Sei sulla pagina 1di 9

Anno XLI - N. 70 (27.10.2010) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag.

- la deliberazione della Giunta Regionale n.


PARTE I 111 del 16/03/2009 recante: “Servi-zio di e-
lisoccorso nell’ambito del sistema di emer-
LEGGI, REGOLAMENTI ED ATTI genza e urgenza Sanitaria - 118 - Protocollo
DELLA REGIONE Operativo con il soccorso Alpino e Speleo-
ATTI logico. Rimborso spese”.
Atteso che gli operatori del C.N.S.A.S. han-
DELIBERAZIONI DELLA no espletato la propria attività presso la base
GIUNTA REGIONALE operativa del Servizio di Elisoccorso 118 di
L’Aquila a decorrere dalla data di atti-vazione
GIUNTA REGIONALE del servizio medesimo (18 marzo 1998) dimo-
strandosi assolutamente neces-saria ed insosti-
Omissis tuibile negli interventi in montagna o in condi-
zioni di difficile operativi-tà quali soccorso in
DELIBERAZIONE 31.05.2010, n. 441: parete, recupero con il verricello, valanghe,
Servizio di elisoccorso nell’ambito del si- ecc.;
stema di emergenza e urgenza sanitaria - 118
– rinnovo protocollo operativo con il corpo Ritenuto, inoltre, necessario ed opportuno,
nazionale soccorso alpino e speleologico, al fine di conservare l’assistenza sanitaria ero-
S.A.S.A. – Servizio Regionale Abruzzo e gata dal Servizio di elisoccorso e, conseguen-
rimborso spese. temente, nell’interesse dell’intera collettività
abruzzese, rinnovare il Protocollo Operativo per
LA GIUNTA REGIONALE i prossimi tre anni dalla sua data di sottoscri-
zione, per gli interventi in ambiente ostile in
Vista la deliberazione della Giunta Regiona- collaborazione con le squadre del C.N.S.A.S.,
le n. 644 del 31.03.1999 avente per oggetto: S.A.S.A. Servizio Regionale Abruzzo, che
‘Servizio di Elisoccorso nell’ambito del sistema definisca la gestione, le mo-dalità di intervento,
di Emergenza Sanitaria facente capo al numero l’organizzazione del servizio e le attività di
telefonico “118” — Protocollo di Intesa con il formazione degli o-peratori del C.N.S.A.S.,
Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleolo- nell’ambito del Servizio di Urgenza ed Emer-
gico’; genza Sanitaria 118 così come avvenuto con il
Considerato che con il suddetto atto veniva- precedente Protocollo;
no definite le modalità operative, le prestazioni Considerato che il Presidente Regionale del
e l’organizzazione del Servizio di Elisoccorso C.N.S.A.S., S.A.S.A. - Servizio Regionale
con le strutture del Corpo Nazionale del Soc- Abruzzo ha richiesto il medesimo consenso
corso Alpino e Speleologico (C.N.S.A.S.), previsto dalla suddetta deliberazione della G.R.
S.A.S.A. - Servizio Regionale Abruzzo; 673 del 19 giugno 2006 per il precedente rap-
Viste porto convenzionale scaduto, anche in con-
siderazione del fatto che non si ravvisano inno-
- la deliberazione della Giunta Regionale n. vazioni e norme varie intervenute suc-
673 del 19 giugno 2006 avente per oggetto: cessivamente alla stipula;
‘Servizio di elisoccorso nell’ambito del si-
stema di emergenza e urgenza Sani-taria - Viste le richieste CNSAS n. 037/10 del
118 - Protocollo Operativo con il soccorso 27/01/2010, acquisita agli atti della Direzione
Alpino e Speleologico. Rimborso spese’; con prot. n. 1924/13 dell’1/02/2010 e CNSAS
Pag. 10 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLI - N. 70 (27.10.2010)

108/10 del 29/03/2010 acquisita agli atti della in merito alla regolarità tecnico-amministrativa
Direzione con prot. 5706/13 del 30/03/2010 con del presente atto e della conformità alla legisla-
le quali, tra l’altro, il Presidente del C.N.S.A.S. zione vigente;
ha proposto un ipotetico prospetto economico a voti unanimi espressi nelle forme di legge,
quantificato in € 93.000,00 sulla base delle
spese sostenute e da sostenere; DELIBERA
Ritenuto di dover accogliere la anzidetta ri-
chiesta in considerazione del fatto che, oltre a per le motivazioni di cui in narrativa che si
compensare gli operatori C.N.S.A.S. delle spese intendono qui integralmente trascritte ed appro-
sostenute per la presenza nella base operativa e vate:
spese generali, vengono rimborsati gli oneri 1. Di approvare il rinnovo del Protocollo
sostenuti per Ia formazione anche del personale Operativo di cui alla Deliberazione G.R. n.
del Servizio 118 nonché per l’acquisto di mate- 111 del 16/03/2009, invariato rispetto al
riale tecnico ed attrezzature e, quindi, per una precedente per la parte operativa, che costi-
più efficiente organizzazione dell’attività di tuisce parte integrante e sostanziale del pre-
pronto in-tervento tecnico e sanitario così come sente provvedimento (Allegato ‘1’), per la
avvenuto nel rapporto convenzionale preceden- durata di tre anni dalla data di sotto-
te; scrizione dello stesso.
Ritenuto quindi di dover garantire un servi- 2. Di assegnare al C.N.S.A.S., S.A.S.A. Servi-
zio migliorativo del precedente a tutti i cittadini zio Regionale Abruzzo, la somma massima
del-la regione Abruzzo e, conseguentemente, di € 93.000,00 annue a titolo di rimborso
autorizzare un limite massimo di spesa quanti- delle spese sostenute a quietanza e da soste-
ficabile in € 93.000,00 annue, per le motivazio- nere, per l’intera durata del Protocollo Ope-
ni sopra riportate, il cui avere trova copertura rativo, così come indicato al punto n.1 del
finanziaria sul capitolo di spesa n. 81501 del presente dispositivo con imputazione sul
Bilancio regionale; Cap. 81501 del Bilancio Regionale.
Ritenuto pertanto di assegnare al 3. Di attestare che la spesa di cui alla presente
C.N.S.A.S., S.A.S.A. Servizio Regionale A- Deliberazione tiene conto del Piano di Rien-
bruzzo, la somma complessiva massima di € tro dai disa-vanzi del Settore Sanità di cui
93.000,00 annue a titolo di rimborso delle spese alla D.G.R. 224 del 13.03.2007 e viene di-
sostenute a quietanza e da sostenere e rinviare sposta conformemente allo stesso.
al Dirigente del Servizio ‘Gestione Flussi Infor-
mativi, Mobilità sanitaria, Procedure informati- 4. Di demandare al Dirigente del Servizio
che ed Emergenza Sanitaria’, della Direzione ‘Gestione Flussi Informativi, Mobilità sani-
Politiche della Salute l’assunzione del relativo taria, Procedure in-formatiche ed Emergen-
impegno nonché tutti gli atti ne-cessari e conse- za sanitaria’ di questa Direzione Regionale
guenti per I’attuazione del presente atto; l’assunzione del relativo impegno nonché
tutti gli atti necessari e conseguenti per
Dato atto che la presente proposta di delibe- l’attuazione del presente atto.
razione comporta un onere finanziario a carico
del Bilancio regionale a cui si intende far fronte 5. Di disporre la pubblicazione del presente
come sopra specificato; deliberato nel B.U.R.A. e sul sito internet
della Regione: www.regione.abruzzo.it
Dato atto del parere espresso dal Direttore
Regionale della Direzione Politiche della Salute Segue allegato
Anno XLI - N. 70 (27.10.2010) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 11
Pag. 12 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLI - N. 70 (27.10.2010)
Anno XLI - N. 70 (27.10.2010) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 13
Pag. 14 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLI - N. 70 (27.10.2010)
Anno XLI - N. 70 (27.10.2010) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 15
Pag. 16 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLI - N. 70 (27.10.2010)
Anno XLI - N. 70 (27.10.2010) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 17