Sei sulla pagina 1di 4

HOME LO STAFF BIBLIOTECA BIBBIA INTERLINEARE CARTELLINA DI SAN MICHELE VIDEO ARTE DAL CIELO LINKS CONTATTI

ATTUALIT E STORIA TEOLOGIA & RES SACRAE DIALOGO TRA RELIGIONI CENTRO ESORCISMI E ANTI-MAGIA

Home Santi & Profezie SantIppolito di Roma, Riguardo lAnticristo

SantIppolito di Roma, Riguardo lAnticristo


Scritto da Venite ad Me, sezione: Santi & Profezie 1246 0

Cerca nel sito...

Seguici su... Estratto del trattato De Anticristo di SantIppolito di Roma, martire (170 circa 235)

Com tuo desiderio, mio amato fratello Teofilo, dessere completamente informato su questi temi che ti ho
sommariamente esposto in precedenza, ho pensato bene dimpostare codeste questioni dindagine in maniera
chiara dinnanzi ai tuoi occhi prendendo spunto dalle Sacre Scritture come fossero una fontana sacra, di modo da
poter, analizzandole sotto la luce della (divina) autorit, glorificare Dio in tutto.
Tutto ci sar come un sicuro approvvigionamento per il tuo viaggio in questa vita presente, di modo che gli argomenti non
Le citazioni compresi o malintesi dai pi, tu li possa comprendere e seminare nel terreno del tuo cuore, il quale diverr di conseguenza
ricco e pulito. Con questi argomenti, inoltre, sarai in grado di mettere a tacere coloro che si oppongono o contraddicono la
Non indurirai il tuo cuore e Parola di Salvezza.
non chiuderai la tua mano Guardati tuttavia dal donare queste cose alle lingue increduli e blasfeme, poich questo un pericolo comune; piuttosto donale
davanti al fratello bisognoso. agli uomini pii e fedeli, che desiderano vivere santamente e rettamente. Infatti non senza motivo che lapostolo scrisse a
Apri generosamente la mano Timoteo dicendo: O Timoteo, custodisci il deposito, schivando le profane vacuit di parole e le opposizioni di quella che
al tuo fratello povero. falsamente si chiama scienza, della quale alcuni facendo professione, si sono sviati dalla fede (1 Timoteo 6:20-21) e ancora:
(Deuteronomio 15:7) Tu dunque, figlio mio, attingi sempre forza nella grazia che in Cristo Ges e le cose che hai udito da me in presenza di molti
testimoni, trasmettile a persone fidate, le quali siano in grado di ammaestrare a loro volta anche altri (2 Timoteo 2:1-2).
Dunque, il benedetto (apostolo) si mosso con pia cautela, percependo nello spirito che non di tutti infatti la fede (2
Tessalonicesi 3:2).
Consigliati I profeti benedetti sono divenuti, per cos dire, come occhi per noi, prevedendo attraverso la fede i misteri della Parola, e sono
divenuti ministri di queste cose anche per le generazioni successive, non solo raccontando il passato, ma anche annunciando il
Falsi Profeti futuro; tutto ci di modo che il profeta non sembri uno mero strumento del proprio tempo, ma anche uno strumento in grado
dannunciare il futuro a tutte le generazioni.
Esorcismo dal vivo I veri profeti non sono dunque da sottovalutare.
Questi padri sono stati infatti ispirati dallo Spirito (Santo), e in gran parte onorati dal Verbo stesso; annunciavano ci che Dio
Testimonianze dall'inferno voleva e non ci che volevano loro (non ci sia errore in questo), non hanno agito secondo un piacere personale.
Prima di tutto sono stati dotati di saggezza dalla Parola, poi ancora son stati correttamente istruiti riguardo futuro per mezzo di
Natuzza Evolo visioni, e poi, al momento opportuno, hanno annunciato le cose rivelate da Dio solo a loro e nascoste a tutti gli altri. Per quale
motivo difatti il profeta dovrebbe essere chiamato tale, se non per il fatto che a lui veniva svelato il futuro?
Eucaristia e Creato
[...] Ma giusto ora prendere in esame la questione principale, esattamente come gi detto nellintroduzione per quanto
Lo Spirito Santo riguarda la gloria di Dio, e pu essere sufficiente esaminare le Sacre Scritture, scoprendo in esse in quale modo verr
lAnticristo, in quale occasione e in quale momento dovr essere svelato, da dove e da quale trib (verr), qual il suo nome
Il diavolo e gli animali indicato dal numero nella Scrittura, come porter errori tra le popolazioni raccogliendole dalle estremit della terra, come deve
suscitare la tribolazione e la persecuzione contro i santi, come egli glorificher se stesso al pari di Dio, quale sar la sua fine,
come limprovvisa apparizione del Signore sar rivelata dal cielo ed il Giudizio finale.
Ora, come il nostro Signore Ges Cristo, che anche Dio, stato profetizzato sotto la figura di un leone per la sua regalit e
Newsletter gloria, allo stesso modo le Scritture tempo addietro parlarono dellAnticristo come un leone per la sua tirannia e violenza.
Difatti egli, lingannatore, cercher di paragonarsi in tutto al Figlio di Dio.
Non riesci ad iscriverti? Niente paura! Cristo leone, cos anche Anticristo vorr essere un leone; Cristo re (Giovanni 18:37) quindi anche lAnticristo vorr essere un
Controlla la nostra guida. re. Il Salvatore si manifestato come un agnello (Giovanni 1:29) cos anche lui, in modo simile, apparir come un agnello,
anche se allinterno sar un lupo.
Il Signore mand i suoi apostoli fra tutte le genti, ed egli similmente invier falsi apostoli. Il Salvatore ha riunito le pecore che
Inserisci la tua email... erano disperse, ed egli similmente riunir un popolo che si era disperso.
Il Signore ha dato un sigillo a quelli che credono in Lui, ed egli vorr dare qualcosa di simile.
Il Salvatore ha mostrato la sua carne santa come un tempio (Giovanni 2:19), e lAnticristo vorr costruire un tempio di pietre a
Gerusalemme.
Ora, il beato Giacobbe nelle sue benedizioni porta una testimonianza profetica del nostro Signore e Salvatore: Giuda, i tuoi
fratelli ti loderanno; la tua mano sar sulla nuca dei tuoi nemici; i figli di tuo padre si inchineranno davanti a te. Giuda un
giovane leone; tu risali dalla preda, figlio mio; egli si china, si accovaccia come un leone, come una leonessa; chi osa destarlo?
Lo scettro non sar rimosso da Giuda, n il bastone del comando di fra i suoi piedi, finch venga Sciloh'; e a lui ubbidiranno i
popoli. Egli lega il suo asinello alla vite e il puledro della sua asina alla vite migliore; lava la sua veste nel vino e il suo manto nel

converted by Web2PDFConvert.com
sangue delluva. Egli ha gli occhi lucenti per il vino e i denti bianchi per il latte (Genesi 49:8-12).
Ritengo giusto, al momento, spiegare questo estratto biblico per comprenderne il significato: queste sono cose veramente
divine e gloriose, ben calcolate per portare beneficio allanima.
Il profeta, utilizzando lespressione cucciolo di leone, intendeva colui che proveniva dalla progenie di Davide secondo la carne,
che tuttavia non fu concepito da seme duomo ma per opera (potere) dello Spirito Santo.
Il profeta Isaia disse: Un germoglio spunter dal tronco di Iesse, un virgulto germoglier dalle sue radici (Isaia 11:1). Ci che
egli chiama un fiore, Giacobbe chiama un germoglio.
Lespressione si china, si accovaccia come un leone si riferisce alla morte di Cristo durata tre giorni; anche Isaia dice: Come
mai diventata una prostituta la citt fedele? Era piena di rettitudine, la giustizia vi dimorava; ora invece piena di assassini!
(Isaia 1:21) e Davide, nel Salmo, scrive: Io mi sono coricato e ho dormito; poi mi sono risvegliato, perch lEterno mi sostiene
(Salmi 3:5). In tutti questi estratti chiaro il riferimento alla morte e resurrezione.
Inoltre, nel dire lo scettro non sar rimosso da Giuda, n il bastone del comando di fra i suoi piedi, finch venga Sciloh; e a lui
ubbidiranno i popoli, indicava ladempimento della profezia riguardante Cristo.
Egli infatti la nostra aspettativa, Colui che aspettiamo.
Egli lega il suo asinello alla vite: ci significa che Egli unisce il suo popolo chiamandolo, Egli la vite. in Giovanni 15:1 scritto
infatti: Io sono la vite vera e il Padre mio lagricoltore.
Lava la sua veste nel vino e il suo manto nel sangue delluva, cio nel sangue della propria carne dal cui fianco scorrevano
due flussi, uno di sangue e uno di acqua, con cui le nazioni sono lavate e purificate.
Egli ha gli occhi lucenti per il vino E quali sono questi occhi di Cristo se non i profeti beati, che potevano vedere il futuro grazie
allo Spirito (Santo) nonch le sofferenze che dovevano abbattersi sul mondo, e si rallegrarono nel vedere il tutto con occhi
spirituali, essendo arredati (per la loro vocazione) dalla Parola stessa e la Sua grazia?
E nel dire e i denti bianchi per il latte, si faceva riferimento ai comandamenti che procedono dalla santa bocca di Cristo, e che
sono puri come latte.
Ma le Scritture parlano pi volte di questo leone e un cucciolo di leone: in certi estratti troviamo anche riferimenti allAnticristo.
Mos scrisse: Dan un giovane leone che balza da Basan (Deuteronomio 33:22). Nessuno si sbaglierebbe nel pensare che
questo riferito al Salvatore, tuttavia bene meditare pi in profondo la questione.
Dan, sta scritto, un giovane (cucciolo di) leone: nel citare la trib di Dan, egli chiaramente ci dice in quale trib lAnticristo
destinato a nascere.
Cos come Cristo nasce dalla trib di Giuda, per antitesi lAnticristo dovr provenire dalla trib di Dan.
Per supportare questa interpretazione leggiamo anche le parole di Giacobbe: Dan sar un serpente sulla strada, un aspide sul
sentiero, che morde i talloni del cavallo, si che il cavaliere cade allindietro (Genesi 49:17).
Che cosa, allora, si intende con il serpente se non lAnticristo, quel seduttore che menzionato nella Genesi?
Ma, poich necessario dimostrare questa affermazione in maniera sufficiente, non ci si deve sottrarre al compito.
Che in realt proverr dalla trib di Dan, quel tiranno, il figlio del diavolo, lo testimonia il profeta quanto dice Dan giudicher il
suo popolo, come una delle trib dIsraele (Genesi 49:16).
Qualcuno potrebbe obiettare che questo passo fa riferimento a Sansone, il quale nacque dalla trib di Dan, e giudic il popolo
per ventanni. In vero, la profezia ha avuto il suo parziale compimento in Sansone, ma il suo definitivo compimento riservato
allAnticristo, anche basandosi su quanto scritto da Geremia: Da Dan si ode lo sbuffare dei suoi cavalli; al rumore del nitrito dei
suoi destrieri, trema tutto il paese, perch vengono e divorano il paese e tutto ci che contiene, la citt e i suoi abitanti (Geremia
8:16).
Tutto ci pu solamente riferirsi ad un tiranno, ad un arrogante avversario di Dio.

[...] Ma andiamo ora ad osservare nel dettaglio cosa dice il profeta Daniele nelle sue visioni.
Per distinguere i regni che devono venire, il Signore gli ha mostrato anche la venuta dellAnticristo negli ultimi tempi.
Nellesporre la visione di Nabucodonosor, viene scritto cos: Tu stavi osservando, o re, ed ecco una statua, una statua enorme,
di straordinario splendore, si ergeva davanti a te con terribile aspetto. Aveva la testa doro puro, il petto e le braccia dargento, il
ventre e le cosce di bronzo, le gambe di ferro e i piedi in parte di ferro e in parte di creta. Mentre stavi guardando, una pietra si
stacc dal monte, ma non per mano di uomo, e and a battere contro i piedi della statua, che erano di ferro e di argilla, e li
frantum. Allora si frantumarono anche il ferro, largilla, il bronzo, largento e loro e divennero come la pula sulle aie destate; il
vento li port via senza lasciar traccia, mentre la pietra, che aveva colpito la statua, divenne una grande montagna che riemp
tutta quella regione (Daniele 2:31-35).
Ora, se compariamo questo sogno con quanto descritto nella visione successiva (Daniele 7:2-14), potremmo facilmente notare
come esse siano concordi.
Queste rivelazioni, le quali contengono un significato mistico, possono sembrare difficili da interpretare, ma si possono
oggettivamente decrifrare.
La prima bestia della visione, un leone, rappresenta il regno di Babilonia, che anche la testa doro nel sogno del regnante.
Dicendo che aveva ali daquila sintende che il re Nabucodonosor si innalz contro Dio, difatti successivamente viene detto le
furono tolte le ali, ovvero che la gloria gli stata tolta per questo suo orgoglio. Le fu dato un cuore duomo si riferisce al fatto
che si pent e riconobbe dessere solamente un uomo, dando gloria a Dio.
La seconda bestia viene descritta simile ad un orso, e rappresenta i Persiani.
Infatti, dopo i Babilonesi, i Persiani sono saliti al potere. Le tre costole in bocca simboleggiano i tre grandi popoli di questo
regno (rappresentato dal petto dargento), vale a dire: i Persiani, i Medi e i Babilonesi.
Poi (cera) unaltra simile a un leopardo, che rappresenta i Greci, il ventre di bronzo. Infatti, dopo i Persiani, Alessandro di
Macedonia divenuto regnante sovvertendo Dario. E nel dire che aveva quattro ali duccello, si fa riferimento a come venne
suddiviso il regno di Alessandro dopo la sua morte. Per quattro teste si intendono infatti i quattro re che si spartirono il regno
alla sua morte.
Infine una quarta bestia spaventevole, terribile e straordinariamente forte, essa aveva grandi denti di ferro. E chi
rappresenterebbe, se non i Romani?
Il loro regno fu costruito con il ferro (le armi) infatti simboleggiato nel sogno con le gambe di ferro.
Dopo questo regno cosa verr? cosa simboleggiano i piedi di ferro e argilla, mescolati insieme?
Tale mistico simbolo significa che alcuni re discenderanno dallimpero romano, come Daniele dice nel testo: e intorno alle
dieci corna che aveva sulla testa, e intorno allaltro corno che spuntava e davanti al quale erano cadute tre corna, cio quel corno
che aveva occhi e una bocca che proferiva grandi cose e che appariva maggiore delle altre corna.
Questultimo corno sar lAnticristo, che includer nel suo regno anche i Giudei.
Le tre corna che saranno divelte sono i re dEgitto, Libia ed Etiopia, il quale riuscir ad eliminare.
Qundi egli, dopo aver ottenuto un potere immenso sopra tutti i popoli, scatener la persecuzione contro i santi ed i cristiani,
esaltando se stesso contro di loro, cos come scritto: guardavo e quello stesso corno faceva guerra ai santi e li vinceva finch
giunse lAntico di giorni e fu resa giustizia ai santi dellAltissimo.
Dopo questi terribili avvenimenti, la pietra in Daniele 2:34 arriver dal cielo e sovvertir tutti i regni, donando finalmente il regno ai
santi dellAltissimo. Questa la pietra che diviene grande montagna e riempie tutta la terra, mostrando tutto il potere dato dal
Padre al Figlio, Giudice di tutti.

converted by Web2PDFConvert.com
Egli nato, la Parola di Dio, prima di tutte le epoche e delle cose sulla terra, perch Egli si fatto uomo in mezzo agli uomini,
per ricreare un nuovo Adamo attraverso se stesso ed ha vinto la morte.
Poich queste cose, dunque, riguardano il futuro, e come le dieci dita dei piedi della statua nel sogno sono equivalenti ad
altrettante democrazie e le dieci corna della quarta bestia sono i dieci regnanti, dovremmo anche approfondire altri aspetti,
considerandoli alla luce di unindagine personale.

[...] Prima del ritorno di Cristo, infatti, vi sono da considerare i due precursosi, i due testimoni.
Il Signore disse al profeta Malachia: Ecco, io vi mando Elia, il profeta, prima che venga il giorno dellEterno, giorno grande e
spaventevole. Egli ricondurr il cuore dei padri verso i figliuoli, e il cuore dei figliuoli verso i padri, ondio, venendo, non abbia a
colpire il paese di sterminio (Malachia 4:5-6).
Questi due verranno a proclamare la venuta di Cristo dal cielo, e compiranno anche segni e prodigi affinch gli uomini possano
vegnognarsi e pentirsi per la loro malvagit.
Lapostolo Giovanni infatti scrive: E io dar ai miei due testimoni di profetare, ed essi profeteranno per milleduecento sessanta
giorni, vestiti di cilicio. Questa la met della settimana di cui il profeta Daniele ha parlato.
Spetta sicuramente a noi, in questa indagine, discutere della bestia, in particolare di come lo Spirito Santo ha misticamente
indicato il suo nome per mezzo dun numero: Vidi poi salire dalla terra unaltra bestia, che aveva due corna, simili a quelle di un
agnello, che per parlava come un drago. () e nessuno poteva comprare o vendere senza avere tale marchio, cio il nome
della bestia o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta
un nome duomo. E tal cifra seicentosessantasei (Apocalisse 13:17-18).
La figura della bestia che viene dalla terra simboleggia il regno dellAnticristo.
Le due corna simili a quelle di un agnello intendono suggerirci che egli si proclamer come il Figlio di Dio, e si dichiarer re.
Per parlava come un drago sintende che sar un ingannatore.
Il marchio della bestia sar lidolatria, e nessuno potr comprare o vendere senza prima sacrificare agli idoli, cos come Antioco
Epifane costrinse gli ebrei a partecipare alle feste di Dioniso pena la morte.
Egli infatti, dopo tale orrendo decreto, ricevette la giusta ricompensa da Dio onnipotente, e fin con il morire consumato dai
vermi.
Per quanto riguarda il nome dellAnticristo, non in nostro potere spiegare esattamente il significato del numero, ma solo fare
ipotesi, infatti molti nomi potrebbero essere trovati: per esempio la parola Titano, un nome antico e notevole, o Evanthas ed altri
ancora. Dobbiamo infatti meditare questi misteri di Dio nel nostro cuore e mantenere integro ci che ci stato rivelato dai
profeti, di modo che quando queste cose verranno saremo pronti, e non ingannati.

[...] Ma ritorniamo per un istante alla persecuzione: verr dunque il momento, dopo aver raccolto a s i non credenti di tutto il
mondo, in cui proclamer la persecuzione dei santi, cos come lapostolo ed evangelista dice: Cera in citt un giudice che non
rispettava nessuno: n Dio n gli uomini. Nella stessa citt viveva anche una vedova. Essa andava sempre da quel giudice e gli
chiedeva: Fammi giustizia contro il mio avversario.
Per un po di tempo il giudice non volle intervenire, ma alla fine pens: Di Dio non mi importa niente e degli uomini non mi curo:
tuttavia far giustizia a questa vedova perch mi d ai nervi. Cos non verr pi a stancarmi con le sue richieste. (Luca 18:2-5)
Con la figura del giudice che non rispetta nessuno egli intende senza dubbio lAnticristo, poich un figlio del diavolo e uno
strumento di Satana, e nel dire che cera una vedova in citt si riferisce a Gerusalemme a stessa, che una vedova infatti,
avendo abbandonato il suo perfetto sposo celeste, il Signore Ges Cristo.
Ora, per quanto riguarda la tribolazione di persecuzione, che coinvolger la Chiesa, Giovanni parla anche cos: Nel cielo
apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici
stelle. Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto. Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso,
con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi; la sua coda trascinava gi un terzo delle stelle del cielo e le precipitava
sulla terra. Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato. Essa partor un figlio
maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro, e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono. La
donna invece fugg nel deserto, ove Dio le aveva preparato un rifugio perch vi fosse nutrita per milleduecentosessanta giorni
(Apocalisse 12:1-6).
La donna vestita di sole rappresenta la Chiesa, avvolta dalla Parola del Padre, la cui luminosit superiore al sole, e la luna
sotto i suoi piedi indica il suo essere adornata, come la luna, con gloria celeste.
Le dodici stelle si riferiscono ai dodici apostoli, dai quali la Chiesa stata fondata.
In Apocalisse 12:14 sta poi scritto: Ma furono date alla donna le due ali della grande aquila, per volare nel deserto verso il
rifugio preparato per lei per esservi nutrita per un tempo, due tempi e la met di un tempo lontano dal serpente.
Vi sono dunque riferimenti ai milleduecentosessanta giorni durante i quali il tiranno, lAnticristo, regner e perseguiter la
Chiesa che sar costretta a fuggire da citt a citt, cercando di nascondersi nel deserto e tra le montagne, protetta dalla fede di
Ges Cristo (le ali daquila), e chiamer a s tutti coloro che credono in Lui, avvolgendoli come una chioccia con i suoi pulcini.
Infatti in Malachia 4:2 sta scritto: Ma per voi che temete il mio nome, sorger il sole della giustizia con la guarigione nelle sue
ali, e voi uscirete e salterete come vitelli di stalla.

[...] Queste cose, mio caro amico, dovranno accadere, e il mondo intero finalmente si avvicina alla venuta del nostro Signore e
Salvatore Ges Cristo dal cielo, verso il quale abbiamo guardato con speranza, e sar Lui a giudicare tutti coloro che si sono
rifiutati di credere in Lui.
Queste cose, o Teofilo, ti ho esposto attingendo dalla Scrittura stessa in modo che, rimanendo coerente con ci che scritto e
anticipando le cose che devono succedere, si possa essere coscienti di quanto accadr e senza colpa davanti a Dio e gli
uomini, aspettando la beata speranza e lapparizione della gloria del grande Dio e Salvatore nostro, Ges Cristo (Tito 2:13),
quando, dopo aver resuscitato i santi, Egli si rallegrer con loro, glorificando il Padre.
A Lui sia resa gloria nei secoli dei secoli. Amen.

TAG fede, santi, storia

AUTORE: VENITE AD ME
Venite ad Me un associazione culturale dedita alla divulgazione della conoscenza e della cultura propria del
Cristianesimo. Affrontiamo discussioni spesso poco ricercate o approfondite, nella speranza di poter chiarire
molti interrogativi senza risposta. Seguici su Facebook, Twitter e Google +!

COMMENTA

converted by Web2PDFConvert.com
Scrivi qui il tuo commento...

ULTIMI ARTICOLI DELLA SEZIONE

GIOVED, 16 OTT 2014 DOMENICA, 17 AGO 2014


Medjugorje sotto attacco Posseduta dal demonio: la storia della Beata
Cari amici, mi sembra doveroso rispondere alle numerose Cristina Stommeln
accuse che diversi siti stanno muovendo contro Medjugorje La beata Cristina Stommeln (1242 1312) fu posseduta dal
allo scopo di calunniare ... demonio per quasi tutta la sua esistenza. A leggere questo,
LEGGI L'ARTICOLO 429 0 molti diL'ARTICOLO
LEGGI voi diranno: ... 1653 10

Scritto da Lode Allo Spirito Santo , sezione: Santi & Profezie Scritto da Simone Iuliano , sezione: Santi & Profezie

I NOSTRI TWEETS ARTICOLI RECENTI INFORMAZIONI

#Medjugorje sotto attacco - Medjugorje sotto attacco Questo sito non rappresenta una
http://t.co/TJVS9g7B5L testata giornalistica in quanto non viene
Reply Retweet Favorite Allarme satanismo negli Stati Uniti: lobiettivo aggiornato con cadenza periodica n
sono i bambini da considerarsi un mezzo di
Venite ad me omnes qui laboratis, et onerati 10:02am - 16 Oct '14 - 10 days ago
estis, et ego reficiam vos. Tollite iugum meum informazione o un prodotto editoriale ai
Dio ha ascoltato le nostre preghiere: la
super vos et discite a me quia mitis sum et Allarme #satanismo negli Stati Uniti: l'obiettivo struggente storia della piccola Gianna
sensi della legge n.62/2001.
humilis corde et invenietis requiem animabus sono i bambini - http://t.co/UxRTNoVDT5 Gli articoli sono protetti da licenza
vestris.
Reply Retweet Favorite Ges nel disegno di Dio Padre Creative Commons cc by-nc-nd,
(Matteo 11:28-29) pertanto possibile condividere i lavori
11:08am - 12 Oct '14 - 14 days ago Posseduta dal demonio: la storia della Beata originali a condizione che non vengano
Cristina Stommeln modificati n utilizzati a scopi
Allarme in vista del #Sinodo sulla #Famiglia:
quando la pastorale ha il primato sulla dottrina La magia popolare. Un confronto con il mondo commerciali, sempre attribuendo la
sono guai antico paternit dell'opera all'autore.
Reply Retweet Favorite Tutte le attivit del sito sono senza
Gli oggetti maleficiati scopo di lucro.
3:13pm - 27 Sep '14 - 29 days ago

Copyright Venite ad me - Cultura Cristiana. Tutti i diritti riservati.

converted by Web2PDFConvert.com