Sei sulla pagina 1di 11

Come descrivere un luogo in un tema

Descrivere un luogo, un ambiente, una stanza, non semplice come potrebbe sembrare. Infatti, per effettuare un buon lavoro, devi considerare ogni aspetto di questo posto, considerandolo e vedendolo con tutti (o quasi) i tuoi sensi. Tra questi la vista e l'udito la fanno certamente da padroni. Infatti, anche guardando una foto, puoi concentrarti ed immaginare i rumori che sentiresti se ti trovassi proprio l in quel determinato momento. Vediamo, comunque, come muoverci. 1Inizia annotando su un foglio di brutta copia quelle che sono le varie idee relative all'ambiente che devi descrivere. Per fare questo, inizia pensando ad unapresentazione generale. Annota, sul tuo foglio, il tipo di ambiente e le sue varie caratteristiche principali. Ad esempio inizia a considerare se si tratta di una stanza, di una casa, di un intero quartiere o di un paesaggio (urbano o rurale che sia).

2La parte sicuramente pi "complicata" quella in cui dovrai mettere in funzione i tuoi sensi, ed analizzare con essi questo ambiente. Inizia con l'impatto visivo, descrivendo il colore, la forma, le parti di cui si cmpone, le persone o le cose che ne fanno parte in quel determinato momento, le luci, le dimensioni. Vai a specificare, poi, i tipi di suono che si possono udire in questo ambiente, e quindi voci, rumori, fruscii, con relative indicazioni su provenienza ed intensit. Se ti trovi dinnanzi un'immagine, cerca di immaginarli, e descrivi ci che la tua fantasia ti detta. 3Passa, quindi, ad analizzare l'aspetto olfattivo, altrettanto importante. Indica se ci sono profumi particolari, odori piacevoli o meno, e da dove essi provengano. Fai lo stesso con l'analisi degli altri sensi (qualora, naturalmente, ne sussistano i presupposti). Cerca, adesso, di guardare quel determinato ambiente con gli occhi della tua personale esperienza, in quanto ad esempio lo stesso luogo pu assumere connotati diversi se visto di giorno o di notte, o tra una stagione e l'altra e via dicendo..

4Naturalmente, non possono mancare, per finire, le tue impressioni personali ed il tuo giudizio, entrambi ben motivati sia in positivo che in negativo. Una volta raccolti tutti questi elementi, cerca di fare un attimo mente locale, ed inizia la stesura vera e propria su un altro foglio di brutta copia. In questo modo potrai poi rileggerlo, effettuare eventuali correzioni, ericopiare.

Come descrivere una persona in un tema


Se descrivere un oggetto o un animale pu essere relativamente semplice, il discorso cambia un p se ci si riferisce ad una persona. In questo caso, infatti, oltre all'aspetto fisico vero e proprio dovrai tener conto di altri fattori, come il carattere, i comportamenti e via dicendo. Vediamo come effettuare il compito nel modo migliore.

1Certamente ti verr molto pi semplice descrivere una persona che conosci direttamente, ma devi comunque essere in grado di ordinare le idee per poter poi svolgere il tema in modo ordinato e senza fare confusioni. Per questo, prendi un foglio di brutta copia, ed inizia a pensare a tutte quelle che sono le caratteristiche di questa persona di cui vuoi parlare. Fanne una presentazione generale, indicando il nome, l'et, il luogo dove

vive, la professione, gli hobby, e via dicendo, al fine di tracciarne un profilo di base abbastanza completo.

2Continua prendendo in esame l'aspetto fisico. Innanzitutto la statura e la corporatura, per poi passare a definire quelli che sono i particolari del volto di questa persona. Considerane la forma, la carnagione, lo sguardo, gli occhi, il naso, la bocca, le orecchie, i capelli. Termina l'aspetto prettamente "visivo" della persona oggetto del tuo tema descrivendone l'abituale modo di vestire.

3Passa, adesso, alla fase forse un p pi complicata. Scrivi sul tuo foglio di brutta copia il suo modo di comportarsi, e quindi gli atteggiamenti fisici, i rapporti con gli altri, identificando il tipo di carattere. Ad esempio definisci se la persona timida o estroversa, ed in quali aspetti questa caratteristica si evince maggiormente. Prosegui indicando quelle che sono le idee, i princpi e le convinzioni in base ai quali il soggetto vive la sua vita, e quindi definiscine un profilo morale,terminando con le tue considerazioni personali.

4Scrivi se questa persona ti piace, se l'ammiri, la stimi e le motivazioni che ti spingono a fare queste affermazioni.Inizia la stesura vera e propria, tenendo in considerazione che il tema deve risultare diviso in 3 sezioni, ovvero l'introduzione, il corpo centrale e la conclusione. Rileggi con attenzione, apportando le modifiche necessarie, e ricopia il tutto.

Come descrivere un paesaggio


Molte volte quando ci troviamo un paesaggio da descrivere in un tema, non sappiamo bene come muoverci per descriverlo nel migliore dei modi. Nel seguente testo vi illustrer quali sono i metodi migliori e pi efficaci per descrivere un paesaggio in un tema.

1Molte volte, quando affrontiamo un tema (per lo pi descrittivo) ci troviamo davanti ad un paesaggio che dobbiamo descrivere nel migliore dei modi. I metodo principale per descrivere un luogo quello dell'uso sviluppato dei quattro sensi, ovvero sia: olfatto, tatto, vista e udito. Questi quattro elementi sono fondamentali per una descrizione creativa e ben fatta, poich tutti risultano molto utili nel trovare anche il minimo particolare. 2L'olfatto ci serve subito per capire in che ambiente ci troviamo, se in un luogo chiuso oppure in un luogo aperto. Ad esempio, se siamo in una cucina, percepiremo il profumo di diversi cibi o salse che stanno cuocendo oppure se siamo in un prato, percepiremo il profumo di natura, di fieno, di erba che penetra in noi. Il tatto ci servir per il medesimo scopo. Ad esempio, se ci accovacciamo e toccheremo ci che sta sotto di noi potremo sentire cemento, piastrelle, erba, terra ecc. Titti elementi che possono trasmettere in noi diverse sensazione che dovremo esprimere come meglio possiamo. 3L'udito ci servir per percepire i suoni che ci circondano. Ad esempio sentiremo le urla dei bambina e allora saremo, molto probabilmente, in un parco oppure sentiremo il parlato della televisione, allora saremo in una casa ecc. Infine la vista l'elemento finale poich ci confermer quanto abbiamo provato con le sensazioni precedenti. Quest'ultima completer la nostra descrizione con particolari dettagli che sono con la vista sarebbero potuti essere descritti. Spero di essere stato utile a tutti colore che hanno consultato questa guida..

Schema per la descrizione di un oggetto: Osservazione generale dell oggetto: - di quale oggetto si tratta; - posizione (vicino o lontano dallosservatore) e luogo (in cui collocato). Osservazione particolare dell oggetto: - forma - dimensioni - materiale di cui composto - colori - sensazioni che provoca (alla vista) - uso - conclusioni

B1. I. Il candidato dopo aver letto il testo, deve riassumerlo e rispondere alle domande che gli vengono poste dall' esaminatore. Saldi, scopre truffa e denuncia tutto
BOLZANO. Sono partiti i saldi e una famiglia si recata in un negozio con la speranza di trovare le scarpe viste un mese prima in vetrina. Ed infatti c'erano, ma era stato aggiunto un altro prezzo: da 89 euro le scarpe erano passate a 115 euro. Indaga la Guardia di finanza. Ma ecco i fatti. Un mese fa una bolzanina si recata presso un noto negozio di scarpe del capoluogo altoatesino. Come tante donne potrebbe acquistare scarpe ogni giorno. Ed infatti si innamora di due paia di scarpe: il primo paio costa 69 euro mentre il secondo 89 euro.Con il telefonino decide di scattare due foto delle scarpe - che sono messe ben in vista in vetrina per mostrarle al marito una volta tornata a casa. Quest'ultimo, per, le consiglia di aspettare l'inizio dei saldi, visto che di scarpe ne ha gi tante e il costo gli sembra eccessivo. Detto, fatto: passa un mese e sabato mattina marito e moglie ritornano presso il negozio bolzanino, per vedere se le scarpe fotografate dalla donna sono ancora in vendita. Ed infatti ci sono, entrambe, ma la coppia non crede ai propri occhi quando vede il prezzo. Le scarpe continuano a costare 69 e 89 euro. Non solo: accanto al prezzo di un mese fa la moglie nota che sono state scritte due cifre: 99 e 115 euro. Le ultime due cifre per sono state cancellate ed stato aggiunto a mano: 30 per cento di sconto. In parole povere: all'apparenza il prezzo stato diminuito del 30 per cento, ma in realt sempre rimasto uguale. Il cliente, dunque, potrebbe pensare di avere acquistato un paio di scarpe che sul mercato costano 115 euro ma che grazie ai saldi sono state ribassate ad 89 euro. A quel punto il marito, furibondo, ha fotografato nuovamente le scarpe ed ha inviato il materiale alla Guardia di finanza e in Procura, presentando denuncia per truffa. La coppia bolzanina ha fatto quello che il Centro tutela consumatori utenti (Ctcu) ha consigliato sin dall'inizio dei saldi: fatevi un'idea dei prezzi applicati prima delle svendite. In questo modo spiega il direttore Walther Andreaus - sar possibile verificare se effettivamente la merce di stagione ad essere venduta a prezzi ribassati. E poi aggiunge: In occasione delle svendite tutti i prodotti venduti non dovranno essere solo esenti da vizi e difetti di qualsiasi tipo, ma dovranno anche essere conformi agli annunci pubblicitari che li riguardano. Per quanto riguarda le indicazioni del prezzo scontato, esse dovranno riportare tre elementi: il prezzo di vendita originario, il ribasso del prezzo espresso in percentuale e il nuovo prezzo di vendita, scontato. Domande: 1. Riassumere il testo. 2. Le e capitata mai una situazione simile? 3. Come possiamo proteggerci dalle truffe del genere?

B1.II. Il candidato deve essere in grado di svolgere il compito che gli e stato assegnato in una ben determinata situazione. Lei e un Suo amico avete deciso di fare le vacanze estive insieme. Discutete tutti i dettagli del viaggio. (meta, giorni di vacanze, prenotazione, tipo d' alloggio, partenza e ritorno, divertimento, attivita ecc.)

Orale Celi 2: esempio della prova orale


A. Il candidato dovra descrivere le foto e rispondere alle domande che gli verranno poste.

Trasporto

Parole chiave: ore di punta, affollato, stare in piedi


Domande: 1. Descriva quello che e rappresentato nella foto 2. Quali potrebbero essere le misure da parte del governo/comune per risolvere questa situazione? 3. Com' e la situazione nel Suo paese?

Famiglia. Parole chiave: 1-2

cucinare, cuocere, nonna,nipote, ricetta, tega me, casseruola/pentola, insegnare

Parole chiave: 1-2 seduti, raccontare una favola, aiuto ai compiti,tempo libero, giorno dedicato alle sue figlie

B1 - B2: Orale: Educazione


Dopo aver descritto le immagini che vedete (luogo, persone, oggetti, azioni) In ogni immagine cercate di azzeccare: -la materia che va insegnata -il tipo della scuola/istituto/universita -il genere: pubblico/privato -il rapporto tra docente e discepoli

Finalmente fate un paragone tra le immagini che esistono e la situazione nel vostro Paese.

Parole Chiave: 1-2 aula, classe, insegnante, lavagna, spugna studenti, banchi, lezione, scuola media, liceo

Parole Chiavi 1-B2 informatica, classe, presentazione laboratorio

Parole Chiave: compagno di scuola, maestra, doposcuola, studio, scuola elementare

B2: Alimentazione

Parole Chiave alimentazione equilibrata, grassi, carne, letticini, calorie, mantenere la linea, salubre/nocivo, piramide alimentare, fibre naturali, proteine, vitamine

Parole Chiave frutta, cocomero, natura

Parole Chiave pranzo, sala da pranzo, pasta, insalata

Parole Chiave alimentazione equilibrata, fibre naturali, ricetta, succo, fruttilatore, nutriente, vitamine, calorie, mantenere la linea, salubre/nocivo

Parole Chiave fast food, obesita, grassi, patate fritte, bibita, eccesso di grassi, fare male alla salute

B1 - B2: Medicina

Parole chiave: dottore, paziente, letto, ospedale, infermiere-a, la clinica, ammalarsi, farsi curare, visitare, ricoverare, curare, essere in convalescenza, consultare il medico, essere ricoverato in ospedale, somministrare una medicina

Parole Chiave il laboratorio delle analisi, l'analisi, il microscopio, la provetta, lo specialista,

Parole Chiave: vaccinazione, la siringa, il pediatra, l'infermiere-a, orsetto

Parole Chiave: la sala operatoria, il chirurgo, l' anestetista, il bisturi, i guanti di lattice, intervento, il punto, sottoporsi ad un intervento, la barella/ la lettiga, essere ammalato, ricoverare,essere ricoverato in ospedale

B1-B2: traffico

Parole Chiavi: traffico, vettura/veicolo, auto/macchina, camion, autostrada, le ore di punta, esodo di vacanze, conducente

Parole Chiavi: traffico, strisce pedonali, pedone, attraversare la strada, attraversare sulle strisce, segnaletica, ore di punta, pericolo, conducente/guida

B2: Inquinamento

Parole chiavi: spiaggia piena di rifiuti, inquinamento, ambiente, l'immondizia, sacchetti di plastica, raccolta differenziata, spazzatura, bidone/contenitore, ecologia, riciclaggio,ecosistema, materie biodegradabili, riffiuti tossici/radioattivi, inquinamento delle acque, degrado ambientale, ambientalista,

Parole chiavi

inquinamento atmosferico, smog, misure ambientalistiche, coscienza/mentalita ecologica, gas di scarico, buco dell'ozono/effetto serra