Sei sulla pagina 1di 4

Il Santo Rosario

MISTERI DELLA GIOIA


Meditazioni tratte dal Magistero del Beato Giovanni Paolo II (1920-2005)

1. Lannuncio dellAngelo a Maria Vergine e il S dei due santi Sposi. Il S di Maria e di Giuseppe coinvolge tutta la loro persona: spirito, anima e corpo. Cos sia per ciascuno di noi!... Non tiriamoci indietro! Sia-mo astri che splendono nel mondo!. 2. La visita di Maria Santissima a Santa Elisabetta. La Vergine Santa, che porta in grembo il Figlio concepito per opera dello Spirito Santo, irradia intorno a s grazia e gaudio spirituale... Riconosciamo in Maria il modello della Chiesa che, con le opere di misericordia e di carit, porta nel mondo la pace di Cristo Salvatore!. 3. La nascita di Ges nella grotta di Betlemme. Scoprire Cristo la pi bella avventura della vostra vita In realt Ges che cercate quando sognate la felicit. E Lui che vi aspetta quando niente vi soddisfa di quello che trovate. E Lui la Bellezza che tanto vi attrae!. 4. La presentazione di Ges Bambino al Tempio e lofferta della Santa Famiglia per la salvezza del genere umano. Ges entr nel Tempio di Israele per preannunziare una particolare battaglia, una lotta che sar la missione della sua vita. La lotta, che finir con un insolito trionfo. Sar questo il trionfo della Croce. 5. Il ritrovamento di Ges al Tempio e la vita nascosta della Santa Famiglia nella Casa di Nazareth. La Santa Famiglia di Nazareth Modello mirabile di virt umane e soprannaturali per tutte le famiglie cristiane.

MISTERI DELLA LUCE


1. Il Battesimo di Ges al fiume Giordano. La scena sulle rive del Giordano presenta la solenne proclamazione di Ges come Figlio di Dio. Inizia cos, pubblicamente, la sua missione salvifica. proprio Lui lannunciato dai Profeti, il Figlio prediletto del Padre, che dobbiamo cercare mentre si fa trovare e invocare mentre ci vicino. 2. Le nozze di Cana. Ecco dinnanzi a voi Maria, Vergine di Nazareth, lumile ancella del Signore che, mostrando suo Figlio, dice: Fate quello che egli vi dir, cio ascoltate Ges, ubbidite a Ges, ai suoi Comandamenti, abbiate fiducia in Lui! Questo lunico progetto di una vita veramente riuscita e felice. Questa anche lunica fonte del pi profondo senso della vita. Imparate da Lei ad ascoltare e seguire la Parola di Dio, imparate da Lei a stare vicino al Signore, anche se questo alle volte pu costare molto!. 3. Lannuncio del Regno di Dio con linvito alla conversione. Cristo vi chiama! Non abbiate paura di accoglierlo! Ha bisogno di voi per realizzare il suo progetto di salvezza. Fidatevi di Cristo ed Egli non deluder i vostri desideri e i vostri progetti, ma li riempir di senso e di gioia! Incontrerete sicuramente difficolt e sacrifici, ma sarete felici di servire, sarete testimoni di quella gioia che il mondo non pu dare. Sarete fiamme vive di un Amore infinito ed eterno. 4. La trasfigurazione di Ges sul monte Tabor. In realt Ges che cercate quando sognate la felicit. E Lui che vi aspetta quando niente vi soddisfa di quello che trovate. E Lui la Bellezza che tanto vi attrae. 5. Listituzione della SS. Eucaristia. Basta Ges Eucaristia a illuminare ogni solitudine, a confortare ogni stanchezza, a rasserenare ogni angoscia. LEucaristia il pi grande segno dellumilt e dellabbassamento di Dio. E la Presenza che salva il mondo.

MISTERI DEL DOLORE


1. Lagonia di Ges nel Getsemani. Cristo si pone nel luogo di tutte le tentazioni dellumanit, e di fronte a tutti i peccati dellumanit, per dire al Padre: Non sia fatta la mia, ma la tua Volont (Lc. 22,42). Questo suo S ribalta il no dei progenitori dellEden. 2. La flagellazione di Ges alla colonna. Nel dolore lancinante del Servo sofferente savver-te gi il grido trionfante del Signore risorto. 3. La coronazione di spine e la condanna a morte di Ges. In Lui, Uomo del dolore predetto da Isaia, santificato ogni dolore umano. E lui lAgnello che toglie il peccato del mondo. 4. La salita di Ges al Calvario carico della croce. Chiediamo alla Madonna Addolorata di alimentare in noi la fermezza della fede e lardore della carit, per saper portare con coraggio la nostra croce quotidiana e cos partecipare efficacemente allopera della Redenzione!. 5. La crocifissione e morte di Ges. Quando Ges pendeva dalla croce, si realizz la profezia di Simeone che preannunciava: Ed anche a Te una spada trapasser lanima (Lc 2,25). Realmente la lancia del centurione, che trapass il fianco di Cristo, penetr nel Cuore della sua Madre addolorata e lo sigill nellamore sacrificale.

Il Rosario mi ha accompagnato nei momenti della gioia e in quelli della prova ... Ad esso ho consegnato tante preoccupazioni, in esso ho trovato sempre conforto ... Il Rosario la mia preghiera prediletta
(Giovanni Paolo II)

MISTERI DELLA GLORIA


1. La Resurrezione di Ges. Tra tutte le tombe sparse sui continenti ce n una nella quale il Figlio di Dio ha vinto la morte con la morte... La Resurrezione di Cristo costituisce levento pi sconvolgente della storia umana. quellevento che ha donato a tutti una nuova speranza... Sperare, ora, non pi attendere che qualcosa avvenga. essere cer-ti che qualcosa avvenuto. 2. LAscensione di Ges al Cielo. La vita terrena di Cristo si conclusa col suo ritorno al Padre il giorno dellAscensione. Il nostro cuore ardente lo segue lass, dovegli salito a prepararci un posto. 3. La discesa dello Spirito Santo su Maria e sugli Apostoli riuniti in preghiera nel Cenacolo. Lo Spirito Santo increato, immenso, eterno, onnipotente, Dio, Signore, riempie luniverso... A Lui si rivolge la Chiesa lungo le intricate vie del pellegrinaggio delluomo sulla terra: chiede la gioia e la consolazione, che solo Lui, il vero Consolatore, pu portare scendendo nellintimo dei cuori umani; chiede la grazia delle virt, che meritano la gloria celeste; chiede la salvezza eterna; chiede la felicit, che solo in Dio ha la sua completa attuazione. 4. Lassunzione in Cielo in anima e corpo di Maria e il ricongiungimento della Santa Famiglia. Volgiamo lo sguardo verso di Te, Vergine, che ci indichi il Cielo, la meta a cui siamo tutti incamminati. Ti sentiamo vicina, Madre dei redenti, che insegni a superare ogni turbamento, che conforti il popolo di Dio nella quotidiana lotta... Tu ci precedi, Vergine celeste, nel nostro pellegrinaggio di fede. Sostieni, o Maria, la nostra speranza!. 5. Lincoronazione in Cielo di Maria e la gloria degli Angeli e dei Santi. La creatura che pi dogni altra stata associata alla regalit di Cristo Maria, da Lui stesso incoronata Regina del Cielo e della terra. A Lei hanno guardato, come a costante modello, i santi. A Lei volgiamo lo sguardo anche noi perch ci aiuti a regnare con Cristo per costruire un mondo dove regni la pace!.