Sei sulla pagina 1di 4

LETTERA

ALLE FAMIGLIE
Capezzano Pianore - Monteggiori - S. Lucia
Via Sarzanese 147 tel. 0584 914007
beniaminobedini@alice.it 3346907513

21 febbraio 2016
ASCOLTATELO!
Oggi, seconda domenica di Quaresima, abbiamo un Vangelo
particolarmente bello, quello della Trasfigurazione del Signore.
Levangelista Luca pone in particolare risalto il fatto che Ges si
trasfigur mentre pregava: la sua unesperienza profonda di
rapporto con il Padre durante una sorta di ritiro spirituale che
Ges vive su un alto monte in compagnia di Pietro, Giacomo e
Giovanni, i tre discepoli sempre presenti nei momenti della
manifestazione divina del Maestro. Il Signore, che poco prima
aveva preannunciato la sua morte e risurrezione, offre ai
discepoli un anticipo della sua gloria.
E anche nella Trasfigurazione, come nel battesimo, risuona la
voce del Padre celeste: Questi il figlio mio, leletto;
ascoltatelo!. La presenza poi di Mos ed Elia, che
rappresentano la Legge e i Profeti dellantica Alleanza, quanto
mai significativa: tutta la storia dellAlleanza orientata a Lui, il
Cristo, che compie un nuovo esodo, non verso la terra
promessa come al tempo di Mos, ma verso il Cielo.
Lintervento di Pietro: Maestro, bello per noi essere qui
(9,33) rappresenta il tentativo impossibile di fermare tale
esperienza mistica. Commenta santAgostino: [Pietro]sul
monteaveva Cristo come cibo dellanima. Perch avrebbe

dovuto scendere per tornare alle fatiche e ai dolori, mentre lass


era pieno di sentimenti di santo amore verso Dio e che gli
ispiravano perci una santa condotta?.Meditando questo brano
del Vangelo, possiamo trarne un insegnamento molto
importante. Innanzitutto, il primato della preghiera, senza la
quale tutto limpegno dellapostolato e della carit si riduce ad
attivismo. Nella Quaresima impariamo a dare il giusto tempo
alla preghiera, personale e comunitaria, che d respiro alla
nostra vita spirituale. Inoltre, la preghiera non un isolarsi dal
mondo e dalle sue contraddizioni, come sul Tabor avrebbe
voluto fare Pietro, ma lorazione riconduce al cammino,
allazione.

RITIRO PARROCCHIALE:
DOMENICA 6 marzo, in preparazione alla S. Pasqua, faremo
un ritiro APERTO A TUTTI, A MARINA DI MASSA
PRESSO LA CASA F.A.C.I., dalle ore 9.00 alle 17.00. Per
iscrizioni contattare don Beniamino.

VISITA E BENEDIZIONE DELLE


FAMIGLIE
- MARTED 23 febbraio: VIA SARZANESE dal ponte di sasso
ala rotonda
- MERCOLED 24 febbraio: VIA SARZANESE dalla rotonda
a via sotto-monte
- GIOVED 25 febbraio: VIA SARZANESE da via sottomonte
alla Chiesa
- VENERD 26 febbraio: VIA ITALICA dalla rotonda della
Sarzanese verso Camaiore
Funerali permettendo la visita inizier alle ore 14.30 fino a
conclusione del giro.

INIZIATIVE PER LA QUARESIMA


PREGHIERA
- Tutti i venerd adorazione eucaristica dalle 17.30 alle 18.30
- Venerd 26 febbraio ore 21.00 Via Crucis in Chiesa
- Venerd 4 marzo ore 21.00 Via Crucis in Chiesa
- Venerd 11 marzo ore 21.00 Catechesi sul triduo Pasquale
tenuta da don Luca Franceschini, presso l' oratorio.
- Venerd 18 Marzo ore 21.00 Via Crucis all'aperto dal cimitero
alla Chiesa.
INCONTRI ZONALI:
25 febbraio ore 21.00 incontro di preghiera chiesa di Capezzano
3 marzo ore 21.00 incontro di preghiera Pian di Conca

VITA PARROCCHIALE
DOMENICA 21 FEBBRAIO II di QUARESIMA
- Capezzano ore 8.30 11.00
- S.Lucia ore 10.00
- Monteggiori ore 17.00
LUNEDI' 22 FEBBRAIO
- Ore 21.00 all'oratorio il coro si riunisce per le prove di Pasqua
MARTEDI' 23 FEBBRAIO
- Ore 19.00 gruppo giovani e giovanissimi
GIOVEDI' 25 FEBBRAIO
- Ore 21.00 incontro zonale Chiesa di Capezzano
VENERDI' 26 FEBBRAIO
- Ore 17.30 Ora Santa
- Ore 21.00 Via Crucis in Chiesa
SABATO 27 FEBBRAIO
- Ore 15.30-17.00: confessioni dei ragazzi della quinta
elementare
- Ore18.00 S.Messa
DOMENICA 28 FEBBRAIO III di QUARESIMA
- Capezzano ore 8.30 11.00
- S.Lucia ore 10.00
- Monteggiori ore 17.00