Sei sulla pagina 1di 15

ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la

Certificazione della Qualit dell area Pelle


Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 1 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827



























PRESENTAZIONE LABORATORIO

CERTEST un laboratorio privato ed indipendente, certificato secondo la norma ISO 9001 da DNV e secondo ICEC TS_406 dallIstituto di
Certificazione per larea Pelle, unico nel mondo specifico per larea pelle (industria conciaria, componentistica, calzaturiera, pellettiera e della
pellicceria). Inoltre, il laboratorio CERTEST, opera in conformit alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005.
Il laboratorio in grado di effettuare prove di solidit del colore, prove fisico-meccaniche, prove chimiche, prove di invecchiamento, per le industrie
conciarie, brands, pelletterie, calzaturifici, aziende di prodotti chimici, produttori di componenti e accessori, industrie tessili.
Presso la ns. struttura potrete controllare la qualit dei vostri materiali e prodotti finiti grazie ad unampia gamma di strumenti dislocati in un
ambiente dove la temperatura e lumidit vengono tenute costantemente sotto controllo.
Il controllo qualit pu essere eseguito sia in conformit a normative (nazionali ed internazionali) e/o specifiche del cliente (Capitolati) sia al fine di
mettere a punto nuovi articoli/prodotti di campionario oltre che nel controllo statistico della produzione.
Il laboratorio CERTEST in grado inoltre di fornire un servizio di studio e redazione di schede tecniche di prodotto sia sotto forma di scheda tecnica
generica (idonea a richiedere al fornitore cui ricade lonere di compilazione; al fornitore potr essere suggerito di corredare le forniture con rapporti
di prova che attestino la conformit rispetto agli standard dichiarati) che sotto forma di scheda tecnica specifica (per tipologia di articolo, complete
di standard qualitativi minimi da fornire come requisiti minimi richiesti/forniti dallAzienda).
CERTEST fornisce inoltre un accurato servizio di assistenza tecnica per linterpretazione dei risultati di laboratorio volto anche alla risoluzione di
eventuali problematiche legate alla produzione evidenziate dai test effettuati.
Le prove possono essere eseguite in conformit con diversi metodi ufficiali (UNI, EN, ISO, IUP, IUF, IUC, DIN, BS) grazie ad un costante
aggiornamento sulle evoluzioni tecniche e normative sia nazionali che internazionali.
Il personale infatti direttamente coinvolto sia nella commissione tecnica UNI Cuoio Pelli e Pelletteria e CEN Leather sia nella commissione
tecnica UNI Calzature e CEN Calzature grazie al fatto che il laboratorio CERTEST SOCIO UNI.
L'efficienza e l'efficacia del laboratorio si basano sulla specializzazione tecnica e sulla professionalit degli operatori, qualificati sia da un percorso di
formazione specifica che da esperienza in vari settori di attivit.

Non ci limitiamo ad emettere rapporti di prova; offriamo infatti un servizio di alta professionalit, assistenza tecnica personalizzata a ciascun cliente,
tempestivit e competitivit. Siamo a disposizione per qualsiasi informazione e per riceverVi nella nostra sede.
.








CERTEST S.r.l.
Laboratorio di Analisi

ELENCO PROVE
(Rev. 12 - Aggiornato al 18.06.2012)

ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 2 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827


















































































SEDE E CONTATTI
Laboratorio ed Uffici: Tel. +39 0571 49626
Via Risorgimento, 16 Fax: +39 0571 469835
56024 Ponte a Egola
San Miniato (PI)
e-mail: info@certest.it
Italy http:// www.certest.it
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 3 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
INDICE
PRESENTAZIONE LABORATORIO Pag. 2
SEDE E CONTATTI Pag. 2
1.PROVE PER IL SETTORE CUOIO / PELLI / PELLETTERIA
ABBIGLIAMENTO IN PELLE
1.1. PROVE FISICO-MECCANICHE Pag. 4
1.2. PROVE DI SOLIDITA DEL COLORE Pag. 5
1.3. PROVE CHIMICHE ed ECO-TOSSICOLOGICHE Pag. 6
2.PROVE PER IL SETTORE TESSILI
2.1. PROVE FISICO-MECCANICHE Pag. 7
2.2. PROVE DI SOLIDITA DEL COLORE Pag. 8
2.3. PROVE CHIMICHE Pag. 8
3.PROVE PER IL SETTORE CALZATURE
3.1. CALZATURA Pag. 9
3.2. COMPONENTI (TOMAIO, FODERA, SOTTOPIEDE
E SOTTOPIEDE DI PULIZIA)
Pag. 10
3.3. COMPONENTI (SUOLE, TACCHI,
SOPRATACCHI, LACCI, CERNIERE, ACCESSORI)
Pag. 11
4.PROVE SU ACCESSORI (METALLICI, PLASTICI ETC..) Pag. 12
5.PROVE SU ADESIVI per CALZATURA / PELLETTERIA Pag. 12
6.PROVE SU PRODOTTO FINITO settore PELLETTERIA
(BORSE, PORTAFOGLI, CINTURE, CINTURINI DA OROLOGIO, VALIGIE ETC...)
Pag. 13
7.PROVE secondo metodi CTM
7.1. MATERIALI (PELLAMI / TESSUTI) Pag. 14
7.2. SUOLE Pag. 14
7.3. COMPONENTI (ACCESSORI METALLICI, LACCI,
TACCHI, SOPRATACCHI, CERNIERE)
Pag. 15
7.4. CALZATURA Pag. 15

NB: Richieste di prove non comprese nel presente documento verranno comunque esaminate ed evase se possibile.
Le prove indicate con
#
sono gestite in outsourcing presso laboratori esterni qualificati
























ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 4 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
1. PROVE per il settore CUOIO / PELLI
1.1. PROVE FISICO-MECCANICHE





METODO / NORMA TIPO DI PROVA
ISO 3379:1976
UNI 11308:2008
Determinazione della distensione alla screpolatura e resistenza a trazione del fiore di un cuoio (prova di
scoppio)
UNI 8427:1982 Determinazione dellestensione
UNI 8481:2010 Determinazione della stabilit dimensionale
UNI 10606:2009 Determinazione della resistenza alla cucitura
UNI 11293:2008 Determinazione dellassorbimento dacqua per capillarit (Wicking Test)
UNI EN 13520:2006
ISO 17704:2004
UNI EN ISO 20344:20086.12
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE
prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN ISO 2417:2006 Determinazione dellassorbimento statico di acqua (Kubelka)
UNI EN ISO 2418:2006
Campionamento dei cuoi da sottoporre ad analisi chimiche, fisiche, meccaniche, solidit del colore
(singolo/abbinato ad una prova)
UNI EN ISO 2420:2006 Determinazione della massa volumica apparente
UNI EN ISO 2589:2006 Determinazione dello Spessore (singolo/abbinato ad una prova)
UNI EN ISO 3376:2006 Determinazione della Resistenza a Trazione e dellallungamento percentuale
UNI EN ISO 3377-1:2012
Determinazione del carico di Strappo Metodo 1: strappo singolo
(provino a pantalone) - Lacerazione
UNI EN ISO 3377-2:2006
Determinazione del carico di Strappo Metodo 2: strappo doppio
(provino con fessura)
UNI EN ISO 3378:2005
Determinazione della resistenza alla screpolatura del fiore e
dell'indice di screpolatura del fiore
UNI EN ISO 3380:2006 Determinazione della temperatura di contrazione fino a 100C Tg
UNI EN ISO 5402-1:2012
Determinazione della resistenza alla flessione mediante flessione continua (flessione Bally)
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza alla flessione mediante flessione continua (flessione Bally)
prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN ISO 5403:2006 Determinazione dellimpermeabilit dinamica
UNI EN ISO 14268:2006 Determinazione della permeabilit al vapore acqueo
UNI EN ISO 11644:2009
Prova per ladesione delle rifinizioni
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Prova per ladesione delle rifinizioni
prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN ISO 17076-2:2011
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE - prova a SECCO o con SUDORE SINTETICO
Metodo con piastra a sfere metalliche (BALL PLATE)
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE - prova a SECCO + con SUDORE SINTETICO
Metodo con piastra a sfere metalliche (BALL PLATE)
UNI EN ISO 17227:2005 Determinazione della resistenza del cuoio al calore secco
UNI EN ISO 17232-A:2010
Determinazione della resistenza al calore del cuoio verniciato (Termosetting) prova a 100C o prova a 125C
Determinazione della resistenza al calore del cuoio verniciato (Termosetting) prova a 100C + prova a 125C
UNI EN ISO 17233:2005
Determinazione della temperatura di rottura a freddo della rifinizione
(Cold Crack)
UNI EN ISO 17235:2004 Determinazione della morbidezza
UNI EN ISO 22288:2010
Determinazione della resistenza alla flessione mediante il metodo
VAMP-FLEX prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza alla flessione mediante il metodo
VAMP-FLEX prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN ISO 23910:2008 Resistenza alla strappo al punto di cucitura
SPC09 Misura della durezza
SPC12 Analisi qualitativa del pellame/cuoio al microscopio
UNI EN ISO 17229:2006 Determinazione dell'assorbimento di vapore acqueo
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 5 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827

1. PROVE per il settore CUOIO / PELLE
1.2. PROVE DI SOLIDITA DEL COLORE









METODO / NORMA TIPO DI PROVA
UNI EN ISO 105-B02:2004 Solidit del colore alla luce artificiale lampada ad arco di Xeno (XENOTEST) fino a 72 ore
UNI EN ISO 105-X12:2003
ISO 20433:2005
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO + prova con SUDORE SINTETICO
UNI EN ISO 105-X18:2008 Valutazione del potenziale ingiallimento fenolico dei materiali
UNI EN ISO 11640:2000
Solidit del colore allo strofinio (Veslic) prova a SECCO o prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic) prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic)
prova a SECCO + prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic)
prova a SECCO + prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic)
prova a SECCO + prova ad UMIDO + prova con SUDORE SINTETICO
UNI EN ISO 11641:2006 Solidit del colore alla perspirazione
UNI EN ISO 11642:2000 Solidit del colore allacqua
UNI EN ISO 11643:2009 Solidit del colore al lavaggio a secco di piccoli campioni
UNI EN ISO 15700:2000 Solidit del colore alla goccia dacqua
UNI EN ISO 15701:2001
Solidit del colore alla migrazione nel PVC plastificato /
migrazione tra componenti - lato FIORE o lato CARNE
Solidit del colore alla migrazione nel PVC plastificato /
migrazione tra componenti - lato FIORE + Lato CARNE
Solidit del colore alla migrazione nel PVC plastificato /
migrazione tra componenti - lato FIORE o lato CARNE
in CAMERA CLIMATICA con Calore ed Umidit elevata
Solidit del colore alla migrazione nel PVC plastificato /
migrazione tra componenti - lato FIORE + Lato CARNE
in CAMERA CLIMATICA con Calore ed Umidit elevata
UNI EN ISO 15702:2001 Solidit del colore al lavaggio a macchina
UNI EN ISO 15703:2001 Solidit del colore al lavaggio delicato
UNI EN ISO 17228:2006
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
UNI EN ISO 17231:2011
(sostituisce la UNI EN 14340:2005)
Determinazione dell'idrorepellenza del cuoio per abbigliamento (Spray Test)
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 6 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
1. PROVE per il settore CUOIO / PELLE / PRODOTTI CHIMICI
1.3. PROVE CHIMICHE ed ECO-TOSSICOLOGICHE




















METODO / NORMA DETERMINAZIONE ANALITICA
UNI EN ISO 4648:2008 Determinazione delle sostanze volatili
UNI EN ISO 4044:2008 Preparazione del Campione per prove chimiche
UNI EN ISO 4045:2008
Determinazione del pH dellestratto acquoso
Determinazione dellindice differenziale (pH)
UNI EN ISO 4048:2008
Determinazione delle sostanze estraibili in diclorometano (CH2Cl2)
Determinazione del contenuto degli acidi grassi liberi
UNI EN ISO 4098:2006
Determinazione del contenuto di sostanze solubili in acqua; sostanze inorganiche solubili in acqua e
sostanze organiche solubili in acqua
UNI EN ISO 4684:2006 Determinazione del contenuto di umidit e sostanze volatili a 102C
UNI EN ISO 17070:2007
Determinazione del contenuto del Pentaclorofenolo
Determinazione del contenuto dei Clorofenoli (PCP,TeCP,TCP)
UNI EN ISO 17075:2008 Determinazione del contenuto di Cromo VI (Cromo Esavalente)
UNI EN ISO 17075:2008
dopo invecchiamento
Determinazione del contenuto di Cromo VI (Cromo Esavalente)
dopo invecchiamento per 24h a 80C / 10% U.R.
UNI EN ISO 17072-1:2011 Determinazione del contenuto di METALLI PESANTI su estratto di soluzione di sudore artificiale
UNI EN 71-3:2002 Determinazione del contenuto di METALLI PESANTI ESTRAIBILI
UNI 10888:2001 Determinazione del contenuto di alcuni metalli concianti su ESTRATTO ACQUOSO
UNI EN ISO 17072-2:2011 Determinazione del contenuto di METALLI PESANTI TOTALI
UNI EN ISO 17226-1:2008 Determinazione del contenuto di Formaldeide metodo con HPLC
UNI EN ISO 17226-2:2008 Determinazione del contenuto di Formaldeide metodo colorimetrico
UNI EN ISO 17234-1:2010
Determinazione del contenuto di particolari coloranti Azoici nei cuoi tinti
(Ammine Aromatiche)
UNI EN ISO 17353:2006 Composti Organostannici (TBT, DBT,MBT, TphT)
UNI EN 15777:2009 Ftalati (es. DEHP,DBP,BBP,DINP,DIDP,DOP)
Estrazione e rilevazione in GC-MS Nonilfenolo (NP) o Nonilfenolo Etossilato (NPE)
Estrazione e rilevazione in LC / GC-MS Nonilfenolo + Nonilfenolo Etossilato (NP,NPEO,OP,OPEO)
Estrazione e rilevazione in GC-MS Alchilfenoletossilato (APEO) o Ortofenilfenolo (OPP)
Estrazione e rilevazione in GC-MS Cloroalcani (C10-C13)
Estrazione e rilevazione in GC-MS TCMTB (tiocianometiltio)benzotiazolo
Estrazione e rilevazione in GC-MS IPA (Idrocarburi policiclici aromatici)
Estrazione e rilevazione in LC Composti perflorinati (PFOS, PFOA and polymer)
Estrazione e rilevazione in GC-MS Dimetilfumarato (DMF) analisi mediante GC-MS
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 7 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
2. PROVE per il settore TESSILI
2.1. PROVE FISICO-MECCANICHE









METODO / NORMA TIPO DI PROVA
UNI 5114:1982 metodo 3 Determinazione della massa areica
UNI 9275:1988 Titolo filato estratto da tessuto
UNI EN 1049-2:1996 Determinazione del numero di fili per unit di lunghezza
UNI EN 12127:1999 Peso (massa aerica impiegando piccoli campioni)
UNI EN 13512:2002
UNI 4818-13:1992

Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo BALLY
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo BALLY
prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN 13522:2003 Resistenza a Rottura e allungamento a Trazione
UNI EN 13571:2002 Resistenza alla lacerazione
UNI EN ISO 2411:2001
Supporti tessili rivestiti di gomma o materie plastiche - Determinazione dell'adesione del rivestimento - prova
a SECCO o prova ad UMIDO
Supporti tessili rivestiti di gomma o materie plastiche - Determinazione dell'adesione del rivestimento - prova
a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN ISO 4674-1:2005
Supporti tessili rivestiti di gomma o materie plastiche - Determinazione della resistenza alla lacerazione -
Parte 1: Metodi a velocit costante di lacerazione
UNI EN ISO 5084:1998 Determinazione dello spessore dei tessili e dei prodotti tessili
UNI EN ISO 12945-2:2002
Determinazione della tendenza dei tessuti alla formazione di pelosit superficiale e di palline di fibre (pilling) -
Metodo Martindale modificato
UNI EN ISO 12947-2:2000
(deterioramento)
UNI EN ISO 12947-3:2000
(perdita di massa)
UNI EN ISO 12947-4:2000
(cambiamento di aspetto)
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE
prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN ISO 13934-1:2000 Determinazione della resistenza a trazione forza massima e allungamento massimo
UNI EN ISO 13934-2:2000 Determinazione della resistenza a trazione con il metodo grab
UNI EN ISO 13935-2:2001 Determinazione della forza massima di rottura delle cuciture con il metodo grab
UNI EN ISO 13936-1:2004
UNI 9743:1990
resistenza allo scorrimento dei fili in corrispondenza della cucitura nei tessuti ortogonali- Metodo dell'apertura
determinata dalla cucitura
UNI EN ISO 13937-1:2002 Determinazione della forza di lacerazione mediante il pendolo balistico (Elmendorf)
UNI EN ISO 13937-2:2002 Determinazione della forza di lacerazione mediante provette a pantalone
UNI EN ISO 17693:2006
(sostituisce la EN 13511:2001)
Distensione alla screpolatura prova di scoppio
UNI EN ISO 22288:2010
UNI 4818-4:1992
Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo VAMP-FLEX
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo VAMP-FLEX
prova a SECCO + prova ad UMIDO
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 8 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
2. PROVE per il settore TESSILI
2.2. PROVE DI SOLIDITA DEL COLORE





2. PROVE per il settore TESSILI
1.1. PROVE CHIMICHE
METODO / NORMA TIPO DI PROVA
UNI EN 12801:2006 Resistenza/Invecchiamento al sudore artificiale
UNI EN 24920:1993 Resistenza alla Bagnatura Superficiale Metodo dello Spruzzo (Spray Test)
UNI EN ISO 105-B01 :2002 Solidit del colore alla luce (luce del giorno)
UNI EN ISO 105-B02:2004 Solidit del colore alla luce artificiale lampada ad arco di Xeno (XENOTEST) fino a 72 ore
UNI EN ISO 105-B06:2004-
Metodo 2
Solidit del colore e invecchiamento alla luce artificiale ad alta temperatura - Lampada ad arco allo xeno
UNI EN ISO 105-C06:1999 Solidit del colore al lavaggio domestico e commerciale
UNI EN ISO 105-D01:1997 Solidit del colore al lavaggio a secco di piccoli campioni
UNI EN ISO 105-E01:1998 Solidit del colore allacqua
UNI EN ISO 105-E02:1998 Solidit del colore allacqua di mare
UNI EN ISO 105-E03 :2010 Solidit del colore allacqua clorata (acqua di piscina)
UNI EN ISO 105-E04:2009 Solidit del colore alla sudore acido / sudore basico
UNI EN ISO 105-E07:1999 Solidit del colore alla goccia dacqua
UNI EN ISO 105-X10:2008
Solidit del colore alla migrazione nel PVC (polivinilcloruro) /
migrazione tra componenti - lato FIORE/dritto o lato CARNE/rovescio
Solidit del colore alla migrazione nel PVC (polivinilcloruro) /
migrazione tra componenti - lato FIORE/dritto + lato CARNE/rovescio
Solidit del colore alla migrazione nel PVC (polivinilcloruro) /
migrazione tra componenti - lato FIORE/dritto o lato CARNE/rovescio
in CAMERA CLIMATICA con Calore ed Umidit elevata
Solidit del colore alla migrazione nel PVC (polivinilcloruro) /
migrazione tra componenti - lato FIORE/dritto + lato CARNE/rovescio
in CAMERA CLIMATICA con Calore ed Umidit elevata
UNI EN ISO 105-X12:2003
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO + prova con SUDORE SINTETICO
UNI EN ISO 105-X18:2008 Valutazione del potenziale ingiallimento fenolico dei materiali
UNI EN ISO 17228:2006
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
METODO / NORMA DETERMINAZIONE ANALITICA
EN ISO 3071:2006 Determinazione del pH dellestratto acquoso
UNI 11057:2003
Determinazione del contenuto del Pentaclorofenolo
Determinazione del contenuto del Tetraclorofenolo
UNI EN 71-3:2002 Determinazione dei Metalli pesanti - Migrazione di alcuni elementi
UNI EN 14362:2004 Determinazione del contenuto di certe ammine aromatiche derivanti da Azocoloranti
UNI EN 15777:2009 Ftalati (es. DEHP,DBP,BBP,DINP,DIDP,DOP)
UNI EN ISO 4048 :2008 Determinazione delle sostanze estraibili in diclorometano
UNI EN ISO 14184-1:2000 Determinazione del contenuto di Formaldeide libera ed idrolizzata metodo prer estrazione acquosa
UNI EN ISO 17075:2008 Determinazione del contenuto di Cromo VI (Cromo Esavalente)
Estrazione e rilevazione in GC-MS Dimetilfumarato (DMF) analisi mediante GC-MS
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 9 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
3. PROVE per il settore CALZATURE
3.1. CALZATURA COMPLETA












METODO / NORMA TIPO DI PROVA
BS 3084:2006
Slide Fasteners (zips) specification:
- Strength of puller attachment
- Strength of closed-end
- Strength of top stop
- Lateral strength of fastener
- Lateral strength of open-end attachment
- Strength of slider locking device
- Open-end fastener single stringer slider retention
BS 5131-5.11:1981
Resistenza allattaccatura di qualsiasi componente/accessorio decorativo
Resistenza allattaccatura di qualsiasi componente/accessorio funzionale
BS 5131-5.13:1980
Determinazione della resistenza delle cuciture funzionali del tomaio
Determinazione della resistenza delle cuciture funzionali della fodera
UNI EN 12749:2001 Condizionamento per linvecchiamento - Invecchiamento mediante calore per 5gg
UNI EN 12785:2001 Tenuta del Tacco
UNI EN 13400:2002 Campionamento e preparazione dei campioni da sottoporre a prova
UNI EN ISO 17228:2006
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
UNI EN ISO 17708:2004 Distacco Suola-Tomaio
UNI EN ISO 19958:2005 Tenuta del Sopratacco al Tacco
UNI EN ISO 22774:2005 Resistenza allAbrasione dei LACCI
SPC07 Tenuta dellInfradito
Prove Dinamometriche
secondo specifiche del
Cliente
Resistenza allattaccatura di Occhielli e/o Passallacci
Resistenza allattaccatura di Fibbie, Laccetti e Fori dei Laccetti
Resistenza allattaccatura del Velcro
Distacco Guardolo / Suola
Distacco della Fasciatura del Tacco
Tenuta della cucitura alla base delle mostrine
Incollaggio del Soletto di Pulizia
\
Tipo e Posizionamento della lama e dei chiodi
Controllo della Necessit di utilizzo di rinforzi nei punti critici
Struttura e dimensioni di Tacchi e Sopratacchi
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 10 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
3. PROVE per il settore CALZATURE
3.2. COMPONENTI (TOMAIO, FODERA, SOTTOPIEDE E SOTTOPIEDE DI PULIZIA)









METODO / NORMA TIPO DI PROVA
ISO 20433:2005

UNI EN ISO 105-X12:2003
(tomai in tessuto o spalmati)
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter) prova a SECCO o prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter) prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO + prova con SUDORE SINTETICO
UNI EN 12746-A:2008 Assorbimento e Deassorbimento Dacqua Statico
UNI EN 12747:2001 Resistenza allUsura
UNI EN 12800:2001 Stabilit Dimensionale
UNI EN 12801:2006 Resistenza/Invecchiamento al sudore artificiale
UNI EN 13512:2002
UNI 4818-13:1992 (tessili)
Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo BALLY
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo BALLY
prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN 13515:2003 Permeabilit al vapore Acqueo
UNI EN 13517:2002 Migrazione del colore tra componenti
UNI EN 13518:2006 Resistenza allacqua (impermeabilit dinamica)
UNI EN 13520:2006
ISO 17704:2004
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza allabrasione MARTINDALE
prova a SECCO + prova ad UMIDO
UNI EN 13522:2003 Resistenza a Rottura e allungamento a Trazione
UNI EN 13571:2002 Resistenza alla lacerazione
UNI EN 13572-A:2002 Forza di Cucitura
UNI EN ISO 105-B02:2004 Solidit del colore alla luce artificiale lampada ad arco di Xeno (XENOTEST)
UNI EN ISO 17693:2006
(UNI EN 13511:2003)
Metodi di prova per TOMAI attitudine al montaggio (LASTABILITY)
prova di scoppio
UNI EN ISO 17228:2006
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg) METODO 7B
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
UNI EN ISO 17235:2004 Determinazione della morbidezza
UNI EN ISO 17700-A:2006
(UNI EN 13516-A:2003)
Solidit del colore allo strofinio (Veslic) prova a SECCO o prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic) prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic)
prova a SECCO + prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic)
prova a SECCO + prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Veslic)
prova a SECCO + prova ad UMIDO + prova con SUDORE SINTETICO
UNI EN ISO 22288:2010
UNI 4818-14:1992 (tessili)
Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo VAMP-FLEX
prova a SECCO o prova ad UMIDO
Determinazione della resistenza alla flessione ripetuta- metodo VAMP-FLEX
prova a SECCO + prova ad UMIDO
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 11 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
3. PROVE per il settore CALZATURE
3.3. COMPONENTI (SUOLE, TACCHI, SOPRATACCHI, LACCI, CERNIERE, ACCESSORI)










METODO / NORMA TIPO DI PROVA
BS 3084:2006
Slide Fasteners (zips) specification:
- Strength of puller attachment
- Strength of closed-end
- Strength of top stop
- Lateral strength of fastener
- Lateral strength of open-end attachment
- Strength of slider locking device
- Open-end fastener single stringer slider retention
BS 5131-5.11:1981 Tenuta della linguetta (Tab)
BS 5131-5.13:1980
Resistenza delle cucitura funzionali - Tomaio
Resistenza delle cucitura funzionali - Fodera
UNI 11249:2008
pr EN ISO 16177:2011
Resistenza alla rottura tramite flessione delle SUOLE Metodo della Cinghia
(BELT FLEX)
UNI EN 12749:2001
Condizioni per linvecchiamento delle suole
(prova abbinata ad altra prova fisico-meccanica)
UNI EN 12770:2001
ISO 4649:2002
Resistenza allabrasione delle SUOLE
UNI EN 12771:2001 Resistenza alla lacerazione delle SUOLE
UNI EN 12772:2001 Stabilit dimensionale delle SUOLE
UNI EN 12774:2001 Resistenza alla delaminazione e al distacco tra gli strati - SUOLE
UNI EN 12803:2001 Determinazione della Resistenza a Trazione e dellallungamento Percentuale a Rottura
UNI EN ISO 105-B02:2004 Solidit del colore alla luce artificiale lampada ad arco di Xeno (XENOTEST)
UNI EN ISO 868:2005 Durezza SHORE (TACCO, SOPRATACCO E SUOLA)
UNI EN ISO 2409:2007 Prova di quadrettatura (per ACCESSORI METALLICI VERNICIATI)
UNI EN ISO 2420:2006 SUOLE in Cuoio - Determinazione della massa volumica apparente
UNI EN ISO 17228:2006
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg) METODO 7B
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
UNI EN ISO 19956:2005 Resistenza alla Fatica (urti ripetuti) - TACCHI
UNI EN ISO 19957:2005
Resistenza allinchiodatura (estrazione del Chiodo) TACCHI
(Solo su Tacchi previamente inchiodati)
UNI EN ISO 22774:2005 Resistenza allAbrasione dei LACCI
UNI EN ISO 22775-1:2005 Resistenza alla Corrosione da Solfuri dei MATERIALI METALLICI ossidazione
UNI EN ISO 22775-2:2005 Resistenza alla Corrosione Salina dei MATERIALI METALLICI corrosione salina
UNI ISO 2781:2008 SUOLE - Gomma, vulcanizzata o termoplastica - Determinazione della MASSA VOLUMICA
\
Struttura e dimensione della SUOLA
Determinazione del peso specifico della SUOLA
Resistenza alla lacerazione (per SUOLE ed INTERSUOLE in Poliuretano)
Resistenza alla Compressione delle SUOLE ed INTERSUOLE (compression set)
Identificazione del tipo di Poliuretano (Poliestere o Polietere) componente le SUOLE
Resistenza allidrolisi delle SUOLE ed INTERSUOLE (per suole in Polietere)
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 12 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827
4. PROVE su ACCESSORI (METALLICI, PLASTICI, ETC..)






5. PROVE su ADESIVI per CALZATURA / PELLETTERIA












METODO / NORMA TIPO DI PROVA
BS 3084:2006
Slide Fasteners (zips) specification:
- Strength of puller attachment
- Strength of closed-end
- Strength of top stop
- Lateral strength of fastener
- Lateral strength of open-end attachment
- Strength of slider locking device
- Open-end fastener single stringer slider retention
BS 5131-5.11:1981
SATRA TM117
Resistenza a trazione (specificare modalit e scopo della trazione)
EPA3051A:2007
EPA 6010C:2007
Contenuto totale di METALLI PESANTI (es. PIOMBO, CADMIO, NICKEL, RAME CROMO , ETC)
NF S80-772:2010 Prova di corrosione mediante sudore sintetico acido
UNI EN 71-3:2002
Metalli pesanti - estraibili in Acido Cloridrico:
ANTIMONIO, ARSENICO, BARIO, CADMIO, CROMO, PIOMBO, MERCURIO,
SELENIO
UNI EN 1811:2008 Rilascio settimanale di Nickel
UNI EN 12472:2009
Simulazione di usura e corrosione

(usato anche come pretrattamento per rilascio settimanali di nickel)
UNI EN 15777:2009 FTALATI totali (DEHP,DBP,BBP,DINP,DIDP,DOP)
UNI EN ISO 105-B02:2004 Solidit del colore alla luce artificiale lampada ad arco di Xeno (XENOTEST)
UNI EN ISO 105-C06:1999 Solidit del colore al lavaggio domestico e commerciale
UNI EN ISO 105-D01:1997 Solidit del colore al lavaggio a secco di piccoli campioni
UNI EN ISO 105-E02:1998 Resistenza allacqua di mare
UNI EN ISO 105-E04:2009 Resistenza al sudore acido
UNI EN ISO 2409:2007 Prova di Quadrettatura (per accessori verniciati)
UNI EN ISO 15701:2001 Solidit del colore alla migrazione nel PVC plastificato
UNI EN ISO 17228:2006

UNI EN ISO 4611:2009
(Esposizione al Calore umido)
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg) METODO 7B
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
UNI EN ISO 17700-B:2006 Resistenza allusura mediante sfregamento circolare (secco e/o umido e/o sudore)
EPA3051A:2007+EPA
6010C:2007
UNI EN 1122:2002
Metalli pesanti - CONTENUTO TOTALE
Es. Contenuto totale di PIOMBO / Contenuto totale di CADMIO
estrazione ISO 105-E04+EPA
6010C:2007
Metalli pesanti - Estratti in soluzione di sudore artificiale:
ANTIMONIO, ARSENICO, CADMIO, COBALTO, RAME, PIOMBO, MERCURIO, NICKEL
UNI EN ISO 22775-1:2005 Resistenza alla Corrosione da Solfuri ossidazione
UNI EN ISO 22775-2:2005 Resistenza alla Corrosione Salina
METODO / NORMA TIPO DI PROVA
UNI EN 827:2006 Determinazione del residuo secco a 105C
UNI EN ISO 105-B02:2004
Solidit del colore alla luce artificiale lampada ad arco di Xeno (XENOTEST) fino a 72H - Su adesivo seccato
a 105C
UNI EN ISO 17228:2006
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 13 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827


6. PROVE su PRODOTTO FINITO settore PELLETTERIA
6.1 BORSE, PORTAFOGLI, CINTURE, CINTURINI DA OROLOGIO, VALIGIE ETC...





METODO / NORMA TIPO DI PROVA
BS 5131-5.13:1980
Resistenza delle cucitura funzionali - Tomaio
Resistenza delle cucitura funzionali - Fodera
BS 5131-5.11:1981
Tenuta del Manico / Catena / Tracolla / Cinghia
Tenuta della Linguetta (Tab)
BS 3084:2006
Zips
Slide Fasteners (zips) specification
UNI EN ISO 105-B02:2004 Solidit del colore alla luce artificiale lampada ad arco di Xeno (XENOTEST)
UNI EN ISO 15701:2001
IUF 442
UNI EN ISO 105-X10:2008
Solidit del colore alla migrazione nel PVC plastificato / migrazione tra componenti - lato Fiore/Dritto o lato
Carne/Rovescio
Solidit del colore alla migrazione nel PVC plastificato / migrazione tra componenti - Fiore/Dritto o lato
Carne/Rovescio in CAMERA CLIMATICA con Calore ed Umidit elevata
UNI EN ISO 105-X12:2003
ISO 20433:2005
anche su tintura della costola
edge paint
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter) prova a SECCO o prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter) prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova con SUDORE SINTETICO
Solidit del colore allo strofinio (Crockmeter)
prova a SECCO + prova ad UMIDO + prova con SUDORE SINTETICO
UNI EN ISO 17228:2006
Invecchiamento accelerato
mediante calore fino a 96h (4gg)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 96h (4gg) METODO 7B
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 168h (7gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
Invecchiamento accelerato in CAMERA CLIMATICA fino a 240h (10gg)
mediante Calore ed Elevata Umidit (Tropical Test)
UNI EN ISO 22288:2010
anche su tintura della costola
edge paint
Determinazione della resistenza alla flessione mediante il metodo
VAMP-FLEX prova a SECCO
SPC10 basato su
SATRA TM117
Resistenza allattaccatura di qualsiasi componente/accessorio decorativo
Prove Dinamometriche secondo
specifiche del Cliente
Resistenza fibbia (3 punti)
Resistenza ardiglione Fibbia
Punto di rottura della catena (qualora presente)
Resistenza delle cuciture funzionali del CORPO BORSA / FODERA
Resistenza del Velcro
Resistenza a trazione del Manico
Resistenza allattaccatura di Fibbie, Cinturini e Occhielli
Resistenza allattaccatura del logo Aziendale
Resistenza allattaccatura dellaletta
Carico laterale per CERNIERE
Resistenza allattaccatura del carrellino della CERNIERA
Resistenza allattaccatura del finalino della CERNIERA
Punto di Rottura della Catena
\ Controllo della Necessit di utilizzo di rinforzi nei punti critici
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 14 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827

7. PROVE secondo metodi CTM
7.1. MATERIALI (PELLAMI / TESSUTI)




7. PROVE secondo metodi CTM
7.2. SUOLE








METODO / NORMA TIPO DI PROVA
CTM 101/B:2005 Lastometer test
CTM 102:2001 Oils and Fats
CTM 103:2001 Free fatty acid
CTM 104:2005 Finish rub test
CTM 105:2001 Dye transfer test
CTM 106:2001 Light fastness test
CTM 109:2001 Wick/Stain test
CTM 111:2007 Vamp flex test
CTM 112:2009 Coating adhesion test
CTM 113:2008 Patent film peel test
CTM 115:2005 Adhesion of finish
CTM 116:2009 Bally Penetrometer
CTM 119:2005 Tear strength test
CTM 123B:2009 Perspiration fastness test
CTM 128:2001 Nitrocellulose test
CTM 129:2005 Martindale abrasion test
CTM 131:2001 Tensile strength test (fabrics)
CTM 132:2001 Tear strength test (fabrics)
CTM 135:2009 Sweat rub fastness test (coated fabrics)
CTM 138:2009 Revised Martindale abrasion test
CTM 140:2006 finish adhesion (tape test)
METODO / NORMA TIPO DI PROVA
CTM 201B:2005 Sole substance test
CTM 202B:2010 Sole hardness test (Durometer method)
CTM 203B:2001 Specific gravity test
CTM 205:2010 Belt flex test
CTM 206:2001 Split tear strength test
CTM 207:2005 Tensile strength test
CTM 208A:2005 Compression set test (Microcellular)
CTM 208B:2005 Compression set test (Solid)
CTM 209:2005 PU identify
CTM 214:2009 Hydrolysis resistance test
CTM 218:2009 Abrasion resistance test
ICEC:Istituto Accreditato Accredia per la
Certificazione della Qualit dell area Pelle
Cert. N:CERT-006-2006-LAB ICEC

DNV:Ente Accreditato Accredia per la Certificazione
dei sistemi di gestione aziendale per la Qualit
Cert. N:CERT-17087-2006-AQ-MIL-SINCERT










Rev. 12 del 18/06/2012 Pagina 15 di 15
CERTEST s.r.l.
Laboratorio di Analisi

Laboratorio ed Uffici:
Via Risorgimento, 16
56024 Ponte a Egola San Miniato (PI)
Italia
Tel. +39 0571 49626 (r.a.); Fax: +39 0571 469835
E-mail: info@certest.it; http:// www.certest.it
Reg. impr. di PI, C.F. e P.IVA n. IT 0171201 050 1
R.E.A. di PI n.148827

7. PROVE secondo metodi CTM
7.3. COMPONENTI (ACCESSORI METALLICI, LACCI, TACCHI, SOPRATACCHI, CERNIERE)



7. PROVE secondo metodi CTM
7.4. CALZATURA





METODO / NORMA TIPO DI PROVA
CTM 301:2001 Closure strength test (touch/close fasteners)
CTM 302:2001 Buckle strength test
CTM 303:2001 Buckle 3 point bend strength test
CTM 304:2005 Corrosion resistance test
CTM 306:2001 Lace to lace abrasion test
CTM 308:2001 Thread strength test
CTM 309:2001 Elastic strength test
CTM 318:2009 Strength of slide fastener pullers
CTM 319:2002 Lateral strength of slide fasteners
CTM 320:2005 Zip end stop attach
CTM 321:2005 Zip slider locking strength
CTM 322:2005 Heel Fatigue
CTM 323:2005 Security of attachment of stones or inlays of buckles
METODO / NORMA TIPO DI PROVA
CTM 404:2009 Peel strength of footwear sole bond
CTM 405:2001 Strength of heel attachment on finished shoes
CTM 407:2001 Strength of top piece attachment
CTM 408:2009 Strength of sandals toe posts
CTM 409:2001 Strength of eyelets/D-rings/Ski hooks attachment
CTM 410:2001 Strength of buckle and strap attachment
CTM 411:2001 decorative Bow attachment strength test
CTM 414:2009 Closure strength of touch and close fasteners on completed footwear
CTM 416:2005 Corrosion resistance
CTM 417:2005 Shore D top piece hardness measurement
CTM 418:2005 Peel strength of rand to sole bonds
CTM 419:2005 Peel strength of Veneer to heel bonds test
CTM 420:2005 Shoe lace to carrier abrasion test
CTM 421:2005 Peel strength of veldt edge bonds
CTM 422:2005 Vees seam strength
CTM 424:2005 Peel strength of toepuff and backer bonds test
ALTRI SERVIZI del LABORATORIO CERTEST
Redazione di Capitolati di Materie Prime e Prodotti finiti
Studio di prove preventive specifiche per evitare
difettistiche sul prodotto finito
Schede Tecniche / Capitolati Materie Prime Redazione di Schede Tecniche
Consulenza normativa e legislativa di settore Indagini e Relazioni Tecniche difettistiche
Product Assurance personalizzato
(Controllo qualitativo completo del prodotto e materie prime su specifiche del Cliente)