno par- alla conciliazione, all’integrazione dimenti formulati da «giudici
proporzionale al carico familia- 194. In particolare, si chiede la «meccanismi di deduzione e te quaranta esponenti del mondo e solidarietà sociale, Giulio Bosca- con sensibilità e competenza
re. Per esempio, con due figli la «pubblicizzazione e la promo- detrazione», vaucher di Stato e imprenditoriale, accademico, del- gli. specifica». ■

Il piano del governo: priorità ai nuclei numerosi potenziamento della rete dei ni-
di, anche per mezzo di voucher;
nascita del «nido in famiglia» che
coinvolge più nuclei; incentivi
per asili aziendali.
a Mutui agevolati e affit- no ha come priorità i nuclei nu- Fisco più equo
ti sostenibili; aumento dei con- merosi, le famiglie con minori, i Saranno introdotte le Deduzio- Counseling per i genitori
gedi parentali; sostegni ai costi non autosufficienti, le coppie con ni familiari corrette (Dfc) e il Sostegno della genitorialità; va-
dell’educazione dei figli e alle ge- disagi. Quoziente familiare pesato lorizzazione dei consultori e dei
stanti in difficoltà; voucher per È potenziato il Fondo nazio- (Qfp); la prima consiste in una centri per le famiglie dove trova-
servizi all’infanzia, agli anziani, nale per la famiglia. Gli interven- deduzione sul reddito imponibi- re esperti e ascolto.
ai non autosufficienti; nascita dei ti sono rivolti a tutti i residenti in le per un importo da fissare (4-6
Centri per le famiglie: sono alcu- Italia (anche stranieri regolari) e mila euro l’anno) per ogni figlio; Più congedi parentali
ne delle misure previste dalla a «tutte le forme familiari che si il Qfp fissa l’imposizione fiscale Aumento del contributo econo-
bozza di Piano nazionale per la in base al numero dei compo- mico per la maternità, da raffor-
famiglia che promuove azioni e nenti, alla loro età e condizione zare anche anche per le lavora-
interventi per un’«Alleanza ita- fisica. Previsti adeguamenti de- trici autonome. Aumento del di-
liana per la famiglia» chiamando
Sul fronte delle gli assegni familiari, detrazioni ritto anche per il padre e per cu-
all’impegno enti locali, terzo set- imposte arrivano fiscali, sconti sulle tariffe. re di familiari malati.
tore, imprese, reti amicali.
Si punta a un intervento sulla
quoziente familiare Casa per tutti Consultori potenziati
famiglia meno orientato all’assi- e deduzioni Favorita l’edilizia pubblica; in- Insieme ai Centri per le famiglie,
stenzialismo, che così acquista centivi per abitazioni con spazi ci saranno spazi per sostegno ai
cittadinanza come soggetto so- trovino in condizioni di bisogno per la famiglia; programma «ca- genitori e ai giovani, di incontro,
ciale avente propri diritti. Il cor- meritevoli di tutela pubblica». sa solidale», ossia possibilità di di informazione. Il Piano propo-
poso documento – 34 pagine – Per la definizione di famiglia avere una casa vicina a parenti; ne agevolazioni fiscali per la pre-
sarà discusso alla Conferenza na- si fa riferimento a quella fonda- affitti «sostenibili»; prestiti d’o- parazione di assistenti domicilia-
zionale della famiglia, l’evento ta sul matrimonio (articolo 29 nore per mutui a giovani coppie. ri o la regolarizzazione del lavo-
voluto da Carlo Giovanardi, sot- della Costituzione) «per motivi ro nero, l’attivazione di canali for-
tosegretario alla presidenza del di carattere giuridico, fiscale e Bimbi: più nidi e servizi malizzati di reclutamento di colf,
Consiglio e con delega alle poli- amministrativo, oltre che per ra- Sostegno alla maternità difficile babysitter e badanti, l’istituzio-
tiche familiari, che si terrà a Mi- gioni di efficacia ed equità socia- e donne sole con aiuti, servizi e ne del «voucher familiare» per
lano dall’8 al 10 novembre. Il Pia- le». famiglie disposte all’accoglienza; Genitori con i figli all’uscita di scuola l’accesso ai servizi familiari. ■

DIRETTORE RESPONSABILE ETTORE ONGIS SOCIETÀ EDITRICE S.E.S.A.A.B. spa CENTRALINO Tel. 035.386.111 - REDAZIONE: 20-02-2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Bergamo. - Fax 035.358.753. Orari ufficio diurno: 8,30-12,30 e 14,30-
VICEDIRETTORE FRANCO CATTANEO Viale Papa Giovanni XXIII, 118 - 24121 Bergamoredazione@eco.bg.it - Fax 035.386.217 - AMMINISTRAZIONE: TARIFFE: 7 numeri: Annuale € 282,00 - Semestrale € 154,00 - 18,30 (da lunedì a venerdì) - sabato dalle 8,30 alle 12,30 -
CAPOREDATTORE CENTRALE GIGI RIVA sesaab@eco.bg.it - Fax 035.386.274 - Registrazione Tribunale Trimestrale € 83,00. 6 numeri: Annuale € 247,00 - Semestrale serale per necrologie e avvisi urgenti: dalle 18,30 alle 22 (da
CAPIREDATTORI PIER GIUSEPPE ACCORNERO, PRESIDENTE EMILIO MORESCHI di Bergamo n. 310 del 6 aprile 1955 - Responsabile del tratta- € 130,00 - Trimestrale € 73,00. Edizione del lunedì: Annuale lunedì a venerdì) - sabato dalle 17,30 alle 22 - domenica e Certificato ADS n. 6659
fondato nel 1880 ALBERTO CERESOLI (responsabile web), AMMINISTRATORE DELEGATO MASSIMO CINCERA mento dati D.Lgs. 196/2003: Ongis Ettore privacy@ecodiberga- € 50,00 - Semestrale € 26,00. N° C.C.P. 327247 intestato a festivi dalle 16,30 alle 22. dell’1-12-2009
www.ecodibergamo.it FABIO FINAZZI, RICCARDO NISOLI, CONSIGLIERI LUCIO CARMINATI (vicepresidente), mo.it - Fax 035.386.206. S.E.S.A.A.B. spa - Viale Papa Giovanni XXIII, 118 - Bergamo.
ANDREA VALESINI LUCIO CASSIA, ALBERTO CARRARA, SERVIZIO CONSEGNA GIORNALI Fax 035.386.255. PUBBLICITÀ S.P.M. srl - Viale Papa Giovanni XXIII, 124 - 24121 PUBBLICITÀ NAZIONALE OPQ srl, Via G.B. Pirelli, 30 - 20124
SERGIO CRIPPA, DARIO NICOLI, ABBONAMENTI Tel. 035.358.899 - Orari: 8,30-12,30; 14,30-18; Bergamo - internet: http://www.spm.it - e.mail: info@spm.it Milano - Tel. 02.6699.2511; Fax 02.6699.2520, 02.6699.2530.
MARIO RATTI, CLAUDIO STERCAL sabato 8,30-12 - Fax 035.386.275. Poste Italiane spa. ANNUNCI E NECROLOGIE Tel. 035.358.777 - Fax 035.358.877 -
Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. e.mail: necro@spm.it - Centralino e pubblicità: Tel. 035.358.888 STAMPA C.S.Q. spa - Via dell’Industria, 52 - Erbusco (BS).
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Italia 5
a a

Napolitano: noi
Finanziaria in Afghanistan
per difendere
governo ko soldati e civili

E Tremonti: ROMA
a «Siamo in Afghanistan
non per recare offesa alla libertà di
un altro popolo, ma per rispondere

ora lo sviluppo all’appello delle organizzazioni in-


ternazionali impegnate ad assicura-
re la pace e la giustizia fra le nazio-
ni».
Così il capo dello Stato, Giorgio
Finiani ed Mpa votano contro Napolitano, si è espresso nel suo
discorso in occasione della con-
Il ministro: anticipare le misure segna delle decorazioni dell’ordi-
ne militare d’Italia al Quirinale.
per rilanciare l’economia «L’intervento italiano si realizza
nel pieno rispetto dei princìpi e
delle circostanze stabiliti dall’ar-
ticolo 11 della nostra Costituzio-
ROMA centrodestra «è allo sfascio», era ne» e «le dolorosissime perdite
a La maggioranza, scos- andata all’attacco l’opposizione di giovani vite che abbiamo do-
sa dalle tensioni interne, non dopo lo sgambetto. Non erano vuto sopportare ci inducono non
regge alla prova della nuova Fi- bastate, in effetti, ai finiani le a desistere ma a persistere nel
nanziaria. Il governo, in com- rassicurazioni venute dal presi- nostro impegno».
missione Bilancio alla Camera, dente del Consiglio, Silvio Ber- Celebrando il IV Novembre al
va sotto per due voti, 24 a 22, su lusconi, sul decreto «sviluppo». Quirinale, il presidente della Re-
un emendamento dell’Mpa di Il premier aveva fatto sapere In commissione Bilancio alla Camera battuta d’arresto del governo sulla Finanziaria pubblica ha poi rimarcato che «lo
Lombardo, identico a uno del- che il testo sarebbe arrivato en- Stato nazionale unitario nato 150
l’Udc, che cancella un comma tro il 16 del mese dando fondi ai missione, con Tremonti che anni fa deve restare un punto di
del provvedimento che preve- settori sui quali Fli insiste: dal- propone ai deputati di «ferma- Il 12 novembre riferimento e continuità per tut-
A
deva che i tagli agli enti locali l’università alla ricerca al Sud. re l’orologio qua» e anticipare il ti i cittadini italiani, al di là di ogni
fossero effettuati sui fondi eu-
ropei Fas (fondi aree sottoutiliz-
zate) e non sui trasferimenti per
Al momento però non è possi-
bile – spiegava il vice ministro
all’Economia, Giuseppe Vegas –
dl sviluppo. Si tratta, spiega il
ministro, di «immaginare un
emendamento o un corpo di
Tagli alla cultura tensione politica e di ogni fase
critica, sulla base dei princìpi e
delle istituzioni di cui la Costitu-
il trasporto pubblico e l’edilizia
sanitaria.
inserire questi capitoli subito
nel testo di legge di stabilità che
emendamenti che contenga la
bozza del decreto, che può esse-
Musei chiusi per protesta zione repubblicana ci ha offerto
un compiuto disegno».
non va toccato, perché «è come re inserita nella legge di stabi- A Per il secondo giorno conse-
Maggioranza diversa un tavolo di vetro, e se si rompe lità». I soldi per la cultura arriveranno il provvedimento anticrisi del go- cutivo il presidente della Repub-
Una votazione nella quale i fi- una gamba crolla tutto». Tremonti ricorda che il de- con un decreto entro il 16 novem- verno che limitano gli investimen- blica richiama, così, il valore del-
niani e l’Mpa si schierano con le L’ennesimo capitolo della creto previsto per il 16 novem- bre, ha assicurato ieri Berlusconi. ti nella cultura. l’Unità d’Italia come valore su-
opposizioni e si materializza di guerra di logoramento interna bre «avrebbe contenuto il finan- Intanto, però, il 12 novembre centi- La mobilitazione nazionale «Porte premo e predominante su tutte
fatto una maggioranza alterna- al centrodestra si consumava ziamento per gli ammortizzato- naia di musei, biblioteche, siti ar- chiuse, luci accese sulla cultura» è le tensioni che stanno attraver-
tiva a quella attuale, che riesce a subito dopo in pochi minuti con ri sociali, la proroga dei contrat- cheologici, luoghi culturali – da Ro- stata annunciata ieri all’auditorium sando e compromettendo la vita
riscrivere un passaggio della Fi- il voto contro di Fli ed Mpa in ti di produttività, l’università e ma a Torino, da Venezia a Bari – «Parco della musica» di Roma, dai politica del Paese da mesi. Ed è
nanziaria di Tremonti. E così, in commissione Bilancio. altri interventi per il fabbisogno chiuderanno i battenti o si invente- promotori: Federculture e Anci (As- proprio con questo appello, ma
nottata, sarà lo stesso ministro residenziale», e sottolinea che ranno altre manifestazioni (Milano sociazione nazionale Comuni italia- anche con questo monito, che il
dell’Economia a chiedere in Dietrofront, avanti tutta «per anticipare tutto abbiamo pare pensi a una giornata di gra- ni), con il sostegno del Fai e di Um- capo dello Stato ha chiuso il suo
Commissione l’anticipazione Ma in nottata il governo «apre» chiaramente già discusso con tuità di musei e siti) per protestare berto Croppi, assessore alle Politi- intervento al termine delle cele-
delle misure per lo sviluppo. Il alle richieste arrivate in Com- Berlusconi». ■ contro le norme varate a luglio con che culturali del Comune di Roma. brazioni al Quirinale. ■
Un marchio Daimler.

Il mio Van. Il nuovo Vito.


Nuovo Vito. L’affidabilità di cui vantarsi.
Consumi ridotti e maggiore rispetto dell’ambiente grazie alle nuove motorizzazioni diesel CDI Euro 5 a 4 cilindri da 100 kW (136 CV) e 120 kW (163 CV).
Disponibilità del Pacchetto BlueEFFICIENCY. Massimo comfort di guida con il cambio automatico di serie. P.T.T. da 2800 kg a 3050 kg, in base alle versioni.
Volumi di carico da 5,2 mc a 6,4 mc. Tutto questo è il nuovo Vito con trazione integrale.

Lodauto ti aspetta con il Nuovo Vito. Sabato 6 e domenica 7 novembre.

Lodauto S.p.A. Concessionaria Mercedes-Benz Veicoli Commerciali


Zingonia (BG) Via Vienna, tel. 035 882426 - www.lodauto.mercedes-benz.it - Certificata UNI EN ISO 9001:2008
6 Italia L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Crisi alle spalle


Soddisfatto
un italiano su 2
Ma non al Sud
ROMA
a Gli italiani cominciano a
scrollarsi di dosso le paure della cri-
si: a inizio 2010 quasi uno su due si
ritiene soddisfatto della propria si-
tuazione economica e le famiglie
non avvertono peggioramenti.
Anzi: la quota di chi giudica le
proprie condizioni stabili cresce
e supera il 50%, mentre cala la
fetta di coloro che avvertono il
deteriorarsi del loro stato. Sono
questi i risultati dell’indagine
«Aspetti della vita quotidiana»,
condotta dall’Istat nei mesi scor-
Primo faccia a faccia ieri tra l’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, e il ministro allo Sviluppo economico, Sergio Romani FOTO ANSA si su un campione di 19 mila fa-
a miglie, per un totale di 48 mila
individui. Una ricerca a tutto
Non ci sorprendiamo», ha sot- a tale riguardo. Non vuole in- campo, che sonda le opinioni de-

Marchionne: non tolineato il manager del Lingot-


to.

Romani vede i sindacati


Sul tema Fiat è intervenuto an-
centivi perché non crede in un
mercato dopato e quindi è
escluso che ci possano essere al-
tri aiuti».
gli italiani su svariati ambiti – dal
lavoro al tempo libero – e da cui
emerge soprattutto il giudizio
sulle condizioni di vita nel com-
plesso, espresso in voti: la media

ho mai minacciato che il ministro dello Sviluppo


economico, Paolo Romani.
«Penso che sarà opportuno, im-
mediatamente nei prossimi
giorni, vedere i sindacati», ha
Termini Imerese
E per quel che riguarda l’occu-
pazione il ministro si dice sicu-
ro che questa sarà totalmente
garantita, se non incrementata,
data dagli over 14 è più che suffi-
ciente, pari a 7,2.
A riguardo i più generosi so-
no i giovani, chi abita al Nord, chi
ha un titolo di studio più alto e,

di lasciare l’Italia detto al termine dell’incontro


con Marchionne. Poco prima
del faccia a faccia con Romani
c’era stato l’intervento del neo-
segretario della Cgil, Susanna
in futuro. Infine, per quanto ri-
guarda lo stabilimento Fiat di
Termini Imerese, Romani ha af-
fermato: «Siamo arrivati a sette
manifestazioni di interesse, non
ovviamente, chi ha un posto di
lavoro. Tornando al «sentiment»
sulla situazione economica, l’I-
talia si spacca in due metà quasi
perfettamente divise: la percen-
Il manager Fiat: positivo l’incontro con Romani Camusso: «Sergio Marchionne
deve chiarire il suo piano indu-
tutte del settore automotive, ma
alcune sì». Poi ha aggiunto: «In-
tuale di chi ha più di 14 anni e
che si dichiara molto o abbastan-
Il ministro: Torino non chiede altri incentivi striale». In particolare, secondo
Camusso, «bisogna iniziare a di-
sieme al governo e insieme a
Fiat esamineremo le condizio-
za soddisfatto del proprio status
è pari al 48,4%, una quota di po-
Nuova società Pomigliano, assunzioni dal 2011 scutere del piano industriale di
cui si parla molto ma di cui si co-
ni migliori affinché si possa co-
struire un progetto industriale
co inferiore a chi si dice per
niente o poco soddisfatto
nosce poco». che possa camminare con le sue (49,3%).
NINO SUNSERI chiamo di lavorare su Fabbrica do firmato con i sindacati. Ab- La risposta di Romani non si gambe». Ma al Sud i giudizi sono anco-
MILANO Italia», ha aggiunto. Le assun- biamo già cominciato a investi- è fatta attendere. «Penso che sia E infine, sempre da parte del ra prevalentemente negativi.
a «Io non ho mai minac- zioni nella nuova società per Po- re e la macchina produttiva par- arrivato il momento di parlare ministro dello Sviluppo econo- Qui gli scontenti superano, infat-
ciato di lasciare l’Italia». Lo ha migliano d’Arco «partiranno dal tirà l’anno prossimo». Mar- anche con i sindacati – ha detto mico, un giudizio sull’esito del ti, la maggioranza (59,5%). Guar-
detto l’amministratore delega- 2011». Insomma, Marchionne chionne non è nemmeno spa- il ministro dello Sviluppo eco- primo faccia a faccia con il ma- dando alle famiglie, colpisce l’au-
to della Fiat, Sergio Marchion- rassicura sul totale assorbimen- ventato per l’andamento del nomico –. Noi ci auguriamo che nager della Fiat: «Quello con mento di quelle che percepisco-
ne, al termine dell’incontro col to dei 4.500 dipendenti del sito mercato: «L’ho già detto tante una minoranza sindacale non Marchionne è stato un incontro no la propria situazione sostan-
ministro dello Sviluppo econo- di Pomigliano nella nuova so- volte. Il mercato, durante il pregiudichi un percorso indu- molto importante. Il nostro zialmente «invariata» rispetto
mico, Paolo Romani. cietà prevista dall’accordo con i 2010 e parte del 2011, è total- striale fondamentale». Alla do- Paese ha davanti a sé una straor- all’anno precedente: oggi più di
sindacati per produrre la nuova mente in linea con le previsioni manda se insieme alle organiz- dinaria occasione industriale e una famiglia su due non avverte
Rassicurazioni del Lingotto Panda. che avevamo. Non c’è niente di zazioni dei lavoratori sarà con- di sviluppo per un settore stra- peggioramenti e diminuisce an-
«Ho solo detto – ha sottolinea- «So che il volume di Panda anomalo», ha poi aggiunto l’ad vocata anche l’azienda, il mini- tegico come quello dell’auto: che la quota di coloro che regi-
to l’ad della Fiat rispondendo al- che stiamo trasferendo a Pomi- commentando i dati sulle im- stro ha risposto: «No». E ha pre- venti miliardi di investimenti strano un danneggiamento. L’I-
le domande dei cronisti in me- gliano è sufficiente – ha spiega- matricolazioni del gruppo che, cisato: «Non si tratta di un tavo- messi a disposizione da una stat spiega «come questi risulta-
rito all’intervista rilasciata a Fa- to – per assorbire il numero de- a ottobre, hanno sfiorato un ca- lo». Quanto alla possibilità di va- grande industria italiana, oggi ti segnalino un consolidamento
bio Fazio – che senza l’Italia il gli organici di Pomigliano». Sul lo del 40%. «È colpa degli incen- rare nuovi incentivi, Romani è diventata ormai una multina- della fiducia emersa nel 2009
conto economico della Fiat sa- sito campano, ha aggiunto, «c’è tivi che sono stati pensati per i stato chiaro: «Marchionne non zionale con impianti in attività dopo la percezione di peggiora-
rebbe andato meglio». «Cer- chiarezza assoluta dopo l’accor- segmenti in cui noi siamo forti. ha chiesto assolutamente nulla in tutto il mondo». ■ mento registrato nel 2008». ■

a a

Megamulta
Camusso: «Il Paese sprofonda nel fango» dell’Antitrust
a Mastercard
ROMA
a Nuovo affondo della Cgil
punto di vista condiviso anche
dal segretario uscente, che ag-
sl. Quello della politica resta un
luogo in cui difficilmente i sin-
e otto banche
contro il degrado politico e contro il giunge: «Il Paese è allo sbando, dacati potranno trovare a breve
governo. «Non siamo il "signor sempre più provinciale e irrile- una condivisione. a Multa da sei milioni da
No"», chiarisce il neosegretario, Su- vante in una deriva che ci allon- Camusso, nel suo discorso, se parte dell’Antitrust a Mastercard e
sanna Camusso, dal palco del teatro tana dagli altri» e in cui maggio- la prende con alcuni leader sin- otto banche che – secondo l’Auto-
Quirino di Roma, dove c’è stato il sa- ranza e governo «hanno litigato dacali, «colleghi di ventura che rità – hanno attuato «intese restrit-
luto al segretario generale uscente, su temi che nulla hanno a che fa- preferiscono semplificare lo tive della concorrenza». L’Antitru-
Guglielmo Epifani. re con i problemi del Paese». sciopero generale in sciopero st chiude così l’istruttoria sulle car-
Tuttavia, è la sua analisi, «il Pae- Meno male, si consola Epifani, politico, riducendone la forza», te di pagamento.
se affoga», «non si fa nulla per il che «c’è al Quirinale un uomo vi- e Bonanni, ancora prima di sen- L’Antitrust ha deliberato che la
lavoro» e, soprattutto, «sprofon- cino alle condizioni dei lavorato- tire le sue parole, precisa di vo- società Mastercard e gli otto
da nel fango di comportamenti ri». ler «vedere i primi passi» del istituti di credito (Banca Monte
di un totalitarismo di bassa lega» Nell’analisi del degrado la Ca- neosegretario, dal quale si atten- dei Paschi di Siena, Bnl, Sella
e in cui «l’attuale degrado mora- musso trova anche una sponda de una linea di «discontinuità» Holding, Barclays Bank, Deut-
le ed etico appare devastante e nella Cisl, ma il segretario gene- rispetto al suo predecessore. In- sche Bank, Intesa Sanpaolo, Icb-
senza precedenti». In questo rale prende immediatamente le somma, la Cisl lancia la sfida per pi e Unicredit) hanno posto in
quadro, dice, «il futuro del Pae- distanze dalle conclusioni: arri- trovare una nuova unità. essere intese restrittive della
se non può più essere affidato a vato anche lui alla festa della Le prove di unità si potranno concorrenza finalizzate a man-
questo governo e a questa agen- Cgil, Raffaele Bonanni chiarisce intanto cercare proprio negli tenere alta la commissione in-
da politica». subito che «non sta al sindacato strumenti necessari a garantire terbancaria sui pagamenti at-
E la Cgil non ha intenzione di né fare né cacciare i governi». la rappresentanza. Per Bonanni traverso le carte emesse dal cir-
stare a guardare: non vuole esse- «Non credo che le organizzazio- si tratta di chiarire «che i grandi cuito Mastercard. Costi trasfe-
re il «signor No», ma «un’orga- ni sindacali vivano per far cade- sindacati sono tre» e, dunque, riti sulle commissioni richieste
nizzazione con la schiena dritta re i governi, anche se io stesso sulle regole della rappresentan- ai negozianti convenzionati, con
che difende i diritti» e che ora sono dispiaciuto e preoccupato za si può tornare al vecchio ac- effetti sui prezzi praticati ai con-
come in futuro ha sempre fatto di quello che sta accadendo nel cordo stretto dalle stesse tre or- sumatori. Mastercard ha an-
le sue scelte «nel merito». Un Paese», precisa il leader della Ci- Staffetta Camusso-Epifani, ma resta il no al governo FOTO ANSA ganizzazioni due anni fa. ■ nunciato ricorso. ■
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Le nostre iniziative 7

McBrasserie
Maier’s
Serramenti Porte d’ingresso
Birreria con cucina e pizza
Scegliere bene,
scegliere per sempre... PIZZA + BIRRA alla spina/BIBITA
in sicurezza. + CAFFE' e cioccolatini
10 €
di nostra produzione
SERBAPLAST s.r.l. OLTRE IL COLLE (BG) da martedì al venerdì
Via G. Palazzi, 150 - Tel. 0345 95082 - Fax 0345 95243 dalle 19.00 alle 21.00 vendita/noleggio
di birra in fusti
SHOW ROOM: parte dell'incasso è devoluto e spillatrici
PALADINA (BG) Via Provinciale, 6 - Tel./Fax 035 638336 in beneficenza da 6 litri
ALBINO (BG) Via Provinciale, 63 - Tel./Fax 035 751770
Cucina e pizza dalle 19.00 alle 02.30
PROSSIMA APERTURA - VILLA D’ALMÈ Via Sigismondi, 58
Aperto da martedì a domenica dalle 18.30 alle 03.00
NUOVA UNITA' PRODUTTIVA: SERINA (Bg) VIA DIVISIONE JULIA
info@serbaplast.com - www.serbaplast.com SERIATE (BG) VIA ITALIA 87 - TEL. 035.294459

Studio Dentistico
Dr. Mirko Pinelli
Odontoiatra
e Protesista Dentale
25 giorni di follie Aperto sabato mattina
vendita promozionale - fino al 25.11.2010

Sabato pomeriggio e festività natalizie


Sconti fino al 50% aperto per urgenze
dal 3 novembre
BERGAMO
Via Paleocapa, 14 - 2° PIANO O
Almè - Via Italia 100 Tel 035 232909
aperto tutte le domeniche www.studiodentisticopinelli.it

CENTRO BENESSERE
APERTO TUTTI I GIORNI
orario: 09.30 - 22.00

BERGAMO - Via A. Fantoni, 3


tel. 035.0603261 - cell. 377.8108139
8 Cronache L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

a
IN BREVE

Esplosione in una ditta di rifiuti LITE PER FACEBOOK


Carabiniere uccide

Sette ustionati nel Milanese


la figlia e si suicida
Tragedia familiare ieri se-
ra a Subiaco, alle porte di
Roma: un maresciallo dei
carabinieri ha prima ucci-
Cinque sono gravi. Lo scoppio di una bombola ha provocato un incendio so la figlia di 13 anni e feri-
to gravemente la figlia più
Un operaio: era un inferno. I residenti: a luglio un altro rogo, ma senza feriti grande, di 15, poi si è tolto
la vita puntando contro di
sé la stessa arma, una pi-
stola, con la quale aveva
PADERNO DUGNANO (MILANO) sparato alle ragazzine. Il
a Sono stati sorpresi da dramma sarebbe avvenu-
un’esplosione nel capannone to alle 18,30 circa nell’abi-
dove stavano lavorando, nella tazione del militare al ter-
«Eureco», un’azienda di Pader- mine di una lite a causa di
no Dugnano, alle porte di Mila- Facebook con una delle fi-
no, specializzata nel trattamen- glie dell’uomo.
to e nello stoccaggio di rifiuti.
Setti operai, dipendenti di una
cooperativa esterna, cinque ita- PARMA
liani e due stranieri, sono rima- Tanzi dà ai giudici
sti ustionati, verso le 15 di ieri,
dallo scoppio di una bombola e il passaporto
dalle fiamme che si sono spri- A Parma ieri era il giorno
gionate subito dopo nella ditta. della difesa nel processo a
Cinque di loro sono in gravi Calisto Tanzi. Prima di
condizioni, due sono stati tra- iniziare, uno degli avvoca-
sferiti ieri sera nel centro Gran- ti dell’ex patron ha conse-
di ustionati di Torino, mentre gnato al Tribunale il pas-
altri quattro sono stati ricove- saporto del suo cliente. Un
rati dal personale del 118 negli gesto plateale per manife-
ospedali della zona, e non sa- stare contro la richiesta di
rebbero in pericolo di vita. Un arresto di Tanzi della Pro-
settimo operaio coinvolto, inve- cura di Milano, accolta dal
ce, è stato trattenuto in osser- Tribunale della libertà
vazione per alcuni accertamen- nelle scorse settimane.
ti. «Non ho mai avuto nessu-
La superstrada Milano-Meda è stata chiusa al traffico dopo l’esplosione in un’azienda a Paderno Dugnano, nel Milanese FOTO ANSA na intenzione di fuggire»,
Immediati i soccorsi ha detto Tanzi ai cronisti.
L’esplosione, che si è verificata dello stabilimento, costruito nei fosse entrato qualcuno in casa
per cause ancora da accertare, primi anni novanta a pochi me- – ha continuato –. Poi, quando La Cassazione
A
forse per un errore umano, ha tri dalla superstrada Milano- ho avvertito la puzza di brucia- BRESCIA
fatto deflagrare altro materiale
presente all’interno del capan-
none e ha provocato un incen-
Meda, chiusa all’altezza dell’a-
zienda durante l’intervento per
motivi precauzionali.
to e ho sentito le sirene delle
ambulanze, mi sono precipita-
ta qui, perché non è la prima
Morti per amianto: sempre Immigrati su gru
«Domani corteo»
dio. Subito sono intervenuti ca-
rabinieri, polizia e i Vigili del Abitanti preoccupati
volta che succedono incidenti».
Nella stessa azienda infatti a lu-
colpevoli i vertici aziendali Gli immigrati che stanno
manifestando a Brescia
Fuoco, che hanno lavorato a Davanti ai cancelli della fabbri- glio erano bruciati alcuni casso- A per ottenere la regolariz-
lungo per domare le fiamme, ca si sono radunati anche alcu- netti, ma l’incendio non aveva L’asbestosi, per unanime parere del- sentenza 38991 sulle morti da zazione hanno annuncia-
mettere in sicurezza il materia- ni parenti degli operai feriti, provocato feriti. la letteratura scientifica, è una ma- amianto nello stabilimento «Mon- to, per domani, un’«impo-
le pericoloso contenuto all’in- preoccupati per le condizioni Secondo il sindaco di Pader- lattia mortale «firmata dall’amian- tefibre» di Verbania – ha stabilito nente manifestazione».
terno del capannone e raffred- dei loro famigliari, e i residenti no Dugnano, Marco Alparone, to» e determinata da «condotte che in caso di decessi dei lavoratori Ieri è stato spiegato per-
dare alcune bombole di acetile- della zona. «non c’è un pericolo immedia- omissive» delle misure di sicurezza per asbestosi il datore è sempre re- ché i sei di loro che da sa-
ne. «Ho sentito da casa mia un’e- to per i cittadini»: «La mia che non riducono la diffusione delle sponsabile. Così la Suprema corte ha bato scorso sono su una
«Ho visto i miei colleghi che splosione fortissima che ha fat- preoccupazione principale è polveri e delle fibre nell’ambiente di confermato le condanne – per omi- gru, non hanno accettato
venivano portati via dall’ambu- to tremare i muri, seguita da di- quella per la salute dei feriti – lavoro. Più si respira polvere d’a- cidio colposo di tre operai morti a la proposta di scendere
lanza, erano completamente verse altre esplosioni meno in- ha sottolineato ieri sera – men- mianto più si sviluppa questa malat- causa di questa malattia – dei verti- formulata dalle istituzioni
ustionati. Era un inferno», ha tense», ha raccontato Angela tre dal punto di vista ambienta- tia respiratoria cronica, che porta al- ci manageriali che si sono sussegui- bresciane: «Non c’era nul-
detto un dipendente della «Eu- Bonsanti, una donna che abita le l’Agenzia regionale per l’am- la morte per soffocamento in quan- ti dal 1972 al 1996 nello stabilimen- la di concreto, noi voglia-
reco», che al momento dell’e- di fronte all’azienda. «Sono sce- biente e i Vigili del Fuoco non to cicatrizza gli alveoli polmonari. to per la lavorazione del nailon di mo il permesso».
splosione si trovava all’esterno sa in cantina perché pensavo rilevano pericoli immediati». ■ Per questo la Cassazione – con la Verbania.
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Cronache 9
a
possibile» per aiutare il Veneto, della Colonna mobile naziona-

Maltempo, paura in Calabria anche erogando aiuti prove-


nienti dal Fondo europeo di so-
lidarietà per le catastrofi natu-
le, gli operai forestali e gli uomi-
ni della Protezione civile. La sti-
ma dei danni, con circa 260

«In Veneto un miliardo di danni»


rali. Lo ha detto il vice presiden- sfollati ospitati in case di paren-
te della Commissione europea, ti e in albergo, è ancora in cor-
Antonio Tajani, dopo aver fatto so, ma si parla di 60/70 milioni
il punto con il governatore del di euro. Intanto, nel Vibonese
Veneto Zaia. Il Fondo di solida- sono ancora senza esito le ricer-
CLEMENTE ANGOTTI più. Sono cose sparite dalla rietà Ue potrebbe intervenire che in mare del disperso, Fran-
CROTONE stampa nazionale». con un sussidio pari al 2,5% del cesco La Rosa, di 61 anni, con
a È tornata la paura per totale del danno, ovvero fino a tutta probabilità travolto da un
il maltempo in Calabria. E, do- Emergenza per cinque regioni un massimo di 25 milioni di eu- torrente mentre si trovava in
po Gioia Tauro, l’emergenza si Il capo della Protezione civile, ro. A richiedere l’accesso al Fon- un terreno di proprietà nei
è spostata a Crotone, nei luoghi Guido Bertolaso, ha trasmesso do dovranno essere le autorità pressi del porto turistico di Tro-
dove la piena dell’Esaro del ’96 al Consiglio dei ministri, che si italiane, attraverso la Protezio- pea.
provocò la morte di sei persone. riunirà oggi, la richiesta per la ne civile.
Ma questa volta a spingere in- dichiarazione dello stato di Allagamenti a Crotone
tere famiglie sui tetti per trova- emergenza per Veneto, Friuli In Emilia preoccupa il Po All’elenco si è aggiunto ieri Cro-
re scampo è stata la pioggia, ca- Venezia Giulia, Liguria, Tosca- Ciò che preoccupa in queste ore tone, dove le precipitazioni
duta incessantemente per ore. na e Calabria. Il presidente del- in Emilia Romagna è il livello hanno alimentato tanti piccoli
Dalla Calabria al Veneto, pie- la Regione Calabria, Giuseppe del Po che viene definito di torrenti che, dalle colline, han-
gato tra sabato e domenica sot- Scopelliti, ha manifestato «gra- «moderata criticità» e che, se- no portato a valle fango e detri-
to la pressione di circa 500 mil- titudine al governo che domani condo i calcoli degli esperti, po- ti. Risultato? Più di duecento
limetri di pioggia, malgrado la (leggi oggi, ndr) riconoscerà lo trebbe arrivare a raggiungere la chiamate al centralino dei Vigi-
distanza geografica, il passo è stato di calamità». terza piena più elevata di sem- li del Fuoco per allagamenti di
breve. Il governatore della più A esprimersi anche esponen- pre. appartamenti ai piani bassi, ga-
popolosa Regione del Nordest, ti del governo: il ministro del- Da Nord a Sud lo scenario rage e scantinati e una struttu-
Luca Zaia, ha parlato a Verona l’Agricoltura, Giancarlo Galan, non cambia di molto: abitazio- ra alberghiera, sul litorale, che
di danni che si «aggireranno sul è intervenuto da Verona per ni allagate e famiglie sfollate, at- è stata devastata dalla furia de-
miliardo di euro. È scandaloso sottolineare che rimarrà vicino tività economiche e commer- gli elementi. La zona è stata in-
– ha aggiunto – che sui media agli agricoltori penalizzati dal ciali messe in ginocchio e stra- teressata anche da un blackout
nazionali vi siano pagine e pa- maltempo, mentre il suo colle- de invase dal fango. E proprio in elettrico durato alcune ore e
gine che parlano di escort e del- ga Maurizio Sacconi, titolare Calabria, a Gioia Tauro e in tut- dall’interruzione dei collega-
la spazzatura di Napoli. Delle del Lavoro, ha sostenuto la ne- ta la Piana, a 48 ore dall’esonda- menti sulla linea ferroviaria
vicende del Veneto, con cinque- cessità di «eliminare gli sprechi zione di un torrente, al lavoro Crotone-Catanzaro Lido, inva-
centomila alluvionati e 130 Co- per liberare risorse». La Com- per liberare le case e i negozi dal sa da acqua e detriti. Oggi due
muni coinvolti, nessuno parla missione europea farà «tutto il Una della case allagate nel Crotonese FOTO ANSA fango ci sono i Vigili del Fuoco scuole rimarranno chiuse. ■

a a

Delitto di Sarah Danilo Restivo


La testimone lunedì in aula
ricostruisce per l’omicidio
le fasi successive della Barnett

Sarah Scazzi Danilo Restivo

TARANTO LONDRA
a Più di due ore di ricogni- a Il conto alla rovescia sta
zione per ricostruire dettagliata- per finire. Salvo sorprese dell’ulti-
mente tragitti, tempi di percorren- mo momento, infatti, lunedì prossi-
za, telefonate, messaggi che si so- mo, presso il Tribunale penale di
no succeduti tra le 14,40 e le 16, mi- Winchester, avrà inizio il processo a
nuto più minuto meno, di quel 26 carico di Danilo Restivo
agosto in cui la quindicenne Sarah L’uomo, 38 anni, il potentino in-
Scazzi fu uccisa. dagato in Italia per il caso Elisa
La ricognizione è stata compiu- Claps, è accusato in Gran Breta-
ta ad Avetrana. Protagonista gna dell’omicidio di Heather
della ricognizione Mariangela Barnett, la sarta di 48 anni trova-
Spagnoletti, l’ormai ex amica di ta uccisa e mutilata nel 2002 nel-
Sabrina Misseri, che a soli la sua casa di Bournemouth.
vent’anni si ritrova a rivestire il L’udienza d’incriminazione
ruolo di testimone-chiave in prevede che Restivo si dichiari
un’inchiesta giudiziaria delica- colpevole o innocente del crimi-
tissima anche per la sua conti- ne di cui è accusato e, per la pri-
nua attrazione mediatica. ma volta, saranno presentati i
Ieri mattina, a bordo di documenti che contengono il ca-
un’auto dei carabinieri, insieme po d’imputazione. È scontato
a uno dei magistrati titolari del- che Restivo dichiarerà la sua in-
l’inchiesta, il pubblico ministe- nocenza, rinunciando così allo
ro Mariano Buccoliero, e a uffi- sconto di pena previsto dalla leg-
ciali di polizia giudiziaria, Ma- ge quando un imputato si dichia-
riangela ha ripercorso quei mo- ra colpevole. Il dibattimento ve-
menti, da quando arrivò sotto ro e proprio, invece, avrà inizio
casa di Sabrina (secondo la ri- con ogni probabilità tra gennaio
costruzione della Procura, Sa- e febbraio del prossimo anno.
rah era appena stata uccisa) si- Restivo, che sino a oggi si è
no al momento in cui le due sempre detto estraneo sia al de-
amiche si divisero per cercare litto Barnett che al delitto Claps,
autonomamente la quindicen- si trova in regime di custodia
ne. La ricostruzione fatta da cautelare nel carcere di Winche-
Mariangela anche ieri avrebbe ster sin dal giugno scorso, quan-
trovato piena rispondenza con do venne imputato formalmen-
quanto accertato dagli investi- te per l’assassino della sua vicina
gatori. ■ di casa. ■
10 Mondo L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

a
SINGAPORE
Rischia l’economista di Obama Motore di un Airbus esplode
E i repubblicani si spaccano in volo: salvi i passeggeri
A
Momenti di paura ma nessun
Democratici sconfitti, traballa il segretario al Tesoro Geithner ferito tra i 433 passeggeri del
volo delle linee australiane
Lite tra i conservatori: sotto accusa gli estremisti del Tea party «Qantas QF32», costretto a
un atterraggio di emergenza
a Singapore dopo un inciden-
te a un motore dell’aereo, un
WASHINGTON Airbus A380. Uno dei motori
a La batosta subìta alle «è esploso con un boato», ha
Politiche di metà mandato dal detto un passeggero, Lars
presidente Usa Barack Obama, Sandberg, alla «Bbc». «Il mo-
con la brutale perdita della mag- tore è esploso dopo 10-15 mi- Il motore dell’A380 dopo
gioranza alla Camera dei Rap- nuti dal decollo», ricorda l’esplosione FOTO LAPRESSE
presentanti – 243 seggi repubbli- Sandberg, dj in viaggio da
cani, 192 democratici, prima del Singapore a Sydney. Poi, il ca- un’ora e mezzo. La «Qantas»,
voto erano, rispettivamente, 178 pitano ha iniziato a rassicu- sola compagnia, ha deciso di
e 257 – segna verosimilmente la rare i passeggeri, «con comu- tenere a terra tutti gli Airbus
fine del New Deal obamiano, ba- nicazioni ogni due minuti A380. La notizia ha mandato
sato su un ampio programma di circa», e a scaricare il carbu- in picchiata le azioni Rolls
stimolo pubblico dell’economia rante per consentire l’atter- Royce, costruttore dei moto-
e del mercato del lavoro e su una raggio, manovra durata circa ri. ■
vasta riforma sanitaria.
Lo ha ammesso lo stesso Oba-
ma, invitando il 18 novembre al-
la Casa Bianca, cioè immediata- IN BREVE
mente dopo essere tornato dal
suo lungo viaggio in Oriente, i
leader del Congresso. LA RIVISTA «FORBES» BATTISTI
Obama ha espresso di nuovo Il cinese Hu Jintao Il Brasile verso il no
e chiaramente la volontà di lavo-
rare con l’opposizione, evitando Il presidente americano Barack Obama dopo il vertice con il suo staff FOTO LAPRESSE l’uomo più potente all’estradizione
gli scontri, perché «gli america- Secondo la rivista americana Cesare Battisti con tutta pro-
ni non lo vogliono», aprendo elettori alle politiche economi- Jim DeMint, che alla prova del ministrazione Obama, per colpa, «Forbes», è il presidente ci- babilità non sarà estradato in
quindi la porta a una serie di ine- che di cui l’ex numero uno della voto hanno fallito miseramente. a loro dire, di candidati troppo nese Hu Jintao l’uomo più Italia. Sembra essere questo
vitabili compromessi. Nessuno Fed di New York è stato l’artefi- È l’accusa che alti dirigenti del estremisti. Uno scontro fronta- potente al mondo, davanti al ormai il destino dell’ex terro-
lo dice apertamente, ma inizia- ce. Intato, in casa repubblicana, Grand Old Party hanno rivolto le che sembra essere solo un’an- presidente Usa Barack Oba- rista, condannato in Italia al-
no con insistenza a circolare le nonostante la vittoria, si discute. esplicitamente al Tea party e al- ticipazione della lotta che spac- ma e al re dell’Arabia Saudi- l’ergastolo per quattro omici-
voci sulle dimissioni del segreta- Meglio: si litiga. Se il Senato è ri- l’ala più movimentista del parti- cherà il fronte conservatore ta Abdullah ben Abdel Aziz. di e detenuto in Brasile. L’Av-
rio al Tesoro Timothy Geithner, masto sotto il controllo dei de- to. All’establishment repubblica- quando comincerà la sfida per la Silvio Berlusconi è al 14° po- vocatura generale brasiliana
che difficilmente potrà restare al mocratici è colpa di alcune can- no brucia infatti di non esser riu- nomination, in vista delle Presi- sto. si appresta infatti a dire no.
governo dopo il secco no degli didature volute da Sarah Palin e sciti a dare il colpo fatale all’am- denziali del 2012. ■

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

La Banca del XXI secolo: i nuovi professionisti


Il Family Banker di Banca Mediolanum è una figura unica nel panorama bancario italiano. La campagna
di reclutamento in corso svilupperà ancora di più l’attività dei professionisti Mediolanum in tutta Italia.
Quanto lavoro ci sia ancora da lità di ulteriore crescita, e tra- tare il proprio valido contributo. bancario e finanziario italiano. altri settori di attività. Ma, oltre
fare risulta evidente da alcuni guardi e obiettivi altrettanto am- Anche in tutta la Lombardia, Perché? alla cultura personale, le doti
dati di una recente indagine, che biziosi, come quello di dalle grandi città ai piccoli centri «In Banca Mediolanum tutto personali richieste sono altret-
ha analizzato clienti e potenziali raggiungere il vertice del mer- di provincia». ruota in funzione di un servizio tanto importanti: deve avere nel
clienti del mercato bancario: il cato bancario ‘retail’ entro il Il modulo da compilare per can- di eccellenza per i clienti e di un proprio Dna spiccate capacità di
35% degli italiani non cerca mai prossimo decennio. didarsi alle selezioni si trova sul supporto ottimale per i suoi pro- relazione, essere un ‘catalizzatore’
informazioni finanziarie che po- Un modello di banca, quello di sito www.familybanker.it® (clic fessionisti finanziari, perché le ri- di relazioni e un punto di riferi-
trebbero essere utili o interes- Mediolanum, in cui i suoi pro- su ‘Lavora con noi’). sorse umane sono il cuore di mento per la clientela.
santi per la gestione dei risparmi fessionisti finanziari, i Family Banca Mediolanum punta a tutta la Banca e al centro del suo Sono indispensabili, poi, grande
e investimenti. E il 17% trova Banker®, costituiscono la strut- potenziare e ampliare ulterior- successo. Ed è proprio il Family impegno, senso di responsabilità
molto difficoltoso tenersi infor- tura e l’organizzazione capillare mente la rete dei Family Ban- Banker® ad essere protagonista di e volontà di affermarsi con
mati e aggiornati su questi temi. sul territorio, capace di garantire ker® diffusa in maniera questa crescita, perché rappre- un’attività professionale di tipo
Mentre un altro 19% è incerto e vicinanza reale e concreta alla capillare sul territorio. Per senta il punto di riferimento di imprenditoriale, oltre a intra-
disorientato in materia. In pra- clientela. E ora per i Family Ban- quali motivazioni e con quali 200, 300 o anche 400 clienti, a prendenza e determinazione.
tica, mettendo insieme queste ker® è in corso una nuova, im- obiettivi? seconda delle capacità e delle Candidati preferenziali per di-
percentuali, quasi tre italiani su portante fase di “reclutamento” Osvaldo Paris, Divisional «Veniamo da anni di forte cre- ambizioni personali. Per questo, ventare Family Banker® sono poi
quattro non riescono a ricevere e selezione di nuovi professioni- manager per la Lombardia Est scita e intendiamo continuare per chi ha le caratteristiche ade- alcune figure professionali speci-
informazioni finanziarie di loro sti. con decisione in questa dire- guate ci sono sempre opportu- fiche, persone provenienti dal
interesse. Non solo. La stessa ri- «Per tutti questi motivi, ci sono sono il cuore di tutta la Banca e zione. Vogliamo servire un sem- nità di ottime soddisfazioni settore bancario, promotori fi-
cerca di mercato evidenzia che ampie e notevoli opportunità di il principale artefice del suo suc- pre maggior numero di clienti, e economiche e di carriera. Come nanziari e dirigenti d’azienda,
appena l’8% delle famiglie ita- sviluppo dell’attività, nel settore cesso. per farlo è necessario il contri- spesso è difficile fare altrove». che vogliono dare una svolta
liane si avvale dell’opera di un del risparmio e degli investi- «Con tutti questi presupposti, buto di persone di talento, intra- Quali sono caratteristiche e precisa e importante alla propria
consulente finanziario, e circa il menti» spiega Osvaldo Paris, Di- l’attività di reclutamento non si prendenti e motivate a crescere ‘identikit’ del candidato carriera per crescere ancora. Con
60% delle famiglie che possie- visional manager per l’area Est ferma mai» osserva Paris, in Me- con noi. ideale? Banca Mediolanum è possibile».
dono prodotti o strumenti d’in- della Lombardia, che com- diolanum dal 1987, il quale ha Nelle famiglie e tra i risparmia- «Un’età compresa orientativa-
vestimento non usufruisce prende le province di Bergamo, percorso tutta la carriera interna tori c’è una forte domanda di ser- mente tra 28 e 45 anni, una lau- * fonte: analisi ‘L’Informazione fi-
ancora di servizi di consulenza Brescia e Sondrio, e in cui coor- alla struttura commerciale, svol- vizi bancari personalizzati, di rea, o almeno un diploma, e aver nanziaria e i soldi degli italiani’
specializzati*. Quindi un enorme dina l’attività di circa 200 Fa- gendo tra l’altro prima il ruolo assistenza diretta, di un riferi- già maturato una significativa promossa da Assoreti, e anche
bacino di potenziali clienti per mily Banker®: «e per fornire un di supervisore della rete sul ter- mento affidabile e di fiducia, del esperienza di lavoro di alcuni ‘L’Educazione finanziaria in Ita-
un’assistenza e consulenza finan- servizio di eccellenza alla clien- ritorio, e poi con collaborazioni resto si tratta di gestire al meglio anni, anche in altri settori, me- lia’ promossa da PattiChiari
ziaria personalizzata. tela, Banca Mediolanum punta anche nel settore della forma- i propri soldi, un aspetto fonda- glio se a contatto con il pubblico
Non a caso, in questo quadro, sulla grande professionalità dei zione, presso la sede centrale mentale. E quindi la rete di Fa- , per esempio nell’attività com- Selezione e reclutamento
Banca Mediolanum continua a suoi Family Banker®». Il fatto di della Banca, a Basiglio (MI). E mily Banker® di Banca merciale. La Banca ha il suo cen- www.familybanker.it
crescere, nel numero di clienti, non avere sportelli diretti sul ter- sottolinea: «le porte della rete di Mediolanum crescerà ancora». tro di formazione, Mediolanum
nella raccolta finanziaria, nel ri- ritorio è un aspetto che motiva vendita Family Banker® di Banca Quella del Family Banker® è Corporate University, in grado Notizie Mediolanum
sparmio gestito, nei risultati. E ancora di più in questa dire- Mediolanum sono sempre considerata una figura profes- di formare e far crescere anche a cura di Roberto Scippa
ha di fronte a sé grandi potenzia- zione, perché le risorse umane aperte per chi è in grado di por- sionale unica nel panorama chi ha esperienze lavorative in roberto.scippa@mediolanum.it
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 11

PuntidiVista
A

L’esplorazione dello spazio


Sonda della Nasa a tu per tu con una cometa
La sonda Deep Impact, della Nasa, ha scoprire nuovi segreti delle comete. I tecnici
incontrato la cometa Hartley alla distanza hanno lavorato fin dalle prime ore della
minima prevista di 700 chilometri. giornata di ieri per verificare che la sonda
Dice il saggio L’incontro ravvicinato è avvenuto a circa 15 fosse nella posizione corretta per avvicinarsi
Nel tempo dell’inganno universale milioni di chilometri dalla Terra. La sonda, alla cometa senza rischiare di essere colpita
dire la verità è un atto rivoluzionario grande come un’auto, catturerà immagini e dai frammenti di ghiaccio che come una
George Orwell dati che aiuteranno astronomi e astrofisici a nube circondano il nucleo roccioso.

a
IL COMMENTO

AL CAPEZZALE L’immobilità
sociale che crea
DELLO ZAPATERISMO disuguaglianza
di PINO ROMA
di ALBERTO BOBBIO prossimi mesi rischia di salire. Né il programma di prospettiva al già precario mercato del lavoro con A
A rinascita economica, messo tardivamente in cam- ammortizzatori sociali, che invece non ci sono nel- Segue da pagina 1

È
inquieta e triste la Spagna che do- po dal lìder maximo, promette di evitare altre ma- la finanziaria per il prossimo anno. A
mani accoglie il Papa. Soffre per il cerie. È la colpa più grande di Zapatero, e adesso la Le scelte di Zapatero hanno diviso anche lo stes- Si è registrato, peraltro: «Un enorme allar-
lavoro che manca e una politica in sua preoccupazione è solo quella di tenere la Spa- so partito socialista, aprendo un altro fronte altret- gamento della distanza tra le retribuzioni
ritardo nell’affrontare la crisi. Cosa gna lontano dalle acque torbide della soluzione gre- tanto drammatico. Zapatero ha risposto con un cla- dei top manager e quelle dell’impiegato
resta alla Spagna e al suo lìder ca, cercando di difendere la credibilità economica moroso rimpasto di governo, sperando di evitare medio». Questa distanza è stata calcolata
maximo José Luis Rodriguez Zapa- spagnola di fronte agli investitori internazionali. la catastrofe elettorale. Dunque via i ministri crea- in 550 volte nelle più importanti società
tero? La risposta s’intreccia attorno ad un movi- Le responsabilità non sono tutte di Zapatero, per- tivi, simbolici e ideologici, come quello dell’Ugua- statunitensi e in 440 volte nelle maggiori
mento che ha fatto sognare molti, lo «zapateri- ché le scelte all’inizio furono fatte dal governo po- glianza e degli Alloggi, via la pasionaria vicepresi- banche e imprese europee. In Italia l’atten-
smo», politica creativa e fascinosa circa le battaglie polare di Aznar. Ma il socialista più creativo d’Eu- dente Maria de la Vega, che tuttavia aveva garanti- zione su questi temi si è accentuata negli
per modificare la fisionomia di una società consi- ropa ha la colpa di essersi accorto tardi dei danni to il dialogo con la Santa Sede e qualche volte non ultimi tempi, come emerge da alcuni dibat-
derata moralmente di retroguardia, ma rigida e che la crisi globale avrebbe inferto alla Spagna, an- sembrava condividere del tutto le scelte del suo titi che hanno coinvolto economisti, socio-
molto meno progressista e di sinistra sul piano eco- zi per qualche tempo l’ha addirittura negata trop- premier; dentro un nuovo ministro del Lavoro che logi e forze sindacali, ma che hanno regi-
nomico. Dunque cosa resta a Zapatero? Poco, mol- po occupato a stravolgere la società spagnola e a go- viene dal sindacato e un nuovo responsabile del- strato l’assenza inspiegabile dei più quali-
to poco: qualche matrimonio gay, il divorzio ex- vernare contro metà di essa a colpi di sovvertimen- l’Interno, vicino alle posizioni dell’ex-leader socia- ficati esponenti politici. Le fonti maggior-
press e la capriola dei cognomi per cui gli spagnoli to dell’etica naturale. lista Felipe Gonzales, che non ha mai nascosto la mente prese in considerazione nelle di-
potranno decidere se mettere prima quello della Così oggi si trova a inchiodare riforme che fan- sue irritazioni per gli scivoloni di Zapatero. L’op- scussioni, perché particolarmente utili per
madre o del padre. Zapatero è un leader appanna- no male, ma sono urgenti sotto gli attacchi e la pres- posizione del Partito popolare, che cresce nei son- fotografare il fenomeno, sono state, il rap-
to, colpito poche settimane fa dal primo sciopero sione internazionale. La svolta drammatica è sta- daggi, non ha tuttavia alcuna intenzione di forzare porto Istat (2007) ed alcuni studi pubbli-
di coloro che lo hanno votato e subito dopo dal pe- ta la riforma del lavoro che, accusano i sindacati, la mano, né nelle piazze, né alle Cortes. La Spagna cati dalla Banca d’Italia. I dati dell’Istat evi-
sante rating di Moody’s. La Spagna corre su un cri- favorisce il licenziamento senza prevedere ammor- di oggi è un oggetto delicato. Basta poco per rom- denziano, tra l’altro, che nella penisola vi-
nale pericolosamente affacciato sul baratro greco. tizzatori sociali. Passano da 45 a 33, i giorni lavora- perlo. Anche il Papa lo sa. Forse le sue parole po- vono ormai 2,5 milioni di persone in «po-
Sono giorni amari, ed anche per questo un folto tivi di indennizzo in caso di licenziamento. Sarà più tranno dare una mano agli spagnoli a ritrova- vertà assoluta», cioè, anziani soli, famiglie
gruppo di intellettuali facile licenziare anche perché tra le cause è ammes- re concordia e numerose, lavoratori precari e disoccupa-
iberici ha ringraziato sa la «previsione di meno lavoro nel futuro». È sta- per Zapatero ti.
il Papa di venire in un ta applaudita da Confindustria e criticata aspra- potrebbero Si tratta di circa 975 mila famiglie, cor-
Paese in crisi. mente dal sindacato, che ha proclamato il primo essere occa- rispondenti al 4,1% del totale, che non di-
Il tasso di disoc- sciopero generale dell’era Zapatero. Eppure tutti sione di spongono delle risorse sufficienti per ac-
cupazione è schiz- ammettono che qualcosa andava fatto, anche riflessio- quistare un paniere di beni considerati in-
zato al 20% e nei se accanto alle lacrime occorreva offrire una ne. dispensabili. In
uno degli studi del-
la Banca d’Italia
(Andrea Neri
Situazione
2008), dedicato al- aggravata
la mobilità sociale
– cioè alla possibi-
dalla mole
ILLUSTRAZIONE DI FRANCESCA CAPELLINI

lità di un individuo dell’evasione


o di un gruppo di
passare da uno sta-
fiscale
tus sociale ad un
altro – emerge che la società italiana è pra-
ticamente ferma, perché la mobilità socia-
le, già scarsa in passato, si sta ulteriormen-
te riducendo, con l’aggravante che questa
situazione rende ancor più difficile accet-
tare elevati livelli di disuguaglianza dei red-
diti.
Non va peraltro trascurato che i dati
Istat si riferiscono al 2007 e quelli di Ban-
a ca d’Italia al 2008. Non tengono conto,
quindi, degli effetti della crisi economica

TRE DITA OLTRE IL CALCIO


ancora in corso, che nei primi mesi del
2009 ha determinato pesanti ripercussio-
ni sull’occupazione, portando al ridimen-
sionamento di molti organici e ad un ele-
vato utilizzo della cassa integrazione.
Va, da ultimo, considerato che nel no-
di FRANCESCO ANFOSSI drid, mi faccia venire a prendere da qualcuno do- sua, che conosce a fondo la psicologia motivazio- stro Paese le sempre più evidenti disugua-
A po la partita che ci mettiamo d’accordo». nale come lui, che capisce di calcio forse più di lui, glianze sociali sono aggravate dalla presen-

J
osé Mourinho, l’amico ritrovato. L’al- L’altra sera, spavaldo come sempre, ha mostra- fa sembrare quella panchina vuota. Forse perché za di una evasione fiscale (oltre 200 miliar-
tro giorno era a Milano, a dispensare to le tre dita al cielo del Meazza: ai milanisti, ma so- il calcio italiano dopo Mou non potrà essere più so- di l’anno), che costringe imprese e cittadi-
sorrisi e strette di mano nel tempio prattutto agli interisti che tifavano Real davanti al- lo calcio. Perché a Benitez manca la capacità di ma- ni a pagare imposte anche per chi non le
dove ha regalato vittorie per due anni, la tv. Tre dita che non significano né tre a zero né nipolazione della forza mediatica, il 12° uomo in paga. In questa situazione sono ormai in
quello stadio di San Siro dove lui non Dio, Patria e Famiglia come faceva Ivan il terribile campo e fuori, utilizzato per accentrare l’attenzio- gioco non solo le istanze di equità, ma la
tornò dopo aver vinto la Champions. dalla curva del Marassi, ma lo storico «triplete». ne e proteggere i giocatori come un reparto difen- stessa stabilità sociale, ed è fuori di dubbio
Come quegli eroi alla Clint Eastwood che non si gi- Originale ed esteticamente splendido anche in quel sivo. E allora confessiamolo: ci manca tanto, a noi che la leva più efficace per ridurre l’evasio-
rano mentre alle loro spalle il saloon va in fiamme, gesto, perché non ha usato pollice indice e medio, interisti, questo camaleontico istrione sempre ne fiscale e ridistribuire le risorse secondo
i nemici sono tutti a terra e salgono i titoli di coda. ma indice medio e anulare. Fateci caso: l’effetto è pronto a spiazzare tutti, piombato qui come Mary una logica perequativa, non può che esse-
Del resto Mourinho è un personaggio mercuriale: diverso, quelle tre dita paiono colonne gotiche pro- Poppins, gradasso, presuntuoso, accentratore, col- re rappresentata da una radicale riforma
va sempre di fretta, non si ferma mai. Quella sera tese verso il cielo, una cattedrale innalzata alla glo- to, pignolo, indisponente ma ineluttabilmente vin- fiscale che, come annunciato qualche tem-
aveva un appuntamento con Florentino Perez, il ria calcistica. Quel tre è un richiamo irresistibile cente. Gli allenatori si rassegnino al suo fascino, o po fa dallo stesso ministro Tremonti, sia in
patron del Real Madrid. E allora perché fare un al- che ci strazia di nostalgia. Rafa Benitez, che è un cambino registro. Perché, come dice José, «chi ca- grado di passare «dalle persone alle cose».
tro viaggio? «Caro presidente, già che son lì a Ma- vincente come lui, che ha la stessa preparazione pisce solo di calcio non capisce neanche di calcio».
12 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Economia
A

Impronta bergamasca
al Salone del motociclo
Caschi e accessori per le moto contraddi-
stinguono la presenza bergamasca al Salo-
economia@eco.bg.it
ne del ciclo e motociclo (Eicma) a Milano.
www.ecodibergamo.it/economia/section/ A pagina 17

«A Orio serve un salto di qualità»


All’assemblea della Compagnia delle Opere il presidente Breno chiede più slancio sull’aeroporto
Affondo su Servitec: «Intermediario inutile, fondi alle imprese». Presentato il Master per imprenditori

MAURIZIO FERRARI cresciuto tanto e finora è stato


a L’affondo arriva pro- gestito con grande capacità, ma
prio in coda, ma non per questo adesso siamo a un bivio: occor-
è meno tagliente. Al termine re fare un ulteriore salto di qua-
dell’affollata assemblea genera- lità e ripensare complessiva-
le della Compagnia delle Opere mente l’opera, facendo tutti in-
di Bergamo (ieri pomeriggio in sieme sistema e immaginando
Fiera nuova si sono festeggiati i uno scalo ancor più grande, au-
18 anni di attività davanti a 700 tentico volano per lo sviluppo.
persone, con 2.500 iscritti com- Occorrono scelte veloci e com-
plessivi, in leggera crescita ri- plessive: la politica dei piccoli
spetto al 2009) il presidente passi non paga più».
Rossano Breno ha espresso un
giudizio durissimo su Servitec, Pirovano concorda
il cui operato è attualmente al Un messaggio chiaro, che in
vaglio anche della Camera di precedenza anche il presidente
commercio (è stato presentato della Provincia Ettore Pirovano
un piano per l’integrazione con aveva raccolto: «Tutti gli attori
Kilometro Rosso da dello sviluppo devo-
parte di Confindu- no lavorare per il fu-
stria Bergamo, ma ne
è atteso a breve un al-
La CdO turo del nostro aero-
porto: si tratta di una
tro a cura di Imprese provinciale scelta cruciale: vieta-
& Territorio).
Prendendo spunto
festeggia to pensare in picco-
lo»; mentre dal diret-
dalla brillante espe- i 18 anni tore generale di quel-
rienza illustrata nel
dibattito da Mario
2.500 latrio, Sea Giulio De Me-
che ha pure in
Preve, presidente del- gli iscritti portafoglio una quo- Rossano Breno parla all’assemblea della CdO. In prima fila il sindaco Franco Tentorio e il presidente di Confindustria Bergamo Carlo Mazzoleni FOTO BEDOLIS
la Riso Gallo, e dai ta importante dello
tanti esempi di eccellenza pre- scalo bergamasco arriva la pro- problema a riconoscere come
senti sul territorio bergamasco, posta di «una condivisione più «voi imprenditori avete valoriz- Il dibattito
A
Breno ha tagliato corto: «Se dav- stretta tra i nostri scali di Mal- zato molto meglio il capitale
vero vogliamo crescere sul fron-
te dell’innovazione, occorre che
i fondi vengano attribuiti diret-
pensa, Linate e Orio: non parlo
di sinergie perché queste sono
già in essere, ma se vogliamo
umano rispetto alle banche» e
che il credito, nei tempi floridi
che hanno preceduto la crisi
«La banca deve recuperare singole storie d’impresa, mentre da
parte del credito non ci si deve limi-

tamente alle imprese, senza più


intermediari. Credo che ormai
davvero creare in quest’area una
delle piattaforme aeroportuali
«non ha fatto abbastanza per
convincere le aziende ad inve-
la fiducia delle aziende» tare all’aridità dei numeri espressi
dal rating, ma occorre imparare a
parlare il vostro linguaggio, cono-
sia chiaro che strutture come più forti d’Europa, il legame de- stire in innovazione». A scere i vostri problemi per soddisfa-
Servitec non servono più: basta ve diventare ancora più stretto, La parte finale è stata dedica- Storie, esperienze e racconti: i 700 senza rimandare all’infinito da par- re le vostre esigenze».
con questi filtri, le risorse lega-anche a livello di governance». ta alla presentazione del master che hanno affollato ieri l’assemblea te della vecchia generazione, men- Altro scenario quello delle infra-
te allo sviluppo devono essere di alta qualità per imprenditori CdO hanno potuto ascoltare punti di tre ai giovani, prima di prendere il strutture: il direttore generale Sea
subito messe in circolo, per far Il credito fa autocritica a cura dell’Alta Scuola Altis del- vista diversi, ma preziosi, durante il timone, consiglio un’esperienza Giulio De Metrio ha spiegato come
decollare la ricerca in azienda». Altro tema caldo e a lungo di- l’Università Cattolica di Milano, dibattito su «Imprese, banche e in- fuori dall’impresa paterna, come la sua azienda, dopo l’addio di Alita-
Un modo perentorio per far ca- battuto nell’incontro è stato il e promossa dalla stessa CdO in- frastrutture: una rete per l’impre- hanno fatto i miei figli». Pier Aldo lia di tre anni fa (con una perdita sec-
pire che CdO intende continua- rapporto tra credito e impresa: sieme ad Ascom, Camera di sa». Ha colpito il modo diretto con Bauchiero, direttore Lombardia di ca di 10 milioni di passeggeri), abbia
re a dialogare a tutto campo a questo proposito il direttore commercio, Fondazione Comu- cui il numero uno di Riso Gallo Ma- Intesa Sanpaolo, ha invece posto cominciato, attraverso gli scali di
«perché solo insieme si può fa- regionale di Intesa Sanpaolo nità Bergamasca e tre banche rio Preve (azienda leader capace di l’accento su un’esigenza non più ri- Malpensa e Linate a risalire la china,
re di più e meglio», ha ricordato Pier Aldo Bauchiero, dopo aver (Popolare di Bergamo, Creberg esportare in 73 Paesi e di vendere mandabile: «La banca ha l’obbligo «abolendo la logica del monoclien-
Breno, ma ha ancora voglia di elogiato la «solidità del sistema e Intesa), per consentire alle riso persino ai cinesi) non ha nasco- di recuperare quella fiducia che l’im- te, optando su un portafoglio più bi-
suggerire soluzioni e indicare Bergamo, capace di reggere l’ur- piccole e medie imprese berga- sto le difficoltà che nasconde, in prenditore non ha più nei suoi con- lanciato, riuscendo a convincere un
strade senza scendere a com- to della crisi grazie a una strut- masche di far fronte alle future un’azienda familiare come la sua, un fronti». E per farlo «è necessaria la numero importante di compagnie
promessi. tura adeguata delle sue imprese sfide dello sviluppo, tra cui stra- passaggio generazionale: «Per que- mediazione di un terzo soggetto: da sull’opportunità di essere presenti
Come per l’aeroporto: per la e all’alto grado di internaziona- tegia d’impresa e organizzazio- sto il mio consiglio - ha esortato - è qui l’importanza dell’associazione nei due scali lombardi e puntando
Compagnia delle Opere «Orio è lizzazione», non ha avuto alcun ne delle risorse umane. ■ quello di agire con tempestività e di categoria, che conosce a fondo le anche decisamente sul cargo».

Il Pmi Day apre ai giovanissimi sa con il concorso «Industriamo-


ci» dei Giovani imprenditori di
Confindustria Bergamo, rivolto
Dalle scuole medie in 12 aziende agli studenti delle scuole medie
e superiori «con l’obiettivo - ha
detto il vicepresidente Marco
Bellini - di far conoscere la realtà
a Le piccole e medie impre- sce un futuro collettivo», come tecipazione di una ventina di industriale bergamasca e stimo-
se «aprono» agli studenti delle ha spiegato Gianluigi Viscardi, scuole per un totale di oltre 700 lare la creatività dei giovani nel-
scuole medie. Dodici aziende han- presidente del Comitato piccola ragazzi. Le 12 imprese che han- l’elaborare idee e progetti inno-
no aderito al progetto Pmi Day e ac- industria di Confindustria Ber- no aderito per il momento sono vativi per le imprese». Gli stu-
coglieranno in visita ragazzi della gamo presentando l’iniziativa, Clay Paky (Seriate), Colombo Fi- denti che visiteranno le aziende
terza media. che si terrà il 20 novembre. lippetti (Casirate), Cosberg (Ter- coinvolte in entrambi i progetti
Il progetto Pmi Day, la prima L’evento si propone di coin- no d’Isola), Elframo (Bergamo), presenteranno un elaborato: i
giornata nazionale della piccola volgere gli studenti del terzo an- Giasini (Grassobbio), Gualini La- migliori saranno premiati a mag-
e media impresa promossa da no «accompagnandoli nel deli- miere International (Bolgare), gio 2011. A dicembre, poi, pren-
Confindustria, ha come obbiet- cato compito di scegliere il per- Ims Deltamatic (Calcinate), La- derà il via «Progetto rosa», cam-
tivo quello di mostrare l’innova- corso di studi superiori», ha pre- miflex (Ponte Nossa), Nuova pagna promozionale del Club dei
zione e la dinamicità delle «pic- cisato il vice presidente del Co- Termostampi (Lallio), Persico 15 di Confindustria Bergamo,
cole» e «il ruolo sociale dell’im- mitato piccola industria Gianan- (Nembro), Piazzalunga (Soriso- per far conoscere le opportunità
presa, dove non solo si produce gelo Cattaneo. Alla prima edizio- le) e Plastik (Albano). offerte dalle imprese alle ragaz-
valore economico, ma si costrui- ne dell’iniziativa è attesa la par- Il Pmi Day a Bergamo si spo- ze delle scuole medie. ■ F. B.
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Economia 13
a

Il Novello rilancia
Quasi tutte vendute
le 30 mila bottiglie
Moda evaporata, resta l’appeal degli appassionati
I produttori Tallarini, Il Calepino e Locatelli Caffi
soddisfatti dell’annata e vicini al «tutto esaurito»

a Non è più il caso di par- que mantiene ancora un suo macerazione carbonica al 100%
lare di boom come avveniva ne- pubblico affezionato. Come nel totalmente naturale, come si sot-
gli anni Novanta - in un decennio 2009, anche quest’anno, i pro- tolinea alla Tallarini che si pre-
ha perso, anno dopo anno, di im- duttori bergamaschi sono tre: para a festeggiare la «Festa del
portanza ed è passato anche co- Tallarini di Gandosso, Il Calepi- Novello» sabato alla Muratella di
me fenomeno di moda - ma co- no di Castelli Calepio e Locatelli Cologno.
munque il vino novello mantie- Caffi di Chiuduno. In tutto circa
ne ancora una suo certo «ap- 30 mila bottiglie. Le aziende che Apprezzato per la freschezza
peal» tra gli «aficionados». Una continuano a realizzarlo sono Secondo produttore di Novel-
volta il 6 novembre - giorno del soddisfatte: le bottiglie prodotte lo nella Bergamasca è l’azienda Il Anche quest’anno i tre produttori di vino Novello si dichiarano soddisfatti: quasi tutte vendute le 30 mila bottiglie
cosiddetto «déblocage», cioè del- sono già quasi tutte Calepino di Castelli
la commercializzazione (rito co- prenotate o vendute. Calepio, con 7.500 no in cisterne sature di anidride
piato dal francese Beaujolais, che Il maggior produt- I numeri
viene tradizionalmente messo in tore resta la Tallarini
Commercio bottiglie di «De No-
vo»: «Il Novello è un
carbonica, ndr) è al 100%.
Con 5 mila bottiglie, l’azienda
A
municato parla ancora di oltre 8 mi-
di Gandosso che que- all’ingrosso vino che continuiamo
vendita in tutto il mondo il terzo
giovedì di novembre) - nei risto- st’anno ha incremen-
è il settore aPlebani
fare - dice Franco
Locatelli Caffi è il terzo produt-
tore di novello, nella fattispecie Ma in Italia lioni di bottiglie.
Il calo del «novello» - precisa la no-
ranti venivano proposte le botti-
glie di «vino nuovo», dell’ultima
tato la produzione,
passando dalle 10 mi-
- perché ri-
più scontriamo ancora
il «Crödel» che in dialetto signi-
fica vino fiore, prima spremitu- gli anni d’oro ta della Cia - non avrà effetti sul
«pianeta vino», visti i bassi volumi
vendemmia; oggi il Novello è un
po’ snobbato dalla ristorazione,
la bottiglie del 2009
(quando il «Primo
interessato aspettativa. Lo produ-
ciamo da ben 25 anni
ra. «Sono già tutte vendute - spie-
ga Pietro Locatelli - tra ristoran- sono passati di produzione (0,18% del totale eno-
logico nazionale), con prezzi che
ma resiste nella grande distribu- frutto» uscì con qual- al fenomeno e le bottiglie sono già ti ed enoteche della provincia e per quest’anno saranno stabili, dai
zione dove le grandi case soprat- che settimana di ritar- tutte prenotate nel della Lombardia, senza contare A 3 ai 7 euro a bottiglia, con punte fi-
tutto venete e toscane (Zonin, do) a 18 mila. «Abbiamo una territorio lombardo. Certo, il circa mille bottiglie che vengono «È finito il boom del vino novello». no a 9 euro. Le difficoltà per questo
Cavit, Giv, Banfi, Antinori) fan- clientela affezionata - spiega il mercato del Novello non è para- richieste in Germania e Olanda». Lo afferma in una nota la Cia-Confe- vino si erano già manifestate negli
no la parte del leone, coprendo il patron Vincenzo Tallarini -: mol- gonabile a quello di 10 o 15 anni La composizione del «Crödel» è derazione italiana agricoltori, an- ultimi due anni, ma quest’anno rap-
70% del mercato. to lo acquistano in azienda, alcu- fa ma per noi il meccanismo fun- 60% Merlot e 40% Franconia- nunciando per quest’anno un calo presenta il livello produttivo più
ni ristoratori lo richiedono, e non ziona ancora bene e non abbia- Imberghem, con una macerazio- della produzione del 25-30% rispet- basso dal debutto, a fine anni No-
Trasformazione mancano le richieste estere, in mo intenzione di smettere. Vie- ne carbonica al 100%. «Ritenia- to al 2009, con una qualità però si- vanta. Nel 2002, ricorda la Cia, la
Da semplice fenomeno di mo- particolare Germania e Giappo- ne apprezzato per le sue caratte- mo - continua Locatelli - si trat- curamente migliore. Secondo la Cia produzione toccò il suo picco stori-
da il Novello si sta sempre più ne: nel Paese del Sol Levante ab- ristiche di frutto e di freschezza. ti di un Novello di qualità, fatto le bottiglie di novello che saranno co sfiorando i 18 milioni di bottiglie,
trasformando in un prodotto con biamo inviato 1.200 bottiglie, co- Un abbinamento ideale è con le con le migliori uve e con un gu- immesse sul mercato saranno poco ma già dal 2006 il consumo ha ini-
determinate caratteristiche e ti- me accade da anni». «Primo frut- castagne». Nel «De Novo», inte- sto fruttato e fresco. Il Novello, più di 5 milioni, per un volume di af- ziato a calare con 15,5 milioni di
picità: vino fresco, giovane, pro- to» è un assemblaggio di Merlot ramente Merlot, la macerazione del resto, va fatto bene, oppure è fari tra i 40 e i 45 milioni di euro. Più bottiglie prodotte, con una tenden-
fumato, piacevole, che comun- e Cabernet, ottenuto con una carbonica (i grappoli fermenta- meglio rinunciare». ■ ottimista la Coldiretti che in un co- za proseguita negli anni.

Gibelli alle Pmi: eroi anonimi


La Plastik sbarcherà in Africa
a Il tessuto economico lom- operativa entro fine 2011. L’in-
bardo è fatto di «tanti eroi anonimi», tento è presidiare il mercato, che
piccoli imprenditori che hanno de- si è rivelato molto promettente».
cretato il successo del «made in Italy Circa il 12% del fatturato (55
lombardo». milioni stimati quest’anno, poco
È il riconoscimento che Andrea più di 50 nel 2009) proviene da
Gibelli, vice presidente della Re- quest’area, con crescita dei volu-
gione e assessore all’Industria e mi del 40% negli ultimi dodici
artigianato, attribuisce al mondo mesi. Oltre al nuovo insediamen-
delle Pmi. Nella sesta tappa del to (5 mila mq coperti, su una su-
suo viaggio sul territorio, ieri Gi- perficie di 30 mila mq), il gruppo
belli ha visitato la Plastik di Alba- Plastik (composto da Plastik Spa,
no Sant’Alessandro e il Mollificio specializzata nella produzione di
Bergamasco di Carvico. «Tocca- film per il settore igienico sanita-
re con mano le esperienze degli rio, e Plastik Textile, che realizza
imprenditori – ha spiegato – ci film respirabile e film laminato
consente di capire quali sono le traspirabile per pannolini, con Gibelli in visita alla Plastik FOTO BEDOLIS
esigenze delle aziende e quali le oltre 230 addetti nel complesso)
misure da mettere a disposizio- punta molto sull’innovazione. E
ne per favorire la competitività». all’espansione nei mercati dell’e- Carvico
A
Gibelli è appena rientrato da dilizia e dell’automotive. «Alla con l’impiego di tre milioni di chili di
Shanghai, dove ha constatato il
livello tecnologico della «feroce
Textile – ha detto Laura Catta-
neo, direttore generale – è in Nuovi spazi materiale. «Nel prossimo triennio
prevediamo un ampliamento dell’u-
concorrenza» cinese. Ma il Pae-
se asiatico può rivelarsi anche
avanzata fase di realizzazione
una protezione per i tetti in legno al Mollificio nità produttiva di altri 17 mila metri
quadri - spiega Marisa Bertuletti, di-
un’opportunità per l’export. Per
la Plastik è meglio però «punta-
delle abitazioni, mentre per le
auto sportive stiamo studiando Lombardo rettore amministrazione e finanza
dell’azienda, che ha un giro d’affari
re sull’Africa», come ha spiegato la fabbricazione di una membra- di circa 16 milioni di euro - Stiamo
il presidente Gianangelo Catta- na protettiva per l’interno delle A valutando l’opportunità di aprire un
neo. «Durante il periodo della capote. La Plastik, invece, si sta Il Mollificio Bergamasco di Carvico ufficio commerciale in un Paese
crisi – ha aggiunto – abbiamo svi- dedicando allo studio di un nuo- è stato fondato nel 1963 da Angelo estero per incontrare i nuovi merca-
luppato l’export verso i Paesi del vo sistema di siliconatura delle Brigati ed Emilio Bertuletti. Nei 12 ti». All’assessore Andrea Gibelli i
Nord Africa, soprattutto Tunisia bustine che contengono assor- mila metri quadrati dello stabili- manager del Mollificio hanno spie-
e Algeria. E proprio in Tunisia benti e all’applicazione di nano- mento di via Brugari lavorano 82 di- gato che l’attività punta sulla coope-
abbiamo deciso di realizzare tecnologie per la riduzione del- pendenti e vengono prodotte diver- razione con il cliente nello studio del
un’unità produttiva a Zriba (tra l’elettricità statica che si accumu- si milioni di molle e minuterie me- prodotto e sulla continua innovazio-
Hammamet e Tunisi), che sarà la nei sacchetti di plastica». ■ A. I. talliche di alta precisione all’anno, ne. REMO TRAINA
14 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Offerta valida fino al 30/11/2010 per Focus Wagon 1.6 TDCi 110CV con DPF. Solo per vetture in stock, grazie al contributo dei FordPartner. IPT esclusa. Focus: consumi da 6,6 a 7,1 litri/100 km (ciclo misto); emissioni CO2 da 157 a 169 g/km.
La vettura in foto può contenere accessori a pagamento.

The Ford
difference
Design, tech & more

& motori Euro5


con DPF

& clima automatico


bi-zona

& cerchi in lega

& Sony System


con Bluetooth

Focus Wagon TDCi 110CV


€ 16.000
solo a novembre
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Economia 15
a a

Denuncia Fiom: Tenaris, in crescita


dirigente Same utile e fatturato
urta delegato a Terzo trimestre in cresci-
ta a due cifre per Tenaris. Le vendi-
te del gruppo siderurgico specializ-
Sul piano produttivo le ven-
dite di Tenaris hanno registrato
un balzo del 44% su base annua
a 825 mila tonnellate, spinta in
zato in tubi per il settore petrolife-
ro e per l’industria sono salite delparticolare dai tubi saldati (più
14% su base annua, tornando sopra 206% a 205 mila tonnellate).
a Attimi di tensione ieri finì con un lancio di uova contro quota 2 miliardi di dollari (da Per i tubi senza saldatura, il
mattina al presidio della Fiom- la sede Cisl di Treviglio. 1,771,5 a 2.027,2 milioni). comparto in cui opera la Dalmi-
Cgil ai cancelli della Same Deutz- Attorno alle 9,15 davanti a un In crescita del 12% ne, la crescita è stata
Fahr di Treviglio. La Fiom ha de- ingresso laterale, in via Isser, l’in- nel periodo luglio- del 43% a 581 mila
nunciato che l’auto di un dirigen- cidente che uno dei delegati del- settembre, anche il
te, che secondo la ricostruzione la Fiom descrive così: «Tutti gli risultato operativo a
L’America tonnellate. Per quanto riguar-
del sindacato dei metalmeccani- altri dirigenti si erano fermati, al- 405,1 milioni di dolla- traina da i mercati, la cresci-
ci Cgil ha forzato il presidio per cuni avevano parcheggiato fuo- ri, mentre l’utile net-
entrare nel parcheggio interno, ri, mentre quello ha forzato il to è aumentato del
le vendite ta delle vendite è sta-
ta del 65% in Nord
ha urtato un delegato. presidio». Condotto al pronto 28% a 302,7 milioni Male America (a 848,7 mi-
Il presidio era iniziato alle 6,45 soccorso di Treviglio per accer- di dollari. Il gruppo
davanti a uno degli ingressi del- tamenti (prognosi di 7 giorni con Momenti di tensione ieri mattina ai cancelli della Same di Treviglio osserva che l’utile per
l’Europa lioni), del 42% in Su-
damerica (a 320,7 mi-
l’azienda che produce macchine rischio di complicazioni a una azione è salito del lioni di dollari) e del
agricole e occupa circa 1.300 per- gamba per un ginocchio spiega il sa Rsu, di prendere provvedi- del confronto e del tavolo di trat- 33% su base annua a 0,26 dolla- 41% in Estremo Oriente e Ocea-
sone. Una ventina di lavoratori, sindacato), il lavoratore ha spor- menti contro il dirigente». tativa da parte della Same con la ri «nonostante la prolungata nia (a 116 milioni). In calo inve-
spiega la Fiom, era ai cancelli per to denuncia. Sulla vicenda è intervenuta rappresentanza sindacale della fermata degli impianti italiani e ce del 6% il Medio Oriente (a
protestare contro la sospensione Il segretario provinciale della anche la Fiom nazionale che pu- Fiom». un riduzione dell’attività estrat- 338,6 milioni) e del 9% l’Euro-
delle relazioni sindacali, a parti- Fiom, Eugenio Borella, ha con- re ha definito «gravissimo» L’azienda non ha rilasciato tiva in Messico per le condizio- pa (a 161,5 milioni).
re dal negoziato sul premio di ri- dannato l’episodio «davvero quanto accaduto e ha espresso commenti. Ha spiegato che si ne atmosferiche». Gli investi- Il gruppo si attende ora per
sultato, decisa dalla Same in at- molto grave» ed espresso «soli- «totale solidarietà» al delegato stanno raccogliendo informazio- menti sono stati pari a 212,8 mi- fatturato e risultato operativo
tesa di un chiarimento all’inter- darietà al delegato vittima del- coinvolto nell’incidente. «La se- ni per ricostruire i fatti e verifi- lioni di dollari nel trimestre con una crescita graduale nel quar-
no dei metalmeccanici Cgil sui l’incidente»: «Chiediamo alla di- greteria nazionale della Fiom - carne l’esatta dinamica e in atte- l’avvio del nuovo impianto in to trimestre che diventerà più
fatti del 30 settembre, quando un rezione Same - ha aggiunto -, conclude la nota - ritiene indi- sa di questa verifica ha preferito Messico e gli investimenti rea- forte nel primo semestre del
corteo Fiom partito dall’azienda unendoci alla richiesta della stes- spensabile la ripresa immediata non pronunciarsi. ■ S. G. lizzati a Dalmine. 2011. ■ S. R.

Spuntano IN BREVE
interessamenti PREMIO
per la Comital Ubi, vertenza
di Nembro ancora in corso
Ancora in corso in serata
l’incontro tra sindacati e
Ubi sulla quota A (1.050
euro per tutti i dipenden-
ti del gruppo) del premio
di gruppo che l’azienda
non intende pagare in
quanto non è stato rag-
giunto il parametro sul-
l’utile, previsto dall’ac-
cordo per l’erogazione.
La discussione ieri era
iniziata sulla base di un
premio di 400 euro, con
200 euro legati a una de-
roga sulla banca ore. L’ac-
cordo sulla deroga in se-
Sono 59 i lavoratori Comital in cassa rata in serata non è stato
però raggiunto e quindi
a Si è tornati a parlare del sul tavolo sono rimasti
futuro della Comital di Nembro ieri 200 euro. Dopo una pau-
in municipio all’assemblea dei lavo- sa tecnica e una consulta-
ratori, presenti anche Provincia e zione tra le sigle sindaca-
Comune. All’ultimo incontro dei sin- li è poi ripreso l’incontro
dacati con l’azienda, infatti, sono con l’azienda ancora in
emersi interessamenti per l’area. corso in tarda serata per
Nel sito di Nembro la produzio- cercare di ricucire la si-
ne di laminati di alluminio è fer- tuazione.
ma ormai da un anno e mezzo.
Sono rimasti 59 lavoratori in cas-
sa integrazione in deroga fino a SINDACATO
fine anno, con la prospettiva di Esuberi Banco
una possibile proroga anche sul
2011, mentre una trentina sono Primo confronto
usciti, per la pensione o con l’in- Si è aperta ieri la proce-
centivo all’esodo verso una nuo- dura sindacale al Banco
va occupazione. Popolare che prevede
Sul futuro dello stabilimento, una riduzione del perso-
Giancarlo Carminati della Fim- nale di almeno 500 per-
Cisl spiega: «Tre industriali di sone nel primo semestre
settori diversi si sono affacciati 2011, di cui 25 nella con-
sulla scena, un paio con propo- trollata Credito Berga-
ste più concrete che ci auguria- masco. Quello di ieri è
mo nel breve termine portino a stato un incontro infor-
un principio di accordo per poi mativo di presentazione
discutere di ricollocamento di della riorganizzazione.
chi è in cassa integrazione». Oggi è previsto un nuovo
Severino Masserini della appuntamento, con un
Fiom-Cgil ha sottolineato che confronto interno anche
«l’area continuerà a restare a de- fra le organizzazioni sin-
stinazione industriale» e sugli dacali. Si prevede però
imprenditori interessati ha ag- che la trattativa potrà en-
giunto che «ancora nulla si sa di trare più nel vivo a parti-
certo. L’incontro con l’azienda re dai prossimi incontri:
aveva come obiettivo proprio due sono già fissati per il
quello di capire il destino, per 10 e 11 novembre.
un’ipotesi di ricollocazione». ■
16 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Economia 17
a

Al Salone del ciclo


Bergamo tra caschi
e accessori moto
Negli stand quindici aziende della provincia
Proposte di avanguardia per la protezione
Cresce l’attenzione per l’elettrico

PAOLO ARESI allo stand sono «totalmente ma- casco che farà sentire la sua qua-
a È un grande autoarti- de in Italy sia come progettazio- lità soprattutto nei mesi caldi. E
colato, un Tir fiammante, con i ne che come costruzione». poi c’è l’Hjperix che si può usare
colori della bandiera italiana, da- Un Salone in crescita, nono- sia come integrale che come jet
vanti un’ampia zona di ingresso, stante le difficoltà del mercato. e dispone della doppia omologa-
i divanetti e i tavolini su, sul tet- La presenza bergamasca è no- zione. Il salone sta andando be-
to dell’autoarticolato. Le hostess tevole soprattutto nel campo de- ne, molti contatti». Ancora ca-
della Nolan sono affascinanti, gli accessori, in particolare dei schi. Quelli prodotti dalla Origi-
parlano italiano con marcato ac- caschi, il Salone rimanda l’idea ne che ha sede a Grassobbio an-
cento straniero. Portano in fiera di un ruolo di leader nella nostra che se la produzione viene fatta
la bellezza della Romania. Lo provincia. La Nolan si impone all’estero. La Mediaconcept di
stand Nolan è fra i più suggesti- all’attenzione con il suo spazio Bergamo (via Broseta) con il suo
vi di questo Salone del ciclo e dominato dall’autoarticolato, casco dotato di led rossi che si
motociclo che è arrivato all’edi- propone i suoi caschi innovativi, accendono alla frenata. La H &
zione numero 68; l’azienda di il recente N71, casco «cross H con i caschi neri e rossi pro-
Brembate Sopra rappresenta over», cioè con la mentoniera dotti in Cina, ma studiati a Gras-
una delle quindici società berga- staccabile. I modelli nuovi sono sobbio.
masche insediate nei grandi pa- cinque, viene segnalato l’X Lite
diglioni della fiera milanese. Una X551 in fibra composita. Carrelli elevatori
presenza nutrita, considerando La Airoh, società di Almenno
che in totale i padiglioni ospita- San Bartolomeo, circa sessanta
no millecento espositori in rap- dipendenti, sul mercato dal 1997,
presentanza di ben trentanove
La Brembo espone ha allestito forse il più grande
nazioni. freni, ma anche stand del Salone per quanto ri-
guarda gli accessori, stand bian-
Da Treviglio e Mapello
una linea co, luccicante, con i caschi pre-
La presenza del mondo della bi- di abbigliamento sentati come opere d’arte. Sug- Caschi tra i protagonisti al Salone Eicma FOTO LAPRESSE
cicletta quest’anno è ridotta ai gestivo anche l’allestimento del-
minimi termini, come previsto, la Brembo che presenta anche
in previsione del rilancio 2011. Al una linea di caschi e abbiglia- Accessori in fiera
mondo della pedalata è tuttavia
Tra i 5 nuovi modelli mento, ma soprattutto i suoi mi-
A
dedicata la mostra curata dal Nolan anche quello tici freni ricostruiti nello stand
Museo del Ghisallo e realizzata
con il contributo dell’azienda
con mentoniera in un ambiente buio con la tec-
nica dell’ologramma in movi-
Tra i nuovi kit della Polini di Alzano
bergamasca Gewiss. Si trovano
poi in Fiera biciclette ibride, le
staccabile mento, a tre dimensioni. La tes-
situra fratelli Gelmi di Leffe, spe- variatore brevettato per maxiscooter
due ruote dotate della pedalata Dalla grande azienda (quat- cializzata nella creazione di tes-
assistita. In questo settore l’evo- trocento dipendenti) alla picco- suti per pubblicità, di bandiere, A
luzione degli ultimi anni è stata la Dmd, società che lavora in via striscioni, tende, gadget. La Om- Sullo stand Polini motori dominano sione a valvola rotante per Vespa
incessante: il Salone dedica ai Grismondi, dieci addetti, sul crop di Villa di Serio, al lavoro dal azzurro e blu, un allestimento su 125 ET3, un sistema che si può mon-
mezzi ecologici ampio spazio. campo dal 1975. La Dmd propo- 1979, presenta invece la sua gam- pianta circolare, con scooter, moto- tare su tutti i tipi di Vespa 125 con al-
Bergamo in questo settore è rap- ne caschi di sapore antico, caschi ma di sollevatori universali, pic- ciclette e minimoto a fare da corona. bero motore di misura uguale all’o-
presentata dalla Bianchi di Tre- vintage, rifacimenti delle calot- coli e robusti, per motociclette. Saimon Polini è vestito di scuro, con riginale. Ma se l’albero motore ha
viglio in fiera con alcune sue bi- te Anni Settanta; ma c’è anche il La Reduzzi di Treviglio con i suoi giacca e cravatta, dice: «Presentia- problemi, ecco quelli prodotti dalla
ciclette a pedalata assistita pro- gioiello tecnologico per il cross, «Peda Motor», scooter elettrici mo in questo Salone Eicma trecento Polini, «stessa corsa dell’albero ori-
dotte in Francia e con marchio il casco in carbonio e kevlar su- e tradizionali importati dalla Ci- prodotti nuovi su un totale di cin- ginale, ma con diagramma di am-
«Puch». Importante la presenza per resistente e di peso inferio- na con omologazione italiana. E quemila nostri articoli che vanno da missione modificato per avere le
della Veteg di Mapello, sempre re al chilo. Ampio lo stand della per chiudere il grande stand del- quelli per realizzare la Vespa in vec- massime prestazioni». L’azienda di
nel settore dei veicoli ecologici. Caberg che in particolare pre- la Acerbis, l’azienda di Albino chio stile, agli accessori per gli scoo- Alzano conta sessantacinque dipen-
La Veteg ha presentato i suoi due senta i caschi Ego e Hjperix. L’a- presente dal 1973; circa duecen- ter maxi». La sede di Alzano denti. Dice Saimon Polini: «Quello
prototipi di scooter elettrici che zienda di Azzano San Paolo con- toventi dipendenti. Acerbis pro- Polini si occupa di motori, di parti. che conta è non fermarsi a un setto-
arriveranno nei negozi in prima- ta cinquantacinque dipendenti pone caschi, abbigliamento, pro- Filtri, marmitte, variatori. Parti mec- to, in movimento, dove la cinghia di re. Qualche anno fa eravamo molto
vera, in due versioni, una da 150 ed è presente sul mercato dal tezioni studiati in Italia e realiz- caniche, metalliche che sono espo- trasmissione scorre aumentando o attivi nelle mini-moto, ora è diven-
e un’altra da 50 cc. L’azienda di 1974. Dicono nello stand: «Il ca- zati in Cina insieme ad altri pro- ste, che hanno una loro eleganza diminuendo automaticamente il tata soltanto una nicchia di mercato.
Mapello ha presentato in fiera sco integrale Ego offre una pos- dotti in plastica (serbatoi mag- pratica. Per esempio il variatore rapporto. Il fatto è che i cinesi copiano in fret-
anche un furgoncino a trazione sibilità di ventilazione interna, giorati, parafanghi...) interamen- brevettato per scooter di 500 di ci- Tanti prodotti nuovi. Per esempio ta e allora bisogna avere la capacità
elettrica. I prodotti, assicurano regolabile, davvero nuova. È un te realizzati nel nostro paese. ■ lindrata, una sorta di cono appiatti- questo «kit evolution» con immis- di rinnovarsi continuamente».

Due ruote ecologiche, c’è anche la Bianchi con l’aiutino muove i primi passi con la voca-
zione dell’ecologia. La «Car-
CityBike» è un veicolo a tre ruo-
te che funziona a pedali, come
un risciò. Ma le componenti so-
a Si chiama Pianeta Ver- ciclette a pedalata assistita con carico «cargo scooter», con spa- no tutte di elevato livello tecno-
de, occupa una buona parte del marchio «Puch». Di bergama- zio per trasporti sia avanti che logico in grado di contenere il
padiglione due, offre biciclette sco c’è anche la Veteg che pro- dietro, già scelto dalle poste peso (massimo venticinque chi-
con pedalata assistita, scooter, duce due scooter elettrici e un svizzere per il proprio servizio. li) e il mezzo è coperto, quindi
bici normali, micro-auto e mi- micro-furgone, sempre a tra- Lo scooter è interamente pro- lo si può usare senza problemi
cro-furgoni elettrici. Sistemi il- zione elettrica. dotto in Italia con l’eccezione anche in caso di pioggia. È do-
luminanti per bici alimentati da Lo spazio espositivo si apre delle batterie litio-ioni. tato di cambio, di fari avanti e
un piccolo pannello fotovoltai- con una Smart elettrica, in tut- Anche la Piaggio è entrata dietro regolari, di specchietti
co, direttamente da Taiwan. Un to simile a quella con propulsio- nel mondo della moquette ver- retrovisori, di seggiolino poste-
piccolo stand, l’uomo dagli oc- ne a benzina. Poi si incontrano de del Salone Eicma con il vei- riore per i bambini e di vano
chi a mandorla fa luccicare fa- gli scooter della Peugeot (l’E- colo a quattro ruote NT3, capa- portabagagli anteriore. È in
retti anteriori e posteriori, par- Vivacity viaggia a costi vicini al- ce di trasportare tre persone, vendita anche in una versione
la inglese, dice di essere sbarca- lo zero: meno di un euro per una via di mezzo fra scooter e con motorino elettrico per la
to a Milano in cerca di qualcu- cento chilometri!), della pado- city car. Ma fra le novità più in- pedalata assistita e ricarica a
no che commercializzi questi vana Oxygen impegnata in que- teressanti c’è la «CarCityBike» energia solare grazie a un pan-
prodotti. A Green Planet è pre- sto settore da anni che a questo prodotta dalla i-zero di Novate nello fotovoltaico posto sul tet-
sente la nostra Bianchi con bi- Salone presenta un veicolo da Milanese, piccola azienda che Cresce l’interesse per le bici elettriche FOTO IMAGOECONOMICA tuccio. ■ P. A.
18 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Fondi
A
Titoli di Stato
L’esordio di Enel Green Power BOT Pr. Netto Rend. BTP Pr. Netto Rend.
BOT-15NV10 A 99,99 0,00% BTP-01FB11 3,75% 100,59 -0,02%
Enel Green Power debutta con chiusura
BOT-30NV10 S 99,96 -0,00% BTP-15MZ11 3,5% 100,78 -0,03%
invariata sul collocamento di 1,6 euro. A
BOT-15DC10 A 99,93 -0,00% BTP-1AG11 5,25% 102,69 -0,04%
metà seduta cedeva il 3,87% a 1,538 euro
BOT-15DC10 T 99,92 -0,01% BTP-1ST11 4,25% 102,15 -0,03%
BOT-31DC10 S 99,87 0,01% BTP-15ST11 3,75% 101,82 -0,03%
MOT Stato - I più scambiati ORO ($/Oncia) Petrolio NY ($ al barile) BOT-14GE11 A 99,84 0,00% BTP-1NV11 1,9% 100,70 0,15%

NOME CONTROVALORE VAR% BOT-31GE11 S 99,78 0,01% BTP-1FB12 5% 103,79 -0,04%


1.392 1.392,50 86
Btp-1Mz21 3,75% 183.417.444,40 -0,37% +3,24%
BOT-15FB11 A 99,72 0,01% BTP-1MZ12 3% 101,39 -0,09%
Btp-1Fb37 4% 166.928.664,00 -0,85% 1.376 84 86,64 BOT-28FB11 S 99,67 0,01% BTP-15AP12 4% 102,88 -0,05%
Btp-1Mz26 4,5% 109.697.285,40 -0,63% 1.360 83 +1,89%
BOT-15MZ11 A 99,59 0,01% BTP-1LG12 2,5% 100,80 -0,07%
Cct-Eu 15Dc15 60.920.150,80 -0,09% 1.345 81 BOT-31MZ11 S 99,54 0,00% BTP-15OT12 4,25% 104,02 -0,11%
Btp-1St40 5% 43.906.054,70 -1,14% 29/10/10 01/11/10 02/11/10 03/11/10 04/11/10 28/10/10 29/10/10 02/11/10 03/11/10 04/11/10 BOT-15AP11 A 99,46 -0,01% BTP-15DC12 2% 99,74 -0,13%

La
Brugherata
Per informazioni:
DOMENICA 14 NOVEMBRE DALLE ORE 10 ALLE 18 Scanzorosciate (BG)
LE CANTINE APERTE Via Medolago, 47
tel. 035/655202
Durante la giornata sarà ospite la mostra "IMPRESSIONI D'AFRICA" con
info@labrugherata.it
l’esposizione di fotografie di Valentina Rubbi e di opere d'arte di Francesca
www.labrugherata.it
Morlacchi, opere che le stesse hanno messo a disposizione per raccoglie-
Moscato di Scanzo re fondi per i bambini di un villaggio nel Mali.
Per il terzo anno consecutivo giudicato il miglior
Moscato di Scanzo sulla guida A.i.s. Duemilavini con i 5 grappoli.
L'ingresso è libero per visite e degustazioni.

TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR % TITOLI EURO VAR % VAR %
GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO GIOR. ANNO
8a+ Investimenti ANM Visconteo 35,5210 -0,21 5,13 BNL Azioni Europa Cre 12,5150 -0,25 12,13 Fondersel Europa 13,3810 -0,40 4,95 Imirend 9,4240 0,06 -0,21 Ifu Global 55,6610 0,00 3,97 Pioneer CIM Symph MS Largo 5,7010 0,07 5,03
Ottoa+ Eiger 4,7390 -0,48 4,20 ANM Tesoreria 6,9140 -0,01 0,41 BNL Azioni Europa Div 2,8560 -0,35 -2,92 Fondersel Intern 14,6020 0,01 9,75 Fondaco Ifu Inflat Link 14,1970 0,00 6,43 Pio CIM Euro Fix Inc 16,1940 0,21 8,23 Symph MS Paesi Em 13,4750 0,46 18,40
Ottoa+ Latemar 5,2080 -0,06 2,60 ANM Obiett Rend 5,9210 -0,02 3,15 BNL Azioni Italia 17,4950 -0,72 -2,50 Fondersel Italia 19,1880 -0,29 -0,60 Fondaco Eu Eq Beta 89,4280 -0,33 3,48 Ifu Int Sec New Ec 33,9740 0,00 7,45 Pio CIM Global Eq 32,7410 0,06 5,00 Symph MS Vivace 5,2080 0,15 7,56
Agora Inv. ANM Euroland 4,5310 -0,74 1,73 BNL Azioni Italia PMI 5,3380 -0,65 -0,30 Fondersel Oriente 7,4450 0,62 19,64 Fondaco Euro Cash 116,5010 0,00 0,44 Ifu System 40 11,2030 0,00 0,99 Pioneer Inv. Symph Obbl Area Euro 9,6500 0,13 4,36
Agora Cash 5,5960 0,00 1,08 ANM Mix 5,7410 -0,17 -0,23 BNL Cash 22,2070 0,00 0,24 Fondersel PMI 15,6810 -0,34 4,08 Fondaco Eurogov Beta 122,8550 0,18 4,02 Ifu System 100 9,6290 0,00 2,59 Pio Az America A 6,8170 0,53 6,35 Symph Patr Glob 5,1560 -0,08 1,38
Agora Equity 4,2700 -0,44 5,15 ANM Premium 6,5800 0,02 1,53 BNL Obbl Doll MLT 6,1520 -0,05 7,59 Fondersel Reddito 14,0630 0,02 -0,62 Fondi Alleanza Ifu System Flex 10,4390 0,00 1,65 Pio Az Ar Pacifico A 3,5530 0,03 -0,92 Symph Patr Glob Red 7,1200 0,00 0,96
Agora Flex 6,6750 -0,15 -2,46 ANM Co Comp 30 5,4310 -0,02 6,51 BNL Obbl Emerg 23,3800 0,21 13,57 Talento Comp Amer 82,0240 0,53 2,85 Alleanza Alto Am Az 4,3770 0,34 6,16 Investitori Pio Az Crescita A 13,0120 -0,79 -3,09 Syner Az Europa 6,1520 -0,61 1,74
Agora Selection 4,8650 0,12 1,63 ANM Co Comp 50 5,1510 0,04 6,67 BNL Obbl Euro BT 7,5570 0,04 1,74 Talento Comp Asia 112,9450 0,54 14,32 Alleanza Alto Az 14,1720 -0,46 -4,56 Investit. America 3,5780 0,34 7,54 Pio Az Europa A 14,7200 -0,38 2,12 Syner Az Globale 6,1470 -0,28 3,28
Agora Valore Prot 6,3140 -0,05 0,05 ANM Co Comp 70 4,5570 0,15 8,42 BNL Obbl Euro MLT 7,0300 0,20 5,38 Talento Comp Europa 123,2350 0,31 7,26 Alleanza Alto Bilan 16,2220 0,18 4,76 Investit. Europa 5,0410 -0,32 2,19 Pio Az Paes Em A 11,4230 0,55 14,29 Syner Az Italia 5,7750 -0,67 -7,30
Aletti Gestielle ANM Co Comp 90 4,1520 0,19 8,46 BNL per Telethon 5,9640 0,08 3,99 Etica Alleanza Alto Int Az 4,1780 0,00 5,61 Investit. Far East 4,8520 -0,06 4,91 Pio Az Val Eur Dist A 6,8530 -0,33 3,85 Syner Az USA 6,2020 0,76 4,57
Gestielle America A 7,4050 0,43 4,13 ANM Piu Comp Obbl 5,5160 0,04 2,41 BNL Protezione 22,5840 -0,39 -1,27 Etica Val R Az 5,1880 -0,12 14,20 Alleanza Alto Int Obbl 6,4790 -0,03 9,91 Investit. Flessibile 6,3070 -0,08 -0,36 Pio Liquidita Euro A 5,0700 0,02 0,20 Syner Bilanciato 15 5,3330 -0,02 1,85
Gestielle America B 7,6460 0,43 5,30 ANM Piu Comp Bil 15 5,3650 -0,06 3,11 BNL Target Return Con 5,0860 0,04 2,19 Etica Val R Bil 7,1250 -0,03 11,10 Alleanza Alto Monet 7,0500 0,00 -0,10 Italfortune Pio Monet Euro A 13,2050 -0,02 0,79 Syner Bilanciato 30 5,5100 -0,07 1,81
Gestielle Bond Doll A 9,2520 0,08 11,10 ANM Piu Comp Bil 30 5,1490 -0,14 3,52 BNL Target Return Din 12,5180 0,06 0,67 Etica Val R Mon 5,8580 0,00 0,36 Alleanza Alto Obbl 8,8380 0,07 0,59 Italf Global Equit 18,2200 0,00 1,45 Pio Obb Eu C Eti D A 4,9030 0,12 -0,47 Syner Bilanciato 50 5,7040 -0,18 1,55
Gestielle Bond Doll B 9,4090 0,07 11,75 ANM Piu Comp Azion 4,7300 -0,15 5,56 BNL Target Return Liq 10,0150 0,01 0,91 Etica Val R Obbl Mis 6,2390 0,05 4,77 Alleanza Alto Pacif Az 5,8260 0,60 11,48 JuliusBaer Pio Obb Eu Dist A 6,7170 0,09 3,01 Syner Monetario 5,0180 0,02 -0,10
Gestielle BT Euro A 5,5000 0,00 -27,13 ANM A America 4,1320 0,29 5,79 Bnpp 100%+ Gr Asia 5,4470 0,26 -0,91 Eurizon Capital Alleanza Obbligaz 5,4840 0,02 -1,12 JB Fucino Dynamic 4,7260 0,02 5,89 Pio Obb Paes Em A 10,2500 0,15 11,17 Syner Obbl Corporate 5,4820 0,11 3,06
Gestielle Cash Euro A 7,0680 0,00 0,37 ANM A Asia 5,9620 0,12 3,92 Bnpp 100%+ Gr Eur 5,0800 -0,04 0,75 Casse Centro Prot Din 5,7360 -0,03 1,13 Fonditalia Umbrella Fund Kairos Partners Pio Obb Piu Dist A 8,3290 -0,08 1,64 Syner Obbl Euro BT 5,0680 0,00 0,54
Gestielle Cash Euro B 7,1080 -0,01 0,48 ANM A Europa 4,2240 -0,21 9,94 Bnpp Equipe Attacco 4,5560 0,02 2,13 Eurizon Az Alt Div Eur 25,7200 -0,86 -3,41 Fondita Blue Chips R 8,4440 0,00 4,08 Kairos Fund 5,7740 0,03 2,61 Pio Targer Contr A 5,4330 0,06 2,61 Syner Obbl Euro MT 5,2530 0,08 3,16
Gestielle Cina A 10,7620 1,40 12,09 ANM A Emerg Mark 10,6090 0,64 19,15 Bnpp Equipe Centroc 4,8330 0,04 1,17 Eurizon Az Asia Nuo Ec 11,2200 0,96 17,14 Fondita Blue Chips T 8,5430 0,00 4,58 Kairos Incom Fund 6,6980 0,00 0,18 Pio Targer Equil A 5,4440 0,06 3,66 Syner Small Capit Ita 5,5860 -0,48 -3,19
Gestielle Cina B 11,1340 1,40 13,47 ANM A Fondo Trad 12,8500 0,05 6,78 Bnpp Equipe Difesa 5,4320 -0,02 0,48 Eurizon Az Ener M P 9,0410 -0,03 1,66 Fondita Bond E HY R 14,7690 0,00 10,25 Kairos Small Cap Fund 9,3890 -0,02 -0,13 Pio Target Svil A 22,7630 0,02 2,44 Syner Tesoreria 5,0510 0,00 0,14
Gestielle Corp Bond A 7,3870 0,04 7,03 ANM A Convertib 6,3280 -0,11 3,23 Paritalia Orchestra 72,8620 0,00 -0,16 Eurizon Az Eur Mult 5,7400 0,16 6,14 Fondita Bond E HY T 14,8520 0,00 10,49 Leonardo Profilo Syner Total Return 5,2730 0,02 1,11
Gestielle Corp Bond B 5,6780 0,00 -18,72 ANM A Fondimpiego 20,3260 0,09 4,39 Capital Italia Eurizon Az Finanza 16,9650 0,42 0,50 Fondita Bond E Mkts R 11,2560 0,00 13,36 Leonardo 80/20 6,1020 -0,03 0,83 Profilo Best Funds 5,9820 0,22 3,05 Total Return
Gestielle EastEurope A 15,1670 0,00 12,36 ANM A Ob Euro 7,2130 0,08 2,27 Capital Italia 72,7400 0,12 6,10 Eurizon Az Int Etico 5,6820 0,12 2,53 Fondita Bond E Mkts T 11,3180 0,00 13,62 Leonardo Ital Opport 8,9220 -0,51 -0,92 Profilo Elite Fless 5,6520 0,05 5,29 Pepite 3,5920 0,14 -0,44
Gestielle EastEurope B 4,7240 0,00 0,00 ANM A Liquidita 6,6450 0,00 0,73 Carige Eurizon Az Ita 130/30 16,7620 -0,55 -2,99 Fondita Bond Japan R 9,4660 0,00 7,78 Leonardo Monet 6,0890 -0,02 0,76 Rmj Pepite Bric 4,2280 0,38 8,66
Gestielle Em Mkts A 15,1630 0,60 11,27 ANM A Fondattivo 13,8660 0,01 4,01 Carige Az Amer A 2,4000 0,04 4,17 Eurizon Az Mondo Mult 3,3600 0,33 8,25 Fondita Bond Japan T 9,5430 0,00 8,10 Leonardo Obbl 7,6080 0,03 1,45 Abis Flessibile 5,7890 0,00 3,28 Pepite Fondi 2,8000 0,39 -1,65
Gestielle Em Mkts B 15,7090 0,60 12,65 ANM Fondo Liquid 7,6170 0,00 0,45 Carige Az Amer B 2,4620 0,00 5,21 Eurizon Az Pmi Amer 20,5670 0,69 15,28 Fondita Bond Usa R 8,3440 0,00 7,72 MC Gestioni Sai A.M. Total Return 2,2000 0,27 -7,87
Gestielle Em Mkts B A 10,8890 0,08 11,19 Antonveneta Abn Amro Carige Az Europa A 5,5100 -0,49 2,34 Eurizon Az Pmi Europ 8,6430 -0,27 16,69 Fondita Bond USA T 8,4230 0,00 8,13 Mc G Fdf America A 5,4850 0,00 3,20 Sai America 11,0730 0,30 5,01 Total Return Obbl 4,2340 0,21 -3,05
Gestielle Em Mkts B B 11,1270 0,09 12,04 Abn Amro Exp A-RT 50 16,3710 0,06 0,05 Carige Az Europa B 5,7920 -0,48 3,54 Eurizon Az Pmi Italia 4,6590 -0,53 -0,66 Fondita Core 1 R 10,5740 0,00 3,27 Mc G Fdf America B 4,3010 0,00 2,65 Sai Bilanciato 3,6070 -0,06 4,92 UBI Pramerica
Gestielle Etico Obbl A 6,3560 0,03 0,47 Abn Amro Exp A-RT100 5,1020 0,02 -0,74 Carige Az Intern A 6,5740 0,15 16,64 Eurizon Az Sal Amb 14,6170 -0,16 1,68 Fondita Core 1 T 10,6730 0,00 3,65 Mc G Fdf Asia A 6,8740 0,16 5,09 Sai Eurobbligaz 12,8670 -0,02 1,32 Ubi Pra Active Beta 4,7220 -0,23 -0,96
Gestielle Etico Obbl B 6,4220 0,03 0,88 Abn Amro Exp A-RT200 4,8630 0,02 -1,00 Carige Az Intern B 6,8610 0,23 19,03 Eurizon Az Tecn Av 3,9510 0,18 4,69 Fondita Core 2 R 10,3560 0,00 5,12 Mc G Fdf Asia B 3,8590 0,16 4,52 Sai Europa 10,4130 -0,17 2,68 Ubi Pra Active Durat 5,6860 0,07 0,83
Gestielle Europa A 7,0100 -0,24 2,49 Abn Amro Mast Monet 10,1650 0,02 0,32 Carige Az Italia A 5,2140 -0,69 -3,91 Eurizon Bil Euro Mult 36,3190 0,10 4,96 Fondita Core 2 T 10,4650 0,00 5,57 Mc G Fdf Bilanciato A 6,2290 0,05 3,21 Sai FDF Pacifico 3,3730 0,21 4,07 Ubi Pra Alpha Equity 5,1050 0,18 1,35
Gestielle Europa B 7,2230 -0,23 3,63 Abn Amro Mast Obb E LT 5,9070 0,29 2,11 Carige Az Italia B 5,3220 -0,67 -2,90 Eurizon Diver Etico 7,9700 0,03 1,17 Fondita Core 3 R 10,3270 0,00 5,94 Mc G Fdf Bilanciato B 4,6100 0,04 2,74 Sai FDF Paes Em 6,3610 0,41 19,34 Ubi Pra Az Etico 5,0160 -0,81 -0,36
Gestielle Ga Plus 2 5,3770 0,00 1,72 Abn Amro Mast Obb Int 9,1290 -0,08 7,25 Carige Bil Euro A 6,0840 -0,21 3,21 Eurizon Foc Az Amer 8,4610 0,40 5,78 Fondita Core 3 T 10,4550 0,00 6,46 Mc G Fdf Europa A 6,6440 -0,21 4,53 Sai Globale 8,1700 -0,05 3,50 Ubi Pra Az Euro 5,6690 -0,54 1,87
Gestielle Glob Asset 2 12,2550 0,07 1,40 Arca Carige Bil Euro B 6,2330 -0,21 4,18 Eurizon Foc Az Euro 13,5650 -0,64 -1,81 Fondita E Corp Bond R 8,6010 0,00 4,46 Mc G Fdf Europa B 3,7560 -0,21 4,13 Sai Italia 17,0260 -0,58 -5,05
Arca 27 Az Estere 10,9960 0,06 5,77 Carige Corp Euro A 6,7200 0,12 6,90 Eurizon Foc Az Europa 8,3550 -0,30 3,94 Fondita E Corp Bond T 8,6620 0,00 4,77 Ubi Pra Az Globali 4,3410 0,09 6,53
Gestielle Harm Dinam 5,3470 -0,06 1,15 Mc G Fdf Flx High V A 3,8930 -0,13 8,14 Sai Linea Aggr 3,5590 0,28 3,70 Ubi Pra Az Italia 4,9230 -0,49 -2,84
Gestielle Harm Moder 5,3290 -0,08 1,56 Arca 5stel A 5,5500 0,13 4,84 Carige Corp Euro B 6,8250 0,10 7,77 Eurizon Foc Az Intern 7,2300 0,19 4,72 Fondita Eq Europe R 9,1920 0,00 3,11 Mc G Fdf Flx High V A 4,5940 -0,11 8,61 Sai Linea Dinam 4,4590 0,20 4,40
Arca 5stel C 4,6900 0,15 5,02 Carige Flessib 5,2580 0,04 2,00 Eurizon Foc Az Italia 11,9940 -0,52 -2,38 Fondita Eq Europe T 9,3010 0,00 3,60 Ubi Pra Az Merc Em 11,1270 0,72 18,08
Gestielle Harm Vivace 5,3860 -0,06 0,92 Mc G Fdf Flx Low V A 5,3140 0,06 2,09 Sai Linea Prud 5,0050 0,14 5,55 Ubi Pra Az Pacifico 6,3860 0,19 11,39
Gestielle India A 6,8190 0,55 18,04 Arca 5stel E 3,4580 0,17 4,60 Carige Flessib B 5,2950 0,06 2,84 Eurizon Foc Az Pacif 3,9140 0,28 6,85 Fondita Eq Gl E Mkts R 11,5940 0,00 14,95 Mc G Fdf Flx Low V B 5,3040 0,06 2,08 Sai Liquidita 11,5230 0,01 0,04
Arca Az America 16,0380 0,38 7,93 Carige Flessib Piu 4,5280 0,07 0,13 Eurizon Foc Az Paes Em 9,5090 0,77 14,79 Fondita Eq Gl E Mkts T 11,7470 0,00 15,60 Ubi Pra Az USA 3,9340 0,25 4,71
Gestielle Interaz A 16,5070 0,13 4,71 Mc G Fdf Flx Med V A 5,8540 0,12 5,38 Sai Obbl Corp 6,7060 0,06 3,92 Ubi Pra Bil Euro R C 5,8940 -0,27 0,29
Gestielle Interaz B 17,0190 0,13 5,88 Arca Az Europa 9,4880 -0,28 3,32 Carige Flessib Piu B 4,6070 0,07 1,12 Eurizon Foc Ga 03,2013 5,1590 -0,04 0,49 Fondita Eq Italy R 11,1060 0,00 -2,49 Mc G Fdf Flx Med V B 3,8670 0,13 4,91 Sai Obbl Intern 8,0850 -0,04 5,22
Arca Az Far East 5,4830 -0,15 5,44 Carige Liq Euro A 6,3470 -0,02 0,73 Eurizon Foc Ga 06,2012 5,1290 0,00 0,39 Fondita Eq Italy T 11,2390 0,00 -2,01 Ubi Pra Euro BT 6,7640 0,01 1,02
Gestielle Italia A 12,5930 -0,47 -5,24 Mc G Fdf Glob Bond A 5,4360 0,17 3,92 Sai Performance 17,5680 0,05 4,16 Ubi Pra Euro Cash 7,2920 0,00 0,04
Gestielle Italia B 12,9990 -0,47 -4,21 Arca Az Italia 19,6460 -0,62 -2,24 Carige Liq Euro B 6,4190 0,00 1,04 Eurizon Foc Ga 09,2012 5,1080 -0,02 0,51 Fondita Eq Japan R 2,4380 0,00 3,00 Mc G Fdf Glob Bond B 5,3740 0,17 3,69 Sai Assicurativi
Arca Az Paes Em 10,0760 0,66 15,00 Carige Monet Euro A 11,7350 0,02 1,89 Eurizon Foc Ga 12,2012 5,1230 -0,02 0,59 Fondita Eq Japan T 2,4670 0,00 3,48 Ubi Pra Euro Corpor 8,0030 0,08 5,01
Gestielle LT Euro A 8,2110 0,00 1,53 Mc G Fdf High Yield A 7,4810 0,11 8,45 Fonsailink Azion A 3,6460 0,00 6,83 Ubi Pra Euro M/L T 7,0820 0,17 4,06
Gestielle LT Euro B 8,3130 0,00 1,90 Arca BB 31,3450 -0,11 2,24 Carige Monet Euro B 11,5470 0,03 2,46 Eurizon Foc Ga 1Sem,06 5,3000 0,04 1,13 Fondita Eq Pacif R 4,1170 0,00 16,76 Mc G Fdf High Yield B 5,3970 0,09 8,07 Fonsailink Azion B 3,6780 0,00 7,11
Arca Bond 12,7620 -0,05 6,74 Carige Mosaico 10 5,6390 0,04 4,00 Eurizon Foc Ga 1Tri,07 5,1650 0,02 0,33 Fondita Eq Pacif T 4,1610 0,00 17,31 Ubi Pra Obbl Doll 5,0540 0,00 9,35
Gestielle MT Cedola 6,3740 -0,05 -3,17 Mc G Fdf Megatr W A 7,3060 0,12 3,82 Fonsailink Bilan A 4,9510 0,00 5,01 Ubi Pra Obbl Glob 5,8920 0,02 8,11
Gestielle MT Euro A 15,0120 -0,02 0,50 Arca Bond Corp 7,2250 0,15 4,91 Carige Mosaico 30 5,3230 -0,17 2,98 Eurizon Foc Ga 2Sem,06 5,2460 0,02 0,19 Fondita Euro Curr R 7,8550 0,00 -0,09 Mc G Fdf Megatr W B 4,2460 0,12 3,26 Fonsailink Bilan B 4,9740 0,02 5,16
Arca Bond Dollari 8,8910 0,06 7,50 Carige Obbl Euro A 11,0150 0,14 4,21 Eurizon Foc Ga 2Tri,07 5,1230 0,00 0,41 Fondita Euro Curr T 7,8970 0,00 0,13 Ubi Pra Obbl Glob A R 9,2170 0,08 11,64
Gestielle MT Euro B 15,1830 -0,02 0,83 Mc G Fdf Paes Em A 9,6520 0,36 13,37 Fonsailink Monetario 6,2000 -0,03 0,13 Ubi Pra Obbl Glob Cor 7,0570 -0,07 7,54
Arca Bond Paes Em 14,4180 0,17 12,08 Carige Obbl Euro B 11,2010 0,14 5,04 Eurizon Foc Ga 3Tri,07 4,9520 0,00 -1,45 Fondita Euro Cycl R 11,8930 0,00 12,85 Mc G Fdf Paes Em B 4,5090 0,38 12,92
Gestielle Obbl Int A 6,4880 -0,05 5,81 Fonsailink Obbligaz 6,2120 0,10 3,45 Ubi Pra Port Aggr 5,2280 -0,13 2,91
Arca BT 8,7380 0,00 -0,24 Carige Obbl Euro LT A 5,8140 0,22 7,03 Eurizon Foc Ga 4Tri,07 5,2130 0,02 0,95 Fondita Euro Cycl T 12,0550 0,00 13,47 Mediolanum
Gestielle Obbl Int B 6,6110 -0,05 6,51 Sai Alfa 2000 4,7100 0,00 4,20 Ubi Pra Port Dina 5,5690 -0,05 4,21
Arca BT Tesoreria 5,7650 0,00 -0,09 Carige Obbl Euro LT B 5,9590 0,25 8,15 Eurizon Foc Obbl Ced 6,1320 0,07 -0,02 Fondita Euro Def R 11,3850 0,00 -1,78 Mediol Borse Inter 14,3170 0,12 4,99
Gestielle Pacifico A 11,9370 -0,08 3,68 Sai Beta 2000 4,6500 0,00 5,92 Ubi Pra Port Mode 5,9490 -0,02 4,08
Arca Cap Gar 06,2013 4,9970 0,06 -1,69 Carige Obbl Inter A 6,0480 0,03 10,32 Eurizon Foc Obbl E BT 15,1010 -0,05 -1,30 Fondita Euro Def T 11,5410 0,00 -1,22 Mediol Intermoney 6,3340 -0,08 2,89
Gestielle Pacifico B 12,3160 -0,08 4,83 Sai Omega 2000 7,2300 0,00 1,83 Ubi Pra Port Prud 6,1540 0,08 3,05
Arca Cap Gar 12,2013 5,2040 0,04 1,25 Carige Obbl Inter B 6,1860 0,05 10,94 Eurizon Foc Obbl E C 5,7470 0,07 4,32 Fondita Euro Fin R 5,4970 0,00 -9,72 Mediol Ri Cre 16,4370 -0,45 -2,90
Gestielle Tot Ret Gl 14,0300 0,02 -0,52 Sai Quota 20,3400 0,00 0,25 Ubi Pra Privilege 1 5,6620 0,14 3,43
Laurin Money 6,9180 0,01 0,07
Arca Cedola Corp Bond 5,3180 0,08 0,30 Consultinvest A.M. Eurizon Foc Obbl E HY 7,5860 0,04 10,26 Fondita Euro Fin T 5,5530 0,00 -9,22 Mediol Ri Mo 5,4370 -0,06 -1,09 Sella Gestioni
Arca Cedola Gov E B 5,0720 -0,02 -1,32 Cons Alto Div. 3,3270 -0,09 2,94 Eurizon Foc Obbl Emer 11,9100 0,12 10,00 Fondita Euro LT R 7,6770 0,00 7,96 Ubi Pra Privilege 2 5,6620 0,16 3,99
Volterra Dinamico 5,3470 -0,04 1,81 Mediol V.De Gama 10,1420 0,02 0,36 Gestnord Asset Alloc 4,7700 0,17 0,15
Arca Corp BT 5,5770 0,00 1,23 Cons Azione 8,7660 -0,42 4,44 Eurizon Foc Obbl Euro 14,2000 0,10 1,56 Fondita Euro LT T 7,7510 0,00 8,27 Ubi Pra Privilege 3 5,5420 0,18 4,49
Volterra TR Glob 5,3810 0,02 -2,20 Monte Paschi A.M. Gestnord Az America 10,7910 0,54 5,26 Ubi Pra Privilege 4 5,2870 0,17 3,57
Arca MM 14,7480 0,03 0,12 Cons Bilanciato 5,2420 0,00 4,40 Eurizon Foc Prof Din 5,3780 0,06 6,28 Fondita Euro Med R 11,0960 0,00 3,46
Allianz GI Italia Arca Obbl Europa 8,4800 0,22 3,18 Cons Global 4,1420 0,05 5,64 Eurizon Foc Prof Mod 5,3980 0,06 3,49 Fondita Euro Medium T 11,1840 0,00 3,77
Ducato Fix Emerg A 13,9580 0,23 11,33 Gestnord Az Europa 8,5890 -0,30 3,63 Ubi Pra Privilege 5 5,0270 0,18 3,71
Allianz Az America L 13,2620 0,44 6,38 Ducato Fix Emerg Y 14,3110 0,24 12,16 Gestnord Az Italia 10,2570 -0,66 -3,37
Arca Rend Ass T3 5,2650 0,06 2,59 Cons High Yield 5,7740 0,17 8,41 Eurizon Foc Prof Prud 5,4780 -0,04 0,83 Fondita Euro Short R 7,9390 0,00 1,53 Ubi Pra Small Cap 5,8940 -0,14 7,75
Allianz Az America T 13,1350 0,44 6,14 Ducato Fix H Yield A 8,3450 0,07 12,56 Gestnord Az Pacifico 7,0450 0,28 9,77
Arca Rend Ass T5 5,0900 0,00 4,97 Cons Mercati Em 5,2380 0,40 6,70 Eurizon Foc Rend Ass 2 5,2640 0,00 0,90 Fondita Euro Short T 7,9900 0,00 1,80 Ubi Pra T R Bo Ced A 5,1410 -0,02 -1,08
Allianz Az Europa L 16,9730 -0,26 9,62 Ducato Fix H Yield Y 8,5390 0,07 13,38 Gestnord Az Paes Em 9,8380 0,71 13,02
Arca RR 9,0880 0,15 2,20 Cons Monetario 5,5090 -0,09 1,70 Eurizon Foc Rend Ass 3 5,5120 0,04 0,66 Fondita Euro TMT R 5,8110 0,00 7,10 Ubi Pra T R Bo Ced B 5,1620 -0,04 -0,96
Allianz Az Europa T 16,7770 -0,26 9,73 Ducato Fix Imprese A 6,6380 0,12 4,21 Gestnord Az Trend Set 2,5870 0,15 5,25
Arca TE 16,3470 0,13 3,34 Cons Multi Flex 4,8750 0,02 1,37 Eurizon Foc Rend Ass 5 4,9400 0,00 1,21 Fondita Euro TMT T 5,8730 0,00 7,70 Ubi Pra T R Dinam 4,9960 -0,12 -0,34
Allianz Az Glob L 3,0070 0,20 5,07 Ducato Fix Imprese Y 6,7400 0,12 4,71 Gestnord Bilan Euro 14,9200 -0,31 0,03
Aureo Gestioni Cons Reddito 7,3950 -0,09 2,42 Eurizon Foc Tes Dol 16,6960 40,23 42,17 Fondita Flex Dynam R 6,4350 0,00 1,16 Ubi Pra T R Prud 10,5910 0,00 1,20
Allianz Az Glob T 2,9530 0,24 4,87 Ducato Fix Monetar A 8,5210 0,01 0,12 Nordfondo Etico Obbl 6,6690 -0,13 1,00
Aureo Az Euro 9,8000 -0,92 -1,05 Credit Agricole A.M. Eurizon Foc Tes Euro A 7,6560 -0,01 0,03 Fondita Flex Dynam T 6,4650 0,00 1,63 Vegagest
Allianz Az It AllStars 4,2010 -0,71 0,60 Ducato Fix Monetar I 8,6260 0,01 0,29 Nordfondo Liquidita 6,2040 -0,02 -0,02
Aureo Az Global 9,1500 -5,67 3,57 Caam Az Qeuro 12,7910 -0,74 1,73 Eurizon Foc Tes Euro B 7,7060 -0,01 0,25 Fondita Flex Growth R 8,8920 0,00 -0,12 Civ Forum Iulii Az A 4,8210 -0,08 4,78
Allianz Az Italia L 20,3750 -0,75 -3,44 Ducato Fix Monetar Y 8,6180 0,01 0,43 Nordfondo Obbl Conv 5,5370 0,00 4,04
Aureo Az Italia 17,3620 -0,46 -1,08 Caam Breve Termine 7,4720 0,04 0,39 Eurizon Liquid A 7,2710 -0,01 -0,42 Fondita Flex Growth T 8,9830 0,00 0,18 Civ Forum Iulii Az B 4,8880 -0,06 5,82
Allianz Az Italia T 20,0260 -0,74 -3,58 Aureo Cash Dynamic 5,1960 0,00 -0,48 Caam Corp Giu 2012 5,0600 0,00 -2,26 Eurizon Liquid B 7,4550 0,00 -0,20 Fondita Flex Income R 8,4790 0,00 -0,36 Ducato Geo America A 4,1800 0,50 5,82 Nordfondo Obbl Doll 14,0970 0,05 7,90
Ducato Geo America Y 4,3350 0,51 7,01 Civ Forum Iulii Prud A 5,4830 -0,02 0,33
Allianz Az Pacifico L 5,3810 0,56 9,59 Aureo Defensive 5,7600 -0,52 3,23 Caam Corporate 3anni 102,2420 0,00 -1,93 Eurizon Obbl Etico 5,5620 0,14 2,11 Fondita Flex Income T 8,5300 0,00 -0,07 Nordfondo Obbl Eur BT 8,9770 -0,01 0,01
Ducato Geo Asia A 6,4310 0,34 9,17 Civ Forum Iulii Prud B 5,5490 -0,02 0,74
Allianz Az Pacifico T 5,2770 0,59 9,39 Aureo FF 1cl Cresc 3,8570 0,60 4,50 Caam Dynamic Alloc 5,2880 -0,09 1,48 Eurizon Obbl Eu C BT 7,5790 -0,01 2,09 Fondita Flex Mult R 9,5540 0,00 0,53 Nordfondo Obbl Eur Co 7,8000 0,13 4,40
Ducato Geo Asia Y 6,6940 0,34 10,37 Civ Forum Iulii Rend A 5,4410 -0,18 -0,13
Allianz Az Paes Em L 10,1760 0,58 17,64 Aureo FF 1cl Dinam 4,8500 4,53 24,23 Caam Equipe 1 5,2690 0,11 0,98 Eurizon Obbl Intern 8,5970 -0,12 6,24 Fondita Flex Mult T 9,6430 0,00 0,83 Nordfondo Obbl Eur MT 17,4320 0,01 1,16
Ducato Geo E PMI AP A 14,1420 -0,06 6,29 Civ Forum Iulii Rend B 5,5940 -0,20 0,74
Allianz Az Paes Em T 10,0360 0,57 17,45 Aureo FF 1cl Fless 5,4590 0,13 1,87 Caam Equipe 2 5,2170 0,15 1,32 Eurizon Obiett Rend 8,1410 0,00 1,42 Fondita Flex Opport R 7,7860 0,00 -0,85 Nordfondo Obbl Paes Em 9,0540 0,18 11,24
Allianz F 15 L 5,4740 0,05 2,99 Ducato Geo E PMI AP Y 14,1780 -0,06 6,35 OpenFund Rit Ass 2 4,5500 0,00 0,69 Civ Forum Iulii Stra A 5,9030 0,05 8,27
Aureo FF 1cl Valore 5,5800 2,01 13,99 Caam Equipe 3 5,1870 0,25 2,27 Eurizon Rendita 5,9980 -0,08 -0,53 Fondita Flex Opport T 7,8450 0,00 -0,48 Civ Forum Iulii Stra B 6,0810 0,07 9,69
Allianz F 15 T 5,3900 0,04 2,76 Aureo Finanz Etica 6,1040 0,03 -7,09 Caam Equipe 4 4,8420 0,25 3,24 Eurizon Soluz 10 6,9120 0,06 -0,12 Fondita Global R 108,9930 0,00 3,33 Ducato Geo Euro AP A 2,2710 -0,22 3,46 OpenFund Rit Ass 4 3,7630 0,00 -0,27
Allianz F 30 L 5,3010 0,00 4,17 Ducato Geo Euro AP Y 2,2980 -0,22 4,22 Sofia SRG Intra Assoluto 5,7400 -0,31 0,31
Aureo Flex Opport 4,8540 -0,08 0,21 Caam Eureka China D W 5,8320 0,00 7,27 Eurizon Soluz 40 6,1590 0,24 2,31 Fondita Global T 110,2420 0,00 3,82 Intra Az Area Euro 5,6240 -0,95 -2,41
Allianz F 30 T 5,2190 0,00 3,94 Aureo Liquidita 5,7140 0,00 0,00 Caam Eureka Doub Call 5,3850 0,00 -4,74 Eurizon Soluz 60 24,0010 0,31 2,01 Fondita Inflat Link R 14,2450 0,00 5,46 Ducato Geo Euro BC A 6,3110 -0,63 -0,16 Sofia Flex 0,7140 0,00 3,78
Allianz F 70 L 27,8270 -0,14 3,96 Ducato Geo Euro BC Y 6,5460 -0,62 0,94 Soprarno Intra Az Internaz 5,1490 0,21 4,89
Aureo Obbl Glob 8,1900 0,09 3,17 Caam Eureka Doub Win 5,7210 0,00 2,84 Eurizon Team 1 A 6,0220 0,02 0,96 Fondita Inflat Link T 14,3510 0,00 5,76 Intra Flessibile 6,2610 -0,10 3,37
Allianz F 70 T 27,2410 -0,14 3,78 Aureo Plus 5,9060 0,00 -1,01 Caam Eureka Dragon 6,3290 0,00 8,11 Eurizon Team 1 G 6,0220 0,02 0,96 Fondita US TMT R 2,4990 0,00 3,09 Ducato Geo Euro PMI A 21,1640 -0,11 16,30 Soprarno 0 RA6 A 5,3140 0,00 6,17
Allianz F100 L 4,1010 -0,07 3,27 Ducato Geo Euro PMI Y 21,9450 -0,11 17,60 Soprarno 0 RA6 B 10,0100 0,00-100,00 Intra Obbl Euro 6,1430 0,20 4,94
Aureo Rend Ass 5,6240 0,11 0,30 Caam Europe Equity 4,3570 0,35 7,37 Eurizon Team 2 A 5,7210 0,05 1,89 Fondita US TMT T 2,5280 0,00 3,52 Intra Obbl Euro BT 5,6580 -0,02 0,35
Allianz F100 T 4,0230 -0,07 3,05 Azimut Caam F Gar 2012 5,0600 0,00 0,76 Eurizon Team 2 G 5,7190 0,05 1,85 Generali Ducato Geo Europa A 11,0520 -0,20 5,00 Soprarno 1 RA5 A 5,1530 0,21 1,90
Allianz Liquid A 5,5890 0,00 -0,07 Ducato Geo Europa Y 11,4720 -0,19 6,17 Soprarno 1 RA5 B 5,1840 0,23 2,33 Vega Az America A 3,7340 0,27 5,66
Azimut Bilanciato 23,5460 -0,13 -0,45 Caam F Gar 2013 4,9420 0,00 1,25 Eurizon Team 3 A 4,8140 0,08 3,37 Generali Cash 6,7160 0,04 0,19 Vega Az America B 3,8210 0,29 6,91
Allianz Liquid AT 5,0560 0,00 -0,30 Azimut Garanzia 12,2950 0,00 -0,19 Caam F Gar Due 2013 4,9260 0,00 -2,05 Eurizon Team 3 G 4,8430 0,08 3,75 Generali Europa Value 22,6080 -0,41 -1,76 Ducato Geo Glob A 24,0910 -0,04 7,17 Soprarno Contrarian A 3,8030 -0,05 4,19
Allianz Liquid B 5,7210 0,00 0,23 Ducato Geo Glob Y 25,0040 -0,02 8,38 Soprarno Contrarian B 3,8200 -0,05 4,60 Vega Az Asia A 4,9460 -0,08 8,44
Azimut Reddito Euro 15,6160 -0,08 -0,31 Caam F Gar E R 2013 4,8780 0,00 -3,23 Eurizon Team 4 A 4,0790 0,02 5,70 Generali Monet Euro 16,4070 0,01 1,00 Vega Az Asia B 5,0520 -0,08 9,68
Allianz Monetario 15,8520 0,01 0,55 Azimut Reddito Usa 5,8100 0,00 5,04 Caam F Gar E R 2014 5,1390 0,00 2,60 Eurizon Team 4 G 4,1080 0,05 6,15 Gestire Ducato Geo Ita AP A 4,7090 -0,13 0,02 Soprarno Dj Eu Stx 50 5,0680 0,00 27,75
Allianz Multi20 5,9920 0,22 5,79 Ducato Geo Ita AP Y 4,7740 -0,15 0,61 Soprarno Glob Macro A 4,8700 0,23 3,16 Vega Az Europa A 4,7060 -0,38 3,45
Azimut Scudo 7,6840 0,03 2,67 Caam F Gar EE O2 2013 4,5830 0,00 5,62 Eurizon Team 5 A 3,9370 0,03 6,23 Adb Globale Quant 4,0870 -0,17 -0,56 Vega Az Europa B 4,7980 -0,39 4,67
Allianz Multi50 4,9170 0,29 5,38 Azimut Solidity 7,9030 0,04 0,93 Caam F Gar H D 2014 4,8840 0,00 -1,11 Eurizon Team 5 G 3,9660 0,03 6,67 Alarico Re 4,6930 -0,21 8,16 Ducato Geo Italia A 13,6260 -0,58 -1,96 Soprarno Glob Macro B 4,9320 0,24 3,48
Allianz Multi90 3,6580 0,33 4,78 Ducato Geo Italia Y 14,0920 -0,58 -0,87 Soprarno Infl 1,5% A 5,4490 0,09 1,00 Vega Az Italia A 6,2190 -0,67 -2,65
Azimut Strateg Trend 5,1560 0,00 3,66 Caam F Gar M E 5,7060 0,00 2,74 Passadore Monet 7,1110 -0,03 -0,34 Alboino Re 5,7430 -0,71 -6,89
Allianz Multiame 5,0800 0,51 6,14 Ducato Geo Paes Em A 6,1340 0,69 14,33 Soprarno Infl 1,5% B 5,4830 0,09 1,16 Vega Az Italia B 6,2190 -0,67 -3,48
Azimut Trend 19,7200 -0,04 5,73 Caam For E E Op 2013 4,5550 0,00 -9,17 Teodorico Monet 7,4540 -0,03 -0,23 Federico Re 5,2220 0,02 0,99
Allianz Multieur 7,2250 0,15 3,73 Ducato Geo Paes Em Y 6,3770 0,69 15,61 Soprarno Nikkei 255 5,0900 0,00 61,54 Vega Flessibile 7,4210 -0,24 0,92
Azimut Trend America 9,0270 0,20 8,75 Caam For P D O 4,9720 0,00 -2,70 Unibanca Az Europa 6,1710 -0,23 5,45 Ritorni Reali 5,9680 0,05 1,63
Allianz Multipac 6,9340 0,25 9,03 Ducato Mix 10-50 A 5,0120 0,14 4,22 Soprarno Pront Term 5,1100 0,00 -0,99 Vega Mobiliare RE A 4,3150 -0,14 6,67
Azimut Trend Europa 12,1720 0,21 1,17 Caam Glob Em Equity 5,2870 0,34 15,94 Unibanca Monetario 5,7220 -0,03 -0,30 Groupama Italia Vega Mobiliare RE B 4,3330 -0,14 7,12
Allianz Red Euro L 33,4580 0,19 4,91 Azimut Trend Italia 15,1960 -0,41 -4,15 Caam Glob Equity 4,3730 0,39 9,98 Unibanca Obbl Euro 5,8460 0,00 0,97 Groupama Ita Eq Sel 6,1680 0,65 5,27 Ducato Mix 10-50 Y 5,1050 0,14 4,65 Soprarno Rel Value A 5,2980 -0,11 1,57
Allianz Red Euro T 32,7450 0,19 4,68 Ducato Mix 30-70 A 4,3740 0,16 5,78 Soprarno Rel Value B 5,3630 -0,11 1,94 Vega Monetario A 5,8710 0,00 0,19
Azimut Trend Pacific 6,3150 -0,02 6,44 Caam Liquidita 8,9660 0,00 0,09 Euromobiliare A.M. Ina Vita
Allianz Red Glob L 16,2950 -0,20 9,83 Ducato Mix 30-70 Y 4,4660 0,18 6,38 Soprarno S&P 500 9,5150 0,00 144,66 Vega Monetario B 5,9210 0,02 0,51
Azimut Trend Tassi 8,8900 -0,13 -0,75 Caam Obbl Euro 5,6110 0,16 2,22 Euromob Azioni Ita 19,6680 -0,60 -3,18 Ina Blunit Forza 5 10,8000 0,00 0,27
Allianz Red Glob T 15,9610 -0,21 9,58 Form 1 Balanced 6,3760 -0,03 -3,03 Caam Pacific Equity 4,7340 0,02 11,07 Euromob Bianciato 27,5790 -0,19 3,73 Ina Blunit Forza 6 9,9500 0,00 0,51 Ducato Mix 50-100 A 3,9310 0,20 6,91 Symphonia Vega Obbl Euro A 6,6580 0,14 3,66
Allianz GI Lux Form 1 Conserv 6,4070 0,00 -2,35 Caam Piu 5,6510 0,04 1,42 Euromob Conservativo 11,1100 0,01 0,20 Ina Blunit Forza 7 8,5540 0,00 0,61 Ducato Mix 50-100 Y 4,0160 0,17 7,67 Bim Az Europa 9,8630 -0,38 1,40 Vega Obbl Euro B 6,7550 0,15 4,23
Ras Lux B Europe 59,0840 0,22 5,64 Form 1 High Risk 6,8380 -0,25 -2,47 Caam Private Alfa 4,8330 0,00 0,56 Euromob Dinamico 33,2930 -0,33 1,94 Ina Crescita Previd 7,9490 0,00 1,55 Ducato Mul Eq 10-50 A 4,6880 0,13 3,33 Bim Az Globale 3,9100 -0,15 2,01 Vega Obbl Euro BT A 5,8420 0,00 0,22
Ras Lux Eq Europe 40,4120 -0,34 3,34 Form 1 Low Risk 6,6290 -0,03 -1,40 Caam Qbalanced 8,6510 -0,15 0,20 Euromob Em Mtks Bond 7,4020 0,23 13,11 Ina Nuovo Fondo 8,0580 0,04 4,36 Ducato Mul Eq 10-50 Y 4,7460 0,13 3,67 Bim Az Italia 6,8340 -0,71 -5,53 Vega Obbl Euro BT B 5,8970 -0,02 0,60
Ras Lux Sh T Dollar 144,7230 0,00 -0,11 Form 1 Risk 6,5490 -0,30 -1,70 Caam Qreturn 5,6320 0,04 -0,48 Euromob Europe Eq F 13,7210 -0,30 0,23 Ina Valore Attivo 4,1530 -0,02 1,99 Ducato Mul Glob Bond A 5,1510 0,08 2,28 Bim Az Small Cap Ita 6,9850 -0,50 -1,29 Vega Obbl Intern A 5,9490 0,00 8,07
Ras Lux Sh T Europe 65,7380 0,00 -0,55 B.P.VI Fondi Caam Usa Equity 4,4750 0,43 5,02 Euromob Flex Dividend 13,6710 0,04 3,49 Ina Valute Estere 1,1240 -0,88 3,40 Ducato Mul Glob Bond Y 5,1940 0,08 2,61 Bim Az USA 5,9420 0,87 7,61 Vega Obbl Intern B 6,0370 0,02 8,68
Alpi Fondi Bpvi Az Europa 3,8980 -0,26 3,20 Camm Absolut. 5,2710 0,00 1,11 Euromob Internat B 8,8490 0,02 6,63 Interfund Umbrella Fund Nextam Partners Bim Bilanciato 22,2300 -0,03 1,42 Vega Obbl Paes Em A 7,6830 0,10 10,58
Alpi Obbl Internaz 7,2520 0,00 1,75 Bpvi Az Internaz 3,3900 0,12 3,23 Camm Premium Power 5,1750 0,08 1,77 Euromob Megatrend 11,7490 0,20 6,39 Ifu Bond Euro HY 8,1030 0,00 9,90 Nextam Bilanciat 6,1870 -0,03 4,21 Bim Corporate Mix 5,5950 0,13 3,25 Vega Obbl Paes Em B 7,8310 0,10 11,46
Alpi Risorse Natur 5,8070 0,00 0,33 Bpvi Az Italia 4,7120 -0,65 -3,58 Unib Plus 5,2910 0,06 1,36 Euromob Moderato 6,6390 -0,02 3,20 Ifu Bond Glob Em Mkts 11,6450 0,00 13,80 Nextam Flessib 4,8050 -0,02 2,26 Bim Flessibile 3,8660 0,42 -1,15 Vega Rendimento 5,3930 0,17 3,08
Anima Bpvi Breve Termine 6,2850 0,00 0,10 Credit Suisse A.M. Euromob Prudente 8,4850 0,00 0,46 Ifu Bond Japan 6,1250 0,00 15,89 Nextam Obb Misto 6,0610 0,10 2,04 Bim Obbl BT 6,5510 0,02 0,68 Vega Sintesi Audace 5,6900 -0,19 4,88
ANM Americhe 8,7760 0,34 9,24 Bpvi Obbl Euro 6,7800 0,16 2,39 CredSuisse Monet B 7,7880 0,00 0,59 Euromob Real Assets 4,3130 0,07 4,68 Ifu Bond USA 7,2680 0,00 8,09 Obiettivo Nordest Sicav Bim Obbl Euro 6,9890 0,09 3,25 Vega Sintesi Dinam 5,8880 -0,30 6,78
ANM Corp Bond 7,5410 0,07 5,01 Bpvi Obbl Internaz 5,9920 0,02 6,98 CredSuisse Monet I 7,8500 0,00 0,72 Euromob Reddito 15,6910 0,12 3,00 Ifu Eq Europe 6,1160 0,00 8,00 Obiett. Nordest 4,0500 0,50 -4,48 Bim Obbl Globale 5,9390 0,05 6,28 Vega Sintesi Moder 5,6550 -0,14 4,37
ANM Em Ma Bond 6,5380 0,17 12,11 Banco Posta Edmon de Rotschild Euromob Tot Ret Flex 2 6,6720 0,00 2,16 Ifu Eq Glob Em Mkts 9,5800 0,00 10,23 Optima Symph Asia Flessibile 6,2590 0,43 10,72 Verona Gestioni
ANM Em Ma Equity 7,4650 0,76 15,18 BancoPosta Az Euro 4,5320 -0,57 3,16 Multigestion Tr Glo 5,0350 0,08 3,20 Euromob Tot Ret Flex 3 4,6300 0,06 1,42 Ifu Eq Italy 8,6690 0,00 -2,23 Optima Az America 3,9800 0,38 6,13 Symph Az Euro 5,6920 -0,99 -0,52 Vrg Coro Reddito 5,7590 0,07 3,47
ANM Europa 13,2380 -0,42 5,63 BancoPosta Az Int 3,5280 0,00 7,86 Epsilon Fideuram Investimenti Ifu Eq Japan A 2,5180 0,00 3,20 Optima Az Europa 2,9430 -0,30 2,40 Symph Az Interaz 6,4220 -0,05 3,95 Vrg Coro Rendim 5,2890 -0,02 -1,18
ANM Europe Bond 7,7010 0,03 4,80 BancoPosta Centopiu 5,2960 -0,02 0,13 Epsilon Cash 6,3050 0,00 0,83 Fideur Moneta 14,6070 0,00 -0,08 Ifu Eq Japan H 2,0550 0,00 -9,59 Optima Az Far East 3,2470 -0,12 5,01 Symph Az Ita SmallCap 3,6210 -0,49 -1,76 Vrg Coro Tesoreria 5,6570 0,00 0,39
ANM Flessibile 2,9060 -0,14 4,53 BancoPosta Centopiu07 5,2580 0,00 0,55 Epsilon Dlongrun 6,2170 -0,26 0,27 FMS Absol Return 9,2780 0,12 0,51 Ifu Eq Pacif A 5,9160 0,00 17,75 Optima Az Internaz 4,4080 0,05 5,33 Symph Az Italia 10,5690 -0,66 -7,38 Zenit
ANM Iniz Europa 7,1450 -0,27 11,50 BancoPosta Extra 5,3420 0,06 2,44 Epsilon Qequity 4,5870 -0,76 1,93 FMS Equit Asia 8,6620 0,24 7,55 Ifu Eq Pacif H 5,1830 0,00 6,43 Optima Az Italia 5,5410 -0,63 -2,41 Symph Bil Eq Italia 5,4080 -0,24 -0,79 Zenit Absol Ret I 5,6650 -0,14 1,03
ANM Internaz 12,6180 0,00 6,62 BancoPosta Inv Pr 90 5,4460 0,02 0,37 Epsilon Qincome 7,5250 0,08 2,30 FMS Equit Europa 9,1430 0,13 6,39 Ifu Eq USA A 5,2430 0,00 8,80 Optima Money 6,1410 0,00 -0,26 Symph Bond Fless 5,2210 0,04 3,84 Zenit Absol Ret R 5,5640 -0,14 0,29
ANM Italia 15,4460 -0,62 -2,75 BancoPosta Mix 1 5,9660 0,07 3,38 Epsilon Qreturn 6,3920 0,03 -0,54 FMS Equit Gl Em Mkt 13,3030 0,96 17,27 Ifu Eq Usa H 5,2900 0,00 5,04 Optima Obbl E M 7,8050 0,22 13,58 Symph Fortissimo 2,7090 0,48 6,49 Zenit Azionario I 9,1520 -0,36 -4,14
ANM Monetario 12,1430 -0,02 0,27 BancoPosta Mix 2 6,1110 -0,02 3,82 Epsilon Qvalue 5,4800 -0,49 7,35 FMS Equit USA 7,9720 0,35 7,80 Ifu Euro Bond ST 3-5 11,6830 0,00 2,92 Optima Obbl Euro 7,0050 0,10 1,29 Symph Italia Fless 4,9660 -0,38 -1,86 Zenit Azionario R 8,9980 -0,35 -4,78
ANM Pacifico 4,8850 0,27 9,48 BancoPosta Monet 6,1960 -0,02 0,36 Ersel FMS Equity Glob Res 11,0560 0,63 5,83 Ifu Euro Corp Bond 5,1180 0,00 4,60 Optima Obbl Euro Glob 7,0280 0,06 2,20 Symph Monetario 7,4370 0,01 0,26 Zenit Monetario I 7,5770 0,01 0,73
ANM Pianeta 9,9500 0,02 9,98 BancoPosta Obbl Euro 6,9530 0,04 2,51 Fondersel 46,2720 0,14 3,51 FMS Equity New World 17,4130 1,00 15,72 Ifu Euro Curr 6,6830 0,00 0,07 Optima Reddito BT 6,6640 0,03 0,17 Symph MS Adagio 5,9180 0,05 3,37 Zenit Monetario R 7,5240 0,00 0,49
ANM Risparmio 7,8170 0,04 -0,10 BNP Paribas A.M. Fondersel America 9,6070 0,24 6,18 Imi-Italy 22,1230 -0,66 -1,78 Ifu Euro Long 8,7170 0,00 8,50 Optima Riserva Euro 5,2840 0,00 -0,02 Symph MS America 3,8800 0,10 6,62 Zenit Obbligaz I 8,2800 0,04 1,76
ANM Sforzesco 10,1940 -0,03 5,24 BNL Azioni America 15,0310 0,27 9,13 Fondersel Duemila 93,9770 0,00 0,94 Imi2000 16,8230 0,00 -0,38 Ifu Euro Medium 8,3750 0,00 3,79 Optima Sm Caps Ita 5,6060 -0,71 0,27 Symph MS Asia 5,2560 0,31 9,96 Zenit Obbligaz R 8,2120 0,04 1,35
ANM Globale 19,6840 -0,04 6,72 BNL Azioni Emerg 10,1070 0,50 13,74 Fondersel Euro 8,1820 0,22 3,30 Imindustria 12,4340 -0,16 2,52 Ifu Euro Short 1-3 6,9660 0,00 0,91 Optima Tecnologia 2,7800 0,18 7,84 Symph MS Europa 5,5620 -0,09 7,13 Zenit Zerocento FDF 4,3550 -0,11 -6,77
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 19

Borsa
Gli indici Gli indici all’estero
FTSE Mib 21.469,19 +1,36% NY Dow Jones +1,96% Londra +1,98%
FTSE All Share 22.073,04 +1,25% NY Nasdaq +1,46% Madrid +0,32%
FTSE Mid Cap 24.338,45 +0,63% Amsterdam +1,80% Parigi 0,00%
FTSE Small Cap 22.753,20 +0,44% Bruxelles +1,75% Zurigo +1,27%
FTSE STAR 11.193,66 +0,67% Francoforte +1,77% Tokyo +2,17%
FTSE Micro Cap 21.974,47 +0,21% Eurostoxx 50 +1,90% Hong Kong +1,62%

I migliori rialzi I peggiori ribassi FTSE All Share FTSE MIB

1 GRUPPO MINERALI 4,5761 7,89% 1 TESS PONTELAMBRO 1,3000 -37,80%


21.999 21.500 21,450.61
2 MONTEFIBRE R 0,3220 6,03% 2 INTEK R 0,6810 -6,71% +1,36%
3 PIRELLI&C REAL E 0,4462 5,43% 3 ALCATEL 2,3922 -5,84% 21.733 21.390
21.469,19
4 EXOR PRV 15,0749 5,17% 4 GEFRAN 3,5966 -3,40% 21.466 +1,25% 21.280
5 BUZZI UNICEM 8,8005 4,86% 5 FINMECCANICA 9,6358 -3,22% 21.200 21.170
6 EXOR RSP 15,6991 4,02% 6 TELECOM ITALIA 1,0743 -2,98% 28/10/10 29/10/10 02/11/10 03/11/10 04/11/10 28/10/10 29/10/10 02/11/10 03/11/10 04/11/10

AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR % AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR % AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR % AZIONI PREZZO VAR PREZZO QUANT. CAP MINIMO MASSIMO VAR %
UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO UFFICIALE % RIF TRATTATA ANNO ANNO INIZ.ANNO

A CIA 0,2862 -0,31 0,2930 4708 27 0,2723 0,3406 -15,97 IMPREGILO 2,3007 0,92 2,2950 2351158 926 1,8115 2,6054 -7,57 RENO DE MEDICI 0,2531 -0,39 0,2520 25200 96 0,1722 0,2730 1,97
A2A 1,1484 0,60 1,1500 3653671 3598 1,0698 1,4671 -21,72 CICCOLELLA 0,7079 0,68 0,7135 6080 128 0,6844 1,0333 -22,58 IMPREGILO RP 7,8125 0,81 7,8000 4 12 7,5813 8,6492 -8,55 REPLY 17,0591 0,55 17,0000 2798 155 14,7210 17,2677 6,34
ACEA 8,7730 0,68 8,7300 235198 1868 7,2324 9,2549 17,65 CIR 1,5779 0,67 1,5800 2140567 1248 1,3296 1,9288 -12,75 INDESIT CO 9,0237 -0,80 8,9550 371024 1025 7,5131 10,3027 15,90 RETELIT 0,3547 -0,64 0,3530 135134 56 0,3280 0,4745 -18,83
ACEGAS-APS 4,1697 -0,22 4,1900 5179 229 3,7387 4,6297 3,18 CLASS EDITORI 0,4816 -0,37 0,4790 63297 49 0,4391 0,6948 -28,44 INDESIT CO RNC 7,2800 3,24 7,2800 2 4 6,7654 8,4905 -4,60 RICHARD GINORI 0,0495 -1,20 0,0499 2235101 14 0,0448 0,1113 -51,57
ACOTEL GROUP 41,8907 0,99 41,9800 653 175 39,5503 72,2816 -39,08 COBRA 1,2481 1,84 1,2250 68816 26 1,1115 2,1609 -36,84 ING GROEP 7,8656 1,03 7,8750 38715 15941 5,7574 8,1311 13,18 RISANAMENTO 0,2846 -0,70 0,2830 348064 78 0,2625 0,4360 -31,73
ACQUE POTABILI 1,6095 -0,19 1,6000 17396 58 1,4827 1,9468 -17,33 COFIDE 0,6550 -0,35 0,6495 501075 471 0,6065 0,7904 -0,68 INTEK 0,4125 -1,06 0,4165 15453 0 0,4086 0,6363 -6,55 ROMA A.S. 1,2342 0,10 1,2220 796808 163 0,6786 1,2426 44,94
ACSM-AGAM 1,1318 0,69 1,1380 24551 62 0,8507 1,1597 7,29 COGEME SET 0,4089 -0,73 0,4105 52611 8 0,3995 0,9537 -56,42 INTEK R 0,6810 -6,71 0,6835 2364 0 0,6523 0,9649 4,40 ROSETTI MARINO 30,0000 0,00 30,0000 0 0 30,0000 30,0000 0,00
ACTELIOS 2,2919 -1,31 2,3100 57690 155 2,1659 3,8820 -37,03 CONAFI PRESTITO 1,0563 3,46 1,0730 174472 49 0,7755 1,2000 -7,84 INTERPUMP GR. 4,7774 1,72 4,8100 189537 367 3,1562 5,0232 27,96 ROSSS 1,4549 -0,64 1,4450 7497 17 0,6560 1,8392 18,81
AEDES 0,2037 -0,54 0,2033 1622628 21 0,1801 0,2527 -0,10 CR.ARTIGIANO 1,3244 0,14 1,3200 53366 377 1,3184 1,9102 -28,32 INTESA SANPAOLO 2,5061 0,85 2,4925 79610485 29696 1,9584 3,1961 -20,83 RWE 51,5837 0,55 51,6500 196 25362 48,1019 69,0949 -24,58
AEFFE 0,4366 1,87 0,4345 64679 47 0,2847 0,5387 -15,86 CR.BERGAMASCO 22,0975 1,37 22,2500 2077 1364 21,5563 25,6459 -4,80 INTESA SANPAOLO RSP1,9912 1,02 1,9890 1802630 1857 1,5719 2,4889 -15,15 S
AEGON 4,6608 1,48 4,6925 3648 7063 3,9826 5,3934 0,57 CR.VALTELLINESE 3,5496 0,38 3,5275 259340 664 3,3602 5,6898 -36,93 INVEST E SVILUPPO 0,0135 -0,74 0,0135 6193850 3 0,0135 0,0908 -79,73 S.E.I 1,6000 0,00 1,6000 0 46 1,6000 1,6000 0,00
AEROPORTO FIRENZE 11,5137 -1,56 11,5000 2247 104 11,5137 14,3092 -17,78 CREDEM 4,9990 0,75 5,0500 204368 1411 4,0676 5,7140 -6,62 INVEST SVILUPPO MED0,3149 -0,66 0,3150 96200 16 0,3149 0,6000 -47,46 S.S. LAZIO 1,1844 -0,69 1,1820 1022971 80 0,3012 1,4777 255,04
AHOLD KON 9,8500 0,13 9,8500 370 1159 8,8191 10,4930 11,69 CREDIT AGRICOLE 12,3158 1,69 12,4500 8976 27259 8,0090 13,5550 -0,27 IRCE 1,3774 -0,55 1,3770 1136 39 1,2988 1,5870 -9,23 SABAF 23,5973 -2,73 23,4900 25711 272 15,2637 24,2590 43,60
AICON 0,2376 -0,96 0,2369 6576 26 0,2254 0,3492 -22,73 CRESPI 0,1510 -1,82 0,1557 10035 9 0,1410 0,2305 -25,10 IRIDE 1,2757 0,24 1,2720 600750 941 1,1682 1,5169 -3,35 SADI 0,3950 -0,20 0,3950 2000 37 0,3950 0,5088 -16,89
ALCATEL 2,3922 -5,84 2,3375 268031 5406 1,9002 2,6715 2,31 CSP INT IND CALZE 1,1874 -0,98 1,2040 84324 39 0,7542 1,2229 56,46 ISAGRO 3,0624 0,95 3,0950 16329 54 2,3456 3,6884 -6,88 SAES GETTERS 6,9779 0,37 6,9950 11211 107 4,8065 7,0306 14,95
ALERION 0,5162 0,74 0,5200 265261 227 0,4790 0,6465 2,18 D IT WAY 3,0087 -0,02 3,0475 6682 13 2,9744 3,8653 -16,43 SAES GETTERS RNC 5,2827 -0,56 5,2450 13077 39 3,7952 5,5967 -1,78
ALLIANZ 91,7575 0,99 91,8900 6352 41428 77,6501 95,4024 5,30 D’AMICO 1,0594 -1,11 1,0680 69594 159 1,0455 1,3862 -3,14 ITALCEMENTI 6,3498 2,87 6,3850 1414319 1125 5,6262 10,2798 -33,87 SAFILO GROUP 11,9231 0,31 11,9200 189811 0 7,0738 11,9971 37,61
AMPLIFON 3,6896 -2,33 3,7025 4565344 732 2,8887 4,2075 22,36 DADA 5,5058 -2,68 5,4850 26035 89 3,2307 6,1337 -6,24 ITALCEMENTI RISP 3,6077 2,03 3,6300 145954 380 3,2123 5,4551 -29,10 SAIPEM 33,1364 1,02 33,0600 2240308 14622 23,0783 33,1364 37,98
ANSALDO STS 9,5080 -0,88 9,4750 1975087 951 9,0568 15,4023 -28,26 DAIMLER 49,6603 1,47 49,2500 7444 50822 30,6149 49,7168 32,94 ITALMOBIL. 25,4521 0,91 25,6400 12993 565 20,6103 32,9850 -16,67 SAIPEM RISP 33,1500 1,44 33,1500 60 5 23,0000 33,1500 38,01
ANTICHI PELLETTIERI 0,5248 -0,53 0,5290 22700 24 0,4384 0,7836 -33,03 DAMIANI 0,8957 0,20 0,8960 33506 74 0,7339 1,0714 -16,40 ITALMOBIL. RNC 18,1112 0,97 18,3500 19078 296 15,1179 23,3647 -18,07 SANOFI 50,8475 1,31 50,6200 1392 66382 44,2981 58,0319 -8,79
APULIA PRONTOP 0,3972 0,61 0,3990 34911 94 0,3654 0,4587 -5,92 DANIELI & C 19,7304 2,35 19,8500 314526 807 13,8538 20,4747 13,39 IW BANK 1,8288 -0,49 1,8280 24796 135 1,4209 1,9961 -8,38 SAP 37,2921 -0,90 37,2400 330 4504 31,5500 38,4542 13,01
AREA IMPIANTI 16,5000 0,00 16,5000 0 19 16,5000 23,0000 -28,26 DANIELI & C RNC 11,0465 1,53 11,0900 454641 447 7,6496 11,1656 20,66 J SARAS 1,5288 -0,45 1,5070 2358577 1454 1,3319 2,3111 -30,25
ARENA 0,0293 3,90 0,0300 18449477 24 0,0240 0,0411 -21,24 DANONE 46,5574 2,02 46,5800 212 22246 40,0000 46,9029 8,27 JUVENTUS FC 0,9675 1,64 0,9840 284748 195 0,7638 0,9719 8,50 SAT 9,6033 -0,60 9,6900 1601 95 8,5035 10,7200 -5,71
ARKIMEDICA 0,4923 -0,77 0,4905 33000 43 0,3853 0,7405 -32,03 DATA SERVICE 0,4156 0,43 0,4200 186772 4 0,3506 0,4952 -15,20 K SAVE 7,0637 0,21 7,0900 3873 391 5,7549 8,0278 22,57
ASCOPIAVE 1,6339 -0,07 1,6380 28802 383 1,4754 1,7004 8,23 DATALOGIC 5,3848 0,01 5,3400 29029 315 2,9949 5,4145 32,98 K.R.ENERGY 0,0730 -0,14 0,0734 175235 64 0,0493 0,1986 -52,07 SCREEN SERVICE 0,6279 -1,16 0,6350 117363 87 0,5492 0,7357 -8,32
ASTALDI 5,3269 0,76 5,3350 136494 524 3,9838 6,2482 -10,83 DE’LONGHI 4,1478 0,00 4,1500 31736 620 2,7629 4,1666 30,51 KERSELF 2,8548 -0,31 2,8525 210379 50 2,8548 9,1284 -67,21 SEAT PAGINE GIALLE 0,1324 0,76 0,1320 5649065 5 0,1258 0,2071 -18,42
ATLANTIA 16,4398 0,40 16,4400 1822679 9399 14,1112 18,9576 -10,04 DEA CAPITAL 1,3183 -0,51 1,3170 105455 404 1,1067 1,3793 5,46 KINEXIA 1,9591 -0,87 1,9400 45396 15 1,9238 2,8808 -9,59 SEAT PAGINE GIALLE R0,8200 2,44 0,8200 327 1 0,8005 1,7500 -25,45
AUTOGRILL 9,5849 1,44 9,5950 1024440 2438 8,2697 10,4527 8,96 DEUTSCHE BANK 41,4814 1,97 41,5000 13062 25631 39,3769 59,8385 -16,63 KME GROUP 0,3419 0,47 0,3420 855123 0 0,2607 0,3632 0,38 SERVIZI ITALIA 5,4717 -0,01 5,4400 400 89 4,7295 5,6220 5,63
AUTOSTRADA TO-MI 10,2077 0,71 10,2400 45641 898 8,9314 11,4889 -0,83 DEUTSCHE TELEKOM 10,2619 -2,25 10,2100 31785 44736 8,7274 10,5469 -1,43 KME GROUP RSP 0,5882 0,36 0,5760 51595 0 0,5005 0,7011 -6,92 SIAS 6,8434 1,11 6,8450 172653 1557 6,2434 7,4756 3,44
AUTOSTRADE MER. 22,3013 0,54 22,3700 30 97 15,8698 24,2783 40,53 DIASORIN 29,4144 0,95 29,4000 84088 1618 23,5138 34,5817 18,87 L SIEMENS 83,8645 1,78 82,2400 4195 72329 61,7329 83,8645 29,70
AXA 13,4135 1,17 13,2700 14150 27960 12,0810 17,4403 -19,51 DIGITAL BROS 1,3590 1,71 1,3590 25 19 1,2341 2,3342 -39,99 L’OREAL 85,4542 0,00 85,0000 0 49832 71,5200 87,6733 9,09 SNAI 2,7601 -2,03 2,7350 299224 322 2,1775 3,1156 -7,62
AZIMUT 7,3239 2,91 7,3900 1313812 1046 6,4586 9,9081 -21,22 DMAIL GROUP 3,2144 0,83 3,1600 6289 25 3,1878 5,6979 -38,05 LA DORIA 1,6827 -0,88 1,6910 17795 52 1,6386 2,4967 -20,81 SNAM RETE GAS 3,8813 0,50 3,8825 5701198 7594 3,2184 3,8821 12,16
B DMT 13,6685 -0,59 13,4700 28666 154 11,5361 17,5239 -14,18 LANDI RENZO 3,3921 -0,41 3,3650 103493 382 2,6867 3,9618 0,09 SNIA 0,0994 0,00 0,0994 0 14 0,0806 0,1380 -19,32
B&C SPEAKERS 3,6761 1,36 3,6975 1149 40 2,4571 3,6761 46,46 E LOTTOMATICA 11,8813 0,76 11,8700 409488 1808 10,4070 14,7932 -15,03 SOCIETE GENERALE 44,8181 3,17 44,0100 13436 24982 30,2557 52,5281 -8,78
BANCA GENERALI 9,4478 0,48 9,5000 131039 1052 6,7913 9,5062 11,73 E OLIMPIA 4,0000 0,00 4,0000 0 0 4,0000 4,0000 0,00 LUXOTTICA GROUP 21,1028 0,18 20,9800 932968 9775 17,8710 21,7896 16,34 SOCOTHERM 1,4250 0,00 1,4250 0 55 1,4250 1,4518 -1,85
BANCA IFIS 5,3013 0,22 5,3200 19990 182 4,8929 7,7912 -27,35 E.ON 22,4732 0,38 22,2100 7924 42801 21,0079 29,4852 -23,78 LVMH 119,0678 2,15 119,1300 2150 56326 75,5200 119,0678 49,41 SOGEFI 2,4913 0,46 2,4975 202990 289 1,7966 2,4915 18,03
BANCO POPOLARE 3,7503 0,47 3,7150 5538918 2402 3,7328 5,6880 -28,87 EDISON 0,8775 -0,50 0,8765 2652528 4546 0,8721 1,1560 -17,61 M SOL 4,8100 1,46 4,8475 5172 436 3,6203 4,9845 21,27
BASF 56,2123 3,64 56,7400 628 0 41,3299 56,2123 21,67 EDISON R 1,2725 0,14 1,2770 18006 141 1,2337 1,5660 -1,51 MAIRE TECNIMONT 3,1326 1,44 3,1525 848407 1010 2,2827 3,2699 26,76 SOPAF 0,1017 -1,26 0,1010 1063590 43 0,0613 0,1307 -19,09
BASICNET 2,8779 -0,44 2,9000 113687 176 1,9152 3,3024 47,55 EEMS 1,5003 2,08 1,5060 726153 64 1,0257 1,7192 20,47 MANAGEMENT E C 0,1913 -0,16 0,1911 157495 90 0,1296 0,2006 32,94 SORIN 1,6715 -0,43 1,6740 398045 786 1,1950 1,7584 28,68
BASTOGI 1,6735 -0,95 1,6800 10589 30 1,5988 2,2194 -21,20 EL.EN. 13,4126 2,63 13,4500 8721 65 10,8328 13,8453 12,17 MARCOLIN 3,4135 -1,18 3,4000 130317 212 1,3137 3,5503 130,22 STEFANEL 0,6748 0,13 0,6735 260469 0 0,5305 12,4336 -94,57
BAYER 55,3623 2,03 54,7200 4589 0 43,7176 56,1990 -1,20 ELICA 1,4758 -0,32 1,4660 27031 93 1,4292 1,9955 -23,16 MARIELLA BURANI 2,5225 0,00 2,5225 0 75 2,5225 2,5739 -2,00 STEFANEL RISP NC 166,7000 0,00 166,7000 0 0 3,5500 177,0000 4595,77
BB BIOTECH 45,2248 0,02 45,5700 2795 739 39,9359 51,9813 -10,41 EMAK 4,3973 -1,61 4,4650 3324 122 3,4505 4,5349 27,44 MARR 7,7550 -0,49 7,7500 35933 516 5,9068 7,9503 30,95 STMICROELECTRONICS6,4366 0,43 6,4400 5530949 5859 5,2380 7,9816 2,28
BCA CARIGE 1,7214 0,31 1,7110 1220626 2780 1,4843 2,0233 -7,78 ENEL 4,1183 0,55 4,1275 37157067 25475 3,4423 4,2396 1,55 MEDIACONTECH 2,5736 0,09 2,5950 3200 24 2,4123 3,3477 -22,07 T
BCA CARIGE R 2,7800 0,00 2,7700 0 487 2,5100 2,9900 -5,12 ENEL GREEN PW 1,5534 0,00 1,6000 156512307 0 1,5534 1,5534 0,00 MEDIASET 5,3610 -0,02 5,3450 6322555 6333 4,4213 6,4866 -6,70 TAMBURI 1,3573 -0,75 1,3800 77094 150 1,1634 1,4568 5,22
BCA FINNAT 0,5021 -0,53 0,5055 8905 182 0,4830 0,6185 -16,90 ENERVIT 1,3150 0,00 1,3150 0 23 1,1024 1,4802 -6,07 MEDIOBANCA 7,4570 1,40 7,4600 2901581 6115 5,7606 8,8267 -10,33 TAS 10,7100 2,00 10,7100 100 19 10,0000 14,8590 -23,12
BCA INTERMOBILIARE 4,1702 -0,06 4,1825 12663 649 3,1515 4,3209 30,94 ENGINEERING 21,3713 -0,14 21,4400 521 267 18,9485 27,7503 -22,13 MEDIOLANUM 3,4307 1,73 3,4425 3045067 2505 2,9036 4,5681 -21,62 TELECOM IT MEDIA R 0,3520 2,03 0,3520 8223 0 0,2998 0,8687 -55,21
BCA MONTE PASCHI SI0,9741 0,59 0,9715 20753989 2391 0,8317 1,3332 -20,84 ENI 16,4695 1,25 16,4900 16506791 65966 14,4936 18,6335 -7,53 MID INDUSTRY CAP 10,0002 0,01 10,0000 3025 38 9,8270 15,4900 -34,64 TELECOM ITALIA 1,0743 -2,98 1,0630 168541741 14375 0,8887 1,1384 -1,63
BCA P.E.ROM. 8,9654 1,68 8,9800 236744 2264 8,0057 11,4983 -14,29 ERG 9,9445 -0,81 9,9800 198697 1494 9,0891 10,7763 2,23 MILANO ASS 1,4385 -1,00 1,4280 646090 651 1,3384 2,1789 -29,99 TELECOM ITALIA MEDIA0,2568 -2,25 0,2595 4639979 0 0,1687 0,7791 -65,55
BCA POP ETRUR-LAZIO3,2959 0,04 3,3100 152697 248 3,0437 4,1984 -16,27 ERG RENEW 0,8281 -0,61 0,8350 112725 78 0,6533 0,9781 26,76 MILANO ASS RISP 1,6562 -1,88 1,6530 39098 51 1,4547 2,3734 -25,42 TELECOM ITALIA R 0,8661 -2,58 0,8590 27616618 5219 0,7143 0,9004 11,84
BCA POP MILANO 3,2856 1,11 3,2725 3666517 1364 3,1774 5,5675 -33,99 ERGYCAPITAL 0,5031 -1,55 0,5020 78851 37 0,4726 1,2066 6,45 MITTEL 3,2215 1,21 3,2325 25092 227 2,9258 4,1355 -19,42 TELEFONICA 19,5714 -0,18 19,5900 6813 89626 15,0486 20,0103 -2,19
BCA POP SONDRIO 6,8275 0,63 6,8200 220463 2104 6,3123 7,6045 -4,18 ESPRINET 7,0968 0,25 7,1200 38818 372 6,1109 9,8398 -22,06 MOLMED 0,4188 -0,24 0,4200 590336 44 0,4188 1,8857 -76,09 TENARIS 15,1989 0,21 15,2300 2552692 17943 13,1534 17,4112 1,71
BCA POP SPOLETO 3,8172 -0,72 3,8500 299 84 3,8172 4,9513 -22,91 EUROFLY 0,0500 -0,79 0,0498 379797 18 0,0500 0,1582 -68,33 MONDADORI 2,5593 0,07 2,5550 187971 664 2,1850 3,2278 -16,87 TERNA 3,3395 0,45 3,3400 6704142 6682 2,8677 3,3467 11,57
BCA PROFILO 0,4634 -1,13 0,4685 198711 59 0,4297 0,6771 -30,08 EUROTECH 2,2813 -0,18 2,2900 98745 81 1,8023 2,9185 -19,87 MONDO HE 0,1370 1,26 0,1390 94361 3 0,1099 0,1797 -16,36 TERNIENERGIA 3,9428 0,02 3,9325 63023 98 1,7074 4,8632 130,92
BCO DESIO BRIA 4,0841 0,62 4,0875 11585 478 3,5799 4,3477 -3,64 EUTELIA 0,2150 0,00 0,2150 0 14 0,0999 0,3956 -38,32 MONDO TV 6,1637 -0,27 6,1800 4625 27 5,9798 8,0952 -16,63 TESMEC 0,6617 -0,94 0,6600 473611 0 0,5680 0,6981 6,95
BCO DESIO BRIA RNC 3,8975 1,90 3,9400 5718 51 3,6021 4,1272 -3,47 EXOR 19,6675 3,80 19,8400 1325360 3152 10,9374 19,6675 45,71 MONRIF 0,4258 3,15 0,4290 7220 64 0,4103 0,4806 -5,44 TESS PONTELAMBRO 1,3000 -37,80 1,3000 0 5 1,3000 2,0900 -29,73
BCO SANTANDER 8,8304 -0,24 8,7700 11809 56472 7,3576 12,0590 -23,38 EXOR PRV 15,0749 5,17 15,2200 622137 1158 6,1162 15,0749 105,30 MONTEFIBRE 0,1487 -1,33 0,1480 177796 19 0,1188 0,2062 5,91 TISCALI 0,1060 0,47 0,1052 16649971 0 0,0966 0,1868 -35,99
BCO SARDEGNA RISP 9,4639 1,35 9,5000 5236 62 9,2552 10,9029 -9,11 EXOR RSP 15,6991 4,02 15,8900 35127 144 8,2151 15,6991 57,35 MONTEFIBRE R 0,3220 6,03 0,3200 2401 8 0,2554 0,5214 17,52 TOD’S 72,1469 1,40 72,3600 41076 2199 45,7565 72,1469 39,51
BEGHELLI 0,6270 -0,13 0,6320 80880 125 0,6081 0,7525 -9,77 EXPRIVIA 1,0631 1,83 1,0530 309020 54 0,7935 1,2671 -13,19 MONTI ASCENSORI 0,9843 -1,43 0,9980 10631 13 0,9636 1,4573 -29,57 TOSCANA FINANZA 1,4780 0,00 1,4780 0 45 1,2339 1,4869 18,61
BENETTON GROUP 5,5854 -0,93 5,5850 322550 1020 5,1800 6,7379 -10,51 F MUNICH RE 114,0326 0,92 115,0000 43 22247 98,7933 122,8500 3,87 TOTAL 40,5097 1,56 40,6600 11073 90304 36,1489 46,3707 -9,96
BENI STABILI 0,6985 -1,30 0,6910 2688026 1338 0,5384 0,7445 21,86 FASTWEB 17,9701 0,01 17,9700 33053 1429 10,7716 19,3042 -6,43 MUTUIONLINE 5,3021 1,10 5,3000 6384 209 4,7225 5,9912 -6,12 TREVI FIN IND 9,6548 1,38 9,6850 116697 618 9,5098 13,1523 -12,58
BEST UNION COMPANY1,4664 2,37 1,4480 1100 14 1,0619 1,6003 3,71 FIAT 12,4817 2,57 12,5200 21401705 13633 7,6899 12,4817 21,66 N TXT E-SOLUTIONS 5,4106 -0,70 5,4850 900 14 5,2276 7,2926 -18,96
BIALETTI INDUSTRIE 0,3918 0,36 0,3930 12000 29 0,3503 0,6454 -21,09 FIAT PRIV 8,4820 1,76 8,5250 1350661 876 4,6358 8,5291 41,67 NICE 2,8352 -0,44 2,8450 31941 329 2,5034 3,1931 -3,87 U
BIANCAMANO 1,4227 0,08 1,4200 13600 48 1,2525 1,5609 -5,03 FIAT RNC 8,5360 1,48 8,5950 455486 682 4,9472 8,6301 35,64 NOEMALIFE 6,3769 -1,78 6,4000 2131 28 5,3805 6,7516 15,94 UBI BANCA 7,6570 1,40 7,6400 2576393 4894 6,7064 10,4409 -23,91
BIESSE 5,1453 -0,89 5,1200 76315 141 4,6506 6,5935 -3,94 FIDIA 3,3346 -0,69 3,3600 7805 17 3,1687 4,7583 -26,30 NOKIA CORPORATION 7,6079 0,65 7,5750 88453 28173 6,6372 11,7497 -14,45 UNI LAND 0,5386 -0,22 0,5360 119527 68 0,5243 0,9496 -41,90
BIOERA 1,0120 0,00 1,0120 0 9 1,0100 1,7094 -38,63 FIERA MILANO 4,6600 -0,94 4,6500 10721 196 3,7800 5,0300 4,27 NOVA RE 1,1900 0,00 1,1900 0 16 1,1500 1,1900 3,48 UNICREDITO 1,8471 0,81 1,8400 214737701 24653 1,5634 2,4326 -21,68
BMW 53,1763 2,72 53,8800 5967 34768 28,7155 53,1763 67,48 FILATURA POLLONE 0,4600 -2,17 0,4600 1000 5 0,3976 0,7303 15,69 O UNICREDITO RSP 2,2309 -0,14 2,2450 45702 48 2,1787 2,9493 -22,44
BNP PARIBAS 54,3834 3,03 54,5300 191310 49368 41,8732 59,7254 -2,97 FINARTE CDA 0,1050 0,00 0,1050 0 5 0,1037 0,2046 -47,50 OLIDATA 0,6389 -1,04 0,6260 479203 22 0,3365 0,9309 29,54 UNILEVER 22,2504 3,92 22,1700 5041 35004 20,1100 24,0067 -1,98
BOERO BARTOLOMEO20,3000 0,00 20,3000 0 88 19,0000 21,5000 1,50 FINMECCANICA 9,6358 -3,22 9,5450 4670809 5571 7,7879 11,3591 -13,37 OMNIA NETWORK 0,2990 0,00 0,2990 0 8 0,2969 0,2990 0,71 UNIPOL 0,5536 0,56 0,5520 6066119 819 0,5202 0,9735 -42,27
BOLZONI 2,0173 2,25 2,0500 3150 52 1,3650 2,0806 47,79 FNM 0,5484 -1,69 0,5510 31323 136 0,4789 0,5967 -6,48 P UNIPOL PRIV 0,4140 0,46 0,4150 3051373 377 0,3422 0,6409 -33,38
BONIFICHE FERRARESI29,5973 0,71 29,6000 2725 166 27,8417 35,3516 -16,07 FONDIARIA-SAI 7,5654 -1,87 7,5200 1814197 942 7,3310 12,1552 -31,89 PANARIAGROUP 1,5934 0,77 1,6040 7405 72 1,5812 2,1995 -14,95 V
BORGOSESIA 1,3783 -0,60 1,3900 6392 94 0,8806 1,4068 1,12 FONDIARIA-SAI R 4,6171 -2,05 4,5975 253976 197 4,4446 8,2428 -41,63 PARMALAT 1,9752 1,07 1,9720 8302681 3343 1,7317 2,1392 1,17 VALSOIA 4,2263 0,00 4,2300 0 44 3,8002 4,5475 -4,81
BORGOSESIA R 1,4900 -2,33 1,4900 100 2 1,0562 1,5256 10,84 FORTIS 2,2381 0,74 2,2500 27415 5539 1,7649 2,9058 -13,48 PHILIPS 22,4723 1,18 22,9500 5332 20758 20,7727 27,0282 7,97 VIAGGI DEL VENT. 0,1376 0,00 0,1376 0 18 0,1376 0,1386 -0,72
VIANINI INDUSTRIA 1,3361 0,97 1,3450 23150 40 1,2729 1,4780 -3,88
BREMBO 7,8068 0,21 7,8250 226359 521 4,4455 8,0260 50,07 FRANCE TELECOM 17,1348 -0,47 16,9800 10661 44634 14,1916 17,8351 -2,65 PIAGGIO 2,5334 0,23 2,5600 1896558 1003 1,8159 2,6817 28,53
VIANINI LAVORI 4,0015 0,04 4,0200 112990 175 3,8407 4,7309 -14,30
BRIOSCHI 0,1608 0,06 0,1613 492729 127 0,1567 0,2397 -23,39 FULLSIX 1,1251 0,00 1,1330 0 13 1,0570 1,2421 -8,45 PIERREL 3,5993 1,73 3,5375 29639 52 3,1849 5,1010 -15,58
VITTORIA ASS 3,6967 1,40 3,6800 21223 243 3,4474 4,0259 -3,75
BULGARI 7,6882 -1,89 7,6450 2749460 2309 5,3722 7,9008 33,27 G PININFARINA SPA 3,3041 -0,14 3,3175 22688 31 1,6350 3,7963 17,49
VIVENDI 20,3591 0,00 20,0900 0 23823 16,5800 21,3261 1,00
BUONGIORNO 1,1565 -2,21 1,1750 635480 123 0,7825 1,2346 0,19 GABETTI 0,3851 0,63 0,3815 176011 20 0,3128 0,6572 -39,25 PIQUADRO 1,9361 2,12 1,9010 69020 97 1,0482 1,9361 68,17
Y
BUZZI UNICEM 8,8005 4,86 8,7950 3331029 1455 7,1067 12,0339 -21,96 GAS PLUS 4,5228 -1,55 4,5400 2840 203 4,5228 6,4716 -27,42 PIRELLI & C 6,2300 1,86 6,1650 6450650 0 5,1559 6,5518 14,58
YOOX 7,8704 -0,17 7,8550 91813 0 5,1128 8,0458 53,59
BUZZI UNICEM RNC 4,9644 3,28 4,9900 248686 202 4,2008 7,6506 -31,70 GDF SUEZ 28,8545 3,56 29,4100 4158 64255 22,9759 30,7169 -3,82 PIRELLI & C RSP 6,0458 1,94 6,0350 30353 0 5,0569 6,2446 17,95
YORKVILLE BHN 0,0710 0,71 0,0719 63090 4 0,0705 0,1865 -61,22
C GEFRAN 3,5966 -3,40 3,6000 88766 52 2,0280 3,7233 60,46 PRELIOS E 0,4462 5,43 0,4475 20700107 19 0,3090 0,5390 -13,51
Z
CAD IT 4,3479 -1,58 4,4225 3770 39 3,8749 5,8235 -20,22 GEMINA 0,5691 -1,04 0,5590 1527474 836 0,4483 0,6681 -0,77 POLIGR S.FAUSTINO 9,7354 -0,98 9,8900 1286 12 9,7354 12,3208 -15,31
ZIGNAGO VETRO 4,8237 -0,08 4,8400 33656 386 3,7991 4,8278 23,01
CAIRO COMMUNICATION2,6745 0,38 2,6850 19916 210 2,1641 3,1568 -13,40 GEMINA RISP 1,1213 1,92 1,1200 7353 4 1,1002 1,7014 -33,13 POLIGRAFICI EDIT 0,5121 0,02 0,5105 13407 68 0,4228 0,5422 13,67
ZUCCHI 0,5264 1,98 0,5275 15007 13 0,3887 0,6127 16,64
CALEFFI 1,0607 1,85 1,0680 110087 13 0,9461 1,1457 0,60 GENERALI 15,9962 1,92 16,0300 9554575 22556 13,9010 19,0987 -15,27 POLTRONA FRAU 0,8882 -1,28 0,8750 107718 124 0,6759 0,8997 6,00
ZUCCHI RNC 0,4907 -2,02 0,5040 210 2 0,4659 0,6472 -15,40
CALTAGIRONE 1,9293 -0,22 1,9200 29577 232 1,9029 2,4538 -20,09 GEOX 4,1986 0,14 4,2000 920044 1088 3,6639 5,3160 -13,21 PPR 121,0557 3,00 117,5500 230 15321 80,5000 121,0557 50,38
CALTAGIRONE EDIT 1,7364 -0,83 1,7530 4963 217 1,7331 2,1715 -0,19 GEWISS 3,9062 -1,54 3,9250 3724 469 2,6369 4,3423 44,74 PRAMAC 1,0644 0,10 1,0700 79404 32 0,9929 2,3613 7,20
CAMFIN 0,4106 1,01 0,4095 954135 151 0,2393 0,4299 34,18 GRANITIFIANDRE 3,1821 0,35 3,1600 35307 117 2,6951 3,8082 -6,63 PREMAFIN FIN HP 0,9362 -1,89 0,9305 149777 384 0,8006 1,0796 -10,53
Cambi Monetari Mercato Denaro
CAMPARI 4,5918 0,87 4,5925 990573 1333 3,8365 8,3201 -37,10 GREENVISION AMB 5,7375 -1,38 5,6800 4188 34 4,2955 7,3403 -10,15 PREMUDA 0,7998 -0,40 0,7885 18605 113 0,7000 1,0498 -20,02
CAPE LIVE 0,2970 2,24 0,3050 51990 15 0,2905 0,4157 -7,36 GRUPPO COIN 7,6738 0,84 7,6700 233326 1014 3,9969 7,7881 70,76 PRIMA INDUSTRIE 6,8300 1,19 6,8400 1722 44 6,6289 9,1744 -13,59 CAMBI PER UN EURO QUOTAZIONE PREC. PERIODO DOMANDA OFFERTA
CARRARO 3,0091 -0,59 2,9900 225284 126 2,2043 3,0271 35,73 GRUPPO EFFEGI 5,5750 0,00 5,5750 0 0 5,5750 9,0000 -38,06 PRYSMIAN 13,7151 0,61 13,7200 1512998 2476 11,2849 15,7620 12,67
CORONA DANESE 7,4547 7,4553 Libor
CARREFOUR 38,4625 0,11 38,4000 280 26369 32,3875 40,6279 14,46 GRUPPO L’ESPRESSO 1,9585 1,12 1,9570 1273144 801 1,4444 2,4278 -12,93 R 1 MESE ..................................0,8075 ..........0,8075
CORONA NORVEGESE 8,1480 8,2080
CATTOLICA ASS 19,4170 0,49 19,4500 27785 1000 18,4647 24,2574 -17,82 GRUPPO MINERALI 4,5761 7,89 4,5400 5386 27 4,2414 5,4108 -6,61 RAF. CARUSO 15,3000 0,00 15,3000 0 34 15,3000 15,7000 -2,55 CORONA SVEDESE 9,2550 9,3240 3 MESI ..................................0,9900 ..........0,9900
CDC 1,7744 0,34 1,7880 8738 22 1,5742 2,4604 -16,77 H RATTI 0,1726 -0,69 0,1755 67757 9 0,1557 0,3897 -54,00 DOLLARO AUSTRALIANO 1,4056 1,4058 6 MESI....................................1,2281............1,2281
CELL THERAPEUTICS 0,2800 -0,39 0,2790 3697456 122 0,2448 0,8429 -65,22 HERA 1,5101 -0,07 1,5090 1083974 1560 1,3415 1,7406 -6,88 RCF GROUP 0,9193 0,71 0,9200 6682 29 0,7069 0,9812 -2,72 9 MESI ..................................0,3743 ..........0,3743
DOLLARO CANADESE 1,4269 1,4136
CEMBRE 5,5609 0,60 5,6100 2251 95 4,3984 5,5609 18,99 I RCS MEDIAGROUP 1,1468 0,86 1,1500 104701 840 0,9105 1,4190 -9,49 Euribor
DOLLARO USA 1,4244 1,4014 1 SETT ..................................0,7580 ..........0,7690
CEMENTIR 2,5641 3,08 2,5900 597168 408 1,9658 3,3536 -21,91 I GRANDI VIAGGI 0,8425 -2,39 0,8430 7200 38 0,8228 1,0449 -12,24 RCS MEDIAGROUP RSP0,7644 1,02 0,7570 70935 22 0,6049 0,8210 -1,38 FIORINO UNGHERESE 272,4000 272,0000 1 MESE..................................0,8490 ..........0,8610
CENTRALE LATTE TO 2,3541 -0,54 2,3950 275 24 2,3484 2,7603 0,04 IGD 1,4559 0,19 1,4500 263306 450 1,0411 1,5991 -6,56 RDB 2,0177 -0,53 2,0150 1000 93 1,8253 2,2978 -6,14 FRANCO SVIZZERO 1,3782 1,3761 2 MESI ..................................0,9260 ..........0,9390
CENTRO SERV METALLI3,8500 0,00 3,8500 0 26 3,7200 3,8500 3,49 IL SOLE 24 ORE 1,3825 -0,28 1,3830 23513 60 1,2901 1,9582 -28,02 REALTY VAILOG 2,2317 0,81 2,2325 110 55 1,7241 2,6335 -5,46 LIRA STERLINA 0,8759 0,8703 3 MESI ..................................1,0500 ..........1,0650
CERAMICHE RICCHETTI0,2615 -0,76 0,2640 11300 14 0,2583 0,5693 -47,43 IMA 15,0304 -0,60 15,1400 12714 513 12,8274 15,1230 17,17 RECORDATI ORD 7,1817 -1,07 7,1800 385196 1497 5,1125 7,2591 38,24 REINMIMBI CINESE 9,4915 9,3559 6 MESI ..................................1,2740 ..........1,2920
CHL 0,1431 0,77 0,1436 340741 19 0,1194 0,1893 -22,23 IMMSI 0,8836 -0,56 0,8900 647914 303 0,6797 0,9541 6,09 RENAULT 39,5537 0,46 39,4000 772 10923 27,5000 44,0225 9,27 YEN GIAPPONESE 115,1500 113,6700 9 MESI....................................1,4150 ..........1,4350
20 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 21

Città
A
Le persone che sono entrate in contatto con i
I servizi sul territorio

14.692
Dipartimenti di salute mentale della Bergamasca
(Bergamo, Seriate e Treviglio) durante lo scorso
Urgenza e comunità anno sono state oltre quattordicimila (esattamente
14.692). La fascia di età più coinvolta è quella fra i
Per le urgenze Servizi psichiatrici di dia- trentacinque e i quarantaquattro anni (23%).
gnosi e cura (Spdc) negli ospedali, sul ter- Ricorrono al Dipartimento soprattutto le donne: 57
cronaca@eco.bg.it
ritorio i centri Cps (psicosociali) e Crt per cento contro il 43 per cento dei maschi.
www.ecodibergamo.it/cronaca/section/ (residenziali terapeutici) e comunità.

a a

Malati mentali Un lavoro a chi soffre


«Allenatori» in campo
Dal 2000 casi CARMEN TANCREDI vento sarà valutata mediante

saliti del 50%


a Il lavoro può curare. E uno studio controllato rando-
soprattutto essere uno stru- mizzato, una metodologia rigo-
mento di lotta allo «stigma» so- rosa e innovativa in ambito so-
ciale, che ancora oggi, purtrop- cio-sanitario che permetterà di
po, avvolge le persone con di- confrontare le condizioni lavo-
sturbi mentali e i loro parenti: rative e di benessere complessi-
ora, per la Lombardia, e con vo di 150 pazienti psichiatrici
Le associazioni: vogliamo più dialogo con i medici Bergamo in prima fila, è in atto presi in carico dai «coach» con
un progetto che valuta la possi- quelle di 150 pazienti che inve-
Le famiglie si sentono abbandonate nella sofferenza bilità di inserimento lavorativo. ce usufruiscono dei servizi ordi-
Si chiama «Lavoro e Psiche», nari presenti in ciascun territo-
Una madre: «C’è solo un gran ricorso ai farmaci» ed è sostenuto, con uno stanzia- rio. Si tratta di un progetto uni-
mento di 4 milioni di euro, dal- co nel suo genere, che vuole
la Fondazione Cariplo. Al pro- davvero «misurare» la possibi-
getto, in tutta la Lombardia, lità di accesso al lavoro per per-
hanno già aderito 250 pazienti sone con disturbi mentali: basti
ed entro fino anno saranno 300; pensare che sono circa 110 mila
PAOLO ARESI occupano di questi argomenti, tendono a chiudersi, le famiglie è attivo a Como, Milano, Berga- i pazienti in contatto con i ser-
a Un numero che sale in di questi problemi in altre aree fanno fatica. La legge Basaglia, mo e Sondrio, e coinvolge 8 vizi psichiatrici nella sola Lom-
maniera preoccupante: in 10 della provincia: l’Orizzonte di il Progetto obiettivo nazionale Aziende ospedaliere e 29 Cen- bardia. Di questi il 25% soffre di
anni le persone con disagio Nembro, Il Volo del Cuculo di per la salute mentale, il Piano tri psicosociali. un disturbo psichiatrico grave,
mentale nella Bergamasca, en- Bolgare, Liberamente di Love- regionale salute mentale del Il lavoro per superare la malattia come la schizofrenia o la bipo-
trate in contatto con i Diparti- re, Aiutiamoli di Treviglio, La 2004... tutti prevedono un coin- Risultati entro due anni larità. Il progetto vedrà in cam-
menti di salute mentale (Berga- Speranza di Vertova. Dice Lucia: volgimento forte delle famiglie. «È un progetto davvero mol- po 15 coach selezionati, forma-
mo, Seriate e Treviglio) sono «È importante che si crei una Si parla di "alleanza terapeuti- to importante e innovativo, del ti e supervisionati da Ala Sacco
cresciute del 50% passando da rete che coinvolga strutture di ca" tra paziente, famiglia ed quale vedremo i risultati entro
Fondazione Cariplo: (Agenzia Lavoro e Apprendi-
9.059 a 14.692. E con il disagio cura, famiglie, territorio. Ma è équipe psichiatrica». due anni – sottolinea Massimo inserire in azienda mento dell’Azienda Ospedalie-
mentale è cresciuta la sofferen- difficile, non sempre vediamo i Difficoltà di relazione con i me- Rabboni, direttore del Diparti- ra Sacco di Milano) che, distri-
za dei familiari, che spesso si medici, le strutture disponibili dici che talvolta appaiono alle mento mentale degli Ospedali
250 persone. Riuniti buiti in gruppi territoriali, han-
sentono abbandonati. «Noi cre- famiglie troppo «autoreferen- Riuniti di Bergamo e anche re- in prima linea no in carico ciascuno per due
diamo che fra medici e famiglie ziali». Dice Anna: «In questi tre Sono oltre 14 mila le persone en- sponsabile scientifico del pro- anni un massimo di 10 persone
debba esserci una collaborazio- anni di tribolazioni sono riusci- trate in contatto con i Dipartimenti getto per l’area bergamasca, che valuterà tutto ciò, ma soprattut- con disturbi psichiatrici. I coa-
ne stretta, che le famiglie deb-
«Si parla di alleanza ta ad avere un rapporto franco, di salute mentale della Bergama- vede capofila Asl, con Ospedali to mette in campo anche borse ch, in sinergia con i servizi so-
bano venire coinvolte nel pro- terapeutica tra aperto, soltanto con uno psi- sca nell’ultimo anno Riuniti, Treviglio e Seriate – . Si di studio specifiche per l’incen- cio-sanitari territoriali, attiva-
cesso terapeutico. Perché i no- chiatra. Gli altri si chiudono, op- parte dall’individuazione di pa- tivazione al lavoro». no gli interventi per una inte-
stri figli che soffrono di disturbi
pazienti, parenti e pure non hanno tempo... Io ca- zienti che possono approcciar- grazione al lavoro personalizza-
psichici hanno una storia, han- psichiatri: dov’è?» pisco che il lavoro è tanto. Ma a si al mondo del lavoro e che, af- Coinvolti 80 pazienti to che porterà le persone con di-
no delle relazioni. Perché poi vorrei avere delle risposte ri- Nuova sede anche a Villa d’Almè fiancati da figure di "coach", ov- Per Bergamo e provincia saran- sturbi psichiatrici a essere inse-
A
tornano a casa e le famiglie deb-
bono venire messe in grado di
relazionarsi con loro. Spesso in-
vece ci sentiamo trascurati, non
a entrare in relazione. Se a que-
sti ragazzi, a queste persone, per
esempio, non si trova un lavoro,
anche la riabilitazione si blocca.
guardo a mia figlia, vorrei sape-
re quali sono le prospettive, per-
ché prende certi farmaci, vorrei
che potesse approdare a un’oc-
Depressione e ansia zione di gruppi di sostegno per fa-
miliari di persone sofferenti di de-
Quando il panico è patologico vero specifici allenatori, forma-
ti all’esperienza del cercare la-
voro, mettono in contatto il pa-
ziente con le aziende sul terri-
no circa 80 i pazienti da avviare
al lavoro (a tutt’oggi individuati
60), e sono già in campo cinque
o sei aziende bergamasche
rite in realtà produttive (coope-
rative o aziende pubbliche o pri-
vate) e a mantenere lo status di
lavoratore. A supporto sono at-
considerati». Sono parole di An-
na, mamma di una ragazza di
Ma non c’è una rete, come fai a
trovare un’occupazione per per-
cupazione lavorativa. Invece
notiamo un gran ricorso ai far-
C’è «Progetto Itaca» pressione e la dislocazione, oltre al-
l’impegno nella sede di piazzale Ri-
sorgimento a Bergamo, di altri 4 Un mese di consulenze gratuite torio. L’obiettivo è quello di
coinvolgere quelle aziende che
pronte alla sperimentazione.
«Lavoro e Psiche», spiega Fon-
tivi Tavoli tecnici Territoriali.

ventidue anni che soffre di di- sone difficili?». Un rapporto maci, ma sul resto a mio avviso A punti in provincia. Il primo a Villa per numero di lavoratori hanno dazione Cariplo, è una vera spe- Sfida alle aziende
sturbi psichici. Sono parole con- umano, una relazione. Per vin- c’è troppo poco. Si prescrivono Da oltre 12 anni l’associazione d’Almè, dove il Comune ha conces- l’obbligo di assumere persone rimentazione di politica sociale «L’inserimento lavorativo di
divise da tutti i presenti nella se- cere la solitudine delle famiglie farmaci, si prescrive il ricovero «Progetto Itaca Bergamo» è a fian- so i locali e il supporto logistico del- a È come un temporale, la sezione di Bergamo della Li- dico per curare queste patolo- diversamente abili, ma anche basata sull’attivazione di una re- persone affette da handicap è
de dell’associazione «Piccoli che poi ricade sui malati. Un cir- in ospedale nelle situazioni di co delle persone sofferenti di de- l’Azienda speciale consortile Valle che esplode all’improvviso: l’at- dap, di una iniziativa di sensibi- gie». quelle che non sono tenute a te permanente di attori territo- una pratica già in qualche modo
Passi Per...», la sede di via Man- colo vizioso. disagio acuto. Ma non basta». pressione e di ansia e alle loro fa- Imagna-Villa d’Almè: verrà aperto tacco di panico spiazza tutti, lizzazione e di sostegno contro farlo per legge. Valutando una riali per l’integrazione lavorati- consolidata – commenta il pre-
zoni a Torre Boldone dove si or- I problemi sono tanti, dicono i miglie. L’attività consiste nell’ascol- un gruppo di auto-aiuto, con due compreso chi lo subisce, per la gli attacchi di panico che durerà A chi rivolgersi variabile fondamentale: molte va e sull’utilizzo di una nuova fi- sidente di Fondazione Cariplo,
ganizzano corsi, laboratori per Solitudine, un mostro genitori delle associazioni. tare le persone e aiutarle a capire «assistenti». Sedute al martedì dal- prima volta. E poi, dopo la pri- per tutto novembre. Per questo, per tutto il mese di persone con disturbi mentali gura professionale (il coach) che Giuseppe Guzzetti – . La fron-
persone che soffrono della ma- Dice Camilla dell’associazione Troppi i pazienti, pochi i medi- la loro situazione, dando la possibi- le 21 alle 22,30 nella sala polivalen- ma grande paura, il timore di «La Lidap esiste a Bergamo novembre, la Lidap di Bergamo non hanno l’invalidità civile, ma per due anni affianca i lavorato- tiera è verificare la possibilità di
lattia psichica. E le persone se- Piccoli Passi: «La solitudine è ci. Continui tagli di fondi men- lità di avere visite specialistiche. te del Comune. Info: 035/400308 essere colti da angosce improv- dal 1997, ed è cresciuta mano offre servizio di consulenza gra- sono comunque da considerare ri psichici in un percorso di in- un inserimento lavorativo di
dute attorno al tavolo rappre- un mostro che ti sta alle calca- tre il fenomeno del disagio men- Ora «Progetto Itaca» lancia sul ter- (feriali 15-18) e 339/7242519 o vise non sparisce più, amplifi- mano sempre di più – continua tuita e di orientamento: è suffi- come persone appartenenti a serimento lavorativo «persona- persone affette da problemi
sentano altre associazioni che si gna. I nostri familiari malati tale in realtà si allarga. ■ ritorio altre due iniziative: la crea- Il camper del Progetto Itaca info@progettoitacabg.it. candosi, se si collegano questi Salvoldi – . Grazie a un passa ciente prenotare un appunta- "categorie protette". Il progetto lizzato». L’efficacia dell’inter- mentali». ■
attacchi a qualche condizione, parola, e ora soprattutto grazie mento gratuito chiamando il
luogo, circostanza particolare. a Internet, sono aumentate le numero 349/4354860 tutte le
a a Si può non vivere più, se si sof- persone che si rivolgono a noi, sere dalle 20 alle 22; per cono-
fre di attacchi di panico. scere meglio la Lidap, inoltre, si I numeri
A
Il primario: nei Cps informare le famiglie, non te-
nerle in considerazione – conti-
nua il direttore del Dipartimen-
Disturbi psichiatrici stragrande maggioranza è for-
mata da cittadini italiani (89%),
ma gli stranieri sono in crescita:
Serve invece un grande lavo-
ro psicologico, un apporto psi-
coterapeutico, ma soprattutto è
Gruppi di aiuto
può consultare il sito www.li-
dap.it. «In questo contesto ci
piace segnalare che la Lidap di 110 mila
con la Lidap:
gruppi per mutuo-aiuto to Massimo Rabboni –. Per
esempio nei Cps (Centri psico-
sociali) sono stati attivati dei
Boom tra i disoccupati in 9 anni sono saliti dal 7 all’11
per cento. La maggior parte del-
le persone (60%) che si rivolgo-
necessario parlarne di più: que-
sto fenomeno è dilagante, ma
ancora avvolto da uno stigma
partecipano
Bergamo è stata individuata
dall’ospedale San Raffaele di
Milano per uno studio di gene-
I malati. Sono in costante crescita
le persone con disturbi mentali: nel-
la sola Lombardia sono almeno 110
gruppi pensati come "educazio- no ai servizi mentali hanno li- sociale. Come la malattia men- 400 persone tica molecolare nel disturbo di mila i pazienti in contatto con i ser-
a Massimo Rabboni è di- ressi. A volte succede che la re- nali", specie di gruppi di auto- a È un incremento con- contatto», cioè la prima visita vello scolastico basso (licenza tale. La gente soffre, ma si ver- panico – aggiunge Salvoldi –. vizi psichiatrici. Di questi il 25% sof-
rettore del Dipartimento di Sa- lazione profonda, affettiva, che aiuto. Esistono gruppi per fami- tinuo. Le persone che sono en- con il Dsm nel corso del 2009 ha elementare o licenza media). Le gogna di parlarne. E quello che a Bergamo siamo arrivati già a Certo, è una ricerca che è solo fre di un disturbo psichiatrico gra-
lute mentale degli Ospedali Riu- esiste fra malato e famiglia co- glie che si sono da poco affaccia- trate in contatto con i Diparti- riguardato tremila e tredici per- persone che sono stabilmente è più grave, oltretutto, è che non 400 persone. Siamo un gruppo agli albori ma è molto interes- ve, come la schizofrenia o la bipo-
niti di Bergamo. Una lunga stituisca un terreno fertile per il te al problema, altri per famiglie menti di salute mentale della sone. Nel 2000 il «primo con- alloggiate in una comunità (la sa a chi rivolgersi per guarire da di auto-mutuo aiuto, e le nostre sante. Ed è un bene che si siano larità.
esperienza sul campo e una sen- manifestarsi della malattia. che lo conoscono bene perché lo Bergamasca (Bergamo, Seriate tatto» aveva coinvolte duemila degenza può variare da qualche una così pesante sofferenza. riunioni, che si svolgono una o cercate collaborazioni a Berga-
sibilità nei confronti della per-
sona malata gli vengono ricono-
sciute anche dalle associazioni.
Quasi sempre il paziente deve
effettuare un lavoro di sgancia-
mento dalla famiglia verso
vivono da anni. È vero che ab-
biamo un problema di forze, che
abbiamo pochi psichiatri rispet-
e Treviglio) durante lo scorso
anno sono state oltre quattordi-
cimila (esattamente 14.692).
e 614 soggetti. La fascia di età
più coinvolta è quella fra i tren-
tacinque e i quarantaquattro
settimana a qualche mese) sono
445, altre 757 usufruiscono del-
la «semiresidenzialità». Le visi-
Reciproco aiuto
Ecco che proprio per aiutare la
due volte al mese, risultano fon-
damentali per le persone che,
soffrendo di attacchi di panico,
mo: si cerca di capire se esista
una sorta di predisposizione, o
se tra le concause del disturbo
38%
Le patologie. Nella Bergamasca,
Dice Rabboni: «Non è facile, in un’autonomia, un’indipenden- to a quelli che servirebbero. Ma Nel 2000 erano stati appena al anni (23%). Sale decisamente il te a domicilio riguardano inve- gente colpita da attacchi di pa- riescono a capire che c’è tanta di panico ci possano essere fat- tra le diagnosi per disturbi mentali
effetti, coinvolgere pazienti e fa- za prima di tutto psichica. Il non solo per via delle risorse li- di sopra dei novemila (per la numero di disoccupati che cer- ce 907 pazienti per un totale di nico, scende in campo la Lidap gente che soffre come loro e co- tori genetici. Tre le città su cui la maggior parte riguarda nebrosi
miglie, insieme. L’argomento è processo terapeutico compren- mitate, ma anche perché il nu- precisione, 9.059) e nel 2005 cano aiuto: in 9 anni sono pas- oltre 10 mila visite in un anno onlus (Lega italiana contro i di- sì si sentono anche meno isola- ha voluto concentrarsi il San (38%), e una buona percentuale di-
complesso. Il fatto è che l’inter- de un sostegno alla crescita del- mero di medici specialisti che 11.724. Una progressione in- sati dal 12 al 18 per cento. Ricor- (come dire che ciascuna perso- sturbi d’ansia, da agorafobia e ti. Non solo, ora forniamo anche Raffaele: Parma, Milano e Ber- sturbi dell’umore (25%). Sale deci-
vento è dedicato al malato e può la persona per portarlo se pos- escono dalle università è infe- quietante: dal 2000 a oggi l’in- rono al Dipartimento soprattut- na viene incontrata per 11 volte da attacchi di panico). indicazioni su specialisti e gamo. Qui a Bergamo circa 38- samente il numero di disoccupati
capitare che tra famiglia e ma- sibile a una condizione adulta». riore al numero di quelli che cremento è stato superiore al to le donne: 57 per cento contro in un anno). I progetti lavorati- È l’annuncio, questo, di An- strutture a cui rivolgersi: è im- 40 pazienti parteciperanno al- che cercano aiuto: in nove anni so-
lato esista un conflitto di inte- «Ma questo non significa non vanno in pensione». ■ cinquanta per cento. Il «primo il 43 per cento dei maschi. La vi sono 243. ■ gelo Salvoldi, collaboratore del- portante infatti la figura del me- la ricerca». ■ CA. T. no passati dal 12 al 18 per cento.
22 Città L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

a
VARIE
Il nipote lo investe con l’auto Nuova Colognola, associati
Gravissimo un pensionato per valorizzare il quartiere
A
Tutelare e promuovere l’atti- contro di presentazione del-
Bergamasco di 64 anni ferito all’Aquila: il familiare non l’ha visto vità di Colognola per salva- l’associazione –. Importante
guardare e migliorare il quar- è occuparsi dei servizi con i
In Abruzzo dai parenti, ha battuto la testa contro un muretto tiere. È questo il cuore dell’as- quali i residenti di Colognola
sociazione Nuova Colognola, e chi si trova a passare per il
fondata il 26 novembre 2009 quartiere entrano in contat-
grazie alla volontà dei com- to. Ci stiamo facendo cono-
FABIO CONTI mercianti del quartiere. A scere e il numero di associati
a È stato investito con spiegarlo è il suo presidente, aumenta». L’intenzione del-
l’auto da un nipote che stava rin- Paolo Carlotti. «Il nostro bat- l’associazione è valorizzare il
casando e che non ha notato lo tesimo del fuoco come asso- quartiere, interessandosi del-
zio a lato della strada. Ora Gian- ciazione è stato l’Adunata de- l’organizzazione di attività
ni Regazzoni, pensionato di 64 gli Alpini a maggio». «Non ci culturali, sportive, ricreative
anni, residente in città, si trova interessa solo promuovere il e occupandosi inoltre di tut-
ricoverato in gravissime condi- commercio e l’artigianato – te le problematiche connes-
zioni all’ospedale San Salvatore dice ancora Carlotti in un in- se al quartiere.
dell’Aquila.
L’incidente si è infatti verifi-
cato martedì sera a Collemari-
no, frazione di Tornimparte, Vertova sul coprifuoco
paese dell’Abruzzo di tremila
abitanti confinante con il capo- «Ordinanza discriminatoria»
luogo e anch’esso colpito dal
drammatico sisma del 6 aprile A
2009. Il consigliere comunale indi- natorio e passibile di censura
pendente dei Verdi Pietro giuridica da parte della giusti-
Indagini in corso Vertova ha presentato un’in- zia amministrativa. Pertanto
I medici del nosocomio terrogazione sulla decisione interroga il sindaco sul possi-
abruzzese si sono riservati la di Palafrizzoni di proporre il bile danno di immagine alla
prognosi: il bergamasco è rico- La chiesa di Tornimparte, il paese dove è rimasto gravemente ferito il pensionato bergamasco coprifuoco in via Quarenghi. città derivato da una decisio-
verato nel reparto di Rianima- Decisione che, è bene preci- ne così drastica e sull’even-
zione. Su quanto accaduto a camminava sul ciglio di una dendo a terra, ha picchiato la te- che hanno effettuato i rilievi. La sarlo, riguarda gli orari di tuale discriminazione attua-
Collemarino sono in corso ac- strada secondaria e che porta sta in modo piuttosto violento zona dove è avvenuto l’inciden- chiusura di negozi e di eserci- ta nei confronti dei negozian-
certamenti da parte dei carabi- direttamente all’abitazione dei contro un muretto a lato della te è poco trafficata, anche la se- zi pubblici e deve essere an- ti di via Quarenghi. Inoltre
nieri della locale stazione. parenti, è stato urtato dalla strada. ra, in quanto scarsamente popo- cora suffragata dal parere Vertova chiede come mai la
L’incidente si è verificato at- Volkswagen Golf condotta da un È stato lo stesso nipote, sotto lata dopo il sisma dell’anno della prefettura. Nell’interro- prefettura non abbia ancora
torno alle 20,45, non distante suo nipote di 30 anni, che stava choc per l’accaduto, a chiamare scorso. gazione Vertova esprime per- espresso un parere e se per
dalla casa dove vivono i familia- appunto rincasando in quel mo- i soccorsi: a Collemarino sono Non ci sarebbero comunque plessità riguardo alla scelta, caso sia stata interpellata l’av-
ri di Regazzoni e dove lo stesso mento. arrivati i mezzi del 118 abruzze- dubbi sul fatto che si sia tratta- definendo il contenuto dell’i- vocatura del Comune per un
sessantaquatrenne si trovava se. Il personale sanitario si è su- ta di una tragica fatalità: proprio potetica ordinanza discrimi- parere legale.
ospite, in questi giorni, in occa- Una tragica fatalità bito reso conto della gravità del- per la scarsa visibilità il nipote
sione del 2 novembre, la com- Il giovane non si sarebbe ac- le condizioni del bergamasco. Il non avrebbe visto lo zio e l’a-
memorazione dei defunti. corto della presenza dello zio ferito è stato intubato e portato vrebbe accidentalmente urtato.
Gianni Regazzoni si era infat- accanto alla strada, scarsamen- all’ospedale. Ora i familiari, sia a Bergamo sia IN BREVE
ti recato in Abruzzo anche per te illuminata. Di per se l’urto Alla frazione di Tornimparte all’Aquila, sono in apprensione
far visita ad alcuni familiari de- non è stato particolarmente for- sono subito arrivati anche i ca- per le condizioni del pensiona-
funti. Martedì sera, mentre te, ma il sessantaquattrenne, ca- rabinieri della locale stazione, to. ■ APERTE LE PRENOTAZIONI

Cancro all’utero, vaccini al via


Campagna ai Riuniti e a Seriate
a Ospedali in campo per sto servizio offerto dai Riuniti
combattere il papilloma virus, una potranno fissare un appunta-
delle principali cause dei tumori al- mento per la valutazione gineco-
l’utero: gli Ospedali Riuniti di Berga- logica e la somministrazione del-
mo e l’azienda Bolognini di Seriate la prima dose del vaccino, contat-
offrono la vaccinazione a costi mol- tando il call center regionale al
to ridotti (le ragazzine sotto i 12 an- numero 800.638.638, attivo dal
ni hanno la profilassi gratuita dall’A- lunedì al sabato dalle 8 alle 20.
sl). Non è necessaria l’impegnativa
Da martedì inizierà agli Ospeda- del medico e le minorenni do-
li Riuniti di Bergamo la campa- vranno essere accompagnate da
gna vaccinale per la prevenzione un genitore. Le bambine con me- Polizia, il calendario pro Unicef
delle patologie connesse al papil- no di 12 anni devono invece ri-
loma virus umano (Hpv), l’agen- volgersi all’Asl e per loro le pre- A
te responsabile del tumore al col- stazioni sono totalmente gratui- Aperte le prenotazioni per il calendario della polizia 2011:
lo dell’utero e di altre malattie te. il ricavato andrà come di consueto all’Unicef. Per ottener-
che interessano soprattutto la lo va fatto entro il 12 novembre un versamento di 8 euro
sfera femminile. Tutte le donne All’Azienda Bolognini (da parete) o 6 euro (da tavolo) sul conto corrente posta-
tra i 13 e i 45 anni potranno usu- La profilassi parte questo mese le 745000 intestato a «Unicef comitato italiano».
fruire di questa importante op- anche nell’Azienda Ospedaliera
portunità di prevenzione attra- Bolognini di Seriate. Il direttore
verso un servizio che compren- sanitario Michele Tumiati sotto- A VENEZIA IN VIA CORRIDONI
de, oltre alla vaccinazione, anche Papilloma virus, via alla campagna vaccinale linea che «la vaccinazione, asso- Visita alla mostra Si cercano testimoni
una valutazione ginecologica: il ciata agli strumenti disponibili
tutto a un costo ridotto rispetto «Questo servizio offre alle cora oggi, rappresenta la secon- per la prevenzione secondaria di architettura di un incidente
all’acquisto diretto delle tre dosi, donne la possibilità di scegliere da causa di morte per cancro tra (Pap-test, Hpv test), è uno stru- Sabato 13 novembre escur- Adria Bocchia, di Alzano , cer-
da effettuare nell’arco di 6 mesi. quale sia la via migliore da segui- donne tra i 15 e i 44 anni, ma an- mento prezioso per la prevenzio- sione organizzata dall’asso- ca testimoni dell’incidente
re per proteggere la propria salu- che di altri tumori. Pur non sosti- ne del carcinoma della cervice ciazione Il Cavaliere Giallo a successo il 29 ottobre, verso
L’offerta ai Riuniti te – spiega Luigi Frigerio, prima- tuendo la diagnosi precoce attra- uterina. Per l’azienda Bolognini Venezia per la 12ª Mostra in- le 8 del mattino, all’incrocio
Grazie a un accordo tra Regione rio del reparto di Ostetricia e Gi- verso il Pap test, per prevenire la vaccinazione è riservata a don- ternazionale di architettura. semaforico tra via Corridoni
e aziende farmaceutiche, ogni necologia dei Riuniti –. Il papil- queste malattie l’unica mossa ne tra i 13 anni e i 26 anni: non è «Peolple meet in architectu- e via Martinella tra una Volk-
dose costa un terzo del prezzo loma virus umano è un virus vincente è la vaccinazione». È il richiesta impegnativa, bisogna re» è il titolo dell’evento, per swagen azzurra e uno scooter
pieno e cioè 66 euro e 65 cente- molto comune che si trasmette cosiddetto vaccino quadrivalen- prenotare personalmente agli la prima volta guidato da una grigio metallizzato. Si può
simi, mentre la valutazione gine- per via sessuale, la cui diffusione te, che protegge contro i due cep- sportelli Cup, o chiamare il call donna, Kazuyo Sejima. Per chiamare l’Unità incidenti
cologica prevede il ticket, a ecce- è massima tra i giovani, sia don- pi virali responsabili del 70% dei center regionale. La vaccinazio- prenotare, contattare Bruna: stradali allo 035/399470 op-
zione delle pazienti tra i 13 e i 14 ne che uomini. È la causa del tu- tumori al collo dell’utero. Le don- ne viene effettuata negli ospeda- 035/319022; 349/1386904. pure il cellulare 340/1575660.
anni. more del collo dell’utero che, an- ne interessate a usufruire di que- li di Seriate, Alzano e Piario. ■
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Città 23
a
IN BREVE

Esperti al lavoro sul Morla IN VIA LAZZARETTO


Due giorni

per far tornare l’acqua pulita


di assaggi e teatro
Due giorni di assaggi, vini
prodotti da agricoltori lo-
cali, canti e letture: li or-
ganizza il circolo Arci
Sotto la lente il tratto urbano. Dal ministero dell’Ambiente 40 mila euro Maite, in via del Lazzaret-
to, angolo via Baioni. Gli
Bandera: «Ancora molto inquinamento, ma il recupero è possibile» appuntamenti sono a
partire dalle 19. Domani
presentazione dell’edizio-
ne 2010 de «La terra tre-
FAUSTA MORANDI sue qualità naturalistiche è però ma» che si tiene ogni an-
a In alcuni tratti, tra sca- possibile: l’obiettivo è di farlo tor- no a Milano con assaggi
richi e mucchi di rifiuti, più che nare un torrente di buona qua- di vini e piatti. Domenica
un torrente pare una discarica a lità e quantità». letture e canti sul vino
cielo aperto, e gli episodi di de- L’analisi dovrebbe partire nei proposti dalla compagnia
grado non mancano: dalla moria prossimi mesi, e sarà l’avvio di un «Araucaìma teater», con
di pesci per inquinamento (a set- percorso impegnativo: le indagi- le voci di Pietro Bailo e
tembre in viale Giulio Cesare) ai ni effettuate da Arpa nel 2008 Elena Borsati e la chitar-
problemi di spaccio lungo gli ar- mostravano infatti un Morla de- ra di Claudio Fabbrini.
gini di via Jacopo da Balsamo. cisamente in affanno, con un in-
Eppure, il Morla sa regalare an- dicatore Seca (Stato ecologico
che qualche bello scorcio di na- del corso d’acqua) pari a 4, che
tura in piena città: basti pensare indica qualità scadente.
all’apprezzatissima «Greenway»
di via Baioni. Riqualificazione in via Baioni
Ora, gli otto chilometri citta- Intanto, già in questi mesi alcu-
dini del torrente finiscono sotto ne misure si sono concentrate
la lente di Palafrizzoni, che pun- proprio sul «fiume cittadino»: Araucaìma teater
ta ad avviare un pro- «In via Baioni, nella
getto di riqualificazio- zona dell’ex colorificio
ne del corso d’acqua e INCONTRO DEL CESVI
delle sue sponde. Il
In via Migliavacca, abbiamo
messo in atto un im- Trust e lasciti
primo passo sarà uno Baioni portante intervento di Cultura del dono
studio su qualità delle
acque, situazione de-
piantumate riqualificazione delle
sponde, con la piantu- «Il trust e i lasciti: stru-
gli argini, flora e fau- le sponde mazione di un filare di Un tratto del torrente Morla in via Gavazzeni menti di dono e solida-
na. «Abbiamo ottenu-
to un contributo di 40
con un filare pioppi»,Bandera.
aggiunge rietà» è il tema dell’in-
contro promosso dal Ce-
mila euro dal ministe- di pioppi La settimana pros- a
svi Bergamo per venerdì
ro dell’Ambiente – sima, inoltre, dovreb- pure causato vari problemi con 12 novembre alle 17 allo
spiega l’assessore all’Ambiente,
Massimo Bandera –. Il Comune
be arrivare sul tavolo della Giun-
ta un accordo tra Palafrizzoni,
Dal Canto Alto alla Bassa i suoi straripamenti. Per questo,
a metà del Novecento, fu pro-
«Spazio Incontri Ubik» in
Via S. Alessandro, 1. L’in-
assegnerà l’incarico ad esperti
per un approfondito check-up
del torrente, per capire come mi-
Uniacque e l’Ato per eliminare
alcuni scarichi comunali che a
tutt’oggi sversano nel torrente:
percorso di 14 chilometri gressivamente coperto e cana-
lizzato. Nel corso del tempo si è
perso in gran parte il suo valo-
contro è promosso con il
patrocinio del Consiglio
notarile di Bergamo e del-
gliorarne la qualità». «Si tratta di situazioni che scari- re naturalistico, che da qualche l’Associazione il Trust in
cano nel Morla in caso di “trop- a Il torrente Morla scor- mente coperto. Dopo la svolta anno a questa parte si sta inve- Italia. L’evento è aperto a
Lo studio sul tratto urbano po pieno” della fognatura. Se ne re in Bergamasca per quattor- verso Borgo Palazzo, il corso ce cercando di recuperare: da tutti i sostenitori e a
L’idea è di concentrarsi soprat- parla da anni, ora abbiamo pre- dici chilometri, dalle pendici d’acqua raggiunge Campagno- segnalare, nel tratto di pianura chiunque sia interessato
tutto sul tratto urbano, ma «se le disposto, insieme agli altri enti meridionali del Canto Alto e la. Da qui lascia il comune di del torrente, la nascita di un all’argomento. La parteci-
risorse lo consentiranno – pro- coinvolti, un protocollo che ci della Maresana fino alla pianu- Bergamo per procedere verso Parco locale di interesse sovra- pazione è vincolata a una
segue l’assessore – potremmo consenta di intervenire per col- ra. Il tratto cittadino misura cir- Sud. In pianura è oggetto di un comunale (Plis), promosso ver- conferma a Michela
estendere lo studio all’intero lettare questi scarichi pubblici». ca otto chilometri, lunghezza consistente prelievo di acqua so la fine degli anni Novanta su Abrami, al numero
percorso, un approfondimento Quelli del Morla sono tra l’al- che ne fa il corso d’acqua prin- per l’irrigazione dei campi, fino iniziativa di alcuni cittadini e 035.2058022 oppure al-
sul modello di quanto fatto con tro tra i pochi scarichi non anco- cipale del capoluogo. Il suo per- a disperdersi, tra Comun Nuo- dei Comuni di Comun Nuovo, l’indirizzo e-mail: miche-
la Provincia e l’Università di Mi- ra collettati in città: la rete fogna- corso, in città, si snoda dal quar- vo e Spirano, in un reticolo di Levate e Zanica (cui poi altri si laabrami@cesvi.org.
lano per il fiume Serio. Il Morla ria serve infatti a oggi il 93% de- tiere di Valtesse verso il centro, canali minori. sono aggiunti), e riconosciuto
scorre in un territorio in gran gli abitanti del capoluogo. «Con lungo viale Giulio Cesare e lam- Nel passato il torrente ha ufficialmente dalla Provincia
parte antropizzato, e negli anni questo intervento andremo a bendo Borgo Santa Caterina. In avuto un ruolo importante per nel 2004. In città, un itinerario IL RICONOSCIMENTO
ha subito una massiccia cemen- migliorare ulteriormente la co- molti tratti il torrente è stato fornire acqua per usi domestici interessante è la pista ciclabile Premio Kiwanis
tificazione. Un recupero delle pertura», conclude l’assessore. ■ negli anni incanalato e parzial- alle abitazioni della città, ma ha inaugurata nel 2007. ■
a Marco Orefice

a a

Folla di bambini Provincia, è avvenuta la deposi-


zione delle corone d’alloro alla
Torre dei Caduti da parte del
Forza Nuova apre la sede
con il tricolore prefetto Camillo Andreana, del
sindaco Franco Tentorio, dell’as- Si temono altri disordini La premiazione di Orefice
sessore Mario Gandolfi in rap-

per il 4 Novembre
presentanza del presidente del- La prestigiosa onorificen-
la Provincia e del consigliere a Preoccupazione e polemi- manifestazioni apologetiche del za internazionale
Carlo Saffioti per la Regione. che politiche stanno montando in fascismo e del nazismo». dell’«Hixon» è stata asse-
Gli interventi delle autorità queste ore che precedono l’inaugu- La Federazione della sinistra gnata dal Kiwanis Di-
sono stati aperti dalla lettura dei razione della sede di Forza Nuova, in organizzerà un presidio pacifico stretto Italia San Marino
a Numerosi i bambini, in messaggi del presidente della programma domani alle 16 in via contro la «decisione di questo a Marco Orefice, avvoca-
prima fila dietro alle transenne, che Repubblica Giorgio Napolitano Borgo Palazzo 59. gruppo, specializzato nel fomen- to, dalle mani del past go-
ieri mattina in piazza Vittorio Vene- e del ministro dell’Interno Igna- L’ansia è legata a motivi di ordi- tare odio e violenza, di insediar- vernatore Valeria Gringe-
to hanno salutato il passaggio dei zio La Russa. Il sindaco, poi, nel ne pubblico, visti i disordini che si poco più in là della sede di ri. Rappresenta un rico-
militari sventolando i piccoli trico- citare il 4 novembre del 1918, in erano scoppiati il 28 febbraio Rifondazione, che è pure sede di noscimento dell’impegno
lori che tenevano in mano. cui avvenne la fine della cosid- 2009, in occasione dell’apertura numerose associazioni, e a poca costante, competente e
È stata questa la nota più gioio- detta «Quarta guerra d’Indipen- della vecchia sede di Forza Nuo- distanza dall’Anpi, da sedi sinda- soprattutto umanitario e
sa che ha contrassegnato le cele- denza», ha rivolto un pensiero ai va in via Bonomelli. Sfilata con cali e da locali frequentati da ex- sociale nei confronti dei
brazioni organizzate nella gior- 650 mila morti italiani. «Berga- saluti fascisti da una parte, pro- tracomunitari. Questa è una pro- bambini, obiettivo princi-
nata dell’unità nazionale, delle mo – ha aggiunto Tentorio – par- teste vibrate da parte degli anta- vocazione e una minaccia contro pale del Kiwanis Interna-
forze armate, del combattente e tecipò con moltissimi uomini: ce gonisti che s’erano scontrati con cui invitiamo a protestare in ma- tional. La consegna è av-
del decorato. Il programma de- Bambini alla manifestazione in lo ricordano le numerose lapidi le forze dell’ordine. niera ferma, ma pacifica». venuta durante una sera-
gli appuntamenti, che hanno in- piazza Vittorio Veneto FOTO BEDOLIS presenti un po’ ovunque. Ora Ieri Salvo Parigi, presidente Dario «Astipalio» Macconi, ta organizzata dal Kiwa-
teso ricordare anche i caduti in l’Amministrazione, grazie all’im- provinciale dell’Associazione responsabile provinciale di FN, nis del Sebino, club al
guerra, ha preso il via con la de- metro di piazza Vittorio Veneto, pegno degli studenti della scuo- partigiani, e Carlo Salvioni, pre- ribatte che «la violenza a Berga- quale Orefice è iscritto, al
posizione di alcune corone d’al- nella circostanza chiusa al traffi- la Fantoni, sta pensando di re- sidente del Comitato Bergamo mo parrebbe riconducibile Cocca Hotel di Sarnico,
loro: alle 9 in Rocca e alle 10,15 in co all’altezza dei propilei di Por- staurarle per dare nuova vita al antifascista, hanno incontrato il esclusivamente ad ambienti del- alla presenza del luogote-
piazza Matteotti, all’interno di ta Nuova, e l’arrivo sul palco del- ricordo dei giovani militari mor- prefetto Camillo Andreana e il l’ultrasinistra, i quali, agitando il nente della Divisione
Palazzo Frizzoni e al monumen- le autorità civili e militari. ti al fronte». La cerimonia è sta- questore Vincenzo Ricciardi, per logoro straccio di un antifasci- Lombardia 2 Emilia, Giu-
to dedicato ai Fratelli Calvi. Alle Dopo l’alzabandiera e gli ono- ta chiusa dal colonnello Stefano auspicare che «non si ripetano smo di maniera, hanno negli ul- seppe Cristaldi e del Tru-
10,30 la cerimonia è entrata nel ri ai labari delle associazioni Zinno, comandante del 3° Reg- fatti come quelli del 28 febbraio timi tre anni cercato di impedire stee internazionale, Pie-
vivo con lo schieramento dei va- combattentistiche e d’Arma, ai gimento Aves «Aquila» e dagli 2009 e che comunque non do- l’altrui libertà d’espressione con ro Grasso.
ri reparti in armi lungo il peri- Gonfaloni del Comune e della onori finali. ■ FRANCESCO LAMBERINI vranno essere tollerati cortei e metodi a dir poco discutibili». ■
24 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Città 25
a

«In Via Tasso


Badanti straniere iter anomalo
per la nomina
Nasce lo sportello di Federici»

per le consulenze a «Pensavamo che con le


sedute consiliari in diretta fosse
iniziata l’era della trasparenza, in-
vece non è così». Il consigliere pro-
vinciale del Pd Alberto Vergalli se-
Servizio di Anolf e Fisascat Cisl in via Carnovali gnala «la prassi anomala» che
verrà applicata oggi, nel Consiglio
Informazioni su pratiche burocratiche e corsi di via Tasso.
All’ordine del giorno la discus-
Operatori multilingue e spazi di aggregazione sione dell’interrogazione dei de-
mocratici sulla nomina di Gian-
luigi Federici (in quota Pdl) nel
Cda dell’Associazione Cittadel-
DIANA NORIS mativi e di assistenza fiscale. Of- gregazione per queste persone. la dello sport. «Il presidente del
a Uno sportello dedicato frirà infatti la possibilità di con- L’aspetto relazionale è fonda- Consiglio provinciale – spiega
a badanti e colf straniere per of- frontarsi con persone della stes- mentale per permettere un sere- Vergalli – ha deciso di dibattere
frire consulenza e aprire alla so- sa nazionalità superando così l’o- no rapporto con le famiglie che il documento a porte chiuse.
cializzazione. È stato inaugura- stacolo linguistico e culturale: accolgono sotto il proprio tetto Eppure le domande poste dal-
to ieri dalla Cisl Bergamo, nella «Le donne che arrivano in Italia queste donne straniere. L’azione l’interrogazione ("in base a qua-
sede di via Carnovali, su iniziati- si trovano spaesate a causa delle di tutela che abbiamo intrapre- li competenze, capacità ed espe-
va di Anolf e Fisascat. differenze culturali – spiega Ol- so con questo progetto è intesa rienze" sia stato nominato Fe-
Lo sportello si pro- ga Vdovychenko, re- in un quadro più allargato rispet- L’inaugurazione dello Sportello badanti della Cisl Bergamo FOTO COLLEONI derici e se non ci fossero altre
pone come punto di sponsabile dell’Asso- to alla sola tutela sul posto di la- persone più rappresentative del
riferimento per tutte
quelle donne stranie- Sarà aperto ciazione culturale ita-
lo-ucraina “Nadiya”–.
voro e riferendosi ai bisogni del-
la quotidianità». I dati della Cisl
mondo sportivo, facendo anche
riferimento al "disavanzo di 800
re (nella maggior par- da lunedì a Per molte mie conna- A no regolarizzato la figura della ba- mila euro di Bergamo Sport
te dei casi si tratta in-
fatti di migranti di
sabato dalle zionali, abituate agli
spazi verdi del paese
Pratiche e formazione
I servizi offerti gratuitamen- In un anno dante o della colf con un contratto
di lavoro attraverso i nostri servi-
quando Federici era presiden-
te") non ci sembrano così ever-
9 alle 12: di origine, la città è vi-
sesso femminile) che
nella Bergamasca
presto anche sta come uno spazio
te spaziano dalle pratiche relati-
ve al permesso di soggiorno, 1.500 nuclei zi».
Un contratto di lavoro che però si
sive da non poter essere affron-
tate in pubblico. Anche l’anno
svolgono l’attività di
assistenza anziani o di
ristretto di pietra.
formazione Uno dei problemi più
informazioni contrattuali e pre-
videnziali, assistenza sanitaria con una colf differenzia molto dal tradizionale
rapporto con l’azienda: «Si tratta di
scorso, quando chiedemmo
conto della nomina di Nunzian-
colf. gravi è non avere un integrativa e informazioni fisca- andare oltre al mero aspetto di ser- te Consiglio a presidente della
luogo dove poter ritrovarsi e li. Inoltre una delle prossime A vizio – spiega Pelleriti – raggiun- Teb, non ci furono problemi e si
Operatori multilingue condividere le esperienze, anche azioni sarà la proposta di corsi di La nascita di questo sportello è una gendo anche la dimensione sociale adottò la procedura normale».
Da oggi queste lavoratrici po- solo parlando la propria lingua e formazione in modo da qualifi- risposta data al territorio proprio e culturale, nei diritti e doveri dei Il presidente del Consiglio
tranno recarsi presso lo sportel- mangiando il proprio cibo». care il personale che «spesso de- per intervenire sulla «questione contraenti, mettendo insieme Roberto Magri, però, non ravve-
lo ogni giorno (è aperto da lunedì Cisl ha annunciato proprio ie- ve reinventarsi un lavoro che badanti», una vera e propria emer- aspetti e bisogni. In queste delicate de nessuna anomalia: «Applico
a sabato dalle 9 alle 12), con l’op- ri, in occasione dell’inaugurazio- non conosce – continua il segre- genza a detta degli operatori. situazioni, le fragilità sono da en- il regolamento del Consiglio
portunità di poter «parlare la ne, che è pronta ad offrire i pro- tario Alberto Citerio –. È fonda- «A partire dal 2009, con l’ultima re- trambe le parti. Da un lato le fami- provinciale, che dice chiara-
propria lingua» grazie alla pre- pri spazi in un piano di «assi- mentale poter offrire una titola- golarizzazione – spiega Mimma glie che si trovano in un momento mente che la "forma segreta" è
senza di operatrici madrelingua stenza a 360°» ha spiegato Al- rità non solo per le lavoratrici ma Pelleriti, segretario generale Cisl di difficoltà, dall’altro le badanti con prevista quando ci sia all’ordine
russe e ucraine. Il nuovo servizio berto Citerio, segretario provin- anche per le numerose famiglie Bergamo – c’è stato un fortissimo le proprie problematiche. È proprio del giorno la trattazione di "ca-
ha una valenza che va oltre la ciale Fisascat Cisl: «I nostri loca- che hanno la necessità di un aiu- incremento di richieste di aiuto. A qui che si inserisce Cisl, in una siner- pacità professionali, e in gene-
mera erogazione di servizi infor- li potranno essere un luogo di ag- to qualificato». ■ oggi sono 1.500 le famiglie che han- gia fra servizi offerti e categorie». rale" di una persona». ■

a a
IN BREVE «Fasce deboli»
Callioni: nel sociale Più contributi
risorse in calo AL LAZZARETTO
Inaugurazione
di «Cella LXV»
dalla Regione
per la casa
Sarà sabato 13 novembre, al-
a «Nel 2010 il sociale ha te- una proposta a livello regionale le 11, nel complesso monu-
nuto botta, ma il 2011 rischia di esse- affinché il Pirellone tenga conto mentale del Lazzaretto, in a Due importanti novità per
re un anno drammatico». Non usa di questo aspetto nel redigere il città, l’inaugurazione della re- il contributo che Regione Lombar-
troppi giri di parole l’assessore Leo- piano delle regole. Il problema è staurata «Cella LXV», instal- dia eroga alle «fasce deboli» (pre-
nio Callioni chiamato a relazionare in che per il momento gli altri Co- lazione multimediale che rac- viste dalla legge regionale sulla fa-
quarta Commissione consigliare sul- muni hanno adottato un atteg- conta la peste del 1630, a cura miglia) per l’acquisto o la ristruttu-
la situazione delle politiche sociali. giamento attendista, mentre i ri- della Fondazione Bergamo razione della prima casa.
Ha puntato dritto al nocciolo sultati possono arrivare solo fa- nella Storia-Museo storico. La prima è che l’importo, eroga-
della questione e cioè quello eco- cendo squadra e procedendo to a fondo perduto una tantum,
nomico. Già nel 2010 i tagli al compatti». può arrivare fino a 8.000 euro (in
fondo nazionale ave- Sul punto si è di- RICERCA IN PIAZZA passato era stato prima di 5 e poi
vano, infatti, messo a chiarata d’accordo an- Gazebo del Negri di 6.000 euro), la seconda preve-
dura prova i bilanci de invece l’erogazione di un bo-
comunali e solo l’ac- L’assessore che Elena Carnevali,
capogruppo del Pd, al Quadriportico nus aggiuntivo di 1.000 o 2.000
cordo regionale con le «Necessario avanzando però un’ul- Domani e domenica dalle 10 euro se l’edificio acquistato è in
associazioni sindaca- alle 19 l’Istituto di ricerche classe energetica B o A. A dispo-
li e la conseguente
fare teriore richiesta: «È
indispensabile – ha farmacologiche Mario Negri sizione ci sono 10 milioni di eu-
istituzione del fondo squadra spiegato – conoscere sarà presente con un stand al ro.
per le famiglie in crisi Quadriportico del Sentiero- Potranno richiedere il contri-
era riuscito a raddriz-
per chiedere anche gli indirizzi a li-
vello di Ambito: per ne. I ricercatori saranno a di- buto: le giovani coppie (quanti si
zare la situazione. risposte» questo chiediamo che sposizione; con un’offerta si sono sposati o si sposeranno fra
Le prospettive per in occasione della ricevono biglietti di Natale. l’1 luglio 2009 e il 30 giugno 2011
i prossimi mesi però non sono prossima riunione della com- e non abbiano compiuto 40 an-
buone: «Si parla – ha aggiunto missione intervenga, assieme al- ni alla data di presentazione del-
l’assessore – di un ulteriore taglio l’assessore, anche il rappresen- SCLEROSI MULTIPLA la domanda); le gestanti sole
al fondo nazionale e addirittura tante del consorzio dei Comuni». Incontro con l’Aism (donne in attesa del primo figlio,
di un azzeramento di quello de- Per il resto via libera a tre de- nubili o senza coniuge per sepa-
dicato alle non autosufficienze. libere: due riguardanti l’adesio- per gli under 40 razione legale, senza conviven-
Di fronte a questa situazione è ne di due associazioni (Infan-
indispensabile ripensare la redi- zia&città e Laboratorio di ricer-
Eco Boing, a Telgate l’Opel Corsa Incontro per i giovani affetti
da sclerosi multipla e aperto
za, per divorzio o decesso); i ge-
nitori soli con uno o più figli mi-
stribuzione delle risorse tra il ca sulla famiglia) alla Consulta A a chi vuole conoscere la pato- nori a carico (padre o madre con
settore sanitario e quello socio- per le politiche famigliari e l’altra Si chiama Francesca Sandrinelli, ha 59 anni e abita a Telga- logia domani alle 15,30 all’au- uno o più figli minori a carico, ce-
assistenziale. Anche perché un sulla partecipazione di Palafriz- te: a lei andrà l’Opel Corsa di Az Veicoli messa in palio dal ditorium della casa di ricove- libe o nubile o privo del coniuge
efficace intervento sul territorio zoni al nuovo bando del Ministe- concorso L’Eco Boing. Da poco in pensione, la signora era giu- ro Santa Maria Ausiliatrice in per separazione, senza convi-
a livello assistenziale, potrebbe ro dell’Interno per ottenere le ri- sto in procinto di cambiare macchina. La consegna delle chia- via Gleno. L’iniziativa fa par- venza, per divorzio o decesso.
portare a benefici sul bilancio de- sorse indispensabili a migliora- vi alla fortunata lettrice avverrà mercoledì 10 novembre al- te della campagna rivolta agli Non rientrano nella categoria le
gli ospedali». «Bergamo – conti- re il servizio di accoglienza dei ri- le ore 16 da AZ Veicoli, in via per Curnasco 72, Bergamo. under 40 dell’Aism. unioni di fatto; i nuclei familiari
nua Callioni – ha già avanzato fugiati. ■ con almeno tre figli a carico. ■
26 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

✝ Caro
CESARE
TINO, SERGIO, PIERO,
FRANCO, LUISA e rispet- ✝ L’Amministratore ed i
Condomini di PIAZZA IV
NOVEMBRE 16/18- AZ-
✝ L’A S S O C I A Z I O N E
“PAESE VECCHIO IN
FESTA” partecipa con

«Hai percorso i sen- il tuo splendido sorriso e la tive famiglie sono vicini al- «Non potendo essere Dopo una vita dedicata
l’amico Valter per la perdi- ZANO SAN PAOLO parte- profondo cordoglio al do- Ci ha lasciati
tieri di questa terra tua immensa gioia di vive- ovunque, Dio creò le cipano al lutto dei familia- alla famiglia e al lavoro è lore di Angela e famiglia
con il sorriso, veglia su re illumineranno sempre i ta del figlio mamme» ri per la scomparsa della si- mancato per la perdita del caro
di noi con lo stesso sor- nostri cuori, rimarrai per
riso». CESARE (proverbio ebraico) gnora
noi una persona davvero GIUSEPPE
(Simona e Sara) speciale. Ci ha lasciato la nostra GIANNA GERVASONI Costa di Mezzate, 5 no-
Seriate, 5 novembre cara mamma
È improvvisamente Ti vogliamo bene. 2010 ved. RIGAMONTI vembre 2010
mancato all’affetto dei suoi BENNY, OSCAR e
MATTIA. Azzano San Paolo, 5 no-
cari Trescore Balneario, 5 vembre 2010 I Coscritti della CLAS-
La ditta COSTRUZIO-
novembre 2010 SE 1948 partecipano al lut-
NI EDILI RIZZI PIETRO to di Angela e delle figlie
e dipendenti sono vicini ad Titolari e collaboratori Barbara e Veronica per la
Caro Alex per la perdita del caro dello STUDIO SAN perdita del caro
fratello FRANCESCO SRL parte-
CESARE cipano commossi al dolo- GIUSEPPE
la tua simpatia e allegria ri- CESARE re dei familiari per la per- Costa di Mezzate, 5 no-
marrà sempre nei nostri dita della cara vembre 2010 ALESSANDRINA SANA
cuori e nei nostri ricordi. Bagnatica, 5 novembre GIUSEPPE MORO
DIEGO GUIZZETTI e 2010 GIOVANNA in BREVI
famiglia sono vicini, in que- Bergamo, 5 novembre di anni 68 ROLANDO e GIOVAN-
sto momento di dolore, a 2010 NA sono vicini alla famiglia di anni 72
Simona, Sara, papà Valter ELENA, MARCO, GIOVANNA Con immenso dolore lo
annunciano la moglie AN- Moro in questo momento
e famiglia. MATTEO e MICHELE so- di dolore per la perdita del Ne danno il triste an-
Albano Sant’Alessandro, no vicini a Simona, Sara e GERVASONI Ciao GELA, le figlie VERONI- nuncio il marito SILVANO,
CA con ALESSANDRO e caro
CESARE CAZZAGO 5 novembre 2010 papà Valter per la perdita GIANNA i figli MARIACRISTINA
ved. RIGAMONTI LORENZO, BARBARA GIUSEPPE
di anni 42 del caro ci mancherai. con SANTINO, FEDERI- con MARIO e MARCEL-
di anni 94 Ti ricorderemo con af- CA e MATTEO, i fratelli Bolgare, 5 novembre
Lo annunciano con do- DARIO, TERESA e fa- CESARE 2010 LO, MARCO con SABRI-
lore SIMONA e la piccola miglia sono vicini con af- Con dolore l’annuncia- fetto. LUIGI, ADELINO e GIL- NA e LAVINIA, SILVANA,
SARA. fetto a Valter, Simona e fa- Albano Sant’Alessandro, no i figli ENRICO con INES, PAOLA, TILDE, DO, cognate, cognati, nipo- la cognata MARIATERE-
miliari per l’improvvisa 5 novembre 2010 CLARA, SERGIO con FA- MARIA, ESTER, MARIA. ti e parenti tutti. Siamo vicini ad Angela,
La data e l’ora dei fune- Azzano San Paolo, 5 no- SA, la sorella, i fratelli, co-
rali verranno comunicati perdita del caro BRIZIA, i nipoti MARCO, Un particolare ringra- Veronica e Barbara per la
ANDREA e ROBERTO, vembre 2010 ziamento alla carissima e perdita del caro gnati, cognate e parenti
con successivo annuncio. CESARE
Cavernago, 5 novembre
2010
Seriate, 5 novembre
2010
✝ fratello, sorelle, cognati, co-
gnate, nipoti e parenti tut-
ti. CARLA, CARLO, CIN-
dolcissima dott.ssa Silvia
Cassis, all’amico dott. Ales-
sandro Montanelli, all’in-
GIUSEPPE
FERDINANDO TERZI e
tutti.
Un particolare ringra-
È improvvisamente ZIA, ERMANNO, FLA- ziamento alla dott.ssa Be-
Partecipano al lutto: Partecipano con profondo I funerali saranno cele- fermiere Salvatore Scotti, famiglia.
mancata all’affetto dei suoi brati sabato, 6 novembre, VIA, ARTURO sono vicini all’amico Giacomo Airoldi Costa di Mezzate, 5 no- lotti, alla dott.ssa Licini ed
— Gli amici Luciano, Gio- cordoglio: con affetto a Enrico e fami- a tutto il personale della
vanna, Flavio — Luigi, Tina, Lisa e Delia cari alle ore 14.30 partendo dal- per l’amorevole assistenza vembre 2010
l’abitazione in Piazza IV glia per la scomparsa di prestata, un ringraziamen- Casa di Ricovero Santa
— Società Alpinistica Se- to a don Valerio e don Fau-
riatese Novembre, 16 per la Par- GIOVANNA Maria Ausiliatrice.
Insegnanti, bidelle, ge- rocchiale di Azzano San sto per il conforto spiritua- L’amico TAMI FRAN-
— Santo e Tina Morosini Bergamo, 5 novembre le. CO con moglie e figli si uni- Un grazie di cuore alla
nitori e alunni della SCUO- Paolo. 2010
e famiglia LA PRIMARIA di CAVER- scono al dolore della mo- sorella Federica per le
I familiari ringraziano I funerali avranno luogo
NAGO, senza parole, si quanti interverranno alla nella Parrocchiale di Costa glie Angela e figlie per la amorevoli cure prestate.
stringono alla piccola Sara liturgia funebre. Gli amici di SAP sono vi- Mezzate sabato 6 novem- perdita del caro
Mamma LUCIANA e zia I funerali avranno luogo
MILLA, ELENA con VAL- e alla mamma per l’im- Azzano San Paolo, 4 no- cini a Enrico e famiglia per bre alle ore 15 partendo GIUSEPPE sabato 6 novembre alle ore
TER e figli, FABIO con provvisa perdita del papà e vembre 2010 la perdita della cara mam- dall’abitazione in via Casci-
marito na Bonomi n. 1/A. Villa di Serio, 5 novem- 9,30 partendo dall’abita-
ALESSIA e figlie, PAME- ma bre 2010
Partecipano al lutto: Una veglia di preghiera zione di via Bergamo, 21
LA e MASSIMILIANO so- CESARE GIOVANNA
no vicini a Simona e alla — Famiglia Bossi venerdì alle ore 19. per la Parrocchiale di Gras-
Cavernago, 5 novembre

piccola Sara per la scom- — Carletto, Maria con Bergamo, 5 novembre Si ringraziano anticipa- sobbio.
2010 Bruna, Ivana e famiglie 2010
parsa di tamente quanti interver- Corteo in auto sino al
CATERINA CHIARELLI — Luciano e Fulvio con fa- ranno alla cerimonia fune- sottopasso poi a piedi per
CESARE miglie «Ora che le tue soffe-
Cara Simona, le parole bre. renze terrene sono fi-
Bagnatica, 5 novembre non servono per lenire un — Nadia e Paola Bonacina GIANNA via Roma.
in BERTOLETTI Costa di Mezzate, 3 no- nite riposa con Dio e
2010 dolore così immenso; pos- — Francesco ed Emanue- ti ricorderemo per sempre vembre 2010 veglia sulla tua fami- Si ringraziano anticipa-
siamo solo abbracciarti e di anni 61 la Personeni con tanto affetto. glia». tamente quanti interver-
starti vicino per il grande — Valentina e Mauro Ac- VITTORIO e ROMANA Partecipano al lutto: Ci ha lasciati il nostro ca- ranno alla cerimonia.
Profondamente com- vuoto lasciato da Ne danno il triste an- FASSI. — Rivola Pietro e Graziel-
quati ro Grassobbio, 3 novembre
mossi partecipiamo al do- nuncio il marito GIUSEP- Bergamo, 5 novembre la
lore di Simona con la pic- CESARE PE, i figli MATTEO con — Elisabetta ed Ermes
2010
Mazzoleni 2010 — Rivola Danilo e Cristian
cola Sara per la perdita del ARIANNA, CHIARA, MOIRA ed ALESSAN- con famiglie
caro ROBERTA, SAMUELA. — Angelo, Pina Tirloni e fi- Partecipano al lutto:
DRO, ANNALISA e GIAN- gli — Giuseppe e Luigi Mon-
Cavernago, 5 novembre LUIGI con DANIELA, la PAOLO CAO è affettuo-
CESARE 2010 — Mariangela e Paolo Pal- tanelli con Marisa e Fla- — Zia Emilia con figlie e
sorella ANTONIA, i cogna- samente vicino a Enrico e via
ALEX e STEFANIA con ladini famiglia per la scomparsa generi
ti, le cognate, i nipoti e pa- — Famiglia Giorgio e Ma- — Famiglia Pievani Bruno
MICHELE e LORENZO. All’amico Valter, espri- della mamma — Antonio
renti tutti. rialaure Ghislandi — Valeria, Camillo Beni-
Gorlago, 5 novembre miamo sincere condo- GIOVANNA — Antonia e Piero
2010 I funerali seguiranno ve- — Sandro e Deni Sandri gni e famiglia
glianze per la morte del fi- nerdì 5 novembre alle ore Bergamo, 5 novembre — Chiara
glio — Pierangelo e Grazia
14.30 partendo dall’abita- Boccardini 2010 — Fiammetta
L’Impresa LEGGERI CESARE zione in via Luigi Giovè, 22 — Silvia Pesenti con Luca, Caro
SPA con i dipendenti si FEDERICI EMILIO, per la Parrocchiale di Piaz- Elisabetta e Antonio — Piera
LIVIANA, ANNA, DA- papà
uniscono al grande dolore BONALUMI MARIO, SA- za di Sovere. — Luisa e Roberto Algeri NIELA e famiglie sono vi- — Fausto e Maura
di Valter per la prematura VOLDELLI ALBERTINA. I familiari ringraziano — Patrizia e Fiorenzo Al-
sei stato un riferimento ENRICO BELOTTI
perdita del carissimo cine ad Enrico e Sergio per fondamentale nella nostra — Sandra
Seriate, 5 novembre anticipatamente quanti in- geri la perdita della cara mam- di anni 71
2010 vita, grazie per tutto quel- — Geom. Longhi Zanardi
CESARE terverranno alla liturgia di — Donatella e Luigi Alge- ma lo che hai fatto per noi, sa- Ne danno il triste an-
commiato. ri rai per sempre nei nostri — Famiglia Renato Vavas-
Seriate, 5 novembre GIOVANNA nuncio la moglie SILVA-
2010 GINA ARIOLDI, Piazza di Sovere, 3 no- — Luigi e Vittoria Capra cuori. NA, i figli: LAURA con PIE- sori
con i figli Zogno, 5 novembre 2010
OMAR, URSULA, RO- vembre 2010 VERONICA e BARBA- RO, ANTONIO con CAR-
BERTO, PAOLA, MI- — Michele e Maria Anto- RA. LA, i tuoi nipoti MARTI- I COSCRITTI della
Caro Valter, il Signore
che legge nei nostri cuori,
saprà alleviare e ricompen-
CHEL e MERITA parteci-
pano al lutto di Simona e
familiari per la perdita del
Porteremo sempre nel
cuore il tuo sorriso e la tua
nietta Ribaudo
— Famiglia Pasquale Con-
ti e figli
✝ Costa di Mezzate, 3 no-
vembre 2010
NA, LORIS e LETIZIA.
Un particolare ringra-
ziamento ai Dott. Casesa,
CLASSE 1938 sono vicini
alla famiglia Brevi per la
sare l’immenso dolore che caro Felice è chi alla fine perdita della cara
generosità. della vita sa guardare Tramontini, Rizzi e all’in-
ti ha colpito per la perdita CESARE avanti senza tremare Al nostro fermiere Antonio, per le
del tuo caro Ciao zia MARIA, ANGIOLET- cure prestate. ALESSANDRINA
Pedrengo, 5 novembre e guardare indietro
TA, ENRICA e famiglie senza fuggire. nonno GIUSEPPE I funerali si svolgeranno
CESARE 2010 RINA piangono la cara sorella e
Caro nonno, non ci stai sabato 6 novembre alle ore Grassobbio, 4 novembre
ANNA, TULLIO, PIE- DAVIDE, LUCA con NI- zia 14 partendo dall’abitazio- 2010
lasciando soli, ora tu sarai
RO, SANDRA con le rispet- I compagni ed i genitori COLETTA e ALICE. GIANNINA la nostra stella che ci gui- ne in Via Capretta, 3 per la
tive famiglie. della CLASSE TERZA, Albano Sant’Alessandro, derà dal cielo. Parrocchiale di San Gio-
Seriate, 5 novembre unitamente alle insegnan- Zogno, 5 novembre 2010 vanni Bianco. MONICA DEL CARRO
4 novembre 2010 I tuoi amati nipotini FE-
2010 ti, si stringono vicino a Sa- DERICA, LORENZO e Si ringrazia anticipata- e famiglia, ROBERTA AR-
ra e Simona per l’improv- MATTEO. mente quanti interverran- CHILLI e famiglia, CLA-
visa perdita del caro papà Sorella LENA con figli e no alla cerimonia.
Ci stringiamo a voi, ca- Tua cognata BATTISTI- famiglie è vicina a Enrico e Costa di Mezzate, 3 no- RA CURIONI e famiglia
CESARE NA e i tuoi nipoti ti sono vi- vembre 2010 San Giovanni Bianco, 4
rissime Simona e Sara, in Sergio per la scomparsa novembre 2010 sono vicine a Silvana e fa-
questa terribile solitudine Cavernago, 5 novembre cini per la perdita della ca- della cara miliari per la perdita della
del dolore. 2010 ra zia Partecipano al lutto: cara mamma
GIANNA L’AVIS di COSTA di — Lina e Franco
Noi che abbiamo avuto
il privilegio di conoscere RINA Zogno, 5 novembre 2010 MEZZATE ricorderà sem-
TINA e RENATO con fi- pre ALESSANDRINA
CESARE gli sono vicini a Simona e Dalmine, 5 novembre Fratello e sorelle con ri-
2010 ANTONIO DE CIUCEIS GIUSEPPE spettive famiglie sono vici-
le sue qualità, la sua forza alla piccola Sara in questo I Presidenti ed i Compo- ni a Silvana e figli per la per- Grassobbio, 5 novembre
momento di grande dolo- nenti del Consiglio di Am- (Carabiniere) uno dei primi fondatori
d’animo, la sua gioiosa vo- dita del marito e papà 2010
glia di vivere ed il suo cari- re per la perdita dell’ama- ministrazione, i Dirigenti Ne danno il triste an- della Sezione e assiduo do-
tissimo La SACET SRL parteci- ed il personale della SIAD nuncio il figlio ARISTIDE, natore. ENRICO
smatico sorriso che ci tra- pa al lutto di Annalisa per
scinava come un treno, CESARE e RS SERVIZI partecipano fratelli, cognate, cognati, Costa di Mezzate, 5 no- San Giovanni Bianco, 5 CRIPPA ALESSAN-
l’improvvisa scomparsa commossi al lutto del si- nipoti e parenti tutti. vembre 2010 novembre 2010 DRO e GIOCONDA con fi-
proprio per il rispetto che Cavernago, 5 novembre
gli dobbiamo, cercheremo della mamma gnor Enrico Rigamonti per Un ringraziamento sin-
2010 la scomparsa della cara gli e rispettive famiglie so-
di fare in modello del suo cero alle dottoresse Man-
RINA CHIARELLI mamma gia, Pasulo, e al personale Famiglia NATALE Ciao no vicini a Silvano, Marco e
ricordo. familiari per la perdita del-
Uniti al vostro dolore, La famiglia RIZZI è vici- BERTOLETTI infermieristico della Me- LONGARETTI e figli sono
GIOVANNA dicina II degli OO. RR. di zio ENRICO la cara mamma
SILVIO con STEFANIA, na in questo triste momen- vicini ad Angela, Veronica
URSULA con OMAR, CRI- to ad Alex e fratelli, al papà Sovere, 5 novembre GERVASONI Bergamo per l’assistenza e Barbara con rispettive fa- I tuoi nipoti ANGELA
STIAN C. con MANUELA, Valter, a Simona con Sara 2010 prestata. miglie per la perdita del lo- con MARIO, MARIA LAU- ALESSANDRINA
Bergamo, 5 novembre I funerali si svolgeranno ro caro RA e FABIO, ISIDORO con
CRISTIAN R. con SABRI- per la prematura perdita 2010
NA, PAOLO con MANUE- del caro sabato 6 novembre alle ore ELENA, ALBERTO, KETI Grassobbio, 5 novembre
DANIELA con GIULIA- 10.30 partendo dall’abita- GIUSEPPE e NELLA.
LA. CESARE San Pellegrino, 5 no- 2010
NO ed EMI, GIUSEPPE e zione di via Toscanini 12 Costa di Mezzate, 5 no-
Bergamo, 5 novembre I colleghi delle filiali per la Parrocchiale di Pre- vembre 2010
2010 Brusaporto, 5 novembre LAURA, ALDO e LUISA vembre 2010
2010 SIAD di Bergamo, Brescia sezzo. La Ditta VALENTINO
abbracciano affettuosa- e Costa Volpino sono vici- Si ringraziano anticipa- AUTO e Dipendenti sono
mente Gigi e partecipano ni ad Enrico in questo tri- tamente quanti vorranno La direzione ed i colleghi vicini a Silvano, Marco e fa-
La squadra ORATORIO Con profondo dolore so- al dolore dei familiari per ste momento per la perdi- Collaboratori e Volonta- di SMI SPA sono vicini ad
GORLAGO è vicina a mi- partecipare alla liturgia fu- ri di FESTE IN COSTA so- miliari, in questo triste mo-
no vicina a Valter per la la perdita della cara mam- ta della mamma nebre. Antonio ed alla sua fami- mento, per la perdita della
ster Ruben e famiglia per perdita del caro no vicini alla famiglia nel glia per la scomparsa del
la perdita del caro fratello ma GIOVANNA Presezzo, 4 novembre ricordo di cara
2010 carissimo papà
CESARE CATERINA
CESARE GERVASONI GIUSEPPE ENRICO ALESSANDRINA
ORNELLA. Partecipano al lutto:
Gorlago, 5 novembre Bergamo, 5 novembre Ponteranica, 5 novem- Bergamo, 5 novembre — Famiglia Mozzi Costa di Mezzate, 5 no- San Giovanni Bianco, 5 Grassobbio, 5 novembre
2010 2010 bre 2010 2010 — I Coscritti del 1933 vembre 2010 novembre 2010 2010
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Città 27
a

Universitari, la politica non attira


Per le rappresentanze studentesche impegnato l’1,28% del totale degli studenti bergamaschi
Alessandro: «Servono a poco». Olivia: «Manca interesse, ma anche l’informazione in ateneo»

GIADA FRANA al mese per parlarci dei proble-


a Sono soltanto 201 su mi che l’Università sta passan-
15.775 gli studenti iscritti alle li- do, soprattutto a causa della
ste delle rappresentanze stu- Riforma Gelmini. Per colpa di
dentesche presenti all’Univer- questi tagli, nella mia facoltà so-
sità degli Studi della nostra città. no stati tolti diversi tutorati e co-
Un numero a dir poco esiguo: ciò sì gli studenti in difficoltà si de-
significa che solamente l’1,28% vono arrangiare e questo non è
degli universitari partecipa atti- giusto. È comunque normale
vamente alla vita politica dell’a- che siano di più i giovani che
teneo. Un dato che fa riflettere, partecipano a serate come que-
soprattutto se messo a confron- sta, in cui si può conoscere gen-
to con il numero dei ragazzi che te nuova, che quelli che parteci-
invece prendono parte alla mini pano alla vita politica dell’uni-
movida universitaria, che dal versità: si preferisce una vita
martedì al giovedì popola alcuni spensierata. Al massimo la poli-
locali della Bergamasca: circa tica la si segue su Facebook, do-
250 a serata. Giovani, dunque, ve basta un click per essere ag-
pronti a divertirsi e che vedono giornati, anche se si rimane pas-
l’università più come un luogo di sivi».
passaggio, dove seguire le lezio-
ni, sostenere gli esami e da cui Politica? Fuori dall’università
uscire in fretta e furia appena La pensa diversamente Roberto
conseguita la laurea. Longo, 22 anni, studente di Eco-
nomia originario di Lecce: «La
Perché poca partecipazione? politica – dice – non dovrebbe
Siamo andati a una delle serate entrare nell’università: i rappre-
universitarie, tra un aperitivo e sentanti non devono essere né
l’altro in un clima di destra né di sini-
informale, abbiamo stra, ma essere i por-
cercato di capire le
motivazioni che stan-
Scarso tavoce di tutti gli stu-
denti, andando al di là
no dietro la scarsa l’impegno delle ideologie politi-
partecipazione alla vi-
ta politica dell’ateneo.
politico, che. Anche se io, per-
sonalmente, mi inte-
«Seguo la vita poli- l’università resso poco: se ho
tica a livello naziona-
le, ma non quella a li-
come luogo qualche problema mi
rivolgo direttamente In una serata all’aperitivo degli universitari per parlare dei loro rappresentanti in ateneo FOTO ZANCHI
vello universitario – ci di passaggio al docente. Al liceo
spiega Alessandro era diverso: i rappre-
Rho, 22 anni, studente al 4° an- sentanti spesso, con microfono I numeri Le esperienze multimediali
A A
no di Giurisprudenza –. Le rap- alla mano, organizzavano as-
presentanze servono a ben po- semblee in cui si confrontavano
co: la loro unica prerogativa direttamente con noi studenti.
sembra sia quella di scrivere Cosa che qui manca».
15.775
Gli iscritti. È il numero complessivo
Si tengono aggiornati con Facebook
giornalini. Io vado a votare, ma Una mancanza di comunica-
l’affluenza è bassissima. Quello zione, quella segnalata dallo
degli studenti iscritti, nel 2009/2010,
all’Università degli studi di Bergamo. E notizie via web con Rbg e PolarTv
che servirebbe a noi studenti so- studente, notata anche da
no convenzioni per i parcheggi, Jenny Xhemile, 25 anni, stu-
l’organizzazione di vere serate dentessa al 3° anno di Econo-
universitarie e una sede che sia mia: «So dell’esistenza delle Li-
201
Tesserati. Sono così pochi gli univer-
A
La comunicazione tra gli universita-
ri si avvale soprattutto del web: in
della Riforma Gelmini e dei proble-
mi riscontrati in ateneo. Lo scettro
nostra al cento per cento: quel- ste studentesche, ma ne cono- sitari tesserati nelle rappresentanze primis il social network Facebook, di regina delle comunicazioni spet-
la in cui studio è in condivisione sco poche. Forse perchè han studentesche. Solo l’1,28% degli stu- dove si trovano anche le liste delle ta invece a Rbg, la webradio dell’a-
con la Provincia e spesso alcune fatto ben poco o perlomeno, se denti partecipa attivamente alla vi- rappresentanze studentesche. La teneo bergamasco. Nata nel 2007,
aule sono occupate per ospitare han portato dei risultati concre- ta politica universitaria. prima cosa che si nota è il numero di conta a oggi una trentina di ragazzi
delle conferenze». ti non hanno pubblicizzato ab- simpatizzanti di ogni gruppo, che che si danno da fare per vivacizza-
«È difficile avvicinarsi alla po- bastanza il raggiungimento dei
litica studentesca – prosegue loro obiettivi. Dovrebbero sta-
Olivia Oppong, 19 anni, al 2° an- re di più in mezzo agli studenti
4
Le liste. Sono: Giovani per la libertà
supera di gran lunga i tesserati. Pec-
cato che dal cliccare «mi piace» al
coinvolgimento vero e proprio, ci
re la vita universitaria.
Le rubriche, oltre alla storica colla-
borazione con Asl e Kilometro Ros-
no di Economia Aziendale –, c’è per capirne al meglio i proble- (cui si è fusa la lista Fronte universi- sia un abisso. Le discussioni all’in- so, quest’anno si avvalgono anche
poco interesse da parte dei gio- mi. Ogni lista ha un suo giorna- tario bergamasco-Cap; 85 tesserati, terno delle stesse pagine delle liste, La redazione di PolarTv della Fondazione Alaska. Anche Po-
vani, ma manca anche l’infor- lino, è vero, ma non li legge nes- 650 fans su Facebook), Officina 33 sono del tutto assenti o risalgono a larTv rientra tra le partnership di
mazione all’interno degli atenei. suno». (50 iscritti, 194 in Facebook), Mup due anni fa: giusto il momento del- tesche (per essere accreditati, ser- Rbg: si tratta di una webtv di giova-
I rappresentanti sbucano solo I candidati alle prossime ele- Berghèm (20 iscritti, 209 su Face- le elezioni. Proprio in Facebook è vono minimo 20 persone), che uti- ni ragazzi – circa 25 –, nata lo scorso
nel momento delle elezioni: in- zioni prendano appunti: chissà book), Azione universitaria (20 nato, a fine luglio, un nuovo gruppo, lizza anche il web per farsi conosce- anno, che propone diversi format.
vece servirebbero persone che si che per il prossimo turn over, iscritti, 355 su Facebook). 315 gli i «DiversaMente InFormati»: una re. Obiettivo: andare al di là delle di- L’ultimo lavoro riguarda interviste
facciano vedere spesso, che or- previsto in primavera, qualcosa iscritti su Facebook al neogruppo dei piccola lista, non ancora riconosciu- visioni politiche e creare una rete a studenti e professori sulla Rifor-
ganizzino stand due o tre volte non cambi... ■ DiversaMente InFormati. ta all’albo delle associazioni studen- per discutere delle conseguenze ma Gelmini.

a
I prossimi appuntamenti
A
Giovani delle liste: rischio mento della politica a livello na-
zionale. Quando ci sono situa-
zioni di stallo, come ora, i ragaz-
le liste, bisogna porsi in modo
leggero – aggiunge Maddalena
Broletti, responsabile di Azione
Dalla Polar night al Tandem aperitivo

di vivere in un esamificio zi si allontanano, non hanno


molta voglia di darsi da fare.
Inoltre molti non sanno dell’e-
universitaria Bergamo –,orga-
nizzando eventi che uniscano
divertimento e politica».
A
PolarTv night
Domani Tutti alla «PolarTv night –
Tandem aperitivo
Il giovedì sera Aegee, l’Associazio-
sistenza delle stesse rappresen- «Bergamo è principalmente la notte dell’orso»: domani, all’a- ne degli Stati Generali degli Studen-
a Disinteresse generale bro del Senato accademico del- tanze universitarie». un’università di pendolari – ri- gorà del Polaresco, dalle 22 alle 4, la ti, ha come scopo la promozione di
verso la politica e il considerare la facoltà di Economia –. Spes- ferisce Federico Mondini, webtv dei giovani di Bergamo fe- attività culturali per gli studenti
l’università un «esamificio»: so- so gli studenti non sanno nean- Partecipazione scarsa membro del Consiglio di facoltà steggia il suo primo anno di vita. Erasmus del nostro ateneo. Oltre a
no le motivazioni, secondo i che dell’esistenza delle elezioni «La politica all’università di di Scienze umanistiche per Of- Una grande festa con proiezioni visite guidate di Bergamo, gite fuo-
rappresentanti del Consiglio all’interno della loro facoltà. Noi Bergamo è un mondo a sé – ficina 33 –, quindi molti studen- speciali, tanti gadget e sorprese al ri porta e mini scambi con Aegee
degli studenti, che sarebbero al- organizziamo conferenze ed in- puntualizza Andrea Zanchi, re- ti si limitano a seguire le lezioni ritmo di musica anni ’80/’90. europei, l’associazione promuove il
la base della scarsissima percen- contri con i politici locali: l’ulti- sponsabile del Mup Berghèm, il per poi tornarsene a casa. Forse «Tandem Aperitivo», che si svolge
tuale degli universitari attivi mo, l’aperitivo con l’europarla- Movimento universitario pada- se abitassero in città si interes- Tirocinio formativo attivo ogni giovedì sera all’Ud concept bar
nell’ateneo di Bergamo. mentare del Pdl Laura Comi». no –, gli studenti più che altro serebbero di più. Anche se, par- 9 novembre di via Moroni. Altri appuntamenti il
«È già difficile avvicinare i «La partecipazione va a pe- vengono per sostenere gli esami lando con gli studenti, si perce- Martedì, dalle 17 alle 19, nell’aula 1 martedì sera, al Velvet di via Ca-
giovani alla politica a livello na- riodi – prosegue Carlo Rubis, re- e non partecipano attivamente pisce la mancanza di passione, di via Pignolo, incontro sul Tta (Ti- mozzi, l’«Erasmus University
zionale, figuriamoci a livello sponsabile di Officina 33 e come invece avviene in altre dovuta alla certezza che loro rocinio formativo attivo), la nuova Party» e il mercoledì sera, alla Ca-
universitario – spiega Stefano membro del Consiglio di ammi- città. Spesso i pochi che si atti- possano fare ben poco in prima modalità con cui ottenere l’abilita- feteria 28 di Viale Europa a Trevio-
Benigni, presidente della lista nistrazione e della Giunta d’ate- vano, lo erano già alle superio- persona per poter cambiare le zione all’insegnamento, organizza- lo, il «Face to face party», organiz-
«Giovani per la libertà» e mem- neo –: sembra seguire l’anda- ri». «Per avvicinare i ragazzi al- cose». ■ G. F. to dai DiversaMente InFormati. zato da Tassino Eventi.
28 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010


«Non potendo essere
LUCIANA, LUCIANO e
ALEX partecipano com- ✝ CATTI, ALBERTO e
CRISTINA sono affettuo-
samente vicini, con la più
✝ VALENTINO e famiglia
sono vicini a Manuel e
Thomas in questo mo-
✝ Siamo vicini con la pre-
ghiera a Sara e famiglia per
la perdita del caro
mossi al dolore della fami- «La famiglia il tuo af- A te la gioia del cielo, a «La vita non è tolta
ovunque, Dio creò le fetto, l’onestà il tuo sentita partecipazione, al- noi la certezza di ri- mento di dolore per la per- ma trasformata. Io
mamme» glia Lazzarini e porgono dita della mamma BRUNO
sentite condoglianze per la ideale, il lavoro la tua la gentile signora Ricca, a trovarti. sono la resurrezione e
(Proverbio Ebraico) vita» Laura, Antonio e ragazzi Ci ha lasciati TERESA la vita, chi crede in me Famiglia PELLICCIO-
perdita della mamma LI.
I nostri cari genitori si Ci ha lasciati per la dolorosa perdita del Petosino, 5 novembre avrà la gioia eterna»"
sono riuniti. AGNESE caro signor È mancato all’affetto dei Trescore Balneario, 5
2010 novembre 2010
suoi cari
Cene, 4 novembre 2010 UGO
Le famiglie QUARTI
Orio al Serio, 5 novem- MARIO e QUARTI OMAR CESARE, MARILENA
EMANUELA, ADRIA- bre 2010 sono vicine a Manuel e e figli sono vicini a Mariuc-
NO, MARCELLO e CAR- Thomas per la scomparsa cia e familiari per la prema-
LO sono vicini con tutto il della mamma tura scomparsa del caro
loro affetto al grande dolo- Vi siamo vicini in questo amico
momento di grande dolo- TERESA
re di Roberto e dei familia- Petosino, 30 ottobre BRUNO
ri per la perdita della cara re per la perdita del caro
2010 Gorlago, 5 novembre
AGNESE UGO 2010
EGIDIO, AMELIA, TERESA NICOLI I COSCRITTI del 1949
Cene, 4 novembre 2010 sono vicini a Manuel e
AGNESE
MORSTABILINI MARIUCCIA, SIMO-
UGO CAPITANIO
di anni 80
ALESSANDRA, FRAN-
CESCA.
Bergamo, 5 novembre
di anni 61
Con dolore lo annuncia-
Thomas per la perdita del-
la cara mamma
BRUNO MANENTI

Ne danno con dolore il no i figli MANUEL con TERESA Grazie Mamma.
NA e FRANCO profonda- 2010
ved. LAZZARINI triste annuncio la moglie LAURA e MAYLA, THO- di anni 62 È mancata
mente commossi sono vi- Sorisole, 5 novembre
di anni 87 RICCA, la figlia LAURA MAS con JESSICA, sorel- 2010 Ne danno il triste an-
cini a Roberto e familiari in con il marito ANTONIO e le, cognati e nipoti.
Ne danno il triste an- questo doloroso momento Partecipiamo commos- nuncio la moglie MA-
i nipoti DIEGO, CARLO e I funerali si svolgeranno

nuncio i figli LILIANA, EL- si al dolore di Ricca e Lau- RIUCCIA, i figli SARA LO-
per la perdita della mam- GIULIA. ra per la perdita del caro sabato 6 novembre alle ore
DA, LEONANGELO, GA- Un ringraziamento alla RENZA con ALBERTO,
ma 10 partendo dalla Chiesina FRANCESCO, MICHELE
BRIELE, ATTILIA, MA- dottoressa Mariarita Pre- UGO dell’asilo in Petosino. Dopo una vita dedicata
RIATERESA, DANIELA, AGNESE vitali per le premurose cu- e TOMMASO; MANUEL
Si ringraziano anticipa- alla famiglia e al lavoro ci con ROBERTA, JOHNNI,
LORY, FABRIZIO e RO- re prestate e a don Silvano GIULIA e CAMILLO tamente quanti partecipe- ha lasciati il nostro caro
BERTO, le nuore, i generi, Cene, 4 novembre 2010 e monsignor Goffredo per CAPITANIO. RICCARDO e STELLA, i
ranno alla cerimonia. fratelli, i cognati, le cogna-
i nipoti, i pronipoti, la so- l’assistenza spirituale. Orio al Serio, 5 novem- Petosino, 4 novembre
rella PIERA, le cognate, la te, la suocera NINA, i nipo-

I funerali si svolgeranno bre 2010 2010 ti e parenti tutti.
signora VALENTINA e pa- sabato, 6 novembre alle ore
renti tutti. 15 partendo dall’abitazio- Partecipano al lutto: Ringraziamo di cuore la
Un particolare ringra- — Ravasio Erminia e Cri- dottoressa Cortinovis e
ziamento al dott. Vincen-
zo Zanotti per le premuro-
Pensatemi, perché nel
pensiero c’è l’amore.
ne in via Manzoni 5/A per
la Parrocchiale di Orio Al
Serio.
✝ stina
— Fratelli e sorelle Quarti
con famiglie
tutto il personale medico
ed infermieristico dell’Ho- LUIGIA PETTENI
se cure prestate e a don Pie- Ricordatemi, perché Si ringraziano anticipa- È mancato all’affetto dei spice di Borgo Palazzo in
rino per l’assistenza spiri- — Famiglia Ortu Bergamo. ved. NESI
nel ricordo c’è la vita. tamente quanti interver- suoi cari
tuale. ranno alla cerimonia fune- — I compagni di lavoro di La cerimonia funebre si (Trieste)
I funerali si svolgeranno Vivete, perché nella vi- Thomas svolgerà oggi, venerdì 5 no-
ta ci sono anch’io. bre.
venerdì 5 novembre alle Orio al Serio, 4 novem- vembre alle ore 14.30, par- Lo annunciano i figli
ore 15 partendo dall’abita- Prematuramente ci ha bre 2010 tendo dall’abitazione in LORENZO, GABRIELLA,
zione in via Mazzini n. 15 CINZIA, BRUNA, LOR- la nuora LUISA, i nipoti
lasciato la cara NA e RUDI PIAZZINI ri- Costa di Mezzate via Corti-
per la Parrocchiale di Caz- Partecipano al lutto: ERSILIO NEGRONI novis, 49, in auto per la Par- LUCA, SILVIA, ANDREA,
zano Sant’Andrea. — Bruno Pagani e famiglia cordano con affetto la zia DARIO con le rispettive fa-
rocchiale di Montello; se-
I familiari ringraziano con profondo dolore TERESA di anni 87 guirà la sepoltura presso il miglie e pronipoti, i fratel-
quanti interverranno alla — Famiglia Leone Scar- e sono vicini alla famiglia. Lo annunciano la mo- cimitero di Trescore Bal- li ANDREA con LUCIA-
cerimonia funebre. pellini con figli Palazzago - Almenno glie RITA, le figlie ROS- neario. NA, LINA e la cognata EL-
Cazzano Sant’Andrea, 3 — Fenili Maria con figli San Salvatore, 5 novembre SELLA e VIVIANA, i gene- I familiari ringraziano SA.
novembre 2010 — Agostino Cardinali 2010 ri, i nipoti e i parenti tutti. anticipatamente quanti Un particolare ringra-
— Alfredo, Mariateresa Un particolare ringra- parteciperanno alla ceri- ziamento al dott. Lucche-
I Dirigenti e le mae- Carissoni con figli e ziamento a tutto il perso- monia. se, alla signora Nancy e
stranze della MANIFAT- nuore Zia RICA e famiglia si nale del Reparto Degenze Costa di Mezzate, 3 no- Maria, all’infermiera Ales-
TURA NAZIONALE PEZ- — Adelina Fumagalli e fi- GIOVANNI SALMONE stringono in un abbraccio a Private della Clinica S. vembre 2010 sia.
ZOLI sono sinceramente gli con profondo cordo- Manuel e Thomas per la Francesco. I funerali avranno luogo
vicini, in questa dolorosa glio (Gianni) scomparsa della cara Un grazie di cuore a don Partecipano al lutto: venerdì 5 novembre nella
circostanza, ai familiari e — Luigi Fiordalisi e fami- mamma Mauro per l’assistenza spi- — Marco e Mattia Pecis Parrocchiale di Santa Te-
porgono sentite condo- glia di anni 70 TERESA rituale. Cavagna resa de Lisieux alle ore
glianze per la scomparsa di CARMEN BONALDA — Famiglia Michele Capi- I funerali si svolgeranno — Osvaldo e Fiorella Ghi- 14,30.
tanio Ne danno il triste an- Sorisole, 5 novembre sabato 6 novembre alle ore lardi
AGNESE nuncio la moglie GIUSEP- 2010 Si ringraziano anticipa-
in CHIODA — Famiglie Airoldi 9.30 partendo dall’abita- — Vittorio Manenti con tamente quanti interver-
Cene, 4 novembre 2010 — Famiglia Giancarlo e PINA, le figlie SARA con zione di via Zanica, 12/B famiglia ranno alla cerimonia.
di anni 47 Giulio Valtulina con FULVIO, VERONICA con per la Parrocchiale di Stez- Bergamo, 3 novembre
La Direzione e i dipen- cordoglio CLAUDIO, fratelli, sorella, TERESA zano.
Ne danno il triste an- — Clara, Laura, Anna e 2010
denti della TEXTELA cognati, cognate, nipoti e la tua morte è difficile da I familiari ringraziano Cara Lori, che dal cielo il
esprimono con grande do- nuncio il marito ABELE, Maurizio parenti tutti. accettare, ma non porterà quanti prendono parte al tuo amato papà Partecipano al lutto:
lore il proprio cordoglio al- gli adorati figli ARMANDO — Mariella e Maurizio Al- Un particolare ringra- via il tuo ricordo e nemme- loro dolore. — I condomini di Via Tre-
la famiglia Lazzarini per la e ANGELO, papà BENVE- berti no l’affetto e la stima che ci Stezzano, 4 novembre BRUNO court, 8
— Famiglia Fiorendi ziamento a tutti i parenti
perdita della cara mamma NUTO, fratello FABIO, so- che amorevolmente l’han- hanno uniti in tutti questi 2010 ti protegga. — Piero e Tilde Molteni
AGNESE rella NICOLETTA, cogna- — Cottini Maurizio e fa- anni. Ti vogliamo bene TA- — Dante e Gianna
miglia no assistito. MIRANDA, GIADA con Partecipano al lutto:
Cene, 4 novembre 2010 ti, cognate, zii, zie, nipoti e — Nella D’Onghia e fami- MARA e RITA. — Giorgio, Ester Gelpi e fi-
Il nostro caro si trova NICOLÒ e ANDREA, Montello, 4 novembre
parenti tutti. presso la camera mortua- liari, vicina alla famiglia gli
MARZIO, RAMONA e 2010
I Dirigenti e le mae- I funerali avranno luogo Caro ria della Casa di Cura Rota CHIARA. Negroni con grande af- — Lucia Bosco Gruber e fi-
stranze della Ditta MANI- in Valgoglio, sabato 6 no- di Almenno San Salvatore. Petosino, 5 novembre fetto glie con profondo cor-
nonno UGO doglio
FATTURE PEZZOLI par- vembre alle ore 15, parten- I funerali avranno luogo 2010 Ci uniamo affettuosa-
tecipano commossi al do- l’affetto e gli insegnamenti — Guido e Silvana
do dall’abitazione in via che ci hai donato rimarran- sabato 6 novembre alle ore Presidente, Consiglieri mente al dolore di Sara,
lore dei familiari per la per- Provinciale, 7 per la Chiesa e Personale dell’ABIA - AS- Mariuccia e Manuel per la — Mirella e Ferdi Nilges
dita della cara no vivi per sempre nei no- 15 nella Parrocchiale di Vil- Cara con dolore
parrocchiale. stri cuori. lasola. SOCIAZIONE BERGA- perdita del caro
AGNESE Si ringraziano anticipa- I tuoi amati nipoti DIE- TERESA MASCA IMPRESE — Giulio Crippa e famiglia
Si ringraziano anticipa- AGROMECCANICHE BRUNO
Cene, 4 novembre 2010 tamente quanti interver- GO con ELEONORA, tamente quanti interver- sei stata una donna forte e
CARLO e GIULIA. coraggiosa. partecipano al dolore dei PINA e GINO, MATIL-
ranno alla cerimonia fune- ranno alla mesta cerimo- familiari per la scomparsa DE ed EZIO, LAURA ed MARIA ROSA BONA-
La Direzione e i dipen- Orio al Serio, 5 novem- Ti penserò vicino alla
bre e prenderanno parte al nia. Nico, vi terrete compagnia del Socio ed ex Consigliere ANGELO, SILVIA e LU- LUMI TORRI con la figlia
denti della STAMPERIA bre 2010 GLORIA partecipa al dolo-
nostro dolore. Almenno San Salvatore sicuramente. signor CIANO, IRENE e MASSI-
PEZZOLI porgono vivissi- MILIANO. re di Lorenzo, Lella, Luisa
me condoglianze alla fami- Valgoglio, 4 novembre - Villasola, 4 novembre Con affetto ROSETTA e ERSILIO NEGRONI
2010 Tanti bei momenti tra- 2010 famiglia. Bagnatica, 5 novembre e familiari per la morte del-
glia Lazzarini per la perdi- Bergamo, 5 novembre 2010 la cara
ta della cara scorsi assieme ci ricorde- Petosino, 5 novembre
ranno il tuo affetto, il tuo 2010 2010
TRIESTE
AGNESE I fratelli e le sorelle garbo, la tua simpatia, il tuo Ciao caro
Cene, 4 novembre 2010 prodigarti per gli altri. MARIO e GIACOMINA I Titolari ed i dipenden- Bergamo, 5 novembre
CHIODA con le rispettive Ciao ti dell’AZIENDA AGRICO- 2010
famiglie si stringono al- Vogliamo dirtelo con nonno GIANNI NEGRONI, ERRI con AN-
La Direzione e le mae- questo abbraccio. TERESA NA, FEDERICA e ALES- LA AL CAMPO sono vici-
l’immenso dolore che ha Ciao, indimenticabile Resterai sempre nei no- SANDRO, SONIA con SI- ni a Mariuccia e famiglia
stranze della MANIFAT- colpito il fratello Abele, i ni- stri cuori cara amica di sempre. per la scomparsa del mari- Il Comitato Provinciale
TURA DI CENE parteci- zio UGO Sarà triste la tua man- MONE e STEFANO parte-
poti Armando e Angelo per FRANCESCO e FILIP- cipano al dolore di Rita, to e la Sezione Comunale di
pano al cordoglio che ha ROLLY con GIANNI, canza ma bellissimo sarà il Bergamo dell’ASSOCIA-
colpito la famiglia Lazzari- la prematura scomparsa PO. Rossella e Viviana per la BRUNO
PATTY ed ELENA. tuo ricordo. ZIONE NAZIONALE FA-
ni per la grave perdita di della cara Villasola , 4 novembre PINUCCIA. scomparsa del caro
Bergamo, 5 novembre Calcinate, 5 novembre MIGLIE CADUTI E DI-
AGNESE CARMEN 2010 2010 Petosino, 5 novembre ERSILIO 2010 SPERSI IN GUERRA sono
Cene, 4 novembre 2010 2010 Stezzano, 5 novembre vicini ai familiari per la
Valgoglio, 5 novembre 2010 scomparsa della signora
2010 Commossi ricordiamo Il fratello EUGENIO GIUSEPPE TEBALDI,
I Dirigenti e le mae- con ILARIA, i nipoti RO- Titolari e dipendenti LUIGIA PETTENI
con affetto il caro della Ditta SCA.DEM. SRL la moglie, i figli e le rispet-
stranze della TEXCENE, BERTO con LOREDANA, Ci uniamo al dolore di tive famiglie sono vicini a
sinceramente dispiaciuti UGO partecipano commossi al Rosella e famiglia per la ved. NESI
PEPPINA, SILVIO, AN- RUGGERO con PATRI- dolore di Manuel e familia- Sara e ai familiari per la
per la triste perdita, porgo- Cognata LAURA con fi- ZIA, con i figli ALESSIA, perdita del papà Amica e Benefattrice.
no alla famiglia Lazzarini GELO, CESARE con ri per la perdita della cara scomparsa del caro papà
CINDY sono vicini con af- glie e famiglie. LORENZO e MELISSA, ERSILIO Bergamo, 5 novembre
sentite condoglianze per la Zanica, 5 novembre mamma BRUNO
fetto a Abele, Angelo, Ar- commossi ricordano lo I cognati SALVIONI con 2010
scomparsa della cara 2010 TERESA
mando e familiari per la rispettive famiglie. Selva di Zandobbio, 5
AGNESE zio GIANNI Valbrembo, 5 novembre Stezzano, 5 novembre novembre 2010
perdita della carissima LUCIA e DANIELA con
Cene, 4 novembre 2010 BETTINO, GIULIANO, Cisano Bergamasco, 5 2010 2010
CARMEN GIORGIO e MIRKO par-
MARIANGELA CAPITA- novembre 2010 PINUCCIA, ANGELO, tecipano commossi alla
I Dirigenti e le mae- Torbole Casaglia (Bs), 5 NIO e famiglie sono vicini Titolari e Collaboratori ENRICO e famiglia so- scomparsa della cara
stranze del RICAMIFICIO ANDREA e nonna AGNE-
alla zia Rica e alla cugina dell’IMPRESA EDIL66 no vicini a Rita per la perdi- SE sono vicini alla famiglia
PEZZOLI sono vicini, nel- novembre 2010 Laura per la perdita del ca- TRIESTE
I Titolari della Ditta partecipano al lutto di Ma- ta del caro Manenti per la perdita del
la preghiera, a Roberto e fa- ro LONGHI con le rispettive nuel e Thomas per la perdi- Bergamo, 5 novembre
miliari per la perdita della ERSILIO caro
Siamo profondamente UGO famiglie che hanno avuto ta della cara mamma 2010
loro cara mamma il privilegio di conoscerlo e Stezzano, 5 novembre BRUNO
vicini in questo grande do- Bergamo, 5 novembre TERESA 2010
AGNESE 2010 di apprezzarlo quale ami- Calcinate, 5 novembre
lore al nostro caro amico Sorisole, 5 novembre Gli amici DOSSI, CA-
Cene, 4 novembre 2010 Abele e familiari per la per- co e fedele dipendente per 2010
2010 VALLI, TOMASI, QUIN-
dita della sua adorata l’intera vita lavorativa, si In questo triste momen-
Dirigenti e colleghi del- GIORGIO e FRANCO uniscono al cordoglio di Pi- to siamo vicini a Andrea, TINI, POMA, MORETTI,
la POLIPLAST SPA sono con MARIANGELA e AN- na, Sara, Veronica e fami- FRANCO, MARIARO- mamma e papà per la La CLASSE 1948 è vici- GOTTI, CASERIO sono vi-
CARMEN na alla moglie Mariuccia e cini con affetto a Lorenzo
vicini a Monica e familiari TONELLA sono vicini a glia per l’inattesa scompar- SA, LUCA sono vicini a scomparsa del loro caro
per la perdita della cara Con tanto affetto. Laura e famiglia per la per- Manuel, Thomas per la figli per la perdita del caro e familiari per la perdita
sa del caro ERSILIO coetaneo della cara mamma signora
nonna COSCRITTI CLASSE dita del caro perdita della mamma
GIANNI ILEANA con SILVIA e LUIGIA PETTENI
AGNESE 1952. UGO TERESA STEFANIA. BRUNO
Casnigo, 5 novembre Gromo, 5 novembre Orio al Serio, 5 novem- Cisano Bergamasco, 5 Ponteranica, 5 novem- Bergamo, 5 novembre Montello, 5 novembre Bergamo, 5 novembre
2010 2010 bre 2010 novembre 2010 bre 2010 2010 2010 2010
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Hinterland 29
a
IN BREVE

Maxi furto in un capannone MOZZO


Escursione

Sparito rame per 150 mila euro


al monte Zucco

Scanzorosciate: ladri nel magazzino dell’ex «Koba». Forzato il cancello


Alcune bobine ritrovate su un furgone rubato e abbandonato in A4 a Milano Il monte Zucco

Il Gruppo Escursionisti-
A zienda di Scanzo per la realiz- co Mozzo organizza una
Scanzorosciate zazione di materiale elettrico. escursione al Monte Zuc-
FABIO CONTI Molto probabilmente i ladri – co: si parte domenica alle
Maxi furto di rame, nella notte almeno tre o quattro persone – 8 al piazzale del Comune
tra martedì e mercoledì, nel ca- sapevano dove andare a colpire di Mozzo. La quota è di 3
pannone di una ditta di mate- e sono entrati direttamente nel euro per i soci e 5 per i
riale elettrico attualmente ge- capannone con il furgone, sul non soci. Stasera alle 21 al
stita da un curatore fallimenta- quale hanno caricato le pesan- Centro sociale di Mozzo
re. I ladri si sono introdotti nel ti bobine. Poi si sono dati alla incontro propedeutico al-
magazzino della «Koba Srl» di fuga, facendo perdere le loro l’escursione. Per info:
via Aldo Moro, a Scanzoroscia- tracce. 349/3580193.
te, e hanno portato via numero-
se bobine in rame. La merce ritrovata
L’ammontare complessivo La mattina seguente il curato- RANICA
del bottino si aggirerebbe, se- re fallimentare dell’azienda, Cerimonia
condo le prime stime denuncia- una volta quantificato l’am-
te ai carabinieri, at- montare del bottino, per i Caduti
torno ai 150 mila eu- ha poi sporto denun- La comunità di Ranica ri-
ro. Parte della refur-
tiva è comunque sta-
L’azienda cia ai carabinieri del-
la tenenza di Seriate.
corda i Caduti della Gran-
de Guerra domenica alle
ta recuperata, nella era stata E a 24 ore di distanza 10 al Centro civico di via
notte tra mercoledì e
ieri, dalla polizia stra-
derubata dal colpo la polizia
stradale ha recupera-
Gavazzeni, alla presenza
delle autorità e con la
dale sull’autostrada anche un to gran parte della re- partecipazione di tutte le
A4, all’interno di un
furgone risultato an-
anno fa furtiva, trovata su un
furgone abbandona- La ditta di Scanzorosciate dove i ladri hanno messo a segno il furto di rame FOTO ZANCHI
associazioni del paese. Al-
le 11 Messa in suffragio
ch’esso rubato. Pro- to in una piazzola di dei Caduti, quindi corteo
seguono intanto le indagini dei sosta dell’A4, alle porte di Mila- a nelle vie del centro stori-
carabinieri della tenenza di Se- no. Dagli accertamenti effettua- co. Al Monumento dei
riate per risalire agli autori del ti dalla polizia le bobine ritro- zione della ferrovia della Val- Caduti in via Adelasio
furto, senza dubbio un colpo su vate sul camion facevano ap-
commissione. punto parte dello stock sottrat-
Contro i ladri di biciclette brembana a Ponteranica, nei
pressi del Bopo) dalle 10 alle 18
verrà deposta una corona
di alloro.

A colpo sicuro
to l’altra notte alla «Koba» di
Scanzo. Il furgone è stato posto
A chiamare i carabinieri, mar- sotto sequestro per gli ulteriori
scatta l’aperitivo-colletta di sabato o tutti i giorni alla Ci-
clostazione 42 (vicino alla stazio-
ne ferroviaria di Bergamo). Pe- CURNO
tedì notte, è stata una guardia accertamenti e il rilevamento dalopolis si offre anche per il ri- Tango-mania
in servizio per conto di un isti- di eventuali impronte digitali. PONTERANICA ne in un comunicato-appello. tiro a domicilio (contattare Ro-
tuto di vigilanza privato: facen- Il rame sarà invece restituito al a Uno spritz in cambio di Essendo ricca di idee ma po- berto al 3472243044). Ma il clou Milonga e film
do un sopralluogo al capanno- proprietario. Tra l’altro già lo un cacciavite, un bianco con vera di denaro, Pedalopolis ha di questo giro di solidarietà sarà
ne della ditta, il vigilante si è ac- scorso anno la stessa ditta di Campari per una chiave a stella. pensato bene di organizzare un sabato 13 novembre dalle 18 alla
corto che erano stati lì i ladri e Scanzorosciate era finita nel Quelli dell’associazione Pedalo- tam-tam fra tutti gli appassiona- ciclostazione dei Colli. Dove ver-
ha quindi avvertito il 112. All’a- mirino dei ladri di rame. Anche polis l’hanno chiamato «Aperiti- ti delle due ruote. «Ci serve tut- ranno offerti aperitivi e stuzzi-
zienda di via Aldo Moro è così in quell’occasione il furto era vo degli attrezzi» ed è un modo to: chiavi inglesi, chiavi a tubo, chini a chi porterà in dono un
arrivata una pattuglia di carabi- stato ingente: erano state infat- per rianimare l’utensileria della brugole, cacciaviti, martelli e utensile. Quelli di Pedalopolis
nieri di Seriate. Da una prima ti portate via bobine per un va- ciclostazione dei Colli a Ponte- mazzette, pinze e "pappagalli", fanno sapere che pure «il vil de-
ricostruzione, i ladri avrebbero lore di circa 70 mila euro. Il fur- ranica, recentemente svuotata minuterie assortite, estrattori, naro utile a ricomprare gli at- Ballerini di tango e attori
forzato il cancello dell’azienda to era stato denunciato anche dai ladri. «Fra il 23 e il 30 ottobre cassette attrezzi (anche vuote) e trezzi» non sarebbe sgradito. In-
per poi raggiungere il capanno- in quel caso ai carabinieri di Se- qualcuno è entrato e ha pensato quello pensiate possa servire». somma, non ci si piange addos- A Bergamo e provincia è
ne dove era accatastato il rame. riate. Non è escluso che i ladri di rubare tutti gli attrezzi, un po’ Chiunque abbia qualcosa da so, ma ci si dà da fare: più gocce esplosa la «tango mania»:
Il materiale grezzo, conservato dello scorso anno siano gli stes- di minuteria, altra roba e nessu- donare può portarlo alla ciclo- di prosecco che lacrime. E tanti domenica sera all’Open
in bobine, era utilizzato dall’a- si dell’altra notte. ■ na bicicletta», spiega l’associazio- stazione dei Colli (la vecchia sta- cin-cin alla faccia dei ladri. ■ Space di Curno l’associa-
zione «Tango Tambien»
propone la milonga, per
a a ballare dalle 21 all’1,30
(ingresso 10 euro, con

Lallio, rapinatore del bandito e hanno iniziato le


ricerche che però a tarda ora
non avevano ancora dato frutti.
«Ho bevuto, vado in taxi» consumazione e risotto).
Alle 23 si esibiranno due
tangueri Nayla Vacca e

armato di pistola Il colpo di ieri sera arriva a


quattro giorni di distanza da Ma insulta i carabinieri Alexandro Hermida.
Sempre all’Open Space si
una rapina simile, sempre ai erano esibiti Veronica Pa-

assalta ristorante
danni di una pizzeria (però d’a- lacios e Omar Quiroga, di
sporto). Era accaduto a la sera A stessi militari hanno provvedu- Buenos Aires, protagoni-
del 31 ottobre a Osio Sopra, do- Azzano San Paolo to a denunciare a piede libero il sti di un film sul tango gi-
ve era stata assaltata «La Sfin- Quando è uscito dalla discoteca si giovane. rato in parte a Bergamo
ge», in via Donizetti, gestita da è reso conto di essere sotto l’effet- Si tratta di un ragazzo di 24 dal regista bergamasco
A K. D., di nazionalità egiziana. to di alcol e così, assieme agli ami- anni, residente a Bergamo. Ora Emanuele Persico.
Lallio Anche in questo caso si tratta- ci, ha pensato saggiamente di non dovrà rispondere davanti al giu-
Un bandito solitario ha assaltato ie- va di un bandito solitario arma- mettersi alla guida, ma di chiama- dice dell’accusa di oltraggio a
ri sera, poco dopo le 23, il ristoran- to di pistola. re un taxi, per evitare incidenti e pubblico ufficiale. VILLA D’ALMÈ
te-pizzeria «Il Vizio» in via IV No- Il malvivente aveva fatto ir- l’eventuale ritiro della patente. Probabilmente sabato notte Sorprende ladro
vembre a Lallio. A quell’ora, all’in- ruzione alle 21, approfittando Solo che, mentre il taxi percor- il ventiquattrenne era un po’
terno del locale, era rimasto solo il del fatto che in quel momento reva la Cremasca, ad Azzano troppo sopra le righe per ren- fuga dalla finestra
personale. nel locale non c’erano clienti. San Paolo, è passato accanto a dersi conto di quello che stava Una donna di 57 anni ha
Il malvivente, un giovane che Volto travisato, aveva puntato una pattuglia dei carabinieri e a accadendo e forse anche per sorpreso un ladro nella
indossava un paio di jeans e l’arma contro il titolare, inti- quel punto non ha resistito: dal questo i militari hanno voluto cucina di casa, alle 16 di
aveva il volto travisato, è entra- mandogli di consegnare i soldi. finestrino ha iniziato a fare ge- aspettare qualche giorno per mercoledì, a Villa d’Almè:
to e ha puntato la pistola alla Al proprietario della pizzeria stacci e facce ai militari, per sot- denunciarlo, in modo che, ri- vistosi scoperto, il malvi-
cassiera, intimandole di conse- Carabinieri a un posto di controllo non era rimasto altro che apri- tolineare, a modo suo, che non presa la lucidità, comprendes- vente è scappato dalla fi-
gnare i soldi. Una volta arraffa- re la cassa. Il bandito aveva ar- avrebbero potuto ritirargli la se bene quello che aveva com- nestra, da dove poco pri-
to l’incasso (ieri a tarda ora non ce, il malvivente è stato visto raffato il denaro contenuto, cir- patente e di averli in qualche binato. ma era entrato, approfit-
era ancora stato quantificato), fuggire a piedi verso via 1° Mag- ca 650 euro. modo fregati. La scelta del taxi è stato un tando del fatto che fosse
il bandito è uscito dal ristoran- gio. È probabile che avesse un Dopo di che era uscito dalla Ma i carabinieri del nucleo gesto di prudenza, ma non gli aperta. Il ladro non ha
te-pizzeria ed è fuggito. Dopo mezzo parcheggiato nei parag- pizzeria e si era allontanato a radiomobile di Bergamo non impedirà di finire comunque fatto in tempo a rubare
comprensibili attimi di smarri- gi. piedi. L’egiziano aveva imme- l’hanno presa per niente bene: davanti al giudice: non per es- nulla: è scappato su una
mento, uno dei titolari è corso È stato immediatamente diatamente lanciato l’allarme, hanno seguito e fermato il taxi sere giudicato per guida in sta- Panda condotta da un
all’esterno per vedere dove e lanciato l’allarme. I carabinieri telefonando ai carabinieri. Le e identificato il giovane. È acca- to di ebbrezza, certo, ma per ol- complice e rubata il gior-
con quale mezzo l’autore della della Compagnia di Bergamo ricerche erano partite subito, duto sabato notte: dopo alcuni traggio al pubblico ufficiale. ■ no prima a Calolziocorte.
rapina stesse scappando. Inve- hanno raccolto la descrizione ma non avevano dato esiti. ■ accertamenti, mercoledì gli FA. CO.
30 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Basta un soffio ...per stare tranquilli.


Da venerdì 5 novembre con L’Eco di Bergamo L’ALCOL TEST MONOUSO.
Dieci pezzi monouso, confezionati singolarmente.
Per misurare con facilità il tasso di alcol nel sangue basta seguire le semplici istruzioni riportate sulla
confezione e in pochi minuti l’indicatore è in grado di dire se potete mettervi alla guida.
Pratico, sicuro, indispensabile**.
euro
** Attenzione: dal 13 novembre 2010 “i titolari e i gestori dei locali, che proseguano la propria attività oltre le ore 24, devono avere presso almeno un'uscita del locale un
apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico, di tipo precursore chimico o elettronico, a disposizione dei clienti che desiderino verificare il proprio stato di idoneità alla
13,80*
+ il prezzo del quotidiano.
guida dopo l'assunzione di alcool” (art. 54 comma 1 lettera a della Legge 29 luglio 2010, n. 120 Disposizioni in materia di sicurezza stradale, in vigore dal 13 agosto 2010).

In collaborazione con: Istruzioni


in italiano.
*Gli abbonati potranno acquistarlo senza sovrapprezzo presentando in edicola la propria copia del giornale.
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 Hinterland 31
a a

Ecosviluppo
«Mio fratello ucciso Un convegno
per celebrare
dalla mafia, il perdono 15 anni di lavoro
la risposta più grande» A
Stezzano
Lavorare per il bene comune: que-
sto l’obiettivo che la cooperativa
sociale Ecosviluppo di Stezzano
A fratello era diventato un bravis- senza barriere, dritte al cuore. porta avanti da quindici anni.
Almè simo commerciante. All’inizio Alla fine una ragazzina alza la E proprio per festeggiare il
Questa volta la memoria la si è fatta non ha avuto richieste di pizzo mano, chiede come si può com- quindicesimo anno di attività, la
a scuola. Ieri l’auditorium della scuo- ma la cosa è degenerata negli an- battere la mafia se non si deve cooperativa organizza il conve-
la media di Almè si è riempito di tre- ni ’80 quando la malavita traffi- usare la violenza. Il signor Mi- gno «Ecosviluppo, quindici an-
dicenni vocianti che hanno preso cava in droga e armi e veniva ar- chele si porta la mano alla bocca ni di lavoro e solidarietà».
posto a sedere forse poco consape- restata. È per potersi pagare gli e dice solo una parola «Parlan- L’iniziativa si terrà domani a
voli di quello che li avrebbe attesi. avvocati ed uscire di galera che done». partire dalle 15 al Kilometro
Giovani studenti che la mafia la hanno iniziato a chiedere il piz- Rosso di Stezzano. A tracciare
sentono solo alla televisione o la zo. Lui ha detto no. Prima sono «Parlare è un dovere» un bilancio, dalle prime espe-
leggono sui libri, ma che ieri arrivate le minacce, poi un nego- Alla fine Monica Belotti, asses- rienze di raccolta differenziata
l’hanno «vista» da vicino, hanno zio incendiato e poi l’hanno pu- sore alla Cultura di Almè, ag- all’attuale attività di impresa di
capito il male che fa. È nito con la morte per giunge: «Parlare di queste tema- Ecosviluppo, sarà il direttore
bastato che Michele aver alzato troppo la tiche con voi è come seminare Michele Giordano, fratello di Gaetano, ucciso 18 anni fa dalla mafia della cooperativa, Fausto Gritti.
Giordano, fratello di
Gaetano, ucciso dalla
Il racconto testa». Michele Giordano
qualcosa che possa poi portare
ad un raccolto di cambiamento.
Oltre ai saluti delle autorità,
tra cui il presidente di Confcoo-
mafia 18 anni fa per di Michele smette di raccontare, È cultura anche la mafia, si è in- perative Bergamo Sergio Bonet-
aver detto no al pizzo,
iniziasse a raccontare
Giordano gli si blocca la voce per
l’emozione e dai ra-
sinuata in alcune zone d’Italia
ma ormai è chiaro a tutti che non
ti, interverranno, tra gli altri, al-
la tavola rotonda che prenderà
che nell’auditorium è alle medie gazzi parte un forte è un problema soltanto del sud, il via alle 16, il parlamentare ber-
calato un silenzio ir-
reale. Occhi piantati
di Almè applauso di incorag-
giamento. Vogliono
è un fenomeno trasferito ovun-
que, purtroppo. Parlare di que-
gamasco della Lega Nord Giaco-
mo Stucchi, Giuseppe Guerini,
negli occhi del loro in- sapere, vogliono capi- ste cose diventa un dovere, è presidente di Federsolidarietà
terlocutore, i ragazzi hanno re. «Si deve perdonare ragazzi», molto importante. C’è sensibilità Lombardia ed Enrico Zucchi,
ascoltato silenziosi le parole di continua stringendosi le mani è vero, lo si vede da come siete at- assessore all’Istruzione, forma-
chi la mafia l’ha vista in faccia, di nelle mani. «Perché se non c’è il tenti a questi racconti e dai lavo- zione e lavoro della Provincia di
chi sa cosa è capace di fare. perdono non c’è più vita. Se tut- ri che avete fatto in classe con gli Bergamo.
ti dovessimo alimentare le no- insegnanti, ma credo che la sen- Il convegno – spiega il volan-
Testimonianza coraggiosa stre vendette si arriverebbe alla sibilità vada seminata e se l’isti- tino di presentazione – «è
Mentre su un grande schermo guerra e sarebbe una catena in- tuzione, che sia quella politica, un’occasione per rileggere il
passavano vecchie foto, ritratti finita. L’amore e il perdono de- quella scolastica o quella ammi- percorso imprenditoriale e so-
di famiglia, sorrisi ancora incon- vono prevalere». nistrativa non ha attenzione per ciale realizzato in questi anni».
sapevoli, Michele Giordano par- Una bella lezione d’amore che queste cose è chiaro che l’inte- Un percorso nel quale il lavoro
lava di dolore, di coraggio di for- non ha lasciato indifferenti i ra- resse e il seme che viene pianta- «è la chiave di accesso all’inte-
za per combattere e non arren- gazzi, che hanno dato il via ad to non è così forte e determinan- grazione e opportunità di pro-
dersi mai alla prepotenza. «Mio una serie di domande dirette, te». ■ FRANCESCA MASSEROLI I ragazzi di Almè: grande attenzione alla lezione sulla mafia FOTO ZANCHI mozione umana». ■
32 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Agenda
A

Il Santo
Zaccaria
profeta
Vissuto nel I secolo, fu il padre di San angelo del Signore, stando alla destra
Giovanni Battista. Il Vangelo di Luca ne dell’altare e dell’incenso. Al vederlo
Proverbio fa menzione quando annuncia la nascita Zaccaria fu sconvolto e preso da timore,
No gh’è caüsa catìa che non la tróe ’l sò aocàt ma l’angelo gli disse: "Non temere,
Non c’è causa cattiva che non trovi il suo
del Battista. I genitori non avevano avuto
figli, a causa dell’età avanzata, ed Zaccaria, la tua preghiera è stata accolta:
avvocato
Elisabetta non avrebbe più potuto infatti tua moglie Elisabetta darà alla luce
concepirne. Un giorno «apparve un un figlio e tu lo chiamerai Giovanni"».

Zoom Appuntamenti di città e provincia


L’inc
a
Anniversari profezie e complotti contro ontr
Escursioni L’Ateneo festeggia
il bicentenario
Benedetto XVI». Interviene Andrea
Valesini.
o
Dalla baita Ore 17, sede Ateno Scienze Lettere
ed Arti, via Tasso 4, inaugurazione Riflessioni critiche
Boscaglia del 369° anno accademico e
festeggiamenti per il bicentenario
sull’Unità d’Italia
Ore 18, sala Zaninoni del Mutuo
al Monte Zucco della sua intitolazione. Saluto
introduttivo del segretario e
Soccorso, via Zambonate, apertura
del ciclo di incontri «L’Unità delle
prolusione del presidente, a seguire diversità - Tempi, luoghi, problemi
cerimonia di aggregazione dei di 150 anni di patria», con relazione
nuovi soci accademici. di Antonio Gibelli su «Gli italiani: un
popolo bambino?», un percorso
storico dalla Grande Guerra a oggi.
Convegni L’incontro è organizzato dal centro
Confidi e grande crisi culturale Nuovo Progetto e
Ore 10, sede di Confindustria, via fondazione A.J. Zaninoni.
Camozzi, 70, tavola rotonda
organizzata da Confidi Lombardia Serata rosa al Palamonti
sul tema «Confidi e Grande Crisi. Andrea Tornielli al Centro congressi Ore 21, al Palamonti, via Pizzo della
Interrogativi e proposte: il caso di Presolana, le rifugiste dell’Alta Val
Confidi Lombardia». Aprirà i lavori comitato aeroporto. Sarà presente Brembana si raccontano,
Andrea Crovato, a seguire l’avvocato Carlo Taormina. moderatore della serata Emanuele
interventi di Antonio Lo Monaco, Falchetti. Sarà presente anche
Roberto Polli, Marilena Bolli, Gisella Conferenza sull’osteoporosi Roberto Serafin.
Introzzi, Giorgio Papa e Pieraldo Ore 15,30, al Csc della Malpensata,
Bauchiero; moderatore del dibattito Susanna Mosconi parla su Viaggio nel Paradiso di Dante
Matteo Prioschi, cocnlusioni di «Osteoporosi: come prevenirla, Ore 17,45, biblioteca
Giovanni Grazioli. conoscerla e curarla». circoscrizionale «G. Gavazzeni»,
Croce sul Monte Zucco «Viaggio nel Paradiso di Dante»
Formare alla sicurezza Sulle piste dei pionieri del West con letture del IV Canto del
a ■ UOEI Domenica Fe- Ore 8,45, aula 8 della sede Ore 21, al liceo scientifico Paradiso a cura di Beatrice Gelmi.
sta delle castagne agli Spiazzi di universitaria di piazzale S. «Mascheroni» di via Alberico da
Gromo, con salita al rifugio Vo- Agostino, seminario su iniziativa Rosciate 21, serata del Gruppo Albino, la Giunta incontra
dala e possibilità di proseguire dell’Asl, sul tema «La formazione Orobico Minerali con proiezione del i cittadini
sino in vetta al monte Redondo, sufficiente ed adeguata in materia «Documentario sui grandi parchi Ore 20,30, scuola elementari di
oppure in vetta al Timogno; per di salute e sicurezza». americani e le piste dei pionieri del Bondo Petello, incontro pubblico
i turisti sono previste brevi West», a cura di Renè Marsetti. sul centro Honneger, il progetto
escursioni nei dintorni degli «Per poter sapere meglio» urbastico S. Anna e le novità sui
Spiazzi. (l’Uoei ha sede in largo Ore 8,45, nella sede dell’Azienda Museo storico, i 150 anni rifiuti urbani.
Porta Nuova 10, a Bergamo; bergamasca formazione, via Monte dell’Unità d’Italia
aperta martedì dalle 16,30 alle Gleno 2, seminario organizzato Ore 18, Museo Storico, vicino alla Lovere, i Campi Flegrei
18,30, negli altri giorni, dalle ore dall’associazione italiana persone Rocca, piazzale Brigata Legnano, a Villa Milesi
21 alle 23; tel. 035239405; down (Aipd) di Bergamo sul tema l’associazione «Il cavaliere Giallo» Ore 20,45, a Villa Milesi, Lisetta
www.bergamo.uoei.it). «Per poter sapere meglio» e rivolto propone un evento speciale in Giacomelli parla su «Campi Flegrei:
agli insegnanti di tutti gli ordini di occasione delle celebrazioni per i vulcani tra mito e storia».
■ GEM Domenica salita del scuola. Centocinquant’anni dell’unità
Monte Zucco da Sant’Antonio d’Italia: visita guidata con Carlo Nembro, corso per guide turistiche
Abbandonato. (Sede: Centro so- Incontri Salvioni, seguire canti e balli Ore 20,30, Biblioteca Centro
ciale comunale, via Verdi, Moz- «Ragazzi in fuga» alla Mediateca risorgimentali con Sandra Boninelli, cultura, Gianni Comotti parla sul
zo; aperta martedì, dalle ore 21 Ore 15, alla sede della Mediateca, Angelo Bonfanti accompagnati da tema «Il Sentiero delle Pietr Coti».
alle ore 23, tel. 3493580193, via Bonomelli 13 (tel. 035.320828 Mimmo Boninelli. Per iscrizioni:
www.gem-mozzo.it.). per prenotazioni), proiezione del info@ilcavalieregiallo.it Romano di Lombardia, in ricordo
film «Ricky», a seguire analisi del poeta Magatì
■ GAR Questo fine settimana condotta da Laura Pentimalli. Tornielli presenta il libro Ore 21, teatro del centro sociale
chiusura dell’attività alla baita «Attacco a Ratzinger» polivalente, serata in ricordo del
Boscaglia. (Sede: centro sociale, Assemblea sull’aeroporto Ore 21, Alabastro del Centro poeta dialettale Giuseppe
via Dosie 2, Villa di Serio; aper- Ore 21, al cineteatro San Sisto di Congressi Giovanni XXIII, viale Cavagnari con il narratore Dario
ta martedì e venerdì, dalle ore Colognola, assemblea pubblica sul Papa Giovanni XXIII 106, Andrea Bertulazzi, le cantanti Maria Teresa
20,30 alle ore 22; tel. problema dell’impatto acustico Tornielli presenta il libro «Attacco a Villa e Marisa Isacchi con DANIELA MORANDI tembre 2009, di cui si ha trac-

D
3382481545). dell’aeroporto organizzata dal Ratzinger. Accuse e scandali, Gianpietro Crotti alla fisarmonica. ove vogliono anda- cia nel doppio dvd «Ancora una
re e portare i loro notte insieme – L’ultimo con-
fan? «Dove comin- certo», i Pooh fanno sognare
cia il sole e nasce la ancora, per parafrasare il tito-
libertà», per dirla lo di uno dei brani dell’ultimo
Farmacie e guardia medica con i versi della canzone omo- disco. Nel 1985 Roby Facchi-
nima al loro nuovo album, si- netti e compagni cantavano
gillo di una rinascita, una nuo- «Se nasco un’altra volta, rifac-
In città HINTERLAND: Treviolo, Urgnano. tel. 035523737; Bergamo va alba, per un gruppo intra- cio la mia strada». Dopo 25 an-
SERVIZIO CONTINUATO (ORE 9-22): ISOLA E VALLE IMAGNA: Calusco 0354555111; Bonate Sotto montabile: i Pooh. Da più di ni l’affermazione potrebbe di-
Seminario SELLA, Piazza Pontida, 6. DIURNO- d’Adda Magni, Costa Valle Imagna, 035995377; Calusco 035995377; quarant’anni trasportano gli ventare domanda e trovare le
La formazione sufficiente SERALE-FESTIVO (ORE 9-12,30 E 15- Ponte S.P. Permon. LOVERE:Riva di Caravaggio 036351936; Casazza ascoltatori in un immaginario risposte scritte nero su bianco
ed adeguata in materia 22): BANI G.MARZIO, via Corridoni Solto. ROMANO: Martinengo 035811031; Dalmine 0354555111; collettivo tra sogno e realtà. nei loro testi e biografia. Per la
di salute e sicurezza 46/a; VILLAGGIO SPOSI, via per comunale. SERIATE ZONA EST:Costa Gandino 035745363; Gromo Oggi, alle 18, al punto vendita formazione cambierà pure il
Curnasco, 16 (Grumellina). DIURNO di Mezzate (dalle 9 alle 22), 034641079; Grumello 035830782; Saturn del centro commercia- vento, ma la loro storia è segna-
FESTIVO PER CITTA’ ALTA (ORE 9- Gandosso, Seriate Nuova Fortini. Lovere 0354349647; Nembro le Le Due Torri di Stezzano, in- ta da «Giorni infiniti», come
venerdì 05 novembre 12,30 E 15-19,30): PIAZZOLI, via TREVIGLIO:Arcene (dalle 9 alle 20), 0354555111; Piario 034621252; P.za contreranno i fan per scattare recita l’omonimo album del
ore 8.45 Gombito, 10. NOTTURNO (ORE 22-9): Fornovo (dalle 9 alle 20), Treviglio Brembana 034581078; Romano foto e autografare dischi, da ul- 1986, perché il loro tempo è
Università degli Studi OSPEDALI RIUNITI-FARM. ESTERNA, Comunale 3 (dalle 20 alle 9). VAL 0363990259; S. Giovanni Bianco timo «Dove comincia il sole». musica.
di Bergamo - aula n. 8 via Statuto, 18/f. BREMBANA:Sedrina, Taleggio. VAL 034541871; S. Omobono 035995377; Uscito lo scorso 12 ottobre, do- Rinati un’altra volta, i Pooh
Piazzale S.Agostino, 2 SERIANA:Albino Comunale, Clusone Sarnico 035914553: Selvino po una decina di giorni ha rag- in versione «RDR», ovvero
Bergamo In Provincia Pedenovi, Colere. 035763777; Seriate 035300696; giunto i vertici della classifica Roby, Dodi e Red, rispondono
DI SERVIZIO 24 ORE SU 24: Serina 034566676: Trescore dei dischi più venduti. lasciando segni marcatamente
* Tutte le farmacie svolgono il turno Guardia medica 035940888; Verdello 036351936: Nonostante l’uscita di Stefa- rock, che ripescano sonorità
Info e iscrizioni online su
dalle 9 alle 9 della mattina Feriali: dalle 20 alle 8; dalle ore 10 Villa d’Almè 0354555111; Vilminore no D’Orazio, che ha saluto gli del disco «Parsifal» del 1973,
www.asl.bergamo.it successiva, tranne quella con orario del prefestivo alle 8 del festivo. 034651018; Zanica 0354555111: amici di sempre con il concer- senza dimenticare l’impianto
indicato tra parentesi. SEDI:Albino tel. 035753242; Alzano Zogno 034594097. to al Forum di Assago il 30 set- pop e melodico che li contrad-
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 33
A

Accadde oggi
Rovetta, il nuovo asilo
Tratto da «L’Eco di Bergamo» del 5 novembre 1910
Stamane verso le 11, tra il lieto suono con autorità e cittadini andati alla
delle campane, tra i dolci concenti del stazione di Ponte Selva a incontrarlo. La
corpo musicale di Clusone, fra la festiva cerimonia si svolse, breve, semplice,
gioia della popolazione, arrivava a civile. Disse che l’inaugurazione dell’asilo
Rovetta monsignor vescovo di Bergamo, non è che un primo passo verso altre
in un elegante landeau seguito da un istituzioni, che si intendono attuare
lungo corteo di ben altre venti carrozze quasi subito a pro della gioventù».

Appuntamenti di città e provincia

Incontri
Sarnico, Alex Bellini
racconta l’Oceano a remi
Ore 21, auditorium comunale, Alex
Bellini il navigatore solitario,
presenta il suo libro «Il Pacifico a
remi».

Trescore Balneario, l’enciclica


«Caritas in Veritate»
Ore 20,45, nella sala parrocchiale,
don Mario Della Gioranna,
presenta i prii due capitoli
dell’Enciclica «Caritas in Veritate».

Mostre
Bergamo e l’aeronautica nella
grande guerra «Leggero leggero», quadro di Tiziano Finazzi che espone a Nembro
Sala Simoncini di Palazzo Frizzoni,
piazza Matteotti, mostra a cura Presezzo ospita i maestri del ’900 della rassegna musicale
della Fondazione Bergamo nella A palazzo Furietti-Carrara, via dedicata a Nino Crespi con
storia «Bergamo e l’aeronautica Vittorio Veneto 1295, mostra l’esibizione dell’Accademia
nella grande guerra» aperta fino antologica «Tradizione» opere di musicale di Treviglio «Sognando
al 9 novembre. Orari: fino a lunedì artisti dalla Collezione permanente la laguna veneziana. Rondò
9,30-12,30 e 15-19; martedì 9 d’arte della Provincia. Aperta fino veneziano».
novembre 9,30-12,30. a domenica. Orari: oggi 19-21,30;
sabato, domenica 9,30-12,30 e Solidarietà
Le opere di Serenella Oprandi 15,30-19,30. Una tazza di tè per Niagwethe
Centro Culturale San Bartolomeo, Da oggi a domenica, sul sagrato
largo Belotti 1, mostra «Film» Energia della bellezza della chiesa di San Bartolomeo, in
opere di Serenella Oprandi, aperta All’Humanitas Gavazzeni, via Largo Belotti, «Incontriamoci a
fino al 14 novembre. Orari: tutti i Gavazzeni, Radioterapia, piano - bere una tazza di tè» a sostegno
giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 1, piastra 2, mostra «Energia delle attività umanitarie di Franco
alle 19,30. della bellezza», cento disegni Pini nel villaggio di Niagwethwe in
che rappresentano animali di Kenya.

I Pooh
Vita! Vocercando piccole e grandi dimensioni,
Nella Stazione della Guardia di frutto della cratività di 30 piccoli «Le noci del cuore» nelle piazze
Porta Sant’Agostino, mostra maestri, bambini e ragazzi di Treviglio e Caravaggio
fotografica per raccogliere fondi a dell’Atelier dell’Errore, aperta Oggi, domani e domenica, a
favore della ricerca sul cancro, fino al 31 dicembre. Orari: da Treviglio in piazza Manara

abbracciano
aperta fino al 14 novembre. Orari: lunedì a venerdì 10-17; sabato e davanti al comune, in via
da lunedì a venerdì 15-19; sabato e domenica 15-19. Visite guidate Matteotti, sotto i portici, in piazza
domenica 10-19. sabato 6 novembre e sabato 27 Cameroni sotto i portici, al
novembre alle ore 16, sabato 11 Pellicano (solo oggi e domani),
Almè, Uniti, diamoci la mano dicembre e sabato 18 dicembre all’ingresso dell’Ospedale di

il pubblico
Nella chiesa vecchia, mostra alle ore 16. Treviglio-Caravaggio, a
«Uniti, diamoci la mano» Caravaggio in piazza Garibaldi
immagini, articoli e video in Musica sotto i portici del comune, in
memoria di Gaetano Giordano, Rigoletto largo Cavenaghi all’Asl e al Centro
eroe antiracket, aperta fino al 10 Ore 20,30, Teatro Donizetti, sportivo (solo oggi), stands
novembre. Orari: oggi 19,30-22; melodramma di Francesco Maria dell’associazione «Cuore e Vita
Roby, Dody e Red a Stezzano domani 14-20; domenica 9-12 e 14-
20; mercoledì 10 novembre 14-19.
Piave «Rigoletto», musiche di
Verdi. Dirige Hirofumi Yoshida,
onlus» per la prevenzione e la
ricerca sulle malattie
ripartono da «Dove comincia il sole» Nembro, l’arte di Tiziano Finazzi
Orchestra Filarmonica italiana,
Coro della Fondazione Teatro
cardiovascolari.

con fotografie e autografi per i fan Ore 20,30, Biblioteca centro


cultura, Galleria Rovere, piazza
Coccia, Balletto di Milano, regia di
Ivan Stefanutti.
Tempo libero
Scacchi, torneo all’Exelsior
Italia, inaugurazione della mostra Ore 21, salone Excelsior di Borgo S.
d’arte «Help» di Tiziano Finazzi, Treviglio, concerti d’autunno Caterina, 16, continua il torneo
distingue. «Dove comincia il «Pierre», «Noi due nel mondo aperta fino al 30 novembre negli Ore 21, teatro Filodrammatici, open integrale «Trofeo provincia
sole» sancisce l’inizio di una ri- e nell’anima», quelli per cui i orari della biblioteca. piazza Santuario 3, 8.a edizione di Bergamo».
nascita incondizionata, con la
Suoneranno a Pooh avranno sempre un posto
voglia di andare avanti lavo- Bergamo a febbraio nel cuore, sono e saranno la co-
rando in piena libertà. In una lonna sonora della loro vita. E
recente intervista rilasciata a
con il batterista se la grande festa non finirà
«L’Eco di Bergamo» Roby Fac- Steve Ferrone mai, i Pooh sono pronti ad ini- Lotterie Lotto, Superenalotto, 10eLotto
chinetti, riferendosi al nuovo ziare una nuova fase artistica:
lavoro, ha dichiarato: «Nell’al- il «Dove comincia il sole tour»
bum abbiamo raccontato quel- Nel nuovo lavoro il debutterà il 23 novembre a Ri- I rItardatari Lotto Superenalotto
lo che siamo, con uno spirito mini e arriverà al Creberg Tea-
un po’ diverso. Abbiamo cerca- gruppo ha ripescato tro di Bergamo l’11 e 12 feb-
BARI 15
75
36
72
82
68
56
48
54
45
ESTRAZIONI DEL 4 NOVEMBRE 2010 CONCORSO Nº 132
1 10 47
COMBINAZIONE VINCENTE
50 52 74
to di rileggere la nostra classi- le sonorità di braio 2011. Sul palco Roby Fac- CAGLIARI 83 21 40 90 88 BARI 89 45 51 38 26
91 81 65 61 56 NUMERO JOLLY: 23
cità, aggiungendo una chitarra chinetti alle tastiere, Dodi Bat- CAGLIARI 71 32 69 29 4
distorta e rock. Lo spirito che «Parsifal» del 1973 taglia alle chitarre, Red Can-
FIRENZE 89
83
62
63
25
47
80
46
42
40
FIRENZE 18 19 54 3 86
NUMERO SUPERSTAR:
MONTEPREMI:
18
€ 4.436.689,56
collega i brani è la voglia di ri- zian al basso, accompagnati da GENOVA 23 61 12 63 86 GENOVA 71 58 80 7 45
81 72 66 52 50 MILANO 1 71 5 84 53 QUOTE SUPERENALOTTO
vedere il suono. Avevamo l’esi- Steve Ferrone alla batteria, Da- MILANO 13 23 21 66 33 NAPOLI 54 85 31 86 89 NESSUN 6 JACKPOT € 47.300.000
genza di dare un senso concre- nilo Ballo alle tastiere e Ludo- 57 52 49 46 46 PALERMO 54 22 5 25 69 UN VINCITORE 5+1 € 887.337,91
to alla decisione di continuare vico Vagnone alle chitarre. I bi- NAPOLI 51 22 58 84 50
Ai 35 vincitori con pt 5 € 19.014,39
142 64 56 50 50 ROMA 86 35 26 1 2
ad essere Pooh. Avevamo una glietti, comprensivi di preven- PALERMO 35 71 83 76 19 TORINO 64 59 31 23 74 Ai 2.687 vincitori con pt 4 € 247,67
storia da difendere». dita, costano 63,25 euro per il 60 58 56 46 46 VENEZIA 67 2 3 29 34 Ai 93.784 vincitori con pt 3 € 14,19
Il gruppo, che ha la musica primo settore, 51,75 euro e ROMA 32 58 11 69 28 NAZIONALE 35 53 32 33 9
101 83 69 65 61 QUOTE SUPERSTAR
dentro, è pronto a incontrare il 40,25 euro rispettivamente per TORINO 22 57 2 44 61
grande popolo dei Pooh: i fan, il secondo e terzo settore. Sono 78 76 58 57 54 10e Lotto UN VINCITORE «5 STELLA» € 475.359,75
Ai 13 «4 STELLA»: € 24.767
uomini e donne che c’erano e ci in vendita presso la biglietteria VENEZIA 44 72 77 78 59
67 65 55 50 48 Ai 428 «3 STELLA»: € 1.419
saranno ad ogni concerto, che del Creberg (telefono 035- NAZIONALE 2 72 36 64 24
COMBINAZIONE VINCENTE Ai 6.563 «2 STELLA»: € 100
sono cresciuti con «Piccola 343251) o acquistabili on line 112 74 70 62 61 1 2 18 19 22 32 35 45 51 54 Ai 39.160 «1 STELLA»: € 10
Katy», «Tanta voglia di lei», sul sito www.ticketone.it. (I numeri in nero indicano i ritardi di uscita) 58 59 64 67 69 71 80 85 86 89 Agli 80.924 «0 STELLA»: €5
Stezzano Ore 18
34 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010

Provincia
A

Nuova droga sintetica


Un arresto a Capriate
Sequestro di mefedrone, nuova droga
sintetica che ha già ucciso 37 persone
provincia@eco.bg.it
nel mondo. Un arresto a Capriate.
www.ecodibergamo.it/cronaca/section/ A pagina 37

Rogo a Pontida
Ditta distrutta
e tanta paura
Fiamme alla Legarflex, bruciati migliaia di materassi
Due feriti e colonne di fumo visibili per chilometri

A ma è stato tutto inutile. In pochi le da chilometri di distanza.


Pontida minuti il fuoco era al soffitto».
REMO TRAINA L’attività è sospesa: potrebbe ri- Opera d’emergenza
Le fiamme che in una manciata partire lunedì, ma una conferma Scattato l’allarme, nel giro di una
di minuti avvolgono tutto e si al- è attesa oggi, quando i titolari, decina di minuti l’incendio è sta-
zano per metri e metri. Un ma- che vivono a Pontida, si riuni- to attaccato da sette squadre di
gazzino distrutto e danni per ranno con il management dell’a- pompieri, con una trentina di
milioni di euro. È il bilancio del- zienda per fare il punto sulla si- uomini, provenienti dalle sedi di
l’incendio che ieri ha devastato tuazione. Bergamo, Zogno, Terno, Trevi-
la Legarflex di Pontida, azienda L’allarme è scattato intorno alle glio, Dalmine, Merate e Orio.
che produce materassi e reti 8.30, quando al lavoro si trova- Hanno lavorato fino al tardo po-
metalliche. vano una trentina di persone, di meriggio per la messa in sicurez-
cui otto proprio nell’area colpi- za. Oltre a quella delle autobot-
L’intervento del titolare ta dalle fiamme. Per cause anco- ti, compreso un mezzo prove-
La ditta si affaccia proprio sulla ra da accertare ma sicuramente niente dall’aeroporto, è stata uti-
Briantea: un primo bilancio, do- fortuite, forse collegate a un lizzata acqua messa a disposizio-
po una giornata di lavoro dei vi- ne dalle aziende limitrofe. Spen-
gili del fuoco e delle autorità ti i focolai, anche per accertare
competenti, parlerebbe di dan- le cause del rogo, sopralluoghi
ni per circa due milioni di euro.
Due milioni con i vigili del fuoco sono stati
Distrutti migliaia di materassi di danni. Il titolare effettuati dai carabinieri di Ci-
conservati nel magazzino e una sano, dall’Asl e dall’Arpa. Sul po-
parte del capannone. Grazie agli
ha cercato sto la polizia locale di Pontida e
apparati di sicurezza le fiamme di domare l’incendio un’ambulanza della Croce rossa
non si sono propagate nell’ala di Villa d’Almè.
produttiva, evitando ulteriori quadro elettrico, sono divampa- Sicuramente inagibile il magaz-
danni. Nessuno è rimasto ferito te le fiamme nel capannone usa- zino, mentre altri due capanno-
in modo serio: leggermente in- to come magazzino e per carico- ni e la palazzina degli uffici do-
tossicato un operaio, poi curato scarico della merce. Un operaio vrebbero essere in sicurezza. Un
sul posto dal 118 senza bisogno avrebbe visto fumo e scintille controllo verrà effettuato anche
di ricovero, mentre uno dei tito- provenire da una canalina per dai tecnici del Comune. «Fortu-
lari si è ferito in modo non gra- l’elettricità: la gommapiuma dei natamente non ci sono stati fe-
ve a una mano tentando di inter- materassi ha preso rapidamen- riti gravi – dice Giusi Remondi-
venire contro le fiamme. «Un te fuoco. Bruciati articoli già im- ni, titolare con i fratelli e il padre
operaio ha visto fumo e scintille ballati (un tir era fuori dal ca- della ditta –. I danni sono ingen-
ed è corso in ufficio a dare l’allar- pannone pronto a caricare), do- ti ma ora ci rimboccheremo le
me, io mi sono precipitato in ghe in legno, reti, parti metalli- maniche».
magazzino – racconta Renato che e stoffa. Vista la gravità del- Decine le persone che si sono
Remondini, titolare della ditta la situazione, i proprietari han- fermate sulla Briantea per se-
con le sorelle e il padre –. Prima no fatto scappare tutti all’ester- guire i lavori di spegnimento,
con l’estintore e poi con le mani- no e avvisato i vigili del fuoco. chiedendo notizie sui danni e
chette antincendio abbiamo Mentre le lingue di fuoco divam- sulle condizioni di chi era all’in-
provato a circoscrivere il rogo, pavano, il fumo diventava visibi- terno. ■

Il colpo alla Same, dalle tre casseforti


stessa azienda, come poi rico- trati nell’azienda.
struito dagli stessi carabinieri in- Anche questo aspetto dovrà
tervenuti per i rilievi. essere chiarito dalle indagini dei
I malviventi sapevano quindi carabinieri del nucleo operativo

rubati soldi e valori per 40 mila euro bene dove prelevare gli attrezzi
che avrebbero utilizzato per il
furto, così come sapevano dove
andare a cercare le casseforti.
e radiomobile della compagnia di
Treviglio.
Tra l’altro la stessa Same ave-
va già subito, un mese prima, un
A morativa in oro giallo. Somman- lare, da dove i ladri siano entrati di nulla. Hanno inoltre potuto agire in- furto del tutto simile: in quell’oc-
Treviglio do anche i danni ai tre forzieri e nel grande complesso industria- Anche la vigilanza che ha ef- disturbati: negli uffici non sono casione, però, i ladri avevano pre-
Ammonta a circa 40 mila euro il bot- agli uffici, si arriva a circa 40 mi- le della Same, che sorge lungo l’ex fettuato il controllo perimetrale infatti presenti delle telecamere so di mira un’altra cassaforte,
tino del furto messo a segno nella la euro, che è la somma denun- statale Padana superiore alle dell’azienda non ha notato nien- e, per evitare di essere visti dalle quella del Centro elaborazione
notte tra lunedì e martedì negli uffi- ciata dalla Same ai carabinieri di porte di Treviglio, verso la zona te di anomalo: a scoprire il colpo finestre che danno sul cortile dati, che è ospitato in una diver-
ci della Same Deutz-Fahr, il colosso Treviglio. Ovest. era stato, attorno alle 5,30 di esterno della ditta, hanno prov- sa palazzina della Same, vale a di-
dei trattori di Treviglio. Proprio i militari stanno pro- L’ipotesi più plausibile è che i martedì mattina, il primo dipen- veduto a spostare più al centro re l’edificio che si trova dall’altro
L’inventario è stato concluso e seguendo nelle indagini per chia- malviventi siano entrati dalla dente entrato negli uffici ammi- delle stanze le casseforti prima di lato dell’ex statale Padana supe-
dagli accertamenti è emerso che rire i contorni del furto, messo a cancellata a nord o a ovest, quel- nistrativi del secondo piano del- aprirle. riore (che in quel tratto prende il
i ladri hanno portato via dalle tre segno da ladri – probabilmente le che confinano con il villaggio la palazzina principale dell’azien- Una volta prelevato il denaro, nome di via Francesco Cassani,
casseforti aperte nel cuore della tre o quattro persone – che han- Santa Maria e via Isser e che so- da trevigliese. i valori bollati e anche la meda- il fondatore dell’azienda di trat-
notte circa 23 mila euro in con- no agito senza lasciare nulla al no le più lontane dalla portineria I ladri avevano forzato ben tre glia d’oro, la banda si è allontana- tori) e che ospita gli uffici com-
tanti, 1.000 euro in valori bollati caso. Sono infatti in corso accer- dove erano presenti i guardiani casseforti, utilizzando un flessi- ta, probabilmente passando dal- merciali. Meno ingente, in quel
e anche una medaglia comme- tamenti per stabilire, in partico- notturni che non si sono accorti bile prelevato dall’officina della lo stesso punto da dove erano en- caso, il bottino. ■ FABIO CONTI
L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010 35
A A

Rfi ritarda i pagamenti «Montagna sicura»


Allarme per la Brebemi con il Gps in tasca
«Se Rfi non paga la sua quota di risarci- «Montagna sicura» per gli escursionisti in
menti, la Brebemi rischia di slittare». L’al- Val Brembana: con il Gps si potrà indivi-
larme lanciato ieri dal direttore generale. duare la loro posizione in caso di allarme.
A pagina 39 A pagina 40

«In tre ore bruciato


il lavoro di 47 anni»
Dal primo locale in affitto ai mercati europei
Enrico Remondini: devastante, ma ripartiremo
A ce. Quella voce che solo in un
Pontida momento s’incrina. E non è sul-
ANNA GANDOLFI la conta, probabilmente altissi-
Il primo laboratorio l’aveva ma, dei danni economici. È
aperto a Caprino. Preparava re- quando parla della cura messa
ti metalliche e stava in affitto, nel far crescere l’azienda. «Il la-
I vigili del fuoco ieri alla Legarflex di Pontida FOTO PAOLO MAGNI piccolo artigiano pronto a rac- voro di 47 anni è bruciato. Una
cogliere la sfida. Era il 1963: da vita di lavoro via in tre ore...».
allora sono passati 47 anni. Il la- La Legarflex viene da lonta-
boratorio è diventato un capan- no: «Negli Anni ’60 ho iniziato
none, poi il capannone è diven- come artigiano, producevo reti
tato un’azienda e l’azienda dal- metalliche a Caprino, in affitto.
l’Italia è arrivata ai mercati eu- Poi ci siamo spostati a Pontida,
ropei. dove viviamo. Esportiamo all’e-
Prima era solo, oggi ha deci- stero, siamo su tutti i mercati
ne di dipendenti. Enrico Re- europei. Un passo dopo l’altro,
mondini la Legarflex l’ha tirata con tutta la famiglia. Abbiamo
su con le sue forze, l’ha portata Parla il fondatore della Legarflex avuto fino a 67 dipendenti, poi
da Caprino a Pontida e l’ha fat- passati a 36 con l’ammoderna-
ta diventare grande. Letteral- mento dei macchinari». Miglio-
mente. Lui fondatore, poi af- Il sindaco rie sempre in corso. «Solo 15
A
fiancato nella proprietà dai figli giorni fa avevamo installato una
Giusi, Cinzia e Renato, colui che
avvisato delle prime fiamme si Azienda sana nuova componente. Ci abbiamo
sempre creduto, nel migliora-
è precipitato in magazzino, fe-
rendosi anche, fino a che il fuo- Fa rabbia mento. L’intenzione era am-
pliarci. Era. Vedremo cosa fare».
co è diventato una muraglia.
Creatura di famiglia, questa Le- questo danno Quando è scattato l’allarme
Enrico Remondini non era a
garflex. Resistente, anche alla Pontida. «Ero a Sirmione e pri-
In fumo migliaia di materassi e tutto il magazzino della ditta di Pontida crisi. «Abbiamo fatto solo otto A ma delle nove mi è arrivata una
giorni di cassa integrazione l’an- «Una volta verificato che nell’in- telefonata. Era una persona che
no scorso», racconta il fondato- cendio non si era fatto male nessu- mi diceva che lui era un perito,
re. Poi è arrivato l’incendio. no, i pensieri si sono rivolti ad altro. che aveva visto i danni e che si
«Mai successa una cosa del ge- Dico: che rabbia. Spiace vedere un offriva di lavorare alla faccen-
nere in tanti anni, mai un inci- incidente del genere colpire un’a- da». Faccenda. «Ero basito. Ho
dente. Era tutto a norma, tutto zienda che, nonostante la crisi, la- detto: che faccenda, scusi? E
a posto, quello che doveva fun- vorava bene, era in salute. So che quello ha risposto che mi stava
zionare ha funzionato: le porte intendevano anche migliorare la bruciando la fabbrica e che c’e-
tagliafuoco hanno evitato che si struttura...». Pierguido Vanalli, sin- rano venti pompieri al lavoro».
distruggesse anche la produzio- daco di Pontida, sul luogo dell’in- L’ha saputo così. «Ero in viaggio
ne. Però un cortocircuito non lo cendio è arrivato subito dopo i Vi- e i miei figli non volevano allar-
puoi prevedere, non lì dove è gili del fuoco. «Abito in zona e sta- marmi in malo modo. Del resto
successo...». vo andando da casa al municipio. era appena successo, c’era con-
Enrico Remondini ha 73 an- Ho visto il fumo e inizialmente non fusione, Renato era ancora den-
ni. Ieri sera stava ancora in ho capito cosa stesse accadendo, tro al magazzino, non si capiva
azienda, con i figli. Siede in uffi- poi sulla Briantea ho visto i pom- ancora bene cosa fosse succes-
cio e ripercorre quello che è suc- pieri. E le fiamme. La situazione è so. Sono tornato di corsa». Una
cesso. L’allarme, l’intervento, la apparsa grave: fortunatamente scena devastante. La sera i pom-
conta dei danni. Da fare ce n’è non ci sono feriti gravi». Il sindaco pieri erano ancora al lavoro. «Sì,
parecchio, bisogna capire come ha avvisato la polizia locale, chie- sono ancora qui. Noi stiamo cer-
e quando rimettere in moto le dendo «di far subito viabilità per- cando di capire come ripartire.
macchine. Remondini è un uo- ché le auto dei curiosi si incolonna- Andremo avanti. Non ci fermia-
Renato Remondini con la mano scottata per cercare di spegnere il rogo mo risoluto, si capisce dalla vo- vano col rischio di problemi». mo. Quello proprio no». ■

Furti nei supermercati, arrestati quattro romeni


A gio, ha cercato di uscire senza mentari dal banco frigorifero,
Isola pagare, ma è stata bloccata e ar- per un valore di circa 200 euro,
Quattro romeni sono finiti in ma- restata. Ieri, difesa dall’avvoca- per poi nasconderli sotto i vesti-
nette in due distinte operazioni dei to Benedetta Pala, ha ammesso, ti. La donna indossava un parti-
carabinieri, con l’accusa di furto in e l’arresto è stato convalidato colare body elastico, in cui ave-
supermercati. E ieri sono stati pro- con custodia in carcere. Ha pat- va nascosto la merce. Oltrepas-
cessati per direttissima davanti al teggiato quattro mesi di reclu- sate le casse senza pagare, sono
giudice Massimiliano Magliacani. sione. stati bloccati e poi arrestati. Ieri
Si tratta in particolare di una cit- A Suisio, invece, i carabinieri in direttissima, difesi dall’avvo-
tadina romena, arrestata dai ca- di Capriate San Gervasio hanno cato Alberto Beltrami, hanno
promozione d’autunno
per il mese di novembre
rabinieri con l’accusa di furto nel
centro commerciale di Bremba-
te. S. B., 28 anni, con altri prece-
arrestato, sempre per furto, due
fratelli romeni e una loro conna-
zionale: si tratta di C. D., 30 an-
ammesso: «Una persona ci ha
portato fino lì e abbiamo rubato
per guadagnare il denaro neces-
sconto extra 20%
su tutti i prodotti esposti
denti specifici, è stata notata dal-
la vigilanza mentre si imposses-
ni, V. N. D., 29 anni e della loro
amica G. S., 38 anni. Entrati nel
sario a tornare in Romania. A
quella stessa persona avremmo
buono sconto 10%
per i prossimi acquisti
sava di generi alimentari per un supermercato Eurospin, sono rivenduto la merce». Anche per si eseguono liste nozze
valore di circa 50 euro: dopo stati visti dal personale mentre loro l’arresto è stato convalida-
aver rotto i sistemi anti taccheg- s’impossessavano di generi ali- Ancora furti nei supermercati to con custodia in carcere. ■ TREVIGLIO (BG) | Viale Oriano, 13 | Tel. 0363.343487
36 L’ECO DI BERGAMO
VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2010


Ci hai lasciato con un
✝ ✝ ✝ ✝ ✝ ✝ ✝
«Ciò che conta è ama- Con te porti un poco di «Ti accolga il giorno «Io sono la Resurre- Ci ha lasciato Serenamente, è manca-
sorriso. re la Sua volontà» noi, con noi resta molto di del riposo, il giorno zione e la Vita, chi cre- to all’affetto dei suoi cari «Il mio spirito final-
Per noi un esempio di vi- te. della pace, il giorno de in Me anche se mente libero».
ta. della festa, il giorno morto, vivrà"»
Non ti dimenticheremo Le sorelle PATRIZIA,
senza sera» (Giov. II,25)
mai. FIORELLA con GIAN, i
(da Sant’Agostino) Ci ha lasciati la nostra fratelli CESARE con DA-
cara NIELA, MAURIZIO, la co-
gnata ANTONIA, i nipoti
SIMONE, AMBRA, AN-
DREA e DAVIDE e paren-
ti tutti, annunciano la
scomparsa di

ROSA MAGNI
GERMANO REGAZZONI LUIGI VISMARA
GIANMARIA TELI Lo annunciano con tri-
di anni 55 stezza il fratello ANGELO di anni 92
Lo annunciano la mo- di anni 75 con DINA, i nipoti, proni-
MARIA CARRARA Ne danno il triste an-
glie LUCIA, le figlie CO- Addolorati lo annuncia- poti e parenti tutti. nuncio la cognata ELISA, i
ved. BONALDI RINNE con MORGAN, no la moglie ROSANNA, i Geom. Pittore Un ringraziamento par- nipoti CARLO con GEM-
RYAN, JONATHAN e figli GIANFRANCO con MARIA EPIS ticolare alla direzione, alla MA; LIVIA e CAROLINA
di anni 87 ASYA, PAOLA con FILIP- GIORGIO CINQUINI
EMANUELA, FABIO e di anni 91 dott.ssa Oberti, al persona- con ERMANNO, i proni-
Lo annunciano con do- PO, la sorella GISELLA SARA; ALESSIO con ELE- Lo annunciano la mo- le infermieristico della Ca- poti e parenti tutti.
lore i figli GIUSEPPE, con LUIGI, SILVIA con NA, DAVIDE e LOREN- glie CAMILLA DURET, la Con dolore lo annuncia- sa di Riposo Maria Ausilia- Ringraziamo in modo
GIOVANBATTISTA, AL- DANIELE e MARINA, i ZO; le sorelle, i fratelli, le figlia ELISABETTA con no i fratelli FRANCESCO, trice, a don Dante, a don particolare la dott.ssa Ma-
BANO, ROSELLA con fratelli ANGELO con CRI- cognate, i cognati, i nipoti GIAMPIERO, la figlia MA- ANTONIO, cognata TE- Pietro, alle suore e a tutto renzi e tutto il personale
MARCO e MATTIA e pa- STINA, MATTEO e CRI- e parenti tutti. RIA LUISA con GIUSEP- RESINA con tutti i nipoti il gruppo dei volontari e ai della Casa di Riposo San MARCO SCANDELLA
renti tutti. STIAN, MARCO, i cognati PE e il nipote FEDERICO. e pronipoti. signori Maietti per la loro Giuseppe di Gorlago.
Un ringraziamento par- CARLO con ANTONEL- Particolari e sentiti rin-
graziamenti al personale Si ringrazia il personale Un grazie di cuore al dot- grande amicizia. La cerimonia funebre si di anni 51
ticolare a Silvia Cornetti, al LA e ILARIA, MARCO con tor Giorgio Lamera ed al
dottor Cavagna, alla dotto- CLAUDIA, la suocera medico e paramedico del medico, ausiliario e le suo- I funerali si svolgeranno svolgerà sabato 6 novem-
Reparto di Cardiologia del re della Casa Serena di Lo- personale dell’Istituto Pic- venerdì 5 novembre alle bre alle ore 14.30, parten- I funerali avranno luogo
ressa Murdaca per le cure ANITA e parenti tutti. cinelli per le cure prodiga-
prestate. Policlinico San Pietro, in vere per le amorevoli cure ore 9,30 nella Chiesa dell’I- do dall’abitazione in via nella Chiesa Parrocchiale
Un particolare ringra- te. Montecchi 11, per la Par-
I funerali si svolgeranno ziamento ai dottori Tra- particolar modo al dott. prestate al caro papà. stituto. di Clusone, venerdì 5 no-
sabato 6 novembre alle ore montini, Rizzi e Vanini, al- Antonie Kheir per la soler- I funerali si svolgeranno rocchiale di Gorlago. vembre alle ore 14,30, par-
te ed umana assistenza. La liturgia funebre verrà sabato alle ore 15 nella Par- Si ringraziano anticipa-
14,30 nella Chiesa del Con- le infermiere Vanda, Silvia, celebrata nella Basilica tamente quanti interver- I familiari ringraziano tendo dalla Chiesa di San
vento di Serina. Alessandra, Monica e Se- I funerali verranno cele- rocchiale di Rosciate par- anticipatamente quanti
Santa Maria in Lovere, ve- tendo dall’abitazione di via ranno alla cerimonia. parteciperanno alla ceri- Defendente.
Si ringraziano anticipa- rafina per le amorevoli cu- brati sabato alle ore 10 par- nerdì 5 novembre alle ore
tamente quanti interver- tendo dall’abitazione in Via Cavagnis, 1. Bergamo, 3 novembre monia. Il caro Marco è compo-
re prestate. 14,30. 2010
ranno alla cerimonia. Grazie di cuore ai paren- Roma, 54. Si ringraziano tutti colo- Gorlago, 4 novembre sto nella Chiesa di San De-
Serina, 4 novembre Terno d’Isola, 4 novem- Costa Volpino, 4 novem- ro che parteciperanno alla 2010
ti e agli amici che ci hanno bre 2010 Partecipano al lutto: fendente di Clusone.
2010 accompagnato in questo bre 2010 cerimonia.
Scanzorosciate, 4 no- — Pesenti Ancilla Saetti e Si ringraziano anticipa-
doloroso cammino. Partecipano al lutto: figlio Gabriele
I funerali si svolgeranno Partecipano al lutto: vembre 2010 ANGELA, LAURA, AN- tamente quanti interver-
La sorella ROSINA e fa- — Elena, Giovanni, Rena- — Luisa Isacchi Duret con NAMARIA e MATTEO ranno alla mesta cerimo-
miglia è vicina ai nipoti AL- venerdì 5 alle ore 14,30 par- Paolo e Adriana con ca-
tendo dall’abitazione in Via to, Nevio, Domenico e Partecipano al lutto: con le rispettive famiglie si nia.
BANO, GIUSEPPE, BAT- Plinio rissimo ricordo — Giordano, Cristina, ALBERTO, RACHELE stringono affettuosamen-
TISTA e ROSSELLA in Frage 1 per la Parrocchiale e familiari sono vicini a An- Clusone, 3 novembre
di Trabuchello. — sorella Assunta con Gi- Matteo e Sara te a Gemma, Carlo e fami-
questo triste momento per — Giacomo e Simonetta gelo e Dina per la scompar- liari in questo momento di 2010
la scomparsa della cara Si ringraziano anticipa- no e le figlie Edy, Gio- I nipoti SERGIO con RI-
vanna e Roberta Giossi sa della cara dolore per la scomparsa del
tamente quanti partecipe- NA, EVELINA e RUGGE- caro zio

MARIA ranno alla mesta cerimo- — Giorgio Favettini con — Famiglie Antonio e Ste- ROSA
Serina, 5 novembre nia. RO, MARIO, MIMMA e fano Colombo
profondo cordoglio BIANCA addolorati per la LUIGI
2010 Isola di Fondra, 3 no- Casazza, 5 novembre
— Angelo e Natale Tasca scomparsa del carissimo 2010 Trescore Balneario, 5
vembre 2010 con vivo cordoglio È mancata all’affetto dei
zio Il Parroco e la Comunità novembre 2010
Zia MARIA, cugina suoi cari
Partecipano al lutto: di ROSCIATE ricordano
FLAMINIA con GIAN- — Gianni e Gabriella Bagi- GIORGIO GIOVANNI, CLAUDIA
FIORANGELA e TUL- con riconoscenza nella lo-
FRANCO sono vicini a ni con affetto abbracciano con grande af- ro preghiera e GIORGIO BORRA par- La famiglia CARRETTO
Rossella, Gianbattista, LIA con rispettive famiglie è vicina al dolore di Carlo e
— Dott. Roberto Callioni partecipano al dolore dei fetto Camilla, Betty, Mari- tecipano commossi al do-
Giuseppe e Albano per la ed Assistenti di Studio sa, Federico e familiari tut- MARIA lore di Angelo e Dina per la Gemma per la perdita del-
perdita della loro cara familiari per la perdita del lo zio
caro fratello ti. Il Signore della Vita le perdita della cara
mamma conceda il premio riserva-
Grazie
Breno, 5 novembre 2010 ROSA MAGNI LUIGI
MARIA GIANMARIA to ai suoi servi fedeli.
Rosciate, 5 novembre Casazza, 5 novembre Gorle, 5 novembre 2010
Serina, 5 novembre papà Sotto il Monte, 5 novem-
2010 bre 2010 Fratelli e sorelle DURET 2010 2010
per l’immenso aiuto terre-

La cognata SERAFINA
no che ci hai dato.
Ora che non ci sei più
siamo certe che ci darai Sinceramente addolora-
e rispettive famiglie parte-
cipano con commosso
rimpianto al dolore della La COMPAGNIA DEL Nel ricordo della cara zia

e figli con rispettive fami- ti per questa triste e spia- sorella Camilla e figlie SOTTOSCALA partecipa Grazie per tutto l’amore
glie partecipano al dolore tutto l’aiuto spirituale di al lutto che ha colpito le fa- ROSA che ci hai saputo dare...
cui avremo bisogno da las- cevole circostanza, vi por- Betty e Marisa per la per-
dei familiari per la perdita giamo le nostre più sentite dita del caro congiunto miglie EPIS e COLOMBO Ora hai raggiunto i tuoi PIERINA VISMARA
della cara sù!. siamo vicini al nipote Ca-
condoglianze e vi offriamo per la scomparsa della zia millo e familiari. cari figli Nino, Mimmo e
CORINNE con MOR- tutto il nostro sostegno. Geom. Luciano. ved. UBOLDI
MARIA GAN e RYAN, JO- MARIA MARIA TERZI con
Serina, 5 novembre NATHAN, ASYA e PAOLA Per sempre ricordere- GIORGIO CINQUINI ILENIA, IVAN, VENIERO
2010 mo la grande tempra e il vi- Rosciate, 5 novembre di anni 89
con FILIPPO. 2010 e NORMA.
Isola di Fondra, 3 no- gore invincibile di (Giurgì pittore) Zanica, 5 novembre Lo annunciano con do-
IL Sindaco, il Segretario vembre 2010 GIANMARIA Bergamo, 5 novembre 2010 lore le figlie MARIA LU-
e l’Amministrazione co-
munale di SERINA parte-
ELENA, RENATO, GIO- 2010
✝ DOVICA con GIANLAU-
RO e ALESSANDRA con
cipano al lutto del dipen-
dente Albano Bonaldi e fa-
miliari per la perdita della
Ciao
GERMANO
VANNI, STEFANO, NE-
VIO, DOMENICO e PLI-
NIO. ✝
Per tutto il bene che ci
ha dato donagli, o Si-
✝ LORENZO, i nipoti FEDE-
RICO con SIMONA, GRE-
Ci hai insegnato come Sotto il Monte, 5 novem- gnore, la pace eterna. «Il Signore ha creato GORIO, DANIELE, VA-
mamma affrontare una difficile ma- l’uomo dalla terra e ad
bre 2010 Dopo una vita dedicata Ci ha lasciati LERIA con MATTEO e
MARIA CARRARA lattia con forza, coraggio e al lavoro e alla famiglia è essa lo fà di nuovo tor- PAOLA e parenti tutti.
Serina, 5 novembre dignità. improvvisamente manca- nare».
2010 Abbracciamo Lucia, Co- Presidente, Consiglieri to all’affetto dei suoi cari I funerali avranno luogo
rinne, Paola e il nostro cuo- e Personale dell’A.B.I.A. As- ROCCO ANTONIO sabato 6 novembre alle ore
re è con loro. sociazione Bergamasca 9,30 partendo dall’abita-
I Dipendenti del CO- CARLO con ANTO- Imprese Agromeccaniche BARBERA zione di via Corridoni 42/F
MUNE DI SERINA parte- NELLA, ILARIA e nonna partecipano al dolore dei
cipano al lutto del collega di anni 74 per la Parrocchiale di Re-
GIOVANNA, MARCO con familiari per la scomparsa
Albano e dei familiari per CLAUDIA. del socio dona.
Addolorati lo annuncia-
la morte della cara mam- Isola di Fondra, 3 no- no la moglie ANTONIA, la La salma verrà tumulata
ma vembre 2010 GIANMARIA TELI figlia LUCIANA con ER- nel cimitero di Caronno
MARIA CARRARA Bergamo, 5 novembre NESTO, le tue amate SA- Pertusella (Varese).
Serina, 5 novembre 2010 MANTA e MICHELA, fra-
I suoceri GIUSEPPE e telli, sorelle, cognate, co- Si ringraziano anticipa-
2010 IORIS con CRISTIAN e gnati, nipoti, amici e paren- tamente quanti interver-
SERENA sono vicini a Co- PIERANTONIO, MAR- ERMENEGILDO GOISIS ti tutti. ranno alla cerimonia.
I consuoceri PAOLO e rinne, Lucia e Paola per la CELLA, FEDERICO e fa- di anni 77 Un grazie di cuore al dot-
perdita del caro miglia DEVECCHI parte- GIULIO FINAZZI Bergamo, 4 novembre
ROSANNA partecipano al tor Ferrari, all’équipe me-
dolore di Rosella e fratelli cipano al lutto della fami- FEDERICO TRUSSARDI Ne danno il triste an- dica del Reparto Oncologi- 2010
GERMANO di anni 80
per la perdita della mam- glia Teli per la scomparsa (Rico) nuncio la moglie CAROLI- co degli OO. RR. e all’infer-
ma Albenza, 5 novembre di NA, le figlie ERNESTINA Ne danno il triste an- miera Orietta.
2010 con FLAVIO, GRAZIA con nuncio la moglie GIANNA, RINGRAZIAMENTO
MARIA GIANMARIA di anni 79 I funerali si svolgeranno
IVANO, le nipoti STEFA- i figli LUIGI con AGNESE, sabato 6 novembre alle ore I familiari del caro
Oltre il Colle, 5 novem- Terno d’Isola, 5 novem- Lo annunciano con do- NIA con FRANCESCO, DANILO con STEFANIA, 15 nella Parrocchiale di
bre 2010 Il Sindaco e l’Ammini- bre 2010 lore la moglie MARIA, le fi- DANIELA con LUIGI, GIOVANNI con ANTO- MARIO SALETTA
strazione comunale di Ponteranica partendo da
glie DONATELLA con CRISTINA con ANTO- NELLA, ALESSANDRA Via IV Novembre 22. commossi ringraziano di
ISOLA DI FONDRA sono MARIO, LUISA con LO- NIO, i fratelli, la sorella, i con GIANFRANCO, i ni-
FRANCO e DENISE vicini a Lucia e alle figlie cognati, le cognate, i nipo- Si ringraziano anticipa- vero cuore tutti coloro che
con SARA e ANNA sono vi- Famiglia MARIO CO- RENZO, i nipoti PAMELA, poti VALENTINA, JACO- tamente quanti partecipe- hanno partecipato al loro
Corinne e Paola per la pre- LOMBO con LAURA e NI- ALESSIO con OLGA e il ti e parenti tutti.
cini a Rosella e fratelli per matura scomparsa del lo- PO, MARGHERITA, GIU- ranno alla cerimonia. dolore.
la perdita della cara COLA e i dipendenti del- caro pronipote CRISTIAN, Un particolare ringra- SEPPE, ALESSANDRO,
ro caro ziamento alla dottoressa Ponteranica, 3 novem- Bergamo, 5 novembre
l’AGROMECCANICA par- i fratelli, le sorelle, i cogna- NICOLE ed ASIA, le sorel- bre 2010 2010
MARIA GERMANO tecipano al dolore dei fami- ti, le cognate, nipoti e pa- Prassede Beduschi, al ser- le, il cognato e parenti tut-
Oltre il Colle, 5 novem- liari per la perdita del caro renti tutti. vizio A.D.I. di Ciserano ed ti. Partecipano al lutto: