Sei sulla pagina 1di 60

P. Flaviano Amatulli, fmap.

VIENI, SPIRITO SANTO


UN CAMMINO DI FEDE
per vivere o rivivere il Sacramento della Cresima
Molto utile per le Missioni Popolari

-Tutto con la Bibbia-

Apostoli della Parola

Titolo originale dellopera

Ven, Espritu Santo Un Camino De Fe. (Mxico 2002). P. Flaviano Amatulli,


fmap.

Imprimatur + Jos de Jess Castillo Rentera, M.N.M. Vescovo di


Tuxtepec (Messico)

Tradotto dallo spagnolo da Don Nicola Minervini

Prima edizione in italiano: 2012

PRESENTAZIONE

Caro amico (a):


I miei complimenti per la decisione presa di iniziare la tua preparazione a ricevere il Sacramento
della Cresima.
Sfogliando questo libro, te ne sarai accorto che non si tratta solo di imparare a memoria certe
nozioni o di riflettere su certi argomenti.
No. Qui si tratta di intraprendere un vero Cammino di Fede alla luce della Parola di Dio.
Dunque se veramente vuoi approfittare al massimo di questa preparazione, prima devi
partecipare a un corso biblico. Ti consiglio il libro Storia della Salvezza Corso Biblico
Popolare.
Il metodo che utilizzeremo sar teorico pratico, con preghiera, canti, tavole rotonde, visite
domiciliare, interviste, ritiri spirituali, ecc. Sar un vero allenamento per imparare a vivere come
veri discepoli e soldati di Cristo.
Auguri. Sta per incominciare la pi grande avventura della tua vita.

Barquisimeto, Venezuela a 29 settembre 2002


Festa di san Michele Arcangelo

Il tuo amico da sempre

P. Flaviano Amatulli, fmap

Avvertimenti
1- I catechisti devono essere uomini e donne di fede, cio, cattolici praticanti e con esperienza
di preghiera. Inoltre, bisogna che abbiano esperienza nella guida di gruppi giovanili.
2- In realt, il loro ruolo non si limiter ad aiutare i cresimandi ad imparare certe nozioni. Il
loro ruolo principale consister nellaccompagnare i cresimandi a vivere come veri discepoli e
soldati di Cristo. Teoria e pratica. Un Cammino di Fede.
3- Fin dallinizio devono formare una vera comunit cristiana, in modo che a ogni incontro ci
siano canti, preghiera, ascolto della Parola di Dio, riflessione, studio personale, tavola
rotonda, ecc; e tutto ci in un clima di seriet e di responsabilit. Chi non daccordo, si ritiri.
In realt, non si tratta di un gioco, ma di prepararsi a diventare soldati di Cristo, non
disertori, come succede abitualmente.
4- Affinch sia un vero Cammino di Fede, importante anche lallenamento pratico, suggerito
nellultima parte di questo libro.
5- Dipender dal grado di maturit di ogni comunit lefficacia di questa proposta.
6- opportuno concludere la , e la parte con un ritiro spirituale.
7- Ogni capitolo si pu dividere in due o tre incontri, secondo le circostanze.
8- Alla fine si pu dare a ogni cresimando (a) un diplomaricordo con il suo nome, il nome dei
genitori, del padrino o madrina, del parroco, del vescovo e dei (delle) catechisti (e) che lhanno
preparato.
Nota: Il contenuto di questo libro pu risultare di somma utilit per le Missioni Popolari,
realizzate durante una quindicina di giorni.

Per la Maggior Gloria di Dio!

I Parte

LA CRESIMA

PERCHE?

Unabitudine? Un obbligo? A che cosa serve? Vale la pena prepararsi per ricevere il
Sacramento della Cresima?

Capitolo 1

Una decisione difficile


Riflessione
Prima di iniziare la preparazione per ricevere il Sacramento della Cresima, riflettici e rispondi a
queste domande:
1- Di chi stata lidea di ricevere il Sacramento della Cresima?
- Della mamma - Tua - Di _____________________________
2- Perch vuoi ricevere questo sacramento?
- Per abitudine - non sai - perch ______________________
3- Tra i tuoi fratelli e cugini pi grandi di te, quanti hanno gi ricevuto questo sacramento? ___________________________________________________________________
Quanti non lhanno ricevuto? ___________________ Perch?_____________________

TAVOLA ROTONDA
1. Ognuno metta in comune le risposte alle domande precedenti.
2. Fate dei commenti.
3. Annotate qui un breve riassunto di ci che stato detto:_____________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________

COMPITO PER CASA

Chiedi ci che segue a cinque persone che hanno ricevuto il Sacramento della Cresima e
annota le risposte.
1.- domanda:
Quale cambiamento hai notato nella tua vita dopo aver ricevuto il Sacramento della Cresima?
Risposte
a)________________________________________________________________________
b)________________________________________________________________________
c)________________________________________________________________________
d)________________________________________________________________________
e)________________________________________________________________________
2.- domanda:
importante ricevere il Sacramento della Cresima?
a) S No Perch?_________________________________________________
b) S No Perch?__________________________________________________
c) S No Perch?_________________________________________________
d) S No Perch?_________________________________________________
e) S No Perch?_________________________________________________

RIFLESSIONE PERSONALE
Che cosa pensi di tutto ci? _________________________________________________

___________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

Decisione
Tenendo presente tutto questo, che cosa decidi?
Ti ritiri? S No
Vuoi incominciare la tua preparazione per ricevere il Sacramento della Cresima?
______________________________Perch?___________________________
_______________________________________________________________
_______________________________________________________________

Preghiera
Chiedi a Dio di aiutarti a non aver paura di fare un passo cos importante nella tua vita:
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________

IMPARA A MEMORIA
Convertitevi
e credete nel Vangelo (Mc 1, 15).

Capitolo 2

Confermare il Battesimo

Quando sei stato battezzato? Non ti ricordi perch non avevi luso della ragione. Comunque,
stato valido per la fede dei tuoi genitori.
Scrivi At 16, 31:____________________________________________________________
__________________________________________________________________________

Figli di Dio
Che cosa successo con il battesimo? Sei diventato figlio di Dio.
Copia Gal 4, 4-6:____________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
Copia 1 Gv 3,1:___________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
Completa questa frase: Io so che sono figlio di Dio, perch Dio ha inviato nel mio cuore lo
__________________di suo Figlio che grida: "Abb, Padre!" (Gal 4, 4-6).

Nuova nascita
Ecco quello che ha fatto il battesimo nella tua vita.
Scrivi Gv 3,5:______________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
Scrivi Mc 1,8:______________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________
Che cosa vuol dire essere "battezzati" nello Spirito Santo? Vuol dire essere "immersi" nello
Spirito Santo, simboleggiato dallacqua.

Vita nuova
Ogni battezzato deve vivere una vita nuova.
Leggi Rom 6, 3-4 e completa questa frase: Mediante il battesimo morimmo al peccato per
avere una vita____________________.

Grande dignit
"O cristiano, riconosci la tua dignit", affermava il Papa San Leone Magno. Ricordati che
mediante il battesimo sei diventato figlio di Dio, fratello di Ges e tempio dello Spirito Santo.
Leggi 1 Cor 6, 15-19 e completa questa frase: Il mio corpo membro di____________ e
santuario dello _______________.

Inizio della vita cristiana


Il battesimo rappresenta linizio della vita cristiana, la porta per intraprendere il cammino
della salvezza. Per mezzo del battesimo stato cancellato il peccato originale che hai ereditato
per discendenza da Adamo ed Eva, ed incominciata la Vita Nuova come figlio di Dio.
Leggi Ez 36, 25-26 e completa queste frasi:
Vi asperger di acque pure e sarete _________________. Vi dar
________________.
Lo Spirito Santo ti cancella ogni _________________e d la vita _______________.

Che cosa decidi?


Vuoi "confermare" il tuo battesimo, cio, accettarlo consciamente e consolidarlo?
Senza dubbio, dovrai fare qualche sacrificio, ma vale la pena.

Di nuovo lo Spirito Santo scender su di te affinch tu possa "rivivere" il tuo battesimo e


diventare soldato di Cristo. Puoi star certo che se ti prepari nei dovuti modi e chiedi con fervore
leffusione dello Spirito, avrai unesperienza indimenticabile.
Leggi At 8, 14-17 e completa queste frasi:
Avevano ricevuto il battesimo nel nome del _________________________.
Imposero loro le mani e ricevevano lo _________________________.
Come vedi, gli apostoli Pietro e Giovanni pregarono affinch ricevessero lo Spirito Santo
coloro che erano stati battezzati. Ecco cosa la Cresima.
Se si riceve la Cresima con fede, avviene qualcosa di nuovo nella vita del cresimando. ci che
not Simone il Mago, quando Pietro impose le mani e i discepoli di Cristo ricevettero lo Spirito
Santo (At 8, 18)
Lo stesso successe con chi aveva ricevuto il battesimo nel giorno di Pentecoste.
Leggi At 4, 23-31 e completa questa frase:
Mentre pregavano, furono riempiti tutti di ________________________e proclamavano la
parola di Dio con _______________________.

Questo succede quando uno veramente chiede e riceve lo Spirito Santo. Diventa un "soldato"
coraggioso di Cristo, annunziando a tutti la Parola di Dio.
TAVOLA ROTONDA

Secondo la gente che conosci, a cosa serve la Cresima?


_______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________

COMPITO PER CASA


1. Chiedi a un soldato o a uno che stato soldato:
Come deve essere un soldato? ________________________________________________
______________________________________________________________________
Che cosa succede a un soldato quando disobbedisce a gli ordini dei suoi superiori? ___
_____________________________________________________________________
Che cosa succede a un soldato quando diventa un disertore? ___________________
_____________________________________________________________________
2. Tu, che cosa pensi di fare per diventare un "soldato di Cristo"? ______________________
_____________________________________________________________________
3. Scrivi una breve preghiera, chiedendo a Dio di farti essere un vero "soldato di Cristo". ____
_________________________________________________________________________

IMPARA A MEMORIA
Tutti furono colmati di Spirito Santo e proclamavano la parola di Dio con franchezza
(At 4, 31).

Capitolo 3

Guidati dalla fede

sufficiente il titolo?
Immaginiamo che in qualche luogo, per risparmiare soldi e sforzi, le autorit dicessero:
"Dora in poi, non ci saranno pi lezioni, n maestri, n niente. Comunque, continueremo a dare
i diplomi, basta pagare una determinata quota: tot per il diploma delle elementari, tot per il
diploma delle medie, tot per quello delle superiori, ecc. Lo stesso se uno vuole il titolo di
medico, di avvocato, dingegnere, ecc. Non c bisogno di preparazione. Basta pagare una
determinata quota per ricevere il titolo".
Ebbene, che cosa succederebbe? Che moltissima gente avrebbe qualche titolo, senza sapere
niente. Un manicomio: maestri che non sanno leggere, autisti che non sanno guidare una
macchina, architetti che non sanno niente di costruzione, medici che non sanno niente di
medicina, ecc.
Ed per lappunto quello che sta succedendo oggi con molti cattolici: battezzati, cresimati,
sposati in chiesa senza conoscenza n esperienza della fede. Dei veri pagani camuffati da
cristiani. Un semplice titolo e nientaltro.

necessario che tu prenda una decisione:


Vuoi avere soltanto il titolo di "cattolico", senza esserlo veramente? S No
O vuoi essere un vero cattolico, autentico discepolo di Cristo? S No

Tappe della vita cristiana


Nella vita cristiana esistono tre tappe, momenti o comportamenti fondamentali:
Lasciare tutto quello che si oppone alla volont di Dio.
Camminare con Cristo per la fede, confidando in Lui.
Diventare suoi collaboratori nellopera della salvezza.
Leggi Gen 12, 1-3 e completa queste frasi:
Dio chiese ad Abramo di lasciare ___________________________.
Gli promise che avrebbe fatto di lui una grande ________________.
Leggi Mc 1, 16-18 e completa queste frasi:
Simone e Andrea erano ___________________________________.
Ges promise loro di diventare ______________________di uomini.
Simone e Andrea lasciarono le _________e seguirono____________.

Ruolo dello Spirito Santo


Ebbene, in tutte queste tappe il ruolo dello Spirito Santo fondamentale. In realt, lo
Spirito Santo che:
Aiuta a discernere che cosa bisogna lasciare per seguire Cristo e d la forza per
riuscirci.

Aiuta a capire che cosa bisogna fare per seguire Cristo e d la forza per riuscirci.
Aiuta a diventare veri "pescatori di uomini". Perci cos importante il Sacramento
della Cresima nella vita del cristiano.

Vita di fede
Mediante lazione dello Spirito Santo, il discepolo di Cristo impara a vivere per la fede,
confidando totalmente in Dio, come fecero Abramo e gli Apostoli.
Leggi Gen 15, 6 e completa questa frase: Abramo credette al Signore, che _______________.
TAVOLA ROTONDA
Quali difficolt hai avuto per vivere da buon cristiano?
Dopo aver parlato con gli altri membri del gruppo, annota qui ci che tinteressa di
pi:_______________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

COMPITO PER CASA


1. Rispondi a queste domande:
Che cosa ti viene pi difficile lasciare per diventare un vero discepolo di Cristo?____
__________________________________________________________________

Secondo la tua opinione, di che cosa hai bisogno adesso per diventare un vero
discepolo di Cristo?
Confessarti

Partecipare ogni domenica alla Messa

Che pi?___________________________________________________________
In quale modo puoi adesso diventare "Pescatore di uomini"?___________________
___________________________________________________________________
2. Annota il nome di qualche persona che ti sembra sia "Pescatore di uomini" (es., sacerdote,
religiosa, o laico impegnato):___________________________________________________
__________________________________________________________________________
3. Scrivi una preghiera, chiedendo a Dio di inviarti il suo Spirito, affinch tu possa capire il
cammino da seguire e abbia il valore di percorrerlo:__________________________________
__________________________________________________________________________

IMPARA A MEMORIA
Vi far diventare pescatori di uomini (Mc 1, 17).

Capitolo 4

Vivendo nellAmore
Dio ti ama
Dio il tuo Creatore e Redentore. Non devi aver paura di Lui. Lui ti conosce personalmente
e tinvita alla salvezza. Se stai ascoltando la sua Parola, perche ti ha chiamato interiormente.

Non sei stato tu a decidere il cammino di Dio; stato Dio che ha avuto compassione di te e ha
deciso di salvarti. Perci sei qui, cercando di conoscere la Sua volont.
Non devi aver paura di Dio, come se fosse un essere potente che gode nel punirti. Ci che Dio
cerca la tua salvezza. Se rispondi alla Sua chiamata, puoi stare tranquillo e sicuro, perch Dio
con te. Tu mi appartieni, dice Dio (Is 43, 1).
Leggi Is 43, 1-4 e completa questa frase: Ti ho chiamato per _______________________.

La prova
Una volta che ti doni a Dio, puoi star certo che non ti succeder niente che non sia per il tuo
bene. Tutto quello che ti succeder sar un mezzo per la tua salvezza.
Leggi Rom 8, 28 e completa questa frase: Sappiamo che tutto concorre al bene, per quelli
che____________________________________.
Se dovrai attraversare le acque, sar con te, dice il Signore (Is 43, 2). Non ti preoccupare per
quello che succeder domani. Limportante che tu sia unito a Dio. Se Dio con te, non ti
succeder nulla "per caso". Tutto quello che ti succeder, sar parte di un progetto che Dio ti
avr preparato con cura. Perfino la malattia e la disgrazia possono essere presenti in questo
progetto. Ma, stando con Dio non

ti scoraggerai, I fiumi non ti sommergeranno, capirai il significato profondo di tutto quello


che ti succede. Stando con Dio, sarai in pace, certo che nessuno avr potere su di te e ti potr far
del male.

Dio ti ama pi di una madre


Quando parliamo di amore, la nostra mente pensa subito allamore di una madre per suo figlio,
e riflettiamo: "Sar cos lamore di Dio per noi?". La Bibbia ci dice: Lamore di Dio verso di
noi molto pi grande dellamore di una madre per suo figlio.

In realt, ci sono delle madri che si dimenticano dei loro figli, li abbandonano. Ma questo non
succeder mai con Dio. Dio non si dimenticher mai di te. Lui ti ama a modo suo; in Lui, tutto
perfetto. Perci ti ama di pi e meglio di una madre. Lui cerca il tuo vero bene. Nessuno ti ama
quanto Dio. Perci devi fidarti totalmente di Lui.
Leggi Is 49, 15 e rispondi a queste domande:
possibile che in qualche occasione una madre si dimentichi di suo figlio? S No
possibile che in qualche occasione Dio si dimentichi di te? S No

Un patto eterno
Penserai:
E se pecco? E se in qualche occasione arrivo a tradire Dio?
Risposta:

Non ti preoccupare. Ritorna da Lui con tutta la fiducia.


Lui ti aspetta a braccia aperte. Nessuno potr rompere il suo patto di amore con te. Il
suo amore dura per sempre. Dipende da te riflettere e ritornare. Lui ti aspetta.
Leggi Is 49, 10.

Un amore eterno
Lamore di Dio non una cosa di oggi soltanto. Da prima di creare il cielo e la terra ti ha
amato. Perci il suo amore non finir mai. Dipende da te accettarlo.
Leggi Ger 31, 3 e completa questa frase: Ti ho amato di amore____________________.

Confida in Ges
Leggi Gv 3, 16-18 e completa queste frasi:
Dio mi ha amato tanto che, per salvarmi, ha dato il suo proprio_______________.

Dio non mand il Figlio__________il mondo, ma perch________________.

Che cosa ha fatto il Padre Celeste per manifestarci il suo amore? arrivato fino
allincredibile: ci ha dato suo Figlio come Salvatore. Per questo, "chiunque crede (confida) in
Lui non si perder, ma avr la vita di Dio, che non finisce mai".
"Ma io ho un grave problema e non riesco a trovare una soluzione. Posso salvarmi?"
Ricordati: Chiunque crede in Cristo e cerca di seguirlo, si salver. Per questo Cristo venuto
in questo mondo. Anche tu hai la possibilit di salvarti. Confida in Lui. La cosa brutta quando
uno non confida in Cristo e lo rifiuta. Allora, s perde ogni speranza.

Una vita piena


Ges ha detto: Io sono venuto perch abbiano la vita e labbiano in abbondanza (Gv 10, 10b).
Il progetto di Dio che tu abbia la sua vita abbondantemente. Non basta avere un po di vita.
Dio vuole che abbia molta pace, molto amore che pensi e senta come Lui. Dio ti ama
veramente e si preoccupa della tua felicit.

La massima prova dellamore

Ges ha detto: Nessuno ha un amore pi grande di questo: dare la sua vita per i propri amici
(Gv 15, 13).
Ges ti ha dato la prova pi grande del suo amore. Che altro avrebbe potuto fare e non ha
fatto? Avvicinati dunque a Lui con piena fiducia e aprigli il tuo cuore.

Dio amore
Ecco la chiave di tutto, la spiegazione ultima del modo di agire di Dio. Dio amore e fa tutto
per amore.
Leggi 1Gv 4, 7-9.16
Completa queste frasi:
- Lamore viene da ____________________________________.
- Chi non ama, non ha conosciuto_________________________.
- Dio ha mandato il suo Figlio unigenito perch_______________.

Rispondi a queste domande:


- Se uno non ha amore, pu essere un vero discepolo di Cristo?
S No
- Dio ha mandato suo Figlio Ges:
Per condannare il mondo?
Per salvare il mondo?
Prima di incominciare questa preparazione per la Cresima, sapevi che Dio amore?
S No

TAVOLA ROTONDA
Prendete un testo biblico, scelto tra quelli presentati in questa lezione e fate una riflessione.
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________

COMPITO PER CASA

Chiedi ci che segue alle persone di pi fiducia e annota le risposte:

domande
a. Dio ti ama?
b. Dio ha fatto qualcosa per te?
c. Hai paura di Dio?
d. Perch?

Risposte
1. a.- S No
b.-___________________________________________________________________
___________________________________________________________________
c.- S No
d.-___________________________________________________________________
___________________________________________________________________
2. a.- S No
b.-__________________________________________________________________
__________________________________________________________________
c.- S No
d.-__________________________________________________________________
__________________________________________________________________

3. a.- S No
b.-______________________________________________________________________
___________________________________________________________________________
c.- S No
d.-_______________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________

4. a.- S No

b.-_______________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
c.- S No
d.-______________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
5. a.- S No
b.-______________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
c.- S No
d.-______________________________________________________________________
___________________________________________________________________________

RIFLESSIONE PERSONALE:
___________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________

La tua risposta
a.- S No
b.-__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________
c.- S No
d.-_________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

IMPARA A MEMORIA
Nessuno ha un amore pi grande di questo:
dare la sua vita per i propri amici (Gv 15, 13).

II Parte

GES,
LUNICO SALVATORE

Tristezza, insoddisfazione, delusione povero cuore! Essendo stato creato per amare ed
essere amato, deve affrontare continuamente il rifiuto, lincomprensione e lodio.
Perch? Qualcosa non va nellessere umano. Da dove viene questo squilibrio? Ci sar una
soluzione per questo problema?

Capitolo 1

Il Peccato
Che cosa ci sta succedendo?
Qualcosa di strano e preoccupante sta succedendo in ognuno di noi. Vogliamo fare del bene
e, al momento dei fatti, facciamo il male. lesperienza che ci presenta San Paolo.

Leggi Rom 7, 14-25 e completa queste frasi:


Non faccio quello che voglio, ma quello che_______________________________.
Non compio il bene che voglio, ma il male che ____________________________.
Nelle mie membra vedo unaltra legge, che muove guerra alla_________________.
Tenendo conto di questa realt, completa queste frasi, parlando della tua esperienza
personale. Esempio:
Io vorrei "andare a Messa tutte le domeniche";
ma di fatto, "molte volte non ci vado".
Io vorrei _____________________________;
ma di fatto, ___________________________.
Io vorrei _____________________________;
ma di fatto ___________________________.

Grande squilibrio
Perch tutto questo? Perch siamo, nel nostro intimo, malati. Abbiamo perso lequilibrio
originale, con cui Dio allinizio cre i nostri genitori, Adamo ed Eva. Loro si ribellarono contro
Dio e tutta la natura insorse contro di loro.
Leggi Gen 3, 1-19 e completa queste frasi:
Il serpente disse alla donna: Sareste come ______________.

Allora si aprirono gli occhi di tutti e due e conobbero di ________________ .


Disse luomo: La __________che tu mi hai posto accanto mi ha dato dellalbero e io
ne ho mangiato.
Dio disse alla donna: Verso tuo marito sar il tuo istinto, ed egli __________.
Dio disse alluomo: Il suolo _____________ produrr per te.

Si rendono conto che sono nudi (squilibrio nel campo sessuale); Adamo incolpa Eva; Eva
cerca Adamo e questi la domina; la terra produce spine e cardi, un fratello uccide laltro
fratello Un vero disastro.
Questa la realt in cui viviamo finch nella nostra vita non intervenga Dio con il suo
potere per restaurarci e fortificarci.

La libert
il rischio della libert. Dio ha fatto libero lessere umano, con la capacit di ubbidire o
disubbidire, di fare il bene o il male. Non volle burattini.
Orbene, il cattivo uso della libert lo ha fatto diventare sempre pi debole di fronte al male.
lesperienza personale di ognuno di noi, fortificata dallesperienza di tutta lumanit, come ci
viene raccontata nella Bibbia: Adamo ed Eva (Gen 3), Caino e Abele (Gen 4, 1-16), Lamech
(Gen 4, 23-24), il diluvio (Gen 6, 5-7), ecc.
Leggi Sir 15, 11-20 e rispondi a queste domande:

Quando ti comporti male, di chi la colpa?


Di Dio? S No Tua? S No
Tu, hai la capacit di decidere tra il bene e il male? S No
O sei un burattino? S No

Le due vie
Devi scegliere tra la via del bene e la via del male. Non puoi rimanere indifferente.
Attenzione: secondo la via che scegli, avrai la benedizione o la maledizione, la vita o la morte.
Leggi Dt 30, 15-20 e completa queste frasi:
Io pongo oggi davanti a te la vita e il bene, ______________________.

La droga, conduce alla vita?

S No

O alla morte?
S No
Se uno adempie ai comandamenti della legge di Dio, sulla via della vita? O sulla via
della morte? ____________________________.
Annota qualcosa che conduce
+ pi alla vita:______________________.
+ pi alla morte:____________________.

TAVOLA ROTONDA
In quale ambito della tua vita senti di pi la presenza del peccato?

Riassunto:___________________________________________________
___________________________________________________________
___________________________________________________________
___________________________________________________________

COMPITO PER CASA


Fai queste domande a cinque persone, e annota la risposta:

domande
a.- Lessere umano libero o sembra un burattino?
b.- In che cosa consiste il peccato?
c.- Che cosa si sente dopo aver commesso un peccato?
d.- Quali sono i peccati pi gravi?

Risposte
1. a.- Libero Burattino
b.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
c.- Gioia Tristezza Paura
d.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
2. a.- Libero Burattino
b.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
c.- Gioia Tristezza Paura
d.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________
_____________________________________________________________.

3. a.- Libero Burattino


b.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
c.- Gioia Tristezza Paura
d.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________
_____________________________________________________________.

4. a.- Libero Burattino


b.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
c.- Gioia Tristezza Paura
d.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
5. a.- Libero Burattino
b.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
c.- Gioia Tristezza Paura
d.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________
_____________________________________________________________.

RIFLESSIONE PERSONALE sulle risposte su indicate:


____________________________________________________________________
____________________________________________________________________

La tua risposta
a.- Libero Burattino
b.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________.
c.- Gioia Tristezza Paura
d.- _____________________________________________________________
_____________________________________________________________
_____________________________________________________________.

IMPARA A MEMORIA
Ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione. Scegli la vita,
perch viva tu e la tua discendenza (Dt 30, 19).

Capitolo 2

La fede in Cristo
Come puoi uscire fuori da questa situazione di debolezza e di peccato? Mediante la fede in
Cristo, accettando Lui come lunico Salvatore della tua vita. In realt, morendo in croce, pag

per i tuoi peccati e i peccati di tutta lumanit, e risuscitando fece possibile per tutti una nuova
vita.
Amore e potere di Dio
Credi che Ges vuole trasformarti e ha il potere per farlo?
Leggi Mc 1, 40-42 e rispondi a queste domande:
Che cosa disse il lebbroso a Ges? _______________________________________
Che parola esprime il "potere" di Dio?
"Se vuoi" "Puoi"
Che parola esprime "lamore" di Dio?
"Compassione" "Voglio"
Opere
Lautentica fede si manifesta con le opere. Ricorda la storia di Abramo, che credette (Gen
15, 6) e obbed quando Dio gli chiese di sacrificare suo figlio Isacco.

Leggi Gen 22, 1-14 e completa queste frasi:


Dio chiese ad Abramo di sacrificare suo figlio Isacco per metterlo alla _____________.
Abramo prese la legna e la caric sul figlio Isacco per _________________________.

Leggi Gc 2, 14-26 e rispondi a questa domanda:


Basta la fede per raggiungere la salvezza? S No
Annota alcune "opere" che puoi fare per esprimere la tua fede: __________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________

TAVOLA ROTONDA

Tutti abbiamo dei problemi i quali ci tengono legati e non ci permettono di avanzare ed
essere felici. Dov la salvezza? Nei soldi? Nella fama? Nel potere? Nella carriera? Nel sesso?
Dov?
Parlate di tutto questo e ognuno scriva in seguito la sua
RIFLESSIONE PERSONALE sulle risposte date prima:____________________________
__________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

COMPITO PER CASA


Fai le seguenti domande alle persone che trovi nel tuo cammino e annota le loro risposte:

domande
a.- Hai qualche problema che ti impedisce di essere felice?
b.- Hai cercato qualche soluzione?
c.- Dove?
d.- Hai avuto qualche risultato?

Risposte
1.- a.- S No
b.- S No
c.- __________________________________________________________________
__________________________________________________________________
d.- S No
2.- a.- S No
b.- S No
c.- __________________________________________________________________
__________________________________________________________________
d.- S No
3.- a.- S No
b.- S No
c.- __________________________________________________________________
__________________________________________________________________
d.- S No
4.- a.- S No
b.- S No
c.- __________________________________________________________________
__________________________________________________________________
d.- S No

5.- a.- S No
b.- S No
c.- __________________________________________________________________
__________________________________________________________________
d.- S No
6.- a.- S No
b.- S No

c.- __________________________________________________________________
__________________________________________________________________
d.- S No

RIFLESSIONE PERSONALE sulle risposte date: _________________________________


__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

La tua risposta
a.- S No
b.- S No
c.- __________________________________________________________________
__________________________________________________________________
d.- S No

IMPARA A MEMORIA
Se vuoi, puoi purificarmi! (Mc 1, 40).

Capitolo 3

Vero e falso atteggiamento religioso


Soltanto se il centro della tua vita Cristo, eviterai il rischio di cadere in un falso
atteggiamento religioso e porrai le basi per un vero Cammino di Fede, quale autentico cristiano.

Patto con Dio

Ecco in che cosa consiste il vero atteggiamento religioso: nella ricerca costante di Dio, la
quale induce a un incontro e a un patto con Lui.
Dio diventa un Padre per il credente e il credente diventa un figlio per Dio, un figlio che ha
totale fiducia in suo Padre e cerca di conoscerlo sempre di pi e di compiacerlo in tutto.
Leggi Es 19, 6-8a e rispondi a queste domande:
Che cosa chiese Dio agli israeliti, perch fossero il suo popolo? _________________
___________________________________________________________________
___________________________________________________________________
___________________________________________________________________
Che cosa rispose il popolo a Mos, quando lui rifer ci che Dio aveva ordinato? ___
___________________________________________________________________
___________________________________________________________________
_____________________________________________________________________
Leggi Dt 7, 6-16 e rispondi a queste domande:
Perch Dio scelse il Popolo di Israele tra tutti gli altri popoli del mondo? _________
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________
Che cosa promise Dio al suo popolo, se avessero ubbidito ai suoi comandi? ______
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________
____________________________________________________________________

Semplice apparenza
Ecco in che cosa consiste la falsa religiosit: assistere alle feste religiose, fare qualche
promessa o voto, un pellegrinaggio, un digiuno senza fare un vero sforzo per conoscere la
volont di Dio e adempierla.

Sacrifici inutili

Anticamente, si offrivano animali a Dio per esprimere la sottomissione a Lui. Si trattava


di un atto puramente esterno, senza il desiderio di conoscere e adempiere la sua volont.
Le vostre mani grondano sangue (Is 1,15). Solo avendo una vita onesta si pu rendere
culto a Dio.
Leggi Is 1, 11-15 e rispondi a questa domanda:
- Quando Dio rifiuta i sacrifici? ________________________________________

Falso digiuno
Non basta digiunare per piacere a Dio. Bisogna amare il prossimo. Non ci pu essere
amore verso Dio, se non c amore verso il prossimo. Bisogna trattare bene gli operai;
bisogna evitare la violenza; cercare la dignit dei fratelli, per costruire un mondo nuovo
senza emarginazione e oppressione. Lamore non solo teorico; anche pratico (Mt 25,
31-46: il giudizio finale). Solo se esiste questamore concreto e reale, il tuo culto sar
autentico e la tua preghiera sar ascoltata.
Leggi Is 58, 3-10 e scrivi ci che ti piace di pi: _____________________________
___________________________________________________________________

Falsa sicurezza
Molti dicono: "Sono cattolico: porto sempre con me unimmaginetta nel portafoglio"; "Sono
cattolico, in casa mia ho molte icone"; "Sono cattolico, ho una zia religiosa"; "Sono cattolico, ho
un fratello sacerdote"; "Siamo cattolici di tradizione, nel nostro paese abbiamo costruito una
chiesa molto grande", ecc.
Tutta la fiducia riposta in fatti puramente esterni: licona, il fratello sacerdote, la chiesa,
ecc. E dopo, "rubano, uccidono, commettono adulterio", ecc. La stessa cosa che succedeva
nellantico popolo di Israele. Si sentivano sicuri con il tempio di Gerusalemme, sebbene

commettessero tutte le cattiverie. A Dio non piace questo modo di pensare e di vivere. Bisogna
emendare la propria condotta per celebrare un culto gradito a Dio.
Leggi Ger 7, 3-11 e scrivi ci che ti piace di pi: ___________________________________
_________________________________________________________________________

La giustizia
Il culto deve andare di pari passo con la giustizia. Culto con peccato assurdo. Bisogna
che ci sia conoscenza di Dio e amore.
Leggi Am 5, 21-27 e scrivi ci che ti piace di pi: ____________________________
___________________________________________________________________

Ascoltare e mettere in pratica la Parola di Dio


" ma io conosco la Parola di Dio, perfino sono predicatore". Non basta conoscere la
parola di Dio, bisogna osservarla. Chi la ascolta e la mette in pratica un uomo saggio,
non chi la ascolta, la insegna e non la mette in pratica. Bisogna vedere su quali basi
stiamo costruendo la nostra vita cristiana per evitare che, in qualsiasi momento, la casa
vada in rovina. Sarebbe molto triste, alla fine della vita, ascoltare quelle terribili parole
di Cristo: Non vi ho mai conosciuti. Allontanatevi da me, voi che operate liniquit!
(Mt 7, 23).
Leggi Mt 7, 21-27 e scrivi ci che ti piace di pi: _____________________________
___________________________________________________________________
___________________________________________________________________

TAVOLA ROTONDA
1. Fino adesso, cosa hai fatto per essere gradito a Dio?
Riassunto:____________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
2. Dora in poi, che cosa pensi di fare per essere gradito a Dio?

Riassunto: ___________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
COMPITO PER CASA
Chiedi ci che segue a dieci persone:
Che cosa stai facendo per essere gradito a Dio?
Annota in seguito le risposte:
1. ____________________________________________________________________
2. ____________________________________________________________________
3. ____________________________________________________________________
4. ____________________________________________________________________
5. ____________________________________________________________________
6. ____________________________________________________________________
7. ____________________________________________________________________
8. ____________________________________________________________________
9. ____________________________________________________________________
10. ___________________________________________________________________
RIFLESSIONE PERSONALE sulle risposte date: _____________________________
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________
______________________________________________________________________
IMPARA A MEMORIA
Non chiunque mi dice: "Signore, Signore", entrer nel regno dei cieli (Mt 7, 21).

Capitolo 4

I buoni e i cattivi

Esiste unenorme differenza tra chi crede in Dio e chi non crede o vive come se Dio non
esistesse. Sono due modi di pensare e di vivere molto diversi. Senza dubbio, ti sarai accorto di
questa triste realt. Tu, con chi preferisci stare?
Pensieri dei cattivi
Qual il loro modo di pensare?
"La vita breve. Tutto finisce con la morte. Dunque bisogna darsi alla pazza gioia nel sesso,
la carne e il potere che schiaccia il debole. La presenza del giusto un ostacolo, un continuo
rimprovero al nostro modo di vivere e di pensare. Si sente contento e sicuro; persino fiero di
considerarsi figlio di Dio. Mettiamolo alla prova, vediamo se Dio lo aiuta".
Poveri stolti! Non conoscono i misteriosi segreti di Dio (Sap 2, 22); non si rendono conto
che luomo diverso dalle bestie. La loro vita non finisce in questo mondo.
Pensano che tutto finir in questo mondo. Perci si dedicano a "godersi la vita", secondo
loro. E intanto, gli anni passano. Pensano di essere "liberi pensatori", "gente evoluta", quando
invece vivono nel pi grande errore.

Secondo loro, quelli che seguono i dettami della religione sono degli ignoranti, hanno tempo
da perdere e non sanno sfruttare la vita. E per mettere loro alla prova, li perseguitano pensando:
"Vediamo se Dio esiste e li aiuta veramente". Ma Dio aspetta. Arriver il suo tempo.
Leggi Sap 2 e rispondi a queste domande:
Perch coloro che si comportano male attaccano coloro che si comportano bene? ____
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________

Hai avuto qualche esperienza al riguardo? S No


Se lhai avuta, scrivila brevemente:________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
Perch si sbagliano quelli che si comportano male e attaccano quelli che si comportano
bene? _______________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________

Felicit dei buoni


Con la morte, la verit scopre il loro volto; finisce il tempo della prova e incomincia la realt.
I giusti gioiscono nella pace. Non importa se gli empi considerano un fallimento il loro
passaggio in questo mondo. Sopportarono dei sacrifici, ma adesso hanno una grande
ricompensa: nell'amore rimarranno presso di lui (v 9), esultando per sempre. Adesso
vediamo chi fu saggio e chi fu sciocco.
Leggi Sap 3, 1-12 e completa queste frasi:
Le anime dei giusti sono _________________________________________________.
Dio ha saggiato i giusti come oro nel ______________________________________
___________________________________________________________________.

Buoni e cattivi a confronto


Per tutti arriva il momento della verit. I giusti e i peccatori sono gli uni di fronte agli altri.
Vediamo chi ha avuto ragione. I peccatori tremano dalla paura e incominciano a piangere
lacrime di pentimento inutile. Ormai troppo tardi (v. 2).
Quale profitto ci ha dato la superbia? Quale vantaggio ci ha portato la ricchezza con la
spavalderia? (v. 8).
Tutto questo passato come ombra e come notizia fugace (v. 9).

I giusti al contrario vivono per sempre (v. 15).


Godono del premio per le loro buone opere.
Fratello, la vita passa velocemente anche per te. Ricordati che non si tratta di un gioco. Si
tratta di uneternit felice o triste. Pensaci seriamente.
Leggi Sap 5, 1-16 e rispondi a queste domande:
Coloro che si comportano male, come reagiranno vedendo quelli che si comportano
bene? _______________________________________________________________
____________________________________________________________________
______________________________________________________________________

La loro vita stata un successo? S No

TAVOLA ROTONDA
Esiste unaltra vita dopo di questa?
Fai un breve riassunto: _____________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
RIFLESSIONE PERSONALE
_____________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

COMPITO PER CASA


Fai le seguenti domande a persone scelte a caso e scrivi in seguito le loro risposte:

domande
a.- Che cosa succede quando uno muore? Lanima continua a vivere?
b.- Lidea della morte ti preoccupa?

Risposte
1.- a.- S No b.- S No
2.- a.- S No b.- S No
3.- a.- S No b.- S No
4.- a.- S No b.- S No
5.- a.- S No b.- S No
6.- a.- S No b.- S No
7.- a.- S No b.- S No
8.- a.- S No b.- S No
9.- a.- S No b.- S No
10.- a.- S No b.- S No

La tua risposta personale


a.- S No b.- S No

RIFLESSIONE PERSONALE sulle risposte date: __________________________________


__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
IMPARA A MEMORIA
Le anime dei giusti, invece,
sono nelle mani di Dio (Sap 3, 1).

Capitolo 5

Esame di coscienza
Perch ci sia un cambiamento nella tua vita, necessario che tu prenda coscienza della tua
realt e abbia coraggio di chiedere perdono a Dio di tutto il male che hai fatto. Chiedi allo

Spirito Santo di illuminarti e di aiutarti a ricordare quali sono i peccati pi gravi agli occhi di
Dio.
Ecco alcuni punti di riflessione che ti possono aiutare a fare un buon esame di coscienza. Se
non capisci qualcosa, chiedi al catechista o a una persona di fiducia.

I Dieci Comandamenti
1.- Io sono il Signore tuoDio: Non avrai altro Dio fuori di me.
- Ho recitato le preghiere alla mattina allalzarmi o prima di andare al letto?
- Ho avuto paura al mostrarmi cattolico per evitare pregiudizi?
- Ho messo in pericolo la mia fede, ascoltando o credendo alla gente che parla contro la Religione o la
Chiesa Cattolica?
- Ho delle credenze che si scontrano con la fede cattolica, attinte dal Buddhismo, dallEsoterismo, dalla
Nuova Era, ecc.? In concreto, credo nella reincarnazione, il tarocco, loroscopo, gli amuleti, il malocchio, i
quarzi, le vibrazioni, lenergia, la lettura delle carte, ecc.?
- Ho assistito a riti magici o sedute di spiritismo?.
- Ho usato la magia, stregoneria, forze paranormali le quali sono piene dellinflusso di Satana?
- Uso con mentalit magica i segni della Chiesa, come per esempio limmagine di qualche santo o lacqua
benedetta, come se avessero dei poteri speciali?
- Credo in Buddha o in altre persone, come se si trattasse di qualche divinit?
2.- Non nominare il nome di Dio invano.
- Ho usato il nome di Dio, della Vergine Maria o dei santi con poco rispetto?

- Ho giurato inutilmente?
- Ho messo Dio come testimone in cose false?
- Mantengo i miei giuramenti e promesse fatte a Dio?
- Conosco la vita del Santo il cui nome mi stato messo? Cerco di seguire il suo
esempio, e chiedo la sua intercessione?
- Ho messo oppure ho consigliato di usare nomi pagani quando qualcuno riceve il
battesimo?

- Ho bestemmiato?
3.- Ricordati di santificare le feste.
- Ho smesso di lavorare e ho partecipato alla Messa la domenica
e i giorni di precetto?
- Consiglio lo stesso alle persone che mi riguardano: parenti, amici, lavoratori, ecc?
- Partecipo con frequenza e devozione ai sacramenti della Penitenza e dellEucarestia?
4.- Onora il padre e la madre.
- Ho amato e rispettato i miei genitori? Ho tenuto presente i loro consigli? Oppure mi
sono ribellato contro di loro, facendoli soffrire?
- In che modo ho trattato le persone che hanno dei vincoli di parentela con me: sposo o
sposa, figli, nonni, zii, cugini, ecc?
- Sono ubbidiente? So comandare? So riprendere, senza umiliare?
- Utilizzo le cose (soldi, beni, cibo, giocattoli) con senso di responsabilit?
- Eseguo i miei doveri verso la patria o la societ in generale, appoggiando i candidati
che si sono impegnati nel bene della societ, alla luce del Vangelo?
- Rispetto i simboli della patria?
- Cerco di fare tutto il possibile affinch nel mondo vi sia pi giustizia e spirito di
solidariet?
5.- Non uccidere.
- Ho amato e rispettato il prossimo in generale?
- Ho avuto cura della mia salute, o in qualche modo lho danneggiata?
- In qualche occasione ho pensato al suicidio?
- Ho avuto a che fare con lassassinio, laborto, la droga, lubriachezza, la violenza
fisica o verbale?

- Ho picchiato qualcuno?
- Serbo dei rancori verso qualcuno e non mi decido a perdonarlo?
- Ho deriso qualcuno?
- Ho messo soprannomi?
- Ho parlato male di qualcuno?
- Ho scandalizzato altri con la mia cattiva testimonianza?

- Abuso dei pi deboli?


- In che modo tratto gli animali e la natura in generale?
6.- Non commettere atti impuri.
- Ho avuto cura della mia castit, evitando il cattivo uso della mia sessualit?
- Ho fornicato mediante relazioni sessuali fuori dal matrimonio?
- Ho commesso adulterio mediante relazioni sessuali fuori dal matrimonio?
- Ho avuto relazioni sessuali con persone dello stesso sesso o con animali?
- Mi sono masturbato, provocandomi la soddisfazione sessuale?
- Mi sono deliziato in programmi televisivi, film, spettacoli, riviste, libri, internet o
conversazioni a sfondo erotico?
- Ho usato abbigliamento provocante?
- Ho detto parole oscene?
- Ho fatto dei gesti indecenti?
7.- Non rubare.
- Ho rispettato i beni altrui?
- Ho rubato?
- Ho restituito quello che ho rubato?
- Ho comprato oppure ho venduto cose rubate?
- Ho lavorato secondo coscienza?
- Ho ingannato i clienti sulla qualit dei prodotti?
- Ho restituito ci che ho preso in prestito?

8.- Non dire falsa testimonianza.


- Ho mentito?
- Ho inventato cose che gli altri non hanno fatto o detto?
- Ho falsificato la verit oppure ho sostenuto le mezze verit?
- Ho taciuto quando avevo lobbligo di parlare?
- Ho rivelato delle cose sapute in segreto?

9.- Non desiderare la donna daltri.


Si tratta dello stesso contenuto del sesto comandamento. Lunica differenza che il
sesto comandamento riguarda gli atti, e questo riguarda i pensieri e i desideri.
10.- Non desiderare la roba daltri.
lo stesso contenuto del settimo comandamento. Lunica differenza che il settimo
comandamento riguarda gli atti (rubare), invece questo, riguarda i desideri disordinati
verso i beni altrui. Se non si sta molto attenti, sincomincia desiderando il male fino a
commetterlo. Il desiderio disordinato provoca lazione disordinata.

Le relazioni
Con Dio
-

Nella mia vita, metto Dio al primo posto?


Faccio le preghiere del mattino e della sera?
Mi raccomando a Dio quando esco da casa o intraprendo qualche attivit?
Chiedo a Dio di illuminarmi quando devo prendere delle decisioni importanti?
Tutte le domeniche e feste di precetto, vado a Messa?

Con il prossimo
- Come mi comporto con i miei genitori, nonni, fratelli, figli, familiari e vicini?
- Com il rapporto con mia moglie (se sono sposato)?
- Sono fedele nella mia relazione matrimoniale (se sono sposato)?

Sono attento e riconoscente?


Sono sempre disposto a offrire il mio aiuto a tutti?
Oppure sono egoista, indifferente, chiuso in me stesso?
Mi preoccupo per la felicit altrui, incoraggiandoli al momento opportuno, sorridendo,
dimostrando fiducia e dando a tutti un motivo di speranza?

Con s stessi
- Mi preoccupo di approfondire la mia fede?
- Frequento i corsi di formazione, ritiri e altre iniziative che organizza la comunit cristiana?
- Rispetto il mio corpo e la mia mente, evitando spettacoli, letture, atteggiamenti e
conversazioni pericolose o immorali?
- Cerco di migliorarmi ogni giorno di pi nella vita?
- Mi sono imposto qualche mta da raggiungere o sto affrontando la vita senza nessun senso di
responsabilit?
- Sto pensando alla mia vocazione, cio, al progetto che Dio ha stabilito per me?
- Che cosa sto facendo per scoprirla e seguirla generosamente?
- Abuso nel mangiare, nel bere, nel fumare, ecc?
- Metto a repentaglio la mia vita nel modo di gestirla?

Peccati capitali
Sono i principali atteggiamenti negativi che si trovano allorigine di molti peccati.

Superbia.
Avarizia.
Lussuria.
Ira.
Gola.
Invidia.
Accidia.

Opere di misericordia
Spirituali
12345-

Insegnare agli ignoranti.


Consigliare i dubbiosi.
Correggere chi sbaglia.
Consolare gli afflitti.
Perdonare le offese.

6- Sopportare pazientemente le prove della vita.


7- Pregare Dio per i vivi e per i morti.

Corporali

1234567-

Visitare gli ammalati.


Dar da mangiare agli affamati.
Dar da bere agli assetati.
Visitare e aiutare i carcerati.
Vestire gli ignudi.
Alloggiare i pellegrini.
Seppellire i morti.

Riguardo alle opere di misericordia, normalmente sono peccati di omissione, perch non hai
fatto il bene che avresti potuto fare. In altre parole, sono delle occasioni che non hai saputo
sfruttare per crescere spiritualmente e maturare nella fede.
Leggi Mt 25, 31-46 e scrivi una riflessione.
Annota: __________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
Come vedi un buon esame di coscienza richiede del tempo e buona volont. Inoltre, non
facile ricordare tutto e poi dirlo al confessore.
Che cosa fare allora? Mettere tutto per iscritto, indicando anche quante volte hai commesso
un determinato peccato e perch lo hai fatto.

Esempio:
- Non sono andato a Messa tre domeniche per pigrizia.
- Una volta ho dato uno schiaffo a mio cugino, perche mi ha fatto arrabbiare.

TAVOLA ROTONDA
Qual il peccato che sta causando maggior danno agli altri? Il brutto temperamento?
Non adempiere i propri impegni? Essere cafone? Essere attaccabrighe?
Altro. Quale? ____________________________________________________________
Quale difetto vuoi incominciare a correggere per maturare nella vita cristiana? ___
________________________________________________________________________

Preghiera comunitaria
Ognuno faccia una breve preghiera, chiedendo perdono a Dio per i suoi peccati. Alla fine
tutti rispondete:
- Perdono, Signore, perdono.
COMPITO PER CASA
1.- Scrivi in un foglio i peccati che hai commesso, tenendo presente le domande e gli aspetti su
indicati.
2.- Chiedi a persone di fiducia che ti indichi alcuni difetti che hai e annotali qui:
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
IMPARA A MEMORIA
S, le mie iniquit io le riconosco (Sal 51, 5).

Capitolo 6

Ritorno alla casa del Padre

Ges ti aspetta
Dio gioisce quando lo incontri. Lui vuole la tua salvezza. Il rimorso, la tristezza e il senso di
infedelt che senti nel tuo cuore sono la voce di Dio che ti cerca e ti vuole per s. inutile
continuare a nasconderti. Devi tornare allovile.
Dio il Padre, tu sei il figliol prodigo. Come lui, pensavi di trovare la felicit lontano da Dio
ed hai visto che quando tutto va bene, molti ti si avvicinano; ma quando incominciano i
problemi, ti abbandonano. Il demonio cos. Vuole che ti perda. un invidioso. Hai bisogno di
avere la fiducia del figliol prodigo: "Ritorner da mio padre; meglio essere un servo nella casa
di mio padre che un salariato in casa altrui, dove tutti mi disprezzano".
Prima che chieda perdono al pap, questi lha gi preso tra le sue braccia. E lo sta coprendo
di baci. E incomincia la festa. Tuttavia il fratello fedele costituisce un segno di tristezza nel
banchetto. il problema dei farisei orgogliosi e soddisfatti. Comunque, limportante che tu sia
certo che Dio non la pensa come loro ed sempre disposto a perdonarti.
Leggi Lc 15, 1-32 e completa le frasi:
- Il buon pastore cerca la pecora smarrita fino _________________________________.
- Quando la trova:
La picchia.
La rimprovera.
Fa festa.
- Quando torna a casa sua, il figliol prodigo:
- trattato male.
- trattato bene.
- Il padre del figliol prodigo rappresenta:
Dio.
Un santo.

- Quando leggo la parabola del figliol prodigo sento che ___________________________


_______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________

Ritorno
Leggi e medita con attenzione il Salmo 51 che scrisse il re Davide dopo aver commesso due
grandi peccati: adulterio e omicidio. Essendo stato ripreso dal profeta Natan riconobbe la sua
cattiveria e si pent (2Sam 11, 1-13).

Sei peccatore
la prima cosa che devi riconoscere. Hai offeso Dio, che ti ama e cerca la tua felicit.
Leggi Sal 51, 5-6 e completa queste frasi:
- Riconosco la mia _________________________________________________.
- Ho peccato contro ________________________________________________.

Confida in Dio
Devi essere certo che, nonostante tutto, Dio ti ama, vuole purificarti e ha il potere per
farlo.
Leggi Sal 51, 3-4.9 e completa queste frasi:
- Piet di me, o Dio, secondo la tua _________________________________.
- Lavami da tutte le mie __________________________________________.
- Purificami e sar ______________________________________________.

Un cuore nuovo
Dio non solo ha il potere di perdonare i tuoi peccati, ma anche di togliere le tue
cattive abitudini, cancellare i ricordi che tormentano la tua esistenza e sanare le ferite
causate dai peccati: traumi, ansiet, insicurezze perfino le malattie fisiche che
possono derivare da una vita di peccato (es., il fumo provoca il tumore, ecc).
Dio perdona i peccati e ristabilisce la comunione con Lui. Questo il potere di Dio.
Purtroppo molte volte non lo sappiamo o non abbiamo fiducia in questo potere,
rischiando di rimanere sempre nella stessa condizione, come bloccati, senza una chiara
manifestazione del potere di Dio su di noi.

Devi essere convinto che Dio ha il potere di rinnovarti completamente, dandoti un cuore
nuovo, un nuovo modo di sentire, di pensare e di vivere.
Leggi Sal 51, 11-12 e rispondi a questa domanda:
- Dio ha il potere di cambiarti completamente?
S No Non so

Conseguenze
Gioia
il segno che Dio ti ha perdonato.
Leggi Sal 51,10 e completa questa frase:
- Fammi sentire _________________________________________________ .

Testimone
Quando uno sperimenta la salvezza, vuole comunicarla agli altri.
Leggi Sal 51,15 e completa questa frase:
- Insegner le tue vie ai __________________________________________.

Lode
Inoltre, tutto questo cambia la propria relazione con Dio, una relazione fatta di
ringraziamento e di lode.
Leggi Sal 51,17 e completa questa frase:
- La mia bocca proclami la tua ______________________________________.

TAVOLA ROTONDA
Che cosa ti sembra tutto ci?
Che cosa ti colpisce di pi?
Riassunto:
___________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________
____________________________________________________________________

Preghiera personale
Dopo aver preso coscienza della tua realt, necessario che incominci a pregare
personalmente, nellintimo del tuo cuore, chiedendo perdono a Dio per i tuoi peccati. Per
ottenere un miglior risultato opportuno che esprima per iscritto i tuoi pensieri, riconoscendo
Ges come lunico Signore e Salvatore della tua vita.
Ecco un esempio di come potrebbe essere la tua preghiera:

"Signore Ges, riconosco che tu sei lunico Salvatore della mia vita. Mi rendo conto che tu
mi ami veramente e cerchi il mio vero bene.
Dopo aver cercato la mia felicit in tante cose inutili, riconosco il mio fallimento. Al posto
della felicit ho sperimentato una profonda tristezza.
Signore Ges, tu sei il mio unico Salvatore, cancella dalla mia vita tutto il mio passato che
tanto mi addolora.
Ancora una volta ti dico come quel lebbroso del Vangelo: Se vuoi, puoi purificarmi! (Mc
1, 40) e magari possa ascoltare la stessa risposta che tu gli desti: Lo voglio, sii purificato!.
Metto nelle tue mani tutto il mio passato. Cancella dalla mia mente certi ricordi che mi
continuano a tormentare, certi squilibri che rendono difficile la mia convivenza con gli altri,
linsicurezza che mimpedisce di avanzare.
Signore Ges, tu sei il mio unico Salvatore. Solo tu mi puoi salvare dal pi profondo del mio
essere, cancellando il peccato con le sue conseguenze. Sono sicuro che fuori di te non esiste
una vera felicit.
Salvami Signore. Manifesta in me il tuo potere salvifico. Ripeti in me le meraviglie operate
da te in tanti fratelli miei.
Grazie Signore, per il tuo grande amore. Grazie per la grande fiducia che hai suscitato nel
mio cuore".

COMPITO PER CASA


1.- In un foglio scrivi una preghiera nella quale riconosci Ges come il tuo unico Salvatore,
secondo quello che ti stato suggerito prima.
2.- Che cosa pensi?
Cambier la tua vita? S No Forse
Hai lesperienza di qualcuno cui cambiata la vita? S No

Annota il suo nome:


3.- Annota i versetti pi importanti del Salmo 51: __________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________

IMPARA A MEMORIA
Vi sar gioia nel cielo per un solo peccatore che si converte, pi che per novantanove
giusti i quali non hanno bisogno di conversione (Lc 15, 7).

Capitolo 7

Confessione
Sacramento

il grande regalo che Ges ha fatto alla sua Chiesa il giorno della resurrezione.
Gli apostoli hanno trasmesso questo potere ai loro collaboratori, che sono diventati loro
successori. Ora, nella Chiesa, i vescovi e i sacerdoti hanno questo potere.
Nel dire: "Io ti assolvo dai tuoi peccati nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo"
loro stanno esercitando questo potere che Ges diede agli apostoli per il bene di tutta la Chiesa.
Leggi Gv 20, 19-23 e rispondi a queste domande:
Chi diede agli apostoli il potere di perdonare i peccati? ________________________

I vescovi e i sacerdoti perdonano nel proprio nome?

Nel nome di chi perdonano i peccati? ______________________________________

S No

Dolore dei peccati


la cosa pi importante perch tu possa ricevere il perdono di Dio. Prima di tutto
necessario provare dolore per aver offeso Dio che ti ha fatto esistere per amore, e per amore ti
ha salvato e ha cura di te. Ricordi come il Padre accolse il figliol prodigo? Cos il Padre celeste
aspetta anche te, nonostante tutte le tue colpe.
Dopo, devi provare anche pentimento per il danno che i peccati stanno causando nella tua
vita, rischiando di perderla per sempre.
Leggi Mc 8, 34-38 e completa queste frasi:
La rovina pi grande per me sar perdere la mia _____________________________.
Se adesso mi vergogno di Ges, un giorno Lui si vergogner di _____________,
quando _____________________________________________________________.

A Cristo crocefisso
Non mi scuote mio Dio, per amarti
il cielo che mi hai promesso;

neppure mi scuote linferno cos temuto


per smettere di offenderti.
Tu mi scuti, Signore, mi scuoti nel vederti
inchiodato in una croce e schernito;
mi scuoti nel vedere il tuo corpo ferito;
mi scuoti con gli oltraggi ricevuti e con la tua morte.
Che mi scuota il tuo amore, in modo che,
anche se non ci fosse il cielo, io ti amassi
e anche se non ci fosse linferno, io ti temessi.
Tu non devi dare perch ti ami;
poich anche se quanto spero non sperassi,
lo stesso come ti amo, ti amassi.

Atto di contrizione
Mio Dio, mi pento e mi dolgo
con tutto il cuore dei miei peccati,
perch peccando
ho meritato i tuoi castighi,
e molto pi perch ho offeso te,
infinitamente buono
e degno di essere amato
sopra ogni cosa.
Propongo con il tuo santo aiuto
di non offenderti mai pi
e di fuggire
le occasioni prossime di peccato.
Signore, misericordia, perdonami.

Proposito di non peccare pi


Per dimostrare che stai facendo sul serio, devi proporti fermamente di non tornare pi alla
vita di prima. Come? Evitando le occasioni che facilmente ti portano a commettere delle
mancanze.

Se ti rendi conto che certe amicizie non ti convengono, eliminale. Altrimenti ci ricadi di
nuovo.
Allo stesso tempo devi preparare un progetto per fortificare la tua fede, confessandoti spesso,
pregando di pi, leggendo un buon libro, ecc.

Come fare la confessione


penitente: Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Padre, ho fatto la mia ultima confessione __________________________ e ho osservato la
penitenza.
Confesso i miei peccati: Mi accuso di _____________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
Mi accuso di tutti i peccati che ho dimenticato e dunque, non ho confessato.
Quando il sacerdote d qualche consiglio, bisogna rispondere:
- S, padre.
Quando il sacerdote ti dice:
Va in pace, rispondi:
- Grazie.
E ti ritiri per fare la penitenza.

Fare penitenza
Si tratta di qualche preghiera o di qualche opera buona con lintenzione di riparare il danno
commesso per i tuoi peccati. simbolico e serve come preparazione per fortificarti durante le
prove.

Celebrazione penitenziale
Nel nuovo Rito della Penitenza ci sono diversi schemi per le celebrazioni penitenziali.
Affinch la confessione sia pi efficace, opportuno usare uno di questi schemi.
Prima della confessione conveniente che ognuno legga il foglio con la preghiera, nella
quale si riconosce Ges come lunico Salvatore della propria vita. Secondo le circostanze si pu
fare tutti insieme o singolarmente.
COMPITO PER CASA
1.- Come ti sei sentito dopo la confessione? _________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
2.- Ringrazia Dio per la bellissima esperienza che hai appena avuto: ____________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________
IMPARA A MEMORIA
Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a
coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati (Gv 20, 22-23).