Sei sulla pagina 1di 11

Introduzione allAnalisi FEM

Lanalisi agli Elementi Finiti adatta alle mie esigenze?


Se stai pensando all'analisi strutturale con il Metodo degli Elementi Finiti (FEM) per la prima volta, questa guida stata pensata per farti familiarizzare velocemente con le basi di questa tecnologia e aiutarti a valutare il tipo di software di cui avrai bisogno per lo sviluppo dei tuoi progetti strutturali. Il nostro obiettivo quello di risparmiarti le complessit teoriche di questo metodo, ma di dotarti comunque dei fondamenti di cui hai bisogno per scegliere consapevolmente il tuo software FEM. Grazie a questa guida riuscirai a valutare criticamente il software disponibile sul mercato e determinare un percorso adatto alle tue necessit progettuali, il tuo livello tecnico, il tuo budget ed i tuoi obiettivi di business.

Figura 1: Analisi della distribuzione di stress nelle ossa di un cranio, coperto da tessuti cutanei, e da una maschera per protezione nasale sottoposta ad una pressione distribuita. L'immagine stata creata usando NEi Nastran e Femap, per gentile concessione di Renato Archer Information Technology Center.

www.NEiSoftware.com

2011 All Rights Reserved.

www.SmartCAE.com 1

Come si risolve un problema ingegneristico?


Storicamente, gli ingegneri hanno sviluppato numerosi metodi per affrontare problemi complessi. Questi si dividono essenzialmente in incluso metodi classici e metodi numerici. Tra i metodi classici a loro volta si distinguono due approcci: le soluzioni in forma chiusa ovvero formule analitiche come quelle descritte in testi come il Roarks Formulas for Stress and Strain, e soluzioni approssimate utilizzando tecniche di sovrapposizione, soluzioni in serie, ... Se sei in grado di risolvere il tuo problema usando una soluzione in forma chiusa ed un metodo classico, probabilmente il miglior modo di farlo!

Cos lAnalisi agli Elementi Finiti?


LAnalisi agli Elementi Finiti uno dei diversi metodi numerici che possono essere usati per risolvere problemi complessi, ed oggi diventato il metodo principale per lanalisi strutturale. Come indica il nome, esso scompone un problema complesso in un numero finito di problemi semplici. Nella realt una struttura continua possiede un numero infinito di problemi semplici, ma lanalisi agli elementi finiti approssima il comportamento di una struttura continua tramite la discretizzazione in elementi finiti analizzando un numero finito di problemi semplici.Ogni elemento in unanalisi agli elementi finiti uno di questi problemi semplici. Ogni elemento in un modello agli elementi finiti possiede un numero finito di nodi che definiscono il contorno dellelemento al quale possibile applicare i carichi ed i vincoli. Pi fine la discretizzazione (mesh), maggiore il numero di nodi ed elementi e pi fedelmente si riesce a rappresentare la geometria della struttura, lapplicazione dei carichi, nonch i gradienti di stress e strain. C un compromesso con il quale convivere: maggiore il numero di nodi ed elementi del modello, maggiore la potenza di calcolo necessaria per risolvere il problema complesso. Lanalisi agli elementi finiti approssima il comportamento di una struttura continua analizzando un numero finito di problemi semplici. Nodo

Come si risolve un problema ingegneristico complesso?


Quando un problema diventa troppo complesso per essere risolto con una soluzione in forma chiusa, la questione diventa Qual il miglior approccio per risolvere il problema?. Un approccio molto diffuso quello di approssimare la struttura ad una forma base, come una trave o un guscio, e risolverlo con una soluzione in forma chiusa. Un altro approccio quello di affrontare il problema complesso dividendolo in tanti problemi semplici. Successivamente la soluzione di questi problemi semplici viene assemblata nella soluzione finale. Un esempio di questo metodo pu essere riscontrato negli sforzi, compiuti nella storia, per calcolare , un numero costante, irrazionale e trascendente (definito come l'area di un cerchio di raggio 1). Per secoli i matematici hanno spezzato dischi circolari in triangoli sempre pi piccoli per trovare un valore sempre pi accurato di . L'analisi agli elementi finiti approccia problemi complessi in maniera analoga. Un problema complesso diviso in molti problemi semplici e per arrivare alla soluzione si utilizzano metodi numerici.

Elemento

Figura 3: Esempio di un Modello ad Elementi Finiti

Il Ruolo delle Analisi FEM nella progettazione di prodotti e nello sviluppo di processi
Il progetto dei prodotti essenzialmente un processo iterativo. Il progetto di un prodotto si sviluppa con un concetto, un analisi di fattibilit, la produzione di disegni, la realizzazione di prototipi e test, la valutazione dei risultati dei test ed il processo si ripete fino ad una versione realizzabile.

Figura 2: Dividendo il disco un ingegnere pu risolvere un elevato numero di problemi semplici, sommare tutte le soluzioni e dare la risposta al problema complesso.

www.NEiSoftware.com

Lanalisi FEM si rivela fondamentale per affrontare e risolvere le sfide offerte dalle varie fasi dello sviluppo del prodotto. 2011 All Rights Reserved. www.SmartCAE.com 2

Benefici dellAnalisi agli Elementi Finiti


In che modo lanalisi FEM pu aiutare le aziende nelle varie fasi del progetto? Concetto & Fattibilit Incrementa la variet di materiali che pu essere testata Incrementa la marginalit del prodotto ottimizzandone peso, spessori, e forma. Incrementa il numero di parametri che pu essere testata rispetto un test fisico Incrementa la certezza nei risultati dei test fisici Progetti & Prototipi

Incrementa il numero di prodotti che possono essere testati fisicamente Riduce il numero di varianti progettuali di ogni prodotto Riduce il numero di prototipi del prodotto approssimandone i risultati in un ambiente di simulazione

Sperimentazione & Test

Incrementa i margini di prodotto riducendo il numero di test fisici e i costi per prodotto Riduce il testing time Riduce il time-to-market

Produzione

Riduce il peso dei materiali Riduce lo spreco di materiali Riduce i tempi di produzione Incrementa la capacit di produzione Incrementa lefficienza energetica

Vendita & Supporto

Incrementa la domanda di prodotto ed il rapporto qualit/prezzo attraverso la differenziazione del prodotto Incrementa la fidelizzazione dei clienti tramite miglioramenti del comportamento del prodotto (qualit) Incrementa il numero di nuovi prodotti immessi sul mercato Incrementa il numero di nuove caratteristiche dei prodotti Riduce il costo ed il numero di prodotti resi a causa di rotture o imperfezioni di progetto

www.NEiSoftware.com

2011 All Rights Reserved.

www.SmartCAE.com 3

Sviluppare il concetto e analizzare la parte Il progettista si basa su le proprie conoscenze, abilit e comprensione in molte aree ingegneristiche. Questi possono includere la scienza dei materiali, statica e stress, dinamica, trasferimenti di calore, fluidodinamica e meccanica delle vibrazioni per nominarne alcune. Maggiore la comprensione e maggiore la probabilit di successo nella fase di test iniziale del prototipo. Incrementare i profitti aziendali riducendo i costi e aumentando la qualit dei prodotti Lambiente competitivo di oggi premia labilit nel ridurre il tempo, gli sforzi, i prototipi, i test fisici, le ripetizioni, e le spese legate a questo processo iterativo. Analizzare e testare i prodotti su un computer usando lAnalisi FEM ha dimostrato di essere un eccellente strumento per accorciare il time to market, diminuire i costi di sviluppo, e migliorare la qualit dei prodotti.

Lanalisi FEM permette agli ingegneri di progettare con un alto grado di intuitivit e di sviluppare test virtuali prima di concentrarsi sulla finalizzazione in prototipi fisici di una particolare configurazione. Questi sono i principali vantaggi tecnici ed economici legati allintegrazione dellAnalisi FEM nel processo di progettazione. Per questo motivo un numero crescente di aziende sta adottando la simulazione FEM nelle proprie procedure di sviluppo prodotto.

Quando dovrebbe essere usata lAnalisi agli Elementi Finiti


Un buon modo per iniziare a definire i tuoi bisogni in termini di software di analisi FEM quella di analizzare il tuo processo di progettazione esistente e capire come lanalisi agli elementi finiti possa aiutarti ad ottimizzare il processo, a ridurre i costi o il time to market. Abbiamo accennato ad alcuni di questi benefici nei paragrafi precedenti. Nella lista seguente sono presenti alcune domande che ogni analista e manager dovrebbe porsi per comprendere i benefici apportati dallanalisi FEM nel suo ciclo di sviluppo del prodotto. 1. Costo Quanto costa la produzione del prototipo? Quanto costa testare il prototipo, includendo le attrezzature e linstallazione? Quanto costa generare nuovi progetti e disegni? Quanto spesso i prototipi falliscono i test? Quanti cicli di disegno sono tipicamente necessari per produrre una configurazione funzionante? Quanto complicato analizzare i risultati sperimentali? Quanto costa coprire il rischio assicurativo del prodotto?

Figura 4: 20 anni fa gli elementi ROD erano comunemente usati per connettere interfacce solide collegate tramite bulloni. I fori dei bulloni non erano modellati perch richiedevano un significativo tempo di mesh. Questimmagine mostra una vista in sezione di un rod element usato in un modello con contatti.

2. Time to market Quanto tempo richiede concettualizzare un progetto?


Figura 5: Oggi i fori dei bulloni, ed altre caratteristiche geometriche, possono essere modellate facilmente e velocemente. In questo esempio ogni bullone modellato usando due elementi rigidi connessi da un elemento trave. Usando NEi Nastran, il valore di precarico di un bullone applicato direttamente allelemento trave e i contatti sono definiti tra superfici di interfaccia tra due solidi connessi. Questo modello pu essere completato in appena 5 ore.

Quanto tempo richiede produrre un prototipo? Quanto tempo richiede testare un prototipo? Quanto tempo richiede produrre nuovi progetti e disegni? Quanti test sono necessari per produrre un prodotto market-ready?

www.NEiSoftware.com

2011 All Rights Reserved.

www.SmartCAE.com 4

3. Qualit Quanti prodotti vengono restituiti? Quante riparazioni in garanzia sono state effettuate? Come giustifichi il costo di copertura del rischio assicurativo dei tuoi prodotti? Come si riflette la qualit percepita dei tuoi prodotti sul loro prezzo di mercato?

Le specifiche Import/Export per la Geometria del modellatore Femap mostrano la compatibilit con i sistemi CAD pi importanti.

Di che tipo di analisi hai bisogno?


Di gran lunga, l'uso pi comune del FEM riguarda analisi strutturali usando la soluzione Statica Lineare. Determinare gli stress ai quali una parte sottoposta per una data condizione di carico e di vincolo una funzione di base del FEM ed il punto di partenza per imparare ad usare ogni software ad elementi finiti. Ad ogni modo, una volta apprese le funzioni di base, ci possono essere molte altre opzioni di analisi che potrebbero essere importanti durante lo sviluppo del prodotto, ad esempio la risposta dinamica, lanalisi modale, il buckling, prestress, trasferimento di calore, fluidodinamica - tutte con o senza effetti non lineari. Talvolta, per replicare fedelmente le condizioni di test, pu rendersi necessario aumentare il livello di sofisticazione considerando aspetti come le non linearit e le condizioni transitorie. Per di pi, l'analisi richiede considerazione sul tipo di materiale usato. Tipicamente, le propriet dei materiali pi comuni possono essere trovate nella libreria dei materiali nella maggior parte dei programmi FEM. Comunque, se certe classi di materiali sono per loro natura non lineari o se i materiali tipicamente lineari sono caricati oltre il limite di elasticit, pu essere indispensabile luso di modelli di materiale non lineari. Da un punto di vista pratico, un buon modo di determinare il tipo di analisi di cui hai bisogno scegliere un componente rappresentativo di un progetto sul quale hai lavorato ed usarlo come esempio da sottoporre ai distributori di software per una dimostrazione pratica. Rispondere a queste domande ti aiuter a determinare i tipi di analisi di cui hai bisogno: Come stato analizzato il componente? Come viene realizzato il prototipo? Come viene testato il componente? Qual il criterio di accettabilit della parte?

4. Innovazione Nuovi Prodotti e Miglioramenti Come ottimizzi il costo dei tuoi prodotti? Come ottimizzi il peso dei tuoi prodotti? Come migliori la resistenza dei tuoi prodotti? Come testi nuovi progetti e materiali innovativi?

Dove cominciare con la scelta del software FEM Compatibilit con il tuo CAD 3D
Il punto dinizio pi comune nella pratica dellanalisi FEM oggigiorno la geometria della parte utilizzando un file CAD 3D. Pertanto la prima considerazione sulla scelta di un pacchetto FEM riguarda la sua capacit di interfacciarsi direttamente con i file CAD o importare la geometria CAD dal sistema che stai usando attualmente per progettare. la prima considerazione sulla selezione di un pacchetto FEM riguarda la sua capacit di interfacciarsi direttamente con il sistema CAD che stai usando attualmente. In secondo luogo, dovresti riflettere sul tuo ambiente di lavoro complessivo. Nelle aziende, la condivisione di informazioni FEM con clienti, partner di progetto (per esempio, consulenti, prototipazione rapida, ecc.) e fornitori di componenti possono rivestire un ruolo fondamentale. E importante conoscere quali file di modello e di risultati pu importare ed esportare il tuo software FEM e se possono essere recepiti da questi gruppi di lavoro. Per esempio, nel settore aerospaziale ed automobilistico Nastran usato molto largamente ed di fatto il solutore FEM standard. Per questo motivo la capacit di poter lavorare con i file Nastran una caratteristica saliente in questi segmenti di industria. Nellindustria automobilistica, i pre-processor maggiormente usati sono Femap, Patran e Hypermesh. La compatibilit con questi software settori assolutamente necessaria. www.NEiSoftware.com

Segue c una lista dei tipi di analisi pi usati. Dovrai essere in grado di identificare quale applicare al tuo ambiente FEM.

2011 All Rights Reserved.

www.SmartCAE.com 5

Seguono alcune domande da porsi nella scelta del software FEM per lanalisi dei compositi: Il software usa teorie di rottura standard per la determinazione della rottura dei compositi (Hill, Hoffman, Tsai-Wu, LaRC02, Puck, Max Stress, Max Strain)? Il software offre una soluzione multiscala per i compositi (Multiscale Composites Solution)? Puoi eseguire simulazioni sulle fibre e analisi di drappeggio (draping)? Offre accesso agli stress e strain della matrice e delle fibre costituenti? La scelta deve cadere su un software che produca velocemente risultati accurati e accettati nel mondo industriale.


Figura 6: Alcune delle tipologie di analisi pi usate e necessarie (in senso orario) che includono: Statica Lineare, Trasferimento di calore Stazionario lineare, Buckling, e Modale.

1. Statica Lineare determina spostamenti, carichi, stress, strain in strutture soggette a carichi statici. 2. Modale analizza le vibrazioni caratteristiche della struttura (frequenze naturali e forme modali). 3. Buckling valuta la stabilit elastica in strutture soggette a carichi di compressione. 4. Risposta Dinamica determina spostamenti, carichi, stress e strain in strutture soggette a carichi transitori o variabili in frequenza (risposta transitoria, risposta in frequenza, risposta random, risposta shock, DDAM, etc.). 5. Movimento determina spostamenti, velocit, accelerazioni, carichi, stress e strain in meccanismi mobili e oggetti impattanti. 6. Trasferimenti di Calore determina temperature, gradienti termici, flussi termici e passaggi di calore dovuti a conduzione, convezione ed irraggiamento in strutture e fluidi. 7. Fatica determina la vita di un componente soggetto a cicli di carico. 8. Fluidodinamica analisi di flussi di liquidi e gas. Un buon pacchetto software per FEM dovrebbe offrire anche la possibilit di analizzare i materiali compositi. I software FEM usati per lanalisi dei compositi devono essere concepiti per gestire la natura anisotropa dei compositi e i meccanismi di rottura associati ad essi come la propagazione delle cricche, la delaminazione e la rottura delle fibre.

Identificare un fornitore di software FEM ed un stanziare un budget


A questo punto, dopo che hai trovato un buon motivo per eseguire le analisi FEM; hai identificato lesigenza di compatibilit con il tuo CAD e con i sistemi di analisi utilizzati dai partner; hai individuato il tipo di analisi da eseguire sul tuo prodotto; giunto il momento di considerare vari distributori di software e allocare un budget. Gli acquirenti FEM di solito hanno a che fare con una grande gamma di distributori ed un ampio range di prezzi che allinizio pu essere disorientante. Esiste comunque un prezzo minimo che deve essere superato per avere accesso al software FEM di livello professionale. Il mercato strutturato nel senso che la vendita di software FEM sotto questa soglia probabile che riguardi software di basso livello. Talvolta il prezzo di ingresso molto basso una tattica di marketing ingannevole dove i moduli software necessari per il compito potrebbero essere aggiunti in seguito.

www.NEiSoftware.com

2011 All Rights Reserved.

www.SmartCAE.com 6

Che cosa guadagna lingegnere professionista investendo in un pacchetto FEM di livello professionale piuttosto che in uno di basso livello? Le differenze possono essere divise in diverse categorie: 1. 2. 3. 4. 5. 6. Solutori industriali standard Prestazioni e caratteristiche del prodotto Supporto tecnico Qualit e riconoscimento nel mondo dellindustria Bont a lungo termine del tuo investimento Condivisione con i fornitori, clienti ed i partner di sviluppo del prodotto Quando si decide di investire in un pacchetto FEM di livello professionale, la scelta del software vendor si riconduce a determinare quali dei fattori di differenziazione sopra menzionati sono importanti per i tuoi requisiti tecnici e di business. Queste differenze sono ulteriormente descritte di seguito e ti aiuteranno a capitalizzare appieno il tuo FEM senza pagare pi del necessario.

Nonostante questo, in molte grandi aziende Nastran ancora specificato come il solo solutore accettabile per FEM in progettazione e sviluppo di prodotti. E su questa base che il mercato del FEM diviso in codici Nastran based e non-Nastran based. Nei settori aerospaziale, militare e navale Nastran rappresenta la scelta dominante. Nel mercato dei prodotti di consumo c molta pi variet.

Prestazioni e caratteristiche del prodotto


Esiste un gran numero di aspetti tecnici che i nuovi utilizzatori di software FEM riescono a comprendere ed apprezzare totalmente solo dopo aver usato questa tecnologia per un certo tempo. Sfortunatamente, la tua decisione deve essere presa in tempi rapidi. Un modo semplice e diretto per prendere coscienza delle prestazioni di un pacchetto FEM, quello di vedere il tuo particolare problema di progettazione risolto nellambiente FEM che stai considerando. In altre parole, non accontentarti di una dimostrazione a scatola chiusa o di una illustrazione di marketing. In questo modo, conoscerai tutti i moduli di cui hai bisogno, come si presentano i risultati, come essi si comparano con i test reali e avere unidea su quanto tempo necessario per impostare e risolvere il problema nellambiente FEM. Visitando http://www.nenastran.com/demo puoi assistere ad una dimostrazione di 90 secondi di NEi Software che illustra il processo di creazione di un modello, la soluzione, la visualizzazione dei risultati, ed analizza le informazioni grafiche e numeriche nella simulazione. Di seguito sono elencati alcuni degli aspetti tecnici che differenziano i pacchetti software di alto livello professionale: Linterfaccia grafica professionale e amichevole ed un menu ben organizzato che aiutano nella preparazione del modello. La presenza di interfacce complete per import/export di geometrie CAD, modelli FEM, e risultati di analisi. Tecniche matematica allavanguardia, come i solutori PCGLSS e VSS, per contenere i tempi di calcolo e risolvere rapidamente i problemi FEM. Solutori validati da procedure di Quality Assurance e da anni di utilizzo nelle pi grandi industrie sono importanti. Strumenti di diagnostica per verificare la qualit e lintegrit del modello. Strumenti per stimare laccuratezza dei risultati Ambiente di post-processing approfondito, che consente la visualizzazione dei dati di output in forma di grafici e tabelle per la generazione del report. www.SmartCAE.com 7

Solutori industriali standard


La caratteristica pi importante che differenzia notevolmente i pacchetti di software FEM lun laltro il tipo di solutore. Devi essere certo che il solutore usato per simulare il tuo componente produca risultati accurati in tutti i casi, produca risultati velocemente in modo da aumentare la produttivit, e che i risultati siano affidabili. La tradizione Nastran un riferimento per questa sicurezza. Nastran lacronimo di NASA Structural Analysis. Le specifiche per questo software sono state originariamente sviluppate dalla NASA per il programma spaziale negli anni 60 dello scorso secolo. Decadi di utilizzo nellindustria aerospaziale hanno dimostrato la precisione e laccuratezza di Nastran, e accresciuto la sua potenza e la sua flessibilit. NEi Software ha migliorato ulteriormente NEi Nastran rendendolo uno dei pi veloci e accurati prodotti FEM sul mercato. Da questorigine, Nastran si diffuso in diversi settori industriali importanti come lautomobilistico, la difesa e la nautica. Nastran diventato lo standard accettato per il FEM in queste industrie e adottato globalmente. Con lavvento dei PC, molti altri tipi di solutori FEM sono diventati disponibili sul mercato. Alcuni solutori sono stati sviluppati attorno ad applicazioni di analisi specialistiche e tipi di soluzioni specifiche, ad esempio per la simulazione di impatto e crash.

www.NEiSoftware.com

2011 All Rights Reserved.

Supporto tecnico
Per i novizi del FEM, il supporto tecnico potrebbe essere un fattore determinante nella scelta del software. Mentre impari, e progredisci nella curva di apprendimento della tecnologia FEM, sar importante per te non solo ricevere risposte corrette ed informazioni accurate ma anche riceverle in modo puntuale e comprensibile. Solo cos potrai tenere sotto controllo limplementazione della tecnologia FEM, minimizzare le interruzioni di progetto, mantenere alta la produttivit ed evitare la frustrazione che pu accompagnare limplementazione di nuove tecnologie. Un modo per valutare il supporto tecnico di un software quello di provarlo prima di comprare. Dovresti essere in grado di accedere al servizio di supporto tecnico e quindi sapresti cosa ti aspetta dopo lacquisto. Hai ricevuto risposte veloci? Lo staff di supporto competente e disponibile? Sei limitato ad un numero fisso di chiamate? Puoi parlare con ingegneri e specialisti direttamente o hai bisogno di passare attraverso il marketing? Niente illustra meglio limpegno di NEi Software nellelevata qualit del supporto tecnico, delle parole dei nostri clienti. Ti invitiamo ad esaminare queste testimonianze spontanee visitando il sito www.nenastran.com/fea/testimonials . Un altro fattore importante e spesso non apprezzato nel supporto tecnico che la prima linea di assistenza si trova nel software stesso. Guarda nellHelp in linea del software e nella documentazione a corredo del programma. La cura data a queste caratteristiche un buon indicatore del livello di attenzione ai dettagli, completezza, e facilit di uso che potrai trovare nel resto del programma. Assicurati di controllare i warning ed i messaggi di errore nel software che stai valutando. Il messaggio chiaro? C una spiegazione pi dettagliata? Il problema circoscritto? Devi scorrere molte pagine di risultati per trovare la stringa del problema? Il messaggio di errore ti aiuta ad identificare cosa ha generato lerrore stesso? Con NEi Nastran, lHelp contestuale, e specifico nel formato Cause, Action, Remarks che ti permette di trovare e correggere i problemi velocemente.

Qualit e riconoscimenti nel mondo dellindustria


E importante sapere se il software FEM che userai sia accurato, affidabile, testato e provato. E importante sapere se comunemente accettato nel tuo segmento industriale. Devi considerare lo schema di validazione che il tuo fornitore di software usa prima della distribuzione. Quale standard di riferimento incontra? Quali test case sono usati? Quale sistema di qualit seguono?

Come sono testate le nuove versioni ogni anno? Le versioni di NEi Nastran sono testate su pi di 5000 modelli di test e 300 casi di test standard di riferimento da NAFEMS, Societ Francaise des Mechaniciens, Roarks Formulas for Stress and Strain e altre soluzioni teoriche note. In aggiunta, le soluzioni sono sistematicamente comparate ad altri solutori Nastran ed agli altri solutori FEM pi importanti. Oltre allaccuratezza, la velocit della soluzione testata su modelli di dimensioni variabili da poche migliaia a molti milioni di gradi di libert usando tutti i tipi di elementi e di sequenze di soluzione. I solutori usati in NEi Nastran sono tra i pi veloci e potenti nellindustria.

Bont a lungo termine del tuo investimento software


Comprare un pacchetto FEM un investimento e come ogni investimento dovrebbe dare un ritorno nel tempo. Alcune cose da considerare sono: Di quale tipo di moduli aggiuntivi avrai bisogno per le analisi? Avrai bisogno di comprare e/o passare ad una configurazione completamente diversa di pacchetto software? Quanto spesso avviene laggiornamento del software e questi update contengono caratteristiche utili? Queste domande ti forniranno una idea di come il tuo investimento software andr nel tempo.

www.NEiSoftware.com

Un approccio dellindustria dei software FEM consiste nelloffrire ai nuovi utilizzatori pacchetti base economici e, nel momento in cui le conoscenze degli utilizzatori si sono accresciute, proporre loro di migrare verso pacchetti con caratteristiche tecniche di livello pi elevato. Ci sono due problemi che si manifestano con questa politica del basso prezzo di ingresso. Uno di questi che i due pacchetti potrebbero essere basati su due interfacce grafiche molto diverse. 2011 All Rights Reserved. www.SmartCAE.com 8

Cos, piuttosto che una transizione rapida, potrebbe essere necessario un nuovo importante apprendimento ed un processo di familiarizzazione con il software. Nel caso peggiore, i due pacchetti potrebbero essere talvolta incompatibili rendendo inutilizzabili i modelli ed i risultati precedentemente calcolati. Peraltro, i distributori potrebbero non scontare in alcuna misura lacquisto del pacchetto base al momento del passaggio al software pi evoluto, richiedendo di fatto un ri-acquisto integrale del pi potente e costoso software specialistico quando le caratteristiche del pacchetto a basso costo non sono pi sufficienti. Un altro approccio commerciale tipico del mondo FEM consiste nel segmentare il software in un gran numero di moduli. Anche in questo caso, mentre il prezzo iniziale senza alcun dubbio attraente ed si pu sposare immediatamente con il tuo budget, gli svantaggi a lungo termine possono essere dovuti a maggiori costi nascosti, carenza di integrazione tra i moduli e lincapacit di risolvere analisi di alto livello, pi sofisticate. Lapproccio NEi Nastran di offrire un limitato numero di moduli completi. In questo modo, il software ben integrato, lapprendimento un processo lineare e continuo, ed il costo contenuto dividendo i pacchetti secondo le pi importanti linee di analisi da un punto di vista funzionale piuttosto che da considerazioni di marketing. Le caratteristiche user-friendly del modellatore Femap e del solutore Nastran ti permettono di progredire facilmente col tuo passo. Il tuo investimento iniziale non mai perso. Un altro aspetto da considerare nellutilizzo a lungo termine cosa succede dopo lacquisto. Man mano che sviluppi le capacit FEM nella tua organizzazione, potrai aver bisogno di una partnership con il tuo fornitore di software. Avrai bisogno di unattenzione personale legata sia alla politica del supporto tecnico e agli argomenti dei training che allo sviluppo software per soddisfare i tuoi bisogni specifici. Non correre il rischio di perderti tra le grandi software-houses che non riescono ad ascoltare le richieste dei loro clienti per nuovi sviluppi, o scoprire che il marketing e la pubblicit hanno la precedenza rispetto allo sviluppo tecnico. Alcune domande a cui dare una risposta sono: Quali caratteristiche sono state aggiunte nellultimo anno al software e come erano inizializzate? La qualit del supporto che ricevo condizionato dal numero di licenze che ho acquistato? Qual la storia recente del software in termini di upgrade, nuove caratteristiche, implementazione di nuove tecnologie, facilit nelluso e migliori

prestazioni? Avr voce in capitolo nel richiedere nuove potenzialit del software o questa una prerogativa riservata essenzialmente agli interessi di pochi clienti importanti? Quale percentuale di ricavi legate al mio contratto va alla ricerca e lo sviluppo e quale percentuale al marketing?

Condivisione con i fornitori, i clienti ed i partner di sviluppo del prodotto


Al crescere del tuo coinvolgimento nel FEM, troverai che ci saranno molte occasioni dove vorrai e avrai bisogno di condividere dati FEM con altri enti coinvolti nel processo di sviluppo di un prodotto. In alcuni casi, le prospettive di business legate alla di vendita di prodotti o servizi possono richiedere un certo tipo di software FEM. Gli specialisti del rapid prototyping possono spesso far risparmiare tempo e costi leggendo file direttamente nel loro dispositivo. La compatibilit con i pi importanti fornitori di materiali e componenti pu facilmente portare a collaborazioni. E importante essere consapevoli che le forti capacit di connessione del software FEM sono un aspetto che pu avere importanti benefici in termini di business. La larga accettazione di Nastran nellindustria, i formati di dati standard e le eccellenti capacit di trasferimento di file assicurano che queste transazioni possano avvenire con il minimo tempo, sforzo e investimento. Scoprirai che Nastran largamente usato come software di riferimento in molte realt e che in grado di gestire modelli realizzati con i principali pacchetti di analisi FEM. Man mano che si sviluppano le capacit FEM nella tua organizzazione, vorrai una partnership con il tuo fornitore di software.

Sommario
E facile rimanere disorientati dalla grande possibilit di scelta di prodotti software FEM e dallapparente complessit di questa tecnologia. Una preoccupazione comune in questo tipo di scelta quella di finire con software costosi e difficili da usare e che non porteranno i benefici attesi. Un consiglio di base per evitare questo rischio quello di usare il software su i tuoi modelli prima di acquistarlo.

www.NEiSoftware.com

Se hai ulteriori domande sullacquisto di software FEM, contatta il numero verde 800-777541 o scrivi a info@smartcae.com per richiedere la nostra Guida Gratuita allAcquisto del Software FEM. 2011 All Rights Reserved. www.SmartCAE.com 9

Glossario FEM
Soluzione approssimata
Una soluzione vicina alla risposta reale ma che contiene alcune incertezze sulle assunzioni fatte, sulla geometria, sui carichi o i vincoli, che non riflette esattamente la realt fisica.

Carico
Una forza, pressione, momento o altro tipo di forza applicata a un modello; pu anche includere condizioni termiche come gradienti termici.

Condizione al contorno
Un vincolo che definisce la connessione che il modello FE ha con lambiente fisico.

Propriet dei Materiali


Caratteristiche fisiche, meccaniche e termiche intrinseche di un materiale come il modulo di Young, la conduttivit termica, ecc.

Buckling
Problema di instabilit elastica sotto carichi di compressione.

Mesh
La griglia di elementi e nodi che approssimano la struttura.

Soluzione in forma chiusa


La soluzione esatta di un problema che fornita da unequazione analitica.

Movimento
Determina spostamenti, velocit, accelerazioni, carichi, stress, e strain meccanismi mobili ed oggetti impattanti

Risposta dinamica
Determina spostamenti, carichi, stress e strain in strutture soggette a carichi transitori o variabili in frequenza.

NASTRAN
un acronimo di NASA STRuctural ANalysis software, originariamente sviluppato da NASA per il programma spaziale negli anni 60; di fatto il solutore FEM standard nei settori aerospaziale ed automobilistico.

Fatica
Determina la vita di un componente soggetto a carichi ciclici.

Elemento finito
Una forma geometrica relativamente semplice da formulare e analizzare, per esempio trave, piastra e parallelepipedo.

Nodo
Punto utilizzato per definire i vertici degli elementi sui quali carichi e vincoli possono essere applicati.

Analisi agli Elementi Finiti (FEA)


Uno dei diversi metodi numerici che possono essere usati per risolvere un problema complesso suddividendolo in un numero finito di problemi semplici.

Analisi Modale
analizza le vibrazioni caratteristiche di strutture (frequenze naturali e forme modali).

Fluidodinamica
Analisi dei flussi di liquidi e gas.

Pre-processor
Programma per creare modelli agli elementi finiti.

Trasferimento di calore
determina temperature, gradienti termici, flussi e passaggi di calore dovuti a conduzione, convezione e irraggiamento in strutture e fluidi.

Post-processor
Programma per visualizzare graficamente i risultati di unanalisi agli elementi finiti.

Solutore
Programma che prende un modello agli elementi finiti, lo converte nella sua rappresentazione matematica matriciale e risolve le equazioni per produrre i risultati

Modello lineare
un modello per cui scalando i carichi applicati, si scalano della stessa quantit i risultati dellanalisi (spostamenti, stress, etc.).

Analisi Statica Lineare


Determina spostamenti, carichi, stress, strain e propriet di massa in strutture dal comportamento lineare, soggette a carichi statici.

Strain
Lallungamento percentuale di una parte; una rappresentazione matematica delle deformazioni locali su una struttura.

Stress
Carico per unit di area; una rappresentazione matematica delle tensioni nelle strutture.

www.NEiSoftware.com

2011 All Rights Reserved.

www.SmartCAE.com 10

Risorse Addizionali
Guida allacquisto del software FEM
Con questa guida gratuita scoprirai: Domande importanti da porre ai distributori di software Errori comuni durante lacquisto Come scegliere il software che incontra le nostre esigenze di progetto Come valutare le esigenze future di software FEM www.elementifiniti.it/guida-fem/modulo

Chi NEi Software


NEi Software leader mondiale nell'innovazione CAE come fornitore di software Nastran per analisi ad elementi finiti (FEA), simulazione ingegneristica e test virtuali. NEi Software offre agli ingegneri gli strumenti per capire a fondo le problematiche del progetto tramite prototipi digitali, immagini, grafici di contorno, grafici e animazioni di stress strutturale lineare e non lineare, oltre a simulazioni di deformazione, dinamica, vibrazioni, cinematica, impatto, trasferimento di calore e fluidodinamica (CFD). Il sito presenta casi di studio nel settore aerospaziale, automobilistico, marittimo, petrolifero, medico e dei prodotti di consumo con video dimostrativi, webinar, tutorial e programmi di formazione.

Chi SmartCAE
SmartCAE nasce con lobiettivo di fornire nel mercato italiano soluzioni CAE, intese come combinazione di prodotti software allo stato dellarte, formazione e servizi di consulenza. SmartCAE mette a disposizione dei propri clienti oltre 40 anni-uomo di esperienza CAE, ed un portafoglio di software in grado di simulare una grandissima parte dei problemi dellingegneria strutturale. Le aree di competenza comprendono calcolo FEM, analisi dinamica multi-corpo, ottimizzazione strutturale, correlazione CAE-test, con significative applicazioni nei settori automotive, marino, aeronautico, difesa, industriale. SmartCAE il rivenditore per lItalia dei prodotti di NEi Software.

Per maggiori informazioni sullanalisi ad elementi finiti


Visita la nostra libreria di video istruttivi e webinar sul sito

www.Nastran.tv
Oppure contattaci direttamente per parlare con i nostri esperti

NEi Software
5555 Garden Grove Blvd. Ste 300 Westminster, CA 92683-1886 United States Tel.: Fax: E-mail: Website: +1 (714) 899-1220 +1 (714) 899-1369 info@neisoftware.com www.NEiSoftware.com

SmartCAE srl
Via Ottorino Respighi 4/A 50018 Scandicci (FI) Italia Tel.: 800 777 541 Fax: 055 975 1004 E-mail: info@smartcae.com Website: www.SmartCAE.com

www.NEiSoftware.com

2011 All Rights Reserved.

www.SmartCAE.com 11