Sei sulla pagina 1di 1

SINDROME RETTO-ADDUTTORIA

Tendinopatia Inserzionale
APPROCCIO TERAPEUTICO
1^ FASE
Lavorano troppo i muscoli ischiocrurali perch il giocatore di calcio
sempre in posizione di semiaccosciata.
Quindi maggiore la retroversione del bacino maggiore la trazione
sui muscoli adduttori.
Valutare i muscoli che costituiscono la catena in apertura del bacino
perch essendo antagonisti degli adduttori (facendo parte della catena
in chiusura) offrono a questultimi una resistenza importante da vincere,
quindi gli adduttori devono lavorare maggiormente.
Valutare il quadricipite, se ipovalido vengono sollecitati psoas e
adduttori.

INIZIARE CON UN LAVORO COMBINATO DI FKT E


POSTURALE
Massaggio miofasciale:
iskio crurali - quadrato lombi - psoas - gluteo
Non inizia il lavoro di potenziamento prima di detenere i muscoli della catena
in apertura:
Ischiocrurali Perineo Sartorio - Ventaglio gluteo - Tensore fascia lata Vasto laterale.