Sei sulla pagina 1di 6

Com' la vita di bordo?

Mi interesserebbe sapere da chi naviga su navi passeggere, o anche petroliere, chimichiere, ecc...com' la vita di bordo in generale, e nello specifico vorrei sapere cosa fate quando la nave passa la notte in porto, insomma c' la possibilit di scendere x svagarsi un p? ci siamo capiti :) LA VITA a bordo se sei su una grossa nave e nuova, hai tanto spazio come cabina, palestra ecc. la nave e sicura e via discorrendo, ma sei in galera. anche se la nave arriva in porti di citta importanti, prima sta alla fonda, poi quando si libera un dock entra scarica e via di nuovo, se ti va bene forse ti danno 2/ 3 ore di permesso, sempre che non ce roba da fare a a bordo, e quella ce' sempre perche si approfitta dello scalo per riparazioni, e altro. poi sulle petroliere e chimiche e ancora peggio, i luoghi civili che si toccano sono pochi, le migliori restano le roro e le portacontainer. sulle passeggeri ci si illude che ci si puo divertire, ma questo solo gli ufficiali anziani, per il resto si lavora come pazzi, a differenza della noia totale delle commerciali nelle traversate atlantiche.. Gia l' utente sopra ti ha ampiamente descritto la cosa. e considera che la paga ormai e da miseria, raro ormai vedere italiani a bordo nei ruoli manuali. a discorso delle passeggere il personale Italiano quei pochi che per i loro requisiti vengono assunti e sono a contatto con il pubblico, si guardano bene da rischiare il posto di lavoro, per colpa di una cliente stronzetta che dice di essere stata importunata. e inoltre non asssumono ragazzini, perche sanno benissimo che testa hanno. tieni presente che un comandante ha sotto di se mediamente 1500 uomini e in alcune navi anche 1800, credi che sia un fesso? Mastro Geppetto Sulle neavi da crociera equipaggio e passeggeri sono separati ed alcuni ruoli pi bassi sono invisibili e da galera: cambusa, lavanderia, cucina equipaggio sono relegati nelle aree di servizio. Meglio per il personale di camera che almeno a servizio dei passeggeri, li vede, condivide per le ore di lavoro ambineti confortevoli. In macchina le cose sono migliorate, la guardia fissa in apparato motore di molto diminuita e si supervisionano motori e apparecchature dalla engine control room. Quelli che stanno meglio sono gli ufficiali di coperta che vuoi o non vuoi sono "chiusi sotto vetro" nel ponte di comando e capita loro pi spesso di frequentare le aree pubbliche. gli ufficiali ("anziani") frequentano formalmente i passeggeri e fanno parte del "colore locale della nave". Si lavora intensamente sulle navi da crociera perch il percorso congengnato per entrare in porto la mattina e ripartire verso il tramonto: il cambio turno fra guardia in navigazione e giornaliero in porto, unito

alla manovra di partenza e di arrivo, sono faticosi; ci aggiungi alla voglia di scendere a terra qualche ora e la veglia si sente. "farsela" con le passeggere ll'hobby mitico dell'ufficiale, poco realistico vista la disciplina imposta e il rischio di trovarsi sbarcato al primo porto se qualche marito o qualche padre si lamenta. Per "svagarsi" ciascuno si regola come pu: da chi se ne sta in cabina col giornaletto porno a chi frequenta "saloni" co signorine dalla verginit molto dubbia, a chi va a caccia delle universitarie vogliose se la nave sta in porto qualche giorno e "ci sa fare", a chi frequenta(va) centri turistici da sogno e bella gente, a quelli svegli ci scappava qualcosa. Pi pacifica la vita a bordo di un cargo o di una petroliera, quasi monacale. Guardia, un poco di segreteria, qualche impegno di prove di emergenza, qualche riparazione e manutenzione; talvolta fai 15 giorni di traversata a giocare ramino, scacchi, poker in saletta ufficiali con i colleghi. In porto la musica cambia con la manovra di attracco, la guardia, il carico, le pratiche portuali; poche ore di franchiga o la si allunga se i colleghi allungano il turno e tu contraccambi il porto dopo. Il vero marittimo a bordo tranquillissimo e ha fiducia della nave e dei colleghi; in certi equipaggi lo spirito di corpo diventa cos forte da essere tutt'uno. "Le navi sono tutte di ferro, l'equipaggio che le fa buone o cattive" era il motto. Il vero marttimo non si rende conto che il tempo scorre e a terra le cose cambiano: idealizza il mondo e quando sbarca mal si adatta alle realt della terra e ai contatti con il suo simile che lo classifica come un estraneo. Spesso dopo pochi giorni va a cercare di nuovo imbarco per sentirsi nel suo elemento: il MARE. @gleen: Si. La Terra mi stata stretta e i rapporti con i miei simili ancora di pi. Il vero marittimo sente il suo elemento, il mare e sacrifica anche la vcinanza della famiglia per questo tipo di vita. @sparrow: Ma allora la temperatura della lamiera supera i 130 gradi sparrow la vita a bordo?uuuuh,na favola!innanzi tutto dipende dal ruolo che ricopri,ufficiale,sott/le bassa forza,se sei di macchina o coperta. sulle chimichiere poi fai sempre i porti pi belli e specialmente di notte nei posti giusti c' sempre molta vita(ci siamo capiti).peccato che la tua nave sia ormeggiata su un pontile a 20km dallo sputo di bar pi vicino.e che quella notte tu sia di guardia ai manifold's con la tua bella tutina,autoprotettore,mentre la tua bella nave st allegramente vomitando tonnellate di stirene,toluolo,ammoniaca,cloro o chissa quale altra porcheria chimica.tempo 20 ore e sei di nuovo in mare;altro giro altra corsa!!!!potresti provare l'ebrezza di una

bella supertank:una VLCC da 250000 ton.rotte fisse in golfo persico,magari in pieno agosto a caricare crudo o "nero de seppia":fa cosi caldo che ti si squagliano le suole dei stivali antiinfortunistici(per la cronaca:un uovo buttato sulle lamiere della coperta frigge in 15 secondi)non puoi bere ne fumare,se ti va bene non sei l'unico italiano a bordo ed il tuo equipaggio multietnico indiani,filippini,indonesiani,bulgari,si sei sfigato tocchi terra per la prima volta quando finisci il contratto.meglio le passeggeri,se imbarchi ..da passeggero! spero di esserti stato utile good luck!!! calcola che in pieno agosto in golfo persico ci sono temperature abbastanza elevate(40-45)tanto che se lasci un qualsiasi oggetto esposto(una chiave,un gambetto etc.)ti scotti al contatto.a me successo con la montatura degli occhiali da sole,se poi consideri che la maggior parte dei prodotti che caricano(crudo,sabbie bituminose,fuel...)vanno pompati e mantenuti caldi con un sistema di riscaldamento fisso o ammovibile(serpentine)in cui circola vapore.se poi aggiungi anche il calore sviluppato dall'apparato motore puoi ben immagginare che il posto non sia proprio dei pi freschi.provare per credere......

Tipi di nave da carico

Le navi da carico, o navi cargo, sono navi mercantili di qualsiasi forma e dimensione dest ogni genere tra i diversi porti. Costituiscono la spina dorsale del commercio internazionale Le caratteristiche delle navi da carico variano in funzione del tipo di prodotto da trasporta containerizzate, navi per rinfuse liquide e solide, ecc.

Navi per carico generale (general cargo): Le navi per carico generale sono quelle navi dedicate al trasporto di merci varie in colli o della struttura della nave e non fissati a bordo della nave in modo permanente. Alcuni ese

Navi frigo sono destinate al trasporto di carico refrigerato, congelato o surgelato e sono perci dota frigoriferi e impianti di condizionamento.

Navi portacontainer Sono una tipologia di navi destinate al trasporto di merci a loro volta contenute in apposit dimensioni standard. Trasportano la maggior parte delle merci che viaggiano su mari inte importanti tra i porti principali vengono servite con grandi navi, mentre portacontainer pi

nei porti minori o verso queste navi pi grandi che attraccano solitamente nei porti magg

Navi Roll-on/roll-off (Ro-Ro) Sono navi progettate per trasportare carichi come automobili, camion, semi-rimorchi, rim dentro e fuori la nave sulle proprie ruote. Questi mezzi, in genere, sono a loro volta carich nei luoghi di produzione e sbarcata nel porto di destinazione senza essere manovrata n banchina. Anche se non serve esclusivamente al trasporto merci, i traghetti sono un esem

Navi porta chiatte Sono navi particolarmente attrezzate per l'imbarco di galleggianti come le chiatte, carichi consente di imbarcare la merce direttamente da navi che si trovano in rada (ancorate dav proseguire poi nell'entroterra per via fluviale. Alcune di queste navi sono dotate di apposi dove vengono prelevate le chiatte. Navi rinfusiere per il trasporto di merci solide:

Navi portarinfuse Sono destinate al trasporto di merci solide non imballate, quindi carichi non liquidi e non tratta di cereali, carbone, minerali, ecc. Quasi tutte hanno solo un ponte principale (ponte rinfusa deve essere trasportata sotto coperta, direttamente nelle stive.

Navi rinfusiere refrigerate Sono adibite al trasporto di merci solide deperibili. Sono dotate di particolari attrezzature condizionamento per conservare il prodotto trasportato. Navi rinfusiere per il trasporto di merci liquide, o navi cisterna:

Le navi cisterna ebbero un ruolo fondamentale durante la seconda guerra mondiale, e gli crescita nelle dimensioni di queste navi. Sono costruite per il trasporto di prodotti liquidi, infiammabili allo stato liquido), prodotti chimici allo stato liquido e gas liquefatti derivati d

Navi metaniere/gasiere: Sono navi costruite o adattate per il trasporto alla rinfusa di gas naturale liquido. La prim degli anni sessanta il gas era trasportato in giganteschi serbatoi sferici o cilindrici caricati possono sbarcare il loro carico solo nei porti che possiedono terminal dedicati dotati di im

Navi petroliere Le petroliere sono navi cisterna di diverso tonnellaggio, adibite al trasporto di greggio o d aglioleodotti l'unico modo per trasportare grandi quantit di petrolio quello di ricorrere trasportare oli vegetali.

Navi chimichiere Sono navi da carico costruite ed impiegate per il trasporto alla rinfusa di prodotti chimici dotazioni antincendio a livello di prevenzione ed estinzione sono essenziali per fronteggia

Tipi di nave da carico


Indietro

Le navi da carico, o navi cargo, sono navi mercantili di qualsiasi forma e dimensione dest ogni genere tra i diversi porti. Costituiscono la spina dorsale del commercio internazionale Le caratteristiche delle navi da carico variano in funzione del tipo di prodotto da trasporta containerizzate, navi per rinfuse liquide e solide, ecc.

Navi per carico generale (general cargo): Le navi per carico generale sono quelle navi dedicate al trasporto di merci varie in colli o della struttura della nave e non fissati a bordo della nave in modo permanente. Alcuni ese

Navi frigo sono destinate al trasporto di carico refrigerato, congelato o surgelato e sono perci dota frigoriferi e impianti di condizionamento.

Navi portacontainer Sono una tipologia di navi destinate al trasporto di merci a loro volta contenute in apposit dimensioni standard. Trasportano la maggior parte delle merci che viaggiano su mari inte importanti tra i porti principali vengono servite con grandi navi, mentre portacontainer pi nei porti minori o verso queste navi pi grandi che attraccano solitamente nei porti magg

Navi Roll-on/roll-off (Ro-Ro) Sono navi progettate per trasportare carichi come automobili, camion, semi-rimorchi, rim dentro e fuori la nave sulle proprie ruote. Questi mezzi, in genere, sono a loro volta carich nei luoghi di produzione e sbarcata nel porto di destinazione senza essere manovrata n banchina. Anche se non serve esclusivamente al trasporto merci, i traghetti sono un esem

Navi porta chiatte Sono navi particolarmente attrezzate per l'imbarco di galleggianti come le chiatte, carichi consente di imbarcare la merce direttamente da navi che si trovano in rada (ancorate dav proseguire poi nell'entroterra per via fluviale. Alcune di queste navi sono dotate di apposi dove vengono prelevate le chiatte. Navi rinfusiere per il trasporto di merci solide:

Navi portarinfuse Sono destinate al trasporto di merci solide non imballate, quindi carichi non liquidi e non tratta di cereali, carbone, minerali, ecc. Quasi tutte hanno solo un ponte principale (ponte rinfusa deve essere trasportata sotto coperta, direttamente nelle stive.

Navi rinfusiere refrigerate Sono adibite al trasporto di merci solide deperibili. Sono dotate di particolari attrezzature condizionamento per conservare il prodotto trasportato. Navi rinfusiere per il trasporto di merci liquide, o navi cisterna:

Le navi cisterna ebbero un ruolo fondamentale durante la seconda guerra mondiale, e gli crescita nelle dimensioni di queste navi. Sono costruite per il trasporto di prodotti liquidi, infiammabili allo stato liquido), prodotti chimici allo stato liquido e gas liquefatti derivati d

Navi metaniere/gasiere: Sono navi costruite o adattate per il trasporto alla rinfusa di gas naturale liquido. La prim degli anni sessanta il gas era trasportato in giganteschi serbatoi sferici o cilindrici caricati possono sbarcare il loro carico solo nei porti che possiedono terminal dedicati dotati di im

Navi petroliere Le petroliere sono navi cisterna di diverso tonnellaggio, adibite al trasporto di greggio o d aglioleodotti l'unico modo per trasportare grandi quantit di petrolio quello di ricorrere trasportare oli vegetali.

Navi chimichiere Sono navi da carico costruite ed impiegate per il trasporto alla rinfusa di prodotti chimici dotazioni antincendio a livello di prevenzione ed estinzione sono essenziali per fronteggiar