Sei sulla pagina 1di 2

GNOCCHI ALLA ROMANA RICETTA BASE

Gli gnocchi alla romana sono un primo piatto tipico del Lazio. Gli ingredienti sono pochi e la procedura semplice. Il risultato sorprendente, anche grazie alla gratinatura in forno, che crea una deliziosa crosticina di formaggio. Potete aggiungere anche altri ingredienti per condire questi gnocchi, infatti nelle note vi fornisco una variante ai funghi. Buon viaggio in cucina Dosi per 4 persone Pronto in 1 ora e 15 minuti Difficolt: facile Categoria: primi - riso Ingredienti o o o o o o 300 gr semolino 1 litro di latte 100 gr burro 60 gr parmigiano grattugiato 40 gr groviera grattugiato Sale

Mettete il latte e il burro in una casseruola e portate quasi a bollore con un pizzico di sale. Appena prima del bollore versate a pioggia il semolino e mescolate con una frusta (come fate per la polenta) in modo che non si formino grumi. Cuocete per 30 minuti mescolando continuamente o comunque molto spesso. Quando il semolino avr raggiunto la giusta densit togliete la casseruola dal fuoco e unite un cucchiaio di parmigiano, poi mescolate molto bene. Rovesciate il semolino cos ottenuto in una teglia larga e bassa (pu andar bene quella del forno) unta di burro. Livellate il composto creando uno spessore di circa 1 centimetro. Quando il semolino sar completamente freddo e duro ritagliate dei dischi di 4-5 cm di diametro con laiuto di un coppa pasta o di un bicchiere.

Mettete gli gnocchi in una pirofila imburrata sovrapponendoli leggermente. Distribuite il burro a fiocchetti, il parmigiano rimasto e il groviera. Salate e infornate a 200 per 15 minuti, in modo che si crei una bella crosticina dorata. Serviteli ben caldi. E siamo pronti in tavola! Note Per condire in modo diverso i vostri gnocchi alla romana provate con dei funghi porcini salatati in padella con una base di aglio e burro e una spolveratina di prezzemolo. Saranno ottimi anche con verdure come zucchine o peperoni oppure con del pomodoro passato in padella e una base da soffritto (cipolla, carta e sedano) e qualche foglia di basilico. Potete dare una forma diversa rispetto a quella classica circolare ai vostri gnocchi, in questo caso potete usare dei taglia biscotti della forma che preferite oppure fare dei quadrati, in modo da eliminare gli eventuali ritagli. Un altro modo pratico per ottenere dei dischi quello di bagnare della carta forno e strizzarla bene. Mettete nel centro il semolino cotto e chiudete la carta su se stessa dando la forma di un grosso salsicciotto, del diametro di 5 cm. Quando sar freddo affettatelo allo spessore di un centimetro.

WWW.VIAGGIANDOINCUCINA.COM barbara@viaggiandoincucina.com