Sei sulla pagina 1di 5

La Santa Famiglia di Nazareth

Preghiere ed insegnamenti dei Sommi Pontefici

E dolce rappresentarci questa santa Famiglia di Nazareth allora della consueta preghiera. Nellalba dorata o nel violaceo crepuscolo della Palestina, sulla piccola terrazza della loro bianca casetta, rivolti verso Gerusalemme, Ges, Maria e Giuseppe sono in ginocchio. Giuseppe, come capo della famiglia, recita la preghiera, ma Ges che la ispira, e Maria unisce la sua dolce voce a quella grave del santo Patriarca. Futuri capi di famiglia, meditate e imitate questi esempi,

che troppi uomini oggi dimenticano!


(Pio XII)

PREGHIERA PER LA FAMIGLIA


(Beato Giovanni Paolo II)

O Dio, dal quale proviene ogni paternit in Cielo e in Terra, Padre, che sei Amore e Vita, fa che ogni famiglia umana sulla terra diventi, mediante il tuo Figlio Ges Cristo, nato da donna, e mediante lo Spirito Santo, sorgente di divina carit, un vero santuario della vita e dellamore per le generazioni che sempre si rinnovano! Fa che la tua grazia guidi i pensieri e le opere dei coniugi verso il bene delle loro famiglie e di tutte le famiglie del mondo! Fa che le giovani generazioni trovino nella famiglia un forte sostegno per la loro umanit e la loro crescita nella verit e nellamore! Fa che lamore, rafforzato dalla grazia del Sacramento del Matrimonio, si dimostri pi forte di ogni debolezza e di ogni crisi attraverso le quali, a volte, passano le nostre famiglie! Fa, infine, te lo chiediamo per intercessione della Sacra Famiglia di Nazareth, che la Chiesa in mezzo a tutte le nazioni della Terra possa compiere fruttuosamente la sua missione nella famiglia e mediante la famiglia! Per Cristo nostro Signore, Via, Verit e Vita nei secoli dei secoli. Amen. PREGHIERA ALLA SANTA FAMIGLIA
(Pio XII)

O Trinit della Terra, Ges, Maria e Giuseppe, sublimi modelli delle famiglie cristiane, a Voi ricorriamo. La vostra pace, la vostra inalterabile serenit ristorano i nostri travagli. Aiutaci Tu, o Giuseppe, specchio della pi mirabile paternit nella cura assidua che sapesti prestare al Salvatore e alla Vergine; vieni in nostro soccorso, o Maria, la pi pura di tutte le

spose e di tutte le madri; assistici Tu, o Ges, il pi sottomesso dei figli! Siate tutti e tre sempre a noi vicini nelle ore tristi e nelle liete; otteneteci che tutti i focolari, santi ad imitazione del vostro, siano per tutti i loro membri scuole di virt, dimore di santit, cammino sicuro verso quella beatitudine che per vostra intercessione fiduciosamente speriamo! Amen. CONSACRAZIONE DELLE FAMIGLIE ALLA SANTA FAMIGLIA
(Leone XIII)

O Ges, Redentore nostro amabilissimo, che venuto ad illuminare il mondo con la dottrina e con lesempio volesti passare la maggior parte della tua vita terrena umile e soggetto a Maria e a Giuseppe nella povera Casa di Nazareth, santificando quella Famiglia che doveva essere lesempio di tutte le famiglie cristiane, accogli benigno la nostra famiglia, che ora a te si affida e si consacra! Difendila, custodiscila, stabilisci in essa il tuo santo timore, la pace e la concordia della carit cristiana affinch, uniformandoci al divino modello della tua Famiglia, possiamo conseguire insieme, nessuno escluso, la beatitudine eterna! O Maria, Madre amorosa di Ges e Madre nostra, con la tua pietosa intercessione rendi accetta a Ges questa umile offerta ed ottienici le sue grazie e benedizioni! O Giuseppe, Custode santissimo di Ges e di Maria, aiutaci con le tue preghiere in ogni necessit spirituale e materiale affinch possiamo, con Maria e

con Te, benedire eternamente il nostro Redentore Ges! Amen.


La Santa Famiglia di Nazareth il Modello di ogni virt e di ogni santit (Leone XIII) Dono preziosissimo la famiglia! Il segreto della vera pace sta nellimitazione continua della dolcezza, della modestia, della mansuetudine della Famiglia di Nazareth. E cos che si edifica la casa che non crolla...La luce benedetta che si accesa a Betlemme, si poi irradiata da Nazareth: luce che non cessa nemmeno quando le nubi la coprono. Come Ges visse a Nazareth, cos viva in ogni famiglia cristiana: la tenga Egli unita per ogni ora del tempo e per leternit (Beato Giovanni XXIII) La Casa di Nazareth la scuola del Vangelo... Qui comprendiamo il modo di vivere in famiglia. Nazareth ci ricordi cos la famiglia, il suo carattere sacro e inviolabile (PaoloVI) Il Figlio di Dio si prepara a compiere la sua missione redentrice, vivendo in modo laborioso e nascosto nella santa Casa di Nazareth. In tal modo Egli, unito ad ogni uomo per lIncarnazione, ha santificato la famiglia umana...Alla scuola di Nazareth ogni famiglia impara ad essere fucina di amore, di unit e di apertura alla vita...La Chiesa Cattolica si volge a guardare la Casa Nazaretana di Giuseppe, Maria e Ges, ottimo ideale di tutte le famiglie: da essa sgorg ogni grazia di salvezza...Lumile dimora di Nazareth per ogni credente, e specialmente per le famiglie cristiane, unautentica scuola del Vangelo. Qui ammiriamo la realizzazione del progetto divino di fare della famiglia unintima comunit di vita e damore; qui apprendiamo che ogni nucleo familiare cristiano chiamato ad essere piccola chiesa domestica, dove devono risplendere le virt evangeliche. Raccoglimento e preghiera, mutua comprensione e rispetto, spirito di sacrificio, lavoro e solidariet sono tratti tipici che fanno della famiglia di Nazareth un Modello dogni nostro focolare domestico...Permettetemi di entrare nelle vostre case, vogliate vedere il Papa come ospite e amico vostro e dargli la consolazione di trovare nei vostri focolari lunione, lamore familiare che riposa dopo la giornata di fatica in un mutuo e affettuoso calore, come regnava nella Sacra Famiglia! (Beato Giovanni Paolo II)

Nel focolare di Nazareth, Ges raggiunse la sua maturit in seno a una famiglia umanamente splendida e compenetrata dal Mistero divino, che continua a essere un Modello per tutte le famiglie (Benedetto XVI)