Sei sulla pagina 1di 2

Novena della SS.

Vergine
Maria Immacolata
"S T E L L A R I O"

Canto tradizionale
Elab.ne: P. Vagnarelli

 = 70     
                
        

        
    
      
             
O Con cet ta˜Im ma co la ta fos ti˜e let ta dal gran Pa dre

    
      

              
  
     

    
                     
 
6

      
                
    
     
del suo Fi glio de gna Ma dre fra le˜a ma te la più˜a ma ta

 

       
            
         

 
                  
11

    
     
    
       
O Con cet ta Im ma co la ta Im ma co la ta

    
    
 

 
   
   
   
Novena della SS. Vergine Maria Immacolata

"S T E L L A R I O"
1. O Concetta Immacolata, 5. Non fu mai verginitade 9. Per suo tempio e per sua Sposa
fosti eletta dal gran Padre della tua più bella e chiara, ti accettò l’eterno Amore;
del suo Figlio degna Madre, del Dio Figlio Madre cara. di sue fiamme accese il core,
fra le amate la più amata: Tutt’a Lui sempre sacrata: d’ogni ben ti rese ornata:
O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata.

Ave Maria… Ave Maria… Ave Maria…

2. Tu sebben di Adamo figlia, 6. Fu la tua feconditade, 10. D’ogni grazia sei ripiena
dal suo fallo fosti esente per virtù del Santo Amore o degli Angeli Regina,
e la testa del serpente sempre illeso il tuo candore l’opra sei tutta Divina
dal tuo piè fa conculcata: Vergin sei sempre illibata: dall’Altissimo creata:
O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata.

Ave Maria… Ave Maria… Ave Maria…

3. Tutta pura, tutta bella, 7. La tua santa gravidanza 11. Colma sei di santitade,
dal peccato originale, al tuo seno non fu grave, ma colmata in tal misura,
dal mortale e dal veniale ma dolcissima e soave da non esser creatura
fosti sempre preservata: che ti rese ognor beata: sotto Dio più ricolmata:
O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata.
Ave Maria… Ave Maria… Ave Maria…

4. Fosti ancor preordinata 8. Quando giunse poi l’istante 12. Finalmente sei rifugio,
per riparo all’uom che geme, in cui nacque il Salvatore, o Maria, dei peccatori,
gli dai vita, gli dai speme, fosti, invece di dolore, non spezzar dunque i clamori
gli sei scorta ed Avvocata: di letizia ricolmata: di chi sei Madre e Avvocata:
O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata. O Concetta Immacolata.

Ave Maria… Ave Maria… Ave Maria…