Sei sulla pagina 1di 25

Gustav Theodor Fechner Il libretto

da

Vita dell'aldil

"Tuttavia, sempre felice quando il suo Radici e continua ad espandere la sua esisten a impe!narsi in altre sedi" " #chiller $ %prile &'(' a Goethe"

)el Insel*Verla! di +ipsia

Primo capitolo +'uomo non una, ma tre volte vive sulla terra" +a sua prima fase di vita un sonno continuo, la seconda un alternarsi tra il sonno e la ve!lia, il ter o un !uardie eterne" )ella prima fase l'uomo vive da solo nel buio, e la seconda vive socievole, ma separatamente accanto e tra !li altri in una luce che lui la superficie abspie!elt il ter o intreccia la sua vita con quella di altri spiriti a una vita pi, elevato nel spirito pi, alto, e !uarda nella natura delle cose finite" )ella prima fase, il corpo si sviluppa dal !erme e suoi strumenti per il secondo, al secondo, la mente sviluppa dal !erme e suoi strumenti per il ter o, il ter o, il !erme divino che si sviluppato in o!ni spirito umano ed stato qui in un buio per noi, shelles !iorno per lo spirito della ter a fase della vita dopo la morte attraverso idea, credo, sentimento e istinto del !enio dell'uomo" Il passa!!io dalla prima alla seconda fase della vita chiamato nascita, il passa!!io dalla seconda alla ter a la morte"

Il modo in cui si passa dalla seconda alla ter a fase, non pi, scura di quella su cui si ricava dal primo al secondo" -uello conduce alla esterna, l'altra per la visione interiore del mondo" Tuttavia, poich. il bambino sul primo stadio ancora ciechi e sordi per tutto il fascino e tutta la musica della vita sulla seconda e la sua nascita dal !rembo caldo viene duramente per lui e fa male, e come ci sia un momento della nascita, dove si la distru ione della sua precedente esisten a come la morte si sente prima ancora detenuto il risve!lio al nuovo essere esteriore, come sappiamo nella nostra esisten a attuale, in cui tutta la nostra coscien a ancora le!ato nel corpo stretto, ma nulla dello splendore e la musica e la !loria e la libert della vita sulla ter a fase e delicatamente tenere stretto corridoio buio, che ci porta a una sacca cieca, dalla quale non era uscita" /a la morte solo una seconda nascita ad una vita pi, libera, lo spirito scoppia suo !uscio e vicino mentire e fo!lie marce, come prima nascita del bambino" 0opo di che, tutto posto in noi dai nostri sensi attuali esternamente, in quanto solo da lontano vicino, immersa nella sua interiorit, di noi e sono percepiti" +a mente non finita pascolano le monta!ne e l'erba, non pi, circondato da tutta la !ioia della primavera, ma tormentato dalla malinconia che tutto questo rimane il suo solo esternamente, ma la monta!na ed erba penetrare e che la for a e la sentire l'aria nelle cere, e lui non sar pi, fatica a creare attraverso parole e !esti un pensiero in altri, ma che non sono pi, separati dal corpo, ma colle!ati dal corpo in a ione immediata de!li spiriti tra loro, la aria di pensiero la procrea ione esiste, non apparir al di fuori dei propri cari lasciati alle spalle, ma vivr nelle loro anime pi, intime, come parte della stessa, pensare e a!ire in loro e attraverso di loro"

Secondo Capitolo Il bambino nel !rembo materno ha un solo corpo, la mente, l'impulso formativo" +a crea ione e lo sviluppo delle arti, che essa stessa diventa troppo !rande, sono le sue a ioni" )on ancora la sensa ione che questi membri sono sua propriet, perch. non necessario e non pu1 usarlo" 2na bella mente, una bella bocca sono solo !li o!!etti belli, che lo ha creato, non sapendo che essi saranno una volta tutelari parti del suo s." #ono fatti per un mondo prossimo, di cui il bambino non sa ancora, e questo la spin!e fuori in virt, del suo istinto oscuro, che chiaramente !iustificata solo nell'or!ani a ione della madre" &3 /a il modo in cui il bambino al secondo stadio della vita matura, !li or!ani del suo lavoro precedente e strippin! lascia dietro di s., che si trova improvvisamente come unit auto*consistente di tutte le sue crea ioni" -uesto occhio, questo orecchio, questa bocca sono ora associati con lui, e quando ha creato la stessa dopo quei !enerati oscuri sentimenti, quindi ora di imparare a conoscere il loro utili o deli ioso" Il mondo della luce, i colori, i suoni, !li odori, il !usto, e sentirsi un andare proprio ora in questo strumenti creati per, bene quando ha creato loro utile ed efficiente"

Il fisiolo!o pu1 essere pi, si!nificativo esempio, il principio creativo del bambino non in ci1 che dopo la nascita continuano a vivere da lui, che ancora adesso solo i tossicodipendenti, prima della nascita della creatura, ma in ci1 che il 4ambino parto rimarr e perire in arretrato, come il corpo delle persone sulla morte 5placenta cum funiculo umbilicali, velamentis ovi eorumque liquoribus3, dal suo lavoro, come il suo ha
&3

continuato il !iovane cresce fuori"

Il primo stadio al secondo rapporto aumentato ricorrenti nei rapporti della seconda alla ter a" Tutte le nostre a ioni ei nostri desideri in questo mondo calcolato solo cercando di creare un or!anismo che vediamo nel mondo successivo rispetto alla nostra e avr biso!no" Tutti !li effetti intellettuali, tutti !li effetti delle espressioni di for a che emanano durante la vita di un essere umano da +ui e per tirare attraverso il mondo de!li uomini e della natura, sono !i colle!ati da un se!reto, nastro invisibile, essi sono le membra spirituali del popolo che !uida nella sua vita colle!ato ad un corpo spirituale, un corpo di inquieti ulteriori incrociati for e e !li effetti, la coscien a ancora fuori di lui, e che e!li quindi, anche se inestricabilmente intrecciato con la sua attuale esisten a, ma riconosce solo i punti di parten a dello stesso per la sua" %l momento della morte, quando l'uomo separa dalle istitu ioni a cui il suo potere creativo e 'stato a!!iunto qui, e!li riceve immediatamente la coscien a di tutto ci1 che vive come risultato delle sue prime espressioni di vita nel mondo delle idee, for e, effetti, e continua ad a!ire come una fonte scorreva or!anicamente, svol!e anche la sua unit or!anica in se stessa, ma ora attivo, sicuro di s., forte e anche con i loro propri diversi re!ni il potere assoluto in umanit e la natura la propria determina ione" 6he qualcuno ha contribuito durante la sua vita alla crea ione, pro!etta ione o la conserva ione del !enere umano e la natura, attirando le idee, cio la sua parte immortale, che continuer ad essere efficace nella ter a fase ancora, anche se il corpo al quale la for a che a!isce su il secondo stato asse!nato, marcito per molto tempo" 7anno creato quello che milioni di morti a!ito pensiero non morto con loro, eppure distrutta ancora una volta da ci1 che creare la prossima milioni, a!ire, pensare, ma ancora sentito in questi stessi sviluppato viva in loro ulteriori unit loro di un !rande !ol che essi stessi non vedono" )aturalmente, questa modalit ideale di vita ci appare solo come astra ione, e la continua influen a dello spirito dei morti in so!!iorno solo come una cosa la mente vuota" /a questo ci1 che sembra a noi, perch. non abbiamo senso di catturare i fantasmi sulla ter a fase della loro vera, adempiendo la natura e penetrante essere, solo i punti della sua esisten a, il nostro possiamo vedere, la parte con cui in noi siamo cresciuti e abbiamo appena appare sotto la forma di quelle idee che sono state propa!ate da loro a noi" #e il cerchio onda, quella di affondare in pietra lasciato in acqua, o!ni pietra che spor!e di pi, da esso, eccitato dal suo impatto un nuovo circuito d'onda, rimane un auto cerchio coerente tutti eccitati e porta nel suo campo di applica ione, e le pietre, ma solo conoscere lo smembramento dei circuiti periferici" #iamo tali pietre i!noranti, tranne che noi, a differen a di solide pietre, anche battere tutti !i in vita un

circolo continuo di effetti intorno a noi, non solo la diffusione ad altri, ma in altri" In realt, durante la sua vita, o!ni persona cresce con i suoi effetti in altri con la parola, ad esempio, per iscritto o a ione" %nche se Goethe ha vissuto, ha contribuito milioni /itlebende scintilla del suo spirito in s., per cui divampata nuove luci, !i vissute come )apoleone, la sua mente penetrava vi!ore nella ma!!ior parte del mondo intorno a uno, morto in quanto entrambi questi rami della vita, che hanno costretto nel mondo contemporaneo morto non con, solo la for a motrice nuove filiali di questo mondo uscirono, e la crescita e l'ulteriore evolu ione di questa di un individuo in uscita, una fiducia in se stessi ri*formando in loro inven ioni intere a accadendo ora con pari interiore, noi certamente non per essere acquisita individuale che prima della loro prima attivit emer!ere" 8ppure Goethe, a #chiller, un )apoleone, un +utero tra noi, in noi come un fiducioso, !i superiore a quello sviluppato nella sua morte, pensando in noi e di a!ire, di idee interessanti e continuare a sviluppare individui, ciascuno non pi, inclusa vivere in un corpo vicino, ma riversano da tutto il mondo erano in vita, !oduto, dominato, e di vasta portata con la loro auto per !li effetti che ancora li sentiamo" Il pi, !rande esempio di uno spirito potente che vive ancora nelle !enera ioni e continua ad a!ire, abbiamo in 6risto" 8 non una parola vuota che 6risto ha vissuto nei suoi confessori, o!ni vero cristiano lo porta non solo relativamente, ma veramente vive in ciascuno di noi suoi partecipi, a!endo sui suoi sensi e pensare, solo per solo lo #pirito di 6risto che lavora in lui questa a ione e pensiero" 8!li ha diffuso attraverso tutti i membri della sua con!re!a ione, e tutti appesi dal suo #pirito insieme come le mele di una trib,, come le viti di una vite" "6ome infatti il corpo uno e ha molte membra e tutte le membra del corpo, pur essendo molti, siamo un corpo solo, cos9 anche 6risto" 5I 6or" &:,&:3" :3
:3

/olti passa!!i paralleli biblici sono in questo insieme ";end*%vesta", III, pp <=< ss, e le "Tre motivi e le

ra!ioni della fede", #" &'>

/a non solo le !randi menti, ma o!ni uomo efficiente risve!lia nel mondo successivo con un auto*creato, una unit di crea ioni spirituali infiniti, effetti, momenti di per s.*dealin! or!anismo che soddisfare una ma!!iore o minore misura e hanno pi, o meno Fortent?ic@elun!s@raft, a seconda dopo lo spirito dell'uomo pi, potente per essere attaccato anche nella sua vita" 6hi ma qui attaccato alla passera di mare e il suo spirito aveva solo biso!no di spostare la sua materia, per nutrire e di !odere, da lui rimarr solo esseri insi!nificanti" 8 cos9 il pi, ricco sar il povero, se solo avesse austut il suo denaro per salvare la sua for a, e il pi, povero dei pi, ricchi, se austut suo potere per !uada!narsi la vita onestamente" Aer ci1 che o!ni austut qui, avr l9, e il denaro si applicano solo l9, che ha creato il applicabile" Il mistero della nostra attuale vita spirituale, la sete di esplora ione della verit che nulla ci si avvale a parte qui, il perse!uimento di o!ni mente diritto di creare opere che solo i posteri potranno beneficiare della coscien a con rammarico che a causa di noi una paura insondabile cattive a ioni impianti che, ma ci portano svanta!!i qui

sono evidenti dalle premoni ioni i!nari di ci1 che tutto questo entra in quel mondo di noi, dove anche il frutto della nostra attivit pi, piccolo e pi, nascosta cade preda di noi come parte di noi stessi" -uesta la !rande !iusti ia di crea ione che ciascuno crea le condi ioni del suo futuro, l'essere stesso" +e a ioni sono le persone, n. ricompensati da ricompense o puni ioni esterneB non c' il paradiso o l'inferno nel senso comune dei cristiani, ebrei e !entili, dove l'anima sarebbe venuto dopo la morte fa n. un salto verso l'alto e verso il basso di un caso, n. fermo, non scoppiano, non deliquesce in !eneraleB ma dopo sono sopravvissuti alla !rande malattia in stadio, morte, sviluppa tranquillamente al immutabile, una fase successiva sulla base dell'eC consisten a dell'edificio della natura sulla terra continua su e su e in un essere superiore, ed a seconda della persona buona o cattiva, nobile o comune a!ito con dili!en a o di inattivit, sar nella prossima vita sia sano o malato, un bello o brutto, forte o debole or!anismo come trovare immobili, e la sua attivit libero in questo mondo determina la sua posi ione rispetto a!li altri spiriti, il suo destino, i suoi doni e talenti per l'ulteriore pro!resso in quel mondo" -uindi essere vi!oroso e cora!!ioso" 0opo tutto, chi va lentamente qui oppo l, e chi non ha aperto !li occhi, ci sono una stupida faccia, e chi pratica la men o!na e malva!it, si sentir la sua disarmonia con il coro dei veri e buon umore come un dolore che ancora !uider in quel mondo, a riparare il male e per !uarire ci1 che la colpa in questo, e far!li trovare riposo e pace fino a quando si spo!li1 e espiato la sua pi, piccola e ultimo atto malva!io" 8 quando !li altri fantasmi hanno lun!o riposo in 0io, o me!lio vivono come partner dei suoi pensieri, e!li sar contrariato nella tribola ione e nella mutevole a della vita sulla terra, e il suo male anima la pia!a umana con idee di errori e supersti ioni, portano a vi i e follie, e mentre lui rimane dietro il suo cammino nel ter o mondo, reso perfetto, ha anche farli in cui vive, trattenere sul loro senso nella seconda alla ter a" -uanto tempo ma anche l'influsso falso, il male e il 6omune ancora e pu1 lottare per la sua esisten a con il vero, il bello, !iusto, durer conquistata con la for a sempre crescente, distrutto dalla sua schiena battendo con crescenti conse!uen e di poten a, e cos9 nulla di tutte le men o!ne, o!ni mali ia, vecchio sporco nell'anima dell'uomo restano finalmente" #olo questa la parte immortale eterna dell'uomo, il che vero in lui, bene" 8 se solo un !ranello di senape che in lui * nel quale nessuno avrebbe, tuttavia, che non sarebbe * in modo che durer pulita di chaff e rifiuti solo la stru!!ente male, riman!ono pur!atorio della vita sulla ter a fase e, anche se in ritardo, pu1 ancora crescere fino al ma!nifico albero" Ralle!ratevi inoltre, il suo, il loro spirito temperato qui dal dolore e dolore, si esercita vanta!!io che !li ostacoli presenti qui nella batta!lia cora!!iosa contro i vostri pro!ressi, e pi, forte nati nella nuova vita, si rapidamente e con !ioia cercare che cosa la vostra abilit poteva mancare qui"

Capitolo Tre

+a persona che usa molti me i per un fine, 0io un me o per vari scopi" +'impianto pensa che sia di crescere solo per se stesso l9, al roc@ al vento per illuminare e bere aria, profumi e colori per preparare i propri !ioielli di !iocare con coleotteri e le api, * l9 per se stessa ma allo stesso tempo solo un poro della terra, che incontrare la luce, aria e acqua e di impe!narsi in importanti processi per tutta la vita sulla terra l9 per aus udDnsten per la terra, per respirare, a tessere lei un abito verde e materiale umano e animale per i prodotti alimentari, l'abbi!liamento e il calore di presentare" +'uomo pensa di essere l9 solo per te per !odere loro stessi ad a!ire, e di creare per la propria crescita fisica e spirituale, * e!li per se stesso l9, ma allo stesso tempo il suo corpo e la mente solo un appartamento, ?orein superiore straniero verificarsi spiriti, impi!liarsi e sviluppare, a lavorare tutti i processi con l'altro, che sono anche i sentimenti ei pensieri della !ente e hanno la loro ma!!iore importan a per la ter a fase della vita" +a mente umana indistin!uibile sia la sua propriet e la propriet di que!li spiriti superiori, e ci1 che sta succedendo in essa, sempre parte di entrambi contemporaneamente, ma in modi diversi" Aroprio come in questa fi!ura, che non dovrebbe essere un'imma!ine, ma solo un simbolo o alle!oria che pu1 essere considerata di per s. portante in piedi al centro del pittoresco 5traslucido qui nero3 stella a sei punte come, la sua unit interna indipendente, i suoi ra!!i tutti suo centro sono associati dipendente ed uniforme da esso, ma d'altra parte ma scorreva nuovo insieme risulta dalla concatena ione dei sei cerchi colorati semplici, ciascuna delle quali ha la sua unit interna in s., e come o!ni ra!!io dello stesso sia se stesso come circoli attraverso il loro impe!no ha nasce appartiene, cos9 con l'anima umana"

+a persona spesso non sa dove venuto il suo pensiero, la trova un po 'e lo trasforma un desiderio, ansia o un desiderio a cui pu1 dare alcun conto, e questo lo spin!e ad a!ire un potere o avverte lui una voce da esso sen a essere a conoscen a di un substrato adatto" -uesti sono attacchi di spiriti che entrare in empatia con lui, in lui a!ire da un altro a!ente sottolinea come la sua" %ncora pi, sorprendenti sono i suoi effetti in noi, quando in condi ioni anomale 5la ve!lia sonno o la malattia mentale3, che rapporto realt interdipendenti tra di loro e ha deciso a loro favore, in modo che accettiamo solo passivamente ci1 che scaturisce dal dono, sen a effetto

retroattivo da parte nostra" /a fino a risve!liare la mente umana ed sano, non il !ioco insensata o il prodotto de!li spiriti che crescono in lui o di cui e!li appare cresciuti insieme, ma quello che proprio questi spiriti colle!ati, centro urlebens@rEfti!e invisibile piena di attra ione spirituale, nel tutto il flusso di insieme in cui tutti si intersecano e il rapporto reciproco tra loro testimonian a i pensieri, questo non causato solo dal passa!!io de!li spiriti, ma innata nell'uomo come sua 2rei!entum al momento del concepimento, e il libero arbitrio, l'autodetermina ione, l'autocoscien a , la ra!ione e la causa di tutte le attivit intellettuali sono inclusi nel presente documento" /a tutto questo alla nascita come un semi non di!eriti, solo in attesa dello sviluppo dell'or!anismo poter vivere pieno di realt individuale" )on appena l'uomo entr1 nella vita, si pu1 sentire !li spiriti mali!ni e spin!endo se stessi avvicinare da tutti i lati e cercare la sua for a per loro a fare per raffor arla da un momento di loro, ma questo reali ato da loro, allo stesso tempo, questo momento di propriet della mente umana lo imma!inato e contribuisce al suo sviluppo" Il nell'uomo spiriti incarnita mali!ni sono altrettanto bene, anche se, fatte salve peraltro l'influen a della volont umana, come un uomo di spiriti stranieri dipendente, che pu1 altrettanto bene in orso dal centro del suo essere spirituale nuovo per l'le!ato nei suoi spiriti, come pu1 a!ire per determinare il suo pi, intimo, ma nella vita spirituale armoniosamente sviluppato nessuna volont ha il potere superiore sopra l'altro" 0al momento che o!ni spirito estraneo ha solo una parte di s. con l'individuo nella comunit, la volont del sin!olo pu1 avere solo un effetto stimolante su di lui, che con tutte le altre parti, oltre al popolo, e poich. o!ni mente umana di una comunit comprende molto diversi spiriti stranieri, cos9 la volont di un individuo pu1 includendo hanno solo un effetto stimolante su tutta la persona, e solo quando la persona con arbitrariet libera interamente spo!liato della sua auto a sin!oli spiriti, e!li privato della capacit, per dominarlo" )on tutti !li spiriti sen a distin ione, li pu1 colle!are nella stessa anima alla stessa unitB quindi sostenere il bene e il male, la verit e !li spiriti che si trovano per il loro possesso, e chi vince in batta!lia, si riserva il campo" Il conflitto interiore che tanto spesso nelle persone, dispone di spa i, non altro che questa lotta spiriti alieni che vo!liono acquisire la sua volont, la sua ra!ione, il suo intimo essere breve per te" 6ome l'uomo, l'accordo dei fantasmi residenti si sente come calma, la chiare a, l'armonia e la sicure a di s., si sente la loro lotta in s., come irrequiete a, dubbio, esita ione, confusione e divisioni del suo interno" /a non al pre o pi, scorrevole o bottino lenta lascia cadere !li spiriti pi, forti in questa preda conten ioso, ma con la poten a automatico sor!ente al centro del suo essere, si al a tra le for e aspiranti opposte detenute, che lo avrebbero portato a lei, e fare la !uerra per la quale parte si vuole, e pu1 cos9 la vittoria per l'unit pi, debole di decidere, da lui accompa!nando il suo potere il pi, forte" 6os9 l'auto dell'uomo in me o a!li spiriti controversia rimane incontrastato fintanto che la libert innata del suo potere conservato e non stanca usarlo, cade ancora cos9 spesso !li spiriti mali!ni preda, cos9 perch. il Fraftent?ic@elun! dall'interno associato a disa!io, e quindi abbastan a per essere arrabbiati, spesso per essere pi!ro normale e casuale"

Il me!lio l'uomo !i, pi, facile per lui essere ancora me!lio, e il pe!!io , pi, facile corrompe assolutamente" Aer il buon uomo ha !i messo un sacco in spiriti buoni in se stessi, l'ora allearsi con lui contro il all'indietro e le neo affollavano spiriti mali!ni, e !li risparmiare il Fraftent?ic@elun! dal suo interno" Il buono fa bene, sen a fatica, i suoi spiriti stanno facendo per lui, il povero deve, tuttavia, inumidire solo dalla for a interiore e superare tutti !li spiriti mali!ni che si sfor ano verso di lui con quella" Inoltre, le ricerche e le!ami correlati a 6orrelate e fu!!e il suo contrario, se non for a la stessa" I buoni spiriti ci attirano !li spiriti buoni, tranne noi, e !li spiriti del male in noi il male, ma noi" Volentieri !li spiriti puri in un'anima pura, e il male in noi ci capito male, ma noi" 7anno !li spiriti buoni prese solo nelle nostre anime di mano, fu!!e presto da sola, l'ultimo diavolo, che ancora lasciato in essa, non lui nella buona societ a disa!io, e cos9 l'anima dei buoni una dimora celeste puro per benedetta fantasmi ivi residenti insieme" /a !li spiriti buoni, quando si disperano per ne!are il male insopportabile che diventato l'anima, li lasciano in pace, e cos9 dureranno un inferno, un posto solo per i tormenti dei dannati" Aerch. il dolore della coscien a e la distru ione interiore e inquietudine nell'animo dei malva!i sono dolore, che non si sentono questi, ma con ancora !uai pi, amaro de!li spiriti dannati in loro"

Capitolo Quattro 6on !li spiriti superiori dimorano, non solo ne!li individui, ma ciascuno a se stesso ramificata in pi,, sono quelli che colle!ano questo popolo un senso spirituale, una forma di fede, o una verit, un'aspira ione morale o politica" Tutte le persone che hanno alcuna comunione spirituale con l'altro, apparten!ono insieme al corpo di un solo e medesimo #pirito, e obbediscono l'idea che stato ricevuto da lui in essa come appartenente insieme arti" #pesso un'idea vive in un intero popolo in una sola volta, spesso una massa di !ente sar entusiasta di uno stesso fattoB questo un potente spirito, che tutti sono venuti in essa irradia in tutto epidemia" 6erto, capita non solo da!li spiriti dei morti di questi lin@, ma innumerevoli idee neonati a!iscono dei sopravvissuti nel vivere, ma tutte queste idee, che vanno dal vivere nel mondo, sono !i membri del suo futuro or!anismo spirituale" Gra, quando due spiriti affini in umanit incontrare e crescere insieme attraverso i loro momenti comuni, tuttavia, sono determinate sia dalle loro diverse arricchiscono a vicenda, come accaduto allo stesso tempo le societ, !eneri, na ioni, dove erano inerenti sin!olarmente arricchire unica comunit spirituale e attraverso la loro propriet intellettuale" Aertanto, lo sviluppo della vita spirituale nella ter a fase dell'umanit inseparabile dallo sviluppo, il pro!resso dell'umanit mano nella mano" Il pro!ressivo sviluppo dello #tato, le scien e, le arti di rapporti umani, l'or!ani a ione di queste sfere della vita di sempre pi, !rande complesso armoniosamente articolato il risultato di questa coalescen a di innumerevoli individualit spirituali che vivono in umanit e si muovono per !li or!anismi pi, !randi intellettuali"

6ome altrimenti quei !randi sfere dopo idee in modo immutabili fuori fare fuori a!!rovi!liati e!oista e dalla frenesia della persona che non vede con il loro occhio miope nel me o della scala e la misura del centro, se non la chiara !uardando attraverso l'intero spiriti superiori intrecciati attraverso la trasmissione, e da tutti affollamento intorno al centro divino comune, e si fondono con le loro parti divini, anche le persone in cui a!iscono, ufDhrten combina !li obiettivi pi, alti" /a oltre l'armonia di spiriti che si incontrano e coniu!i cordiale, vi anche una batta!lia di in!e!ni, la cui essen a in contraddi ione, rimane una lotta in cui tutto in discordia finita pre!iudicato finalmente usura, in modo che l'eterno nella sua pure a lasciato solo " %nche le tracce di questa lotta mostra la umanit nel conflitto dei sistemi, in odio sette, nelle !uerre e sommosse tra i principi e popoli e popoli tra loro" In tutti questi !randi movimenti spirituali, la massa di persone si verifica con fede cieca, con l'obbedien a cieca, con odio cieco di rabbia cieca, non sente e non vede con !li occhi e le orecchie della sua mente, e dopo che !uidato da spiriti stranieri finalit e !li obiettivi di cui essi stessi non sanno che possano essere !uidati dalla schiavit, e dalla morte e tribola ioni !ravi, una mandria se!uito in quanto le unit de!li spiriti superiori" )aturalmente, ci sono anche persone che si impe!nano con una chiara coscien a di s. e di s. interiore a!ire e conducendo in questo !rande movimento" /a sono solo me i di volontariato ai !randi scopi prefissati, attraverso la loro a ione !ratuita, anche se ricchi, il tipo e la velocit, ma non per determinare la destina ione del pro!resso" %vere solo !randi cose nel mondo lavorate, che hanno la dire ione spirituale del presente in cui vivevano, riconosciuti e canali ati suo atto libero e pensano in tal sensoH nonch. !randi spiriti umani che si ribellarono contro di lei, sono morti" 6he ha lo spirito che definisce me!lio e modi mi!liori per farlo sa, destinati a nuovi centri della sua for a in movimento, non attre i come ciechi, piuttosto che quelli che sono di sua spontanea volont e con ei!nem comprendere i suoi diritti e la sua sa!!e a !li obiettivi" )on lo schiavo costretto effettua il servi io mi!liore" -uello che ma 0io cominciano questo lato di servire, si esibiranno al di l di quanto partecipi della re!ola celeste acceso"

Capitolo Cinque 4eh, in qualche modo come !li spiriti dei vivi e dei morti si incontrano inconsciamente, ad alcuni anche a conoscen a di una pa!ina" 6hi pu1 perse!uire ed esplorare tutto questo traffico" 0iciamo brevementeB si incontrano, quando si incontrano con la coscien a, ei morti sono l9 dove sono consapevolmente l9" 2n me o che danno cosciente incontro estere tra i vivi ei morti, ed la memoria dei sopravvissuti del defunto" Focali are la nostra atten ione sul defunto si chiama la loro atten ione risve!liare per noi come uno stimolo che colpisce una vita, la sua atten ione, come si chiamava allora attira, dove lo incontra"

/a se la nostra memoria del defunto sola in noi diventa consapevole, retro* tornitura da questa parte di esso a se!uito della loro vita cosciente, l'aldil ma avviene come risultato di questo mondo" %nche se un superstite pensa di vivere, riviste danno un treno sulla sua coscien a, ma non sembra nulla, perch. la sua coscien a ancora molto le!ato con i vincoli del suo corpo stretto" +a scatenata dalla morte della coscien a, ma cerca il suo posto e se!ue il corso di cui pronunciata, in modo pi, le!!ero e pi, forte, quanto pi, spesso e pi, si era precedentemente espresse" 6ome, allora, uno e lo stesso impatto fisico sempre due facce allo stesso tempo sentivano le estremit urti e vinti, solo un colpo di coscien a che si avverte nella memoria di un morto su due lati" )oi sba!liare, solo il lato coscien a mondana a partire da intrattenimento, perch. non ci sentiamo ultraterrena, e questo errore ha conse!uen e di errori e omissioni" 2n caro stato strappato l'amante del fi!lio, una mo!lie, il marito, una madre" Invano si cercano in un cielo lontano da loro frammenti di vita, raddri are e vana mano s!uardo nel vuoto dopo quello che non stato veramente strappato da loro, soltanto la comprensione filetto esterno viene demolito a causa della mediata dal traffico sensoriale esterno in cui sia compreso l'altro, un immediato interiore venuto attraverso il senso interiore in cui non hanno ancora imparato a capire" 2na volta ho visto una madre suo fi!lio che vive ancora con i timori di una casa e il !iardino alla ricerca che indossava sul braccio" %ncora pi, !rande l'errore di coloro che ha esaminato il defunto in un vuoto lontano, dopo di che si tratterebbe solamente di !uardare dentro per trovare con voi" 8 lei lo trova non del tutto, perch. aveva tutto, perch. portava fuori sulle bracciaI I vanta!!i del traffico esterno, la parola esterna, la vista esterna, la cura esterna non possono avere pi, e dare, ed i vanta!!i del interno hanno solo ora e invia, hanno solo biso!no di sapere che c' una tale trasporto interno e vanta!!i " Tu non parli con, non abbastan a mani ci1 di cui si pensa che non c'" Tu sai, ma tutto a destra, poi una nuova vita dei vivi con i morti ini ier, e vincere con il vivere il morto allo stesso tempo" Aensate ad un defunto !iusto * e non solo il pensiero del defunto, e!li stesso defunto presente nel momento" +o si pu1 evocare interiormente, deve venire, tenerlo, deve continuare, mantenere solo la tua mente e pensieri su di esso con ferme a" Aensa suo amore o di odio, si sentir che, * con un amore forte, stEr@erm odio, si sentir pi," In caso contrario, si era probabilmente ricordare i morti, ora si sa di averne biso!no, piacere pu1 una persona deceduta o consapevolmente con la memoria o la peste, voi riconciliati con lui o liti!io inconciliabili, non basta consapevolmente, anche lui" Tuts sempre nel senso mi!liore, e ora prevede, ma anche che la memoria, quello che lascia te stesso, la tua a ione e pio stessa" 4eato l'uomo che ha lasciato un tesoro di amore, rispetto, riveren a, ammira ione, in memoria delle persone dietro di loro" -uello che ha lasciato per la vita di questo mondo dietro di te, vince con la morte, vincendo la coscien a di sintesi di tutto credo che il postumo di lui, in modo che solleva il mo!!io, di cui e!li contava solo !ranelli individuali nella vita" -uesto uno dei tesori che dobbiamo racco!liere per il cielo"

Guai a colui che che maledice, maledi ione a se!uire un ricordo pieno di terrore" Il lo se!uirono in questo mondo, ra!!iun!ere con lui nella morte, appartenente al diavolo che lo attende" G!ni Guai, che viene chiamato dopo lui, una freccia nach!esandter che penetra al suo interno" #olo nella totalit delle conse!uen e, ma che partorisce il bene e il male di per s., la !iusti ia completato" 4eh, deve il !iusto che si sba!liano qui, che sono ancora in vita dopo la morte, come da un male esterno soffrono e !li empi una fama in!iusta come un buon esterno al posto buono, in modo da mantenere la vostra reputa ione qui sulla terra il pi, puro possibile, e fare non la tua luce il mo!!io" /a sotto !li spiriti dell'aldil ascolta anche l'equivoco, quello che viene appesantito sba!liato, molto pesato, e compensato da un'indennit dall'altra parte" +a !iusti ia celeste supera finalmente tutte le in!iusti ie terrene" -ualunque sia evoca il ricordo dei morti un me o per evocare loro" #u o!ni fissi, ci1 che diamo i morti, che sal!ono, o!ni statua che !alle!!iano, li abbiamo messi, con o!ni can one che canta le loro a ioni, essi ascoltano" 2n !erme di vita per una nuova arteJ come stato !i invecchiato, come stanco, vecchi occhiali vecchi spettatori mostrano sempre di nuovo" Gra, aperte contemporaneamente come se fosse al piano terra con lo strato inferiore dei vecchi spettatori un cerchio di casette, da cui si !uarda aspetto di una societ superiore, e non, come quella qui sotto, ma come vorrebbe avere fino a creare, ormai il loro obiettivo finale, che andr !i,, ma vuole avere, come sarebbe in preceden a" Gli schernitori fanno beffe, e le chiese sosten!ono" #i tratta di un se!reto, contrario alla ra!ione per alcuni, sopra*ra ionale per l'altro, sia, perch. quello rimasto completamente nascosto come l'altro una pi, !rande mistero della rivela ione finalmente semplice e chiara che scorre, ci1 che la mente de!li schernitori e l'unit delle chiese fallito " Aerch. solo un !rande esempio di una re!ola !enerale lui, quello che vedono come ecce ione ad una re!ola o una re!ola" )on solo un corpo a base di farina e acqua va 6risto nella sua memoria /ahle nei fedeli, lo !ode con l'idea di suo, e lui sar con i suoi pensieri non solo a voi, ma a voi, * pi, ci pensate , a ma!!ior ra!ione, la pi, forte, con ma!!iore for a in modo che vi raffor er, ma non pensi di esso, cos9 rimane farina e acqua e vino comune"

Capitolo Six Il desiderio che abita o!ni essere umano, chi lo ha avuto qui la ma!!ior parte amano incontrarsi di nuovo dopo la morte, di comunicare con loro e per rinnovare il primo rapporto soddisfatta in !radi voll@ommnerem, stati che mai imma!inato e promesso" Aoich. si incontrano non solo nella vita di coloro che erano le!ati in questo attraverso un elemento spirituale collaborativo, ma crescere insieme in uno sono da questo elemento, sar una loro condivisa membro anima che appartiene ad entrambi con la stessa coscien a"

Aerch. anche adesso sono davvero i morti con i vivi, come stessi sopravvissuti tra loro, crescono insieme attraverso innumerevoli elementi comuni, ma solo quando la morte sostituisce il nodo che il corpo si muove per l'anima di o!ni vivente, quello di colle!are la coscien a anche la consapevole a del passa!!io di colle!amento" G!nuno riconoscer il momento della morte, che ci1 che la sua mente ripreso dal precedente defunto o con loro aveva in comune, e questi spiriti appartiene ancora con, e quindi non come uno strano ospite per entrare nel ter o mondo, ma come un %tteso a lun!o, tutto con il quale era le!ato da qui una comunit di fede, la conoscen a, l'amore, le lancette si estendono a lui tirare a lei come una creatura loro associato" )ella stessa intima comunione ci metteremo in contatto con quei !randi morti, va!a per la seconda fase della vita molto prima che il nostro tempo e formammo al loro esempio e l'inse!namento della nostra mente" %llora, chi ha vissuto qui tutti in 6risto, che sar l9 tutti in 6risto" /a la sua individualit non si estin!ue in ma!!iore individualit, ma solo si raffor a in lei e amplificare tale potere allo stesso tempo" Aerch. ci1 che !li spiriti crescere insieme attraverso i loro stessi momenti che vincono la for a di o!ni altro alla propria e, al tempo stesso determinato dal associato 0ifferent" 6os9 alcuni spiriti si raffor ano a vicenda attraverso !ran parte della loro natura, altri anche essere colle!ati solo da momenti coincidenti sin!oli" )on tutti questi le!ami, che si basano sulla comunan a di un momento spirituale rester, ma che rimarr di essere ascoltato il momento della verit, della belle a e virt," Tutto ci1 che non sopporta l'eterna armonia in se stesso, quando ancora sopravvisse anche questa vita, ma alla fine si disinte!rano in s. e una suddivisione de!li effetti fantasma, che sono stati quindi combinati in un campionato riprovevole per un po '" I momenti pi, spirituali che si sviluppano in questa vita e che ci sono nel se!uito con riporto, mentre portava un nucleo di verit, bont e belle a in loro, ma avvolta da un sacco di a!!iunta dei non*essen iali, falsi, perversi e depravati" -uali spiriti sono le!ati da tali momenti che possono rimanere colle!ato o separato, a seconda che si uniscono entrambi ten!ono al bene e il me!lio in esso e il male !li spiriti mali!ni, solo a partire con il suo divor io da loro, o in base alla buona che prende dall'altra il male" -uali spiriti ma una volta ad una forma o idea di verit, belle a o bont avere il possesso con!iunto nella loro pure a eterna che rimanere colle!ato attraverso tutta l'eternit e li hanno allo stesso modo come parte della loro" #. in unit eterna +a rileva ione delle idee eterne de!li spiriti superiori quindi un crescente insieme delle stesse !randi da queste idee or!anismi intellettuali, e come tutti sulle vostre idee speciali in !enerale, e questi sono radicati in !enerale, dureranno tutti !li spiriti come !li arti con il massimo spirito, con 0io, correlate" Il mondo de!li spiriti nella loro reali a ione, non sar quindi un incontro, ma un

albero di fantasmi, la cui radice coltivato in terreno e la cui corona si estende verso il cielo" #olo i pi, !randi e pi, nobili spiriti, 6risto, i !eni ei santi beni, direttamente hinan u?achsen con le parti mi!liori verso le alte e interne di 0io, e la pi, piccola e meno radicata in loro come ramoscelli e rami in rami in trib,, ed appendere cos9 indirettamente da loro con quello che il pi, alto nel pi, alto, insieme" 6os9 i !eni defunti ei santi sono la vera mediatore tra 0io e !li uomini, sono anche le idee di 0io, partecipi, portano la !ente a, allo stesso tempo, si sentono le sofferen e, le !ioie e le aspira ioni del popolo, e li portano a 0io" 7a ma il culto dei morti met !emellate con adorante culto della natura l'ori!ine della reli!ione, la met spaccatura con i popoli pi, scortesi hanno pi, da mantenere il pi, colto, il pi, alto di loro, e dove ci sarebbe o!!i ancora uno che non un !rande frammento di esso come il loro pe o principale conservato" 8 cos9 in o!ni citt un tempio della loro pi, !rande dare morti, attaccato al tempio di 0io, o incorporati in essa, mentre ti lasci vivere nella stessa stan a prima di 6risto con 0io"

Capitolo Sette
"Aer ora vediamo come in uno specchio, in maniera confusa, ma allora vedremo faccia a facciaB ora so che frammentarioH, ma allora conoscer1, anche, come anch'io sono conosciuto"K" I 6or" &<, &:

+'uomo conduce qui al tempo stesso un esterno e una vita interiore, il primo tutto visibile e udibile in vista, in parola, per iscritto, nelle a ioni esteriori ed opere, l'ultima solo farsi sentire in pensieri e sentimenti interiori"0alla visibile e il se!uito visibile all'esterno, facilmente reperibile, e la prosecu ione della stessa rimane invisibile invisibile, ma non manca" Aiuttosto, alla loro vita esteriore dell'uomo, come il suo nucleo, la pista interna attraverso le persone mondane, per formare il nucleo del ultraterrena" In realt, ci1 che del popolo durante la sua vita vivente emana visibile e tan!ibile, non l'unica cosa che emana da lui" 6os9 piccolo e fra!ile di un 8r itterun! o vibra ione , da un impulso cosciente viene effettuata nelle nostre teste, l'intero !ioco impulsi coscienti, ma di un Games interni indossato la nostra testa, non pu1 essere estinta in modo diverso che in Fort effetti del loro !enere a noi e finitamente !enerato al di l di noi, non possiamo perse!uire per l'esterno solo all'interno" Aroprio come i suoni possono mantenere il loro !ioco in s., esercitata al di l di loro cos9 poco, il

nostro principale e solo il prossimo ud9 i suoni e la testa" 6he cosa indicibilmente comportato una serie di onde di ordine elevato, che hanno ori!ine nei !iochi delle nostre teste, come, si sviluppa su !rossolano corrispondono pi, basso ci1 che i nostri occhi e le orecchie udibile fuori di s., para!onabile a le!!"crespato sulle !randi onde di uno sta!no, o dise!ni sen a spessore sulla superficie di un tappeto dic@maschi!en, quale di essi ha tutta la belle a e si!nificato superiore" Il fisico ma riconosce solo traccia il movimento delle onde di ordine inferiore l9 e non si preoccupa pi, fine ci1 che non riconosce" * #e non lo riconosce, ma sa il principio, e!li pu1 ne!are la conse!uen aI <3
/entre si pu1 attribuire il !ioco di nervi a processi chimici o elettrici, sempre sar, se non vedere nemmeno una partita di oscilla ioni ultimi particelle in essa, ma come essen iale risve!liato da o devono tenere portato loro, l'imponderabile un ruolo pi, importante rispetto al ama !iocare ponderabile" /a oscilla ioni possono solo apparentemente estinta dalla diffusione nell'ambiente, o, in caso affermativo, per il trasferimento della loro ener!ia cinetica in cosiddetta for a di serra!!io di re!ola ione dell'ora di uscire, ma perseverare in qualsiasi
<3

forma secondo la le!!e di conserva ione dell'ener!ia di una rinascita"

6os9 esausti che che ricevuto da!li spiriti attraverso ulteriori effetti della sua esternamente evidente questa vita in noi, nemmeno la loro intera esisten a, ma ci maniera incomprensibile la natura di questa parte esterna del suo essere ancora un inner, quindi la parte principale della loro essere" 8 un uomo ha fatto e ha deciso sen a aver mai interferito nella vita di altre persone, sarebbe ancora persistono responsabile nucleare per il suo essere interiore, un futuro di sviluppo in attesa che con !li altri non riusciva a trovare nella variabile sua vita di questo mondo, su un'isola deserta" #e invece un bambino ha vissuto solo per un momento, non poteva morire di nuovo nell'eternit" Il momento pi, piccola della vita cosciente su!!erisce !i un cerchio di effetti come il tono pi, breve che sembra estinto al momento, tale intorno su!!erisce che trasmette il suono all'infinito sulle parti vicine e ascoltatori Inoltre, poich. nessun effetto estin!ue s. stessi, e ciascuno testimonia l'eternit nuovi effetti del loro !enere 8 cos9 lo spirito del bambino consapevole di questo come l'ini io di quel solitario cuore, che ancora in continua evolu ioneH solo diverso, come se fosse fatta da un !i sviluppato ininterrottamente dall'ini io" 6ome, allora, l'uomo la piena consapevole a di ottenere solo nella morte ci1 che spiritualmente !enerato ne!li altri, e!li otterr la sua morte solo per piena coscien a e usare ci1 che ha !uidato in s." -uello che ha raccolto durante la sua vita a tesori spirituali, che riempie la sua mente ci1 che il suo sentimento permea ci1 che ha creato la sua mente e la sua imma!ina ione, sar eternaJ /a tutto il contesto di esso rimane su questo lato oscuro, solo i proventi pensiero con traffico chiaro attraverso e illuminato, che si trova sulla linea sottile del suo percorso, !li altri resti nelle tenebre" /ai lo #pirito qui sotto tutti consapevoli della sua ricche a interiore alla volta, semplicemente un momento delle stesse esche per !iun!ere a un nuovo colle!amento, emer!e dal buio per un attimo e cade nella prossima tornare l9" 6os9 l'uomo uno straniero nel proprio spirito e si a!!ira in essa, questo thread casuale o

noioso sul circuito cercando la sua strada, e spesso dimentica i suoi mi!liori tesori che sono fuori affondate dalla scia luminosa del pensiero nel buio ci1 che lo #pirito vaste pianure coperte" /a al momento della morte, dove una notte eterna attira l'occhio del suo corpo, ini ier all'alba nella sua mente" 0al momento che il centro dell'uomo interiore scoppier ad un sole che illuminer tutto spirituale in lui e vedere attraverso l'occhio interiore, allo stesso tempo, con chiare a soprannaturale" Tutto ci1 che ha dimenticato qui, trova ancora l9, s9, ha dimenticato questo mondo solo perch. lo ha preceduto per l'aldilH raccolto lo trova di nuovo" In quella nuova chiare a !enerale, e!li non avr pi, a racco!liere faticosamente quello che vuole associare, e ta!liarlo nelle sue caratteristiche, quello che vuole divor iare, ma con un colpo di occhio tutto ci1 che in se stesso, essere visti contemporaneamente da lui nelle sue circostan e di unit e la contraddi ione del rapporto e la separa ione di armonia e discordia, non solo in una dire ione di pensiero, ma dopo tutto" contemporaneamente $3 volo 6os9 in alto hoverin! e volo d'uccello al lento scorrimento del bruco cieco che riconosce nulla, ma quello che ha toccato il suo passo carriera, che una ma!!iore co!ni ione salir al di sopra delle nostre" 8 cos9 la sua mente, la sua mente, s9, tutto calcolato costru ione finite a del suo spirito perir alla morte con il corpo dell'uomo, come forma che troppo stretto per la sua essen a, come membri di tale presta ione niente per lui un ordine delle cose, dove tutti avrebbero sin!olarmente, noioso, imperfetto crea ione e lo sviluppo di avere tempo solo per essere, !uardare e !odere" +'auto dell'uomo, ma intatto nella sua piena diffusione e sviluppo esistono in quelle fracassare le sue forme temporali, e al posto di quelli estinti maniera minore attivit entrer in una vita superiore" Alacato tutto l'irrequiete a dei pensieri che non hanno pi, biso!no di cercare, di trovare, e di non muovere l'altro per il loro rapporto di venire a conoscen a" /a per ora comincia un pi, alto cambiare la vita di fantasmi con i fantasmi, come i pensieri insieme nelle nostre menti, ese!uire quelli" Insieme nello spirito superiore che o la cui tutto ci1 che colle!a il centro chiamiamo 0io, e il nostro pensiero !ioco in s. solo un ramo di questo traffico 0al momento che richieder pi, la lin!ua per capirsi, e nessuno de!li occhi per riconoscere !li altri, ma come in noi l'idea capisce i pensieri e a!isce su di esso, sen a l'intervento di orecchio e bocca e la mano, si colle!a con lui o separare da lui sen a fascia esterna e sen a setto, cos9 nascosto e intimamente bruscamente cambiare la vita de!li spiriti sar tra loro" 8 non avr un po 'pi, nascosto nell'altro" Aerch. i vecchi pensieri peccaminosi che strisciavano nel buio dello spirito qui e tutto ci1 che l'uomo vuole coprire di fronte ai suoi coetanei con mille mani, ovviamente, sono tutti fantasmi" 8 solo la mente che stato qui abbastan a puro e vero, sar in !rado di confrontarsi con l'altro sen a ver!o!na in quel mondo, e lui che era stato frainteso qui sulla terra, che l9, trovare il suo riconoscimento"
%nche con approssima ioni alla morte in questo mondo 5per l'anestesia, o al momento di soli minaccia 5anne!amento, o !uardie del sonno3 sono approssima ioni il contenuto spirituale splende attraverso subito chiare a prima, esempi dei quali in ";end*%vesta" III", # ", e :' 5cause di casi di anne!amento imminente3 di
$3

Fechner ;entralbl" )atur?iss per" ed %ntropolo!ia, &>L<, pp $< e =:< sono elencati"

8 anche sulla natura della mente al suo #elbstdurchschauun! percepire eventuali

!ap e ci1 che ancora incompiuto, inquietante, discordante rimasto in questa vita, e non solo riconoscere che a queste caren e, ma si sentono con la stessa for a del senso comune, come noi il nostro fisico infermit" /a in noi l'idea al pensiero, purifica se stesso da ci1 che falso in lui, e di come il pensiero le!ato dai loro momenti condivisi a pensieri pi, elevati, e ciascuno completato da in ci1 che manca o!ni tanto sono !li spiriti trovato in loro transa ioni reciproche nel bel me o dei loro pro!ressi a compimento" Capitolo Otto +'uomo corre non solo spiritualmente ma anche materialmente durante la sua vita con la natura" 6alore, aria, acqua e terra penetrano da tutte le parti in esso e scorrono su tutti i lati di esso di nuovo, creare e modificare il suo corpo, ma che, salvo l'uomo solo lato all'altro indietro, si incontrano in lui e croce, sociali a hanno un nodo che sensa ione corporea umana e pertanto anche tutto ancora pi, attivo che sentirsi filo dai sentimenti del mondo esterno" #olo attraverso le finestre dei sensi che pu1 ancora fuori del suo corpo naturale !uardare al mondo esterno ed entrare in empatia con i piccoli secchi e come dise!nare qualcosa" /a se l'uomo morir, cos9 verr fuori con il decadimento del suo corpo quel nodo, e lo spirito, non pi, incatenato da lui, ora versate in completa libert dalla natura" 8!li non pi, soltanto percepire la luce e le onde sonore in quanto colpiscono l'occhio e l'orecchio, ma come hanno continuato a rotolare ne!li oceani etere e aria stessi non si sentono pi,, solo il %n?ehen il vento e la %n?o!en del mare contro il suo corpo ba!nata ma se stessi correre in aria e il mare, non camminare pi, esternamente nel bosco e prato verde, ma di penetrare la sensa ione bosco e prato con il fatto cambiare le persone" %llora, qual il livello pi, basso di lui pi!ramente attraverso quelli che lo media ione nulla perduto nelle transi ioni al livello pi, alto, come strumenti dal servi io limitato pu1 mancare in un'esisten a dove si completamente e improvvisamente l'usura e sentire tutto dentro, solo vicino incontrato sin!olarmente ed esternamente" 6he cosa dovremmo fare nella prossima vita, anche l'occhio e l'orecchio con riporto per dise!nare la luce e il suono dal 4orne della natura vivente, come l'onda della nostra vita futura con la luce e l'onda sonora andr in unoI /a pi,J +'occhio umano solo una piccola macchia di sole di terra sulla Terra e ha tutto il cielo nulla come punti luminosi" Il desiderio umano di conoscere di pi, il cielo non soddisfatta qui" 7a inventato il telescopio, aumentando cos9 la superficie e la for a portante del suo occhio, libero, le stelle riman!ono punti" Gra e!li intende ci1 che questo mondo non pu1 permettersi di ottenere nel prossimo mondo, la sua curiosit, infine, per soddisfare il fatto che e!li va in cielo e vede tutto, da allora ha reali ato ci1 che era nascosto dai suoi occhi terrene qui"

7a ra!ione, non per ma sta andando in paradiso, che e!li ottiene le ali, un corpi celesti per volare a l'altro o addirittura in un cielo invisibile sopra i cieli visibili, dove ci sarebbe nella natura delle cose alle ali, non cos9 si arriva a conoscere il cielo intero che sta !radualmente indossato in nuove nascite di stelle una dall'altra, non una cico!na l9 per portare il bambino da stella a stella, * non vincendo il suo occhio la capacit di le lun!he e pi, celesti che si fatto per la ma!!ior telescopio, principio della visione terrena non sar pi, sufficiente, * ma arriva a tutti, che con la parte come ultraterreno consapevole del !rande essere celeste, che porta al traffico le!!ero !li altri esseri celesti coscienti !uada!ni di quota" 2n nuovo modo di vedereJ per noi qui sulla terra, nessuno, perch. nessuno dei nostri qui sotto per il cielo " In cielo, la terra si !alle!!ia come un !rande occhio, il tutto immerso nella luce delle stelle e dei mari intorno svolta quella di ricevere il martellamento delle onde da tutti i lati di tutti, i milioni e milioni di volte, ma croci e ancora non interferisce" 6on questo occhio l'uomo imparer visto una volta in cielo dall'impatto dell'onda sua vita futura con la quale penetra attraverso le onde esterne dell'etere che lo circonda, incontra e lo penetra con i mi!liori colpi attraverso il cielo" Imparare a vedereJ 8 quanto la persona avr ancora imparare dopo la morteJ Aerch. a lui non piace, ma credo che sar potente intorno la chiare a celeste ci1 che nell'aldil !li offre i me i, proprio all'in!resso" %nche su questo versante, il bambino impara prima a vedere sentire, per quello che sembra ini ialmente e sente bill frainteso il suono, in cui non ha senso in un primo momento anche solo abba!liamento, intorpidimento e confusione, nient'altro che come l'%l di l dei nuovi sensi del nuovo fi!lio ini ialmente offrire" Aroprio quello che l'uomo del qui e porta l'intera 8rinnerun!snach@lan! di tutto ci1 che ha fatto su questo lato, pensato per essere stato, vede con il passa!!io in una volta evidente, ma rimane cos9 in un primo momento solo ci1 che era" Inoltre, nessuno pensa che la !loria del mondo futuro uno sciocco, il pi!ro, il brutto venire altrimenti beneficiare, in quanto possono sentire la discordia della sua natura a lui, e quindi, infine, costrin!e a invertire la sua essen a" %nche nella vita presente di uomo porta un occhio per vedere lo splendore dei cieli e della terra per ascoltare un orecchio, la musica e il lin!ua!!io umano di prendere una mente di dare un senso a tutto questo, che cosa avvale di un pa o, il pi!ro , il cattivoI 6ome la mi!liore e pi, alta di questo mondo, anche la mi!liore e la pi, alta dell'altra vita l9 solo per il me!lio e pi, alto, perch. anche compreso solo dai mi!liori e pi, alto, voluto e creato" 6os9 potrebbe solo l'uomo pi, alto del se!uito, vincere la comprensione del movimento cosciente dell'essere che lo indossa con !li altri esseri celesti e anche verificarsi come strumento in questo traffico con" #e non finito ma tutta la terra, diventando a poco a poco cerchi pi, piccoli che tirano, torner al seno del sole dopo eoni di anni, una volta fu!!iti, e partir da l9 un sole vita di tutte le creature terrene, chiss, e perch. no, che !i sappiamoI

Capitolo Nove

+a ter a fase de!li spiriti della natura terrena, da cui l'umanit stessa una parte, vivere come se in un or!anismo comunitario, e li essere tutti i processi della natura, lo stesso di quello che o!!i i processi del nostro corpo"Il suo corpo i corpi della seconda fase della vita abbracciato come madre comune, cos9 come la seconda fase +eiber abbracciare il primo" /a solo la ter a fase, o!ni spirito ha formato tutto il corpo comune come la propria parte di lui, che ha ulteriormente sviluppato nei re!ni terreni" 6osa cambiato nel mondo dalla vita di un uomo quando lui non ci fosse stato, la sua esisten a futura sulla radice comune di tutta l'esisten a" In parte, s 'impianti e opere, in parte circlin! continua in te stesso e su!!estivi su se stesso !li effetti, cos9 come il corpo attuale di fisso e variabile da ci1 che le parti alla sua %nhalt ha composto fissa" Gra prendete tutti i circuiti esisten a che sosten!ono la vita de!li spiriti ultraterreni, incasinato, e ti chiedi, come possibile che cos9 innumerevoli croce, sen a interferire, di sba!liare, di confondere" 0omanda ma solo come sia possibile che innumerevoli increspature intersecano ne!li stessi sta!ni che innumerevoli onde sonore intersecano nella stessa aria che innumerevoli onde luminose intersecano nello stesso etere che le onde di memoria innumerevoli intersecano nella stessa testa, infine, che le innumerevoli circoli della vita le persone che svol!ono il loro aldil, !i da questa parte della crociera, sen a interferire, sba!liare e confondere"%n i, solo in una vita superiore e il movimento delle onde, i ricordi, il luo!o di questo mondo ultraterreno e infine la vita prende" /a ci1 che separa i cerchi coscien a che si intersecanoI )iente li separa in o!ni detta!lio, dove si intersecano, hanno tutto unico comuneB o!ni uomo ha solo sotto altri aspetti rispetto a!li altri, che li separa in tutto e li distin!ue in ma!!iore detta!lio" 0i nuovo domanda, che cosa increspature che si incrociano l'un l'altro, distin!ue e separa, hanno individualmente nulla, ma differiscono meno facilmente anche esternamente in tutto, di essere i cerchi ancora pi, le!!eri che sono internamente consapevole, anche distin!uersi internamente" Forse anche a volte di aver ricevuto da una parte lontana del mondo una lettera, incrociate descritto per lun!he a e in dero!a" 6he cosa si pu1 distin!uere tra i due tipi di carattereI #olo il contesto che ciascuno ha in s."6os9 !li scritti spirituali, che la Ga etta del mondo viene descritto croce, e ciascuno si le!!e, come se avesse il posto da sola, e le!!ere allo stesso tempo diversa da quelle che attraversano" )on solo due font, naturalmente, innumerevoli croce nel mondo, ma la lettera solo una debole imma!ine del mondo" /a come pu1 la coscien a conservare la sua unit in una cos9 !rande diffusione della sua base resta sempre la le!!e della so!lia della coscien a in ancora in piediI L3

-uesta le!!e empirica del rapporto tra corpo e anima coscien a che esce ovunque se l'attivit fisica, ci1 dipende, in una certa for a, che si chiama la so!lia diminuisce" 6onformemente ora come lei si diffonde pi,, possono facilmente cadere e la conse!uente perdita di valore compreso debole a" 6ome tutta la coscien a ha la sua so!lia, che costituisce lo spartiacque tra il sonno e la ve!lia tutta la persona, cos9 come tutti speciale nella coscien a, che cosa si basa, che presto questo ben presto che emer!e durante la ve!lia nella coscien a, o scuro a seconda della particolare attivit da cosa dipende, supera la so!lia o scende al di sotto
L3

speciale" 6omp" 58lementi di psicofisica cap" &M <> <( e $:

6hiedi prima, come si pu1 conservare la propria unit in espansione inferiore del corpo, la sua continua ione !rande ma solo" N perch. il vostro corpo, il vostro cervello un puntoI G c' un centro in esso come la sede dell'animaI )o" =3 6he dire ora l'essen a dell'anima, per rendere il piccolo contesto del tuo seno, s 'futuro sar loro natura a stabilire la pi, !rande del corpo pi, !rande" #pirito di 0io costruisce anche l'intero contesto del mondo, * o ti sei anche cercare 0io in un puntoI * #ar solo acquisire ma!!iore parte nell'altra vita alla sua ubiquit"
=3

comp" qui su elementi di AspchophOsi@, cap" <', e la teoria atomica cap" :=

Areoccupare, tuttavia, che l'onda della vita futura non pi, sufficiente nella sua propa!a ione alla so!lia che supera questo lato, cos9 come il fatto che essi non sono distribuiti in un mondo vuoto in cui cadrebbero probabilmente irrimediabilmente nell'abisso pensare ma in un mondo che allo stesso tempo i tuoi articoli sostenute come fondamento eterno di 0io stesso, solo sulla base della vita divina, la creatura in !rado di vivere a tutti" '3
Aer evitare una apparente contraddi ione con l'osserva ione di cui sopra con la teoria psicofisica dell'albero di miscela ione 5quello di lasciare la 8rlEuterndste a Pundt Ahilos #tud, IV, pp :M$ e :&&3 ha fatto la se!uente osserva ioneB" se la manni!fachster di componenti di tipo pspchophOsische composito onda di vita delle persone di fort ubrauchen questi a breve termine, a se stesso sviluppa in un mondo che conten!a solo altri tipi di componenti, cos9 naturalmente, sarebbe quello di pensare che sarebbe caduta per la loro diffusione tra i quali quello qui in esame, mescolando so!lia" Tuttavia, poich. il mare onda psicofisico nel mondo contiene, tra !li altri componenti anche quelli che l'onda di vita delle persone sono simili a quelle, da differente alte a o intensit, compresi quelli che !i superano la so!lia miscela o lo stesso sono a portata di mano, e dalla utretenden simile aumentato tanto pi,, per cui vi il risultato della considera ione di cui sopra, solo
'3

le!!ermente pi, approfondita modo ripristinato"

6os9, i scricciolo facilmente sorvolare sul retro dell'aquila un picco di monta!na, a cui sarebbe troppo debole in s., e, infine, la stessa dalla parte posteriore dell'aquila dall'aria !enerale ancora volare sopra un pe etto"/a 0io la !rande aquila, come i piccoli uccelli" /a l'uomo pu1 mancare dopo la morte del corpo, il cervello, il cosiddetto costruita ad arte che portava o!ni impulso del suo spirito, che ha ampliato dai moti dello spirito ulteriormente tale contribuito in sempre ma!!iore potere e ricche a" N stato per niente costruitaI /ettere in discussione l'impianto, in quanto pu1 essere sen a il seme, quando

scoppia lo stesso di crescere verso la luce, il cos9 abilmente costruita, che ha ulteriormente raffor ato in s. !uidando il !erme interno" N stato per niente costruitaI /a dove c' una costru ione altrettanto abile, come il tuo cervello, che lo ha sostituito in se!uito, e dove anche uno che si DberbQte, ma dovrebbe nell'aldil s9 offerta di questo mondo" /a non !i tutto il tuo corpo per una ma!!iore e pi, alta costru ione, come l'occhio, l'orecchio, il cervello, non tutte le partiI * #ole e indicibilmente pi, sul mondo offre ci1 che l'umanit con lo #tato, con la scien a, con l'arte e con il traffico solo una parte, il tuo piccolo cervello, la parte di questa parte" #enti, si vuole elevare a una vista pi, alto di voi, sulla terra, non solo un'altra palla dal suolo asciutto, l'acqua, l'aria, una creatura pi, !rande e pi, alto solo di te, una creatura celeste, con la vita ?underbarerem e movimento nella loro cenacolo quando si indossa nel tuo piccolo cervello, in modo si contribuisce solo una piccola per la loro vita" Invano si sulla vita dopo di che so!ni quando non si riconosce la vita intorno a te" 6osa fa l'anatomista, quando si !uarda nel cervello umanoI un !rovi!lio di fibre bianche, il cui si!nificato non riuscito a svelare" 8 quali sono le cose in se stesseI un mondo di luce, suoni, pensieri, ricordi, fantasie, sentimenti di amore e odio" -uindi pensi che il rapporto tra ci1 che siete, esteriormente verso il mondo in piedi, !uarda lei, e quello che vede in se stesso, e non richiede che sia l'esterno e l'interno per vedere pi, simili in tutto il mondo, come in si, l'unica parte di lei" 8 solo che tu sei una parte di questo mondo, anche una parte di ci1 che vede in se stesso, vede in te" 8 se ti chiedi finalmente sapere ci1 che il nostro or!anismo lo chiamiamo noi, pu1 risve!liare solo al di l, ma dopo che abbiamo su questo lato del re!no terreno anche lui !uidato, e ora la continua ione del nostro corpo strettoI Il detto che questa pi, stretta addormentato, cos9 passa" )ient'altro che un caso della stessa norma !enerale che si estende attraverso tutto il mondo, la prova che si estende anche oltre" Voi scettici vo!liono sempre e solo vicino da questa vita, cos9 vicino" +'ener!ia cinetica della coscien a non viene creato veramente nuovo, non passa sotto, ma, come per quella del corpo, dopo di che po!!ia, solo la loro posi ione, la forma, modo distribu ione nel tempo e cambiare spa io, o!!i o cadere solo a salire domani, o altrove, " stasera o solo salire a cadere domani o altrove >3 %ffinch. la !uardia occhio, vedrai con la coscien a, necessario ta!liare l'orecchio nel sonno, in modo che il mondo interiore dei pensieri sve!lio, lasci1 dormire i sensi esterni, dolore al pi, piccolo punto pu1 la coscien a della vostra anima completamente esaurito" Il pi, sparsi alla luce dell'atten ione cos9 l'individuo pi, debole illuminato esso, il pi, brillante vero fino ad un certo punto, pi, si verificano o!ni altra nel buioH riflettere su qualcosa , astraendo da!li altri" Il tuo o!!i sve!li devi sonno da ieri, pi, ci si addormenta stasera, quindi domani vi sve!lierete pi, attenti, e sempre alle!ro hai visto, il pi, profondo si dorme !etta"

)on contestato questo dipende, le cosiddette le!!i di 5conserva ione dell'ener!ia in aree corporee le!!e analo!a con la stessa dalla rela ione di base dello spirituale al corporeo insieme in qualche modo sen a questo rapporto !i chiaro, o la le!!e di conserva ione della for a della coscien a !i psicofisicamente sarebbe dalla le!!e di conserva ione della for a corpo derivabili fino a quando la natura fondamentale delle attivit psico* fisica in s. non chiarita la le!!e deve, dunque, essere per s. da fatti come follo?*up, ha concluso,", e vince sen a essere esattamente rivelata in piena !eneralit, ma una probabilit che, che rende aper!us adatti, come
>3

quella in cui questa deve essere utili ato"

/a ora l'uomo dorme su questo lato praticamente sempre solo la met un sonno, che pu1 sve!liarsi di nuovo !li an iani perch. anche il vecchio l9, fino alla morte del pieno sonno, che pu1 risve!liare uno nuovo, perch. quello vecchio non c' pi,H ma la vecchia re!ola ancora l9, chiedendo una sostitu ione della vecchia coscien a, e al nuovo corpo come una continua ione del vecchio, cos9 anche una nuova coscien a sar l9 in sostitu ione e continua ione del vecchio" 6ome continua ione del vecchioJ Aer ci1 che pu1 portare il corpo del vecchio n. la continua ione della stessa coscien a, che portava il corpo del bambino, di cui non ha atomo, anche il corpo dell'altro mondo la stessa coscien a indosser quello era il corpo del vecchio, dal non ha pi, nucleare" -uesta la cosa che tutti in se!uito !li effetti persistenti di colui che portava l'eC di coscien a, continua scavato e costruito da " -uindi un principio che lascia la vita di questo mondo di o!!i in mattinata e da questa vita nell'aldil per continuare" 8 non ci pu1 essere altro che eterno principio della continua ione eterna dell'uomoI 8 cos9 non chiedereB cosa importa che !li effetti che si assistito a questa parte al mondo esterno che sono di l di voi, si dovrebbe ancora appartenere a pi, di tutti !li altri che sono al di l di voi" -uesto fa in modo che quelle ipoti ate, piuttosto che questo da voi" G!ni causa conserva le sue conse!uen e come un possesso perpetuo" /a in fondo le vostre conse!uen e non sono mai andati su di voi, ed erano !i da questa parte dell'inconscio, solo il risve!lio di una nuova coscien a prosecu ione in attesa del tuo essere" 6os9 come nessuno pu1 mai morire, che un tempo vivevano, poteva mai venire alla vita, non avrebbe vissuto prima, tranne che in preceden a non ha vissuto per se stessi" +a coscien a che risve!lia il bambino alla nascita, solo una parte del mai visto prima !enerale coscien a divina, che, considerati nel loro insieme, nella nuova anima propria" )aturalmente possiamo se!uire la coscien a viva come poca for a attraverso tutti i percorsi e trasforma ioni, come la for a del corpo vivente" Areoccupa ione si ma, la coscien a umana, perch. nasce dalla coscien a !enerale, il flusso anche in via di nuovo, quindi per favore dare un'occhiata al l'albero" 6i sono voluti molti anni prima che i rami venivano dalla trib,, vieni una volta, non vanno di nuovo sotto in lui" 6ome ha fatto l'albero crescere e svilupparsi, se fosse accaduto, anche l'albero della vita nel mondo, ma vuole crescere e svilupparsi" 0opo tutto, questa la !rande arte della dedu ione da questa vita nell'aldil, non per qualsiasi motivo, non sappiamo, n. delle condi ioni che facciamo, ma dai fatti che conosciamo a chiudere sui fatti pi, !randi e pi, alti della 7ereafter e in tal modo

a raffor are la pratica necessaria, appesi sui punti pi, alti della fede da sotto, per sostenere e affrontare la vita in termini vivaci" #9, abbiamo biso!no della fede non so perch. lo sosten!ono, ma come biso!no di lui, non avrebbe alcun soste!no"

Capitolo Ten +'anima umana sparso per tutto il corpo, subito si va in pe i quando partono da lui, ma la luce della coscien a ora qui, ora l" (3 #olo poco abbiamo visto nel corpo stretto o!ni ora e poi escursioni, cambiando il a!osto, l'orecchio, l'interno e il ba!liore esterno per dare un senso alla fine tutto di escursioni oltre la morte, come quello la cui piccola casa distrutta, dove era andato avanti e indietro lun!o tira avanti per sempre in lontanan a e una nuova escursione" +a morte alcuna divisione tra le due vite, mentre lascia l'arena stretta di scambio mi!ra ione con l'altra" 8 cos9 poco nella vita presente, la luce della coscien a allo stesso tempo sempre e ovunque, dove ci sar una dopo l'altra e dove pu1 dissipare, sar nella vita futura" Il luo!o dell'escursione solo indicibilmente ma!!iore la possibile diffusione inoltre che attraverso il libero ed i punti di vista pi, alto, tutta la pi, bassa del mondo tra loro reali a ione"
6on stampe scientifici si sar in !rado di dire che la coscien a ovunque e sve!lio quando e dove l'o!!etto della fisica spirituale, cosiddetta attivit psico*fisica che !rado di for a, che si chiama la so!lia supera" 5Vedi Vedi )ote"3 0opo questo, la coscien a nel tempo e nello spa io si trovano" Il picco dell'onda della nostra attivit psico*fisica oscilla come da un luo!o ad un altro, portando la luce della coscien a suoi cambiamenti del corpo, solo che fluttua durante questa vita sempre e solo all'interno del nostro corpo, anche di una parte limitata di questo corpo, di tanto in tanto e nel sonno abbastan a scende al di sotto della so!lia su cui si al a di nuovo
(3

nella ve!lia 8cco chi cf" 8lementi di psicofisica II, cap" $M e $&

%nche solo in questa vita, ma stiamo assistendo a casi ecce ionali, in rari casi, escursioni la luce della coscien a dal corpo pi, vicino a l'altro e ritorno, e il messa!!io proposi ione di ci1 che accade nello spa io lontano o, radicata nei vasti contesti di tempo lontanoH perch. la lun!he a del futuro si basa sulla lar!he a del presente" %ll'improvviso si apre una colonna nella porta altrimenti sempre chiusa tra questo mondo e l'aldil, per chiudere in fretta di nuovo, la porta si aprir nella morte del tutto, e solo allora si dovrebbe aprire, non chiudere mai" Frommts anche di non !uardare in anticipo la colonna solo" Tuttavia, l'ecce ione alla re!ola, questa vita solo un caso di ma!!iore re!ola di vita, che comprende sia qui che l" #uccede che il corpo pi, vicino abbastan a profondamente addormentato da un lato per venire vivo dopo l'altro oltre i suoi confini in un modo insolito, eppure non cos9 completamente e profondamente, sen a mai sve!liarsi" Gppure, in un altro corpo, un punto cos9 anormalmente eccitato per estendere una so!lia effetto eccesso di una distan a altrimenti inaccessibili nell'interno stretto" Aer ini iare le meravi!lie del volto luminoso, premoni ioni, i so!ni vorbedeutenden, favole pi, forte, quando la vita mondana e le favole vita in futuro, se!nano altrimenti quello e se!no de!li altri, ma ci1 che ha carattere, l9, ed ha quale se!no verr"

/a non ci sono se!nali in questa vita lato sano" -uesto mondo per costruire il corpo dell'altra vita solo per l'aldil, di non vedere l'ora dei suoi occhi e le orecchie e ascoltare" Il fiore non prosperare, che pu1 rompere prima del tempo" 8 se si pu1 sostenere la creden a nell'aldil attraverso la fede in queste tracce del suo Into illumina ione in questo mondo, quindi non si dovrebbe contare su di lui" 2na fede sana si basa sulla ra!ione e si unisce dal punto pi, alto della vita sana per s. appartiene alla sua salute e alla fine della sua alta considera ione" 7ai avuto da allora si!nificava il lieve forma in cui una persona morta ti appare nel ricordo, solo il ba!liore interiore" Ti sba!li, ed e!li stesso la carne cos9 entra modo consapevole, non solo a voi, ma in voi" +a prima forma ancora il suo abito anima, basta non si lamenta con il suo eC corpo fermo e lento camminare con lui, ma trasparente, le!!ero, carico terrena spo!li1, in momenti ora qui ora l, la reputa ione di o!ni successivo che chiama i morti o di per s. a voi Reali are allora si deve pensare dei morti" Inoltre, si ha sempre l'aspetto ultraterreno delle anime cos9 le!!ero, cos9 disincarnato, pensato cos9 a prescindere dalle barriere spa iali, e, quindi, i diritti non inten ionati, ma ha colpito la destra" Inoltre, probabilmente avete sentito parlare di appari ioni di fantasmi" I medici sono chiamati fantasie, allucina ioni" 8ssi sono anche per i vivi, ma anche fenomeni reali dei morti, che noi chiamiamo cos9" Infatti, se il pi, debole della /emoria in noi ci sono, in quanto non dovrebbe essere corrispondenti fenomeni molto pi, forti" %llora perch. sono ancora discutendo se sono uno o l'altro se sono l'uno e l'altro allo stesso tempo" 8 perch. si continua prima delle appari ioni paura se non ha paura della /emoria a te che ci sono !i" /a no no la mancan a di ra!ione" % differen a della chiamata da te stesso, o nel contesto della tua vita interiore di per s. tranquillamente e pacificamente entrare, utile perch. con continue forme di filatura che arrivano spontaneamente, vieni con non ab?ehrbarer for a, apparentemente di fronte a voi, davvero calci in voi, il tessuto del vostro interiore vita, piuttosto che touslin! continuare a ruotare" 2na natura morbosa sia di questo mondo e nell'altro" -uindi non dovrebbe associare morti viventi" 8 '!i me o morte dei vivi, i morti quasi quanto vedere quanto pi, obiettiva possono sembrare a vicenda, quindi il terrore dei vivi prima di tale aspetto dei morti, c' anche una me a ;urDc@versin@en dei morti dal re!no alla la morte nel re!no sotto la morte, cos9 la sa!a * e se non pi, di #a!eI * 6he solo fantasmi andare in !iro, che non sono del tutto riscattato, ancora appeso con una catena pesante al qui e ora" Aer spaventare la chiamata infelice 'uno spirito mi!liore e pi, forte in aiuto della mi!liore e pi, forte, ma la mente se tutti !li spiriti" 6he nella sua tutela qualcosa daJ Vale anche per la le!!enda che prima della chiamata di 0io parte o!ni spirito mali!no" )el frattempo rischia di ammalarsi per la supersti ione in questo campo della malattia mentale, la convin ione stessa" Il modo pi, semplice per prote!!ersi dalla venuta di fantasmi, l 'resti, non arrivano a credere in essa, per credere che essi proven!ano, ovvero !i, loro incontro a met strada" 6ome si amano a vicenda apparire a me stesso, mi dice" Aerch. lo stesso fenomeno, che contrario all'ordine di questo mondo previsto solo l'ordine della vita

ultraterrena" +uce, completamente, chiaramente e obiettivamente !li abitanti della %ldil saranno rilasciati l'altro in forma, di cui abbiamo solo un debole placata, un contorno scintillante dise!no nella loro memoria, perch. penetrano a vicenda con tutta la piena essen a, di cui solo una piccola parte in ciascuno di noi al ricordo di lei penetra" #olo che richieder l'altro lato come questo lato della atten ione rivolta alla comparsa per avere loro" Gra, si pu1 sempre chiedereB come possibile che tale permeato cos9, tuttavia, appaiono come o!!ettivamente e limitata" /a fare prima, come possibile che ci1 che l'aspetto di una persona che vive entra in te stesso e la memoria permea il cervello a un punto morto * e nient'altro che men o!ne tua anima diritto su di essa si basano, come un intui ione, ma obiettivamente, come memoria sembra ancora limitata" Il s. non pi, effetto limitato, o!!etto di memoria, ma si riflette ancora il confine della forma, che hanno assunto ini ialmente, prima" #ai da questa vita non so perch., come si pu1 desiderare di conoscere l'aldil" 8 cos9 mi ripetoB non chiude per qualsiasi ra!ione di questo mondo, non si sa, n. di condi ioni che si fanno, ma dai fatti di questo mondo, si sa, sui fatti pi, !randi e pi, alti della vita ultraterrena" +a sola conclusione potrebbe essere errato, n. quella che abbiamo appena fatto soltanto, in modo cartelle nessun detta!lio, e la fusione delle conclusioni nella dire ione di ci1 che abbiamo principalmente finiamo e chiamare su tutte conclusione la nostra fede mi!lior supporto dal basso la sua leadership e verso l'alto" /a si F%##Test fede e!uale diritto dalla cima, si dovrebbe cadere facilmente tutto il cammino di fede, che abbiamo messo" Chapter Eleven #9, come sarebbe facile essere tutto per la convin ione che l'uomo potesse abituarsi solo, nelle parole con cui ha suonato per pi, di mille anni, che vive in 0io e tesse e sta vedendo pi, di una parola" Aoi la fede in 0io e la sua stessa vita eterna una sola, che vede la propria vita eterna alla vita eterna di 0io stesso debitamente, e l'alte a del suo futuro sulla sua vita attuale solo una composi ione pi, alto nel corso di un minore a 0io, come e!li stesso stato tale in s., afferra il piccolo esempio, il superiore e in rela ione sia dell'intera, di cui solo la parte" +'intui ione in te si scio!lie, e la memoria aumenta da su di teB la tua intera vista di questo mondo della vita si scio!lie in 0io, e una vita di memoria superiore sor!e da esso su in 0io, e come i ricordi nella tua testa pervertire le menti dell'aldil nella testa divina" #olo un !radino sopra il livello della stessa scala che non conduce a 0io, ma in 0io verso l'alto, che ha anche la base e vertice stesso" Aoich. era 0io vuota con che parole vuote imma!inari, quanto ricco 0io con i suoi sensi completi" )on si sa come sia possibile l'altra faccia dei punti di vista nel vostro spiritoI #ai solo che davvero, ma solo in uno spirito che possibile" 6os9 si pu1 facilmente, i!norante come possibile credere nella realt di qualcosa al di l di tutta la tua mente in uno spirito superiore, devi solo credere che uno spirito superiore, e che ci sei

dentro" 8 ancora, quanto facile sarebbe tutto per la fede, quando un uomo poteva abituarsi a vedere una verit nelle seconde parole che 0io vive in tutto e tesse ed " %llora non un morto, ma una vita da 0io, mondo da cui l'uomo stesso al suo corpo futuro costruito e quindi una nuova casa nella casa di 0io hineinbaut" /a se questa fede vivificante verr vivoI Il fatto che si fa vivo, lo far vivo"

Capitolo Dodici

7ai chiesto al Gb, ho risposto con il come" Fede salva la questione se, ma fatto, quindi c' solo una risposta ad esso dal modo, e finch. il come non chiaro se la volont di non andare a fermarsi e venire" -ui, l'albero si er!e, molti unico fo!lio di puo 'cadere, ma la sua ra!ione e la sua connessione buona e solida" 8!li sar sempre messo fuori nuove filiali, e sempre nuove fo!lie cadr, ma e!li stesso non cadrH unit fiori di belle a, e invece radicata nella fede, portando frutto della fede"

Poscritto Il primo su!!erimento a quella effettuata in questa idea documento che !li spiriti dei morti continuano ad esistere come individui nella vita diventato per me una conversa ione con il mio, poi a +ipsia, che ora vive in amici 7alle, il professor 4ill Roth" 6on questa idea in parte intervenuto in una serie di idee correlate con me, e, talvolta, di quelli risve!liato, ha lo stesso desi!n nel modo sopra, e proro!ato di un tipo di pro!resso necessario per l'idea di una vita pi, alta dello spirito in 0io" )el frattempo, l'autore ha, in modo particolare preso dell'atto nella filosofia della reli!ione a tutti nella dottrina dell'immortalit, uno dei perse!uitati qui molto diverso e adiacente pi, direttamente la dire ione do!ma 6hiesa che lo ha scaricato anche da questa idea di base in !ran parte o tutto di nuovo, quindi Io da I come il creatore della stessa ha ritenuto necessario chiamare, ma non oso chiamarlo come loro rappresentante" I propri punti di vista di questo filosofo sul so!!etto in questione si trovano sviluppato in uno, che presto saranno attesi dalla stessa opera"