Sei sulla pagina 1di 56

40 Ho risolto O dal 1977 40

NUOV Apparecchi anni


il mio problema,
anni

Acustici
sono stato da...
BRICCHETTI
Bricchetti
BRESCIA - SAREZZO
Tel. 030 2429431
www.apparecchibricchetti.it

ANNO 44. NUMERO 85. www.bresciaoggi.it MARTEDÌ 27 MARZO 2018 ¤ 1,20

ILLUTTO TREMOSINE
AddioaFabrizioFrizzi Ripescatoilsubannegato
EBrescialopiange •> PAG48 nellago26annifa •> PAG31

CALCIO. Ilcapitano senza contratto.E senzagol


Russia,spie
LOSCANDALO.Inchiesta shocksulle aziende zootecniche disuini

einteressiitaliani L’Europadenuncia
di FEDERICO GUIGLIA

«NelBresciano
È allevamentilager»
la più grande espulsione di
diplomatici che si ricordi: più di cento
funzionari russi rimandati a casa
dall’Occidente, visto che tale
decisione è stata presa d’intesa fra i

ASerle unastart uppersalvarei rospiavvelenati


governi degli Stati Uniti, di quattordici nazioni
europee (compresa l’Italia, che ne ha dato il
benservito a due) e del Canada. E così sul caso
Skripal, dal nome dell’ex agente del Kgb
avvelenato, insieme con la figlia, con gas Ci sono anche due aziende della
nervino a Londra, si apre una crisi senza Bassa nell’investigazione shock
precedenti. Da una parte la Gran Bretagna, che che ha portato alla luce alleva-
accusa il Cremlino d’essere il responsabile del menti di suini lager in tutta Ita-
duplice tentato omicidio in violazione d’ogni lia. Il dossier con immagini e fo-
diritto interno e internazionale. Dall’altra to girate da attivisti Lav sotto
Mosca che, annunciando analogo atto di l’egida dell’organizzazione in-
ritorsione diplomatica, nega qualsiasi ternazionale «Eurogroup for
coinvolgimento: «Non c’è alcuna prova di una Animals» finirà ora sul tavolo
nostra ingerenza, è un atto ostile e ipocrita». dell’Unione europea, del mini-
Ma non meno determinata, in questa guerra stero della Salute e delle procu-
delle spie che si consuma anche col veleno delle re. Il reportage è stato diffuso
parole, è Londra, che denuncia la possibile ieri da tutti i media britannici,
mano dello stesso Putin nella storiaccia. E che ma associazioni di categoria e
paragona - lo ha fatto il ministro degli Esteri, Consorzio del prosciutto di Par-
Johnson- l’ormai prossimo Mondiale in Russia ma respingono le accuse. Intan-
alle Olimpiadi di Hitler del 1936. È una sfida to a Serle spunta la tecnologia
senza esclusione di colpi e i Paesi di una «start up» per salvare gli
euro-americani non potevano restare a anfibi avvelenati nella pozza
guardare. Anche quella dell’Italia era una scelta dallo sversamento doloso di so-
obbligata: la solidarietà alla nazione alleata che
grida al mondo la sua rabbia e il suo disgusto

stanze inquinanti. > PAG19 E 23 Ildossier degliallevamenti lagerfinirà oradavantiall’Unione europea

per un atto intollerabile. Ma, nell’attesa di una


documentazione minuziosa delle accuse (il
coinvolgimento del Cremlino oppure no è un
elemento decisivo, e va dimostrato al di là di LARAPINA SCUOLA VACCINI
ogni dubbio), è inimmaginabile pensare che il
rapporto con Mosca possa regolarsi a colpi di
diplomatici cacciati. Già le sanzioni che
l’Unione europea ha adottato contro la Russia,
e di cui è facile, se il conflitto non si risolverà,
Poste Italiane S.p.A. - Sped. in a.p. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Brescia

prevederne l’intensificazione, sono materia

AironeeBrescia
controversa. Mai le sanzioni sono servite per
indebolire i regimi sott’accusa. E poi le
ripercussioni economiche fanno male a tutti. Ai

lafavolaèfinita
cittadini del Paese colpito e alle aziende - molte
delle quali italiane - che verso quel Paese
producono ed esportano. La controprova è
l’appena avvenuta rielezione di Putin a furor di
Armatodipistola IlicealidelCalini Inprovincia
popolo, segno che le misure restrittive dell’Ue
contro Mosca per l’annessione della Crimea e la LAFIDUCIA SFUMATA.Messo indiscussione dalpresidentee inpanchina
minaccia farannopratica milleduecento
destabilizzazione dell’Ucraina non lo hanno dall’allenatore,Andrea Caracciolosta vivendo ilmomento piùamaro da lacommessa neglistudimedici scolariestudenti
minimamente scalfito. L’Italia faccia valere la quandoindossala magliadel Brescia.Lafavola, chedura ormaida 15anni,
sua lealtà occidentale e il suo interesse sembraarrivataalcapitolo finale: moltodifficilmenteMassimo Cellinogli per500euro einospedale noninregola
nazionale.
www.federicoguiglia.com •
rinnoveràilcontrattoin scadenzaa giugno.MaBoscagliadeve affidarsi
proprioalui, ilcapitano,per conquistare lasalvezza. > CORBETTA PAG41 •> PAG23
•> PAG13
•> PAG15

btp MECCANICA s.n.c.


di Podavini e Ribelli

Auguri di Buona Pasqua a tutta la clientela


Partenzafraleincognite
L’INVESTITURA

MECCANICA DI PRECISIONE
PER SETTORE AUTOMAZIONE E TRANSFER
Lapiùgrande?I«grillini» RIVOLGITI A DEGLI SPECIALISTI
• Copertura e rifacimento tetti
Il viaggio di Paola Vilar- che un avvocato divorzi- passato, anche due volte. • Smaltimento eternit
di è proprio partito. Ma sta. Beh, a ben vedere la Un tour de force, insom- • Ristrutturazioni
siamo quasi a Pasqua, e specializzazione di Vilar- ma, con l’obiettivo di arri-
y(7HB5J1*LQSKKO( +{!"!%!?!/

• Isolamenti cappotti
poi ci sarà il ponte del 25
Aprile e quello del Primo
di non guasta: a Roma è
tutta una giostra di possi-
vare al ballottaggio e in-
tanto vedere nella Capita-
Ilcentrodestra • Tinteggiature interno/esterno
Maggio. Il centrodestra ri-
schia di mettersi di buzzo
bili unioni e divorzi. Vi-
lardi dovrà correre come
le che tempo farà. Non si
sa che esiti romani possa
sicompatta
elaLegalancia
Servizio Clienti
buono con le urne già alle una matta ad incontrare augurarsi. Che portino PREVENTIVI
GRATUITI 030-831799
porte. Va bene confidare associazioni, alpini, con- dalla sua parte i voti Cin-
nel trend nazionale, ma fraternite, enti cattolici e questelle, certo. Ma chi Vilardisindaco dalle 8.30 alle 20.00


Bedizzole (Bs) - Via Caselle 4 - Tel. e Fax 030 6872068 SAREZZO (BS) - Via Gozzano, 2
info@btpmeccanica.it - www.btpmeccanica.it
con un simile ritardo ci laici, tutta gente da cui in può sapere che faranno i > SPATOLA PAG6 E-mail: peluchetti_m@libero.it - Cell. 333 1146444
vorrebbe Mandrake più questi mesi Del Bono è già grillini a Brescia?
2 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

ITALIA&MONDO
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.942 | E-mail: interni.esteri@larena.it
Egittoalvoto
Farosull’affluenza
L’Egitto,con i suoiquasi 60milioni
dielettori,hacominciato a votare
ierinelprimodei tregiornidi
elezionipresidenzialidestinate ad
assegnareal 63enneAbdel Fattah
AlSisiunsecondomandato
quadriennale.Come
contro-candidato,l’attuale
presidentehasoloil capo diun
piccolopartito,poco noto eper
giuntasuofervente sostenitore:
unquadro checircoscrive
l’interessedellatornata elettorale
all’entitàdell’affluenzaalle urne,
metrodellapopolarità diAl Sisi.

CONTIPUBBLICI. IlDocumentodi economiaefinanzae lecommissioniprimo banco di provaperil nuovo Parlamento

Pensioni,laUe chiedesacrifici LaChiesa aileader deipartiti

LaCei:«Dialogocontutti,
AumentiIvada disinnescare loscopoèilbenecomune
Famiglie,lavoroepoveri»
DopoilFondomonetarioanche di nuovo il nome del leghista,
«bilanciato» a Palazzo Mada-
Bruxelles ha in mente di proporre ma da un esponente del
M5S. Le commissioni vanno
una stretta con un taglio alle spese deliberate dalla capigruppo,
i partiti devono poi indicarne
entroil2020perevitare squilibri i componenti (40 alla Came-
ra e 25 al Senato) che devono
rispettare la proporzionalità.
ROMA dall’Europa giunge il messag- Il Def che arriverà in Parla-
gio contrario: bisogna nuova- mento porterà ancora le fir-
mente alzare l’età pensionabi- me di Paolo Gentiloni e Pier
Mentre tra le priorità del go- le. Due opposti estremismi ai Carlo Padoan e si limiterà ad
verno che sta per nascere, se quali occorre rispondere con aggiornare la fotografia
dovesse essere a trazione le- proposte concrete e realizza- dell’economia italiana. Nelle
ghista, c’è l’abolizione o alme- bili. Chi pretende di spreme- prime bozze si fa esplicito ri-
no una profonda revisione re altre risorse dalle pensioni ferimento al fatto che, a legi-
della legge Fornero, dalla Ue è semplicemente folle. E par- slazione vigente, l’aliquota
sta per arrivare una richiesta te da numeri sbagliati: la pre- Iva ridotta del 10% salirà dal Ilcardinale Gualtiero Bassetti,presidente dellaCei
opposta. Secondo Bruxelles videnza non pesa sul Pil per il 2019 in poi (all’11,5% e al
infatti, in Italia serve una 16%, ma per il 12%». 13% dal 2020) mentre quella rLaChiesaitaliananon ha anchelanciatounappello alfuturo
stretta sulle pensioni, la cui Intanto gli aumenti dell’Iva ordinaria del 22% passerà al preclusioni:dopol’esito del governoindicandodelleprecise
spesa non è ancora a lungo già programmati per il 2019 24,2% dal 2019, al 24,9% dal votoel’elezione deipresidenti priorità:lafamiglia, il lavoro,gli
sostenibile. In sostanza, una saranno il primo banco di 2020 e al 25% dal 2021. delleCamereoraguarda al ultimi.«Averepersone senza
«Fornero-bis», come ha già prova per le commissioni spe- L’attuale esecutivo, in carica futurogovernosempre con lavoroèaverepersone senza
chiesto il Fondo monetario ciali, che il nuovo Parlamen- Pensionatiin attesain unufficio dell’Inps per gli affari correnti, non l’otticadel«benecomune». Per dignità»,sono le parole di
internazionale, per garantire to potrebbe istituire già que- proporrà obiettivi program- questoconfermache ildialogo Galantino.
la sostenibilità del sistema. E sta settimana per esaminare Parlamento). È possibile, in- matici. Non è escluso però, èapertocon tutti.«Io nontemo Ieriègiuntaanchela vocedel
tutto va fatto entro il 2020. il Def. Un passaggio che po- fatti, che non si segua la stra- Damiano,Pd: anche per favorire convergen- nulla,perchénoi abbiamo cardinalediFirenze,Giuseppe
«Non bastava il Fmi, adesso
l’attacco alle pensioni è parti-
trebbe delineare anche le
nuove «geometrie» in chiave
da già utilizzata all’inizio del-
la scorsa legislatura, quando
«Servono ze ampie, che il governo inse-
risca nella relazione che ac-
parlatocon estrema chiarezza:
abbiamoparlato dibene
Betori:«Occorre unavisione
unitaria,per trovarela soluzione ai
to anche dalla Commissione maggioranza e governo. a presiederle alla Camera era proposte compagna il Def, l’auspicio comuneeabbiamodetto quali problemidifondo: le famiglie, i
europea», afferma in una no- Già nei prossimi giorni se stato il presidente uscente che gli aumenti dell’Iva ven- puntici stannoa cuore,che giovani,chinon halavoro,chi vive
ta Cesare Damiano (Pd). «Se ne avrà un primo assaggio, della Bilancio, Giancarlo realizzabili: gano bloccati, come fatto in sonoil bene dellagente, di nellapovertàenellamarginalità,
in campagna elettorale»,
spiega, «la Lega ha promesso
con la scelta dei presidenti
delle due commissioni specia-
Giorgetti (al Senato c’era Fi-
lippo Bubbico). Questa volta,
èfollespremere questi anni. Punto che, alme-
no a parole, trova tutti
tuttalagente, equindi non
abbiamonulladatemere da
chisoffre dimalattie edisabilità
gravissime,quantisononelle
di abolire la Fornero, li (una per ciascun ramo del infatti, per la presidenza si fa altrerisorse» d’accordo. • nessuno»,harisposto ieriil carceri,chi ègiuntotra noi
presidentedellaConferenza fuggendoguerre efame».
episcopaleitaliana, il cardinale Ilnuovo governo, tra i tanti
GualtieroBassetti,a chi gli dossier,erediteràanche quello
VERTICE. Zaia incontrai presidenti delledue provinceautonome chiedevase avesse timoredi
unpossibile governoa trazione
dellalungaedifficilericostruzione
nelleareeterremotate. Afarsi

Olimpiadi2026aCortina
leghista,unito alMovimento portavocedelleistanze diquei
CinqueStelle. «Ci mettiamoin territorièstato ieriun altro
collaborazionecon tutti coloro vescovo,monsignorRenato

Trento eBolzano favorevoli


acui veramenteinteressano Boccardo,arcivescovo di
questitemidifondo», ha Spoleto-Norcia.Dopol’incontro
sottolineatoil cardinale. conil Papa, chehaconfermato«la
L’arcivescovodi Perugiaha suavicinanza» alle popolazioni
anchecommentato ilprimo terremotate,il vescovoha
Risoluzionedella Lega Trento, Ugo Rossi, e Bolza- genza sulla candidatura, passodellalegislatura, ovvero lanciatoilsuo attod’accusa: «C’è
inConsiglioregionale no, Arno Kompatscher, si so- avanzata dal Veneto e soste- l’elezionedeipresidenti di unpo’di amarezzaedelusione. Di
no incontrati ieri a Venezia. nuta dal Trentino, per le Do- CameraeSenato: «Alle nuove fattola ricostruzione,quellavera,
peri Giochi invernali Ne ha dato notizia la Regio- lomiti Unesco, con Cortina istituzioninonhoaltro dadire nonc’è, nonsi vedenulla».
chesianoa «impattozero» ne: «Numerosi gli argomenti città capofila». ArnoKompatscher,Ugo Rossie Luca Zaiaieriall’incontroaVenezia chefaregli auguri:che Dunquei vescovi sonoancora
affrontati: dalle collaborazio- Rossi e Kompatscher, scri- rispettinofinoinfondo il loro unavolta inprimalineanel
VENEZIA ni sul fronte infrastrutturale ve la Regione, hanno confer- Giochi olimpici, «sostenibi- Intanto, Nicola Finco, capo- ruoloecheancheil nuovo chiederealgoverno cheverrà
e viabilistico, ai temi dei tra- mato a Zaia la disponibilità a li», dunque anche da un pun- gruppo della Lega in Consi- governopossaessere al azioniconcretein particolarea
sporti e dell’acqua e più in ge- mettere a disposizione im- to di vista dei trasportisti e glio regionale ha presentato serviziodelPaese edel bene favoredellefasce più
Vertice a tre: Giochi olimpici nerale ai problemi della mon- pianti e strutture. «Anche dell’ambientale con «un se- una risoluzione a sostegno comune». svantaggiatedellapopolazione.
sì, ma con trasporti compati- tagna. In particolar modo l’utilizzabilità di tali risorse» rio approfondimento per della candidatura di Cortina Gliauguri ai neopresidenti Conal centrosempre il temadel
bili che rendano le Dolomiti hanno approfondito l’ipotesi si legge nella nota, «dovrà tro- l’intera area delle Dolomiti per un’Olimpiade «a impatto eranostati espressi,domenica lavoro,chestamoltoa cuorealla
più sostenibili. Luca Zaia, relativa all’organizzazione vare compiuta valutazione Unesco, con particolare riferi- zero», senza consumare terre- sera,anche dal segretario Ceiper evitare cheil disagio
presidente del Veneto e quel- delle Olimpiadi del 2026 ed nel dossier che dovrà accom- mento all’anello ferroviario no o costruire nuovi impian- generaledellaCei,monsignor socialecresca eladisoccupazione
li della Province autonome di è emersa una piena conver- pagnare la candidatura». delle Dolomiti». ti». • NunzioGalantino,cheaveva creinuovepovertà.

CENT
BAR
TEMPOLIBERO ALLE
RO S P ORT I VO PREV
& L’INCHIESTA. Rinviato agiudizio conaltre quattroshowgirl

Rubyter,nuovoprocesso
aBerlusconi eleolgettine
A PASQUA MILANO Fi per corruzione in atti giudi- fessionale per le reti del Bi-

SIAMO APERTI ziari assieme ad Aris Espino- scione.

t e m a sa, Elisa Toti, Miriam Loddo In nessun altro caso «avrem-

n t i a
Auguri
Nel processo milanese sul ca- e Giovanna Rigato, da lui cor- mo accettato», hanno spiega-
e v e so Ruby ter, con al centro rotte, secondo l’accusa, in to i pubblici ministeri in

dirette calicgiloiate su prenotazione


l’accusa di soldi versati da Sil- cambio della versione sulle udienza, che un imputato
vio Berlusconi ai testimoni «cene eleganti». «pagasse i testimoni e con co-
dei due processi sulle serate In questa tranche sono fini- sì tanti soldi», e «non possia-

spiedi e gr
ad Arcore, si aggiungeranno ti i versamenti più recenti (ol- mo accettarlo nemmeno in

i t e n n i s e c al c i o presto al lungo elenco degli


imputati altre quattro «olget-
tre 400mila euro in tutto)
dell’ex premier, fino
questo caso». La decisione
del tribunale, ha commenta-
et t
noleggio camp
tine», oltre a nuovi capi di im- all’autunno 2016, alle quat- to uno dei difensori di Berlu-
putazione. È l’effetto della de- tro giovani, tra cui gli oltre sconi, «è assolutamente tec-
Terzo Tempo Centro Sportivo Prevalle cisione del giudice per 130mila euro per la showgirl nica, e il processo sarà la sede
PREVALLE (BS) - VIA ZANARDELLI l’udienza preliminare che ha Rigato, compresi gli «emolu- opportuna per dimostrare
rinviato a giudizio il leader di menti» per la sua attività pro- l’estraneità alle accuse». •

N.B.: da domani mattina ci vediamo su: www.marapcana.top


BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Primo Piano 3

Letrattativeperilgoverno Ficorinuncia Trefermatedimetropolitana,iltre- la lotta agli sprechi anche nel per- mero uno di Montecitorio: sono
no Frecciarossa, e poi l'autobus. È corsodacasasuaalsuonuovouffi- 4.223euronettichesiaggiungono
all’indennità il viaggio da Napoli a Montecitorio cioinParlamento.IlpresidenteCin- allo stipendio base dei deputati.
del neopresidente della Camera questelle ha anche deciso di rinun- «L’epoca dei privilegi è finita, dob-
Apertureeirrigidimentiin attesadelQuirinale Roberto Fico, fedele alla linea del- ciareall'indennità chespettaalnu- biamotagliare i costi».

PROVED’INTESA. IlleaderdellaLega siè dettopronto afareil presidentedelConsiglio:«Ma nondico oio omorte» CENTROSINISTRA

Salviniapre aiCinquestelle: Pd,è scontro


da escludere che, alla fine, il
premier sia una terza perso-
na, appoggiato innanzitutto
da M5S e Lega. Intanto il cen- perlascelta
trodestra sta pensando di pre-
dei capigruppo
«Sìalreddito di cittadinanza»
sentarsi Colle con delegazio-
ni separate.
inParlamento
CACCIA ALLE POLTRONE. Nel
frattempo, chiusa la partita ROMA
dei presidenti di Camera e Se-
IlM5S chiudeaun esecutivocon Berlusconie Fi nato, i partiti vanno a caccia
dei «numeri due». Sono otto I capigruppo che oggi indi-
EDiMaiononintende cedere sullapremiership poltrone da vicepresidente, a
cui si aggiungono quelle di
cherà il Pd avranno il compi-
to di esporre al Quirinale la
Alvia le trattativedei partitiperle vicepresidenze questori e segretari. E come è
tradizione i ruoli saranno
linea dettata dalla direzione:
Pd fuori dal governo. «Fare-
spartiti fra i gruppi parlamen- mo opposizione dura e re-
ROMA il Movimento sta lavorando. Il Movimento, invece, temen- tari. Questa volta sarà in gio- sponsabile», assicura il reg-
E il documento sarà il primo do una strumentalizzazione co anche il Pd. Le votazioni si gente Maurizio Martina. Ma
test di una possibile conver- evita qualsiasi commento uf- terranno domani a Palazzo i renziani non si fidano del
Il ruolo di Fi, le divergenze genza tematica tanto che ficiale ma, informalmente, Madama e giovedì a Monteci- «correntone» trasversale alla
sul programma, l’incognita emerge l’ipotesi che la Lega sottolinea l’opportunità di torio, saranno a scrutinio se- maggioranza e alla minoran-
delle ripercussioni sull’eletto- eviterà di votare contro la ri- aspettare la decisione dei giu- greto e caratterizzate dal mec- za del partito, che non vorreb-
rato: sono alcuni dei nodi che soluzione dei Cinquestelle e dici britannici sull’omicidio canismo del cosiddetto «voto be chiudere ogni spiraglio.
riguardano un possibile go- viceversa. Il M5S punterà su della spia Sergej Skripal e os- limitato» volto a tutelare le Perciò, mentre la minoranza
verno fra M5S e Lega, che tut- un approccio espansivo, con serva come non si possa pre- opposizioni: ciascun parla- invoca rappresentanza, gli
tavia non è del tutto impossi- focus su investimenti e welfa- scindere dall’Ue facendosi in mentare può votare per un uomini vicini all’ex leader
bile. E Matteo Salvini sem- re ma senza annunciare qualche modo carico delle numero di candidati inferio- puntano a blindare i «renzia-
bra il primo ad esserne consa- strappi sul tetto del 3% e preoccupazioni dei Paesi re a quelli da eleggere. ni dialoganti» Andrea Mar-
pevole aprendo, per la prima mandando un messaggio ras- dell’Est europa rispetto alle Le trattative per la scelta di cucci al Senato e Lorenzo
volta, al reddito di cittadinan- sicurante all’Ue. L’intenzio- politiche di Putin. tutti i tasselli degli uffici di Guerini alla Camera.
za e ribadendo come l’essere ne del M5S è inserire nella ri- Al di là dei temi ci sono, poi, presidenza vanno avanti da In casa Democratica la con-
alla guida di Palazzo Chigi soluzione temi «abbordabi- i due grandi nodi politici. Il giorni tra gli schieramenti e vinzione più diffusa è che
sia un obiettivo, ma non una li» per tutti: dalla Lega al Pd. primo è quello della premier- anche all’interno degli stessi M5S e Lega siano già molto
condizione irrinunciabile. E anche per la guida delle ship, sulla quale, se Di Maio partiti dove si rincorrono ap- avanti nelle trattative per il
«Se il reddito di cittadinanza commissioni speciali il M5S non sembra avere alcuna in- MatteoSalvini,segretario dellaLega petiti e si cerca di dosare con governo: si crede poco agli
è pagare gente per stare a ca- sembra aprire ad una presi- tenzione di cedere, Salvini il bilancino il peso delle cor- ammiccamenti del M5S al
sa dico di no, se è uno stru- denza di Francesco Boccia, sottolinea: «Non è me o la ducia a un governo sostenuto renti. E dunque è inevitabile Pd. Ma basta la sola ipotesi
mento per reintrodurre nel in continuità con la preceden- morte». Per Silvio Berlusco- anche da Fi resta un proble- Berlusconi: che la composizione di que- che l’intesa Salvini-Di Maio
mondo del lavoro chi ne è
uscito, allora sì», spiega il lea-
te legislatura. Certo, Luigi Di
Maio e Matteo Salvini do-
ni il premier non può che es-
sere Salvini e il veto di Fi
ma di fronte ai suoi elettori.
Per Salvini, infine, l’unità del
«Ilpremier sto quadro si leghi alla scelta
dei capigruppo. Oltre a quelli
salti a mettere in evidenza le
due linee del partito. Formal-
der della Lega ripetendo, di vranno smussare anche le nu- sull’ipotesi di Di Maio a Pa- centrodestra è al momento potràfarlo noti del M5S, Toninelli e Giu- mente nessuno rompe la li-
fatto, il messaggio politico merose divergenze, a partire lazzo Chigi è totale. Dall’altra un punto irrinunciabile. lia Grillo, e quelli della Lega, nea del Pd all’opposizione,
che il M5S dà con uno dei da quelle in merito all’espul- parte il M5S non ha alcuna L’attesa, e la guerra di nervi solamente Centinaio e Giorgetti, tocche- ma il sospetto per alcuni è
suoi temi-bandiera.
Tema che sarà sfiorato nella
sione dei diplomatici russi.
Una misura che «aggrava i
intenzione di sedersi a un ta-
volo di governo con il Cavalie-
che partirà con le consultazio-
ni porteranno in qualche mo-
illeader rà a Fi e al Pd decidere e an-
nunciare chi guiderà i gruppi
che Martina si candidi a fare
il «capo del correntone» che,
risoluzione sul Def alla quale problemi» denuncia Salvini. re e per Di Maio il voto di fi- do ad una soluzione: e non è delCarroccio» parlamentari. • in nome della responsabilità,
sarebbe pronto ad aprire un
CASERTA. Al processo per diffamazione contro un ex attivista, difende la memoria di Casaleggio dialogo con il M5S.
Martina parla di «opposizio-

Grillotestimoneintribunale
una mano al Paese, non per ne» e «alternativa». E assicu-
lucro. Ci abbiamo rimesso, ra «proposte unitarie» per
ma siamo felici di averci ri- gli incarichi da assegnare:
messo se oggi siamo il primo non solo i due capigruppo,

«Nessuno rovini il Movimento»


movimento del Paese. Il mo- ma anche due vicepresidenti
vimento non è nato per sco- delle Camere, due questori e
po di lucro ma per migliorare segretari d’Aula. L’obiettivo è
il Paese. E chi lo criticava era di dare rappresentanza alle
contro il cambiamento. Met- varie aree nelle cariche istitu-
Ilcomico in aula:«Noi nessuno di rovinare una cosa L’attore genovese ieri matti- l’espulsione. Poi nel dicem- tetevelo in testa: noi voglia- zionali, inclusa una vicepresi-
fondatorinon loabbiamo così bella». In questo si è tra- na è arrivato alle 9.15 e ha pre- bre 2014 creammo un comi- mo cambiare il Paese». denza alla minoranza. Ma
sformata la testimonianza di so posto nell’aula P2 al primo tato per le eventuali espulsio- All’uscita dal tribunale fuo- sui capigruppo i renziani non
fattoper lucro:lo scopo Beppe Grillo al tribunale di piano, troppo piccola per con- ni». ri programma con Ferrillo mollano e sono pronti al voto
ècambiareil Paese» Napoli nord, ad Aversa (Ca- tenere la folla di giornalisti e Diverse le schermaglie con che ha sbarrato la strada al segreto, contando su almeno
serta), nel processo per diffa- curiosi. Venti minuti di depo- l’avvocato di Ferrillo, Marco taxi di Grillo chiedendogli a 32 voti su 54 al Senato e una
CASERTA mazione in cui è imputato sizione davanti al giudice mo- De Scisciolo: «Non puoi dare BeppeGrillo adAversa gran voce che fine abbiano settantina su 111 alla Came-
l’ex attivista M5S Angelo Fer- nocratico Annamaria Ferra- del truffatore e del fallito a fatto i soldi del blog. Momen- ra. Marcucci e Guerini, affer-
rillo, che fu querelato da iolo, in cui Grillo ha chiarito una persona che sta nel tuo gio ed è tornato alle radici del ti di tensione, poi l’intervento mano, sono due figure esper-
Una difesa orgogliosa del Mo- Gianroberto Casaleggio nel la procedura seguita in quel movimento», ha sottolineato movimento: «Il Movimento delle forze dell’ordine ha con- te e apprezzate. L’ipotesi al-
vimento e dell’operato di gennaio del 2015 per un post caso. «Firmai io l’espulsione Grillo, «e non si tratta di criti- 5 Stelle», ha ricordato, «è na- sentito al comico di guada- ternativa alla Camera sareb-
Gianroberto Casaleggio, ma su Facebook. La causa è anda- di Ferrillo», ha detto il garan- che politiche, ma di offese in- to dall’idea di due persone di gnare l’uscita. Il processo ri- be quella di Graziano Delrio,
anche l’occasione per ribadi- ta avanti anche dopo la mor- te dei Cinque Stelle, «dopo tollerabili, di calunnie gravi successo, che stavano benissi- prenderà il 18 giugno: in ma il ministro avrebbe detto
re le ragioni alla base del te del co-fondatore del M5S, che il suo post mi fu segnala- verso una persona che oggi è mo, come me e Casaleggio, quell’occasione è attesa la te- no. Ma la minoranza conti-
M5S «che è nato per cambia- con il figlio Davide che si è to dal mio staff. Quando lo vi- morta». Grillo ha ricostruito un comico e un manager stimonianza del capo politi- nua a chiedere almeno un ca-
re il Paese. Non consentirò a costituito parte civile. di capii che era grave e firmai il cammino fatto con Casaleg- dell’Olivetti, e solo per dare co del M5S, Luigi Di Maio. • pogruppo «non renziano». •

la nuova
Pineta
agriturismo
APRIAMO LA STAGIONE CON L’EVENTO PASQUALE. VI ASPETTIAMO.
Menù di Pasqua 1 Aprile 2018
Antipasti: Trittico di affettati con giardiniera - Gnocco fritto e uova pasqualine
Primi piatti: Ruote di carro alla fonduta - Casoncelli alla bresciana a persona € 40
Secondi piatti: Capretto al forno con patate e polenta - Cosciotto di maialino con verdura Bambini fino a 10 anni 50%
Dessert: Ananas al Grand Marnier - Colomba pasquale con crema - Caffè e liquori Sotto i 5 anni omaggio
Vino bianco, rosso e spumante
a

CRESIME, COMUNIONI, FESTE, EVENTI. È CONSIGLIABILE LA PRENOTAZIONE.


da

cc

Be Ro
ppe Località Pineta, 10 - Frazione Carzago - Calvagese della Riviera (BS)
e S erg i o Tel. 030 6000039 - Cell. 335 5338058 - 338 3611204 - agriturismo@lapineta.it

N.B.: da domani mattina ci vediamo su: www.marapcana.top


4 Italia-Mondo BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

LANUOVA GUERRA FREDDA. Mossa in rispostaall’avvelenamentodell’ex spia Skiprale dellafiglia nel RegnoUnito USA. Lapornostar SPAZIO. Agiorni

StatiUnitie Ue sfidanoPutin StormyDaniels


controTrump
«Sessoconlui,
Puòcadere
anchein Italia
lastazione
Cacciati100 diplomaticirussi poi le minacce» cinese in orbita
ROMA

Washington ne espelle 60, in Europa via da 16 Paesi È ormai imminente il rientro


LaMayattacca:«Replicafortealla lorominaccia» in atmosfera della stazione
spaziale cinese Tiangong 1,
L’iradi Mosca:«Posizioneipocrita,risponderemo» (in orbita dal 29 settembre
2011 e fuori controllo dal 16
marzo 2016), che avverrà in
NEW YORK una finestra temporale com-
Cautelaa PalazzoChigi:due espulsioni presa tra giovedì 29 e marte-
dì 3 aprile. La situazione si
Il fantasma della guerra fred-
da torna ad agitare la comuni-
tà internazionale, con
Romanonrompeilfronte evolve in continuazione e la
data precisa dell’impatto si
potrà conoscere soltanto 3
un’escalation delle tensioni
con Mosca che non ha prece- esiallineaconipartner giorni prima che avvenga e
solo 6 ore prima si potrà sape-

«Masiapraildialogo»
denti negli ultimi decenni e re quale potrà essere la traiet-
dalle conseguenze quanto StephanieClifford toria di rientro.
mai imprevedibili. Con una Nel frattempo, il «Palazzo
compattezza che probabil- WASHINGTON celeste» passa quattro volte
mente nemmeno il Cremlino L’Italiasi allineaai partnerUe al giorno sopra l’Italia con
si aspettava, gli Stati Uniti e dopol’avvelenamentodell’ex passaggi di 3 minuti: per le
l’Europa hanno deciso di spiainGran Bretagna, È arrivata di domenica sera caratteristiche della sua orbi-
espellere dai propri Paesi ol- decidendol’espulsione didue entrando nelle case degli ta, che sorvola la fascia intor-
tre cento diplomatici russi. diplomaticirussi. ARomasi è americani attraverso uno dei no all’Equatore, è interessata
Una mossa clamorosa in ri- sceltodinonromperela programmi tv di approfondi- circa la metà del Paese, da Fi-
sposta all’avvelenamento compattezzaeuropea, ma mento più seguiti negli Usa, renze in giù. Ma niente pani-
dell’ex spia russa Sergej Skri- mantenendol’ideache con un «60 Minutes», la versione di co: nel caso in cui frammenti
pal e della figlia Yulia nel Re- attorechiave comeMosca il Stormy Daniels che imbaraz- di dimensioni importanti so-
gno Unito con l’uso di nervi- dialogonon vadachiuso: anche za Donald Trump. La porno- pravvivano all’impatto di-
no. Si tratta di un agente chi- perquestonon sièvoluto star sostiene di aver avuto un struttivo con l’atmosfera, la
mico di tipo militare utilizza- calcarela mano,allontanando rapporto sessuale con il presi- probabilità che possano cade-
to su suolo straniero, conside- unnumero difunzionarirussi dente nel 2006 e di aver fir- re sull’Italia è bassissima, va-
rato un atto ostile. Qualcuno ridottorispetto a Francia e mato un accordo di confiden- le a dire una su 300mila.
si spinge a dire «quasi un at- Germania,che nehanno zialità sulla vicenda, riceven- Al momento Tiangong 1 si
to di guerra». Ed è così che cacciatiquattro. Inunafase di do 130mila dollari poco pri- trova a una quota di circa
l’hanno interpretato gli allea- transizionepolitica,la lineadel ma delle elezioni del 2016, e 220 chilometri e di notte è di-
ti della Nato, che hanno se- Governoèstata condivisacon PaoloGentiloni di essere stata però minaccia- ventato possibile vederla ad
guito Londra nell’addossar- ilQuirinale.L’uomoforte del ta, nel 2011, per indurla al si- occhio nudo, come ha dichia-
ne la responsabilità alla Rus- centrodestrauscitovincitore legittimitàdellarichiesta di lenzio. La puntata è stata vi- rato all’agenzia di stampa An-
sia e in stretto coordinamen- dalvoto del 4marzo,Matteo Londradiaverespiegazionidi plomatici, tutti bollati come le si sono quindi uniti l’Olan- sta da 22 milioni di spettato- sa Paolo Volpini, dell’Uai,
to hanno deciso stavolta di Salvini,haperò sconfessatola Mosca,mai toni diPalazzoChigi «spie»: 48 in servizio presso da, la Spagna, la Repubblica ri, più dei Grammy e dei Gol- Unione Astrofili Italiani, «an-
dare una lezione esemplare a sceltadelleespulsioni sonoapparsi dasubito piùsfumati l’ambasciata di Washington, Ceca, l’Estonia, la Lituania, den Globe, gli ascolti più alti che se è più debole della Sta-
Vladimir Putin. La ritorsione evocandoinqualche modoun rispettoadaltrecancellerie. 12 presso la rappresentanza l’Ungheria, la Lettonia, la per la Cbs negli ultimi due de- zione Spaziale Internaziona-
diplomatica collettiva alla cambiodilinea: «Nonrisolve i Secondoil premierèimportante russa al Palazzo di Vetro Finlandia, la Norvegia, l’Alba- cenni. Il presidente Usa non le».
Russia concordata dal Consi- problemi,anzi liaggrava». chelacondanna diMosca «nondia dell’Onu a New York. Tutti nia, la Polonia, il Canada. E parla, si limita a twittare un Il sito dell’Uai , Cielo del Me-
glio Europeo e condivisa da Criticheche fontiparlamentari luogoa escalationenon chiudai dovranno lasciare gli Usa in nelle prossime ore potrebbe- nuova condanna delle fake se, ha messo a disposizione le
altri alleati occidentali «è hannorinviatoal mittente: in necessarispazi didialogo».A sette giorni. Non solo. ro seguire altri stati. L’ira di news, mentre un portavoce previsioni visibili e non dei
una risposta alla minaccia» Italiaungovernoc’è enonpuò Romainsommasivorrebbe L’inquilino della Casa Bian- Mosca non si è fatta attende- della Casa Bianca sottolinea transiti calcolati per ogni ca-
che Mosca pone «alla sicurez- mancare,nel momentodi evitareun ulteriore inasprimento ca, da sempre accusato di es- re. «Risponderemo», ha mi- che Trump ha sempre nega- poluogo di provincia: ad
za di tutti noi», ha detto la decisioniimportanti e deirapporti conun partner sere troppo morbido e accon- nacciato il ministero degli to le accuse. E sull’episodio in esempio, la stazione cinese
premier britannica Theresa coordinatecon ipartner giudicatostrategico pergli discendente con Mosca, ha Esteri russo, accusando Lon- cui l’attrice sostiene di aver passerà di nuovo sopra la cit-
May internazionali.E hanno equilibrigeopolitici.Concui tra ordinato anche la chiusura dra di aver assunto sul caso subito minacce, la Casa Bian- tà di Roma oggi verso le 9.15,
Decine di Paesi sulle due spiegatochela decisionedi l’altrocisono strette relazioni del consolato di Seattle entro Skripal una posizione «ipo- ca è risoluta: «Non c’è nulla e domani intorno alle 8.50.
sponde dell’Atlantico, di cui espelleredue diplomaticirussi economiche.Inquest’ottica,al il 2 aprile: troppo vicino a crita e piena di pregiudizi». E che lo avvalori». La relazione Per consultare le tabelle, pre-
16 della Ue, compresa l’Ita- èstatapreannunciata dal ConsiglioUe l’Italiahafatto parte una base di sottomarini nu- criticando gli alleati del Re- con Trump, ha raccontato, è cisa Volpini, è importante
lia, hanno seguito l’esempio premierGentiloni atutti i dellaschieradipaesi sponsordi cleari e al quartier generale gno Unito di «seguire cieca- stata consensuale. È accadu- controllare la colonna
della Gran Bretagna che gior- leaderpolitici, inclusi DiMaio, unalineapiùcauta.Nelle del colosso dell’aeronautica mente il principio dell’unità to una volta sola, in un alber- dell’altezza massima sull’oriz-
ni fa aveva rispedito a casa 23 SalvinieMartina.Sul caso conclusionidelvertice, tuttavia,è Boeing. Non hanno fatto euro-atlantica a spese del go, nel 2006. Poi le minacce, zonte: solo se il valore è vici-
diplomatici russi. Così Berli- Skripaldall’Italiasi eranomossi passataquelladicondannatotale mancare la loro solidarietà a buon senso». Furioso l’amba- cinque anni dopo. Episodio no a 90 vuol dire che passa
no e Parigi ne hanno cacciati giànei giorniscorsi sia versoMosca. L’Italiahacomunque Londra e alla Nato molti Pae- sciatore russo a Washington descritto come intimidato- quasi sulla verticale, altri-
quattro, e Roma due. Ma la Gentiloniche ilministro degli sceltodiprivilegiare lasua si dell’ex campo sovietico, a Anatoly Antonov: per lui rio, avvenuto in un parcheg- menti significa che sorvola al-
risposta più dura è arrivata EsteriAngelino Alfano, vocazioneeuro-atlantica.E ierila partire dall’Ucraina che ha quella dell’amministrazione gio a Las Vegas, quando un tre località (un passaggio in-
dal presidente degli Stati Uni- esprimendosolidarietà alla Farnesinaharesonoto cheentro messo alla porta 13 diploma- Trump è una mossa «ingiu- uomo le si avvicinò e le disse: torno ai 70 su Roma vuol di-
ti, Donald Trump, che ha or- GranBretagna.Lo stesso unasettimana verranno espulsii tici russi. Alla ferma risposta sta e che danneggerà le debo- «Lascia stare Trump. Dimen- re che passa quasi sopra Na-
dinato l’espulsione di 60 di- Gentiloniaveva confermato la duefunzionari russi. della comunità internaziona- li relazioni Russia e Usa». • ticati la storia». • poli). •

ILLEADERCATALANO. Ilfuggitivocatturato graziea una microspiadei servizi segretinell’auto

Puigdemontrestaincarcere
europeo esiste proprio per
«la reciproca fiducia fra ordi-
namenti giuridici, e oltre que-
sto non c’è nulla da dire al mo-

Berlino: «Questione giuridica»


mento». Il governo cerca in-
somma di sottrarsi alla di-
mensione politica (e proble-
matica) del caso Puigde-
mont, appellandosi alle rego-
Ilgoverno tedesco giudice del piccolo Land tede- cattura è stata possibile gra- questione certamente giuridi- le del gioco.
nonvuoleinserirsinella sco in cui è stato fermato ieri. zie a un chip spia, collocato ca, dalla portata politica però Non è affatto scontato che
E il governo Merkel, finito in dagli 007 spagnoli sull’auto evidente, tanto che la Germa- Puigdemont venga consegna-
questione,improbabile una situazione a dir poco di Puigdemont, che domeni- nia si divide in un dibattito to a Madrid, ha affermato il
unadecisionea breve complicata, manifesta soste- ca è stato fermato dopo aver tra favorevoli e contrari suo legale. Sui tempi un indi-
gno a Madrid e prova a smar- varcato il confine della Dani- all’estradizione. zio lo ha fornito la Procura:
BERLINO carsi, sottolineando la sostan- marca, mentre rientrava in La soluzione al dilemma «Ritengo che sia piuttosto
ziale estraneità alle faccende Belgio dalla Finlandia. Il lea- non dovrebbe comunque arri- ProtestaaNeumünster (Germania)dove Puigdemontè in prigione improbabile che la decisione
interne spagnole. «La Spa- der indipendentista è stato vare prima delle festività pa- venga presa entro questa set-
Non tornerà a piede libero gna è uno stato di diritto de- arrestato nello Schle- squali, stando alla Procura ge- sua auto era stato installato starlo in base al mandato di timana», ha detto Wiebke
per adesso il leader catalano mocratico, ed è lì che va risol- swig-Holstein, e tocca a un nerale della regione. Puigde- un chip georivelatore dai ser- cattura europeo. Hoffelner. La questione in-
Carles Puigdemont: ieri sera ta la questione catalana», di- giudice tedesco adesso deci- mont è stato arrestato men- vizi spagnoli del Cni, che han- Steffen Seibert, portavoce fiamma il dibattito interno e
è arrivata la convalida della ce il portavoce del governo. dere se consegnarlo oppure tre era in viaggio in autostra- no fornito le indicazioni ai te- della cancelliera, ha ricorda- divide il mondo politico tede-
misura detentiva da parte del Intanto viene fuori che la no agli inquirenti spagnoli: da, domenica. A bordo della deschi per localizzarlo e arre- to che il mandato di cattura sco. •

Edizioni Brescia S.p.A. Direzione, Redazione, Ufficio Abbonamenti: Concessionaria pubblicità PubliAdige S.r.l. Responsabile del trattamento dei dati Stampato presso il Centro Stampa di
Amministrazione, Tipografia: Numero Verde 800.013.764 Concessionaria esclusiva PubliAdige srl, (D. Lgs 196/03) è il Direttore Responsabile Società Editrice Arena - Via Torricelli, 14
Via Eritrea 20/A-B - 25126 - Brescia Tel. (030) 2294.260 - Fax 045.960.0936 via Eritrea 20/A Brescia ISSN digitale/smartphone: 2499-0620 Caselle di Sommacampagna (Verona)
Presidente Tel. (030) 2294.1 (18 linee ric. aut.). tel. 030.2911211 ISSN sito web: 2499-6556
Direttore Responsabile ATTILIO LONARDI Telefax (030) 2294.229.
C.C. PT N. 11032257 intestato a Edizioni Brescia S.p.A. Pubblicità nazionale: A. Manzoni & C. S.p.A. FEDERAZIONE ITALIANA
MAURIZIO CATTANEO Consigliere Delegato EDITORI GIORNALI La tiratura di lunedì 26 marzo
Bonifico Bancario a favore di Edizioni Brescia S.p.A. codice IBAN: Via Nervesa, 21 - 20139 Milano - Tel. 02.57494802 è stata di 14.440 copie
Vice Direttore ALESSANDRO ZELGER IT 80 Q 05034 11702 000000005082 www.manzoniadvertising.it
RICCARDO BORMIOLI Reg. Trib. C.P. di Brescia n. 4/74 del 18/02/74
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Italia-Mondo 5
RUSSIA. Sicerca difar lucesulle causedell’incendio scoppiatoin un centro commerciale

Siberia, strage di bimbi nel rogo


massando fiori e giocattoli
nei pressi del Zimnyaya Vish-
nya e si sono create file per
donare il sangue.

«Violatelenormedisicurezza»
La rabbia in città è palpabi-
le. La sensazione è che il cen-
tro commerciale sia stato co-
struito con materiali scaden-
ti e che le norme di sicurezza
Almeno64vittime, mortale trasformando una dai media. Circostanza con- struzione». Un eufemismo. siano state aggirate grazie al-
moltimancano all’appello domenica di festa in trage- fermata anche da altre testi- Un addetto alla sicurezza pa- le bustarelle. Il deputato loca-
dia. Le testimonianze che monianze raccolte dall’emit- re abbia «disattivato» il siste- le Anton Gorelkin ha accusa-
Viedi fugabloccate emergono dal rogo di Keme- tente. ma antincendio e che le porte to di corruzione senza mezzi
Prime accuse di corruzione rovo sono strazianti. In tutto Twitter d’altra parte è pieno d’emergenza «siano state termini il vice sindaco della
ci sarebbero almeno 64 vitti- di resoconti alternativi, con bloccate». Ancora. Molti ra- città, che ha firmato il nulla
MOSCA me, la maggior parte bambi- gente che parla di «centinaia gazzi si trovavano all’interno osta al «mall». «Nessuna tan-
ni o ragazzi. O almeno, que- di vittime». Per adesso non di una delle tre sale cinemato- gente può ripagare la vita dei
sto è il bilancio ufficiale con- sono altro che voci, forse sca- grafiche del centro quando è Ilcentrocommerciale bruciato aKemerovoin Siberia nostri bambini», ha dichiara-
«Non riesco a respirare, dì al- fermato dal ministero delle tenate dalla rabbia per la di- scoppiato l’incendio ma non to furibondo Gorelkin. Gli in-
la mamma che le voglio be- Emergenze. Però il timore è namica degli eventi. Il Comi- sono potuti scappare poiché stita un’area dedicata ai pa- vittime identificate sinora ot- quirenti per adesso hanno di-
ne». Ormai le fiamme e il fu- che alla fine i morti possano tato Investigativo russo ha in- erano stati chiusi dentro, per renti dei dispersi ma le infor- to sono minori. Chi procede sposto il fermo di quattro per-
mo non davano scampo, il essere di più. Serghei Bu- fatti confermato le prime de- ragioni ancora da chiarire. E mazioni sarebbero carenti» o al riconoscimento deve poi sone e stanno cercando di in-
centro commerciale «Zim- ryak, ragazzo scampato nunce: allo Zimnyaya Vish- un’intera classe di una scuola «inesistenti». firmare un accordo di riserva- terrogare il proprietario ulti-
nyaya Vishnya di Kemero- all’incendio, in un’intervista nya (ciliegia d’inverno in rus- in gita dal vicino villaggio di Tuttora non è dato sapere tezza con il ministero delle mo del centro, il miliardario
vo», cittadina della Siberia ad una radio di Mosca, ha di- so) si sono verificate «gravi Treschevsky mancherebbe esattamente quanti bambini Emergenze. Gli abitanti di Denis Shtenghelov, magnate
occidentale, pieno di gente chiarato di aver visto «più violazioni alle norme di sicu- all’appello. Nella palestra di o ragazzi siano morti nell’inci- Kemerovo hanno creato un dei dolci che risiede in Austra-
era diventato una trappola corpi» di quanto riportato rezza non solo durante la co- una vicina scuola è stata alle- dente: si sa solo che delle 17 memoriale improvvisato am- lia. •

TERRORISMO. Piano sicurezza in vista delle vacanze pasquali: «Non si può abbassare la guardia»
Brevi MALADELBRENTA. Una lungainchiesta

Vaticano,scattal’allerta NAPOLI
LAVORIPUBBLICI
PERSEI MILIONI MAI FATTI
Confiscatibeni
per17milioni
«Minaccia incombente»
CINQUEAGLI ARRESTI

all’exbossManiero
Il denaro pubblico per ef-
fettuare appalti commis-
sionati dall’Asl 3 Napoli
Sud di Torre Annunziata,
che non venivano mai ese-
Sitratta ditreimmobili intestati
IlcapodellaPoliziadalPapa:«Faremodaargine» polizia di Stato, che concorro- guiti, veniva incassato da
no alla sua sicurezza, conti- imprenditori considerati a
adueprestanome giàdetenuti
Bergoglio: «Lavorate contro i pazzi che fanno stragi» nueranno a garantire», ha as-
sicurato dal canto suo Ga-
disposizione del clan dei
Casalesi e poi riciclato in
Presemisurestrettissimenelleareepiùsensibili brielli, «la sicurezza di que-
sta sede santa e della sua per-
aziende del settore edile
con sede a Lucca e Caser-
ROMA

sona e di questa straordina- ta. Un sistema criminale,


ROMA ria grande città di Roma, se- che dalla metà del 2012 Gli uomini del Nucleo di Poli-
de della cristianità, che dalla avrebbe fruttato circa 6 mi- zia valutaria della Guardia di
propaganda terroristica e ji- lioni di euro, basato su cor- Finanza hanno eseguito ieri
«La minaccia è incomben- hadista è portata a simbolo ruzione, criminalità orga- un decreto di confisca di beni
te». Sono parole chiare e net- da colpire». Gabrielli ha fatto nizzata e riciclaggio. Le in- emesso dal tribunale di Vene-
te quelle del capo della Poli- notare che questi tempi tra- dagini hanno portato zia che riguarda tre immobili
zia, Franco Gabrielli, che fo- scorsi «non ci convincono all’arresto, ieri, di cinque riconducibili all’ex boss della
tografano lo stato di allerta a dell’ineluttabiltà degli eventi persone, due in esecuzione Mala del Brenta Felice Ma-
Roma e in Vaticano in vista né del fatto che la minaccia di misura cautelare in car- niero. Gli immobili, per un
delle vacanze pasquali. Ga- sia passata». Per il capo della cere e tre ai domiciliari. valore complessivo di 17 mi-
brielli è stato ricevuto presso Polizia «la minaccia è incom- lioni, si trovano in Toscana,
la Santa Sede dal Papa, insie- bente ma gli uomini e le don- nelle province di Lucca, Pisa Manieroinunafoto del1994
me agli uomini e le donne ne della polizia sapranno fa- POTENZA e Firenze, e furono già seque-
dell’ispettorato di Polizia che re argine a quanto di male è DISABILIPICCHIATI, strati agli inizi del 2017. In 2003 4,3 milioni provenienti
lavora in particolare per la intorno a noi». Intanto scatte- OTTOOPERATORI quell’occasione furono emes- tra l’altro da un altro conto
protezione del Vaticano. Le rà da giovedì il dispositivo di AIDOMICILIARI se due ordinanze di custodia svizzero aperto nel 1994-95.
misure di sicurezza sono ad sicurezza nella capitale in oc- Calci, pugni, schiaffi, spin- cautelare nei confronti di un Con la confisca di ieri, il tri-
altissimi livelli già da tempo casione delle celebrazioni pa- toni, disabili inermi trasci- prestanome e di un promoto- bunale ha ritenuto sussisten-
ma è impossibile abbassare squali: l’intero centro stori- nati a terra: sono le imma- re finanziario. te il presupposto di pericolo-
la guardia e presso la Santa co, compreso il Vaticano e il gini (a cui vanno aggiunte Entrambi sono detenuti e sità sociale di Maniero sulla
Sede, che si appresta a cele- Colosseo (dove venerdì sera le urla strazianti) imputati al processo in cui de- base dell’«accertata e costan-
brare i riti pasquali, con una si terrà la tradizionale Via dell’«inaccettabile e peno- vono rispondere di riciclag- te dedizione alla consumazio-
presenza massiccia di fedeli, Crucis), fino a lunedì sarà so sistema di vita quotidia- gio di proventi illeciti e inte- ne di reati in forma continua-
che prenderanno parte alle «green zone» con il divieto di no» scoperto dai carabinie- stazione fittizia di beni, ag- ta e organizzata, sia
varie celebrazioni, le misure manifestazioni e cortei. ri nell’istituto riabilitativo gravati dalla finalità di agevo- nell’ambito del settore degli
si annunciano strettissime. Al momento sembra rien- dei Padri Trinitari di Veno- lare Felice Maniero. I due, so- stupefacenti che nel campo
Papa Francesco ha ringra- ControllidellaPoliziain viadellaConciliazioneaRoma tra l’allarme terrorismo che sa (Potenza). L’inchiesta stiene la Guardia di Finanza, dei reati contro il patrimo-
ziato a più riprese gli agenti ha coinvolto lo scorso wee- ha portato agli arresti do- avrebbero gestito circa 33 mi- nio». I tre immobili confisca-
che spendono le loro giorna- custodire il Papa, custodire le quotidianamente viene ga- kend un cittadino tunisino miciliari di otto dipenden- liardi di vecchie lire del patri- ti, sulla base degli ulteriori ac-
te per garantire la sua sicurez- la gente, che non ci sia qual- rantita la sicurezza. «Grazie sposato con un’italiana. Se- ti, tra educatori e assisten- monio illecito del capo della certamenti svolti dai finanzie-
za e quella dei cittadini e par- che pazzo che faccia una co- alla vostra discreta ed effica- condo la questura Atef Ma- ti disabili. Divieto di dimo- mala del Brenta, acquistan- ri, sono stati ritenuti di valo-
lando con loro, ieri mattina sa, una strage e rovini tante ce opera di sorveglianza, i pel- thlouthi, questo il nome del ra a Venosa, invece, per il do i tre immobili confiscati ie- re sproporzionato rispetto al
in Sala Clementina, ha anche famiglie». legrini, che da ogni parte del 41enne, «non rappresenta coordinatore degli educa- ri: operando attraverso una reddito dichiarato dai due
fatto riferimento esplicito al- E a questi «angeli custodi» mondo vengono a visitare la un pericolo concreto e attua- tori e degli assistenti disa- serie di rapporti finanziari, soggetti a cui erano intestati.
le minacce terroristiche: Francesco ha detto che non tomba dell’apostolo Pietro, le». Da una lettera anonima, bili e per altri tre educato- anche in Svizzera, dove il de- Si tratta di una villa con pi-
«Vorrei dirvi che a me, alcu- sapeva come ringraziarli. Ha hanno la possibilità di vivere recapitata all’ambasciata ita- ri. Un altro divieto di dimo- naro veniva trasportato ricor- scina nel comune di Santa
ne volte, fa un po’ di tristezza regalato a tutti un’immagine in tranquillità», ha sottoli- liana a Tunisi, era emersa ra è stato notificato a pa- rendo agli spalloni, e accen- Croce sull’Arno, di una casa
quando esco e vedo che voi di San Giuseppe, «custode» neato il Papa, «questa impor- una sua presunta intenzione dre Angelo Cipollone, di- dendo conti cifrati. Su uno di al mare a Marina di Pietra-
state lì a lavorare e penso che di Gesù, e ha sottolineato an- tante esperienza di fede». di compiere atti di terrori- rettore dell’istituto. questi, denominato «Mona- santa e di una villetta nel co-
questa gente si sacrifica per che la discrezione con la qua- «Gli uomini e le donne della smo nel nostro Paese. • stero», furono depositati nel mune di Fucecchio. •

ILDELITTO. Lavittima è un 44enne, l’allarmelanciatoda un amico poifermatodalla polizia:«Miha aggredito,ho reagito»

Trento,omicidio incasa dopo unalite


sunto omicida, secondo
quanto ha fatto sapere il suo
legale. Parole che porterebbe-
ro a considerare l’ipotesi che
il delitto sia maturato nel cor-
Fataleunacoltellata uomo di 44 anni, Andrea Coz- diverbio tra loro due che sal- stato così portato in questura verso lavori socialmente uti- so di un litigio, poi degenera-
allaschiena, motivi di droga zatti, ucciso nella notte tra do- tuariamente condividevano e sentito per tutta la notte. li) al quale è stata inferta una to in una vibrante colluttazio-
menica e lunedì in un appar- l’abitazione, in via Maccani. Ora si trova in carcere a Spini coltellata che ne avrebbe de- ne, tanto che lo stesso Mulas
tralecause deldiverbio tamento a Trento. A lanciare La mancanza di tracce di di Gardolo. terminato la morte. ha riportato una ferita alla te-
Disposizioniper l’autopsia l’allarme un amico, Roberto sangue sulla strada e sul pia- Sarà l’autopsia (oggi sarà no- sta.
Mulas, 56 anni, sospettato nerottolo di casa hanno infat- minato il perito responsabi- L’AGGRESSIONE. L’amico Gli accertamenti sulla sce-
TRENTO del delitto. ti portato gli investigatori del- le) a chiarire le cause e le cir- avrebbe dichiarato di aver na del crimine sono condotti
Ha dichiarato di averlo ac- la Polizia di Stato a dubitare costanze che hanno portato reagito non per uccidere ma invece dalla polizia scientifi-
colto in casa ferito, ma secon- della versione fornita in un alla morte dell’ex cuoco e la- per difendersi. «Ho avuto ca di Padova. L’udienza di
Una lite tra amici finita in tra- do gli inquirenti il delitto po- primo momento e a ipotizza- voratore di «Intervento 19» paura, sono stato aggredito e convalida dell’arresto del
gedia, con una mortale coltel- trebbe essere maturato per re che l’omicidio sia avvenu- (progetti per l’accompagna- mi sono difeso», così avrebbe 56enne verrà fissata nei pros-
lata alla schiena. Vittima un motivi di droga durante un to invece in casa. L’uomo è mento alla occupabilità attra- detto agli inquirenti il pre- UnagentedellaPoliziadi Stato simi giorni. •
6 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

CRONACADIBRESCIA 5
Lasfidadelcentrodestraalla
maggioranzadiEmilioDelBono
parteattaccandogliultimi
Per informazioni 030 2911211 cinqueannidellagiuntaDelBono

IP03121
GLIANNI DIAMMINISTRAZIONE
www.publiadige.it
cronaca@bresciaoggi.it | Telefono 030.2294221 - 224 - Fax 030.2294229 DELLAGIUNTADEL BONO definendoli«senzaidee»

VERSOILVOTO. Ivertici provincialidel Carroccio hannoconfermato leindicazionidi Salvini aprendola campagna

LaLegapuntaallaLoggia
«SostegnoaPaolaVilardi»
Ilcandidatooradituttoilcentrodestranonprecludealcunaalleanza: mo parlare e discutere - ha
precisato -. È evidente che la
«ParleròconicivicienonescludodidialogareconiCinquestelle» Lega ha un peso importante
e quindi con la Lega discute-
rò nei prossimi giorni. Ma
Giuseppe Spatola non ho idea se sul fronte op-
posto l’accoppiata sarà anco-
ra Del Bono-Castelletti».
In via Cefalonia sono arrivati
tutti insieme con la metropo- INTANTO dal Carroccio l’indi-
litana, lasciando per un atti- cazione è quella di far correte
mo l’aula della Loggia. In te- tutti i «big» bresciani da Fa-
sta Paola Vilardi seguita dal bio Rolfi all’onorevole Simo-
codazzo «istituzionale» ex na Bordonali. In coalizione
Padano. E davanti alla porta l’unico dubbio, dopo la dia-
della segreteria leghista spora di FdI, sarà sul nome
l’abbraccio con Paolo For- di Viviana Beccalossi. «Per
mentini è quello che serve me è una amica sincera - ha
per iniziare a correre. «Rin- spiegato Vilardi -. Non so co-
graziamo per la pazienza Pao- sa sia successo. Ci parleremo
la Vilardi, alla fine la matassa e per me è una grande risorsa
si è dipanata - ha rotto il silen- per la città. Ma dire oggi cosa
zio Formentini -. La sostenia- SimonaBordonali,PaoloFormentini, PaolaVilardi,Matteo Rinaldi,FabioRolfi e MassimoTacconi succederà domani è difficile.
mo in modo compatto e sia- Vedremo. Per le altre civiche
mo convinti possa vincere la dola sul ridere: «Da donna - non ha avuto ambizioni per il centro della nostra opera: la ho parlato anche con quanti
sfida con il Pd e con Emilio ha rimarcato - non ho mai futuro della città e nessuna proposta della Lega sugli asi- di Forza Italia hanno aperto
Del Bono». aspettato un uomo così tan- capacità di immaginare il do- li nido gratis sarà sicuramen- riflessioni fuori dal partito.
Il benestare di Matteo Salvi- to. Sono commossa ed emo- mani. Noi invece l’ambizione te in programma. Guardere- Penso a Giorgio Maione, che
ni è stato ribadito al tavolo zionata. Il mio nome è stato l’abbiamo. Oggi è il suggello mo bene come si potrà fare e capisco e ritengo importante
del Carroccio dal segretario fatto in tempi non sospetti e dell’intesa con la Lega, ma c’è lo faremo con lo strumento nella corsa alla Loggia. Spero
cittadino Matteo Rinaldi, Fa- dare la disponibilità in mo- già l’accordo con Fratelli più idoneo. Quindi il com- che lui sia della partita e sia
bio Rolfi già vice sindaco, menti non semplici ha forse d’Italia e Noi con l’Italia. Nei mercio, le periferie e il socia- con noi così come confido in
Massimo Tacconi capogrup- fatto la differenza. Credo che prossimi giorni ci troveremo le. Noi ci saremo». Non solo. Nini Ferrari e nella sua lista.
po in Loggia e Simona Bordo- oggi il tema non sia solo sulla per fare sintesi sul program- «Le ultime elezioni ha spinto Bisogna aprire al civismo. Io
nali che a Brescia è stata pre- scelta della persona ma la te- ma». Il primo punto sarà il centrodestra avanti e la sini- sono inclusiva e non escludo
sidente del consiglio comuna- nuta del centrodestra di Bre- quello della sicurezza. «Noi stra ha oggettivamente perso neppure il dialogo con i Cin-
le prima di diventare assesso- scia. Deve essere chiaro a tut- abbiamo il sacrosanto dovere - ha sostenuto il candidato -. questelle con cui in opposizio-
re regionale e quindi onorevo- ti: vogliamo una amministra- di restituire ai bresciani il di- Il 4 marzo ha gonfiato le vele. ne abbiamo spesso trovato
le. Così lo sfidante di Del Bo- zione diversa. Quella degli ul- ritto alla sicurezza, compreso Noi dobbiamo fare ancora punti di contatto importan-
no, il candidato sindaco timi 5 anni è stata una ammi- il contrasto all’immigrazione meglio per il Comune di Bre- ti». La corsa alla Loggia è par-
(guai a usare il femminile), si nistrazione di un commissa- clandestina - ha rilanciato Vi- scia». Sul vice, però, Vilardi tita. •
è rivolta a Formentini buttan- rio prefettizio. Questa giunta lardi -. La famiglia poi sarà al non si sbilancia. «Ne dobbia- Giuseppe.spatola@bresciaoggi.it

ADESTRA DELLACOALIZIONE. Ilcoordinatore,senatorein pectore, zittiscelevocidi crisi

Maffoni rilancia FdI: «Ci siamo»


elezioni Comunali di Brescia primaoracomeil suo
siamo pronti a supportare La nomina predecessore,haottenuto
Paola Vilardi con una lista 2.793.370voti (49,75%)nella
forte e competitiva, pronti a
riportare la destra in Loggia. Fontanaè tornatadel4 marzo.Eora? Con la
proclamazionecessano
Dopol’addiodi Viviana - sostiene che siamo di diffi- zione di ciò ad oggi nessun Proprio in merito a questo te-
Governatore:
dall’incaricoil presidenteela
Beccalossileprecisazioni: coltà a seguito dell’abbando- amministratore di Fratelli ma riteniamo opportuno ri- Giuntain carica.Fontanadeve
no da parte di Viviana Becca- d’Italia o referente locale del badire come non vi sia alcu- nominarei nuovi assessorientro
«Ilpartito èunito, nessuno
deinostri l’ha seguita»
lossi. Siamo stupiti per que-
sta lettura in quanto il nostro
partito ha ritenuto necessa-
rio seguire la Beccalossi».
na preclusione nei confronti
di nessuna eventuale lista ci-
orasiaspetta 10giorni dallaproclamazione.

La diaspora in casa di Fratel-


movimento gode di ottima sa-
lute e i risultati del 4 marzo COMEDIRECHEFDI esisterà an-
vica in supporto del candida-
to sindaco Vilardi. A lei e a
lagiunta AQUESTOPRIMO passaggio
seguirannole presentazioni al
li d’Italia sta lasciando il se- della nostra provincia ne so- che dopo l’abbandono dell’ex tutti gli alleati ricordiamo, pe- Consiglioregionale delnuovo
gno, almeno in città, dove i no la dimostrazione. C’è ram- assessore. Non solo. Maffoni rò, che ogni eventuale lista di AtilioFontanaieri pomeriggioè esecutivo(entrodue giorni), del
dirigenti provinciali del movi- marico, invece, perché voci indica pure il futuro impe- supporto va discussa ai tavoli statoproclamato presidente programmadigovernoper la
mento di Giorgia Meloni han- di questo tipo risultano del gno per le Amministrative: della coalizione. Da oggi il dellaRegioneLombardia.Il legislatura(entro 15 giornidalla
no sottolineato come il parti- tutto infondate. L’ inspiegabi- «Il nostro movimento è pron- movimento si mette a piena passaggiodiconsegne è formazionedellasquadra)edel
to a Brescia sia «vivo» mal- le decisione da parte dell’ex to ad affrontare le prossime disposizione per riportare il previstoper oggi con la stretta Programmaregionaledisviluppo
grado «l’importante defezio- assessore regionale di abban- sfide elettorali con entusia- centrodestra, vincente alle dimanoall’ex governatore (entro60 giorni).Tre i bresciani
ne». «Qualcuno - ha spiegato donare il movimento non è smo e serenità - rimarcato il elezioni regionali e nazionali, RobertoMaroni, inprogramma chesiederanno ingiunta:Davide
il coordinatore provinciale stata frutto di alcun confron- coordinatore -. Saremo pre- al governo della città». Tutti alle11 nellaSala Biagi di Caparini(Bilancio),FabioRolfi
Gianpietro Maffoni, senato- to interno, ma ha rappresen- senti in tutti i Comuni che an- uniti, pur senza una delle fon- PalazzoLombardia. L’avvocato (Agricoltura)eAlessandro
re in pectore dopo la nomina tato, invece, una grave deci- dranno al voto nei prossimi datrici del partito. • GIU.S. varesinoed exsindaco della Mattinzoli(Sviluppo e
ad assessore di Lara Magoni GianpietroMaffoni, FdI sione unilaterale. A dimostra- mesi. Per quanto riguarda le © RIPRODUZIONERISERVATA CittàGiardino,leghista della commercio). GIU.S.

Un significativo momento dell’assemblea generale di Confagricoltura Brescia


ha riguardato l’assegnazione del prestigioso premio annuale di «Galantuomo
dell’Agricoltura» alla senatrice Elena Cattaneo, biologa e studiosa milanese che ha
esaminato a fondo e smascherato molte dicerie diffuse riguardo agli ogm.

«Pur se la scienza appare contro intuitiva - spiega la senatrice-, è assurdo ragionare e ci conduca a delle scelte subottimali, soprattutto quando siamo tra scienza, media, politica, penso che ci sia una diffidenza reciproca. La pri-
che nel 2018 dobbiamo ancora spiegare l’importanza dei vaccini ma il cer- di fronte a parole come rischio, probabilità, causalità, tutti concetti che il ma cosa da fare è quindi capirsi, recuperare la fiducia. Mi sono resa conto di
vello umano reagisce in modo emotivo e irrazionale». Oggi abbiamo a di- nostro cervello fatica a comprendere. È da notare che le persone che rifiuta- quanto i fatti vengano spesso distorti e manipolati quando vengono pre-
sposizione un numero elevatissimo di informazioni, eppure il tasso di igno- no i vaccini, che per fortuna sono solo il 5% della società, sono acculturate, sentati pubblicamente. Tanti non hanno fatto il proprio dovere di andare a
ranza e esoterismo continua a crescere. «C’è l’idea - continua Cattaneo - che sono famiglie che si informano, sono medico di loro stesse e disconoscono controllare se gli studi degli scienziati erano veritieri e l’esito è stato un ciclo-
questo surplus di informazioni mandi in cortocircuito la nostra capacità di l’istituzione. Penso che si sia veramente rotta una cinghia di trasmissione ne che ha travolto tutta la società con dati e credenze errate».

A lei quindi e alla sua dura battaglia contro le false credenze e l’oscurantismo scientifico, va il prestigioso premio che Confagricoltura Brescia dedica ogni anno a chi con cura e dedizione lavora
per migliorare il settore primario.
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Cronaca 7
«Preparazioneesensibilità «HolavoratoconPaolaVilardi
epossoconfermarelasua
«Vogliamometterealcentro «CorriamoperchèlaLoggia
torniadavereungoverno
peritemidellacittà» preparazioneecapacità» deiprogrammiibresciani» vicinoallagenteelacuttà»
Per informazioni 030 2911211

IP03121
FABIOROLFI MASSIMOTACCONI www.publiadige.it
EXVICESINDACODIBRESCIA CAPOGRUPPOLEGA

CONSIGLIOCOMUNALE. Sìalla delibera diaffidamentoe cambiostatutocolvotodella maggioranza edi «Piattaforma»

L’Ortomercato messo in pausa


Siattenderàil pareredell’Anacprimadidarelagestione«in house» Cantone. Onofri ha avvertito
che l’affidamento in house a
a Brescia Mercati. Dubbi su mancanza di concorrenti e investimento quello che era un consorzio,
avrebbe dovuto passare pri-
ma se non da un gara da una
Eugenio Barboglio indagine sulla disponibilità
di altre società. Insomma
avrebbe dovuto essere messa
Il Comune di Brescia prima al fuoco della concorrenza.
di trasformare il consorzio «Ma chi ci sarebbe mai in
Brescia Mercati in una socie- Lombardia disposto a concor-
tà «in house» attenderà il pa- rere per una gestione che
rere dell’Anac sull’operazio- non distribuisce utili, che de-
ne. Lo ha deciso il consiglio ve vedere in corsa soggetti
comunale di ieri, sposando per due terzi pubblici, che de-
l’emendamento scritto a no- ve investire su una struttura
me del centrosinistra dalla che ne ha bisogno», ha detto
consigliera Diletta Scaglia. a margine del confronto con-
Un emendamento che mette siliare il presidente di Bre-
la delibera sulla riforma scia Mercati, «Toni» Masso-
dell’Ortomercato in attesa di letti, riprendendo la sostanza
un parere dell’Anac: racco- della risposta, questa in pun-
glie infatti alcune perplessità ta di diritto, della stessa segre-
rilanciate dal centrodestra taria comunale, Barilla.
nel corso dei lavori di ieri, ma
non ignorate dalla maggio- QUALCUNO, nell’opposizione,
ranza e dalla giunta. Perples- rivanga il progetto da 8 milio-
sità che sono più figlie di cer- ni di euro formulato da prece-
te ambiguità della legge che dente cda guidato da Pagno-
di altro, che di incertezze am- ni. Un progetto «faraonico e
ministrative. Stop, dunque fi- irrealistico», dice l’assessore
no a metà aprile prima di dar Paolo Panteghini, ma che a
corso alla riforma che preve- Lega e Forza Italia fanno sor-
de un investimento di un mi- gere il dubbio che se il rilan-
lione di euro e rotti sulla strut- cio dell’Ortomercato era valu-
tura di via Orzinuovi, biso- Assessorie consiglieridi maggioranza si consultanocol sindaco duranteunapausa deilavori tato così tanti euro, che risul-
gnosa di essere messa al pas- tati può sortire un investi-
so della concorrenza. se aspetta il via libera dell’au- le si sia sentita ieri con i suoi mento che è un ottavo di que-
Per adeguarsi alla legislazio- Unemendamento torità guidata da Cantone, echi in aula. La linea critica gli otto milioni? Panteghini
ne vigente il Comune dopo
avere prorogato per tre mesi
diDilettaScaglia non ha trovato in aula consi-
liare l’unanimità. Ma neppu-
l’ha dettata Francesco Onofri
di Piattaforma Civica, che
una risposta ce l’ha: «In quel
progetto mancava solo che
circa l’affidamento dell’orto- eilconfronto re la pregiudiziale ostilità. In pur avendo da avvocato am- immaginassero di fare nel
mercato al consorzio, ha mes- poche parole l’opposizione ministrativista dato una ma- mercato ortofrutticolo un
so mano allo statuto, che pre- conlasegretaria ha votato contro, ma più per no, è rimasto con qualche per- centro benessere». Scartato
vede che la gestione passi da
una condizione di società par-
Barillasulle via della incertezza di passag-
gi riguardanti la procedura
plessità. Suola quale si è con-
frontato con Carmelina Baril-
il wellness, in attesa dell’
Anac, la delibera che affida
tecipata ad una società con- normedilegge di affidamento che per altro la, che è in città l’autorità anti- «in house» per dieci anni
trollata dalla Loggia. Un’evo- (leggi ostilità politica). Nono- corruzione, una sorta di omo- l’ortofrutticolo è passata. •
luzione amministrativa che stante la campagna elettora- logo un po’ più embedded di © RIPRODUZIONERISERVATA

CONSIGLIOCOMUNALE/2. Ilregolamento viarioapprovato dall’assemblea. Marestanoleombresulle Zone di particolarerilevanzaurbanistica

Ztlinperiferia?«Limitisì,masoloperlasosta»
tà! Ma noi avremmo fatto un
regolamento più razionale.
Invece - dice Tacconi della
Lega - è ideologico pensare a
zone dove il limite è venti
MargarolidiForzaItalia al di là del ring dove potrebbe- maso Gaglia ha portato agli re del pd Martinuz hanno ri- all’ora. Troppi limiti e nor-
chiedela sospensione ro entrare in vigore delle nor- atti consiliari l’emendamen- cordato che di cornice norma- me, mandano in confusione
me su accesso e sosta vaga- to che apre a due possibilità: tiva si tratta, non di provvedi- l’utente».
delladelibera: «La valutino mente analoghe a quelle del- limitazioni all’accesso e/o al- menti concreti. E Donatella Mattia Margaroli di Forza
iconsigli diquartiere» la Ztl in centro storico. Tra- la sosta. Un passo avanti nel- Albini di «Al lavoro con Bre- Italia fa leva sul principio del-
dotto: in parte di via Veneto, la direzione della schiarita, scia» che il regolamento ser- la partecipazione che ha ispi-
Le Zpru? Non si capisce anco- o di via Crocifissa di Rosa ecc che però non è esaustiva dei ve a definire il grado di sicu- rato il governo Del Bono
ra cosa siano. In Consiglio co- il transito potrebbe non esse- dubbi. Ma tant’è. Brescia al- rezza che le infrastrutture nell’istituire i 33 consigli di
munale gli hanno ritagliato re più libero? Ma riservato. meno dopo venti anni ha un stradali devono avere. E Fore- quartiere: «Perchè questo re-
addosso anche un emenda- Anche in Commissione Mo- nuovo regolamento, ci voleva sti, pure Dem, ricorda che è golamento non è stato visto
mento, per dissipare le nubi bilità qualche giorno fa a visto che le strade e il traffico la tendenza di tutta l’Europa, prima dai consigli di quartie-
che in effetti c’erano sulle Zo- qualcuno è venuto il sospet- sono molto cambiati, e così le mentre al centrodestra il cen- re? Eppure sono direttamen-
ne di particolare rilevanza ur- to. E anche i resoconti giorna- esigenze di tutela degli utenti trosinistra rimprovera di, in te interessati», dice. E propo-
banistica. Il regolamento via- listici dei giorni scorsi non so- della strada, deboli e meno chiave elettorale, voler solo ne di ritirare la delibera e di
rio (approvato ieri con il voto no riusciti a chiarire cosa dav- deboli. ingraziarsi il favore dell’auto- mandarla in giro per un con-
favorevole del centrosinistra vero fossero queste Zpru. For- mobilista collettivo. «No - è sulto nei quartieri. Niente da
e di Piattaforma civica e il no se perchè nello stesso regola- DIFRONTE alle critiche del la replica - anche a noi sta a fare, si vota e la delibera è ap-
del centrodestra) diceva che mento non era chiaro, tant’è centrodestra, l’assessore Fe- cuore il ciclista, il pedone. provata così come è. • E.B.
sono zone non in centro ma che ieri il consigliere pd Tom- derico Manzoni e il consiglie- Per chi non sono una priori- Minutodi silenzio perricordareilcestista Marco Solfrini FOTOLIVE © RIPRODUZIONERISERVATA

CONSIGLIOCOMUNALE/3. L’ex capogruppointervienedopomesi

Ilritornodi NicolaGallizioli:
capogruppo in Loggia al col- con Fratelli d’Italia, cui sem-
lega Massimo Tacconi. E se brava esserrsi avvicinato,
ne stava sulle sue, sull’Aventi- hanno mormorato in tanti ie-

«Micandido? Sì,no,chissà»
no, lontano da delibere, mo- ri pomeriggio. «Ma no - dice
zioni e quant’altro. lui - sono voci vecchie, di allo-
Fino a ieri, quando ha fatto ra, legate alla storia del Bro-
un lungo discorso attaccan- letto». Nicola Gallizioli si sen-
Blitz di Nicola Gallizioli in della città gli interessasse da principalmente, ma le sue po- do la amministrazione Del te ancora della Lega, smenti-
Consiglio comunale. Era da matti, al punto da rompere la sizioni alle elezioni per il rin- Bono, accusandola di non sce insomma passaggi in liste
tempo che non si vedeva. No, consegna del silenzio che si è novo del consiglio provincia- avere fatto nulla, e comun- di altri partiti del centrode-
in realtà era passato il mese dato da alcuni mesi, da quan- le in Broletto avevano allarga- que poco, in questi anni. stra, la sua priorità è sempre
scorso, ma sul finire del consi- do è entrato in rotta di colli- to la frattura con il partito del Ma oerchè uno che è arriva- il Carroccio.
glio. E non aveva parlato. Era sione con i vertici provinciali Carroccio. Si disse che aveva to a tanto così dall’espulsione «Non sto pensando a candi-
una specie di anteprima, un della Lega. appoggiato un candidato pe- dalla Lega si rituffa nell’ago- dature alternative», soggiun-
antipasto della sortita di ieri. roniano, ossia di area Forza ne politico? Siamo a poche ge. Ma intanto ieri è spunta-
Quando si è fatto l’intera se- GALLIZIOLI si era allontanato Italia, in Broletto. Si sono det- settimane dalle elezioni am- to dopo mesi. E non per fare
duta. E non certo perchè il te- dall’assemblea di palazzo te molte cose, intanto Galli- ministrative, vuoi vedere che da spettatore muto. •
ma del regolamento viario Loggia per motivi di lavoro zioli passava il testimone di NicolaGallizioli con MassimoTacconi nella seduta di ieri FOTOLIVE lo troviamo in lista magari © RIPRODUZIONERISERVATA
8 Cronaca BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

MOBILITÀ. Infunzionedal 4aprile conpartenza dal capolineadel metròdiSant’Eufemia LA VERTENZA. Mancano 1,2 milioni di euro per il trasporto extraurbano

Nuovo collegamento bus TaglialTpl, 20 autisti


fraBresciael’aerobase Siarischianoil posto
Ilserviziosarà adisposizionedei militarimaancheditutti gli utenti
conseifermate lungola lineaaBuffalora, Bettole eCastenedolo
Irene Panighetti

Brescia-base militare di Ghe-


di il trasporto pubblico c’è:
dal 4 aprile, al rientro della
vacanze pasquali, verrà atti-
vato un nuovo collegamento
autobus tra l’aerobase e il ca-
polinea della metropolitana
di Sant’Eufemia-Buffalora,
accogliendo le richieste del
sesto Stormo dell’Aeronauti-
ca militare.
«La nostra azienda movi-
menta 1500 lavoratori, di cui Irappresentantisindacali deilavoratori Sia ierimattina davantiaicancelli dell’azienda invia Togni
una ventina civili, che allog-
giano nel Bresciano e che da
tempo ci avevano espresso la Edagiugno gli altri490 dipendentidella società
necessità di un collegamento
pubblico con Brescia», ha di- delgruppo Arrivaresterannosenza integrativo
chiarato Luca Manieri, co-
mandante del sesto Stormo Mimmo Varone mici decadrà pure la parte testamenti dei pullman ai ca-
in occasione della presenta- normativa che regola il servi- polinea della metro. E la ridu-
zione del servizio, sostenuto zio con inevitabili problemi zione «avrà un effetto deva-
dalla Provincia e dall’Agen- I nodi non sciolti prima o poi di puntualità. E mentre loro stante sulle fasce più deboli –
zia del trasporto pubblico lo- vengono al pettine. E ora i di- pensano a incrociare le brac- denuncia Panzica – in una
cale di Brescia (Tpl). pendenti Sia rischiano di pa- cia, «Sia otterrà i corrispetti- provincia che vorrebbe poten-
«È una risposta concreta a gare il conto degli 1,2 milioni vi dalla Provincia anche per i ziare e razionalizzare il Tpl».
un problema vero – ha ag- di euro mancanti al trasporto servizi non effettuati durante
giunto Diego Peli, consiglie- extraurbano per il 2018. Sen- lo sciopero – aggiunge Foloni CONLANUOVA Giunta Fonta-
re provinciale delegato ai tra- za quei soldi che non si sa do- -. Avevamo già segnalato na appena insediata sarà dif-
sporti – per questo come Pro- ve prendere, una ventina di l’incongruenza all’ex consi- ficile che le risorse mancanti
vincia abbiamo contribuito lavoratori resteranno a casa. gliere provinciale con delega arrivino alla svelta, anche
volentieri con una quota spe- Ma i guai non arrivano mai ai Trasporti Diego Peli, ma ci con tutta la pressione dei neo
cifica di 7 mila e 500 euro su da soli, e pure il resto dei 490 ha risposto che la norma è eletti consiglieri bresciani. E
base annua». dipendenti della società dal contenuta nel capitolato sot- ora «con il pretesto del taglio
primo giugno prossimo si tro- toscritto nel 2005, e non può l’azienda vuole mettere in dif-
ILSERVIZIO, inizialmente pro- veranno senza contratto inte- farci niente». Almeno fino al- ficoltà la trattativa aziendale
posto dal lunedì al venerdì grativo. L’azienda del Grup- le nuove gare di affidamento, - sottolinea Carlo Foloni di
per un anno, sarà effettuato po Arriva ha disdetto l’accor- previste per l’anno prossimo, Fit-Cisl -, bisogna segnalare
da Apam per conto del Con- do unitario per la nuova Sia sarà così. Insomma, s’incro- alle istituzioni che sono a ri-
sorzio trasporti Brescia sud, conseguente all’accorpamen- ciano due problemi di diffici- schio posti di lavoro». Se è co-
potenziando la linea LS033 to di Saia – denunciano Rsu e le soluzione. Il segretario Filt sì, la situazione rischia di pro-
Carpenedolo – Montichiari – sindacati – e il contratto inte- Ivano Panzica constata che trarsi per un anno, e per i di-
Brescia. «Gli orari e il percor- Le corse in partenza da Bre- necessario essere in possesso grativo rischia di scomparire l’Agenzia del Tpl ha confer- pendenti non sarà una bella
so sono stati tarati sulle esi- Dagiovedì scia Sant’Eufemia, dopo la di titolo di viaggio interurba- dalla scena. I sindacati han- mato la mancanza degli 1,2 prospettiva. Per ora confida-
genze dei militari di stanza a fermata di Castenedolo, pro- no (biglietto o abbonamen- no proclamato lo stato di agi- milioni per la gestione 2018, no nella capacità di mediazio-
Ghedi ma il nuovo collega- lungheranno il percorso fino to) di classe C. tazione, e sono pronti allo che si traducono in 700 mila ne del prefetto Annunziato
mento è a disposizione di tut- PERMETRÒ E BUS all'aerobase di Ghedi e termi- A titolo di esempio: la tratta sciopero. Mercoledì scorso chilometri in meno. Se ogni Vardè, ma se non dovesse
ti, in particolare degli abitati ORARIOPASQUALE neranno alla fermata posizio- completa prevede titoli di cor- hanno avuto il primo incon- autista copre in media 38 mi- funzionare non ci sarà alter-
di Castenedolo, Bettole e Buf- Inoccasione dellefestività nata davanti alla guardiola di sa semplice integrati, ovvero tro in Azienda, risolto con un la chilometri, vuol dire che nativa allo sciopero. D’altron-
falora», ha precisato Alberto pasquali,dadopodomani a ingresso al sito militare. con la possibilità di utilizzo nulla di fatto. «Ora attendia- tra i 18 e i 20 saranno di trop- de le casse del Broletto sono a
Croce, direttore dell’agenzia martedì3aprile metroe La prima partenza dalla sta- anche su tutti i mezzi del ser- mo la convocazione del pre- po. I chilometri verranno re- secco. E in Provincia non ca-
del Tpl sottolineando come busmodificheranno gli zione della metropolitana di vizio urbano (metropolitana fetto, che ha tempo dieci gior- cuperati con riduzioni del ser- piscono neanche perché deb-
alla base dell’offerta ci sia un oraridi servizio. La Sant’Eufemia è fissata alle e bus cittadini), ad un costo ni per il tentativo di riconci- vizio festivo ed estivo, con at- bano pensare loro a tappare i
apposito sondaggio effettua- metropolitanagiovedì, 7.05 con arrivo all'aerobase di 2,60 euro (settimanali liazione – dicono Renato buchi mentre la Regione ha
to dal Comando. «Tale inda- venerdì,sabatoe martedì di Ghedi alle 7.20; le corse di 19,60 euro; mensili 66,50 eu- Guerra della Cgil e Michele avocato a sé le competenze
gine - aggiunto - ci ha permes- seguiràl’orario feriale non ritorno seguiranno questi ro). Bisignano dei Cobas -, sarà Isindacatihanno sui trasporti e si è limitata, il
so di stilare una chiara pano-
ramica delle esigenze. Abbia-
scolastico.Domenicae
lunedìsaràin vigore
orari: da lunedì a giovedì, par-
tenza dall’aerobase alle 16.20
Per ulteriori informazioni è
possibile rivolgersi al nume-
molto probabile che dovre-
mo andare allo sciopero».
giàproclamato 25 febbraio, a concedere
l’autorizzazione a svincolare
mo quindi elaborato questa invecel’orario festivo.Per e arrivo alla stazione di ro 0376 230339 – mail custo- Sindacati e Rsu ieri mattina lostato 2,3 milioni da altri capitoli
offerta e la sperimenteremo gliautobus a Pasqua il Sant’Eufemia alle 16.39; il ve- mer.care@apam.it, oppure hanno lanciato l’allarme da- del bilancio del Broletto per
per un anno; se poi avremo serviziotermineràalle nerdì partenza dall’aerobase consultare il sito www. vanti ai cancelli Sia di via To- diagitazione destinarli al Tpl. Che hanno
buoni riscontri penseremo a
un eventuale potenziamento
12.30(orario dell’ultimo
passaggioincentro).
alle 12.20 e arrivo alle 12.37.
Per utilizzare la linea LS33
apam.it o Whatsapp: 346
0714690 •
gni, e hanno precisato che
senza il contratto di secondo
esonopronti permesso di ridurre il deficit
da 3,5 a 1,2 milioni. Il resto
per la sera». prolungata per l'aerobase è © RIPRODUZIONERISERVATA livello, oltre ai benefici econo- allosciopero non si sa dove prenderlo. •

ILVERTICE. Dal procuratoregenerale leforzedi polizia perleindagini


Brevi
CasoBozzoli,mesecruciale
quindi un mese cruciale nel
quale verrà dato impulso agli
accertamenti che è facile de- CANTIERIINCITTÀ ALMUSEODI SCIENZE DOMANIINBROLETTO

Nuovo impulso all’inchiesta


sumere saranno tributari, fi- MODIFICHEALLAVIABILITÀ PROIEZIONEDOMANISERA DOMANEERISPOSTE
nanziari, bancari e societari. PER LAVORI IN VIA MARCONI SUPIANTEEANIMALI SULL’AUTISMO
Al vertice di ieri in Procura, EVIAINDUSTRIALE DELTERRITORIO INCONTRODEL MOICA
oltre ai comandanti delle sin- A causa di alcuni lavori, dal- Domani sera alle 21, al Mu- In occasione della Giornata
gole forze in campo, erano le 9 di domani mattina fino seo di Scienze Naturali di Bre- internazionale sull’auti-
Caso Bozzoli, ora si riparte cio i vertici dei Carabinieri, o alla chiusura indagini, con presenti anche i sostituti pro- alla conclusione dell’inter- scia in via Ozanam, è in pro- smo, il Moica (Movimento
davvero. Sei giorni sono pas- del Ros, della Dia e della relativo avviso di notifica agli curatori Marco Martani e Sil- vento, in via Guglielmo Mar- gramma una proiezione dedi- Casalinghe) ha organizzato
sati da quando il procuratore Guardia di Finanza. Un in- indagati per omicidio volon- vio Bonfigli che affiancheran- coni sarà chiusa la pista ci- cata alle piante e agli animali per domani alle 15.30 un in-
generale Pier Luigi Maria contro protetto dal più stret- tario e occultamento di cada- no il procuratore generale clabile sul lato est, nel tratto che tutti dovrebbero conosce- contro nella Sala Sant’Ago-
Dell'Osso ha avocato a sé le to riserbo ma che è certo ab- vere: i nipoti della vittima nell’attività. Sul tavolo anche compreso tra il civico 38 e re. Soprattutto sarà un’occa- stino di palazzo Broletto.
indagini sulla scomparsa bia affrontato gli aspetti sa- Giacomo e Alex Bozzoli e i il fascicolo aperto a carico di l’intersezione con piazzale sione di approfondimento L’ingresso è libero. Dopo il
dell'imprenditore di Marche- lienti della questione e le di- due operai Oscar Maggi e Ak- ignoti per istigazione al suici- Corvi. Sempre da domani al- sulla flora e sulla fauna del saluto di Laura Parenza,
no, e ieri mattina si è tenuto rettrici nelle quali muoversi wasi «Abu» Aboagye. dio di Giuseppe Ghirardini, le 9 fino al termine dei lavo- territorio. Relatrice sarà la presidente del Consiglio Co-
l'annunciato incontro opera- nelle prossime settimane. l’operaio di Bozzoli trovato ri in via Industriale sarà isti- dottoressa Paola Roncaglio. munale di Brescia, interver-
tivo con tutte le forze di poli- Mario Bozzoli è sparito dall’8 ORATUTTOACCELERA, e cam- senza vita dieci giorni dopo tuito il senso unico alterna- L’iniziativa è a cura del Cen- ranno sul tema «Autismi,
zia interessate. ottobre di tre anni fa e nono- bia. La Procura generale, gra- la scomparsa dell’imprendi- to tra il civico 3 e il civico 28. tro Studi e Ricerche Serafino domande e risposte», Simo-
Dopo la ricognizione gene- stante l’accumulo dei faldo- zie all’avocazione, svolgerà at- tore. Non ancora avocato, né Nello stesso tratto sarà inol- Zani e dell’Associazione Ami- ne Antonioli, direttore tecni-
rale fatta sulla lettura del cor- ni, fino a questo momento ti d’indagine per un mese - al- archiviato. Ma archiviazione, tre in vigore il divieto di so- ci dei Parchi. Per informazio- co di Fobap e Maria Villa Al-
poso fascicolo nel fine setti- non è ancora stata presa alcu- la presenza dell’avvocato di- per ora, non è un termine pre- sta con rimozione forzata ni si può consultare il sito legri, vice presidente nazio-
mana, il procuratore genera- na decisione con riferimento fensore - prorogabile di altri so in considerazione. C’è al- sul lato est. www.parchibresciani.it nale Anffas.
le ha convocato nel suo uffi- alla richiesta d’archiviazione sei se necessario. Aprile sarà tro lavoro da fare. • P.BUI.
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Cronaca 9
L’EMERGENZA. Residentiecommercianti diviaApollonio all’attacco dopo l’incidentecostato lavitaa GiovanniSpanu L’OPERAZIONE. Carabinieridi RivadelGarda

«Quell’incrocioè pericoloso! Inchiestaantidroga


daTrentoaBrescia
Urgonoseriprovvedimenti» Arrestate10persone
Labaseera unabaita isolata
All’intersezioneconvia MartinengoCesaresco mancanosegnaletica macchine». La soluzione, se-
condo un professionista che
inmontagnanelTrentino
Traifornitori espacciatori
orizzontale,«stop»estrisce pedonali. Problemiall’ordine delgiorno ha uno studio proprio in via
Apollonio, sarebbe «posizio- una bresciana colcompagno
nare tre cunette a distanza di
Manuel Venturi bero potuto portare a conse- un metro l’una dall’altra, per- Una baita di montagna come
guenze ben peggiori: una vol- ché la strada è utilizzata co- base di un grosso giro di spac-
ta ci ha rimesso un lampione, me rampa di lancio soprattut- cio tra le province di Trento e
I segni del tragico incidente un’altra la saracinesca del to quando il semaforo Brescia, con oltre 1.100 ces-
di mercoledì scorso sono già bar «Cuba caffè». «Per fortu- sull’incrocio con via Crocifis- sioni di stupefacenti, sman-
spariti. Rimangono solo un na era una domenica sera», sa è verde – spiega -. Le auto tellato dai carabinieri della
piccolo cantiere, segnalato commenta chi gestisce il loca- passano anche a cento chilo- Compagnia di Riva del Gar-
da un cartello di lavori in cor- le. Ma la saracinesca mostra metri all’ora, a volte è impos- da. Dieci ordinanze di custo-
so e il dolore per la tragica ancora i segni dell’impatto, sibile riuscire ad immettersi dia cautelare, sette persone
scomparsa di Giovanni Spa- «causato da un’auto che arri- su via Apollonio». Oppure, in carcere e tre ai domiciliari,
nu, l’operaio di Desenzano vava da via Martinengo e che sintetizza un altro avventore circa un chilo e mezzo di so-
travolto da un furgoncino do- ha sbattuto con la parte poste- del bar, «far sì che da via Mar- stanze stupefacenti, tra cocai-
po una carambola fatale con riore dopo aver cozzato con- tinengo non ci si possa più im- na, hashish e marijuana se-
un’altra automobile mercole- tro un’altra: chissà a che velo- mettere su via Apollonio, ren- questrate, così come oltre Spacciatiquasi 2chili di cocaina
dì scorso. Ma la pericolosità cità andava», riflettono dendola a senso unico da en- 1.000 euro in contanti, rite-
dell’incrocio tra via Apollo- dall’esterno del bar, mostran- trambi i lati». «Questa zona nuti provento di spaccio. T.B., bresciana residente a
nio e via Giuseppe Martinen- do la guida della saracinesca è troppo pericolosa, bisogna Tione, di 45 anni. Secondo
go Cesaresco in una zona cen- ancora piegata. intervenire al più presto – so- QUESTINUMERI dell’operazio- quanto accertato dalle indagi-
tralissima della città a due Un altro episodio è accadu- stiene Alba Rosselli, che vive ne «Judicarien» iniziata un ni dei carabinieri, la coppia
passi da via Crocifissa, rima- to meno di due settimane fa, in via Martinengo -. Magari anno fa dall’arresto di cinque gestiva successivamente lo
ne. con la stessa dinamica del un dosso prima dell’incrocio, persone, colte in flagranza di spaccio al dettaglio nelle Giu-
precedente: due auto impat- perché chi arriva da via Apol- reato perché in possesso di co- dicarie con l’aiuto di altre cin-
INUNAZONA ad altissima den- tano a velocità sostenuta e L’incrocioincriminatodove ogni giorno si rischianoincidenti lonio si lancia troppo spesso caina. L’analisi della sostan- que persone, tutte residenti a
sità residenziale, dove le vie una sbatte contro un palo del- in velocità». za svolta nei laboratori di Lai- Tione: due uomini di 29 an-
si incrociano continuamen- la luce vicino. Il lampione è colosità dell’incrocio è arriva- pericolosità di quell’incrocio Interrogato sulla vicenda, il ves, in Alto Adige, ha permes- ni, un giovane di 21 anni,
te, questa rimane un’interse- stato sostituito da pochissi- ta a Bresciaoggi anche da Ga- ma non si è mai mosso nien- presidente del Consiglio di so di stabilire che si trattava un’altro di 18 anni ed un uo-
zione ad altissimo rischio, do- mo, ma se ci fosse stato un pe- briella Morgillo, scrittrice te, come al solito bisogna quartiere Crocifissa di Rosa, sempre della stessa qualità di mo di 48 anni, questi ultimi
ve gli incidenti sono quasi done la storia sarebbe stata bresciana e collaboratrice del aspettare che ci vada di mez- Luca Goffi, ha assicurato che stupefacente. Secondo gli in- tre agli arresti domiciliari. Il
all’ordine del giorno. Proprio diversa: «Qui si vive ogni nostro giornale, che vive a 50 zo un povero innocente pri- il tema verrà affrontato: vestigatori lo spaccio avveni- 55enne utilizzava una baita
dove è successo l’investimen- giorno un pericolo enorme – metri dal luogo dell’inciden- ma di intervenire». «Ora è giusto rispettare il do- va sulla piazza di Brescia, do- di montagna isolata a Batoe,
to fatale all’operaio 54 enne, concludono dal bar -. Senza te: «Quell’incrocio è terribi- lore della famiglia, a cui van- ve alcune delle persone fer- in Valdaone, da cui poteva
la segnaletica orizzontale è contare chi abita in via Marti- le, ogni giorno lo attraverso LUDMILLA TELESCO, che lavo- no le condoglianze di tutto il mate gestivano il traffico di agevolmente controllare chi
praticamente cancellata e il nengo e la prende in contro- in auto o a piedi e ci sono pe- ra a due passi dal luogo Consiglio di quartiere. Non sostanze stupefacenti, ma for- stesse arrivando. I carabinie-
segno dello «Stop» è inesi- mano, per arrivare ai garage rennemente incidenti. Lo dell’incidente, conferma la dobbiamo farci guidare nivano anche, con quantità ri hanno chiesto l’appoggio
stente, così come le strisce pe- vicini e non fare il giro. A vol- stop non si vede, le macchine pericolosità dell’incrocio: dall’emotività, riprenderemo ingenti, cocaina in particola- dei vigili del fuoco, che con
donali in prossimità te, quando buttiamo lo spor- sono sempre parcheggiate «Le auto non si fermano allo comunque sicuramente la re, alcuni trentini. Come mezzi speciali hanno consen-
dell’incrocio. Negli ultimi co, rischiamo di essere inve- sui lati e bloccano la visibilità stop, i pedoni sono sempre in questione nelle prossime set- D.S., 55 anni, originario del tito ai militari di percorrere il
due mesi, sono state almeno stiti». di chi esce su via Apollonio: serio pericolo. Servirebbero timane». • padovano ma residente in fondo ghiacciato e giungere
due le carambole che avreb- La segnalazione della peri- sono anni che segnaliamo la dei dossi per far rallentare le © RIPRODUZIONERISERVATA Valdaone, e la compagna, all’abitazione. •

anuu.brescia@libero.it

IF00974
IL PROSSIMO 7 APRILE L’APPUNTAMENTO RIVOLTO AL FUTURO AL WINTER GARDEN DI GRASSOBBIO DAI TESSERINI AL CAMBIO DI FORMA DI ATTIVITÀ LA DIFESA DI MAULLU

Anuu,inassembleaiprimi sessant’anni Cacciatori,attenzione «Lacaccia


èun’attività
Sabato 7 aprile prossimo,
al Winter Garden Hotel Ber-
vranno le prime «battaglie»
con il mondo della politica e
alle scadenze di marzo garantita»
gamo Airport (Via Pader- degli ambienti ministeriali
gnone, 52 - 24050 Grassob- che nulla conoscevano del- Ecco le scadenze di marzo:
bio (Bg) - telefono le nostre tradizioni; saran- Tesserini venatori: entro il AnuuConcesio: «Nelle scorse ore, durante
035/587011), si svolgerà
l’annuale Assemblea
no puntualizzati i momenti
delle nostre presenze in Eu-
31 marzo vanno riconsegna-
ti all’Utr di Brescia che li ha
scambioauguri una cena a cui avrebbe
partecipato anche Luigi Di
dell’Anuu Migratoristi dal ti- ropa, convinti operatori rilasciati. Possono essere Maio, Davide Casaleggio
tolo «Comprendere l’oggi - nell’ampio scenario che si consegnati anche ai respon- Sabato Santo, dopo la e i seguaci grillini avrebbe-
Agire per il domani - Forti di prospettava a Bruxelles e sabili dei gruppi che provve- celebrazione religio- ro manifestato la loro netta
60 anni di storia e tradizio- convinti dell’importanza di deranno a renderli all’ufficio sa serale, nella sede contrarietà alle attività dei
ni» in occasione della quale esserci; inoltre, saranno va- competente; Anuu di Concesio si cacciatori, affermando di
verrà celebrato il 60° anni- lorizzate le nostre aperture Pagamento ambito/Com- terrà il tradizionale in- voler abolire definitivamen-
versario dell’Associazione, al mondo scientifico, consa- prensorio alpino: bisogna contro con chierichet- te la caccia - sottolinea
costituita a Bergamo il 28 pevoli che la caccia sia inti- provvedere al pagamento ti, coro, amici dell’ora- Stefano Maullu, parlamen-
marzo 1958. mamente legata alla ricer- dell’ATC/CA di appartenen- torio delle parrocchie tare europeo di ForzaItalia
I lavori assembleari inizie- ca ornitologica; e saranno ri- za; il mancato o ritardato di Concesio Pieve, -. Se tali indiscrezioni ve-
ranno alle 9 e proseguiran- baditi i legami con il passa- adempimento prevede una Sant’Andrea e Costo- nissero confermate, ci tro-
no fino alle 11,15 con la rela- to senza essere tradizionali- maggiorazione e per gli Atc/- rio con i loro sacerdo- veremmo di fronte all'ulti-
zione del presidente e gli sti a tutti i costi. Ca non di residenza l’esclu- ti. Un momento convi- mo capitolo della crociata
adempimenti formali. Alle Ma, soprattutto, l’Anuu Mi- sione dagli stessi; viale per scambiarsi grillina contro le armi, la
11,15 si procederà con la gratoristi intende riafferma- Cambio forma caccia: va gli auguri per le festivi- caccia e la legittima dife-
parte relativa al rinnovo del- re il valore della presenza presentata istanza su appo- tà pasquali. • sa: un accanimento del tut-
le cariche sociali per il qua- dell’uomo al centro della na- sito modulo all’Utr di Bre- to gratuito e privo di moti-
driennio 2018-2021 e dalle tura, quale saggio fruitore Domaniserale assisea Castenedolo scia; vazioni reali, concrete. La
12 alle 13 si celebrerà il 60° delle risorse di un mondo Richiesta giornate apposta- caccia è un'attività regola-
Anniversario con la parte re- naturale in cui ci siamo tutti, È convocata per domani, gli interventi del presi- mento temporaneo: è possi- mentata e consentita dalla
lativa ai ricordi di questi lun- nessuno escluso. Sarà cele- con inizio alle 20 nella se- dente regionale Anuu, bile chiedere 10 giornate gra- BuonaPasqua legge, e non si può certo
ghi e intensi anni di un’asso- brato il sessantesimo dalla de Alpini di Castenedolo, Domenico Grandini, del- tuite per l’appostamento abolire da un momento
ciazione sempre giovane costituzione dell’Anuu, da l’annuale assemblea di leader provinciale, Mas- temporaneo nella prossima L’Anuu Migratoristi di all'altro».
per idee e fatti, che ha la- uomini liberi nel pensiero, tutti i soci del gruppo. simo Zanardelli, del vice stagione venatoria in un Atc/- Brescia augura a tutti Il parlamentare europeo
sciato il suo segno in Italia e nell’azione, nel dialogo più All’ordine del giorno figu- presidente provinciale, Ca diverso da quello di ap- gli associati, alle loro assicura che «per parte
in Europa. ampio e più concreto con la rano: Umberto Gafforini, del partenenza da parte di cac- famiglie e ai lettori del- mia, posso garantire che
Saranno ricordate le moti- gente in mezzo alla quale vi- approvazione bilancio presidente dell’Anuu di ciatori che hanno come for- la rubrica pubblicata mi impegnerò a fondo per
vazioni della sua nascita viamo e con cui ci confron- 2017; Castenedolo, Franco Va- ma di caccia la vagante. La su Bresciaoggi i mi- tutelare i cacciatori e i loro
con persone estranee tiamo ogni giorno. Un ap- previsioni 2018; lotti, e del vice sindaco di domanda, su apposito mo- gliori auguri per le diritti, una categoria meri-
all’associazionismo venato- puntamento, quindi, ricco varie ed eventuali. Castenedolo Pierluigi dulo, va presentata all’ambi- prossime festività pa- tevole di un supporto conti-
rio, attive nei più variegati di significati non solo nel se- Ai lavori sono previsti Bianchini. • to o comprensorio nel quale squali. • nuo. La caccia è una tradi-
settori professionali; si rivi- gno della memoria. • si desira cacciare. • zione nobile». •
10 Cronaca BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

Lacittàvistadaiquartieri Unamailaperta Ognimartedìevenerdìnella prospettivadiversadandovoce sulleesperienzeinatto,sullavita


cronacadiBresciaoggic’è uno alletantecomunitàcheformano esulleiniziativedelle
allesegnalazioni spaziodedicatoallavitadei33 lacittà.Questospazioèaperto associazioni.Lesegnalazioni
quartieridellacittà.Un’occasione allesegnalazionideicittadinisui vannoinviatealla
Imillevolti diBrescia 7/Mompiano perguardareBresciadauna problemideisingoliquartieri, mail:quartieri@bresciaoggi.it

FOCUS. Con i suoi 7.522 residenti, di cui 709 stranieri, la zona ai piedi delle colline mantiene il suo fascino caratteristico

Mompiano,un Eden vivace


Malaviabilità èun disagio
Èdotatodiservizi essenziali,associazionie naturaaportatadimano Agazzi), la zona sorta attorno
a piazzale Kossuth (compre-
Riqualificazioni urbanistiche e mobilità interna, questioni da risolvere so il villaggio Valotti) e il vil-
laggio Montini. Luoghi che
negli ultimi anni hanno tutti
Irene Panighetti vissuto forte trasformazioni,
per l’insorgere di nuove aree
verdi anche molto grandi,
Mompiano o il giardino per la costruzione della me-
dell’Eden? Forse evocare il tropolitana e per i cambia-
paradiso è un po’ troppo, per- menti urbanistici che ancor
ché qualche problema non oggi stanno interessando la
manca nemmeno in questo zona, anche in seguito alla
quartiere, che tuttavia è de- prossima presenza di nuove
scritto da tutti, residenti stori- aree universitarie e commer-
ci e nuovi arrivati, come un ciali (che sta implicando siste-
luogo dove si vive molto be- mazioni di strade e variazio-
ne. «È una risorsa per la cit- ni della viabilità in seguito an-
tà, dove è possibile una buo- che agli oneri di urbanizzazio-
na qualità della vita; e poi è ne). I lavori in corso e la viabi-
un quartiere inclusivo, con lità sono appunto uno dei
una partecipazione stimola- due problemi indicati dai re-
ta dalle tante associazioni sidenti (l’altro, quello non
presenti», valuta Nunzio Pi- transitorio, è lo stadio che af-
sano, che vi abita dal 2001 e frontiamo a parte).
che è un organizzatore della Le segnalazioni arrivate ne-
vita sociale del quartiere, as- gli ultimi tempi sono numero-
sieme alle tante realtà che sti- se, raccolte e, come da suo
mola, dall’Associazione geni- ruolo, rese note anche dal
tori delle scuole al Gruppo di consiglio di quartiere. Nello
acquisto solidale. «È un quar- LostadioRigamonti sorge all’internodelquartiere diMompiano condizionandonela vivibilità specifico c’è massima allerta
tiere bellissimo», aggiunge per il programma di riqualifi-
Fabrizio Vertua, operaio, Bonopochigiornifa hapromesso cazione presentato dal Comu-
giornalista ma soprattutto, L’incognita che,se dovesse essererieletto, la ne lo scorso 3 febbraio per via
racconta, «tassista per i miei questionestadiosarà risolta:«ci Europa, via Stadio, via
tre figli!», ovvero due bambi-
ni e una bimba che ha adotta-
to dal Congo con tanta fatica
Sciogliereil«nodo»stadio sonooperatori importanti
interessatia realizzare lostadio a
Brescia–hadichiarato,
Triumplina, via Branze, che
prevede sì migliorie ma impli-
ca molta pazienza perché il
e traversie, descritte dal no-
stro giornale ma anche dalla «Conlepartiteincasa precisandoche, graziead
investitoriinternazionali,
cronoprogramma, se rispet-
tato, terminerà a novem-

siamosottosequestro»
stampa nazionale. Pure Ver- l’interventoporterà alla bre… nel frattempo bisogna
tua è attivo nella vita associa- realizzazionediunimpianto limitare i disagi e adattarsi al-
zionistica, con la sua parteci- sportivo-da20 milaposti, la situazione di precarietà.
pazione della prima ora alle coperto,accogliente,sicuro, con
attività di «Bimbo chiama unamobilitàchenoninfastidisca il DISAGI SOTTOLINEATI da Ric-
bimbo». quartiere,non entriinviadello cardo Crea, presidente del
Stadio,con un'areadi protezione Cdq: tra gli aspetti più conte-
APISANOEVERTUA potrebbe- incui le prescrizioniministeriali stati, ai quali del resto l’asses- TRALACITTÀ Mompianohatuttele
ro sommarsi le voci della possanoessere applicatesenza sora Michela Tiboni ha rispo- caratteristichediun centro
maggior parte dei residenti: disturbarelavita dei residentidi sto ribattendo punto su pun- ELE COLLINE urbanoa séstante.Del resto è
tutti pazzi per Mompiano. Mompiano». to, vi è la realizzazione della statoun Comune autonomo fino
Perché è una zona immersa pista ciclabile sul lato sud di
nel verde alle porte della cit- AOGGIPERÒ i cambiamenti via dello Stadio e non su quel- Ilcomuneautonomo al1880peresserepoi del tutto
inglobatonellacerchiaurbana
tà, ai piedi delle colline ma
con il centro raggiungibile in
restanosolounobiettivo, o
promesseelettorali,o unsogno
lo nord, fatto che, secondo
Crea, determina pericolo a
chefuinglobato diBrescia.Un quartiere
tranquillodovesi vivebene pur
pochi minuti grazie alla me- chissà...il presente èquellodiuna causa di «ben quattro incro- nellacerchiaurbana conqualchecriticità
tropolitana. Perché c’è una vi- tifoseriaconsiderata molto ci, alcuni dei quali caratteriz-
ta aggregativa vivace per me- violentaediresidentistanchi, che zati da due successivi stop
rito delle molte associazioni subisconoogni voltai disagi: uno dietro all'altro». Tutta- 1
attive da anni nel e per il quar- «quandocisono le partitenonsi via lo stesso presidente si ri-
tiere. Perché è una zona tran- CristianaNegroni CesareMoretti lavora– ammetteMariuzza serva una valutazione a lavo-
quilla, anche se qualche furto Magazzachedal 1966conduce ri conclusi e richiama altre se-
in casa è stato denunciato Èilproblema diMompiano, un vitadegli abitantidalla mattina unastoricamerceria inpiazzale gnalazioni fatte dai cittadini:
con assiduità negli ultimi quartierealtrimenti prestoatarda serata.Come Kossuth,dove abita dal1961- una riguarda la mobilità in-
tempi. Perché ci sono i servizi amatissimodai suoi residentie spessoaccade inoccasionidi molticommerciantitengono terna al quartiere, messa in
essenziali nel quartiere o po- anchedatanticittadini che, partite«calde».Chepoi idisagi addiritturachiuso». Anche evidenza anche da Franco Sa-
co distanti. Perché ci sono i soprattuttod’estate, sianostati limitati nonconta:per CristianaNegroni,chedaoltre50 resera, storico cittadino di
giovani universitari, il che affollandole piscine,facendolo chici abita oconduce un’attività annivivea pochimetri dallo Mompiano, dove vive da ben
comporta residenze e oppor- diventareil veroe proprio commerciale(aparteforse i locali stadio,parla di«situazione 77 anni, tra le figure più rap-
tunità sportive, aggregative puntod’attrazioneper tutta diristorazione)a Mompiano, le insopportabile,maqualche anno presentative della Cooperati-
ma anche commerciali. Cer- Brescia.Sul bancodegli partiteincasasono unincubo. Gli faerapeggio,a causa delleparatie va dei lavoratori di Mompia-
to, stando alle rilevazioni sta- imputatilo stadio, o,meglio,la amministratoriconosconobene la inmetallo,dei verieproprimuri no (di cui è presidente da 45
tistiche non si può sostenere gestionedell’ordine urbano, situazionema per motivi chemirinchiudevano incasa anni) all’interno della quale PUNTO PERICOLOSO. Il presidente del consiglio di quartiere Riccardo
che sia un quartiere giovane dellamobilitàedellasicurezza dipendentidasituazioniesoggetti durantele partite. Oggi èunpo’ Saresera organizza tante atti- Creainmezzoall’incrociotra viadelloStadioeviaZampori,unodeipunti
(ma per quale zona cittadina durantele partitein casadel diversi,non sitrovano le soluzioni. migliorato:ci sono le transenne, vità per gli oltre 400 soci, indicaticome problematici acausa degliinterventiurbanistici incorso
o nazionale si potrebbe di- Brescia.Unproblema saltuario «Ilproblemanon èlapresenza menoinvasive ma pur sempre quasi tutti anziani. Proprio
re?): secondo i dati del Comu- quindi,chesi presentadue dellostadioinsé –afferma limitativedellalibertàdi per questo conosce bene le
ne aggiornati al 1 gennaio voltealmese, eppure l’assessoredelComune estorico movimento». esigenze dei residenti non 2
2018 i residenti a Mompiano «drammatico»,per usareun residentediMompiano Gianluigi Ilproblema èben chiaroancheai più giovani: «il problema è la
sono 7522 (di cui 709 stranie- termineripetutodamolti Fondra-ma lagestione dell’ordine consiglieridiquartiere, che mobilità, soprattutto per chi
ri ovvero il 9,4 per cento), abitanticheil sabato pubblicodellepartitesulla qualesi tuttavianonhanno possibilità abita nella zona vecchia e che
l’età media è di circa 50 anni, pomeriggiosi sentono«sotto innestail problema deiparcheggi. attuativedicambiamento: «lo per raggiungere la fermata
gli over 65 sono 2394. Non si sequestro». Ilpunto ècheunostadio così, che stadioèunpunto diriferimento della metropolitana o i super-
può dire che sia un quartiere haun’utenzaper ilcirca l’80 per storicoper Mompiano, nonè mercati non ha mezzi. Un
giovane nemmeno riferendo- HARICONOSCIUTO lagravità centoprovinciale enon cittadina, questionedispostarlo –osserva pulmino di quartiere risolve-
si alla sua origine: i primi in- dellasituazioneanchelo nonhapiùsenso oggi: occorre CesareMoretti,consigliere chein rebbe il problema ma pare
sediamenti risalgono infatti stessopresidentedelBrescia cambiarel’ideastessadistadio, quartiereèattivoanche nella che non sia possibile da otte-
all’epoca romana e fino al CalcioMassimoCellino, posizionarlain unorizzonte sezionedegliAlpini– ma di nere». Una seconda segnala-
1880 era comune autonomo, esprimendosolidarietà ai europeo,per esempio includendo cambiareilmodo incui ègestito, zione riportata da Crea ri-
mentre oggi può dirsi residentiinoccasione della nelbigliettod’ingressola sosta ad pensandointerventi, daparte guarda la sistemazione dei
un’area urbana composta da partitaBrescia-Cremonese, unparcheggio scambiatore,in dellasocietà,delComune o ditutti bagni della scuola elementa-
tre settori principali: la zona perla qualela questura aveva modochele persone utilizzino i isoggetti interessati,chemettano re Arici - «attesa da numero- ACQUA PER TUTTI. La fontana all’ingresso della Fonte di Mompiano of-
antica (inclusa tra via Amba- predispostounaferrea mezzideltrasportopubblico». alcentrola qualità dellavita dei si lustri» - e dei «vetusti infis- fre acqua fresca a tutti, per mettere in pratica le parole di Papa France-
raga, via Lama e via Sorelle gestioneche hainfluenzatola Dapartesua il sindaco EmilioDel residenti». IR.PA. si» alla media Virgilio. • scoriportate sullatarga: l’accesso all’acquaèun diritto universale
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Cronaca 11
Aiuto «L’ideaènatadaungruppodi
genitorichevolevanoaiutare
Serve «Unpulminodiquartiere
risolverebbeilproblemama
Vicini «Andiamonellecasedegli
anziani,facciamolaspesa,
concreto lemaestrediunasilocroato» ilpullmino parechenonsipossaavere» aglianziani prenotiamolevisitemediche»
IGNAZIODIFAZIO FRANCOSARESERA FABIOBARESI
BIMBOCHIAMABIMBO COOPERATIVALAVORATORI ALBERIDIVITA

LEREALTÀSULTERRITORIO. Una lunga tradizione disostegnoereciproco scambio oggicoordinatadallaProloco

«Quila genteti apreil cuore»


Ildnasociale è rappresentatodalle tanteassociazioniattiveda anni nell’apposita aula studio che
abbiamo allestito con tanto
DonCavazzoni:«Ivolontari aiutanobambini, anziani efamiglie» di pc».

LACOLLABORAZIONE tra asso-


«Mompiano ti apre il cuo- di promuovere attività socia- ciazioni, o, per citare ancora
re»: ne è convinta Luisa Bo- li e di beneficenza», racconta don Marco, «il travaso di
glioni, la fornaia che ha rileva- Marina Rossi, instancabile braccia e di cuori», fa sì che a
to l’attività del panificio della presidentessa della Proloco. Mompiano ci siano offerte
famiglia Montini, uno degli Sono presto iniziate collabo- ad hoc per ogni situazione:
esercizi commerciali più anti- razioni con le altre realtà del per gli anziani c’è «Alberi di
chi del quartiere situato nella territorio, promuovendo ini- vita», creata da uno dei fon-
parte storica. Arrivata da un ziative il cui ricavato viene de- datori di «Bimbo chiama
paio di anni, si è sentita «ac- voluto a specifici progetti di Bimbo», Fabio Baresi, che
colta bene dalla clientela tra- assistenza e solidarietà in am- dal 2016 è il presidente della
dizionale che ha continuato a bito locale, nazionale ed inter- nuova associazione: «andia-
venire nonostante il cambio nazionale. Dal 2014 da Grup- mo nelle case degli anziani,
gestione e con la quale ho su- po Commercianti l’associa- facciamo la spesa, prenotia-
bito stabilito un ottimo rap- zione ha cambiato nome in mo le visite mediche, li invi-
porto. Alcuni anziani mi han- Proloco, proprio perché «la tiamo a momenti ludici e so-
no commossa perché mi han- nostra attività aveva e ha rica- ciali – racconta – ma ci rechia-
no aperto il loro cuore». dute sociali», precisa Rossi. mo anche nelle Rsa del quar-
La fornaia ha colto subito Tra gli eventi ormai tradizio- tiere per fare compagnia e
una delle caratteristiche di nali promossi dalla Proloco animazione, assieme ai ragaz-
Mompiano, ovvero la sua ca- c’è la festa delle associazioni zi disabili della Comunità He-
pacità di apertura dovuta an- che si svolge in estate a Parco MarinaRossi DonMarcoCavazzoni bron di Casazza».
che alla lunga tradizione di vi- Castelli: un appuntamento In materia di disabilità vie-
ta associazionistica: sono al quale partecipano tutte le tari (oltre 250 di cui molti gio- che seguiamo, per i due terzi ne subito in mente la coopera-
quasi una ventina le realtà realtà del quartiere e non so- vani) e di progetti: dal soste- italiane», dichiara il parroco tiva Nikolajewka: è residen-
presenti nel quartiere, alcu- lo; tra queste molto conosciu- gno studio al baby sitting don Marco Cavazzoni, 26 an- za e centro diurno per disabi-
ne addirittura da 70 anni (co- ta è «Bimbo chiama Bimbo», emergenza, dal magazzino ni, arrivato nel 2015 e subito li, anche se oggi i servizi offer-
me la «Cooperativa dei lavo- fondata nel 1998 «da un alimentare e di vestiti al cen- attivato per mantenere la vi- ti sono aumentati, tant’è che
ratori di Mompiano»), altre gruppo di genitori che voleva- tro zero-tre, dal corso di ita- vacità del suo oratorio, da la cooperativa è accreditata
da poco più di un anno (co- no sostenere le maestre di un liano al Pedibus; «Bimbo sempre uno dei punti di ag- nella rete dei servizi socio-sa-
me «Alberi di vita»), ma tut- asilo a Krizevci, in Croazia, chiama Bimbo» offre soste- gregazione di Mompiano. «Il nitari della regione Lombar-
te attive con impegno in pri- che, in quel difficile periodo gno a famiglie con minori a Grest estivo è frequentato da dia. Grande sostegno arriva
mis per i residenti. Tutte postbellico, si recavano a carico che vivono situazioni oltre 350 bambini, così come dagli Alpini con un gruppo
coordinate dalla Proloco, che Mompiano all’istituto Pa- di disagio e fragilità: «assi- è molto seguita la squadra di molto attivo e radicato, pre-
già dal nome dà l’idea di co- squale Agazzi per corsi di for- stiamo circa 200 famiglie del- calcio. Abbiamo tanti volon- sieduto da Giuseppe Duina.
me i mompianesi consideri- mazione», racconta l’attuale la zona nord con la distribu- tari che offrono servizi di aiu- Un’altra presenza storica,
no il loro quartiere: un picco- presidente Ignazio di Fazio. zione di pacchi alimentari– to compiti, assistenza agli an- che oggi svolge prevalente-
lo borgo più che una porzio- Il gruppo organizzò il proget- spiega Di Fazio -, in contatto ziani e alle famiglie: Mompia- mente attività per anziani, è
ne metropolitana. «Siamo na- to di aiuto per i Croati, che con altre realtà che fanno lo no è un quartiere molto coe- la «Cooperativa dei lavorato-
ti nel 1985 su impulso di Ar- ancor oggi prosegue, grazie stesso: vorremmo fare un so - aggiunge don Marco – ri», punto di riferimento per
mando Bonometti, un com- alle famiglie che ospitano punto unico collettore del con l’associazione genitori Mompiano e non solo. Nei
merciante che ebbe l’idea di ogni anno decine di bambini. quartiere». Anche la parroc- delle scuole stiamo avviando suoi locali si ritrovano le cen-
riunirci nell’«Associazione In questi vent’anni l’associa- chia è molto attiva nella di- il progetto di laboratorio digi- tinaia di soci per tombole, ce-
commercianti e artigiani di zione è cresciuta in termini stribuzione di alimenti e di tale che vedrà i ragazzi delle ne, feste, ma anche iniziative
Mompiano», con la volontà di soci (più di 600), di volon- aiuti: «sono 65 le famiglie medie fare corsi agli anziani di solidarietà. • IR.PA.

LASTORIA. Ilpolmoneverde fruttodi un’azionecivica che impedìlarealizzazionediun parcheggio.Nel 2002 lacostituzionedell’associazione

I«Gnàri», dasempre paladinidell’ambiente


essere oggi uno dei maggiori
proprietari dei terreni della
Maddalena». Grazie al lavo-
ro della settantina di soci, ag-
giunto a quello di decine di
DalParcoCastelli alrifugio in valle volontari, prosegue Pelizzari,
«abbiamo raggiunto la consa-
Ogginuovealleanzeperilfuturo pevolezza che anche un’area
così grande può essere man-
tenuta prendendosi cura
Parco Castelli è «una scelta era voluta da tutti, perché era ogni giorno di una piccola
culturale fortemente voluta generale e forte la voglia di porzione. E i risultati si vedo-
dai cittadini di Mompiano», verde: il quartiere intero si no: per esempio sono tornati
sostiene Gianluigi Fondra, mise in attività per preserva- i funghi!».
gnàro de Mompià sin dai pri- re e curare quel parco».
mi anni di vita: «i miei genito- GESTIRE il rifugio, pulire e cu-
ri avevano una latteria in FONDRA,CHEERA tra gli attivi- rare il bosco è faticoso, per
quartiere e mi ricordo che, da sti più impegnati, valuta MarcelloPelizzari questo i Gnàri e la fondazio-
bambino, nei pomeriggi do- l’azione come: «una pratica ne Archetti hanno stretto col-
po la scuola, andavo in nego- di ambientalismo precursore laborazioni con altre associa-
zio: si vendeva solo il latte e dell’odierno ambientalismo zioni, come «K-Pax» per il
non nei cartoni ma nei conte- europeo, che valorizza il ver- coinvolgimento dei profughi,
nitori appositi di un tempo». de vissuto». Parco Castelli è o «Il sasso nello stagno» e al-
Oggi Fondra, da assessore, è diventato il punto centrale e tre realtà artistiche per la rea-
ancora un gnàro ma della cit- di aggregazione di un quartie- lizzazione, dal 2014, di Arte
tà, anche se la sua vita non è re privo di piazza, ovvero Valle, sculture nella valle di
disgiunta dalle attività dell’elemento urbano prepo- Mompiano.
dell’associazione «Gnàri dè sto alla centralizzazione. La Fondazione ha stretto
Mompià». Abbellito, curato e ampliato un patto di collaborazione
Un parco frutto di un’azio- questo parco oggi è frequen- con il Comune dal quale sono
ne civica giusta anche se, tato da tutti i bresciani, quoti- scaturiti gli allacciamenti
all’inizio, fuori legge perché dianamente e nelle occasioni IrappresentantidellaFondazione BoboArchettiche collaboracon l’associazionedeiGnari de Mompià GianluigiFondra idroelettrici per il rifugio e
si trattò di un’occupazione particolari che, specie d’esta- quelli per la zona dell’ex pol-
da parte dei cittadini, riuniti te, si susseguono a ritmo ser- muovere la tutela ambienta- ogni anno i Gnàri allestisco- veriera, che appartiene al Co-
nell’allora Comitato ambien- rato. Traiprogettic’è le, il turismo dolce, iniziative no nella Valle di Mompiano. Pergliinterventi mune e che oggi è in attesa di
te zona nord, che nei primi
mesi del 1990 coordinò le ini-
Salvato il parco c’era
un’altra area da preservare:
ilrecuperodellaex culturali e ricreative immer-
se nella natura vivente».
Il gruppo oggi si trova da-
vanti a nuove sfide, affronta-
dimanutenzione manifestazioni di interesse
affinché diventi una viva por-
ziative per impedire che ve- la ex polveriera. «Dovevamo polverieradicui Attualmente il rifugio, rag- te assieme alla Fondazione nellaValle ta d’accesso al Parco delle Col-
nisse costruito un parcheg- difenderla dagli appetiti edili- giungibile costeggiando la ex Bobo Archetti, creata nel line.
gio. «Iniziammo l’occupazio- zi, non volevamo che facesse èstatadapoco polveriera, ha una zona gior- 2013 perché, spiega il presi- di Mompiano sono «Ci aspettiamo che sia resti-
ne il 19 marzo e fu un momen-
to magico – ricorda Marcello
la fine di Poggio Mandorli –
racconta Pelizzari. – Per que-
ultimata no per 25 persone, attrezzata
con una cucina per comuni-
dente Marco Palamenghi,
«dovevamo gestire l’acqui-
statecoinvolte tuita ai cittadini in tutta la
sua bellezza», dichiara Silvia
Pelizzari, oggi presidente sto, dopo la fondazione dei labonifica tà, e una zona notte con came- sto, reso possibile dalla gene- diverserealtà Castellazzo, la più giovane
dell’associazione “Gnàri dè “Gnari de Mompià” avvenuta re per ben 18 posti letto. Il ri- rosità di uno dei nostro soci, dei soci della fondazione Ar-
Mompià” – perché ci rendem- il 19 maggio 2002, creammo fugio è anche la tappa finale del rifugio e di 38 ettari di bo- chetti. • IR.PA.
mo conto che quell’azione un rifugio nella valle, per pro- del suggestivo presepe che sco, che ci hanno portato ad © RIPRODUZIONERISERVATA
12 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

Le Crociera dei Bresciani


Comodità, lusso e convenienza partendo da Brescia

GIUGNO prezzi
a partire da
SETTEMBRE prezzi
a partire da

1019 € 979
Itinerario: quota per prenotazioni Savona DICEMBRE
Itinerario: quota per prenotazioni

ORGANIZZAZIONE TECNICA: AMERIGO VIAGGI - BRESCIA - Autorizzazione Provincia Brescia 2443/16/11/98 - C.C.I.A. 281640/18/10/84
Partenza entro il 30/04/18
30/03/18
Partenza entroVenezia
il 30/07/18
salvo disponibilità salvo disponibilità
domenica 3 giugno 2018 sabato 22 settembre 2018
Costa Fascinosa Costa Luminosa
Barcellona
8 giorni / 7 notti 8 giorni / 7 notti
Bari
Savona - Napoli Palma
Napoli Venezia - Bari
Palermo - Ibiza Argostoli/Cefalonia + Cefalonia
Palma - Barcellona Ibiza Santorini - Mykonos Olimpia Mykonos
Katakolon
Savona Formentera Palermo
Katakolon/Olimpia Santorini
Venezia

NEW!
INCLUSI: TASSE PORTUALI - TRASFERIMENTO BRESCIA-SAVONA-BRESCIA
BRESCIA-VENEZIA-BRESCIA INCLUSI: TASSE PORTUALI - TRASFERIMENTO BRESCIA-VENEZIA-BRESCIA
100 EURO DI CREDITO DA SPENDERE A BORDO - FLUTE DI BENVENUTO 100 EURO DI CREDITO DA SPENDERE A BORDO - FLUTE DI BENVENUTO

TAX 100€ TAX 100€

La quota di partecipazione su base doppia è da ritenersi individuale, in tariffa Total Comfort Premium e comprende: . Trasferimenti in autopullman da Brescia Centro al porto di partenza andata e ritorno . Tasse portuali . Pacchetto Bevande “Brindiamo”
. Quote di servizio, che coprono le spese per i servizi alberghieri di bordo* . Un credito spendibile a bordo del valore di 100,00 euro a cabina (50,00 euro a persona)**
*per effetto della promozione All Inclusive Costa Crociere ** applicabilità e restrizioni come previsto da Costa Crociere.
Per maggiori informazioni potete rivolgervi in ogni momento alla Vostra Agenzia di Viaggi di fiducia

PARTENZA DA BRESCIA CENTRO (CASELLO AUTOSTRADA A4)

PRENOTAZIONI ESCLUSIVE PRESSO LE AGENZIE CHE HANNO ADERITO ALL’INIZIATIVA:


BRESCIA LAB TRAVEL CAPRIOLO - USANZA VIAGGI GAVARDO - NICOLINI VIAGGI RODENGO SAIANO - NONTISCORDARDIME
Brescia - Vicolo del Carro, 16 - Tel. 030 3756764 Via Sarnico, 37 - Tel. 030 7461486 Via G. Falcone, 4 - Tel 0365 371501 Via Ponte Cingoli, 28 - Tel. 030 6811017
AMERIGO VIAGGI MAREANDO TOUR CARPENEDOLO - ESO VIAGGI ISEO - IL VIAGGIO CHE TI MANCA SABBIO CHIESE - AREA VIAGGI E VACANZE
Brescia - Piazza Cesare Battisti, 2 - Tel. 030 396161 Brescia - Via Chiusure, 333 - Tel. 030 2410977 Via Deretti, 47 - Tel. 030 9983022 Via Mirolte, 8 - Tel. 030 9840517 Via Lumezzane, 1 - Tel. 0365 825127
BIGNAMI VIAGGI OCEAN VIAGGI CASTEL MELLA - PROSSIMA META LONATO - OCEAN VIAGGI SALÒ - OCEAN VIAGGI
Brescia - Via X Giornate, 42 - Tel. 030 3772089  Brescia - Corso Palestro 37/a - Tel. 030 289184 Via Umberto I, 20 - Tel. 030 2610922 Via Garibaldi, 77 - Tel. 030 9131461 Via Brunati, 2 - Tel. 0365 522484
BRESCIA TURISTICA UNITOUR OCEAN VIAGGI CASTIGLIONE D/S - OCEAN VIAGGI MONIGA DEL GARDA - MONDI D’INCANTO SIRMIONE - OCEAN VIAGGI
Brescia - Via Altipiano d’Asiago, 3 - Tel. 030 3844770/2 Brescia - Via Volturno, 30 - Tel. 030 43474 Via Cesare Battisti, 86 - Tel. 0376 638054 Via Pergola, 48 - Tel. 0365 502257 Via Colombare, 88 - Tel. 030 9906360
BREVIVET TRAVEL SIA CONCESIO - EMMEBIESSE TRAVEL AGENCY MONTICHIARI - OCEAN VIAGGI TRAVAGLIATO - MIKI VIAGGI
Brescia - Via Trieste, 13/c - Tel. 030 2895311 int 2 Brescia - Viale Stazione, 14/A - Tel. 030 2400408 Via Europa, 337 - Tel. 030 2186083 Via Papa Paolo VI, 27 - Tel. 030 9981483 Via Breda, 14 - Tel. 030 8772250
CONTRADA 34 CALCINATO FRAZ. P. S. MARCO - COLORIVACANZE DARFO BOARIO TERME - ADAMELLO EXPRESS OSPITALETTO - DESEOS VIAGGI VESTONE - TRE VALLI VIAGGI
Brescia - Contrada del Cavalletto, 34 - Tel. 030 3750195 Strada Statale 11, 143/B - Tel. 030 9637374 Via Costantino, 4/C - Tel. 0364 535910 P.zza Roma,1 - Tel. 030 6840828 Via Rinaldini, 62/D - Tel. 0365 870418
DUEMILAUNO TOUR CALVISANO - Aledo Viaggi DESENZANO D/G - OCEAN VIAGGI PALAZZOLO SULL’OGLIO - PALTOURS VOBARNO - ALCIONE 2 TOURS
Brescia - Via Cremona, 210 - Tel. 030 223861 P.zza San Silvestro, 2/B - Tel. 030 9968673 Via Monte Grappa, 22 - Tel. 030 9911970 Piazza Roma, 28 - Tel. 030 7400561 Via Prov. in Collio, 58/D - Tel. 0365 597152

PULIZIE INDUSTRIALI
PULIZIA DI EDIFICI, OSPEDALI E CLINICHE, LOCALI PUBBLICI,
VERDE PUBBLICO, MACCHINE INDUSTRIALI

Cellatica (BS) - Via Badia, 4 - Tel. 030 310072


Fax 030 311135 - e-mail: info@leonessa.bs.it
w w w. l e o n e s s a b r e s c i a . c o m
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Cronaca 13
FORMAZIONE. Il liceo scientifico cittadino è l’unico entrato nella sperimentazione nazionale per la preparazione medica UNIVERSITÀ. Perglistudentidimonetaefinanza

Novantastudentidel«Calini» Treborse distudio


perchiprepara
faranno esperienza in ospedale labanca deldomani
L’iniziativapromossa con l’Ordine deimedici prevedeunmodulo a loro l’anno prossimo e
l’altro ancora si aggiungeran-
formativocon l’ingressonei repartidiCivile e ClinicaSant’Anna no altre sessanta compagni a
completare l’iter progettuale.
Al termine dei moduli, con
Magda Biglia cadenza bimestrale, la verifi-
ca avviene tramite prove di
45 quesiti a risposta multi-
Unica scuola bresciana, il li- pla, uguali nello Stivale, utili
ceo Calini è entrato nella spe- a monitorare l’esperienza per
rimentazione nazionale che allargarla non solo agli scien-
consente ai liceali, nell’ambi- tifici o generalizzarla. Chi
to dell’alternanza scuola-la- vuole diventare medico deve
voro, un monte ore triennale affrontare la selezione con do-
di preparazione scientifi- mande di chimica, biologia,
co-medica comprendente le logica, cultura generale.
discipline teoriche e quelle
applicate nelle strutture ospe- IL CALINI da tempo organizza
daliere. Sono trenta i ragazzi al suo interno corsi di prepa- Itre studenti chesi sono aggiudicatila borsadi studio
di terza, scelti fra coloro che razione per i maturandi che
si sono candidati in base al hanno già fatto la loro scelta. L’iniziativaè stata resa scio delle lauree magistrali in
merito, ovvero ai voti del- «Ma avere la possibilità di possibilegrazieall’aiuto risk management, ha visto
l’anno precedente. scendere in campo, di tocca- l’assegnazione delle borse di
Ieri il percorso di orienta- re con mano il mondo delle diAssodirbank ediBanca studio a Nadia Cavagna, Die-
mento, che ha titolo «Biolo- corsie, di entrare in contatto delTerritoriolombardo go Cadei e Lorenzo Barucco.
gia con curvatura biomedi- con i professionisti sul luogo
ca», ha fatto tappa nella sede di lavoro è veramente Offrire supporto ai neolau- TUTTIETRE si sono aggiudica-
dell’Ordine dei Medici che è tutt’altra cosa» ha sottolinea- reati triennali in Banca e fi- ti il premio sulla base del cur-
coinvolto con la sua federa- to ieri il docente che li segue, nanza più meritevoli che desi- riculum universitario. Voto
zione italiana nel progetto Ilgruppo deiprimi trenta studentidelliceo Caliniche partecipanoal progetto diformazione biomedica Alessandro Ardenghi. «Sia- derino accedere al corso ma- di laurea, rigorosamente su-
ministeriale ed è partner es- mo fieri di essere parte di que- gistrale in Moneta, finanza e periore a 95/110, media dei
senziale. Solo nelle province (ovveroi reparti chesi occupano sta ricerca innovativa. Il Cali- risk management. A questo voti e tempi di laurea sono
dove l’Ordine locale ha aderi- La classifica dellecuredelladonna in ni dal 2000 già proponeva de- scopo la facoltà di economia stati i tre parametri su cui so-
to, le scuole hanno potuto gravidanzaedelneonato). gli stage pratici in ambito sa- dell’Università degli studi di no stati valutati i loro profili.
partecipare. In totale sono
venti licei scientifici rappre-
sentativi delle varie aree del
PerilpartoSpedaliCivili PERQUANTO riguardaBrescia
varegistratocheanchela
nitario e forse questo ci ha fa-
voriti nella selezione. Ora il
programma è istituzionaliz-
Brescia ha messo a disposizio-
ne degli studenti tre borse di
studio da 1500 euro. Un in-
Il past president di Assodir-
bank, Ferruccio Lorenzoni,
ha espresso ammirazione per
Paese, con capofila il Leonar-
do da Vinci di Reggio Cala- alnonopostoinItalia FondazionePoliambulanza ha
raggiuntoperformance moltoalte
zato e potremo avere riscon-
tri precisi» ha aggiunto il pre-
centivo ad approfondire gli
studi. Specie nel settore ban-
il lavoro condotto dall’univer-
sità. «Le banche hanno rileva-
bria che sei anni fa ha lancia- siaper quantoriguardail numero side Marco Tarolli. cario, che, solo di recente, si è to l’esigenza di sfruttare ap-
to l’idea e dove il 98 per cento Secondole elaborazionidel diparti(chedevemantenersi Il presidente dell’Ordine Ot- affacciato al mondo dell’in- pieno i mezzi informatici, an-
degli studenti inseriti ha poi portaledipublicreportingdelle maggiore-ugualea 1000),siaper tavio Di Stefano ha portato i formatica e dell’economia che grazie all’acquisizione di
superato positivamente i test strutturesanitarie italiane ciòcheconcerne le percentuali di suoi saluti ai ragazzi e alle ra- 4.0. Naturalmente l’apertura competenze specifiche», ha
d’ingresso alle facoltà medi- www.doveecomemicuro.it, taglicesarei(che devono gazze che sono ormai sempre dei nuovi orizzonti su una sottolineato Lorenzoni, striz-
che e sanitarie. I ragazzi sono aggiornatoconi dati del2017, mantenersiinferiori-ugualial più numerose. Fra gli iscritti realtà ancora da perfeziona- zando un occhio ai giovani
ora a metà strada. ilpunto nascitadegliSpedali 25%).Nello specifico under 40 all’Ordine «il 70 re richiede che le giovani ge- economisti (ma non solo) in-
Hanno completato, come CivilidiBrescia èalnono posto nell’ospedaledi viaBissolati i parti per cento è donna», ha sotto- nerazioni mastichino la mate- teressati al mondo della fi-
previsto, le 20 ore con i pro- inItaliafra le strutturepiù nel2017sono stati2.837, mentre lineato il presidente. «Impa- ria. L’Università di Brescia nanza digitale. E a ribadire il
pri docenti, le 20 ore con i me- performantiper volumedi lapercentuale ditagli cesareiè rerete il ragionamento biolo- ha perciò deciso di ripropor- messaggio, sottolineandone
dici di quattro specialità, Der- parti.In Lombardial’ospedale statapari al19,81 per cento. gico che è cosa diversa e non re la borsa di studio, introdot- l’importanza, è stato Antonio
matologia, Ortopedia, Ema- cittadinoèpreceduta dalla GliSpedali Civilidi Brescia Lestrutture pubblicheo private usuale» - ha spiegato agli stu- ta per la prima volta lo scorso Porteri, professore emerito
tologia, Cardiologia. Ora li ClinicaMangiagallidiMilano accreditatecheinLombardia denti - ma soprattutto il cuo- anno, con il sostegno econo- dell’Università degli studi di
aspetta il modulo di 10 ore chesipiazza al secondoposto cesareièstata del18,17per effettuanopartisono re dell’esperienza dovrà esse- mico di «Assodirbank», asso- Brescia. «È giusto e doveroso
nei reparti, dal 6 aprile al Civi- edall’OspedaleGiovanni XXIII cento.Il Civileèanchefra gli complessivamente66.Il 44% re l’attenzione «al soggetto, ciazione sindacale del perso- riconoscere le competenze
le, poi alla clinica Sant’Anna. diBergamocheèquarto. ospedalichehannoricevuto rispettail valore diriferimento non all’oggetto, del lavoro nale direttivo bancario, e del- tecnologiche delle nuove ge-
Per altri due anni dedicheran- Inparticolareal Civilenel almenoun Bollino RosaO.N.Daper fissatoa 1000partimentre il medico, ovvero il pazien- la Banca del Territorio lom- nerazioni. Così facendo si in-
no 50 ore, per un totale di 2017iparti sonostati 3.234 ilreparto diOstetricia- 12%non rispettail valore minimo te». • bardo. La cerimonia, cui ha centiva e investe sullo svilup-
150 alla fine della quinta. Ma mentrela percentuale ditagli GinecologiaeNeonatologia di500parti l’anno. © RIPRODUZIONERISERVATA fatto seguito quella di rila- po dell’inbank». • P.BO.
14 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

:: Speciale Selezionati per Voi Comunicazione pubblicitaria


a cura di PubliAdige

Dal 1919 al fianco degli Agenti di assicurazione italiani:


8 mila iscritti, 117 Sezioni Provinciali, 58 Associazioni aziendali.

Il Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione (Sna), fondato nel 1919 come Associazione Nazionale
Agenti (Ana), assume l'attuale denominazione nel 1973 e conta oggi circa 8 mila iscritti su circa 22 mila
Agenti di assicurazione operanti in Italia. Lo Sna, composto da 117 Sezioni provinciali e 58 Associazioni
aziendali, è in Italia l'organizzazione maggiormente rappresentativa degli agenti di assicurazione e di
recente ha dato vita alla Federazione Unitaria con Unapass, con l'obiettivo di dare vita ad un unico
soggetto politico. Rappresenta la Categoria in tutti gli Enti e Organismi, nazionali e internazionali,
dove si trattano problemi che interessano direttamente o indirettamente gli agenti di assicurazione e,
più in generale, il settore assicurativo. Il Sindacato partecipa, in forza della legge istitutiva dell'Albo
Nazionale Agenti di Assicurazione (Legge 7 febbraio 1979, n. 48), alla Commissione Nazionale Albo
Agenti presso il Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e alle commissioni provinciali
in seno alle camere di commercio. Ha fatto parte del Comitato per lo Studio dei Canali di Distribuzione
dei Prodotti Assicurativi (Decreto Ministeriale 16-3-1989). Dal 1990 è affiliato alla Confederazione
Generale Italiana del Commercio, del Turismo e dei Servizi (Confcommercio), nell'ambito del Comitato
Nazionale Servizi. E' membro del Consiglio Direttivo del Bipar (Bureau International des Producteurs
d'Assurance et de Réassurance), la confederazione che rappresenta gli intermediari di assicurazione
del mondo intero presso i governi nazionali e gli organismi sovranazionali (Cee, Onu, Efta, Ocse,
Gatt, ecc.). Data la sua natura di Associazione di categoria, stipula accordi di portata nazionale con
l'Ania (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) e contratti collettivi con le Organizzazioni
sindacali dei dipendenti di agenzia. Gli agenti iscritti al Sindacato sono consultati costantemente
dai vertici attraverso il Consiglio Direttivo, il Comitato Centrale e il Congresso, mentre ai Gruppi
aziendali che svolgono attività di patronato nei confronti delle singole imprese, fa capo il Comitato
dei Presidenti di Gruppo. Il Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione è guidato dal Presidente
Nazionale, il qual si avvale di due Vicepresidenti e presiede l'Esecutivo Nazionale. Compete invece
alle specifiche Commissioni progettare le azioni sindacali e tenere i rapporti con Associazioni, Enti ed
Organismi pubblici e privati. Al Comitato di Redazione spetta il compito di redigere la pubblicazione
della rivista bimestrale L'Agente di Assicurazione e la collaborazione con molte pubblicazioni di
settore. La Direzione del Sindacato Agenti offre una vasta gamma di servizi di primo piano ai propri
iscritti, mediante la struttura interna e i numerosi professionisti esterni, nei campi della consulenza
amministrativa e gestionale, fiscale, legale e giuridica. Li guida e orienta circa gli adempimenti per
l'avvio e la cessazione dell'attività agenziale, per l'iscrizione al Registro Unico degli Intermediari e
fornisce loro informazioni sulla contrattualistica riguardante dipendenti, produttori, subagenti e sulla
legislazione nazionale e internazionale. Di particolare impegno, la tutela e l'assistenza personalizzate
fornite agli iscritti nelle vertenze con le compagnie da un lato e con i collaboratori dall'altra, la cui
immediatezza è garantita dai nuclei di assistenza sindacale dislocati su tutto il territorio nazionale.

dal 1955
- VITERIA - BULLONERIA - UTENSILERIA -
Ferramenta Bresciana, oltre a produrre viteria e bulloneria,
grazie al suo vasto magazzino, è in grado di fornire
utensileria di ogni tipo e delle migliori marche.

Brescia - Via Milano, 68b/70 Brescia - Via L.Abbiati, 9 - Z.I.


Tel. 030 2411124 Tel. 030 3583678

Piazza Martiri della Libertà - EDOLO


Tel. 0364 71753 - www.cosebelleboutique.it www.ferramentabresciana.com
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Cronaca 15
LESTATISTICHE. Lanormacheimponei trattamenti aglialunni da zeroa 16 anni,introdotta fra polemiche,hadatofrutti
1D>=68>A=>      

Vaccini,solo1.205studenti 1A4B280
    

non hanno rispettato l’obbligo


Idati fornitidall’AtsBresciasono dell’obbligo, quindi i genitori
potrebbero avere rinunciato
aggiornatial20marzo.Ainizio in partenza all’iscrizione, ar-
rangiandosi in altro modo.
erano20milaquellinoninregola In quelle scuole la frequenza
non è possibile infatti in as-
Orascattano accertamentie multe senza di documentazione,
mentre dalla primaria in poi Simone De Medici al «Moma Cafè» di piazza Paolo VI
gli alunni restano in classe
Magda Biglia no prodotto a suo tempo non
i documenti richiesti ma
ma la famiglia paga una san-
zione. I numeri regionali con- «GiornateFai,troppopochi
Erano 23.777, sono 1205.
L’obbligo vaccinale per gli
un’autocertificazione o la pre-
notazione all’Asst, tutte da di-
mostrare. Del resto, a seguito
fermano il quadro. In totale,
indicati da 2mila scuole su
10mila, sono 25.599 gli irre-
giornipertantabellezza»
alunni da zero a 16 anni, in- dell’obbligo di vaccinazioni golari, su un milione e mezzo Simone De Medici, 38 anni, chi, considerato l’immenso
trodotto fra le polemiche, ha pediatriche introdotto a lu- di minori 0-16. Ma sono solo osteopata, sfoglia Bresciaog- patrimonio storico e artistico
dato il suo effetto. Alla prima glio 2017, in generale è stato 77 i piccoli lombardi sotto i 3 gi al bar «Moma Cafè» di dell’Italia e, in questo caso di
rilevazione, all’inizio dell’an- notato un incremento sostan- anni segnalati e 1093 quelli piazza Paolo VI e commenta Brescia. Proprio per questo
no scolastico dopo l’entrata ziale nelle coperture confron- fra i 3 e i 6 anni. Che cosa suc- le notizie del giorno. ogni amministrazione do-
in vigore estiva della legge, su- tando la coorte di nascita cederà adesso? Sono già par- vrebbe riporre la giusta atten-
peravano la cifra di 20mila 2015 sul 2014: per l’esavalen- tite le verifiche da parte delle Domenica oltre mille cittadini zione alla cultura ponendola
gli studenti che non erano in te un 96 per cento dal 94,7% Ats con le Asst, caso per caso, hannopresoparteallasesta edi- alla base della propria politi-
regola con una o tutte le dieci dell’anno prima, per la triva- per appurare le cause e accer- zionedella «Metrorun»… ca, incentivando la valorizza-
vaccinazioni ineliminabili, e lente (morbillo,rosolia, paro- tare una volontà precisa di «Fino a pochi anni fa non esi- zione delle bellezze locali e
relativi richiami; al 20 di mar- tite) 93,2 da 90,81%, per il inadempienza. Da alcune stevano eventi in grado di rac- sensibilizzare, soprattutto le
zo erano appena oltre il mi- meningococco C coniugato analisi campione avviate a li- cogliere attorno a sé così tan- giovani generazioni, a risco-
gliaio. 92,1 da 90,0, per lo pneumo- vello regionale già sono risul- ta gente. Sono momenti che prirle aldilà di questi eventi
Il dato, fornito dall’Ats Bre- cocco 91.7 da 89,1. tati alcuni episodi di dimenti- danno vitalità alla città, do- occasionali».
scia che esclude la Valcamo- canza o di difficoltà legate al- nandole quel particolare fer-
nica, non è ancora definitivo ANCHE ALTRI fattori, le certificazioni straniere. So- mento che la rendono ancor I Vigilidel Fuocohanno aperto le
ma dà la misura del cambia- quell’unico bambino non in lamente dopo tutti gli accer- più bella da vivere e da vede- porte della caserma a 40 bambi-
mento. Grandi spostamenti regola su 222 nidi, la cifra de- tamenti partiranno le multe re. Da osteopata, inoltre, non nioncoematologici…
non ci dovrebbero essere gli irregolari all’inizio di 5777 e le esclusioni dalla frequen- posso che essere soddisfatto «Da presidente di una onlus


mentre ancora Ats è in fase di per i nati nel 2001, più alta di za. «Ci auguriamo - ha dichia- della presa di coscienza di un non posso che condividere
elaborazione delle schede tutte, e la linea crescente con rato l’assessore che sarà ricon- numero sempre maggiore di iniziative di questo tipo, so-
pervenute e di approfondi- l’età di coloro che ancora Ciauguriamo fermato al Welfare Giulio cittadini dell’importanza di prattutto quando riguarda-
mento delle molteplici situa-
zioni di non ottemperanza.
mancano all’appello, parreb-
bero confermare questa ten-
cheilnumero Gallera - che il numero si ri-
duca ulteriormente. Regione
uno stile di vita sano». no la felicità e il benessere, an-
che solo psicologico, di bam-
Le scuole, dell’obbligo e denza a porre rimedio sin da degliirregolari Lombardia metterà in atto Nella due giorni del Fai più di 22 bini malati. Spero che, trami-
non, dovevano mandare le se-
gnalazioni dei renitenti en-
subito e il principio di un
cambiamento di mentalità.
diminuisca tutti gli strumenti per far ac-
quisire alle famiglie la consa-
mila cittadini hanno preso
d’assaltoi47sitiapertialpubbli-
te queste giornate particola-
ri, possa aumentare la consa-
tro il 20 marzo, dieci giorni C’è però da considerare che ancoradipiù pevolezza che le vaccinazioni coinviaeccezionale... pevolezza in ognuno di noi
dopo la scadenza del 10 mar- servizi per l’infanzia e mater- GIULIOGALLERA sono un atto responsabile». • «Ritengo che due giorni delle difficoltà che molti citta-
zo per le famiglie che aveva- ne non sono nel ciclo ASSESSOREREGIONALE © RIPRODUZIONERISERVATA l’anno siano veramente po- dini affrontano» • MAR.GIAN.

LETESTIMONIANZE. Leospitidell’asilo notturnoPampuri si sonoraccontate inpubblico LANOVITÀ. Adesivieapp conil numerounico

Donned’oltremare: lastoria Il 112 adesso viaggia


piace il cibo del nostro paese,
la pizza in particolare che ha
imparato a cucinare: «Sono

abordodeitreni
brava anche a cucinare piatti

dilibertàsi legge negliocchi


pachistani».

regionalidiTrenord
CHI INVECE preferisce il cibo
della propria terra è Bles-
sing, 20 anni, arrivata dalla
L’incontrocon le«richiedenti» Nigeria e a pochi giorni dal
parto di una bimba, per la L’obiettivoè garantire
persensibilizzareibresciani quale ancora non ha deciso il
nome ma sa con certezza che
interventiprontierapidi
vuole «una vita serena per la neicasi diemergenza
scritto la sua storia isu un mia famiglia; per me voglio attivandosubito i soccorsi
Irene Panighetti
quaderno che mostra per faci- una seconda opportunità e di-
litare la comunicazione: la ventare parrucchiera». Spo- Il Numero Unico d’Emergen-
Joy, Amanda, Blessing, Ta- paura in Nigeria, la promes- satasi in Nigeria, Blessing ha za Europeo 112 sui finestrini
smeen, Josiane: donne, alcu- sa e l’illusione di un futuro mi- deciso di seguire il marito, dei treni che ogni giorno effet-
ne poco più che ragazzine, ar- gliore, pagando. «Sono scap- scappato qualche tempo pri- tuano 2400 corse in Lombar-
riviate in Italia dalla Nigeria, pata a bordo di un furgonci- ma di lei: fuga, deserto e dia e il collegamento «in un
dal Camerun, dal Pakistan; no pieno di persone, ho attra- l’immancabile approdo in Li- click» fra l’App Trenord e
donne con una storia uguale versato il deserto e sono arri- bia, in carcere. Incontra suo l’app Where are U, elaborata
a quella di centinaia di altre vata in Libia, sempre picchia- Josiane(Camerun) Joy(Nigeria) marito e assieme riescono ad dall’Azienda Regionale
eppure unica, come unica è ta dai passeur», cioè gli sfrut- imbarcarsi per la Sicilia dove Emergenza Urgenza della
la vita di ognuno di noi. Sono tatori, quelli che questi viag- vengono poi divisi: lui è a For- Lombardia, per localizzare le L’adesivocol numero unico112
alcune delle ospiti dell’asilo gi d’inferno li organizzano e li, lei a Brescia, in attesa che richieste di intervento. È
notturno Pampuri e che si so- si arricchiscono, letteralmen- lui si ricongiunga. Anche Jo- quanto previsto dall’accordo tuazioni di emergenza a bor-
no raccontate in pubblico in te, sulla pelle delle persone. siane, arrivata dal Camerun, fra Trenord e Areu annuncia- do treno. Trenord e Areu si
un paio di occasioni intitola- In Libia è stata incarcerata, ha un marito, per lo più vici- to ieri, finalizzato a diffonde- collegano con un click grazie
te «Donne d’oltre mare. Le ri- «mi sono resa conto che non no: si sono ricongiunti da po- re la conoscenza dei compor- alla funzione «Chiama 112»
chiedenti asilo si racconta- c’era più nessuna promessa chi giorni, dopo una storia tri- tamenti corretti in situazioni integrata nell’App Trenord,
no». per me, per loro potevo an- bolata raccontata da France- di emergenza e degli stru- che già oggi è installata su un
Ma narrarsi non è facile, so- che morire. Sono riuscita ad sca Montiglio, una delle ope- menti che danno il via alla ca- milione di dispositivi. La nuo-
pratutto davanti ad un pub- imbarcarmi, ad attraversare ratrici più appassionate del tena di soccorso, di ogni tipo va funzione, inserita sull’App
blico: le loro sono storie di il mare con la paura, il fred- Pampuri e che le ragazze chia- di soccorso, in caso di necessi- di Trenord nella pagina del
violenza, di abusi, di un passa- do, la fame. Sono arrivata in mano Mamma. «Josiane e tà. profilo dell’utente, permette
to che vogliono dimenticare. Sicilia a settembre e poi qui, suo marito sono stati divisi a di collegarsi all’App «Where
Con un futuro, invece, tutto a Brescia». Seguita dal Pam- Bresso, lui è arrivato da noi IL 112 SARÀ sempre sotto are U» – installata sul disposi-
da costruire a partire da un puri, Joy sta imparando la lin- Amanda(Nigeria) Tasmeen(Pakistan) poco prima dello scorso Nata- l’occhio di chi viaggia sui tre- tivo – per inoltrare una chia-
presente che è ancora appeso gua ma anche a fare i vestiti: le, lei invece è stata portata a ni Trenord: adesivi con il con- mata di emergenza avviando
ad un filo, o, meglio, ad un «Il mio sogno è quello di re- no sulle spalle; quando canta vata a Lampedusa, poi a Bre- Voghera ma è scappata e do- tatto unico per le richieste di anche l’esatta geolocalizzazio-
documento, ma che non è stare e aprire una sartoria». tutto il resto sparisce. Sorri- scia cercavo solo protezione e po pochi giorni è arrivata a intervento a forze dell’ordi- ne del chiamante.
più tragico. Più ambizioso il sogno di de con gli occhi e il viso ed è sicurezza». da noi. Che dovevamo fare, ne, soccorso tecnico e soccor- In caso di chiamata di emer-
Joy ha 23 anni, è scappata Amanda, nigeriana di 22 an- forse l’unica del gruppo che Protezione è quello che si respingerla? Abbiamo inizia- so sanitario saranno progres- genza da bordo treno, Area,
dalla Nigeria dove «la vita ni con una voce incantevole e lo fa così: solare; eppure il aspetta anche Tasmeen, 48 to le pratiche». En attendant sivamente apposti sui fine- attraverso le Centrali Uniche
era molto dura, non ho una infatti lei vorrebbe diventare suo passato, di «orfana ven- anni, arrivata dal Pakistan loro si raccontano perché strini dei convogli della flot- di Risposta 112, provvederà a
famiglia, non ho studiato ed «una cantante, o un’attrice, duta sul mercato della prosti- con uno dei due figli e che non sono vittime, sono don- ta, sul modello degli operato- gestire l’intervento di soccor-
ad un certo punto la mia si- ma comunque famosa!». tuzione – racconta senza na- chiede solo «tranquillità per ne, che dal mare hanno preso ri ferroviari europei. Un’ini- so in coordinamento con la
tuazione è precipitata, sono Del resto di qualità ne ha: è scondersi, non è certo legge- me un futuro per mio figlio». la potenza per seminare la se- ziativa attuata da Trenord e Centrale Operativa di Tre-
stata minacciata», racconta, spigliata, accogliente, bella, ro, così come non lo è stata la Tasmeen sta studiando l’Ita- conda vita. La loro. • Areu anche in funzione deter- nord e con l’equipaggio del
evitando i dettagli. Joy ha con le sue treccine che ricado- fuga, né il viaggio – sono arri- liano, le piace molto, come le © RIPRODUZIONERISERVATA rente rispetto al crearsi di si- convoglio. •
16 Necrologie BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

† † † † † † †
È mancata all’affetto dei suoi cari Improvvisamente è mancato È mancata all’affetto dei suoi cari È mancata all’affetto dei suoi cari È mancata all’affetto dei suoi cari
Dopo breve malattia è mancato all’affetto dei suoi cari Ci ha lasciati la nostra amata mam-
all’affetto dei suoi cari ma
ELISABETTA ANGELA
MARCO
SOLFRINI BETTINI ZANI
di anni 88
di anni 60 ved. MARELLI
Ne danno il triste annuncio la co-
Ne danno il triste annuncio la mo- Ne danno il triste annuncio i figli gnata Dejanice, i nipoti Daniela con
glie Tanya, i figli Alice, Davide, Da- Gianni con Maria, Claudio con Enri- Paolo, Luca e Elisa, Giovanni con
niele e Vanya. ca, i nipoti Federica, Giacomo, An- Daniela, Carlo e parenti tutti.
I funerali seguiranno giovedì 29 na, Lucia e Paolo.
marzo, alle ore 13.45, presso il duo- Un sentito ringraziamento alla
I funerali si svolgeranno martedì dottoressa Nadia Gazzoli per le pre-
mo di Brescia, partendo dall’obito- 27 marzo, alle ore 10.30, nella par-
rio della Poliambulanza alle ore murose cure prestate.
rocchia del Buon Pastore, partendo I funerali seguiranno mercoledì
13.30, indi proseguiranno per il ci- dalla casa del commiato Generali di
mitero di Mompiano. 28 marzo, alle ore 10, nella parroc-
Brescia in via Bargnani n. 25, indi
INES Il caro Marco giungerà presso proseguiranno per il cimitero di CATALINA chia S. Giovanni Battista in Rezza-
to, partendo a piedi alle ore 9.45
l’obitorio della Poliambulanza nel
GIOVANNI BOSIO pomeriggio di martedì 27 marzo. PAOLA San Francesco da Paola. GAZ dall’abitazione in via Don Tedoldi
BERTOLETTI ved. SALA La presente serve da partecipazio- PEDRONI La presente serve da partecipazio-
ne e ringraziamento.
in BODEI n. 27, indi si proseguirà con mezzi
propri per il cimitero locale.
di anni 82 di anni 85
ne e ringraziamento.
Brescia, 27 marzo 2018
ved. DONNA Brescia, 27 marzo 2018 (Ketty) La presente serve da partecipazio-
Ne danno il triste annuncio la mo- di anni 83 di anni 67 ne e ringraziamento.
Ne danno il triste annuncio le fi-
Rezzato, 27 marzo 2018


glie Ornella Francinelli, i figli Cristi- glie Graziella con Pierangelo, Carla Partecipano al lutto: Con immenso dolore lo annuncia- Ne danno il triste annuncio il mari-
na con Bruno, Armando, Giuliana, con Tiziano e Loredana con Enrico, no i figli Renato e Mauro con i pa- to Alessandro, i figli Danila e An-
Laura con Pierluigi, i nipoti Mara, - Onoranze Funebri Brescia e
i nipoti Stefano con Jessica e Sonia Provincia Montanari - Ottonel- renti tutti. drea, la sorella Gabriella, la suocera Partecipano al lutto:
Lisa con Damiano, Sebastiano, De- con Roberto, i pronipoti Nicholas e I funerali avranno luogo mercole- Emma, i cognati, le cognate, i nipoti
li - Onoranze Funebri La Cattolica
sirèe, Manuel, Federica, fratelli e so- Nicole, i fratelli, le sorelle e parenti dì 28 marzo, alle ore 14.30, nella Dopo una breve malattia sopporta- e parenti tutti.
relle, cognati e parenti tutti. tutti. I funerali si svolgeranno in Gavar- - Giuseppe e Alberto Busi
chiesa di Santa Maria, partendo dal- ta con molta forza e coraggio, ha
I funerali saranno celebrati nella do mercoledì 28 marzo, alle ore - Luciano e Giulia Spranzi


Un particolare ringraziamento al- la casa del commiato Mombelli in concluso la sua esistenza terrena il
chiesa parrocchiale di Degagna mer- la signora Maria, al dottor Bianchet- via Rudiano n. 29/A (orari: dalle nostro caro 17.30, partendo dalla casa funeraria
coledì 28 marzo, alle ore 14.30, par- Domus Aurora di Gavardo in via U.


ti e alla dottoressa Casilli per le amo- ore 8 alle ore 21).
tendo dall’abitazione in via Fucina revoli cure prestate. La veglia di preghiera si terrà mar- Vaglia n. 4 alle ore 17.15, per la chie-
Nuova n. 9 alle ore 14. La cara salma riposa presso l’abita- tedì 27 marzo alle ore 18.45. sa parrocchiale, indi si proseguirà
Un ringraziamento particolare al- Improvvisamente è mancato per il tempio crematorio di S. Eufe-
zione in via Italia n. 52 a Carcina do- Si ringraziano anticipatamente
la dottoressa Marisa Trevisani, all’affetto dei suoi cari mia (Brescia).
ve, martedì 27 marzo, alle ore 18, si quanti interverranno alla cerimo- È mancata all’affetto dei suoi cari
all’infermiere Ezio, alla dottoressa terrà la veglia di preghiera. Orario visite dalle ore 8 alle ore
nia.
Alessandra Romani per le cure pre- I funerali avranno luogo mercole- Chiari, 27 marzo 2018
20.
La presente serve da partecipazio-
LUCIA
state.
La veglia di preghiera si terrà mar-
dì 28 marzo, alle ore 14.30, nella
chiesa parrocchiale S. Giacomo ne e ringraziamento. DI GANGI
tedì 27 marzo alle ore 19.30. Maggiore a Carcina, partendo
Onoranze Funebri Mombelli
Gavardo, 27 marzo 2018 ved. GHIGGINI
La presente serve da partecipazio- dall’abitazione, indi proseguiranno di anni 92
Onoranze Funebri Aurora


ne e ringraziamento. per il tempio crematorio di Brescia.
Ne danno il triste annuncio la fi-
Degagna di Vobarno, La presente serve da partecipazio- glia Marina, i nipoti Vincenzo e Lui-
27 marzo 2018 ne e ringraziamento.


sa, la signora Tamara.
Villa Carcina, 27 marzo 2018 Un particolare ringraziamento al-
Onoranze Funebri Tela - Vobarno Improvvisamente è mancato ENRICO la dottoressa Ines Sparapani per le
Partecipano al lutto: all’affetto dei suoi cari RAGNOLI amorevoli cure prestate.
La cara salma riposa presso la sala


- Famiglia Foresti Emanuel, Bar- di anni 81 «Ciò che è ricordato vive»
bara e Adriano del commiato dell’impresa funebre
SAMUELE Lo affidano alla protezione mater- È mancata all’affetto dei suoi cari
Foresti in via Italia n. 53 a Villa Car-
ROCCO na di Maria Santissima i nipoti, i cina (orari visite: dalle ore 9).


I funerali avranno luogo martedì
Ci ha lasciato il nostro caro papà ORSINI pronipoti, unitamente a Paolo Bo-
dei con sorelle e famiglie, ai parenti 27 marzo, alle ore 14.30, nella chie-
di anni 68 tutti ed a quelli che gli hanno voluto sa parrocchiale S. Giacomo Maggio-
Ne danno il triste annuncio la mo- bene. re a Carcina, indi proseguiranno
È mancato all’affetto dei suoi cari glie Agape, i figli, la figlia, le nuore, I funerali si svolgeranno nella par- per il tempio crematorio di Brescia.
il genero, il fratello, la cognata, i ni- rocchia di Santa Giulia in Paitone La presente serve da partecipazio-
poti e parenti tutti. mercoledì 28 marzo, alle ore 15, par- ne e ringraziamento.
Il funerale avrà luogo mercoledì tendo dall’abitazione di Paolo Bo- Villa Carcina, 27 marzo 2018
28 marzo, alle ore 15, nella parroc- dei in via Marguzzo n. 4 alle ore
chia di S. Michele Arcangelo in Soia- 14.45. Partecipano al lutto:
no del Lago, partendo dall’abitazio- Veglia di preghiera martedì 27
ne in via Monticelli n. 18, indi per il
GIOVANNI marzo alle ore 20.
- Famiglia Foresti Emanuel, Bar-
bara e Adriano
cimitero locale. PAROLINI Un particolare ringraziamento a
Il corteo dalla chiesa al cimitero si tutto il personale medico, infermie-
di anni 44
svolgerà a piedi. ristico ed ausiliario della casa di ri- LUIGINA ZANFERLI
SILVIO
La veglia di preghiera si terrà mar-
tedì 27 marzo alle ore 19.
Si ringraziano anticipatamente
Addolorati ne danno il triste an-
nuncio la moglie Paola Zanelli, la fi-
glia Anna, la mamma Liviana, il pa-
poso Fondazione La Memoria di
Gavardo per la disponibilità dimo-
strata al nostro caro Enrico.
in CORSINI
(Luisa)

RUGGERI tutti coloro che si uniranno al dolo- pà Celestino, la sorella Carla con Cri- Si ringraziano anticipatamente di anni 76
(Pensionato Bernardelli) re della famiglia. stiano, i suoceri Domenico e Giusep- quanti parteciperanno al nostro do- È mancato all’amore dei suoi cari
di anni 89 ZENO Soiano del Lago, 27 marzo 2018 pina, i cognati Gabriele e Angela, gli lore. Con profondo dolore lo annuncia-
no il marito Luciano, i figli Silvia
Paitone, 27 marzo 2018
Ne danno il triste annuncio i figli ONESTI Onoranze Funebri Scaroni - Bedizzole
zii, le zie, i nipoti e i parenti tutti. con Gianluigi e Giulio con Sara, le
I funerali si svolgeranno in Gavar-
Vincenzo, Maria Teresa e Sandra, i (Pierino) do mercoledì 28 marzo, alle ore 16, Onoranze Funebri Giacomini - Prevalle nipoti Michela con Antonio, Lara e
Irene, i cognati Pierluigi, Giovanni
generi Ezio e Daniele, la nipote Pao-


di anni 88 partendo dalla casa funeraria Do- con Santina e figli.
la, il fratello Gianni, il cognato Gian-
mus Aurora in via U. Vaglia n. 4 a


ni, le cognate Marì ed Anna, nipoti e Un sentito ringraziamento a tutto
Con dolore ne danno il triste an- Gavardo (orari visite: dalle ore 8 al- il personale dell'Hospice Domus Sa-
parenti tutti. nuncio la moglie Elisa, i figli Giusy, le ore 29) alle ore 15.45, per la par- lutis.
Un sentito ringraziamento ai me- Ivan e Stefano, il genero Vittorio, le
È mancato all’affetto dei suoi cari rocchiale. I funerali si svolgeranno mercole-
dici e al personale del reparto di Me- nuore Maria e Stefania, i nipoti Si-
dicina dell’Ospedale di Gardone La veglia di preghiera si terrà mar- È mancato all’affetto dei suoi cari dì 28 marzo, alle ore 13.45, nella par-
mona, Alessandro, Andrea e Marta, tedì 27 marzo alle ore 18.30. rocchia di San Luigi Gonzaga, par-
Valtrompia e al personale dell’Adi il pronipote Pietro e parenti tutti.
Valtrompia per la premurosa assi- Si ringraziano quanti partecipe- tendo dalla Domus Salutis alle ore
I funerali avranno luogo a Moniga ranno al lutto della famiglia. 13.20, indi proseguiranno per il tem-
stenza prestata. del Garda mercoledì 28 marzo, alle
I funerali seguiranno mercoledì Gavardo, 27 marzo 2018 pio crematorio.
28 marzo, alle ore 15, in Gardone
ore 10, nella chiesa parrocchiale, Si ringraziano quanti partecipe- ANGELO
partendo dall’Ospedale di Desenza- ranno.
Valtrompia, muovendo dalla casa no alle ore 9.45. Onoranze Funebri Aurora
Brescia, 27 marzo 20188 APOSTOLI
funeraria L’AltraRiva in via Roma di anni 53
La salma del caro Pierino riposa
n. 42 in Gardone Valtrompia, per la


nell’obitorio dell’Ospedale di Desen- Onoranze Funebri Damioli
Con profondo dolore lo annuncia-
basilica del Convento.
zano. no la moglie Antonella, la mamma
Terminata la cerimonia il nostro
La veglia di preghiera si terrà in


caro proseguirà per il tempio crema- Santa, i fratelli Danilo con Gabri,
torio di Brescia. obitorio martedì 27 marzo alle ore Eliana con Paolo, Armando con Liu-
La veglia di preghiera si terrà mar- 17. È tornato alla Casa del Padre ba, la suocera Pierina, Renata con
La presente serve da partecipazio- Natale, Tiziano con Alessandra, i ni-
tedì 27 marzo alle ore 18.
Si ringraziano anticipatamente ne e ringraziamento. FIRMO BATTISTA poti e parenti tutti.
Dopo una vita dedicata al lavoro e
quanti parteciperanno al lutto. Moniga del Garda, PEZZOTTI LONATI ANGELO alla famiglia si è serenamente spen- I funerali avranno luogo mercole-
Gardone Valtrompia, 27 marzo 2018 di anni 79 di anni 86 LUCIANO to dì 28 marzo, alle ore 15.30, nella
chiesa parrocchiale di S. Rocco (For-
27 marzo 2018
Onoranze Funebri Pedrotti e Bocchio
Ne danno il triste annuncio la mo- Ne danno il triste annuncio la mo- GUERRINI FRANCESCO TURA naci), partendo alle ore 15.10 dalle
glie Rina, le figlie Mariuccia con Ro- glie Teresa, i figli Luigi, Diego e Ste- di anni 79 camere ardenti degli Spedali Civili,
Onoranze Funebri Brunori Manerba del Garda
berto e Nicoletta, Lorella con Ange- fano, le nuore e i nipoti. (Rino) dove la cara salma riposa.
lo e Veronica, Manuela con Adria- I funerali seguiranno martedì 27 Ne danno il doloroso annuncio i di anni 89 Indi per il tempio crematorio di S.
no e Deborah, le sorelle Anna e Pao- marzo, nella basilica S. Maria As- figli Giambattista con Sara, Mario, Eufemia.
la, cognati, cognate, nipoti e parenti sunta in Botticino Sera, partendo al- Paolo e Mariateresa con Roberto e Ne danno il triste annuncio la mo-
Vill. Prealpino - Via X, 11 - BRESCIA Un particolare ringraziamento a
AGENZIA FUNEBRE

Via Brescia, 50 - NAVE tutti. le ore 14.30 dalla casa funeraria La gli adorati nipoti Alice e Matteo. glie Elvira, i figli Oliviero con Anto-
tutto il reparto di Rianimazione
Via Gazzolo, 14 - SERLE I funerali avranno luogo nella chie- Cattolica in via Papa Giovanni I funerali avranno luogo mercole- nella, Massimo con Maria Chiara,
dell’Ospedale S. Gerardo di Monza
Via Papa Giovanni XXIII, 11 - REZZATO sa parrocchiale di Timoline merco- XXIII n. 11 in Rezzato, indi si prose- dì 28 marzo, alle ore 10, nella parroc- Roberto con Ileana, Renato con Da-
CASA FUNERARIA e agli Spedali Civili di Brescia.
www.lacattolica.org ledì 28 marzo, alle ore 15, partendo guirà per il cimitero locale. chiale di Borgosatollo, con partenza niela e Stefano con Arianna, i nipoti
UN SERVIZIO GRATUITO PER IL CITTADINO La veglia di preghiera si terrà mar-
030 2594462 - 348 4914781 dall’abitazione in via E. Fermi n. 31. La presente serve da partecipazio- del corteo in automobile dall’abita- Matteo, Benedetta, Sofia, Cosimo,
BUSI - LONATI - SPRANZI - MENASIO tedì 27 marzo alle ore 16.
La veglia di preghiera si terrà mar- ne e ringraziamento. zione in via G. Marconi n. 65. Alessandro e Davide, il fratello Ma-
La presente serve da partecipazio-
tedì 27 marzo alle ore 18. Botticino Sera, 27 marzo 2018 Indi si proseguirà per il cimitero rio con Ida e parenti tutti.
ne e ringraziamento.
Si ringraziano tutti coloro che in locale. I funerali avranno luogo martedì Brescia, 27 marzo 2018
Servizi Completi Ovunque qualsiasi modo prenderanno parte La presente serve da partecipazio- 27 marzo, alle ore 15, nella basilica
al lutto. Partecipano al lutto: ne e ringraziamento. della Visitazione in Bagnolo Mella,
24h - Tel. 030 3730889 - 335 399807
Timoline, 27 marzo 2018 - Onoranze Funebri La Cattolica Borgosatollo, 27 marzo 2018 muovendo in macchina da via Solfe- Partecipano al lutto:
CASTEL MELLA: RONCADELLE: VILLAGGIO BADIA: - Giuseppe e Alberto Busi rino n. 76. - Lux Attività Funebre – Cerri Va-
Via Roma, 17 Via Roma, 49 Via Prima, 66 Onoranze Funebri Piero - Clusane - Luciano e Giulia Spranzi Onoranze Funebri Guerrini Bagnolo Mella, 27 marzo 2018 lentino
Tel. 030 2610757 Tel. 030 2583502 Tel. 030 3731858

Ho risolto il mio problema, 40 Apparecchi acustici dal 1977


sono stato da... BRICCHETTI anni
BRESCIA - SAREZZO - Tel. 030 2429431- www.apparecchibricchetti.it
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Necrologie 17
† † † † † † †
È tornato alla Casa del Padre È mancata all’affetto dei suoi cari È mancata all’affetto dei suoi cari È mancato all’affetto dei suoi cari È mancata all’affetto dei suoi cari Resterai sempre nel cuore di quanti È mancata all’affetto dei suoi cari
ti hanno voluto bene cara
SANTINA PIETRO
FILIPPINI SILVESTRI ADRIANA
ved. ROMAGNOLI di anni 76 CONTENTI
di anni 92
Ne danno il triste annuncio la mo-
in GUERRERI
Ne danno il triste annuncio i figli glie Ida, i figli Giuseppe con Elena, di anni 80
Mario con Clotilde e Luciano con Mauro, le nipoti Giulia, Sara e pa- Ne danno il triste annuncio il mari-
Germana, i nipoti Luca, Paolo con renti tutti. to Giovanni, cognati, nipoti e proni-
Katrina e la piccola Lily Rose, Gui- I funerali avranno luogo martedì poti.
do con Irene, Alessandro con Nar- 27 marzo, alle ore 14, nella chiesa I funerali seguiranno martedì 27
din. parrocchiale di Muratello di Nave, marzo, alle ore 10.30, nella chiesa
I funerali si svolgeranno martedì partendo dall’abitazione in via Bro- parrocchiale di San Barnaba (via
27 marzo, alle ore 14.30, nella chie- lo n. 95 con mezzi propri. Della Valle), partendo alle ore 10.15
sa parrocchiale di S. Bartolomeo Indi proseguiranno per il cimitero dalla Domus Salutis, indi per il cimi-
VITTORIO LEALI Apostolo a Castenedolo, partendo SABRINA di Nave. RITA tero di San Bartolomeo. LIVIA
alle ore 14.15 dalla casa del commia-
di anni 99
to della ditta Treccani in via XV Giu- CHIARINI La presente serve da partecipazio- PAPETTI La presente serve da partecipazio- COCCOLI
ne e ringraziamento.
Ne danno il triste annuncio i figli gno n. 184 in Castenedolo, indi pro- in BONVINI Muratello di Nave, di anni 68
ne e ringraziamento.
Brescia, 27 marzo 2018
ved. GAMBA
Ruggero con Antonella, Danilo con seguiranno per il tempio cremato- di anni 50 27 marzo 2018 di anni 98
rio di S. Eufemia in Brescia. Ne danno il triste annuncio i fratel-
Donata, Roberto con Maria, i nipoti (Residente
La presente serve da partecipazio- li Giorgio, Tino e Lili con le rispetti- Onoranze Funebri Bini Ne dà il triste annuncio il figlio Da-
Matteo, Angelica e Vittorio, cogna- in via Conte G. Bonoris n. 76 ve famiglie e parenti tutti.


ti, nipoti e i parenti tutti. ne e ringraziamento. rio unitamente alla moglie Cristina,
Montichiari) Un ringraziamento a tutto il perso- ai figli Enrico e Mauro con Mariacla-
Castenedolo, 27 marzo 2018


I funerali si svolgeranno martedì ra.
Con profondo dolore lo annuncia- nale medico e paramedico del repar-
27 marzo, alle ore 15, nella chiesa Un personale ringraziamento a
no il marito Enrico, la figlia Silvia, la to di Oncologia dell’Ospedale Fon-
parrocchiale di Puegnago del Gar-

† mamma Margherita, la sorella Lu- dazione Poliambulanza di Brescia e tutto il personale e ai volontari della
da, con partenza dall’abitazione in È mancato all’affetto dei suoi cari
cia, i suoceri Alceste ed Ada, la nipo- in particolare alla carissima Chiara Fondazione La Memoria di Gavar-
via Sercola n. 1. È mancata all’affetto dei suoi cari do.
te Barbara, gli zii, le zie, i nipoti e per le amorevoli cure prestate.
Si ringraziano quanti partecipe- I funerali seguiranno martedì 27
parenti tutti. I funerali avranno luogo nella chie-
ranno alla cerimonia. marzo, alle ore 15, nella parrocchia
È mancata all’affetto dei suoi cari I funerali avranno luogo martedì sa parrocchiale di Sant’Antonio in
Un sentito ringraziamento alla via Chiusure n. 79 a Brescia martedì S. Giovanni Battista in Rezzato, par-
dottoressa Claudia Provaroni. 27 marzo, partendo dalla casa fune-
raria Coffani in via Brescia n. 50 alle 27 marzo, alle ore 10.30, muovendo tendo alle ore 14.50 dalla casa fune-
Puegnago del Garda, dall’obitorio della Fondazione Po- raria La Cattolica in via Papa Gio-
ore 14.45, per il duomo di Monti-
27 marzo 2018 chiari. liambulanza alle ore 10.10, indi si vanni XXIII n. 11 in Rezzato, indi si
Orari visita casa funeraria: dalle proseguirà per il tempio crematorio proseguirà per il tempio crematorio
Onoranze Funebri Tedeschi ore 8.30 alle ore 12 e dalle ore 14.30 di Brescia. di Sant’Eufemia.
Si ringraziano anticipatamente La presente serve da partecipazio-
alle ore 20.
tutti coloro che prenderanno parte ne e ringraziamento.
Un particolare ringraziamento ai

† alla mesta cerimonia. Rezzato, 27 marzo 2018


medici e al personale del reparto
Oncologia della Poliambulanza di Brescia, 27 marzo 2018
Brescia, ai medici e al personale del Partecipano al lutto:
reparto Medicina dell’Ospedale di VINCENZO Partecipano al lutto: - Onoranze Funebri La Cattolica
È mancata all’affetto dei suoi cari Montichiari, alle cugine Manuela, BONARDI - Giandomenico e Alessandro
CATTERINA - Luciano e Giulia Spranzi
Chiara e Mara per le premurose cu- - Giuseppe ed Alberto Busi
re ed assistenza prestate. (Cenci) Leali – Federico Zanini delle LAURO
FRANCESCA Si ringraziano anticipatamente di anni 85 Onoranze Funebri F.lli Leali
ved. PASINI
FERRAZZINI

quanti parteciperanno alla mesta ce- Srl Agenzie di Brescia Villaggio
Lo annunciano la moglie Lucia, i Sereno – Manerbio – Ghedi -
ved. ROSSI rimonia.
Montichiari, 27 marzo 2018
figli Roberto con Resi, Silvia con
San Gervasio Bresciano - Cre-
(RINA)
Gianfausto, la nipote Linda con
(Cischi) Francesco e i parenti tutti. mona di anni 86
di anni 83 Partecipano al lutto: Un sentito ringraziamento è rivol- È tornata alla Casa del Padre
Ne danno il triste annuncio i figli
to alla dottoressa Zavanella per le


- Onoranze Funebri Dino Coffa- Cecilia e Pietro, il genero Aldo, i ni-
Ne danno il triste annuncio i figli ni – Casa Funeraria premurose cure prestate.
Giovanni, Virginia e Cristina con le poti Mirella, Antonio e Marica, i
- Dino e Cristian Coffani I funerali avranno luogo martedì
rispettive famiglie, la cognata, la ni- pronipoti Fabio, Joy, Mia e parenti
27 marzo, alle ore 10.30, nella chie-
pote Sara, nipoti e parenti tutti. tutti.
sa di Borgo Poncarale, partendo
I funerali avranno luogo nella chie- dall’abitazione in via Rossini n. 1 al- È mancata all’affetto dei suoi cari I funerali si svolgeranno in Gavar-
do martedì 27 marzo, alle ore 17.30,
VALERIA sa parrocchiale di Clusane d’Iseo
martedì 27 marzo, alle ore 16, par-
Per la morte della signora
le ore 10.15.
Si proseguirà poi per il tempio cre- partendo dalla casa funeraria Do-
CASTELLI tendo dall’abitazione in via Risorgi- matorio di Sant’Eufemia. mus Aurora di Gavardo in via U. Va-
glia n. 4 alle ore 17.15 per la chiesa
in BONO mento n. 24. La presente serve da partecipazio-
ne e ringraziamento. parrocchiale dei Santi Filippo e Gia-
Si ringraziano tutti coloro che in
di anni 74 qualsiasi modo prenderanno parte Borgo Poncarale, 27 marzo 2018 como.
Ne danno il triste annuncio il mari- al lutto. Dopo la funzione religiosa si prose-
to Franco, il figlio Davide, i nipoti, le Clusane, 27 marzo 2018 Partecipano al lutto: guirà per il tempio crematorio di
Sant’Eufemia in Brescia.
cognate e i parenti tutti. - Onoranze Funebri Carli Stefa- ELISA
I funerali saranno celebrati nella Onoranze Funebri Piero - Clusane no Si ringraziano anticipatamente
chiesa parrocchiale di S. Apollonio tutti coloro che prenderanno parte LUIGINA
a Odeno di Pertica Alta martedì 27 al lutto della famiglia. BOTTICCHIO
marzo, alle ore 15.30, partendo
dall’obitorio della casa di riposo di
Nozza alle ore 15.
† † ANGELA
Gavardo, 27 marzo 2018 ved. SALVETTI
di anni 69
Un sentito ringraziamento al dot- Onoranze Funebri Aurora
tor Girelli e a tutto il personale medi- È mancata all’affetto dei suoi cari MARIA È mancato all’affetto dei suoi cari FABBRI Ne danno il triste annuncio i figli
co e paramedico dell’Hospice di GONELLA ved. SERENA Giuseppe, Massimo con Barbara,


Nozza per l’assistenza e le cure pre- Marta con Gianbattista, gli adorati
state. ved. BETTERA di anni 93 nipoti Giada e Alessio, la sorella Ma-
La presente serve da partecipazio- di anni 81 Ne danno il triste annuncio i figli ria Francesca, il fratello Pietro, nipo-
ne e ringraziamento. Fausto con Paola, Flaminio con Bru- ti e parenti tutti.
I funerali si svolgeranno in forma na, Santo, Pasqua con Guerrino, ni- È mancato all’affetto dei suoi cari I funerali verranno celebrati
Nozza - Pertica Alta, civile martedì 27 marzo, alle ore poti e parenti tutti. nell’adiacente duomo martedì 27
27 marzo 2018 10.30, presso l’obitorio della Poliam- I funerali si svolgeranno martedì marzo, alle ore 15.
bulanza, indi proseguiranno per il 27 marzo, alle ore 10.30, nella chie- Si ringraziano anticipatamente
Onoranze Funebri Gabusi & Zani tempio crematorio di Brescia. sa interna del cimitero di Castel Mel- quanti prenderanno parte alla me-
Brescia, 27 marzo 2018 la, partendo alle ore 9.45 dall'Ospe- sta cerimonia.


dale di Montichiari. Breno, 27 marzo 2018
Partecipano al lutto: Si ringraziano tutti coloro che
- Onoranze Funebri Brescia e prenderanno parte al lutto. Onoranze Funebri Facchini
Castel Mella, 27 marzo 2018
ANGELA PAOLA Provincia Montanari - Ottonel- GIOVANNI
Confortato dall’affetto dei suoi cari li
è mancato LISSIGNOLI
ved. ZAINA
SPINONI
di anni 76
Partecipano al lutto:

FABIO

- Onoranze Funebri Gabossi Giu-

TAGLIETTI (Gina) Ne danno il doloroso annuncio la seppe e Rota Alessandro


moglie Angiolina, i figli Fabio con È mancato all’affetto dei suoi cari
di anni 95 Rossella, Omar e Diego, Marco con ANGELO
ENRICO
† BERTOZZI
Con immenso dolore lo annuncia- Lorena, Matteo e Chiara, la sorella
Ne danno il triste annuncio i figli È mancato all’affetto dei suoi cari
no la mamma Rosalia, la sorella An-
Giovanna, Davide e parenti tutti. Marilena, i nipoti ed i parenti tutti. di anni 92 BANDERA
na con Antonio, l’adorato nipote Fi-
Un particolare ringraziamento al ANGELO LUCIANO Le esequie funebri avranno luogo
di anni 92
lippo e Adriana. Ne danno il triste annuncio i figli
Un sentito ringraziamento al dot-
dottor Sidari, all’infermiera domici- GUERRINI nella chiesa parrocchiale di Borgo
San Giacomo martedì 27 marzo, al- È mancata all’affetto dei suoi cari Maria, Antonietta, Giacomo e An-
liare Liana, alle nipoti Mariarosa e di anni 79 Ne danno il triste annuncio la mo-
tor Ferrari e a tutto il personale del na, i generi Franco e Santino, la nuo-
reparto di Oncologia degli Spedali
Manuela per la disponibilità, le cure le ore 15, partendo dall’abitazione in
via Quinzano n. 15, indi si prosegui-
CARLA ra Anna, nipoti, pronipoti e parenti
glie Argenide, i figli Daniela con
Ne danno il triste annuncio i figli Ezio, Fabio con Ornella, Roberto
Civili per le cure e l’amorevole assi-
e l’amorevole assistenza prestate.
I funerali avranno luogo nella par- Giambattista con Sara, Mario, Pao- rà per il tempio crematorio. POLLASTRI tutti. con Annamaria, il fratello Alfredo, i
stenza prestata, e un grazie di cuore lo, Mariateresa con Roberto, gli ado- Si prega di non inviare fiori ma of- I funerali avranno luogo nella chie- nipoti Eric, Alessio, Gaja, Nicola ed
rocchiale di Poncarale martedì 27 Ne danno il triste annuncio i fratel- sa parrocchiale di Travagliato mar-
a padre Mario, Eles, agli amici e ai rati nipoti Alice e Matteo. ferte in opere di bene. Enrico.
marzo, alle ore 16.30, partendo alle li Fausta, Gabriella con Pino, Gior-
parenti tutti. I funerali avranno luogo mercole- Un sentito ringraziamento al dot- tedì 27 marzo, alle ore 14.30, parten- I funerali avranno luogo martedì
ore 16.20 dall’abitazione in via Ber- gio con Fulvia, le cognate Giovanna,
I funerali si svolgeranno martedì dì 28 marzo, alle ore 10, nella parroc- tor Paolo Brunelli e a tutto il perso- do dall'abitazione in via Vigna n. 22. 27 marzo, alle ore 13.45, nella par-
tazzoli n. 7, indi per il tempio crema- Emanuele, i nipoti tutti.
27 marzo, alle ore 15.30, presso la chiale di Borgosatollo, partendo nale dell’Unità Coronarica Si ringraziano tutti coloro che in rocchia di S. Girolamo (case S. Po-
torio di S. Eufemia. I funerali si svolgeranno martedì qualsiasi modo prenderanno parte
parrocchia della Stocchetta, prove- dall’abitazione in via G. Marconi n. dell’Ospedale di Manerbio per le cu- lo), partendo dalla casa del commia-
La presente serve da partecipazio- 27 marzo, alle ore 10.30, nella par- al lutto.
nendo dalla camera ardente degli 65. re e l’assistenza prestate, e a quanti to in via Bargnani n. 25 (stazione
ne e ringraziamento. rocchia di S. Alessandro, partendo Travagliato, 27 marzo 2018
Spedali Civili, indi proseguiranno Corteo in automobile. prenderanno parte al nostro lutto. metro S. Eufemia), indi prosegui-
Poncarale, 27 marzo 2018 alle ore 10.15 dall’obitorio della Do-
per il tempio crematorio di S. Eufe- Borgo San Giacomo, ranno per il tempio crematorio di
Indi proseguiranno per il cimitero mus Salutis, indi proseguiranno per
mia in Brescia. 27 marzo 2018 Partecipano al lutto: Brescia.
locale. il cimitero Vantiniano.
La presente per ringraziare quanti Partecipano al lutto: La presente serve da partecipazio- Si ringraziano quanti partecipe- - Oscar, Franca, Giusi e Miriam La presente serve da partecipazio-
prenderanno parte al nostro dolore. - Onoranze Funebri Rovaris e ne e ringraziamento. Partecipano al lutto: ranno al lutto. Franzoni con la mamma Ange- ne e ringraziamento.
Brescia, 27 marzo 2018 collaboratori Borgosatollo, 27 marzo 2018 - Marca Organizzazioni Funebri Brescia, 27 marzo 2018 la Bonometti Brescia, 27 marzo 2018

Studio Orazi Esperti nelle pratiche di successione - Donazioni - Passaggi generazionali


Vincoli di destinazione (art. 2645-ter C.C.) - Patti di famiglia
Brescia - Borgo Wuhrer Pietro, 67 - Tel. 030 3366040 Novità 2018: Dichiarazione di successione on-line
18 Necrologie BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

POLIAMBULATORI URGENZE OSPEDALI


† †
ATS BRESCIA POLIZIA MUNICIPALE 030 45001 Polizia di Frontiera Aeroporto ORARIO DI VISITE AGLI OSPE-
È mancata all’affetto dei suoi cari È mancata all’affetto dei suoi cari Centralino 030 38381 Montichiari 030 96570024 DALI
POLIZIA PROVINCIALE
GIULIA VENTURA Centro Screening 800 077040 Via Romiglia, 2 - Brescia GUARDIA DI FINANZA BRESCIA ASST
OSPEDALE CIVILE
ved. PICCINELLI PRESIDI E CONSULTORI DELL’ASST BRESCIA HINTERLAND 030 3748011
Valle Camonica sede di Breno
Comando provinciale
030 3750664 Piazzale Spedali Civili n. 1
di anni 92 AZZANO MELLA, via Scuole 11
0303748710 Comp.di Chiari 030 711507 Tel. 030 39951
BERLINGO 0303537122 Feriale 13-14 e 18.45 - 20. Festi-
Ne danno il triste annuncio il fi- Valle Sabbia sede di Vestone
BORGOSATOLLO, via Santissima 15 EMERGENZA vo: 10 - 11; 14.30 - 16 e 18.45 - 20.
glio Giovanni con Giulia Teresa, i ni- 0303748701
BOTTICINO 0302190497 SUL LAGO DI GARDA Orari Reparto Ostetricia: Feriale
poti Massimo con Tullia, Aurora Servizio Itticolo - Venatorio recupe-
Guardia costiera 036 521300 13.15-14.15 e 19-20; Festivo:
con Alessandro, i pronipoti e i pa- CAPRIANO DEL COLLE, p.za Mazzini. ro animali 030 3748002
Polizia provinciale 030 3748011 10-11, 14.30-15.30, 19-20.
renti tutti. CASTELMELLA 0303537122 FONDAZIONE POLIAMBULANZA
CARABINIERI Ufficio di Breno 0364 320843
I funerali si svolgeranno in Virle via Bissolati n. 57 Tel. 030 35151
CASTEGNATO 0302721372 Comp.di Breno 036422084 Ufficio di Salo' 030 3748007
Treponti martedì 27 marzo, alle ore Dal lunedì al venerdì 13-14 e
CASTENEDOLO 0302731763 Comp. di Chiari 030 711446 Ufficio di Edolo 0364 73271
14.30, partendo dall’abitazione in 19-20. Sabato 14.30-16.30 e
via Nicolò Tartaglia n. 3 per la chie- CELLATICA 0303537122 Comp.di Desenzano 030 9141522 C.R.I. 030 3532932 19-20.
sa parrocchiale. Comp.di Gardone Vt Croce Bianca 030 3511811
GUSSAGO 0303537122 Festivo: 10-11, 14.30-17, 19-02.
ALBERTINA BONO Virle Treponti di Rezzato,
27 marzo 2018 MAZZANO 0302120209 Comp.di Salò
030 8912666
0365 40240
Sez. di S. Polo 030 3531422 Orario centro prelievi dal lunedì al
Brescia soccorso
in VALENTI OME 0303537122 Comp. di Verolanuova via Piave 030 3366820
sabato 7-10 (senza appuntamen-
to)
di anni 71 OSPITALETTO 0303537122 030 931222 via Trento 155 030 391775 CITTA’ DI BRESCIA
Ne danno il triste annuncio il mari-
to Alessandro, le figlie Roberta, Mo-
nica e Manuela,i nipoti Jessica, Ales-
† PONCARALE, via Sorelle Girelli 1
REZZATO 0302593651
Nuclei antisofisticazione
030 221128
Commissariato di Desenzano via
Centro operativo soccorso pubbli-
co Flero
CRI Desenzano
0302761777
030 9111961
via Bartolomeo Gualla n. 15
Tel. 030 37101
tutti i giorni: 12-14; 19-20
sia, Alessandro, Cesare e Nicola, il RODENGO SAIANO 0303537122 D. Alighieri, 17 030 9148611 Ambulanze di Mazzano SAN CAMILLO
fratello Giordano e parenti tutti. È mancata all’affetto dei suoi cari RONCADELLE 0302789327 030 2620400 via Filippo Turati n. 44
POLIZIA STRADALE 030 37131 Croce Blu 030 2310094 Tel. 030 2910311
Un particolare ringraziamento al TORBOLE CASAGLIA 0303537122
dottor Gozio ed alla dottoressa Gre- Dist. Boario Terme 0364 536090 Croce Verde Dal lunedì al sabato: 13-15 e
TRAVAGLIATO 0303537122 Dist. Chiari 030 7001772 030222242 - 0302424444 19-20.30; Domenica e festivi
gorini per le cure prestate.
La veglia di preghiera si terrà mar- SAN ZENO NAVIGLIO 0302662280 Dist. Desenzano 030 9148655 Valtenesi Soccorso 0365 556525 10-11, 13-16, 19-20.30.
tedì alle ore 20. Dist. Iseo 030 980222 Soccorso ACI 803 116 SANT’ANNA
VALLE TROMPIA
I funerali avranno luogo nella par- Dist. Montichiari 030 961016 VAI-Soccorso Stradale via Franzone, 31
rocchiale di Saiano mercoledì 28 CONCESIO 0302184871 Dist. Salò 0365 40640 030 803803 Tel. 030 3197111
marzo, alle ore 16, partendo dall’abi- LUMEZZANE 0308936761 Feriale: 13-15 e 19-20.30. Festivo:
tazione in via Pavoni n. 1/A alle ore 10-11; 13-16; 19-20.30;
15.50 (corteo con automobile).
NAVE
SAREZZO
0302537846
0308936751
SERVIZI E UFFICI Nel reparto di Ostetricia la visita
La presente serve da partecipazio- seratale termina alle 20 tutti i gior-
ne e ringraziamento. TAVERNOLE S/ MELLA 0309223804 ni)
Rodengo Saiano, 27 marzo 2018 COMUNE DI BRESCIA 030 29771 DOMUS SALUTIS Tel. 030 37091
FRANCIACORTA - SEBINO QUESTURA via del Lazzareto n. 3
CHIARI 0307007068/057 Rinnovo permesso 030 2319125
Partecipano al lutto: Dal lunedì al sabato : 14-17.30 e
GIULIA SALA ISEO 0309868806
Carte di soggiorno e ricongiungimenti familiari
Varie
030 2311723
030 3756147 19-20;
- Albino Maiolini
in LODA MARONE 0309868806 PASSAPORTI: da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12 (chiuso mercoledì e sabato)
FERROVIE DELLO STATO 892021
Domenica ed i festivi: 10-11.30;
14.30-17.30; 19-20.
di anni 86 PASSIRANO 0309868806 ANAGRAFE: P.zo Broletto - Piazza Paolo VI - tel. 030 297.7759. Fax e informazioni PROVINCIA

† L’annunciano addolorati il marito


Aurelio, il figlio Gigi, le cognate, il
cognato, i nipoti e i parenti tutti.
PALAZZOLO S/O.
ROVATO
0307302689 - 0307439816
0307704036 - 0307704239
anagrafiche: 030 297.7756 - e-mail: demografici@comune.brescia.it (da lunedì a
venerdì 8.30-13.30, sabato 8.30 - 12.15).
UFFICI ANAGRAFICI DECENTRATI:
Nord, via Gadola, 16 0302978000 fax 0302978006
Ospedale di Chiari Tel. 030 71021
Viale Mazzini, 6. Feriale: 13.15 -
14.15; 19.15 - 20.15;
BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE Festivo 10 - 11; 15 - 16; 19.15 -
Il funerale avrà luogo martedì 27 lun., mer. e ven.: 8.20 - 14; mar. e gio.: 8.20-13; 14.10 - 16.30
È mancato all’affetto dei suoi cari marzo, alle ore 15, partendo dall’abi- BORGO SAN GIACOMO 030948310 Ovest, via Farfengo 69 0302416007 - fax 0303735104 20.15.
tazione in via Genova n. 4 per la chie- DELLO 0309661160 mar., gio., ven. 8.20-14; lun. e mer. 8.20-13; 14.10-16.30 Ospedale di Desenzano
sa di S. Pancrazio, indi per il cimite- Sud, via Micheli 8/10 030347808 Tel. 030 91451
LOGRATO 0309787280 mar., gio., ven. 8.20-14; lun. e mer. 8.20-13; 14.10-16.30
ro locale. Via Monte Croce n. 1
ORZINUOVI 0309661140 Est, corso Bazoli, 7 S.Polino 0302977060/01/02 fax 0302977063
Corteo con mezzi propri. lun., merc. e ven.: 8.20 - 14; mar. e gio.: 8.20-13; 14.10 - 16.30 Feriale 13 - 14; 19-20; festivi
Un particolare ringraziamento al QUINZANO D’OGLIO 0309923613 A2A ENERGIA 15.30 - 20.
dottor Mauro Traversi per le amore- preventivi, subentri, cessazioni, variazioni per segnalazione dei consumi e per infor- Ospedale di Edolo Tel. 0364 7721
BASSA BRESCIANA CENTRALE mazioni sui servizi e sulle bollette telefonando al n. verde 800 - 011639 dal lunedì al Piazza Donatori di Sangue n. 1
voli cure prestate.
Si ringraziano anticipatamente BAGNOLO MELLA 0306821538 venerdì dalle ore 8.30 alle ore 17. Sportello A2A via Lamarmora, 230 BRESCIA Tutti i giorni: 13 - 14; 19.15 -20.
orari: lunedi, martedì e giovedi 8.15-13 / 14-15.30. Mercoledì 8.15/15.30. Venerdì Ospedale di Esine Tel. 0364 3691
quanti parteciperanno al nostro do- GAMBARA 030956691 8.15/13.
lore. GHEDI 030901724 BRESCIA MOBILITÀ
Via Alessandro Manzoni n. 142
S. Pancrazio, 27 marzo 2018 L’Infopoint del Gruppo Brescia Mobilità osserverà il seguente orario: dal lunedi al Tutti i giorni 13-14; 19.15-20.
ISORELLA 0309958669 sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.30. Ospedale di Gardone Valtrompia
Onoranze Funebri Le Calle MANERBIO 0309380978 CIMITERI Tel. 030 89331
PONTEVICO 030930261 Vantiniano e Suburbani: tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 8.30 alle 12.00 e Via Papa Giovanni XXIII n. 4
dalle 13.45 alle 17.30. Le domeniche comprese dal 3/11 al 28/2: 8.30 - 12; 13.45 - Feriale: 13-14; 18-45-20; Festivo:
ANGELO

PRALBOINO 030954478 16. Natale, Pasqua e Ferragosto 8.30 - 12: 1/1 chiuso. 10-11; 14.30-16; 18.45-20.
VEROLANUOVA 030931600 PISCINE COMUNALI (orario invernale dal 6 settembre 2014 al 6 giugno 2015)
TURRI ZANONI Lamarmora, via Rodi - Tel 0302421050: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8 alle 21. Ospedale di Gavardo
Tel. 0365 3781
Martedì e giovedì dalle 7 alle 21. Sabato dalle 9 alle 18 (salvo manifestazioni sporti-
(Spina) BASSA BRESCIANA ORIENTALE
ve). Domenica dalle 9 alle 17 (salvo manifestazioni sportive). Via Andrea Gosa n. 74
di anni 84 CALCINATO 0309636280 Viale Piave - Tel. 030362638: da lunedì a venerdì dalle 11.30 alle 15.45 e dalle Feriale: 13-14.30; 19-20; Festivo:
È mancata all’affetto dei suoi cari
CALVISANO 0309686298 19.20 alle 21. Sabato dalle 12 alle 14 e dalle 16 alle 19. Domenica dalle 9 alle 17. 15.30-20.
Ne danno il triste annuncio la mo- Mompiano, via dello Stadio - Tel. 0302004108: lunedì. martedì, giovedì, venerdì Ospedale Richiedei Gussago
CARPENEDOLO 030 969001 dalle 7 alle 21.30. Mercoledì dalle 7 alle 18.45. Sabato e domenica dalle 8 alle 17
glie Luisa, il figlio Marco, la nuora Tel. 030 25281
Lorena, le adorate nipoti Giulia, Sil- MONTICHIARI 0309963322 (salvo manifestazioni sportive).
U.R.P. Uff. rel. pubblico Comune Bs 800401104 Via Richiedei n. 16. Orari di visita:
via e Sofia, il cognato, i nipoti e i pa- REMEDELLO 030957119 U.R.P. Uff. relazioni pubbliche dell’Asl 030 3838255 dalle 11.30 alle 20.00.
renti tutti. Ospedale di Iseo Tel. 030 980581
GARDA
I funerali saranno celebrati nella Via Giardini Garibaldi n. 7.
parrocchia di S. Marco Evangelista DESENZANO 0309148731 ASSOCIAZIONI Feriale: 13.15 - 14.15;
a Livemmo di Pertica Alta mercole- SALO' 0365520913 19.15-20.15; Festivo: 10-11;
dì 28 marzo, alle ore 15, partendo VALLESABBIA 15-16; 19.15-20.15.
dall’obitorio della casa di riposo di Ass. Noi per Brescia AIDS .........................................030 9962100 Ospedale di Leno Tel. 030 90371
VESTONE 0365878709
Nozza alle ore 14.30. Consulenze gratuite alla famiglia Telefono azzurro-rosa ...........800 001122 Piazza Donatori di Sangue n. 1.
La veglia di preghiera si terrà mar- ATS DELLA MONTAGNA Feriali: 13-14; 19.15-20.15; Festi-
.....................................................328 1843985 Cen.accoglienza solid. ........ 030 2301290
tedì 27 marzo alle ore 18.30. CENTRO UNICO PRENOTAZIONI 80027662 vo: 10.30-11.30; 15-17;
Ass. Mamme e papà sep. ....3939194911 ENPA .......................................... 030 349.399
Un sentito ringraziamento al dot- VACCINAZIONI E MALATTIE INFETTIVE 800076323 19.15-20.15.
NOA ..........................................030 2001830
tor Graziano Girelli per l’assistenza
e le cure prestate.
ANGELA PE OSP. ESINE: dal lunedì al venerdì 7.30 - 17, sabato 7,30-12.30 0364 369.348
ANT Ass. Naz.Tumori ...........030 3099423
Attiva per la solidarietà .....030 3844630 AIDO.............................................030 300108
Ospedale di Lonato del Garda
Tel.030 9139411
La presente serve da partecipazio- ved. PE lunedì venerdì 9.30-16, sabato 10- 12.30 All. salute mentale ............... 030 3530666 AVIS .........................................030 3514411 Via Arriga Alta n. 11.
ne e ringraziamento. (Lina) OSP. EDOLO 9.30-15.30, sabato 9.30-11 0364 772.600 Ass. Alzheimer A. Biosa ......030 5311483 Gli Acrobati ...............030 2060130/1/2/3 Feriale: 12-14; 17-20; Sabato e Fe-
stivi dalle 12 alle 20.
Nozza - Pertica Alta, di anni 90 BRENO: via Nissolina, 2 (sportello dal lunedì al venerdì dalle 8,15 alle 15.30) - (per chi ha problemi di dipendenza)
27 marzo 2018 Ass. Giocatori Anonimi ........3899426037 Ospedale di Manerbio
Tel. 0364/329.433 (10 -12, sabato 13-15). Narcotici anonimi Brescia
Lo annunciano con dolore i figli Gam -An. Fam. Giocatori .....3662893304 Tel. 030 99291
www.na-italia.org ................338 2346954
Onoranze Funebri Gabusi & Zani Franca, Stefano, Daniela e Alessan- DARFO: via Cercovi 1 (sportello dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30 e dalle Casa delle donne .................. 030 2400636 Via Marconi, 7.
Ass. diabetici pr. Brescia ....0303700039 Feriale: 13-14; 19.15-20.15; Festi-
dra, i generi Antonio e Valerio, i ni- 13.30 alle 15.30) - Tel. 0364 540.217 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30 e Omnibus sep. div. ..................338 9141502
poti Francesco con Roberta, Grazia www.associazionediabeticibrescia.it vo: 10.30-11.30; 15-17 (inverna-


dalle 13.30 alle 15.30). Telefono amico .........................199284284
con Dario, Paola ed Elena i fratelli Movimento diritti del malato le); 19.15-20.15(estivo).
PISOGNE: via Antica Valeriana (sportello dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12) - Gr. Aiuto Depressione .........030 9882061 Osp.Ronchettino ...................030 3849256 Ospedale di Montichiari
Giacomo e Luigi, cognati e parenti
tutti. Tel. 0364 880.778 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12). Sos Latte Materno ..................800077040 Ospedale Civile .....................030 3995474 Tel. 030 99631
Un grande ringraziamento alla Centro Med.Familiare ...........030 320835 Nuova Poliambulanza .........030 3518300 Via Ciotti n. 1
È mancata improvvisamente AMB. E PRESIDI ATS DELLA MONTAGNA Feriale: 13-14; 18.45-20; Festivo:
dottoressa Maria Rosa Mariano per Alcoolisti anonimi ................334 7344880 Ambulatorio DOWN ............ 030 3995701
all’affetto dei suoi cari PONTE DI LEGNO 0364900230 10-11; 14.30-16; 18.45-20.
le amorevoli cure prestate. ACAT . ......................................030 3756270 Ass. Bambino Emopatico ... 030 3702556 Istituto Clinico San Rocco - Ome
FORTUNATA I funerali avranno luogo nella chie- EDOLO 03647721
ACAT Gardesana .....................0365 22028 La Strada - Contro le dipendenze Tel. 030 6859111
CONSOLINI sa parrocchiale di Santo Stefano (Sa-
le) mercoledì 28 marzo, alle ore 16,
CEDEGOLO 0364622119 ACAT Brescia 2......................030 9975419 Familiari anonimi...................324 8007472 Via dei Sabbioni n. 24
di anni 91 BRENO 03643291 Giorni Feriale e Festivo: Reparti di
partendo dalla Fondazione Richie-
Degenza 12-20; Reparto di Tera-
Ne danno il triste annuncio la so-
rella Giovanna, i nipoti Marco e
dei alle ore 15.45, si proseguirà per il
cimitero locale.
ESINE
DARFO BOARIO T.
03643691
03645401
BIBLIOTECHE pia Intensiva e Rianimazione
18.30-19; Reparto Unità Coronari-
Giorgio con le rispettive famiglie. Si ringraziano tutti coloro che in PISOGNE 0364880778 ca - Utic 13-13.30.
I funerali si svolgeranno martedì qualsiasi modo prenderanno parte Queriniana - via Mazzini 1, Tel. 030/297.8201, da martedì a venerdì 8.45-12 e Ospedale di Orzinuovi
27 marzo, alle ore 13.45, nella par- al lutto. OSP. DI GARDONE VT. Prenotazioni telefoniche delle visite dalle 8 alle 12.30
14-18, sabato 8.30-12.30. Tel. 030 99441
rocchia di S. Benedetto, in via Divi- Gussago, 27 marzo 2018 al numero 030 8933500. Prenotazioni allo sportello 2° Piano Atrio ingresso
Sala lettura Emeroteca d’attualità - Palazzo Broletto, 0302978262 - dal lune- Viale Francesco Crispi n. 4
sione Acqui, partendo alle ore 13.30 ospedale dalle 8 alle 12.30 e dalle 13 alle 15.45. Prenotazione esami radiologi- Feriale: 13.15-14.15;
dì al sabato 8.30 - 18.50.
dall’obitorio degli Spedali Civili, in- Partecipano al lutto: ci: tel. 030 8933214 dalle 8 alle 16. Analisi cliniche (da lunedì a sabato ore Mediateca - Palazzo Broletto, 0302978282; martedì-venerdì 8.45 - 11.45 e 19.15-20.15; Festivo: 15-16,
di proseguiranno per il cimitero
Vantiniano. - Onoranze Funebri La Santissi- 7-10.30 ) informazioni al 030 8933212. 14 - 17.45; sabato 8.30 - 12. 19.15-20.15.
La presente serve da partecipazio- ma Emeroteca - P. Martiri di Belfiore n. 6, 0302978211 - martedì - venerdì Ospedale di Palazzolo
OSP.DI MONTICHIARI. Prenotazioni telefoniche delle visite al numero 030 via Mario Sgrazzuti n. 1
ne e ringraziamento. - Diego Gamba 8.45-12 e 14-18; sabato 8.30 - 12.30
Brescia, 27 marzo 2018 - Giuseppe Peroni 9963357-8. Prenotazioni allo sportello dalle 8 alle 17. Prenotazione esami Tel. 030 73031
Sala lettura Cavallerizza - via Cairoli 9, 030 41563, lun.-gio. 8 - 22; ven. e sab. 8
radiologici: telefono 030 9963331 8.15-12.30 e 13.30-16. Analisi cliniche da Feriale: 13.15-14.15;
- 19. 19.15-20.15. Festivo: 10-11,
lunedì a venerdì 7.30 - 9.30 sabato 8 - 9. Informazioni: 030 9963322 . Civiltà bresciana - v.lo S. Giuseppe 5, 0303757267 lun.-ven. 9-12 15 -18. 15-16, 19.15-20.15.
AZIENDA OSPEDALIERA DESENZANO: PRESIDI DI DESENZANO, LONATO, Calzari Trebeschi - via Crispi 2, 0302400611, da lun. a ven. 14-17, merc. e sab. Ospedale di Salò Tel. 0365 2971
Quanti volessero annunciare la scomparsa di un loro congiunto possono 14-18. Piazza Sergio Bresciani n. 5
telefonare in orario d’ufficio dal lunedì al venerdì alla MANERBIO, LENO, GAVARDO, SALO’. Centro unico prenotazione: 030
Arch. di Stato/Arc. storico - via Galilei, 44, 030305204, lun.-ven. 8.05-15.05. Feriale: 13-14.30; 19-20; Festivo
9037555 (lunedì-venerdì 8- 17). Prenotazione attività libero-professionale: 15.30-20.

PubliAdige
Archivio storico della Provincia di Brescia - via Fontane, 29 0303748035, lun.
030 9037225 (lunedì-venerdì 8- 17). e mart. 10-16; gio. 12-16 Casa di Cura Villa Gemma
Filiale di Brescia Archivio storico Camera del Lavoro «B. Savoldi - L. Bottardi Milani» - via F.lli Gardone Riviera
AZIENDA OSPEDALIERA MELLINO MELLINI: PRESIDI DI CHIARI, ISEO, OR- Tel. 0365 2981105
ZINUOVI, PALAZZOLO, ROVATO. Centro unico prenotazione visite: telefono Folonari 20 030 3729269. Lunedì - giovedì 9-18; mercoledì, venerdì e sabato
al numero 030 2911211 Viale Corso Zanardelli n. 101. Tutti
9-12. i giorni: 11-14; 18-20.
e tutti i giorni, dalle ore 16 alle ore 21, al numero verde 800271418 800638638 (Lunedì-sabato 8-20). Allo sportello degli ospedali di Chiari, Iseo
Centro di documentazione Giuseppe Filippini del Consorzio Cgm - via Rose di Casa di Cura Villa Gemma
oppure inviare fax allo 030 2294244 e Orzinuovi: lunedì-venerdì 8-12.30 e 13,30-16 e a quello degli ospedali di Sotto 53 - 030 2893411. Lunedì e venerdì 9-12, mercoledì 10-14. Barbarano Tel. 0365 298323
ed e-mail a tipografia@bresciaoggi.it Palazzolo e di Rovato lunedì-venerdì 8.30-12.30. Radiologia Chiari, Iseo, Orzi- Biblioteca Buffalora via delle Bettole, 101 - 030 2311336. Orari di apertura: Lun. Via Spiaggia d’Oro n . 21. Tutti i
nuovi: lunedi-venerdi 8.30-16. 14-18 Mar. 9-13/15-18.30 Mer. 9-13/15-18.30 Gio. 9-13 Ven. 15-18.30 Sab. 9-12 giorni: 11-14; 18-20.
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 19

PROVINCIA
BRICCHETTI BRICCHETTI
Apparecchi acustici dal 1977 Apparecchi acustici dal 1977
BRESCIA - SAREZZO - CREMONA BRESCIA - SAREZZO - CREMONA
Tel. 030 2429431 Tel. 030 2429431
www.apparecchibricchetti.it provincia@bresciaoggi.it | Telefono 030.2294265 - 210 - Fax 030.2294229 www.apparecchibricchetti.it

ILCASO. L’investigazione sottocopertura svolta dallaLav sottol’egida delmovimento internazionale «Eurogroupforanimal»finiràsul tavolodell’Unioneeuropea

Allevamentidisuinilager,shocknellaBassa
Mutilazionivietate,feriteinfette, Le reazioni
sovraffollamento,cannibalismo,
topi,urineefecinellemangiatoie: Prandini:«Falseaccuse»
ancheBresciafinisce nelmirino IlConsorziodelParma:
Le foto e i video - anche quelli
meno raccapriccianti - sono
2015 ha accettato la richiesta
presentata da Parma di esse-
«Faccianonomiecognomi»
eloquenti e scioccanti: suini re insignita di «Città Creati-
che divorano le carcasse di al- va per la Gastronomia». «Nonèlaprima voltache si
tri maiali, topi che razzolano Due le aziende bresciane fi- tentadidestabilizzare
nelle mangiatoie, capi con le nite nell’inchiesta, entrambe l’agroalimentareitalianocon
cicatrici di mutilazioni vieta- con sede nella Bassa. Il pri- falsidossier».Il presidentedi
te dalla legge, residui di tessu- mo allevamento, della capaci- ColdirettiLombardiaEttore
ti provenienti dalla castrazio- tà di 5 mila capi - si legge nel- Prandinismonta «un’indagine
ne sparsi nelle porcilaie. E an- la scheda del dossier - è costi- cheraccoglie immaginidi
cora: suini ammassati che tuito da quattro capannoni e aziendegià verificateeposte
urinano uno sull’altro e scro- copre l’intero ciclo: gestazio- sottocontrollo. Una situazione
fe adagiate forzatamente in ne, maternità, svezzamento Unascrofa in uno degliallevamenti«investigati» costrettain uno spazio angustoper l’allattamento chenonrappresentail modello
una sorta di sarcofago senza (o magronaggio) e ingrasso. diallevamento lombardo,e
lo spazio vitale per muoversi Le immagini carcasse di scro- brescianoinparticolare, dove
e lontane dalla presa fe ammassate all’interno del- inveceviene posta lamassima
dell’acqua, che in preda a mo- la cella frigorifera, suinetti attenzioneal benessere
vimenti isterici inavvertita- morti per malattia, accanto- animale».
mente schiacciano i maialini nati insieme a code tagliate e
che stanno allattando. I vi- altri tessuti. Il secondo alleva- LEFOTO eivideo raccoltida
deo mostrano suini che sof- mento ispezionato in incogni- Eurogroupfor animals EttorePrandini leaderColdiretti
frono lesioni e infezioni, che to dagli animalisti conta 3 mi- attraversola Lav«nonsono lo
hanno disperato bisogno di la animali. In questo caso so- specchiofedele dellostandard deipresunti allevamenti lager,
cure veterinarie e in alcuni ca- no documentate strutture fa- produttivodei nostri sottolineache «daalcuni annièin
si troppo deboli per muover- tiscenti, sovraffollamento, allevamenti- incalzaPrandini -. attounacampagna denigratoriae
si. impianto di areazione insuffi- Siamoil Paese chepiùdi altri diffamatoriacontro il nostro
ciente, infestazione di topi, stapuntando allaqualità,ed è brand,promossa daalcune
È QUESTO L’ORRORE docu- capi con profonde ferite non inaccettabilecheall’estero associazionianimalisteche
mentato da una sconvolgen- curate e cibo intriso di feci e continuiquestacampagna sistematicamenteea intervalli
te investigazione in sei alleva- urine. Nel video - girato an- mediaticapenalizzantenei regolaridiffondono immagini
menti operativi nelle provin- che con l’ausilio di droni - si confrontidelle eccellenze scioccantiinvitando il
ce di Brescia, Mantova e Cre- vedono maiali con lacerazio- italiane.Éevidentecheci sono consumatorea nonacquistare più
mona. Nelle aziende finite ni sanguinanti nella zona del- Paesiinteressati a denigrareil ilnostro prodotto».
sotto la lente ci sarebbero an- la coda. madein Italyperfavorire il loro
che alcuni allevamenti desti- prodotti.Enon èuncasoche ILCONSORZIO ribadisce che
nati alla produzione di Pro- «CICHIEDIAMOCOME sia possi- l’inchiestaabbiatrovato come «nessunodeisuoi 145 produttori
sciutto di Parma e di altre bile tollerare, non solo per gli Uncapovisibilmentesofferente Maialiaffettidapatologie documentatidall’investigazione cassadiamplificazione associatièmai statodenunciato o
Dop. L’inchiesta, condotta animali ma anche per i consu- l’Inghilterra.Laprova lampante condannatoper maltrattamento
dalla Lav per conto di Euro- matori, queste condizioni di èchel’Independentnonci ha dianimalieinvitiamo caldamente
group for animal, organizza- allevamento: sono questi gli concessola possibilitàdi gliautoridelle ripresea rendere
zione internazionale che go- standard di “eccellenze“ che replica».Le aziendeagricole, notii nomi ea denunciare
de di un buon credito da par- vengono finanziate dall’Unio- sostienePrandini, «vengono immediatamentegli allevamenti
te dell’Ue, è stata rilanciata ne Europea?», afferma Ro- quotidianamentecontrollate coinvoltinellaloroindagine, in
dai media britannici e in par- berto Bennati, vicepresiden- grazieal lavorodegliorgani mododapermettere alle autorità
ticolare da un reportage del te della Lav, commentando i competenti:Nas,forestalee competentidiprocedere con i
giornale pubblicato ieri filmati sulle condizioni dei veterinaridellaAts inprimo dovutiaccertamenti».
dall’Independent. sei allevamenti di suini. luogo.Abbiamola certezzache Allostesso tempo,il Consorzio
Sull’attendibilità dei filmati «Chiediamo - prosegue Ben- ilbenessereanimale viene rimarcacheèsuo compito
girati di nascosto dagli attivi- nati - al ministro della Salute rispettatodalla stragrande «vigilaresullaqualità delprodotto
sti della Lega antivivisezione, e ai responsabili dei servizi ve- maggioranzadegliallevamenti. esulrispetto delle normetecniche
nessuno nutre dubbi anche terinari delle Regioni, se an- Seunsingolo allevatore non presentineldisciplinare di
se si sottolinea che sei alleva- che questa volta sentiremo di- rispettala normativava produzionedellaDop,mentre il
menti sono una goccia nel re che si tratta di casi isolati e perseguito,manon bisogna benessereanimaleèregolato da
mare delle 6 mila aziende del che il sistema delle ispezioni farediognierbaun fascio.E unanormativaeuropea eitaliana
triangolo padano. Il materia- (a campione) funziona: quali nemmenocavalcarefalsi chevaleintuttii Paesi eper tuttii
le raccolto sarà ora girato alle controlli sono stati svolti su sensazionalismisoloperchèci prodottidiorigineanimale.
procure dei rispettivi territo- queste strutture e quali prov- sonoforti interessi, anche Normativache- concludela nota
ri degli allevamenti, agli orga- vedimenti saranno presi? Su ideologici,daperseguire». delConsorzio- demandai
ni di controllo dell’Ue, al mi- quali tavole finirà la carne e il Ancheil Consorzio Prosciutto controllial ministero dellaSalute,
nistero della Salute e per co- prosciutto di suini allevati in diParma,citato dall’Efacome cheliattua attraversoil servizio
noscenza all’Unesco che nel queste condizioni?». • Lecarcassedi animali abbandonatesenza alcuna protezione Unsuinoagonizzante utilizzatorefinale deglianimali veterinario». CINZIA REBONI

I numeri Ho risolto il mio problema,


Unsettoreda288milioni sono stato da...
I controlli sono imponenti BRICCHETTI
Sonopoco meno diunmilione e
300mila i suini«censiti»nei
sonoconcentrati nellaBassa
Bresciana.Il comparto èil puntodi
Apparecchi acustici dal 1977
2.162allevamenti (232 forzadell’economiabresciana:
nell’areadell’Ats della nell’ultimaannataagraria il
Valcamonica)dellanostra prodottovendibile lordo

40
provincia,chedetiene nonsolo provincialeè salito a1,236
ilrecordregionale -sono poco miliardiconun +10,6%di Icontrolli nellafiliera zootecnicabrescianasono radicati ecapillari
piùdi4milioni i capiallevati in incrementograziealla spinta della
tuttalaLombardia-,ma anche
quellonazionale.Più suiniche
produzionedilatteedellafiliera
suinicolachegalleggia attorno a
hannocomunque reinvestitouna
mediadi 100mila euro
Perdare un’ideadelcapillare
sistema,basta direcheper la sola anni
abitanti,quindi.Nel triangolo unvalore di288 milioni. pro-aziendadeiprofitti nel sorveglianzavescicolare l’Agenzia
Calvisano-Leno-Isorellail benessereanimaleenelle diTuteladellaSalute ha
tassoraggiunge 7capi per L’EXPORT, soprattuttoverso biosicurezze. effettuato398 ispezioni,
abitante,piùaltoquindi della l’areaasiatica,haportato un praticamentepiù diunaal giorno. BRESCIA - SAREZZO - CREMONA
mediadellaDanimarca,che con incrementodeiprezzi con benefici ATTORNOALLARETE di Lapuntadell’iceberg dellamole di
5maialièal topinEuropa. Gli perle imprese chegestiscono allevamentisuini ruota verifichestraordinarieedi routine Tel. 030 2429431
allevamentiintensivi, quelliche allevamentiintensivi chenel2016 l’imponentesistema ditutela effettuatesudisposizione del www.apparecchibricchetti.it
produconoper le Dop nazionali, -ultimorilevamento disponibile- affidatoall’Ats. ministerodellaSalute. C.REB.
20 Provincia BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

MACHEMUSICA! Ilquartiergenerale IlquartiergeneralediviaPapaGiovanniXXIIIèstatomesso esax,flautotraverso,ottoniepercussioni.«Suonareinuna


adisposizionedellaBandadallaparrocchiadiLodrino.Quiha Banda-spiegailpresidenteTranquilloZappa-fanascere
dellesettenote sedepurelascuoladimusicacheproponecorsidiclarinetto nuoveamicizie,siimparaafaresquadraearispettarsi».

IL PRESENTE. La formazione non ha perso la vocazione di fanfara alpina

Banda di Lodrino:
lamusicascritta
conlepennenere
Dal ’72 accompagna gli alpini bresciani alle adunate
AmaggiosaràdiscenaalradunoospitatoaTrento
Nelgruppo15Bettinsoli,9Zappaeun’interafamiglia LaBanda Santa Ceciliadi Lodrino non ha persolasua vocazionedi fanfaraalpina: lacollaborazione conlepenne nere è sempreradicata


75esimo anniversario di Ni- Il repertorio spazia a 360 sono cambiati: da giovane
Cinzia Reboni
kolajewka, in città». gradi. «Negli ultimi anni è Dallalirica suonavo la tromba e basta, L’organico
Da più di un secolo è la «co-
Ma l’attività della Banda di
Lodrino, che conta oggi 50
cambiato molto - sottolinea
Chiampesan, che oltre alla
allatino-americano oggi i ragazzi iniziano a fare
venti attività contemporanea-
lonna sonora» del paese. La elementi, non si limita alle sfi- Banda di Lodrino guida an- passandoperilrock mente, e poi ne portano in DIRETTORE
CristianChiampesan
Banda «Santa Cecilia» di Lo-
drino ha visto accomodarsi
late - accompagnando anche
le manifestazioni di fanti, ca-
che quella di Bagnolo Mella
-. Ho cominciato a dirigere a
cipiaceesplorare fondo forse una sola. Ma i pic-
coli numeri non mi spaventa-
davanti ai leggii intere gene- rabinieri e associazioni varie 25 anni, e all’inizio mi affida- ognipiegaartistica no: ci sono le annate buone e CLARINETTO
Daniela Bernardelli, Ilaria Bet-
razioni, tanto che ancora og- come Avis e Aido - o ai servizi vo soprattutto alla musica ori- CRISTIANCHIAMPENSAN quelle un po’ meno, un po’ co- tinsoli, Leandro Bettinsoli, Re-
gi si contano nelle sue fila - civili e religiosi «di routine». ginale per Banda. Ma adesso DIRETTORE DELLA BANDA DI LODRINO me il vino...». nato Bettinsoli, Cristina Fiori,
giusto per citare i «rami» più Nell’agenda annuale spicca- suoniamo un po’ di tutto: dai DeboraGhisla, Luigi Ghisla, Cri-


numerosi - ben 15 Bettinsoli no moltissimi concerti. «Due classici alle colonne sonore, PER FAR FRONTE al clima di stinaZappa,LeandroZappa,Ro-
e 9 Zappa, questi ultimi pre- quelli principali: l’esibizione dal latino-americano al rock austerità e alla scarsità di ri- bertaZappa,BarbaraZappa
senti con un’intera famiglia di giugno per il patrono del e alla lirica, senza trascurare i Perreclutare sorse «umane», è stato sigla-
CORNO
composta da padre e 3 figlie.
Un gruppo, quello della Ban-
paese, San Vigilio, e l’esibizio-
ne natalizia del 26 dicembre
brani originali. É evidente
che per ogni occasione va
legiovanileve to un accordo con la direzio-
ne scolastica, che si è concre-
LucaPugliese

da di Lodrino, legato a dop- nella parrocchiale», aggiun- scelto il programma più adat- puntiamomolto tizzato nel progetto «Banda
MaurizioBettinsoli

pio filo non solo alla popola-


zione, ma anche alle penne
ge Tranquillo Zappa, presi-
dente “esterno“ della Banda
to: lo scorso anno, ad esem-
pio, al nostro Concerto di Na-
sulnuovoprogetto a scuola». Si tratta di «un’ini-
ziativa importante - spiega
FLAUTO
Daria Bettinsoli, Marisa Bettin-
nere. dal 2011: per tradizione, in- tale ha partecipato anche un avviatonellescuole Zappa -: siamo impegnati a soli, Alice Pedrini, Francesca
Zappa,LorenzaZamboliZappa
fatti, a Lodrino il vertice del soprano». TRANQUILLOZAPPA portare nelle classi quarta e
«TEMPO FA LA nostra era una consiglio direttivo non fa par- PRESIDENTEDELLA BANDA quinta elementare gli stru- BASSOTUBA
vera e propria fanfara alpina te dell’organico del corpo mu- UNREPERTORIO «che deve ac- menti bandistici, spiegando GuerinoFoccoli
- spiega Cristian Chiampe- sicale. «A questi si aggiunge contentare tutti - aggiunge «Attualmente non abbia- cipale uno o due elementi», il il loro uso e un po’ di nozioni PatrizioFoccoli
san, sul podio della Banda l’esibizione del 19 agosto nel- Chiampesan -, dal pubblico mo molti iscritti, meno di che fa della Banda di Lodri- di musica d’insieme. É un mo-
dal 2004 -. La vocazione non la frazione di Invico, in occa- agli strumentisti, perchè la una decina - spiega il presi- no una formazione giovane. do per farci conoscere e per BOMBARDINO
si è mai esaurita, tanto che sione della sagra di San Roc- Banda non è soltanto sinoni- dente Zappa -, seguiti da 4 in- «L’età degli strumentisti va trasmettere anche ai bambi- Marco Bernardelli, Alfonsino
dal 1972 prendiamo parte al- co - prosegue Tranquillo Zap- mo di grande passione, ma segnanti per le diverse tipolo- dai 14 ai 68 anni, ma l’80% ni il nostro amore per la musi- Bettinsoli,GiorgioPeli
le adunate nazionali, accom- pa. Saremo presenti anche a anche di puro divertimen- gie di strumenti, tutti comun- del gruppo ne ha meno di 25 ca, con la speranza che si ap-
SAX
pagnando la sezione alpini di Gardone Valtrompia il 23 set- to». que finalizzati all’inserimen- - spiega Chiampesan -, e que- passionino alla Banda tanto MarcoBelleri,AndreaBettinso-
Brescia. Quest’anno saremo tembre, a fare da sottofondo Il corpo musicale di Lodri- to nella Banda». Nonostante sto significa che di ragazzi quanto noi. La sperimenta- li, Michela Fusari, Alessio Zap-
a Trento il 13 maggio, e in musicale al passaggio delle no punta tutto sulla scuola di il numero esiguo di allievi, che hanno voglia di cimentar- zione è solo al primo anno: pa,FlaviaZappa
gennaio abbiamo partecipa- auto storiche del trofeo Ai- musica, dove vengono «for- «ogni anno riusciamo ad in- si con la musica ce ne sono speriamo che dia presto i
to alla commemorazione del do-Giovannelli». giate» le nuove leve. serire nella formazione prin- ancora tanti. Certo, i tempi suoi frutti». • TROMBA
SimoneAmbrosi,ChiaraBertan-
zetti,AlessandroBettinsoli,Da-
vide Bettinsoli, Simone Bettin-
soli,LucaBrambani,ClaudioFio-
LASTORIA. Ilparroco donPietro Zanettiallestìil complessonel 1909 perilCorpus Domini ri,LucaPeli

Unpremio di150 lirelanciò


TROMBONE
Igor Gnali, Marco Bertanzetti,
DorianoZappa

italentiin erbadell’oratorio
PERCUSSIONI
GiorgioBettinsoli, MattiaPilot-
ti,SergioTrappa

GRANCASSA
DonatoBettinsoli
«Giacomìdèlacoperativa» duri, soprattutto quelli a ca-
ePierinoCiaìfiguredispicco vallo tra i due conflitti mon- IMPERIALE
diali. AnniSessanta: laformazione guidatadal maestroMario Bertelli Natale Bertanzetti, Gian Paolo
Alcuniinnestideglianni’60 Bettinsoli,PaoloBettinsoli,Bor-
tolo Bisioli, Matteo Foccoli, An-
figurano ancora nell’organico FRA I DIRETTORI vanno ricor- tonioScalvini
dati Giovanni Contessa, sosti-
Il primo vagito della Banda tuito dopo la Seconda guerra LABARO
musicale «Santa Cecilia» di mondiale da Pietro Bettinso- ImerioBelleri
Lodrino viene fatto risalire uf- li detto Pierino Ciaì, coadiu-
ficialmente al 1909. In princi- vato da Giacomo Ghisla, me- PRESENTATORE
pio è la Banda dell’oratorio, glio conosciuto come Giaco- EmilioMunegato
nata su iniziativa del parroco mì dèla coperativa, nel solco
don Pietro Zanetti che debut- di una tradizione, quella de-
ta in occasione della solenni- gli scötom, che distingueva le
tà del Corpus Domini. Gli persone con il soprannome. L’organigramma
strumentisti sono pochi, ma Ilcomplesso SantaCecilia duranteilconcertodi Natale del2016 Nei primi anni Sessanta,
desiderosi di trasmettere la con il maestro Mario Bertel-
loro passione alla popolazio- li, alcuni giovanissimi, tra gli PRESIDENTE
ne. 11 e i 12 anni, entrano a far TranquilloZappa
Il primo ottobre 1921 al con- parte della scuola e dopo
VICEPRESIDENTE
corso dei Corpi bandistici del- qualche mese, presa confi- Glistrumentisti conilvescovo monsignor PierantonioTremolada MariarosaMuffolini
la provincia - in occasione denza con lo strumento, ven-
dell’inaugurazione del monu- gono aggregati alla formazio- Banda, che dal 2004 è diret- zione consolidata, che risale SEGRETARIO
mento ai Caduti, alla presen- ne principale. Alcuni di loro ta da Cristian Chiampesan, al 1933, quando nel registro MaurizioBettinsoli
za del Ministro della Guerra «resistono» ancora e sono diplomato al Conservatorio protocollo del Comune l’allo-
-, al quale partecipano 32 considerati, a buon titolo, le di Brescia. ra presidente Giuseppe Bisio- CONSIGLIERI
gruppi, alla Banda di Lodri- colonne portanti della Ban- Oggi la Banda «Santa Ceci- li depositò il regolamento del AlessandroBello,OrianaBello,
no viene assegnato il terzo da. Dopo Bertelli, il podio è lia» di Lodrino è composta «ricostituito Corpo musicale MarziellaGroppetti,Barbara
Zappa,LorenzaZamboli
premio consistente in una passato a Luciano Antonioli da 50 elementi. Oltre ai tradi- di Lodrino aderente all’Asso- Zappa,MarcoBertanzetti,
medaglia d’argento e 150 li- e quindi a Sergio Malacarne, zionali servizi religiosi e civi- ciazione nazionale Alpini, DorianoZappa,Roberto
re. Il Corpo musicale valtrum- due ex docenti del Conserva- li, è impegnata anche in con- gruppo lodrinense». Bettinsoli,donViatoreVianini
plino ha attraversato più di torio «Luca Marenzio» di certi e sfilate. Da citare in par- La Banda è autonoma, dota-
un secolo - il prossimo anno Brescia (il primo insegnava ticolare la partecipazione ta di un proprio statuto, con
spegnerà 110 candeline -, ma clarinetto, il secondo trom- all’adunata nazionale degli un consiglio ed un presiden-
non si è mai fermato, nono- ba),che contribuirono ad al- Alpini, alla quale la Banda è te eletti dagli stessi strumenti-
stante le difficoltà e i tempi Ilprogetto avviatonelle scuoleavvicina i bambiniagli strumenti zare il livello qualitativo della presente dal 1972. Una tradi- sti. • C.REB.
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Provincia 21
L’EMERGENZAZOOTECNICA. Nelperiodo pasqualecaratterizzatostoricamente da un aumentodella domanda,laproduzione bresciana èstatapenalizzata dal virus

Aviaria, oltre un milione di uova al macero


TraCoccaglio ePavone Mellagià abbattute91mila gallineovaiole ti di contagio. Attorno ai foco-
lai - come prevede il protocol- Il vertice A Carpenedolo
Rispettoalpassato èstata imposta ancheladistruzionedella pollina lo di profilassi veterinaria -
sono stati avviati due livelli di
monitoraggio: nel raggio di Indennizzi Un«rodeo»
un chilometro è in vigore la
Cinzia Reboni
cosiddetta zona di restrizio-
ne che, oltre al blocco della
e prevenzione percatturare
Superano il milione di unità
le uova distrutte in seguito
movimentazione di tutti i vo-
latili di allevamento, stabili-
sottolalente iltoroinfuga
all’allerta sanitaria scattata sce una serie di controlli sie-
per la presenza di focolai di rologici intensivi. Larecrudescenza dell’epidemia Èstato unvero epropriorodeo
aviaria in provincia di Bre- diaviariachetra Bresciae quelloandato inscenanelle
scia. La tregua durava dal no- NEL PERIMETRO di 10 chilo- Bergamodall’iniziodimarzo ha campagnediCarpenedolo.Un
vembre 2017, data dell’ulti- metri, zona di sorveglianza, impostol’abbattimentodioltre torelloèfuggito daun
mo caso di influenza dei polli vengono invece disposti rigo- 300mila capitra tacchini e allevamentoin localitàTezze. Il
riscontrato nella Bassa. Nei rosi controlli veterinari sulla gallineovaiole,èal centro bovinohasaltato una
giorni scorsi sono state abbat- fauna selvatica e in tutti gli dell’incontroconvocato da recinzioneed èfuggito
tute 30.725 galline ovaiole in allevamenti avicoli. Confagricolturaper questo imboccandole stradine
un allevamento di Coccaglio, Misure che restano in vigo- pomeriggioalle 14,30nella sterratedellazona.I
dove le analisi hanno confer- re per tutto il tempo necessa- salaconferenze dell’Ufficio proprietari,con l’aiuto dialtri
mato la presenza del virus ad rio a completare i range di ZonadiLeno, inviaColombo. imprenditoriagricolidelle
alta patogenicità sierotipo esami e che comunque - sal- Nelcorso delvertice si farà il Tezze,hanno improvvisatouna
H5N8. vo nuovi focolai - rientreran- puntosulla situazionesanitaria battutaallaricerca deltoro che
no entro il 10 aprile. L’Ats di esull’iterdirimborso deidanni. hacoinvoltoanche una
NONERANO invece colpite dal- Brescia ha deciso autonoma- Gliallevatoriavranno pattugliadeicarabinieri del
la malattia le 60.220 galline mente di proseguire una cam- l’opportunitàdiconoscere le nucleoradiomobiledi
ovaiole «eliminate» in pagna di controlli straordina- anticipazionisui dati raccolti Desenzano.L’animale èstato
un’azienda di Pavone: il depo- ri ad ampio raggio e di verifi- perla quantificazione deidanni circondatoebloccatoeinfine
polamento è stato tuttavia ef- ca delle misure di biosicurez- indirettiesui possibilitempi di docilmentecaricato suun
fettuato come misura di profi- za degli allevamenti, anche erogazionedeirimborsi, camion.
lassi - i capi avevano un lega- in occasione del rilascio delle condizionatidall’interlocuzione
me indiretto con la filiera del autorizzazioni all’introduzio- conl’Unione europea. DECISAMENTE più
gruppo commerciale avicolo ne di nuovi animali. Sullo movimentatasi erarivelata
colpito dall’epidemia nella sfondo resta l’identificazione VERRANNO illustratii qualchetempo fala fuga diun
Bergamasca e in Franciacor- Leprocedure didistruzione delle uovaprodotte dagliallevamentidellaBassa Bresciana dei veicoli di contagio. Nep- provvedimentimessi incampo toroa Pozzolengo che
ta -, ovvero per azzerare ogni pure in questa ondata di foco- peril contenimento delvirus, imbizzaritoaveva cominciato a
ipotesi di contagio. alla distruzione di oltre 2 mi- tamente dalla patologia sa- Per quanto riguarda gli ulti- lai si è identificato un comun oltreallemisure dibiosicurezza scorazzarelungola provinciale
Una misura scattata anche lioni di uova. I danni diretti ranno risarciti dal ministero mi casi, in questi giorni si è denominatore tra le aziende giàoperative. Saranno presenti 13.Alla finele autorità erano
in considerazione del fatto di 8,5 milioni di euro e quelli delle Politiche agricole, una conclusa l’operazione di sani- colpite. ilpresidentediConfagricoltura statecostretteadabbatterlo
che la Bassa meridionale è causati dal fermo sanitario circostanza che complica ficazione degli allevamenti Sotto accusa resta soprattut- Brescia,Francesco Martinoni,i permotivi disicurezza. Eraun
stata la zona più colpita delle aziende sono in fase di non poco l’iter. con la distruzione di mangi- to la fauna selvatica, unica dirigentidellafederazione bovinodicirca 800 chili di
dall’ondata del virus di fine accertamento, ma secondo le mi e uova. Novità rispetto al fonte del virus che non può nazionaleavicola stazza,il qualesi era
anno. stime superano i 18 milioni. I CONDUTTORI degli alleva- passato anche lo smaltimen- essere contrastata con i siste- dell’associazione,Marco allontanatoda unallevamento
Ventidue sono stati i focolai A differenza degli indennizzi menti tra l’altro rivendicano to controllato della pollina, mi di biosicurezza tra i più ef- Pellegrinidel ministerodelle dell'entroterradel Gardaedera
registrati negli ultimi mesi per l’abbattimento in carico da tempo una quota delle ri- ovvero la lettiera mista alle ficienti e radicati nella rete di Politicheagricole, AnaMoreno riuscitoa scappare e
del 2017 nel Bresciano, che al dicastero della Sanità che sorse per il lucro cessante og- deiezioni dei volatili degli al- allevamenti avicoli brescia- MartìndelloZooprofilattico e nascondersinellamacchia
hanno portato all’abbatti- ha già stanziato i fondi neces- gi interamente destinate ai levamenti colpiti, che rappre- ni. • PieroFrazzi dirigentedell’Unità attornoa Pozzolengo. V.MOR.
mento di 1,2 milioni di capi e sari, quelli provocati indiret- grandi gruppi avicoli. senta una delle potenziali fon- © RIPRODUZIONERISERVATA veterinariadellaRegione. C.REB. © RIPRODUZIONERISERVATA
22 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

PESCA SPORTIVA
TRATTORIA - BAR

CALDAIE A PELLET
COMUNICA SUPER ROTTAMAZIONE
CHE NEL WEEKEND DI PASQUA
CONTO TERMICO
MEGA SEMINA
ROTTAMA LA TUA VECCHIA CALDAIA A GASOLIO,
VENERDÌ 30.03.18 ORE 14,00
LEGNA O PELLET E INSTALLA UNA NUOVA O P R A L L U OGO
SEMINA DIRETTA DI 8 QUINTALI S
TIVI
e PREVEN
DI TROTE DA 500/600 GR
CALDAIA A PELLET BIODOM in classe 5 r.e.
G R AT U I T I
PASQUA E PASQUETTA
TROTE FARIO
VERRANNO SEMINATE DAL BARCONE RISPARMI FINO AL 70% SUL COMBUSTIBILE E IL 65%

*salvo verifica.
E SALMERINI DA 700/800 GR
E SALMONATE DA 800 GR A 2,00 KG
DELLE SPESE, iva compresa, TE LE PAGA IL G.S.E. *
TROTE STERILI DA 4/5 KG
Esempio:
Zona climatica“E” (prealpi e pianura bs.): Contributo GSE fino a € 5.655,00
CARI AMICI SIAMO LIETI DI COMUNICARVI Zona climatica “F” (montagna bs.): Contributo GSE fino a € 5.985,00

CHE PER ALTRI 10 ANNI SAREMO ANCORA CON VOI. ANCHE NEL 2018 CONTINUANO LE DETRAZIONI FISCALI
VI RINGRAZIAMO PER I VOSTRI APPREZZAMENTI CONCESSIONARIO UNICO PER
BRESCIA E PROVINCIA
NEI NOSTRI CONFRONTI.
Piacentini geom. Pierduilio
AMPIO PARCHEGGIO Pompiano - Via Mulino, 12 - Cell. 366 4773288
Borgosatollo (Bs) - Via Gerole, 1 - per info: 339 6534163 www.pepbrescia.it - mail: info@pepbrescia.it

Buona Pasqua
U O VA E
N TION
GES

Menù di Pasqua € 22
ANTIPASTI:
affettati del contadino
peperoni verdi con pioggia di grana
bresaola condita
crostino con salmone • involtino di canapa con porcini
PRIMI PIATTI:
casoncelli • risotto con petali di rose
BONETTI MAURO e C. snc SECONDI PIATTI:
commercio bestiame capretto e patate al forno con polenta
arista con latte di canapa e pepe verde

verdure e dolci a buffet

caffè, vino, acqua e spumante

Orzivecchi (Bs) - via Pastori, 47 CuCina sempre aperta 7 giorni su 7


Mauro 335 619 45 85 parcheggio interno Azzano Mella (BS) - P.zza Dante Alighieri
Lorenzo 335 720 51 63 Bar Trattoria Cannon D’oro da Miri Tel. 030 9747855 - Cell. 392 5485534
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Provincia 23

BASSA
ORZINUOVI. L’irruzione è scattata attorno alle 16,30: al vaglio dei carabinieri le immagini girate dalla videosorveglianza

Rapina a mano armata al supermarket


Unodeibanditihaestratto tagna, uno armato di pistola, tentazione i malviventi. Po- trebbero fornire elementi uti-
lapistolapuntandola vera o falsa impossibile dirlo, chi o tanti che fossero, i due li ad individuare i rapinatori.
sono entrati nell’esercizio banditi hanno acchiappato i Della vettura impiegata per
contro la cassiera costretta commerciale non propria- soldi, sono corsi fuori ed han- il colpo qualche elemento è a
aconsegnare 500euro mente affollato a quell’ora. È no preso il largo a bordo di disposizione dei militari, an-
probabile che abbiano anche un’auto, forse guidata da un che se il veicolo impiegato po-
Rapidissimi, silenziosi e dal- atteso il momento giusto per complice. Ma su quest’ulti- trebbe essere stato rubato e
le intenzioni tanto manifeste entrare in azione, quando al- mo aspetto non ci sono con- poi mollato dai malviventi sa-
che la malcapitata cassiera la cassa non c’erano clienti. ferme. liti su un mezzo pulito. I cara-
non ha certo opposto un di- I malviventi hanno raggiun- Sul posto i carabinieri che binieri hanno anche disposto
niego all’ordine di consegna- to la cassa ed alla commessa hanno raccolto le testimo- dei controlli sulle strade del-
re l’incasso. Supermercato paralizzata hanno chiesto di nianze della cassiera ancora la zona, ma si tratta di un reti-
Despar nel mirino di una cop- consegnare l’incasso. Magro frastornata per la brutta colo piuttosto esteso e con di-
pia di rapinatori ieri pomerig- il bottino, non più di 500 eu- esprienzza vissuta. I militari verse vie di fuga, di cui sicura-
gio a Orzinuovi in via Interna- ro secondo un primo conteg- della stazione di Orzinuovi mente i rapinatori hanno ap-
zionale, alla periferia della cit- gio, anche perchè le casse ed i colleghi del radiomobile profittato per mettersi al sicu-
tadina, verso Soncino, dopo provvedono a svuotare con di Verolanuova confidano ro prima che le maglie dei
le 16,30. In due, con il volto una certa frequenza gli introi- nell’aiuto delle telecamere, controlli si stringessero intor-
ben coperto da un passamon- Unbanditoeraarmato dipistola ti proprio per non indurre in numerose nella zona, che po- no a loro. • Icarabinieri hannodispostodeicontrolli sullestrade dopola rapina

MONTICHIARI. Attivate leprocedureanti-terrorismo perappurareche nonsi trattassedi unordigno QUINZANO. Ilcasodeldobermann Jordan

Falso allarme bomba in centro Stalking,calunnie


eun gattino ucciso:
Unavaligiatienetuttiinansia processoaun bivio
L’avvocato dell’imputato presenta
Iltrolleyabbandonatosegnalato veglianza rende praticamen-
te impossibile risalire agli au-
undossiere respingeleaccuse
inviaPaoloVI daipassanti: tori del gesto, che se dovesse-
ro essere identificati rischie-
l’areaè stata isolata e transennata rebbero una denuncia per
procurato allarme.
È una storia di eredità conte-
state, liti e tensioni famiglia-
che è emerso uno degli ele-
menti che hanno caratterizza-
mailbagagliosospettoera vuoto Le forze dell'ordine in un
primo tempo avevano ipotiz-
ri. Di sgarbi, denunce e di-
spetti. Mali e colpe ricaduti
to l'udienza: «un tentativo di
subornazione» ha spiegato
zato che la valigia fosse stata su Grigino, un gattino prima l'avvocato Alberto Scapatic-
Valerio Morabito ma strada di Montichiari. I abbandonata o dimenticata azzannato dal dobermann ci, difensore di Baselli. Al fi-
dipendenti dell'agenzia inte- vicino alla fontana da qual- Jordan, infine schiacciato di glio del mandriano, secondo
rinale che si trova di fronte che ambulante il giorno pri- proposito con un trattore. una dichiarazione scritta in
È rientrato per fortuna nel gi- all fontana sono usciti spa- ma, quando per le strade del Prosegue in tribunale il pro- Inghilterra e consegnata al
ro di breve tempo l'allarme ventati dall’ufficio, con loro centro si è svolto il mercatino cesso nei confronti di Luigi giudice, la parte avversa
bomba scattato ieri mattina anche altri lavoratori degli dell'antiquariato. Ma stando Baselli accusato di stalking, avrebbe garantito parte del
a Montichiari. A destare i so- esercizi commerciali limitro- alle testimonianze di alcuni calunnia e maltrattamento Tfr spettante dietro dichiara-
spetti di alcuni passanti è sta- fi. In realtà, però, tutto si è passanti e lavoratori della zo- di animali da un ramo della zioni a conferma dell'aggres-
ta una valigia nera scorta in risolto in poco tempo. Non na, la notte tra domenica e lu- famiglia. Dopo la deposizio- sività del cane e del comporta-
via Paolo VI, proprio accanto c'è stato bisogno nemmeno nedì non c'era nessuna vali- ne di madre, sorella e cogna- mento del suo padrone. Sca-
alla fontana. dell'intervento degli artificie- gia nera nella piazzetta di to lo scorso gennaio, ieri è toc- paticci ha inoltre prodotto
ri, considerando che i milita- Carabinierie forzedell’ordine stanno controllandola valigia Montichiari. cato al mandriano e alla colf, un documento che smonte-
COSÌ, intorno alle 8.30, è scat- ri giunti sul posto si sono ac- Al di là delle varie ipotesi testimoni dei difficili rappor- rebbe l’accusa di calunnia
tato l'allarme e le forze dell'or- corti che la valigia era vuota. prese in considerazione da ca- ti tra famigliari residenti tut- per il suo assistito: una richie-
dine hanno raggiunto veloce- La borsa, a quanto pare, non rabinieri e polizia locale, la si- ti in una cascina di Quinzano sta dello stesso all’Asl affin-
mente la piazzetta che si tro- era completamente chiusa e tuazione è tornata alla nor- e dell’aggressività del cane, ché svolgesse accertamenti
va a pochi passi dal Munici- questo ha permesso ai milita- malità in meno di un'ora. In del quale «avevano tutti pau- sull’attività in cascina della
pio e dal parco «Caduti di ri di sbirciare all'interno del- zona negli ultimi tempi non ra». sorella. «Non un’attribuzio-
Nassirya». Due pattuglie dei la valigia prima di aprirla. Al- sono mancati episodi inquie- ne di colpe, solo una richiesta
carabinieri, una proveniente la fine tutto si è risolto per il tanti con le scritte ingiuriose PARTICOLARMENTE complica- di accertamenti». La colf pe-
da Montichiari e l'altra da meglio. I negozianti sono tor- e le minacce rivolte alle forze ta la testimonianza del man- ruviana, testimone oculare
Calvisano, insieme ad una nati a lavorare, così come al- dell'ordine proprio nel vicino driano indiano per la sua dif- dell’investimento del gattino
pattuglia della Polizia locale cuni dipendenti comunali parco «Caduti di Nassiriya». ficoltà nell'esprimersi in ita- da parte di Luigi Baselli, ha
hanno delimitato l'area in scesi in strada. Scritte a firma degli anarchi- liano, tanto che è stato neces- poi parlato del clacson suona-
cui si trovava la valigia e han- Difficile dire se sia stato un ci sul monumento dedicato sario interrompere l'udienza to a oltranza per disturbare
no fatto sgomberare i curiosi gesto rivolto a suscitare il pa- all'Arma, come «Piazza Car- per richiedere il supporto di alle 6 del mattino. Il processo
che inevitabilmente si erano nico oppure di un semplice lo Giuliani», «sbirri assassi- un interprete. Ma è dal figlio è stato aggiornato al 19 no-
fermati. atto di inciviltà da parte di ni» e «carabinieri alla li- dell'indiano, una volta anche vembre quando, oltre ai testi-
Sono stati attimi di paura qualche passante. L'assenza nea». • lui dipendente in cascina e moni della difesa, parlerà lo
quelli vissuti nella centralissi- di telecamere per la videosor- Cessatoallarme: dentrononc’era nulla di pericoloso © RIPRODUZIONERISERVATA oggi emigrato Inghilterra, stesso Luigi Baselli. • P.BUI.

ROCCAFRANCA. Entro l’estateapriràil cantiereperlarealizzazionedel nuovoservizio


Brevi NELWEEKEND. Icontrolli della Polizialocale

La mensa scolastica è cucinata PAVONEMELLA


LASETTIMANASANTA
METTEIN MOSTRA
Patentefalsa ecocaina:
dueblitzaMontichiari
Potrebbe essere il prossimo Nel sondaggio pre bando so- mo pensato due volte e siamo ossia l’ex asilo nido in cui og- COPIADELLASINDONE
regalo di Santa Lucia del Co- no coinvolte decine di impre- partiti con le lettere alle im- gi mangiano i bambini delle «Contemplando la Sindo- Gli agenti della Polizia locale tichiari e l'altro senza fissa di-
mune di Roccafranca ai bam- se: poi ne saranno estratte prese. La legge infatti ammet- elementari. Il bando non è an- ne» allestita all’oratorio di Montichiari, coordinati mora, sono stati arrestati e
bini della elementare. Entro una quindicina tra le parteci- te che anche per bandi di por- cora stato pubblicato, e que- viene inagurata alle 21 pro- dal comandante Cristian Lea- condannati con pena sospe-
l’estate aprirà il cantiere per panti che si disputeranno tata nazionale come questo si sto perché il Comune vuole iettando il film «The Pas- li, durante un posto di blocco sa. Domenica, invece, nelle vi-
la realizzazione della nuova l’assegnazione del cantiere. possa sondare l’interesse attendere l’esito della parteci- sion» al cinema Aurora. nella frazione San Bernardi- cinanze del Centro fiera gli
mensa scolastica al servizio In gioco c’è un’opera da 440 dell’imprenditoria locale, e a pazione a un bando di finan- no hanno fermato un'auto- agenti hanno fermato un in-
della primaria e, eventual- mila euro a cui il Comune noi farebbe solo piacere po- ziamento regionale a fondo mobile con a bordo due citta- diano residente a Remedello.
mente, anche della media se guardava da tempo: non è ter avere un partner della zo- perduto. «La risposta arrive- CALCINATO dini albanesi, di 23 e 21 anni. Il 35enne ha esibito una pa-
sarà introdotto il tempo pro- stato possibile metterci ma- na in questo progetto tanto rà a giorni - continua Valtuli- CONVERSAZIONI È stata una segnalazione tente ed un permesso interna-
lungato. L’annuncio è stato no prima perchè l’importo strategico». La nuova mensa ni - e in base all’esito potre- CONLAPSICOLOGA dei residenti ad allertare gli zionale di guida che in segui-
dato dal sindaco Emiliano violava il patto di stabilità. sarà realizzata in un appezza- mo procedere con la gara». ALLASCUOLA MATERNA agenti che hanno iniziato a to agli accertamenti delle for-
Valtulini; lo stesso che nei «Alcune settimane fa - spie- mento ancora inutilizzato tra L’edificio potrà essere realiz- Stasera alle 19.45 all’asilo presidiare il territorio. Fino ze dell'ordine sono risultati
giorni scorsi ha diffuso attra- ga il sindaco - è arrivato il via la media e l’elementare e do- zato mantenendo contempo- Nascimbeni di Calcinato al controllo dell’altra sera: la entrambi falsi. Così il cittadi-
verso gli uffici comunali gli in- libera del Governo che ci ha vrà essere collaudata entro la raneamente attivo lo spazio la psicologa Alma Zanolet- Polizia ha recuperato 30 no indiano, che non aveva
viti alle aziende locali per la consentito uno spazio di ma- fine dell’anno. Andrà a sosti- dell’ex asilo nido. Che una vol- ti parla della «Relazione grammi di cocaina nascosta mai conseguito una patente
manifestazione di interesse novra finanziaria all’altezza tuire quella che è sempre sta- ta svuotato diventerà la sede fraterna in età evolutiva». negli slip del 23enne. I due, il di guida, è stato denunciato
relativamente all’opera. delle necessità. Non ci abbia- ta una soluzione di ripiego, di un’associazione. • M.MA. più giovane residente a Mon- per uso d'atto falso. • V.MOR.
24 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

nti,
Buona Pasqua
i r ige ifosi
ai d et
s q ua catori
Pa gio
ona atori,

q u a
u

s
b r

a
a abo

P
gur

Buona
l
Au or, col
n s
spo

A.S.D.
CASTEGNATO installazioni
Organizza
TORNEO DI CALCIO NOTTURNO A 6 GIOCATORI
SUL NUOVISSIMO CAMPETTO SINTETICO metalliche
1° MEMORIAL “RENATO CIRELLI”
IL TORNEO SI SVOLGERÀ DAL 12/06/2018 AL 29/06/2018
di Savoldini Edoardo
ISCRIZIONE: € 180 + € 50 di cauzione (iscrizioni aperte dal 3 Aprile)
Ogni giocatore e dirigente dovrà acquistare il tesserino al costo di €10 per copertura assicurativa.
Fabbricazione di strutture
PREMI metalliche e parti assemblate
1° CLASSIFICATO: €.1200,00 di strutture e lattoneria
2° CLASSIFICATO: €.700,00
3° CLASSIFICATO: €.400,00
4° CLASSIFICATO: €.200,00 Sede Legale:
Castegnato
Via I° Maggio, 28/a
IL TERMINE DELLE ISCRIZIONI AVVERRÀ AL RAGGIUNGIMENTO DELLE 12 SQUADRE
Destinazione Merce:
PER INFORMAZIONI: giovanili.castegnato@alice.it Castegnato
SEGRETERIA 030 3539757 dalle ore 17:00 alle ore 20:00 - 3382733755 (Nicola) Via Padana Superiore,131
Via Lunga n.2 – Castegnato (Bs) Tel. 030.2721385
Fax 030.2147350
DURANTE TUTTA LA DURATA DELLA MANIFESTAZIONE SPORTIVA SARÀ ATTIVO IL SERVIZIO DELLO STAND GASTRONOMICO Email:savoldiniedo@virgilio.it

SAN LORENZO
Serramenti
& Porte SRL

A ug u a
ura Buona Pasq
Buona Pasqua
Porte interne e serramenti in legno, PVC e alluminio
Porte blindate - Persiane e tapparelle - Zanzariere
Manutenzione e sostituzione infissi senza opere murarie

Sopralluogo e preventivo GRATUITI


Show Room via Merighi, 2 - SONCINO (Cremona)
www.tecnochefcucine.it
www.sanlorenzoserramenti.it - commerciale 335 5862014 Tel. 030 2721872
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Provincia 25

SEBINO&FRANCIACORTA
IL CASO. Da Sale Marasino a Zone, passando per Sulzano e Marone quattro società unite per rilanciare l’attività giovanile CAPRIOLO. Invista dell’esamedel bilancio

Baby calciatori, il vivaio è arido Farmacia nel mirino


Gestioneeacquisti
Unpattolofarà«sbocciare» infiammanoilclima
DallaRangeRover all’abitazione
«Troppigenitoriportanoifigli tratta quindi di mettere in
campo sinergie per riportare
presuntespesepazze nelmirino
incittàsognandounfuturoin A lo sport al centro della cresci-
ta, «e soprattutto di esaltare
ma a quell’età lo sport deve essere il divertimento, il gioco e – si
spera - anche l’attaccamento
La nuova Range Rover Disco-
very Sport acquistata dalla
nessuno ha risposto anche su
casi dove la violazione era pa-
soltantounpurodivertimento» al proprio territorio», osser-
va Omar Zanotti.
farmacia comunale di Caprio-
lo, una srl al 60% del Comu-
lese, come il mancato rispet-
to delle quote rosa in giunta.
ne, acquistata con gli utili Nel prossimo consiglio la
Alessandro Romele ni che praticano attività spor- AMARONE, in particolare, pro- 2017, ha indotto le minoran- giunta, dove non c’è una sola
tive sono sempre meno – ri- cedono i lavori per il riammo- ze di Capriolo a convocare donna, porta in approvazio-
marca Omar Zanotti, il porta- dernamento del campo da una conferenza stampa. ne un bilancio da 11 milioni
Non disperdere il patrimo- voce delle quattro realtà –: il calcio: «Sarebbe bello ed im- I sei consiglieri, l’ex sindaco di euro, di cui ci ha trasmesso
nio di risorse umane del terri- problema è che tante, troppe portante che il rinnovato cen- Fabrizio Rigamonti, Ame- come documentazione dieci
torio, tutelare il ruolo educati- famiglie con il sogno di vede- tro sportivo diventasse nel deo Lunardi e Luca Ravelli, foglietti che riportano i titoli
vo e formativo dello sport che re i propri figli calcare i cam- breve periodo un punto di ri- di Insieme per Capriolo, Cle- di entrate e uscite. È lo stesso
prescinde dai meri risultati e pi della Serie A in un futuro ferimento per l’attività delle mente Salogni, Massimo Rec- comportamento adottato
agonistici e gettare le basi per- prossimo, indirizzano i pro- nostre società – rimarca il cagni e Carolina Zerbini, di per la farmacia comunale di
chè in futuro il calcio di alto pri figli nelle società più gran- portavoce della nascente ag- Gruppo Civica, hanno affer- cui non siamo mai riusciti a
livello torni a specchiarsi nel di che si trovano in città. Ep- gregazione - vogliamo che le mato: «Ci siamo rivolti più vedere un bilancio e di cui il
Sebino. pure il Sebino non ha nulla strutture dei nostri paesi ri- volte al prefetto denuncian- consiglio non ha mai discus-
Sono gli obiettivi del proget- da invidiare a Brescia in qua- tornino ad essere utilizzate e do incompetenza, assenza di so l’indirizzo anche se è per il
to di aggregazione sbocciato to a strutture sportive e socie- sfruttate come lo erano un trasparenza, abusi, illegalità, 60% del Comune».
sul centro lago d’Iseo. Prota- tà giovanili. Quindi abbiamo tempo. Questo protocollo comportamenti illegittimi, «Non si capisce - ha dichia-
gonisti dell’intesa la Centrola- pensato di unirci per cercare d’intesa mira anche a quel- l’ultima finito con la condan- rato Rigamonti - perché gli
go di Sulzano, il Gs Sale Ma- di proporre idee e progetti lo». na del tribunale di Brescia a utili 2016 invece di essere de-
rasino, la Polisportiva Maro- volti a coinvolgere sempre Nel frattempo, le società pagare quasi 20mila euro ad stinati ai servizi sociali, a Ca-
nese e lo Sport Team di Zo- più piccoli sportivi». Calciogiovanile,ma nonsolo:ilSebino puntaal rilancio deivivai hanno dato mandato a Fabio un impiegato del Comune. priolo ce n’è bisogno, siano
ne: i dirigenti della quattro Tolotti, consigliere comuna- Siamo stati eletti dai cittadi- stati spesi per l’acquisto
società hanno deciso di seder- NON SOLO CALCIO, anche se il le di Marone, di interfacciar- ni per controllare, ma ci sen- dell’appartamento sopra la
si attorno ad un tavolo e di «fòbal», come lo chiamano Lanuovarealtà OmarZanotti: si con gli enti comunali e le tiamo abbandonati dalle isti- farmacia, costato 110 mila eu-
stendere uno speciale proto-
collo d’intesa.
sul lago d’Iseo, è lo sport più
praticato e amato dai bambi-
comprensoriale «IllagodiIseo istituzioni. Nello sviluppo
della nuova realtà sarà strate-
tuzioni che hanno il dovere
di controllare il rispetto della
ro». Clemente Salogni ha infi-
ne ricordato: «Quand’ero as-
Tema principale, quello di ni. «Abbiamo allargato la puntaadampliare nonhanulla gico anche il «Progetto scuo- regole». sessore al Bilancio ho saputo
proporre l’attività sportiva co- proposta anche al rugby, ed le», che vedrà impegnati i vo- Ravelli e Lunardi hanno che avevano acquistato
me punto di partenza nella alla società dei Sebino Shark l’offertaalrugby dainvidiare lontari nei vari istituti precisato: «Non ci siamo li- l’appartamento quando ave-
crescita dei giovanissimi del
territorio. «Ci siamo accorti
– continua Zanotti –in que-
sto modo ognuno potrà sce-
sottol’egida sulpiano dell’area sebina, a promuove-
re sport e attività. •
mitato a scrivere al prefetto,
abbiamo presentato esposti
vano già firmato l’atto notari-
le, e anche allora non c’è stato
con disappunto che i bambi- gliere il proprio futuro». Si dellaSebinoShark degliimpianti» © RIPRODUZIONERISERVATA all’Anac, alla Corte dei Conti, alcun intervento». • G.C.C.

ILPROGETTO. IlComune punta ad arricchirelasua collezionedi operedelloscultore


Brevi ERBUSCO. Una romena arrestata, una indagata

Ospitaletto prenota uno scrigno COLOGNE


L’ENNESIMO
Furtodiabiti all’Oviesse
Prese le ladre «fashion»
perl’artediDomenicoGhidoni
FUORISTRADA
ALLAROTATORIA
Sabato notte per la terza Avevano rimosso placche an- anche l’altra ladra è stata fer-
volta in meno di un mese, titaccheggio e cartellini da ot- mata nel parcheggio. Per la
la rotatoria sulla sp17 di to capi di abbigliamento, riu- prima, <MC>colta in flagran-
Gia individuata la potenziale via Peschiera a Cologne ha scendo a nasconderne parte za, è scattato l’arresto per fur-
sedeper ilnascentemuseo provocato un’altra uscita nella borsa e parte sotto il to, convalidato ieri dal giudi-
di strada. Ancora una vol- giubbino. A quel punto, ter- ce in direttissima. Si tratta di
Aprirànelcentenario ta determinanti sono state minato lo «shopping» a co- una romena di 35 anni resi-
dellamortefissatonel2020 velocità e scarsa illumina- sto zero, si sono dirette verso dente a Ospitaletto con prece-
zione. Il 112, chiamato da l’uscita, ma il servizio di sicu- denti specifici. La complice
Ospitaletto vuole un museo e alcuni automobilisti di pas- rezza ha notato le due donne di 38 anni, sua connazionale,
intende dedicarlo allo sculto- saggio sul posto sono inter- alquanto «appesantite», riu- è stata invece indagata a pie-
re Domenico Ghidoni. È venuti i Carabinieri e scendo a bloccarne una pri- de libero poiché non colta sul
l’impegno che l’Amministra- un’ambulanza, che ha tra- ma che uscisse dall’Oviesse fatto. La merce rubata, per
zione comunale guidata sportato il conducente del centro commerciale Por- un valore di circa 250 euro, è
dall’architetto Giovanni Bat- all’ospedale di Chiari. Car- te Franche a Erbusco. stata restituita all’esercizio
tista Sarnico ha preso con i lo Chiari, sindaco di Colo- Tempo di avvisare i carabi- commerciale. • P.BUI.
cittadini. gne: «Sarebbero utili inter- nieri della locale Stazione e © RIPRODUZIONERISERVATA
L’obiettivo è di arrivare venti per convincere gli au-
all’apertura entro un paio di tomobilisti a moderare la
anni, nel 2020 quando ricor- velocità, tanto più che si so-
rerà il centenario della morte no verificati diversi inci- PASSIRANO. Concertoper la«Deposizione»
di Ghidoni, nato ad Ospitalet- LoscultoreDomenico Ghidoni Nudodi adolescente Un’operapresente aOspitaletto denti».

L’omaggiodellabanda
to nel 1857 e morto a Brescia
nel 1920, la cui tomba è an- ca perlopiù nell’ambito del ve- Quest’ultima era stata ac- alle spalle della chiesa parroc-
cor oggi onorata nel cimitero rismo ed è caratterizzata da compagnata da un catalogo chiale di San Giacomo e di PADERNO
del paese. Del progetto si è
parlato domenica sera nel
un forte impegno sociale che
si ritrova in capolavori come
generale delle opere dell’arti-
sta nel quale erano state sche-
fronte al Comune, al centro
esatto di Ospitaletto sul quel
CONSIGLIOCOMUNALE:
LAFINANZAPUBBLICA all’affrescorestaurato
corso di un incontro nella sa- «Emigranti» del 1891 e «Le date 286 sculture. Nel frat- crocevia in cui si intersecano MONOPOLIZZA LA SEDUTA
la consigliare. Il sindaco ha nostre schiave» del 1894, ma tempo sono state individuate le antiche strade romane del Stasera alle 20,30 si riuni- La «Deposizione» di Anto- accompagnando due cantan-
annunciato la volontà di ren- la sua attività si sviluppò in circa trenta opere nuove e su decumano e del cardo. Il Co- sce il Consiglio comunale nio Guadagnini, riportata ti liriche di fama: il contralto
dere omaggio ad un artista tutti i generi della scultura tutti questi materiali si può ri- mune possiede oggi cinque di Paderno. La seduta sarà all’antico splendore grazie a Maria Teresa Bonera, mezzo-
che ha dato lustro alla sua ter- dal ritratto ai temi sacri, dai cominciare a lavorare per opere dello scultore, ma sono monopolizzata da temi fi- un recente restauro, sarà al soprano del Coro del Teatro
ra natale e che ha raggiunto monumenti funerari ai picco- progettare quello che potrà già stati presi contatti con al- nanziari. Fra i punti centro del momento liturgi- La Fenice di Venezia, ed il so-
con le sue opere un’afferma- li bronzi molto apprezzati essere il percorso espositivo. cuni collezionisti del paese all’ordine del giorno figura co in programma domani se- prano Daniela Capelletti, che
zione a livello nazionale. dal mercato privato. Ospitaletto intende così co- che sono disposti a conceder- la convenzione per la ge- ra alle 20,30 nella chiesa di oltre agli impegni musicali è
Già in passato il Comune si gliere l’occasione per rendere ne altre in deposito tempora- stione in forma associata Passirano, che vedrà impe- presidente dell’Associazione
DOMENICO GHIDONI, dopo la era impegnato a tener vivo il un omaggio permanente ad neo, raccoglierà inoltre docu- del sistema bibliotecario gnata anche la Banda locale Filarmonica «Don Pietta». Il
sua formazione avvenuta ricordo di Ghidoni e a pro- un artista di rilievo, le cui ope- menti e materiali fotografici intercomunale, la ratifica diretta da Aldo Epis nell’ese- programma prevede anche
all’Accademia di Brera negli muoverne la conoscenza con re rientrano di diritto nel mi- d’epoca e sarà dotato di spazi della variazione al bilancio cuzione dello Stabat Mater la partecipazione della Scho-
anni Ottanta dell’Ottocento, l’organizzazione di due mo- glior panorama artistico del- per attività didattiche e ludi- di previsione e la variazio- di Pergolesi. Nel corso della la Cantorum San Zenone. Le
aprì il suo studio a Milano stre, la prima nel 1985 curata la nostra provincia. L’archi- che. Sarà insomma - è stato ne alla dotazione di cassa. serata - intitolata «Lo Stabat formazioni eseguiranno con-
mantenendo però solidi lega- da Enzo Abeni e Luciano tetto Aurelio Pezzol ha parla- detto - un «museo amico», In aula approderà anche Mater contemplando la De- giuntamente un brano di mu-
mi con Brescia, dove realizzò Spiazzi con la collaborazione to invece della possibile collo- aperto alla comunità e ai visi- l’approvazione del prospet- posizione del Guadagnini» - sica sacra composto da Mo-
nel 1888 il monumento a Ti- di Roberto Bianchi e la secon- cazione del museo in un edifi- tatori che percorrono gli iti- to di verifica dei vincoli di la Banda di Passirano esegui- zart, dopo di che il Coro pro-
to Speri e nel 1898 quello al da nel 2001 a cura di Giovan- cio di cui è incominciato il re- nerari artistici della Francia- finanzia pubblica. rà un adattamento per orga- porrà una selezione del pro-
Moretto; la sua opera si collo- na Ginex. cupero architettonico, posto corta. • F.D.L. nico di soli strumenti a fiato, prio repertorio. •
26 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Provincia 27

VALCAMONICA
BORNO. Aspettando la«VallecamonicaBikEnjoy» gliorganizzatori hanno allestitoun appuntamentopromozionale guidatoda Dario Acquaroli eLorenzaMenapace

L’Altopiano delle bici si mette in movimento


A Pasquetta in programma la prova generale della super gara di luglio In bassa valle
Pasquettainpiazza con le
associazionidivolontariato ele
Saràilprologodiunastagionericcadi eventiagonisticisuruote aziendeagricolechepresentano i

la bellissima terrazza che so-


Trecampaniliaquota40 propriobiettivi ei propriprodotti.
L’organizzazioneèincapo
all’Aidolocaleela presidentessa

Lacamminatadiaprile
Claudia Venturelli
lo il monte Altissimo sa rega- RobertaMaffi sottolinea come la
lare». camminataserva «adiffondere e

apreancheaineonati
Il taglio del nastro della lun- Novità, innesti e tanto entu- sostenerela donazionediorgani,
ga stagione sportiva dell’Alto- siasmo, «quello che ho cono- ungesto afavore dellavita edella
piano del Sole è in calendario sciuto sull’Altopiano del Sole solidarietàchetrova nellosport
nella giornata di Pasquetta, e che ci spinge a continuare». unimportante supporto».La
col primo evento di un calen- A Pedrazzani va indubbia- partecipazioneallaTre campanili,
dario che porterà la squadra mente il merito di essere riu- conannesso Memorial Roberto
che da tempo lavora alla «Val- scito a convogliare le idee di Bianchi,hasempre fatto segnare
lecamonica BikEnjoy» del tanti lungo un unico percor- unbuon numerodipartecipanti,
prossimo primo luglio alla so, «quello della promozione conpunte dioltremille anche
manifestazione che negli an- di questi luoghi che sono per- quandoil cielo nonèstato
ni, nonostante i cambi di per- fetti per le due ruote». favorevole.
corsi e di nome, ha saputo cre-
scere e perfezionarsi. L’IDEA, più in grande, è quella PERL’EDIZIONE numero
Si tratta di una sorta di pro- di fare dell’attività ciclistica quaranta,untraguardo dinon
va percorso, di una antepri- un canale turistico privilegia- pococonto per gliorganizzatori, i
ma che, tempo permettendo, to per tutti i Comuni che si sostenitoriei volontariche
porterà atleti e non alla sco- riconoscono nell’Altopiano, l’hannoresa possibile,èprevisto
perta del tracciato della gran- da Malegno a Borno passan- ancheungadgetparticolare che
de gara estiva. Per di più con do per Lozio e Ossimo. Ci cre- andràadaggiungersia buono
due ospiti d’eccezione: Dario dono i sindaci e bisogna lavo- gelato,spongadapasqualee
Acquaroli del team Vittoria rare su tanti aspetti, quello premia sorpresa.
Tires Italia e Lorenza Mena- dell’accoglienza soprattutto, Lepreiscrizioni con il ritirodel
pace. Saranno gli accompa- Ruotegrassein azione sull’AltopianodelSole «ma la strada è quella giusta Artogne:uno deitre campanili toccatidallacorsa pettoralesonogià possibili nella
gnatori più che speciali su un - conferma Pedrazzani che cartoleriaFranca diArtogne.
tracciato che cambia ancora co nell’ultimo sabato di mag- con il suo team dice di aver La«Tre campanili» camuna lunedìdell’Angelo, l’evento apre la Partenzaalle9 perle categorie
rispetto allo scorso anno, ma Emozionibynight: gio, e della «Monte Altissimo trovato qui terreno fertile per compiequarant’anni,etra stagionedellecamminate traprati giovanilicollegatealla Coppa
si fortifica di collaborazioni e
unioni di intenti e si fa ricco
amaggiofissato sky bike» del 23 giugno,
«una cronoscalata - anticipa
investire idee -. Dopo alcuni
anni di rodaggio ora è arriva-
pocheoretornerà adanimare
laPasquetta dellabassavalle
fioriti,mulattiereenuclei storici
deipaesi.Per la quarantesima
CamuniadelCsi,mezz’ora dopo
pertutti glialtri. Eper chi amale
con altri appuntamenti di av- unsuggestivo l’organizzatore Matteo Pe- to il tempo di sbocciare e portandocentinaia difansdi edizionedel2aprile èstato testimonianzedivita,l’Aido
vicinamento. drazzani - valevole come tap- l’appoggio trovato anche ne- unadellepiù vecchie studiatounnuovo percorso Artogneproponeper sabato 7
Dopo il test generale in ca- eromantico pa del circuito Orobie cup e gli enti comprensoriali la di- podistichedella Valcamonica accessibileanchecon passegginie aprilealle 20,30,nellasala
lendario per il 2 aprile, infat-
ti, il cartellone ciclistico pro-
appuntamento come Campionato italiano di
cronoscalata. Un evento nato
ce lunga».
Al primo luglio manca qual-
suicirca ottochilometri
disegnatitra i Comuni di
bambinipiccoli,mentreper i cani
leporte sono apertegià datempo.
polifunzionale,un incontrocon
GianpietroGhidiniche racconterà
porrà agli appassionati l’even- alchiarodiluna di recente grazie alla sinergia che mese e alcuni dettagli, Artogne,Piancamuno e Riconfermatoinvecequantoda comesi puòsopravvivere al
to «l’Altopiano del Sole al instaurata con la società funi- ma il percorso sarà testato an- Gianico. annisiprevede a supporto della doloredellaperdita diun
chiar di luna», che terrà ban- via, che si concluderà su quel- che per questo a Pasquetta. • Dasemprein calendarioil camminatamattutina: quella figlio. D.BEN.

CETO. Un ricorsoalTar dall’esitonegativo surriscaldaulteriormente i rapportitra divorziati


Brevi ASSOCIAZIONISMO

Unione comuni ad alta tensione DARFO


FILMENATURA
Exsottufficiali
Ilcavalier
Ci ha pensato il Tar a smenti- ha fatto scattare il ricorso di ro collega di Ceto non cam- tuale complessiva del 66% ot-
UNNUOVO INVITO
PERLESCUOLE Cosimo Dejana
re la convinzione del sindaco
di Ceto: Marina Lanzetti rite-
Ceto al Tar: lo stesso Tribuna-
le amministrativo che aveva
bia idea affermando: «Non
dobbiamo pagare alcuna san-
tenendo contributi per il
33% «con un danno econo-
È un doppio appuntamen-
to per gli studenti della val- restainsella
neva illegittima l’assemblea deciso tempo fa sull’uscita di zione, come è stato afferma- mico grave per la mia comu- le quello fissato per oggi e
dell’Unione dei comuni per Ceto dall’Unione dei comuni to, per l’uscita dall’Unione e i nità: i soldi pubblici dei miei domani con la quattordice-
la nomina del nuovo presi- a partire dal primo gennaio miei colleghi lo sanno benissi- concittadini non siano stati sima edizione di «Natura
dente (al posto suo) svoltasi il del prossimo anno. Stavolta i mo. I soldi che Ceto verserà gestiti correttamente dai al cinema», il percorso ci-
23 novembre, e questo per- giudici hanno respinto (po- al momento debito riguarda- miei predecessori». nematografico per le scuo-
chè i due rappresentanti di chi giorni fa) la richiesta di so- no servizi svolti dall’Unione Poi, ancora a proposito di le proposto dal Parco
minoranza di Ceto e di Cim- spensiva delle decisioni del per il mio Comune e nel no- quote e del pagamento dei dell’Adamello. Questa
bergo non si erano presentati 23 novembre, e nei prossimi stro bilancio è già prevista la servizi ricevuti, Marina Lan- Ilmunicipio di Ceto mattina e domani alle
annunciando il loro forfait. giorni entreranno nel merito copertura dell’importo da im- zetti ricorda che «fino al ter- 9,30, nella Garden multivi-
Essendo mancato il nume- del ricorso dell’ente guidato pegnare per questo». mine della mia presidenza Paspardo non ci è più stato sion verrà proiettato il film
ro legale, il Comune di Pa- da Lanzetti. Lanzetti ricorda anche che neanche Cimbergo e Paspar- consentito di verificare la si- «The startup» per i ragaz-
spardo aveva provveduto a Ovvia la soddisfazione dei l’Unione dovrà proseguire do avevano versato le rispetti- tuazione del conto corrente zi delle scuole medie e su-
nominare un nuovo capo- sindaci di Cimbergo e Paspar- nella gestione a due senza le ve quote procedendo con gli dell’Unione; quindi aspette- periori, e oggi e mercoledì
gruppo per raggiungere il nu- do, Gianbettino Polonioli e risorse del suo ente, che ha impegni di spesa. Da quando remo a saldare fino alla defi- sarà anche la volta del lun-
mero legale, e questa mossa Fabio De Pedro, mentre la lo- svolto attività nella percen- poi la presidenza è passata a nizione del ricorso». • L.RAN. gometraggio «Capitan Mu-
tanda», riservato imvece Ilcavalier CosimoDejana
ai bambini della scuola
d’infanzia e a quelli di ele- Per quanto annunciata, la
GIORNATEDEL FAI. Migliaiadi visitatorinei tesori dicasa.Ottima laperformance diCedegolo mentari e medie. conferma del cavalier Cosi-
mo Dejana alla presidenza

Brenofa ilpienodiprimavera
te 1.284 e 1.212 visitatori, con della sezione di Valcamonica
giudizi molto positivi colti CEDEGOLO e Sebino dell’Associazione na-
fra la gente per la seconda. È LABORATORI zionale sottufficiali d’Italia è
piaciuta molto anche la poco PASQUALI stata piacevole per il diretto
conosciuta Villa De Michelis, NELMUSIL interessato.
Breno e i brenesi ricorderan- di sabato e la giornata di do- raggiungibile anche con un È necessario prenotarsi en- L’ex ufficiale della guardia
no a lungo le Giornate Fai di menica, guidate da ben 60 vo- bus navetta: dalla località tro domani all’indirizzo ce- di finanza, già comandante
primavera che hanno occupa- lontari e da 20 studenti del Cambrant sono passati in degolo musilbrescia.it o al di brigata a Breno, è stato rie-
to il weekend appena trascor- Liceo Golgi, nella cittadina 1.103. Infine il Castello, rag- numero telefonico 342 letto alla guida del direttivo e
so registrando una grandissi- sono arrivate ben 8.076 per- giungibile dallo splendido 8475113 per prendere par- con lui saranno nel consiglio
ma affluenza in alcuni degli sone (oltre agli «imbucati», sentiero in salita, che ha «im- te alla «Vigilia di Pasqua al fino al 2020 Liborio Valenti
edifici pubblici e privati più per questo non quantificabi- pegnato» 1.119 turisti di pri- Museo», una serie di tre la- (segretario), Clemente Duco-
importanti della cittadina; li), e Villa Gheza ha fatto la mavera. boratori per la creazione li (vicepresidente vicario), Re-
ma anche a Cedegolo il sinda- parte del leone con 1.978 pas- Cedegolo offriva cinque te- di biglietti d’auguri pa- nato Poni (coordinatore per
co Aurelia Milesi archivia saggi e una serie di lunghe co- sori presentati da 40 volonta- squali, la decorazione di la bassa valle), Valentino Sa-
con soddisfazione un’espe- de registrate nel pomeriggio ri, e in particolare ha fatto uova e la produzione di og- cellini (per la media valle) e
rienza che ha portato circa domenicale all’ingresso scintille la grande settecente- getti in lana, tutti al costo Luciano Federici (per l’alta
1.700 persone a scoprire i te- dell’edificio di stile moresco. sca Villa Simoncini, con la di 5 euro e proposti ai pic- valle). Il resto del consiglio?
sori messi in vetrina. Villa Ronchi, il palazzo del magnifica sala affrescata nel- coli delle scuole elementa- Sergio Andreoli, Angelo Do-
Alessandra Giorgi, respon- Comune, è stata vista da la quale sono presenti uno ri e medie, che si terranno meneghini, Bortolo Mensi,
sabile del gruppo di Valcamo- 1.380 curiosi, e le due «Case» specchio e un lampadario in sabato dalle 14 alle 16,30 Adolfo Mottinelli, Franco
nica del Fai, ha presentato di piazza Ronchi, la France- stile veneziano e un camino per iniziativa del Museo Pezzoli e Bruno Romele. Na-
un bilancio quasi esaltante schetti e la Romelli Brichetti, in marmo occhialino della dell’energia idroelettrica. tale Pe è il tesoriere e Leonel-
per Breno: tra il pomeriggio hanno accolto rispettivamen- Lacoda perl’ingresso aVillaGheza di Breno Valcamonica. • L.RAN. lo Pelosato l’alfiere. • L.RAN.
28 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

BRESCIA
a tavola
Se anche te vuoi uno spazio pubblicitario
su questa pagina chiama lo 030 2911211

A cura di Publiadige concessionaria di pubblicità

Dal 1949 Storica Attività


Pastificio Artigianale
PANE e PASTA

Produzione propria di pasta fresca all’uovo,


casoncelli alla bresciana, ravioli di magro,
gnocchi e tanto altro...

CEDRINCA 1910 SRL


CARAMELLE DI IERI OGGI E DOMANI
Pastificio Boglioni
WWW.CEDRINCA.IT Brescia - via Carlo Cattaneo 28/a - tel-fax 030 3757243
prodotti artigianali freschi di alta Qualità

R E S T A U R A N T
SALUMERIA
GASTRONOMIA Oltre 50 tipologie di etichette dei migliori vini Da ora anche
BISTRÒ 30 tipi di vini sfusi alla spina a partire da € 1,40 al litro PIZZA ALLA PALA
...oltre a piatti a lunga lievitazione
sani e gustosi!
Piazza Loggia (BS)
Tel. 030 41314
Via Antonio Schivardi, 41 - 25123 Brescia
www.caffefloriamrestaurant.it
PER INFO: 338 2705751 www.gastronomialalternativa.it

Enoteca “ilBuon Vino”


Via R. Sanzio - Orzinuovi (BS)
(Ingresso adiacente Supermercato Famila)
Aperto da martedì a sabato 9.00/12.00 e 15.30/19.30
Cell. 3442349863 ORZINUOVI (BS)
ENOTECA I FANTONI DAL 1982 Cell. 3382200136 VILLANUOVA SUL CLISI (BS)
Web ilbuonvino.net
Facebook “Enoteca ilBuon Vino Orzinuovi
CONCESIO (BS) - Via Europa, 49 - Tel. 030 2093217

Albergo Ristorante
BAIA D’ORO

GARGNANO (BS)
Via Donatori di Sangue 11
Tel (+39) 0365 71171
WWW.HOTELBAIADORO.IT
WWW.RISTORANTEBAIADORO.IT
dal lunedì al venerdì 8:00 – 12:00 / 14:00 – 18:30 - sabato 8:00 – 12:00
info@hotelbaiadoro.it

Trattoria & Stuzzicheria Apertura dal 31.03.2018


con cucina romana
Gardone Riviera (BS) 25083 - Via Trieste, 16 C ASEIFICI
O
Cooperativa Produttori
Tel. 0365.20458 - info@ilfioredizucca.it Latte Cooprolama
Società Cooperativa Agricola

www.ilfioredizucca.it - ilfioredizucca
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Provincia 29

VALTROMPIA&VALSABBIA
SERLEIL GIORNODOPO. Ierii volontari hanno trascorsoun’altragiornata ripescandoeripulendo glianfibi peri qualisiallestirà un altrospecchio d’acquaora asciutto

Un regalo salvavita per lo stagno avvelenato


Unagiovaneazienda bresciana tuiti dalle Gev dell’Alto Gar-
da e da altri cittadini serlesi
siè messaadisposizione gratis che hanno a cuore il loro terri-
torio) sarebbero rimasti con-
conuna tecnologianoninvasiva finati nei due recinti creati ap-
positamente e nella vasca an-
persalvarelapozza deirospi ticendio allestita dalla Prote-
zione civile locale e riempita
d’acqua. Adesso invece si
Paolo Baldi sizione gratuitamente per il punta sul ripristino di
risanamento dello stagno. un’altra, vecchia pozza
Stamane un sopralluogo dell’Altopiano attualmente
Potrebbe arrivare dalla tecno- con i tecnici dell’Arpa farà il prosciugata, quella dei Ru-
logia di una giovane start up punto su una situazione in chì. Qui gli anfibi potranno,
bresciana l’aiuto di cui un continuo divenire, e che forse, concludere in qualche
pezzo della natura di Serle ha nell’arco della sola giornata caso il loro processo riprodut-
urgentissimo bisogno. Già di ieri ha visto un cambio ra- tivo (molte femmine recupe-
nel pomeriggio di ieri, nella dicale del programma. In rate dalla Meder devono an-
pozza Meder brulicante di an- mattinata un tavolo tecnico cora deporre le uova), e, sem-
fibi e avvelenata da un crimi- in Prefettura, presenti il sin- pre forse, liberarsi degli in-
nale con centinaia di litri di daco di Serle, la Provincia, i quinanti assorbiti attraverso
olio per autotrazione esausto carabinieri forestali e la stes- Unrospoappenaripescato Laposa di specialifogli assorbentiper larimozione dell’inquinantedalla pozzaMederdi Serle FOTOLIVE pelle, polmoni e apparato di-
si stava mettendo alla prova sa Arpa, e con l’apporto in re- gerente.
«Puff», una speciale spugna moto della Regione, aveva
già sperimentata su sversa- ipotizzato di svuotare com- IERI appunto altri volontari
menti di idrocarburi molto pletamente la pozza avvelena- stavano cercando di accelera-
più ampi che avrebbe la capa- ta e di ricoprirne anche le re il processo «lavando» altre
cità di assorbire gli olii in so- sponde con un telo imper- centinaia di esemplari estrat-
spensione ripulendo l’acqua. meabile per scongiurare la di- ti soto la coltre nera, mentre
Stando ai primi risultati spersione dell’olio con l’arri- gli addetti della Special spur-
l’operazione sembra molto in- vo delle piogge attese per gio- ghi usavano grandi fogli di
teressante, e se funzionerà la vedì, rinviando la bonifica a materiale assorbente per re-
natura, i rospi e le rane, i tan- un secondo momento. cuperare almeno una parte
ti volontari al lavoro anche ie- dell’olio disperso, e tra i pre-
ri per salvare la piccola fau- IN QUESTO caso le migliaia di senti qualcuno ha anche lan-
na, il Comune e i serlesi disgu- rospi comuni che anche ieri ciato un appello al Comune.
stati da questo attentato do- sono stati estratti vivi Giovanni Panza, un serlese
vranno ringraziare Stefano dall’acqua annerita e ripuliti d’adozione, si augura che
Taini, il giovane titolare (ha (ieri le guardie ecologiche del- l’ente locale organizzi
27 anni) della start up bre- la Valsabbia e i volontari di un’assemblea pubblica invi-
sciana «Test1» che, letto sul- Lipu, Enpa, Lac, Cabs, Guar- tando i cittadini a un confron-
la stampa dello scempio di dia nazionale ambientale, to su questo gesto gravissi-
Cariadeghe, ha deciso di met- della Pro loco, della banda e mo. Perchè non debba ripe-
tere la sua tecnologia a dispo- di Green Serle sono stati sosti- Lafasedi «lavaggio»degli anfibi salvatidallostagno di Serle FOTOLIVE Ivolontaristannofacendo un lavorodurissimo tersi mai più. •

INVALGOBBIA. Un arresto duranteun finesettimanadigrande lavoro


Brevi SABBIOCHIESE. Appuntamentiin biblioteca

Cocaina,ilcaneantidroga Compitieassistenza
sivo di 7 grammi nascoste nel
vano del contatore dell’ener-
gia elettrica dell’appartamen- GARDONE/1
Lascuola èpiù facile
smascherauntrafficante
to regolarmente affittato dal INCONSIGLIO
giovane. SIDISCUTE
DIREGOLAMENTI
L’ARRESTO dello spacciatore Questa sera dalle 19,30, il Comune di Sabbio Chiese e gono offerti spazi per legge-
è stato convalidato, e nella consiglio comunale di Gar- cooperativa «Casa dello stu- re, studiare e fare i compiti in
Quello appena trascorso è gati, che hanno controllato zione dell’unità cinofila di stessa occasione i carabinieri done si occuperà di conti e dente» hanno unito la forze piccoli gruppi guidati da un
stato un fine settimana inten- mezzi e persone anche con la stanza a Orio al Serio, nella hanno anche scoperto che regolamenti. All’ordine per sostenere gli studenti di tutor, da altro personale qua-
so per i carabinieri della Com- collaborazione della polizia Bergamasca. nell’appartamento del ferma- del giorno troviamo infatti casa con qualche problema lificato e con la supervisione
pagnia di Gardone. I militari locale valgobbina. I risultati? Il ragazzo, che risulta disoc- to viveva un immigrato senza la variazione al bilancio di in pagella. Il servizio riguar- di uno psicologo. Con piani
sono stati impegnati in parti- Quello più rilevante è stato cupato, è stato trovato in pos- permesso di soggiorno: ha af- previsione 2018/2020 e la da medie e superiori, e propo- di lavoro personalizzati.
colare sul territorio di Lumez- rappresentato dall’arresto, sesso di 1.100 euro in contan- fermato di essere di nazionali- comunicazione del prelie- ne ripetizioni di tutte le mate- Il tutto si svolge in bibliote-
zane, e si sono occupati del da parte del personale della ti, un’agenda con la contabili- tà siriana ed era già stato col- vo dal fondo di riserva, ma rie, un piano di lavoro indivi- ca il martedì e il giovedì dalle
controllo e della sicurezza del- stazione di Lumezzane, di un tà della sua attività di spaccio pito da un provvedimento di anche la convenzione con duale, una equipe di esperti, 14 alle 18: delle 4 ore di aper-
la circolazione, della preven- cittadino marocchino di ap- e un bilancino di precisione. espulsione dalla Prefettura la Comunità montana per metodologie specifiche per i tura della raccolta 3 sono de-
zione dei furti e della repres- pena 22 anni domiciliato in Indizi sufficienti per giustifi- di Roma. Stavolta è stato rag- la gestione associata ragazzi problematici, lo svol- dicate alle lezioni e il resto
sione dello spaccio di sostan- Valgobbia ma formalmente care una perquisizione attua- giunto da un ordine del Que- dell’istruttoria delle prati- gimento dei compiti delle va- all’accoglienza, alla socializ-
ze stupefacenti. residente in Piemonte. Gli ta con l’aiuto di un cane store di Brescia per l’allonta- che soggette a vincolo idro- canze e anche l’orientamento zazione e a colloqui. Per infor-
Dal comando Compagnia agenti se ne sono occupati dell’unità cinofila che ha per- namento volontario dal terri- geologico e i regolamenti, nella scelta degli studi supe- marsi o per iscriversi basta
comunicano che sono stati nella mattinata di sabato messo di scoprire 14 dosi di torio nazionale nei tempi pre- per la concessione del pa- riori. contattare Marco Franceschi-
più di trenta i militari impie- scorso, trovando la collabora- cocaina per un peso comples- visti dalla legge. • trocinio comunale, per la In sostanza, ai ragazzi ven- ni al 328 6750566. • M.PAS.
concessione delle sale civi-
che e dei capannoncini.

BOVEGNO. Ilprimo contatto coni sacerdoti e i fedelidel territorio GARDONE/2


LUMEZZANE. Due cantieripronti apartire

L’abbracciodell’alta valle Lestradee ilcimitero


la cordialità da pastore che MARZODONNA
caratterizza il presule, a parti- HAUN’APPENDICE
re dall’uso di una automobile BIBLIOGRAFICA
finisconosotto iferri
perunvescovo lowprofile
popolare. Accolto in San «Autismo pensieri e paro-
Giorgio dal parroco don Vit- le» è il titolo del libro che
ton Mea col vicario di zona (e verrà presentato nella ver-
parroco di Marcheno) don nice bibliografica in cartel- È una primavera di restauri frazione erano abituati a per-
Maurizio Rinaldi, oltre che lone per questa sera a parti- quella arrivata a Lumezzane. correre la via come scorciato-
È un vescovo che non si fa de- dai sindaci dei diversi paesi, re dalle 20,30 nella corni- In questi giorni sono stati av- ia per raggiungere la zona in-
siderare monsignor Pieranto- ha concelebrato assieme ai sa- ce della biblioteca comuna- viati i lavori su due opere si- dustriale senza attraversare
nio Tremolada, e che nei gior- cerdoti del territorio una mes- le di Gardone. Sarà una oc- gnificative guardando alla il paese. Per 83mila euro,
ni scorsi è andato a conosce- sa accompagnata dal coro casione per approfondire viabilità e al patrimonio ar- una impresa trentina ha av-
re a casa loro, a Bovegno, i sa- «Maria Madre della Miseri- la condizione di tante fami- chitettonico. L’attesa, ora fi- viato le operazioni di pulizia
cerdoti della zona pastorale cordia» e dalle «Canarine» glie che è stata inserita co- nita, era soprattutto per via e il cantiere dovrebbe conclu-
Alta Valtrompia. È successo di Marcheno. me ultimo evento del fitto Santa Margherita a dersi entro maggio.
in un paese sede nella storia Nell’omelia il vescovo ha sot- calendario culturale e non Sant’Apollonio, chiusa e A breve distanza, in via Mas-
di una Pieve millenaria con tolineato il carattere di pri- solo di «Marzo Donna». «spezzata» a metà da un an- simo d’Azeglio, è iniziata la
giurisdizione da Brozzo a mo contatto con l’intera co- La presentazione dell’ope- no e mezzo a causa di una por- manutenzione straordinaria
San Colombano. munità bovegnese legato alla ra dedicata a questa malat- zione di asfalto di 12 metri del cimitero unico. Per circa
In questa occasione l’intera sua visita. Poi è stato ospite tia è affidata a Federica per due franato a valle dopo 131 mila euro un’azienda di
comunità di credenti ha vis- della casa delle suore Mae- Belleri, mentre la modera- le piogge di quel fine estate. Ono San Pietro sta mettendo
suto una giornata particola- stre di Santa Dorotea per il trice della serata sarà Lau- Rappresentava anche un di- mano a lucernari, illumina-
re, caratterizzata dall’apprez- pranzo e per l’incontro riser- ra Paris. sagio per la circolazione, vi- zione, infiltrazioni, intonaci
zamento per la semplicità e Ilvescovo Tremolada coi sacerdoti dell’alta Valtrompia vato con i sacerdoti. • B.BERT. sto che molti residenti nella e a una nuova rampa. • F.Z.
30 Provincia BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

GARDA
AMBIENTE&TERRITORIO. Icomitati pronti allabattaglia legale

LariscossaNoTav
«Progetto assurdo
loimpugneremo» L’areadeltracciato Tav,accantoalla A4,daLonato aDesenzano Nelfotoinserimento diRfi l’imbocco dellafuturagalleria diLonato

Nelmirinoil1°lotto eiltunnelLonato-Desenzano
«Con309modificheè praticamentetuttodarifare:
quali garanzie su costi, tempi e impatti ambientali?»
Valentino Rodolfi legislatore, che stravolgeran-
no completamente un proget-
to già in partenza assurdo.
«De ché sa pàsa mia», di qui Con tutte quella modifiche - Lalinea tratteggiata indica iltracciato dellafuturaferrovia Inverde sulla piantal’area interessata dalpassaggio deltunnel
non si passa, detto orgogliosa- dicono i No Tav - non solo si
mente in dialetto a rappre- dimostrano le incongruenze ni. Lo scavo infatti andrà a in- dro Scattolo di Desenzano e
sentare, anche linguistica- del progetto originario, ma Ilprogramma terferire quattro importanti Silvana Salardi di Castelnuo-
mente, un tenace attacca- emergono due criticità: con falde acquifere, oltre al cana- vo per i comitati veronesi.
mento al territorio. 309 modifiche sarà ben diffi- le sotterraneo che collega lo «Quelle 309 prescrizioni -
cile rispettare tempi e costi TRASCAVI E CANTIERI chedal confinecon Calcinato, stagno del Lavagnone al cor- sottolineano - modificheran-
È LO SLOGAN scelto dai comi- annunciati, e soprattutto, Il1°lotto del Tav all’altezzadella cascina so del rio Venga. no il progetto in modo tale da
tati No Tav bresciani, che uni- con 309 modifiche da appor- Brescia-Veronaprevede, Faccendina,siinfilerà 40metri «Ci sono decine di prescri- sfuggire agli ordinari control-
ti in coordinamento ai grup- tare in corso d’opera, si apri- perlapartebresciana, di sottoterrae andrà poia zioni, fra quelle 309, che im- li pubblici. Nessuno può sape-
pi veronesi, hanno ribadito ie- ranno i cantieri del 1° lotto partireconlo scavo della sbucarea Desenzano, inzona pongono adeguamenti del re con certezza chi saranno le
ri di voler alzare il livello del- senza che nessuno, tra i citta- galleriatraDesenzano e Lavagnone,inaffiancamento progetto esecutivo per evita- persone direttamente interes-
la battaglia legale contro la «NoTav»sul piededi guerra dini, abbia un’idea precisa di Lonato(due Comunidove allaA4, dopoaver percorso7 re un depauperamento del sate agli espropri, sino alla vi-
Tav Brescia-Verona: in atte- cosa si costruirà, in una tota- sonorispettivamente chilometrie 371 metri.Il patrimonio idrico. Come? sione del progetto esecutivo.
sa della sentenza al Consiglio vocato Fausto Scappini, lo le mancanza di evidenza». previsti115 e48 espropri). tunnelèdiviso intretronchi. Con quali soluzioni proget- Parliamo di un’opera che ve-
di Stato (udienza svolta il 15 confermano i portavoce dei Ilterritoriovedrà ungrande Alcentro un tratto«naturale» tuali? Ancora non si sa». de nel suo assurdo tracciato
febbraio) impugneranno al comitati: si andrà al Tar del UN 1° LOTTO che, lo ricordia- cantierelogistico esteso su di4.757 metri scavato con È solo uno dei punti conte- oltre 40 siti contaminati da
Tar del Lazio la delibera che, Lazio per fermare tutto. mo, per la parte bresciana 17.600metri quadratie il «talpa»eai latidue imbocchi stati dai comitati No Tav, rap- bonificare, con inevitabili au-
pubblicata sabato in Gazzet- Spiegano i comitati: «Un prevede lo scavo della grande raddoppiodel cavalcavia artificiali:di 1.250 metri lato presentati ieri mattina in con- menti di costi. Ci chiediamo
ta Ufficiale, ha reso esecutivo progetto definitivo, così è galleria a doppia canna tra allafrazioneCampagna di Milanoe 1.346 metri lato ferenza stampa da Laura Cor- come sia stato possibile ap-
il progetto infrastrutturale scritto, ma che di definitivo Lonato e Desenzano lunga Lonato,ilpassaggio diun Venezia.Lagalleria saràa due sini di Calcinato, Fiorenzo provare un documento che
da 2 miliardi e mezzo di euro. non ha proprio nulla: sono in- 7,3 chilometri. Ed è proprio elettrodottoe soprattutto cannea singolobinario, con Bertocchi di Bedizzole, Va- presenta tutte queste zone
Lo aveva preannunciato il fatti allegate ben 309 prescri- su questa galleria che insiste lagrandegalleria artificiale interassedi 30metri. lentina Zanini e Alessandra d’ombra. Lo chiederemo an-
legale del coordinamento, av- zioni, modifiche imposte dal buona parte delle prescrizio- Zanini di Brescia, Alessan- che al Tar del Lazio». •

TOSCOLANOMADERNO. Soddisfazione altaglio del nastro perl’ala ricreativaalla Casadi riposo FondazioneBianchi VINO. Lacantina sièimposta alconcorso

Perglianziani uno spazio «giovane» Il Chiaretto dell’anno


Pergli 80 ospitiallestita
è«griffato»Turina
Monigasuperatutti
unanuovasala incontro Lonato
eunterrazzo-solarium
Investiti500 milaeuro Spuntaun«casobollette»
Dai«Castellani»ilverdetto finale
Luciano Scarpetta allaFondazionedaComo Sul podio anche Marsadri e Pietta
Tagliato il nastro per la nuo- IlComune diLonato negliultimi
va «Sala Cartai» e la terrazza 4annihapagato circa16 mila
per gli ospiti della Casa di ri- europer irrigareil parco
poso della Fondazione Bian- pubblicosotto i bastionidella
chi di Toscolano Maderno. Roccama ancheper il consumo
L’inaugurazione è stata un dell’acquautilizzatadalla
grande momento di festa del- Fondazioneedalla strutturadi
la comunità, che si è stretta cateringper laristorazione
intorno agli oltre 80 ospiti all’internodellatendone
della struttura di accoglien- rimossolo scorsoanno. Alsuo
za, riqualificata negli spazi posto,loricordiamo, sta L’exassessoreOscar Papa
dove gli anziani trascorrono sorgendoun nuovo padiglione,
gran parte del loro tempo re- LaCasa di riposodi Toscolano Maderno:unservizioche cresce ilcosiddetto «cubo»in separazionedelledue utenze,ma
sa ora più ospitale, allegra, co- vetro-acciaiooggettodiforti l’interventofu ritenutomolto
lorata e più vivibile. l’ampliamento della fisiotera- 9001 oltre alla oHsas 18001 polemichemaritenuto gravosoeabbandonato».
pia, dell’aerea manutenzio- per la sicurezza, due «diplo- indispensabiledalla Ironicamentel’ex assessore,
L’AMPLIAMENTO della Sala ne, della lavanderia, degli mi» di eccellenza per la quali- Fondazioneper avereun commentandola cifranon L’OrdinedelChiaretto:LucianoAletto, Ennio Avigoe Amedeo Corso
Cartai e la terrazza non sono spogliatoi. E ancora, la realiz- tà aziendale della Fondazio- respiroeconomico dituteladel indifferentedi16 milaeuro,ha
altro che l’ultimo tassello di zazione dell’area bar, il rifaci- ne Bianchi. propriopatrimonio. aggiuntocheforse «bisognerà È della cantina Turina di Mo- Bertoni, ha effettuato una
una serie di lavori che hanno mento dell’impianto elettri- E poi ancora altri progressi verificareche nonci siauna niga il miglior chiaretto preselezione, scegliendo i tre
interessato la Casa di Riposo co con generatore, l’impianto imporatnei, come il servizio MALEBOLLETTE degliscorsi qualcheperdita». dell’annata. Dopo essere en- migliori, poi sottoposti al giu-
negli ultimi quattro anni. antincendio e la creazione di medico è stato incrementato annisonoil tema chetiene Infinesulla tassarifiuti ben trata in finale l’anno scorso, dizio dei soci aventi diritto al
Un profondo e corposo re- un locale farmacia, oltre alle passando da 79 a 180 ore bancoadesso:l’opposizione difficilmenteilcomunepotrà stavolta ha prevalso, superan- voto. Al termine della serata,
styling del costo complessivo acquisizioni di attrezzature mensili di presenza con attacca,rilevandocheil recuperarei6700euro, cheha do Marsadri di Raffa di Pue- svoltasi al Monastero di Soia-
di circa 500mila euro, «reso che hanno reso più efficienti l’introduzione di nuovi medi- Comuneavrebbe «pagato le chiestocon duesolleciti alla gnago e Pietta di Muscoline, no, è stato annunciato il ver-
possibile - ha sottolineato e moderni i servizi». ci specialistici e unità infer- bollettea unprivato». Il datoè societàdicateringper gli ultimi5 classificati secondi ex aequo. detto. Il trofeo verrà conse-
con orgoglio la direttrice Va- mieristiche in grado di copri- emersonell’ultimoConsiglio annidellaristorazione. Ventidue i campioni che gnato prossimamente, con
leria Gamba - grazie a dona- IL PRESIDENTE Bianchini, re l’orario notturno. comunaledaparte dell’ex «Sitrattadicatering -ha hanno partecipato al concor- una cerimonia ufficiale.
zioni private e comunali, all’inaugurazione dei nuovi «È bello constatare - ha sot- assessoreai lavoripubblici spiegatoil sindaco Roberto so organizzato dalla Confra- L'Azienda agricola Turina è
all’impegno degli operatori e spazi, ha poi avuto l’occasio- tolineato il sindaco Delia Ca- OscarPapa, inrisposta auna Tardaniinrisposta alle ternita dei Castellani, creata condotta da tre fratelli: Pao-
di tante realtà del territorio, ne per ricordare anche altre stellini - che la struttura è par- interpellanzapresentatadalle interpellanze-: perdefinizione non nel maggio 1978, ora guidata lo, che è stato presidente del
ma anche e soprattutto da conquiste della fondazione: tecipata anche da chi non ha minoranzeunitecon la sola vienecucinato nullasul postoeal da Luciano Aletto, ex inge- Consorzio del Garda classi-
una oculata gestione». la riorganizzazione interna parenti ospitati. Un punto di esclusionedi SilviaRazzi. terminetuttoviene portato via. gnere della A2A. Una com- co, Luigi e Dario. Dai 12 etta-
Negli ultimi anni infatti, co- che ha comportato l’aumen- riferimento per il sociale che «Esisteun unicocontatore Lasocietàgià pagale tassesulla missione ristretta, composta ri di vigneto coltivati in Valte-
me ha sottolineato il presi- to degli addetti negli ultimi 5 ha raggiunto questi traguar- chealimentasia l’irrigazione propriasede».Decideràinogni dagli enologi Giuseppe Piotti nesi sono prodotte annual-
dente della Rsa, Massimilia- anni di 20 unità, passando di senza aumentare le rette, delparcochel’interno della casolacommissione tributaria e Vittorio Faccioli, dal gran mente 150 mila bottiglie con
no Bianchini, «altre opere so- da 53 a 73 e il raggiungimen- anzi diminuendole nel rocca.Anni fa-ha ricordato sullaquale pendeilricorso maestro Ennio Avigo, da Ma- etichette a Denominazione
no state realizzate, come to della certificazione Iso 2017». • Papa- erastata prospettata la presentatodallasocietà. R.DAR. ria Amedeo Corso e Renato di origine controllata. • SE.ZA.
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Provincia 31

GARDA
TREMOSINE. Siconclude dopooltre un quartodisecolo unodei piùmacabri edolorosi misteri delGarda: domani ilrecupero dei resti dellosfortunato sommozzatore

L’abisso restituisce il sub sparito 26 anni fa


Trovata a 237 metri di profondità la salma del tedesco Rolf Majmsven una profondità di 60 metri il
gruppo si era però diviso e le Morte sui fondali
Erascomparsonelnulladuranteun’immersioneil20giugno 1992 due ragazze erano poi risalite
in superficie. Ma i ragazzi?
Lunga e angosciante attesa
degli amici. Quando è stato
Nel2017leduetragedie
deipalombaripolacchi
Luciano Scarpetta
certo che qualcosa di grave
doveva essere loro accaduto
È stato ritrovato dopo 26 an- in profondità, le ragazze han-
ni negli abissi del Garda il cor- no allertato i soccorsi.
po di Rolf Majmsven, giova-
ne sub tedesco annegato in LEPRIMERICERCHE, ancora al-
tragiche circostanze durante lora svolte dai sommozzatori
un’immersione sportiva di dei Volontari del Garda e dei
gruppo il 20 giugno 1992. Vigili del fuoco di Riva, non
Inazione ilrobotdi ricerca«Rov» diedero alcun esito. Alle 3 di
LA SALMA è stata individuata notte però la telecamera su-
questo fine settimana a 237 bacquea illuminò il corpo
metri di profondità dal Nu- senza vita dì uno dei due
cleo Sommozzatori dei Vo- scomparsi: era quello di Nils
lontari del Garda durante Schuler, rimasto impigliato
un’esercitazione con attrezza- tra le rocce della parete a pic-
ture di profondità nello spec- co a 135 metri di profondità.
chio d’acqua davanti al «Lar- Questa circostanza, come Ilrecordman polaccoWaclaw Lejko,unadelledue vittime del2017
go dei Minatori», al vecchio ipotesi, aveva fornito una
porto di Tremosine. Il posto spiegazione plausibile alla di- Latragediaavvenuta nel1992 Proprioqui altri due
è a poche decine di metri dal- Immersioniestreme:aTremosine una«fossa»di oltre 200metri Labarca deiVolontari delGarda sgrazia: l’amico che era con nonèpurtroppol’unico sommozzatorihanno persola vita
lo svincolo della Gardesana lui si sarebbe trattenuto oltre episodiotragicolegato alla loscorso anno. Il9 giugno
con la strada della Forra. dì, sulle rive del Benaco per i limiti di sicurezza per tenta- passioneper le immersioni e un’immersioneaTremosine costò
Il recupero avverrà nella una breve vacanza con un pic- re di aiutarlo a liberarsi e avvenutoinquelpunto. lavita a Darius Pawlusz, 48enne
giornata di domani ad opera colo gruppo di appassionati l’incidente potrebbe essere polacco,colpito daunmalore
dei Volontari del Garda in subacquei composto da quat- stato fatale per entrambi. Al LAZONA al«Largo dei durantela discesa inprofondità.
collaborazione con i Vigili tro ragazzi e due ragazze. lunedì mattina, dopo il recu- Minatori»èinfatti molto Vanii soccorsidegliamici, che
del fuoco di Trento, la Guar- Al sabato pomeriggio con pero del corpo di Nils, le con- conosciutadai sub, ancheda pureeranoriusciti a riportarlo in
dia costiera di Salò e il coordi- Rolf Majymsen si trovavano dizioni meteo peggiorarono quellipiù«tecnici», perchéin superficieper rianimarlo.
namento da terra dai carabi- le due ragazze, Jutta e Anita e a causa di forti temporali e quelpuntola roccia digrada Tremesi doposemprenello
nieri di Limone. Quildies e un altro ragazzo, raffiche di vento, le ricerche verticalmenteverso ilbasso in stessopunto, unaltro polacco,
Rimasta prigioniera del la- Nils Schuler di 20 anni. furono sospese, poi ripresero unodeipuntipiù profondie WaclawLejkodi 38annièmorto
go per oltre un quarto di seco- ma ormai senza esito. freddidelbacino gardesano. In neltentativodirecorddi
lo, la salma del giovane turi- I QUATTRO GIOVANI SUB ave- Seguirono 26 anni di doloro- passatosonostate posizionate immersioneprofondasenza
sta all’epoca 28enne potrà es- vano raggiunto verso le 15 il so, impenetrabile mistero. lungola verticaledellefuni assistenza:voleva battereil
sere restituita ai familiari. porto di Tremosine, e indos- Domani, dopo oltre un quar- d’acciaiocon le varie primatodel brescianoLuca
In quel 1992 il sub era giun- sate mute e bombole si erano to di secolo, il lago restituirà batimetricheper assistere i Pedrali,a264,8 metri, mail lago si
to il 18 giugno, era un giove- Lasalma delsub tedescoè stata localizzata daivolontaridelGarda immersi assieme. Arrivato a le spoglie di quel giovane. • sommozzatorinelladiscesa. presela sua vita. L.SCA.

DESENZANO. Alvia entrol’estateuna nuova forma di «controllodi vicinato»che coinvolgeràdirettamentei residenti


Brevi PUEGNAGO. Soccorsi

La sicurezza arruola i «cittadini attivi» SIRMIONE


LETERMECATULLO
Intossicati
dal monossido:
Ilvicesindaco Formentini:
RIAPERTE
DOPOLAPAUSA tuttisalvi
Calvagese
«Nonparliamodi ronde
madi partecipazione»
Finito l’inverno hanno ria-
perto al pubblico le Terme permiracolo
Siinizierà daSan Martino Siribalta Catullo in centro storico a
Sirmione. Lo stabilimento Tre intossicati dal monossi-
sarà attivo fino al 28 otto- do nella notte a Puegnago: se
Alessandro Gatta conl’auto bre tutti i giorni dalle 7 alle
13. Oltre ai servizi tradizio-
la caveranno dopo tanto spa-
vento e un provvidenziale soc-

Non saranno delle vere e pro-


Ricoverata nali, è in funzione la pale-
stra per trattamenti indivi-
corso un ragazzo di 18 anni e
i suoi genitori, entrambi cir-
prie ronde, quanto piuttosto
dei gruppetti di «cittadini at-
una57enne duali e corsi collettivi, co-
me il postural pilates e la
ca 50enni.
Tutti sono stati ricoverati al
tivi» che avranno il compito ginnastica di gruppo. In- Città di Brescia e hanno pas-
di guardarsi intorno, e moni- Unincidentestradale fo: 030 9904923. sato tra le quattro e le cinque
torare e segnalare eventuali complicato,spettacolare, ore in camera iperbarica per
situazioni sospette: saranno bizzarroespaventosoquello LaCitroen ribaltata sullastrada «liberarsi» dal monossido di
selezionati direttamente avvenutoieripomeriggioa DESENZANO carbonio che avevano aspira-
dall’amministrazione comu- Calvagese,chesi èrisolto con corsodiaccertamento,haurtato il LEISCRIZIONI to mentre già dormivano.
nale, che intanto ha chiesto feriteecontusionitutto cordolodellapistaciclabile,alla AGLIASILINIDO Tragedia sfiorata: il monos-
collaborazione alle minoran- sommatolieviper una sola suadestra. Proprio il cordolo COMUNALI sido è considerato un «killer
ze, con l’invito a suggerire persona,oltrechecon qualche avrebbefatto daleva: il colpo Sono aperte le iscrizioni silenzioso» perché non ha
qualche nominativo, e do- disagioper la circolazione. violentosullospigolo l’ha fatta per il prossimo anno agli odore, fortunatamente uno
vranno «garantire un impe- Anecessitaredisoccorso letteralmenteribaltare, asili nido comunali di De- di loro si è svegliato, forse per-
gno reale» nel portare a ter- sanitariounadonna di57 anni, strisciandocon il tettuccio per senzano, da effettuare ché già si sentiva male, e ver-
mine il compito affidato. cheèstata ricoveratain diversimetri finoa fermarsiin all’ufficio servizi sociali di so le 1.30 ha svegliato i fami-
Quale compito? Guardarsi Furtiinappartamento:uno deireati chesuscitano piùallarme sociale ospedale,incodice giallo a mezzoalla carreggiata: per via Castello 80 il lunedì, liari e ha chiamato il 112.
in giro, appunto, drizzare lke Gavardoemai sembrata in fortunainquelmomento non martedì e giovedì. Le do- Sul posto sono intervenuti i
antenne, tenere d’occhio il Non vogliamo farci belli met- sto dei nominativi anche alle pericolodivita,a seguito del stavanotransitando altri veicolie mande possono essere pre- Vigili del fuoco di Salò e
territorio e allertare le forze tendo solo qualche cartello minoranze - continua For- ribaltamentodellasua vettura, nessunole èfinitoaddosso. sentate fino al 26 aprile. In un’ambulanza dei Volontari
dell’ordine quando qualcosa qua e là: abbiamo bisogno di mentini -. Ovviamente saran- unaCitroenC3,che siè programma un open day il del Garda, il mezzo utilizzato
non quadra, quando c’è il fon- cittadini che siano attivi e ab- no selezionate tutte persone letteralmentecappottata ADARE L’ALLARME ha 7 aprile nelle strutture di per il trasporto in ospedale: i
dato sospetto che ci sia in gi- biano voglia di impegnarsi - conosciute e rispettabili». finendocon iltettuccio provvedutoun automobilista di via Pace e di via Pescala. pompieri hanno invece se-
ro qualche malfattore. chiarisce Formentini - met- appoggiatosull’asfalto. passaggio:sul posto,per irilievi, questrato la caldaia per «veri-
tendo a disposizione qualche ANCHE ALTRI gli investimenti gliagenti del servizio fiche ulteriori» dopo aver rile-
SARÀSANMARTINO la «frazio- ora del proprio tempo per il sulla sicurezza: in questi gior- NONCI SONO altrevetture intercomunalediPolizialocale, SALÒ vato (a finestre chiuse e con
ne pilota» del nuovo proget- controllo del vicinato, che do- ni sono stati rinnovati i con- coinvolte:l’automobilistaha oltreaun’ambulanzadel Cospdi ILMUSAINAUGURA la caldaia accesa) più di 200
to di controllo del vicinato vrà funzionare non per un tratti a cinque agenti di Poli- fattotuttodasola, forse per Bedizzoleinviata dal 112 LASEZIONE parti per milione di monossi-
che un pò alla volta dovrebbe mese, ma per anni». zia locale «per esigenze sta- unamomentaneadistrazione, o inizialmenteincodice rosso, ARCHEOLOGICA do nell’aria, ben oltre la so-
coinvolgere tutti i quartieri Partendo da San Martino, gionali». Nei prossimi mesi perun piccolomalore che insiemeall’automedica di Oggi pomeriggio al Museo glia di rischio. A scatenare la
di Desenzano. al via magari già dalla prossi- verranno spesi 100 mila euro potrebbeaverlefattoperdere Gavardo.Per ilrecupero del civico di Salò, il «Musa», pericolosissima fuga di gas a
«Sulla sicurezza non si ma estate, i «comitati di con- per la rete di videosorveglian- ilcontrollo delmezzo mentre mezzosono intervenutianche i verrà inaugurata la sezio- quanto pare un malfunziona-
scherza - spiega il vicesinda- trollo» si interfacceranno za: «Come ci dicono i dati di eraal volante. VigilidelfuocodiSalò. ne archeologica dedicata mento dell’impianto, forse
co Paolo Formentini - ed è non solo con il Comune ma Questura e Prefettura, a De- Intornoalle 14,inviaVittorio Nonsono mancatii disagi alla ad Anton Maria Mucchi, una perdita oppure un cana-
per questo che su questa cosa anche e soprattutto con le for- senzano non c’è un’emergen- Veneto(cheèStrada viabilità,inunastrada molto che è stata realizzata com le otturato. Gli intossicati co-
ci stiamo lavorando dallo ze dell’ordine: «Vogliamo za sicurezza - conclude For- Provinciale,quellachecollega il trafficata:latratta èrimasta un contributo della Regio- munque stanno bene: sono
scorso autunno, e siamo an- che tutti siano coinvolti, e an- mentini - ma non per questo capoluogoalla frazionedi chiusaper circa mezz’ora,in ne Lombardia. stati dimessi dall’ospedale
cora nella fase organizzativa. che per questo abbiamo chie- abbasseremo la guardia». • Carzago)per causeancorain entrambii sensi dimarcia. AGAT. già ieri pomeriggio. • A.GAT.
32 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018

:: ANNUNCIECONOMICI
• IMMOBILIARI • ATTIVITA’ • AUTOMEZZIUSATI • COMUNICAZIONIPERSONALI • FINANZIAMENTI • LAVORO • SERVIZI • MATRIMONIALI • LOCALITA’TURISTICHE

ROVATO

27
LAVORO
Cascinale ampio (400 mq disposto su
OFFERTE 2 livelli) Classe G 618.84con 6.500
mq di terreno, tetto recentemente ri-
(Legge 903 del 9/12/1977) fatto, ampio porticato e sovrastante
CASTENEDOLO loggiato, magazzino con sovrastante
Trilocale nuovo (classe B+) primo e ul- fienile 400.000,00 Intesa Commer-
timo piano: soggiorno, cucina, 20 mq ciale 030-2423333 Cod. B689
loggia, 2 camere, biservizi, lavande- www.intesacommerciale.it
ria, box doppio 275.000,00 Intesa
LAMARMORA
Commerciale 030-2423333 Cod.
ampio trilocale gia' libero Classe G
880 www.intesacommerciale.it 506.78 : ingresso, spazioso soggior-
no con balconata, cucina abitabile, 2
BRESCIA DUE camere matrimoniali, bagno, balco-
trilocale luminoso, ottime condizioni: ne, cantina, box 105.000,00 Intesa
soggiorno, cucina, 2 camere, bagno, Commerciale 030-2423333 Cod.
ripostiglio, 18 mq balconata, cantina, B692 www.intesacommerciale.it
box 205.000,00 Classe G IPE 175
Kwh/mq Intesa Commerciale FIUMICELLO
030-2423333 Cod. 879 www.intesa- ampio bilocale termoautonomo, cli-
commerciale.it matizzato Classe G 175.00: ingresso,
soggiorno con balcone, cucina, came-
PONCARALE ra matrimoniale, bagno, cantina
Elegante, recente villa singola Classe 80.000,00 Intesa Commerciale
B 80.52, travi a vista, riscaldamento 030-2423333 Cod. B691 www.inte-
a pavimento ...) salone con camino, sa- sacommerciale.it
la pranzo, cucina separata, 70 mq por-
tico, studio, 3 camere, logge, taverna BOVEZZO
con camino, lavanderia, bagno, di- in piccolo contesto, posto al piano ter-
spensa, box doppio, ampio giardino ra, grazioso bilocale ristrutturato,
classe G 175,00 , composto da: sog-
(possibilita' piscina) 570.000,00 Inte-
giorno con cucina, loggia vivibile, ca-
sa Commerciale 030-2423333 Cod.
mera matrimoniale, bagno, garage
855 www.intesacommerciale.it 109.000,00 Intesa Commerciale
030-2423333 Cod. C933 www.inte-
CASTEGNATO sacommerciale.it
villetta a schiera nuova, classe B: sog-
giorno, cucina, biservizi, 3 camere, CENTRALISSIMO
loggia, cantina, lavanderia, box dop- storico edificio terra/cielo ristruttu-
pio, giardino 275.000,00 Intesa Com- rato minuziosamente nel 2010 (am-
merciale 030-2423333 Cod. 847 pio appartamento distribuito su vari
www.intesacommerciale.it livelli di 80 mq cad.) Classe G 175.00
e' possibile installare l'ascensore, am-
TORBOLE pio garage 1.450.00 Intesa Commer-
Villa singola nuova , pronta consegna: ciale 030-2423333 Cod. B690
soggiorno, cucina, 3 camere, 2 balco- www.intesacommerciale.it
ni, biservizi, lavanderia, taverna, box
doppio, giardino, terrazza ZONA OSPEDALE
430.000,00 Classe G IPE 175 ampia e curatissima villa bifamiliare
Kwh/mq Intesa Commerciale Classe G 175.00: salone con camino,
030-2423333 Cod. 844 www.intesa- cucina, tre camere, biservizi, ampia
commerciale.it loggia, due balconi, taverna/studio,
dispensa, ripostiglio, bagno lavande-
ria e box doppio, portici, giardino pian-
TORBOLE tumato su tre lati 490.000,00 Intesa
Villa singola nuova: ampio soggiorno, Commerciale 030-2423333 Cod.
grande cucina abitabile, 3 camere ma- C930 www.intesacommerciale.it
trimoniali, biservizi, balconi, lavande-
ria, 40 mq taverna, box doppio, giardi- RODENGO SAIANO
no 490.000,00 Classe G IPE 175 ampia e luminosa villa bifamiliare
Kwh/mq Intesa Commerciale Classe G composta da 2 appartamen-
030-2423333 Cod. 843 www.intesa- ti completamente indipendenti, giar-
commerciale.it dino, terrazzo, balconi, ampi box, 2 ac-
cessi carrai autonomi 420.000,00 In-
VICINANZE tesa Commerciale 030-2423333
V.le Venezia villa indipendente inizio Cod. N342 www.intesacommercia-
'900 semi ristrutturata: atrio, salone, le.it
studio, cucina abitabile, 3 camere ma-
trimoniali, bagno, ampia taverna, giar- VICINANZE VIA B. MAGGI
dino, posti auto (possibile ampliamen- luminosissimo ampio trilocale ter-
to) 600.000,00 Classe G IPE 175 moautonomo Classe G 175.00 : in-
Kwh/mq Intesa Commerciale gresso, soggiorno con balcone, cuci-
030-2423333 Cod. 841 www.intesa- na, due camere doppie, bagno, loggia,
spaziosa cantina con lavanderia, Po-
commerciale.it
sto auto interno 150.000,00 Intesa
Commerciale 030-2423333 Cod.
BORGOSATOLLO GI
OVANEEDI
NAMI
CO C927 www.intesacommerciale.it
Immobile padronale (fine 400) am-
pliato nel 600 costituito da una parte BILOCALE
padronale (oltre 5oo mq) stanze con con posto auto privato in palazzina di
volti a botte, camini, marmi, affresco 5 unita' in Via Zara, termoautonomo
nell'androne, 1500 mq brolo, 300 mq Classe G 175.00: soggiorno con zona
rustico Classe G IPE 220,64 Kwh/mq cottura, camera, bagno 68.000,00 In-
Intesa Commerciale 030-2423333 tesa Commerciale 030-2423333
Cod. 795 www.intesacommerciale.it Cod. B687 www.intesacommercia-
le.it
PONCARALE
trilocale nuovo primo e ultimo piano, CASTEL MELLA
ottimamente rifinito Classe B: sog- ampia villa a schiera Classe G
giorno, cucina , ampia loggia, 2 came- 175.00: soggiorno con balcone, cuci-
re, bagno, lavanderia, garage na abitabile, 3 camere, 3 servizi, ca-
185.000,00 Intesa Commerciale mera mansardata con travi a vista,
030-2423333 Cod. 667 www.intesa- studio, balconi, garage triplo, giardi-
TRILOCALI ATTICO NUOVO ATTICO AFFITTASI CITTA' netto 220.000,00 Intesa Commercia-
commerciale.it NUOVI IN ESCLUSIVA RESIDENZA IN COSTRUZIONE IN ESCLUSIVA RE- trilocale parzialmente arredato in Zona Poliambulanza recentissimo
Prestigioso zona Spedali Civili (OTTI- le 030-2423333 Cod. B686 www.in-
Classe A in VIA DEL CARSO (Zona SIDENZA Classe A in VIA DEL CAR- MO ANCHE COME UFFICIO /STU- CITTA' (Via Bocchi n° 1) IN PICCOLA quadrilocale ottimamente rifinito (an- tesacommerciale.it
P.LE GARIBALDI
Ospedale Poliambulanza) comoda a SO (Zona Ospedale Poliambulanza) DIO) signorile, Classe E circa 130 mq PALAZZINA Classe B disponibile da tifurto, climatizzato, impianto d'irri-
Vicinanze trilocale ristrutturato, lumi- COSTALUNGA
tutti i servizi disponibili trilocali con comoda a tutti i servizi : salone, tinel- Giugno 2018: soggiorno, cucina arre- gazione) Classe B 33.47: soggiorno,
nosissimo in palazzina (ultimo piano con biservizi, fantastiche terrazze, Esclusivo Trilocale disposto su 2 livel-
con ascensore) CLASSE G 245.97: biservizi e box di varie dimensioni lo, cucina separata, studio, lavande- data, 2 camere, bagno, balconi, taver- portico, zona cucina, 3 camere, biser-
pronta consegna, ascensore li in cascinale ristrutturato, completa-
soggiorno, cucinotto separato, 2 ca- con meravigliose logge da ria, 3 bagni, 3 camere + 200 mq terraz- netta, lavanderia, giardino privato, vizi, cantina, box, ampio giardino pri-
390.000,00 Intesa Commerciale mente indipendente, ampio giardino
mere, bagno (doccia idromassaggio), 240.000,00 Per informazioni Intesa zi, garage doppio 700.000,00Per in- posto auto 650,00 mensili (solo refe- vato 235.000,00 Intesa Commercia-
030-2423333 Cod. U23 www.intesa- privato Classe G 175.00 : ampio salo-
cantina, solaio 140.000,00 Intesa Commerciale 030-2423333 Cod. formazioni Intesa Commerciale renziati) Intesa Commerciale le 030-2423333 Cod. B693 www.in- ne con camino, cucina abitabile, 2 ca-
Commerciale 030-2423333 Cod. U19 030-2423333 Cod. U19 IN COSTRU- commerciale.it
030-2423333 Cod. 421 www.intesa- tesacommerciale.it mere, terrazzo, biservizi (vasca idro-
387 ZIONE ESCLUSIVA RESIDENZA commerciale.it massaggio), ampia cantina, locale cal-
QUADRILOCALI Classe A Vicinanze V.LE VENEZIA AFFITTASI CITTA' daia, posti auto 400.000,00 Intesa
DELLO NUOVI IN ESCLUSIVA RESIDENZA quadrilocali di varie caratteristiche Ufficio via Saffi Vicinissimo al Tribu- VIA OBERDAN Zona Via Cremona in esclusiva e si- Commerciale 030-2423333 Cod.
villa bifamiliare nuova molto bella, Classe A in VIA DEL CARSO (Zona con balconate o ampio giardino priva- nale Classe F 54.71 al piano terra in B685
quadrilocale classe D (ultimo piano gnorile residenza Classe B graziosis-
grande (possibilita’ personalizzare le Ospedale Poliambulanza) comoda a to e interrato comunicante box doppi signorile palazzetto (circa 150 mq) con ascensore in palazzina): soggior- simo recente trilocale con giardino AMPIO TRILOCALE
finiture): soggiorno, cucina, travi a vi- tutti i servizi disponibili quadrilocali Commerciale 0302423333 Cod.
sta, parte soppalcabile, 4 camere, bi- gia' arredato, illuminato ... + 120 mq no con camino e balconata, cucina abi- fronte e retro: soggiorno con zona Zona Ponte Crotte, gia' libero (lumino-
di varie caratteristiche con biservizi, U17 www.intesacommerciale.it
servizi, loggia; box , taverna, locali ac- seminterrato + 2/3 posti auto coper- tabile, 3 camere, balcone, lavanderia, cottura separata, disimpegno, due ca- so ultimo piano con ascensore) Clas-
box con portico e grande giardino pri-
cessori, portico, giardino 265.000,00 ti 1.500,00 mensili Intesa Commer- biservizi, garage doppio 270.000,00 mere e bagno. Cantina, Box se G 175.00: ingresso, soggiorno con
vato o meravigliose logge da PORTA VENEZIA balcone, cucina abitabile, 2 ampie ca-
Intesa Commerciale 030-2423333 340.000,00 Per informazioni Intesa in nuova esclusiva residenza Classe ciale 030-2423333 Cod. U4 www.in- Intesa Commerciale 030-2423333 185.000,00 Intesa Commerciale
Cod. 80 www.intesacommerciale.it 030-2423333 Cod. C931 www.inte- mere, bagno, cantina, garage doppio
Commerciale 030-2423333 Cod. A quadrilocale con 26 mq di terrazze , tesacommerciale.it in larghezza 110.000,00 Intesa Com-
U19 box 595.000,00 Commerciale TRAVAGLIATO sacommerciale.it merciale 030-2423333 Cod. B684
NUOVA ESCLUSIVA RESIDENZA ottimo quadrilocale con ingresso indi-
0302423333 Cod. U17 www.intesa- AFFITTASI ATTICO www.intesacommerciale.it
Classe A in VIA DEL CARSO (Zona pendente in quadrifamiliare Classe E IN NUOVA ESCLUSIVA RESIDENZA
Ospedale Poliambulanza) comoda a BILOCALI NUOVI commerciale.it Prestigioso zona Spedali Civili (OTTI-
IN ESCLUSIVA RESIDENZA Classe A 131,74 (primo piano zona giorno, se- Nord Citta' Classe A eccezionale qua- URAGO MELLA
tutti i servizi disponibili soluzioni di MO ANCHE COME UFFICIO /STU- Pentalocale (ultimo piano con ascen-
in VIA DEL CARSO (Zona Ospedale PORTA VENEZIA condo piano mansardato zona notte): drilocale al piano terra con giardino:
varie dimensioni con meravigliose DIO) signorile, Classe E circa 130 mq sore), ristrutturato, luminosissimo
Poliambulanza) comoda a tutti i servi- in nuova esclusiva residenza Classe ampio soggiorno con cucina aperta e ampia zona giorno con accessi al por-
logge o giardino e un fantastico atti- con biservizi, fantastiche terrazze, cLASSE g 175.00: soggiorno, cucina
co abbracciato da oltre 200 mq di pa- zi disponibili: soggiorno con zona cot- A quadrilocale 2 con ampio giardino grande loggia, 3 camere, biservizi, tico, 3 camere, cabine armadio, biser-
pronta consegna, ascensore separara, 2 logge, balcone studio, 4
noramiche terrazze . Per informazio- tura e 26 mq terrazza, bagno finestra- privato e interrato comunicante, box box doppio, giardino privato vizi, doppia cantina, box 420.000,00 camere, biservizi, cantina, garage, po-
ni Intesa Commerciale to, camera matrimoniale, garage da 550.000,00 Commerciale 1.200,00 mensili (solo referenziati) 195.000,00 Intesa Commerciale Intesa Commerciale 030-2423333 sto auto 260.000,00 Intesa Commer-
030-2423333 Cod. U19 www.intesa- 180.000,00 Intesa Commerciale 0302423333 Cod. U17 www.intesa- Intesa Commerciale 030-2423333 030-2423333 Cod. B696 www.inte- COD. 2197 www.intesacommercia- ciale 030-2423333 Cod. N406
commerciale.it 030-2423333 Cod. U19 commerciale.it Cod. U23 www.intesacommerciale.it sacommerciale.it le.it www.intesacommerciale.it
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 33

ECONOMIA&FINANZA
economia@bresciaoggi.it | Telefono 030.2294251 - 224 - Fax 030.2294229

RIFORME.Christine Lagarderilancia:«Approfittare dellafasepositiva perirrobustirsi»


Brevi TAXI. Per ridurreleperdite primadell’Ipo

Fondo anticrisi: proposta FS


ACCORDOSU STAZIONI
SENZAPERSONALE
Ubervendeallarivale
Grabeabbandona
dell’Fmiperl’Eurozona
CONBANCA ETICA

ilSudEstasiatico
Nuova vita per le vecchie
stazioni senza personale di
Rfi (gruppo Fs), con una
raccolta fondi ed erogazio-
ne di finanziamenti a favo-
In cambio una partecipazione del
Sarebbe alimentato dai contributi re di associazioni e onlus
attive, grazie a un comoda-
27,5%nellasocietà diSingapore
deisingoli Paesi,nellamisura to d’uso, in scali di centri
urbani. L’accordo è stato si-
dello0,35%delPil.Lacrescita glato tra le Fs, che cedono
le aree gratuitamente alle
ROMA ministratore delegato entre-
rà a far parte del consiglio di
confermataanchedall’Istat associazioni, e Banca Eti-
ca, che si preoccuperà dei Uber abbandona anche il
amministrazione della socie-
tà con sede a Singapore.
finanziamenti. mercato del sud-est asiatico L’uscita dal mercato del
BERLINO se Pierre Moscovici. «Una e vende le attività della regio- Sud-Est asiatico consente a
buona notizia per la Francia ne alla società di Singapore Uber di ridurre le perdite pri-
e la zona euro», ha commen- BCC Grab. Il gruppo Usa si ritira ma dell’Ipo che ha in pro-
L’Europa approfitti di questa tato il commissario Ue agli af- ISTRUTTORIAAVVIATA così da un’altra area orienta- gramma nel 2019.
fase di crescita, adesso, per ir- fari economici. Sul fronte SUUN NUOVO le in rapida crescita per porre Il numero uno di Uber, Da-
robustirsi. È il messaggio di dell’eurozona, il contesto è GRUPPOALTOATESINO fine alla guerra, diventata im- ra Khosrowshahi, sta spin-
Christine Lagarde, che ieri a complessivamente positivo: L'Antitrust ha deciso di pari e troppo dispendiosa, gendo per rafforzare la posi-
Berlino ha lanciato l’idea di nel primo e nel secondo tri- aprire l'istruttoria per valu- con il forte rivale locale. zione finanziaria della socie-
un nuovo fondo anticrisi per mestre del 2018, stando ai da- tare se vietare l'adesione, L’intesa con Grab è infatti si- tà e ha messo in evidenza il
l’eurozona, al quale gli stati ti dell’Istat, il pil dell’area eu- ChristineLagarde conMario Draghi, presidente Bce da parte di 39 Casse Raif- mile a quella siglata da Uber mese scorso che si sta concen-
membri dovrebbero destina- ro è atteso crescere e a un rit- feisen della provincia di Technologies con la cinese trando su altri mercati chia-
re uno 0,35% del loro Prodot- mo simile a quello registrato Bolzano, al Gruppo Banca- Didi Chuxing, a cui nel 2016 ve come ad esempio il Giap-
to interno lordo. Sull’esem- alla fine del 2017 (+0,6%), Credito rio Cooperativo Provincia- ha venduto il business in Ci- pone e l’India.
pio dei «rainy day funds» per poi rallentare leggermen- le guidato da Cassa Centra- na, dopo una battaglia in cui Ma quest’ultima mossa sug-
americani, i paesi della mone-
ta unica potrebbero a un co-
sto relativamente basso met-
te nel terzo trimestre
(+0,5%). Per l’intero anno il
pil, stando a queste stime, do-
PopSondrio,aumento le Raiffeisen dell'Alto Adi-
ge spa. L'operazione sareb-
be «suscettibile di determi-
entrambe le società hanno
bruciato notevoli somme di
denaro.
gerisce che Uber è più che
mai dipendente dal mercato
interno del Nord America an-
tersi al riparo da possibili cri-
si future, ha spiegato la nume-
vrebbe crescere del 2,3.
Dati abbastanza in linea per acquisire CassaCento nare la creazione o il raffor-
zamento di una posizione
L’anno scorso Uber ha nego-
ziato una mossa simile in
che se Khosrowshahi ieri ha
assicurato che l’accordo con
ro uno del Fmi, intervenendo con quelli del Fondo moneta- dominante». Russia e quella di ieri è un al- Grab «ci aiuterà a raddoppia-
all’Istituto economico Diw, rio internazionale, che ha pre- LaPopolaredi Sondriocompie accordodi reciproca tro tassello del nuovo corso re i nostri piani di crescita
dove è stata fra l’altro intervi- visto una crescita per l’euro- unaltro passoper arrivare soddisfazione,cisi attendechegli del gruppo di San Francisco mentre investiamo molto nei
stata dal presidente Marcel zona del 2,2%, ha ricordato all’acquisizionedellaCassadi accordivincolanti possanoessere BANCOBPM dopo l’ingresso del gigante nostri prodotti e nella nostra
Fratzscher, il quale si è mo- Lagarde, sottolineando però RisparmiodiCento.Per la fine sottoscrittinelcorso delle OKDELL’ANTITRUST giapponese di tecnologia tecnologia». Per Grab
strato preoccupato soprattut- l’esistenza di «forti venti con- diaprile(il27 inprima prossimesettimane». ADACQUISTODEL 50%DI SoftBank a fine dicembre. «l’acquisizione odierna se-
to del destino dell’Italia, con trari», a causa del profilarsi convocazioneeil28 in L’operazioneperl’acquisizione di POPOLARE VITA DA UNIPOL Softbank è diventato un in- gna l’inizio di una nuova
diversi cenni alla situazione dello scontro commerciale seconda)èstata convocata CariCentoprevede due fasi. Nella L'Antitrust ha deciso di vestitore importante nel set- era», ha detto il ceo Anthony
romana, che Lagarde ha abil- con gli Usa. «L’eurozona do- l’assembleachiamata a dare il primaSondrioacquisirebbedalla non aprire alcuna istrutto- tore delle app per auto con Tan.
mente aggirato. vrebbe invece approfittare di vialiberaadun aumento di Fondazioneil 51% delcapitale ria sull'operazione che ha conducente e dopo aver chiu- Partito come una app di ta-
Il confronto nelle ore in cui questo momento di crescita capitaleda40milioni dieuro. dell’istitutoa frontediuno visto Banco Bpm acquista- so la partnership con Didi, lo xi a Kuala Lumpur nel 2012,
Istat e Ifo rendevano noto per migliorare la sua architet- Laricapitalizzazione èparte scambiodiazioni econ re il 50 per cento più scorso anno ha investito insie- Grab è diventato il servizio
che l’area dell’euro mantiene tura», ha aggiunto. A proposi- integrantedell’operazione pagamentodiun corrispettivoin un'azione di Popolare Vita me al gruppo cinese 2,5 mi- dominante della regione con
un profilo espansivo e men- to del nuovo fondo anticrisi, messainpiedidaSondrio che denaro.Poi,entro fine 2020, da Unipol. Banco Bpm è liardi di dollari in Grab. quattro miliardi di dollari rac-
tre l’istituto nazionale di stati- Lagarde ha citato le riserve prevede,nellaprimaparte, uno PopolarediSondriodefinirebbe le così salita al 100 per cento In base all’accordo, al quale colti fra gli investitori. Ora
stica francese annunciava degli stati membri che temo- scambioazionario.Le modalitàtecnicheperconsentire di Popolare Vita, mossa si lavorava da tempo, Grab ac- viene valutata sei miliardi di
che Parigi, per la prima volta no di finire in una cosiddetta trattativecon la Fondazione aglialtri azionistidellaCassaealla propedeutica alla nuova al- quisirà tutte le operazioni di dollari e offre una vasta gam-
dal 2007, nel 2017 ha visto ca- «transfer unione», in Euro- checontrollail 67% di Fondazione,per la parteresidua di leanza bancassicurativa Uber compreso il servizio di ma di servizi di guida in 190
lare il deficit sotto la soglia pa, dove i ricchi si accollano i CariCento,«sono-spiega azioniinsuo possesso,di con Cattolica, per cui si at- consegna di cibo UberEats. città a Singapore, Indonesia,
del 3%, al 2,6: dato anche sot- problemi dei poveri. «Ma al l’istitutoguidato daMario scambiareo ricevere azioni di tendono i «via libera» del- In cambio Uber riceverà Filippine, Malesia, Tailan-
to le aspettative, che ha fatto fondo si avrebbe accesso solo Pedranzini-infase avanzatadi Sondrioincambiodiquelle le autorità. una partecipazione del 27,5 dia, Vietnam, Myanmar e
esultare Bruxelles, e il france- rispettando le regole». • negoziazione»e, nelcasodi«un dell’istitutoinprovincia diFerrara. per cento in Grab e il suo am- Cambogia. •

APPARECCHIACUSTICI. Previsione diricavi in crescitatra il 7% eil 9%

AmplifonentrainCina
cente rifinanziamento
dell’euro bond e da un tax ra-
te inferiore al 30%. I ricavi

Joint venture per fine anno


consolidati cresceranno più
del mercato a un tasso medio
annuo «high single-digit» os-
sia fra il 7 e il 9 per cento. Vita
ha definito «ambizioni gli
MILANO punti vendita) e con 200 nuo- prima linea», ha affermato il obiettivi al 2020» e ha sottoli-
ve aperture concentrate in Ceo, Enrico Vita. Quanto ai neato che «sono sostenuti da
Spagna. Per lo shopping e gli dividendi, ha assicurato, un programma di forte inno-
Amplifon entra in Cina dove investimenti metterà sul piat- «l’attuale payout del 24% è vazione tecnologica nella cu-
conta di partire con una o to 480 milioni attingendo a sostenibile anche negli anni stomer experience».
due joint venture per fine an- 600 milioni di flusso di cassa a venire». L’azienda, dopo Anche da questo punto di vi-
no. Nel 2018-2020 il gruppo operativo atteso nel triennio. aver centrato con un anno sta la Cina è un interessante
italiano leader negli apparec- Poi, una volta centrati gli d’anticipo i risultati economi- mercato: non solo in termini
chi acustici punta anche a raf- obiettivi al 2020, Amplifon ci previsti nel vecchio piano di volumi ma perché è già
forzarsi sui mercati maturi non esclude un «big deal»: (con un utile 2017 da 100 mi- mercato premium per quei
dell’Europa e del Nord Ame- «Rafforzando col piano la no- lioni e 1.266 milioni di rica- servizi ai clienti come il con-
rica, con 700 nuovi negozi, stra posizione finanziaria vi), attende nel 2018-2020 trollo degli apparecchi acusti-
da aggiungere alla catena possiamo perseguire anche una crescita dell’utile netto, ci, su cui il gruppo italiano
sparsa per il mondo, attraver- merger&acquisition di di- trainato sia dalla maggiore le- punta ad accelerare la svolta
so acquisizioni in Germania, mensioni più ampie. Se si pre- va operativa, sia da minori digitale anche con «una App
Francia e Canada (per 500 senterà l’occasione saremo in oneri finanziari grazie al re- molto innovativa». •
34 BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018
BRESCIAOGGI
Martedì 27 Marzo 2018 Economia 35
VERSOILCONGRESSO. Lasegretaria uscenteha tracciatoun bilanciodel suomandatopreparando ilterrenoalsuo successore

FimCisl,Damiani saluta e«lancia» Olivari


tante come quella dell'Iveco
– prosegue la futura segreta-
ria nazionale –. Purtroppo,
però, questo genere di colla-
borazione e quel preciso mo-
Questamattina nella sede cuperà, in particolare, del set- «Rispetto a quanto mi aveva- entrambi i rami in affitto dello, che ha portato alla rioc-
provincialein programma tore organizzativo e di quello no detto i predecessori, non stanno continuando la loro cupabilità di gran parte dei la-
elettrodomestico, in una ho sentito la solitudine del attività, e non vi sono altre se- voratori, non siamo riusciti a
ilcongresso generaleche squadra di vertice attualmen- ruolo – prosegue Damiani –. gnalazioni preoccupanti in trasferirlo in altri casi affron-
nomineràil nuovo vertice te guidata da Marco Bentivo- Anzi, il confronto con chi mi questo periodo» prosegue tati. Non solo in quello della
gli e completata da Nicola Al- era vicino è sempre stato pro- Damiani. Che si concentra, Stefana, dove i binari di par-
Un bilancio personale positi- berta, Ferdinando Uliano e duttivo e le decisioni sono sta- quindi, sugli aspetti positivi tenza tra le due realtà erano
vo e un bagaglio formativo Michele Zanocco. «Sarò una te prese in modo collegiale. del suo mandato. comunque differenti, ma an-
che servirà ad affrontare la pendolare, il mio luogo di la- Credo che la categoria dei me- che in altri in cui le scelte non
nuova esperienza. Alessan- voro diventerà Roma, anche talmeccanici, in un mondo «SU DUE PUNTI siamo stati hanno trovato modo di con-
dra Damiani, segretaria gene- se girerò molto per tutta Ita- che si trasforma, stia riuscen- precursori: il welfare e la par- vergere». Oggi, dalle 9.30, è
rale della Fim Cisl di Brescia lia – racconta Damiani –: do più di altre a trovare nuovi tecipazione dei lavoratori – fissato nella sede Cisl il con-
(Federazione Italiana Metal- una nuova avventura in cui stimoli, restando però fedele analizza –. Si tratta di filoni gresso generale che porterà
meccanici) – che conta 8.600 porto con me il bagaglio di al proprio modo di essere e al su cui la Fim Cisl si concen- Stefano Olivari – 44 anni, lau-
iscritti in provincia – si prepa- un ventennio trascorso den- caposaldo dell'interlocuzio- tra da sempre e in cui sono reato in Scienze Politiche e in
ra a lasciare il ruolo che rico- tro la Fim e, in particolare, gli ne». Il segretario lascia in un arrivate importanti intuizio- Fim dal 2001 – al vertice
pre dal novembre 2014 per ultimi 3 anni da segretario, periodo di ripresa economica ni che hanno permesso di rag- dell'organizzazione. Con lui
sostituire Roberta Roncone dentro un periodo di cambia- – da lei stessa confermato – e giungere risultati notevoli». verrà rinnovata anche la stes-
nella segreteria nazionale del mento epocale per l'econo- senza situazioni di particola- E le delusioni? «Nel 2015 sia- sa segreteria: in questo caso
sindacato (i tesserati in tutto mia e il lavoro». Nel consunti- re criticità sul territorio bre- mo stati capaci di lavorare in si va verso la riconferma di
il territorio italiano sono so- vo tracciato ci sono decisa- sciano. «Penso solo alle Indu- concerto con la Fiom su una Daniela Pedrali e l'ingresso
pra le 200 mila unità). Si oc- mente più luci che ombre. strie Pasotti di Prevalle, ma situazione delicata e impor- AlessandraDamiani StefanoOlivari di Roberto Farina. • J.MAN.

L’INCONTRO. Alcentro congressi diBoario TermeGiuseppe Russo hapresentato ilXXII Rapportoscritto conMario Deaglio SINDACATO. Nomine

L’economiaglobalesi svela conUbi FilcaCisl:


DalèeCapelli
entrano
Lostudiopromosso diconcerto strutture, dilatare gli investi-
menti in strumenti e tecnolo- insegreteria
conilCentro diricerca e gie innovative e avere cura
che le agende dei governi e i
documentazioneLuigi Einaudi programmi di crescita delle
istituzioni pubbliche e priva-
metteal centro l’Italiae l’Europa te includano la loro sostenibi-
lità: finanziaria, ambientale,
ecologica e sociale. Applican-
Jacopo Manessi na come quella camuna, «di do il concetto di circolarità».
cui un terzo della produzione
è legato al settore manifattu- PUNTO CHE METTE d'accordo
«L'Europa vive tre situazioni riero», ricorda in apertura anche il presidente del Comi-
differenti: le difficoltà nel ri- Efraim Mussinelli, direttore tato promotore della Fonda-
lancio di un progetto unita- territoriale Valle Camonica – zione per la gestione del patri-
rio, la continuazione di una Valtellina di Ubi. Tra i temi monio Culturale della Valle
politica dell'indecisione, che più recenti, toccati da Russo, Camonica, Alberto Piantoni.
la porta a subire le scelte cine- anche i dazi su acciaio e allu- «La green economy occupa
si e americane, e la possibili- minio imposti dal presidente in Italia 3 milioni di persone, Dalè,Piazza eCapelli
tà di andare verso un sistema statunitense Donald Trump. soprattutto nel campo di pro-
a più velocità, che richiede pe- «Restano delle incognite sul gettazione e sviluppo – riflet- Sono Enrico Dalè e Mirko Ca-
rò consenso e concertazione tema: se gli Usa non ci esone- Lapresentazione delXXII Rapportosull'economia globalee l'ItaliadelCentro Einaudi aDarfo te quest'ultimo –: da qui dob- pelli i dirigenti che da oggi af-
tra i membri». E l'Italia? «È rassero in modo definitivo, al- biamo partire per pensare le fiancheranno Sara Piazza, se-
un Paese ad alto reddito che lora l'Unione Europea sareb- aziende del futuro». gretario generale della Filca
negli anni si è fortemente in- be costretta, a sua volta, a im- Infine la relazione di Gio- Cisl provinciale dallo scorso
debitato, e ha costituito un ri- porre dei dazi» spiega il coau- vanni Spatti, presidente del 19 dicembre, nella guida del-
schio per la stabilità finanzia- tore del rapporto. Gruppo Camuna Prefabbri- la categori