Sei sulla pagina 1di 3

Difficoltà: Facile

Preparazione: 30 min

Cottura: 70 min

Dosi per: 6 persone

Costo: Basso

Nota + 1 ora per scolare la mozzarella

Il gateau di patate è una deliziosa preparazione a base di patate e salumi


vari. Un pasticcio da sfornare con un’irresistibile crosticina dorata che vi
assicurerà un pasto succulento. Questa famosa e antica preparazione è un
caposaldo della cucina partenopea e rivisitato poi in altre regioni del sud
Italia. Tuttavia il gateau di patate, italianizzato in gattò o gatò, fece la sua
comparsa sulle lussuose tavole del Regno delle due Sicilie soltanto alla ne
del 1700. Infatti il palato sopraf no della regina Maria Carolina d’Asburgo,
moglie di Ferdinando I di Borbone, non volle separarsi dai manicaretti dei
monsieurs - i cuochi francesi - richiamati alla corte del Regno di Napoli. Fu
così che il popolo napoletano apprese la tecnica e la rese propria. Sostituì la
groviera con il or di latte, e poi impreziosì il pasticcio con prosciutto cotto e
salame. E non solo. Anche il nome presto passò da gateau di patate in
gattò… e persino i monsieurs non scamparono alla fantasia partenopea,
diventando perciò i “monzù”! Ogni famiglia tramanda la propria versione di
questo irresistibile pasticcio, e così anche noi abbiamo deciso di condividere
con voi la ricetta del gateau di patate realizzata dallo Chef Roberto Di Pinto!

INGREDIENTI

INGREDIENTI PER UNA PIROFILA 20X20 CM

Patate a pasta gialla 500 g

Fiordilatte 100 g

Salame napoletano 50 g

Prosciutto cotto in una fetta spessa 50 g

Parmigiano reggiano (24 mesi) 2 cucchiai

Uova 2

Olio extravergine d'oliva q.b.

Pepe nero q.b.

Sale no q.b.

PER LA PIROFILA E PER CONDIRE LA SUPERFICIE

Olio extravergine d'oliva q.b.

Pangrattato 20 g

Parmigiano reggiano 30 g

AGGIUNGI ALLA LISTA DELLA SPESA


PREPARAZIONE
CONSERVAZIONE
Potete conservare il gateau di patate, già pronto, per poi riscaldarlo al
bisogno. Si sconsiglia di prepararlo con troppe ore di anticipo prima di
cuocerlo poiché il composto potrebbe annerirsi. Si sconsiglia la
congelazione.

CONSIGLIO
Mai come in questo caso è utile abbracciare la famosa teoria popolare del “si
trova quello che ci si mette”, quindi sbizzarritevi utilizzando salumi e
formaggi di vostro gradimento. Se le patate che avete utilizzato risultano
troppo farinose, potete stemperare il composto con pochissimo latte, come
vuole la tradizione napoletana.