Sei sulla pagina 1di 6

DM2008+CIRC2009

PARTICOLARI COSTRUTTIVI IN CONDIZIONI STATICHE (cap. 4)


Copriferro/Interferro: 4.1.6.1.3 e C4.1.6.1.3
TABELLA C4.1.IV: valori validi per VN=50anni, se VN=100 +10mm, a
tali valori vanno aggiunte le tolleranze di posa pari a 10mm o meno
secondo indicazioni normative di comprovata validit;
Se si utilizza calcestruzzo di classe minore rispetto a quella indicata allora
altri +5mm (es. fondazioni)
Per la struttura studiata: 10+20 = 30mm;
Travi 4.1.6.1.1
AS,min = 0.26 (fctm/fyk) * bt * d 0.0013 bt * d (minima armatura
longitudinale tesa);
AS,max = 0.04 Ac (limite massimo armatura tesa/compressa eccetto
zone di sovrapposizione);
Ast = 1.5 b mm2/m (area minima staffe);
minimo 3 staffe/m;
pstaffe 0.8 d;
almeno 50 % armatura a taglio costituita da staffe;
Pilastri 4.1.6.1.2:
AS,min = 0.1NEd / fyd 0.3% Ac;
AS,max = 0.04 Ac (limite massimo armatura longitudinale eccetto
zone di sovrapposizione);
4 barre pilastri quadrati, 6 circolari;
long 12mm;
interasse barre longitudinali 300 mm;

pstaffe min{12 long,min; 250 mm};


staffe max{6mm; 1/4 long,max};

DM2008+CIRC2009
PARTICOLARI COSTRUTTIVI IN CONDIZIONI SISMICHE (cap. 7)
Pilastri
Limitazioni geometriche 7.4.6.1.2
dimensione minima 250 mm;
zone critiche pari al massimo tra
- lato maggiore sezione;
- 1/6 altezza libera pilastro;
- 45cm;
- altezza del pilastro se minore di 3 volte lato maggiore della sezione;
Limitazioni di armatura 7.4.6.2.2
Armature longitudinali

armatura trasversale particolare se ci sono murature di


tamponamento che non si estendono per tutta laltezza dei pilastri
adiacenti;
1% < < 4%;
interasse fra le barre 25cm;
lunghezza di ancoraggio incrementata del 50% se N di trazione sotto
azione sismica;

Armature trasversali
Nelle zone critiche:

almeno 1 barra ogni 2 di quelle disposte sui lati deve essere


contenuta da staffe o da legature;
barre non fissate a meno di 15cm CDA e 20cm CDB da barre fissate;
staffe 6mm;

pstaffe minore di 1/3 CDA e 1/2 CDB lato minore;


pstaffe minore di 125mm CDA e 175mm CDB;
pstaffe minore di 6long CDA e 8long CDB;
Ast/s 0.08fcdbst/fyd per CDB e fuori dalle zone critiche in CDA;
Ast/s 0.12fcdbst/fyd per CDA nelle zone critiche (sono possibili
interpretazioni diverse);
7.4.6.2.3 nei nodi le staffe sono quelle della zona critica adiacente
pi armata. Non vale se ho un nodo confinato.
7.4.4.2.2.1 la sollecitazione di compressione non deve eccedere il
55% CDA e il 65% CDB della resistenza massima a compressione
del solo cls.

Travi
Limitazioni geometriche 7.4.6.1.1
larghezza trave b 20 cm;
per travi in spessore b larghezza pilastro + da ogni lato met altezza
sezione trasversale trave, comunque 2 bc (larghezza pilastro ortogonale
alla trave);
rapporto b/h 0.25;
no eccentricit fra lasse travi che sostiene pilastri in falso e lasse dei
pilastri che le sostengono;
lunghezza zone critiche 1 (CD B) e 1.5 (CD A) volte laltezza della
sezione della trave misurata a partire dalla faccia del nodo trave-pilastro;
Limitazioni di armatura 7.4.6.2.1
Armature longitudinali
barre correnti inf. e superiori almeno 214;
1.4/fyk < < comp + 3.5/fyk (in tutte le sezioni della trave);
nelle zone critiche comp comunque 0.25 ; ????
armatura superiore disposta per momento negativo alle estremit delle travi
contenuta, per almeno il 75%, entro la larghezza dellanima (T, L); almeno
mantenuta per tutta la lunghezza;
evitare sovrapposizioni in corrispondenza dei nodi, quando ci non
possibile rispettare le prescrizioni;
ancoraggi oltre la zona critica;
Armature trasversali
nelle zone critiche prima staffa a non pi di 5 cm da filo pilastro;

pstaffe min{1/4 d; 175 mm (CD A) o 225 mm (CD B); 6long,min


(CD A) o 8long,min (CD B); 24staffe};
staffe 6mm;
staffe con ganci a 135 prolungati per almeno 10 diametri;