Sei sulla pagina 1di 4

5.

00621

Pagina: 1/4
Data: 16 Luglio 2002

SUPERVISORE : PARAGANO Nicola

D.P.V. Tecnologie Montaggio

Tel. 35912

GESTORE

P.P.E.E.M.M. Ingegneria dei Materiali

Tel. 34263

FINALIT DELLA NORMA

Edizione

Descrivere le modalit ed i materiali da impiegare per lincollaggio dei rivestimenti padiglioni allinterno
vettura.
Lincollaggio avviene durante il ciclo produttivo dopo verniciatura con smalto della scocca.

Mod.

Classe

: CASTILLE Estelle

NPR

normazione

INCOLLAGGIO RIVESTIMENTI
PADIGLIONI INTERNO VEICOLO

NORMA DI
PRODUZIONE

Modifica

Data

Descrizione della modifica

Mar. 82

Edizione 1 Nuova.

(AN)

Nov. 89

Edizione 2 Riveduta completamente.

(BM)

Feb. 90

Aggiornato Cap. adesivo al 1.1.2; precisato temperatura mantenimento pressio


ne al 1.2.5 ed effettuato modifiche redazionali varie.
(BM)

Giu, 91

Variato tempo nella NOTA al punto 1.2.5 .

Set. 91

Edizione 3 Variato durata di mantenimento pressione al 1.2.5 ed effettuato


modifiche redazionali.
(FD)

Nov. 92

Edizione 4 Aggiunto le NOTE ai punti 4.3 e 4.5 e le prescrizioni per il Magazzinaggio delladesivo e la Sostituzione del rivestimento in stabilimento.
(FD)

Apr. 94

Edizione 5 Variato il valore della pressione pneumatica al punto 4.5


(era X40 g/cm2) e precisato alcune operazioni al 3 PRESCRIZIONI
PRELIMINARI.
(FD)

Ago. 95

Edizione 6 Modificato punto 3.1 .

(FD)

19.02.02

Modificato punto 4.5 .

(FD)

16.07.02

Edizione 7 Modificato punti 4.1 e 4.5 ed aggiunto nominativo del Supervisore e


Gestore.
(FD)

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ - NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRIT TA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

RISERVATO

IN CASO DI STAMPA LA COPIA E' DA RITENERSI NON CONTROLLATA, PERTANTO, E' NECESSARIO VERIFICARE L'AGGIORNAMENTO NELL'APPOSITO SITO WEB

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOT TO NE' PORTATO A

(FD)

5.00621

Pag.

Modif.

1
INDICAZIONE A DISEGNO E N CODICE MECCANOGRAFICO
DESIGNAZIONE PER L'INDICAZIONE A DISEGNO

N CODICE MECCANOGRAFICO
(Sec. NORMA 50022)

INCOLLAGGIO - N.P. 5.00621

730

2
MODALIT DI MONTAGGIO
2.1

Materiali da impiegare
2.1.1
Rivestimento
2.1.1.1
Rivestimento padiglione interno vettura (Ved. Cap. 9.03160).
2.1.2
Adesivo
2.1.2.1
Adesivo allacqua per incollaggio rivestimenti padiglione a Cap. 9.55725 .
3

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRIT TA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

RISERVATO

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOT TO NE' PORTATO A

PRESCRIZIONI PRELIMINARI
3.1
Per potere operare su superfici pulite (zone interessate allapplicazione del rivestimento), lincollaggio
deve essere effettuato dopo il ciclo di verniciatura della scocca o nelle prime operazioni sulla linea di montaggio della vettura (occorre evitare contaminazioni delle superfici da oli e/o grassi che pregiudicherebbero lincollaggio).
4
CICLO OPERATIVO
4.1
Applicare sulla superficie del rivestimento destinata allincollaggio (prescritta dal disegno specifico del
modello interessato) una quantit indicativa di 170B190 g/m2 di adesivo tal quale (85B95 g/m2 secco):
la quantit assoluta del prodotto e la superficie su cui applicata sono riportate sul disegno specifico del
modello in esame .
4.2
Effettuare lappassimento delladesivo per 30 s a temperatura ambiente.
4.3
Essiccare il rivestimento in forno alla temperatura di 90"3 C per la durata di 30 s pi altri 30 s a 110"3
C (temperatura delladesivo).
NOTA : Nel caso non sia disponibile il forno a due stadi di temperatura, essiccare il rivestimento a 90"3
C per la durata di 5B6 min in forno ventilato, oppure per la durata di 10B12 min in forno senza
ventilazione.
REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

Pag.

Modif.

5.00621

4.4
Estrarre il rivestimento dal forno e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente.
4.5
Accoppiare il rivestimento alla scocca ed esercitare sulle superfici incollate una pressione di X40 g/cm2
e mantenerla per almeno 30 s, tempi inferiori possono essere accettati dopo prove specifiche in produzione approvate dagli enti sperimentali dellarea tecnica.
Sul modello 188 ammesso un tempo w20 s .
NOTE : Per esigenze di layout produttivo la pressione pu essere esercitata in due stazioni
ravvicinate purch il tempo totale di pressione sia w30 s .
Il tempo intercorrente dallestrazione del rivestimento dal forno e laccoppiamento con la
scocca deve essere max. 7 giorni.
I rivestimenti con ladesivo applicato che non vengano utilizzati nel turno di lavoro devono
essere stoccati in zone protette dalla polvere e con umidit relativa non superiore al 60%.
5
PRESCRIZIONI PER LA SOSTITUZIONE DEL RIVESTIMENTO PADIGLIONE IN STABILIMENTO
5.1
Ciclo operativo
5.1.1
Riscaldare lesterno padiglione vettura alla temperatura di 90"3 C.
5.1.2
Attendere 1 min .

5.1.4
Sgrassare con eptano (Norma 56605/18) la superficie del padiglione vettura interessata allincollaggio.

6
PRESCRIZIONI PER IL MAGAZZINAGGIO DELLADESIVO
6.1
Ladesivo deve essere conservato in luogo pulito, asciutto ed alla temperatura di 5B25 C .

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

RISERVATO

5.1.5
Effettuare il montaggio del nuovo padiglione secondo quanto descritto al 2 .

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRIT TA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

NOTE : ammesso che residui di rivestimento rimangano sul padiglione, purch non siano in quantit/
distribuzione tale da pregiudicare laccoppiamento/profilatura del nuovo rivestimento.
Il rivestimento staccato non deve essere riutilizzato.
La temperatura di 90 C deve essere mantenuta per tutto il tempo necessario per il distacco
del rivestimento.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOT TO NE' PORTATO A

5.1.3
Staccare lentamente il rivestimento cercando di evitare che strati del rivestimento stesso rimangano sul
padiglione (agire uniformemente su tutto il fronte incollato).

5.00621

Pag.

Modif.

|50022

| Codice meccanografico degli elementi caratterizzanti i semilavorati. TMD

|9.03160

| Rivestimenti preformati per interno padiglioni veicoli. CCA

|9.55725

| Adesivo allacqua per incollaggio rivestimenti padiglione interno vettura. CMD

|56605/18

| Eptano. W14

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRIT TA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

RISERVATO

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOT TO NE' PORTATO A

DOCUMENTI RICHIAMATI NEL TESTO

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE