Sei sulla pagina 1di 2

Algoritmo di Borůvka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'algoritmo di Borůvka è un algoritmo per la ricerca di minimo albero ricoprente di un grafo in cui
il peso di ciascuna coppia di archi sia distinto. Se due archi hanno peso uguale, è sufficiente
modificare anche minimamente il peso di uno dei due archi per rendere valido l'algoritmo.

ia
L'algoritmo venne pubblicato nel 1926 da Otakar Borůvka come metodo di costruzione di un
efficiente rete elettrica per la Moravia (Repubblica Ceca). L'algoritmo fu riscoperto da Choquet nel
1938; successivamente da Florek, Łukasiewicz, Perkal, Steinhaus, e Zubrzycki nel 1951; e ancora da
Sollin probabilmente all'inizio degli anni 60'. Dato che Sollin fu l'unico informatico occidentale in

er
tale lista, questo algoritmo è spesso chiamato algoritmo di Sollin, specialmente nella letteratura del
computing parallelo.

L'algoritmo comincia esaminando ciascun vertice e


aggiungendo l'arco di costo minore da quel vertice ad un altro

gn
nel grafo, senza tenere conto di archi già aggiunti, e continua
unendo questi raggruppamenti in modo simile finché un
albero ricoprente tutti i vertici si completa. Lo pseudocodice
per l'algoritmo è:
ge
◾ Inizia con un grafo connesso G contenente archi di
peso diverso, e un insieme di archi vuoto, T
◾ Finché i vertici di G connessi da T sono disgiunti:
◾ Inizia con un insieme vuoto di archi E Minimo albero ricoprente
In
◾ Per ciascun componente:
◾ Inizia con un insieme di archi vuoto S
◾ Per ciascun vertice nel componente:
◾ Aggiungi l'arco di costo minore dal vertice nel componente verso un altro
vertice in un componente disgiunto a S
◾ Aggiungi l'arco di costo minore da S a E
re

◾ Aggiungi l'insieme di archi risultante da E a T.


◾ L'insieme di archi risultanti T è il minimum spanning tree di G

L'algoritmo di Borůvka si dimostra avere una complessità computazionale O(E log V), dove E è il
ve

numero di archi, e V è il numero di vertici in G.

Altri algoritmi utili alla causa sono l'algoritmo di Prim (in realtà scoperto da Vojtěch Jarník) e
l'algoritmo di Kruskal. Algoritmi più veloci si ottengono combinando l'algoritmo di Prim e quello di
Borůvka. Una versione randomizzata più veloce realizzata da Karger, Klein, e Tarjan lavora in tempi
Vi

asintotici lineari nel numero di archi. Il più conosciuto algoritmo di calcolo del minimo albero
ricoprente realizzato da Bernard Chazelle si basa su Borůvka e lavora in tempo O(E α(V)), dove α è
l'inverso della Funzione di Ackermann.
Bibliografia
◾ Robert E. Tarjan, Data structures and network algorithms, Philadelphia, Society for Industrial
and Applied Mathematics, 1983, ISBN 978-0-89871-187-5, OCLC 10120539.

Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Algoritmo_di_Borůvka&oldid=70866540"

Categorie: Teoria dei grafi Alberi ricoprenti | [altre]

ia
◾ Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 15 feb 2015 alle 13:13.
◾ Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso
modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le Condizioni d'uso per i dettagli.

er
Wikipedia® è un marchio registrato della Wikimedia Foundation, Inc.

gn
ge
In
re
ve
Vi