Sei sulla pagina 1di 105

Fondazione

Testimonium
Libri personali di difficile reperibilità

acquisiti con lo scanner e messi a disposizione

per ricerche e studi senza scopo di lucro

Prometeo porge il suo testimone,

il fuoco del Sapere, agli Uomini di Desiderio,

affinchè sappiano tramandarlo nel tempo.

www.renatus.it
LE 4 PREGHIERE DEGLI ELETTI COEN DELL'UNIVERSO

estratte dal

Manoscritto N° 5526 della Biolioteca Municipale

della Città di Lione (Francia)

[Traduzione di C.M. Aceti]


Il sistema metafisico che Martinez de Pasqually aveva

fondato nella Francia del secolo XVIII ed al quale aveva

dato il pomposo nome di ordine dei cavalieri massoni elet

ti coen dell1 universo, si basava su una teurgia nella qua_

le erano confluite le più disparate dottrine orientali

giunte in Europa attraverso la Cabala ebraica: pitagorj_

smo,demonologia caldea ,fisica jonica ecc. ecc. Il tutto

era stato ricoperto sapientemente da Martinez con uno

spesso strato di Cristianesimo. Questa dottrina era sta_

ta condensata nell'opera dello stesso Martinez e cioè il

TRATTATO DELLA REINTEGRAZIONE DEGLI ESSERI Che divenne

una specie di Vangelo degli Eletti Coen.

Il Trattato, scritto per i soli membri del 1 ' Ordine, inj_

ziato nel 1772 e rimasto incompiuto, si presentava come

un sommario del Pentateuco. Sebbene incompiuto,esso ci

da una idea abbastanza sufficiente per la retta compre^

sione del sistema mistico-teurgico dell'Ordine degli E

letti Coen.

Istituendo nella terra del Re Cristianissimo il suo s_i_

stema .Martinez de Pasqually dovette tener conto di un fat_

tore molto importante e vitale per la buona riuscita dej_

la sua impresa: la fede religiosa di quel tempo e cons^

guentemente la fede dei suoi "emuli",gli Eletti Coen,z£

lanti cattolici romani. Ciò contribuì non poco a far su^

bire all'Ordine (soprattutto dopo la morte di Martinez),

l'influenza dell'ambiente in cui era nato.

Gli Eletti Coen,infatti ,si ritenevano in grado di poter

conciliare la loro fede religiosa con gli insegnamenti

del Maestro.
- 2 -

Da questo fatto ne venne fuori una sorta di eclettismo

di cui possiamo dare un esempio fornito da un documento,

custodito tra le carte di J.B.Wi1lermoz,oggi conservate

nella Biblioteca Municipale di Lione che era stata la

capitale "simbolica" dell'Ordine.

Si tratta di una istruzione da mettere in pratica di[

rante la messa :

"Nello stesso istante in cui il sacerdote consacra l'£

stia,ci si inginocchia,con il pollice della mano destra,

posto a squadra,si fa una croce sul cuore,sul lato oppo^

sto e sulla parte superiore del petto,il che costituisce

un triangolo; poi si fa una quarta croce sulla bocca dj_

cendo tre volte: Vi scongiuro Angeii,Arcangeli.Cherubini,

Serafini per i santi nomi di Dio,di intercedere per me

presso l'onnipotente Creatore ... In quacumque die invoca^

vero te,velociter exaudi me per Christum Filium suum.Amen".

Da questa istruzione,riportata da A.Joly nella sua opera

su J.B.Wi1lermoz.emergono: il triangolo massonico,la mistj_

ca dei nomi di vini , 1 ' invocazione al Dio quaternario, i 1 r_i_

chiamo agli spiriti maggiori e la devozione a Gesù Cristo.

Possiamo comprendere l'attaccamento degli E.C. sia alla

loro fede reiigiosa,sia alla dottrina del Maestro esamina^

do un documento^scritto dopo la morte dello stesso Martinez

ed anch'esso proveniente dagli Eletti Coen lionesi e cust^

dito nella stessa Biblioteca municipale di Lione.

E' un piccolo libro,dalla copertina di seta rossa ,brocca^

ta d'argento,contenente l'ufficio di sei in sei ore degli

Eletto Coen.
- 3 -

Questo documento,che costituisce il tema di questo no^

stro primo Seminario sulla operatività coen,si compone

di 175 pagine manoscritte, logorate dall'uso,ed è suddiv^

so così :

- Le preghiere delle ore 6 del mattino (1);


- Le preghiere del mezzogiorno (22);
- Le preghiere delle ore 6 della sera (43);
- Le preghiere della mezzanotte (63).

A queste seguono :

- Le preghiere particolari per l'Ordine degli E.C.de^


l'Universo (85);
- La preghiera da recitare prima di addormentarsi (104);
- Una orazione,in lati no,estratta dalla imitazione di
cristo (108) ;
- Le preghiere del venerdì,in latino (111);
- La "Distribuzione dei 150 salmi",con cantici (estra^t
ti dalla bibbia) e capitoli della già citata "Imita
zione di Cristo" (137) ;

Completano il libro un salmo in latino,un "Inno di Prima"


e due "Preghiere per la morte e la passione di G.C." (171).

E' probabile che tutte le preghiere siano opera collett_i_

va del gruppo coen lionese; per quanto riguarda le preghi^

re in latino potremmo attribuirle presumibilmente a 11 ' a b_a

te Fournié che fu segretario di Martinez nel 1769.

Le preghiere spesso sono frammiste con passi dei Vangeli,

versetti di salmi.estratti dal Messale Romano ecc. Il tutto,

comunque,costituisce un insieme abbastanza omogeneo.

Esaminando attentamente questo "libro d'ore coen", soprai:

tutto a chi ha letto il Trattato, appaiono evidenti dei puji

ti di contrasto tra la dottrina di Martinez ed il pensiero

degli Eletti Coen.

Chi conosce il Trattato sa che il Cristo cosi come ce lo

presenta l'Autore,non è quello dei Vangeli. Il Cristo di


- 4 -

Martinez non è altro che uno Spirito emanato dal cerchio

della Divinità, non è il Salvatore venerato dalla CristU

nità.ma una incarnazione che di volta in volta scende in

questo basso mondo per salvare l'umanità confondendosi con

altri profeti di cui lo stesso Trattato fornisce l'elenco.

Gli E.C. avevano in proposito una ben diversa opinione.

Ecco,per esempio,la "Preghiera per la passione e la morte

di Gesù Cristo" :

FRA LE TUE BRACCIA,MIO DIVINO

(36)

Se il Trattato parla del Cristo,tace per quanto riguarda

la Madre.

in un solo punto del Trattato,dove è narrato l'episodio

di Mosè bambino e della figlia del Faraone,la principessa

che,secondo Martinez "rappresentava la madre del Cristo o

quella Della vergine di cui è detto: "Io sono nera,io sono

bella" cioè la Sulamita del Cantico dei Cantici,troviamo

l'unica citazione della Madre di Gesù.

Ecco come onoravano la Madre di Gesù gli Eletti Coen di

Lione nella preghiera dedicata alla Santa Vergine :

COLUI DI CUI L'UNIVERSO


(18)

Chi si è dedicato allo studio del Trattato di Martinez,

sa che il suo Autore non accettava il dogma della Trinità

per lo meno nel senso della formula nicena: "La Divinità

è indivisibile e non può essere suscettibile di avere in

sé differenti personalità ..." (122).

A contrastare Martinez ecco l1 "Inno alla Santissima

Trinità" :
- 5 -

O LUCE ININTELLIGIBILE

(35)

Le ore che gli Eletti Coen dedicavano alla preghi^

ra non si esaurivano con le 4 preghiere degli e.c.d.

l.u., citando il titolo originale scritto sul documento

che stiamo analizzando. Il loro lavoro non era ancora

terminato. Una breve nota scritta in calce all'ultima

preghiera della Mezzanotte ricordava all'Eletto Coen

di aggiungere SEMPRE le preghiere che seguivano. Prima

di continuare vorrei dare un consiglio: sarebbe opport]j

no che certi "addetti ai lavori" meditassero a lungo

queste preghiere, forse le cose nel nostro Ordine po^

trebbero andare meglio! ...

Le preghiere in questione sono raggruppate sotto un

unico titolo.Eccolo : preghiere particolari per l'ordine

degli eletti coen dell 'universo. Per il resto esse non

credo abbiano bisogno di commenti.

Leggiamo la prima :

CHE IL DIO DI ABRAMO

(39)

segue la preghiera per il Sovrano Maestro in carica :

TU, O SIGNORE, HAI SCELTO

(M)

Martinez de Pasqual ly,deceduto a San Domingo il 20

settembre 1774,è ricordato con questa breve preghiera :

PRESTA L'ORECCHIO,SIGNORE,

(43)

Un'altra preghiera, che mi preme far conoscere (a

buon intenditore poche parole!) è quella che i discep£

li di Martinez recitavano per i fratelli malati :


- 0 -

O DIO! AGLI ORDINI

ikh)

seguono le preghiere per i fratelli sparsi per il mondo,

per i fratelli defunti ecc.

Chiude questa serie,una particolare preghiera che ci

fa conoscere quanto gli Eletti Coen si preoccupassero

per la vita del loro re e per i destini della Francia.

Essa è intitolata: per il re e per la prosperità • del

REGNO :

SIGNORE, SALVA IL RE ED

La seconda parte del manoscritto è stata redatta .saj^

vo qualche preghiera,in latino. Abbiamo: Le preghiere

del venerdì, La Distribuzione dei 150 Salmi' davidici

unitamente a Cantici estratti dalla Bibbia ed a 59 Ca_

pitoli del III Libro dell'Imitazione di Cristo. Il tut.

to era suddiviso nell'arco di un mese e recitato nelle

stesse quattro ore stabilite per le altre preghiere.

Il liDro termina con un "Salmo" in latino,non meglio

identificato,un "Inno di Prima",in francese,e due pre

ghiere per la morte e la passione di G.C. che non sono

altro che la precedente preghiera,dal lo stesso titolo

letta precedentemente, suddivisa in due parti.

Celsus
PARTE PRIMA
PREGHIERE DELLE ORE 6 DEL MATTINO

In Nome dell'Eterno, Amen, Amen, Amen, Amen.

Signore,apri le mie labbra


e la mia bocca proclami la Tua lode; [salmo 50,17]
Ma tu,Signore,non stare lontano,
mia forza,accorri in mio aiuto. [salmo 21,19]

Gloria sia ai Padre,al Figlio ed allo


Spirito Santo,co ti e era in principio,
come è ora e come sarà sempre
nei secoli dei secoli. Amen.

0 Verbo di vino,o Gesù !


0 Salvatore del mondo,mi
unisco in quest'ora ed in
questo istante a tutti gli
Spiriti della Creazione,che
formano la Tua celeste Corte,
1 quali,mentre Tu percorri tutti
i cerchi dell'Universo per manifestarvi
la Tua Gloria,la Tua Giustizia e la
Tua Mi seri cordia,
ripetono con meravigliosa armonia
questo cantico :
Santo,Santo,Santo è il Signore
degli eserciti: tutta la terra è piena
delia sua gloria. [isaia, 6, 3J
Osanna nel più alto dei cieii. [Marco n,ioj

INNO

Discendi dal cielo Spirito adorabile, [sequenza di


manda un oenevolo raggio della tua Pentecoste;
luce nel nostro seno!

Vieni,o ^adre colmo di tenerezza,


vieni,Fonte d'ogni ricchezza,
Luce dei cuori,Astro sereno,
Consolatore delle anime sante,
- 2 -

Ospite che dissipi i loro timori


e che moderi i loro ardori.

Riposo nei loro lavori penosi,


zeffiro nei loro fervori nocivi,
che asciughi e inaridisci i loro pianti.

Vieni luce fulvida e pura


allontana e dissipa la notte oscura
dai nostri cuori ancora offuscati.

Senza la Tua Grazia salutare


in noi c'è solo peccato e morte
tutti i nostri desideri sono impuri.

Lava , pere io,ogni nostra macchia


e dei nostri cuori guarisci le ferite,
irrora la loro aridità.

Umilia l'orgoglio delle nostre anime,


dissipa la nostra freddezza con le Tue fiamme,
spezza il corso dell'iniquità.

Arricchisci il Tuo popolo fedele


con i sette doni della legge nuova
affinchè ponga in Te la sua prosperità.

rallo camminare secondo la Tua Giustizia


e conducilo al termine della sua vita,
degno di una immortale felicità.

Mandi il tuo spirito,


sono creati,e rinnovi la faccia
della terra. [salmo 103,3oj

PREGHIERE

0 Dio! che hai istruito i


cuori dei fedeli con le luci
dello Spirico Santo,
dacci questo stesso Spirito,
per farci conoscere il bene;
e che diffonda in noi per sempre
la sua divina consolazione.
- 3 -

Infiamma.Signore,i1 nostro cuore


e le nostre reni col sacro fuoco
del Tuo Spirito .affinchè possiamo
servirli in maniera che Ti sia
gradita,con la castità dei nostri
corpi e con la purezza
dei nostri costumi.

Signore,Ti supplichiamo
di prevenire tutte le nostre azioni
con il Tuo Spirito e
di guidarle con una continua
assistenza affinchè
tutte le nostre preghiere e le nostre
opere,uscendo da Te come dal loro
Principio,ritornino a Te come loro
Fine. Per G.C. nostro Signore.
Amen.

SALMO 62

0 Dio,tu sei il mio Dio,a11'aurora ti cerco,


di te ha sete l'anima mia,
a te anela la mia carne,
come terra deserta,
arida,senz'acqua.
Cosi nel santuario ti ho cercato,
per contemplare la tua potenza e la tua gloria
Poiché la tua grazia vale più della vita,
le mie labora diranno la. tua lode.
Così ti benedirò finché io viva,
nel tuo nome alzerò le mie mani.
Mi sazierò come a lauto convito,
e con voci di gioia ti loderà la nia bocca.
Nel mio giaciglio di te mi ricordo,
penso a te nelle veglie notturne,
a te che sei stato il mio aiuto,
esulto di gioia all'ombra delle tue ali.
A te si stringe l'anima mia
e la forza della tua destra >ni sostiene.
- 4 -

Ma quelli che attentano alla mia vita


scenderanno nel profondo della terra,
saranno dati in potere alla spada,
diverranno preda di sciacalli.
I1 re gioierà in Dio,
si glorierà chi giura per lui,
perché ai mentitori verrà chiusa la bocca.

Gloria sia ecc.

Al re dei secoli incorruttibile,


invi s i oile e unico Dio,
onore e gloria nei secoli
dei secol i. Amen . [I Timoteo]

0 Cristo! Figlio del Dio vivente


abbi pietà di me! [Matteo 16,16]

Tu che sei assiso alla Destra


del Padre! Addì pietà di me.

Signore,aooi pietà di me!


Cristo,abbi pietà di ne!
Signore,abbi pietà di me!

Padre nostro ecc.

Ave Maria ecc.

Signore,ascolta la mia preghiera,


a te giunga il mio grido. [Salmo 101, 1 ]

Della tua lode è piena la mia bocca,


della tua gloria,tutto il giorno. [Salmo 70,8]

Distogli lo sguardo dai miei peccati,


cancella tutte le mie colpe.Crea in me,
o Dio,un cuore puro,rinnova in me uno
spirito saldo. ìJon respingermi dalla tua
presenza e non privarmi del tuo santo
spi rito 7.
Rendimi la gioia d'essere salvato,
sostieni in me un animo generoso 10. [Salmo 50,11]
- 5 -

10 ho detto: "Pietà di ne,


Signore; risanami,contro di te ho
peccato. [Salmo 40,5]

Volgiti a me,Signore,
e fatti commuovere
dalle ardenti preghiere
del tuo M [ino re ?] ...

Salvami,Signore,
dal malvagio,proteggimi
dall'uomo violento. [salmo 139,1]

Liberami dai nemici.mio Dio,


proteggimi dagli oppressori.
Liberami da chi fa il male,
salvami da chi sparge sangue. [salmo 58, 1]

Così salmeggerò in eterno


il Tuo santo Nome;
Ogni giorno ti renderò omaggio. [salmo 9,2 var.]

Guidami nella tua verità e


istruiscimi,perché sei tu il
Dio della mia salvezza. [salmo 24,5]

Ricordati,Signore ,del 1 a Tua


misericordia; verso di me mandala
per tutta l'Eternità. [salmo 27,5 var.]

benedici il Signore,anima mia,


quanto è in me benedica il suo
santo nome.
Benedici il Signore, anima mia,
non dimenticare tanti suoi Danefici.
Egli perdona tutte le tue colpe,
guarisce tutte le tue malattie;
salva dalla fossa la tua vita,
ti corona di grazia e di misericordia;
egli sazia di beni i tuoi giorni e tu
rinnovi come aquila la tua giovinezza, [salmo 102,1/5]

11 nostro aiuto è il nome del


Signore che na fatto cielo e terra, [salmo 123,18]
- 0 -

Confiteor ecc.

Che Dio Onnipotente abbia


pietà di ne; e dopo aver
perdonato i miei peccati,
mi conduca alla vita eternai
Amen.

Che il Signore Onnipotente


e Misericordioso mi accordi
il perdono,1'assoluzione
e la. remissione dei miei
peccati. Amen.

Degnati,Signore ,di conservarmi,


in questo giorno,puro e senza
peccato.
Addì pietà di me,Signore,
aooi pietà di me.
Guarisci l'anima mia perché
ho peccato contro Te.
Signore,che la Tua Misericordia
si diffonda su me secondo
la speranza che ho posto in Te.

Ho posto in Te,Signore,
la mia speranza,essa non sarà
mai turbata.
In qualsiasi ora del giorno
Ti invoco,o Zterno,esaudì scimi
prontamente. [dal Rituale Coen]

Signore,esaudisci la mia
preghiera,a te giunga il mio
grido. [Salmo 101,1]

PREGHIERA

0 Dio c'ne mi hai concesso di


arrivare all'inizio di questo
giorno,salvami oggi con la
Tua Grazia affinchè non ceda
ad alcun peccato,
- 7 -

ma che tutte le mie parole,tutti i


miei pensieri e tutte le mie azioni
tendano solo al compimento
dei Tuoi desideri colmi di giustizia.

Signore,Re del cielo e della


terra,degnali di regolare e santificare,
guidare e governare
in questo giorno il mio
corpo,la mia anima,i miei sensi,
i miei pensieri,le mie parole e le
mie azioni secondo la Tua Legge
e l'osservanza dei Tuoi comandamenti
allo scopo di meritarmi con il soccorso
della Tua Grazia,o Salvatore del Mondo,
d'essere aiutato e salvato,adesso
e per tutta 1'Eternità.
Amen. Amen. Amen. Amen.

Santa Madre del Dio fattosi


uomo,ricorro alla tua potente
protezione; non respingere
le mie preghiere nelle mie necessità
temporali e spirituali; ma
1 iDerami,con la Tua intercessione,
da ogni pericolo,o Vergine
colma di oenedizioni e di gloriai
Prega per me,Santa Vergine,
mia Protettrice,mia Patrona!
Affinchè sia degno delie promesse
del Ori sto.

ORAZIONE

Accorda,Signore , al Tuo servitore,di poter godere


in perpetuo la salute dell'anima e temporalmente
quella del corpo,secondo la Tua Volontà e con l'in
tercessione della Beata il aria immacolata e d'essere
liDerato dalla tristezza presente affinchè possa
gustare la felicità eterna. Fammi provare gli effetti
- d -

della Tua i-User icordi a nella stessa ora di questo


giorno mentre Ti prego,Dio mio e Padre nioi Dopo aver
gustato per tutto il giorno le dolcezze della Tua leg
ge, fa che possa terminarlo con le più umili azioni di
grazia. Preservami da ogni avversità in questo giorno;
oenedici il lavoro che ni avvio a compiere per procu
rarmi le mie necessità temporali; allontana da me ogni
occasione di cupidità,di ambizione e di vanità; preser
vami dal pericolo delle ricchezze e dagli orrori della
indigenza; conservami in una onesta mediocrità affin
chè i due estremi non corrompano il mio cuore.Dammi,
Paure mio,il pane quotidiano,spirituale e temporale,
soprattutto che la Tua santa Volontà si compia su di me.
So,Dio mio,che la vita del peccatore deve essere vita
di umiliazione e di pena; con questo pensiero,mi sotto
metto a cucte quelle pene che Ti piacerà farmi prosare
oggi. Sono pronto a sopportare senza lamentarmi i rifiu
ti,gli spregi,gli insulti e le ingiustizie degli uomini.
fi offro,Dio nio,anche il lavoro al quale mi hai sot
toposto a causa del peccatele fatiche e le contrarietà
della mia professione, ia responsaoi1ità delle mie neces
sità e tutte le apprensioni della vita. Aiutami.Signore,
ad adempiere fedelmente tutti questi doveri;che la Tua
Grazia mi accompagni e mi guidi in questo giorno affin
chè possa mettere a profitto tutte le ore e,quando do
vrò renderTene conto,sia trovato colmo di opere degne
ai Te. Ti chiedo tutte queste grazie ^^r intercessione
di ila ria. Amen.

PREGHIERA ALL'ANGELO CUSTODE

0 Spirito divino! Spirito di Forza,di Saggezza e di


Luce, possente Essere con cui desidero unirmi nei modo
più intimo! Ti chiamo e Ti invoco! Vieni in mio aiuto,
guidami oggi sulla via della salvezza. Animami del
divino Amore di cui sei acceso,non mi far mancare il
Tuo intelletto,dammi le armi di cui necessito ^er vin
cere i miei nemici spirituali. Guida i miei passi verso
- 9 -

la Verità; mi abbandono con la più grande fiducia


alla Tua guida. Verbo divino che Ti degnasti di in
viare i Tuoi Angeli per difenderci e per guidarci,
accordami di poter trarre profitto dalle loro potenti
Operazioni e di essere preservato da ogni caduta in
questo giorno. Fammi conoscere intimamente lo Spirito
al quale mi affidasti. Ti chiedo questa Grazia per il
Tuo prezioso Sangue che è il Sigillo della mia ricon
ciliazione con Te. Amen.

Aggiungere le preghiere particolari per l'Ordine de


gli Sletti Coen dell'Universo a pag. 39 e segg.
- 10 -

PREGHIERE DEL MEZZOGIORNO

In Nome dell'Eterno, Amen, Amen, Amen.lAmen.

0 VerDo divino! 0 Gesù!


0 Salvatore del mondo,mi
unisco in quest'ora ed
in questo istante a tutti gli
Spiriti della Creazione,che
formano la Tua celeste Corte,
1 quali,mentre Tu percorri tutti
i cerchi dell'Universo per manifestarvi
la Tua Gloria,la Tua Giustizia e
la Tua Misericordia,
ripetono con meravigliosa armonia
questo cantico :
Santo,Santo,Santo è il Signore
degli eserciti. Tutta la terra
è piena della Tua gloria. [isaia, 6,3]
Osanna nel più alto dei cieli. [Marco,11, 1o]

Perché nel nome di Gesù


ogni ginocchio si pieghi
nei cieli,sulla terra e sotto terra,
ed ogni lingua proclami
che Gesù Cristo è il Signore,
a gloria di Dio Padre. [fu.2,10]
Amen.

Signore,apri le mie labbra


e la mia bocca proclami la tua lode. [salmo 50,17]
0 Dio,accorri in mio aiuto!
Signore,affrettati a soccorrermi. [salmo 21,19]

Gloria sia ecc.


- 11 -

INNO

Vieni,Spirito divino,creatore
della Natura,
Fa dei nostri cuori il tuo
Tempio ed il tuo Soggiorno;
e diffondi il tuo celeste
Amore nel seno della Tua creatura! [dai veni creatori

fonte amorosa di pace,


Consolatore delle anime,
Dono del l'Aitissimo,
ineffabile Unzione,
Fuoco fecondo nella
tua azione,
che rigenera con le fiamme.

Nei tuoi sette doni segreti,


tesoro inestimabile,
dito che sostieni il mondo
che creasti,
promessa del Padre e del Figlio
fonte d'eloquenza inesauribile.

Diffondi nei nostri spiriti


la tua invisibile luce
e discendi dalla tua celeste dimora.
Vieni a rendermi la legge
del tuo amore
la carne è sottomessa e debole.
2 -

Confondi del nemico


i1 funesto arti f i e io,
rendici la pace che seppe
strapparci.
Aiutaci ed insegnaci a camminare
per evitare il precipizio.

Facci adorare del Padre


la potenza,
credere al figlio,unica Verità
Amarti,Spirito di Carità,
che derivi dalla loro Essenza.

Gloria all'eterno Pad re,Signore


e Re supremo;
al Cristo vincitore della morte
^er sempre;

al Consolatore Dio di pace,


che si diffonde su coloro
che Egli ama. Amen.

Invia il Tuo Spirito Santo


e si avrà una creazione nuova;
e Tu rinnoverai la faccia
della terra. [Salmo 103,30]

PREGHIERA

0 Dio ! Che is truisti i1


cuore dei fedeli con le
luci dello Spirito Santo,dacci
questo stesso Spirito che
ci faccia conoscere il bene,
- 13 -

e che diffonda in noi per sempre


la sua divina consolazione,
per G.C. nostro Signore,
Amen.

SALMO 102

Benedici il Signore,anima mia,


quanto è in me benedica il suo santo nome.
Benedici il Signore,anima mia,
non dimenticare tanti suoi benefici.
Egli perdona tutte le tue colpe,
guarisce tutte le tue malattie;
salva dalla fossa la tua vita,
ti corona di grazia e di misericordia;
egli sazia di beni i tuoi giorni
e tu rinnovi come aquila la tua giovinezza.
Il Signore agisce con giustizia
e con diritto verso tutti gli oppressi.
Ha rivelato a Mosè le sue vie,
ai figli di Israele le sue opere.
Buono e pietoso è il Signore,
lento all'ira e grande nell'amore.
tìgli non continua a contestare
e non conserva per sempre il suo sdegno.
.Mon ci tratta secondo i nostri peccati,
non ci ripaga secondo le nostre colpe.
Come il cielo è alto sulla terra,
così è grande la sua misericordia su
quanti lo temono;
Come dista l'oriente dall'occidente,
così allontana da noi le nostre colpe.
Come un padre ha pietà dei suoi figli,
così il Signore ha pietà di quanti lo temono
Perché egli sa di che siamo plasmati,
ricorda che noi siano polvere.
Come l'erba sono i giorni dell'uomo,
come il fiore del campo,così egli fiorisce.
Lo investe il vento e più non esiste
e il suo posto non lo riconosce.
- 14 -

La grazia del Signore è da sempre,


dura in eterno per quanti lo temono;
la sua giustizia per i figli dei figli,
per quanti custodiscono la sua alleanza
e ricordano di osservare i suoi precetti.
Il Signore ha stabilito nel cielo il suo trono
e il suo regno abbraccia l'universo.
Benedite il Signore,voi tutti suoi angeli,
potenti esecutori dei suoi comandi,
pronti alla voce della sua parola.
Benedite il Signore,voi tutte,sue schiere,
suoi ministri,che fate il suo volere.
Benedite il Signore,voi tutte opere sue,
in ogni luogo del suo dominio.
Benedici il Signore,anima mia.

Gloria sia ecc.

8 INVOCAZIONI

0 Saggezza,che uscisti
dalla bocca dell'Altissimo;
che prontamente vai
da una estremità* all'altra,
che disponi di tutte le cose
con meravigliosa dolcezza,vieni
ed insegnaci la via della Verità!

0 A. capo della casa di [Adonai]


Israele,che apparisti
a fio sé sotto forma di
roveto ardente; al quale
desti 1 a legge su 1
Monte Sinai,
vieni a manifestare la
potenza del tuo braccio,
per 1iberarci.
- 15 -

0 radice di lesse! 0 tu
che sei esposto come
argomento di ammirazione
all'attesa di tutti i popoli!
Tu cne sarai visto con
stupore e con silenzio
dai Re; che riceverai
le preghiere e le aspirazioni
del le nazioni,vieni
a lioerarci e non tardare!

0 chiave di Davide! 0 scettro


della casa di Israele!
Tu che apri e chiudi
in tal modo la porta,
che quando l'apri,
nessuno può chiuderla;
quando la chiudi ,
nessuno può aprirla;
vieni a liberare gli schiavi
e a mettere in libertà
i prigionieri che giacciono
nelle teneore.

0 Oriente! 0 splendore
del la eterna 1uce!
0 Sole di giustizia !
Vieni ad illuminare coloro che
giacciono nelle tenebre
e nell'omora della morte.
- 15 -

0 Re di Gloria! 0 Atteso
dal le Nazioni ! 0 Pietra
angolare che congiungi insiene
le due Nature; accorri
a salvare l'uomo che Tu hai
formato con il limo della terra

0 E. nostro Re e nostro [siohim]


Legislatore! 0 Speranza
e Salvatore delle Nazioni!
Vieni o Dio nostro Signore,
vieni a salvarci.

0 croce Ji G.C. mia speranza


unica! fa che in questo
corso e 1ementare,
una salda fede,una incrollaoile
speranza ed una ardente
carità mi preparino al
gaudio delle tue dolcezze
ineffaòi1i.
Amen, Amen, Amen, Amen.

INVOCAZIONE

del Santo Nome di Gesù

GESÙ'!. Sii 1'oggetto


di tutta la mia tenerezza!
GESÙ'! Sii il mio sapere,la mia forza
e la mia saggezza!
GESÙ1! Sii il mio aiuto,la mia difesa
ed il mio Re!
- 17 -

GcSU'l Sii la mia grandezza,i1 mio


esempio e la mia leggel
GESÙ1! Sii la mia speranzal
GESÙ' , s i i il mio retaggio!
GESÙ1! Sii il mio tesoro,la mia pace,
la mia eredi tà!
GESÙ1! Sii la mia dolcezza,la mia
predilezione e i miei desideri!
GESÙ1! Sii il mio riposo,la mia felicità,
i miei pi aceri !
GESÙ'! Sii nel mio cuore.
GESÙ1! Sii sulle mie labbra!
GESÙ1! Sii per sempre il solo Dene che
mi coinvolga!
GESÙ1! Sii il mio sentiero!
GESÙ ' ! Guida i miei passi.
GESÙ1! Sii in me GESÙ1 nel giorno della
mia morte!
Amen, Amen, Amen, Amen.

ORAZIONE

Signore GESÙ1 CRISTO!


Che dicesti: Chiedete e vi sarà
dato;cercate e troverete;oussate e
vi sarà aperto; da la [Matteo, 7, 7]
Tua Carità a noi che umilmente ti
chiedi amo
affinchè amandoTi con il cuore,con la
oocca e con l'azione non cesseremo mai
ui lodarTi .

Signore Q.C. infondici timore ed un

costante amore del Tuo santo Nome;


poiché Tu non abbandoni mai la condotta
di coloro una volta che li hai confermati
nella solidità del Tuo Amore.
Tu che vivi e regni nei secoli
dei Secoli. Amen. [dal Rituale Romano,
variante]
- 13 -

PREGHIERA ALLA SANTA VERGINE

Colui di cui l'universo non


può delimitare l'essenza,
si racchiude nel tuo seno con la
sua onnipotenza,
Vergine madre di un Dio fattosi uomo
come noi.

La tua purezza resta sempre inviolabile,


benché Egli ^renóa in Te
la forma di un colpevole,
per esporsi da solo al celeste sdegno.

Tutto l'O [rdine] degli E.C. inplori


la tua tenerezza,
dopo il Tuo divino figlio,
a te si rivolga:
Offrigii i1 tuo aiuto,
0 i-ladre di 3ontà!

Rendi propizi il Padre,il figlio


e lo Spirito Santo,
affinchè 1 ' uomo felice
per sempre li benedica,
nel loro uguale fulgore di
gloria e di bel lezza.

Concedimi,Vergine Immacolata,
di cantare le tue lodi; e dammi
la forza per conbattere
1 miei nemie i.

0 Dio misericordioso,sostieni
la mia deoolezza con la Tua
forza; e fa che mi rimetta
dai miei peccati con l'aiuto
dell'intercessione di Maria,
mia patrona e mia protettrice.
Amen.
- 19 -

PREGHIERA ALL'ANGELO CUSTODE

Spirito divino! Spirito di Forza,di Saggezza e


di Luce,possente Essere con cui desidero unirmi nel
modo più intimo! Ti chiamo e Ti invoco! Vieni in
mio aiuto,guidami oggi sulla via della salvezza.
Animami del divino Amore di cui sei acceso,non mi
far mancare il Tuo intelletto,dammi le armi di cui
necessito per vincere i miei nemici spirituali.Gui
da i miei passi verso la Verità; mi abbandono con
la più grande fiducia alla Tua guida. Amen.

Aggiungere le preghiere particolari per \j_} [1 'Or


dine] che seguono a pag. 39 e segg.
PREGHIERE DELLE ORE 5 DELLA SERA

In Nome del 1'tterno, Amen, Amen, Amen, Amen.

0 Verbo divino! 0 Gesù!


0 Salvatore del mondo,ni
unisco in quest'ora ed
in questo istante a tutti gli
Spiriti della Creazione,che
formano la Tua celeste Corte,
1 quali,mentre Tu percorri tutti
i cerchi dell'Universo per nanifestarvi
la Tua Gloria,la Tua Giustizia e la
Tua Misericordia,
ripetono con meravigliosa armonia
questo cantico :
Santo,Santo,Santo è il Signore
degli eserciti: tutta la terra è piena
delia sua gloria. (isaia, 6,3]
Osanna nel più alto dei cieli. [Marco ,11,1G]

Signore,apri le mie laobra


e la mia oocca proclami la tua lode; [salmo 50,17]
ila tu,Signore,non stare lontano,
mia forza accorri in mio aiuto. [salmo 2 1,19]

GÌ ori a sia ecc.

INNO

agli Angeli Custodi

Lodiamo i nostri Protettori che


il Padre Celeste,
ansioso dei suoi figli ha affidato
alla loro cus tod i a :
nel timore che la dimora celeste
dei nostri corpi tradendo il nostro spirito
1 ' esponga al nemico.
- 21 -

0 gran Dio che con la Tua


Potenza formasti tante opere distinte,
e la cui saggia Provvidenza
anima e guida l'universo

Ordina agli Spiriti celesti,


fedeli e potenti,
di far cessare gli sforzi funesti
con cui il demonio combatte
i nostri spiriti ed i nostri sensi.

Che disperdano la forza nemica,


purifichino l'aria corrotta,
facciano in modo che già
in questa vita il legame
della pace non possa essere
spezzato.

Oa quando un giusto eobe punito


l'angelo ribelle
precipitandolo nell'eterna sventura,
l'invidioso della felicità alla quale
il e ielo ci chi ama ,
con la nostra perdita aveva mitigato
il suo dolore.

Angeli perfetti! Spiriti che


la divina Essenza
da ai deooli mortali per
guide,per testimoni,
allontanate i pericoli con
cui ci minaccia l'inferno,
affincné l'anima riposi'
in pace sulle vostre cure.

Gloria,lode e forza
alla divina Essenza
che senza confusione custodisce
in ere l'Unità:

11 suo trono è il cielo,


la sua onnipotenza regnerà
nel tempo e nell'eternità.
Amen.
Santi Angeli nostri custodi,
difendeteci nella lotta
affinchè non andiamo perduti
nel timoroso giudizio.

PREGHIERA

0 Dio! Che con la Tua


ineffabile provvidenza ,ci hai
nesso sotto la custodia
dei Tuoi santi Angeli;
accorda alle nostre
umili preghiere,di essere
difesi dalle loro potenti
protezioni,affinché possiamo
godere della loro eterna
compagnia,per G.C. N.S.
Amen.

SALMO 142

Signore,ascolta la mia preghiera,


porgi l'orecchio alla mia supplica,
tu che sei fedele,
e oer la tua giustizia rispondimi.
Mon chiamare in giudizio il tuo servo
nessun vivente davanti a te è giusto.
il nemico mi perseguita,
calpesta a terra la mia vita,
ni ha relegato nelle tenebre
come i morti da gran tempo.
In me langue il mio spirito,
si agghiaccia il mio cuore.
Ricordo i giorni antichi,
ripenso a tutte le tue opere,
medito sui tuoi prodigi.
A te protendo le mie mani,
- 23 -

sono davanti a te come terra riarsa.


Rispondimi presto,Signore,
viene meno il mio spirito.
Non nascondermi il tuo volto,
perché non sia come chi scende nella
fossa.
Al mattino fammi sentire la tua grazia,
poiché in te confido.
Fammi conoscere la strada da percorrere,
perché a te si innalza l'anima mia.
Salvami dai miei nemici,Signore,
a te mi affido.
Insegnami a compiere il tuo volere,
perché sei tu il mio Dio.
Il tuo spirito Duono
mi guidi in terra piana.
Per il tuo nome,Signore,fammi vivere,
lioerami dal 1'angoscia , per la tua
giustizia.
Pqt la tua fedeltà disperdi i miei nemici
fa perire chi mi opprime,
poiché io sono tuo servo.

GÌ ori a sia ecc.

10 DOMANDi

Per domandare la luce dello Spirito Santo

Accordami,Signore,
il soccorso della Tua Grazia,
senza la quale non posso
fare alcun bene; affinchè
per suo mezzo,possa

compiere opere degne del


Tuo Spirito Santo.
Amen.
- 24 -

Per domandare la fede

0 Dio! Luce e Verità eterna,


che hai posto la Fede a
fondamento della salvezza
degli uomini e di ogni
giustizia,i11umina e fortifica
il mio cuore con la virtù
del Tuo santo Spirito; affinchè
credendo fermamente alla Tua Parola
e confessando il mio credo,
possa ricevere
a ricompensa della mia fede,
la salvezza dell'anima mia.
Amen.

Per domandare la speranza

0 Jio consoìatore di coloro che


sperano in Te,imprimi
nei mio cuore i1 dono
della speranza d'un ^/ero cristiano,
con il quale non ni aspetto
nulla da me; ma tutto dalla
Tua indulgente Misericordia,
ni applico senza posa con
umile f iduci a alla mia'
eterna salvezza.
Amen.

Per domandare la felicità

0 Dio che permetti che tutto sia propizio


r coloro che Ti amano, accordami
-25 -

il dono di un Amore ardente


per Te, affinchè i desideri
che avrò concepito tramite
la Tua santa Ispirazione,
non possano mai essere contraffatti
dai tentativi del mio nemico.

Per conoscere la Volontà di Dio

0 Dio che fai consistere la


nostra felicità nel conoscere
e seguire la Tua Volontà,
illumina la mia anima
con i raggi della Tua
vivificante Luce; affinchè
possa vedere ciò che devo
e compiere ciò che
Tu mi eomanai.

Per ottenere la saggezza

0 Dio,poiché la Tua eterna Saggezza


ha creato l'uomo e lo ha
riscattato dopo la caduta,
fammi la grazia,per mezzo della
sua santa ispirazione,
che possa amarTi
con tutta l'anima
ed aobandonarmi interamente a Te.

Per ottenere il dono della preghiera

0 Dio Onnipotente,aiuta la
mia debolezza: poiché da solo
non sono in grado di compiere la
Tua Legge,né di chiederli
i mezzi per compierla; fa
nascere nel mio cuore,per
mezzo dello Spirito Santo che
è il mio sostegno,gemi ti indicibili
e la più fervida preghiera
affinehe,per la Tua Bontà,
possa ricevere la volontà
di operare il culto più puro,
ed i mezzi più efficaci per compierlo

Per chisdere l'umiltà

0 Dio che Ti opponi ai


superbi e perdoni
gì i umi1i.accordami
il dono della vera umiltà,
della quale il Tuo unico Figlio
mi ha dato l'esempio nel corso
delia sua vita elementare.

Per chiedere la pazienza

0 Jio che con la pazienza


del Tuo unico Figlio, hai
aboattuto l'orgoglio dell'antico
serpente,fa che nelle mie pene
e nei miei dispiaceri mi ricordi
sempre dei mali che Egli
soffrì per me; che possa
sopportare con rassegnazione
la croce che mi invierai
'^Qr la mia espiazione. Dammi
la forza di Dere ii calice
dell'amarezza sino alia
feccia e che la Tua Volontà
s ia fatta,Dio mio.
- 27 -

io

Per domandare la grazia d'una buona morte

0 Dio che con adorabile


Provv i denza,per
preservarci da un sonno
pericoloso,hai voluto che
l'ora della nostra morte
ci fosse sconosciuta,
fammi la grazia di vegliare
sempre su ne e

d'essere sempre in preghiera;


affinchè quando i tempi
prescritti dai Decreti eterni
arriveranno,non sia preso
alla sprovvista ed uscendo
da questo mondo,possa
essere ricevuto nel seno
delia Tua Misericordia,
■^er riposarvi in eterno,
Dio mio! Desidero essere
liberato da questo corpo
di morte e d'essere con G.C.,
desidero essere spogliato
da questo involucro mortale
e d'essere rivestito
d'immortalità,me infelice!
Apri il mio occhio i)Qr tanto tempo
insensibile! Vivo con gli
abitanti di Chedar
la mia anima da tempo dimora
in questa terra tenebrosa!
Fa,Dio mio,che tutte le mie
pene servano al mio pareggio
ed al compimento della
Tua Giustizia mitigata
dalla Tua Misericordia.
Amen, Amen, Amen, Amen.
INNO ALLA SANTA VERGINE

Sovrana in grandezza,
Regina tra le più beile,
il cui splendore offusca
tutte le luci dei e iel i,
Colui che ti ha creata
e che regna in ogni luogo
si nutrì nel tempo del
latte del tuo seno.

Tu restituisci con aooondanza


un bene che £va sedotta rapì,
sin dalla sua nasci ta,
al ^ondo sventurato;
■a col 3amoino divino
che e i des t i,
il cieio chiuso per noi
si aprì sotto la tua guida.
Porta attraverso la quale si
entra nel Tempio della Gloria,
unica attraverso la quale si passa
al bacio dello sposo,
popoli affrancati
cantate e divulgate tutti
che ii seno di una Vergine
ha generaco la vittoria.

Gloria al Figlio immortale


che qui volle risiedere
ed un seno vergine
per r\oya mesi gli fu dimora.

Gloria all'Eterno Padre,


Gloria allo Spirito di pace
in questo giorno di cui è
1 uce ed essenza .
Amen.
PREGHIERA

0 Dio che volesti che


il Tuo Veroo si incarnasse
nel seno della Beata
Vergine Maria,secondo la
parola dell'Angelo,accorda
alle nostre preghiere,
poiché crediamo che Ella sia
veramente Madre di Dio,
di essere aiutati presso
di Te,per sua intercessione,
dallo stesso G.C. N.S.
Anen.

PREGHIERA ALL'ANGELO CUSTODE

Spirito divino! Spirito di Forza,di Saggezza e di


Luce,Possente £ssere con cui desidero unirmi nel no
do più intino! Ti chiano e ti invoco! Vieni in mio
aiuto, guidami oggi sulla via della salvezza. Aninani
del divino Amore di cui sei acceso,non ni far manca
re il tuo inte 1 letto, damni le arni di cui necessito
per vincere i miei nemici spirituali. Guida i miei
passi verso la Verità; mi abbandono con la più gran
de fiducia alla Tua guida. Amen.

Aggiungere le preghiere particolari per l'Ordine


che seguono a pag.39 e segg.
- 30 -

PREGHIERE DELLA MEZZANOTTE

In [ione del 1'tterno , Amen, Amen, Amen, Amen.

0 Verdo divino! 0 Gesù!


0 Salvatore del mondo!
Mi unisco a tutti gli
Spiriti della Creazione,
1 quali,in quest'ora memorabile
in cui Ti incarnasti nei seno
d'una Vergine; il cui
avvenimento fu annunciato ai pastori
con un ammirevole concerto
dei Tuoi Angeli,
ai Re Magi con un
segno planetario che
protesse il loro cammino
e le loro ricchezze; in quest'ora
quando,aobandonato nell'orlo
de gii ulivi al dolore che Ti
causavano le prevaricazioni
dei Tuoi M., che dovevi [Maastri ]
espiare con la Tua morte
adorabile,facesti con tre
prosternazioni,1'offerta
alla divina Giustizia,
deiie pene del cor^o,
dell'anima e dello spirito
che sopportavi ^er noi;
in quest'ora memorabile,;
in cui dopo avere terminato
il Tuo sacrificio di espiazione,
uscisti glorioso
daila notee della tornea,
mi unisco o ^er'oo divino,
o mio sovrano Maestro,agii spiriti
che,in questo istante ed in quest'ora,
mentre Ti accompagnano
nei cerchi di questo universo,
che percorri per manifestarvi
- 31 -

la Tua Gloria,la Tua Giustizia e la


Tua Misericordia,
ripetono con meravigliosa armonia
questo sublime cantico :
Santo,Santo,Santo è il Signore
degli eserciti: tutta la terra è piena
del la sua glori a . [Isaia, 6, 3]
Osanna nel più alto dei cieli. [Marco 11, 10]

11 nostro aiuto è nel nome


del Signore che ha fatto
e ielo e terra . [Salmo 12 3,8]

Istruiti dai Tuoi Precetti,


Signore! £d avendola enunciata
Tu stesso con la Tua adorabile bocca,
recito la preghiera che ci hai insegnato
Padre nostro ecc.

Liberaci,Sig nore,Ti preghiamo,


da tutti i mal i passati ,presen ti
e futuri; dacc i con la Tua 3on13 [dal Messale Romano]
1 a pace i n que sci giorni,
per intercessi one della
3.V. Maria m a d re del Tuo Figlio
e di tutti i T uoi Eletti,affinehe
consapevoli de 11'a i uto dei 1 a
Tua Mi seri cord i a,non
cadiamo mai se h i av i del peccato ,
né nel timore di alcun turoamento

Ti scongiuriamo per lo stesso


.iome di à.Z. che vive e regna
con Te nel 1'Uni tà dei lo
Spirito Santo,nei secoli
dei secoli. Amen. [dal Rituale Romano]

Ave Maria ecc.


Confiteor ecc.
- 32 -

Che Dio Onnipotente


abbi pietà di me
e dopo aver perdonato
i miei peccati,mi
conduca alla vita eterna.
Amen.

Che il Signore Onnipotente


e Misericordioso ci conceda
il perdono,1'assoluzione
e la remissione di tutti i
nostri peccati.

Ravvedici,Dio della nostra


salvezza! Allontana la Tua
Indignazione da noi. [salmo 84,4]

0 Dio! Vieni in mio


aiuto! Affrettati , Signore,
a soccorrermi. [salvo 21,19]

Gloria sia scc.

Pietà di ne,
ascolta la mia preghiera. [salmo 4,1]

SALMO 5 0

Pietà ai me,o Dio,secondo la tua misericordia;


nella tua grande bontà cancella il mio peccato.
Lavami da tutte le mie.colpe,
mondami dal mio peccato.
Riconosco la mia colpa,
il mio peccato mi sta sempre dinanzi.
Contro di te,contro te solo ho peccato,;'
quello cha è male ai tuoi occhi,io l'ho fatto;
perciò sei giusto quando parli,
retco nel tuo giudizio.
Ecco,nella colpa sono stato generato,
nel peccato mi ha concepito mia madre.
.■•'.a tu vuoi la sincerità del cuore
e nell'intimo mi insegni la sapienza.
Purificami con issopo e sarò mondato;
lavami e sarò più bianco della neve.
Fammi sentire gioia e letizia,esulteranno
le ossa che hai spezzato.
Distogli lo sguardo dai miei peccati,
cancella tutte le mie colpe.
Crea in me,o Dio,un cuore puro,
rinnova in me uno spirito saldo.
Non respingermi dalla tua presenza
e non privarmi del tuo santo spirito 7.
Rendimi la gioia di essere salvato,
sostieni in me un animo generoso 1J.
Insegnerò agli erranti le tue vie
e i peccatori a te ritorneranno.
LiDerami dal sangue,Dio,Dio mia
salvezza,
la mia lingua esalterà la tua giustizia.
Signore,apri le mie labbra
e la mia oocca proclami la tua lode;
poiché non gradisci il sacrificio
e,se offro olocausti,non li accetti.
Uno spirito contrito è sacrificio a Dio,
un cuore affranto e umiliato,
tu,o Dio,non disprezzi.
Wel tuo amore fa grazia a Sion,
rialza le mura di Gerusalemme.
Allora gradirai i sacrifici prescritti,
l'olocausto e l'incera colazione,
allora immoleranno vittime sopra il tuo
al tare.

Gloria si a ecc.

Tu sei con noi,Signore,ed il


Tuo santo Aone è stato invocato
su noi,sicchó Tu non ci abbandonerai,
Si gnore,nostro Dio.
Protegg i e i,D i o mio,
e riparaci all'ornerà della
Tua Misericordia.
Proteggici quando siamo svegli,
- OH- -

preservaci quando dormiamo,


affinchè possiamo riposare in
pace con ia Grazia di G.C.
Amen.

Degnati,Signore,di
conservarmi questa notte puro
e senza peccato.

Addì pietà di me,Signore;


abbi pietà di me.

Che la Tua ilisericordid


si diffonda su me,secondo
la speranza che ho posto in Te.

Ho posto in Te,Signore,
la mia speranza e non sarò
mai confuso.

In quelle poche ore del giorno


e della notte in cui Ti invoco,
Jio mio,ascoltami con sollecitudine,
Signore,esaudisci le mie
preghiere e le mie invocazioni
giungano a Te.

PR2GHISRA

Ti suppli co,Si gnore,


ai visitare questa casa,
di scacciarne
ogni insidia del demonio,
mio avversario: che vi
dimorino i Tuoi Angeli
■jsr preservarmi in pace e
la Tua 3enedizione resti
sepre su di me,per G.C. N.S.
Amen.
- 35 -

INNO ALLA SANTISSIMA TRINITÀ'

0 Luce inintelligioileì
Trinità indivisa! Ineffabile
Unità!
Scomparso il sole,a causa del
suo limitato corso,
fa brillare nei nostri cuori
il Tuo splendore invisibile.
Che a benedire la Tua suprema
Grandezza,
1 ■ aurora e la notte mi
trovino intento!
Ed i miei canti un giorno,
senza essere dispersi,
non aoQiano altro scopo
che la stessa eternità.

Rendiamo omaggio immortale


al Pad re,al Figlio suo Verbo,
allo Spirito loro amore:
che,seooene distinti
nel 1 'eterna Dimora ,
non sono che uno stesso Dio
Onnipotente e Saggissimo.
Amen.

benedici amo i1 Padre,


il Figlio e lo Spirito,rendiamo
lode eterna.

PREGHIERA

Dio Onnipotente ed Eterno,che


hai fatto conoscere ai Tuoi servitori,
con la Luce dalla Fede,
la Gloria dell'Eterna Trinità,
e adorare l'Unità della sua
natura,nella Maestà della sua
- 35 -

Onnipotenza,Ti supplichiamo
di far sì che la fermezza di
questa fede ci renda incroilaoili
in mezzo alle agitazioni della vita.
Per G.C. M.S. Amen.

CUM ACCEPISSET JESUS ACETUM,


DIXIT: CONSUMMATUM EST,ET INCLINATO
CAPITE, TRADIDTT SPIRITUM. [Giovanni Ì9.29/3O)

PREGHIERA PER LA PASSIONE E LA MORTE

di N.S. G.C.

Fra le Tue braccia,mio divino


Maestro voglio vivere e morire,
in questo asilo inviolabile
canterò senza timore con il
Tuo profeta,pubblicherò
apertamente le Tue lodi,
Signore,perché mi hai preso
sotto la Tua protezione e non
hai permesso che i miei nemici
trionfassero della mia deoolezza.

Ti supplico,o mio adorabile Gesù!


Dio mio e Redentore mio!
Che la Tua santa Passione sia
la mia unica forza,per potermi
difendere 3 proteggerebbe le Tue
piaghe sacre siano le fonti
che danno alla mia anima
la deliziosa òevanua
che la disseta e l'inebria;
che l'effusione del Tuo sangue
mi lavi e mi purifichi;
che l'ignominia della Tua morte
sia la gloria della mia vita
affinchè la meditazione delle