Sei sulla pagina 1di 1

NORMATIVE

REGOLE PER L'ATTIVITA' EDIFICATORIA (Legge CALCOLO SUPERFICI


1150/42)
Superficie utile lorda (Sul): Somma dei piani sopra e
Indice di Copertura -Ic: Indica la % di terreno copribile, sotto dell'edificio, inclusi i muri. Non vengono computate
rappresenta la proiezione orizzontale sul terreno di tutti gli tutte le superfici non utilizzate e non abitabili per
edifici, principali e accessori, compresi i corpi a sbalzo, i l'abitazione e il lavoro, come cantine, solai, essiccatoi e
porticati, le tettoie, le verande, etc. Sono esclusi IN lavanderie delle abitazioni e tutte le parti più esterne come
GENERALE cornicioni e gronde, se l'aggetto < 1.2 m. i locali per il riscaldamento e i macchinari, ascensori, locali
Pensiline d'ingresso area coperta < 2 mq. Terrazze minori per lo svago comune a più famiglie, i depositi, le terrazze
di 1.2 m di aggetto. coperte, ma non chiuse lateralmente, i balconi e le logge
aperte che non servono come ballatoi.
Indice di Fabbricabilità - If: Rappresenta il numero
massimo di mc edificabili su 1 mq di superficie. Superficie coperta: proiezione nel piano orizzontale di
Es: area lorda 70x50 m, Ic 20%, If 1,5mc/mq tutte le parti edificate fuori terra
Area max coperta dell'edificato: (50x70) x 20%
=700mq Superficie Utile: escluse le tamponature
Volume max edificabile: (50x70) x 1,5 = 5250 mc
Altezza progettabile dell'edificato: 5250mc/700mq = Calpestabile: escluse tamponature e tramezzature
7,5 m
Indice di sfruttamento: Rapporto fra la superficie utile Slp: superficie lorda di pavimento o di piano (∑ sup. lorde
lorda degli edifici e la superficie edificabile del fondo dei piani dell'edificio)
Superficie edificabile: Area determinata dallo
strumento urbanistico che può essere edificata Slu: superficie lorda utile, analoga alla Slp
secondo prescrizioni. Il metro fuori terra: nel calcolo della volumetria si
includono gli ambienti interrati con 1 metro fuori terra.

FRUIBILITA' legge 13/89-DM 236/89 per ambiente D. legs 1444/68: Standard residenziali
privato/ privato aperto al pubblico + DPR 503/96 1 persona: 25 mq / 80 mc
solo per ambienti pubblici 4 persone: duplex di 6 x 8,35 m (in pianta PER
1 livello: Accessibilità (propr. Pubblica o comune) PIANO) + 1 parcheggio
Completa fruibilità dello spazio interno ed esterno 5 persone: duplex 6 x 10,4 m (in pianta PER PIANO) +
2 livello: Visitabilità (proprietà private) Accedere agli 2 parcheggi
spazi di relazione + wc
3 livello: Adattabilità (proprietà private) Modificando nel
tempo e a costi limitati lo spazio costruito, esso diviene
accessibile.

AREA TERRITORIALE At: area totale, da cui devo


sottrarre l'area per l'urbanizzazione secondaria (viabilità +
attrezzature = standard urbanistici), ottenendo quindi
l'AREA FONDIARIA Af.
Ottenuta l'Af devo realizzare le residenze → computando
80 mc/ab + servizi 20 mc/ab + parcheggi 1mq/10 mc
(Legge Tognoli).
IPOTESI PROGETTUALE:
- Af = At - 18 mq/ab - 7 mq/ab
- Af = 80 mc/ab → 80 mc residenza/ab + 1mq/10 mc
parcheggi
- Af = 100 mc/ab → di cui 80 mc residenza/ab + 20 mc
servizi/ab + 1mq/10 mc parcheggi
- Af → chiedono direttamente la tipologia da progettare
CM L.L.PP. 425/67
DENSITA' DI POPOLAZIONE
FONDIARIA: n ab/Af
TERRITORIALE: n ab/At
DENSITA' EDILIZIA (volume in mc che si può realizzare
su ogni mq di area edificabile del lotto)
FONDIARIA: mc/Af
TERRITORIALE: mc/At
D.T. = mc/mq = 10000 mc/10000 mq = 100 ab/ettaro
(densità di popolazione)