Sei sulla pagina 1di 5

Dieta salutare e digiuno liquido Page 1 of 5

Progetto Caduceo
Precedente Sommario Alimentazione Successivo

Attenzione: le informazione date in questa pagina sono solo


informative. Il lettore dovrebbe sempre consultare il suo medico
prima di iniziare un qualsiasi programma terapeutico o dietetico.
Pulizia Naturale
Colon
Pulisci l'Intestino
con i Famosi
Prodotti alle Erbe
ALIMENTAZIONE E SALUTE di DrNatura !
www.DrNatura.it/Pulizia_In
DIETA SALUTARE E DIGIUNO LIQUIDO

Sommario Fa la dieta brucia


-grassi
Perdi fino a 16 kg
 Alcune idee per una salute migliore
in 4 settimane
 Sostituire... Solo 9,95€ con
 Suggerimenti vari garanzia di
 Supplementi alimentari rimborso
www.RDX-Ultra.it
 La dieta salutare e purificatrice
 Il digiuno liquido
 Come fare un clistere
 Menu per ogni giorno della settimana Sono dimagrita
Con gli aminoacidi
naturali sono
riuscita a dimagrire
con successo
dimagrire-senza-dieta.com
La malattia proviene dal ventre, il digiuno è quindi il
rimedio sicuro.
Intestino Pulito =
Salute
La soluzione è a
ALCUNE IDEE PER UNA SALUTE MIGLIORE portata di mano
naturale e
semplice come
Sostituire: l'acqua
www.neatcolon.com

 al pane di farina bianca, il pane integrale o i crakers,


 allo zucchero raffinato, il fruttosio o lo zucchero di canna,
 al sale raffinato, il sale marino,
 al caffè, l'orzo tostato o un infuso di erbe,
 all'aceto di vino, il limone o l'aceto di mele,
 all'acqua potabile, una minerale con residuo fisso inferiore a
70mg.

Suggerimenti vari:

 Tener presente che è possibile stabilire gli alimenti più adatti


osservando la forma dei denti ed il modo in cui avviene la
masticazione. I carnivori non hanno i molari e masticano solo
in verticale: questa è la prova inconfutabile che l'uomo non è

http://www.procaduceo.org/it_ricerche/alimsalu/alimen08.htm 21/07/2010
Dieta salutare e digiuno liquido Page 2 of 5

un carnivoro, anche se le esigenze di sopravvivenza lo hanno


costretto ad esserlo. L'uomo possiede dei denti simili a quelli
dei cavalli: pertanto è un granivero-frugivero ed i cibi più
adatti sono i cereali, la frutta e le verdure,
 Non fare colazione solo con un caffè, è bene che la colazione
sia sostanziosa. Evitare il cappuccino, usare orzo tostato,
fette biscottate, germe di grano, miele e un infuso di erbe. Il
latte, considerati i mangimi usati per le mucche, è
decisamente sconsigliabile, meglio lo yogurt,
 Usare liberamente frutta e verdura, ma assumerla lontano
dai pasti,
 Usare raramente burro, salumi e insaccati. Superati i 40 anni
evitare le fritture e le carni rosse, al loro posto usare carne
bianca (pollo, tacchino, pesce), da usarsi al massimo quattro
volte alla settimana.
 Evitare il famoso brodo di carne, che contiene molte sostanze
tossiche,
 Eliminare la cioccolata ed i dolciumi da pasticceria,
 Ogni tanto fare un digiuno leggero alimentandosi solo con
liquidi, in questo modo l'organismo si può ri posare. Può
andar bene un infuso di tiglio, malva ed equiseto con miele:
un paio di litri da assumersi tiepido lungo la giornata,
 Non mescolare nello stesso pasto carboidrati (pasta, riso,
ecc.) con le proteine (carne, pollo, pesce, salumi, uova,
formaggio). L'ideale per una buona salute è il monopiatto:
solo il primo con verdura a pranzo e solo il secondo con
verdura a cena.

Per combattere stanchezza e stress:

 Nei periodi di stress: due capsule di Ginseng a colazione e a


pranzo (non a cena!) e una compressa di Supradin dopo
colazione,
 Quando il caldo abbatte la nostra vitalità o crea palpitazioni www.the-nutrition.eu
cardiache (specialmente alle persone anziane): una bustina Annunci Google

di Polase (potassio) al giorno,


 Quando si hanno visioni, allucinazioni, ci si sente fuori di
testa, non si hanno i piedi in terra: un flaconcino di
oligoelemento calcio al mattino ed uno di oligoelemento ferro
alla sera (il liquido va posto sotto la lingua e lasciato lì
fintanto che viene assorbito). Aggiungere una compressa di
Supradin dopo colazione. Questa cura va molto bene per le
donne che tendono ad essere anemiche, oppure per
compensare i mestrui abbondanti.

LA DIETA SALUTARE E PURIFICATRICE

Questa dieta è valida per sani e malati, si può seguire tutta la vita
risparmiando sulla spesa e guadagnando in salute!

MATTINA:
- Appena alzati: succo di 1/2 limone in un bicchiere d'acqua
tiepida.

http://www.procaduceo.org/it_ricerche/alimsalu/alimen08.htm 21/07/2010
Dieta salutare e digiuno liquido Page 3 of 5

- Colazione: mele o frutta di stagione (magari preceduta da 4/5


prugne secche messe a mollo la sera prima). In alternativa: fette
biscottate con poco miele e infuso di erbe (Tiglio, Melissa, Menta,
Equiseto, ecc.).

PRANZO:
- Solo il primo (pasta, riso, pizza, ecc.) con abbondante contorno di
verdure (meglio se crude).

CENA:
- Solo il secondo, alternando: uova, pollo, formaggio di capra o
pecora con abbondante contorno di verdura (meglio se crude). Una
volta ogni tanto lo Yogurt è tollerabile.

SUGGERIMENTI:
- Eliminare completamente latte e formaggi di mucca (poco yogurt
è tollerabile), fritture, intingoli, salumi, insaccati, pappa reale,
cioccolata e dolciumi industriali.

Il digiuno liquido

La purezza è il riposo dello spirito, il silenzio è il riposo


dell'anima, il digiuno è il riposo del corpo (Proverbio
Arabo).

La pratica del digiuno qualche anno fa era molto seguita, ma oggi,


purtroppo, è praticamente dimenticata. Se si digiunasse almeno
una volta alla settimana l'organismo avrebbe la possibilità di
riposare e disintossicarsi.

Per fare un giorno di digiuno liquido, preparare un infuso con un


litro e mezzo di acqua minerale non gasata (meglio Fiuggi, Plose,
S. Bernardo) a cui aggiungere quattro cucchiai di tiglio e due di
equiseto. Bollire un minuto e lasciare in infusione per 10 minuti.
www.the-nutrition.eu
Annunci Google
Filtrare, aggiungere 4 cucchiai di miele e bere caldo lungo la
giornata. Se ne prende un bicchiere per volta, non di più. In
alternativa si può assumere una tazza di acqua calda con il succo
di mezzo limone da addolcire con zucchero di canna.

Se durante il digiuno liquido dovessero subentrare mal di testa


frontale, capogiri, debolezza o altri disturbi non pensare che si
tratti di debolezza da fame. Si tratta invece delle tossine che si
stanno smuovendo dall'organismo e sono arrivate nella parte finale
dell'intestino, dove vengono riassorbite con i liquidi avvelenando il
sangue. Per rimediare a tali inconvenienti la cosa migliore da fare è
un clistere.

Il clistere

Il clistere è una pratica salutare molto utile, permette infatti di


pulire il colon in brevissimo tempo ed eliminare tanti problemi tra
cui si può trovare un'alta percentuale di mal di testa frontale.

Per farsi un clistere occorre l'apposito sacco che si acquista in

http://www.procaduceo.org/it_ricerche/alimsalu/alimen08.htm 21/07/2010
Dieta salutare e digiuno liquido Page 4 of 5

farmacia, usare la cannuccia piccola, quella grande serve per fare


le irrigazioni vaginali.

Nel sacco, da appendere in alto, va versato circa un litro e mezzo


di acqua tiepida in cui sia stato sciolto un cucchiaio di sale fine.

Introdurre la cannuccia, ben unta con una crema, con calma e


cercando l'inclinazione più adatta per un facile inserimento. È
meglio compiere questa operazione stando coricati sul fianco
destro con le gambe raccolte (posizione fetale) una sull'altra. Se
dopo aver introdotto un po' di liquido arriva un forte stimolo che
spinge a svuotarsi... provvedere a svuotarsi e riprendere da capo.

Un brano dal Vangelo degli Esseni

Non pensate che sia sufficiente che l'Angelo dell'acqua vi abbracci


soltanto esternamente. Vi dico, in verità, l'impurità interna è di
gran lunga più grande dell'impurità esterna. E colui che purifica se
stesso esternamente, ma internamente rimane impuro, è simile
alle tombe che fuori sono ben dipinte, ma dentro sono piene di
ogni sorta di orribili impurità e sozzura.

Perciò, io vi dico in verità, lasciate che l'Angelo dell'acqua vi


battezzi anche internamente e che anche internamente voi
possiate diventare puri come la schiuma del fiume che gioca nella
luce del sole.

Procuratevi, dunque, una grande zucca rampicante avente un


gambo della lunghezza di un uomo; vuotate l'interno e riempitela
con l'acqua del fiume che il sole avrà riscaldato. Appendetela al
ramo di un albero e inginocchiatevi sulla terra davanti all'Angelo
dell'acqua e attraverso l'estremità del gambo della zucca fate
penetrare l'acqua nella parte interna del vostro corpo in modo che
l'acqua possa scorrere attraverso tutti i vostri visceri.

Poi riposatevi, inginocchiati al suolo davanti all'Angelo dell'acqua, e


pregate il Dio vivente di perdonarvi tutti i vostri peccati passati, e
pregate l'Angelo dell'acqua di liberare il vostro corpo da ogni
impurità e da ogni malattia. Allora lasciate che l'acqua scorra fuori
dal vostro corpo affinchè possa portar via dall'interno le impurità e
tutte le cose maleodoranti di Satana.

E voi vedrete con i vostri occhi e sentirete con il vostro odorato


tutte le sozzure e le impurità che contaminavano il tempio del
vostro corpo, come pure tutti i peccati che dimoravano nel vostro
corpo tormentandovi con ogni sorta di dolori. Io vi dico in verità, il
battesimo con l'acqua vi libera da tutti i mali.

Rinnovate il vostro battesimo con l'acqua ogni giorno durante il


vostro digiuno fino al giorno in cui vedrete che l'acqua che fluisce
fuori dal vostro corpo è pura come la schiuma del fiume. Poi
gettate il vostro corpo nell'acqua corrente del fiume e là tra le
braccia dell'Angelo dell'acqua rendete grazie al Dio vivente che vi
ha liberato dai vostri peccati.

E questo santo battesimo dell'Angelo dell'acqua sarà rinascita in

http://www.procaduceo.org/it_ricerche/alimsalu/alimen08.htm 21/07/2010
Dieta salutare e digiuno liquido Page 5 of 5

una vita nuova. Perchè i vostri occhi d'ora in avanti vedranno e i


vostri orecchi sentiranno. Non peccate più, dunque, dopo il vostro
battesimo e che gli angeli dell'aria e dell'acqua possano dimorare
eternamente in voi e servirvi per sempre.

MENU PER OGNI MATTINA DELLA SETTIMANA

Prendete due decilitri di pazienza,


una tazza di bontà,
quattro cucchiai di buona volontà,
e un pizzico di speranza e una dose
di buona fede.

Aggiungete due manciate di tolleranza,


un pacco di prudenza,
qualche filo di simpatia,
una manciata di quella piccola pianta
rara,
che si chiama umiltà,
e una grande quantità di buon
umore.

Condite il tutto con molto buon senso,


lasciate cuocere a fuoco lento,
ed avrete una buona giornata.

Precedente Sommario Alimentazione Successivo

"www.procaduceo.org"
Una proposta per un approccio olistico alla diagnosi ed alla terapia.

http://www.procaduceo.org/it_ricerche/alimsalu/alimen08.htm 21/07/2010