Sei sulla pagina 1di 3

CENA DEI POPOLI

Lo scopo della Cena Dei Popoli far capire alle altre persone che esiste anche unaltra realt che spesso e volentieri viene ignorata. Questa cena il momento ideale per comprendere fino in fondo che non esiste solo il mondo che conosciamo noi. E un vero e proprio banchetto durante il quale vogliamo far comprendere il tipo di giustizia che vige nella maggior parte dei paesi del mondo. E' un'esperienza che, speriamo, ci aiuter a prendere coscienza, poich la si vivr in prima persona, dell'ingiusta distribuzione delle risorse del pianeta e a capire che dietro le statistiche che contano i morti per fame e malnutrizione -ogni 3 secondi un bambino muore di fame- ci sono persone in carne e ossa che valgono e contano quanto noi. Desideriamo quindi impegnarci attivamente per la pace, poich per averla necessario avere una grande partecipazione. PROGRAMMA SERATA: La serata si aprir con il saluto agli ospiti e una piccola presentazione di quello che vogliamo trasmettere e del perch abbiamo deciso di parlare di questargomento utilizzando quello che sicuramente un metodo abbastanza inusuale e che sicuramente non viene utilizzato nelle scuole (con nostro grande rammarico..). Successivamente verranno distribuite le nazionalit; di fatto per almeno una sera necessario dimenticare dove si nati e provare a immaginare di essere nati in paesi del 3 o addirittura del 4 mondo dove ogni giorno vedi qualcuno morire: o perch non c abbastanza denaro per comprare il cibo, o perch non si pu accedere allacqua potabile o semplicemente perch si stati punti da una zanzara....E molto probabile che la maggior parte dei presenti non sappia dove si trovi il paese che lha adottato per quella sera per questo motivo i conduttori avranno un interazione continua con il pubblico nel corso di tutta la serata. In un secondo momento le persone che per quella sera appartengono ai paesi ricchi verranno fatti sede ad una tavola decisamente speciale e particolare dalla quale non si potranno alzare fino alla fine della serata. Sar una serata allinsegna delle immagini ma anche di odori e suoni...suoni che spesso e volentieri i poveri non sentono,ma non perch il loro apparato uditivo non funziona,ma semplicemente perch lingiustizia che regna nel mondo non glielo consente (parliamo di suoni come quello dellacqua..) Come gi detto,una delle principali cause della fame nel mondo, la distribuzione delle risorse che vede l11% della popolazione mondiale con oltre l80% delle risorse quando l89% della popolazione mondiale ha a disposizione solo il 29% delle risorse ( se questa non una distribuzione delle risorse ingiusta...). I ricchi per tutta la serata si comporteranno e avranno tutto quello che possono avere in quanto appartenenti alla categoria ricchi;questo significa che sar loro distribuito una quantit di cibo che sicuramente sul momento troveranno esagerata ma che,se ci pensano bene, il quantitativo di cibo che normalmente viene comprato. Ecco che cos emerge un ennesimo aspetto che caratterizza le popolazioni occidentali(o comunque ricche) la tendenza cio a

comprare pi di quello di cui effetivamente avremmo bisogno. E quando no si ha pi fame ma la pentola a tavola ancora piena? Si fa quello che facciamo abitualmente,quello che vediamo fare tutti i giorni e che dovremmo cambiare ovvero il gettare via il cibo che ci avanzato! Ovviamente in quel momento nessuno va a pensare che in unaltro paese qualcuno sta morendo perch non mangia da troppo tempo e che esattamente 3 secondi dopo qualcunaltro,magari nello stesso paese del primo o in unaltra parte del mondo,morir sempre per lo stesso motivo e dopo morir qualcunaltro e unaltro dopo ancora! E? ora di fermare questo circolo vizioso che sta mettendo una parte del mondo in ginocchio. Si sa,lo sanno tutti, che in alcuni paesi la gente non ha nulla da mangiare e dato che quella sera noi stiamo rappresentando il mondo ci sembra giusto dare a chi appartiene ai paesi poveri quello che ogni giorno,o quasi ogni giorno, chi abita effetivamente abita in quel paese riceve. In tutto questo c per una nota positiva ovvero: anche i paesi poveri hanno delle risorse! Basti pensare ai deliziosi frutti che provengono dai paesi tropicali....Questo fa pensare che,in fin dei conti, la situazione di quei paesi non poi irrecuperabile;basta puntare maggiormente sulle risorse a loro disposizione. Ovviamente anche in questo caso c un ma: Ma sapete che quasi tutti i paesi poveri sono in guerra fra di loro? Ci siamo chiesti allora: Ma se sono cos poveri come fanno a procurarsi le armi? Ed ecco che entrano nuovamente in gioco i paesi ricchi che in cambio delle poche risorse che questi paesi possiedono vedono le armi e tutto il necessario perch quelle popolazioni si massacrino fra di loro . In questo modo i paesi poveri si ritrovano con un pugno di mosce in quanto hanno solo armi,acqua sporca e un cucchiaio di riso.

A questo punto verr dato il Buon Appetito e ognuno dovr mangiare quel che ha nel piatto e,se vorr, potr agire per cambiare le cose e specialmente per aiutare il prossimo (cosa che di certo non fanno tutti...)

In conclusione alla serata ci sar un dibattito dove ognuno potr dire la sua opinione,le sue impressioni, come avrebbe fatto o come avrebbe voluto che fosse andata.

CENA DEI POPOLI 1. (diapo 1) Benvenuto e piccola spiegazione iniziale delliniziativa 2. (diapo 2) Distribuzione NAZIONALITA a. Interazione con domande sulla nazionalit b. Ricchi a tavola e domande su di loro 3. Parlare un attimo e fare sentire la musica dellacqua 4. (diapo 3) Porti lACQUA a tavola 5. PENTOLONE di acqua ai poveri 6. (diapo 4-5-6) Spiegazione delle risorse 7. Distribuzione del CIBO ai ricchi (e discorso sullo spreco e il surplus di cibo) 8. (diapo 7-8) Confronto Svezia vs. Zimbawe 9. Distribuzione del CIBO ai poveri 10. (diapo 9) Ma i poveri hanno qualcosa.. FRUTTA! a. Paesi rossi in piedi b. ARMI e scambio con frutta 11. (diapo 10) Distribuzione CIBO 2 ai ricchi (tutto sul tavolo + piatti pieni + terrine) 12. Buttare avanzi 13. (diapo 11) Buon appetito (diapo 12) DISCUSSIONE