Sei sulla pagina 1di 4

LETTERA ALLE FAMIGLIE

D E L L U N I T A PASTORALE DI

CAPEZZANO P.re - MONTEGGIORI - S. LUCIA


Via Sarzanese 147 - Tel. 0584 914007 - 347 64 66 961 e-mail: parrocchia.capezzano@alice.it

Visitateci sul Sito Internet: chiesacapezzano.org

N 587

13 GENNAIO 2013

TEMPO DI NATALE - LITURGIA DELLE ORE II SETTIMANA

EGLI VI BATTEZZER IN SPIRITO SANTO E FUOCO


Ecco: termina oggi il periodo natalizio. Questa festa del Battesimo di Ges ci spalanca gli orizzonti dell'inizio della sua vita pubblica. Qui l'incontro del precursore con il Messia ed anche l'incontro di due battesimi. Uno la preparazione dell'altro: il primo in acqua, simbolo della purificazione necessaria; l'altro, in fuoco e Spirito, vera rigenerazione a una vita non pi umana soltanto ma divina. Ges non esita a mettersi in fila come tutti i peccatori. Nel racconto di Luca i cieli si aprono dopo che Ges ha ricevuto il battesimo e sta in preghiera, in questo abbassarsi di Ges al rango dei peccatori, Lui che l'innocenza in persona, Lui che il Figlio, l'Amato! E un momento vertice dell'Epifania di Ges in cui tutta la Trinit si rende presente. Il Padre lo fa nel riconoscimento del Figlio amatissimo, lo Spirito nel delicato volo di colomba su colui che "in Spirito e fuoco" battezzer. Visualizziamo questa scena del Battesimo di Ges, soffermandoci dapprima sull'atteggiamento di umile amore che risplende in Ges, ma anche in Giovanni. Poi riappropriamoci del mio battesimo che, se viviamo con Ges da figlio nel Figlio "in Spirito e fuoco", ci conduce al misterioso compimento di quella santit che Dio ha sognato' per noi, e che ci possibile per le divine energie dello Spirito Santo. Uno solo si immerse, ma elev tutti con s; uno solo discese nell'acqua, perch tutti ascendessimo in Cielo, uno solo prese su di s i peccati di tutti, perch in Lui fossero mondati i peccati di tutti. Purificatevi dunque, come dice l'apostolo, perch Colui, il quale non aveva bisogno di purificazione, si purificato per noi. E questo vale per noi.

IL MIO NATALE
Annunciazione Anche per me, come a Maria, c' stato un annuncio: un angelo mi ha chiesto se ero disposto a portare Ges ai fratelli; e come per miracolo ho trovato Cristo nei poveri, carcerati, migranti. Dal s di Maria come centri concentrici tutti i s di chi si sente amato dal Padre. E nasce l'amore! Natale. Per me Natale quando Cristo mi ha cambiato la vita col battesimo e sono rinato. Da quel momento ho visto nascere attorno a me tanti che sognano un pane, fratelli in carcere per i quali natale quando qualcuno li va a visitare, tanti ragazzi, uomini migranti per il mondo che aspettano di essere accolti. E nasce la gioia! I Re Magi Ogni volta nel mio cuore nasce l'amore a Dio e ai fratelli, oro che offro. Quando lascio tutto e perdo tempo in tua compagnia incenso che sale. Se vivo nella tua grazia e la vita si fa dono a chi soffre mirra che profuma. Permettimi, Signore di inginocchiarmi per adorarti presente nel mio prossimo. E nasce la lode! Epifania Ti manifesti a me nel dolore del malato, di chi vive lontano dalla patria. Sei continua epifania negli avvenimenti della storia e di chi cammina accanto. Ti sveli come d'incanto per chi sa scorgerti nella Parola, nel Pane e nella vita. E il mondo avvolto dalle tenebre del peccato, toglie il velo e risorge a una luce nuova. E nasce la pace!

O Dio, luce del mondo,


fa' che sappiamo vedere il riflesso del tuo splendore sul volto di ogni uomo: nel mistero del bimbo che cresce nel grembo materno; sul volto del giovane che cerca segni di speranza; sul viso dell'anziano che rievoca ricordi; sul volto triste di chi soffre, malato, sta per morire. Suscita in noi la volont e la gioia di promuovere,

custodire e difendere la vita umana sempre, nelle nostre famiglie, nella nostra citt, nel mondo intero. Per intercessione di Maria, piena di grazia e Madre dell'Autore della vita, manda su di noi il tuo Santo Spirito, e fa' che accogliendo e servendo l'immenso dono della vita, possiamo partecipare alla tua eterna comunione d'amore.
---------------------------------------------------------

SEMINA LA SPERANZA Semina, semina Limportante seminare. Semina il tuo sorriso, perch splenda intono a te. Semina le tue energie, per affrontare le battaglie della vita. Semina il tuo coraggio, per risollevare quello degli altri. Semina il tuo entusiasmo, la tua fede, il tuo amore. Semina le pi piccole cose, i nonnulla. Semina ed abbi fiducia. Ogni chicco arricchir Un piccolo angolo della terra.

CALENDARIO DELLA SETTIMANA


DOMENICA 13 SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 ORE 10 A SANTA LUCIA ORE 16 A MONTEGGIORI

ORE 14,30 POMERIGGIO INSIEME ORE 15 CELEBRAZIONE DEL SACRAMENTO DEL BATTESIMO
LUNEDI 14 ORE 9,15 - PULIZIA DEI LOCALI DELLORATORIO ORE 21 - RITROVO DEI GRUPPI: GIOVANI E DOPO CRESIMA MARTEDI 15 ORE 17 - RITROVO DEL GRUPPO I COLORI DEL CIELO ORE 21 - ALLA SCUOLA DELLA PAROLA. N.B.: PORTARE LA BIBBIA O IL VANGELO, UNA MATITA E IL DESIDERIO DI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELLA PAROLA DI DIO MERCOLEDI 16 ORE 15 - RITROVO DEL GRUPPO I
COLORI DEL CIELO

VENERDI 18 ORE 16,30 - RITROVO DEL GRUPPO I COLORI DEL CIELO ORE 17, 30 - ORA DI ADORAZIONE ORE 21 - CORSO DI PREPARAZIONE AL MATRIMONIO SABATO 19 ORE 14,30 PULIZIA DELLA CHIESA ORE 16,30 CONFESSIONI ORE 18 MESSA FESTIVA DOMENICA 20 SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 ORE 10 A SANTA LUCIA ORE 16 A MONTEGGIORI
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SONO TORNATE ALLA CASA DEL PADRE Baldi Fernanda e Vizzoni Ifide