Sei sulla pagina 1di 26

DOMENICA XXVII del TEMPO ORDINARIO ANNO A

A cura dell'Ing. Luigi Lazzaro con la collaborazione di Angelo Cannata

Il presente libretto divulgato a soli fini liturgici vietata ogni forma di commercializzazione

Il giudizio di Dio sul suo popolo Lallegoria della vigna richiama il tema delle nozze di Iahv con Israele, tema che ricorrer sovente nella letteratura biblica. Talora Israele designato come vigna (Ger 2,21; Ez 15,1-8; 17,3-10; 19, 10-14; Sal 79,9-17), talora come la sposa vezzeggiata e poi ripudiata per la sua infedelt (Ez 16; Mt 22,2-14; 25,1-13). In questo canto di Isaia le due linee si mescolano perfettamente attraverso quasi una sovrapposizione di immagini. Lintervento del profeta richiama il ruolo dellamico dello sposo. Limmagine della vigna Le attenzioni di cui la vigna circondata (v. 2; vedi anche vangelo) sono quelle che Dio prodiga alla sua sposa (Ez 16,1-14; Ef 5, 25-33). Il giudizio che Dio porta sulla vigna si svolge in pubblico, come esigeva la Legge in caso di adulterio. Infine la condanna della vigna alla sterilit la maledizione inflitta alla sposa infedele (Ez 16,35-43; Os 2,4-15). Limmagine della vigna, come daltronde quella della sposa, diventano quasi un esempio della storia della salvezza, dellagire di Dio nei confronti del suo popolo e del mondo intero. Il dialogo di Dio con gli uomini si rivela in forma drammatica, ma alla fine sempre lamore che trionfa sul rifiuto e sulla infedelt delluomo. Ecco perch salta subito agli occhi la differenza tra la prima lettura e il vangelo: mentre secondo il profeta, Dio abbatte la vigna che non produce frutti, nella parabola essa consegnata ad altri vignaioli che gli consegneranno i frutti a suo tempo. Viene indicato, cos, il compito della Chiesa dopo la morte di Ges. La Chiesa il nuovo popolo che ha la missione di portare frutti. Per questo essa ha preso il posto di Israele e lha preso a Pasqua quando la pietra che i costruttori hanno scartata, diventata testata dangolo. Questa pietra Ges che, respinto e crocifisso, ora risorto, e diventa il fondamento stabile su cui ogni costruzione futura dovr poggiare. Come si vede, linsegnamento quello della parabola precedente (cf domenica XXVI), ma qui la prospettiva si allarga in chiave cristologica. Si comprendono meglio le opere che sono richieste: opere che esigono la morte, che passano attraverso laccettazione del mistero di Cristo morto e risorto. www.maranatha.it

INDICE:

Canto d'Ingresso (N. De Benedetto) ................................. pag.

Canto d'ingresso (alternativo) (B. V. Modaro) .......................... 6 Salmo Responsoriale (M. Visconti) ........................................... 8 Salmo Responsoriale (alternativo)(S. Vivona) .......................... 9 Canto al Vangelo (G. Liberto - S. Vivona) ................................ 10 Canto alla presentazione dei doni (L. Picchi) ........................... 13 Antifona di Comunione (L. La Rozza) ...................................... 15 Canto di Comunione (M. Frisina) ............................................. 16 Canto di Comunione (alternativo) (B.V. Modaro) .................... 18

Appendice Visita, Signore, la tua vigna (G. Liberto) ........................... 23

Canto d'ingresso
Nazzareno De Benedetto

2 &4 2 &4

(Schola, poi Assemblea)

j 3j j
Tut- te le
3

co - se

j j j j j j
so-noIin tuo po - te - re, Si-

?4 2 & & . JJ

.
3

. .

gno- re

tu hai

j3 j j j j j N jj j j j j J JJ
fat -to tut-te le
3

U
-

co - se; tu seiIil Si - gno - re di

tut-to l'u-ni - ver

so!

# # a

? # # .
Dal Salmo 37

N b

. j

&W &W W W ? W

Non abbando

j 3j j
3

W
mio Dio, da

nar - mi, Si - gno - re,

me non

j j j 3j J
sta - re
3

lon - ta - no:

W W W

& & ?

W W W W W

j j J

vieni presto in

j 3j j
mi - o

W
Signore,

a - iu - to,

3 j j J

mi - a

sal - vez - za.

W W W W

Abbi piet della citt tua santa, di Gerusalemme tua dimora. Riempi Sion del tuo splendore, il tuo popolo della tua gloria.

6
q = 72

Canto d'ingresso
alternativo

3 23 j j j &b 4 J J J J J J P Tut- te le co - se so - noIin tuo po - te

re

j, j

Bernardo V. Modaro

&b Vb ?b

4 & b 23 ? b 23 4
S

23 4 P 23 4 P 23 4 P

j 3j j j j j j j j J J J J J J J J J
Tut - te le co - se
3 3

so - noIin tuo po - te

re

Tut - te

# J J J J J J J J J
Tut - te le co - se so - noIin tuo po - te

le

co - se

so - noIin tuo po - te

re

j, j j j # nes , - b su - no J J J J
nes , J J - su - no

nes - su - no

n J J J J

pu re -

pu re -

j j J J

A J J J J n

pu re -

re

nes - su - no

pu re -

b. &b J RJ J J J
si - stere al

, j j j rj j j j & b b . b b si - stere al tuo po - te - re, Tu hai fat b n b , b Vb J J J J J J J J si - ste - re al tuo po - te - re, Tu hai fat . b , b b ? bJ R J J J J J b J
si - stere al tuo po - te - re, Tu hai

tuo po - te - re,

, J J
Tu

# b
fat - to

N A b JJ

hai

b & b b . ?b

b .b n

. b

b b

b b

fat - to

, n b JJ J J to tut - te le co - se il b b ,b JJ J J to tut - te le co - se il b b b , JJ J J b b N
tut - te le co - se il

tut - te le

co - se

, J J
il

b b b b

b b

&b J J J J
cie- lo e

&b Vb ?b

j j j, j j j j j b b n J J cie - lo e la ter - ra e tut - te le me - ra - vi - glie b N , j j J J J J J J J J cie - lo e la ter - ra , e tut - te le me - ra - vi - glie b b j J J J J J J J J J


cie - lo e la ter - ra e tut - te le me - ra - vi glie

la

j j J J J J
ter - ra e tut - te le

glie

me - ra - vi

j J

che vi

so - no rac -

j j j j J J J J

j j n J J
che vi che vi

so - no rac -

so - no rac -

J J

che vi

so - no rac -

& b b b ? b b
S


RIT. j, j f Tu , j j f Tu , J J f , Tu j J f Tu

j j j j

&b &b V b n ?b

chiu - se.

se - iIil Si - gno - re di

j j j j j j j j j j j j j j j j j j

L'assemblea ripete il RIT. ad una voce

j j

tut - to l'u - ni - ver - so.

chiu - se.

se - iIil Si - gno - re di

chiu - se.

se - iIil Si - gno - re di

J J J J

J J J J J J

tut - to l'u - ni - ver - so.

tut - to l'u - ni - ver - so.

J j j J j J

chiu - se.

se - iIil Si - gno - re di

tut - to l'u - ni - ver - so.

& b ? b

. J

Salmo Responsoriale 2 &b 4 j


La

Moderato

j j j j f f
vi gna del Si

j j j j
gno - re la

Mauro Visconti

J J J J
ca - sa

le.

dI - sra - e

2 & b 4 j ?b 4 2
Sal 79

&b w

Solo

F Hai sradicato una vite dallE &b w w p ? w w b &b w &b w w w ? w b

git

to,

hai scacciato le genti e lhai trapian

ta - ta.

w w w w w
arrivavano al fiume i

Ha esteso i suoi tralci

j J
fi - no ma

re,

j j
suoi ger - mo -

gli.

w w w w

Perch hai aperto brecce nella sua cinta e ne fa vendemmia ogni passante? La devasta il cinghiale del bosco e vi pascolano le bestie della campagna. Dio degli eserciti, ritorna! Guarda dal cielo e vedi e visita questa vigna, proteggi quello che la tua destra ha piantato, il figlio delluomo che per te hai reso forte.

Da te mai pi ci allontaneremo, facci rivivere e noi invocheremo il tuo nome. Signore, Dio degli eserciti, fa che ritorniamo, fa splendere il tuo volto e noi saremo salvi.

Salmo Responsoriale
alternativo

2 b b b b 4 j j j j & J
La

vi - gna del - Si

3 4

gno - re

j j 2 4 J J J J
la ca - sa d'I - sra - e

Salvatore Vivona

le.

2 j bbbb 4 & . J . j ? bb 2 bb 4
Dal Salmo 79
1. Hai sradicato una 2. Perch hai aperto 3. Dio degli e vite dall'E

3 2 4 n 4 2 3 4 4 n
gitto, cinta torna remo, hai scacciato le gentie e e ne fa vendemmia guarda dal cielo e vedi e l'hai trapian - tata ogni pas sante? vigna, nome

brecce nella sua serciti ri ci allontane -

visita questa

bb &bb W W ? bb b W b W

4. Da te mai pi

facci rivivere e noi invoche - remo il tuo

W W W W
tralci fino al ghiale del


mare, bosco

W W WW

nW W

WW

1. Ha esteso i suoi 2. La devasta il cin

arri

vavano al

fiume i suoi germogli della cam pagna forte salvi.

e vi pascolano le bestie il figlio del -

3. proteggi quello che la tua destra ha pian - tato,

l'uomo che per -te hai reso noi saremo

bb W &bb W

4. Signor, Dio degli eserciti, fa che ritor

- niamo

f splendere il tuo volto e

W W W W

WW W W

W W W W

? b b b WW b

W nW W W

10

Canto al Vangelo
> b 3 j j , . &b 8 f Al - le - lu - ja. Al , > j j .
le lu ja, al le - lu Giuseppe Liberto

U
-

.
ja.

b j & b 3 . . . . j . 8 J J J j j j j . . . j . ? b 3 . b 8 . J J . J J J b 3 &b 4
I

. . . . .

j j j j 4 2
o ho scel-to vo - i,

Salvatore Vivona Trascrizione ad una voce

3 J 4 . J
di ceIil Si - gno re,

j j j

per - ch an -

b 3 &b 4 ? bb 4 3 b 2 &b 4

2 4 2 4 j j j J
e por-tia - te

3 4 # JJ J J 3 4

# n
U
ga.

dia - te

frut - to

eIil vo - stro

j J
frut

b 2 & b 4 # # ? b 2 b 4

# n

- to ri - man rit.

rit. b
rit.

11

b 3 j 2 3 & b 4 j j j 4 4 . J J b 3 j 2 & b 4 j j j 4
I - o ho scel-to vo - i, I - o ho scel-to vo - i, di - ceIil Si - gno

3 2 b b 4 j j j j 4 V J J
di - ceIil Si - gno

j j 3 4 #.
re, re,

per - ch an

j j j 2 4 j j j 4 2 # 2 J J 4
-

Salvatore Vivona Originale a 4 voci

dia - te

? bb 4 4 3 2 J J J J
I - o ho scel-to vo - i,

I - o

ho scel-to

vo - i,

di - ceIil Si - gno

di - ceIil Si - gno

J J

3 4
re,

per - ch an

dia - te

# n 3 2 J J 4 4
per - ch an re, per - ch an -

dia - te

dia - te

&

bb

b j j j j & b # # b V b # nJ J J J
e e por - tia - te

j j j J
e por - tia - te

frut - to

por - tia - te

J J J J
frut to frut to

j j j J
eIil vo - stro eIil vo - stro

J J J J

eIil vo - stro

j J
frut - to

U
ga. Alleluia

frut - to

U b J J
fru to

j j #
ri - man rit.

ri - man rit.

U
ga. Alleluia

? bb J J J J
e per concludere

por - tia - te

frut - to

J J J J
e il

vo - stro

J J
fru to

ri - ma rit.

- ga. Alleuia

ri - man rit.

ga.

b 3 j j 2 & b 4 j j 4
I - o ho scel-to vo - i,

j J J J
Io ho scel-to

U
i.

j 2 b 3 & b 4 j j j 4 b 3 j 2 V b 4 j j j 4
I - o ho scel-to vo - i, I - o ho scel-to vo - i,

vo Rit. molto- - - - - - - - - - - - - - - -

J J J J
Io o scel-to

ho scel - to vo Rit. molto- - - - - - - - - - - - - - - -

U j j j j n # #

? bb 4 J 4 3 2 J J J
I - o ho scel-to vo - i,

I -

J J
ho

vo - i, ho scel-to vo Rit. molto- - - - - - - - - - - - - - - -

J J

i.

J J

U
i.


i.

U
-

scel - to vo Rit. molto- - - - - - - - - - - - - - - -

12
Giuseppe Liberto

bb 3 . & 8

f b b 3 j j & 8b 8 V b 3 . ? bb 3 . 8 . .

Al -

f - J J .
Al

>.
Al -

le - lu - ja.

j -j -j -j U.
le lu ja, al - le - lu - ja.

Al - le - lu - ja.

f U j . J J f J .
Al - le - lu Al - le - lu ja, al le - lu ja.

j j .
le lu ja, al le - lu

U
-

.
ja.

.
-

. .
ja.

. .

13

Canto alla presentazione dei doni


& b 23 j 4 23 & b 4 j j j j j
3 j j j j j j jj j 3

T.: S. Albisetti M.: L. Picchi

Si - gno - re

di spi - gheIin - do - ri

no - stri ter - re - niIu-ber - to - si,


3 3

? b 23 .. 4 &b j J

. .

j .

men - tre

le

vi

j j
-

gne de - co

ri

j j j j j j j
di grap-po - li gu - sto - si.

&b ? b

j J j J
ta:

j b j j j & &b ? b .

RIT. Sal - ga da que - stoIal - ta

re

j j j j j J
l'of - fer - taIa Te

gra - di

J j

14

&b &b

do

na

j j j j j j j j j j J
il pa ne di vi - ta eIil san - gue sa - lu - ta - re.

? b

j J j J

2. Nel nome di Cristo uniti, il calice il pane t'offriamo: per i tuoi doni largiti Te Padre ringraziamo. 3. Noi siamo il divin frumento e i tralci dell'unica vite: dal tuo celeste alimento son l'anime nutrite.

15

Antifona di Comunione
## 2 & 4 # 2 & # 4 ? ## 4 2 ## & & ## j
La

pie -

j
tra

Luigi La Rozza

cheIhan

no

scar

ta -

ta

j j j j
di - ve


nu -

j J

ta

te

sta - ta

d'an - go

lo!

? ##

j J

j J j J
u

Segue il Canto di Comunione...

16

Canto di Comunione
& & ## ##
3 j j j j j j j j j j j

Be- ne - di - ci

il

Si - gno - re

a - ni - ma
3

mi

J j j J J JJ J
a quant' Iin me be - ne - di - caIil su - o

Marco Frisina

? ## ## ##

w w

& &

no -

me,

non di - men - ti - che - r

j j

j j

tut - tiIi

j j j j j j j j r r
suo - i be - ne - fi - ci.

Be-ne-

w w

? ## w

3 ## j j j j j j j j j & di - ci il Si - gno - re a - ni - ma mi

&

##

a.

j j
Lui

per -

? ##

.. w w

17

&

##

do - na

tut - te le tue

j j . J J

col

j j j j j j j
pe e ti

sal - va dal - la mor

.
te

## & ? ##

.. w .

j . .

j j

ti co -

j J

.. . w

## j j j j j j j r r jjj j & J J . J J
ro - na di gra-zia e ti sa - zi - a di be - ni nel-la tu - a gio-vi - nez -

za.

&

##

? ##

j j #

.. # ..

Benedici il Signore, anima mia, quant' in me benedica il suo nome; non dimenticher tutti i suoi benefici, benedici il Signore, anima mia. Lui perdona tutte le tue colpe e ti salva dalla morte. Ti corona di grazia e ti sazia di beni nella tua giovinezza. Il Signore agisce con giustizia, con amore verso i poveri. Rivel a Mos le sue vie, ad Israele le sue grandi opere. Il Signore buono e pietoso, lento all'ira e grande nell'amor. Non conserva in eterno il suo sdegno e la sua ira verso i nostri peccati. Come dista oriente da occidente, allontana le tue colpe. Perch sa che di polvere siam tutti noi plasmati, come l'erbe i nostri giorni. Benedite il Signore voi angeli voi tutti suoi ministri beneditelo voi tutte sue opere e domini bendicilo tu, anima mia.

(Si ripete l'Antifona)

18

Canto di Comunione
q = 72

# # # 23 & 4 p # # # 23 4 & p # # # 23 V 4 p

alternativa

j j j j
U no

so - loIIil


pa -

ne

j U j

? # # # 23 4 J pU # # # 23 & 4 ? # # # 23 4

U - no

j j no so j j J J

so - loIIil

j loIIil pa j
pa

ne

, , ,

noi

j j j j j j
noi pur

pur

j j j J J J
es - sen - do mol - ti

Bernardo V. Modaro

ne

noi

pur

J J J J

es - sen - do

es - sen - do

J J J J J J J J
mol - ti mol - ti

mol - ti

- no

so - loIIil

pa -


e noi

ne

pur

es - sen - do

J J

### & J J

### j j j j & ### V J J ? ### J J ### . &


sia - moIun cor - po

sia - moIun cor - po


so lo

so -

j, j j j j j
lo per - ch par - te - ci - pia -

diIun

J J
u -

ni - co

mo

sia - moIun cor - po

so -

lo

sia - moIun cor - po

# J J J

so -

, j j J J J J j

j j j J J J
per - ch par - te - ci

j j
pia mo

diIun

mo

lo per - ch par - te - ci - pia

# . ? ##

# J

. J j . J

J J

### & & V ### ###


pa -

ne

j J

diIun

j j j r .
rall. un ni - co

ca - li - ce.

j j j j
U

19

j j
u ni - co

j j j
diIun un ni - co

ca

j j
diIun

j r .
rall. -

U U

li - ce.

pa

ne

j
ca -

un - ni - co

. J R
rall. rall.

ca - li - ce.

? ###

j j j
diIun un ni - co

### & J ? ### J

li

ce.

j J j J

(Ad libitum) Ritornello per l'Assemblea

### 2 j j j j j jj J J jj j j & 4 JJ J J JJ J
Moderato

j j J j

### 2 & 4 ? ### 4 2

Si-a che man - gia-mo, si-a che be - via-mo fac - ciamo o-gni -

co-sa nel

nome del Si - gnor. -

j j n

20

& &

### ###

w
Benedir il Si -

gnore in ogni

w w w


tem - po,

w
sulla mia

w
bocca la sua

lode.

w W W w

w
ascoltino gli

w w w w w w

ww w w j
le

? ###

j j j J j

### w &

### w & W W ? ### w

Io mi glorio nel Si - gnore,

J J

umili e si ral

gri - no.

w W W W

j j n

Celebrate con me il Signore, esaltiamo insieme il suo nome. Ho cercato il Signore e mi ha risposto e da ogni timore mi ha liberato. Guardate a lui e sarete raggianti, non saranno confusi i vostri volti. Questo povero grida e il Signore lo ascolta, lo libera da tutte le sue angosce. Langelo del Signore si accampa attorno a quelli che lo temono e li salva. Gustate e vedete quanto buono il Signore; beato luomo che in lui si rifugia.

21

APPENDICE

22

23

Visita Signore la tua vigna


Canto d'ingresso

Andante sostenuto

Giuseppe Liberto

bb & b b b .. ? bb b bb .

. .

. n

. bbbbb &

? bb b bb

. j

3 b b b b b . r j j 4 & J J J J J j j 3 bb r j & b b b J . J j j 4 b b b b b . r j J V J J J J J
Vi. - si - ta Si - gno - re la tua Vi - si - ta Si - gno - re la tua

vi

gna

j 2 j j j 4 J
ber -

? bb b J . J . bb RJ
Vi - si - ta Vi - si - ta

Si - gno - re

la

tua

3 . 4
vi -

gna

j j 2 4 j j 2 4 J 2 4
e

re - moIil vi - no

J J J

ber - re - moIil

Si - gno

3 4
-

vi

gna

ber - re - moIil

J J

re

ber

re - moIil

b & b bbb ? bb b bb

. J

3 4

. 3 4

2 4 2 4

24

b j j & b bbb J J
nuo - vo del

Re -

gno.

bb j j j j j j &bbb b V b bbb J J J J b ? bb b J J J J bb
vi - no vi - no vi - no nuo - vo

tuo

nuo - vo

j J J J

del tuo Re

gno.

del tuo Re

gno.

gno.

nuo - vo

del tuo Re

b & b bbb j j b ? bb b bb

bbbbb & bb &bbb bb Vbbb ? bb bbb

J J J J
Di -

j . J
Ri - al

r j J
za - ci

Si -

j J . r j J
Ri - al - za - ci

Si - gno - re

no - stro

o,

j . J
ri - al

r
za -

b & b bbb bb &bbb

j j. r j j
Ri - al - za - ci

b j V b bbb J J J
gno - re no - stro

Di

? b b b j j J bb J
ci

Si - gno - re

. j R R
no stro Di o,

o,

J. J
ri - al

Si

j j j j
gno - re

j
o

25

Ri -

.
Di

no - stro

za - ci

Di

Si - gno - re,

no - stro

J J J J

o, ri - al - za -

b r & b b b b J . j J
al - za - ci

b j & b b b b j j. r j j j Ri - al - za - ci Si - gno -re Di - o, r j b b b b b j j . j J . V R J J J ? b b j j bbb J J


ri - al - za - ci, ri - al - za - ci Si - gno

Si - gno-re

j J J J
no - stro

Di -

j j J. R J J
o, fa

vol -

splen-de - reIil tuo

fa

.
no

ci Si - gno- re

stro

n
o,

j J. R J
fa

j r j j .
to, fa

J J

splen-de - reIil tuo

re, fa - splen - de - re,

. J R
splen-de - re,

fa

Di -

b . & b bbb J R J J n b & b bbb


splende - reIil tuo vol - to e b b J. bbb R J J V

j j j r j . j .
vol to e noi sa - re - mo

j j J. RJ J
noi sa - re - mo

U
vi

? bb bbb

splende - reIil tuo

fa

. J J J R
splende - reIil tuo

vol

. J J J RJ J
to e vol - to

sal

j
-

sal

noi sa - re - moIe noi sa - re - mo sal

J J
e

. j J RJ
vi,


sal

U
vi.

U
-

. J RJ J

vi.

noi sa - re - mo sal

vi.

26
MODULO (Salmo 79)

S C Org.

b & b bbb W W ? bb b bb W W J

W W


a - scol - ta,

WW W W

W W W W


greg - ge.

Tu, pastore d'I-sra - ele

T B

j W W

Tu che guidi Giu - seppe come un

S C

b W & b bbb W W ? bb W bbb

j W W W W J j W W W W J

W W W W

W W W W

w w
se

Org.

Assiso sui Cheru-bini ri - ful - gi

davanti a Efraim, Benia - mino e Ma - nas

T B

w w