Sei sulla pagina 1di 0

S

E
R
V
I
Z
I

P
E
R

L
A

C
O
N
S
E
R
V
A
Z
I
O
N
E
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 1
INTRODUZIONE
PHASE nellottobre 2006 diventata divisione di PROIND srl
azienda attiva fin dagli anni settanta nei prodotti tecnologici per
ledilizia, certificata ISO 9001:2000.
La divisione PHASE continua lattivit di sempre da Firenze e
Bologna, fornendo servizi, gamma e competenze migliorate
sensibilmente grazie allapporto ed alle sinergie di un gruppo
consolidato di aziende tra loro collegate.
Nessuna soluzione di continuit, nel rapporto di fiducia con la
clientela nellofferta prodotti trattati, dei servizi e delle attrezzature.
PROIND srl div. PHASE
via dello Sprone 6-8 r 50125 FIRENZE - IT
partita IVA e CF 04084490152
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 2
LIBRI E PUBBLICAZIONI
Questa edizione di CATALOGO 2007 comincia
dalle pubblicazioni specialistiche che PHASE
stampa per un pubblico specializzato che tutti i
giorni affronta praticamente i problemi della
conservazione e del restauro.
MATERIALI E METODI PER LA PULITURA DI OPERE
POLICROME, P. Cremonesi, pag 142, PHASE
Un testo essenziale che spiega la chimica delle puli-
ture di superfici policrome con tutti i metodi innovati-
vi, nel rispetto dellopera darte e della sicurezza
delloperatore; lutilizzo delle preparazioni enzimati-
che, dei resin soaps, del triangolo della solubilit,
del test di Feller, dei tensioattivi.
LA VETRINA PER IL MUSEO MUSEUM DISPLAY
CASES, Opificio delle Pietre Dure, p.149 PHASE
Una novit per tutti i conservatori di musei che troveran-
no qui raccolte le esperienze pi significative ed i requisti
di funzione delle vetrine espositive, una vera e propria
guida su vetrine, luci, sistemi di monitoraggio museale.
IL RESTAURATORE E LO STORICO: CONFLIT-
TUALITA O SINERGIE, pag 67, PHASE
Gli atti di un convegno ideato e realizzato da
PHASE per avvicinare e valorizzare e armonizzare
il lavoro dei restauratori e degli storici dellarte.
I L RESTAURO DEI DI PI NTI NEL SECONDO
OTTOCENTO, G. Perusini, pag 422
Il conte Giuseppe Uberto Valentinis (1819-1901), tra-
dusse il trattato del chimico Maximilian Pettenkofer e
si adoper per diffondere questo metodo e il contri-
buto che la scienza poteva offrire al restauro.
IL RESTAURO DEI DIPINTI E DELLE SCULTURE
LIGNEE, G. Perusini, pag 303
Otto capitoli ben suddivisi sui temi principali del
restauro: Storia del restauro, Teoria del restauro,
Fattori di degrado, Pittura murale, Tavole e scultura
lignea, Metodi scientifici, Manutenzioni, Materiali:
pi che un manuale.
SUL RESTAURO DEGLI ANTICHI DIPINTI AD
OLIO, C.Kster, a cura di G.Perusini, pag.291
Il manuale di Christian Kster e il restauro in Italia
dal 1780 al 1830.
IL RESTAURO DEI MATERIALI CERAMICI IN
ARCHITETTURA: criteri per la compilazione del
capitolato di appalto, pag 80 PHASE
Atti del Corso di Aggiornamento promosso e tenuto
al Museo Internazionale della Ceramica di Faenza
nel Novembre 2003
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 3
LIBRI E PUBBLICAZIONI
GESTIONE E CURA DELLE COLLEZIONI, M.I.C.
pag. 114, ed. PHASE
Frutto della prestigiosa collaborazione con il Museo
Internazionale della Ceramica di Faenza, questa
pubblicazione prettamente tecnica di aggiornamen-
to e formazione, si rivolge a direttori, conservatori,
restauratori e quanti debbano interagire con le colle-
zioni. Riguarda aspetti ancora lacunosi per molti
che operano nei musei e tratta i temi della gestione,
delle prassi di registrazione e documentazione,
della conservazione preventiva, non solo riguardo
ai principi scientifici che la governano, ma soprattut-
to negli aspetti tecnico-applicativi che ne conseguo-
no. La responsabilit della conservazione, come
afferma Gal de Guichen nel suo intervento,
distribuita su pi figure professionali, che operano
direttamente nel museo o che indirettamente ne
condizionano la vita, e allora urgente che ognuno
ne abbia consapevolezza, che sia dotato degli stru-
menti e delle informazioni necessari per lavorare
correttamente. Chi ha salutato con favore il Decreto
Ministeriale del 2001 Atto di indirizzo sui criteri tec-
nico-scientifici e sugli standard di funzionamento e
sviluppo dei musei adesso confida che ne conse-
guano percorsi formativi e iniziative di aggiorna-
mento mirati, perch il buon funzionamento della
cosa pubblica non sia affidato solo a fenomeni di
eccellenza, a isolati eroi del quotidiano, ma a un
sistema di qualit in cui procedure verificate asse-
gnano ad ognuno un ruolo consapevole.
Curatrice Anna Maria Lega.
CERAMICA: MATERIALI E TECNICHE, M.I.C.
pag. 80, ed. PHASE
La pubblicazione offre gli elementi fondamentali di
tecnologia ceramica, per imparare a stabilire le cor-
relazioni tra causa (materie prime, iter produttivo)
ed effetto (prodotto finito) e successivamente una
riflessione sulle potenzialit dellarcheometria in
questo campo oltre a informazioni strutturate sulle
tecniche disponibili, per un uso consapevole e
appropriato delle indagini analitiche.
Tutte queste notizie sono correlate, poich la produ-
zione del singolo oggetto inevitabilmente espres-
sione di unepoca, della sua cultura, compresa quel-
la tecnologica, e dunque la curiosit per le modalit
della sua realizzazione pu aprirci molte strade di
investigazione.
Solo a partire dallOttocento si pu disporre di una
trattatistica che, non solo descrive liter produttivo
ma, grazie al progresso scientifico dei tempi, in
grado di offrire uninterpretazione dei fenomeni
osservati e di far discendere dai principi scientifici
un sapere tecnologico utile a governare il processo
ceramico. Parallelamente ha inizio lo studio scienti-
fico dei materiali antichi, attraverso analisi chimiche
condotte nei laboratori delle manifatture.
La pubblicazione, a cura di Anna Maria Lega, al
tempo stesso agile e tecnicamente puntuale, e
mette le basi per leggere, sia pur con le difficolt del
caso, il manufatto ceramico, riconoscendo come
elemento investigativo qualunque suo aspetto
possa rivelare i materiali e la tecnica da cui ha
avuto origine, compiendo un cammino a ritroso,
inverso alla sua fabbricazione.
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 4
cod descrizione del tipo di analisi
ANALISI BIOLOGICHE
B/02 Analisi macroscopica biodeteriogeni secondo MIP B02.
B/03 Analisi microscopica biodeteriogeni secondo UNI 10923:2001.
B/04 Analisi biologica colturale secondo Normal 25/87.
B/05 Analisi morfoanatomica generale del legno, determinazione di conifera o latifoglia
secondo MIP B05.
B/06 Analisi morfoanatomica dettagliata con caratterizzazione specie legnosa
secondo sezioni tangenziale, radiale e trasversale secondo MIP B06.
B/07 Analisi biodeteriogeni invertebrati e agenti biotici di degradazione del legno secondo MIP B07.
B/08 Analisi degrado biologico al SEM.
B/09 Datazione assoluta mediante analisi dendrocronologica con MIP B/09.
B/10 Analisi del tessuto e della fibra secondo MIP B10.
PROVE CHIMICHE
C/01 Analisi FTIR qualitativa: spettrofotometria IR a trasformata di Fourier secondo
MIP C01. Lanalisi permette lidentificazione di sostanze organiche ed inorganiche.
C/03 Analisi EDS quantitativa con registrazione dello spettro: determinazione quantitativa
della composizione elementare dellarea micrometrica indagata mediante
microsonda elettronica.
C/04 Esame delle caratteristiche morfologiche al microscopio elettronico a scansione
(SEM) delle superfici dei materiali secondo Normal 8/81.
C/05 Analisi al microscopio elettronico a scansione (SEM) corredata da microanalisi
alla microsonda (EDS) secondo Normal 8/81.
C/07 XRD qualitativa: diffrattometria ai raggi X per il riconoscimento delle fasi cristalline
secondo MIP C07.
C/11 Dosaggio anioni: solfati, nitrati, cloruri mediante cromatografia ionica (HPLC).
ANALISI MICROSTRATIGRAFICHE
M/01 Analisi microscopica su preparato in sezione lucida trasversale corredata da prove
microchimiche ed osservazione in luce UV secondo UNI 10945. Lanalisi permette la
caratterizzazione microstratigrafica, nei limiti dellosservazione visiva, di un materiale dipinto
o coperto da pellicole ed utile se correlata con altre,ad esempio M/02, M/03 o M/04.
FR/01 Analisi microscopica su preparato in sezione lucida trasversale secondo UNI 10945
corredata da: osservazione in luce UV, analisi al microscopio elettronico (ESEM) e alla
microsonda elettronica (EDS) su ogni strato. Analisi spettrofotometrica allinfrarosso in
modalit FT / IR a riflettanza diffusa o HATR ed eventualmente microHATR sugli strati
significativi fino ad un massimo di 3 strati Lanalisi permette lidentificazione dei pigmenti
e dei leganti, accompagnata da interpretazione tecnico-artistica.
FR/02 Analisi microscopica su preparato in sezione lucida trasversale secondo UNI 10945
corredata da: osservazione in luce UV, analisi al microscopio elettronico (ESEM) e alla
microsonda elettronica (EDS) su ogni strato. Analisi spettrofotometrica allinfrarosso in
modalit FT / IR a riflettanza diffusa o HATR ed eventualmente microHATR sugli strati
significativi fino ad un massimo di 3 strati Lanalisi permette lidentificazione della natura
chimica di tutti gli strati.
FR/07 Analisi microscopica su preparato in sezione lucida trasversale secondo UNI 10945
corredata da: prove microchimiche, osservazione in luce UV, analisi al microscopio
elettronico (ESEM) e alla microsonda elettronica (EDS) su ogni strato. Lanalisi permette
lidentificazione della composizione chimica elementare di tutti gli strati con interpretazione
FR/08 Analisi microscopica su preparato in sezione lucida trasversale secondo UNI 10945
corredata da: prove microchimiche, osservazione in luce UV, e da analisi spettrofotometrica
allinfrarosso in modalit FT/IR a riflettanza diffusa o HATR ed eventualmente microHATR
sugli strati significativi fino ad un massimo di 3 strati. Lanalisi permette lidentificazione
dei leganti e generalmente delle sostanze organiche.
V/03 RELAZIONE SCIENTIFICO INTERPRETATIVA 10% sul totale delle analisi.
La diagnostica nel restauro e nella conservazione permette di fare determinazioni certe su materiali, tecni-
che impiegate, tipo di degrado (pigmenti, leganti, minerali, sali solubili, biodeteriogeni); le analisi offerte sono
le pi frequenti e caratterizzanti ai fini di una corretta interpretazione del lavoro di restauro, e sono elemento
importante e qualificante di ogni relazione tecnica dintervento.
ANALISI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 5
cod descrizione del tipo di analisi
ANALISI PETROGRAFICHE
P/01 Studio petrografico quali e quantitativo di un materiale lapideo naturale al
microscopio polarizzatore su preparato in sezione sottile secondo Normal 10/82.
Lanalisi permette la classificazione della roccia, eventualmente lindividuazione
della zona di provenienza e la valutazione dello stato di conservazione.
P/02 Studio petrografico quali e quantitativo di una malta al microscopio polarizzatore
su preparato in sezione sottile secondo Normal 12/83. Lanalisi permette la
classificazione dellimpasto, la caratterizzazione degli aggregati e del legante,
lindividuazione della zona di provenienza degli aggregati, la determinazione delle
caratteristiche micromorfologiche, granulometriche, porosimetriche e la valutazione
dello stato di conservazione.
P/03 Studio petrografico quali e quantitativo di un laterizio al microscopio polarizzatore
su preparato in sezione sottile secondo Normal 15/84. Lanalisi permette la
classificazione dellimpasto, la determinazione della quantit e della natura degli
smagranti e delle caratteristiche dellargilla di partenza, il riconoscimento dei
minerali indicativi della temperatura di cottura, la caratterizzazione micromorfologica,
granulometrica e porosimetrica e la valutazione dello stato di conservazione.
P/04 Studio petrografico qualitativo di un materiale lapideo naturale o artificiale
(malta o laterizio) finalizzato al confronto con altri campioni. Facilita la comparazione
nel caso di grandi quantit di campioni Normal 10/82.
P/19 Studio petrografico quantitativo di aggregati artificiali su preparato in sezione
sottile con descrizione degli strati pittorici in luce riflessa.
P/24 Studio petrografico quali e quantitativo di un materiale lapideo naturale al
microscopio polarizzatore su preparato in sezione sottile secondo Normal 10/82
e finalizzato alla valutazione dello stato di conservazione e della compatibilit
con le tecniche di pulitura, conservazione e restauro.
PROVE FISICHE
F/08 Capacit dimbibizione per immersione totale secondo Normal 7/81 per
caratterizzare la capacit di assorbimento dacqua di un materiale lapideo.
F/09 Determinazione dellassorbimento dacqua per capillarit secondo Normal 11/85
per caratterizzare la capacit di assorbimento capillare di un materiale lapideo.
Verifica dei test per i trattamenti di pulitura, consolidamento e protezione tramite
indagine allESEM, il microscopio elettronico a scansione ambientale che
rappresenta la tecnica di indagine non distruttiva pi allavanguardia a livello
scientifico per caratterizzare e studiare la microstruttura dei materiali
F/20 Valutazione degli effetti fisico chimici di un trattamento di pulitura di una superficie,
mediante osservazione dinamica allESEM corredata da analisi EDS. Oltre al
rapporto di prova viene fornito CD-ROM con la documentazione fotografica
F/21 Valutazione degli effetti fisico chimici di un trattamento di consolidamento di una
superficie, mediante osservazione dinamica allESEM corredata da analisi EDS.
Oltre al rapporto di prova viene fornito CD-ROM con la documentazione fotografica
F/22 Valutazione degli effetti fisico chimici di un trattamento di protezione di una
superficie, mediante osservazione dinamica allESEM corredata da analisi EDS.
Oltre al rapporto di prova viene fornito CD-ROM con la documentazione
fotografica.
F/25 Valutazione degli effetti fisico chimici in sezione lucida trasversale di un materiale
trattato, mediante analisi SEM/EDS.
F/26 Misura di umidit in murature e/o superfici murarie secondo Normal 40/93 e 41/93.
ANALISI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 6
ANALISI CALCESTRUZZO
e n o i z a t s e r p e a v o r P e c i d o C
C/07 Analisi diffrattometrica ai raggi X (XRD) per il riconoscimento delle fasi
cristalline secondo MIP C/07.
C/10 Dosaggio sali solubili totali mediante misure di conducibilit secondo UNI
11087.
C/11 Dosaggio anioni: solfati, nitrati, cloruri mediante cromatografia ionica
secondo UNI 11087.
C/12 Dosaggio sali solubili totali mediante misura della conducibilit e dosaggio
degli anioni (solfati, nitrati e cloruri) mediante cromatografia ionica secondo
UNI 11087.
C/13 Dosaggio anioni: solfati, nitrati, cloruri e cationi: ione ammonio, potassio,
calcio, magnesio, sodio mediante cromatografia ionica.
C/14 Dosaggio anioni e cationi secondo MIP C/14 e dosaggio sali solubili totali
mediante misura della conducibilit secondo UNI 11087.
C/32 Determinazione del rapporto originale acqua e cemento secondo BS 1881 p
6.
C/50 Determinazione del contenuto di cemento secondo BS 1881 p 6
C/76 Analisi ESEM corredata da microanalisi alla microsonda elettronica (EDS) in
modalit Low Vacuum (LV). Lanalisi completamente non distruttiva, non
altera in alcun modo la microstruttura del campione analizzato ed
applicabile a qualunque tipo di materiale.
C/80 Analisi dinamica allESEM in cella Peltier corredata da microanalisi alla
microsonda elettronica (EDS). Lanalisi completamente non distruttiva e
permette di osservare gli effetti fisico-chimici causati dalla condensazione
dellacqua sulla superficie del materiale.
. 4 4 9 9 I N U o d n o c e s o t i r u d n i o z z u r t s e c l a c u s i r u r o l c o i g g a s o D 9 7 / C
C/02 Misura della penetrazione dei cloruri mediante prova colorimetrica secondo
UNI 7928.
C/70 Misura della profondit di carbonatazione (o di penetrazione della CO
2
)
secondo UNI 9944.
P/29 Esame petrografico di calcestruzzo indurito secondo ASTM C856/02
F/45 Determinazione della resistenza a compressione su cubetti o carote in
calcestruzzo, compreso taglio e rettifica, secondo UNI EN 12390/3.
F/29 Determinazione della Massa Volumica apparente del calcestruzzo su
calcestruzzo indurito secondo UNI EN 12390-7.
F/49 Determinazione del contenuto d'acqua con il metodo ponderale secondo UNI
10329.
F/79 Determinazione dell' assorbimento di acqua per capillarit su calcestruzzo
indurito secondo UNI 9526:1989.
F/41 Costo esecuzione carotaggio su struttura in calcestruzzo fino a 0,5 m UNI EN
12504-1:2002.
F/42 Costo esecuzione carotaggio su struttura in calcestruzzo ogni 0,5 m
. 2 0 0 2 : 1 - 4 0 5 2 1 N E I N U i v i t n u i g g a
ANALISI E PROVE DI LABORATORIO SU LAPIDEI ARTIFICIALI (Calcestruzzo indurito)
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 7
INDAGINI TERMOGRAFICHE
La termografia all'infrarosso una tecnica
telemetrica in grado di determinare, mediante
uno strumento detto termocamera, la tempera-
tura di una qualunque superficie con notevole
risoluzione spaziale (1 cm a 7 metri di distan-
za) ed elevata sensibilit termica (0,08 C),
sfruttando la radiazione infrarossa che viene
emessa da ogni oggetto proporzionalmente
alla propria temperatura (radiazione di corpo
nero). Limmagine termografica rappresenta-
ta attraverso una scala cromatica che rende
maggiormente evidenti le differenze di tempe-
ratura fra zone contigue; in origine, essa
rappresentata nei toni di grigio corrispondenti
alle diverse temperature dei diversi punti del-
loggetto inquadrato.
La rappresentazione in falsi colori si ottiene
associando ad ogni livello di grigio un determi-
nato colore in modo da rendere pi facilmente
leggibili i fenomeni di interesse, ad esempio
umidit, distacchi di intonaco, ecc. Nella lettu-
ra della mappa si considerano difetti gli stati
di alterazione nella distribuzione superficiale
della temperatura; tale condizione imputabile
alle variazioni delle propriet termofisiche
(conducibilit, densit, calore specifico) del-
loggetto come per esempio nel caso dei
distacchi dellintonaco.
Lindagine termografica applicata a superfici
murarie consente, a partire dall'individuazione
delle zone a differente temperatura e dalla
conoscenza dei possibili processi di scambio
termico, di evidenziare la presenza di strutture
architettoniche nascoste, di zone interessate
da umidit, di fenomeni di dissipazione del
calore dovuti a isolamenti inefficaci o di perdite
in condotte. In particolare, la termografia con-
sente di individuare le zone umide soggette a
traspirazione come zone pi fredde, a causa
del calore ceduto dall'acqua nella transizione
dalla fase liquida a quella di vapore. Infatti, lenergia associata a questa trasformazione (calore latente di evapo-
razione) ingente (540 calorie per ogni grammo di acqua evaporata) se paragonata agli altri processi di scambio
energetico che possono naturalmente interessare una superficie muraria (non esposta ai raggi diretti del sole).
Poich il flusso evaporativo responsabile del trasporto e del deposito di sali alla superficie di una muratura
(efflorescenze e subflorescenze), la termografia permette di ottenere una mappatura delle zone maggiormente a
rischio di degrado. Nell'individuazione di strutture murarie non riscontrabili dallesame a vista, una termocamera
in grado di evidenziare le diverse risposte in
temperatura causate da differenze di conduci-
bilit e di capacit termiche tra materiali posti
allinterno delle pareti. Per questo tipo di inda-
gine solitamente necessaria una sollecitazio-
ne termica, almeno quando la muratura in
condizioni di equilibrio termico, ossia quando i
suoi materiali costituenti si trovano alla mede-
sima temperatura. Tale sollecitazione pu
essere ottenuta riscaldando appropriatamente
le strutture in esame.
L'utilizzo della tecnica termografica in questo
ambito motivato dall'essere questa una tecni-
ca particolarmente adatta all'ispezione su into-
naci non necessitando di prelievi di materiale e
consentendo una mappaura completa e non a
campione di superfici estese, in tempi rapidi e
senza la necessit di ricorrere a ponteggi.
LA TECNICA TERMOGRAFICA PER I BENI CULTURALI
Elementi
circolari
freddi.
Elementi rettangolari caldi: tufo o legno?
Area superiore
dellaffresco calda:
materiale pi leggero (tufo) o copertura esterna.
Area inferiore fredda: pieta pi conduttiva.
Alternanza
tufo (caldo) /
pietra locale
(fredda) al di
sotto delle
decorazioni
in stucco.
SPECIFICHE TECNICHE SISTEMA
TERMOGRAFICO UTILIZZATO
Temperature Range -20C to 500C
Temperature Resolution 0.08C at 30C Black Body
(0.05C or less with averaging)
Frame Rate 30Hz (NTSC)
Detector 320(H) x 240(V)
Uncooled Microbolometer
Spectral Range 8 to 14m
FOV 26.0(H) x 19.6(V)
Spatial Resolution 1.4 mrad
Focus Range 30cm to
PROINDsrldiv.PHASE -FIRENZE-tel.055-289113-fax.055-2381023-www.phaseitalia.itphaseitalia@phaseitalia.it 8
TERMOCAMERE
Le termocamere consentono di effettuare indagini
non invasive per misurare a distanza temperature
comprese tra -20C/ +2000 con una precisione
molto elevata (+/- 0.08C). Lanalisi facilmente
applicabile a superfici estese, particolarmente utile
nellediliziaenelrestauro:
- perlaricercadistrutturenascosteallavista,tam-
ponamenti,distacchidellintonaco;
- perlamappaturadelleinfiltrazionidiumidit;
- perlaverificadellecoibentazioniedellisolamen-
totermiconegliedificioperlaricercaeilcontrol-
lodelletubaturediacquacalda
Oltrealservizio,PHASEoffreletermocameredipi
altolivelloqualitativo.
TERMOCAMERAIRFLEXCAMS
pertermografie Art.80600 S
TERMOCAMERAIRFLEXCAMT
pertermografie Art.80600 T
TERMOCAMERAIRFLEXCAMPRO
pertermografie Art.80600 PRO
TERMOCAMERAIRAVIOTVS-200
pertermografie Art.80600 200
TERMOCAMERAIRAVIOTVS-500
pertermografie Art.80600 500
TERMOCAMERAIRAVIOTVS-700
pertermografie Art.80600 700
TVS200
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 9
TERMOCAMERE
TVS 700
FLEX CAM
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 10
DEMINERALIZZATORE 200 SPH Art.12150
Sistema di dissalazione dell'acqua di rete in grado di trattenerne fino al 95 - 98 % della salinit totale, di
comoda movimentazione e fissaggio. Un primo stadio di trattamento dell'acqua filtra i sedimenti solidi e neu-
tralizza il cloro in linea tramite una cartuccia composita usa e getta. In caso di esaurimento del filtro una spe-
cifica funzione disattiva la pompa osmotica per proteggerla dalla marcia a secco.La dissalazione si realizza
al secondo stadio del sistema tramite una membrana osmotica e il relativo sistema di pressurizzazione. In
caso di una erogata dalla membrana osmotica, attraverso un display. elevata contropressione di uscita si
innesca una protezione che disattiva la pompa preservando la membrana.
Il sistema provvisto di interruttore di avviamento e di alimentazione elettrica, corredato di fusibili per la pro-
tezione da correnti di cortocircuito. Il conducimetro permette di visualizzare la conducibilit specifica istantanea.
Modello
DEMILAB 20
DEMILAB 40
DEMILAB 60
Capacit del
Ciclo (lt)
1200
2400
3600
Portata
oraria
(lt/h)
100 - 400
100 - 400
100 - 400
Prefiltraggio
(micron)
5
5
5
Sonda di
conducibilit
s
s
s
Dimensioni fl
x h (mm)
210x950
260x1300
260x1750
Peso
(Kg)
25
60
80
CARATTERISTICHE ACQUA DI RETE DI ALIMENTAZIONE
Pressione minima 1,5 bar
Pressione massima 6 bar
Portata minima 800 lt/h
Alimentazione elettrica 220V, 50 Hz
Potenza assorbita 0,8 kW
Reiezione salina 95-98%
Max contropressione di uscita 1 bar
Portata prodotto 200 lt/h
Recupero 33%
Dimensioni LxHxP 65x60x35 cm
DEIONIZZATORI DEMILAB
Art.12133, 12134, 12135
Sistema di deionizzazione dell'acqua di rete tramite
il passaggio in un letto misto di resine a scambio ionico che hanno la propriet di
trattenere gli anioni e i cationi.
Le resine sono contenute in una bombola composta da un guscio interno stam-
pato a soffiature in materiale termoplastico di elevata qualit, il guscio avvolto
da una lamiera esterna costituita da un filamento di vetroresina epossidica resi-
stente alle alte pressioni, antiruggine e anticorrosione.
Il sistema provvisto di attacchi rapidi, di dimensione 3/4", per la disconnessio-
ne e la installazione del ricambio. L'efficienza controllata da una sonda di con-
ducibilit in uscita: con funzionamento normale emette una luce verde, una luce
rossa segnala la necessit di sostituzione delle resine.
Nel caso in cui l'acqua da trattare non sia accuratamente
filtrata si prevede l'impiego di un prefiltro in grado di trattenere
tutte le particelle solide presenti.
DEMILAB disponibile in tre versioni di diversa capacit ciclica:
DEIONIZZAZIONE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 11
NEBULIZZAZIONE
IMPIANTO DI NEBULIZZAZIONE
PER CANTIERE mod."GRIFO" Art.11333
L'impianto composto da una barra per nebu-
lizzazione di acqua proveniente direttamente
da rete ed erogata tramite sei nebulizzatori
snodati facilmente posizionabili alla struttura
del l a i mpal catura i n modo da nebul i zzare
anche le zone fortemente sottosquadra.
Ogni ugello polverizzatore eroga 1,33 litri di
acqua al minuto, pu essere indipendentemente
disinserito senza causare cali di pressione negli
altri e consentire un omogenea nebulizzazione.
La barra portante, viene fornita a richiesta in tubo
zincato diametro 1" o con tubo plastico con dop-
pia valvola a sfera, pu inoltre esser facilmente
raccordata con altre unit dello stesso tipo
mediante innesti a tre pezzi da 3/4 per 1".
Raccorderia e minuteria sono della migliore
qualit e robustezza .
L'attrezzatura viene fornita assiemata e collau-
data a norma di legge.
IMPIANTO DI NEBULIZZAZIONE
PER CANTIERE mod."DRAGO" Art.11335
Il sistema composto da un gruppo pompe
completo di quadretto elettronico a comando
automatico e manuale e di tre unit "GRIFO"
ciascuna munita di sei ugelli polverizzatori per
un totale di 18 ugelli. Il tutto viene realizzato
sulla base delle specifiche esigenze del cliente,
quindi anche prevedendo una alimentazione
non di rete ma da impianto di demonizzazione
dell acqua
Il sistema viene fornito assiemato, provato e
collaudato secondo le norme vigenti.
Serbatoio di prima raccolta acqua, collegamenti elettrici
etc vengono forniti e conteggiati a parte.
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 12
MECTRON PIEZOQUATTRO Art. 19181
ABLATORE AD ULTRASUONI
L'ablatore ad ultrasuoni trova impiego nella pulitura di sup-
porti lignei, lapidei, pittorici, qualora ci siano superfici
sovrapposte da eliminare in maniera estremamente selettiva
e delicata. Un'oscillatore elettronico produce un segnale
elettrico che viene convertito in movimento meccanico da un
trasduttore piezoelettrico contenuto nel manipolo.
La vibrazione meccanica viene trasferita all'inserto (inter-
cambiabile e di varie forme e tipologie), che compie un'oscil-
lazione perfettamente lineare di circa 100 micron per 28.000
volte al secondo.
E' quindi un'oscillazione ultrasonica che non infastidisce l'o-
peratore. Nella pulitura e rimozione dello sporco o delle con-
crezioni, l'inserto agisce, di volta in volta, come un piccolissi-
mo bisturi ovvero un minuscolo microscalpello; pi o meno
premuto, trasferisce alla superficie un energia facilmente
dosabile, ovvero preimpostata mediante regolazione digita-
le. L'apparecchio pu funzionare con raffreddamento ad acqua o ad aria (a secco). Le due funzioni sono
selezionabili da tastiera.
Il getto d'acqua, ove consentito, contribuisce ad asportare il materiale distaccato, mantenendo sgombra la
superficie di lavoro dai detriti stessi e consentendo la migliore visione del lavoro.
L'utilizzo di forme di inserti appositamente studiate permette di sfruttare la caratteristica degli ultrasuoni di
propagarsi in modo differente in due sostanze tra loro diverse, creando una frantumazione tra le medesime
MECTRON COMBI Art. 19183
MI CROI DROPULI TRI CE CON
ABLATORE AD ULTRASUONI
In un unico apparecchio sono incluse le funzioni ed i
manipoli di una MICROIDROSABBIATRICE di un
ABLATORE AD ULTRASUONI. La MICROIDROPULI-
TRICE produce una miscela calibrata di aria e pomice
micronizzata (Art.18053) o bicarbonato di sodio da 100
mesh (Art. 18031), che viene iniettata da un piccolissi-
mo ugello in acciaio inox posto all'estremit di un mani-
polo. La piccola quantit di polvere abrasiva, urtando
la superficie da pulire effettua un'azione di asportazio-
ne delicata e progressiva. L'azione sempre perfetta-
mente controllabile e circoscritta esattamente al punto
dove viene indirizzata. Nell'ABLATORE AD ULTRA-
SUONI un oscillatore elettronico produce un segnale
elettrico che viene convertito in movimento meccanico da un trasduttore piezoelettrico posto nel manipolo realiz-
zato in Radel e Titanio. La vibrazione meccanica viene trasferita all'inserto (intercambiabile e di varie forme e
tipologie), che compie un'oscillazione perfettamente lineare di circa 100 micron per 28.000 volte al secondo.
L'inserto si pu, di volta in volta, comportare come un piccolissimo bisturi o un minuscolo microscalpello; pi o
meno premuto, trasferisce alla superficie un energia facilmente dosabile, ovvero preimpostata mediante regola-
zione digitale. L'apparecchio pu funzionare con spray ad acqua o ad aria (a secco).
Caratteristiche: Dimensioni: 280x190x100 mm. Frequenza ablatore: 25.500-29.500 Hz.
Accessori: 3 inserti per ablatore - 2 ugelli per microidropulitrice - comando a pedale.
Apparecchio conforme normativa C.E.E. 89/336.
MECTRON TURBODENT Art. 19182
Microidropulitrice funzionante a pomice micronizzata o bicarbonato di sodio.
Dotata di manipolo piccolo e leggero, collegato alla macchina con un morbido cordone di due metri.
L'azionamento a pedale. Il flusso aria-abrasivo immediato e continuo.
ABLATORI - MICROIDROPULITRICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 13
ABLATORE PIEZOELETTRICO PH01
Art. 19195 PH
Gli apparecchi ablatori, utilizzati da anni in molti campi del
restauro, garantiscono, nella pulitura di incrostazioni super-
ficiali, una precisione molto superiore a quella ottenibile a
mano, mediante limpiego del bisturi. Il nostro ablatore di
tipo piezoceramico funzionante ad una frequenza di 30 KHz
variabile a seconda della punta. La ricerca della frequenza
di risonanza della punta automatica e avviene ogni volta
che viene azionato lapparecchio. Lablatore deve essere
collegato alla rete idrica mediante riduttore di pressione in
modo da non superare i 3 Bar. Lunit di alimentazione
dispone di comando di regolazione della quantit dacqua e
della potenza utilizzata oltre ad un interruttore generale con
spia verde sul frontale anteriore. Sul retro sono posti i fusibili
di linea, lattacco per la rete idrica, elettrica e per il comando
a pedale. Il doppio isolamento della scatola e la messa a
terra della punta vibrante lo rendono conforme alle norme
C.E.I. Lablatore viene fornito completo di tre inserti.
MICROMOTORE PH05 Art. 19281 PH
Apparecchio da tavolo composto da:
- unit di comando con regolazione di velocit
da 2.000 a 30.000 giri/minuto e tasto inversione
rotazione;
- micromotore completo;
- base gomma;
- interruttore a pedale
- potenza 100 Watt / 220 Volt
- manipolo standard per gambo 2,35 mm
a richiesta per 3 mm.
Sono disponibili a richiesta modelli a 120 e 300
watt regolabili da 1.500 a 35.000 giri/m.
Peso: 2 Kg
Alimentazione
- Idrica: 3 atm
- Elettrica: 220 volt - 50 Hz
- Potenza: 50 Watt
ABLATORI - MICROIDROPULITRICI
(scollamento o distacco per risonanza); questa ulteriore funzione utile per rimuovere concrezioni o resine
di diversa densit. La possibilit di utilizzare lo strumento a secco (raffreddamento ad aria) di particolare
interesse su quei supporti incompatibili con l'acqua.
Caratteristiche: Dimensioni: 170x170x80 mm - Frequenza: 26.000-32.000 Hz.
Alimentazione elettrica: 220 Volt / idrica:1-6 bar - Accessori: 4 inserti - comando a pedale.
Apparecchio conforme normativa C.E.E. 93/42.
ABLATORI
MICROMOTORI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 14
MANDRINI PORTA MOLE
In acciaio - gambo 2,35 mm.
Art. 19767 Autofilettante
Con vite in testa
FRESE IN ACCIAIO Art. 19708
Gambo 2,35 mm.
Sfera
2-3 mm
Gemma
2-3-4 mm
Fiamma
1 mm
MOLE IN CORINDONE ROSA Art. 19711
Gambo in acciaio 3 mm. Grana media.
SPAZZOLE
Gambo in acciaio 2,35 mm.
Disponibili in filo di ottone, acciaio e setola nelle figure a ruotina
a pennello e a coppetta.
Art. 19721 Filo in ottone.
Art. 19722 Filo in acciaio.
Art. 19723 Filo in setola
CONICHE
6 x 10 mm
8 x 12 mm
10 x 15 mm
SFERICHE
4 mm
6 mm
10 mm
CILINDRICHE
5 x 12 mm
6 x 12 mm
8 x 15 mm
CILINDRO
CONICHE
10 x 15 mm
15 x 25 mm
MOLE IN GOMMA ABRASIVA
Necessitano di mandrino.
CILINDRICA
Art. 19755
24 x 6,5 mm
CONICA
Art. 19761
24 x 7,5 mm
MOLE IN CORINDONE BLU
Art. 19713 Gambo acciaio 2,35 mm.
Grana fina.
M1 M2 M3 M4 M8
MOLE
AL CARBURO
DI SILICIO
Art. 19715
Specifiche per
ceramica.
Gambo acciaio
2,35 mm. Grana
fina.
G1 G2 G7
MOLE IN CORINDONE ROSSO
Art. 19714 Gambo acciaio 2,35 mm.
Grana media.
R1 R2 R3
DISCHI DA TAGLIO
In materiale resinoso.
Necessitano mandrino Art. 19765.
Art. 19716 22 spessore 0,6 mm
Art. 19717 35 spessore 0,7 mm
Ruotina
Pennello
Coppetta
FRESE - MOLE - SPAZZOLE
CIRCOLARE 22
Art. 19751 Morbida (verde)
Art. 19753 Dura (marrone)
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 15
Sabbiatrice professionale di precisione con grande flessibilit di esercizio.
Pressione di lavoro: da 0,5 a 6 bar - Capacit: 11 litr - Peso: 30 Kg -
Dimensioni: 440 x 440 x 630(h) mm.
Chiusura automatica; separatore di condensa; aste di protezione; completa
di comando a distanza, 5 mt di tubazione ( 13x21 mm), ugello ceramico
2 mm, valvola di regolazione abrasivo, valvola di sicurezza a 6 bar e
visiera di protezione. Disponibile ampia gamma di ugelli 2-3 mm in cera-
mica e tungsteno.
TOPOLINO - LA MINISABBIATRICE + TUBO 5 mt Art.16308-5
TOPOLINO - LA MINISABBIATRICE + TUBO 10 mt Art.16308-10
TOPOLINO - SEPARATORE DI CONDENSA Art.16310
TOPOLINO - UGELLO CERAMICO 2mm Art.16311-2
TOPOLINO - UGELLO CON VELO D'ACQUA 2mm Art.16309-2
SPUGNE PER RESTAURO WISHAB
Le spugne Wishab sono costituite da una massa giallo chiara di consistenza spu-
gnosa, morbida come camoscio, supportata da una base rigida. La massa contiene
saktis (una specie di linossina), lattice sintetico, olio minerale e prodotti chimici vul-
canizzanti e gelificanti legati chimicamente. Non contiene nessuna sostanza danno-
sa ed ha un pH neutro.
Art. 18825 SPUGNA WISHAB MORBIDO
Art. 18822 SPUGNA WISHAB DURO
Art. 18823 SPUGNA WISHAB EXTRA DURO
Art. 18727 POLVERE WISHAB MORBIDO
colore bianco Conf. da 500 g
Art. 18729 POLVERE WISHAB TIPO DURO
colore paglierino Conf. da 500 gr.
Art. 18731 POLVERE WISHAB TIPO EXTRA DURO
colore giallo Conf. da 500 gr.
Art. 18821 SPUGNE NATURALI diamero 14
Art. 18851 SPUGNE IN FIBRA DI CELLULOSA SPONTEX Dim. 140 x 100 x 35 mm
Art. 18853 SPUGNE IN FIBRA DI CELLULOSA SPONTEX GRANDI Dim. 150 x 100 x 60 mm
Art. 18562 CARTA VETRATA IN FOGLI grana da 100 a 500 - Dim. 230 x 280 mm
Art. 18565 CARTA VETRATA IN BOBINA grana 120 - 180 - Bob.12 0 mm x 50 mt
Art. 18563 CARTA VETRATA IN FOGLI BAGNABILE grana 600 - 1200 - Dim. 230 x 280 mm
Art. 18540 BLOCCHETTI IN PIETRA POMICE Dim. 60 x 55 x 90 mm - Disponibili a grana: grossa 1;
media 2; fine 3; finissima 4. Per ciascun tipo la grana pu essere: molle I; mezza dura II o dura III.
BASTONCINI IN FIBRA DI VETRO
Bastoncini abrasivi formati da un fascio di fibre di vetro.
Utilizzati nella pulitura di dipinti murali e di pitture su tele e tavole.
Lunghezza 180 mm.
Articolo
Diam. mm
18521
11
18522
15
18523
20
18527
30
TOPOLINO LA MINISABBIATRICE
SISTEMI DI PULIZIA A SECCO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 16
ASPIRATORE-DEPURATORE
CARRELLATO DA LABORATORIO
MACZERO. Art.34219
L aspiratore-depuratore MACZERO, garantisce al laboratorio di restauro i valori limite prescritti MAK/TLV
sia per labbattimento di polveri volatili che di vapori di solventi.
Particolarmente silenzioso, equipaggiato con motore monofase con variazione della velocit. La captazione
delle sostanze inquinanti si realizza col braccio
aspirante, di diametro 100 mm e lunghezza 1,5
m. Le pareti filtranti sono di facile sostituzione.
CARATTERISTICHE
La struttura in acciaio di spessore 1,5 e 3
mm: con plastificazione a forno, mobile su
ruote a sfere di cui due frenanti; e gruppo aspi-
rante centrifugo antiscintilla con diffusore.
- Portata: 300 500 m3/h; -Peso totale 60 Kg
- Ventilatore: DT 18, Sist.5;
- Temperatura max aria 40 C
- Motore: V 230150Hz monofase, kW 0,37/2
poli. Protezione IP55
- Impianto elettrico e salvamotore magnetotermico
IP55 AD-T antiesplosione polveri, CEI 641 a tenuta stagna, fusibili
esclusi;
- Rumore 60 dB(A)
- Isolamento classe F, con cuscinetti stagni 2RS a doppia tenuta
sullalbero
- Manometro 2500 Pascal per Ia misura di intasamento filtri meccanici
- Cavo in gomma da 3 m H07-RN-F CEI 20-19 con spina CEE
- Dimensioni 750x750x 700 mm altezza
GRUPPO FILTRANTE
Rispetto agli usuali aspiratori da laboratorio, dotato di una superfi-
cie filtri di 4,4 m2. Filtrazione progressiva a tripla sicurezza con sacco
collettore antistatico C2/HE per aerosol > 2 m; pannelli doppi anti-
statici FG per aerosol > 1 m: filtrI di tessuto in feltro poliestere armato
di acciaio inossidabile ire livelli, rigenerabili con pulitura a secco e con liquidi, I
filtri sono certificati BIA classe C, per sostanze cancerogene nr. 200221300/6210.
Lultimo stadio di filtrazione costituito da tre grossi letti da 50 litri di carboni attivi di cocco, spessore 80
mm, area 560 x 560 mm, per lassorbimento di vapori, gas ed odori sgradevoli. La durata del carbone attivo
dipende dalla natura e dalla concentrazione degli inquinanti. Lesaurimento del carboni attivi segnalato
dalIindicatore colorimetrico.
BRACCIO ASPLRANTE
II braccio, lungo 1,5 m, diametro 100 mm, in lega leggera con due elementi a doppio parallelogramma
bilanciati da pi coppie di molle, e consente una rotazione di 360; perni di acciaio zincato e supporti a sfere;
dadi autofrenanti; frizioni nylon regolabili con molle a tazza; snodi sul piano orizzontale e verticale; supporti
tubo inox; fascette a vite inox; tubo poliestere con doppia resinatura PVC a spirale, tra due tessuti; acciaio
C82 fosfato; inattaccabile da acidi, basi, olii; ininfiammabile.
ASPIRATORE CARREL. MACZERO-400, 2 PANN. FIL, braccio 1,5 mt 34219 400
ASPIRATORE CARREL. MACZERO-500, 3 PANN. FIL braccio 1,5 mt 34219 150
ASPIRATORE CARREL. MACZERO,500, 3 PANN. FIL, braccio 3 mt 34219 300
ASPIRATORE CARREL. MACZERO - RICAMBIO FILTRO 34220 FILTRO
ASPIRATORE CARREL. MACZERO - RICAMBIO SACCO ANTISTAT 34220 SACCO
ASPIRATORE CARREL. MACZERO - RICAMBIO FILTRO A PARETE 34220 FIL.PAR
ASPIRATORI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 17
ASPIRATORE A SPALLA BACKUUM
Art. 34009
Aspiratore a spalla dal rivoluzionario design ergonomico che permette allo-
peratore di portare a termine le proprie mansioni con comodit. La legge-
rezza di BACKUUM aumenta Ia possibilit di movimento e rende pi facile
il lavoro spazi ristretti o ingombri, come musei, librerie, collezioni. II motore
potente e leggero di BACKUUM consentono un aumento della produttivit
fino al 30% comparato agli aspirapolvere tradizionali.
- Loperatore ha sempre una mano libera per altre mansioni
- Motore potente di 1200W significa pulizia estremamente efficace.
- Facile da sollevare e trasportare, riduce lo sforzo della schiena.
- Design innovativo articolato riduce lo sforzo della schiena
- Leggero, pesa solo Kg 4,5.
- Filtro HEPA disponibile, ideale per ambienti con polveri particolarmente
allergeniche.
ASPIRATORE CARRELLATO PER POLVERI MODELLO 118 Art. 34118
Laspiratore carrellato per polveri 118 quanto di pi professionale venga oggi offerto dal mercato per
potenza e affidabilit (si pensi che stato adottato dalle poste degli USA durante lemergenza antrace)
Tensione 220V
Motore monofase autoventilante. Potenza 1000W
Depressione mm/H2O 2150
Portata daria lt/min 2700
Superficie filtrante cm2 7000
Ingombro 50x55
Altezza cm 95
Peso kg 26
ASPIRATORE A SPALLA BACKUUM per musei, completo 34009 A
ASPIRATORE A SPALLA BACKUUM - SACCHETTI 34010 SAC
ASPIRATORE A SPALLA BACKUUM - FILTRI HEPA 34010 FILTRI
ASPIRATORE A SPALLA BACKUUM - BECCO CONICO MORBID0 34010 CONO
ASPIRATORE A SPALLA BACKUUM - SPAZZOLA A TAZZA 34010 SPAZZ
ASPIRATORE PER POLVERI CARR. Mod.118 34118 A
ASPIRATORE Mod.118 - access. IMPUGNATURA CROMATA 34118 B
ASPIRATORE Mod.118 - access. VENTOSA 40 cm 34118 C
ASPIRATORE Mod.118 - access. SPIRALE 3 mt 34118 D
ASPIRATORI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 18
BISTURI LAMA FISSA 16 cm Art. 14117
MANICO BISTURI N 3 Art. 14111
Per lame N 10 - 11- 12 - 15. In acciaio inox.
MANICO BISTURI N4 Art. 14112
Per lame N 20 - 21 - 22 - 22A - 23 - 24. In acciaio inox.
10 11 12 15
20 21 22 22A 23 24
PINZETTA AUTOBLOCCANTE Art. 80451
17 cm punta curva in acciaio
CESOIE PER TELA
Art. 14151 10 acciaio
FORBICI PER TELA
Art. 14148 8 acciaio
DRITTA
Art. 80440 18 cm
Art. 80444 20 cm
CURVA
Art. 80442 18 cm
Art. 80449 20 cm
LAME PER BISTURI Art. 14120
SPECILLO AD UNCINO Art. 15106
14 cm in acciaio inox
BISTURI A LANCETTA Art. 15105
15 cm in acciaio inox
SPECILLO A DOPPIA PUNTA Art.15107
17 cm in acciaio inox
PINZETTA
TIPO EMOSTATICA
In acciaio inox.
FORBICI CARTA
Art. 14153 9 acciaio
FORBICI MEDIE
Art. 14157 6 acciaio
RASCHIETTO Art. 14118
Acciaio manico plastica. Lunghezza 11 cm
PINZETTA A PUNTA TONDA Art. 80453
18 cm in acciaio inox
PINZA A PUNTA DRITTA Art. 80452
20 cm acciaio inox
PINZA A PUNTA CURVA Art. 80450
20 cm acciaio inox
BISTURI E LAME - FORBICI - PINZETTE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 19
Le spatole in acciaio forgiato a mano sono prodotti artigianali soggetti a variazione nella produzione e nella
relativa disponibilit a magazzino. Le spatole 69 e 71 sono disponibili solo su richiesta.
SPATOLA 61 DOPPIA FOGLIA forgiata a mano Art.15150-61
SPATOLA 64 DOPPIA FOGLIA forgiata a mano Art.15150-64
SPATOLA 67 DOPPIA FOGLIA forgiata a mano Art.15150-67
SPATOLA 4 DOPPIA FOGLIA DENTATA forgiata a mano Art.15150-4
SPATOLA 8 DOPPIA FOGLIA DENTATA forgiata a mano Art.15150-8
SPATOLA 34 A RICCIOLO forgiata a mano Art.15150-34
SPATOLA 36 A RICCIOLO forgiata a mano Art.15150-36
SPATOLA 37 A RICCIOLO forgiata a mano Art.15150-37
SPATOLA 43 FOGLIA & SCALPELLO forgiata a mano Art.15150-43
SPATOLA 45 FOGLIA & SCALPELLO forgiata a mano Art.15150-45
SPATOLA 47 FOGLIA & SCALPELLO forgiata a mano Art.15150-47
61
64
67
69 - 11
1
/2
71 - 13
3
/4
SPATOLA DOPPIA FOGLIA INOX PICCOLA Art.15057-.01
SPATOLA DOPPIA FOGLIA INOX MEDIA Art.15057-.02
SPATOLA DOPPIA FOGLIA INOX GRANDE Art.15057-.03
SPATOLA - FOGLIA E SCALPELLO INOX Art.15057-11
SPATOLA - CAZZUOLA E SCALPELLO PICCOLA Art.15057-51
SPATOLA - CAZZUOLA E SCALPELLO MEDIA Art.15057-53
SPATOLA - CAZZUOLA E SCALPELLO GRANDE Art.15057-55
SPATOLA - DOPPIA FOGLIA GRANDE Art.15057-59
SPATOLA - DOPPIA A PETTINE Art.15057-64
SPATOLE PER RESTAURO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 20
SPATOLE NICHELATE con MANICO LEGNO per PITTURA - Art. 15059-.
SPATOLE CON MANICO PER PITTURA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 21
SPATOLE NICHELATE con MANICO LEGNO per PITTURA - Art. 15059-.
SPATOLE CON MANICO PER PITTURA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 22
SPATOLE NICHELATE con MANICO LEGNO per PITTURA - Art. 15059-.
SPATOLE CON MANICO PER PITTURA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 23
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 3 mm Art.15311-3
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 4 mm Art.15311-4
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 5 mm Art.15311-5
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 6 mm Art.15311-6
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 7 mm Art.15311-7
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 8 mm Art.15311-8
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 10 mm Art.15311-10
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 12 mm Art.15311-12
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 14 mm Art.15311-14
SCALPELLO A MANO CON PUNTA VIDIA DA 16 mm Art.15311-16
CAZZUOLINI 120 mm.
Art. 15171/A punta acuta
Art. 15171/T punta tonda
Art. 15171/I mod. inglese.
SPATOLA INOX MANICO 20mm PER STUCCO Art.15177-20
SPATOLA INOX MANICO 30mm PER STUCCO Art.15177-30
SPATOLA INOX MANICO 50mm PER STUCCO Art.15177-50
RASCHIETTI PER GESSO / DORATURA 9 FIGURE Art.69190
RASPA DA GESSO forgiata a mano cm.18 Art.15211-690
RASPA DA MARMO / LEGNO forgiata a mano 7 FIGURE Art.15211-15 Art.15211-18
9 1 2 3 4 5 6 7 8
SPATOLE - CAZZUOLINI - RASPE - SCALPELLI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 24
Fotografie eseguite con CV2000 ingrandimento 2x
PURO LINO: PATTA
ART.82130
Puro lino, lungo tiglio filato
ad umido e bollito.
Densit 6 x 6. h 305
PURO LINO: PATTINA
ART.82113
Puro lino, lungo tiglio filato
ad umido e bollito.
Densit 8 x 8. h 305
PURO LINO: DUCALE
ART.82145
Puro lino, lungo tiglio
filato ad umido e bollito.
Densit 13 x 9. h 315
PURO LINO: LIEGI
Art.82186
Puro lino, lungo tiglio
pesante e fitta, h 305
Peso 205 g/m2
PURO LINO: ANVERSA
Art.82181
Puro lino, lungo tiglio,
pesante e fitta,
densit 13,25 x 15,25. h 215.
Peso 260 g/m2
PURO LINO: LEIDA
ART.82189
Puro lino, lungo tiglio,
pesante e fitta, h 305
Peso 325 g/m2
PURO LINO: GONZAGA
ART.82116
Puro lino, lungo tiglio filato
ad umido e bollito.
Densit 9 x 9. h 305
PURO LINO: REGINA
ART.82174
Puro lino, lungo tiglio filato
ad umido e bollito.
Densit 13 x 15. h 285
PURO LINO: VISCONTEA
ART. 82171
Puro lino, lungo tiglio, leggera e
fitta, h 215
TELE PER RIFODERATURA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 25
PURO COTONE: INDIANA
ART.82207
Puro cotone 100%, per strappi
foderature leggere, h160
VELO DI LIONE
ART.82253
Velo di pura seta cruda, h 100
Peso 9 g/m2
TELA POLIESTERE VELO
ART.82263
Poliestere 100%, h.300
TELE PER RIFODERATURA
PHASE-TEX MEMBRANA IMPERMEABILE TRASPIRANTE 15
PHASE-TEX, membrana impermeabile traspirante 15 micron composta da un poliestere chimi-
camente modificato ed accoppiata con un supporto tessile che ne permette limpiego
Questa membrana mantiene le sue funzioni di impermeabilit all'acqua allo stato liquido e per-
meabilit al vapore d' acqua anche dopo essere stata lavata con acqua o a secco.
Chimicamente resistente a soluzioni diluite di solventi miscibili con acqua, soluzioni clorate o
solforate, e a soluzioni acide diluite.
La membrana stabile ad alte temperature, vedi specifiche seguenti
Nel restauro trova impiego nella umidificazione di materiali cartacei, membranacei e tessili oltre
che come membrana protettiva e regolatrice degli scambi gassosi
DATI TECNICI
Materiale greggio Poliestere idrofilico
Struttura Omogenea, non porosa
Densit: 1.27 g/cm
3
Spessore: 15 micron
Altezza: 155 cm
Aspetto: bianca
Punto di rammollimento: oltre 198 C
Punto di fusione: oltre 218 C
Ritiro in aria calda: <1% fino a 198 C
Carico di rottura: superiore a 45 Mpa
Allungamento prima dello strappo: circa 250%
Assorbimento dell' umidit: 1.5 % al 50% di umidit relativa, 20 C
Resistenza al vento: non passa aria (EN ISO 9237)
Resistenza al passaggio del vapore acqueo (Ret) < 2,5 m
2
Pa /W (EN 31 092)
Tenuta all' acqua: 10 m di colonna d' acqua (ISO 811)
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 26
Telai realizzati su misura
con profilato di alluminio di
sezione 100 x 40 mm con
inserti in legno di abete nei
punti di giunzione - angoli e
traverse - fissati con viti
alternate. Sul perimetro
esterno viene applicato,
sempre per mezzo di viti,
un listello sporgente nella
parte di montaggio della
tela, di 10 x 45 mm.
art.80160-A
PARTICOLARE CAVA E SPINA
PARTICOLARE GIUNZIONE TRAVERSE
SET COMPLETO TELAIO INTERINALE PER FODERATURA DIPINTI Art. 80131
Telaio interinale completo con ganci, in lega leggera, estremamente robusto, con estensori angolari doppi
che consentono una tensionatura perfetta, per la foderatura di quadri fino a cm 400x300 ma che consente di
ottenere numerose altre misure con spreco minimo di tela.
Set completo costituito come segue:
4 laterali da cm. 30 art.80132
4 laterali da cm. 50 art.80133
4 laterali da cm. 100 art.80134
2 laterali da cm. 150 art.80135
2 laterali da cm. 200 art.80136
4 estensori angolari doppi art.80137
Il set fornito anche di un rompitratta e di spezzoni di raccordo. Su richiesta vengono forniti anche spezzoni
separati e speciali.
TELAIO INTERINALE
PER FODERATURA DIPINTI
Disponibile in alluminio, sezione 50 x 25
mm, il telaio dotato di innesti telescopici
di giunzione, di angoli estensori, con
movimento simultaneo nei due sensi e di
speroni per il fissaggio della tela. E pos-
sibile applicare un rompitratta estensibile.
barra con speroni
TELAI INTERINALI METALLICI
TELAI DEFINITIVI IN ALLUMINIO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 27
Grazie alla lunga esperienza acqui-
sita in oltre 60 anni di attivit siamo
in grado di realizzare telai di qual-
siasi dimensione e sagoma per ogni
esigenza nel campo della pittura e
del ri nfodero di di pi nti anti chi e
moderni.
I nostri telai sono realizzati in abete
st agi onat o di pri ma scel t a con
smussatura sul lato interno in modo
da evitare marcature sulla tela. Il
tensionamento ottenuto mediante
chiavi (zeppe) in faggio evaporato,
o, a ri chi esta, medi ante tensori
angolari metallici. art.80160-L
Smusso
Spina
Cava
Chiavi
TELAIO RETTANGOLARE TELAIO SAGOMATO
TELAIO OVALE
TELAI DEFINITIVI IN ABETE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 28
TERMOCAUTERIO PH07
Art. 80761PH
Il termocauterio o spatola calda come spesso
vien definito, impiegato per abbassare solle-
vamenti spesso in combinazione con lutilizzo
di collanti termoplastici.
Controllo automatico della temperatura - pen-
dolamento < 2%-0 resistenza antinduttiva - ter-
mosonda tipo K inglobata nellelemento riscal-
dante - trasformatore di sicurezza - spie led
indicanti il funzionamento dellapparecchiatura
- visualizzatore LCD della temperatura della
punta. La confezione standard comprende: - 1
centralina - 1 manipolo con cavo a 24 V com-
pleto - 1 porta manipolo da banco - due punte
per stiratura una da 20 x 70 mm ed una 11 x
35 mm. Alimentazione: 20Volt/50Hz; Peso:
2200 gr. Alimentazione manipolo: 24Volt.
Potenza: 50 Watt. Temperatura: regolabile da
50 a 235C
FERRI DA STIRO PER FODERATURA
Art. 80720 -
Ferro da 3 Kg. con piastra in alluminio temperato.
Coperchio interamente smaltato.
Termostato bimetallico per la regolazione automatica della temperatura.
Resistenza intercambiabile da 800 Watt.
Funzionamento elettrico monofase 220/240 Volt.
Dimensioni (L x P x H): 210 x 110 x 150 mm.
Art. 80719 -
Ferro da 5 Kg con piastra in ghisa cromata.
Caratteristiche come Art. 80720
PIASTRA TERMOSALDANTE
Art. 80718 -
Ferro da 6 Kg.
Dimensioni piastra 750 x 150 mm.
Resistenza da 1600 Watt.
Termostato regolabile da 0 a 210C.
Manico ricoperto in sughero.
Funzionamento elettrico monofase 220/240 Volt.
SCALDACOLLA IN RAME
Art. 80490
Scaldacolla a bagno maria realizzato interamente in rame spesso
costituito da due contenitori dotati di manico.
Volume utile interno 1,5 lt
Contenitore esterno: 230 x h 160 mm
Contenitore interno: 140 x h 10 mm
TERMOCAUTERI - FERRI PER FODERATURA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 29
PANNELLI ALVEOLARI
Pannelli realizzati con il sistema a sandwich con unanima in nido dape di alluminio e superfici in preimpregnato di fibra di
vetro e resina epossidica. Lestrema leggerezza unita alle elevate caratteristiche fisiche rendono questi pannelli ideali quali
supporti per dipinti, affreschi e mosaici. I pannelli alveolari sono disponibili, in vari spessori, con cella da 1/4 e 3/8 nella
dimensione 250 x 125 cm. Disponibili lastre fuori misura da 125 x 300 cm e da 150 x 300 cm oltre ad inserti per giunzioni.
struttura in alluminio
a nido dape
Nucleo in alluminio
Strati in tessuto di vetro
83106
10
2,0
1,5
4
280
507
2,8
83108
15
2,0
1,5
4
280
1116
3,1
83109
20
2,0
1,5
4
280
2000
3,55
83110
25
2,0
1,5
4
280
3140
3,96
MN/mq
MN/mq
MN/mq
MN/mq
Nmq/m
Kg/mq
Articolo
Spessore pannello mm
Resistenza al taglio del nido dape - W
- L
Resistenza a compressione
Resistenza al pilling
EJ- Momento di inerzia
Peso
83101
10
1,2
0,9
2,0
280
507
2,5
83102
15
1,2
0,9
2,0
280
1116
2,8
83103
20
1,2
0,9
2,0
280
2000
3,0
83104
25
1,2
0,9
2,0
280
3140
3,38
MN/mq
MN/mq
MN/mq
MN/mq
Nmq/m
Kg/mq
Articolo
Spessore pannello mm.
Resistenza al taglio del nido dape - W
- L
Resistenza a compressione
Resistenza al pilling
EJ- Momento di inerzia
Peso
PANNELLI CON NIDO DAPE DI ALLUMINIO DA 83 Kg/mc - CELLA 1/4 mm (6,35 mm) - 1250 x 2500 mm
PANNELLI CON NIDO DAPE DI ALLUMINIO DA 59 Kg/mc - CELLA 3/8 (9,52 mm) - 1250 x 2500 mm
PANNELLI BIRDWING

Art.83100
I pannelli BIRDWING

sono prodotti in materiale termoplastico con struttura macrocellulare aperta a celle


tronco coniche contrapposte sui due lati. Questa struttura simile al reticolo interno delle ali degli uccelli, da
cui il nome, assicura il miglior rapporto resistenza-leggerezza. Il prodotto ha il migliore rapporto peso/pro-
priet meccaniche rispetto alle alternative in commercio; termoisolante, fonoassorbente, resiliente.
Queste caratteristiche, unitamente alla classificazione in CLASSE 1 per REAZIONE AL FUOCO, fanno di
BIRDWING

il prodotto tecnologicamente pi avanzato sul mercato.


Per il settore restauro viene fornito il sandwich con laminato di alluminio di spessore 0,5 mm, pre-trattato
con primer (non necessita della preparazione della superficie per le adesioni successive).
Su richiesta viene fornito anche il solo supporto BIRDWING

senza gli strati di alluminio. Pu venire ter-


moformato; termosaldabile e pu essere lavorato con gli strumenti del settore termoplastico e del legno
La configurazione a celle tronco-coniche offre la possibilit di riempire il pannello BIRDWING anche da un
solo lato - con materiali che vanno dagli espansi ai calcestruzzi alleggeriti.
PANNELLO STRUTTURALE BIRDWING

1250x3050x 6 mm Art.83100-6
PANNELLO STRUTTURALE BIRDWING

1250x3050x 10 mm Art.83100-10
PANNELLO STRUTTURALE BIRDWING

1250x3050x 20 mm Art.83100-20
PANNELLO STRUTTURALE BIRDWING

1250x3050x 30 mm Art.83100-30
Spessore 6 mm 5,00 kg/mq con laminato di alluminio di 0,5 mm
Spessore 10 mm 5,00 kg/mq con laminato di alluminio di 0,5 mm
Spessore 20 mm 6,05 kg/mq con laminato di alluminio di 0,5 mm
Spessore 30 mm 7,10 kg/mq con laminato di alluminio di 0,5 mm
PANNELLI STRUTTURALI BIRDWING

SUPPORTI PER AFFRESCHI E MOSAICI


PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 30
ALGOPHASE CONCENTRATO

Art.60053
ALGOPHASE un concentrato che esplica una effi-
cace azione curativa e preventiva nel controllo della
microflora (alghe verdi e brune, licheni, muffe,
micro-fungi etc,soli od in associazione di batteri),
presenti su manufatti lignei e lapidei. La base mole-
colare di modernissima concezione, permette un
controllo nel tempo fin'ora non ottenibile con i prepa-
rati disponibili (ammoni quaternari, diclorofene, etc.).
Dopo opportuna diluizione ALGOPHASE non modi-
fica il colore del supporto.
Conf. da 100 ml e 1 lt
COMPOSIZIONE:
2,3,5,6-tetracloro-4 (metil sulfonil) piridina
DILUIZIONE:
30-50 ml di ALGOPHASE in 1 litro di solvente. Dosi
maggiori si utilizzano in ambienti particolarmente
predisposti all'attacco (con scarso ricambio di aria
es. ambienti ipogei).
I solventi utilizzabili sono: alcool isopropilico den.,
acetone, diluente nitro, metiletilchetone, cloruro di
metilene, alcool etilico anidro, ragia minerale, xilolo,
toluolo, cloroformio.
ALGOPHASE non miscibile in acqua, petrolio,
ragia dearomatizzata, essenza di trementina.
SPETTRO D'AZIONE
Clorella emersonii e vulgaris, Pleurococcus sp.,
Anabaena sp., Anacystis nidulans, Chlamydomonas
reinhardii, Tribonema sp., Cladophora glomerata,
Ankistrodesmus angustus,Trentepohlia odorata.
Esplica altres un efficace controllo ed azione protet-
tiva nei confronti di:
Aspergillus niger e flavus, Geotrichum candidum,
Chaetomium globosum, Cladosporium sphaerosper-
mum, Fusarium solani, Penicillum rubrum,
Trichoderma viridis, Aspergillus oryzae e versicolor,
Aureobasidium pullulans, Cladosporium cladospo-
roides, Penicillum notatum, Mucor racemosus.
IMPIEGO
Per esplicare la massima efficacia di ALGOPHASE
si raccomanda una prima applicazione per devitaliz-
zare la microflora presente, seguita da asportazione
meccanica dei residui necrotizzati. Questa operazio-
ne pu effettuarsi con Benzalconio Cloruro al 3-5%
in soluzione acquosa.
A supporto pulito e asciutto si tratta con ALGOPHA-
SE per avere una azione protratta nel tempo.
L'applicazione pu esser fatta a pennello, rullo, tam-
pone o spruzzo.
ALGOPHASE compatibile con protettivi superficia-
li quali HYDROPHASE

CONCENTRATO,
HYDROPHASE

PRONTO/COMBI/PLUS,
HYDROPHASE

SUPERFICI e FLUOROPHASE

3.
NON miscibile con HYDROPHASE-ACQUA e ANTI-
GRAFFITI PHASE
Verificare sempre preliminarmente la solubilit,
tenendo conto che una alcalinit superiore a pH 8,5
potrebbe provocare l'idrolisi del principio attivo, e
ridurne l'efficacia.
PRECAUZIONI:
NON INFIAMMABILE. Non produce vapori nocivi.
Esente da benzolo, toluolo o xilolo.
Pu risultare irritante per gli occhi e la pelle: sono
sempre consigliati guanti e occhiali protettivi.
Conservare a temperature superiori a 6C. per evi-
tare la formazione di cristalli.
ALGOPHASE

PRONTOArt.60055
ALGOPHASE disponibile anche in soluzione pron-
to alluso che utilizza come solvente alcool isopropi-
lico anidro, considerato uno dei solventi meno tossi-
ci per loperatore e pi ecologico.
Questo solvente rende la formulazione maggior-
mente compatibile con superfici leggermente umide,
anche se sempre consigliato trattare supporti per-
fettamente asciutti, e se allaperto, in condizioni cli-
matiche buone.
Conf da 5 lt e 25 lt
ALGOPHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 31
ALCUNI IMPORTANTI RESTAURI DOVE E' STATO UTILIZZATO ALGOPHASE

- Villa Dosi Delfini, Pontremoli, Massa Carrara


- Torrette del Battistero di Parma
- Porta Palatina, I sec.d.C, Torino
- Chiesa dei Bianchi, Fosdinovo Massa Carrara
- Porta monumentale borgo medievale di Filetto, Massa Carrara
- Paramento lapideo palazzo cinquecentesco, Portogruaro, Venezia
- Chiostro Chiesa S.Cristina, Bologna
- Portico di Ottavia, Roma
- Chiostro antico Reale Monastero N.S.Guadalupe, Guadalupe, Caceres, Spagna
- Bastia Fattori, portali ed elementi architettonici in arenaria, Scurano, Parma
- Palazzo liberty Cinema Centrale, Parma
- Portale romanico in pietra arenaria, Chiesa S.Giacomo, Gavi Ligure, Alessandria
- Fontana monumentale "Al Parmigianino" (sec XVIII) Parma
- Palazzo Pallavicino, portale e balconata monumentale, Parma
- Piazza Pitti, pilastrini ornamentali, Firenze
- Giardino di Boboli, basamenti delle statue, Firenze
- Fontana maggiore di G.Carrara,1544, Piazza della Libert, Udine
- Portale rinascimentale dell'Alessi, Palazzo d'Accursio, Bologna
- Fontana di Ercole e Anteo del Tribolo,Villa Medicea di Castello, sec XVI, Firenze
- Basilica di San Pietro, Citt del Vaticano
- Palazzo Pitti, Firenze
- Duomo di Massa Marittima, Grosseto
- Pieve romanica di Pieve Colognola ai Colli, Verona
- Abbazia di Vallombrosa, Firenze
- Torre campanaria del Duomo di Massa Marittima,Grosseto
- Villa Maser, Maser, Treviso
- Cisterna della Villa Romana del Varignano, Portovenere, La Spezia
- Tomba dellOrco
- Cripta Balbi, Roma
ALTRI PRODOTTI BIOCIDI
BENZALCONIO CLORUROArt.52281
BENZALCONIO CLORURO Tecnico, 50% sali dammonio quaternario, base per la maggioranza di disinfettan-
ti, ma anche potente fungicida e alghicida. Viene impiegato per la disinfezione e pulizia di superfici in vetro,
ceramica, marmo, metalli, gomme naturali sintetiche, fibre tessili, carta e anche per la disinfezione di locali.
Nel restauro si usa diluito in acqua allo 0,5-2 % ossia 5-20 ml per litro.
Impiegato allo 2% permette di devitalizzare fioriture fungine ed algali su materiali lapidei.
La sua azione non controlla per nel tempo la microflora e viene consigliato, a restauro finito, un trattamento
a solvente con ALGOPHASE che permane attivo per alcuni anni. Pu esser aggiunto a tensioattivi non ionici
per avere anche effetto detergente. I materiali trattati devono venir lasciati asciugare naturalmente.
Conf. da 1 kg, 5 kg, 130 kg
ROCIMA 103 Art.56261
Precedentemente conosciuto come METATIN N58-10/101 un agente di controllo della flora inferiore, costi-
tuito da una nuova molecola combinata con un ammonio quaternario; l'ampio spettro d'azione include batte-
ri, funghi e alghe. Si usa diluito all1% in acqua. Conf da 250 ml, 1 lt
PANTOX DISERBAMTE PER AREE ARCHEOLOGICHEArt.57011
PANTOX

, diserbante sistemico per aree archeologiche e monumentali a base di gliyfosate.


Ad azione sistemica l'unica molecola in grado di devitalizzare alla radice infestanti come gramigna e rovo.
Da applicare nel momento di massimo rigoglio vegetativo. Conf 1 lt, 5 lt
TIMOLO Art.58611
Il TIMOLO, preservante di origine naturale idoneo alla difesa contro attacchi biologici di materiali organici
in teche e vetrine museali. Conf 1 kg.
ALGOPHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 32
PERMETAR, SPECIFICO ANTITARLO, INODORO, SICURO PER GLI OPERATORI ED ALTAMENTE EFFICA-
CE, SICURAMENTE IL PIU NOTO, SPERIMENTATO E IMPIEGATO PRODOTTO PER LA DIFESA DEL
LEGNO DA INSETTI XILOFAGI
FUNZIONE DI UN ANTITARLO SPECIFICO
PERMETAR una linea antitarlo studiata e prodotta
specificamente per il restauro. Il particolare solvente
scelto, privo di aromatici, tossici e irritanti, permet-
te la perfetta stesura sulla superficie e garantisce la
migliore penetrazione nei primi strati del legno, quin-
di alta protezione. Sviluppa unazione altamente effi-
cace verso gli insetti xilofagi, ma non tossica per
animali a sangue caldo (uomo, animali domestici).
PERMETAR e completamente INCOLORE e INO-
DORE e non da effetti negativi su colle, lacche,
dorature o vernici di finitura. Si applica a pennello, a
spruzzo o per iniezione Il principio attivo resistente
agli UV e non occlude le porosit del legno n forma
pellicole. Consente di eseguire tutte le normali ope-
razioni di finitura ed esplica unefficace azione cura-
tiva e preventiva. Lapplicazione va sempre seguita
ad una una buona ventilazione dellambiente, che
faccia evaporare completamente il solvente.
LINEA PERMETAR

PERMETAR

IN PETROLIO
SOLUZIONE PRONTA ALL'USO SPECIFICA PER LA PREVENZIONE
E LOTTA CONTRO GLI INSETTI XILOFAGI
PERMETAR

IN PETROLIO un formulato insetticida in speciale solvente


alifatico (aromatici inferiore allo 0,1%), totalmente inodore per consentire
una alta penetrazione nelle fibre legnose. Agisce su larve e adulti per con-
tatto e ingestione in modo velocissimo, esplicando anche una azione anti-
alimentare (antifeeding) nei confronti degli insetti. Messo a punto per il trat-
tamento di manufatti di pregio ma trova largo impiego anche su legno in
opera (travature, parquet, rivestimenti, etc). Si applica dopo sverniciatura,
stuccatura e cartatura, e prima della verniciatura e laccatura finale. Non
danneggia patine n lucidature anche a cera o gommalacca, non macchia
n unge, non altera dorature, decorazioni e coloriture (fare sempre prove
preliminari). Pu essere mescolato a piccole quantit di olio paglierino in
legni particolarmente asciutti o degradati (le prove vanno fatte aggiungen-
do un 20-25% di olio)
PMC registrato dal Ministero della Sanit n.15806 - Confezioni: da 250 ml,
1 lt, 5 lt, 20 lt, 200 lt
PERMETAR

CERA
CERA PRONTA ALL'USO PER MANUTENZIONE DEL LEGNO
E LOTTA ANTITARLO
PERMETAR

CERA un formulato a base di cere naturali della migliore


qualit, contenente un insetticida. E una cera pastosa di alta qualit per la
manutenzione di mobili e manufatti lignei di pregio che da una difesa per-
manente delle fibre del legno. Efficace su larve e adulti per contatto e inge-
stione esplicando anche una azione antialimentare nei confronti degli inset-
ti. PERMETAR CERA si impiega come una qualunque cera in pasta, sten-
dendola su piccole superfici, dopo aver accuratamente spolverato, e suc-
cessivamente lucidando con un panno morbido sulle parti a vista, lisce o
intarsiate. La lucidatura che si ottiene satinata, Se ne consiglia l'uso nelle
normali manutenzioni, integrandolo stagionalmente, a primavera, con PER-
METAR IN PETROLIO da applicare a pennello nelle parti non a vista.
PMC registrato dal Ministero della Sanit n.17035 - Confezioni: da 400 ml.
PERMETAR

INJECTION
SPRAY CON BECCUCCIO PER LA PREVENZIONE E LOTTA
CONTRO GLI INSETTI XILOFAGI
PERMETAR INJECTION un formulato antitarlo in confezione spray con
beccuccio per meglio localizzare il prodotto. E efficace su larve e adulti per
contatto e ingestione esplicando anche una azione antialimentare (antifee-
ding). PERMETAR INJECTION non danneggia la patina n la lucidatura
sia a cera o gommalacca, non macchia, non unge, non smuove dorature o
altre forme di decorazione e coloritura. La molecola usata consente una
prolungata efficacia dovuta alla stabilit chimica del principio attivo
PMC registrato dal Ministero della Sanit n.15396 - Confezioni: da 200 ml.
PERMETAR

SPRAY LUCIDAMOBILI
SPRAY ANTITARLO PER LA MANUTENZIONE DI MOBILI
CON PROPRIETA
PERMETAR SPRAY LUCIDAMOBILI un formulato antitarlo particolare
che unisce le caratteristiche insetticide a quelle di ottimo lucida mobili gra-
zie ad una miscela di cere naturali selezionate; il prodotto, specifico per
mobili di pregio non danneggia le patine n la lucidatura a cera o gomma-
lacca, non macchia, non unge, non smuove dorature o altre forme di deco-
razione e coloritura.
PMC registrato dal Ministero della Sanit n.15397 - Confezioni: da 200 ml.
PERMETAR

CONCENTRATO
CONCENTRATO DA DILUIRE IN SOLVENTE PER PREVENZIONE
E LOTTA CONTRO GLI INSETTI XILOFAGI
PERMETAR CONCENTRATO un formulato insetticida messo a punto
appositamente per i lavori di restauro dove sia richiesta la massima effica-
cia oltre alla massima flessibilit nell'impiego di solventi, fondamentale per
non arrecar danno alle opere spesso di inestimabile pregio, da conservare.
Il solvente caratterizzato da un flash point > 65C. classificato NON
INFIAMMABILE. PERMETAR CONCENTRATO va sempre diluito col sol-
vente di volta in volta pi idoneo al manufatto da restaurare. La diluizione
ottimale : 1 parte di concentrato in 49 parti di solvente (es.100 ml. in 5 litri)
di olio paglierino, acetone, ragia minerale, essenza di trementina, diluente
nitro, alcool etilico 99,9%, isopropilico, benzine, xilolo, toluolo. NON
MISCELARE con dimetilformammide, dimetilammina, piridina. NON COM-
PATIBILE con acqua. PERMETAR CONCENTRATO pu anche esser
addizionato a consolidanti (es.ACRILICO 30), fungicidi (es.ALGOPHASE),
ignifuganti e vernici, previa verifica di compatibilit
PMC registrato dal Ministero della Sanit n.15970 - Confezioni: da 100 ml, 1 lt
PERMEFUM 14-P
INSETTICIDA FUMOGENO PER USO PROFESSIONALE
PERMEFUM 14-P formulato per produrre un denso fumo bianco costituito
da particelle minutissime che veicolano il principio attivo insetticida che per-
mette il controllo di insetti infestanti luoghi disagevoli: si diffonde infatti anche
negli interstizi difficilmente raggiungibili con altri metodi; il particellato agisce
rapidamente anche su insetti in volo nellarea interessata. Il principio attivo
controlla sia insetti che camminino sia che si appoggino alle superfici dove si
e depositato il particellato: tarli del legno, tarme dei tessuti, insetti della carta
e di importanza igienico-sanitaria: mosche, zanzare, vespe, blatte, zecche,
pulci. PERMEFUM 14-P idoneo a disinfestare ambienti museali, bibliote-
che, depositi, sottotetti, solai. Il numero di barattoli proporzionale alla cuba-
tura dei locali ed alla infestazione; con un barattolo si trattano:
fino a 200 mq contro mosche, zanzare, vespe
fino a 100 mq contro Lasioderma, Plodia ed Efestia
fino a 50 mq contro tarli, blatte, pesciolino dargento, cimici
PMC registrazione del Ministero della Salute n.18842
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 33
Reg. Min. Sanit
n 15806
Art. 60012
Conf. 250 ml -1-5-20 lt
Reg. Min. Sanit
n 17035
Art. 60021
Conf. 400 ml
PERMETAR

Injection
PERMETAR

Concentrato
Reg. Min. Sanit
n 15397
Art. 60019
Conf. 200 ml
Reg. Min. Sanit
n 15396
Art. 60017
Conf. 200 ml
Reg. Min. Sanit
n 15970
Art. 60015
Conf. 100 ml - 1 lt
LINEA PERMETAR

PERMETAR

Petrolio
PERMETAR

Cera
PERMETAR

Lucidamobili
CARATTERISTICHE CHE RENDONO
UNICO IL PRODOTTO
NON NOCIVO, NON IRRITANTE
sicuro per lutilizzatore
ASSENZA di VAPORI NOCIVI
non provoca danni al l operatore
e allambiente
ELEVATA STABILITA
efficacia protratta nel tempo
ALTA EFFICACIA BIOLOGICA
ottimi risultati impiegando minime
quantit
RISPETTO DEL MANUFATTO
protegge ma non altera i materiali
costitutivi
L
a
L
in
e
a
P
E
R
M
E
T
A
R

r
e
g
is
t
r
a
t
a
d
a
l
M
in
is
t
e
r
o
d
e
lla
S
a
n
it

.
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 34
- Crocifisso di Giotto di S.M.Novella, Firenze
- Capriate lignee Stazione FS, Bologna
- Stanza del Tesoro, Castel S.Angelo, Roma
- Ex Convento S.Francesco in Comune di Pelago, Firenze
- Sede Casa Editrice Le Monniere, Comune di Bagno
a Ripoli, Firenze
- Convento cinquecentesco della Maddalena, Comune
di Montepulciano, SI
- Villa Comandi, Firenze
- Teatro Sociale di Camogli, Genova
- "La Spina" Istituto degli Innocenti, v.Alfani, Firenze
- Capriate Teatro Civico "Chiabrera", Savona
- Copertura della Biblioteca Eremo di Camaldoli, Arezzo
- Copertura del Cenacolo di S.Spirito, Fondazione
Romano, Firenze
- Solaio a copertura Salone dei Duegento in Palazzo
Vecchio, Firenze
- Tavole pitte e arredo ligneo dello Studiolo di Francesco I,
Pal. Vecchio, FI
- Teatro Niccolini a S.Casciano in v.Val di Pesa, Firenze
- Copertura Collegiata di S.Maria Assunta a Casole
d'Elsa, Siena
- Copertura e soffitto casa Matha, Ravenna
- Travature alle Serre di Botanica in v.Micheli, Firenze
- Volta dell'Aula Magna del Rettorato dell'Universit
degli Studi di Firenze
- Comparto ligneo Chiostro Sup.del Convento
di S.Agostino, S.Gimignano, SI
- Volta acustica del Teatro dell'Accademia dei Rozzi
- Primo piano del Convento di S.Verdiana, Firenze
- Convento dei cappuccini S.Carlo loc. La Torre, Borgo
S. Lorenzo, Firenze
- "Carro del Fuoco", Firenze
- Volta acustica Teatro di Tortona, Alessandria
- Soffitti e cornici secentesche Palazzo Rospigliosi, Pistoia
- Strutture lignee Museo Civico, S.Gimignano, Firenze
- Volta acustica Teatro degli Astrusi, Montalcino, Siena
- Copertura chiesa di S.Salvatore in Ognissanti, Firenze
- Strutture lignee del Palazzo Vescovile, Pienza, Siena
- Biblioteca Nazionale Marciana, Venezia
- Biblioteca Marucelliana, Firenze
- Chiesa S.Stefano al Ponte, Firenze
- Altare a sportelli, Pontebba, 1517, attr. a Enrico
da Villacco, Udine
- Compianto sul Cristo morto, chiesa S.Antonio Ab.,
S.Daniele de Friuli, 1488, L.Thanner
- Altare ligneo, Chiesa S.Maria del Fossale a Gemona,
Udine sec.XVII, di G.Comuzzo
- Altare del Santo Nome, Chiesa di Ognissanti, Sutrio,
UD, sec XVII, di G.Comuzzo
- Altare d S.Pietro, Chiesa di S.Pietro a Faedis, Udine,
1515 ca. di Giovanni Martini
- Altare Maggiore, Chiesa di Ognissanti a Sutrio, Udine,
1721, di Eugenio Manzani
- Altare a sportelli, Chiesa di S.Fosca a Selva di Cadore,
BL, sec XVI. attr. a Simone da Tesido
- Altare a S.Maria delle Grazie a Gemona, Udine,
sec.XVII, attr. a V. Comuzzo
- Altare di S.Nicol a Noiaris di Sutrio, Udine, 1594,
di G.Agostini
- Crocefisso dell'arco trionfale Parrocchiale di Pontebba,
Udine, 1520 ca. attr. a Enrico da Villacco
- Altare magg., Chiesa di Cadunea di Tolmezzo, Udine,
sec.XVII, attr. a G. Comuzzo
- Altare magg., Chiesa di Givigliana di Rigolato, Udine,
sec.XVII, attr. a V. Comuzzo
- Altare maggiore, Chiesa di Valpicetto di Rigolato, UD,
sec.XVII attr. a V. Comuzzo
- Galleria Nazionale dell'Umbria, Perugia: tavole pitte
di Fiorenzo di Lorenzo, Eusebio da S.Giorgio,
Bartolomeo Caporali, Bartolo di Fredi, Francesco
da Rimini, Ottaviano Nelli, seguace di Giotto, Benedetto
Bonfigli, Benozzo Gozzoli, Pietro Vannucci detto
il Perugino.
- Museo Correr, Venezia; mostra "Carpaccio, Bellini,
Tura, Antonello" e altri restauri quattrocenteschi
della Pinacoteca del Museo Correr: Gentile Bellini
"Ritratto del Doge Giovanni Mocenigo"; Giovanni Bellini
"La trasfigurazione"; Bartolomeo Vivarini "Madonna
col Bambino"; Antonello da Messina "Piet con tre
Angeli"; Marco Marziale " Circoncisione di Ges";
Benedetto Diana "Cristo in Piet"; seguace di Bosch
"Tentazioni di S.Antonio"
- Polittico di Bartolomeo Vivarini, Chiesa di S.Giovanni
in Bragora, Venezia
- Croce di Ariberto d'Intimiano, Ignoto sec.XI, Museo
del Duomo, Milano
- Pinacoteca Museo Correr, Venezia: Paolo Veneziano,
polittico (S.Agostino, S.Giovanni Battista, S Pietro,
S.Giovanni Evangelista, S.Paolo, S.Giorgio); Lorenzo
Veneziano, polittico (S.Giuliano, S.Marco, S.Bartolomeo);
Pittore Veneto sec XIV, trittico con Storie di Cristo
e della Vergine
- Coro absidale di Giuliano da Maiano e Domenico
del Tasso, sec. XVI, Cattedrale di S.Lorenzo, Perugia
- Mobile di sacrestia ad intarsio e tele dipinte, sec.XVI,
Chiesa di S.Nicol, Foligno
- Refettorio di S.Chiara, sec.XIII, Convento di S.Damiano,
Assisi
- Soffitto ligneo, sec.XVI, Chiea di S. Giovanni Battista,
Norcia
- Coretto di S.Chiara, sec.XIII, Convento di S.Damiano,
Assisi
- Coro ligneo, sec.XVIII, Convento di S.Veronica, Citt
di Castello
- Coro ligneo absidale del 1504, Convento di S.Damiano,
Assisi
- Sottotetto e capriate, Chiesa S. Maria delle Vedute,
Fucecchio, Firenze
- Cattedrale S. Maria Incarnacion , Primada de America,
Santo Domingo, Rep. Domenicana
- Chiesa di Regina Angelorum, Santo Domingo,
Rep. Domenicana
- Chiesa de S. Felipe Neri, Casco Antiguo, Citt di Panama,
Panama
- Chiesa Coloniale, Orosi, Costa Rica
- S.Juan Tlacatelpan, Citt del Mexico, Mexico
- Biblioteca di Casa Petrarca, Arezzo
- Biblioteca dantesca Passerini, Arezzo
Gli studi su PERMETAR sono stati realizzati in collaborazione
con lOPIFICIO DELLE PIETRE DURE e lIstituto per la Ricerca
sul Legno del C.N.R. di Firenze. Tutta la Linea PERMETAR
registrata dal Ministero della Salute.
LINEA PERMETAR

ALCUNI IMPORTANTI RESTAURI DOVE E' STATO UTILIZZATO PERMETAR

PHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 35
MATERIALE PER CALCHI
ALGINPHASE H
PREPARATO PER IMPRONTE E CALCHI ELASTICI E RAPIDI
ALGINPHASE H il materiale ideale per calchi elastici, di interi oggetti o porzioni di superfici a
base di alginati. Si caratterizza per calchi precisi e flessibili, ottimo dettaglio, bassa polverosit,
pulizia e rapidit di esecuzione.
Rapporto preparato:acqua 20 g : 40 ml
Tempo di impasto circa 1 minuto (manuale con spatola)
Lavorabilit circa 4-5 minuti
Prima delluso, agitare scuotendo bene il contenuto della confezione. Aggiungere ALGINPHASE
H allacqua preparata e mescolare vigorosamente e con cura con una spatola per circa 1 minuto.
La presa del calco va fatta immediatamente. Il rassodamento avviene in pochi minuti, se si vuole
accelerarlo utilizzare acqua tiepida o appena calda.
+
HARDROCK POSITIVI
PREPARATO PER LOTTENIMENTO DI POSITIVI DA CALCHI
HARDROCK POSITIVI una polvere facilmente miscibile, che forma una massa facilmente colabile
negli appositi calchi per la realizzazione di modelli positivi.
Vantaggi: semplice impiego, rapido indurimento senza aggiunta di additivi, struttura finale simile alla por-
cellana, nessun bisogno di asciugatura forzata n di riscaldamento, ottenimento di copie accurate e pre-
cise nei dettagli, ottima colorabilit e patinatura. Nessun rischio per la pelle n pericolo per la salute.
La forma, ad esempio uno stampo flessibile, va posizionata orizzontalmente. Mescolare con cura HAR-
DROCK POSITIVI nelle proporzione 4:1 con acqua pulita; mescolare per circa 1 minuto, facendo attenzio-
ne a non inglobare bolle daria. Per quantit rilevanti impiegare una impastatrice. Versare la massa gra-
dualmente e lentamente fino allorlo dello stampo senza formare bolle daria. Dopo 20 minuti circa il positi-
vo pu essere rimosso dallo stampo. Lasciare raffreddare il positivo, che si riscaldato, fino a completo
raffreddamento. La completa presa avviene in circa 8 ore. La superficie pu essere colorata e patinata.
HARDROCK ESTERNI A+B
PREPARATO PER LOTTENIMENTO DI POSITIVI RESISTENTI ALLESTERNO
HARDROCK ESTERNI un preparato bi-componente, che una volta miscelato opportunamente risulta
facilmente colabile negli appositi calchi per la realizzazione di modelli positivi resistenti allesterno. Di
semplice impiego e di rapido indurimento, permette di imitare perfettamente ceramiche e pietre naturali,
e la realizzazione di copie accurate nei dettagli, ottima colorabilit e patinatura. I manufatti sono perfetta-
mente resistenti allesterno ed allazione meccanica dellacqua e del vapore dacqua. Sono sempre da
evitare ambienti fortemente alcalini o acidi.
Aggiungere sempre la polvere al catalizzatore (e mai viceversa)
Tempo di lavorabilit (pot life): 12-15 min
Tempo di estrazione dallo stampo: 75 min
HARDROCK SCENOGRAFIA
PREPARATO PENNELLABILE PER SCENOGRAFIA
HARDROCK SCENOGRAFIA un preparato a base di gessi sintetici caratterizzato da un alta adesivit al
supporto il che lo rende idoneo ad utilizzi in scenografia, nella ricostruzione di ambienti e plastici, essendo
capace di aderire perfettamente ai pi disparati supporti es polistirolo, masonite, trucciolare pressato.
HARDROCK SCENOGRAFIA conferisce al supporto caratteristiche ignifughe. Ottima colorabilit con
pigmenti, acrilici, tempere, encausti, e successiva patinatura e anticatura.
Rapporto di miscela polvere/acqua 100 a 28
Tempo di agitazione circa 1 minuto
Tempo di lavorabilit (Pot life) 25 minuti
Tempo di essiccamento a temperatura ambiente 2 ore
Durezza > 150 N/mm2
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 36
GOMMA SILICONICA
DA CALCO 811 COLABILE
La GOMMA 811 siliconica colabile bicompo-
nente reticolabile che catalizza a temperatura
ambiente con un processo di policondensazio-
ne (RTV-2). La gomma che si ottiene riproduce
precisamente la forma del modello originale.
Ha unelevata resistenza agli agenti atmosferi-
ci, allinvecchiamento ed termostabile. Viste
le sue buone propriet meccaniche viene con-
sigliata per la produzione di stampi elastici
(anche con sottosquadri) per fonderia artistica,
oggettistica da regalo, riproduzioni in cera,
gesso e resina. Dopo aver omogeneizzato la
gomma aggiungere il CATALIZZATORE 115/A
in proporzione del 5% sul peso della gomma.
Miscelare il tutto in un adatto recipiente sia
manualmente che con un agitatore meccanico
di bassa velocit per ridurre al minimo le occlu-
sioni daria. Si consiglia, prima di procedere alla
colata e tenendo sempre in considerazione i
tempi di catalisi, un degasaggio sottovuoto a 20
- 30 mm di mercurio interrompendo il vuoto a
pi riprese. Per far ci il recipiente deve per-
mettere unespansione del fluido a circa 3-5
volte il livello iniziale. Si deve tuttavia evitare un
degasaggio troppo prolungato per non volatiliz-
zare certi componenti che sono necessari alla
reticolazione. Se la quantit di CATALIZZATO-
RE 115/A viene aumentata dal 5 al 6-7%, si
accelerer la vulcanizzazione, ma favorir
anche maggiori ritiri. La vulcanizzazione
influenzata da temperatura e umidit (non
superare 35-40C). Si consiglia di pulire sem-
pre lo stampo del campione da riprodurre dalla
polvere e dalla sporcizia. Se il campione
costituito da vetro o da ceramica, possibile
che la gomma siliconica rimanga attaccata al
campione. Si consiglia di usare lagente distac-
cante FLUOROPHASE UNO.
GOMMA SILICONICA
PER CALCHI VERTICALE RTV 3325 (ex 583)
originale RHODIA - Art.60423
RTV 3325 originale RHODIA, una gomma sili-
conica da calco ad elevata resistenza per rea-
lizzare stampi con il massimo dettaglio. Nello
stampo possono successivamente esser colati
gesso, resine poliuretaniche e poliesteri. La
gomma RTV 3325 un composto bicomponen-
te costituito da una base che miscelata allo
specifico indurente, vulcanizza a temperatura
ambiente mediante una reazione di condensa-
zione. Conf. 5 - 20 kg
GOMMA SILICONICA
PER CALCHI RAPIDI VERTICALI 4235BC
originale RHODIA - Art.42130
La gomma RTV 4235BC, originale RHODIA,
una gomma siliconica da calco RAPIDA ad ele-
vata resistenza per realizzare stampi con il
massimo dettaglio. Nello stampo possono suc-
cessivamente essere colati gesso, resine poliu-
retaniche , poliesteri ed epossidiche pi o meno
caricate. La gomma RTV 4235BC un compo-
sto bicomponente costituito da una base che,
miscelata allo specifico catalizzatore 4200, vul-
canizza a temperatura ambiente mediante una
reazione di condensazione. Conf. 1kg
GOMMA SILICONICA
DA CALCO 812 VERTICALE
La GOMMA 812 siliconica verticale bicompo-
nente reticolabile che catalizza a temperatura
ambiente con un processo di policondensazione
(RTV-2). La gomma che si ottiene riproduce pre-
cisamente la forma del modello originale. Ha
unelevata resistenza agli agenti atmosferici,
allinvecchiamento ed termostabile. Viste le
sue buone propriet meccaniche viene consi-
gliata per la produzione di stampi elastici (anche
con sottosquadri) per fonderia artistica, oggetti-
stica da regalo, riproduzioni in cera, gesso e
resina. Dopo aver omogeneizzato la gomma
aggiungere il CATALIZZATORE in proporzione
del 5% sul peso della gomma. Miscelare il tutto
in un adatto recipiente sia manualmente che con
un agitatore meccanico di bassa velocit per
ridurre al minimo le occlusioni daria. Si consi-
glia, prima di procedere alla colata e tenendo
sempre in considerazione i tempi di catalisi, un
degasaggio sottovuoto a 20 - 30 mm di mercurio
interrompendo il vuoto a pi riprese. Per far ci il
recipiente deve permettere unespansione del
fluido a circa 3-5 volte il livello iniziale. Si deve
tuttavia evitare un degasaggio troppo prolungato
per non volatilizzare certi componenti che sono
necessari alla reticolazione. Se il CATALIZZA-
MATERIALE PER CALCHI
PHASE srl offre una vasta gamma di gomme siliconiche da calco, selezionate tra le migliori in assoluto, per
lesecuzione di impronte e copie di importanti beni culturali
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 37
TORE viene aumenta dal 5 al 6-7%, si accelera
la vulcanizzazione, ma favorir anche maggiori
ritiri. La vulcanizzazione influenzata da tempe-
ratura e umidit (non superare 35-40C)
Su richiesta anche:
GOMMA SILICONICA RTV 3330
FLUOROPHASE

UNO
DISTACCANTE FLUORURATO PER CALCHI
Art. 60411
Distaccante fluorurato per calchi, incolore, total-
mente reversibile con acetone anidro, con
caratteristiche oleorepellenti, che oltre a facilita-
re lesecuzione del calco, impedisce la migra-
zione degli olii siliconici nel positivo. Conf 1 lt
GESSO DENTISTICO BIANCO EXTRADURO
Art.31155
Preparato speciale di particolare durezza per
effettuare colate di copie, rapida presa e ritiro
minimo. Conf da 1 - 25 kg
GESSO DA PRESA R41 BIANCO Art.55461
Gesso da presa di ottima durezza.
Conf da 1 - 5 - 25 kg
CERA IN LASTRINE DA CALCO Art. 42651
Lastrine di cera per effettuare calchi di piccole
dimensione e superfici ceramiche dim.9x18 cm.
spessore 3 mm.
LATTICE DI GOMMA Art. 56137
Lattice naturale di gomma di caucci, al 50%.
Conf da 1 - 5 - 10 lt
PLASTILINA Art.42602
Plastilina speciale rossa, per eseguire originali
da calcare, in pani da 1 kg.
LINEA HARDROCK

Nuovissima linea di sistemi epossidici


ed acrilici per la realizzazione di positivi
da calchi siliconici e reintegrazioni su
materiali lapidei e lignei. Colabili e pen-
nellabili, con bassissimo ritiro, perfezio-
ne nella riproduzione dei particolari.
HARDROCK

BASE Art. 60201


Sistema acrilico che addizionato a cariche inerti
d imitazioni di materiali lapidei, colabile e pen-
nellabile. Conf. 1 - 5 - 20 kg
HARDROCK

554 Art. 60203


Sistema epossidico da usare per adesione e
colata; addizionato a cariche inerti d imitazioni
di materiali lapidei. Per ricostruzione di parti
mancanti e inserti. Conf. 1 - 5 - 20 - 200 kg
HARDROCK

141 Art. 60205


Sistema epossidico da usare per adesione e
colata; addizionato a cariche inerti d imitazioni
di materiali lapidei. Per ricostruzione di parti
mancanti e inserti. Conf. 1 -20 - 200 kg
HARDROCK

427 Art. 60207


Sistema acrilico che addizionato a cariche inerti
d imitazioni di materiale ligneo, scolpibile con
sgorbie, frattura non vetrosa del taglio.
Conf. 0,5+0,5 kg, 9+9 kg
HARDROCK

CERAMICA Art. 60209


Sistema acrilico stabilizzato che imita perfetta-
mente materiali ceramici, per copie da calchi sili-
coni ci .Senza ri ti ro, col abi l e e pennel l abi l e.
Disponibile: Rosso, Bianco, Nero.
Conf.1 - 5 - 20 kg
CIOTOLE FLESSIBILI IN GOMMA SILICONICA PER RESINE
CIOTOLA IN GOMMA SILICONICA 87 mm MIGNON Art.15045
CIOTOLA IN GOMMA SILICONICA 110 mm PICCOLA Art15046
CIOTOLA IN GOMMA SILICONICA 125 mm MEDIA Art.15047
CIOTOLA IN GOMMA SILICONICA 140 mm GRANDE Art.15048
CIOTOLA IN GOMMA SILICONICA 165 mm JUMBO Art.15049
FESSURIMETRI
FESSURIMETRO Standard Art.71781
FESSURIMETRO TT/1 Standard plus Art.71783
FESSURIMETRO TT/2 Angolo Art.71785
FESSURIMETRO TT/3 Pavimento Art.71787
FESSURIMETRO TT/4 Dislivello Art.71789
MATERIALE PER CALCHI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 38
HYDROPHASE

ACQUA
Art. 60065
HYDROPHASE ACQUA appartiene ad una
nuova generazione di silani monomeri, non fil-
mogeni, non modificanti l'aspetto esteriore o la
tonalit del colore, e al tempo stesso non ridu-
centi la traspirazione del manufatto trattato
HYDROPHASE ACQUA si impiega al 10% (10
parti in 90 parti di acqua distillata). Dopo agita-
zione la soluzione appare limpida e va applicata
entro 6-8 ore dopodich reagisce e diventando
lattigginosa, non pi utilizzabile. Applicare su
superfici asciutte. In caso di pioggia o lavaggio
attendere almeno 3 giorni. Conf. 1 - 5 - 50 kg
HYDROPHASE

BARRIERA A+B
Art.60083
Concentrato a due componenti da miscelate fra
loro e poi opportunamente diluire con acqua
per ottenere una soluzione pronta per l' iniezio-
ne o la infiltrazione per trattamenti di barriera
chimica contro lumidit ascendente dei muri.
Conf. 25 kg
HYDROPHASE

CONCENTRATO
Art. 60071
Protettivo idrorepellente silossanico concentrato
da diluire in solvente, non pellicolante per pietre
silicatiche a reazione acida. Conf. 1 - 5 - 50 kg
HYDROPHASE

GRANITI
Art. 60077
Protettivo idrorepellente silossanico specifico
per graniti, da diluire in solvente, non pellicolante.
Conf. 50 kg
HYDROPHASE

PLUS
Art. 60075
HYDROPHASE

PLUS un idrorepellente
organosilossanico oligomerico per materiali
lapidei naturali e artificiali a media e alta poro-
sit, caratterizzato da elevata velocit di poli-
meri zzazi one ed ot t i mo eff et t o perl ant e.
Particolarmente indicato per trattamenti idrore-
pellenti su facciate in cotto, intonaci, rivesti-
menti a calce, pietra a vista. Adatto anche a
supporti a reazione alcalina. Conf. 5, 57 kg
HYDROPHASE

MALTE
Art. 60079
PROTETTIVO, SPECIFICO PER IL TRATTA-
MENTO DI MALTE E INTONACI
Idrorepellente specifico a base di alchiltrialcos-
sisilano per il trattamento idrorepellente di into-
naci e malte ad elevata reazione alcalina. Non
pellicolante, non altera il tono del colore e man-
tiene la traspirabilit del manufatto. Sviluppato
da PHASE nell'ambito del progetto europeo
ENVIRONMENT AND CLIMATE ENV4-CT98-
0707. Conf. 5 lt - 25 lt
HYDROPHASE

IMPASTI
Art.60085
ADDITIVO SPECIFICO PER MALTE
Da aggiungere all'impasto per rendere l'intero
impasto delle malte idrorepellenti e resistenti
alla risalita capillare. Conf 50 lt
HYDROPHASE

SUPERFICI
Art. 60083
Impregnante pronto all'uso, non filmogeno, con
dimensioni molecolari paragonabili a quelle del-
l'acqua (5-10) che permettono di penetrare in
profondit impedendo cos l'assorbimento del-
l'acqua, gli effetti del gelo-disgelo, le corrosioni
dovute alle piogge acide.
Gli alchilalcossi silani monomeri si distinguono
dai tradizionali siliconi oligomerici proprio per la
loro spiccata penetrazione nel supporto e la
susseguente non disponibilit agli UV, la resi-
stenza all'alcalinit di alcuni supporti (cemento,
calce, etc), la resistenza al dilavamento, l'as-
senza di formazione di pellicole anche ad ele-
vate concentrazioni d'uso. Conf. 1 - 5 - 60 kg
HYDROPHASE la selezione di molecole idrorepellenti fatta da PHASE nel corso degli anni e
costituisce la pi avanzata gamma di protettivi superficiali silossanici per la difesa delle superfici
lapidee. Protettivi da diluire a solvente o ad acqua; protettivi duso generale (HYDROPHASE
PLUS) o specifici rispettivamente per pietre silicatiche (HYDROPHASE CONCENTRATO, marmi
bianchi a reazione alcalina (HYDROPHASE SUPERFICI) o graniti (HYDROPHASE GRANITI).
LINEA HYDROPHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 39
ALCUNI IMPORTANTI RESTAURI DOVE SONO STATI UTILIZZATI
PROTETTIVI HYDROPHASE

- Porte Palatine, Torino


- Chiesa dei Bianchi, Fosdinovo, Massa-Carrara
- Porta monumentale borgo medievale di Filetto, Massa-Carrara
- Paramento lapideo palazzo cinquecentesco, Portogruaro, Venezia
- Chiostro di S.Salvatore, Bologna
- Pieve romanica di Sorano, Massa-Carrara
- Palazzo Ducale, Accademia Militare, Modena
- Chiostro Chiesa S.Cristina, Bologna
- Chiostro S.Giovanni in Monte, Bologna
- Palazzo quattrocentesco, via Pontereale, Genova
- Portico di Ottavia, Roma
- Chiostro antico Reale Monastero N.S.de Guadalupe, Caceres, Spagna
- Bastia Fattori, portali ed elementi architettonici in arenaria, Scurano, Parma
- Palazzo liberty Cinema Centrale, Parma
- Portale romanico in arenaria, Chiesa S.Giacomo, Gavi Ligure, Alessandria
- Fontana Monumentale "Al Parmigianino" (sec XVIII) Parma
- Palazzo Pallavicino, portale e balconata monumentale, Parma
- Ospedale Vecchio, lastre epigrafe Bodoniane e Medievali, Archivio di Stato Parma
- Mura medioevali di Siena
- Chiesa di S.Giacomo Maggiore, colonnato esterno, Bologna.
- Palazzo Albizi, Firenze
- Portale rinascimentale dell'Alessi, Palazzo d'Accursio, Bologna
- Colonnato Chiesa S.Giacomo Maggiore, Bologna
- Duomo di Massa Marittima, Grosseto
- Teatro degli Animosi, Carrara
- Duomo di Venzone, Udine
- Templete Mudejar, N.S. de Guadalupe, Caceres, Spagna
- Pieve di Scurano, Parma
- Altare della Patria, Roma
- Gruppi marmorei del Ponte Vittorio Emanuele, Roma
- Mura medioevali di Figline Valdarno, Firenze
- Torre campanaria del Duomo di Massa Marittima,Grosseto
ALTRI PROTETTIVI
RHODORSIL RC 70 orig RHODIA Art. 25610
RHODORSIL RC 70 a base di silicato di etile, viene utilizzato, per lo pi puro, nel restauro dei monumenti e
delle statue in pietra naturale e in terracotta ma anche consigliato per il consolidamento di materiali lapidei
porosi. RHODORSIL RC 70 viene assorbito per capillarit dalla pietra; per effetto dell'acqua residua nei pori e
di un catalizzatore che favorisce l'azione si ha la formazione di un reticolo consolidante che permette ai mate-
riali di ritrovare una coesione simile al materiale originale senza modificare a fondo la permeabilit ai gas.
Conf. 25 kg
RHODORSIL RC 80 orig RHODIA Art. 25611
RHODORSIL RC 80 a base di silicato di etile, catalizzatore e resina metilica, viene utilizzato nel restauro di
materiali lapidei in pietra naturale e in terracotta ma anche consigliato per il consolidamento di supporti
lapidei porosi. Conferisce unottima protezione idrorepellente.
Conf. 25 kg
RHODORSIL RC 90 orig RHODIA Art. 25612
RHODORSIL RC 90 un protettivo utilizzato nel restauro di supporti lapidei a matrice silicatica assorbenti.
Conferisce unottima protezione idrorepellente.
Conf. 25 kg
SILIRAIN 50 orig RHODIA Art. 25614
SILIRAIN 50 un idrorepellente pronto alluso per materiali lapidei in pietra naturale e in terracotta e sup-
porti assorbenti in genere.
Conf. 40 kg
LINEA HYDROPHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 40
I copolimeri fluorurati sono lunico vero esem-
pio di prodotto perfettamente reversibile anche
dopo decenni dalla applicazione; trovano
impiegonel restauro come protettivi-aggreganti
superficiali e come leganti di stucchi elastici
FLUOROPHASE 3 Art. 60087
PROTETTIVO FLUORURATO E AGGREGAN-
TE SUPERFICIALE PER PIETRE POROSE
Protettivo idro e oleorepellente con caratteristi-
che di aggregante superficiale a base di elasto-
mero fluorurato (copolimero vinilidene floruro-
esafluoropropene).
Il prodotto mantiene costanti nel tempo le sue
caratteristiche chimico-fisiche, assicurando una
protezione costante contro l'invecchiamento
oltre alla reversibilit del trattamento.
Conf. 1 - 5 - 25 lt.
FLUOROPHASE 10 Art. 60089
LEGANTE FLUORURATO PER RICOSTRU-
ZIONE REVERSIBILE DI PARTI MANCANTI
Legante incolore elastomerico per stuccature
con lo stesso materiale oggetto del restauro.
Dotato di notevole elasticit alle dilatazioni,
isola in maniera efficace la fessura o rottura da
stuccare.
L elevata inerzia chimica anche verso aggres-
sivi molto energici, la stabilit termica ed alle
radiazioni, oltre alla permeabilit all'aria e alla
reversibilit in acetone anidro, lo rendono parti-
colarmente adatto su supporti lapidei.
Conf. 1 - 5 lt
FLUOROPHASE UNO Art. 60411
Agente distaccante della classe dei copolimeri fluo-
rurati, con spiccate propriet oleorepellenti e
idrofobizzanti.
Il prodotto mantiene costanti nel tempo le sue
caratteristiche chimico-fisiche, ed completamente
rimovibile dal supporto, non penetrando a causa
delle dimensioni molecolari assicurando la reversi-
bilit del trattamento.
Conf. 1 lt
ALCUNI IMPORTANTI RESTAURI DOVE E' STATO UTILIZZATO
FLUOROPHASE

- Palazzo Strozzi, Firenze


- Mura della Fortezza da Basso, Firenze
- Camposanto Monumentale di Pisa
- Colonne romane di S. Lorenzo, Milano
- Palazzo Zani, Bologna
- Chiesa del Carmine, Carrara
- Portale Monumentale del borgo medievale di Filetto, Massa
- Castello di Vincigliata, Firenze
- Fontana del Carciofo, Giardino di Boboli, Firenze
- Gruppi marmorei della Gran Madre, Torino
- Chiesa S.M.Assunta di Bientina, Pisa
- Portale rinascimentale dell'Alessi, Palazzo d'Accursio, Bologna
- Paramento lapideo, Castello di Rivoli, Torino
- Il Cisternone, Livorno
- Teatro degli Animosi, Carrara
- Abbazia di Vallombrosa, Firenze
- Palazzo Pitti, Firenze
- Chiesa di San Gaetano, Firenze
- Campanile della Chiesa Madonnina del Grappa, Firenze
- Monumento a Garibaldi (basamento), Livorno
- Monumento a Leopoldo II (basamento), Livorno
- Basilica di S.Maria delle Carceri, Prato
FLUOROPHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 41
La lotta contro le scritte vandalici
diventata non solo in Italia, ma nellinte-
ra Europa, una necessit prImaria per la
difesa non solo dei monumenti ma della
edilizia pubblica e residenziale:
PHASE srl ha scelto per questo fine una
molecola di nuovissima generazione
dalle caratteristiche particolarissime e
dalla altissima efficacia
ANTIGRAFFITI

PHASE CONCENTRATO
Art. 60060
CONCENTRATO SPECIFICO
CONTRO SCRITTE VANDALICHE
Protettivo superficiale a base di alchil fluoro
silano funzionale, diluibile in acqua, senza
solventi. Impedisce agli inchiostri, ed ai sol-
venti che li veicolano, di essere assorbiti
dai pori della pietra o dell'intonaco.
Resistente ai raggi UV, non origina solventi
(VOC) durante l'applicazione. Usi: calce-
struzzo, arenaria, pietra naturale, mattone,
cotto, ceramica, intonaco. Conf. 1 - 5 lt.
ANTIGRAFFITI

PHASE PRONTO ALLUSO


Art. 60063
PROTETTIVO PRONTO ALLUSO
SPECIFICO CONTRO SCRITTE VANDALICHE
Protettivo pronto alluso a base di alchil
fluoro silano funzionale diluito in acqua,
senza solventi. Impedisce agli inchiostri ed
ai solventi che li veicolano di essere assor-
biti dai pori della pietra o dell'intonaco.
Resistente ai raggi UV, non origina solventi
(VOC) durante l'applicazione. Usi: calce-
struzzo, arenaria, pietra naturale, mattone,
cotto, ceramica, intonaco. Conf. 5 - 25 lt.
ANTIGRAFFITI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 42
Il silicato di etile o estere etilico dell'aci-
do silicico un consolidante organicio-
per materiali lapidei.
Il silicato di etile deriva storicamente dai
consolidanti inorganici alcalini di sodio
e di potassio usati nella prima met del-
l'ottocentochiamati waterglassrespon-
sabili dinumerosi danni al patrimonio
monumentale.
I parametri che stabiliscono l'idoneit
d'impiego sono forniti dalle raccoman-
dazioni NORMAL 20/85 e sono:
A) Non provocare la formazione di sotto-
prodotti secondari dannosi.
B) Venire uniformemente assorbito dalla
pietra e raggiungere il nucleo sano col-
legando la parte alterata con la parte
non disgregata o decoesa della pietra.
C) Presentare un coefficiente di dilata-
zione termica vicino a quello del mate-
riale trattato per non esser causa di fes-
surazioni o sgretolamenti
D) Buona penetrabilit al vapore
E) Assenza di variazioni cromatiche
superficiali, formazione di pellicole luci-
de o macchie biancastre, stabilit all'in-
giallimento causato dalla luce .
F) Resistenza ad agenti chimici-biotici.
G) Assenza di superfici appiccicose
SILICATO DI ETILE PHASE
Art. 60111
CONSOLIDANTE PER PIETRE NATURALI,
LATERIZI, INTONACI
Preparato a base di esteri etilici dell'acido
silicico al 70% di materia attiva, che utilizza
come solvente alcool isopropilico, solvente
considerato tra i meno tossici e pi ecologi-
ci. A reazione completata non altera il tono
del colore; privo di catalizzatori acidi; ottima
penetrazione, non d origine a film ed
permeabile ai gas. Conf. 1 - 5 - 50 lt.
SILICATO DI ETILE PHASE - PLUS 5035
Art. 60113
CONSOLIDANTE FUNZIONALIZZATO
PER LAPIDEI
Novit assoluta nei prodotti per il restauro
lapideo. E una modifica ai composti tradi-
zionali a base di esteri etilici dell'acido silici-
co mediante l'inserimento di speciali gruppi
organici che conferiscono una buona elasti-
cit al prodotto. Risponde ai seguenti requi-
siti indispensabili: non tossico, di facile e
sicuro impiego, senza catalizzatori acidi;
ottimale penetrazione nel supporto da trat-
tare senza formazione di film e buona per-
meabilit ai gas.
Conf. 1 - 5 - 50 lt
SILICATO DI ETILE PHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 43
ALCUNI IMPORTANTI RESTAURI DOVE E' STATO UTILIZZATO
SILICATO DI ETILE PHASE
- Palazzo Strozzi, sec.XV, Firenze
- Porta Palatina, I sec.d.C., Torino
- Chiesa dei Bianchi, sec.XVII, Fosdinovo, Massa
- Porta monumentale borgo medievale di Filetto, sec.XV, Massa
- Paramento lapideo palazzo cinquecentesco, Portogruaro, Venezia
- Chiostro di S.Salvatore, Bologna
- Chiesa S.Agostino, statua di un Padre della Chiesa, L'Aquila
- Pieve romanica di Sorano, portale, sec.V-X, Massa
- Palazzo Ducale, Accademia Militare, Modena
- Chiostro Chiesa S.Cristina, Bologna
- Chiostro S.Giovanni in Monte, Bologna
- Scavi archeologici romani, v.Marsala, Bologna
- Cippi etrusco-gallici in arenaria, Museo Civico Archeologico, Bologna
- Stele in arenaria etrusche, Sop. Archeologica Bologna
- Palazzo quattrocentesco, via Pontereale, Genova
- Consolidamento ceramica villanoviana, Sop. Archeologica Bologna.
- Tavolette mesopotamiche, Museo del Louvre, Parigi
- Portico di Ottavia, Roma
- Chiostro antico Reale Monastero N.S.Guadalupe, Guadalupe, Caceres, Spagna
- Bastia Fattori, portali ed elementi architettonici in arenaria, Scurano, Parma
- Palazzo liberty Cinema Centrale, Parma
- Portale romanico in pietra arenaria, Chiesa S.Giacomo, Gavi Ligure, Alessandria
- Fontana Monumentale "Al Parmigianino", sec. XVIII, Parma
- Fontana di Ercole e Anteo, basamento, sec.XIX, Parma
- Palazzo Pallavicino, portale e balconata monumentale, Parma
- Ospedale Vecchio, lastre epigrafe Bodoniane e Medievali, Archivio di Stato Parma
- Mura medievali di Siena
- Mura della Fortezza da Basso, sec.XVI, Firenze
- Portale maggiore del Duomo di Udine, sec.XIV.
- Colonnato esterno chiesa di S.Giacomo Maggiore, Bologna
- Logge del Papa, Siena
- Cappella di Piazza, Piazza del Campo, Siena
- Portale principale Palazzo d'Accursio, arch. Alessi, met sec.XVI, Bologna
- Palazzo dei Capitani, sec.XV, Vergato, Bologna
- Cimitero Monumentale di Pisa
- Palazzo Pitti, Firenze
- Palazzo del Podest, Bologna
- Portale policromo della Vergine, Battistero di Parma
- Castello di Careno, cappella affrescata, Pellegrino Parmense, Parma
- Duomo di Parma, affreschi
- Colonnato ex Convento di S.Cristina , sec XV, Bologna
- Portico del Meloncello, sec.XVIII, Bologna
- Chiesa San Pantaleo, Ranzo, Imperia
- Mura medioevali di Figline Valdarno, Firenze
- Arenarie Palazzo Agucchi, Bologna
- Basilica di San Luca, Bologna
- Palazzo delle Missioni ,Firenze
- Fornace romana, S.Mauro Mare, Rimini
- Giardino di Boboli, Firenze
SILICATO DI ETILE PHASE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 44
ACETATO DI BUTILE Art. 51782
Liquido da chiaro a incolore con odore di banana.
Usato soprattutto per il buon potere solvente.
CH
3
.COO.C
5
H
11
Densit: 0,87
Conf. 1 lt
ACETATO DI ETILE Art. 55351
Liquido da chiaro a incolore con odore di banana.
Usato soprattutto per il buon potere solvente.
Conf. 1 - 5 - 25 lt
ACETATO DI POLIVINILE Art. 51201
Resina sintetica termoplastica, preparata per poli-
merizzazione dellacetato di vinile, utilizzata in solu-
zione dal 3 al 10% in alcool etilico o isopropilico
come fissativo per tempere ed acquerelli.
Punto di rammollimento: 155-180C
Peso molecolare: 380.000
Conf.800 g - 5 - 25 kg
ACETONE Art. 51211
DIMETILCHETONE - 2PROPANONE (CH
3
)
2
CO
Liquido volatile ed infiammabile, di odore caratteristi-
co, miscibile con acqua, alcool, cloroformio, etere,
ecc. E uno dei solventi maggiormente usati data la
bassa tossicit e lelevato potere solvente.
Punto di fusione: -94 C
Punto di ebollizione: 56,5C
Densit: 0,792
Conf. 1 - 5 - 25 lt
ACIDO ACETICO Art. 51221
Liquido incolore di odore pungente, miscibile con
acqua. In forma concentrata (a titolo superiore al
99%) detto acido acetico glaciale e congela a tem-
peratura ambiente. CH
3
-COOH
Punto di fusione: 16,6C
Punto di ebollizione: 118,1C
Densit: 1,0492
Conf. 1 lt
ACIDO CITRICO Art. 51293
C(OH)(COOH)(CH
2
.COOH)
2
.H
2
O
Acido citrico monoidrato in polvere.
Conf. 500 g - 25 kg
ACIDO FORMICO 85% Art. 51294
H.COOH Acido organico.
Punto di ebollizione: 100,7C
Punto di fusione: 8,4 C
Liquido incolore, di odore pungente, caustico, misci-
bile con acqua, alcool, etere. Ha propriet riducenti
e viene impiegato come antisettico, antifermentativo,
coagulante del lattice di gomma, ecc.
Conf. 1 lt
ACIDO OSSALICO Art. 51299
(COOH)
2
.2H
2
O
Acido organico alifatico bicarbossilico.
E un solido cristallino incolore (punto di fusione
187C), leggermente solubile in acqua (0,1%), molto
tossico.
Conf. 1 - 50kg
ACIDO POLIACRILICO / CARBOPOL
Art. 60217
Per la preparazione di solvent-gel di solventi o loro
miscele, per la pulitura di dipinti (si veda il libro
Materiali e metodi. di P. Cremonesi).
Conf 50 - 250 g
ACIDO STEARICO Art. 51331
Acido saturo mono carbossilico a 18 atomi di carbo-
nio. In natura si trova esterificato con la glicerina nei
grassi animali. Punto di fusione: 71C
Conf. 600 g
ACIDO TANNICO ALLETERE Art. 51335
Acido organico derivato dellacido gallico.
Conf. 1 kg
ACQUA DEMINERALIZZATAArt. 51411
Conf. 5 - 50 lt
ACQUA DI CALCE Art. 51340
Conf. 50 lt
ACQUA RAGIA / WHITE SPIRIT Art. 51426
Conf. 1 - 5 - 25 lt
ACQUA RAGIA DEAROMATIZZATA Art. 51425
Conf. 1 - 5 - 25 lt
ACRILSILICONICA PHASE. Art. 22116
Resina acrilsiliconica a solvente, impregnante e
consolidante per materiali lapidei porosi degradati.
Resistenza meccanica, idrorepellenza e resistenza
agli UV con effetto satinato.
Conf. 20 lt
ADDENSANTE PH200 - ETHOCEL Art. 60258
Esteri etilici della cellulosa, per la gelificazione diret-
ta di solventi o loro miscele, per la pulitura di dipinti
(si veda il libro Materiali e metodi di P. Cremonesi)
Conf 100 - 500 g
ADDENSANTE PH300 - M ETHOCEL Art. 60259
Esteri metilici della cellulosa, per la gelificazione diret-
ta di solventi o loro miscele, per la pulitura di dipinti
Conf 100 - 500 g
ALCOOL BUTILICO Art. 51551
BUTANOLO
CH
3
.(CH
2
)
3
.OH
Peso specifico: 0,811
Intervallo di distillazione: 117-118C
Liquido limpido, incolore, buon solvente per grassi,
oli, gomme, resine, cere, ecc.
Conf. 1 lt
ALCOOL ETILICO DEN. 99,9 Art. 51561
ETANOLO - C
2
H
5
OH
Punto di fusione: -117,3C
Punto di ebollizione: 78,3C
Alcool primario anidro denaturato Miscibile con
acqua, acetone, etere. Conf. 5 lt
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 45
ALCOOL ETILICO PURO 96 Art. 51631
Alcool primario puro bongusto, tassato UTIF.
Conf. 1 - 2 lt
ALCOOL 25-75 ETILICO-ISOPROPILICO
INCOLORE Art. 51563
Miscela incolore di alcooli anidri, ideale per il disco-
glimento di gommalacca normale e decerata.
Conf. 1 - 5 lt
ALCOOL ISO-BUTILICO Art. 51640
Liquido limpido, incolore utilizzato come solvente per
esteri della cellulosa, etilcellulosa (CH
3
)
2
CH.CH
2
OH
Peso specifico: 0,803
Intervallo di distillazione:107-108C
Conf. 1 lt
ALCOOL ISOPROPILICO DEN. Art. 51641
Alcool isopropilico + 3% iso-butilico.
Intervallo di distillazione: 75-83C
Liquido limpido incolore usato come solvente e
pulente. Conf. 1 - 5 lt
ALCOOL POLIVINILICO Art. 51711
Sostanza ad alto peso molecolare, solubile in acqua,
alla quale si impartisce forte viscosit e propriet
emulsionanti. E poco solubile in solventi organici.
Conf. 800 g
ALGOPHASE

CONCENTRATOArt. 60053
Alghicida-lichenicida ad efficacia prolungata, da
diluire a solvente per la lotta contro la microflora su
lapideo. Trova impiego anche in altri settori dove si
vuole una tenuta nel tempo contro infezioni fungine
Conf. 100 ml - 1 lt
ALGOPHASE

PRONTOArt. 60055
Alghicida-lichenicida ad efficacia prolungata, gi
diluito per la lotta contro la microflora.
Conf. 5 lt - 25 lt
ALLUME DI ROCCA Art. 51731
ALLUMINIO POTASSIO SOLFATO
AlK(SO
4
)
2
.12H
2
O Cristalli incolori o polvere cri-
stallina. Solubile in acqua.
Conf. 1 - 20 Kg
ALLUMINIO OSSIDO o CORINDONE
VEDI INERTI E ABRASIVI PER SABBIATURA
AMIDO DI RISO Art. 51761
Prodotto naturale ricavato dai semi del riso, contiene
amilosio (16-17%) e amilopectina. Utilizzato preva-
lentemente come adesivo per carte e cartoni e come
addensante. Il basso contenuto di amilosio permette
la formazione di gel reversibile.
Conf. 600 g
AMILASI Art. 60251
Preparazione enzimatica supportata per la pulitura
controllata di superfici policrome che usa enzimi
purificati. (si veda il libro Materiali e metodi di P.
Cremonesi).
Conf. 100 ml
AMMINA DI COCCO / ETHOMIN Art. 60213
Ammina di cocco etossilata per la preparazione di
solvent-gel di solventi o loro miscele, per la pulitura
di dipinti (si veda il libro Materiali e metodi di P.
Cremonesi).
Conf 250 ml - 1 t
AMMONIO BICARBONATO Art. 51921
NH
4
HCO
3
Polvere bianca cristallina con leggero di odore
ammoniacale e reazione debolmente alcalina.
Conf. 1 - 15 - 25 Kg
AMMONIO CARBONATO Art. 51991
NH
4
HCO
3
.NH
2
COONH
4
Massa cristallina traslucida con forte odore ammo-
niacale. E un composto di ammonio bicarbonato e
ammonio carbamato in proporzioni equimolecolari.
Conf. 1 - 15 - 25 Kg
AMMONIO CLORURO Art. 51993
NH
4
Cl - Conf. 1 Kg
AMMONIO OSSALATO Art.51994
Impiegato nella tecnica messa a punto dal Matteini
dell'Opificio delle Pietre Dure per il consolidamento
di affreschi. Conf.da 1 kg
ANTIGRAFFITI PHASE CONCENTRATO
Art. 60060
Antigraffiti concentrato di nuovissima generazione, a
base di alchil floda diluire in acqua, contro le scritte
vandaliche.
Conf 1 - 5 kg
ANTIGRAFFITI PHASE PRONTO Art. 60063
Antigraffiti PRONTO ALLUSO di nuovissima gene-
razione, a base di alchil fluoro silani, in acqua, con-
tro le scritte vandaliche.
Conf 5 - 25 kg
ARALDITE AY 106 Art. 22332
con CATALIZZATORE HY 953U Art. 22356
Conf. 1 Kg + 800 g cat
ARALDITE AY 103 Art. 22333
con CATALIZZATORE HY 991 Art. 22353
Adesivo epossidico bicomp. per ceramiche, etc.
Conf. 1 Kg + 400 g cat
ARALDITE SV 427+ HV 427 Art. 22342
Adesivo epossidico per ricostruzione legno.
Conf. 10+10 kg
ARALDITE 2020 Art. 22350
Kit adesivo epossidico specifico per vetro.
ATTAK SUPER Art. 52161
Adesivo istantaneo a base di cianoacrilato.Ideale
per: ceramica, legno, metallo, pelle, cuoio, gomma,
carta e plastica. Conf. 5 gr.
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 46
BALSAMO DEL CANADA Art. 52191
Resina naturale estratta dallabete del Canada
(Abies Balsamea), famiglia delle pinacee. Resina
estremamente trasparente con un indice di rifrazione
quasi identico a quello del vetro ottico.
Conf. 25 ml.
BARIO IDROSSIDO Art. 56161
Cristalli bianchi solidi, utilizzata con apposito metodo
per consolidae materiali lapidei.
Conf. 1 - 5 Kg
BENZINA RETTIFICATA 80-100 Art. 52291
Utilizzata nella pulitura di superfici pittoriche, sola o
in miscela e come solvente per resine.
Conf. 1 lt
BENZOTRIAZOLO Art. 52311
Composto eterociclico molto stabile. Utilizzato quale
inibitore di corrosione per il rame e le sue leghe.
Punto di fusione: 95-98C Solubile in alcool.
Conf. 500 g
BIANCO DI MEUDON Art. 61911
Biancone. Conf. 1 Kg
BICROMATO DI POTASSIO Art. 52751
K
2
Cr
2
O
7
- Reagente di ossidazione usato per varia-
re la colorazione dei legni.
Conf. 1 Kg
BITUME GIUDAICO IN POLVERE Art. 64865
Utilizzato quale agente invecchiante in aggiunta a
vernici finali per quadri o cere per mobile, nella pre-
parazione per lastre per incisione, nella tecnica ad
acquatinta.
Conf. 1 lt
BUTILAMMINA Art. 52691
Intervallo di eboll.: 77-79C
Densit: 0,736
Diluibile, in tutte le proporzioni, con acqua con lau-
silio di solventi organici. La monobutilamina si pre-
senta come liquido incolore. TOSSICO
Conf. 1 lt
CALCIO CARBONATO LEGGERO Art. 52781
Carbonato di calcio leggero precipitato noto nell
restauro come BIANCO DI S.GIOVANNI, con den-
sit apparente di 250 g/lt
Grado di bianco (MgO=100): 99,7
Residuo a 100 mesh: 0,000%
Residuo a 325 mesh: 0,005%
Conf. 1 - 5 - 25 Kg
CALCIO CLORURO Art. 52789
CaCl
2
in scaglie CA CP2 72 - 75% -
Scaglie bianche, amorfe che esposte allaria vanno
in deliquescenza, solubili in acqua.
Conf. 1 kg
CALCIO PROPIONATO Art. 52787
Usato come sbiancante di tessuti e carta.
Conf 1 kg
CAOLINO Art. 52861
Nome con cui viene indicata la qualit pi pregiata di
argilla, costituita essenzialmente da caolinite pura.
Proveniente dalla Cornovaglia.
Colore: Bianco (grado 85,5 metodo ISO)
Ossido di silicio: 47%
Ossido alluminio: 37,8%
Ossido di ferro 0,6%
pH al 10% in acqua: 5,0 0,5
Peso specifico: 2,3 gr/dm
3
Conf. 1 - 5 - 50 kg
CARBOSSIMETILCELLULOSA Art. 52961
CMC Solubile in acqua ed in soluzioni alcaline.
Permette di ottenere liquidi molto viscosi dotati di
propriet addensanti, emulsionanti, detergenti e sta-
bilizzanti. Il miglior modo per preparare una soluzione
di CMC quello di versarla lentamente in acqua calda
sotto agitazione veloce, La viscosit diminuisce con il
riscaldamento per tornare al valore iniziale con il raf-
freddamento. Conf. 1 - 5 - 25 kg
CASEINA LATTICA Art. 53171
La caseina, polvere giallastra estratta dal latte,
solubile negli alcali e nelle soluzioni di sali alcalini ad
acido debole. Quando si utilizza dellammoniaca o
della soda, si ottiene una sostanza sensibile allac-
qua che pu essere usata per parecchie ore; con la
calce, si migliora la resistenza allacqua, ma va uti-
lizzata nello spazio di 1-2 ore. Conf. 700 g - 5 Kg
CERA CARNAUBA Art. 53501
Detta anche cera brasiliana, un prodotto naturale
ri cavato dal l e fogl i e del l a pal ma del Brasi l e
(Copernicia prunifera). Di colore da giallo a verdastro
e odore gradevole, fonde a circa 82-85C. Resistente
e brillante. Utilizzata per aumentare il punto di fusione
delle altre cere, per dare pi lucentezza e durezza e
per diminuirne leffetto appiccicoso. Conf. 500 g, 5 kg
CERA DAPI VERGINE IN PANI Art. 53361
Sostanza elaborata dalle api per costruire le celle
degli alveari (miscela di esteri di alcoli mono e biva-
lenti con acidi organici).
Punto di fusione: 62,4C
Punto di solidificazione: 61,0C
Indice di acidit: 20,7
Insolubile in acqua ma permeabile al vapore. E
solubile negli idrocarburi aromatici, nei clorurati e
nelletanolo a caldo. Conf. 2,5 Kg
CERA DAPI SBIANCATA Art. 53451
Cera dapi particolarmente puraper la preparazione
di emulsioni cerose per la pulitura dipinti. Conf.500g
CERA MICROCRISTALLINA Art.53553
Miscela di idrocarburi alifatici saturi a peso moleco-
lare medio alto. Punto di fusione: 110C
In scaglie bianche, particolarmente dura, da scioglie-
re a bagnomaria per patinatura e protezione.
Conf. 1 Kg
CELLOSOLVE - ETILGLICOLE Art. 53721
C
2
H
5
O.CH
2
.CH
2
OH
Peso specifico: 0,932
Liquido limpido, incolore, di odore leggero. Miscibile
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 47
con acqua. Impiegato come solvente per nitrato di
cellulosa, per siliconi a bassa viscosit, colofonia,
acetato di polivinile, resine a base di cicloesanone,
formaldeide, resine naturali e sintetiche, ecc.
CIRE 213 Art.69871
Ammorbidente per pelli e pergamene, messo a
punto dalla Biblioteca Nazionale di Francia
CLOROFORMIO Art. 53811
TRICLOROMETANO - CHCL
3
Peso specifico:1,485
Liquido limpido, incolore, volatile di odore etereo.
Ottimo solvente per oli, resine e grassi. Come tutti i sol-
venti clorurati deve essere protetto dalla luce del sole.
Conf. 1 lt
COCCOCOLLAGENE Art. 60220
Impiegato al 5% in acqua con azione tensioattiva
Conf. 250 ml e 1 lt.
COLLA ADESIVA DAMIDO Art. 53897
Impiegata nel restauro cartaceo, nella legatoria e nella
preparazione di pasticche particolari. Conf. 2,5 kg.
COLLE ANIMALI - GELATINE
Sostanze glutinose adesive ottenute facendo bollire
in acqua sostanze collagene di origine animale.Per
preparare una soluzione occorre lasciare rigonfiare
la colla in acqua fredda (15-30 per quella in polvere,
2 ore per quella in perle) e scaldarla poi, possibil-
mente a bagno maria, ad una temperature non
superiore ai 60C.Con le colle animali si pu incolla-
re qualunque supporto bagnabile con acqua. La
contrazione della colla animale durante lessiccazio-
ne proporzionale alla quantit dacqua utilizzata
per la soluzione. La viscosit della soluzione di colla
varia col pH. Viscosit basse a pH 4,5-5.
COLLA GELATINA DI PESCE EXTRA
IN FOGLI Art. 53891
Colla estratta da pelli ed altri scarti di pesci. Fogli sen-
sibili allacqua e poco solidi a causa del basso peso
molecolare. La gelatina di pesce non forma gel.
Conf. 500 g
COLLA CONIGLIO IN GRANI Art. 53921
Colla estratta da pelli di animali. Buon potere collan-
te. Conf. 1 - 30 Kg
COLLA CONIGLIO IN LASTRE Art.53925
Conf. 1 kg - 25 kg
COLLA LAPIN Art. 53931
Colla in pellets estratta da pelli di coniglio. Ottima
adesivit.
Conf. 1 - 25 kg
COLLA DOSSA o FORTE Art. 54191
Colla in perle da ossa e cascami animali. Chiamata
anche colla cervione o garavella o da falegname.
Ottima adesivit e forte potere collante.
Conf. 1 - 25 Kg
COLOFONIA o PECE GRECA Art. 54221
Resina naturale, solida, trasparente di colore gialla-
stro. Il suo costituente principale lacido abietico.
La forte ritenzione dei solventi rende lunga lessicca-
zione dei films di colofonia, che rimangono per molto
tempo appiccicosi. Lelevata acidit pu essere peri-
colosa per pigmenti basici, fibre di cellulosa, ecc.A
causa del basso punto di fusione si scioglie con la
semplice esposizione al sole e, per la rapida ossida-
zione, scurisce in breve tempo.
Conf. 800 g - 5 - 25 Kg
CONSERVANTE PER COLLE vedi NIPAGINA
CONTRAD 2000 Art. 54281
Emulsione acquosa di tensioattivi anionici e non
ionici contenente prodotti chimici inorganici ed agen-
ti stabilizzanti. Non corrosivo e atossico. Efficace
mezzo di pulizia e decontaminazione. Rimuove: oli e
grassi siliconici; residui di distillazione; sangue; olio
di legno di cedro; proteine complesse; prodotti orga-
nici; catrame; balsamo del Canada; cere; grassi;
zuccheri; gelatine; ecc. Viene completamente rimos-
so con acqua.
Conf. 1 - 5 - 20 lt
CONVERTITORE DI RUGGINE
FERPHASE Art. 54332
Liquido lattigginoso binco, peso specifico 1.018, con
resa media di 20 m
2
/lt, a base di polimeri chelanti,
da diluire in acqua. Stabilizza i prodotti di ossidazio-
ne del ferro (ruggine) sotto forma di un complesso
ferro-tannico insolubile. Ha reazione molto rapida. Si
applica in una sola mano con pennello a setola dura
evitando eccessi di prodotto. Si pu applicare anche
su superfici umide. Conf. 1 - 5 lt
DIACETONE ALCOOL Art. 54461
4-IDROSSI-4-METILPENTAN-2-ONE
CH
3
.CO.CH
2
.C(CH
3
)
2
.OH
Densit: 0,937
Liquido incolore, praticamente inodore. Solubile in
acqua. ad alto punto di ebollizione utilizzato nella
preparazione di vernici, resine epossidiche e fenoli-
che. Conf. 1 - 5 lt
DILUENTE NITROArt.54551
Miscela di ottima qualit di solventi vari a rapida eva-
porazione. Possiede un buon potere solvente per ver-
nici nitro e sintetiche in generale.
Conf. 1 - 5 - 25 lt
DIMETILFORMAMMIDE Art. 54641
DMF H.CO.N(CH
3
)
2
Peso specifico: 0,949
Liquido limpido incolore di odore sgradevole, misci-
bile con acqua, esteri, alcoli, etere, chetoni, idrocar-
buri aromatici e clorurati. Solvente indicato per mol-
tissimi polimeri fra cui: vinilici; poliuretani, resine
epossidiche; derivati cellulosici; poliamide; ecc.
Conf. 1 - 5 lt
EDTA BISODICO Art. 54911
ACIDO ETILENDIAMINOTETRACETICO
SALE BISODICO
(CH
2
.N(CH
2
.COOH).CH
2
.COONa)
2
.2H
2
O
Agente sequestrante ha la propriet di formare, con
gli ioni dei metalli, composti di coordinazione molto
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 48
solubili e stabili, mascherandone quindi la presenza
in soluzione. I principali metalli che pu captare
sono, in ordine di affinit, i seguenti: calcio; potassio;
sodio; cromo; nichel; rame; piombo; zinco; cobalto;
manganese; magnesio. Nella pratica il sale bisodico
si differenzia dal tetrasodico per la migliore solubilit
in acqua. Conf. 1 - 5 - 25 kg
EDTA TETRASODICO Art. 54841
ACIDO ETILENDIAMINOTETRA
ACETICO - SALE TETRASODICO
(CH
2
N(CH
2
.COONa)
2
)
2
.4H
2
O
Polvere bianca inodore. Come EDTA Bisodico ma
meno solubile in acqua.
Conf. 700 gr - 5 - 25 kg
ELVACITE 2046 Art. 21291
Resine di butilmetacrilato diluibili in chetoni, esteri e
composti aromatici. Normalmente utilizzate, miscela-
te in parti uguali, per lincollaggio di strappi di affre-
schi su supporti in vetroresina. Utilizzabili anche per
realizzare stucchi per legno.
Conf. da 1 kg
EMULSIONE CEROSA o PAPPINA Art. 64861
Trova impiego nella politura controllata delle superfi-
ci policrome
Conf. 200 ml
ESSENZA DI LAVANDA Art. 55211
Olio essenziale di lavanda. Si usa come diluente per
trementina veneta.
Conf. 250 ml
ESSENZA DI PETROLIO PHASE Art. 64843
Idrocarburo rettificato. Diluente per colori ad olio e
vernici. Non lascia residui evaporando.
Conf. 1 - 5 lt
ESSENZA DI ROSMARINO Art. 55241
Olio essenziale che evapora completamente senza
lasciare residui.
Conf. 100 ml
ESSENZA DI TREMENTINA Art.
Olio essenziale estratto dalla gemma del pino
Conf. 1 - 5 lt
ETILACETATO Art. 55351
CH
3
- COOCH
2
-CH
3
Peso specifico a 20C: 0,899 - 0,902
Intervallo di distillazione: 1,3720 - 1,3725
Punto di infiammabilit: 75 - 78
Liquido limpido, mobilissimo, incolore di odore gra-
devole caratteristico, facilmente infiammabile.
Conf. 1 - 5 lt
FENOLO 85% Art.55431
FENOLO, ACIDO FENICO PER CONSERVAZIONE
COLLE Conf 1 lt
FIELE DI BUE Art. 55441
Prodotto animale (fiele bovino) decolorato, stabiliz-
zato, basico. Costituito da colesterolo, sali di sodio
di acidi biliari, glicina ed altre sostanze derivate dalla
colina e dalla lecitina che conferiscono ottime pro-
priet tensioattive. Ottima azione detergente, usato
per facilitare la presa delle colle su superfici unte,
come diluente per acquerelli, come fissativo del
colore su carta, ecc. Conf. 250 ml - 1 lt
FERPHASE Art. 54332
Vedi Convertitore di Ruggine.
FLUOROPHASE UNO Art. 60411
Agente distaccante della classe dei copolimeri fluorurati,
con spiccate propriet oleorepellenti e idrofobizzanti. Il
prodotto mantiene costanti nel tempo le sue caratteristi-
che chimico-fisiche, ed completamente rimovibile dal
supporto, non penetrando a causa delle dimensioni
molecolari assicurando la reversibilit del trattamento.
Conf. 1 Kg
FLUOROPHASE 3 Art. 60087
Aggregante elastomerico della classe dei copolimeri
fluorurati, che esplica azione protettiva riaggregante e
idrofobizzante. Fortissima resistenza a tutte le classi
degli aggressivi chimico-fisico, inclusi gli UV, e totale
reversibilit con acetone anidro. Ottime propriet oleore-
pellenti.
Conf. 1-5 - 25 lt
FLUOROPHASE 1O Art. 60089
Legante elastomerico fluorurato disciolto in acetone ani-
dro, che consente la realizzazione di stuccature con lo
stesso materiale oggetto del restauro.
Il legante essendo idrorepellente e dotato di notevole
elasticit alle dilatazioni isola in maniera efficace la fes-
sura o rottura da stuccare.
Conf. 1-5 Kg
GESSO DA PRESA R21 Art. 55461
Conf. 1, 25 Kg
GESSO DI BOLOGNA Art. 55481
CaSO
4
.1/2H
2
O
Minerale monoclino prismatico, in natura si trova
come solfato biidrato di calcio.
Conf. 1-25 Kg
GESSO BIANCO DENTISTICO DA CALCO
Art.31155
Conf. 1, 25 Kg
GLICERINA BIDISTILLATA Art. 55551
CH
2
(OH).CHOH.CH
2
OH
Alcool alifatico trivalente.
Punto di fusione: 18C
Punto di ebollizione: 290C
Densit: 1,249
Liquido incolore, inodore, sciropposo di sapore
dolce. E igroscopica, miscibile con acqua ed alcool,
insolubile in etere, solventi clorurati, toluolo ed oli.
Conf. 1 Kg
GLUTOFIX 600
Vedi Tylose MH 2000K Art.55560 125 g
GOMMA ADRAGANTE Art. 55699
Gomma natural e prodotta da di fferenti speci e
dAstragalo, leguminose che crescono in Asia
Minore. Formata per polimerizzazione di L-arabino-
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 49
sio, D-xilosio, L-fucosio e acido D-galatturonico.
Forma soluzioni molto viscose anche a deboli con-
centrazioni. Solubile solo in parte nellacqua fredda.
Forma un gel a partire da una concentrazione di
0,5%. Eccellente colloide protettore, la gomma adra-
gante utilizzata per stabilizzare emulsioni e disper-
sioni e come agente addensante. Conf. 1 Kg
GOMMA ARABICA Art. 55721
Gomma naturale ricavata dalla acacia arabica (Acacia
Varek o Acacia Senegal) contenente L-arabinosio, D-
galattosio, L-ramosio, e lacido glucuronico. La
gomma arabica si scioglie lentamente, ma completa-
mente, in acqua. E insolubile in alcool e in molti sol-
venti. La viscosit della soluzione acquosa dipende
dal pH; massima a pH neutro. Con il riscaldamento
si diminuisce la viscosit della soluzione ma si provo-
ca un processo di degradazione con liberazione di
zuccheri. Possiede un elevato potere collante. Viene
utilizzata come colloide protettore stabilizzante, come
legante per acquerelli e tempere, come adesivo per
carte e cartoni. Conf. 1-5 kg
GOMMA COPALE MANILA Art. 55731
Gomma naturale, costituita da resine diterpeniche,
ricavata dalle Cesalpinacee, leguminose che cresco-
no nellisola di Manila (Filippine).
Dopo la pirogenazione la gomma Manila d una
sostanza solubile in alcool che permette laggiunta
solo di piccole quantit di olio.
Conf. 700 g - 5 Kg
GOMMA DAMAR o DAMMAR Art. 55761
Gomma naturale costituita essenzialmente da resine
triterpeniche, ricavata da alberi della famiglia delle
Dipterocarpacee (Angiospermi) in Indonesia. Le resi-
ne Damar sono solubili in White Spirit, solventi aro-
matici e trementina. Per ottenere una vernice pi tra-
sparente opportuno sciogliere la resina in solventi
tiepidi. Aggiungendo alcool si provoca la precipitazio-
ne dei residui cerosi (ca. 15%) contenuti nella resina.
La Damar ha una buon potere adesivo ed una bassa
acidit. Conf. 700 gr - 5 Kg
GOMMA ELEMI MANILA Art. 55812
Resina naturale ricavata dalle specie Canarium. E
composta, oltre che da derivati triterpenici, da
sostanze volatili quali lelemolo e lelemicina.Solubili
in alcoli ed idrocarburi aromatici. Viene utilizzata per
aumentare la brillantezza dei films e ladesione; con-
ferisce un effetto plastificante. Conf 800 g 5 Kg
GOMMA GUTTA Art. 55851
Gomma naturale estratta dalle piante della famiglia
delle sapotacee. E caratterizzata da una elevata
impermeabilit allacqua. Adatta per la preparazione
di colle non acide, conferisce inoltre una colorazione
oro allargento (mecca). Conf. 100 gr
GOMMALACCA SCAGLIE Art. 55881
Gomma naturale costituita da una miscela di esteri
di acidi grassi ossidrilati e di acidi sesquiterpenici a
scheletro cedrenico. Forma un film sensibile allac-
qua, brillante ed adesivo. Con linvecchiamento
tende per a divenire insolubile ed a iscurire.
Conf. 1 - 5 - 25 Kg
GOMMALACCA DECERATA SCAGLIE Art. 55955
Gomma lacca o Shellac, dalla secrezione della
Lacciter Lacca (coccidi) decerata e deresinata.
Conf. 500 g - 5 Kg
GOMMALACCA PRONTA Art. 55881 P
Gommalacca decerata in soluzione, pronta alluso.
Conf. 1 lt
GOMMALACCA DECERATA PRONTAArt.55955 P
Gommalacca gi in soluzione, pronta alluso.
Conf. 1 lt
GOMMA MASTICE di CHIOS Art. 56111
Resina naturale ricavata prevalentemente dal pistac-
chio lentisco (Pistacia Lentiscus) e raccolta nellisola
di Chios nellEgeo.La gomma mastice presenta una
buona solubilit negli idrocarburi aromatici. Con una
aggiunta di alcool si provoca la precipitazione delle
cere in essa contenute (ca. 15-20%). Il film che si
forma brillante, flessibile e molle.
Conf. 100 g
GOMMA NATURALE IN LATTICE Art. 56137
Lattice di gomma naturale a basso contenuto di
ammoniaca. Contiene, come preservanti, disolfuro-
ditetrametiltiurame in misura inferiore allo 0,10% ed
ossido di zinco in misura inferiore allo 0,015%.
Conf. 1 - 5 - 10 Kg
GOMMA SANDRACCA Art. 56143
Resina naturale ricavata dalle cipressacee.
Solubile in alcoli, eteri, acetone, ecc. Il film formato
dalla sandracca duro e brillante, presenta una
certa tendenza a scurire (inferiore alla colofonia).
Per evitare lo sfarinamento si pu mescolare con
trementina veneta.Conf. 700 gr - 5 kg
GOMMA SANDRACCA PRONTA Art. 56143-P
Resina pronta alluso Conf 1 lt
HARDROCK

BASE Art. 60201


Sistema acrilico che addizionato a cariche inerti d
imitazioni di materiali lapidei, colabile e pennellabile.
Conf. 1 - 5 - 20 kg
HARDROCK

554 Art. 60203


Sistema epossidico da usare per adesione e colata;
addizionato a cariche inerti d imitazioni di materiali
lapidei. Per ricostruzione di parti mancanti e inserti.
Conf. 1 - 5 - 20 - 200 kg
HARDROCK

141 Art. 60205


Sistema epossidico da usare per adesione e colata;
addizionato a cariche inerti d imitazioni di materiali
lapidei. Per ricostruzione di parti mancanti e inserti.
Conf. 1 - 5 - 20 - 200 kg
HARDROCK

427 Art. 60207


Sistema epossidico caricato per imitazioni di mate-
riale ligneo, scolpibile con i comuni utensili, con frat-
tura non vetrosa.
Conf. 0,5+0,5 kg, 9+9 kg
HARDROCK

CERAMICA Art. 60209


Sistema acrilico stabilizzato che imita perfettamente
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 50
i materiali ceramici, anche per copie da calchi silico-
nici. Senza ritiro, colabile e pennellabile.
Disponibile: Rosso, Bianco, Nero
Conf. 1 - 5 - 20 kg
HYDROPHASE

ACQUA Art. 60065


Protettivo idrorepellente silossanico concentrato da
diluire in acqua, non pellicolante.
Conf. 1 - 5 - 50 kg
HYDROPHASE

BARRIERA A+B Art. 60083


Idrorepellente per barriere chimiche
Conf.da 25 kg
HYDROPHASE

CONCENTRATO Art. 60071


Protettivo idrorepellente silossanico concentrato da
diluire in solvente, non pellicolante per pietre silicati-
che a reazione acida. Conf. 1 - 5 - 50 kg
HYDROPHASE

GRANITI Art. 60077


Protettivo idrorepellente silossanico specifico per
graniti, da diluire in solvente, non pellicolante.
Conf. 50 kg
HYDROPHASE

PLUS Art. 60075


Protettivo idrorepellente silossanico pronto alluso, di
impiego generale, non pellicolante non altera il colo-
re. Conf. 5 - 50 kg
HYDROPHASE

SUPERFICI Art. 60083


Protettivo idrorepellente silossanico pronto alluso,
per pietre carbonatiche o marmi bianchi a reazione
alcalina; non pellicolante, non altera il colore.
Conf. 1 - 5 - 50 kg
INCRALAC Art. 56171
Protettivo incolore, trasparente a base di Paraloid e
benzotriazolo per rame e sue leghe. Conf. 1 - 5 kg
KLUCEL-G Art. 56184
Idrossipropilcellulosa, un polimero non ionico solubi-
le in acqua e nei solventi organici, polvere granulosa
di colore bianco. Il pH delle soluzione al 5% oscilla
da 5,0 a 8,5. E solubile in acqua a temperature infe-
riori ai 45C, Indicato per fare gel supportanti (si
veda il libro Materiali e metodi. di P. Cremonesi)
Conf.100 - 500 g
LANOLINA Art. 56188
Componente per la preparazione di creme emollienti
per pelli. Solubile in alcool caldo, etere, cloroformio,
benzolo e acetone. Insolubile in acqua.
Conf. 1 Kg
LIGROINA 100-140 Art. 60280
Solvente alifatico con aromatici inf. allo 0,1%, utiliz-
zato nella pulitura dei dipinti in sostituzione di essen-
za di petrolio, considerta maggiormente tossica.
Conf. 1 - 5 lt
METILETILCHETONE Art. 56271
MEK - BUTANONE C
2
H
5
.CO.CH
3
Peso specifico:0,805
Liquido limpido, incolore, odore caratteristico simile
a quello dellacetone. Omologo superiore dellaceto-
ne presenta, rispetto a questultimo, una minore
volatilit. Scioglie: gomma lacca, colofonia, resine
cellulosiche, epossidiche, molte resine fenoliche e
acriliche, polistirolo, ecc.
Conf. 1 - 5 lt
MECCA ALLA FIORENTINA Art. 64926
Vernice speciale per tingere largento in foglia di un
colore imitante loro, a base di una miscela di
gomma gutta, aloe, sangue di drago e altre disciolte
in alcool.
Conf. 250 ml - 1 lt
MICA MICRONIZZATA IN POLVERE Art. 56311
Conf. 1 Kg
MISSIONE ALLACQUAArt. 69121
Adesivo appositamente formulato per ladesione di
oro e argento in foglia. Adesione dopo 15 minuti.
Conf. 250 ml - 1 lt
MISSIONE IDRO-ALCOOLICAArt. 69123
Adesivo appositamente formulato per ladesione di
oro e argento in foglia. Adesione dopo 15 minuti.
Conf. 250 ml - 1 lt
MOWILITH 40 / PVA Art.51201
Polimero di vinil acetato, granulare. Applicato, garan-
tisce la formazione di un film relativamente duro, alta-
mente trasparente, con propriet di diffusione della
luce eccellenti, termoplastico. Utilizzato per strappi e
rimozione mosaici. Conf. 800g - 5 - 25 kg
MOWILITH DMC 2 Art. 56421
di-n-BUTILESTERE - VINILACETATO
ACIDO MALEICO
CH(COOH):CH.COOH
Dispersione al 55%. Conf. 250 g - 1 Kg
N-METILPIRROLIDONE Art. 56281
1-METIL -2 PIRROLIDONE.
Viene utilizzato come sostituto del dimetilformammi-
de per la sua non tossicit. Solvente molto forte per
vernici, polimeri acrilici e resine. Miscibile con
essenza di petrolio, white spirit, alcool etilico, etc.
Solubile in acqua. Conf. 1 lt
NIPAGINA Art. 56471
Preservante antisettico da impiegare in paste adesi-
ve per rifoderatura.
Conf. 100 g - 1 kg
OLIO DI LINO COTTO Art. 56531
Conf. 1 - 5 lt
OLIO DI LINO CRUDO Art. 56533
Olio di lino spremuto a freddo e decolorato. Olio grasso
siccativo costituito per il 90% da gliceridi degli acidi
grassi non saturi. Si ossida e solidifica se esposto alla-
ria. Il potere essiccativo pu essere aumentato riscal-
dando lolio a 150-320C per alcune ore.
Conf. 1 - 5 - 25 lt
OLIO DI PAPAVERI Art. 56583
Olio siccativo molto chiaro. Essicca molto lentamen-
te (76% di acidi grassi polinsaturi) e non ingiallisce
nel tempo. Conf. 250 ml
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 51
OLIO DI PIEDE DI BUE Art. 56623
Emolliente per pelli e pergamene. Conf. 1 lt
OLIO PAGLIERINO Art. 56611
Utilizzato per la pulitura e lucidatura del legno.
Conf. 1 - 5 - 50 lt
PANTOX Art. 57011
Diserbante totale per zone archeologiche a base di
glyphoste, da diluire 1:100.
Conf. 1 - 5 lt
PARAFFINA IN LASTRE Art. 57051
Miscela solida di idrocarburi paraffinici disponibile in
giacimenti naturali oppure derivata dalla lavorazione
del petrolio. Conf. 5 Kg
PARALOID B44 orig. Rohm & Haas Art.21211
PARALOID B-44 resina acrilica, metil metacrilato,
impiego nella protezione dei metalli.
Conf. 10 kg
PARALOID B67 orig. Rohm & Haas Art.21231
Isobutil metacrilato
Conf. 10 Kg
PARALOID B72 orig. Rohm & Haas Art.21241
Resina acrilica, copolimero metacrilato-etilmetacrila-
to con buona resistenza agli acidi e agli alcoli, deter-
sivi, lubrificanti, impiegato come consolidante, adesi-
vo e legante per cariche inerti, pigmenti, etc.
Conf. 10 kg
PARALOID B82 orig. Rohm & Haas Art.21258
Metil metacrilato
Conf. 10 kg
PERMETAR

CERA Art. 60021


Cera finissima con effetto insetticida per la manuten-
zione e la difesa dagli insetti in mobili di pregio.
Reg.Ministero dela Salute n.17035
Conf. 400 ml
PERMETAR

CONCENTRATO Art. 60015


Insetticida antitarlo concentrato da diluire 1:49 in sol-
venti. Reg.Ministero dela Salute n.17970
Conf. 100 ml - 1 lt
PERMETAR

IN PETROLIO Art. 60012


Antitarlo INODORE pronto alluso, per la difesa dagli
insetti in manufatti lignei di pregio, dorati, policromi.
Non unge n smuove lacche o vernici, n lascia
aloni. Reg.Ministero dela Salute n.15806
Conf. 250 ml - 1 - 5 - 20 lt
PERMETAR

INJECTION SPRAY Art. 60017


Antitarlo spay con beccuccio per la difesa dagli
insetti in manufatti lignei di pregio.
Reg.Ministero dela Salute n.15396
Conf. 200 ml
PIRIDINA TECNICA Art. 57181
C
5
H
5
N
Densit: 0,980
Liquido incolore, di odore sgradevole e penetrante,
miscibile con acqua, ricavato dal carbone e dai bitu-
mi. E utilizzato come solvente di composti organici e
sali inorganici, viene inoltre impiegato come denatu-
rante per alcool.
Conf. 1 lt
PLEXISOL P-550 Art. 57185
Polimero plastico a base di butilmetacrilato. Diluibile
con esteri, chetoni, idrocarburi aromatici, clorurati.
Utilizzato come legante per la fabbricazione di vernici
protettive. Usato nel restauro per fissaggi e rintelature.
Conf. 1 kg
PLEXTOL B-500 Art. 57187
Dispersione acquosa di una resina acrilica pura, ter-
moplastica, a media viscosit. Densit: 1,08 g/cm
3
.
Legante non saponificabile, resistente alle intempe-
rie e allinvecchiamento.
Conf. 1 kg
POLIETILEN GLICOL 200 Art.57195-200
cubo da 1000 kg
POLIETILEN GLICOL 400 Art.57195-400
cubo da 1000 kg
POLIETILEN GLICOL 600 Art.57195-600
fusto 230 kg
POLIETILEN GLICOL 1500 Art.57195-1500
cassa 25 kg
POLIETILEN GLICOL 4000 Art.57195-4000
cubo da 1000 kg
POLPA DI CELLULOSA Art.57217
Miscela di fibre di cellulosa a varia lunghezza (da
200 a 1000 A), da utilizzare come supportante in
impacchi pulenti per affreschi e lapideo in genere.
Completamente atossiche ed innocue, non sono
solubili in acqua e in solventi organici, resistono agli
acidi deboli ed agli alcali. Ottima capacit di trattene-
re liquidi. Conf. 1 - 20 Kg
POLYFILLA INTERIOR Art. 80670
Stucco riempitivo per interni da impastare con acqua
(1-2 parti di stucco con una parte dacqua). Ottimo
per la riparazione di crepe, fenditure, buchi, screpo-
lature, ecc. Dopo lessiccamento il prodotto conser-
va la forma datagli; pertanto costituisce un pasta
speciale per la modellatura. Pu essere colato, colo-
rato, modellato e, dopo lessiccamento, intagliato,
raschiato e lucidato.
Conf 1 - 5 kg
POLYFILLA EXTERIOR Art. 80677
Stucco riempitivo per esterni da impastare con acqua
(2-2,5 parti di stucco con una parte dacqua). Per muri
esterni in cemento, pietra, mattoni, intonaco
Conf da 1 - 5 kg
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 52
POTASSIO SOLFURO o FEGATO DI ZOLFO
Art. 57227
Solido in placche. Molto solubile in acqua.
Per la sua propriet di creare dei composti di colore
marrone scuro (Solfuro di rame), a contatto del bron-
zo; viene utilizzato soprattutto per la patinatura di
statue e oggetti artistici in genere. Conf 1 kg
PROTEASI ACIDA Art. 60255
Preparazione enzimatica supportata per la pulitura
controllata di superfici policrome che usa enzimi
purificati (si veda il libro Materiali e metodi di P.
Cremonesi). Conf. 100 ml
PROTEASI ALCALINA Art. 60265
Preparazione enzimatica supportata per la pulitura
controllata di superfici policrome che usa enzimi
purificati. Conf. 100 ml
RAGIA MINERALE o WHITE SPIRIT Art. 51426
Miscela di idrocarburi con il 19% ca di aromatici.
Intervallo distillazione 155-185C. Solubilizza resine
quali Plexisol e Beva. Conf. 1 - 5 - 25 lt
RESIN SOAP 1194 Art. 60285
Sapone resinoso a base di DCA-TEA a maggiore
polarit per la riimozione di vernici su superfici poli-
crome (si veda il libro Materiali e metodi di P.
Cremonesi). Conf. 100 ml
RESIN SOAP 1295 Art. 60287
Sapone resinoso a base di ABA-TEA a moderata
polarit per la riimozione di vernici su superfici poli-
crome (si veda il libro Materiali e metodi di P.
Cremonesi). Conf. 100 ml
ROCIMA 103 ex METATIN
Alghicida-lichenicida per lapidei. Composto di ammo-
nio quaternario e tributilstagnonaftenato. Solubile in
acqua e nei comuni solventi.
Conf. 20 lt
RHODORSIL RC 70 orig RHODIA Art. 25610
RHODORSIL RC 70 a base di silicato di etile, viene
utilizzato, per lo pi puro, nel restauro dei monumen-
ti e delle statue in pietra naturale e in terracotta ma
anche consigliato per il consolidamento di materiali
lapidei porosi. RHODORSIL RC 70 viene assorbito
per capillarit dalla pietra; per effetto dell'acqua resi-
dua nei pori e di un catalizzatore che favorisce l'a-
zione si ha la formazione di un reticolo consolidante
che permette ai materiali di ritrovare una coesione
simile al materiale originale senza modificare a
fondo la permeabilit ai gas. Conf. 25 kg
RHODORSIL RC 80 orig RHODIA Art. 25611
RHODORSIL RC 80 a base di silicato di etile, cata-
lizzatore e resina metilica, viene utilizzato nel restau-
ro di materiali lapidei in pietra naturale e in terracotta
ma anche consigliato per il consolidamento di sup-
porti lapidei porosi. Conferisce unottima protezione
idrorepellente. Conf. 25 kg
RHODORSIL RC 90 orig RHODIA Art. 25612
RHODORSIL RC 90 a base di silicato di etile, cata-
lizzatore e resina metilica, viene utilizzato nel restau-
ro di materiali lapidei in pietra naturale e in terracotta
Conf. 25 kg
SALE DI SEIGNETTE o ROCHELLES
Art. 57431
Usato nella pulitura dei bronzi.
Conf. 1 Kg
SALIVA ARTIFICIALE PHASE Art. 60295
Soluzione acquosa enzimatica ad azione emulsionante-
detergente per la pulitura controllata di superfici policro-
me. Ottenuta con enzimi purificati (si veda il libro
Materiali e metodi di P. Cremonesi). Conf. 250 - 1 lt
SANGUE DI DRAGO Art. 60827
Gemmoresina ricavata dalla Dracena Draco. Contiene
ca. il 55% di una resina rossa depurata dal dracorenese
(composto amorfo giallo) e dal dracoalbano (composto
bianco). Solubile in alcool. Questa resina stata molto
utilizzata per colorare vernici per strumenti musicali..
Conf. 100 g - 1 kg
SEPIOLITE Art. 13151
Argilla ad altissimo adsorbimento di acqua che per
non rigonfia. CoMolto utilizzata come supporto per
impacchi per la pulitura di superfici lapidee anche in
miscela con polpa di cellulosa.
Peso specifico: 2,4
Assorbimento acqua: 110-130%
pH (sospensione 10%): 8 0,2
Conf 20 kg
SILICATO DI ETILE PHASE Art. 60111
Consolidante per materiali lapidei a base di esteri
etilici dellac.silicico (70%). Residuo secco 45%
Conf 1 - 5 - 50 kg
SILICATO DI ETILE PHASE - PLUS 5035
Art. 60113
Consolidante FUNZIONALIZZATO AD EASTICITA
MIGLIORATA per materiali lapidei a base di esteri
etilici dellac.silicico (70%) Residuo secco 45%
Conf 1 - 5 - 50 kg
SODIO BICARBONATO Art. 57721
NaHCO
3
Polvere bianca, cristallina e soffice. Solubile in
acqua ed insolubile il alcoli. Utilizzato come neutra-
lizzante, detergente o abrasivo per microsabbiatrice.
Conf. 1 - 5 - 20 Kg
SODIO GLUCONATO Art. 55559
CH
2
(OH).(CH.OH)
4
.COONa. Conf. 1 - 5 Kg
SVERNICIATORE DENSO PHASE Art. 57851
Sverniciante semifluido, da applicare a pennello,
asporta qualsiasi tipo di vernice o pittura, anche cotta
a forno. Una certa azione anche su epossidiche e
poliuretaniche. Reagisce, in 10-15 minuti. Con lausi-
lio di una spazzola di saggina, o di un raschietto, per-
mette di asportare le pellicole di vernice o di pittura.
Un successivo lavaggio permette di asportare ogni
traccia dello sverniciatore e di ottenere un supporto
perfettamente pulito. Conf. 750 ml - 4 lt -17 lt
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 53
TEST DETERMINAZIONE CLORURI
(100 prove) Art.71818
TEST DETERMINAZIONE NITRATI
(100 prove) Art,71815
TEST DETERMINAZIONE NITRITI
(100 prove) Art.71816
TEST DETERMINAZIONE SOLFATI
(100 prove) Art.71817
TITANIO IN BARRE Art.39100
Tra i metalli a pi alte prestazioni per resistenza
all'esposizione, resistenze meccaniche, minime dila-
tazioni e leggerezza, il titanio trova impiego soprat-
tutto per imperniature.
TOLUENE Art. 58231
METILBENZOLO C
6
H
5
.CH
3
Liquido limpido, incolore, di odore caratteristico (simi-
le al benzolo). Solvente per etilcellulosa, gomma,
mastice.
Conf. 1lt
TREMENTINA ESSENZA Art. 58541
ACQUARAGIA VEGETALE PURA DI GEMMA
Peso specifico: 0,860
Intervallo di ebollizione:155-175C
Liquido limpido, debolmente giallo, di odore caratte-
ristico. Prodotto naturale ricavato dalla distillazione
della trementina. Il componente principale il pine-
ne.Solvente per pitture, vernici e colori.
Conf. 1 - 5 lt
TREMENTINA VENETA Art. 58341
Resina naturale oleosa di conifere a base di pinene e
acido abietinico.Si presenta come liquido denso e tra-
sparente di color giallo-marrone.Solubile il alcool etilico,
acetone, idrocarburi aromatici e clorurati.
Conf. 800 ml
TRIAMMONIO CITRATO SOLUZIONE Art.57436
Soluzione acquosa con propriet emulsionanti e
detergenti (erroneamente definita saliva sintetica)
per la rimozione di sporchi organici ed inorganici da
superfici dipinte ad olio o verniciate. pH della solu-
zione: 7,5.
Conf. 250 ml - 1 lt
TRIETANOLAMMINA Art. 58651
N(CH
2
.CH
2
OH)
3
Liquido limpido, viscoso, molto igroscopico che diventa
marrone per esposizione allaria ed alla luce.
Conf. 1 lt
TRIELINA o TRICLOROETILENE Art. 58831
CHCl:CCl
2
- Conf. 1 t
Liquido limpido, di odore caratteristico che ricorda il
cloroformio. Buon solvente per oli, grassi, cere, bitu-
mi. Utilizzato per il lavaggio e sgrassaggio di tessuti
e metalli. Ha anche un effetto insetticida.
TYLOSE MH 300P Art. 58843
Collante alla cellulosa per carte. Metilidrossietilcel-
lulosa idrosolubile.
Conf. 500 g - 1 kg
TWEEN 20 Art. 58837
Tensioattivo non ionico.
Conf. 250 g - 1 Kg
VELATINO PHASE Art. 60325
Malta minerale bilanciata che si ispira alla migliore
tradizione edile italiana. E' un prodotto altamente tra-
spirante. Da applicare sia all'esterno che all'interno
con metodi tradizionali anche a spessori notevoli (1-
2 cm per strato). Utilizzabile in edifici storici, prestan-
dosi ad arricchimenti di tono del colore con terre
naturali. La finitura a frattazzo consente di ottenere
una superficie leggermente scabra nella tipologia di
molti edifici storici o rustici.
Conf. 25 kg
VETRORESINA IN BARRE
Trafilati a sezione circolare per imperniature
BARRA IN VETRORESINA 3 e 4 mm Art.39213
BARRA IN VETRORESINA 6 mm Art.39217
BARRA IN VETRORESINA 8 mm Art.39218
BARRA IN VETRORESINA 10 mm Art.39221
BARRA IN VETRORESINA 12 mm Art.39222
BARRA IN VETRORESINA 14 mm Art.39224
BARRA IN VETRORESINA 20 mm Art.39230
BARRA IN VETRORESINA 24 mm Art.39231
WHITE SPIRIT o RAGIA MINERALE Art. 51426
Conf. 1 - 5 - 25 lt
XILENE Art. 59281
Liquido limpido, incolore, di odore caratteristico.
Solvente per etilcellulosa, colofonia, gutta, gomma,
olio di lino.
Peso specifico: 0,865
Intervallo eboll.: 136-142C
Conf 1 lt
PRODOTTI CHIMICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 54
CALCE BIANCA LAFARGE Art.31111
La CALCE BIANCA LAFARGE una calce
idraulica con biancore eccezionale ottenuto
dalla cottura a 1000C. della pietra calcarea
con circa il 10% di silice diffusa e, successiva-
mente spenta in acqua, sufficiente ad idratare
la calce viva senza decomporre i silicati forma-
tisi in cottura.
Tempo di presa (AFNOR)
inizio di presa: 2h 40' - 4h
fine di presa: 5h 20' - 6h 20'
Resistenza a compressione:
a 2 giorni 27 kg/cm2
a 7 giorni 41 kg/cm2
a 28 giorni 78 kg/cm2
Conf da 35 kg
VELATINO Art.60325
MALTA MINERALE A BASE CALCE PER
APPLICAZIONI A SPESSORE/FINITURA
Malta pre-mix a base calce e inerti granulome-
tricamente calibrati per ottimizzare la tessitura
finale dell'impasto in tonalit neutra modificabile
con l'aggiunta di pigmenti e terre naturali. La
finitura a frattazzo consente di ottenere una
superficie leggermente scabra nella tipologia di
molti edifici storici o rustici. Conf 25 kg
SAXA

PHASE Art. 60323


MALTA DA INIEZIONE, INFILTRAZIONE
E COLATA IN MURI DECOESI
Studiata specificamente per infiltrazione in muri a
sacco, a base di calci naturali e fluidificanti sele-
zionati. Conf. 20 Kg.
LEIT - MALTA DA INIEZIONE Art. 60303
Malta da iniezione a base di leganti idraulici
speciali chimicamente stabili ed a bassissimo
contenuto di sali solubili, inerti silicei, ardesia,
pozzolana superventilata con una speciale
combinazione di additivi fluidificanti, ritentivi ed
aeranti. Idonea per interventi di riadesione al
supporto murario di intonaci affrescati. Peso
specifico: 1,02 kg/lt. - Conf. 1 - 15 Kg.
LEIT 01 - MALTA DA INIEZIONE Art. 60307
Malta da iniezione a bassissimo peso specifico
(0,4 g/ml); bassissimo contenuto di sali solubili,
pozzolana e perlite superventilata in combina-
zione con additivi fluidificanti, ritentivi ed aeran-
ti. Idonea per interventi di riadesione all'intra-
dosso di volte affrescate e superfici musive.
Conf. 1 - 10 Kg.
LEIT 03 - MALTA DA INIEZIONE Art. 60311
Malta da iniezione per interventi di consolida-
mento strutturale su volte in mattoni, colonnati
in pietrame misto, strutture archeologiche,
strutture murarie affrescate. Ottima penetrabi-
lit, alta resistenza meccanica e assenza di
efflorescenze anche in ambienti molto umidi.
Peso specifico: 1,4 kg/lt.
Conf. 1 - 15 Kg.
PLASTER ETX - LEGANTE Art. 60315
Legante idraulico ad elevata tixotropicit e
potere adesivo, per la ricostruzione di parti
mancanti, compatibile e miscelabile con calce e
pozzolana. Assenza di efflorescenze anche in
ambienti molto umidi e buona colorabilit per
aggiunta di terre o pigmenti in misura inferiore
al 15 % del totale. - Conf. 1 - 15 Kg.
GRASSELLO DI CALCE Art. 31115
Idrato di calcio in dispersione, polveri di quarzo
e marmo, acqua e fluidificanti (inferiori allo
0,4%). Conf. 20 kg
SIRIOBETON BME
MALTA BICOMPONENTE ANTIRITIRO FIBRO-
RINFORZATA A BASSO MODULO ELASTICO
SIRIOBETON BME una miscela cementizia bi
componente tixotropica fibrorinforzata e antiritiro,
perfettamente lavorabile a cazzuola o intonacatri-
ce. Gli strati eseguiti con SIRIOBETON BME sono
caratterizzati da altissima adesione, durabilit,
impermeabilit, elevata resistenza meccanica e
allabrasione, resistenza alle aggressioni chimiche
ed ai cicli gelo-disgelo. Buona permeabilit al
vapore acqueo.
Consumi: 20 kg/mq/cm, max inerte 1,2 mm
Conf da 30 - 25 kg
SIRIOBETON FLEX M
COMPOSTO CEMENTIZIO BICOMPONENTE
ELASTOFLESSIBILE IMPERMEABILE
MALTE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 55
MALTE
SIRIOBETON FLEX M una miscela bi compo-
nente impermeabilizzante ad elevata adesione ai
pi svariati supporti, elevato grado di deformazio-
ne e potere anticorrosivo delle armature, impie-
gato in rasature flessibili su supporti fessurati con
lesioni postume di 1-1,5 mm, rivestimento imper-
meabilizzante anticarbonatazione e protettivo di
strutture in calcestruzzo soggette a sollecitazioni
da traffico e aggressione da Sali decongelanti.
Impermeabi-lizzazione di balconi e terrazze, rive-
stimento di vasche e piscine, sigillatura di cavit.
Consumi: 3-4 kg/mq/2,5 mm
Conf sacco da 25 kg + tanica da 6,5 kg
INTOCAL
INTONACO MINERA-
LE TRASPIRANTE
PER RESTAURO EDI-
FICI STORICI
INTOCAL un intona-
co minerale. E dotato
di ottima permeabilit
al vapore acqueo ed
particolarmente indicato per applicazioni negli
edifici storici e per il restauro in genere, prende
molto bene il colore a spessore e tollera lag-
giunta di inerti di granulometria varia per imita-
re le malte storiche da integrare o sostituire.
Consumi: 14-16 kg/mq/cm - Conf da 25 kg
INTOCAL RINZAFFO
INTONACO MINERALE A BASE CALCE TRA-
SPIRANTE PER RESTAURO
INTOCAL RINZAFFO utilizzato per operazio-
ni di rinzaffo prima di intervenire con INTOCAL
che dovr essere applicato non meno di 24 ore
dopo. Conf da 25 kg
RASOCAL
MALTA PRONTA
ALLUSO PER RASA-
TURA DI INTONACI
GREZZI
RASOCAL costituito
da si l i cat i mono e
bicalcici idrati, specifici
agenti bagnanti, inerti a granulometria costante
e da additivi promotori della adesione e della
lavorabilit. Permette la rapida e veloce rasatu-
ra di intonaci grezzi e parzialmente degradati.
E di veloce applicabilit e finitura.
Conf da 25 kg
INTONACHINO
ANTICO
INTONACO PREMI-
SCELATO IN GRAS-
SELLO DI CALCE,
TERRE COLORANTI
NATURALI ED INERTI
Intonaco premiscelato
colorato applicabile su
qualunque supporto purch correttamente pre-
parato. Si raccomanda un attenta esecuzione
dellintonaco grezzo, risanato da umidit.Vasta
gamma di tono cromatici studiati per le esigen-
ze artistiche di edifici storici o antichi.
Consumi: 14-16 kg/mq/cm
Conf da 25 kg
PASTA PROTETTIVA
DORIT
PER LA PROTEZIONE
DI MARMI, PIASTREL-
LE, PAVIMENTI,
SCALE
Pasta protettiva caratte-
rizzata da perfetta ade-
renza e anticorrosivit,
elasticit e resistenza allusura, impermeabile,
antisdrucciolo, estremamente facile da applicare
e rimuovere. Non idoneo a materiali porosi.
Consumi: 1 kg/mq
Conf da 25 kg
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 56
La decisione dI ROHM and HAAS di cessare la produzione di PRIMAL AC33, consi-
derata una formulazione obsoleta, ha favorito la messa in commercio di una serie di
emulsioni acriliche che ben poco hanno a che vedere con il prodotto originale.
PRIMAL B60A originale ROHM and HAASArt. 21137
PRIMAL B-60 A trova impiego nel restauro come legante,consolidante ed adesivo per inerti e cariche, pig-
menti e granulati di arenarie, marmo, cocciopesto; utilizzato anche su cemento, calce, gesso, legno, carta,
tessuti, etc. E' caratterizzato da resistenza all'ingiallimento, grande compatibilit con i pi diversi inerti, resi-
stenza ai raggi U.V. ed agli agenti chimici, buona trasparenza, resistenza agli alcali, ottima stabilit della
emulsione.
Residuo non volatile 46-47%
pH 9,4 - 9,9
Min.temp. per filmare 9C.
Conf. 1, 5, 15, 120 kg
PRIMAL VOC-FREEoriginale ROHM and HAAS Art. 21155
Dispersione acrilica, originale ROHM and HAAS, sviluppata per formulare una gran variet di rivestimenti.
Combina la flessibilit a basse temperature richieste normalmente con la velocit di presa e la resistenza
allinglobare il particellato
Contenuto solido 55%
pH 8,0-9,0
Peso specifico emulsione 1,04
Temperatura minima di filiazione 0C.
Tg -35C
conf da 120 kg
PRIMAL E-330S originale ROHM and HAAS Art. 21151
Dispersione acquosa di un polimero acrilico appositamente studiato per migliorare gli impasti a base di
malte per restauro. Conferisce a questi un pi veloce indurimento in superficie, un miglioramento nelle carat-
teristiche fisiche e chimiche (tenacit, durezza, durata nel tempo, resistenza agli agenti chimici, allabrasio-
ne, alla trazione, alla compressione, alla flessione, allimpatto e agli effetti del gelo), oltre ad aumentarne la-
desivit su cemento, mattoni, legno, metalli e altri materiali.
Contenuto non volatile 470,5%
Conf. da - 120 kg
PRIMAL WS 24 originale ROHM and HAAS Art. 21157
Dispersione acquosa di un polimero acrilico di dimensioni particolarmente piccole che facilitano la penetra-
zione nei materiali lapidei
Contenuto solido 36%
Conf. da - 120 kg
ACRILICA PHASE K6 Art. 21153
ACRILICA PHASE K6 un reticolante acrilico reattivo che, attivato dallelevato pH tipico negli impasti
cementizi, in grado di produrre malte e masselli caratterizzati da:
- Rapido sviluppo della resistenza meccanica., resistenza agli agenti atmosferici.
- Aumento la resistenza allabrasione e ottima adesione su supporti vecchi e nuovi.
Viscosit: < 1000 m.Pa.s ( Brookfield RTV 3/20 a 25 C )
Contenuto attivo: 54 - 56%
pH: 4.0 - 7.0
Misura media delle particelle: 0,34 um
Temp. minima filmazione: 14 C
Tg: 13 C
Conf da 50 kg
MACROEMULSIONE ACRILICA PHASEArt. 21139
Emulsione acrilica di recentissima formulazione, individuata da PHASE, con caratteristiche estremamen-
te interessanti per limpiego nel restauro, conf da 120 kg
MICROEMULSIONE ACRILICA PHASEArt. 21141
Microemulsione acrilica innovativa, individuata da PHASE, con particelle nellordine di 60 con un grado
di penetrazione inimmaginabile per le emulsioni normali, che porta ad un vero e proprio consolidamento
in profondo con, conf da 120 kg
RESINE ED EMULSIONI ACRILICHE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 57
POLPA DI CELLULOSA Art.57217
Miscela di fibre di cellulosa a varia lunghezza (da
200 a 1000 A), da utilizzare come supportante in
impacchi pulenti per affreschi e lapideo in genere.
Completamente atossiche ed innocue, non sono
solubili in acqua e in solventi organici, resistono agli
acidi deboli ed agli alcali. Ottima capacit di tratte-
nere liquidi.
Conf. 1 - 20 Kg
SEPIOLITE Art. 13151
Argilla ad altissimo adsorbimento di acqua che per
non rigonfia. CoMolto utilizzata come supporto per
impacchi per la pulitura di superfici lapidee anche in
miscela con polpa di cellulosa
Peso specifico: 2,4
Assorbimento acqua: 110-130%
pH (sospensione 10%): 8 0,2
Conf 20 kg
EDTA BISODICOArt. 54911
ACIDO ETILENDIAMINOTETRACETICO
SALE BISODICO
Agente sequestrante ha la propriet di formare, con
gli ioni dei metalli, composti di coordinazione molto
solubili e stabili, mascherandone quindi la presenza
in soluzione. I principali metalli che pu captare
sono, in ordine di affinit, i seguenti: calcio; potas-
sio; sodio; cromo; nichel; rame; piombo; zinco;
cobalto; manganese; magnesio. Nella pratica il sale
bisodico si differenzia dal tetrasodico per la migliore
solubilit in acqua.
Conf. 1 - 15 - 25 kg
EDTA TETRASODICOArt. 54841
ACIDO ETILENDIAMINOTETRACETICO
SALE TETRASODICO
Polvere bianca inodore.
Come EDTA Bisodico ma meno solubile in acqua.
Conf. 700 g - 5 - 25 kg
SODIO ESAMETAFOSFATOArt. 57816
Utilizzato per la rimozione mediante impacchi di
tracce di sali di rame e sue ossidazioni.
Conf. 1 kg.
AMMONIO OSSALATOArt. 51994
Una soluzione satura di ossalato di ammonio gene-
ra uno strato protettivo, sottile ma omogeneo, di
ossalato di calcio insolubile anche in ambiente
acido, traspirante e di colore trasparente. La reazio-
ne avviene grazie alla trasformazione del carbonato
di calcio superficiale in ossalato di calcio. Nel caso
sia presente gesso, il reattivo esercita anche uneffi-
cace azione desolfatante.
Conf. 1 Kg.
RESINE A SCAMBIO IONICO
DESOLFATANTE 90 Art. 60093
Formulato desolfatante a base di resine a scambio
ionico non solubile in acqua, costituito da una polve-
re asciutta, scorrevole, facilmente addizionabile
all'acqua, in modo da ottenere una pasta della con-
sistenza richiesta da applicare alla superficie lapi-
dea da pulire. Il trattamento desolfatante pu essere
effettuato su opere d'arte e particolari architettonici
costituiti in materiale lapideo in genere (intonaci,
affreschi, etc.) esposti ad azioni atmosferiche degra-
danti. Su superfici dipinte occorrer intervenire pre-
via opportuna indagine analitica.
Conf. 1 - 2,5 kg.
DESCIALBANTE 90 Art. 60091
Preparato per impacchi a base di resina cationica,
pulitore per la rimozione controllata di scialbi a calce
su affreschi, materiali lapidei delicati, opere d'arte e
particolari architettonici degradati. Su superfici dipin-
te occorrer intervenire previa opportuna indagine
analitica.
Conf. 1 - 2,5 Kg.
Il metodo degli impacchi o compresse per la pulitura di superfici lapidee o affrescate basa la sua efficacia
sul potere adsorbente dei supportanti (sepiolite, polpa di cellulosa, carbossicellulosa) e di sostanze capaci di
ammorbidire i diversi tipi di sporco: tensioattivi, complessati, etc
PULITURA A IMPACCHI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 58
SPECIALITA ENZIMATICHE
PER LA PULITURA
DI OPERE POLICROME
RESIN SOAP 1194

Art. 60285
Sapone resinoso a base DCA-TEA a mag-
giore polarit per la pulitura controllata dello
strato pittorico. Conf. 100 ml
RESIN SOAP 1295

Art. 60287
Sapone resinoso a base ABA-TEA a mode-
rata polarit per la pulitura controllata dello
strato pittorico. Conf. 100 ml
PROTEASI ACIDA

PHASE Art. 60255


Enzima selezionato a pH acido con relativo
supportante per la rimozione controllata di
proteine quali colle, caseina, etc.
Conf. 100 ml.
PROTEASI ALCALINA

PHASE Art. 60265


Enzima selezionato a pH alcalino con relati-
vo supportante bilanciato per la rimozione
controllata di sostanze proteiche anche da
supporti murari e affreschi. Conf. 100 ml.
LIPASI

PHASE Art. 60253


Enzima selezionato con relativo supportan-
te bilanciato per la rimozione controllata di
lipidi e sostanze grasse. Conf. 100 ml.
AMILASI

PHASEArt. 60251
Enzima selezionato con relativo supportan-
te bilanciato per la rimozione controllata di
sostanze amilacee e polisaccaridi (colla
pasta, etc.).
Conf. 100 ml.
SALIVA ARTIFICIALE

PHASE Art. 60295
Soluzione acquosa ad azione emulsionan-
te-detergente per la pulitura superficiale dei
dipinti. Conf. 250 ml - 1 lt.
E disponibile la seguente pubblicazione
specifica: Materiale e metodi per la pulitura
di opere policrome" di P. Cremonesi.
ADDENSANTI PER LA PREPARA-
ZIONE DI GEL E SOLVENTGEL
AMMINA DI COCCO Art. 60213
Ammina di cocco etossilata per la prepara-
zione di sistemi solvent-gel per la pulitura
dei dipinti.
Le ammine di cocco etossilate vengono uti-
lizzate nella preparazione di solvent gels
per la loro propriet di neutralizzare la fun-
zione acida dellacido poliacrilico e contem-
poraneamente conferire alladdensante
anche caratteristiche tensioattive. Tuttavia
devono essere aggiunte in quantit tale da
salificare solo parzialmente lacido, cos da
provocarne semplicemente la distensione e
da permettere laddensamento della solu-
zione. Conf. 250 ml - 1 lt
ACIDO POLIACRILICO Art. 60217
Polimero acrilico per la preparazione di
sistemi solvent-gel e di gel acquosi ad alta
viscosit per la pulitura dei dipinti. I polime-
ri reticolati dellacido acrilico (CH2 = CH -
COOH) ad alto peso molecolare sono usati
come agenti addensanti, sospendenti e sta-
bilizzanti. Hanno elevata versatilit di impie-
PULITURA DI SUPERFICI POLICROME
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 59
go e sono ottimi prodotti per preparazione
di gel trasparenti, alcolici e non, con visco-
sit media o altissima. Conf. 50 - 250 ml
ADDENSANTE PH200 Art. 60258
Laddensante PH200 un estere della cel-
lulosa, prodotto da reazione tra l'etilcloruro
con alchil cellulose. Durante la reazione, la
sostituzione dei gruppi etossilati viene con-
trollata in modo da garantire unomogeneit
della composizione.
Nel caso specifico, laddensante PH200 ha
un valore di sostituzione del 2,55, corri-
spondente ad un contenuto minimo di grup-
pi etossilati pari al 49.6%. Laddensante
PH200 viene utilizzato come supportante
inerte nella gelificazione diretta di solventi
puri o di loro miscele, ed particolarmente
indicato nel caso di solventi poco polari o
apolari. La percentuale di utilizzo va dal 6%
al 10% a seconda dei casi.
Lutilizzo di solventi gelificati consente di otte-
nere unazione pi controllata e selettiva
sullo strato da rimuovere, oltre ad una mino-
re volatilit dei solventi stessi, e maggiore
sicurezza per loperatore. Conf. 100 - 500 ml.
ADDENSANTE PH300 Art. 60259
Laddensante PH300 un estere della cel-
lulosa: per la preparazione di gel
Laddensante PH300 viene utilizzato come
supportante inerte nella gelificazione diretta
di solventi puri o di loro miscele, ed parti-
colarmente indicato nel caso di solventi
polari. Utilizzo dal 1% al 4%.
Conf. 100 - 500 ml.
COCCOCOLLAGENE Art. 60220
Liquido denso, color arancio scuro, pHneutro
Ottenuto da collagene animale e olii di cocco
salificati con TEA; un forte tensioattivo
anionico, HLB elevato e forte idrofilia
Impiegato al 5% in acqua con azione ten-
sioattiva Conf. 250 ml e 1 lt.
EMULSIONE CEROSA Art.64861
Emulsione a base di cera d'api sbiancata
utilizzata come supportante per inglobare
solventi per la pulitura dei dipinti; permette
al solvente di lavorare in modo graduale e
controllato e di non evaporare rapidamente
Conf. 200 ml
TRIS
Tampone o buffer biologico utilizzato nel
mantenimento costante del pH nelle prepa-
razioni per la pulitura controllata delle
superfici policrome.
Conf. 100 ml.
-BASE Art. 60297
-HYDROCHLORIDE Art. 60299
NIPAGINA Art. 56471
Preservante antisettico che trova impiego
nella preparazione di paste adesive per la
rifoderatura dei dipinti su tela.
Conf. 100 g. - 1 kg
KLUCEL G Art. 56184
IDROSSI METIL-PROPIL CELLULOSA per
la creazione di supportanti di enzimi o gelifi-
cazioni di solventi.
Agisce da tensioattivo, abbassando la ten-
sione superficiale dell'acqua o del solvente
organico, aumentando il potere bagnante
della soluzione e diminuendo il potere
penetrante in un corpo poroso o la capacit
di risalita capillare. Propriet addensanti:
modifica la viscosit di soluzioni, emulsioni
e dispersioni acquose e organiche.
Forma films elastici termoplastici, non
appiccicosi, poco sensibili all'umidit.
Per questa propriet usato nel restauro di
materiali cartacei come collante e adesivo,
ma anche come consolidante. Solubile in
acqua e in solventi organici polari.
Conf. 100g - 500g.
PULITURA DI SUPERFICI POLICROME
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 60
ALCOOL BENZILICO GELIFICATO Art. 60231
Gelificazione pronta alluso a base di alcool
benzilico, solvente attivo su resine naturali e
sintetiche in sostituzione di DMF.
Conf. 1 lt.
LIGROINA 100-130 Art.60280
Solvente alifatico con tenore di aromatici
inferiore allo 0,1%
Conf. 1 - 5lt
n-METILPIRROLIDONE GELIFICATO Art. 60239
Gelificazione pronta alluso a base di n-
metilpirrolidone, solvente atto a rimuovere
verni ci , resi ne natural i e si nteti che i n
sostituzione di DMF nelle puliture di dipin-
ti. Proposto anche nella rimozione estre-
ma di graffiti vandalici.
Conf. 1 lt.
DIMETILSOLFOSSIDO GELIFICATO Art. 60236
Gel i fi cazi one pronta al l uso a base di
DMSO, solvente atto a rimuovere vernici,
resine e sostanze proteiche nelle puliture
di dipinti.
Conf. 1 lt.
ETIL LACTATO Art. 55381
Solvente di nuova generazione utilizzato in
sostituzione del pi nocivo xilolo nella puli-
tura di superfici policrome.
Conf. 1lt.
ORANGE Art. 56671
Sgrassante per operazi oni di pul i tura.
Solvente totalmente naturale di origine
vegetale, polifunzionale e polivalente, dal
gradevole odore di arancio utilizzabile in
sostituzione di solventi pi aggressivi quali
il tricloroetano.
Conf. 1 - 5 lt.
SYNPERONIC N Art. 57891
Tensioattivo non-ionico idrosolubile (nonilfe-
nolo etossilato).
pH (20g/l in acqua) : 5-7
Tipo: non ionico
Contenuto attivo : 27%
Punto di infiammabilit: 240C
Densit (20C.): 1,06
Conf. 1 - 5 lt.
BRIJ-35 Art. 52741
Tensioattivo non-ionico idrosolubile (lauril
etere polietossilato).
pH (5% in acqua) : 6-8
Tipo: non ionico
Contenuto attivo : 100%
Punto di fusione: 38-41C
Conf. 250 g.
TWEEN 20 Art. 58837
Tensioattivo non-ionico idrosolubile (sorbi-
tan monoleato polietossilato).
pH (5% in acqua) : 6-8
Tipo: non ionico
Contenuto attivo : 100%
Temperatura accensione: >100C
Densit (20C.): 1,10
Conf. 250 ml - 1 lt.
TRIETANOLAMMINA Art. 58651
Base per la salificazione di acidi grassi nella
preparazione di resin soaps.
Conf. 1 lt.
SOLVENT GEL BASE Art.60215
ACIDO POLIACRILICO NEUTRALIZZA-
TO CON TEA IN SOLUZIONE ACQUO-
SA A pH = 8.5-9 ADDENSATA
I polimeri reticolati dell'acido acrilico
(CH2 = CH - COOH) ad alto peso mole-
colare sono usati come agenti adden-
santi, sospendenti e stabilizzanti. Hanno
elevata versatilit di impiego e sono otti-
mi prodotti per preparazione di gel tra-
sparenti, alcolici e non, con viscosit
media o altissima. Aspetto (20C):
trasparente, molto viscoso
Conf da 1 lt
PULITURA DI SUPERFICI POLICROME
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 61
TEST di FELLER Art.71815
Il Test di solubilit per le vernici proposto da Feller, serve a garantire un certo margine di sicurezza nelle puliture di
dipinti eseguiti ad olio. Si prende in considerazione solo uno dei tre parametri di solubilit, pi precisamente fd, e si
v a trovare, con delle miscele standard a fd noto, il valore necessario per solubilizzare la vernice; in accordo col
valore trovato si scelgono poi i solventi adeguati per la pulitura.
Il TEST di FELLER composto da 14 miscele di solventi con fd noto. In pratica si effettuano delle prove di rimozione
della vernice, su piccole zone del dipinto, partendo sempre dalla miscela N1, e passando alle successive fino a quan-
do se ne trova una che solubilizza la vernice. Determinato cos il pi alto valore fd necessario (che equivale a dire la
minima polarit necessaria per la dissoluzione), occorre trovare un solvente (o pi spesso una miscela di solventi), con
questo valore di fd, con cui effettuare la pulitura. Si cerca dunque nella tabella dei parametri di solubilit se esista, nelle
immediate vicinanze del valore di fd determinato con il TEST, un solvente (meno tossico possibile) da poter utilizzare.
Se un tale solvente non esiste, il valore di fd determinato con il TEST, dovr essere riprodotto con una miscela di sol-
venti. Per semplicit operativa conviene sempre orientarsi verso miscele binarie. Robert L. Feller. Con il test di Feller
viene fornta una tabella per determinare facilmente il prodotto di pulitura pi adatto e meno nocivo per loperatore.
PROGRAMMA TRIANSOL Art.70011
Autori: I. Bortolotti e P.Cremonesi
Software in ambiente Winsows

per una risoluzione


scientifica al problema della solubilit.
Il problema della Solubilit.
Il cosiddetto Potere Solvente rappresenta la capacit di
un liquido, che definiamo allora solvente, di sciogliere
una certa sostanza solida, che definiamo soluto, forman-
do una miscela omogenea di molecole di solvente e
soluto, detta soluzione. In questa miscela il soluto pre-
sente a livello di molecole individuali, anche se associa-
te fra loro. Quando invece il soluto presente come
aggregati di molecole, e questo vale soprattutto nel caso
di solidi costituiti da macromolecole (tipicamente, certe
resine sintetiche), si in presenza di una cosiddetta
dispersione.
In generale, in un ipotetico solido M da disciogliere, vi
sono interazioni M-M tra le sue varie molecole; analoga-
mente, le molecole del solvente S sono tenute insieme
da forze di attrazione S-S. Affinch S riesca a discioglie-
re M, occorre: rompere le interazioni S-S e M-M e
instaurarne nuove del tipo S-M, che siano pi forti delle
due precedenti.Il problema della solubilit complesso:
per cercare di razionalizzarlo sono state proposte molte
teorie, che portano alla definizione di certi modelli inter-
pretativi. Tutti questi modelli, sono comunque delle sem-
plificazioni e sono dunque affetti da una certa approssi-
mazione: di fatto sono utili per fare delle ragionevoli pre-
visioni.
I Parametri di Solubilit.
Sono disponibili una serie di parametri che riflettono l'in-
fluenza di queste forze nel processo della solubilit.
Particolarmente utili per noi sono i tre valori percentuali
(il che vuol dire la loro somma sar sempre cento) noti
come Parametri di Solubilit fd, fp e fh; fd interpreta le
Forze di Dispersione, fp quelle Polari e fh
quelle di Legame a Idrogeno. I valori di questi tre para-
metri sono stati calcolati per un gran numero di solventi,
dalla letteratura abbiamo ricavato una tabella standard
di 27 solventi, scelti sulla base delle loro caratteristiche
chimico-fisiche, tossicologiche, e applicative.
Il Triangolo delle Solubilit.
Il modo pi conveniente per rappresentare graficamente
i Parametri di Solubilit una rappresentazione che
tenga conto, simultaneamente, delle tre grandezze:
dovr quindi essere un grafico a tre assi, cio un trian-
golo. In pi, dato che i tre valori hanno tutti lo stesso
intervallo da 0 a 100, i tre lati saranno uguali: sar dun-
que un triangolo equilatero. Si arriva cos alla definizione
del cosiddetto Triangolo delle Solubilit, rappresentato
nella seguente figura, introdotto da Teas. Ognuno dei tre
lati rappresenta il valore, da 0 a 100, di uno dei tre
Parametri di Solubilit: secondo la convenzione che
viene universalmente seguita, l'asse orizzontale, la
base, rappresenta fd, le forze di tipo Apolare; il lato obli-
quo a destra rappresenta fp, le forze di tipo Polare, e il
lato obliquo a sinistra rappresenta fh, le forze di legame
a Idrogeno.Muovendosi all'interno del Triangolo, i valori
trovati sugli assi devono seguire l'inclinazione delle
linee, come mostrato: parallelamente all'asse orizzontale
per fp, al lato destro per fh, e a quello sinistro per fd.
Ogni solvente quindi univocamente rappresentato da
un punto individuato dall'intersezione dei valori delle tre
coordinate fd fp e fh, il che equivale a dire occupa un
posto ben preciso all'interno del Triangolo.
L'approccio alla pulitura.
La scelta di un solvente adatto alla rimozione di un certo
materiale richiederebbe l'esatta conoscenza della natura
chimica del materiale da disciogliere. Se avessimo que-
sta conoscenza preliminare all'intervento, basterebbe
utilizzare il Triangolo delle Solubilit dei solventi e arrive-
remmo subito ad una possibile soluzione. Purtroppo
molto frequentemente, soprattutto nella pratica privata, il
restauratore che si accinge ad effettuare una pulitura
non conosce esattamente la natura dei materiali che
deve rimuovere. Il programma Triansol permette di otte-
nere tutte le miscele desiderate partendo dai parametri
base.
TEST DI PULITURA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 62
00
000
0
1 2 3 4 5 6 8
PENNELLI DA RITOCCO DA VINCI serie 1570
Pennelli da ritocco DA VINCI serie 1570 in pelo sintetico biondo, extra fine (spessori pelo da 0,08 a 0,15
mm), punte estremamente sottili da 0000 a 18, grande assorbimento e rilascio uniforme del colore, altissima
elasticit, manico corto. Studiati appositamente per il ritocco pittorico.
00 0
1 2 3 4 5 6 7 8 12 14 10
0000
00000
00 000
0 1 2 3 4 5 6 7 8 12 10
8 6 4 2 10
Serie PH9743
Pennelli per ritocco piatti in pelo sintetico.
12 14
PENNELLI
WINSOR & NEWTON
SERIE 7
pelo lungo
Martora Kolinsky
Art. W&N7- 000
Art. W&N7 00
Art. W&N7 0
Art. W&N7 1
Art. W&N7 2
Art. W&N7 3
Art. W&N7 4
Art. W&N7 5
Art. W&N7 8
Serie 1570 DA VINCI Pennelli per ritocco tondi in pelo sintetico
Serie PH230C e Ph230R
Pennelli per ritocco tondi in pelo di Martora Kolinsky.
PENNELLI PER RESTAURO
Serie PH9742 Pennelli per ritocco tondi in pelo sintetico
PULITURA DI SUPERFICI POLICROME
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 63
PENNELLI PH155
PER FINTO LEGNO
Pennelli piatti a denti per imitare
il legno
Larghezza 20 mm
Larghezza 30 mm
Larghezza 40 mm
Larghezza 50 mm
Larghezza 60 mm
Larghezza 70 mm
Larghezza 80 mm
Larghezza 90 mm
serie PH66S
serie PH71S
TAMPONCINI PH77
STENCIL77 N 8-10-12 setola
TIRALINEE o PENNELLI DA RIGA Serie PH 105
N 1-10 Pennelli in pura setola bionda con legatura in corda
ASTUCCINI TONDI Serie PH66S
N 12-30 Pennelli tondi in pura setola bionda
ASTUCCINI PIATTI Serie PH71S
N 12-30 Pennelli piatti in pura setola bionda
PENNELLESSE Serie PH115 in vajo
Pennellesse piatte
in pelo di vajo per foglia oro
N 20 larghezza 20 mm
N 30 larghezza 30 mm
N 40 larghezza 40 mm
N 50 larghezza 50 mm
N 70 larghezza 70 mm
N 80 larghezza 80 mm
MUCCINI Serie PH108
N 20-30 Pennelli in pura setola bionda con legatura
in corda e punta arrotondata.
PENNELLI PER OLIO
Numerazione da N 00 a N 26. Pennelli per olio con ghiera in ottone
nichelato e manico lungo in legno. Disponibili in setola bianchissima
e in pelo di bue extra nelle tre forme tondo, piatto e lingua di gatto.
Tondo
PENNELLESSE Serie 49 MILLEUSI
PENNELLESSE Serie SPALTER
Pennellesse in pura setola spessore 6 mm
N 20 larghezza 20 mm
N 30 larghezza 30 mm
N 40 larghezza 40 mm
N 50 larghezza 50 mm
N 60 larghezza 60 mm
N 70 larghezza 70 mm
N 80 larghezza 80 mm
N 100 larghezza 100 mm
Piatto
Lingua di gatto
PENNELLESSE Serie PH364L
Pennellesse in pura setola bionda
N 20 larghezza 20 mm
N 30 larghezza 30 mm
N 40 larghezza 40 mm
N 50 larghezza 50 mm
N 60 larghezza 60 mm
N 70 larghezza 70 mm
N 80 larghezza 80 mm
N 100 larghezza 100 mm
PENNELLESSE Serie PH125
Pennellesse piatte in pelo di bue
N 30 larghezza 30 mm
N 40 larghezza 40 mm
N 50 larghezza 50 mm
N 60 larghezza 60 mm
N 70 larghezza 70 mm
N 80 larghezza 80 mm
PENNELLESSE IN SETOLA ETERNA, PIATTE PH577
PENNELLESSE IN SETOLA ETERNA, TONDE PH766
PENNELLI E PENNELLESSE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 64
COLORI A VERNICE PER RESTAURO MAIMERI Art. 62141-44
Sono composti da tre soli ingredienti: i pigmenti, la resina mastice in lacrime e lessenza di
trementina. Dopo lessiccazione i colori a vernice per Restauro hanno un aspetto superficiale
moderatamente opaco. Per ottenere un aspetto pi lucido sufficiente aggiungere al colore
la VERNICE MASTICE composta dal solo legante, resina mastice ed essenza di trementina.
Dopo lessiccazione sono rimovibili con essenza di trementina. I colori a vernice Maimeri
hanno un assortimento di 33 tinte divise in 4 gruppi e sono disponibili in tubetto da 20 ml.
- Bianco di titanio
- Bianco di zinco
- Giallo di cadmio chiaro
- Giallo di cadmio limone
- Giallo di cadmio medio
- Giallo di cadmio scuro
- Giallo di Napoli
- Ocra gialla
- Ocra gialla pallida
- Ocra dora
- Terra di Siena naturale
- Carminio dalizarina
- Lacca di garanza scura
- Rosso di cadmio arancio
- Rosso di cadmio medio
- Rosso indiano
- Terra di Pozzuoli
- Terra di Siena bruciata
- Lacca verde
- Terra verde
- Terra verde antica
- Verde ossido di cromo
- Verde smeraldo
- Ceruleo
- Blu di cobalto
- Blu oltremare
- Bruno di garanza
- Bruno trasparente
- Bruno Van Dyck
- Terra di Cassel
- Terra dombra bruciata
- Terra dombra naturale
- Nero davorio
COLORI A TEMPERA EXTRAFINI MAIMERI Art. 62671 -73
Il legante a base di una resina solubile in acqua. Lalto peso molecolare della resina evita
eccessive penetrazioni nei supporti parzialmente assorbenti (carta e cartoncino); questo
contribuisce ad esaltare il potere colorante dei pigmenti determinando uneccezionale viva-
cit nelle tinte. Per dipingere necessario diluire il colore con acqua fino ad ottenere la
viscosit desiderata. Essiccata, nel giro di alcuni minuti, la pellicola di colore si presenta
uniformemente opaca ed ha un aspetto superficiale vellutato. Anche se completamente
essiccato, il colore pu essere nuovamente diluito con acqua.
Tutte le tinte sono intermescolabili e la gamma comprende 66 tinte divise in due gruppi e
disponibili in tubetti da 20 ml..
colore cod. descrizione gruppo colore cod. descrizione gruppo colore cod. descrizione gruppo
BIANCHI 200 Bianco titanio 1
194 Bianco zinco 1
ROSSI 242 Bordeaux 2
207 Carminio 2
212 Carnicino 1
205 Rosso di cadmio 2
204 Lacca geranio 2
208 Lacca Magenta 2
209 Lacca Solferino 2
256 Malva 2
210 Ocra rossa 1
241 Porpora 2
203 Rosa brillante 2
252 Rosa carno 2
243 Rosa chiaro 2
253 Rosa di Parma 2
259 Rosso coprente 2
199 Rosso primario (Magenta) 2
206 Scarlatto 2
211 Terra di Siena bruciata 1
201 Vermiglione chiaro imit. 2
202 Vermiglione scuro imit. 2
GIALLI 216 Arancio 2
244 Arancio brillante 2
217 Giallo brillante 1
213 Giallo limone 2
214 Giallo chiaro 2
198 Giallo primario 2
215 Giallo scuro 2
218 Giallo di Napoli 1
219 Ocra gialla 1
220 Ocra scura 1
221 Terra di Siena naturale 1
VERDI 228 Cinabro verde chiaro 2
245 Cinabro verde scuro 2
227 Lacca verde 2
223 Verde brillante chiaro 2
224 Verde brillante scuro 2
222 Verde oliva 1
258 Verde pino 2
226 Verde smeraldo imit. 2
232 Verde turchese 2
225 Verde Paolo Veronese 1
246 Verde vescica 1
BLU 230 Blu di cobalto imit. 2
231 Blu oltremare chiaro 1
249 Blu oltremare scuro 1
248 Blu di Parigi 1
197 Blu primario (cyano)` 2
233 Blu di Prussia 1
247 Celeste 1
229 Ceruleo imit. 2
254 Lacca azzurra 2
VIOLETTO 250 Lilla 2
234 Violetto bluastro 2
251 Violetto rossastro 2
255 Violetto di Parma 2
BRUNI 239 Bruno Van Dyck 1
238 Seppia 1
236 Terra d'ombra naturale 1
237 Terra d'ombra bruciata 1
GRIGI E NERI 195 Grigio chiaro 1
235 Grigio medio 1
196 Grigio scuro 1
257 Lacca nera 2
240 Nero 1
COLORI PER RESTAURO
COLORI A TEMPERA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 65
ACQUERELLI EXTRAFINI WINSOR & NEWTON
Art. 64191 - 94
I colori ad acuerello Winsor& Newton sono conosciuti nel mondo come
i migliori ed nel restauro trovano una loro ben precisa collocazione nel
ritocco pittorico, proprio per la loro incopatibilit con i colori a olio
usati dagli antichi maestri
La gamma dei colori allacquerello Winsor & Newton comprende 83
tinte divisi in 4 gruppi disponibili in tubetto da 5 ml.
I colori acrilici, diversamente da quelli ad olio, essiccano in un lasso di tempo relativamente breve (tra i
pochi minuti e qualche ora a seconda dello spessore della pellicola, delle condizioni ambientali e del suppor-
to), e non sono pi riprendibili. Infatti, mentre nei colori a olio il legante, a contatto con lossigeno, polime-
rizza completamente nel giro di alcune decine danni diventando una resina e aumentando fino a un terzo il
proprio volume, nei colori acrilici, evaporata lacqua con cui si diluiscono e qualche additivo, nel giro di alcuni
giorni rimane una solidissima resina con incorporati i pigmenti insolubile allacqua. Il colore non soggetto
ad ossidazione, non ingiallisce sotto linflusso della luce o delloscurit. Non sono da temere screpolature
nemmeno negli strati spessi. Il legante una resina acrilica in emulsione acquosa a cui si uniscono i pig-
menti e diverse sostanze integranti necessarie per preservare i colori dallinvecchiamento, dal gelo, dai bat-
teri, dalle muffe e per controllare la viscosit, il tempo di essiccazione e la lucidit della pellicola.
Vengonoofferti leseguenti serie:
-COLORI ACRILICI "FINE ACRYLIC" (satinati) Lefranc & Bourgeois
-COLORI VINILICI "FLASHE" (opachi, coprenti) Lefranc & Bourgeois.
COLORI ACRILICI LEFRANC "FINE ACRYLIC" (satinati)
COLORI ACRILICI FINE ACRILYC L&B Tubo 40 ml (satinato) GR.1 63464 vaso 40 ml
COLORI ACRILICI FINE ACRILYC L&B Tubo 40 ml (satinato) GR.2 63465 vaso 40 ml
COLORI ACRILICI FINE ACRILYC L&B Tubo 40 ml (satinato) GR.3. 63466 vaso 40 ml
COLORI VINILICI LEFRANC & BOURGEOIS"FLASHE" (opachi coprenti)
COLORI VINILICI FLASHE L&B Vaso 80 ml (opaco) GR. 1 63564 vaso 80 ml
COLORI VINILICI FLASHE L&B Vaso 80 ml (opaco) GR. 2 63565 vaso 80 ml
COLORI VINILICI FLASHE L&B Vaso 80 ml (opaco) GR. 3 63566 vaso 80 ml
COLORI VINILICI FLASHE L&B Vaso 80 ml (opaco) GR. 4 63567 vaso 80 ml
COLORI VINILICI FLASHE L&B Vaso 80 ml (opaco) GR. 5 63568 vaso 80 ml
A richiesta
COLORI ACRILICI LASCAUX
Art. 65251-53
La gamma comprende 45 tinte divise in 3 gruppi e disponibili in tubi da 200 ml. e da 750 ml.
(a richiesta)
COLORI PER RESTAURO LEFRANC & BOURGEOISN
Art. 63151-53
I colori per restauro Lefranc utilizzano come legante una associazione di resine acriliche e
chetoniche. Offrono una perfetta reversibilit con solventi tradizionali (essenza di trementi-
na o essenza di petrolio).
Questa reversibilit implica lutilizzo di una vernice isolante prima di sovrapporre questi
colori e la successiva applicazione di una VERNICE FINALE. Dopo lessiccazione non
cambiano di tono.
La gamma dei colori per restauro Lefranc composta da 33 tinte divise in 3 gruppi e sono
disponibili in tubi da 40 ml.
COLORI ACQUERELLO
COLORI ACRILICI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 66
VERNICI PER RITOCCO PITTORICO
Le vernici per ritocco si differenziano dalle vernici finali per la loro media concentrazione di resina. Sono
caratterizzate da elevata fluidit che permette loro di penetrare profondamente negli strati di pittura poveri di
legante per arricchirli. Il loro ruolo consiste nel far sparire localmente i prosciughi, ravvivare i toni, facilitare
lapplicazione del colore ed assicurare ladesione degli strati di pittura successivi. Le vernici per ritocco si appli-
cano localmente sulle zone che opacizzano (prosciughi) a causa delleccessivo assorbimento del supporto,
per nutrirle con il legante. Le vernici per ritocco, a seconda dei produttori, contengono resine naturali (resina
Damar deacidificata ), resine sintetiche o resine chetoniche diluite in essenza di petrolio o di trementina.
VERNICI FINALI
Proteggere il ruolo principale delle vernici finali. Protezione contro la polvere grassa, i fumi, gli agenti
atmosferici, le graffiature, ecc.. Prima di verniciare il quadro necessario che lo strato di pittura sia essic-
cato. E necessario inoltre togliere la polvere a secco o comunque fare asciugare la superficie se si utilizza-
no altri sistemi di lavaggio. Tutte le vernici dette finali devono essere applicate a strati sottili, per mezzo di un
pennello morbido, incrociando i passaggi in modo da creare uno strato uniforme. Le vernici finali possono
essere asportate e sostituite senza difficolt e senza deteriorare la pittura. Esistono due tipi di vernici fina-
li, vernici finali brillanti e vernici finali opache.
VERNICI FINALI BRILLANTI: Sono caratterizzate dalla brillantezza che conferiscono al dipinto. A seconda
delle resine e dei diluenti utilizzati nella loro preparazione si dividono in: VERNICI DAMAR, a base di una resi-
na naturale proveniente dalle indie orientali disciolta in essenza di trementina;
VERNICI FINALI SINTETICHE E ACRILICHE, a base di resine sintetiche, chetoniche e acriliche disciolte in essen-
za di trementina o petrolio; VERNICI MASTICE, a base di gomma mastice di Chios (resina naturale proveniente
dallisola di Chios nellEgeo) in lacrime disciolta in essenza di trementina.
VERNICI FINALI OPACHE: A differenza di quelle brillanti, contengono sostanze ( cera dapi pura, silice colloida-
le, ecc.) che conferiscono al dipinto un aspetto uniformemente opacizzato. Come le vernici brillanti anche
quelle opache si dividono a seconda delle resine e dei diluenti utilizzati nella loro preparazione in: VERNICI
DAMAR OPACHE; VERNICI FINALI OPACHE SINTETICHE E ACRILICHE.
ART. 61113 VERNICE FINALE VIBERT 1251 FLAC. 1 LT
ART. 61114 VERNICE FINALE 1186 FLAC. 1 LT
ART. 61115 VERNICE DAMMAR 1859 FLAC. 1 LT
ART. 61116 VERNICE MASTICE 1187 FLAC. 250 ML
ART. 61118 VERNICE FINALE OPACA 1991 FLAC. 1 LT
ART. 61119 VERNICE FINALE CERONIS 735 TUBO 60 ML
ART. 61121 VERNICE FINALE 1826 SPRAY 400 ML
ART. 61122 VERNICE ACRILICA 828 FLAC. 250 ML
ART. 61123 VERNICE SATINATA 811 FLAC. 250 ML
ART. 61124 VERNICE SCREPOLANTE FLAC. 250 ML
ART. 61125 VERNICE INVECCHIANTE FLAC. 250 ML
Art. 61111 Vernice Vibert 1253 flac. 1 lt
Art. 61112 Vernice Sopraffina 1188 flac. 1 lt
Art. 61120 Vernice Sopraffina 1825 spray 400 cc
VERNICI PER RITOCCO
VERNICI FINALI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 67
ADESIVO 375 PER FODERATURA A CALDO LASCAUX Art. 65112 Conf. 1-5 lt.
Adesivo per foderatura a caldo senza solvente Contiene etilene, acetato di vinile copolimero, resina cheto-
nica N, paraffina, solventi (40% di toluolo/benzina 100-140C. Temperatura di attivazione 62-65C. Solubile
in ragia minerale (white spirit) e benzina 100-140C. Adatto per rintelaggi con tela di lino, tessuto in fibra di
vetro, tessuto poliestere, fissaggio di frammenti, spianatura di superfici rilevate o "sbollate",consolidamento
di strati di colore.
ADESIVO BEVA FILM IN BOBINA Art. 65113
Adesivo per foderatura a caldo senza solvente su suppoto supporto in mylar trasparente.
Rotolo h. 69 cm x 6,6 mtl.
ADESIVO ACRILICO 360 HV LASCAUX Art. 65116
Dispersione di resina acrilica pura a base di butilestere acrilico, condensato con acido polimetacrilico.
Diluibile in acqua al momento dell'applicazione ma non solubile ad essicamento avvenuto. Adatto per incol-
laggi molto elastici, non reticolabili, come carta, cartone, stoffa, e per rintelaggi con fibre naturali. Conf 1 lt
ADESIVO ACRILICO 498 HV LASCAUX Art. 65118
Dispersione di resina acrilica su base di acido acrilico butilestere, condensato con acido polimetacrilico. Solubile in
acqua, insolubile dopo lessiccazione. Per incollaggi elastici, non reticolabili, anche allo stato umido su carta, tes-
suti, per il fissaggio di tela su cartone, legno. Conf. 1 lt
ADESIVO ACRILICO 498 20X LASCAUX Art. 65120
Dispersione di resina acrilica su base di acido acrilico butilestere, condensato con acido polimetacrilico. Solubile in
acqua, insolubile dopo lessiccazione. Per incollaggi elastici, non reticolabili, anche allo stato umido su carta, tes-
suti, per il fissaggio di tela su cartone, legno. Conf. 1 lt
POLIAMMIDE TEXTILE IN POLVERE LASCAUX Art. 65105
Resina termoplastica in polvere con punto di fusione a 80C. Usata per la sutura di piccoli strappi nelle tele.
Da utilizzare con termocauterio. Conf. 50 G.
PLEXISOL P-550 Art. 57185
Resina acrilica pura, flessibile, termoplastica a base di metacrilato di butile, resistente alla luce ed all'invec-
chiamento. Soluzione al 40% in benzina 100-140C. Diluibile con chetoni, solventi aromatici, etere di glicole
e loro acetati. Limitatamente allungabile con alcoli. Temp. transizione vetrosa sui 34C. Idonea per conser-
vazione e consolidamento di strati pittorici, rintelo di tessuto sottili. Conf. 1 Kg.
PLEXTOL B-500 Art. 57187 Conf. 1 Kg.
Dispersione acquosa di una resina acrilica pura, termoplastica, a media viscosit. Legante non saponificabi-
le, resistente alle intemperie e allinvecchiamento. Utilizzato come adesivo nella foderatura di dipinti e carte.
VERNICE OPACA ACRILICA P 550/675-40 MAT LASCAUX Art. 65127
Resina termoplastica butil-metacrilica opacizzata con acido di silicio pirogeno in soluzione al 25% in solventi
aromatici. Solubile in benzina 100/140, parzialmente miscibile con alcoli. Conf. da 1 litro. (a richiesta)
VERNICE TRASPARENTE ACRILICA 40X LUCIDA ED OPACA LASCAUX Art. 65129-65131
Resina acrilica termoplastica a base di metacrilato di butile e di metile in soluzione al 40% in xilolo e con il
7,5% di benzilbutilftalato; tipo opaco, opacizzato con silicato pirogeno. Solubile in chetoni, solventi aromatici,
etere di glicole e diluente nitro, miscibile con benzine e alcoli. Fissativo finale di colori acrilici, tempere e colori
minerali, affreschi, vecchie pitture rinsecchite. Conf. da 1 litro. (a richiesta)
VERNICE TRASPARENTE ACRILICA 575 LUCIDA E OPACA LASCAUX Art. 65134-65136
Verni ce acri l i ca t rasparent e, si a l uci da che opaca (i due t i pi sono mescol abi l i per ot t enere
i l grado di l ucent ezza desi derat o), di l ui bi l e con acqua. Adat t a per l i mpregnazi one anche
di fondi assorbenti a diversi gradi, per il trattamento di legni naturali, per la coloritura di smalti per il rafforza-
mento dei colori acrilici e delle pitture di protezione. Conf. da 1 litro. (a richiesta)
CERA ADESIVA 443-95 LASCAUX Art. 65111
Miscela di cera microcristallina e resina sintetica politerpenica. Solubile in solventi alifatici e aromatici (benzina, acqua-
ragia vegetale, xilolo, toluolo, ecc.), insolubile in alcool, elastica, ottima adesione, stabile allinvecchiamento. Adatta per
foderature tradizionali, mediante fibra di vetro e a sandwich; per lavori di montaggio e per incollaggi sia temporanei
che permanenti. Conf. 750 g.
PURBINDER AT 35 Art. 51461
Adesivo, riaggregante, riconsolidante per materiali fibrosi e pelli deteriorate e decoese. Conf. 250 ml.
VERNICI E ADESIVI LASCAUX
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 68
TERRE E PIGMENTI
MINERALI PURI
BIANCHI
Bianco di titanio Art. 60507
(ossido di titanio anatase o rutilo)
Bianco zinco (ossido di zinco) Art. 60508
Bianco fisso (bario solfato) Art. 60506
Bianco di Meudon originale Art. 61911
Caolino Art. 52861
Calce grassello Art. 31115
Carbonato di calcio leggero pr. Art. 52781
Farina fossile Art. 52421
(terra di diatomee, tripolo)
Gesso di Bologna Art. 55481
(a oro, biidratato )
Litopone sig.rosso Art. 56205
Mica (micronizzata o ventilata) Art. 18127
Microsfere di vetro cave Art. 18125
Pomice polvere Art. 18051
Quarzo micronizzato sabbia Art. 31231
Talco ventilato (saponaria) Art. 58131
GIALLI
Terra gialla ventilata Art. 60554
Terra di Siena naturale Art. 60562
Ossido di ferro giallo Art. 60527
Giallo cromo chiarissimo Art. 60565
Giallo cromo puro Art. 60521
Giallo zinco puro Art. 60528
Giallo Napoli Art. 60524
Giallo cadmio chiaro/ medio Art. 60519
Giallo cadmio scuro Art. 60520
Giallo Marte Art. 60523
Giallo ocra Art. 60525
Giallo arancio Art. 60522
ARANCI
Arancio cadmio Art. 60502
Arancio cromo puro Art. 60503
Arancio Ercolano Art. 60504
Arancio minio di piombo Art. 60505
PIGMENTI PURI PHASE
VASETTO DA 100 ml
Gruppo 1 Art. 64821
Gruppo 2 Art. 64822
Gruppo 3 Art. 64823
Gruppo 4 Art. 64824
Gruppo 5 Art. 64825
Gruppo 6 Art. 64826
Gruppo 7 Art. 64827
ROSSI
Rosa oltremare Art. 60539
Rosso cadmio chiaro Art. 60540 C
Rosso cadmio medio Art. 60540 M
Rosso cadmio scuro Art. 60540 S
Rosso Cadmio Bordeaux Art. 60540B
Cinabro Imperiale Art. 60541
Cinaprino Art. 60542
Ossido Ferro rosso Art. 60543
Ossido Ferro rosso morellone Art. 60549O
Ossido Rosso morellone scuro Art. 60549
Rosso inglese Art. 60544
Rosso lacca di Garanza Art. 60545
Rosso lacca Alizarina Art. 60546
Rosso Marte Art. 60547
Rosso molibdato Art. 60548
Rosso Ossido Malaga Art. 60550
Rosso Pompei Art. 60551
Rosso segnale Art. 60552
Rosso Venezia Art. 60538
Caput mortum Art. 60615
Rosso Vermiglione Art. 60553
Terra rossa ventilata Art. 60558
Terra Rossa Verona Art. 60559
Terra Siena bruciata Art. 60562
Terra Siena naturale Art. 60561
VIOLA
Violetto cobalto Art. 60586
Violetto manganese. Art. 60587
Violetto oltremare Art. 60588
TERRE E PIGMENTI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 69
BLEU
Bleu Ceruleo puro Art. 60509
Bleu Cobalto puro Art. 60510
Bleu ftalo Art. 60512
Bleu Manganese Art. 60513
Bleu cobaltato Art. 60514
Bleu Oltremare puro Art. 60515
Bleu di Prussia Art. 60516
VERDI Nero fumo Art. 60531
Nero Manganese ossido Art. 60532
Nero Ferro ossido Art. 60533
Terra verde naturale Art. 60563
Verde brillante Art. 60570
Verde canalone Art. 60571
Verde cobalto chiaro Art. 60572
Verde cromo ossido Art. 60573
Verde cromo ossidrato puro Art. 60574
Verde Etruria bluastro Art. 60575
Verde Etruria giallastro Art. 60576
Verde oltremare Art. 60577
Verde Paolo Veronese Art. 60578
Verde Schweinfurt Art. 60579
Verde Simul Art. 60580
Verde smeraldo chiaro Art. 60581
Verde vagone Art. 60582
Verde zinco Art. 60583
Verde zinco scuro Art. 60584
Verde zinco brillante Art. 60585
BRUNI
Terra di Kassel Art. 60555
Terra Ombra bruciata scura Art. 60556
Terra Ombra bruciata caff Art. 60556C
Terra Ombra naturale Art. 60557
Bruno Ferro ossido Art. 60517
Bruno Van Dick Art. 60518
Bruno Caput mortum Art. 60537
Marrone Ferro ossido Art. 60529
NERI
Nero di vite Art. 60536
Nero avorio Art. 60530
Nero fumoArt. 60531
Nero Ferro ossido Art. 60533
Nero Manganese ossido Art. 60532
Nero Roma Art. 60535
Grafite (piombaggine) Art. 60534
INERTI E CARICHE
COCCIO PESTO VENTILATO Art.31119
Carica idraulica per eccellenza per addizio-
ne a malte a calce, conf. secchio 25kg
POZZOLANA VENTILATA Art.31121
Legante attivo di origine naturale per la com-
posizione di malte a calce, conf. sacco 30kg
BICARBONATO DI SODIO Art. 18031
conf. secchio 25kg
SABBIA DI QUARZO Art.31231
Sabbia di quarzo bianca, durezza Mohs 7, di
origine alluvionale, a granulometria costante
a spigoli arrotondati, conf. secchio 25kg
POMICE IN POLVERE Art. 18051
Utilizzata sia per micro-sabbiatura che
come carica idraulica inerte in malte, conf.
secchio 25kg
OSSIDO DI ALLUMINIO Art. 18325
Alluminio ossido o corindone, granulometria
costante, durezza Mohs 9, per micro-sab-
biatura. 150, 180, 220 e 320 mesh, conf.
secchio 25kg
MICROSFERE VETRO CAVE (FILLITE) Art.18125
Utilizzata sia per micro-sabbiatura, durezza
Mohs 7, che come carica idraulica inerte in
malte, conf. secchio 25kg
GRANULATO VEGETALE Art. 18041
Gusci di nocciola con dimensioni 0,2-0,5
mm per sabbiatura dolce di legni e metalli
conf. secchio 25kg
TUTOLO DI MAIS Art.18047
Ottenuto dal cuore della pannocchia, anco-
ra pi delicato dei gusci di nocciole, grana
16 e 20 per sabbiatura dolce di legni e
metalli, conf. sacco 25kg
MARMI IN POLVERE Art. 31201
Marmo granulato finissimo in 10 colori
Bi anco Carrara, Verona, Zandobbi o,
Breccia Aurora, Giallo Mori, Siena, Rosa
corallo, Rosso Verona, Occhialino, Nero
Ebano, Verde Alpi, conf. secchio 25kg
PIGMENTI E INERTI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 70
ALCANNA, o HENNE' Art. 60805
Polvere ottenuta dalle foglie di Lawsonia
alba Lamark, di colori vari, dal giallo-aran-
cione al bruno e rosso mogano a seconda
del pH.
ALOE Art. 60807
Polvere marrone/verdastra ottenuta dalle
foglie della omonima Liliacea, per incisione,
spremitura e essiccazione al sole.
CAMPEGGIO Art. 60809
Raspatura di polvere della leguminosa
Haematoxylon campechianum L. di colore
rosso-bruno.
CARTAMOArt. 60811
Pol vere gi al l a ot t enut a dai pet al i di
Carthamus tinctorius (Asteracee) ma anche
Crocus sativus (zafferano); sinonimi: saf-
fran, zafferano bastardo, croco.
COCCINIGLIA Art. 60813
Polvere rossa ottenuta da insetti (Coccidi)
parassiti di piante (cocciniglia negra e
argentina).
CURCUMA Art. 60815
Pol vere gi al l a ot t enut a dai ri zomi di
Curcuma rotunda o C. longa (Zingibe-
racee); sinonimi: terramenta, falso zaffera-
no.
CATECU' Art. 60817
Polvere bruna di sapore amarognolo prove-
niente dall'estratto di Acacia catec Wild o
Umcaria gambir Rosh.
INDACOArt. 60819
Polvere azzurra ottenuta dal trattamento
alcalino di piante del genere Indigofera;
sinonimi: guado, pastello, valdo.
MALLO DI NOCE Art. 60821
Mallo della noce Juglans regia, ricco di tan-
nini ed oli essenziali.
ROBBIA Art. 60823
Polvere rossiccia-bruna ottenuta dalla radice
di diverse Rubiacee, europee o asiatiche;
sinonimi: garanza, alizari, lizari.
SANDALO ROSSO Art. 60825
Pol vere di l egno di sandal o rosso
(Leguminose) di color marrone-bruno.
SANGUE DI DRAGO Art. 60827
Prodotto resinoso dei frutti del Calamus o
Dracaena draco Wild di colore rosso-ama-
ranto pi o meno cupo.
COLORANTI VEGETALI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 71
SET DI 7 SGORBIE Art. 15351
Set da 7 pezzi con manico in legno e pietra per affi-
lare D1/8 - D 1S/8 - D5/8 - D8/7 - D11/1 - D12/2
SGORBIE PROFESSIONALE SET 18 PEZZI
Art. 15352
Set da 18 pezzi con manico in legno in cassetta di
legno con appositi scomparti e maniglia.
D1/8 - D 1S/8 - D2/12 - D5/3 - D5/8 - D5/12 - D7/4 -
D7L/10 - D7/14 - D8/7 - D8a/7 - D8/10 - D9/5 - D9/10 -
D11/1 - D11/3 - D12/2 - D12/8.
SGORBIE TIPO HOBBYArt. 15356-./.
larghezza
4 mm
6 mm
10 mm
12 mm
16 mm
lunghezza
260 mm
260 mm
260 mm
265 mm
265 mm
larghezza
19 mm
20 mm
26 mm
30 mm
32 mm
lunghezza
270 mm
270 mm
280 mm
280 mm
280 mm
SCALPELLI PROFESSIONALI Art. 15359/..
In acciaio cromo-vanadio con manico in legno.
Angolo di taglio 25.
D

1
/
8
D

1
S
/
8
D

2
/
1
2
D

5
/
3
D

5
/
8D

5
/
1
2
D

7
/
4
D

7
L
/
1
0
D

7
/
1
4
D

8
/
7
D

1
4
/
6
D

1
2
/
8
D

1
2
/
6
D

1
2
/
2
D

1
1
/
3
D

1
1
/
1
D

9
/
1
0
D

9
/
5
D

8
/
1
0
D

8
a
/
7
MAZZUOLO IN FRASSINO Art. 15359
80 mm - peso 450 gr. Lungh. 300 mm.
SGORBIE - SCALPELLI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 72
SGORBIE PROFESSIONALI Art. 15357-./.
2 mm
8
16
35
Fig. 1 (da 2 a 35 mm) Fig. 1S (da 2 a 35 mm)
2 mm
8
16
2 mm
8
16
35
Fig. 1e (da 2 a 35 mm) Fig. 1Se (da 2 a 35 mm)
2 mm
8
16
Affilatura
da due parti
Affilatura
da una parte
Fig. 2 (da 2 a 35 mm)
2 mm
20
35
Fig. 3 (da 2 a 35 mm)
2 mm
12
25
35
Fig. 5 (da 2 a 35 mm)
20 mm
35
2 mm
14
20
35
Fig. 7 (da 2 a 35 mm) Fig. 8 (da 2 a 35 mm) Fig. 9 (da 2 a 35 mm) Fig. 1Se (da 2 a 35 mm)
4 mm
7
18
25
35
7 mm
10
15
35
2 mm
4
10
30
Fig. 12 (da 1 a 20 mm)
60
1 mm
6
10
20
Fig. 13 (da 1 a 30 mm)
90
1 mm
6
20
30
Fig. 14 (da 4 a 20 mm)
55
4 mm
8
20
Fig. 15
45
3 mm
6
Fig. 16
35
3 m
6
Fig. 5L (da 5 a 20 mm)

5 mm
12
20
Fig. 7L (da 6 a 35 mm)

6 mm
20
25
35
Fig. 7L (da 4 a 35 mm)

4 mm
18
35
3 mm
6
10
14
Fig. 12L - 60
SGORBIE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 73
PIETRA PER AFFILARE Art. 14195
Pietra naturale a doppia grana in astuccio di legno.
Dim. 20 x 50 x 150 mm.
PIETRA ORIG. ARKANSAS Art. 14196
Pietra naturale Arkansas in astuccio legno.
Sezione rettangolare .Dim.40 x 100 mm.
PIETRA ORIG. ARKANSAS Art. 14197
Pietra naturale Arkansas sezione a coltello sagoma-
to. Peso 80 gr.
OLIO PER AFFILATURA Art. 14198
Conf. da 125 ml.
SET DI 12 SGORBIE PROFESSIONALI Art. 15353
Set da 12 pezzi con manico in legno.
Custodia arrotolabile in pelle sintetica rinforzata.
1/8 - 1S/8 - 5/8 - 5/20 - 7/6 - 7/14 - 7L/20 - 8/4 - 8a/10 -
9/10 - 11/3 - 12/6.
SET DI 25 SGORBIE PROFESSIONALI Art. 15354
Set da 12 pezzi con manico in legno, mazzuola 80
mm, olio per affilare, 02 pietre Arkansas, coltello.
Custodia arrotolabile in pelle sintetica.
1/16 - 1S/16 - 2/20 - 3/3- 3/12 - 3/25 - 5/35 - 7/20 - 8/7
- 8/18 - 8/25 - 9/7 - 8a/18 - 9/15 - 7L/25 - 11/2 - 11/10 -
15/3 - 12/10 - 14/8.
CASSETTA CON SET 25 SGORBIE Art. 15355
Dotazione come set da 25 Art.15354 in cassetta di
legno con appositi scomparti e maniglia.
SGORBIE PROFESSIONALI Art. 15357-./.
3 mm
12
20
5 mm
12
25
Fig. 1a (da 3 a 20 mm)

Fig. 2a (da 1 a 25 mm)

5 l mm
12 l
25 l
Fig. 2a

5 r mm
12 r
25 r
Fig. 2a
Fig. 3a (da 3 a 25 mm)

12 mm
25
Fig. 5a (da 1 a 25 mm)

12 mm
25
Fig. 7a (da 4 a 30 mm)

14 mm
30
Fig. 8a (da 3 a 25 mm)
10 mm
25
18
Fig. 9a (da 3 a 20 mm)

Fig. 11a (da 2 a 10 mm)

Fig. 12a
8
3 mm
10 mm
20
5 mm
10
SGORBIE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 74
PRODOTTI PER IL LEGNO
ACRILICO 30 Art. 21243
Consolidante per materiali lignei e lapidei a base di
Paraloid B72 al 30% in soluzione di etile acetato da
diluire in ragia o diluente nitro o altri solventi a
seconda del supporto; uso: 2-4% su supporti lapidei;
8-10% su supporti lignei. Conf. 1 - 5 lt.
ACRILSILICONICA PHASE Art. 22116
Resina acrilsiliconica in solventi organici indurente
per essiccazione fisica. Impregnante e consolidante
di materiali porosi e degradati quali: legni, malte,
cotti, pietre naturali. Si applica a rifiuto mediante
pennello; la bassa viscosit consente unottima
penetrazione nei materiali da trattare. Buona resi-
stenza meccanica, idrorepellenza e resistenza agli
agenti atmosferici. Conf 5 - 20 kg.
ALGOPHASE

Art. 60053
Biocida concentrato per il controllo nel tempo di
alghe, licheni e microfunghi. Esplica una specifica ed
efficace azione nel tempo (preventiva) nel controllo
della microflora (alghe verdi e brune, licheni, muffe,
micro-funghi etc., anche in associazione con batteri),
presenti su legno in associazione a tarli o a colle.
NON altera il colore del supporto. Conf. 100 ml - 1 lt.
CICLODODECANO Art. 53751
FISSATIVO E PROTETTIVO PER SUPERFICI PIG-
MENTATE DECOESE
Simile alla cera, idrorepellente, appartenente alla classe
degli idrocarburi saturi e ciclici, non tossico, con pro-
priet di evaporare completamente in pochi giorni dal-
l'applicazione senza lasciare tracce. Trova impiego nelle
seguenti operazioni:
-sigillatura temporanea di legno, lapideo, metallo (es. si
protegge una porzione di con azzurrite per non ossi-
darla o, su ceramica per proteggere porzioni dorate);
-temporaneo isolamento da acqua;
-temporaneo trattamento anticorrosivo;
-protezione d'emergenza per reperti archeologici;
-protezione e consolidamento di affreschi, superfici
lignee, metalliche, lapidee. Conf da 500 g
CICLODODECANO SPRAYArt. 53752
Come sopra ma in confezione spray. Conf. 400 ml.
GOMMA BENZOE o BENZOINO Art. 55726
Resina naturale. Conf 1 kg
GOMMA COPALE MANILA Art. 55731
Gomma naturale, costituita da resine diterpeniche,
ricavata dalle Cesalpinacee, leguminose che cresco-
no nellisola di Manila (Filippine). Dopo la pirogena-
zione la gomma Manila d una sostanza solubile in
alcool che permette laggiunta solo di piccole quantit
di olio. Conf. 700 g - 5 kg
GOMMA DAMAR o DAMMARArt. 55761
Gomma naturale costituita essenzialmente da resine tri-
terpeniche, ricavata da alberi in Indonesia. Le resine
Damar sono solubili in White Spirit, solventi aromatici e
trementina. Per ottenere una vernice pi trasparente
opportuno sciogliere la resina in solventi tiepidi.
Aggiungendo alcool si provoca la precipitazione dei resi-
dui cerosi (ca. 15%) contenuti nella resina. Buon potere
adesivo e bassa acidit. Conf. 700 g - 5 kg
GOMMALACCA SCAGLIEArt. 55881
Gomma naturale da disciogliere in alcool 99,9% per
la lucidatura di mobili. Conf. 1 - 5 - 25 kg
GOMMALACCA DECERATA SCAGLIEArt. 55955
Gomma lacca, dalla secrezione della Lacciter Lacca
(coccidi) decerata e deresinata. Conf. 500 g - 5 kg
GOMMA SANDRACCAArt. 56143
Resina naturale ricavata dalle cipressacee. Solubile in
alcoli, eteri, acetone. Il film formato dalla sandracca duro
e brillante, presenta una certa tendenza a scurire (inferiore
alla colofonia). Per evitare lo sfarinamento si pu mescola-
re con trementina veneta. Conf. 700 gr - 5 kg.
PERMEFUM 14P

Art. 60033
Fumogeno insetticida ad uso professionale, per la
disinfestazione dei locali. Particolarmente indicato
per ambienti malagevoli. Conf. 31 g.
PULITORE PER OROArt. 60275
Gel tixotropico per la pulitura controllata delloro in foglia
da cornici, superfici policrome etc. Conf. 250 ml - 1 lt.
SOLFAC FORTE

Art. 60032
Aerosol a discarica totale, ad uso professionale, per
la lotta agli insetti. Conf. 150 ml.
SVERNICIATORE PHASEArt. 57851
Sverniciatore denso appositamente studiato per ope-
razioni di rimozione di vernici o strati di pulitura nelle
operazioni di restauro. Conf. 750 ml - 4 lt - 17 lt.
PHASEWAX
CERA PRONTA ALL'USO PER MANUTENZIONE
E PATINATURA DEL LEGNO DI PREGIO
PHASEWAX una cera in pasta, pronta alluso idonea a
tutte le operazioni di finitura del manufatto di legno di pregio.
A applicata stendendola su piccole superfici, dopo aver ese-
guito tutte le altre operazione di pulitura, restauro e spolve-
ratura. Successivamente va lucidato con un panno morbido.
Il trattamento contribuisce a preservare le vecchie patine,
migliorando laspetto base del legno e la coloritura. Si consi-
glia l'uso nelle normali manutenzioni. Confezioni: da 1 lt.
CONSOLIDANTE PER LEGNO
CONSOLIDANTE PER RIDARE CORPO
AL LEGNO INDEBOLITO
CONSOLIDANTE PER LEGNO una soluzione al 7%
di copolimero metacrilato etilmetacrilato, (Paraloid B72,
marchio registrato ROHM & HAAS) in etile acetato
(infiammabile) pronto alluso per supporti lignei. NON
solubile in acqua, essenza di trementina, petrolio, white
spirit, solventi alifatici. Il prodotto ha lo scopo di ripristi-
nare la compattezza in materiale deperito per forti attac-
chi di insetti o umidit. Confezioni: conf da 1 lt e 5 lt
HYDROPHASE LEGNO
IDROREPELLENTE SPECIFICO PER LEGNO
ALLESTERNO
HYDROPHASE LEGNO un prodotto specifico per il
trattamento superficiale di manufatti lignei, a base di
silani organofunzionali in base acqua. Si presta alla
idrofobizzazione di porte e portoni, travi, infissi, sia grez-
zi che trattati. La formula nuovissima praticamente
priva di Composti Organici Volatili incontrando quindi
perfettamente la normativa attual diluibile in ogni con-
centrazione in acquae. Confezioni: conf da 1 lt e 5 lt
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 75
HARDROCK

427 Art. 60207


Sistema epossidico gi addizionato a speciali cari-
che inerti per imitazioni di materiale ligneo, scolpibile
con frattura non vetrosa.
Conf. 0,5+0,5 kg, 9+9 kg
SVERNICIATORE DENSO PHASE Art. 57851
Sverniciante semifluido, da applicare a pennello,
asporta qualsiasi tipo di vernice o pittura, anche
cotta a forno. Una certa azione anche su epossidi-
che e poliuretaniche. Reagisce, in 10-15 minuti. Con
lausilio di una spazzola di saggina, o di un raschiet-
to, permette di asportare le pellicole di vernice o di
pittura. Un successivo lavaggio permette di asporta-
re ogni traccia dello sverniciatore e di ottenere un
supporto perfettamente pulito.
Conf. 750 ml - 4 lt -17 lt
PERMETAR

CERA Art. 60021


Cera finissima con effetto insetticida per la manuten-
zione e la difesa dagli insetti in mobili di pregio.
Reg.Ministero della Salute n.17035
Conf. 400 ml
PERMETAR

CONCENTRATO Art. 60015


Insetticida antitarlo concentrato da diluire 1:49 in sol-
venti. Reg.Ministero della Salute n.17970
Conf. 100 ml - 1 lt
PERMETAR

IN PETROLIO Art. 60012


Antitarlo INODORE pronto alluso, per la difesa dagli
insetti in manufatti lignei di pregio, dorati, policromi.
Non unge n smuove lacche o vernici, n lascia
aloni Reg.Ministero della Salute n.15806
Conf. 250 ml - 1 - 5 - 20 lt
LASTRONATURE in legno Art. 80601/1-21
(da min. 3 mm.) su richiesta
Acacia - Acero - Betulla - Bois de rose - Bosso giallo -
Castagno - Cedro - Ciliegio - Ebano - Larice - Mogano
- Noce - Ulivo - Olmo - Paduk -Palissandro - Pero -
Radica noce - Rovere - Tasso - Violetta - Radica noce
extra - Piuma di Mogano.
LANA ACCIAIOTipo nazionale (per sverniciare)
Art. 18924 Conf. da 10 Kg
LANA ACCIAIO Tipo americana extra fine 000
Art. 18922 Conf. da 10 Kg
ANILINE ALLACQUA E ALLALCOOL Art. 80605
Nero - Bruno noce chiaro - Bruno noce medio -
Noce ant i co - Bruno rosso Mogano - Rosso
Palissandro - Bruno Teak Conf. bustine.
MORDENTI Conf. 100g - 1 kg
Art. 80615 Noce
Art. 80616 Mogano
Art. 80617 Ciliegio
Art. 80619 Ebano
Art. 80620 Palissandro
CERE PRONTE COLORATE Art. 80657
Conf. 750 ml
neutro - marrone - testa di moro - bruno - nero.
BASTONCINI IN CERA Art. 80653
pino - rovere - palissandro - noce chiaro - noce
medio - noce scuro - mogano - nero.
Scat. da 12 pz
GOMMALACCA DECERATA PRONTA
Art. 55955-P Conf. da 1 lt
VERNICE COPPALE PRONTA
Art. 64834 Conf. da 1 lt
VERNICE SANDRACCA PRONTA
Art. 64905 Conf. da 01 lt
VERNICE BITUMINOSA Art. 64922
Vernice bituminosa al 20% ca. in essenza di tremen-
tina e standolio. Utilizzato quale agente invecchiante
Conf. da 1 lt
PATINA INVECCHIANTE PHASE Art. 64855
Soluzione di cere, bitumi e agenti patinanti per con-
ferire al manufatto un aspetto invecchiato o per
reintegrare la patina laddove operazioni di reintegro
lhanno rimossa.
Conf. da 1 lt
VERNICE A SPIRITO PHASEArt. 64921
Vernice brillante ad alcool per dare resistenza e
durezza a dorature e argentature in foglia.
Conf. 250 ml - 1 lt.
WEST SYSTEM 105 RESINA EPOSSIDICA
Art. 22401
Resina eposidica professionale, specifica per il
legno. Versatile sia a d eseguire adesione che lami-
nazioni, compatibile con legno e vetroresina, da ori-
gine con laggiunta di opportune cariche a stucchi
adesivi-riempitivi che consentono adesioni su super-
fici non perfettamente piane. Incollaggi molto resi-
stenti anche in ambiente marino
Conf. 1,0+0,2 kg, 5+1 kg
INIETTORI PER INFILTRAZIONE
Speciali dispositivi per una rapida e sicura inie-
zione di diversi formulati (insetticidi, consolidan-
ti, adesivi, idrorepellenti, etc) in strutture lignee
o conglomerati inorganici, dotati di valvola di
non ritorno. Frutto di una tecnica di avanguardia
gli iniettori MABI migliorano e facilitano conside-
revolmente i trattamenti curativi del legno. Per
migliorare la tecnologia delliniezione. PHASE
propone diverse soluzioni di diffusori. (vedere
pag 113 per ulteriori informazioni).
RESTAURO LEGNO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 76
Articolo
69136
69131/23
69131
69139
Descrizione
ORO 24 Kt MOSAICO
ORO 23
3
/4 Kt
ORO 22 Kt GIALLO
ORO 12 Kt BIANCO
Titolo
999,9/1000
990 /1000
917 /1000
500 /1000 (85 x 85 mm)
Articolo
69135
69130/23
69192
69198
69193
69130
69194
69141
69195
69201
69196
69137
Descrizione
ORO 24 Kt
ORO 23
3
/4 Kt
ORO 23
1
/2 Kt
ORO 23 Kt
ORO 23 Kt ARANCIO
ORO 22 Kt
ORO 22 Kt CALDO
ORO 22 Kt ROSSO
ORO 18 Kt VERDE
ORO 16 Kt
ORO 13
1
/4 Kt
ORO 12 Kt BIANCO
Titolo
999,9/1000
990 /1000
980 /1000
960 /1000
960 /1000
917 /1000
917 /1000
917 /1000
750 /1000
670 /1000
550 /1000
500 /1000
ORO VERO IN FOGLIA
Formato: 80 x 80 mm. Confezione: libretti da 25 foglie.
ORO VERO DECALCO IN FOGLIA
Oro in foglia applicato su carta velina. Formato: 80 x 80 mm. Confezione: libretti da 25 foglie.
ORO VERO DECALCO IN ROTOLO
Oro in bobina applicato su carta velina. A richiesta fornibile tagliato in bobine a misura.
Articolo
69203
69204
Descrizione
ORO 23
3
/4Kt
ORO 22Kt
Titolo
990 /1000
917 /1000
Confezione
mm 104 x 20,5 mt
mm 104 x 20,5 mt
ORO VERO IN CONCHIGLIAArt. 69134
Oro in conchiglia, 22 carati (917/1000), legato con gomma arabica. Confezione: godet 1 g ca.
ORO VERO IN POLVERE Art. 69133
Oro in polvere, 22 carati (917/1000). Confezione: 1 g.
SIMILORO IN FOGLIA Art. 69132
Formato: 140 x 140 mm. Confezione: libretti da 25 foglie.
ARGENTO VERO
Articolo
69125
69126
69128
69140
69142-500
69127-25
69127-ROL
Descrizione
ARGENTO FOGLIA 999/1000
ARGENTO FOGLIA DECALCO 999/1000
ARGENTO POLVERE 999/1000
ARGENTO CONCHIGLIA 999/1000
SLAGALLUMINIO lib 500 fogli
SLAGALLUMINIO lib 25 fogli
SLAGALLUMINIO rotolino
Confezione
libretto 25 fg - 95 x 95 mm
libretto 25 fg - 95 x 95 mm
barattolo 10 e 50 g
godet 1 g ca.
libretto 500 fg 160x160 mm
libretto 25 fg -160 x 160 mm
rotolino da 50 mt.
ORO E ARGENTO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 77
MISSIONE LEFRANC 3-12 OREArt. 69124
Missione a solvente 250- 500 ml 1 lt
CERA DORATA Art. 69149
Cera in pasta per ritocco doratura 25 g
TREASURE GOLD Art. 69148
pasta per doratura vari colori 25 g
PORPORINE CONF.100 ml
PORPORINA ARGENTO Art.69220
PORPORINA ORO PALLIDO Art.69216
PORPORINA ORO DUCATO Art.69218
PORPORINA ORO RICCO Art.69217
PORPORINA ORO RICCO
PALLIDO Art.69219
PORPORINA ORO RICCO
PARIGI Art.69215
CUSCINO DORATURAArt. 69160
Cuscino in pelle per taglio foglia oro.
Dim.260x200 mm
PULITORE PER OROArt. 60275
Gel tixotropico per pulitura controllata del-
loro in foglia. Conf. 250 ml - 1 lt.
VERNICE A SPIRITO PHASE Art. 64921
Vernice brillante ad alcool per dare resi-
stenza e durezza a dorature e argentatu-
re. Conf. 250 ml - 1 lt.
MISSIONE ALLACQUA Art. 69121
Dispersioni acquose di polimeri tale da
possedere un tempo verde molto lungo
ossia mantenere il potere adesivo a lungo
dalla applicazione. Questo consente al
doratore di preparare pi pezzi e passare
allapplicazione della foglia anche dopo
molte ore. Conf. 250 ml - 1 lt.
MISSIONE IDROALCOLICA Art. 69123
Adesivo in dispersione acquosa di poli-
meri con lunga adesivit dopo lapplica-
zi one( tempo verde). Idromi ssi one
acqua/spirito e diluibile con una miscela
di acqua ed alcool denaturato in propor-
zioni variabili: una percentuale maggiore
di alcool accelera lasciugamento della
missione evitando dannose colature del
prodotto, ma riducendo il tempo utile per
la doratura differita. Conf. 250 ml - 1 lt.
MECCA ALLA FIORENTINA Art. 64926
Vernice speciale per far assumere ad una
superficie argentata una coloritura del
tutto simile alla doratura Componenti resi-
ne vegetal i qual i gomma sandracca,
gomma gutta, sangue di drago, aloe,
disciolte in alcool; Conf. 250 ml - 1 lt .
BOLO PHASE Art. 64851
Rosso, giallo, Nero nazionale speciale - vaso 800 ml
BOLO LEFRANC & BOURGEOIS Art. 69111
Rosso, Giallo, Nero - conf da 750 ml
VERNICE BITUMINOSA Art. 64922
Effetto dinvecchiamento su dorature e superfici dipinte.
Conf da 1 kg
PATINA INVECCHIANTE Art. 64855
Per patinare oro e argento in foglia, conferisce toni di colore
particolari tendenti dal marrone al nero
Conf da 1 kg
FEGATO DI ZOLFO O POTASSIO SOLFUROArt. 57227
Per patinare argento rame e bronzi, conferisce toni di colore
particolari dal marrone al nero a seconda della diluizione
Conf da 1 kg
GESSO DI BOLOGNA Art. 55481
Gesso per doratura. Ottima morbidezza. Conf da 1 - 20 Kg
COLLA CONIGLIO IN GRANI Art.53921
Colla estratta da pelli di animali. Conf. 1 - 30 Kg
Buon potere collante.
COLLA CONIGLIO IN LASTRE Art.53925
Conf. 1 kg - 25 kg
COLLA LAPIN Art.53931
Colla in pellets estratta da pelli di coniglio. Conf. 1 - 25 kg
COLTELLO PER DORATORI Art. 69161 e 69163
PENNELLESSE PELO VAJO Art. PH 115
20-30-40-50-60-80-100 mm
1 2 3 4 5 6 7 8 9
(misure reali)
LAME A TRINCETTO / RASCHIATOI DRITTI O CURVI
Ferri affilati per taglio e raschiamento. Art.69632
RASCHIETTI PER DORATORI Art. 69190
Ferri per finiture e puliture di cornici e intagli
MATERIALI PER DORATURA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 78
BRUNITOI PER DORATURE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 79
BRUNITOI PER DORATURE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 80
GENERATORE-EROGATORE DI VAPORE - GV Art. 11635
GENERATORE-EROGATORE DI VAPORE - GV6 Art. 11637
La pulizia con getto di vapore a pressione particolarmente interessante su legno, mate-
riali lapIdei, metalli. Questa metodica facilita la rimozione di alghe, licheni, attacchi di
microflora dalle superfici su cui stato fatto un trattamento alghicida; cos pure la rimozio-
ne di pitture a calce, verniciature e smalti, ed avendo un azione decapante. Si pu cos
evitare l'uso di solventi o mezzi meccanici.
L'utilizzo del vapore elimina le spore e una buona parte di croste nere di particellato atmo-
sferico.
L'erogatore del vapore a pressione, tramite l'apposita siringa, regolabile
Il generatore-erogatore fornito con tubo vapore di tre metri, rendendone cosI estrema-
mente versatile e comodo il suo impiego sia in laboratorio che in cantiere.
CARATTERISTICHE TECNICHE E DI SICUREZZA
CALDAIA IN ACCIAIO IMOX 18/8 DI 4 mm. DI SPESSORE
COIBENTAZIONE CALDAIA DI GROSSO SPESSORE
INDICATORE DI UVELLO ILLIWINATO (ESCLUSO GV U)
TAPPO SICUREZZA E RIEMPIMENTO ACQUA (ESCLUSO GV U)
PRESSOSTATO
TERMOSTATO SALVARESISTENZA
ALLARME ACUSTICO
RESISTENZA CORAZZATA IN RAME CON FLANGIA IN OTTONE
RACCORDERIA IN ACCIAJO INOX E RAME
SIRINGA PER L' EROGAZIONE DEL VAPORE CON PULSANTE A 24 VOLT
ELETTROVALVOLA EROGAZIONE VAPORE REGOLABILE DALL'ESTERNO
FUSIBILI 220 VOLT PER ALI MENTA
ZIONE, 24 VOLT PER SIRINGA
MANOMETRO CONTROLLO PRESS.
SPIE DI CONTROLLO LUMINOSE PER
LE VARIE FUNZIONI
GENERATORE DI VAPORE - GV
Assorbimento 1300W
Alimentazione 220V
Capacit caldaia 3 lt
Dimensioni 30x18x32
Peso a vuoto 8 kg
Pressione massima 3,3 atm
GENERATORE DI VAPORE - GV 6
Assorbimento 1600W
Alimentazione 220V
Capacit caldaia 4,8 lt
Dimensioni 31x22x37
Peso a vuoto 13 kg
Pressione massima 4,5 bar
GENERATORI DI VAPORE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 81
LAMPADA DA STUDIO A 4 NEON 55W Art. 78536
Lampada studiata appositamente per ii restauro con installati 4 fluore-
scenti ad alta luminosit da 55W stabilizzati elettronicamente per evitare
oscillazioni del fascio luminoso. Flusso luminoso 16.400 Lumen, tempe-
ratura colore 5.400Kelvin. Accensione separata di 2+2tubi fluorescenti.
Cavo alimentazione da 3,5 mt. Montata su base a 5 bracci con ruote
piroettanti, piantana in acciaio cromato frizionata, regolabile in altezza,
braccio orientabile che consente Ia mobilit alto schermo illuminante rea-
lizzato in acciaio verniciato argento
LAMPADA A 2 NEON 15W Art. 78211
Lampada di medie dimensioni che monta
2 tubi fluorescenti TRUE-LITE da 15 W.
Ideale per il lavoro di laboratorio a tavolo
Estensione 115 cm
STATIVO A 5 RAZZE Art. 78557
Stativo a 5 razze da studio per lampade
mod.FL 101 a 2 neon e FL 101.
PORTALAMPADA A PINZA IANIRO DA CANTIERE Art. 78110
Portalampada in alluminio con braccIo snodato e pinza per fissaggio
alle strutture di cantiere es.ferrotubi.
Per faretti attacco E 27.
Art. 78111 rete di protezione faretto a norma di sicurezza.
Art. 78120 faretto 150 W
Art. 78125 faretto 300 W
LAMPADA CON
LENTE CIRCOLARE 22W
da tavolo o da stativo
Art. 78213
Lampada studiata appositamente
per il restauro con installati 4 fluorescenti
TRUE-LITE da 18W. Montata su base
a cinque razze ( 80 cm) con rotelle piroettanti, piantana regolabile in altez-
za (min. 150 cm - max 220 cm), braccio orientabile che consente la mobilit
LAMPADA DI WOOD 9W Art. 78209
Lampada da ingrandimento in ABS antiurto con lente in cristallo da 3
diottrie. Tubo fluorescente a luce di wood da 9 Watt.
TUBI FLUORESCENTI WOOD 9W ricambio Art. 78158
ILLUMINAZIONE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 82
CARRELLO A CASSETTIERA Art. 81305
Costruito interamente in lamiera verniciata con polveri epossidi-
che colore grigio. Dotato di 3 cassetti con serratura.
Ruote girevoli: 80 mm.
Dimensioni: 520 x 604 x 800 (h) mm
CARRELLO CON 3 RIPIANI Art. 81306
Costruito interamente in lamiera verniciata con polveri epossidiche
colore grigio.
Ruote girevoli: 80 mm.
BANCHI DA LAVORO
BANCO DA LAVORO con piano in legno multistrato
cm 150x75x88(h) - 1 cassetto Art.81321
BANCO DA LAVORO con piano in legno multistrato
cm 200x75x88(h) - 2 cassetti Art.81323
BANCO DA LAVORO con piano in acciaio
cm 150x75x88(h) - 1 cassetto Art.81322
BANCO DA LAVORO con piano in acciaio
cm 200x75x88(h) - 2 cassetti Art.81324
Piano inferiore in lamiera rinforzata, cassetto/i scorrevole
su cuscinetti a sfera, con serratura.
ARREDI PER LABORATORI
SCROSTATORE DB24
APPARECCHIO PNEUMATICO A PERCUSSIONE PER LA SCROSTATURA DI MURI E LEGNO
Lo scrostatore proposto caratterizzato da una maneggevolezza estrema e da un peso ridottissi-
mo, soli 2,5 kg, si presta a molteplici usi anche in relazione agli utensili di cui viene dotato gi in
apposita valigetta. Il manico corto da imbracciare consente di lavorare anche in ambienti angusti
Pressione desercizio da 6 a 8 bar
Consumo daria 210 lt/mnin
Colpi al minuto 4750
Lunghezza impugnatura 50 cm
Peso 2,6 kg
SCROSTATORI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 83
SPUGNA DI CONTATTO
PER LA VALUTAZIONE DELLEFFICACIA DEGLI IDROREPELLENTI IN SITU
Art. 60900
La valutazione in situ di un trattamento protettivo, presenta sempre grosse difficolt dovute alla mancanza di
metodi diagnostici semplici, portatili e affidabili.
Per la valutazione dei protettivi, l'unico metodo attualmente in uso si basa sull'applicazione del tubo di
Karsten, modificato e sviluppato nel cosiddetto metodo della 'pipetta' .
Tale metodica raccomandata per Ia valutazione del grado di protezione dei trattamenti protettivi, ed stata
normalizzata all'interno del gruppo NorMaL F.
Il sistema misura la quantit d'acqua assorbita dal materiale in tempi prefissati a bassa pressione (altezza
della colonna d'acqua corrispondente all'intensit della pioggia battente). Tale apparecchiatura semplice
da usare quando si possa fare aderire Ia pipetta in maniera sicura alla superficie. Negli altri casi, sia con
sistemi di pressione sia con gomme adesive, esistono problemi di tenuta della parte a contatto con la super-
ficie.
Inoltre, il primo dato pu essere registrato dopo non meno di 5 minuti da quando l'acqua viene a contatto
con la pietra.
Lesigenza di valutare piccole differenze nel comportamento di protettivi-idrorepellenti, che normalmente si
verificano nei primi momenti del contatto e interessano lo strato pi superficiale del materiale trattato, insie-
me alla necessit di usare uno strumento semplice e affidabile hanno indirizzato lIVBCB-CNR di Firenze, in
parallelo alle esperienze dellOpificio delle Pietre Dure, alla messa a punto di un metodo, che determini in
tempi molto brevi la quantit di acqua assorbita da un materiale lapideo.
MODO DUSO:
1. Pesare insieme capsula con coperchio
e spugna leggermente inumidita.
2. La capsula col coperchio contenente la
spugna umida posta in un sacchetto di
plastica insieme con una siringa graduata
piena di acqua distillata.
3. Il sacchetto cos preparato va pesato in
laboratorio (sensibilit 0.001 g). Riportare
il peso sul sacchetto stesso (Pp).
4. Aprire la capsula, sul posto della deter-
minazione, e caricare la spugna con
acqua (6-7 ml) in funzione del tipo di
materiale in esame (pi o meno assor-
bente) e in maniera da evitare che si
abbiano sgocciolature durante la prova.
5. Appoggiare, con pressione costante
(fino a toccare la superficie con i bordi
della capsula), la spugna caricata di
acqua sulla superficie da esaminare e mantenerla a contatto per
un tempo prefissato (attorno ai 60 sec.).
6. Trascorso il tempo di contatto, chiudere la capsula, e porre que-
sta con la siringa dentro il sacchetto pesato.
9. In laboratorio pesare nuovamente il sacchetto (Pd) ed effettuare
la differenza fra prima e dopo la determinazione.
Lespressione del risultato della prova (Aa) una quantit (gram-
mi) di acqua assorbita da una superficie (23.76 cm
2
) per lunit di
tempo (minuti).
Acqua assorbita (Aa) = Pp - Pd/23.76 x1
EFFICACIA DEI PROTETTIVI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 84
ARMADIO DI SICUREZZA A 600/50
ARMADIO DI SICUREZZA ASPIRATO PER LO STOCCAGGIO DI 50 LITRI DI PRO-
DOTTI CHIMICI, ACIDI, BASI. MARCHIO CE. CERTIF. TV n. Z1 05 08 31739 012
Armadio di sicurezza rispondente alle norme DIN 31 001-1 / DIN 4554 / ZH 1/428
secondo test TV PP 51021:1996 Costruito completamente in acciaio decappato ed
elettrozincato con verniciatura a polveri epossidiche antiacido applicate elettrostatica-
mente con successivo passaggio in galleria termica a 200 C. Due ripiani estraibili in
acciaio verniciato antiacido, ripiani a vaschetta per leventuale contenimento dei liquidi
in caso di rottura accidentale dei contenitori fino a 8 litri. - Portata del ripiano kg. 50. -
Aspiratore a ventola termoprotetto CE. - Lampada di accensione impianto aspirazione.
- Alimentazione : 220/230 Volt - Assorbimento: 21 Watt - Chiusura di sicurezza con
nuova serratura a norme CE, la stessa utilizzata nelle porte tagliafuoco. - Quattro piedi-
ni regolabili per permettere la messa in bolla dellarmadio. - Cartelli di segnalazione di
pericolo presenza di prodotti corrosivi, nocivi e tossici, in accordo alle normative italiane ed europee sulla sicurezza. -
Zoccolo pallettizzato con frontalino di copertura per rendere agevole lo spostamento degli armadi. Dimensioni esterne
: mm 600 x 500 x 720 h - Dimensioni interne : mm 530 x 460 x 560 h - Peso : Kg 45 - Volume interno : circa 147 litri
ARMADIO DI SICUREZZA AAF 120
ARMADIO DI SICUREZZA FILTRATO ED ASPIRATO PER LO STOCCAGGIO DI 160 LITRI DI PRODOTTI CHI-
MICI, ACIDI, BASI. MARCHIO CE.
Costruito completamente in acciaio decappato ed elettrozincato con verniciatura a polveri epossidiche antiacido e
passaggio in galleria termica a 200 C. Tre ripiani a vaschetta in acciaio verniciato antiacido con spessore 10/10
mm montati su staffe regolabili ed estraibili. I ripiani sono del tipo a vaschetta per leventuale contenimento dei
liquidi in caso di rottura accidentale dei contenitori. - Capacit di ogni ripiano circa 11 litri. - Portata del ripiano kg.
100. - Vasca di fondo in acciaio verniciato antiacido, spessore 10/10, capacit 35 litri. - Filtro a carbone attivo gra-
nulare. - Elettroaspiratore IMQ IPX4 CE rispondente alle norme EN 61010-1 / CEI 66-5. - Alimentazione : 220/230
Volt. - Assorbimento: 65 Watt - Lampada di accensione impianto di aspirazione. -
Dispositivo acustico porte aperte. - Quattro comandi IP 55 corredato di interrutto-
re generale e orologio (giornaliero), lampada ON/OFF, suoneria. - Chiusura di
sicurezza con nuova serratura a norme CE, la stessa utilizzata nelle porte taglia-
fuoco, con scrocco automatico di chiusura a 3 punti. - Quattro piedini regolabili
per la messa in bolla dellarmadio. - Cartelli di segnalazione di pericolo: presenza
di prodotti corrosivi, nocivi e tossici, in accordo alle normative italiane ed europee
sulla sicurezza. - Zoccolo pallettizzato con frontalino di copertura per rendere
agevole lo spostamento dellarmadio. - Dimensioni esterne mm. 1200 x 500 x
2010 h - Dimensioni interne mm 1120 x 450 x 1500 h - Peso : Kg 150 - Volume
interno : 756 Litri
ARMADIO DI SICUREZZA AA 120 NEW
ARMADIO DI SICUREZZA FILTRATO ED ASPIRATO PER LO STOCCAGGIO
DI 160 LITRI DI PRODOTTI CHIMICI, ACIDI, BASI. MARCHIO CE. CERTIF TV
n. Z1 05 08 31739 012
Armadio di sicurezza rispondente alle norme DIN 31 001-1 / DIN 4554 / ZH 1/428
secondo test TV PP 51021:1996. Costruito completamente in acciaio decappato
ed elettrozincato con verniciatura a polveri epossidiche antiacido e passaggio in
galleria termica a 200 C. Tre ripiani a vaschetta in acciaio verniciato antiacido con
spessore 10/10 mm montati su staffe regolabili ed estraibili. I ripiani sono del tipo a vaschetta per leventuale conteni-
mento dei liquidi in caso di rottura accidentale dei contenitori. - Capacit di ogni ripiano circa 11 litri. - Portata del ripia-
no kg. 100. - Vasca di fondo in acciaio verniciato antiacido, spessore 10/10 mm, capacit 35 litri. - Chiusura di sicurez-
za con nuova serratura a norme CE, la stessa utilizzata nelle porte tagliafuoco, con scrocco automatico di chiusura a
3 punti. - Filtro a carbone attivo granulare. - Elettroaspiratore IMQ IPX4 CE rispondente alle norme EN 61010-1 / CEI
66-5 - Alimentazione : 220/230 Volt - Assorbimento: 65 Watt - Lampada di accensione impianto aspirazione. - Quattro
piedini regolabili per permettere la messa in bolla dellarmadio. - Cartelli di segnalazione di pericolo presenza di pro-
dotti corrosivi, nocivi e tossici, in accordo alle normative italiane ed europee sulla sicurezza. - Zoccolo pallettizzato con
frontalino di copertura per rendere agevole lo spostamento dellarmadio. - Dimensioni esterne : mm 1200 x 500 x
2010 h - Dimensioni interne : mm 1120 x 450 x 1500 h - Peso : Kg 146 - Volume interno : 756 litri
ARMADI DI SICUREZZA
mod. A 600/50
mod. AAF 120
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 85
ARMADIO DI SICUREZZA AB 600
ARMADIO DI SICUREZZA ASPIRATO E FILTRATO PER LO STOCCAGGIO DI 90 LITRI DI
PRODOTTI CHIMICI, ACIDI, BASI. MARCHIO CE. CERTIFICATO TV n. Z1 05 08 31739 012.
ARMADIO DI SICUREZZA AC 600 G.T.
ARMADIO DI SICUREZZA PER LO STOCCAGGIO DI 100 LITRI DI PRODOTTI LIQUIDI
E SOLIDI INFIAMMABILI CONFORME NORME DIN EN 14470-1
Costruito completamente in acciaio decappato, spessore 10/10 con verniciatura a polveri
epossidiche antiacido e passaggio in galleria termica a 200 C. Nuova tecnica di costruzio-
ne con doppio involucro composto da due scocche, interna ed esterna. Coibentazione igni-
fuga composta da materiale ad elevata resistenza al fuoco completamente ecologico.
Guarnizione termoespandente (DIN 4102), che si gonfia in caso di incendio isolando com-
pletamente linterno dellarmadio dallesterno. Sistema di ventilazione interno per i vapori
completo di due valvole tagliafuoco a chiusura automatica ad una temperatura ambiente di
70 10 poste una in alto ed una in basso tali da garantire la fuoriuscita automatica delle
sostanze, come da norma. 3 ripiani in acciaio INOX AISI 304 montati su staffe regolabili per
una facile manipolazione dei prodotti contenuti nellarmadio. Il ripiano del tipo a vaschetta
per la raccolta di eventuali spanti causati da rotture accidentali dei recipienti. - Capacit del
ripiano circa 7 litri. - Portata del ripiano kg. 60. - Vasca di fondo in acciaio INOX AISI 304,
capacit di raccolta circa 23 litri. - Chiusura di sicurezza con nuova serratura a norme CE,
la stessa utilizzata nelle porte tagliafuoco con scrocco automatico di chiusura a 3 punti. -
Cartelli di segnalazione pericolo presenza prodotti infiammabili e divieto di fumare, come da
norme italiane ed europee sulla sicurezza (DIN 4844 e ISO 3864). - Quattro piedini regola-
bili per permettere la messa in bolla dellarmadio. - Nuova progettazione dello zoccolo per
rendere agevole lo spostamento dellarmadio. - Con frontalino di copertura. - Assicurazione
RC prodotti - Dimensioni esterne : mm 690 x 650 x 2000 h - Ingombro massimo profondit : mm 725 - Dimensioni
interne : mm 506 x 460 x 1715 h - Peso : kg 310 - Volume interno : circa 399 litri
ARMADIO DI SICUREZZA AC 600/50 P
ARMADIO DI SICUREZZA PER LO STOCCAGGIO DI 30 LITRI DI PRODOTTI
LIQUIDI E SOLIDI INFIAMMABILI CONFORME NORME DIN EN 14470-1
ARMADIO DI SICUREZZA AC 1200 G.T.
ARMADIO DI SICUREZZA PER LO STOCCAGGIO DI 160 LITRI DI PRODOT-
TI LIQUIDI E SOLIDI INFIAMMABILI CONFORME NORME DIN EN 14470-1
Costruito completamente in acciaio decappato, spessore 10/10 con verniciatura
a polveri epossidiche antiacido e passaggio in galleria termica a 200 C. Nuova
tecnica di costruzione con doppio involucro composto da due scocche, interna
ed esterna. Coibentazione ignifuga composta da materiale ad elevata resisten-
za al fuoco completamente ecologico. Guarnizione termoespandente (DIN
4102), che si gonfia in caso di incendio isolando completamente linterno dellar-
madio dallesterno. Sistema di ventilazione interno per i vapori completo di due
valvole tagliafuoco a chiusura automatica ad una temperatura ambiente di 70
10 poste una in alto ed una in basso tali da garantire la fuoriuscita automatica
delle sostanze, come da norma. 3 ripiani in acciaio INOX AISI 304 montati su
staffe regolabili per una facile manipolazione dei prodotti contenuti nellarmadio.
Il ripiano del tipo a vaschetta per la raccolta di eventuali spanti causati da rot-
ture accidentali dei recipienti. - Capacit del ripiano circa 14 litri. Portata del
ripiano kg. 80. - Vasca di fondo in acciaio INOX AISI 304, capacit di raccolta circa 45 litri. - Chiusura di sicurezza
con nuova serratura a norme CE, la stessa utilizzata nelle porte tagliafuoco con scrocco automatico di chiusura a
3 punti. - Cartelli di segnalazione pericolo presenza prodotti infiammabili e divieto di fumare, come da norme italia-
ne ed europee sulla sicurezza (DIN 4844 e ISO 3864). - Sei piedini regolabili per la messa in bolla dellarmadio. -
Nuova progettazione dello zoccolo per rendere agevole lo spostamento dellarmadio. - Con frontalino di copertura.
- Assicurazione RC prodotti - Dimensioni esterne : mm 1190 x 650 x 2000 h - Ingombro massimo profondit : mm
725 - Dimensioni interne : mm 1005 x 460 x 1715 h - Peso : kg 460 - Volume interno : circa 793 litri.
ARMADI DI SICUREZZA
mod. AA 120 NEW
mod. AB 600
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 86
PROTEZIONI PER LABORATORI E CANTIERI
OCCHIALI PROTETTIVI Art. 91244
Montatura in PVC trasparente con sifoni di aerazione.
Lente incolore antiappannante in composto di acetato.
Conformi alla norma EN 166.
OCCHIALI IN POLICARBONATO Art. 91245
Occhiali in policarbonato resistente agli urti che garantiscono
una visuale estremamente ampia e una protezione totale.
Leggeri e versatili possono essere utilizzati da soli o sugli
occhiali da vista. Conformi alla norma UNI-EN 166F.
ELMETTO Art. 91275
Elmetto in polietilene con bardatura in polietilene antistatico
lavabile ed igienico.
Peso: gr. 265 Cinghietta a richiesta.
CONFORME ALLE NORME BS 5240, UNI 7154N-SD.
TUTE IN TYVEK Art. 91260
Taglie disponibili : piccola, media, larga, extralarga.
TUTE IN COTONE Art. 91721
Taglie disponibili dal 44 al 56, colore bianco.
CAMICI 100% COTONE Art. 91761
Taglie disponibili dal 44 al 56-uomo/donna,colore bianco.
SALOPETTE 100% COTONE Art. 91731
Taglie disponibili dal 46 al 56, colore bianco.
IMBRACATURA ANTICADUTAArt. 91051
Imbracatura costituita da cinghie, bretelle, cosciali e sottonati-
che con cuciture ad alta resistenza. Conforme alle norme euro-
pee EN 361. Peso netto 700 gr.
DISPOSITIVO ASSORBIMENTO DENERGIAArt. 91055
Collegato allimbracatura permette di attutire i contraccolpi
dovuti ad una eventuale caduta (UNI-EN 355). Completo di due
moschettoni con doppia chiusura a vite. Peso 700 gr.
VALIGETTE PRONTO SOCCORSO
Valigetta in ABS a chiusura ermetica con
maniglie, separatori interni, divisori e sup-
porto per applicazione a parete. CONTE-
NENTE PRESIDI MEDICALI PRESCRITTI DAL
DECRETO MINISTERIALE 26.7.1956 ART. 1,2.
Art. 91550 per laboratori e cantieri fino a 6
dipendenti.
Art. 91552 per laboratori e cantieri fino a
25 dipendenti
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 87
MASCHERA 6000 S Art. 91507
Maschera a pieno facciale con ottimi requisiti di sicurezza, funzionalit e comfort.
Facciale in gomma siliconica. Per assicurare un ottimale indossamento disponi-
bile in tre misure (piccola-media-grande). La maschera utilizza il sistema a dop-
pia cartuccia filtrante con un sistema di innesto filtri a baionetta. Possono essere
utilizzati i filtri per polvere serie 5900, i filtri per gas e vapori serie 6000 e combi-
nazioni dei due. Sono disponibili pellicole salvaschermo.
Norma EN136 classe1 - Marcatura CE.
SEMIMASCHERA 6000 Art. 91501
La semimaschera serie 6000 offre una protezione confortevole ed efficace contro
polveri e vapori organici. Per assicurare un ottimale indossamento disponibile
in tre misure (piccola-media-grande). La maschera utilizza il sistema a doppia
cartuccia filtrante con un sistema di innesto filtri a baionetta. Possono essere uti-
lizzati i filtri per polvere serie 5900, i filtri per gas e vapori serie 6000 e combina-
zioni dei due. Norma EN140 - Marcatura CE.
MASCHERE SERIE MASK II Art. 91501
Semimaschera da lavoro a 2 filtri, in lattice
MASCHERE SERIE EUROPA II Art. 91502
Semimaschera da lavoro a 2 filtri, in silicone
FILTRI PER MASCHERE SERIE MASK II / EUROPA II
Articolo Tipo Classe Protezioni
91503 6054 K1 Ammoniaca
91504 5911 P1 Polveri
91505 6059 ABEK1 Vapori organici inorganici - gas acidi
ammoniaca
MASCHERA 8500 polveri non nocive Art. 91511
Leggerissima, efficace contro polveri di marmo, calcio carbonato, gesso, lana di
roccia, legno, fibre tessili, ecc.
MASCHERA 9310 .polveri nocive Art. 91514
Protegge contro polveri nocive e fumi (FFP1) che possono causare malattie pol-
monari come silicosi, antracosi e siderosi. In particolare contro polveri di carbone,
silice, cotone, minerali di ferro, grafite, caolino, zinco, alluminio
GUANTI IN LATTICE Art. 91303
Guanti monouso in lattice di ridotto peso e spessore che permettono unottima
agilit e sensibilit della mano. Guanti ambidestri disponibili in tre taglie (small-
medium-large) e confezionati in dispenser da 100 pezzi.
GUANTI IN NITRILE N-DEX Art. 91307
Guanti monouso in lattice di ridotto peso e spessore con buona resi-
stenza ai solventi. Guanti ambidestri disponibili in tre taglie (small-
medium-large) e confezionati in dispenser da 100 pezzi.
SCARPA UOMOArt. 91762
Comoda e robusta con tomaia in pelle e suola in gomma. Scarpa
antistatica, impermeabile, con puntale in acciaio, resistente agli olii e
idrocarburi e alla perforazione.
Norma CE EN 345 S3. Taglie: 38-48.
SCARPA DONNA Art. 91762
Comoda ed elegante con tomaia in pelle scamosciata e suola in
gomma. Scarpa Antistatica, impermeabile, con puntale in acciaio,
resistente agli olii e idrocarburi.
Norma CE EN 345 S2. Taglie: 35-40.
PROTEZIONI PER LABORATORI E CANTIERI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 88
ARMADIO FRIGORIFERO PHASE 1500 INOX SPECIALE Art.91859
Struttura monoscocca in acciaio INOX AISI 304 18/10 interno ed esterno - angoli arrotondati e fondo a
vasca per evitare qualsiasi fuoriuscita di liquidi od altro dal frigorifero, appositamente studiata per la conser-
vazione di manufatti tessili deperibili.
Isolamento in poliuretano espanso ad alta densit (43kg.m3) ottenuta senza l'utilizzo di CFC e HCFC -
Spessore 60 mm.
Due ante a vetro antiappannanti in cristallo termoisolante di triplo spessore per una maggior tenuta -
Guarnizioni magnetiche perimetrali montate ad incastro sulle porte che ne garantiscono una perfetta tenuta
e una facile manutenzione - serrature con chiavi di sicurezza - fermo porta a 90 - chiusura automatica.
-Sbrinamento completamente automatico con interventi programmati. Bacinella raccogli condensa posta
sotto l'armadio, l'apparecchiatura a determinati intervalli (ogni 12 ore) toglie automaticamente l'eventuale for-
mazione di ghiaccio sull'evaporatore liberandolo per il suo perfetto funzionamento.
-Termostato elettronico a micro-processore con lettura a display digitali permette il constante controllo della
temperatura esistente all'interno della camera e la regolazione della stessa dall'esterno dell'apparecchiatura
- con allarme acustico di minima e massima temperatura.
-Luce interna mediante lampada ad incandescenza a basso consumo che garantisce una perfetta vista
all'interno, azionata da interruttore ON/OFF posto sopra mascherina comandi.
-Dotazione interna che comprende cremagliere in acciaio INOX con passo fisso, adatte per sostenere con-
tenitori speciali.
-Refrigerazione professionale del tipo ventilato forzato a bassa umidit ottenuta mediante una ventola posta
all'interno della camera sotto l'evaporatore e che permette una rapida propagazione del freddo e una sua
distribuzione uniforme.
Unit Ermetica costituita da:
-Gruppo compressore e una Unit Condensatrice posti sopra la struttura.
-Unit evaporante con ventola all'interno (struttura in tubo rame e lamelle allumino protette da un copri eva-
poratore)
Il circuito funziona a gas refrigerante del tipo ecologico R404
-Umidit relativa pari all' 80/90%
-Livello di rumorosit: con soglia inferiore a 70 dB (A)
-Campo di Temperatura regolabile tra +2C/15C
-Dimensioni esterne: cm. 144(larghezza) x 82(profondit) x 200He Peso kg. 225
-Dimensioni interne : cm. 130(larghezza) x 65(profondit) x 125Hi
-Alimentazione 220 V. (+-10%)/1/50Hz.
-Potenza resa watt. 1833 - Potenza assorbita watt. 900
L' apparecchiatura a norme CEI 62.25 / CE / Legge 791del 18/10/77 - produzione di apparecchiature elet-
triche / Norma Europea EN 335-1 / DPR 547 del 27.04.55 prevenzione infortuni / Legge 549/93 sulla tutela
della fascia d'ozono / DPR 277 sulla rumorosit delle apparecchiature
ACCESSORIO Art.91859-A
SISTEMA DI ALLARME AUDIOVISIVO DI MINIMA E MASSIMA TEMPERATURA con alimentazione a
bassa tensione mediante accumulatore ermetico a ricarica automatica (batteria a tampone che mantiene in
funzione il sistema di allarme anche in caso di mancanza della corrente di rete) inoltre sar dotato di allarme
di segnalazione mancanza di energia elettrica - predisposizione contatti per allarme remoto - segnalazione
leds intervento sistemi di allarme tramite display (HOT/LOW)
ACCESSORIO Art.91859-R
REGISTRATORE GRAFICO DI TEMPERATURA a disco con rotazione settimanale, provvisto di sportellino
in plexiglas con chiusura a chiave - a corredo n. 01 pila - n. 01 pennino - n. 100 diagrammi.
ARMADIO FRIGORIFERO LA 600 Art.91859-600
Dim. 700x700x2000 mm Peso netto 118 kg Temp: 0-+8C Gas: R22 Consumo: 270W
Struttura monocorpo in acciaio inox - refrigerazine ventilata-forzata
angoli arrotondati e fondo a vasca per evitare qualsiasi fuoriuscita di liquidi od altro dal frigorifero, apposita-
mente studiata per la conservazione di manufatti tessili deperibili.
Isolamento in poliuretano espanso ad alta densit (40kg.m3, spess..60mm) ottenuta senza l'utilizzo di CFC
e HCFC - Spessore 60 mm. Porte reversibili con dispositivo di chiusura automatica. Guarnizioni magnetiche.
- Serrature con chiavi
ARMADIO FRIGORIFERO LA 1000 Art.91859-1000
Dim. 1440x700x2000 mm Peso netto 178 kg Temp: 0-+8C Gas: R22 Consumo: 440W
ARMADI FRIGORIFERI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 89
TAVOLA A BASSA PRESSIONE
PER RESTAURO DIPINTI, TESSUTI
E CARTA Art. 69656
La tavola a bassa pressione (o meglio a depressione) consente di eseguire pulizie senza che il solvente per-
manga a lungo sul supporto, oppure adesioni con prodotti tipo PLEXTOL o tradizionali, senza bisogno di
successive compressioni o stirature.
Pompa da vuoto: inclusa
Dimensione: 100 x 80 cm
TAVOLO LUMINOSO PROFESSIONALE
Art. 69595 Luce netta della parte luminosa:
500 x 700 mm
Art. 69596 Luce netta della parte luminosa
700 x 1000 mm
Art. 69597 Luce netta della parte luminosa
800 x 1200 mm
Altezza regolabile: min 88 - max 136 cm
POMPE PER SOTTOVUOTO COMPLETE
Pompe da sottovuoto complete, ideali per laboratori di restauro dove vengano applicate le tecniche vacuum del
"sandwich", disponibili in tre diverse portate aspiranti: 32, 60 e 100 litri/min.
Dimensioni: mm 350 x 250 x (h)307 (inclusa maniglia di trasporto)
Art. 33000-32 Pompa da vuoto completa con aspirazione da 32 lt/min
Art. 33000-60 Pompa da vuoto completa con aspirazione da 60 lt/min
Art. 33000-100 Pompa da vuoto completa con aspirazione da 100 lt/min
SOTTOVUOTO E TAVOLI LUMINOSI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 90
BATTIDORSO IN LEGNO Art. 69601
DA TERRA IN LEGNO E ACCIAIO
Luce utile cm 50
Altezza cm 80
Peso Kg 40
Compresa coppia di tavole per staffilatura
e sistema di rifilatura a coltello radente.
BATTIDORSO DA TAVOLO Art. 69583
FUSIONE IN GHISA E ACCIAIO RIBALTABILE
CON BASE GIREVOLE IN LEGNO
Luce utile cm 21
Dim. piano cm 43 x12
BATTIDORSO Art. 69584
DA TERRA IN ACCIAIO E GHISA
Ingombro cm 71 x 106 x 107 (h)
Luce utile cm 40 ca
Dim. piano cm 77 x10
Peso Kg 50
BATTIDORSO A BATTENTE Art. 69602
DA TERRA IN ACCIAIO E GHISA
Luce serraggio mm 510 x 95
Altezza mm 930
Ingombro mm 620 x 1300
BATTIDORSI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 91
Articolo
Dim. piani mm
Luce mm
Alzata max mm
Peso Kg
Dimensioni mm
69701
400 x 300
400
300
60
500 x 400 x 600
69703
520 x 400
520
400
165
650 x 500 x 800
Articolo
Dim. piani mm
Alzata max mm
Peso Kg
Dimensioni mm
SUPPORTO DA TERRA
69705
500 x 400
560
160
640 x 420 x 1070
69706
69707
700 x 500
800
365
860 x 520 x 1460
69708
PRESSE DA TAVOLO
Realizzata completamente in ghisa e acciaio, funzionamento a mano
tramite volantino ad altezza fissa. Costruzione robusta e accurata.
PRESSE A COLPO
Pressa a funzionamento manuale, realizzata completamente in ghisa e
acciaio, dotata di volantino a percussione per ottenere una notevole
pressione con sforzo minimo. Costruzione robusta e accurata.
PRESSE OLEODINAMICHE A MOTORE
Funzionamento a motore con centralina oleodinamica incorporata nel
traversone, comando a pulsanti per la discesa e la salita tramite elet-
trovalvola. Struttura in ghisa e acciaio.
Dispositivo automatico di bloccaggio della pressione.
Livello della pressione regolabile e controllabile mediante manometro.
Alimentazione 380 V trifase. A richiesta monofase.
Articolo
Dimensioni piani mm
Alzata mm
Pressione Kg
Potenza Kw
Olio Kg
Peso Kg
Dimensioni mm
69709
520 x 400
500
4000
1,1
5
200
700 x 400 x 1500
69711
750 x 560
1000
14000
3
15
700
1000 x 650 x 2600
PRESSE OLEODINAMICHE A PIANI MODIFICATI
Le presse oleodinamiche a motore possono essere da noi modificate portando il
piano utile fino a 750 x 1000 mm
Funzionamento a motore con centralina oleodinamica incorporata nel
traversone, comando a pulsanti per la discesa e la salita tramite elet-
tro-valvola. Struttura in ghisa e acciaio.
Dispositivo automatico di bloccaggio della pressione. Livello pressione
regolabile e controllabile mediante manometro. Alim. 380 V trifase.
Dimensioni piani mm 1000 x 750
Alzata mm 1000
PRESSE PER LEGATORIA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 92
TAGLIERINA PER OVALI E TONDI Art. 69641
Pu tagliare passe-par-
tout ovali della misura
minima di cm. 7,5 x 11,5
fino alla misura massi-
ma di cm. 51 x 58.
taglio da 10 a 51 cm.
LAME DI RICAMBIO
Art. 69643
TAGLIERINA
PER TAGLIO A 45
Art. 69631
Taglierina per tagli obli-
qui a 45 con lama a V in
acci ai o wol f rami o e 6
lame di ricambio.
LAME DI RICAMBIO
Art. 69633
TAGLIERINA Art. 69637
Costituita da una base
con barra di messa in
squadra e barra di
t agl i o, sul l a qual e di
volta in volta vengono
applicate una testa spe-
ciale per eseguire i tagli
di smusso, o una taglie-
rina per eseguire i tagli
dritti. Luce 115 cm.
LAME DI RICAMBIO
Art. 69639
TAGLIACARTE Art. 69648
Corredato di pressino automatico regolabile, di riga
metrica con squadra scorrevole sul piano, squadra
frontale tagliastrisce. Completamente in acciaio ver-
niciato a fuoco. Lame in acciaio temprate e rettifica-
te.
Luce taglio cm. 75
Profondit tavola cm. 56
Peso Kg. 25
Dimensioni cm. 108 x 60 x 18
TAGLIACARTONI
Macchina realizzata completamente in acciaio e
ghisa, tavola in lamiera, costruzione solida e preci-
sa. Righe millimetriche sia sulla tavola che per la
squadra frontale. Tagliastrisce ribaltabile con rego-
lazione tramite volantino. Perno portalama montato
su cuscinetti reggispinta, contrappeso smontabile.
Macchina compresa di tutti gli accessori.
Articolo 69645 69646
Luce taglio cm. 110 145
Profondit tavola cm. 80 100
Peso Kg 260 380
Dimensioni cm. 220x125x100 250X125x100
TAGLIERINA A LEVA
Art. 69635
Struttura in metallo con
lama in acciaio e prote-
zi one. Pi ano di l avoro
serigrafato con tracce,
formati standard e barra
di battuta millimetrata.
Pressi no aut omat i co.
Luce t agl i o 430 mm.
Piano lavoro 355x403 mm. Dim.445x375x660 mm.
Peso 7,5Kg. Capacit di taglio 30 fg da 70gr/mq.
TAGLIERINA A LEVA CON BASAMENTO Art. 69636
Struttura in metallo con lama in acciaio e protezione. Piano di lavoro serigrafato con
tracce, formati standard, barra di battuta millimetrata e squadra anteriore. Pressino a
pedale. Luce taglio 800 mm. Piano lavoro 605 x 800 mm. Dim.1215x670/890x1080
mm. Peso 55Kg. Capacit taglio 4 mm.
Art. 69636
TAGLIERINE - TAGLIACARTE E CARTONI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 93
FILO LEGATORIA IN COTONE LUCIDO
Art. 69536 n 00 in cono da 230 gr
Art. 69537 n 0 in cono da 230 gr
Art. 69539 n 4 in cono da 230 gr
FILO LEGATORIA 100% LINO N 6 Art. 69540
CORDA LEGATORIA IN CANAPA/LINO
Art. 69549 3 capi in bobina da 250 gr
Art. 69559 5 capi in bobina da 250 gr
CAPITELLI LEGATORIAIN COTONE VARI COLORI
Art. 69560 in bobina da 25 mt
FETTUCCIA IN COTONE
Art. 69551 da 7 mm in bobina da 50 mt
Art. 69553 da 10 mm in bobina da 50 mt
Art. 69555 da 15 mm spigata bobina da 50 mt
Art. 69557 da 20 mm spigata bobina da 50 mt
AGHI LEGATORIA
Art. 69505 dritto fine in conf. da 25 pz
Art. 69506 dritto grosso in conf. da 12 pz
Art. 69507 153 mm curvo
Art. 69508 175 mm curvo
TAVOLO DA LEGATORIA Art. 69589
Materiale faggio evaporato
Luce 600 mm
TAVOLO DA LEGATORIA Art. 69588
Materiale metallo / legno
Luce 600 mm
FERMA
NASTRI/CORDE
per tavolo legatoria
Art. 69587 in ottone
GANCI per tavolo
Art. 69593
in acciaio cromato
PESI DA LEGATORIA
In acciaio trattato con pomolo o maniglia.
Art. 69605 tondo 80 - spessore 15 mm 600 gr
Art. 69606 piatto 50 x 180 x 15 mm 1100 gr
Art. 69607 piatto 50 x 250 x 15 mm 1500 gr
Art. 69608 piatto 80 x 300 x 15 mm 2850 gr
Art. 69609 piatto 80 x 450 x 15 mm 4250 gr
MORSETTO LEGATORIA
Art. 69596
In faggio evaporato.
Dimensioni 540 x 150 mm
Apertura max 200 mm
TAVOLE PER DORSI Art. 69600
In faggio evaporato
con profilo in acciaio.
Dimensioni 400 x 200 mm
TAVOLE PER STAFFILATURA
Art. 69586
In faggio evaporato.
Dimensioni 250 x 450 mm
UTENSILI E MATERIALI PER LEGATORIA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 94
COLTELLO PER SCARNIRE
LAMA RIGIDA Art. 69527 23x4cm
COLTELLO PER SCARNIRE
LAMA FLESSIBILE Art. 69528
23x4cm
TORCHIETTO PER DORARE
in faggio Art. 69585
Dimensioni 320 x 130 mm
Apertura max 180 mm
MARTELLI PER DORSI
COMPOSITOIO UNIVERSA-
LE PER DORATURA Art. 69581
SCARNITRICE SEMIAUTO-
MATICA DA BANCOArt. 69526
PINZA FORMANERVI Art. 69529
In acciaio inox con molla e anello
per bloccaggio.
Lunghezza 150 mm.
Larghezza 40 mm.
TRACCIA-ANGOLI Art. 69525
Realizzato in ottone, permette di
tracci are angol i con l a stessa
misura.
Articolo
69532
69533
69534
Penna
40 mm
36 mm
30 mm
Peso
870 gr
660 gr
500 gr
PUNTA DAGATA CON
MANICO LUNGO Art. 69502
Lunghezza ca. 370 mm
CUTTER Art. 14175
LAME RICAMBIO Art. 14178
STECCA IN TEFLON
Art. 69511 150 x 21 x 10 mm
STECCHE DOSSO
Lungh. Arrotondate Punta
14 cm 69512 69522
18 cm 69514 69524
CARATTERI - PALETTE - PUNZONI - ROTELLE - richiedere catalogo
FERRO PER PULIRE
Art. 69535
UTENSILI PER LEGATORIA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 95
BILANCIA SCOUT
SPU2001 DIGIT
Art. 73561
Portata 2 kg
Precisione 0,1 g
Piatto 127x146 mm
Dimensioni 200x220x70 mm
Peso 0,9 Kg
BILANCIA CS 2000 DIGIT
Art. 73557
Portata 2 kg
Precisione 1 g
Piatto ovale 146x133 mm
Dimensioni 210x140x45 mm
Peso 0,35 Kg
BILANCIA CS 5000 DIGIT
Art. 73559
Portata 5 kg
Precisione 2 g
Piatto ovale 146x133 mm
Dimensioni 210x140x45 mm
Peso 0,35 Kg
BILANCIA BC 150 DIGIT
Art. 73551
Portata 160 g
Precisione 0,001g
Piatto 110 mm
Dimensioni 190x350x100 mm
Peso 6,7 Kg
BILANCIA BC 1000 DIGIT
Art. 73552
Portata 1kg
Precisione 0,01g
Piatto 160 mm
Dimensioni 190x350x100 mm
Peso 6,7 Kg
BILANCIA BC 220 DOPPIA SCALA
Art. 73553
Portata 200/400g
Precisione 0,001/0,01g
Piatto 110 mm
Dimensioni 190x350x100 mm
Peso 6,7 Kg
BILANCIA ANALITICA BCA 120
Art. 73555
Portata 120 g
Precisione 0,0001g
Piatto 80 mm
Dimensioni 194x150x315 mm
Vetrinetta con tre antine scorrevoli
Dimensioni 175x150x210 mm
Peso 8,6 Kg
BILANCIA TASCABILE JE120
Art. 73563
Portata 120 g
Precisione 0,1 g
Piatto ovale 83x76 mm
Dimensioni 83x136x20 mm
Peso 160 g
BILANCIA TASCABILE JE250
Art. 73563
Portata 250 g
Precisione 0,1 g
Piatto ovale 83x76 mm
Dimensioni 83x136x20 mm
Peso 160 g
BILANCIA TASCABILE JE500
Art. 73563
Portata 500 g
Precisione 0,1 g
Piatto ovale 83x76 mm
Dimensioni 83x136x20 mm
Peso 160 g
BILANCE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 96
ARTICOLO
49109
49124
49121
49111
49126
49127
49128
49131
49110
49136
49112
49133
49137
49135
49113
49139
49114
49115
49116
49117
49145
49118
49119
CODICE
25561
25504
25499
25502
25500
25505
25508
25509
25519
25553
25513
25511
25517
25527
25512
25448
25498
25523
25533
25481
25437
25524
25447
PESO gr/mq
6
9
10
10
11
13
18
22
25
34
34
35
35
40
40
60
60
70
70
85
100
100
110
CONF.
500
500
1
500
500
500
500
100
100
1
100
100
100
100
100
100
10
100
100
100
10
10
10
FORMATO cm
48 x 94
48 x 94
0,48 x 1000 m
48 x 94
48 x 94
79 x 109
49 x 69
64 x 97
61 x 91
0,96 x 10 m
61 x 92
54 x 65
66 x 99
58 x 84
54 x 65
64 x 95
64 x 97
61 x 66
60 x 86
61 x 91
61 x 92
61 x 92
61 x 92
POLPA DI CELLULOSA Art. 57217
Fibra di cellulosa deresinata ricavata da legno. Colore bianco. Lunghezza fibre 1000 microns.
FILMOPLAST P nastro in carta trasparente
Art. 49683 in bobina 2cm. x 50mtl.
Art. 49685 in bobina 40cm. x 10mtl.
Nastro adesivo in carta, molto sottile, esente da lignina, con riserva alcalina. collante acrilico, privo di solventi, a
pH neutro, resistente allinvecchiamento. Per riparare lacerazioni in modo quasi invisibile, per riposizionare pagi-
ne di libri staccate o stracciate.
FILMOPLAST P 90 nastro in carta bianco Art. 49687 in bobina 2cm, x 50mtl.
Con le stesse caratteristiche del Filmoplast P. Utilizzato per rinforzare i margini lacerati delle pagine. Per
incollare pagine staccate o per rinforzare la giuntura interna del libro.
FILMOPLAST SH nastro in tessuto Art. 49681 in bobina 2cm. x 50mtl.
Nastro adesivo tessile bianco per lincollatura ed il rinforzamento del dorso del volume.
PASTA ADESIVA DAMIDO Art.57899
Adesivo a base di amido di riso per restauro e legatoria . Conf. da 2,5 kg.
a parte:
CARTA ASSORBENTE, CARTA MONO E BISILICONATA, CARTA PER INTERFOLIAZIONE
CARTA FILTRO, CARTA GOMMATA, CARTA PACCO, CARTA VELINA, CARTELLE PER ARCHIVIARE
CARTONI CONSERVAZIONE, SCATOLE PER ARCHIVIARE.
CARTE GIAPPONESI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 97
CARTE A MANO PER RIPARAZIONI
Per la riparazione di materiale d'archivio.
Prodotte con fibre naturali di prima scelta
(cotone, lino, manila etc), queste carte sono
neutre-tendenzialmente alcaline (pH attorno
a 7,3-8,4) e sono trattate in modo da rimane-
re dimensionalmente stabili alla bagnatura.
UNICORN - NEW GRIFFN - 1750 LAID
Fatte con il medesimo telaio per carte ver-
gate e caratterizzate da tonalit di colore
dal bruno chi aro al bi anco ant i co, al
grigio/azzurro.
Dimensioni 500 x 640 mm.
Grammatura: 55, 80 e 115 g/mq.
Art. 49951 UNICORN
Art. 49953 NEW GRIFFN
Art. 49955 1750 LAID
BLU LEDGER Art. 49957
Fatta con il medesimo telaio per carte ver-
gate e caratterizzata da tonalit di colore
azzurro. Dimensioni 500 x 640 mm.
Grammatura: 70 e 115 g/mq.
PEGASUS Art. 49959
Essenzialmente creata come carta per libri
del XIX secolo, fatta con una miscela di
fibre di cotone e canapa. E' fornita sia liscia
che vergata. Dimensioni: 510 x 620 mm.
Grammatura: 80 e 115 g/mq.
MERLIN Art. 49961
Caratterizzata da un alto contenuto in coto-
ne nella miscela cotone/canapa che confe-
risce la sensazione di morbidezza. Fatta
con telaio per vergata medievale. Nella
grammatura 115 g/mq utilizzata anche
come carta da disegno.
Dimensioni: 532 x 646 mm.
Grammatura: 80 e 115 g/mq.
OLD CLEEVE - FALCON
Fatte entrambe negli stessi telai di MERLIN
(vergata medievale), sono carte completa-
mente diverse, caratterizzate da un alto
livello di traslucenza, cresposit e ottima
resistenza alla piegatura. La resistenza
meccanica data da una alta percentuale
di canapa rispetto al cotone, e dal modo
con cui le fibre vengono battute. Indicata
per riprodurre mappe/incisioni e per ripara-
zione. Dimensioni 532 x 646 mm.
Grammatura: 80 e 115 g/mq.
Art. 49963 OLD CLEEVE
Art. 49965 FALCON
EARLY WOVE Art. 49967
Entrambe realizzate nelle tonalit "warm
white" e crema con il medesimo impasto
UNICORN ma battute in maniera diversa
che conferi sce maggi ore trasl ucenza.
Dimensioni: 510 x 620 mm.
Grammatura: 80 e 115 g/mq .
SAMARQAND Art. 49969
Fatto essenzialmente con fibre di lino, parti-
colarmente difficile da battere; in modo da
ottenere uno strappo con margine molto
fine. Contiene amido che la rende particola-
re e contribuisce alla sua stabilit dimensio-
nale, ma che permette anche un bell' effetto
"abbruciato". Dimensioni: 510 x 620 mm.
Grammatura: 80 e 115 g/mq.
AKBAR WOVE Art. 49971
Disponibile nei toni bianco naturale con
flecks e "warm brown", la carta pi forte
della gamma avendo un alto contenuto di
canapa. Stabilizzata con amido di grano,
passibile di "abbruciatura".
Dimensioni: 510 x 620 mm.
Grammatura: 80 e 115 g/mq.
CARTE A MANO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 98
La divisione PHASE grazie allapprofondimento ed esperienza nel settore museale maturata
negli ultimi sette anni e grazie a prestigiose collaborazioni oggi in grado di offrire la realizzazione
chiavi in mano di sale espositive e mostre tematiche sia dal punto di vista delle vetrine espositive
che per quanto riguarda sistemi di illuminazione, monitoraggio e regolazione del clima e della qua-
lit dellaria, grafica e pannelli didattici, inclusi i sistemi di allarme.
Lo stesso vale per lo studio, la progettazione e lallestimento di laboratori di restauro.
ALLESTIMENTI MUSEALI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 99
PHASE srl sempre pi di frequente chiamata ad effettuare intere campagne di monitoraggio per
documentare stati climatici prima, durante o dopo interventi ristrutturativi sia di edifici storici che di
singoli musei, biblioteche o collezioni. L'esperienza maturata nel settore e la casistica permettono
infatti di documentare in modo tecnicamente efficace situazioni di maggiore o minore rischio per le
strutture o le opere conservate e suggerire di seguito come porre in atto misure correttive
ESECUZIONE DI CAMPAGNE DI MONITORAGGIO AMBIENTALE
L'intera campagna di raccolta dati ha generalmente durata di 12 mesi per permettere di evidenzia-
re i picchi stagionali di maggiore rischio, e dare suggerimenti specifici.
Le fasi operative in cui si sviluppa il monitoraggio sono le seguenti.
- Sopraluogo preliminare per ottimizzare il monitoraggio alle necessit;
- Programmazione e posizionamento data loggers;
- Controllo preliminare delle condizioni ambientali, funzionamento e scarico dati;
- Analisi e rapporto scritto finale (inclusivo di tutti i grafici di t e UR%) in dettaglio, dopo 1 anno
raccolta dati;
- Suggerimenti atti a decidere gli interventi di climatizzazione, se necessari, da mettere in atto in
relazione alla tipologia dell'ambiente ed alle specifiche opere esposte.
Successivamente ai risultati della campagna di monitoraggio si evidenziano i periodi di maggior
rischio e si pu suggerire le migliori forme di regolazione del clima se necessario
PHASE offre anche l'intero monitoraggio di strutture civili o storiche mediante particolarissimi sen-
sori capaci di misurare, registrare e trasmettere a distanza (wireless), misure di frattura, accelera-
zione (sisma), iradiazione solare, temperaturea e umidit relativa.
MONITORAGGI MICROAMBIENTALI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 100
TINYTAGDATA LOGGERS MINIATURIZZATI
PER ACQUISIZIONE DI DATI AMBIENTALI
Sensori miniaturizzati (60x33x72 mm) sottoposti a monitoraggio
climatico. Possibilit di registrare temperatura, umidit relativa o il
segnale analogico da altri tipi di sensori. Programmazione, scarico
dati e analisi mediante software (TINYTAG EXPLORER) in
ambiente Windows

(Art. 71558). Impostazione della durata del


test, intervallo di lettura, anche con avvio ritardato, etc. Lettura del
grafico con possibilit di ingrandimento (zoom) delle parti di mag-
gior interesse. Salvataggio dati su disco, con possibilit di espor-
tarli su fogli elettronici tipo LOTUS

o EXCEL

o simili, per rende-


re i dati in forma tabellare o in grafico di altra forma. Possibilit di
scarico parziale dei dati senza fermare la registrazione
Capacit di memoria: 8k (Non-volatile)
Risoluzione: 8bit
Inizio registazione: Immediata
ritardata (max 45 gg)
Stop registrazione: a riempimento memoria;
dopo n. letture;
mai (sovrascrive le prime)
Tipi di letture: Attuale, Min, Max con intervallo
di 1 sec. fino a 10 giorni
Scarico dati: In stato di Stop o durante la
registrazione se > 60 sec
Allarmi: n 2 di min e max
Durata batteria: 2 anni
Batterie tipo: 3.7 Volt 112AA al litio.
Scarico dati : cavo seriale o USB
Programmazione : Software TINYTAG EXPLORER (Art. 71558)
CARATTERISTICHE SENSORE TEMPERATURA
Range: da -30C a +50C
Tipo di sensore: 10k NTC termistore
Tempo di risposta: 3 min. a 90% ca.
Precisione: 0,2 C da 0C a +70C
Risoluzione: 0,25C a 0C
CARATTERISTICHE SENSORE UMIDITA' RELATIVA
Range: da 0 a 95 %
Tipo di sensore: - capacitivo
Tempo di risposta: 10 sec a 90%
Precisione: 3%UR a 25C
Risoluzione: 0,5% UR
TINYTAG ULTRA TGU 4500 Art. 71555
Custodia: IP54
N di letture: 32.000
Dimensioni : 72 x 60 x 33 mm
Peso: 50 g
Allarmi: Led rosso
TINYVIEW PLUS TV 1500 Art. 71556
Custodia: IP65 guscio stagno
N di letture: 14.800
Dimensioni: 60 x 60 x 33mm
Peso: 50 g
Allarmi: su display LCD
TINYTAG PLUS SHOCK Art. 71557 Registra laccellerazione rispetto al piano perpendicolare all' apparec-
chio. Campo: 0-100g (9,8m/s2) - Accurat: 5% - Risol: 0,39g (3,8m/s2) - memoria: 16k-1.600 letture -
acquisizione:da 1 sec a 10 gg. Custodia: IP 68 resistente allacqua, 34 x 73 x 68 mm - Peso: 140 g.
TINYTAG PLUS VIBRATION Art. 71558 Permette di registrare le vibrazioni rispetto al piano perpendicolare
all' apparecchio. Campo: 0,6-50 mm/s - Frequenza: 20Hz - 1KHz - Accuratezza: 10% da 1 a 40 mm/s -
Risoluzione: 0,2 mm/s - Altre caratteristiche come Tynitag Plus Shock.
TINYTAG -CAVETTO PER PORTA SERIALE Art. 71559 e CAVETTO PER PORTA USB Art. 71559 USB
TINYTAG - PROGRAMMA SOFTWARE PER PC Art. 71561
TINYTAG - BATTERIA AL LITIO Art. 71559 B
TINYTAG - CERTIFICATO DI TARATURA Art. 71563
DATA LOGGER
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 101
TERMOIGROMETRO DIGITALE CON SONDA SENZA FILI Art. 71662
(unit principale + sonda remota)
Termoigrometro con display LCD con sensore senza fili che visualizza le misure e le
trasmette allunit principale fino a 30 metri di distanza. Fino a tre sensori remoti.
UNITA PRINCIPALE
Campo C: da -5 C a 50 C
Risoluzione C: 0.1 C
Campo UR%: da 25% a 90%
Max distanza
di trasmissione: 30m
Alimentazione: 2. batterie da 1.5V
Peso: 159.5 gr.
Dimensioni: 117 x 107 x 26 mm
UNITA REMOTA
Campo C: da -20 C a 60 C
Risoluzione C: 0.1 C
Campo UR%: da 25% a 95% UR
Alimentazioner: 2. batterie da 1.5V
Peso: 63 gr.
Dimensioni: 92 x 60 x 20 mm
OPZIONALI
- Unit remota aggiuntiva Art. 71664
ALCUNI IMPORTANTI BENI CULTURALI DOVE SI SONO UTILIZZATI
PER MONITORAGGIO AMBIENTALE SENSORI TINYTAG/TINYVIEW

- Basilica Superiore di S.Francesco, monitoraggio ambientale, Assisi


- Chiesa Ortodossa, monitoraggio completo, Firenze
- Mostra "Da Cezanne a Fattori", "Le Bagnanti" di P.Czanne dal MOMA di
New York, Villa Mimbelli, Livorno
- Mostra "L'arte Sublime dell'Antico Egitto" Palazzo Strozzi, Firenze
- Mostra "La Dama con l'ermellino", Palazzo Pitti, Firenze
- CNR-ICTIMA , monitoraggi ambientali, Padova
- Provincia Autonoma di Trento, Ufficio Beni Archeologici
- Galleria di Palazzo Reale, Genova
- Biblioteca Nazionale Marciana, Venezia
- Museo San Matteo, Pisa
- Area Archeologica sottostante la piazza del Duomo di Feltre, Belluno
- Biblioteca "Berio", conservazione manoscritti, Genova
- Villa "I Tatti", monitoraggio ambientale, Firenze
- Mostra "El Siglo de los Genoveses", Bibbia Atlantica pergamenacea, Genova
- Museo Civico Archeologico, monitoraggio ambientale, Bologna
- Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento, monitoraggio ambientale, Firenze
- Museo Egizio, monitoraggio ambientale, Torino
- Museo Diocesano, Camaiore, Lucca
- Cattedrale, coro ligneo, Savona
- Abbazia di Monte Uliveto, coro ligneo e museo, Siena
- Biblioteca Riccardiana, Firenze
- Collezioni Comunali, il violino di Paganini, Genova
- Collezioni Castello del Buonconsiglio, Trento
- Mostra "L'ombra del Genio", Palazzo Strozzi, Firenze
- Magnifica Comunit di Fiemme, Cavalese, Trento
- Museo Nazionale Villa Guinigi, Lucca
- Polo Museal4e di San Miniato, Pisa
- Museo Nazionale di Palazzo Mansi, Lucca
DATA LOGGER
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 102
SENSORI DI TEMPERATURA ED UMIDIT RELATIVA DELL'ARIA
CON TRASMISSIONE RADIO DEL SEGNALE
Sensori di temperatura ed umidit relativa dell'aria con trasmissione radio del segnale e sistemi di interfac-
cia con apparati dl acquisizione/elaborazione dati. Questo tipo di sensori trova utilizzo dove l'uso dei tradi-
zionali sistemi con trasmissione del segnali via cavo di difficile o impossibile attuazione.
Hanno Ia portata di 300 metri in assenza di ostacoli. I tipi per interno hanno design elegante e discreto; quel-
li per esterno hanno grado di protezione IP65. Non richiedono alimentazione da rete.
Sono caratterizzati da:
- lnvio del segnali a sistemi di acquisizione/elaborazione BabucABC o PC
- Grande autonomia energetica
- Possibilit di aumentare le distanze di comunicazione per mezzo di ripetitori
- Facilit di installazione ed uso
Eliminano il problema della presenza del cavi e semplificano l'installazione del sistemi di monitoraggio.
CARATTERISTICHE GENERALI
DISTANZE COPERTE
Il sensore-trasmettiore e il ricevitore devono essere posizionati a non pi di 300 mt uno dall'altro. Se gli
oggetti interposti hanno potere oscurante del segnale radio, questa distanza si riduce. Distanza pi elevate
si ottengono usando ripetitori (max. 7)
QUALIT DEL DATO RICEVUTO ANCHE IN PRESENZA DI RETI DI SENSORI-TRASMETTITORI
II protocollo di comunicazione tra il sensore-trasmettitore ed il ricevitore assicura l'affidabilit del dato ricevu-
to anche in presenza di molti sensori ed eventuali ripetitori nella rete: infatti possibile inserire nella rete
sino a 200 sensori-trasmettitori ognuno identificato con un codice dl riconoscimento.
Qualunque acquisitore Babuc ABC (versione superiore alIa 4.0) in grado di gestire una rete cordless che
totalizzi fino a 55 canali. Questo numero diventa illimitato disponendo di un Pc direttamente connesso al
ricevitore.
CONNESSIONE DIRETTA A PC
Per mezzo del programma DSA550 possibile ricevere i dati dai cordless anche direttamente su PC.
AUTONOMIA
I sensori-trasmettitori "cordless" sono equipaggiati con batterie che assicurano una autonomia di oltre due
anni di lavoro continuato. I sensori hanno comunque una presa per i 3 Vcc esterni.
LIMITI AMBIENTALI
Anche se il design particolarmente elegante ed al tempo stesso discreto della linea stato pensato per ren-
dere questi sensori utilizzabili in ambienti ad alto contenuto architettonico, i sensori "cordless" sono stati rea-
lizzati per poter essere utilizzati anche in condizioni gravose come ambienti refrigerati sino a -30C.
ACCURATEZZA DELLA MISURA
I sensori "cordless" utilizzano Ia tecnologia a microprocessore che assicura Ia linearit dell'uscita pressoch
perfetta, Ia sostituibilit degli elementi sensibili, Ia possibilit di ricalibrazione in campo per mezzo di pro-
gramma su PC, Ia scelta dell'uscita igrometrica in termini di umidit relativa (UR) o punto di rugiada (PR)
SENSORI
DME801 Sensore di temperatura e umidit per ambienti confinati.
DME811 Sensore di temperatura e umidit per ambienti confinati, con 3 ulteriori ingressi
per sonde con uscita analogica.
DME812 Sensore di temperature e umidit per ambienti severi ed esterni,
con 3 ulteriori ingressi per sonde con uscita analogica.
DME810 Sensore di temperatura e umidit per ambi confinati, con 3 ulteriori ingressi:
1 per luxmetro e 2 per sonde con uscita analogica.
RIPETITORI E RICEVITORI
DEC301 Ricevitore di segnali radio da sensori e/o ripetitori
DEC401 Ripetitore per ambienti confinati.
DEC402 Ripetitore per ambienti severi ed esterni
DEC252 Accessori Antenna a stilo omnidirezionale
DWA601 Cavo 10 m tra ricevitore DEC3OI e BabucA o PC
BSC012 Alimentatore 220Vca/12Vcc
DYA051+ Raccordo per fissaggio degli apparati
CORDLESS DATA LOGGER
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 103
COMPOSIZIONE DEL SISTEMA
1. Sensore-trasmettitore: ha a bordo gli elementi di misura delle grandezze. Inoltre possiede lapparato di
trasmissione radio del segnale.
2. Ripetitore (DEC401): E' un apparato che si interpone tra il sensore-trasmettitore e iI ricevitore quando Ia
distanza tra i due a Ia loro ubicazione non permette una buona ricezione del segnale diretto. Ogni ripetitore
in grado di ricevere e ritrasmettere segnali da pi sensori-trasmettitori o diversi (massimo sette) ripetitori.
3. Ricevitore (DEC301): E' connesso ai sistemi di acquisizione/elaborazione (BabucABC o PC). Esso riceve
segnali da max. 200 sensori-trasmettitori, direttamente, oppure attraverso uno o pi ripetitori DEC40 1.
DME801
Sensore trasmettitore di temperatura ed umidit per ambienti confinati e moderati. E' Ia soluzione pi ele-
gante per i monitoraggi di temperatura ed umidit in ambienti ad elevato contenuto architettonico, o dove
comunque si richiede un basso impatto visivo del sensore.
DME812
Sensore come DME811, consente di essere installato dove richiesto un grado di protezione IP65.
DME811
Sensore di temperatura e umidit per ambienti confinati, con 3 ulteriori ingressi per sonde con uscita analo-
gica. Oltre ella misura della temperature ed umidit, disponibili come sul modello DME801, il modelIo
DME811 dispone di ulteriori tre ingressi per sensori esterni dotati di uscita analogica per ulteriori sonde.
DME810
Sensore di temperatura e umidit per ambienti confinati, con 3 ulteriori ingressi per sonde con uscita analo-
gica. Oltre ella misura della temperature ed umidit, disponibili come sul modello DME801, il modelIo
DME810 dispone di ulteriori tre ingressi: una per luxmetro e due per ulteriori sonde.
DEC401, DEC402
Ripetitore utilizzato per ritrasmettere iI segnale da uno a pi sensori quando esso non viene ricevuto corret-
tamente in maniera diretta dal ricevitore. II modello DEC401 adatto per installazioni in ambienti confinati e
moderati; iI modelIo DEC402 adatto dove richiesto un grado di protezione IP65.
DEC301
Riceve segnali radio provenienti direttamente del sensori oppure attraverso uno o pi, ripetitori (max. 7) e Ii
trasmette via linea seriale al sistema di acquisizione/elaborazione (BabucABC a PC) at quale connesso
per mezzo del cavo DWA601.
PROGRAMMI
Quando il ricevitore viene connesso ai sistemi di acquisizione BABUC, le misure saranno trattate con i pro-
grammi propri per Ia gestione degli acquisitori InfoGAP, EnVISTA, etc.
Quando il ricevitore viene connesso direttamente a PC, su quest'ultimo possono essere utilizzati programmi
SCRic, InfoPanel. Inoltre si fornisce agli utenti Ia libreria delle DLL per iterfacciare direttamente il ricevitore.
SCRic (DSA550) - Modulo software per visualizzare e memorizzare su PC i dati dal sensori cordless.
Ricezione dei dati su PC e loro visualizzazione a scorrimento dei valori dell'ultima acquisizione pervenuta,
associata alla data/ora, numero del sensore e sua descrizione.
Creazione di un file Microsoft Access (*.mdb) automaticamente alimentato con i nuovi dati in arrivo. Dal file
generato possibile creare applicazioni personalizzate con semplici linguaggi di programmazione come
"Microsoft Visual Basic" e "Microsoft Access".
Allarmi al superamento di soglie programmate. E' possibile impostare una finestra di valori oltre i quali un
segnale di allarme compare a video generando inoltre un suono a scelta (file *.wav).
L'allarme pu essere archiviato nel file DB-Access.
CORDLESS DATA LOGGER
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 104
PROGRAMMAZIONE PARAMETRI DI RILIEVO:
- possibilit di memorizzare o solo visualizzare i dati
- impostazione della data-ora di inizio rilievo automatico
- impostazione della durata del rilievo - rata di acquisi-
zione per ogni sonda - impostazione numero del rilievo
CONNESSIONE AD ELABORATORI: I dati memo-
rizzati sono trasferiti tramite linea seriale RS232
allelaboratore remoto sotto forma di file formato
DB4; una volta sul PC essi potranno essere conver-
titi sottoforma di tabella ASCII importabile sui pi
comuni fogli elettronici e data base. Dal PC possi-
bile avere il completo controllo remoto dello strumento
connesso visualizzando sul video la sua immagine per-
fettamente funzionante.
INGRESSI: gli strumenti ricevono segnali da sensori
analogici ed impulsivi di qualsiasi tipo, riconoscen-
doli e autoconfigurandosi in conformit. Due ingressi
sono dedicati: uno ai sensori anemometrici a filo
caldo LSI, laltro a segnali voltmetrici 0-4 Volt.
SOFTWARE SU PC: Sono disponibili programmi fun-
zionanti in ambiente Windows che permettono di:
programmare i parametri di sistema e di rilievo degli
strumenti; comunicare tra gli strumenti ed il PC;
visualizzare i dati acquisiti in forma grafica e tabellare;
elaborare i dati su base temporale; trasformare i dati
in formato ASCII.
La linea BABUC consiste
in strumenti portatili, sen-
sori, programmi e acces-
sori, per lacquisizione,
visualizzazione, memorizzazione ed elaborazione di grandezze
ambientali. Gli strumenti BABUC possono acquisire una grande
quantit di grandezze in combinazioni praticamente illimitate
(temperatura, umidit, pressione, luce, radiazione UV, velocit
dellaria, concentrazione di gas e molte altre); infatti essi hanno
la capacit di ricevere, riconoscere, e quindi gestire di conse-
guenza, qualunque tipo di sensore in qualunque dei loro ingres-
si. Gli strumenti BABUC eseguono misure ed analisi istantanee
e memorizzano i dati elementari che potranno quindi essere tra-
sferiti ad un PC o direttamente stampati. Le differenze tra i
modelli della gamma si riferiscono al numero di ingressi ed alla
capacit di memorizzazione e di analisi dei dati acquisiti.
BABUC/M ha 6 ingressi e la capacit di memoriz-
zare fino a 5000 campioni.
BABUC/A ha 11 ingressi e la capacit di memo-
rizzare 20.000 campioni (ad esempio acquisendo da
tutte le sonde dati ogni 30 minuti possibile memo-
rizzare oltre due mesi di rilievi). E disponibile anche
una versione in grado di memorizzare 50.000 cam-
pioni. Entrambi gli strumenti permettono di visualiz-
zare i valori istantanei, minimi, massimi e medi e la
deviazione standard delle grandezze acquisite e cal-
colate e sono alimentabili sia a rete che a batterie
ricaricabili. Da un unico elaboratore remoto possi-
bile comandare e controllare da 1 fino a 32 strumen-
ti BABUC/A connessi in linea RS485.
BABUC/A
Art. 71682
11 Ingressi 20.000 dati
BABUC/M
Art. 71684
6 Ingressi 5.000 dati
LABORATORI
DI STRUMENTAZIONE
INDUSTRIALE
SONDE PER BABUC
TIPO SONDA
PSICOMETRICA
LUXOMETRICA
ANEMOMETRICA
RADIOMET. UVA
IGROTERMOMETRICA
TEMP. A CONTATTO
RADIOMET. UVA LUX
(0...9999,9 W/lm)
IGROTERMO. x MURI
SPOSTAMENTO
ART.
71640
71665
71669
71670
71672
71674
71666
71671
71667
CAMPO NOMINALE
-50 + 150C
0 25 Klux
0 50 m/sec
0 20 Wm-2
-50+150C / 0100%
-50+ 300C
0 - 5 KLUX
0 - 50.000W/mq
-50 +150C/ 0100%
-2 ..+2 mm
TOLLERANZA
0,2-0,4 C/4070%1%
1,5% VL 2 lux
0 1 m/s 4 cm
5% VL 0,01Wm-2
0,2-0,4 C / 3% UR
0,2-0,75 C
<3%1dt / <5%5W
0,2-0,4 C
10 m
RISOLUZIONE
0,1% UR
02 Klux 1 lux
1 cm
220 Wm-2 0,005
0,1% UR
0,1% UR
1m
MULTIACQUISITORI - ANALIZZATORI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 105
FOTO RADIOMETRO
LUXMETRO
Art. 71624
Indicatore multifun-
zione quanto-foto-
radiometrico a micro-
processore con indi-
cazione a LCD per la
misura di sorgenti
luminose. Ingressi n
2 sonde ed una per
RS232C trami te
adattatore.
SONDA FOTOMETRICA Art. 71626
Campo di misura: 0.200.000 lux
SONDA RADIOMETRICA UVA Art. 71625
Campo spettrale: 315.400 nm
Picco: a 365 nm; misura: da 10
nanowatt/cmq a 200 mW/cmq.
pHMETRO
TASCABILE
DIGITALE
con sonda fissa
per liquidi
Art. 71311
Campo di misura:
da 0 a 14 pH
Risoluzione: 0,01pH
Precisione: 2% FS
Disponibile modello
con connessione
BNC per elettrodo
piatto per carta e per
altri con lo stesso
attacco Art. 71310.
TERMOMETRO TASCABILE
DIGITALEArt. 71111
Sonda in acciaio da 160
mm cavo da 1 m.
Scala C: -50 150
Precisione:0,3 C
SALINOMETRO TASCABILE
DIGITALEArt. 71511
Campo di misura: da 0 a 1990ppm
Risoluzione: 10ppm
Precisione: 2% FS
LUXMETRO Art. 71623
Campo di misura 0,1..200.000 lux
Precisione 6% rdg 0,08 f.s./C
Display LCD, altezza 12,7 mm
Sensore al silicio
TERMOIGROMETRO Art. 71662
Elettronico digitale con ampio display e
memorizzazione valori minimi e massimi.
IGROMETRO - TERMOMETRO
Art. 71657
Campo di misura: 10...95% UR; 0..+60C
Precisione: 2%UR ; 0,4C
Risoluzione: 0,1% UR; 0,1C
pHMETROArt. 71313
Strumento combi-
nato per misure di
pH, mV e C.
Campi di misura:
pH: 0-14; mV: -1999
+1999; C: 0+100.
Precisione: 0,01
pH; 1 mV; 0,4 C
SONDA PER CARTA
Art. 71328
CARTINA INDICATORE
UNIVERSALE pH in bobina Art. 71381
VALIGETTA PER pHMETRI Art. 71395
in materiale plastico antiurto completa di kit
di taratura.
KIT TARATURA pHMETRI Art. 71397
pH 7.01 - 4.01
TERMOIGROMETRO ELETTRONICO CON SONDA AD INFISSIONE Art. 71616
Misuratore elettronico combinato per 4 misure diverse con indicazione digitale LCD
per la rilevazione dell'umidit del legno, dell'umidit dei materiali da edilizia, dell'u-
midit relativa dell'aria e della temperatura, con compensazione automatica della
temperatura e correzione precisa ad 81 posizioni dei valori di misura in base al tipo
di legno, campi di misura a seconda degli elettrodi in dotazione, completo della
sonda per l'umidit relativa dell'aria e temperatura (7...98 % UR e -10C...+80C),
elettrodo ad infissione con 10 chiodini di ricambio da 16 mm e 10 da 23 mm, cavetto
di misura e custodia.
Campo UR% legno 4.100%. Campo UR% materiali edili 0...100%.
MISURATORI DATI IN AMBIENTE E LABORATORIO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 106
IODEUM
DEUMIDIFICATORE-UMIDIFICATORE E DEPURATORE D'ARIA
Art. 34634
Apparecchio a.doppia funzione che regola automaticamente l'umidit ambientale. In ambienti troppo secchi
interviene la funzione di umidificazione, mentre con eccesso di umidit nell'aria interviene la deumidificazione.
Quando il tasso di'umidit impostato viene raggiunto l'apparecchio lavora come purificatore di aria.
Particolarmente indicato per ambienti museali di non
eccessive dimensioni, musei diocesani, collezioni pri-
vate, sezioni di biblioteche, abitazioni storiche e non.
CARATTERISTICHE
Tensione: 220 Volt I 50 Hertz
Consumo in umidificazione: 435 Watt
Consumo in deumidificazi.: 240 Watt
Contenuto bacinella superiore: 3,5 lt
Contenuto bacinella inferiore: 4,7 lt
Dimensioni: 54 x 44 x 24 cm
Peso: 15kg
Rumorosit a 2 mt: dba 47
Temperatura funzionamento: 5-36C
Portata d"aria: mc/h 150
Refrigerante: R134A
Disidratazione: 27C al 60%UR 1t/24h 12
Disidratazione: 30C al 60%UR lt /24h 18
Umidificazione con vapore: lt/h 0,5
Generatore di ioni: incluso
Volume trattato: fino a 300 mc
DEUMIDIFICATORE AC 26 Art. 34635
Nuovo modello di deumidificatore professionale per ambienti riscaldati. Ideale per musei, depositi, laboratori.
CARATTERISTICHE
Tensione Volt/Hz 230/50
Corrente assorbita A 3,0
Potenza assorbita W 250
Larghezza / Altezza / Profondit cm 33/66/32
Peso Kg 27
Rumorosit 3 mt DB(A) 43
Temperatura esercizio C 2-36
Portata daria m3/h 380
Contenuto bacinella l 6
DEUMIDIFICATORE D 850 Art.34636 e DEUMIDIFICATORE D 950 Art.34637
Deumidificatori professionali per grandi cubature come biblioteche, musei,
archivi; silenziosi, installabili a pavimento o a parete.
CARATTERISTICHE
Dati Tecnici D850 D950
Tensione V/Hz 230/50 230/50
Potenza elettrica W 850 1200
Corrente A 4.5 6
Peso Kg 39 44
Rumorosit Db(A) 50 50
Temperatura desercizio C 7-35 7-35
Portata daria m3/h 500 680
Velocit n 2 2
Refrigerante R407C R407C
UMIDIFICATORI - DEUMIDIFICATORI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 107
UMIDIFICATORE B500 ELECTRONIC Art.34521
Umidificatore ad evaporazione con controllo elettronico per ambienti museali. Consente il mantenimento del
tasso di umidit relativa impostato grazie ad un sensore via radio a batteria posizionabile fino a 30 metri dal-
lapparecchio. Laria immessa nellambiente per mezzo di un ventilatore a 4 livelli di velocit, viene filtrata
eliminando la particelle di polvere. Lalimentazione dellacqua deionizzata viene assicurata da un serbatoio
interno della capacit di 50 litri. Appositi led posti permettono di controllare la quantit dacqua contenuta.
Tutte le funzioni possono essere controllate e regolate dal pannello di controllo posto sullapparecchio o
mediante apposito telecomando.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Dimensioni: 75,5 x 62 x 36,5 cm
Peso: 24 kg
Alimentazione: 230 Volts / 50 Hz
Potenza assorbita: 125 Watts
Capacit evaporazione: 2,5 litri/ora a 25C e 20% UR
Superficie di evaporazione: 3,5 mq
Portata daria massima: 800 mc/ora
Capacit serbatoio acqua: 50 litri
Accuratezza sensore radio: 3% UR
Distanza max sensore: 30 metri
UMIDIFICATORI serie PH
Nei modelli PH 5 e PH 14 lacqua si distribuisce sul
fondo di una vaschetta e viene aspirata e spruzzata
da una centrifuga contro un setto evaporatore a car-
boni attivi. Nel modello PH 26 il pannello umidificatore teso su un tamburo rotante e bagnato automatica-
mente a seconda delle necessit. In entrambi i casi laria viene umidificata a contatto con il levaporatore e
immessa nuovamente nellambiente. Gli apparecchi sono dotati di igrostato e pannello LCD multifunzione
con timer e programmazione
PH 5 PH 14 PH 26
Art. 34512 34514 34513
Vol. max locali mc 80 400 900
Portata aria max mc/h 145 360 750
Capacit umidificazione max l/h 0,32 1,2 2,7
Serb.acqua deionizzata lt 7,5 2x10 30
Potenza max assorbita Watt 15 55 150
Sup. filtro aria mq 0,2 0,4 2x0,32
Campo di funzionamento UR % 0-85 0-85 0,85
Temperatura dimpiego C 5-40 5-40 5-40
Dimensioni (LxHxP) cm 46x35x31 73x61x37 80x75x44
Peso a vuoto Kg 6,9 25 42
N velocit ventilatore 2 3 4
DEUMIDIFICATORI serie PH
Nei deumidificatori, laria umida dellambiente aspirata per mezzo di un ventilatore silenzioso dalla parte
posteriore dellapparecchio. Attraversa una serpentina fredda (evaporatore) e condensa leccesso di umidit.
La condensa raccolta in una bacinella estraibile per lo svuotamento. Lapparecchio pu essere scaricato in
continuo della condensa. Laria poi passa attraverso una condensatore e torna nellambiente alla temperatura
iniziale. Tutti i deumidificatori sono dotati di umidostato attraverso il quale possibile regolare il valore dellumi-
dit relativa e di un troppo-pieno a galleggiante elettrico che stacca la funzione a bacinella piena.
75H 125H 165H
Art. 34512 34514 34513
Vol. max locali mc fino 200 fino 300 fino 400
Condensazione lt/24h 7,5 12,5 16,5
Portata ventilatore mc/h 425 1/4 1/3
Potenza compress HP 1/5 55 150
Campo di funzionamento UR % 40-100 40-100 40-100
Temperatura dimpiego C 3-35 3-35 3-35
Dimensioni (LxHxP) cm 38x60x36 38x60x36 38x60x36
Peso a vuoto kg 20,2 22,7 23,5
UMIDIFICATORI E DEUMIDIFICATORI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 108
ART SORB
LART SORB un tipo particolare di silica gel con notevoli capacit di assorbimento e rilascio dumidit. La sua
grande capacit di stabilizzare lumidit relativa lo rende insostituibile per impieghi museali, in particolare nelle
vetrine espositive, nei contenitori per archiviazione e nei contenitori per il trasporto di opere darte. L ART
SORB disponibile in panetti e fogli. Viene fornito precondizionato al 55% o, a richiesta, a valori diversi.
ART-SORB IN FOGLI Art. 57551
Tessuto non tessuto in polietilene/polipropilene impregnato di Art-Sorb silica gel.
Fogli da cm 50 x 50 spessore 1,8 mm ca. Condizionati al 55% UR. Peso a secco 175 gr
Volume ideale: 5 - 20 fogli/mc
ART-SORB IN CASSETTE
Cassette in cartone con un lato di tessuto non tessuto permea-
bile al vapore acqueo contenenti Art-Sorb silica gel.
Art. 57553 Panetto da 400 gr a secco
dim. 110 x 330 x 20 mm - precondizionato al 55% UR
Volume ideale: 0,5 - 0,8 mc/panetto
Art. 57554 Panetto da 750 gr a secco
dim. 110 x 330 x 40 mm - precondizionato al 55% UR Volume ideale: 1 - 1,5 mc/panetto
CLIMABOX
Climabox una speciale teca climatizzata a chiusura ermetica progettata per lespo-
sizione, il trasporto e la conservazione di opere darte.
Climabox realizzata in polimetacrilato di metile, un materiale infrangibile che atte-
nua sensibilmente i raggi ultravioletti che causano un degrado dei colori e la prolifera-
zione di microrganismi e alghe.
Climabox dotato sul retro di un vano ermetico contenente ART SORB come siste-
ma di condizionamento passivo.
Climabox pu essere dotato di un sistema di monitoraggio per C - UR% - Lux e UV
con trasmissione dati via radio o con miniacquisitore indipendente.
GORE-TEX
SILICA GEL CON INDICATORE Stabilizzatore di microclima Art. 57591
Il gel di silice granulare un biossido di silicio amorfo con una struttura caratterizzata da un enorme rete di
cavit i cui pori hanno diametri variabili compresi in un ampio intervallo da 1 a 20 . Questa struttura partico-
lare garantisce una vastissima superficie di assorbimento - un grammo di silica gel corrisponde ad una
superficie di circa 800 mq. Il vapore acqueo viene ritenuto o rilasciato attraverso processi di assorbimento
fisico e condensazione capillare. Usato come essiccante, il silica gel pu ritenere acqua fino al 40% del suo
peso. Lazione del silica gel perfettamente reversibile e permette quindi di mantenere nellambiente in cui
viene posto, (teca, vetrina, etc.) lumidit relativa ad un livello prefissato. Il gel, fornito anidro, prima delluti-
lizzo deve essere condizionato in camera microclimatica al tasso di UR% desiderato.
Il Silica gel ha un indicatore arancione che permette il controllo visivo dello stato di umidit del gel, virando dal-
larancione al bianco quando la silice ha assorbito umidit.
TERMOIGROGRAFO Art. 71659
Elemento termosensibile: spirale bimetallica
Campo misura temperatura: 0C...+40C - prec. 0,5C
Elemento igrometrico: fascio di capelli
Campo di misura UR: 0...100% - prec. 3%
Rotazione rullo: 30gg - 7gg - 24 ore
Orologeria: batteria 1,5 Volt
Dimensioni diagramma: 82x286 mm
Costruzione: alluminio e plexiglas
Peso: 1,9 Kg
Dimensioni: 250x150x270 mm
Set 55 Fogli diagrammati settimanali e 4 pennini Art. 71656
SISTEMI DI CONDIZIONAMENTO PASSIVO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 109
AGITATORE MECCANICO Art. 75121
Agitatore meccanico silenzioso con regolazione continua
della velocit da 25 a 2000 rpm. Fornito con mandrino e
chiave di fissaggio delle aste di agitazione del 8 mm.
Marchio CE
Completo di sostegno e asta.
Velocit rotazione rpm 25-2000
Peso Kg 3,8
Alimentazione Volt/Hz 220/50
Potenza Watt 75
ANCORETTA MAGNETICA PER AGITATORI Art. 77091
AGITATORI MAGNETICI CON MOTORI AD INDUZIONE
Compatti e versatili, non necessitano di alcuna manutenzione.
Involucro in lamiera di alluminio stampato, verniciato a forno con polvere
epossidica anti corrosione. Regolazione continua della velocit dal minimo al
massimo consentito. Marchio CE
Art. 75111 SENZA RISCALDAMENTO.
Art. 75113 CON RISCALDAMENTO mediante piastra riscaldante da 400 W com-
pletamente in alluminio per una migliore diffusione del calore con incorporata
sonda per controllo temperatura. Regolazione da 0 - 350 C. Struttura in acciaio
verniciata a forno con polvere epossidica antiacido.
Articolo
Dimensioni (HxLxP) mm
Piastra appoggio mm
Peso Kg
Velocit agit. rpm
Alimentazione Volt/Hz
Potenza Watt
75111
90 x 165 x 225
150x150
1,8
100-1200
220/50
20
75113
130 x 165 x 230
150
2,5
100-1200
220/50
20+400(resistenza) Art. 75113
Art. 75111
STUFE DA LABORATORIO
Stufe da laboratorio ad aria naturale (+ 260C) caratterizzate da camera in acciaio INOX AISI 304 con angoli
arrotondati; avanzato sistema di controllo DIGITALE a microprocessore.
Calibrazione secondo ISO 9000. Regolazione sfiatatoio di serie. 2 piani antiribaltamento estraibili e regolabili
in altezza.
STUFA DA LABORATORIO mod.G- lt. 15 300X240X210
Art. 75211-15
STUFA DA LABORATORIO mod.G- lt. 35 360X330X290
Art. 75211-35
STUFA DA LABORATORIO mod.G- lt. 75 460X430X390
Art. 75211-75
STUFA DA LABORATORIO mod.G- lt.115 460X430X590
Art. 75211-115
STUFA DA LABORATORIO mod.G- lt.205 660X530X590
Art. 75211-205
AGITATORI MAGNETICI E MECCANICI
STUFE DA LABORATORIO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 110
VIDEOMICROSCOPIO CV4000 Art. 72901
Il nuovo VIDEOMICROSCOPIO CV4000 unisce la maneggevolezza della testa di lettura di piccole dimen-
sioni con la possibilit di montare una serie di ottiche a contatto e non, per ottenere immagini brillanti con
effetto tridimensionale elevato, grazie alla notevole profondit di campo di cui dotato.
Collegato al sistema CV9000, il videomicroscopio cattura immagini su cui effettuare misure da archiviare o
stampare. Una ruota a filtri di densit assicura la corretta intensit di luce, a parit di temperatura di colore
della lampada alogena da 100W
Ottiche a contatto disponibili: 25-50-100-200-400-800-1000 x
Ottiche non a contatto disponibili: .5-10-25-50-100-200-400 x
Zoom: 7-45x, 35-210x, 80-450x
Alimentazione: 220V 50Hz
Uscite video: Video composito e Y/C
SOFTWARE DI GESTIONE CV9000 Art. 72903
Il SOFTWARE DI GESTIONE CV 9000 in grado di ricono-
scere automaticamente le diverse schede di acquisizione
video dotate di drivers (Video per Windows) e di gestire le
nuove macchine fotografiche digitali dotate di driver twain. Con
questo programma, utilizzando un monitor da 17 o 19 pollici,
possibile lavorare visualizzando contemporaneamente una finestra live da telecamera e varie immagini fisse
da archivio. L'operatore pu personalizzare, salvare e richiamare la configurazione operativa del software,
abilitando e visualizzando, ad esempio, soltanto gli strumenti di sua necessit, oppure includendo tutte le
innumerevoli funzioni di disegno ed elaborazione che il CV9000 offre. L'archivio immagini di cui il program-
ma dotato visualizza rapidamente i dati e le immagini memorizzate in formato ridotto, cos da facilitarne la
ricerca. Sono disponibili varie opzioni di misura manuale ed automatica. Tracciando una linea con il mouse
si ottiene la visualizzazione della relativa misura in millimetri, microns od altre unit di misura. E' inoltre pos-
sibile effettuare misure di raggi, angoli e microdurezze. In automatico il sistema CV9000 permette di contare
e misurare aree e perimetri di oggetti in sezione e di trasferire tutti i dati relativi alle misurazioni in un foglio
elettronico di calcolo.
SPECIFICHE TECNICHE
- Software a 32 bit per Windows 98-Me-2000 e XP - Algoritmi e filtri di correzione immagine
- Misure di linee, angoli, raggi, microdurezze - Inserimento automatico delle misure in colonne di foglio elet-
tronico - Archivio immagini con visualizzazione delle propriet (nome, data/ora, tipo di file, ottica, descrizione
e commenti) - Ricerca di immagini per contenuto nel campo descrizione
- Visualizzazione rapida delle ultime 400 immagini lette
SPECIFICHE MINIME COMPUTER
- Pentium Intel (ottimale Pentium IV)
- 64 Mb Ram (ottimale 128 Mb)
- VGA 4Mb 1280*1024 16,8M colori (ottimale VGA AGP 64Mb 1280*1024 16,8M colori)
- Hard Disk con 1Gb libero
- Scheda SCSI Wide in caso di collegamento a camere digitali
- Monitor 17" multisync (ottimale 19" multisync)
VIDEOMICROSCOPIA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 111
La serie ALPHA costituita da buoni stereomicroscopi didattici
ad un prezzo contenutoaccessibile anche al laboratorio di
restauro di piccole - medie dimensioni
STEREOMICROSCOPIO BINOCULARE ZOOM
CON STATIVO SEMPLICE Art. 72300-1B
STEREOMICROSCOPIO TRIOCULARE ZOOM
CON STATIVO SEMPLICE Art. 72300-1T
STEREOMICROSCOPIO BINOCULARE ZOOM
CON COLONNA Art. 72300-3B
STEREOMICROSCOPIO TRIOCULARE ZOOM
CON COLONNA Art. 72300-3T
CARATTERISTICHE GENERALI
OCULARI: WF 10x 20mm
ZOOM: 0,7x - 4,2x
TESTATE INCLINATE a 45 RUOTANTI a 360
DISTANZA DI LAVORO: 90 mm
ILLUMINAZIONE INCIDENTE - TRASMESSA alogena 12V
10W con regolazione intensit (solo mod 72300-3T e 72300-3B
COPPIA DI OCULARI WF 10x Art. 72300-TL100
COPPIA DI OCULARI WF 15x Art. 72300-TL101
COPPIA DI OCULARI WF 20x Art. 72300-TL102
COPPIA DI OCULARI WF 25x Art. 72300-TL103
OCULARE MICROMETRICO WF 10x Art. 72300-TL104
LENTE ADDIZIONALE WF 0,5x Art. 72300-TL105
LENTE ADDIZIONALE WF 0,75x Art. 72300-TL106
LENTE ADDIZIONALE WF 1,5x Art. 72300-TL107
LENTE ADDIZIONALE WF 2x Art. 72300-TL108
PINZETTA PORTA CAMPIONI Art. 72300-TL109
ADATTATORE CCD 0,5x Art. 72300-TL110
ADATTATORE CCD 1x Art. 72300-TL111
LAMPADA DI RICAMBIO Art. 72300-TL112
ILLUMINATORE FLUORESCENTE Art. 72019-TL113
ILLUMINATORE A FIBRE OTTICHE Art. 72017
STATIVO A SBRACCIO Art. 72300-115
STEREOMICROSCOPI ALPHA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 112
SPETTROFOTOMETRO HUNTERLAB MINISCAN Art.72050
Spettrofotometro portatile a doppio raggio HunterLab modello Miniscan, per la misura del
colore in riflessione.. Grazie alla praticit d'uso ed al set di accessori, completo di pile rica-
ricabili e valigia antiurto, il Miniscan si presta all' impiego esterno al laboratorio.
Strumento provvisto di schermo LCD per la visualizzazione dei dati, mini tastiera a mem-
brana, impugnatura ergonomica, alloggiamento per batterie ricaricabili, porta seriale RS-
232C per il trasferimento dei dati, porta di alimentazione.
Il detector costituito da un doppio array di diodi fotosensibili, 128 elementi per canale, i
quali permettono il controllo sia della sorgente luminosa che del segnale misurato, garan-
tendo cos un'elevata ripetibilit del dato.
PRESTAZIONI:
Campo di misura: 400 - 700 nm
Risoluzione spettrale: 10 nm
Banda Passante: 12 nm
Accuratezza in lunghezza d'onda: 1 nm
Range fotometrico: 0 - 150 %
Ripetibilita DE*: <0.04
Riproducibilit mediata DE*:0.05
Lampada: > 500.000 flash
CARATTERISTICHE TECNICHE:
Sorgente luminosa: Xenon pulsante.
Sistema ottico: Doppio raggio.
Monocromatore: Griglia di diffrazione.
Detector: Doppio array.
Sfera integrazione: Diametro sfera 64,2 mm
Area di lettura: Vedi off. Allegata.
Area di focalizzazione: Vedi off. Allegata.
Display: LCD ( 6,4cm X 6,4cm).
Display Orientabile: 0, 90, 180, 270.
Porta seriale: RS-232C
Alimentazione: 220V e/o set batterie NiCd ricaricabili.
Dimensioni: 10,2 cm x 12,5cm x 25,4 cm.
Peso: 1,3 Kg.
SOFTWARE INTERNO AL MINISCAN XE PLUS:
Nel programma di colorimetria interno al Miniscan sono disponibili 99 set-up in cui possibile
memorizzare 99 standard di riferimento; in ogni set-up possibile impostare i seguenti parametri:
Scale di colore: Hunter Lab, CIE L*a*b*, CIE DL*C*H*, CIEXYZ, CIE Yxy.
Differenze: DE, DE*, DC*, DH*, DE*/CMC, FMC - 2.
lluminanti: A, C, D65, F, TL84.
Osservatore Standard: 2 o 10.
Indici: Indice di Bianco ( ASTM E 313-96 ),Indice di Giallo ( ASTM E313-96 ),
Indice di Metamerismo (MI), Brightness (Z%), sistema di suddivisione toni colore 5-5-5.
Tolleranze: Il programma permette l'impostazione delle tolleranze desiderate per avere un controllo
qualit automatico PASSA/NON PASSA, con l'indicazione dei parametri fuori tolleranza.
Media: possibilit di mediare da 2 a 25 letture, per la valutazione di campioni non omogenei, indi-
cando sia il valore medio che la deviazione standard.
Memorizzazione dati: I campioni misurati possono essere memorizzati in numero massimo di 999 se
archiviati sottoforma di dati tristimolo, o di 500 se archiviati sotto forma di dati spettrali (ovvero i valo-
ri di riflettanza alle diverse lunghezze d'onda).
ANALISI DEL COLORE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 113
VISORE MANTIS Art. 72137
Visore ad alta risoluzione con mor-
setto da tavolo ad illuminazione
potenziata. Ingrandimenti lineari da
2x a 10x. Posizione di lavoro ergo-
nomica che aumenta la potenzialit
operativa riducendo laffaticamento
visivo delloperatore. Studiato anche
per portatori di occhiali o lenti a con-
tatto. Lampia possibilit di regola-
zione dellilluminazione, lottica fissa
e lalta risoluzione riducono al mini-
mo laffaticamento e migliorano la
precisione dosservazione.
CARATTERISTICHE
Ingrandimenti lineari 2x, 4x (standard) - 6x, 8x e 10x (opzionali)
Distanze di lavoro: 2x=171 mm; 4x=86mm; 6x=55mm; 8x e 10x=41 mm
Illuminazione: 2 lampade dicroiche (senza calore) 12Volt / 20 W
Alimentazione: 220 Volt
Apertura massima braccio: 750 mm
Larghezza : 212 mm
Altezza: 500100 mm
Altezza dal piano: 192100 mm
Peso: 12 Kg
LENTI CONTAFILI
In ottone con lente in cristallo.
Art. 72317 Ingr. 12 x - dim. 10 x 10 mm
Art. 72319 Ingr. 8 x - dim. 20 x 20 mm
MICROSCOPIO PORTATILE Art. 72330
PER ANALISI SUPERFICI CON ILLUMINATORE
Ingrandimenti: 100x
Dimensioni: 60 x 230 mm
SISTEMI DI VISIONE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 114
IL CARBONIO PER RINFORZI STRUTTURALI
CARBON/BA BARRE IN CARBONIO
CARBON/BA sono barre in carbonio a sezione
tonda con diametro di 12 mm. Estremamente leg-
gere, facile e veloce da mettere in opera caratte-
rizzata da unelevatissima resistenza a trazione
(~3400 MPa), da unottima resistenza alle aggres-
sioni chimiche e da unottima adesione alle matrici
sia organiche che inorganiche.
Barre da 1 mt 12 mm g.155/m
CARBON/TS TESSUTO IN FIBRA
DI CARBONIO
CARBON/TS un tessuto in fibra di carbonio a
medio peso (300 g/m2) per lesecuzione di rinforzi
strutturali a fasciatura con impregnazione di resina
epossidica.
CARBON/BL LAMINE IN CARBONIO
CARBON/BL sono lamine in carbonio a basso
spessore (1,4 mm) di varie dimensioni utili per
rinforzi strutturali piani in associazione a pasta
epossidica SIRIOEPOS 131.
Spessore 1,4 mm
Lunghezza rotoli 25 m (105 g/m) o 50 m (198 g/m)
SIRIOEPOS 131
SIRIOEPOS 131 un adesivo epossidico in forma
di pasta tixotropica esente da solventi. Consente
consolidamenti e incollaggi strutturali di materiali
anche eterogenei tra loro come travi lignee su
murature. Permette lapplicazione di placche di
rinforzo sia metalliche che in carbonio, vetro o
fibre aramidiche su supporti di varia natura.
Conf per complessivi 3 kg (A+B)
SIRIOEPOS 111
SIRIOEPOS 131 una pasta epossidica bicompo-
nente (A resina + B catalizzatore da miscelare
allatto dellimpiego) per la ricostruzione ed il con-
solidamento di elementi portanti. Conf da 1 e 5 kg
SIRIOEPOS 552
SIRIOEPOS 552 una resina epossidica bicom-
ponente a bassissima viscosit per iniezioni di
consolidamento a bassa pressione. Idonea per
saturazione di fessure anche capillari e diffuse,
sigillature e colature di incorporazione, incollaggi
strutturali e beton plaqu.
Pot life: 20 min a 2C
Conf per complessivi 2 kg (A+B)
Trattamento con SIRIOEPOS 552
Tessuto in fibra di carbonio CARBON/TS
Barre in fibra di carbonio CARBON/BA
Trattamento con SIRIOEPOS 131
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 115
LA TECNOLOGIA DELLINIEZIONE
INIETTORI PER INFILTRAZIONE
Speciali dispositivi per una rapida e sicura iniezione di diversi formulati
(insetticidi, consolidanti, adesivi, idrorepellenti, etc) in strutture lignee o
conglomerati inorganici, dotati di valvola di non ritorno. Frutto di una
tecnica di avanguardia gli iniettori MABI migliorano e facilitano consi-
derevolmente i trattamenti curativi del legno. Per migliorare la tecnolo-
gia delliniezione. PHASE propone diverse soluzioni di diffusori.
POMPA DA INIEZIONE 8BP
POMPA PER INIETTARE PRODOTTI CONSOLIDANTI
O IMPERMEABILIZZANTI IN STRUTTURE MURARIE O LIGNEE
La POMPA DA INIEZIONE 8BP adatta per il trattamento di barriera chi-
mica in murature ammalorate o soggette a umidit per risalita capillare; consente liniezione a bassa pres-
sione di prodotti impermeabilizzanti (es. HYDROPHASE BARRIERA o HYDROPHASE PLUS) mediante
lutilizzo di appositi iniettori specifici per murature o per il trattamento consolidante o insetticida del legno
(PERMETAR IN PETROLIO).
La POMPA DA INIEZIONE 8BP montata su cuscinetti ammortizzatori con un particolare telaio che la rende
resistente ad eventuali urti. Tre pistoni in ottone e guarnizioni in teflon garantiscono minima usura e massima
flessibilit nellutilizzo di prodotti. La pompa viene fornita completa di pistola diniezione con valvola, un raccordo
per iniettare e un flussometro digitale che permette di controllare la quantit di liquido effettivamente iniettata.
Sono disponibili prolunghe di varie misure e forme. Per murature sono disponibili iniettori di diversa lun-
ghezza (20 e 24 cm) e con diametri da 12 a 18 mm. Questi iniettori permettono un significativo risparmio di
tempo, combinato a facilit duso, ottenendo una ottima diffusione del prodotto iniettato. Dotati di una valvo-
la di non ritorno, consentono di iniettare in tempi successivi, con minima perdita di prodotto. Lo speciale
raccordo diniezione permette lutilizzo simultaneo di 6 tubi e altrettanti iniettori.
Caratteristiche:
Pressione da 0 a 17 bari
Portata 8 l\mn
Peso 26 Kg
Dimensioni 49 x 31 x 35 cm
Motore 0,55 kW 220 V
POMPA CHAPIN
La POMPA CHAPIN a compressione manuale, tipo professionale con
serbatoio in acciaio dotata di spalliera per trasporto, ha una capacit di
11 litri e lavora ad una pressione di esercizio di 3,5 ATM.
Viene fornita completa di pistola in ottone, prolunga da 45 cm con ugel-
lo e tubo in gomma da 1,5 mt.
POMPA P 7000 AIRLESS
Pompa pneumatica carrellata senza serbatoio, campi di impiego sprez-
zatrice per olii disarmanti densi e semi-densi. La pompa viene fornita
completa di tubo A.P. da 10 mt, pistola con filtro incorporato, prolunga da
50 cm ugello con deposito autopulente, sistema di aspirazione.
30:1 (max 180 ATM); pressione desercizio 6 ATM, portata 70 lt/min
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 116
MICROASPIRATORE PHASE
PER L'ASPIRAZIONE CONTROLLATA DI POLVERI E LIQUIDI Art.34137
Il MICROASPIRATORE PHASE un attrezzatura pratica e leggera a bocche e potenza
variabili, dotato di cofano di plastica con pannello comandi in policarbonato, spia lumino-
sa, valvola di regolazione, vuotometro di precisione e vaso graduato da lt.1 per la raccolta
delle polveri.
Viene fornito con bochette di aspirazione diverse, in vetro Pyrex (che facilita il controllo
visivo del punto sottoposto a pulizia) e che possono essere facilmente pulite al termine
dell'operazione.
Se usato per ricerca, pu essere fornito con due filtri di raccolta delle polveri per le quali
richiesta una analisi. I filtri sono in policarbonato con guarnizioni al silicone, diametro 13
mm. e superficie filtrante 50 mm2, autoclavabili dotati di 16 membrane in acetato di cellu-
losa, porosit 5 m.
L'apparecchio predisposto per l'aspirazione di liquidi; in questo caso una valvola di trop-
po pieno con galleggiante impedisce il risucchio dei liquidi nel motore. La valvola pu
essere anche utilizzata in caso di polveri particolarmente volatili come valvola di sicurez-
za, inserendo all'interno una camicia filtrante di tessuto-non-tessuto, impedendo che le
parti pi fini delle polveri vengano aspirate dal motore.
CARATTERISTICHE
Alimentazione: 220V +/- 10%
Frequenza di rete: 50 Hz
Potenza assorbita: 70 W
Portata: 16 l/min
Depress.max: 650 mm
Hg (850 mbar)
Dimensioni: cm 38x20x33(h)
Peso: 4,5 kg
Il MICROASPIRATORE PHASE
nato da una collaborazione con il
SETTORE TESSUTI dell'OPIFI-
CIO DELLE PIETRE DURE di
Firenze, che ha presentato i risul-
tati alla Conferenza Internazionale
sui Tessuti "Ars Textrina" tenutasi
a Leeds (UK) il 10-12 Luglio 1995
e pubblicati sul Bollettino OPD
1996.
MICROASPIRATORE PER TESSILI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 117
CAMERA PER TEST DI CORROSIONE AGLI SPRAY SALINI
La camera per effettuare test di corrosione a spray salini che presentiamo considerata la pi sofisticata in
assoluto nel suo genere ed ha un impiego ben specifico in tutti quei laboratori che fanno ricerca nel campo
del degrado delle superfici e dei trattamenti relativi ad impedire il degrado delle stesse. Tutto predisposto
non solo per ottenere la massima rispondenza del test ma anche a fini ergonomici: minimo dispendio nella-
pertura e chiusura pneumatica della camera, ma anche zero rischio che la nebbia salina corrosiva fuoriesca
nel laboratorio. La camera dotata di un sistema di atomizzazione della soluzione salina, unico nel suo
genere, realizzato con polimeri ter-
micamente stabili e munito di filtro
integrale che minimizza i fenomeni
di blocco. Il sistema brevettato
Catchpots

consente invece la rac-


colta e la misurazione in continuo
della soluzione salina senza biso-
gno di aprire la camera e interrom-
pere il test.
Sono montati di serie:
- sistema per il risciacquo
automatico dellaria
- certificati di calibrazione
- finestra trasparente
per losservazione
- kit di consumo
A seconda della dotazione ogni camera pu essere fornita nella versione STANDARD, PLUS o PREMIUM.
Le versioni STANDARD sono dotate di interfaccia per messaggi alfa-numerici per una facile comprensione
di programmazione e dei comandi di controllo; timer per la durata del test e del suo arresto; conteggio della
durata in ore del test. Soddisfano i requisiti ASTM B117 ed altri standard internazionali.
Le versioni PLUS aggiungono la predisposizione per test di umidit di condensazione; un display per l umidit
relativa; da 0 a 9 entry keypad per settare valori e programmi. Le versioni PLUS soddisfano i requisiti ASTM
B117 per i Test agli Spray Salini e ASTM D2247 per i Test di Umidit e altri standard internazionali similari.
Le versioni PREMIUM prevedono inoltre un touch screen, men di programmazione con visualizzazione
grafica delle condizioni, possibilit di svolgere cicli complessi e alternati.
Disponibili su richiesta anche camere da 1000 e 2000 lt.
CAMERA PER TEST DI CORROSIONE A SPRAY SALINI 120 lt. Art. 32090-120
Capacit 120 lt
Dimensioni esterne 1315 mm largh. x 680 mm prof. x 800 mm alt
Dimensioni interne 715 mm largh. x 490 mm prof. x 490 mm alt.
Capacit della riserva di soluzione salina 40 lt.
Range di temperature da t ambiente a + 50C
Quantit di spray fall-out regolabile da 0,5 a 3,0 ml per 80 cm3 per ora
CAMERA PER TEST DI CORROSIONE A SPRAY SALINI 450 lt. Art. 32090-450
Capacit 450 lt
Dimensioni esterne 1660 mm largh. x 840 mm prof. x 1510 mm alt
Dimensioni interne 1010 mm largh. x 640 mm prof. x 1140 mm alt.
Capacit della riserva di soluzione salina 100 lt.
Range di temperature da t ambiente a + 50C
Quantit di spray fall-out regolabile da 0,5 a 3,0 ml per 80 cm3 per ora
CAMERA PER TEST DI CORROSIONE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 118
BANCO
PER DECORAZIONE
CERAMICA
cm 55x65x78 (h)
Art. 69585-3470
TORNIO PER DECORARE CERAMICA 20
Art. 69585-2036
TORNIO PESANTE PER DECORARE CERAMICA 30
Art. 69585-2038A
TORNIO PER MODELLARE PIANO IN LEGNO
34x34cm
Art. 69585-2035
TORNIO A VOLANO PER VASAI
peso kg 106
Art. 69585-3421
TORNIO A PEDALE PER VASAI
peso kg 46
Art. 69585-3420
TORNIO ELETTRICO
DA STUDIO PER VASAI
peso kg 27
Art. 69585-3412
FORNO PER CERAMICA A POZZO 70 lt
Art. 75230-3490
FORNO PER CERAMICA M5 270 lt
Kw 8 - int.
Art. 75230-M5
FORNO PER CERAMICA E50 500 lt
Kw 15 - int. 85x70x85
Art. 75230-E50
PRODOTTI PER CERAMICA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 119
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 31 35x43x35 h
Art. 69585-3630
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 31 - CAVALLETTO
Art. 69585-3639
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 36 35x53x35 h
Art. 69585-3640
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 36 - CAVALLETTO
Art. 69585-3649
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 41 35x63x35 h
Art. 69585-3650
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 51 35x63x35 h
Art. 69585-3651
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 78 35x63x35 h
Art. 69585-3652
TORCHIO PER CALCOGRAFIA
kg 41-51-71 - CAVALLETTO
Art. 69585-3659
TORCHIO PROFESSIONALE CALCOGRAFIA
kg 69 73x38x42 h
Art. 69585-3653
ESSICATOIO DA TAVOLO
A 40 RIPIANI
50x70 cm
Art. 69565-3751
ESSICATOIO DA TAVOLO
A 50 RIPIANI
70x100 cm
Art. 69565-3752
ESSICATOIO DA TERRA
A 15 RIPIANI
50x70 cm
Art. 69564-3753
ESSICATOIO DA TERRA A 15 RIPIANI
70x100 cm
Art. 69567-3754
PRODOTTI PER CALCOGRAFIA
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 120
LAVAVETRERIE 2050
Le lavavetrerie professionali sono uno strumento moderno ed efficace per garantire un trattamento stan-
dardizzato e sicuro degli strumenti e delle vetrerie utilizzate in laboratorio. Il modello 2050 realizzato
completamente in acciaio inox, in grado di eseguire cicli di disinfezione termica a 93C, con manteni-
mento costante della temperatura per 10 minuti.
E una lavavetrerie di ridotte dimensioni, soli 45 cm, studiata per soddisfare le esigenze di tutti i labora-
tori che desiderano combinare un lavaggio e una disinfezione efficace ed una razionale gestione degli
spazi di lavoro. La macchina dispone di 8 programmi dedicati alle pi svariate esigenze e di ben 9 indi-
cazione dallarme.
Tutti i materiali plastici sono stati progettati per resistere ad alte temperature e a sostanze corrosive. La
gamma degli accessori offre la possibilit di trattare ogni tipo di vetreria mediante specifici carrelli e sup-
porti. Il modello 2050 predisposto per essere alimentato sia con acqua di rete che con acqua demine-
ralizzata, con acqua di nuovo prelievo ad ogni fase del ciclo di lavaggio.
CARATTERISTICHE
Vasca di lavaggio/porta in acciaio inox AISI 316L, antiacido al
nichel cromo molibdeno
Rivestimento esterno pannelli in acciaio inox AISI 304
Dimensioni esterne: lxpxh 450x600x850 mm
Dimensioni utili della vasca: lxpxh 380x480x590 mm
Due piani di lavaggio con carrelli a irroratori rotanti o ad iniezione
Superficie totale di lavaggio: 0,36 m2
Programmazione elettronica; 8 programmi
Visualizzazione con display digitale
Pompa di ricircolo: 200 l/min
1 distributore per il dosaggio del detersivo alcalino in polvere
1 pompa peristaltica per neutralizzante acido liquido
1 pompa peristaltica optional per detersivo alcalino liquido
Allacciamento idrico acqua fredda 2-3/5 bar
Allacciamento idrico acqua demineralizzata
Consumo acqua: 5 lt per fase
Addolcitore incorporato a rigenerazione volumetrica automatica
Controllo ciclo in corso con visualizzazione del tempo rima-
nente
Controllo temperatura con visualizzazione del valore
in tempo reale
Sicurezze: arresto lavaggio apertura porta, control-
lo livelli acqua, sicurezza riscaldamento, visualiz-
zazione display messaggi errore
Riscaldamento acqua elettrico
Pompa acqua distillata optional
Alimentazione elettrica: 1 fase / neutro / terra 50 Hz 230V 3,3 kW
Certificazioni: il modello 2050 marchiato CE ed costruito secondo le norme UNI EN ISO 9001
LAVAVETRERIE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 121
AUTOCLAVI DA LABORATORIO
Le autoclavi AVS-25, AVS-50, AVS-85 e AVS-110 sono considerate la soluzione ideale per ogni laboratorio,
poich offrono lopportunit di sterilizzare, grazie allazione combinata di vapore, temperatura e pressione,
anche materiali delicati, al contrario di sterilizzazioni effettuate mediante agenti chimici o aria calda.
La programmazione dei modelli semplice e funzionale. E possibile effettuare la sterilizzazione di solidi, di
liquidi (con raffreddamento graduale oppure con raffreddamento rapido per materiali termicamente instabili)
e di AGAR, preparandoli per successivi processi di riscaldamento termostatico. In caso di carichi misti e con
bassi contenuti di liquidi possibile avviare una procedura di sterilizzazione rapida. Un timer permette di
impostare cicli di sterilizzazione durante la notte e recuperare gli oggetti sterilizzati il giorno successivo. E
possibile inoltre impostare ogni singolo parametro di sterilizzazione prima di attivare un programma.
La gamma AVS, per garantire una sterilizzazione rapida, efficace e con consumi minimi, dotata di un dop-
pio sistema di sensori per pressione e temperatura. Lalta precisione nella verifica delle temperature, effet-
tuata mediante una sonda flessibile da introdurre direttamente dentro il materiale da sterilizzare, si combina
con un costante monitoraggio delle pressioni permettendo di mantenere sotto controllo lincremento delle
temperature nella fase di riscaldamento e abbreviando in modo considerevole i tempi del ciclo.
Le autoclavi hanno capacit che variano da un minimo di 25 litri fino ad un massimo di 110.
AUTOCLAVE AVS-25 Art. 33071-25
Sterilizzatrice a vapore
Volume della camera 25 litri
Dimensioni della camera 240x550 mm
Dimensioni esterne 480x950x460 mm
Temperature 105C - 126C
Max pressione nella camera 1,4 bar
Assorbimento 1,5 kW
Alimentazione 230 V - 50 Hz
Peso netto 41 Kg
AUTOCLAVE AVS-50 Art. 33071-50
Sterilizzatrice a vapore
Volume della camera 50 litri
Dimensioni della camera 300x710 mm
Dimensioni esterne 540x1040x530 mm
Temperature 105C - 135C
Max pressione nella camera 2,2 bar
Assorbimento 2,0 kW
Alimentazione 230 V - 50 Hz
Peso netto 57 kg
AUTOCLAVE AVS-85 Art. 33071-85
Sterilizzatrice a vapore
Volume della camera 85 litri
Dimensioni della camera 300x710 mm
Dimensioni esterne 660x1000x650 mm
Temperature 105C - 128C
Max pressione nella camera 1,6 bar
Assorbimento 3,0 kW
Alimentazione 230 V - 50 Hz
Peso netto 71 kg
AUTOCLAVE AVS-110 Art. 33071-110
Sterilizzatrice a vapore
Volume della camera 110 litri
Dimensioni della camera 420x795 mm
Dimensioni esterne 660x1180x650 mm
Temperature 105C - 123C
Max pressione nella camera 1,2 bar
Assorbimento 4,0 kW
Alimentazione 400 V - 50 Hz
Peso netto 81 Kg
AUTOCLAVI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 122
SOFFIANTE ARIA CALDA HOT JET SArt.19167
La migliore soffiante a flusso di aria calda regolabile in temperatura
(da 20 a 600 C) e intensit.
Piccola, leggera, con comoda impugnatura, consente di svolgere con-
temporaneamente lazione di riscaldamento e il lavoro meccanico.
Particolarmente indicato nel restauro archeologico.
Tensione 230 V~ 50-60 Hz
Potenza 460 W
Intervallo di Temperatura 20 600 C, regolabile con continuit
Flusso di aria 20 80 lt/min, regolabile con continuit
Pressione max 1.6 mbar
Rumorosit 59 dB (A)
Peso 375 g senza cavo; 580 con cavo di 3 m
Dimensioni 235 x 70 mm, impugnatura 40 mm
UGELLO A BECCO PER HOT JET SArt.19169
Cartoni per supporto fotografico e tessile costituiti da sandwich cartone-schiuma-cartone particolarmente
resistenti ed eleganti. Utilizzabile anche come materiale per trasporto e imballi speciali.
CARTONI FOAM BOARD

BIANCO/BIANCO 70x100 5 mm - scat.25 f.


Art.49951
CARTONI FOAM BOARD

BIANCO/BIANCO 70x100 10 mm - scat.10 f.


Art.49952
CARTONI FOAM BOARD

BIANCO/BIANCO 100x140 5 mm - scat.25 f.


Art.49955
CARTONI FOAM BOARD

BIANCO/BIANCO 100x140 10 mm - scat.10 f.


Art.49956
CARTONI FOAM BOARD

NERO/NERO 70x100 5 mm - scat.25 f.


Art.49953
CARTONI FOAM BOARD

NERO/NERO 100x140 5 mm - scat.25 f.


Art.49958
Scegliendo OPTIVISOR

originali vogliamo offrire il


meglio. OPTIVISOR

infatti un marchio sinonimo di qua-


lit tra i restauratori che sanno quanto importante una
visiera che non stanchi la vista nelle operazioni di ritocco.
VISIERA BINOCULARE OPTIVISOR

originale x 1 _ Art.72311-1
VISIERA BINOCULARE OPTIVISOR

originale x 2 _ Art.72311-3
VISIERA BINOCULARE OPTIVISOR

originale x 3 _ Art.72311-5
SOFFIANTE ARIA CALDA HOT JET
CARTONI FOAM BOARD

VISIERA OPTIVISOR

originale
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 123
CAVALLETTI DA STUDIO
Art. 80350-100 Art. 80351-20 Art. 80352-200 Art. 80353-300
Art. 80354-50
CAVALLETTI DA STUDIO
SGABELLO CON SCHIENALE Art. 80365-2045
Schienale regolabile in altezza ed orizzontalmente con supporto mol-
leggiato. Sedile e schienale in faggio evaporato. Basamento in nylon
con piedini. Ruote a richiesta. Anello poggiapiedi in acciaio cromato.
Altezza minima sedile cm. 56 alzabile di cm. 11.
SGABELLO CON SEDILE IN FAGGIOArt.80365-2042
Seggiolino da studio smontabile in acciaio cromato, sedile in legno,
regolabile in altezza a mezzo pompa a gas. Altezza min. 53 cm,
max.79 cm.
DESCRIZIONE ART. COD.
CAVALLETTO STUDIO CS-100 8 kg 80350-100
CAVALLETTO STUDIO CS- 20 10 kg 80351-20
CAVALLETTO STUDIO CS-200 12 kg 80352-200
CAVALLETTO STUDIO CS-300 32 kg 80353-300
CAVALLETTO STUDIO CS- 50 trasformabile in tavolo 80354-50
CAVALLETTO STUDIO doppia alzata 27 kg 80355
CAVALLETTO PORTA DISEGNI 80356 PD70
CAVALLETTO DA CAMPAGNA 80357 CP-16
CARRELLO PORTA OGGETTI Art.81308
Carrello porta oggetti in acciaino con 2 piani dap-
poggio, comodo, essenziale, 4 ruote piroettanti.
Peso: 17,5 kg - Assemblato: 71x45x80 cm
CAVALLETTO PROFESSIONALE DA STUDIO IN ACCIAIO Art.80358
Cavalletto professionale da studio in acciaio e alluminio dotato di un
sistema di contrappesi che permette lo spostamento della tela sia in
orizzontale che in verticale col minimo sforzo e restando seduti.
Peso: 30 kg - Ingombro non ass.: 23x24x191 cm
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 124
CUBELITE
MINI STUDI FOTOGRAFICI COMPATTI SMONTABILI
Lesigenza di una documentazione di ottimo livello fotografico
sempre pi avvertita nel settore restauro e della conserva-
zione. Classificare e catalogare pezzi di piccole o medie
dimensioni, documentare fasi di interventi di restauro o ripri-
stini o integrazioni, non solo dal punto di vista artistico ma
specificamente tecnico, una esigenza del restauratore professionista sia pubblico che privato.
Fondamentale per una fotografia tecnicamente buona il controllo della luce senza ricorrere alle
sofisticate attrezzature di studi fotografici specializzati.
Con situazioni non ottimali di illuminazione, lutilizzo del flash comporta riflessi indesiderati, parti
troppo bianche, ombre troppo nette.
Chi per motivi di spazio, di cantiere, di scavo, ed anche per motivi di costo non possa ricorrere al
banco di posa pu ora dotarsi di CUBELITE, un vero e proprio cubo di varie dimensioni, leggeris-
simo, facilmente ripiegabile ed economico.
Per fotografare soggetti medio piccoli basta un kit CUBELITE con un solo faretto, un cavalletto, e
una buona macchina digitale in una pratica valigetta.
Bench disponibile in varie dimensioni, a richiesta, CUBELITE viene da noi proposto nelle dimen-
sioni di 90x90x90.
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 125
TELAIO PER DIPINGERE SU STOFFA Art. 80136-1331 100X100 cm
SERIGRAFIA MANUALE Art. 80136-3750 piano 40x50 cm
MORTAIO IN PORCELLANA Art. 80511
Per macinatura resine e pigmenti.
Diametro 16 cm. Con pestello.
MORTAI IN AGATA di ottima fattura artigianale per la macinazione finissima dei pigmenti.
MORTAIO IN AGATA CON PESTELLO 60 mm ca. Art. 64877-6
MORTAIO IN AGATA CON PESTELLO 70 mm ca. Art. 64877-7
MORTAIO IN AGATA CON PESTELLO 80 mm ca. Art. 64877-8
MORTAIO IN AGATA CON PESTELLO 110 mm ca. Art. 64877-10
CARAFFE TONDE GRADUATE da 250 ml, 500 ml, 1 lt, 2 lt, 3lt da Art.76735 a 76739
CILINDRi GRADUATI da 10ml, 50ml, 100ml, 250ml, 500ml, 1000 a ml da Art.76715 a 76721
PINZA TENDITELA CON BLOCCOArt. 80436
per rifoderatura tele di grandi dimensioni. ganascia da 10 cm.
LAVAPENNELLI CON COPERCHIO Art. 80413 e 80414
in alluminio anodizzato con reggipennelli a molla 100 mm
REGGIPOLSOArt. 80421
asta in alluminio vern. da 90 cm., testina in sughero
SETACCIO IN LEGNO RETE ACCIAIO 21cm Art.15012
SETACCIO IN LEGNO RETE ACCIAIO 24cm Art.15014
SIGILLANTE BUTILICO per creare sandwich Art.32033
SIRINGA IN PLASTICA 10 ml Art.35011
SIRINGA IN PLASTICA 20 ml Art.35012
SIRINGA IN PLASTICA 60 ml Art.35013
BOTTIGLIE PLAST. BOCCA LARGA RETTANGOLARI da 50 a 2000 ml daArt.76202 a 76207
l
SCATOLA IN METALLO
DA 12 MEZZI GODET CON COPERCHIO Art. 80507-2093
SCATOLA IN METALLO
DA 24 MEZZI GODET CON COPERCHIO Art. 80508-2095
SCATOLA IN METALLO
DA 12 GODET CON COPERCHIO Art. 80507-2096
SCATOLA IN METALLO
DA 15 TUBI CON COPERCHIO Art. 80508-2097
ALTRI PRODOTTI
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 126
NEBULIZZATORE A POMPA Art. 36107
COTONE IDROFILO ORO Art.13140
Conf. 1, 4 kg
TUBO DI KARSTEN Art. 71413
Per misurare lidrorepellenza
di un materiale lapideo.
SELLERINE - CHIODI PER FISSAGGIO TELE
Conf. da 2,5 kg.
mm 12 mm 14 mm 16 mm 18
Anodizzate (dorate) 80486 80487 80488 80489
PIASTRA RISCALDANTE
35x50 cm 820W Art. 69585-3400
PIASTRA RISCALDANTE
50x70 cm 350W Art. 69585-3401
TAVOLOZZA ALLUMINIO SMALTATO 110x200mm RESISTENTE AI SOLVENTI Art. 80506-2171
TAVOLOZZA ALLUMINIO SMALTATO 150x265mm RESISTENTE AI SOLVENTI Art. 80506-2172
TAVOLOZZA ALLUMINIO SMALTATO 250x350mm RESISTENTE AI SOLVENTI Art. 80506-2176
SCODELLINO METAL. SING. 40mm con tappo a vite Art. 80514-2142
SCODELLINO METAL. DOPP. 40mm con tappo a vite Art. 80512-2152
PIROGRAFO
Art. 69585-348
220V 30W
1,8 kg
CROGIOLI IN GRAFITE PER FUSIONI
CROGIOLO IN GRAFITE 60 mm Art. 64888-6
CROGIOLO IN GRAFITE 80 mm Art. 64888-8
CROGIOLO IN GRAFITE 100 mm Art. 64888-10
CROGIOLO IN GRAFITE 130 mm Art. 64888-13
MARTELLINE PER MOSAICI
Art. 15195 In acciaio con riporto in widia, 800 g.
Art. 15198 In acciaio peso 800 g.
TENAGLIA PER MOSAICI Art. 15196
Taglienti con riporti in metallo
duro. Manici rivestiti in gomma.
TAGLIOLO PER MOSAICI
Art. 15197
In acciaio senza base.
BASE PER TAGLIOLO
Art. 15199
In l egno base 30 x 30 cm,
altezza 90 cm. Dotata di due
maniglie.
ALTRI PRODOTTI
PROINDsrldiv.PHASE -FIRENZE-tel.055-289113-fax.055-2381023-www.phaseitalia.itphaseitalia@phaseitalia.it 127
SISTEMA DI PULITURA JOS
JOSunatecnologiadipulituragradualeeselettiva,dipro-
vata efficacia. Il sistema si presta in tutte le situazioni dove
sabbiatura e microsabbiatura o lutilizzo di prodotti chimici
nondannoirisultatidesiderati.
Ilsistemautilizzaunvorticerotativoabassapressione:una
spinta centrifuga determina la fuoriuscita di una miscela
pulitrice composta di acqua, aria e inerte e li proietta sulla
superficiedatrattare.
Il sistema rispetta la rugosit e la patina, senza produrre
modificazioniomicrofratturesullesuperficieinpienorispet-
todelleraccomandazioniNormal20/85.
Lecaratteristichedelprocedimentoconsentonounapulitura
graduale e controllata in ogni fase, potendo lavorare con
pressionideserciziobassissime(0,2-0,4bar)talidaevitare
effettiabrasivi.
Ilsistemaveloce,maneggevoleetrovaapplicazionenella
pulituradituttelesuperficilapide,potendorimuoveresmog,
croste nere, graffiti, incrostazioni calcaree, alghe e muschi
dapietrenaturalidureetenere,mattoneecalcestruzzo.
Modello PICCOLO
Modello STANDARD
Modello MICRO
POMPAMOTORE
Classedisicurezza IP54
Tensione/frequenza 230V~/50Hz
Protezionenecessariadellarete 16A
Potenzaallacciata 3,1Kw
Peso ca.22Kg
APPARECCHIO
Tipo Diametro Altezza Peso Volumebacinella Pesototale
Basic25 440mm 860mm 30Kg 25l ca.38,3Kg
Basic60 720mm 1100mm 39Kg 60l ca.100Kg
LugelloJOS

creaunvorticeconaltopoteredi
pulitura,senzaprovocaredanniallesuperfici.
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 128
INIBITORI DI CORROSIONE
La CORTEC CORPORATION USA ha sviluppato dal 1977 sistemi e tecnologie per
la protezione dei metalli ferrosi basate sui "Vapour Corrosion Inhibitors" (VCI

) per
la produzione e trattamento dei Metalli, nel loro imballaggio, nei processi industriali,
nei rivestimenti di elevata prestazione e come additivi nelle formulazioni di polimeri
ed elastomeri.
Dalla consolidata esperienza dei VCI

la CORTEC ha sviluppato gli


Inibitori di Corrosione Migratori MCI

.
Migrating Corrosion Inhibitors (MCI

) sono stati appositamente con-


cepiti con l'obiettivo di MIGRARE ATTRAVERSO IL CALCESTRUZ-
ZO per raggiungere e proteggere le armature d'acciaio interne anche
se in avanzata fase ossidazione.
Le molecole di MCI

migrano allo stato di vapore nei punti e cavit


anche minuscole, condensando sulle superfici metalliche sia con
cariche positive (sul catodo) che con cariche negative (sull'anodo),
formando un film monomolecolare sulla superficie del metallo; tale
strato si auto-compensa e si auto-rifornisce condensando altro vapo-
re. La diffusione delle molecole MCI

attraverso la porosit del calce-


struzzo stata dimostrata e misurata utilizzando le tecniche degli iso-
topi radioattivi e degli elettrodi sensibili. Misure di potenziale di corro-
sione con prove di laboratorio e monitoraggi in opera hanno dimo-
strato l'efficacia delle molecole MCI

nella protezione delle barre di


acciaio dalla corrosione anche se in presenza di alte concentrazioni
di sali aggressivi, particolarmente cloruri.
VCI 325
VCI 325 un composto pronto alluso a base di speciali oli sintetici protettivi contenenti specifici additivi migra-
tori inibitori la corrosione. Particolarmente adatto al trattamento anticorrosivo dei metalli.
Agisce lasciando fisicamente un velo con propriet idrofobiche sul metallo trattato e migra allinterno della
porosit del metallo. Forma uno strato monomolecolare che si auto rigenera grazie alla continua emissione di
vapori creatisi in conseguenza dellazione espletata dagli ioni. VCI 325 raccomandato per acciaioal carbonio,
acciaio inossidabile, ghise, leghe di alluminio, acciaio zincato, ottone, rame.
Consumi: 0,75 1 lt per m
2
.
Confezioni: Taniche da 5, 10, 25 lt.
MCI 2020
MCI 2020 un inibitore di corrosione migratorio, non tossico per lutilizzatore, da applicare su superfici in cal-
cestruzzo per inibire la corrosione delle armature non affioranti. MCI 2020 migra attraverso le porosit del con-
glomerato fino a raggiungere le armature sulle quali si fissa per proteggerle dalla corrosione causata da carbo-
natazione, azione dei cloruri o da correnti vaganti.
Campi dimpiego: Trattamento protettivo ed inibitore di corrosione di strutture in cemento armato aggredite da
cloruri, carbonatazione o correnti vaganti.
Vantaggi: Penetrando profondamente nel calcestruzzo ed autorigenerandosi, permette di realizzare un tratta-
mento dinibizione della corrosione autocondensandosi sul metallo, con elevata durabilit.
Consumi: 150 250 ml per m
2
.
Confezioni: Fusti da kg 200, Taniche da 5 e 25 kg.
MCI 2000
Additivo inibitore di corrosione migratorio per calcestruzzi e malte
Descrizione: MCI 2000 un additivo liquido da aggiungere alle miscele cementizie; MCI 2000 protegge i ferri
darmatura con una funzione anticorrosione di molecole che migrano allinterno del calcestruzzo e si fissano
sulle armature metalliche.
Campi dimpiego: MCI 2000 indicato per tutte le strutture in calcestruzzo armato, prefabbricato, precompres-
so, post teso, soprattutto se realizzate in ambienti marini o particolarmente aggressivi e soggetti allinnesco
della corrosione delle armature.
Vantaggi: MCI 2000.costituisce una soluzione tecnico-economica valida per estendere la durabilit di strutture
a piogge acide o soggette alle aggressioni da cloruri per esposizioni marine o per sali decongelanti.
Consumo: 0,75 1,5 lt. ogni m
3
di calcestruzzo o malta.
Confezioni: Fusto da kg 200 o tanica da kg 25.
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 129
A pag
ABLATORI (mectron piezoquattro, ph01) . . . . . . . . . . .12-13
ACETATO DI BUTILE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACETATO DI ETILE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACETATO DI POLIVINILE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACETONE ANIDRO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACIDO ACETICO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACIDO CITRICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACIDO FORMICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACIDO OSSALICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACIDO POLIACRILICO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44,58
ACIDO STEARICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACIDO TANNICO ALLETERE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACQUA DEMINERALIZZATA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACQUA DI CALCE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACQUARAGIA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
ACQUERELLI EXTRAFINI WINSOR & NEWTON . . . . . 65
ACRILICA PHASE K6. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
ACRILICO 30 (per legno e lapiei) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
ACRILSILICONICA PHASE (per legno e lapidei). . . . 44,74
ADDENSANTE PH200- ETHOCEL . . . . . . . . . . . . . . 44,59
ADDENSANTE PH300- M ETHOCEL . . . . . . . . . . . . 44,59
ADESIVO ACRILICO 360 HV LASCAUX . . . . . . . . . . . .67
ADESIVO ACRILICO 498 HV LASCAUX . . . . . . . . . . . .67
ADESIVO ACRILICO 498 20X LASCAUX . . . . . . . . . . . .67
ADESIVO 375 PER FODERATURA LASCAUX . . . . . . .67
AGHI PER LEGATORIA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
AGITATORE MECCANICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
AGITATORE MAGNETICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
ALCOOL BENZILICO GELIFICATO . . . . . . . . . . . . . . . . 60
ALCOOL BUTILICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
ALCOOL ETILICO DEN. 99.9. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
ALCOOL ETILICO PURO 96 BONGUSTO . . . . . . . . . 45
ALCOOL 25-75 ETILICO-ISOPROPILICO . . . . . . . . . . . 45
ALCOOL ISO-BUTILICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
ALCOOL ISOPROPILICO DEN. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
ALCOOL POLIVINICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
ALGINPHASE H . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
ALGOPHASE CONC. biocida, alghicida . . . . . . . . 30,45,74
ALGOPHASE PRONTO biocida, alghicida . . . . . . 30,45,74
ALLESTIMENTI MUSEALI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98
ALLUME DI ROCCA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
ALLUMINIO IN POLVERE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
AMIDO DI RISO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
AMILASI PHASE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45,58
AMMINA DI COCCO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45,58
AMMONIO BICARBONATO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
AMMONIO CARBONATO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
AMMONIO CLORURO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
AMMONIO OSSALATO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45,57
ANALISI chimiche, microstratigrafiche, petrografiche . . 4-6
ANILINE ALLACQUA E ALLALCOOL . . . . . . . . . . . . . . 75
ANTIGRAFFITI PHASE CONCENTRATO. . . . . . . . . 41,45
ANTIGRAFFITI PHASE PRONTO ALLUSO. . . . . . . 41,45
ARALDITE AY 106 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
ARALDITE SV 427 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
ARGENTO vero in fogli, decalco, polvere,in conchiglia. . 76
ARMADI FRIGORIFERI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88
ARMADI DI SICUREZZA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 84-85
ARREDO DA LABORATORIO MODULARE. . . . . . . . . . 82
ARTSORB cassette, fogli. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
ASPIRATORE A SPALLA BACKUUM . . . . . . . . . . . . . 17
ASPIRATORE CARELLATO POLVERI mod. 118 . . . . . 17
ASPIRATORE DEPURATORE CARR MACZERO . . 16
ATTAK SUPER. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
AUTOCLAVI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121
B pag
BALSAMO DEL CANADA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
BANCHI DA LAVORO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82
BANCO PER DECORAZIONE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
BARIO IDROSSIDO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
BARRE in vetroresina. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
BASE PER TAGLIOLO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
BASTONCINI IN CERA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
BASTONCINI IN FIBRA DI VETRO. . . . . . . . . . . . . . . . . 15
BATTIDORSO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .90
BATTIDORSO A BATTENTE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
BATTIDORSO DA TAVOLO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
BATTIDORSO IN LEGNO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
BENZALCONIO CLORURO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 31
BENZINA RETTIFICATA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
BENZOTRIAZOLO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
BEVA vedi ADESIVO ACRILICO 375 . . . . . . . . . . . . . . . 67
BIANCO DI MEUDON o DI SPAGNA . . . . . . . . . . . . 46,68
BICROMATO DI POTASSIO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
BILANCE (digitali; analitiche e tascabili). . . . . . . . . . . . . . 95
BIRDWING

pannelli strutturali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
BISTURI (LAME E MANICI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
BITUME GIUDAICO IN POLVERE . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
BOLO PER DORATURA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
BOTTIGLIE PLASTICA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
BRIJ-35 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
BRUNITOI PER DORATURE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78-79
BUTILAMMINA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
C pag
CALCE BIANCA LAFARGE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
CALCIO CARBONATO LEGGERO. . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CALCIO CLORURO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CALCIO PROPIONATO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CAMERA PER TEST CORROSIONE AI SALI . . . . . . . 117
CAMICI IN COTONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
CAOLINO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CAPITELLI LEGATORIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
CARAFFE GRADUATE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
CARBON/BA BARRE IN CARBONIO . . . . . . . . . . . . . . 114
CARBON/BL LAMINE IN CARBONIO. . . . . . . . . . . . . . 114
CARBON/TS TESSUTO IN FIBRA DI CARBONIO . . . 114
CARBOSSIMETILCELLULOSA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CARRELLO A CASSETTIERA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82
CARRELLO CON TRE VASCHE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82
CARTE A MANO PER RIPARAZIONI
(unicorn, blu ledger, pegasus, merlin, old cleeve,
early wove, samarqand, akbar wove). . . . . . . . . . . . . . . . 97
CARTA ASSORBENTE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTA MONO E BISILICONATA . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTA FILTRO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTE GIAPPONESI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTA GOMMATA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTA PACCO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTA VELINA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTELLE PER ARCHIVIAZIONE. . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTINA INDICATORE UNIVERSALE Ph. . . . . . . . . . 105
CARTONI CONSERVAZIONE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
CARTONI FOAM BOARD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 122
CASEINA LATTICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CAVALLETTI DA STUDIO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123
CAZZUOLINI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23
CELLOSOLVE-ETILGLICOLE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CERA ADESIVA 443-95 LASCAUX. . . . . . . . . . . . . . . . . 67
CERA CARNAUBA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CERA DAPI VERGINE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CERA DAPI SBIANCATA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CERA IN LASTRE PER CALCO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
CERA MICROCRISTALLINA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
CERE PRONTE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
CICLODODECANO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
CICLODODECANO SPRAY . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
CILINDRI GRADUATI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
CIOTOLE IN GOMMA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
CINABRO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
CIRE 213 PER CUOIO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
CLIMABOX . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
CLOROFORMIO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
CLORURI, TEST. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
COCCIOPESTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
COCCO COLLAGENE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47,59
COLLA ADESIVA DAMIDO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
COLLA DAP PER LEGNO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73
COLLA CONIGLIO IN GRANI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47,77
COLLA CONIGLIO IN LASTRE . . . . . . . . . . . . . . . . . 47,77
COLLA LAPIN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47,77
COLLA DOSSA O FORTE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
COLLA DI PESCE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
COLLE ANIMALI-GELATINE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
COLOFONIA O PECE GRECA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
COLORANTI VEGETALI
(alcanna, aloe, campeggio, cartamo, cocciniglia,
curcuma, catecu, indaco, mallo di noce, robbia,
sandalo, sangue di drago) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
COLORI ACRILICI LEFRANC FINE ACRYLIC satinati . 65
COLORI ACRILICI LASCAUX . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
COLORI ACQUARELLO WINSOR & NEWTON . . . . . . .65
COLORI A TEMPERA EXTRAFINI MAIMERI . . . . . . . . .64
COLORI A VERNICE RESTAURO MAIMERI . . . . . . . . .64
COLORI PER RESTAURO LEFRANC. . . . . . . . . . . . . . .65
INDICE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 130
COLORI VINILICI LEFRANC FLASHE opachi. . . . . . . 65
COLTELLI PER DORATORi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
COLTELLO PER SCARNIRE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
COMPOSITOIO UNIVERSALE DORATURA . . . . . . . . . 94
CONSERVANTI PER COLLE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
CONSOLIDANTE PER LEGNO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
CONTRAD 2000 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
CONVERTITORE DI RUGGINE FERPHASE . . . . . . 47,48
CORDA LEGATORIA IN CANAPA/LINO. . . . . . . . . . . . . 93
CORINDONE OSSIDO DI ALLUMINIO . . . . . . . . . . . . 69
COTONE IDROFILO ORO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
CRINOLINO DA STACCO- TELA INDIANA . . . . . . . . . . 25
CROGIOLI IN GRAFITE PER FUSIONI . . . . . . . . . . . . 126
CUBELITE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 124
CUSCINO/ GUANCIALE PER DORATORI . . . . . . . . . . . 77
D pag
DAMAR GOMMA/VERNICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
DATA LOGGER. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100-101
DEMINERALIZZATORI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .10
DEIONIZZATORI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .10
DESCIALBANTE 90 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
DESOLFATANTE 90 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
DEUMIDIFICATORI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106-107
DIACETONE ALCOOL. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
DIAGNOSTICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-5
DILUENTE NITRO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
DIMETILFORMAMMIDE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
DIMETILSOLFOSSIDO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
DISPOSITIVO ASSORBIMENTO DENERGIA . . . . . . . .86
DISTACCANTE CALCHI FLUOROPHASE UNO . . . . . . 37
DORATURA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76-77
E pag
EDTA BISODICO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47,57
EDTA TETRASODICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48,57
ELEMI GOMMA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .49
ELMETTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .86
ELVACITE 2046 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
EMULSIONE CEROSA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48,59
EMULSIONI ACRILICHE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
ENZIMI SUPORTATI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
ESSENZA DI LAVANDA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
ESSENZA DI PETROLIO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
ESSENZA DI ROSMARINO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
ESSENZA DI SPIGO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
ESSENZA DL TREMENTINA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
ESSICCATOI PER CARTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
ESTENSORI-TENSORI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26
ETANOLO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
ETERE DI PETROLIO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
ETHOMEEN - AMMINA COCCO . . . . . . . . . . . . . . . . 45,58
ETIL LACTATO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
ETILACETATO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
ETILSILICATO - SILICATO ETILE . . . . . . . . . . . . 42-43,52
F pag
FERRO DA STIRO PER FODERATURA . . . . . . . . . . . . 28
FERRO PER PULIRE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
FEGATO DI ZOLFO, POTASSIO SOLFURO . . . . . . . . . 77
FENOLO 85%. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
FERPHASE (convertitore ruggine) . . . . . . . . . . . . . . . 47-48
FESSURIMETRI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
FIELE DI BUE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
FILLITE MICROSFERE DI VETRO CAVE . . . . . . . . . . . 69
FILMOPLAST P . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
FILMOPLAST P 90 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
FILMOPLAST SH . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
FILO LEGATORIA IN COTONE LUCIDO . . . . . . . . . . . . 93
FILO LEGATORIA 100% LINO N6. . . . . . . . . . . . . . . . . 93
FILTRI PER ASPIRATORI CARRELLATI . . . . . . . . . . . . 16
FILTRI PER MASCHERE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
FLUORESCENTI TRUE-LITE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
FLUOROPHASE 3. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40,48
FLUOROPHASE 10. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40,48
FLUOROPHASE UNO DISTACCANTE CALCHI . . 37,40,48
FOGLIA ORO/ARGENTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76
FORBICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
FORNELLO ELETTRICO, PIASTRA. . . . . . . . . . . . . . . 126
FORNO PER CERAMICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
FRESE IN ACCIAIO PER MICROMOTORE. . . . . . . . . . 14
G pag
GANCI PER TAVOLO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
GEL DI SILICE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
GENERATORE LUCE, ILLUMINATORE . . . . . . . . . . . 111
GENERATORI DI VAPORE GV e GV6 . . . . . . . . . . . . . . 80
GESSO DA PRESA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
GESSO BOLOGNA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .48,77
GESSO DENTISTICO BIANCO. . . . . . . . . . . . . . . . . .37,48
GIAPPONESI CARTE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
GLICERINA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .48
GLUTOFIX. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
GOMMA ADRAGANTE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
GOMMA ARABICA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
GOMMA COPALE MANILA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49,74
GOMMA DAMAR O DAMMAR . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49,74
GOMMA ELEMI MANILA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
GOMMA GUTTA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
GOMMA BENZOE O BENZOINO . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
GOMMALACCA SCAGLIE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49,74
GOMMALACCA DECERATA SCAGLIE. . . . . . . . . . . 49,74
GOMMALACCA PRONTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
GOMMALACCA DECERATA PRONTA. . . . . . . . . . . 49,75
GOMMA MASTICE DI CHIOS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
GOMMA NATURALE, LATTICE DI GOMMA . . . . . . . . . 49
GOMMA SANDRACCA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49,74
GOMMA SANDRACCA PRONTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
GOMMA SILIC. DA CALCO COLABILE 811. . . . . . . . . . 36
GOMMA SILIC. DA CALCO VERTICALE 812 . . . . . . . . .36
GOMMA SILIC. DA CALCO COL/TIXO RTV 3330 . . . . .37
GOMMA SILIC. .DA CALCO RAPIDA VERTICALE. . . . .36
GOMMA SILIC. DA CALCO VERTICALE RTV 3325 . . . 36
GRANULATI DI MARMO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
GRANULATO VEGETALE o GUSCI DI NOCE. . . . . . . . 69
GRASSELLO DI CALCE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
GUANTI IN LATTICE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
GUANTI IN NITRILE N-DEX. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
H pag
HARDROCK BASE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37,49
HARDROCK CERAMICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37,49
HARDROCK ESTERNI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
HARDROCK POSITIVI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
HARDROCK SCENOGRAFIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
HARDROCK 554 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37,49
HARDROCK 141 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37,49
HARDROCK 427 (prodotto per il legno) . . . . . . . . .37,49,75
HOTJET soffiante aria calda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 122
HYDROPHASE ACQUA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38,50
HYDROPHASE BARRIERA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .38,50
HYDROPHASE CONCENTRATO . . . . . . . . . . . . . . . 38,50
HYDROPHASE GRANITI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38,50
HYDROPHASE IMPASTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38
HYDROPHASE LEGNO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
HYDROPHASE MALTE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .38
HYDROPHASE PLUS. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38,50
HYDROPHASE SUPERFICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38,50
I pag
IDROREPELLENTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38
IDROSSIDO DI BARIO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
IDROSSIPROPILCELLULOSA- KLUCEL-G. . . . . . . . . . 50
IGROMETRO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
IMBRAGATURA ANTI CADUTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
INCRALAC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
INERTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
INIBITORI DI CORROSIONE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128
INIEZIONE, TECNOLOGIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 115
INIETTORI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
INTOCAL. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
INTOCAL RINZAFFO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
INTONACHINO ANTICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
J pag
JOS SISTEMA PULITURA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 127
K pag
KIT TARATURA pHMETRO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
KLUCEL-G. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50,59
L pag
LAFARGE CALCE BIANCA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
LAME A TRINCETTO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
LAME PER BISTURI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
LAMPADE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
LAMPADA DI WOOD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
LANA DACCIAIO nazionale e 000. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
INDICE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 131
LANOLINA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
LASCAUX PRODOTTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 67
LASTRINE IN CERA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
LATTICE DI GOMMA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
LAVAVETRERIE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 120
LEIT (malta da iniezione) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
LEIT 01 (malta da iniezione) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
LEIT 03 (malta da iniezione) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
LENTI CONTAFILI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 113
LIBRI E PUBBLICAZIONI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-3
LIGROINA 100-140 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50,60
LIPASI PHASE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
LUXOMETRO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
M pag
MICROEMULSIONE ACRILICA PHASE. . . . . . . . . . . . . 56
MACROEMULSIONE ACRILICA PHASE . . . . . . . . . . . . 56
MANDRINI PORTA MOLE PER MICROMOTORE. . . . . 14
MARMI IN POLVERE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
MARTELLI PER DORSI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
MARTELLINE PER MOSAICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
MASCHERA 6000 S. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
MASCHERA 8500. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
MASCHERA 9310. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
MASCHERE A 2 FILTRI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
MASCHERINE MONOUSO POLVERI . . . . . . . . . . . . . . 87
MASTICE CHIOS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
MAZZUOLO IN FRASSINO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .71
MECCA ALLA FIORENTINA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50,77
MECTRON PIEZOQUATTRO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
METILETILCHETONE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .50
METILIDROSSIETILCELIUIOSA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
METIL-N PIRROLIDONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
MEUDON BIANCO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
MICA MICRONIZZATA IN POLVERE . . . . . . . . . . . . . . . 50
MICROASPIRATORE (per polveri e liquidi). . . . . . . . . . 116
MICROEMULSIONE ACRILICA PHASE . . . . . . . . . . . . .56
MICROIDROPULITRIC mectron turbodent . . . . . . . . . . .12
MICROMOTORI PH05 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
MINISABBIATRICE TOPOLINO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15
MICROSCOPIO PORTATILE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .113
MICROSFERE DI VETRO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .69
MINI DATA LOGGER . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100-101
MISSIONE ALLACQUA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .50,77
MISSIONE IDRO-ALCOOLICA. . . . . . . . . . . . . . . . . . 50,77
MISSIONE LEFRANC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
MISURATORI UMIDIT . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
MOLE IN CORINDONE PER MICROMOTORE . . . . . . . 14
MOLE IN GOMMA ABRASIVA PER MICROMOTORE . 14
MONITORAGGIO MICROCLIMA . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99
MORDENTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
MORSETTO LEGATORIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
MORTAI IN PORCELLANA E IN AGATA . . . . . . . . . . . 125
MOWILITH 40/PVA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
MOWILITH DMC 2 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
MULTIAQCUISITORI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 104
N pag
N-METILPIRROLIDONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .50,60
NEBULIZZATORI A BARRE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .11
NEBULIZZATORI A POMPA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
NIPAGINA (conservante per colle). . . . . . . . . . . . . 47,50,59
O pag
OCCHIALI PROTETTIVI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
OLIO DI LINO COTTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
OLIO DI LINO CRUDO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
OLIO DI PAPAVERI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
OLIO DI PIEDE DI BUE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
OLIO PAGLIERINO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
OLIO PER AFFILATURA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73
ORANGE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
ORO VERO IN FOGLIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76
ORO IN POLVERE/IN CONCHIGLIA . . . . . . . . . . . . . . . 76
ORO PASTA IMITAZIONE TREASURE GOLD . . . . . . . 77
OSMOSI INVERSA DEMINERALIZATTORI . . . . . . . . . .10
OSSIDO DI ALLUMINIO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
P pag
PANNELLI ALVEOLARI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
PANNELLI BIRDWING. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
PANTOX DISERBANTE AREE ARCHEOLOGICHE 31,51
PARAFFINE IN LASTRE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
PARALOID . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
PASTA ADESIVA DAMIDO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .96
PASTA PROTETTIVA DORIT . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
PATTA, TELA PURO LINO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
PATINA INVECCHIANTE PHASE . . . . . . . . . . . . . . . 75,77
PATTINA TELA LINO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
PENNELLESSE PELO VAJO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
PENNELLI ASTUCCINI PIATTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
PENNELLI ASTUCCINI TONDI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
PENNELLI DA RITOCCO DA VINCI (1570) . . . . . . . . . . 62
PENNELLI MUCCINI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .63
PENNELLI PER FINTO LEGNO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . .63
PENNELLI PER OLIO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .63
PENNELLI PER RESTAURO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
PENNELLI TAMPONCINI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
PENNELLO TIRALINEE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
PENNELLI WINSOR & NEWTON . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
PENNELLESSE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
PERMEFUM 14P. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32,74
PERMETAR IN PETROLIO. . . . . . . . . . . . . . . .32-34,51,75
PERMETAR CERA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32-34,51,75
PERMETAR CONCENTRATO. . . . . . . . . . . . . 32-34,51,75
PERMETAR INJECTION . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .32-34,51
PERMETAR LUCIDA MOBILI . . . . . . . . . . . . . . . . . . .32-34
PESI DA LEGATORIA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .93
PHASE-TEX . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
PHASEWAX . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74
pHMETRO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
PIASTRE RISCALDANTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
PIETRA PER AFFILARE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73
PIETRA POMICE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
PIGMENTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68-69
PINZA EMOSTATICA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
PINZA FORMANERVI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
PINZA TENDITELA CON BLOCCO. . . . . . . . . . . . . . . . 125
PINZETTE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
PIRIDINA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
PIROGRAFO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
PLASTER ETX (legante) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
PLASTILINA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
PLEXISOL P-550. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51,67
PLEXTOL B-500 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51,67
POLIAMMIDE TEXTILE IN POLVERE LASCAUX. . . . . . .67
POLIETILEN GLICOL . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .51
POLPA DI CELLULOSA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51,57,96
POLYFILLA EXTERIOR. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
POLYFILLA INTERIOR. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
POMPA AIRLESS. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 115
POMPE PER SOTTOVUOTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89
PORPORINE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
PORTALAMPADA A PINZA IANIRO . . . . . . . . . . . . . . . .81
POTASSIO SOLFURO o FEGATO DI ZOLFO . . . . . . . . 52
POZZOLANA VENTILATA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
PRESSE A COLPO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 91
PRESSE DA TAVOLO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 91
PRESSE OLEODINAMICHE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 91
PRIMAL B60A. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
PRIMAL VOC-FREE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
PRIMAL E-330S . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
PRIMAL WS 24. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
PROGRAMMA TRIANSOL. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 61
PROTEASI ACIDA PHASE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52,58
PROTEASI ALCALINA PHASE. . . . . . . . . . . . . . . . . . 52,58
PULITORE PER ORO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74,77
PUNTA DAGATA CON MANICO LUNGO . . . . . . . . . . . 94
PURBINDER AT 35 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 67
Q pag
QUANTO-FOTO-RADIOMETRO. . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
R pag
RAGIA MINERALE o WHITE SPIRIT . . . . . . . . . . . . . 52,53
RASCHIETTI PER DORATORI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
RASCHIETTO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
RASPE PER SCULTURA/RESTAURO. . . . . . . . . . . . . . 23
RESIN SOAP 1194 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52,58
RESIN SOAP 1295 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52,58
RHODORSIL RC 70 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39,52
RHODORSIL RC 80 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39,52
RHODORSIL RC 90 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .39,52
ROCIMA 103. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .31,52
S pag
SABBIA DI QUARZO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
SALE DI SEIGNETTE o ROCHELLES . . . . . . . . . . . . . . 52
SALINOMETRO DIGITALE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
SALIVA ARTIFICIALE PHASE . . . . . . . . . . . . . . . . . .52,58
INDICE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 132
SALOPETTE 100% COTONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
SANGUE DI DRAGO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52
SAXA PHASE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
SCALDACOLLA IN RAME . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
SCALPELLI A MANO CON PUNTA WIDIA. . . . . . . . . . . 23
SCALPELLI PROFESSIONALI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .71
SCARNITRICE SEMIAUTOMATICA DA BANCO . . . . . .94
SCARPA DONNA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
SCARPA UOMO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
SCODELLINI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
SCROSTATORE DB24 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82
SELLERINE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
SENSORI CLIMA VIA RADIO. . . . . . . . . . . . . . . . . 102-103
SENSORI MINIATURIZATI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100
SEPIOLITE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52,57
SETACCI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
SGABELLO CON SCHIENALE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123
SGORBIE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71-73
SIGILLANTE BUTILICO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
SILICAL GEL. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
SILICATO DI ETILE PHASE . . . . . . . . . . . . . . . . . 42-43,52
SILICATO DI ETILE PHASE-PLUS 5035 . . . . . . . 42-43,52
SILICE MICRONIZZATA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .69
SILIRAIN 50. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
SIRINGHE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
SIRIOBETON BME. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
SIRIOBETON FLEX M . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
SIRIOEPOS 111 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 114
SIRIOEPOS 131 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 114
SIRIOEPOS 552 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 114
SYNPERONIC N. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
SODIO BICARBONATO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52,69
SODIO ESAMETAFOSFATO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
SODIO GLUCONATO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52
SOFFIANTE ARIA CALDA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 122
SOFTWARE DI GESTIONE CV9000 . . . . . . . . . . . . . . 110
SOLFAC FORTE (prodotto per il legno). . . . . . . . . . . . . . 74
SOLFATI, TEST . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
SOLVENT GEL BASE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
SONDE CLIMA BABUC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 104
SPATOLE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19
SPATOLE CON MANICO PER PITTURA . . . . . . . . . 20-22
SPAZZOLE PER MICROMOTORE. . . . . . . . . . . . . . . . . 14
SPECILLI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
SPETTROFOTOMETRO HUNTERLAB . . . . . . . . . . . . 112
SPUGNA DI CONTATTO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83
SPUGNE WISHAB. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15
SPUGNE NATURALI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .15
STATIVO A 5 RAZZE PER LAMPADE. . . . . . . . . . . . . . .81
STATIVO A SBRACCIO PER MICROSCOPIO . . . . . . 111
STECCA IN TEFLON . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
STECCA DOSSO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
STEREOMICROSCOPI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
STUFE DA LABORATORIO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
SUPPORTI PER AFFRESCHI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
SVERNICIATORE DENSO PHASE . . . . . . . . . . . 52,74,75
T pag
TAGLIERINE/TAGLIACARTONI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92
TAGLIOLO PER MOSAICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
TALCO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
TAVOLA ASPIRANTE PER CARTA/TESSUTI . . . . . . . . 89
TAVOLE PER DORSI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
TAVOLE PER STAFFILATURA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
TAVOLO DA LEGATORIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
TAVOLO LUMINOSO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .89
TAVOLOZZE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
TELAI DEFINITIVI IN ABETE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
TELAI DEFINITIVI IN ALLUMINIO . . . . . . . . . . . . . . . . . .26
TELAIO INTERINALE SET COMPLETO . . . . . . . . . . . . .26
TELAIO PER STOFFA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
TELE PER RIFODERATURE (patta, pattina, ducale,
gonzaga, principe, viscontea, liegi, anversa, leida,
indiana, lione, poliestere 7it) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24-25
TEMPERE, COLORI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64
TENAGLIA PER MOSAICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
TENSIOATTIVI NON IONICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
TENSORI ANGOLARI METALLICI . . . . . . . . . . . . . . . . . 26
TERMOCAUTERIO PH07 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
TERMOCAMERE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-9
TERMOGRAFIE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7
TERMOIGROGRAFO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
TERMOIGROMETRO DIGITALE CON SONDA . . . . . .101
TERMOMETRO DIGITALE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
TERRE E PIGMENTI MINERALI PURI . . . . . . . . . . . .68-69
TEST NITRATI-NITRITI-SOLFATI-CLORURI . . . . . . . . . 53
TEST DI FELLER . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 61
TIMOLO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 31
TINYTAG e TINVIEW LOGGERS . . . . . . . . . . . . . . . . . 100
TITANIO BARRE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
TYLOSE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
TOLUENE (metilbenzolo) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
TOPOLINO - MINISABBIATRICE . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15
TORCHIETTO PER DORARE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
TORCHIO PER CALCOGRAFIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
TORNII . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
TREASUNE GOLD. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
TREMENTINA ESSENZA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .53
TREMENTINA VENETA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .53
TRIAMMONIO CITRATO SOLUZIONE. . . . . . . . . . . . . . 53
TRIELINA o TRICLOROETILENE . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
TRIETANOLAMMINA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53,60
TRIS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .59
TUBO DI KARSTEN. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
TUTE IN COTONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
TUTE IN TYVEK . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
TUTOLO MAIS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
TWEEN 20 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53,60
TYLOSE MH 300P . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
TYLOSE MH 2000K, GLUTOFIX . . . . . . . . . . . . . . . . . . .53
U pag
UGELLI PER TOPOLINI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15
ULTRASUONI PULIZIA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-13
ULTRAVIOLETTL, LAMPADE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
UMIDIFICATORI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106-107
UMIDIFICATORI-DEUMIDIFICATORI IODEUM . . . . . 106
UV MISURATORI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
V pag
VALIGETTE PRONTO SOCCORSO. . . . . . . . . . . . . . . . 86
VAJO, PENNELLI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
VELATINO PHASE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53,54
VELO DI LIONE, TESSUTO SETA . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
VERNICE A SPIRITO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75,77
VERNICE BITUMINOSA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75,77
VERNICE COPPALE PRONTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
VERNICE GAMMA LACCA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
VERNICE MASTICE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
VERNICE MECCA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
VERNICE TRASPARENTE ACRILICA 40X LASCAUX . .67
VERNICE TRASPARENTE ACRILICA 575 LASCAUX . .67
VERNICE SANDRACCA PRONTA. . . . . . . . . . . . . . . . . .75
VERNICE INVECCHIANTE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
VERNICE OPACA 550/675-40 MAT LASCAUX . . . . . . .67
VERNICI FINALI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .66
VERNICI PER RITOCCO PITTORICO . . . . . . . . . . . . . . 66
VETRORESINA BARRE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .53
VIDEOMICROSCOPIO CV 4000. . . . . . . . . . . . . . . . . . 110
VINLICHE, COLLE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
VISIERA BINOCULARE OPTIVISOR . . . . . . . . . . . . . . 122
VISORE MANTIS. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .113
W pag
WEST SYSTEM 105 RESINA EPOSSIDICA. . . . . . . . . 75
WISHAB SPUGNE E POLVERI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .15
WINDSOR & NEWTON ACQUERELLI . . . . . . . . . . . . . .65
WOOD, LUCE-LAMPADA DI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
X pag
XILENE - XILOLO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
INDICE
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 133
PHASE
via dello Sprone 6-8R
50125 FIRENZE
Tel. 055.289113
Fax 055.2381023
PHASE
Via T. Cremona, 7
40137 BOLOGNA
Tel. 051.6231295
Fax 051.6238793
BOLOGNA
FIRENZE
PRODOTTI PER IL RESTAURO
PROIND srl div. PHASE - FIRENZE - tel.055-289113 - fax.055-2381023 - www.phaseitalia.it phaseitalia@phaseitalia.it 134
PROIND srl div. PHASE fornisce all'ingrosso materiali ed attrezzature spe-
cifiche per la conservazione di opere e manufatti di carattere storico, artisti-
co, architettonico, archeologico.
La migliore qualit garantita su tutti i prodotti trattati.
Per l' acquisto necessario raggiungere un minimo fatturabile netto
di 100,00. Per i RIVENDITORI tale importo minimo netto di 350,00
I costi di trasporto sono addebitati in fattura.
La societ non accetta responsabilit per i danni subiti durante il trasporto.
Per alcuni materiali particolarmente infiammabili o pericolosi non si effettua
la spedizione. Sono ammesse variazione a formati, confezioni, colori e qua-
lit nei limiti delle tolleranze consentite.
Tutti i prezzi si intendono in euro, netti, senza IVA. Salvo specifica dicitura i
prezzi hanno validit 30 gg. dallofferta.
La societ si riserva il diritto di cambiare i prezzi senza preavviso
Eventuali reclami saranno accettati entro e non oltre 7 giorni dalla conse-
gna. Successivi reclami rimarranno giuridicamente senza effetto.
I pagamenti avverranno alla consegna o contrassegno; ogni altra forma di
pagamento sar stabilita caso per caso e per iscritto dalla direzione.
Foro competente e luogo di adempimento Firenze.
Gli ordini si intendono scritti; il cliente dovr indicare con la esatta ragione
sociale, la partita IVA, il recapito telefonico e tutti i dettagli (pesi e misure)
necessari ad evitare errori e fraintendimenti.
edizione: Maggio 2007
CONDIZIONI DI VENDITA
PROIND srl div. PHASE
via dello Sprone 6-8 r 50125 FIRENZE - IT
partita IVA e CF 04084490152
PHASE Srl dal 1987 offre servizi e prodotti specifici per il restauro e la conservazione di beni
culturali, artistici, storici, archeologici, architettonici, dalle due sedi di Firenze e Bologna.
La gamma offerta spazia dal prodotto chimico alle attrezzature pi sofisticate
fino all'allestimento di interi LABORATORI DI RESTAURO.
Di particolare interesse sono i prodotti di propria realizzazione quali:
- PERMETAR, linea per la difesa del legno dagli insetti xilofagi;
- ALGOPHASE efficace per un controllo nel tempo di alghe e licheni;
- HYDROPHASE, linea per il trattamento protettivo idrorepellente di materiali lapidei;
- FLUOROPHASE, linea a base di fluorurati idro-oleorepellenti con propriet aggreganti;
- ANTIGRAFFITI PHASE, alchil fluoro silano funzionale specifico contro le scritte vandaliche;
- DESCIALBANTE 90 e DESOLFATANTE 90, RESINE A SCAMBIO IONICO messe a punto
per la descialbatura e la desolfatazione di materiale lapideo e affreschi.
- HARDROCK, linea di sistemi epossidici e inerti selezionati specifici per restauro e calchi.
Completa anche la gamma di PIGMENTI PURI, di COLORANTI VEGETALI, di TELE PER
RIFODERATURA, PRODOTTI PER DECORAZIONE e per DORATURA.
Una rigorosa ricerca ha portato a diffondere luso di nuovi materiali quali RESIN SOAPS 1194
e 1295, SOLVENTI GELIFICATI, preparazioni ENZIMATICHE (PROTEASI ACIDA E ALCALINA,
LIPASI, AMILASI e SALIVA ARIFICIALE) che consentono di operare nella massima sicurezza
per il restauratore, evitando l'uso di solventi aggressivi o tossici.
PHASE Srl da alcuni anni offre ANALISI CHIMICHE SPECIFICHE, ASSISTENZA SUL CANTIERE
DI RESTAURO, STAGE MONOTEMATICI e LEZIONI a livello parauniversitario.
Recentemente stato notevolmente sviluppato il settore del MONITORAGGIO CLIMATICO,
della CLIMATIZZAZIONE e dei trattamenti con ATMOSFERE MODIFICATE E CONTROLLATE
a base di azoto, rivolta a musei, collezioni, archivi e biblioteche.
PHASE Srl collabora con numerosi istituti pubblici e privati, partecipando a specifici progetti di
ricerca finanziati dalla Commissione Europea - DG XII ( ENV4-CT98-0707 e ENV4-CT98-0704).
Firenze:
Via dello Sprone, 6-8R
50125 Firenze (Italy)
Tel: 055.289113
Fax: 055.2381023
Bologna:
Via T. Cremona, 7
40137 Bologna (Italy)
Tel: 051.6231295
Fax: 051.6238793
www.phaseitalia.it
phaseitalia@phaseitalia.it