Sei sulla pagina 1di 146

®

TouchMix™
Manuale d'Uso

TouchMix-30 Pro Versione Firmware 1.3

TouchMix-16 Versione Firmware 3.0

TouchMix-8 Versione Firmware 3.0

1001108-09-F

*1001108-09*
SPIEGAZIONE DEI TERMINI E DEI SIMBOLI
Il termine “AVVERTENZA!”indica le istruzioni in materia di sicurezza personale.La mancata osservanza di queste istruzioni potrebbe causare lesioni
gravi o addirittura la morte.
Il termine “CAUTELA!”indica le istruzioni riguardanti possibili danni alle apparecchiature fisiche.La mancata osservanza di queste istruzioni
potrebbe causare danni alle apparecchiature che possano non essere coperti dalla garanzia.
Il termine“IMPORTANTE!” indica le istruzioni o le informazioni che sono vitali per l'esito della procedura.
Il termine "NOTA" è usato per indicare ulteriori informazioni utili.
Il simbolo di un fulmine appuntito dentro un triangolo avverte l'utente della presenza di "tensioni pericolose"non isolate all'interno del
contenitore del prodotto che possono essere di intensità sufficiente per costituire un rischio di scossa elettrica alle persone.
Il punto esclamativo all'interno di un triangolo avverte l'utente della presenza di importanti istruzioni operative e di manutenzione nella
documentazione che accompagna l'apparecchio.

IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

AVVERTENZA! PER PREVENIRE IL PERICOLO INCENDI O DI FOLGORAZIONI,NON ESPORRE QUESTO APPARATO ALLA PIOGGIA O
ALL'UMIDITA'.La temperatura ambiente di funzionamento massima è di 40°C ( 104°F).

AVVERTENZA! NON LASCIARE L'ALIMENTAZIONE DEL TouchMix-8 /TouchMix-16 INCUSTODITO DURANTE L'USO. Dopo l'uso
scollegare immediatamente l'alimentatore dalla presa elettrica.

1. Leggere queste istruzioni.


2. Conservare queste istruzioni.
3. Prestare attenzione agli avvertimenti.
4. Seguire tutte le istruzioni.
5. Non utilizzare questo apparecchio vicino l'acqua.
6. Non immergere l'apparecchio in acqua o altri liquidi.
7. Non usare spray,aerosol, pulitori, disinfettanti sopra,vicino o all'interno di questo apparecchio.
8. Pulire solo con un panno asciutto.
9. Non bloccare le aperture per la ventilazione.Installare secondo le istruzioni del produttore.
10. Tenere tutte le aperture di ventilazione libere da polvere o altre sostanze.
11. Non installare l'apparecchio vicino a fonti di calore come radiatori,regolatori di calore, stufe o altri apparecchi che producono calore (inclusi gli
amplificatori).
12. Per ridurre il rischio di scosse elettriche, il cavo di alimentazione deve essere collegato ad una presa di corrente con un conduttore di messa a
terra.
13. Non eliminare la spina polarizzata di sicurezza o la spina di messa a terra. La spina polarizzata ha due lame una più larga dell'altra. Una spina
di messa a terra ha due lame e una terza punta di messa a terra. La lama larga o la terza punta sono fornite per la vostra sicurezza. Se la spina
non è adatta al tipo di presa,consultate un eletticista per sostituire la presa obsoleta.
14. Non calpestare o strattonare il cordone di alimentazione, in modo particolare vicino alla spina e alla presa a cui è collegato l'apparecchio e dal
punto in cui esce lo stesso.
15. Non scollegare l'unità tirando il cavo di alimentazione,usate la spina.
16. Utilizzare solamente con accessori specificati dal costruttore.
17. Scollegare questo apparato durante i temporali o quando non viene utilizzato per lunghi periodi di tempo.
18. Per l'assistenza rivolgersi solo a personale qualificato.La riparazione è richiesta quando l'apparecchio è stato danneggiato in qualunque modo,
come nel caso che il cavo dell'alimentazione o la spina siano stati danneggiati, l'apparecchio sia stato esposto a pioggia o umidità, non funzioni
correttamente o sia stato lasciato cadere.
19. La spina di rete AC o del connettore viene utilizzata come dispositivo di disconnessione della rete AC e deve essere facilmente accessibile dopo
l'installazione.
20. Attenersi a tutte le normative locali vigenti.
21. In caso di dubbi o domande in merito all'installazione dei dispositivi, consultare un ingegnere professionista.
22. Controllare l'apparecchiatura, compresa l'alimentazione, per verificarne segni di usura o rottura o danni. Tutti i danni all'unità dovranno essere
immediatamente riparati da un centro QSC autorizzato o da un distributore QSC internazionale. La mancata esecuzione di riparazioni potrebbe
comportare ulteriori danni o pericoli per la sicurezza, renderà nulla la garanzia limitata e QSC non sarà ritenuta responsabile di eventuali danni.

1001108-09-F ii
Manutenzione e riparazione
AVVERTENZA! L'uso di tecnologie avanzate, quali materiali moderni ed elettronici potenti, richiede metodi di manutenzione e
riparazione appositamente adatte.Per evitare di danneggiare il dispositivo, provocare lesioni alle persone e/o cose, per evitare azioni
che possano ledere la sicurezza, la manutenzione o riparazione dell'apparecchio,devono essere eseguite solo da un centro di
assistenza QSC autorizzato o da un distributore QSC internazionale autorizzato.QSC non sarà ritenuta responsabile per eventuali danni
o lesioni che potrebbero risultare dall'incapacità del cliente, proprietario o dall'utilizzatore dell'apparecchiatura che tentasse di
riparare.

Dichiarazione FCC
NOTA:  Questa apparecchiatura è stata provata e garantita in conformità con le specifiche tecniche stabilite per i dispositivi digitali di
Classe B, ai sensi della Parte 15 della normativa FCC.

Queste tecniche sono concepite per garantire una ragionevole protezione contro le interferenze pericolose in una installazione
permanente. Questo apparecchio genera, utilizza e può irradiare energia di radiofrequenza e se non viene installato e usato secondo le istruzioni
contenute in questo manuale, può causare disturbi elettromagnetici alle radiocomunicazioni. Tuttavia, non è possibile garantire che in particolari
installazioni non si verifichino interferenze. Nel caso in cui questo dispositivo provochi disturbi alla ricezione radiofonica o televisiva, il che è
rilevabile accendendo e spegnendo il dispositivo stesso si consiglia all'utente di applicare una o più delle misure di seguito indicate per cercare di
eliminare tali disturbi.
• Riorientamento o riposizionamento dell'antenna di ricezione.
• Allontanare il dispositivo dal ricevitore.
• Collegare il dispositivo ad una presa su un circuito diverso da quella a cui è collegato il ricevitore.
• Per l'assistenza consultare il rivenditore o un tecnico radiotelevisivo esperto.

Garanzia
Per ottenere una copia della Garanzia limitata QSC, visitate il sito web della QSC www.qsc.com
Para una copia de la Garantía Limitada de QSC, visite el sitio web de QSC, en www.qsc.com
Pour obtenir une copie de la garantie limitée de QSC, visitez le site de QSC à www.qsc.com
Besuchen Sie die Webseite von QSC (www.qsc.com) um eine Kopie der beschräenkte Garantie von QSC zu erhalten.
如果您想要QSC有限保修的複印本,请造访QSC品的网站www.qsc.com
Для ознакомления с условиями ограниченной гарантии, посетите страницу компании QSC в интернете www.qsc.com
www.qsc.com ‫ للمنتجات الصوتية عىل‬QSC ‫ قم بزيارة املوقع اإللكرتوين لرشكة‬،QSC‫للحصول عىل نسخة من الضامن املحدود الخاص بـ‬

1001108-09-F iii
Indice
Manutenzione e riparazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . iii
Dichiarazione FCC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . iii
Garanzia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . iii

TouchMix™ Guida Pratica. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1

Registrazione e aggiornamento. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
Contenuto della confezione del TouchMix-30 Pro. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
Contenuto delle confezioni del TouchMix-8 /TouchMix-16 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
Su questo manuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
Guida Introduttiva. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
Disattivare la modalità Demo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1
Richiamare una Scena di Fabbrica. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2
Cos'è una scena? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2
Mixare usando i Preset di fabbrica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2
Cos'è il Preset di un canale?. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2
Uscite Ausiliarie (Aux). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3
Effetti. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3
Nominare i canali di ingresso (o Mix). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4
Usare la procedura guidata degli effetti (FX Wizard). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4
Usare il canale di ingresso FX Tab . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4
Correttore dell'intonazione(Pitch Correct). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5
Uso del Pitch Correct. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5
Uso del Canale Effetto FX . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5
Visualizzazione della panoramica degli Effetti FX. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .6
Gruppi Mute. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6
Gruppi DCA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6
Sotto-Gruppi (solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7
Utilizzo degli Ausiliari come Sottogruppi (solo per il TouchMix-8 e il 16) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Utilizzo delle matrici. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Salvare il lavoro come scena. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Sound Check . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Utilizzo del TouchMix con un impianto di Amplificazione QSC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Guadagno del Diffusore e Pop-up del Preset. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Impostazione dell'amplificatore QSC GXD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10
Alimentazione Phantom (+48V) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10
Lavorare sugli ingressi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10
Modalità semplice e avanzata. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11

1001108-09-F iv
Mix Ausiliari (Monitor da palco) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Ingresso per ingresso. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Mix sui Fader . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Processori di Uscita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Scheda Overview . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
Scheda PEQ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
Scheda GEQ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
Scheda Anti-Feedback . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
Scheda Limiter . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
Scheda Aux (solo per il TouchMix-30 Pro ) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
Scheda Preset . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
Scheda Setup. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
Registrazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14
Riproduzione Multi-traccia e Mixaggio (Mix Down) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16
Mixaggio( Mix Down). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16
Interfaccia DAW . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
Sistema Anti-Feedback. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
Rimozione del Feedback manuale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
Usare l'impostazione guidata di feedback . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
Elenco delle impostazioni guidate pre-feedback: . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
Maggiori informazioni sul sistema Anti-Feedback . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
Analizzatore in tempo reale (RTA). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
Mute. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19
Copia e Incolla (Copy & Paste) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20
Matrice Patch(solo per il TouchMix-30 Pro) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21
Impostazione guidata dell'equalizzazione d'ambiente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
TouchMix-30 Pro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
TouchMix-8 o TouchMix-16 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Pulsanti Utente. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
Controllo MIDI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
Sicurezza. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
Monitor (solo per il TouchMix-30 Pro) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26
Monitor (solo per il TouchMix-16). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26
Solo In Place (SIP) (solo per il TouchMix-30 Pro) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26

TouchMix Reference. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27

Iniziamo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
Top Panel and Remote-Device Controls
(TouchMix-30 Pro) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
Rear Panel (TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
Parte sinistra del
TouchMix-16 Mixing Surface. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
Parte sinistra
TouchMix-8 Mixing Surface . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
Parte destra del TouchMix-16 Mixing Surface. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30

1001108-09-F v
Parte destra del TouchMix-8
Mixing Surface. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 31
Rear Panel (TouchMix-16) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32
Rear Panel (TouchMix-8) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32
TouchMix-30 Pro Caratteristiche. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 33
Caratteristiche TouchMix-8 e TouchMix-16. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
TouchMix™ Elenco delle Caratteristiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
Nav Strip . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
Channel Controls . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40
Input Channel − Overview. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 41
Input Channel – Analog Trim. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
Input Channel − EQ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
Input Channel − Compressor . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45
Input Channel − Gate. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
Input Channel − FX Sends. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
FX Signal Flow. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
Input Channel − Aux Sends. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
Diagramma del segnale della uscita ausiliaria. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 48
Input Channel − Presets. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
Input Channel − Setup. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
Output Channels . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
Output Channel − Overview . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
Output Channel − GEQ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52
Output Channel − PEQ. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
Output Channel − Compressor / Limiter. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54
Output Channel − Anti-Feedback. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
Output Channel − Auxes
(solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
Output Channel − Presets . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57
Output Channel − Setup / Delay. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
Output – Speaker Settings. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59
GXD Amp Settings . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59
Regolazioni sull’amplificatore GXD. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59
Sul TouchMix. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59
Aux Overview. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60
Sub Groups (TouchMix-30 Pro only) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 61
Sub Group − Overview. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 61
Sub Group − PEQ
(solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
Sub Group − Compressor / Limiter
(solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
Sub Groups − FX Sends
(solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64
Sub Group − Auxes
(solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Sub Group − Presets
(solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66

1001108-09-F vi
Sub Group − Setup
(solo per il TouchMix-30 Pro). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 67
2‑Trk Playback. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
2‑Trk Playback − Overview . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
2-Trk PB – EQ. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
2-Trk Playback – Audio Player. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
2-Trk Playback − Auxes. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
2-Trk Playback − Presets . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72
2-Trk Playback − Setup . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73
2-Trk / Multitrack Playback . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .74
FX Masters. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
FX Master − Overview. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75
FX Masters − EQ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76
FX Masters − Presets. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
FX Master − Setup . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78
FX Master − Auxes . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 79
FX Overview. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 80
Wizard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
FX Wizard. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
Gain Wizard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82
Room Tuning Wizard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83
FX Processor. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85
FX Processor – Basic Chorus. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .85
FX Processor – Dense Reverb. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
Il Dense Reverb(preset con il suffisso“D”)è un modello di DSP con una sonorità più densa, che potrebbe risultare efficace per
strumenti acustici e percussivi.Input e sotto-gruppi possono usare questo FX.. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86
FX Processor – Lush Reverb . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87
Processor FX – Mono e Stereo Delay. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88
FX Processor – Pitch Shift . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89
FX Processor – Pitch Correct . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
Remote Connections . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 91
Security. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92
Login Screen. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92
Security Setup. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92
Altre caratteristiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
Menu. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 93
Remote Control Settings . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94
Pulsanti User . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95
Pulsanti User di defaults:. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95
Mixer Setup . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96
Phantom Power. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 97
Mute Groups . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98
About Mute Groups. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98
Mute Groups Screen. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98
Mute Group Edit Screen . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98

1001108-09-F vii
Record / Playback (Multitrack USB Drive) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99
Record / Playback – Schermata Principale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 99
2‑Trk − Recording . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100
DAW – Record / Playback (TouchMix-30 Pro only). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 101
Real-time Analyzer (RTA). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 102
Scenes . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 103
Channel Safe. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 104
Pro Auto Mixer TouchMix-30 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
Descrizione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
Accesso alla funzione Auto-Mixer . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
Controlli e indicatori Auto-Mixer. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
Unità di comando esterne – TouchMix-30 Pro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106
Vista fascia canali. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106
Custom Fader Bank – TouchMix-30 Pro. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 107
Impostazione dei custom fader bank.. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 107
Gruppi DCA e Assegnazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .108
DCA Groups:. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 108
MIDI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109
Talkback / Noise. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 110
TouchMix Wi-Fi Control. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
Prima di iniziare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
Punto di accesso Wi-Fi Router. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
Impostazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
Connessione ad una rete facilitata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
Wireless Network Setup: Creare una nuova rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 112
Wireless Network Setup: Connetti ad una rete esistente. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 113
Wired Network Setup: Indirizzo con IP Statico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 114
Wired Network Setup: Indirizzo Auto IP (DHCP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 115
TouchMix-30 Pro Phones and Monitor . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .116
Phones Level. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 116
Monitor Level and Settings. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 116
TouchMix-8 e TouchMix-16 Phones e TouchMix-16 Monitor . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 116
Recording Setup – Multitrack USB. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117
Recall Session – Multitrack USB . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
Aux Mix on Faders . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
TouchMix-30 Pro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
Descrizione dei controlli:. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
Patch Matrix (TouchMix-30 Pro only). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 120
Gestisce i collegamenti tra gli ingressi fisici e i canali sulla schermata.. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 120
Uso del Patch Matrix . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 120
Copy and Paste ( Copia e Incolla). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121

TouchMix Dimensioni. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123

TouchMix-30 Pro. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123


TouchMix-8. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 124
TouchMix-16 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125

1001108-09-F viii
TouchMix Schema a Blocchi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126

Canali di Ingresso Mic/Line . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126


Canali di Ingresso Stereo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 127
Uscite Main . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128
Uscite Ausiliarie Stereo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 129
Uscita Ausiliaria Mono. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 130
Sotto-Gruppi Stereo(solo per il TouchMix-30) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 131
Sotto-Gruppo Mono (solo per il TouchMix-30 only). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 132
Cue, Monitor, Talkback, Noise. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 133
Ritorno FX . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 134
2-Tracce Playback . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 135
RTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 136

Contatta QSC. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 137

QSC, LLC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 137


Vendite e Marketing: . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 137
Servizio Clienti QSC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 137
Application Engineering e Servizi Tecnici. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 137
Portale autoassistenza QSC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 137

1001108-09-F ix
TouchMix™ Guida Pratica
IMPORTANTE! Questo manuale è valido per il TouchMix-30 con versione Pro Firmware 1.2 e per il TouchMix-8 e il TouchMix-16
con una versione Firmware 3.0. Le versioni firmware precedenti non supportano le funzioni qui elencate e possono essere diverse.

Registrazione e aggiornamento
STOP

Sappiamo che desiderate cominciare immediatamente a utilizzare i mixer TouchMix,ma prima di farlo vi consigliamo di visitare il sito www.qsc.com
e di registrare il vostro TouchMix. Dopo la registrazione potrete…
• Scaricare il Firmware più recente per aggiornare il mixer con le ultime caratteristiche, perfezionamenti e migliorare le prestazioni disponibili.
• Ricevere le informazioni di futuri aggiornamenti.
• Verificare se avete diritto ad una estensione gratuita della garanzia.
Sul sito,troverete anche video e altri strumenti che vi aiuteranno a ottenere il massimo dal vostro TouchMix-30 Pro.

Contenuto della confezione del TouchMix-30 Pro


1. Mixer TouchMix-30 Pro 5. Uno dei seguenti cavi di alimentazione
2. Guida di avvio rapido del TouchMix-30 Pro (TD-000509) 6. North America TouchMix-30 Pro, 2M, V-Lock
3. Pagina informativa delle avvertenze (TD-000430) 7. Europa TouchMix-30 Pro, 2M, V-Lock
4. Garanzia Limitata (TD-000453-01)

Contenuto delle confezioni del TouchMix-8 /TouchMix-16


1. TouchMix-16 o TouchMix-8 5. Adattatore USB Wi-Fi (installato nella porta USB del mixer)
2. Guida di avvio rapido (TD-000445 o TD-000446) 6. Alimentatore con cavo IEC(il connettore AC varia da regione)
3. Pagina informativa delle avvertenze 7. Contenitore per il trasporto del TouchMix
4. Garanzia Limitata (TD-000453-01)

Su questo manuale
Questo manuale riguarda le caratteristiche e il funzionamento del TouchMix-8, TouchMix-16 (con firmware versione 3.0) e TouchMix-30 Pro (con
software versione 2.0). Questi mixer condividono molte caratteristiche e sono simili nel funzionamento, ma diversi sotto altri aspetti – soprattutto il
conteggio dei canali di entrata e di uscita. Caratteristiche e funzioni che sono uniche di un solo modello sono identificate come tali.

Guida Introduttiva
Visto che il vostro TouchMix è un mixer digitale ci sono molte cose che potrete fare off-line per risparmiare durante le impostazioni e conoscere il
vostro mixer. Vi consigliamo di spendere un pò di tempo per conoscere il mixer, prima di usarlo in uno spettacolo per la prima volta.

Disattivare la modalità Demo


La modalità Demo visualizza una serie di immagini sullo schermo e permette di dare ai potenziali acquirenti una panoramica sul mixer. La modalità
Demo è disattivabile in qualsiasi momento -anche se i nostri grafici sono orgogliosi del risultato del loro lavoro...

1001108-09-F 1
Disabilitare la modalità Demo: Menu Mixer Setup Demo Mode Off On

Richiamare una Scena di Fabbrica


Cos'è una scena?
Le scene consentono di salvare e richiamare le impostazioni del mixer.Una scena include tutte le impostazioni di processi dei canali,i nomi degli
stessi,le impostazioni dell'alimentazione Phantom,le selezioni degli effetti,gruppi DCA,sotto-gruppi e Gruppi Mute.Le scene includono anche le
impostazioni di livello.Le scene di fabbrica sono memorizzate nel fader d'ingresso per evitare sorprese indesiderate(feedback,musica a 20 dB sopra
la soglia del dolore,ecc.)quando la scena viene richiamata.Le scene utente vengono memorizzate con i livelli che sono stati impostati quando la
scena è stata salvata.Le scene utente possono essere salvate sia nella memoria interna dell'apparecchio che in un dispositivo USB esterno.Ci sono
delle circostanze in cui è utile richiamare una scena,evitando però che alcune impostazioni vengano modificate.Il TouchMix-30 Pro offre le seguenti
opzioni di richiamo:
• Omettere Livelli:una volta commutato,la scena verrà richiamata senza fare modifiche nelle impostazioni di livello.
• Omettere Uscite:una volta commutato,la scena verrà richiamata senza modificare le uscite EQ, comp/limiter o impostazioni di livello.Risulta
utile quando si richiama una scena dopo aver impostato le uscite del mixer per lavorare ad un particolare evento o sistema di amplificazione.
• Omettere Routing:una volta commutato,la scena verrà richiamata senza modificare i routing, tra cui le assegnazioni dei sotto-gruppi e le
selezioni pre/post.
Il TouchMix dispone di numerose scene di fabbrica(Factory) per i vari spettacoli. Puoi trovare quella che si adatta meglio al programma che verrà
mixato e cominciare da lì.
Factory
Scene:
Richiamo(Recall)di una scena di fabbrica: Default Defualt
Horn Band Recall
Rock Band

L'elenco di scene di fabbrica include una scena Default.Questa scena"azzera" e restituisce a tutti i controlli le impostazioni di fabbrica.
Factory
Scene:
Per azzerare il mixer: Default Defualt
Horn Band
Recall
Rock Band

Per visualizzare più opzioni di mixaggio e le impostazioni che sono state richiamate,tornare alla schermata .

Mixare usando i Preset di fabbrica


Cos'è il Preset di un canale?
I Preset di un canale sono un gruppo di impostazioni per un singolo canale per poi essere salvate e richiamate per l'uso in un secondo momento.I
Preset di un canale includono le impostazioni EQ,compressore e il Noise Gate del canale.Le impostazioni del nome del canale,del Phantom e dei
livelli sono memorizzate tra le impostazioni,ma si possono omettere,modificando le opzioni richiamo nella parte inferiore della schermata dei preset.
Il TouchMix include oltre 120 Preset,programmati per permettere ai fonici esperti e qualificati di lavorare con i microfoni comuni durante i concerti
live.Coloro che hanno utilizzato il TouchMix-30 Pro ci hanno fatto sapere degli ottimi risultati che hanno ottenuto con poche o nessuna modifica.E'
inoltre possibile salvare i propri Preset sia nella memoria interna del mixer che in un dispositivo esterno USB.

Inputs 1-8
Per selezionare le impostazioni del canale: In 1 Presets

1. Assicurarsi che il connettore Factory/Utente sia nella posizione "factory".


2. Nella finestra di sinistra vedrete un elenco di categorie di strumenti.Toccare un nome di categoria per far apparire nella finestra centrale un
elenco di strumenti specifici.
3. Selezionare un tipo di strumento nella finestra di destra e comparirà un elenco di opzioni per quello strumento.Si possono trovare opzioni con e
senza Gate e compressori,così come diverse opzioni per i vari tipi di microfoni e pickup o diversi stili di musica.Selezionare quello che sembra
più adatto alla vostra applicazione.

1001108-09-F 2
Per conoscere il Preset selezionato: Preset Name Selez.dall'elenco Preset Info

Per richiamare il Preset: Preset Name Selez.dall'elenco Recall Yes

Avete appena selezionato le impostazioni di in canale di ingresso.Noterete anche che al canale verrà dato il nome che corrisponde allo strumento
selezionato.E' possibile conservare il nome corrente o rinominare il canale.

Nominare un canale : Setup Mic Joe’s Mic Enter

Andare al canale successivo :


Next

Ripetere il processo fino a quando saranno configurati tutti i canali necessari.

Uscite Ausiliarie (Aux)


Cos'è una uscita ausiliaria?
Oltre al mixer di uscita Main L/R(sinistra/destra),il vostro TouchMix è in grado di controllare 4 (TouchMix-8),8 (TouchMix-16) o 14 (TouchMix-30 Pro)
uscite addizionali per il mixer.
Questi Ausiliari vengono usati normalmente per gli stage monitor o per gli in-ear monitor (IEM).Possono essere anche utilizzati anche per un mix di
registrazione,per inviare un segnale al video.In ogni caso vi consigliamo di etichettare le uscite ausiliarie per non confonderle durante l'uso.Digitare
un nome per l'uscita–potrebbe essere il nome dell'utente o chi deve utilizzare il mixer “Cantanti” o “Trombe” o “Video” o “Podio”.

Aux Masters
Nominare una uscita ausiliaria: Aux 1 Setup Aux Joe’s Monitor

Il nome verrà visualizzato sui pulsanti di selezione sul lato sinistro della schermata.
Gli Aux possono anche essere collegati(linkati) in modo che i due mixer mono diventino un unico mixer stereo.

Aux Masters
Per linkare due Aux: Aux 1 Setup Link Link

TouchMix-30 Pro –Sul pannello posteriore del mixer troverete una coppia di uscite TRS per cuffie etichettate Aux 11/12 e Aux 13/14.Queste
uscite ricevono il segnale dai corrispondenti mix ausiliari e servono per inviare il segnale agli in-ear monitor(IEM).Se si utilizzano queste uscite,si
raccomanda che i mix ausiliari siano linkati in stereo per un corretto utilizzo.
TouchMix-8 – Sul pannello posteriore del mixer troverete una unica uscita TRS per cuffie etichettate Aux 3/4 .
TouchMix-16 –Sul pannello posteriore del mixer troverete una coppia di uscite TRS per cuffie etichettate Aux 7/8 e Aux 9/10.Queste uscite
sbilanciate stereo possono essere configurate come bilanciate,mono (vedi il cap. Impostazione canali Aux di uscita).

Effetti
Gli effetti audio(FX),come Riverbero( Reverb), Ritardo (Delay), Chorus, Variazione dell'intonazione (Pitch -Shift) e correzione dell'intonazione( Pitch
Correct) sono essenziali per un moderno mixing.
Il TouchMix-30 Pro ha sei processori multi-effetti o“engines” mentre il TouchMix-8 e il TouchMix-16 ne hanno quattro.Tutti questi processori
possono essere configurati per ottenere uno dei sei diversi effetti incluso Lush Reverb,Dense Reverb,Chorus, Mono Delay,Stereo Delay e Pitch Shift.
Ognuno di questi effetti ha diversi Preset.I processori di riverbero, per esempio,hanno preset che simulano vari dimensioni di stanze, riverberi hall e plate.
Inoltre tra questi effetti, troviamo il Pitch Correct che può essere assegnato (inserito) ad un qualsiasi canale di ingresso.

1001108-09-F 3
Nominare i canali di ingresso (o Mix)
Durante uno spettacolo si può dimenticare quale effetto è stato usato ,per quale artista o strumento,quindi ora è il momento migliore per nominare i
canali della mandata effetti.Ad esempio, è possibile nominare un canale FX come “Voc Delay” o“Drum Rev”.

FX Masters 1-8

Nominare i canali FX: FX 1 Setup FX New Verb

Usare la procedura guidata degli effetti (FX Wizard)


Gli utenti meno esperti troveranno che la procedura di impostazione guidata FX semplifica un processo che potrebbe risultare un pò confuso,mentre
gli utenti esperti la considereranno uno strumento incredibilmente veloce.Con la procedura FX si può rapidamente ...
• Selezionare un effetto adatto alle sorgenti che si desidera migliorare.
• Aggiungere un effetto agli strumenti o alle voci.
• Impostare la quantità complessiva dell'effetto che verrà ascoltato.
• Inviare gli effetti ai monitor come desiderato.

Selezionare e assegnare gli effetti(FX)usando la procedura guidata: Wizard FX Wizard FX 3

Selezionare un Preset dell'effetto.Verranno mostrati solo gli effetti compatibili con l'origine ed il tipo di ingresso selezionato.Quindi gli effetti
selezionati,usando la procedura guidata,saranno validi anche se non possono funzionare nel contesto del vostro mix.
Selezionare un Preset di effetto:
1. Per selezionare tutti i Preset usa la manopola rotativa oppure tocca e trascina per scorrere verso l'alto e il basso.Seleziona un elemento da
ogni lista.
2. Premere Recall. Una volta caricato il Preset il nome verrà visualizzato sotto la finestra Type.
3. Caricato il Preset, dovete decidere quali canali di ingresso dovrebbero andare al processore FX1.
Mandata ingressi al processore FX:
4. Sulla schermata della procedura guidata verranno visualizzati dei pulsanti con i nomi degli ingressi.Premere uno di questi pulsanti per inviare un
ingresso all'effetto.Utilizzare il Fader master FX per regolare la quantità di effetto inviata nel mix principale.
Invia l'Effetto ai Monitor:
5. Se l'esecutore volesse sentire l'effetto nei monitor da palco o nei in-ear monitor basta usare i pulsanti " Select Aux Outputs (monitors)to receive"
per inviare l'effetto ad un monitor.
6. Ci sono molti altri effetti disponibili che potranno essere impostati premendo una delle schermate nella parte superiore dello schermo.

Usare il canale di ingresso FX Tab


La scheda FX dei canali di ingresso fornisce un altro modo per selezionare e controllare gli effetti.

Per accedere agli FX da un canale di ingresso: In 1 FX

Una volta entrato nella schermata FX del canale, è possibile…


• Andare al pannello di controllo del processore di effetti premendo l'icona del pannello di controllo .Premere Home per tornare indietro.
• Usare i cursori per controllare la quantità di segnale inviata dal canale a ciascuno dei Processori di effetto.
• Impostare i due parametri più importanti per ogni effetto usando i controlli "Parametri globali FX". Notare che qualsiasi impostazione fatta a
questi controlli sarà globale e cambierà l'effetto ovunque questo sia utilizzato.

1001108-09-F 4
Correttore dell'intonazione(Pitch Correct)
Inputs 1-8 Pitch Correct
Assegnare il Pitch Correct ad un canale: In 1 FX Enable

L'effetto Pitch Correct è un pò diverso dal Reverb, Delay,Chorus e al Pitch Shift. Il Pitch Correct può solo essere utilizzato su un canale di
ingresso alla volta e contiene un unico effetto di correzione.Quando è assegnato ad un canale,risulterà non assegnato per il canale a cui era stato
precedentemente assegnato.
Premere il pulsante " Enable" per assegnare il Pitch Correct al canale attualmente selezionato.

Uso del Pitch Correct


Usare il controllo Blend per variare il mix tra il segnale processato (wet) e quello pulito (dry).Il segnale processato(wet) al 100% si usa per correggere l'intonazione. Il
controllo blend tra il segnale processato(wet) e quello pulito (dry) verrà usato per fornire un doppio effetto.
Usare il controllo Key per selezionare una chiave musicale.Il Pitch Correct determinerà con maggiore precisione la nota corretta.

Usare il controllo del "Rate"corretto" per impostare la velocità con cui si correggerà l'intonazione delle tracce.

Uso del Canale Effetto FX


Andare alla scheda Effetti Fx del canale (dalla scheda canale di ingresso Fx):

FX Masters 1-8
Per accedere al pannello di controllo FX: FX 1 Effect

Premere la schermata Effetto per selezionare il tipo di effetto.


• Chorus
• Delay Stereo
• Pitch Shift
• Dense Reverb
• Lush Reverb
• Delay Mono
Selezionare un effetto,toccare la scheda Preset e selezionare una impostazione che può includere un EQ.I Preset di fabbrica vengono visualizzati nella schermata di
sinistra.I Preset utente possono essere visualizzati e richiamati usando le schermate situate al centro e a destra.

FX Masters 1-8 Factory

FX 1 Presets Pitch-Light Detune

Selezionare un Preset Effetti:


Pitch-Medium Detune

Recall Yes Effect

Premere la schermata FX per tornare al pannello di controllo dei processori di effetti.Ogni tipologia di processore effetto mostra un pannello di controllo diverso con
i parametri adatti per l'effetto.

Usare il cursore master FX situato alla destra del pannello FX per regolare la quantità di effetto ascoltata nel sistema di amplificazione principale .

Regolare il livello dell'effetto inviato all'Uscita Main L/R:


Sotto il pannello di controllo FX c'è la sezione dei monitor FX.Usare i cursori per impostare la quantità di effetto che verrà inviata a ciascun mixer ausiliario/monitor.
Collegando due ausiliari verrà mostrato un cursore e un controllo Pan.Sopra ogni cursore c'è una etichetta del canale e un indicatore Mute (M).

1001108-09-F 5
Visualizzazione della panoramica degli Effetti FX
Se si preferisce visualizzare i livelli di mandata e ritorno di tutti gli effetti contemporaneamente, la panoramica degli effetti FX è la soluzione.

Utilizzare la panoramica Effetti: Menu FX Overview

1. I canali di ingresso sono disposti in colonne.Usare la barra di navigazione per selezionare un gruppo di canali di ingresso.Ogni ingresso verrà inviato alle
mandate FX 1–4 (TouchMix-8 e TouchMix-16) e 1–6 (TouchMix-30 Pro).
2. I mix FX individuali sono disposti in righe orizzontali.
3. Cursore Master FX–Il Cursore Master FX controlla il livello di uscita complessivo del Mix FX alle uscite Main L/R.Il master FX non influenza il livello dell'effetto
inviato ai canali AUX.
4. Processore di Effetti – Indica il tipo di effetto attualmente applicato al Mix FX..
Questo è tutto per gli effetti. Abbiamo lavorato a lungo sugli effetti dei TouchMix che hanno una eccellente sonorità che migliorerà le vostre prestazioni.Puoi
utilizzarlo anche usando la procedura guidata, le impostazioni di fabbrica e i default. Ad ogni modo ,hai tutti gli strumenti per ottenere un suono meraviglioso.

Gruppi Mute
A volte potrebbe risultare utile disattivare qualche ingresso o uscita.Potrebbe capitare di voler mettere in Mute tutto tranne un ingresso stereo per
riprodurre musica durante la pausa.O può darsi che durante un concerto la band decida di lasciare il palco mentre uno dei membri fa il solista. I
gruppi Mute consentono di silenziare vari ingressi e uscite con un unico pulsante.Per maggiori info ,vedere il Cap. Mute a pag.19.

Impostare i Gruppi Mute : Mute


Groups Edit Mute 1 In 1 Selezionare i canali da assegnare

Nominare un Gruppo Mute : Mute Group Name New Verb


Mute Joe

Selezionare un altro Gruppo Mute da impostare o toccare Close Edit Chiudere le impostazioni.

Utilizzare i Gruppi Mute: Mute Mute Mute


Groups

NOTA:  I Gruppi Mute possono essere assegnati ai pulsanti utente. Vedere "Pulsanti Utente" a pag. 24

NOTA:  Se il canale è in Mute,il pulsante del canale Mute nella schermata principale apparirà così: Mute

Gruppi DCA
Un gruppo DCA raggruppa diversi cursori permettendo che il livello generale di tutti i canali del gruppo possa essere
controllato da un singolo cursore DCA.Un cursore DCA non cambierà la posizione di un altro cursore nel gruppo.

IMPORTANTE! Se il cursore Master DCA è a 0.0 (livello nominale)non avverrà nessun cambio nel livello del canale assegnato.Il
DCA aumenta o abbassa il volume.Aumentando di 3 dB il cursore DCA,tutto ciò che è assegnato ad esso aumenterà di 3 dB,mentre
diminuendo di 3 dB lo stesso si abbasserà.Si ricorda che l'assegnazione o la non assegnazione di un canale ad un gruppo DCA può
causare un improvviso cambiamento del livello del canale,quindi consigliamo di avere il cursore DCA a 0.0 (livello nominale) quando si
cambiano le assegnazioni.

DCA Groups
Configurare un gruppo DCA: DCA 1 In 1 In 3 Selezionare i canali a piacere.

1001108-09-F 6
E'possibile assegnare ingressi, uscite e cursori master FX a un DCA.Se si assegna un ingresso la cui uscita va allo stesso DCA,le modifiche
apportate saranno raddoppiate per l'ingresso.Se si aumenta di 3 dB il DCA, si provocherà un aumento di 6 dB nell'ingresso.

Nominare un Gruppo DCA: FXName


DCA Drums

DCA Groups
Silenziare un Gruppo DCA: Mute Mute

Disattivando l'audio di un DCA tutti i canali assegnati ad esso saranno silenziati. Un canale silenziato dal pulsante Mute del canale o da un Gruppo
Mute, non disattiverà il Mute del canale, quando si disattiverà il Mute del DCA.

Sotto-Gruppi (solo per il TouchMix-30 Pro)


Come i Gruppi DCA,i sottogruppi(sub-groups) sono usati per controllare il volume di vari canali contemporaneamente.Tuttavia,solo i gruppi DCA
aggiungono o sottraggono guadagno ai canali che controllano non inviando nessun segnale.I sottogruppi,al contrario,inviano segnale.Ciò significa
che i sottogruppi possono applicare trasformazioni come EQ,limitatori e anche effetti su molti canali. Ci sono tre modi in cui si possono usare...
• Applicare un processore comune e controllo di livello a più ingressi e restituire il Gruppo processato al mix Main L/R.
• Per inviare un gruppo di ingressi a una destinazione diversa, come ad un broadcast mix.Questi gruppi di uscita sono chiamati " Stem".
• Per inviare un mix di sottogruppo ad una destinazione diversa.
Gli otto sottogruppi appariranno sui mixer Ausiliari.

Joe’s Vocal Sub Groups


Uscite per Sottogruppi :
Aux 1

Ci sono due modi per assegnare i canali di ingresso ai sottogruppi.

Da un canale di ingresso
Inputs 1-8
Assegnare un canale ad un sottogruppo: In 1 Setup Sub 3

Se il sottogruppo sta per essere inviato all'uscita Main L/R, il canale non dovrà essere assegnato al Main L/R.Altrimenti il segnale del canale sarà
inviato direttamente all'uscita Main L/R( senza processore) e inviato al Main L/R per mezzo del sottogruppo.Ci sono alcuni casi di uso avanzato in
cui si potrebbe desiderare una doppia assegnazione, ma questo non è il caso.

Da un sottogruppo
Sub Groups
Assegnare i canali a un sottogruppo: Sub 1 Setup In 1

Questo vi porterà alla pagina di configurazione "Sottogruppi".


Nella parte inferiore della pagina si possono visualizzare i numeri e i nomi dei canali di ingresso.Premere il pulsante dei canali che si vuole
assegnare al sottogruppo.Se il canale è assegnato al mix Main L/R, l'icona L/R apparirà sul pulsante.

NOTA:  "Rimuovere il canale di ingresso Main L/R durante l'assegnazione al sottogruppo"


Nella posizione "Si",assegnando un canale di ingresso a un sottogruppo,provocherà la non assegnazione dell'ingresso al Main L/R.
Nella posizione "No"assegnando un canale a un sottogruppo non avrò alcun effetto sull'assegnazione del canale Main L/R .

1001108-09-F 7
Utilizzo degli Ausiliari come Sottogruppi (solo per il TouchMix-8 e il 16)
I mix Aux possono essere assegnati all'uscita Main L/R permettendo agli Ausiliari di funzionare come Sottogruppi. Questa caratteristica viene
utilizzata con le funzioni dei canali di ingresso "Assegnazione al Main L/R.

Usare un canale Ausiliario come Sottogruppo (per esempio,stiamo assegnando il canale 5 al Sottogruppo Aux 5):

Aux Masters
1. Aux 5 Setup Main L/R Post Fader

Inputs 1-8
2. Regolare Aux
In 1 Auxes Setup Main L/R
Send 5 a 0*
*Regolare
la mandata Aux 5 fino a 0 e aggiungere il canale di Ingresso 1 al Sottogruppo.

3. Ripetere il passo 2 per tutti i canali di ingresso che fanno parte del Sottogruppo.

4. Il canale cursore Aux Master (Aux 5) ora funziona come Sottogruppo Master.

Utilizzo delle matrici


Per compredere come usare una matrice, è utile innanzitutto capire il concetto di un sub-mix(alcune volte chiamato raggruppamento di canali
“stem”).Un sub-mix è un mixaggio di alcuni sottogruppi di tutti gli ingressi del mixer.Per es. ci potrebbero essere dei sub-mix che comprendono tutti
i violini o cori o batterie o microfoni o effetti sonori.L'uso semplicemente delle matrici ti lascia il controllo di questi submix( stem) fino ad un singolo
mix.
Uno Steam può essere creato assegnando ingressi ai Sottogruppi o inviarli agli Ausiliari. Ora abbiamo gli stem, che uso ne facciamo? Sul
TouchMix-30 Pro, gli Ausiliari dal 9 al 14 funzionano anche come matrice. In aggiunta a tutti i canali di ingresso, questi segnali possono essere
inviati agli Ausiliari dal 9 al 14...
• Main L/R
• Ausiliari da 1 a 8
• Sotto-gruppi da 1 a 8
Tutti questi raggruppamenti di segnali ( steam) possono essere mixati all'uso e convogliati agli Ausiliari 9-14.Per esempio può risultare semplice
inviare un mix mono dal Main L/R ,oppure per creare dei mix separati per il broadcast mix da 8 o più stem.Inoltre,tutti gli ingressi sono disponibili
sugli Ausiliari dal 9 al 14 così da rendere possibile il mixaggio nel segnale da uno o più canali di ingresso.

1001108-09-F 8
Salvare il lavoro come scena
Dopo lo sforzo effettuato per impostare il mix,è arrivata l'ora di salvare. Una scena è una istantanea di tutte le impostazioni dei mixer.

SUGGERIMENTO: Conviene salvare la scena con le uscite silenziate o i livelli abbassati. Il motivo è perchè è possibile che tutte le
impostazioni di guadagno sugli amplificatori di potenza o sui diffusori amplificati siano cambiate da quando la scena è stata salvata.
Richiamare la scena potrebbe tradursi in una emissione di feedback in tutti i diffusori collegati al mixer.

Salvare la scena : Menu Scenes Save/Save As

Nominare la scena: Save Scene As: Saturday Night

Storage Location
Salvare la vostra scena: Save
Mixer USB

Sound Check
Prima di collegare qualsiasi dispositivo,collegare il vostro TouchMix e assicurarsi che tutti gli ingressi e le uscite ausiliarie siano silenziate. Ciò
eviterà feedback non controllati nel caso in cui ci fosse un microfono connesso ad un canale attivo.

Inputs 1-8 Inputs 9-16 Inputs 17-24 Stereo In/2-Trk Aux Masters Aux Out 9-14

Silenziare i Canali:
Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute

In ogni gruppo di Fader, premere il pulsante Mute per ogni canale. Ora sarà possibile collegare il vostro mixer alle sorgenti e alle amplificazioni.

Utilizzo del TouchMix con un impianto di Amplificazione QSC


Se state usando i seguenti diffusori QSC E, K, K.2, KW o KLA o amplificatori GXD il vostro TouchMix indicherà
l'impostazione ottimale del guadagno di ingresso per i diffusori.

Per Main L/R: Main Setup Selezionare una serie di amplificatori o diffusori.

Aux Masters
Per uscite Aux: Aux 1 Setup Selezionare una serie di amplificatori o diffusori.

Guadagno del Diffusore e Pop-up del Preset


Oltre a visualizzare l'ottimale impostazione di guadagno d'ingresso (1) per i diffusori Select QSC Speaker Model and Preset Name to display Gain Settings or Recall a Preset

selezionati (2),il Pop-up mostra una scelta di preset(3)per i diffusori.Per la maggior parte 2 Model
3 Preset Name
K10.2
dei diffusori QSC vi sono delle opzioni che ottimizzano il diffusore per un rinforzo dei K8.2 Dance
0dB

suoni live, monitor da palco o per la musica dance registrata. K10.2

K12.2
Floor Monitor

Live Bright

Nei Pop-up tutto quello di cui hai bisogno è:


Live

Studio 1
Vocal Monitor

1. Premere il pulsante associato con il tuo diffusore o amplificatore


OFF +10dB
GAIN
2. Regolare il vostro dispositivo come da istruzioni
3. Selezionare il preset che si vuole usare con il diffusore Done Recall Preset Rotate Gain knob 5 detents (clicks) past zero.

1001108-09-F 9
4. Premere il Preset per richiamare.
Queste impostazioni danno un ottimale rapporto segnale/rumore e consentiranno di ottenere il massimo dai diffusori amplificati QSC. I livelli di uscita del mixer
segnaleranno gli eventuali clip degli altoparlanti.Quando si accenderà la luce "Limit" sui diffusori sarai sicuramente ad un livello alto di mix.Tutto ciò è normale e
indica che i DSP degli altoparlanti interni stanno facendo il loro lavoro.

Selezionare un Preset del Diffusore QSC


Gli amplificatori GXD e la serie di diffusori K.2 hanno entrambi preset per diverse applicazioni.I mixer TouchMix hanno gli stessi preset. Assicuratevi di usarne uno
alla volta.Non utilizzate i preset dei TouchMix se avete impostato dei preset nei diffusori GXD o K.2 ,e viceversa.
Series E –Gli amplificatori della serie GXD della QSC hanno i Preset per i diffusori QSC della serie E. Se si utilizza qualsiasi altro amplificatore,i Preset della Serie E
possono essere richiamati sul TouchMix. Bisogna accertarsi che gli amplificatori che state utilizzando gli siano con i DSP non attivi.
K.2 Series – I Preset dei diffusori della serie K.2 possono essere richiamati dalla schermata Preset.Queste impostazioni sono identiche ai Preset di default dei
diffusori K.2 .Se utilizzati i preset del mixer impostatate il preset "default" i sui diffusori K.2.

Richiamare un Preset del Diffusore:

per Main L/R: Main Presets Seleziona Serie>Seleziona Modello>Seleziona Preset>Richiama.

Aux Masters
Aux: Aux 1 Presets Seleziona Serie>Seleziona Modello>Seleziona Preset> Richiama.

Impostazione dell'amplificatore QSC GXD


Usando un amplificatore QSC GXD, è possibile ottimizzare il guadagno e la sensibilità per l'uso con il vostro TouchMix. Vedi "Impostaz.GXD Amp" a pag."GXD Amp
Settings" on page 59

Alimentazione Phantom (+48V)


I microfoni a condensatore e alcuni "direct box" richiedono l'alimentazione Phantom dal mixer. Sui Touchmix l'alimentazione Phantom può essere attivata o
disattivata in base al canale . Assicurarsi che sia attiva per i canali che ne hanno bisogno e disattiva per quelli che non la usano. E' una buona prassi disattivare
l'alimentazione Phantom quando si fanno le connessioni così da evitare i rumori.

21 20
+48 V
To Exit
Attivare o disattivare l'Alimentazione Phantom (+48V): Mic
48V
In 21 In 20

L'alimentazione Phantom può essere impostata anche dalle schermate di configurazione del canale.

Lavorare sugli ingressi Not


Chiedere agli artisti di suonare uno alla volta,per dare il proprio contributo alla performance.Senza silenziare i loro canali, Acceptable Acceptable
alzare il regolatore del guadagno d'ingresso del canale osservando il livello del canale sulla schermata principale. Cercare di
portare il livello del segnale attorno a 0 quando l'esecutore sta producendo ad un livello di uscita normale.

SUGGERIMENTO: Durante il Sound-check l'artista solitamente non suona così forte come dovrebbe fare 0 0 0 0
nella sua performance, ricordarsi questo in modo da lasciare una piccola soglia extra.

Quando l'artista esegua una performance,riattivare il canale e aumentare il fader fino a raggiungere il livello desiderato.

Se si utilizza uno dei Preset del canale interno,questo canale dovrebbe già avere un buon suono.Se non è quello che si sta
cercando,provare altri Preset. Per la maggior parte degli strumenti e stili musicali ci sarà una impostazione adatta. In caso
contrario si drovrà impostare il canale manualmente.
Inputs 1-8
Regolare i parametri del canale: In 1

Nella parte superiore della schermata, selezionare la scheda corrispondente all'elemento di elaborazione del canale con
cui si desidera lavorare.

1001108-09-F 10
Modalità semplice e avanzata
I mixer TouchMix offrono due modalità di funzionamento:
• Modalità semplice –Presenta all'utente un insieme ridotto di controlli.E'importante sapere che il passaggio alla modalità semplice non
altera i valori dei controlli della modalità avanzata.
• Modalità avanzata – Presenta all'utente tutti i controlli del mixer.
E' possibile selezionare le modalità semplice e avanzata individualmente per un EQ,Gate,Compressore o Effetti.Notare che il Delay stereo o mono
non ha una modalità semplice. Cercare il pulsante "Simple" sulla schermata, o effettuare la selezione globale.

Selezionare modalità semplice /avanzata a livello globale: Menu Simple O Advanced

Mix Ausiliari (Monitor da palco)


Ci sono due approcci generali per impostare i mix dei monitor da palco:

Ingresso per ingresso


Quando tutti gli artisti saranno sul palco,chiedere di suonare o cantare uno alla volta(cassa,rullante,chitarra,Sax, ecc). Chiedere ad ogni artista
quanto di quello strumento vogliono nel monitor.Normalmente succede che tutti diranno"va bene così" durante il soundcheck e poi ne chiederanno
altro ancora dopo il primo brano.

Inputs 1-8
Impostare i Mix ai monitor un ingresso alla volta: In 1 Auxes

Vedrete cursori che rappresentano i livelli di mandata dell'ingresso a tutti i mix. Se qualche Aux è collegato in stereo, la coppia collegata avrà un
controllo di livello e un controllo del Pan.

Impostare -40 -20 -10 U 10


per ogni artista,individualmente, e usare Next
i pulsanti per muoversi nei canali.
Prev

Mix sui Fader


A volte è preferibile creare un mix completo per un'uscita ausiliaria alla volta.Sul lato sinistro della schermata del mixer ci sono i pulsanti che
accedono direttamente ai mix ausiliari.Premere uno dei pulsanti di selezione Aux per andare al mix con cui si desidera lavorare.Utilizzare i fader per
regolare le mandate al Mix Aux selezionato.Utilizzare la barra Nav per spostarsi tra i banchi del Fader.
Notare che è possibile disattivare un singolo canale in un mix ausiliario senza silenziare altro.

SUGGERIMENTO:  A volte i diversi mix saranno simili gli uni agli altri.Per accelerare le impostazioni Vedere il cap. "Copia e Incolla
(Copy & Paste)" on page 20.

Processori di Uscita
Come i canali di ingresso, le uscite (Main L/R e Uscite Aux) hanno un proprio processamento.

Accedere al processamento dell'uscita principale: Main

Aux Masters Aux Out 9-14


Accedere al processamento dell'uscita ausiliaria: Aux 1

1001108-09-F 11
Ogni uscita comprende una serie completa di processi e altre funzioni tra cui :

Scheda Overview
Overview

Consente la visualizzazione panoramica delle impostazioni dei canali di uscita tra cui Delay,DCA e il gruppo Mute assegnato,i punti di ripresa Pre/
Post (solo per gli Aux),livelli di mandata Aux (Vedi Utilizzo delle Matrici).

Scheda PEQ
PEQ

EQ Parametrico a sei bande,con filtri passa alto/passa basso e con un Analizzatore in tempo reale (RTA).
Questa scheda mostra le sei bande,l'equalizzatore parametrico più i filtri passa alto/passa basso. Le sei bande dell'EQ parametrico possono
essere escluse individualmente usando i pulsanti numerati.Le bande 1 e 6 possono modificare la funzione da parametriche a shelving. E' possibile
utilizzare due dita per ingrandire e regolare il Q della banda selezionata.

Premi il pulsante RTA On per attivare/disattivare la visualizzazione dell' RTA e del PEQ .

NOTA:  Quando l'RTA è disattivato, la schermata EQ parametrico si estende per occupare tutta l'area della schermata RTA e PEQ.

Filtri Passa alto/Passa basso – Questi filtri sono usati per tagliare le frequenze alte o basse.Ci sono diverse applicazioni:
• Per i monitor da palco, è comune tagliare le frequenze tra 80–100 Hz. Di solito c'è abbondante energia a bassa frequenza sul palco senza
l'aiuto dei monitor.Tenerle fuori dai monitor può ridurre il " rimbombo" sul palco.
• Per sistemi di"parlato",attenuare le basse frequenze può ridurre il rumore della manipolazione del microfono o, se all'aperto, il rumore del
vento.
• Per l'impianto di amplificazione dei "Fill"(diffusore di riempimento) potrebbe non essere necessaria una energia a bassa frequenza
supplementare e basteranno l'energia proveniente dai subwoofer.
• Con la tecnica“sub sugli aux”,il subwoofer prende il segnale da uno degli Aux mentre i diffusori principali sono alimentati dalle uscite principali
del mixer.Solo gli strumenti che contengono basse frequenze in questo modo possono essere inviate al subwoofer.Ciò garantisce un maggiore
controllo maggiore dei bassi.I filtri passa alto e passa basso possono essere usati per impostare il punto di crossover tra subwoofer e i
diffusori principali.

Scheda GEQ
GEQ

Equalizzatore grafico a 1/3 di ottava con un RTA


Oltre l'analizzatore in tempo reale (RTA) su questa scheda vengono visualizzati due
equalizzatori grafici a 1/3 di ottava sovrapposti.
• GEQ: I fader visualizzati controllano l'equalizzatore grafico regolabile dall'utente.
1
Il selettore"GEQ" può essere utilizzato per disattivare(Out) o attivare(In)
l'equalizzatore.Il pulsante "Reset"farà tornare i cursori GEQ a 0.
• Impostazione guidata dell'EQ:Se il selettore "Tuning" è su "In" un insieme di
fader "Ghost" viene visualizzato per indicare le impostazione risultante dalla
regolazione dell'ambiente (Cap.See "Impostazione guidata dell'equalizzazione
d'ambiente" on page 22). I fader "Ghost"sono indicatori e non possono essere regolati.

1001108-09-F 12
Il GEQ e l'impostazione guidata della regolazione dell'EQ sono in aggiunta.Quindi un aumento di 3 dB dall'impostazione guidata dell'EQ e un
aumento di 2 dB dal GEQ sulla stessa frequenza si tradurrà in un incremento totale di 5 dB.

Premi il pulsante RTA On per attivare/disattivare la visualizzazione in tempo reale per il canale.Vedere cap."Analizzatore in
tempo reale""Analizzatore in tempo reale (RTA)" on page 18

Premere il pulsante Tuning Wizard per andare alla schermata dell'impostazione guidata della regolazione dell'ambiente.

Scheda Anti-Feedback
Anti-
Feedback

Impostazione guidata Anti-Feedback e funzionamento manuale


Il sistema Anti-Feedback identifica automaticamente e visualizza possibili frequenze di feedback. Quando viene identificata una possibile frequenza
Feedback, un solo tocco applica un filtro a quella frequenza.Inoltre un'impostazione guidata Anti-Feedback può aiutare a trovare e tagliare le
frequenze propense al Feedback.

Scheda Limiter
Limiter

Consente di visualizzare il Limiter e i suoi controlli. Consigliamo fortemente l'uso del Limiter per gli in-ear Monitor.

Scheda Aux (solo per il TouchMix-30 Pro )


Auxes

Le uscite Main L/R possono essere re-inviate ai mix ausiliari 1-14.I mix ausiliari 9-14 sono re-inviati ai mix ausiliari 1-8 .Per maggiori info vedi il
cap."Matrice Patch(solo per il TouchMix-30 Pro)" on page 21 .

Scheda Preset
Presets

Salvare/richiamare i Preset
Questa scheda offre un Preset di fabbrica denominato "Reset" che restituisce i parametri di controllo delle uscite ai valori di fabbrica.Inoltre le
impostazioni effettuate possono essere memorizzate e richiamate dalla memoria interna o esterna (USB).
La scheda Preset comprende anche le memorie di fabbrica per i diffusori QSC serie E e K.2. Queste impostazioni sono disponibili anche per gli
amplificatori QSC serie PLD e GXD.Le memorie della Serie E sono destinate all'uso con altri amplificatori che non dispongono di DSP.Una "X" dopo
il nome del Preset indica che lo stesso è destinato all'uso con un subwoofer.Non utilizzare i Preset del mixer e le memorie PLD o GXD insieme ai
vostri altoparlanti della serie E .

Scheda Setup
Setup

La pagina Setup include le seguenti funzioni di utilità per il canale di uscita.

Rinominare Aux Joe’s Monitor Premere il campo per nominare l'uscita(non disponibile per l'uscita Main).

1001108-09-F 13
Collegare Link Questi link formano coppie di mix ausiliari per creare un mix stereo Units

55.0 feet
Delay
Delay
Il Delay è usato per colmare le distanze degli altoparlanti.L'obbiettivo è quello di impostare In 48.9 ms

il ritardo in modo che il suono dal sistema principale arrivi all'ascoltatore leggermente
prima(20-30 msec.)del suono proveniente dal sistema di rinforzo.Se fatto correttamente, gli 16.8 meters
ascoltatori percepiscono il suono proveniente dal sistema Main, anche se la maggior parte di ciò
che sentono proviene dagli altoparlanti di rinforzo.E' uso comune specialmente in locali,ritardare
il PA al backline.In altre parole,configurare il sistema in modo che il suono dalla cassa attuale e
quella rinforzata arrivino all'ascoltatore nello stesso momento. Il ritardo fornisce una lettura in
msec.( fino a 100), metri (fino a 34,3 ) e piedi(fino a 113).
Salvare il canale durante il richiamo della scena
Channel Safe Channel Safe
Quando una scena viene richiamata,imposta tutti i controlli delle impostazioni salvate During Scene Recall During Scene Recall
con la scena.A volte non si vuole cambiare un canale di uscita specifica.La posizione di
default,richiamabile,permette alla scena di richiamare le impostazioni salvate.La posizione di
Recallable Safe
safe non permette di modificare le impostazioni di questo canale sulla scena.

Impostazione Amplificatore e Diffusore QSC: Amplifiers E Series K Series K.2 Series KLA Series KW Series

Vedi il cap. "Utilizzo del TouchMix con un impianto di Amplificazione QSC" on page 9 e"Impostazione dell'amplificatore QSC GXD" on page
10. Vedere anche "Cos'è il Preset di un canale?" on page 2 per maggiori info sui Preset delle memorie per i Diffusori QSC della serie E.

Pick-off degli Aux Pre Fader Post Fader Pre Dynamics Pre All

Disponibile solo per gli Aux mix,questi pulsanti determinano se il punto da cui viene prelevato il segnale proviene prima o dopo il fader del canale.
Normalmente nel mixaggio dei monitor,quest'ultimo deve essere impostato su Pre-Fader.
Assegnazioni DCA 1 Mute 1

Questi pulsanti assegnano l'uscita di un gruppo Mute e di un gruppo DCA.Per maggiori info vedi il cap."Gruppi Mute" on page 6 e"Gruppi DCA" on
page 6 .

Registrazione
I mixer TouchMix rendono facile la registrazione di una performance live in stereo o multitraccia.Basta avere un hard-drive USB.

NOTA:  Requisiti del disco fisso–Un elenco dei dischi fissi compatibili con QSC puoi trovarlo nel sito qsc.com.Non possiamo dire di aver
testato tutti i dischi fissi disponibili,per cui troverete molte unità da noi non elencate che funzioneranno bene con il TouchMix. Le unità
a più alta velocità(>7200 RPM)rendono meglio.Alcune unità a più alta velocità,se alimentate da una porta USB,non faranno al caso,ma
funzioneranno al top se alimentate da un alimentatore esterno.Funzioneranno bene anche le unità a stato solido,mentre le chiavette USB
possono funzionare per la registrazione di un numero ridotto di canali,ma non sono raccomandate se non con un USB 3.0.

Formattazione del disco


L'unità deve essere formattata come FAT32 e la de-frammentazione migliorerà il tempo di ricerca.
Se si formatta il disco da un computer Apple Mac selezionare MS-DOS (FAT)come formato e MBR (Master Boot Record)come sistema.
Il mixer TouchMix può anche formattare una unità. La funzione di formattazione è disponibile sulla schermata Setup della registrazione.
Spazio sul disco per la registrazione
Assicurarsi che ci sia spazio sufficiente sul disco per la registrazione.Per calcolare lo spazio necessario per la registrazione…
• per 48 kHz – Spazio richiesto (in MB) = 11.5 x minuti x tracce
• per 44.1 kHz –Spazio richiesto (in MB) = 10.6 x minuti x tracce

1001108-09-F 14
E' raccomandabile avere disponibile sul disco uno spazio superiore a quello di cui si ha bisogno.Se l'unità è quasi piena il TouchMix cercherà anche
il più piccolo spazio disponibile.Questo provocherà la frammentazione dei file wave e una potenziale perdita di dati audio e di sincronizzazione
tra le tracce.Se dopo circa 3 ore non si ferma la registrazione,la dimensione massima del file supportato da FAT32 verrà superata.Per evitare
problemi,fermare la registrazione e riprenderla.Non è necessario creare una nuove sessione.Il TouchMix visualizza un messaggio che avvisa quando
si sta per raggiungere questo limite.Se si supera il limite FAT32,la sincronizzazione della traccia può andare persa.

NOTA:  A seconda del numero di tracce registrate e le prestazioni del disco rigido, la riproduzione multi-traccia potrebbe rallentare
l'esecuzione di oggetti sulla schermata del TouchMix con conseguente ritardo del controllo dei movimenti.

Trasferimento di tracce tra il TouchMix e il DAW

E' possibile scaricare dal sito www.qsc.com una applicazione di utilità DAW -TouchMix - che faciliterà il trasferimento delle tracce tra il TouchMix e
una Digital Audio workstation.L'applicazione potrà essere eseguita su Mac o Windows.
Frequenza di campionamento
In generale, usare 44.1 kHz per i progetti CD e 48 kHz per progetti video.Non modificare la frequenza di campionamento durante la registrazione.

Visualizzare o modificare la frequenza di campionamento: Menu Mixer Setup Sample Rate 44.1 kHz 48 kHz

Registrazione Multi-traccia
Tutti i modelli TouchMix sono in grado di registrare tutti gli ingressi audio ad uno stereo mix direttamente ad un dispositivo esterno USB (vedi sopra).
L'audio è catturato a 32 bit, " floating point wave file".
Capacità di registrazione ed esecuzione
• TouchMix-30 Pro: 32 tracce (30 ingressi + mix stereo)
• TouchMix-16: 22 tracce (20 ingressi + mix stereo)
• TouchMix-8: 14 tracce (12 ingressi + mix stereo)
Collegare un disco rigido (vedi sopra)ad uno degli ingressi USB del mixer.

Imposta la registrazione esterna e la modalità di Rec/ Recording Stereo MP3 Multitrack Multitrack
riproduzione multitraccia: Play Mode USB Drive Playback USB Drive DAW

Creare una sessione di registrazione: Rec/ Recording Enter a


Play Setup
New Session Create
name

Inputs 1-8 Inputs 9-16 Inputs 17-24 Stereo In/2-Trk


Rec/
Selezionare i canali da registrare: Play And/Or And/Or And/Or

Premere Arm per ogni canale che si desidera registrare.

Una volta che i canali che si vogliono registrare sono stati attivati,premere(Pulsante Record)per iniziare a registrare.Toccare il pulsante Stop per
terminare la registrazione.

NOTA:  E' possibile assegnare i pulsanti utente per attivare/disattivare e selezionare la traccia o l'ingresso come la sorgente di tutti i
canali in una sola volta. Vedi Cap. " Pulsanti Utente" a pag.24.

IMPORTANTE! Non scollegare il vostro TouchMix fino a quando non si sarà fermata la registrazione,altrimenti le tracce registrate
non saranno utilizzabili.E' possibile terminare la sessione toccando il pulsante STOP sul controllo di trasporto.In questo modo si scrive
un file di intestazione che sarà necessario per riprodurre la registrazione o importarla in una DAW.

1001108-09-F 15
I mixer TouchMix consentono sovraincisioni, tuttavia solo l'ultima traccia registrata verrà riprodotta sui mixer. I passaggi precedenti rimarranno sul
disco e potranno essere importati in una DAW.

Riproduzione Multi-traccia e Mixaggio (Mix Down)


Le tracce che sono registrate sui mixer TouchMix possono essere riprodotte e mixate.

USB Session

Rec/ Recording
Caricare una sessione registrata: Play Setup Vocal 1 - Joe Recall
Backup Voc 1

Guitar Acoustic 1

Verrà visualizzato un elenco delle registrazioni disponibili.Selezionare la registrazione che si desidera riprodurre e toccare Recall. Una volta che la sessione viene
caricata,il passo successivo sarà passare dalla sorgente del canale di ingresso alla " traccia".

Inputs 1-8 Inputs 9-16 Inputs 17-24 Stereo In/2-Trk


Seleziona la traccia come sorgente input Rec/ e/o e/o e/o
Play

Toccare Track per ogni canale che si desidera riprodurre.

Usare la barra di individuazione nella parte inferiore della schermo di registrazione/riproduzione per impostare il punto di partenza del playback.

Mixaggio( Mix Down)


Ci sono tre modi per effettuare il mix down nella vostra registrazione multi-traccia.
• Importare i file multi-traccia in una DAW (digital audio workstation).Vedi sopra"Trasferimento di tracce tra TouchMix e una DAW”.
• Registrare le uscite analogiche del mixer in un registratore esterno a 2 tracce.Collegare le uscite Main L/R del TouchMix agli ingressi del dispositivo a
due tracce.
• Registrare un mix stereo in una DAW tramite la connessione USB DAW (solo per il TouchMix-30 Pro).
• Mix interni fino a due tracce.
Per fare il mix down fino a 2 tracce:
1. Richiamare la sessione e impostare il mixer per la riproduzione, come descritto in precedenza.
Stereo In/2-Trk
2.  Dalla schermata registrazione/riproduzione: 2-Trk Rec Main L/R

Se si desidera utilizzare il processo del canale Main L/R sul mix stereo,selezionare Post ,o Pre . Premere Arm .

Ritornare alla schermata registrazione/riproduzione e toccare per iniziare il mixaggio.Al termine toccare nei controlli del trasporto.
Cosa fare con un Mix Down a 2 tracce?
• Esportare in una DAW per l'ulteriore elaborazione e per modificare le singole tracce.I file wave si possono trovare nella cartella della directory della
sessione.
• Solo per il TouchMix-30 Pro–Creare una versione MP3 dal mixer.Il TouchMix-30 Pro ha la capacità di rendere il mix a due tracce come file MP3.

Stereo In/2-Trk
Fare una versione MP3 delle tracce 31/32: 2-Trk Rec Export 2-track

Il file audio MP3 potrà essere salvato nella directory"\<session name>.tmRecord\exports" directory.

1001108-09-F 16
Interfaccia DAW
Il TouchMix-30 Pro è in grado di interfacciarsi al computer Mac OSX con Core Audio.Il Core Audio è stato introdotto con la versione OSX 10.3.Il mixer deve
essere collegato al computer tramite un connettore USB di tipo B collegato alla porta"DAW USB"del mixer.Per verificare che il Mac sia connesso,aprire
l'utilità Setup Audio MIDI sul computer(Finder > Applicazioni > Utilità> Setup Audio MIDI)."QSC TM30 Pro" apparirà nella finestra dei dispositivi audio.
Selezionare il mixer e assicurarsi che la frequenza di campionamento sul Mac corrisponda a quella del mixer.

Visualizzare o modificare la frequenza di campionamento: Menu Mixer Setup Sample Rate 44.1 kHz 48 kHz

Il software DAW richiederà di essere impostato per connettersi con il TouchMix-30 Pro.Consultare la documentazione del software DAW per ulteriori
informazioni su questo argomento.Sul sito www.qsc.com è disponibile anche una guida alla configurazione dei software DAW più comuni.

NOTA:  E' possibile assegnare i pulsanti Attiva/Disattiva e selezionare la traccia o l'ingresso come sorgente di tutti i canali."Pulsanti
Utente" on page 24.

Sistema Anti-Feedback
Il TouchMix-30 Pro comprende dodici filtri anti-feedback a banda stretta su ogni uscita(otto filtri per il TouchMix-8 e TouchMix-16). Questi filtri
saranno estremamente utili per eliminare le frequenze feedback pur avendo molto poco effetto nel bilanciamento tonale complessivo.I filtri possono
essere regolati manualmente o automaticamente utilizzando “Impostazione guidata del Feedback” (vedi sotto).

Rimozione del Feedback manuale


Per identificare le frequenze di feedback,sarà necessario provocare deliberatamente il feedback del sistema.Questo processo è noto come "far
risuonare"o "far fischiare" il sistema.Ecco come un fonico con esperienza dovrebbe fare:
• Portare tutti i fader delle uscite del mixer al minimo.
• Mettere tutti i microfoni e i diffusori in posizione.
• Portare il livello di ingresso degli amplificatori di potenza o diffusori amplificati al livello di utilizzo in una performance.
• Portare il guadagno di ingresso e i fader di canale del mixer su cui si sta lavorando al livello approssimativo durante la performance.
• Avvertire chi sta vicino che si sta per produrre dei feedback.
• Lentamente e con attenzione aumentare il fader dell'uscita con sui si sta lavorando fin quando il sistema inizia un feedback.
• Essere pronti a ridurre rapidamente il fader se il feedback inizia ”a salire".
• Potrebbe essere necessario chiedere a qualcuno di parlare in un microfono per produrre il feedback.
• Regolare la frequenza di un filtro per eliminare il feedback riducendone il guadagno finchè il feedback sparirà.
• Ripetere fino a che non si raggiunge il guadagno sufficiente del sistema senza feedback.

Usare l'impostazione guidata di feedback


La parte difficile è quella di identificare le frequenze feedback.Fortunatamente ora non sarà più necessario perchè il vostro Touchmix è stato fornito
di strumenti che le identificheranno per voi.Ecco come utilizzare questi strumenti.
Accedere al sistema Anti-Feedback:

Aux Masters
Anti- Anit-
Aux 1 Feedback Wizard o Feedback
Feedback

Elenco delle impostazioni guidate pre-feedback:


• Microfoni e diffusori devono essere nella loro posizione di performance.
• Il guadagno del canale di ingresso ed il livello devono essere approssimativamente ai livelli di performance.
• I filtri delle bande devono essere a 0 o premete Reset.L'impostazione guidata non usa un filtro fino a che il suo guadagno è di 0.0 dB.

1001108-09-F 17
• Le uscite con cui lavorate devono avere un livello leggermente inferiore alla soglia del feedback.
• Se l'ambiente è molto calmo, usate il controllo delle impostazioni guidate del Feedback per produrre qualche rumore.
• L'impostazione guidata causerà feedback ,avvisate i presenti al fine di non disturbarli o danneggiare l'udito
Seguire le istruzioni sullo schermo.La procedura guidata di Feedback porta gradualmente su il fader Master.Mentre lo fa,le frequenze di risonanza
del feedback emergeranno.L'impostazione guidata di Feedback identificherà la frequenza e applicherà automaticamente un filtro a banda
stretta.E'possibile continuare il processo fino a quando l'impostazione guidata di Feedback ha esaurito i dodici filtri Anti-Feedback o si può toccare
"Done" o"Anti-Feedback Wizard" in qualsiasi momento.Di solito,basta eliminare cinque o sei frequenze di feedback.

Come eliminare il Feedback


L'algoritmo dell'impostazione guidata di feedback cerca possibili frequenze di feedback,anche quando l'impostazione guidata non è attiva.La
frequenza più recentemente identificata verrà mostrata nella schermata“Feedback Frequency".Basta toccare il pulsante Manual per applicare
Kill
un filtro Anti-Feedback.
Problemi persistenti di Feedback
Se è stata usata la funzione soppressione guidata o manuale per applicare tutti i filtri Anti-feedback e il sistema è ancora instabile(soggetto a
feedback)ci sono altre possibilità…
• Selezione o collocazione sbagliata del microfono.
• Tecnica sbagliata del microfono.
• Il musicista copre la testa del microfono.Questo in realtà trasforma un microfono direzionale in un microfono omni-direzionale e
distrugge tutte le "reiezioni" fuori asse del feedback che possiede il microfono.
• Un relatore inesperto sostiene un microfono all'altezza del petto mentre passeggia di fronte agli altoparlanti.
• Selezione o collocazione sbagliata dell'altoparlante.
• Aspettative non realistiche.Se si punta un microfono verso un altoparlante e si aumenta abbastanza il guadagno,alla fine si otterrà il feedback.
• Eccessivo incremento generale di EQ nella catena del segnale.
• Compressione errata.

Maggiori informazioni sul sistema Anti-Feedback


Nella parte inferiore della schermata Anti-Feedback c'è il controllo"Filter Depth"che si può usare per variare l'attenuazione dei filtri anti-feedback.
La soppressione guidata o manuale non ripristinerà un filtro che è già stato impostato.Si dovrà usare un filtro Anti-Feedback impostato su un taglio
di 0,0 dB.Se sono in uso i dodici filtri,le funzioni non avranno alcun effetto.Per far si che un filtro Anti-Feedback sia disponibile per la funzione
soppressione guidata o manuale,ruotare il guadagno del filtro a 0,0 dB o toccare il pulsante"Reset" per azzerare tutti i filtri.
I filtri vengono applicati nell'ordine in cui le frequenze di feedback sono identificate e non sono correlati alla sinistra e alla destra della disposizione
dei controlli.Ciò significa che Filtro 1 potrebbe essere applicato ad alta frequenza,mentre il Filtro 12 viene applicato ad una frequenza molto bassa.I
controlli di filtro e gli indicatori sullo schermo sono numerati e codificati con colori per facilitarne l'identificazione.
Ci sono sistemi Anti-Feedback che attivamente cercano i filtri dei feedback in tempo reale durante l'esecuzione e possono essere molto efficaci per
le applicazioni vocali.Questi sistemi incontrano molte difficoltà durante la riproduzione di musica dal vivo,perchè risulta difficile capire la differenza
tra un feedback indesiderato nel sistema audio e un feedback desiderato di chitarra elettrica o una nota sostenuta su un organo o sintetizzatore.

Analizzatore in tempo reale (RTA)


Un analizzatore in tempo reale suddivide lo spettro in bande di frequenza–bande di 1/3 di ottava per il TouchMix RTA – e consente di visualizzare
l'ampiezza del segnale in ogni banda.E' utile per visualizzare il bilanciamento della frequenza di un segnale e per identificare le frequenze feedback.
SUGGERIMENTO: I mixer TouchMix includono un generatore di rumore.Alcuni possono usare il generatore di rumore,l'uscita
EQ e RTS per "accordare"il sistema per una risposta "piatta".Si tratta di un approccio eccessivamente semplicistico del sistema di
ottimizzazione che raramente raggiunge i risultati desiderati.Inoltre,emettere rumore per molto tempo può danneggiare l'impianto
di amplificazione e disturbare gli altri.Consultare la sez."Impostazione guidata della regolazione"per approfondire l'impostazione del
sistema.

1001108-09-F 18
Il TouchMix contiene due analizzatori in tempo reale a 31 bande,che possono essere visualizzati su qualsiasi combinazione di mixer periferico e
tablet,ma solo due RTA saranno disponibili contemporaneamente.Se un utente cerca di aprire una terza sessione di RTA, apparirà un messaggio di
conferma.
Un RTA(il canale RTA)è disponibile in tutte le schermate dell'EQ d'ingresso e di uscita e può essere visualizzato sfiorando il pulsante "RTA On" che si
trova sopra la schermata EQ/RTA.
NOTA:  Quando l'RTA non è abilitato,la schermata EQ parametrico viene ingrandita per occupare l'area delle schermate RTA e PEQ.

Il secondo RTA (RTA indipendente)può essere visualizzato premendo il pulsante RTA sul mixer o toccando il pulsante RTA sull'app del controllo
remoto.Questo RTA offre opzioni per la selezione della sorgente.L'utente può selezionare…
• Il segnale Main L/R
• Il segnale da qualsiasi mix ausiliario
• L'ingresso del microfono Talkback
• Follow Cue (tutto ciò che si sente in bus CUE viene visualizzato sull'RTA)
NOTA:  L'RTA del TouchMix-8 e del TouchMix-16 è simile nell'operatività, ma solo un unico RTA è disponibile.

Mute
Il TouchMix ha un sofisticato e potente sistema Mute.Oltre ai Gruppi Mute (VediSee "Gruppi Mute" on page 6) gli ingressi e le mandate
individuali ai mixer Aux possono essere disattivati in modo indipendente.
Mute Principali:Se un canale viene silenziato mentre è selezionata l'uscita Main L/R,il canale verrà silenziato anche per tutti i mix ausiliari e
FX.Questo funziona se il canale è stato disattivato utilizzando il pulsante del canale Mute o un gruppo di Mute.
Mute Ausiliari:a volte è utile silenziare un singolo ingresso con un solo mix ausiliario.Quando un ausiliario viene selezionato premendo uno dei
pulsanti sul lato sinistro della schermata,il pulsante Mute mostrato con i faders dei canali sarà effettuato solo nel mix selezionato
I pulsanti Mute hanno tre condizioni…

• Mute : Indica che il canale non è silenziato.

• Mute :
»» Con il mix Main L/R selezionato, indica che il canale è stato disattivato premendo il pulsante Mute del canale.Il
segnale del canale verrà silenziato anche per tutte le mandate ausiliarie.
»» Con il mix Ausiliario selezionato, indica che il canale è stato silenziato con il mix ausiliario selezionato.Questo sarà
applicato solamente al canale silenziato e al mix Aux selezionato.

• Mute :
Questa è una indicazione che il canale è stato disattivato usando qualcosa di diverso dal canale Mute che si sta
vedendo..
»» Con il mix Main L/R selezionato,indica che il canale è stato silenziato usando un Gruppo Mute,o un Gruppo DCA*.
»» Con il mix ausiliario selezionato,indica che il canale è stato silenziato usando un Gruppo Mute,o un Gruppo DCA o
un mix Main L/R.
»» Per i ritorni FX,indica che il canale è stato silenziato usando un Gruppo Mute,un Gruppo DCA o il pulsante Mute FX.

NOTA:  *Un Mute che usa un gruppo DCA non potrà silenziare una mandata ausiliaria impostata con un punto di ripresa pre-fader.

1001108-09-F 19
Copia e Incolla (Copy & Paste)
Il TouchMix-30 Pro è fornito di una potente ma semplice funzione di copia e incolla,gestita dal tasto U7(copia)e U8 (incolla) pulsanti (U2 e U3 nei
TouchMix-8 e TouchMix-16).La funzione Copia e Incolla è sensibile al contesto per cui ciò che si sta visualizzando verrà copiato.Potranno essere
copiati ed incollati solo gli elementi che hanno caratteristiche simili.Per esempio,un PEQ non può essere incollato con un GEQ.La tabella qui sotto
illustra quali parametri potranno essere copiati ed incollati.

NOTA:  L'ultimo elemento copiato viene conservato in una memoria Buffer.Se per esempio viene copiata una regolazione di un GEQ e di un Gate,entrambi
rimarranno in memoria.Se un GEQ è visualizzato,la funzione incolla richiama i parametri.Se un Gate è visualizzato ii parametri del Gate saranno incollati.

Copy Paste
Aux Masters
Copiare ed incollare i parametri: Aux 1 U7 Aux 5 U8

Nello schema sopra puoi vedere come copiare il mix fatto dell'Aux 1 all'Aux 5.
Dopo che il Setup è completato,ti suggeriamo di liberare il buffer di memoria cancellandolo,per prevenire errori di copia durante lo show. Il
diagramma sotto ti mostra come cancellare la memoria Buffer Copia/Incolla:

Cancellare il Buffer Copia/Incolla: Menu Clear Copy/Paste Yes

Schermata Visualizzata Cosa puoi incollare e copiare


Panoramica dei Fader Main o Ausiliari Controllo del Fader e del Pan
Tabella panoramica del Canale d'Ingresso EQ, Compressore,Gate,mandate FX,mandate Aux,Digital Gain,
Delay,Assegnazione Gruppo,Polarità
Tabella EQ del Canale d'Ingresso Tutti i parametri dell'EQ del canale d'ingresso
Tabella Comp del Canale d'Ingresso Tutti i parametri del Compressore del canale d'ingresso
Tabella Gate del Canale d'Ingresso Tutti i parametri del Gate del canale d'ingresso
Tabella FX del Canale d'Ingresso Tutti i livelli delle mandate FX
Tabella Aux del Canale d'Ingresso Tutti i livelli delle mandate ausiliarie e la posizione del Pan sugli stereo
Aux
Tabella Setup del Canale d'Ingresso Tasto Arm per registrare,Polarità,Delay,Digital Gain,Assegnazione Gruppi
Tabella panoramica del Canale di Uscita PEQ,Limiter,Mandate FX,Mandate Aux, Delay,Assegnazione Gruppi,
Polarità, Pick-Off Point (solo per gli Aux)
Tabella PEQ del Canale di Uscita Tutti i parametri PEQ del canale di uscita
Tabella GEQ del Canale di Uscita Tutti i parametri GEQ del canale di uscita
Tabella Anti-Feedback del Canale di Uscita Tutti i parametri Anti-Feedback del canale di uscita
Tabella Limiter del Canale di Uscita Tutti i parametri Limiter del canale di uscita
Tabella FX del Canale di Uscita Tutti i livelli delle mandate FX
Tabella Aux del Canale di Uscita Tutti i livelli delle mandate ausiliarie e la posizione del Pan sugli stereo
Aux
Tabella Setup del Canale di Uscita Tasto Arm per registrare,Polarità,Delay,Digital Gain,Assegnazione Gruppi
Tabella panoramica del Canale FX Preset corrente,EQ,Pick-Off Point,Assegnazione Gruppi,Polarità
Tabella EQ del Canale FX Tutti i parametri dell'EQ del canale
Tabella Preset del Canale FX Selezione Processore e Preset,Ritorno FX e Pan degli Ausiliari
Tabella Aux del Canale FX Tutti i livelli delle mandate ausiliarie FX e la posizione del Pan
Tabella panoramica dei Sottogruppi PEQ, Limiter,mandate FX,mandate Aux,Assegnazione Gruppi
Tabella EQ dei Sottogruppi Tutti i parametri degli EQ e dei PEQ relativi ai sottogruppi
Tabella Limiter dei Sottogruppi Tutti i parametri dei Limiter relativi ai sottogruppi
Tabella FX dei Sottogruppi Tutte le mandate FX dei sottogruppi
Tabella Aux dei Sottogruppi Tutte le mandate ausiliarie e i Pan dei sottogruppi

1001108-09-F 20
Matrice Patch(solo per il TouchMix-30 Pro)
La matrice Patch è uno strumento potente da utilizzare con attenzione.Assicurarsi di aver compreso chiaramente questa funzione prima di usarla.
Il TouchMix-30 Pro ha ingressi audio e una serie di controlli grafici e di processori per ciascun canale.Questi verranno chiamati"ingressi"e"canali".
Automaticamente, l'audio per l'ingresso 1 sarà processato dal canale,l'ingresso 2 sarà controllato e processato dal canale 2 e così via.
Ci saranno occasioni in cui sarà utile mandare un ingresso a un canale alternativo.Prima di farlo,ci sono alcune cose da capire.
• La matrice Patch applica effetti solo al segnale audio digitale. Così il reinstradamento dell'ingresso 1 al canale 6 non cambia il fatto che il
guadagno Trim di ingresso dovrà essere ancora impostato usando il comando Trim.
• A meno che si conservino le modifiche realizzate,alterando il patch di default può creare confusione.Sappiamo che il microfono è collegato
all'ingresso 1,ma perchè non appare nessun segnale sul canale 1 ?
Detto questo,ci sono alcuni motivi per utilizzare la matrice Patch.Il primo è semplicemente modificare l'ordine in cui gli ingressi appaiono sui
controlli.Prima di effettuare un cambiamento sulla matrice del Patch,chiedetevi se non sarebbe più facile e potenzialmente meno confuso
fisicamente ricollegare l'ingresso.Se la risposta è no,ecco come procedere.

Accedere alla Matrice Patch: Menu Patch Matrix

NOTA:  La visualizzazione della matrice Patch viene caricata per la prima volta dopo che il mixer è stato acceso,potrebbe impiegarci un pò.La Matrice
Patch fa vedere gli ingressi analogici nella parte superiore della schermata e la destinazione dei canali sul lato destro.Il collegamento è indicato con linee e un
cerchio blu.

Modificare una connessione:

Input
• Premere il pulsante Input
5
che si desidera ricollegare.Il pulsante cambia così 5 .

• Premere il canale 8 In 8 dove si desidera mandare l'ingresso.


»» Il canale cambia così 8 In 5 ,le linee e il cerchio blu si spostano per indicare il nuovo percorso.
• Per inviare l'ingresso a un secondo canale,premere 11 In 5 del secondo canale a cui si desidera inviare l'ingresso.
• Se si commette un errore nella scelta di un canale,basta premere di nuovo per ripristinare l'invio precedente.
• Premere il pulsante d'ingresso per completare il ricollegamento.

SUGGERIMENTO: Perchè si vuole inviare lo stesso ingresso a due canali?Ciò è noto come "Multing".Il termine deriva dalla tecnica
delle Patch-bay analogiche vecchia scuola,che avevano alcune prese cablate permettendo che un singolo segnale venisse ricollegato
a diverse destinazioni.Ecco un esempio di come viene usato.Diciamo che si ha una chitarra acustica sul palco per il sistema di
diffusori principali.Ma a dispetto di quello che si fa,non si riesce a ottenere il suono giusto per i monitor,senza compromettere ciò
che il pubblico ascolta.Si può usare un cavo a Y XLR per ricollegare la chitarra in due canali del mixer,oppure la Matrice Patch per
collegare la chitarra a un secondo canale.Inviando quel canale solamente al monitor del palco dell'artista e impostandolo come
necessario.

Ripristinare la Matrice Patch per l'instradamento di default: Menu Patch Matrix Reset Reset

L'impostazione della Matrice Patch può essere salvata e richiamata usando il pulsante Save / Recall .

1001108-09-F 21
Impostazione guidata dell'equalizzazione d'ambiente
L'impostazione guidata dell'equalizzazione d'ambiente assiste l'operatore nella regolazione di un equalizzatore di uscita per compensare le
variazioni acustiche ambientali e di risposta dell'altoparlante.
I tre modelli di TouchMix misurano le connessioni del microfono manualmente con piccole diverse variazioni.

TouchMix-30 Pro
La misura del microfono è connessa all'ingresso Talkback ed è interamente controllato dall'impostazione guidata della regolazione dell'ambiente.

TouchMix-8 o TouchMix-16
Per questi mixer il microfono è connesso all'ingresso 8(TouchMix-8)o ingresso 16(TouchMix-16).Quando il"Room Tuning Wizard" è attivo,il canale 8
(o 16)è automaticamente silenziato e il suo segnale d'ingresso è incanalato nella"Room Tuning Wizard".La misura del microfono può anche essere
connessa all'ingresso 8(o 16)e il processo "Room Tuning" può attivarsi. Una volta completato,il canale d'ingresso è silenziato per permettere la
disconnessione del microfono di misura e la ri-connessione degli strumenti precedentemente connessi.Il canale d'ingresso 8(o 16)silenziato può
essere "tolto" dall'utente Il "Room Tuning Wizard"non influisce sull'impostazione del canale d'ingresso.
Prima di procedere con l'impostazione guidata di equalizzazione,ascoltare il sistema nell'ambiente utilizzando materiali con cui si ha
familiarità.Molti sistemi di amplificazione -specialmente diffusori amplificati come QSC serie K.2,K,KW e KLA, sono stati accuratamente
regolati per suonare benissimo con poca o nessuna equalizzazione supplementare.
Detto ciò,ecco come utilizzare l'impostazione dell'equalizzazione d'ambiente.Prima di iniziare,è necessario un microfono di misura con risposta
lineare,un'asta microfonica e un cavo microfonico abbastanza lungo per raggiungere dal mixer l'area di copertura dell'impianto di amplificazione
che si vuole misurare.
Conviene usare l'impostazione guidata della regolazione dell'ambiente prima di applicare qualsiasi dei filtri parametrici EQ o Anti-Feedback del
canale di uscita.

Accedere all'impostazione guidata della regolazione dell'ambiente: Wizard Tuning Wizard

oppure

Aux Masters
Aux 1 GEQ Tuning Wizard

3. Selezionare l'uscita da regolare Aux 2

4. Selezionare un metodo di misurazione. Low Precision


(Fast) o Medium Precision o High Precision o
Skip Measurement
(Use Previous)

NOTA:  Il metodo Low Precision (bassa precisione) utilizza solo una singola misurazione,mentre i metodi di media (Medium e High)e alta precisione
richiedono più misurazione riposizionamenti del microfono.L'omissione del metodo di misurazione manterrà i risultati dell'ultima misurazione,consentendo
tuttavia la selezione di una delle altre curve di regolazione di destinazione che vedremo in seguito.

5. Premere Next L'impostazione guidata visualizza le istruzioni e una guida per il posizionamento del microfono.

NOTA:  La maggior parte dei microfoni di misura sono microfoni a condensatore e richiedono l'alimentazione Phantom.

6. Abilitare Talkback Mic Phantom Off On se necessario.

7. Premere Begin .

1001108-09-F 22
Noise
8. Seguire le istruzioni e regolare Level
-13.5 dB in modo che l'RTA visualizzi un livello di attività moderata.

9. Premere Measure Il Mixer produce il segnale di prova e acquisisce i dati di misurazione.

NOTA:  Ogni uscita ha in realtà due equalizzatori grafici.Uno è usato dalla procedura guidata di regolazione per applicare le correzioni sulla base dei dati
di misurazione.Le impostazioni per questo equalizzatore sono indicate come cursori tratteggiati o"fantasma"sullo schermo.L'altro equalizzatore può essere
regolato all'utente o una regolazione mirata può essere applicata dalla procedura guidata.

10. Selezionare una regolazione mirata.

»» Selezionare Flat –La procedura guidata rende lineare la risposta del sistema usando l'EQ regolato e imposta
l'EQ utente come lineare.Da lì sarà possibile regolare quanto si vuole .

»» Selezionare Live –La procedura guidata rende lineare la risposta del sistema e imposta l'EQ utente che
funzionerà bene per i sistemi di amplificazione dal vivo.

»» Selezionare Keep Existing –L'impostazione guidata rende lineare la risposta del sistema usando l'EQ regolato,ma lascia
intatte le impostazioni dell'EQ utente.

11. Premere Restart se la misura viene interrotta,per esempio,da un forte rumore ambientale.Rieseguire la
misurazione.

12. Premere Finish per continuare.

13. Premere Navigate To GEQ per visualizzare le impostazioni GEQ.

1001108-09-F 23
Pulsanti Utente
Il TouchMix-30 Pro ha otto pulsanti assegnabili dall'utente (U1–U8)mentre il TouchMix-8 e il TouchMix-16 ne hanno quattro(U1 – U4).Le App per il
controllo remoto di tutti i modelli forniscono 8 pulsanti utente. I seguenti sono assegnati come default:

TouchMix-30 Pro TouchMix-8 / TouchMix-16

• U1 –Spostarsi a sinistra (sposta la selezione a sinistra) • U1 –Spostarsi a sinistra(sposta la selez. a sx)

• U2 –Cancellare clip(cancella l'indicazione di clip dalla barra nav.) • U2 –Copia(vedere Copia e Incolla)

• U3 –Cancellare Cue(cancella tutte le selezioni Cue) • U3 –Incolla(vedere Copia e Incolla)

• U4 –Spostarsi a destra(sposta la selezione a destra) • U4 –Spostarsi a destra(sposta la selez.a dx)

• U5 –Riproduzione/Stop(avvia o interrompe la riproduzione) • U5 –Riproduz./Stop(solo per le App del Tablet)

• U6 –Registrazione/Stop(avvia o arresta la registrazione) • U6 –Registraz./Stop(solo per le App del Tablet)

• U7 –Copia(vedere Copia e Incolla) • U7 –Cancellare Clip(solo per le App del Tablet)

• U8 –Incolla(vedere Copia e Incolla) • U8 –Cancellare Cue(solo per le App del Tablet)

I pulsanti utente possono essere riprogrammati in base alle proprie esigenze.

Programmare un pulsante: Menu User Buttons User 1 Action Selection Detail


Nav Left

Completare la programmazione: Assign Assign Name Type Name

NOTA:  Il nome viene visualizzato sul pulsante utente dell'app tablet TouchMix-30 Pro.

Premere il pulsante Reset per ripristinare le assegnazioni predefinite.

SUGGERIMENTO: Per la navigazione immediata su una particolare schermata,si può programmare un pulsante utente con una
semplice scorciatoia.Diciamo che se si desidera raggiungere immediatamente la panoramica del canale di ingresso del canale
dell'artista(canale 12).Basta pensare alla scheda Overview del canale 12 e tenere premuto un pulsante utente per due secondi.
Premere"Yes"e il pulsante utente porterà alla schermata panoramica del canale 12.

Controllo MIDI
Per controllare alcune funzioni del TouchMix-30 Pro si possono usare un dispositivo USB over MIDI o un interruttore a pedale.Il controllo MIDI ha
una funzione similare ai pulsanti utente.

1.  Programmare il controllo MIDI: Menu MIDI Setup MIDI 1


Not in use

2.  Con un dispositivo MIDi compatibile collegato al mixer , premere Learn MIDI .

3.  Inviare un comando MIDI al mixer per associarlo al pulsante MIDI selezionato.

4.  Assegnare una funzione al pulsante "Learned": Action Selection Detail

1001108-09-F 24
Sicurezza
I mixer TouchMix hanno un sistema di sicurezza multi-livello che permette di assegnare password ai vari livelli di funzionalità.E' possibile dare agli
utenti l'accesso alle sole funzioni che sono autorizzati ad usare.

Impostare la sicurezza : Menu Security Security Settings

IMPORTANTE! Lasciando un campo password vuoto si permette a chiunque di accedere alle funzioni associate senza login.Il menu
configurazione della sicurezza offre quattro livelli di accesso:

• Amministratore:
L'accesso come amministratore pemette di accedere a tutte le funzioni dei mixer tra cui le impostazioni di sicurezza.Se altri hanno accesso al
mixer,può essere una buona idea inserire una password di amministratore per impedire ad altri di accedere al sistema.Assicurarsi di ricordare
la password!
• Tutti gli accessi:
• Nessuna password: Chiunque può accedere a tutte le funzioni diverse da quelle di configurazione di sicurezza.
• Protetto da password:L'accesso alle funzioni avanzate richiede la password di login.
• Solo Modalità Semplice:
• Nessuna password: Chiunque può accedere a tutte le funzioni(diverse da quelle di configuraz.di sicurezza)solo in modal.semplice.
• Protetto da password:L'accesso a tutte le funzioni della modalità semplice richiede il login.
• Solo Livelli: Per proteggere con password il mixer da qualsiasi regolazione non autorizzata,creare una password per questo livello.
• Nessuna password:Chiunque può regolare solo controlli di livello.
• Protetto da password:L'accesso ai controlli di livello richiede il login.
Una ulteriore limitazione può essere posizionata su ciascun livello di accesso.
• Sovrascrittura di scene&Preset:Consente o nega la possibilità di modificare una scena o un Preset in memoria utente.
• Richiamo di una Scena: Consente o nega la possibiltà di richiamare una scena dalla memoria.
• Richiamo di Preset:Consente o nega la possibilità di richiamare un Preset dalla memoria.
• Blocco Automatico:Imposta un timer che automaticamente chiude la sessione dopo un periodo preimpostato(superiore a 25 ore)senza
alcuna attività sul mixer.

Per chiudere manualmente una sessione del mixer. Menu Security Lock/Logout

1001108-09-F 25
Monitor (solo per il TouchMix-30 Pro) Monitor

L'uscita del Monitor viene usata per alimentare una coppia di diffusori monitor.

Per regolare il livello il livello del monitor: Monitor Usare il Master Rotary Encoder
Source

Il monitor pop-up comprende i seguenti controlli: 10

Aux 1 Aux 2 Aux 3 Aux 4


• Selezionare una sorgente–Seleziona un segnale dall'uscita del Monitor. 5

»» Aux da1a14 – Il segnale dell'uscita del Monitor deriva dai canali Aux mix Aux 5 Aux 6 Aux 7 Aux 8
U

selezionati.
-5

»» Main LR –Il segnale dell'uscita del Monitor deriva dall'uscita Main L/R. Aux 9 Aux 10 Aux 11 Aux 12
-10

»» Cue–L'uscita del monitor segue la selezione del Cue.


Aux 13 Aux 14 Main LR Cue
• In –Abilitazione/bypass del delay.
-20

• Delay –Si usa il delay per allineare l'audio proveniente da un palco distante
con il segnale del monitor near-field nella posizione del mixer.Le letture
digitali sono in piedi,millisecondi e metri. Delay

-40
0.00 ms

Premere Close o toccare Monitor per chiudere il messaggio a scomparsa. In 0.00 feet

0.00 m

Monitor (solo per il TouchMix-16)


I controlli del livello dell'uscita per il Monitor Cue. Close

Regolare i livelli Monitor: Monitor Usare il Master Rotary Encoder.

Monitor/Livelli di controllo –Controlla il livello del segnale Cue nelle uscite Monitor.

NOTA:  Come da default,nessun segnale audio viene inviato alle uscite del Monitor.Per
inviare i segnali del canale audio(incluso Main LR)alle uscite del Monitor,attiva il pulsante Cue
per i canali che desideri ascoltare.

Premere Close o toccare Monitor per chiudere il messaggio a scomparsa.

Solo In Place (SIP) (solo per il TouchMix-30 Pro)


Quando si imposta un sistema audio,può essere molto utile disattivare tutti gli ingressi tranne quello in lavorazione.Ciò potrebbe essere realizzato
silenziando manualmente tutti gli altri canali ma c'è un modo più facile.

Configurare Solo In Place: Menu Mixer Setup Solo in Place

Quando si usa Solo in place, i pulsanti indicatori dei canali di entrata cambiano colore, diventano rosso chiaro e sono etichettati SIP. Toccare un
pulsante SIP di un determinato canale taciterà tutti gli altri canali di ingresso e il pulsante SIP diventerà verde. Si possono rendere singoli gli ingressi
multipli. Il sistema indicatore funziona normalmente per le uscite del mixer.
La funzione Solo in place non influenza i ritorni FX. Questo significa che una volta isolato un canale di ingresso, qualunque effetto inviato a tale
canale si sentirà comunque nel mix. Se si desidera sentire un canale isolato senza effetti, si può usare il pulsante tacitazione FX per tacitare tutti gli
effetti comunque

IMPORTANTE! Solo In Place (SIP) è una funzione estremamente utile per la configurazione e la risoluzione dei problemi,ma può
essere pericolosa durante uno spettacolo.Essere certi che Solo In Place non sia abilitato quando si completa la configurazione.

1001108-09-F 26
TouchMix Reference
Le informazioni fornite in questa sezione vi danno descrizioni dettagliate sulle schermate e sui controlli del TouchMix-30 Pro e delle app
del TouchMix-30 Pro.Le schermate vengono fornite dalle app dell’Ipad del TouchMix-30 Pro e a causa delle diverse dimensioni della
schermata,quest’ultime possono apparire leggermente diverse nel TouchMix-30 Pro.Gli argomenti sono in ordine nelle Info Menu pulsanti del mixer.

Iniziamo
Top Panel and Remote-Device Controls
(TouchMix-30 Pro) 1 Cue

1. Manopole Trim – Canali 1 – 24 Controlli che regolano i 1


Trim

2
Trim

3
Trim

4
Trim

5
Trim

6
Trim

7
Trim

8 9
Trim

10
Trim

11 12
Trim
3
Trim Trim

preamplificatori di ingresso prima della conversione A/D. 4

2. Schermata Colori LCD 13


Trim

14
Trim

15
Trim

16
Trim

17
Trim

18
Trim

19
Trim

20 21
Trim

22
Trim

23 24
Trim Trim Trim
Stereo Input
29/30

3. Cue headphone jack – Presa da1/4”per le cuffie stereo. L’uscita


è controllata premendo il pulsante Cue su un canale.Il Volume è
TouchMix - 30 Pro
controllato premendo il pulsante Phones sul pannello frontale.
5
Copy Paste

4. Jack Stereo Input 29/30 – I canali 29 e 30 sono sempre U5 U6 U7 U8

15 Home

linkati. L’ingresso ha un jack da 3.5 mm.stereo phone. 2 6 7 8 Wizard Mic


48V
Info

16 9 10 11
5. Pulsanti User – Di default, a questi otto pulsanti sono assegnate Menu Aux FX
Mute
Mute
Groups

le seguenti funzioni: 17 12 13
Rec/
Play
14
Phones
Talkback

Talk Monitor

a. U1 – Naviga a sinistra dell’elemento selezionato. 18 Anti-


21
Feedback
0

b. U2 – Cancella gli indicatori Clip. 19 RTA


U2 U3

5 20
c. U3 – Cancella gli indicatori Cue U1 U4

d. U4 – Naviga a destra dell’elemento selezionato.


e. U5 – Pulsante Play per la riproduzione selezionata.
f. U6 – Pulsante Record per iniziare la registrazione audio sul
sistema di registrazione selezionato.
My Network
g. U7 – Copia l’elemento selezionato.
15
h. U8 – Incolla l’elemento copiato ad un altro elemento dello stesso tipo.
6. Pulsante Wizard – Avvia la procedura guidata per il TouchMix.Le scelte sono:FX Wizard,Tuning Wizard,Gain Wizard. 16 Menu
7. Pulsante Mic 48V – Apre la schermata Phantom Power. Accende/spegne l’alimentazione Phantom e visualizza lo stato di
tutti i canali. 17 Rec / Play
8. Pulsante Info – Apri il sistema di informazioni. 18 Feedback
Anti-

9. Pulsante Aux – Apre la schermata panoramica degli Aux.


19 RTA
10. FX Mute – Abilita/Disabilita tutti i canali FX.
11. Gruppi Mute – Apre una schermata in cui i gruppi Mute possono essere controllati e modificati. 10 FX Mute Mic 48V 7
12. Pulsante Phones – Premere per visualizzare e selezionare il livello del controllo Phones / Cue .
6 Wizard Info 8
13. Pulsante Talk – Pulsante momentaneo che,quando premuto,apre il microfono connesso all’ingresso Talkback sul pannello
9 Mute
11
posteriore. La configurazione della funzione Talkback è accessibile dal menu. Aux
Groups

14. Pulsante Monitor – Premi per visualizzare e selezionare i livelli del controllo Monitor/Cue . 22
15. Pulsante Home – Ritorna alla schermata principale con il banco fader (navigazione in alto) e gli Aux (navigazione a sinistra)
13 Talk Follow
24
nella loro posizione selezionata. Mixer

16. PulsanteMenu – Apri la schermata del menu e visualizza una scelta di opzioni , inclusa l’impostazione del mixer. 12 Phones Monitor 14
17. Pulsante Record/Play − Apre la schermata record/playback visualizzando controlli e opzioni.
18. Pulsante Anti-Feedback – Apri la schermata Anti-Feedback per l’uscita selezionata. a Nav Left Clear Clip b
19. Pulsante RTA – Visualizza uno dei due mixer dell’analizzatore in tempo reale (RTA). c Clear Cue Nav Right d
20. Master encoder – Non disponibile per i dispositivi remoti. Modifica i valori o la posizione di controllo selezionata e permette di 5
scorrere gli elenchi. Premere mentre si gira la manopola rotativa per effettuare regolazione di precisione.
e Play/Stop Record/
Stop f
21. Pulsante ø (Zero) – Premi per spostare un controllo nella sua posizione 0 (zero). g Copy Paste h
22. Pulsanti Nudge – Utilizzare questi pulsanti per incrementare i controlli selezionati. Zero

23. Pulsante Fine – Disponibile solo sui tablet.Premere per fare regolazioni più precise. 21 0 Fine 23
24. Pulsante Follow Mixer – In questo modo,il dispositivo remoto mostrerà di default la schermata Overview del canale selezionato.Quando cambi i canali
sul mixer,il dispositivo remoto segue il nuovo canale e mostra lo screen Overview del nuovo canale.Puoi cambiare su qualsiasi altra schermata di canale.In più
puoi selezionare il controllo su un dispositivo remoto e utilizzare la manopola Master Encoder per cambiare il canale selezionato.

1001108-09-F 27
Rear Panel (TouchMix-30 Pro)
1. Standby – Premere per accedere
o uscire dallo standby.Viene
visualizzata una schermata di
conferma quando si usa lo standby.
1 Analog Inputs

2. USB – 3.0,Tipo A per collegare Standby


6 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1

dispositivi USB1,interruttore a 2 USB

7 24 23 22 21 20 19 18 17 16 15 14 13
pedale Midi2, Wifi adattatore o per 3 USB DAW

aggiornare il firmware del mixer.


Ethernet

4 Stereo Inputs Monitor Main Mix Aux Outputs


Cue Aux Aux

3. USB – Tipo B per collegare un


Phones 13/14 11/12

8
L 25/26 R
9 12 Left
13 Left
14 7 6 5 4 3 2 1

Mac con il DAW. Il Mac deve avere L 27/28 R

OS Yosemite o successivi.
www.qsc.com Talkback
Mains (48V Selectable)
Right Right
5 100 -240V ~85W 50/60Hz
L 29/30 R 11 14 13 12 11 10 9 8

4. Ethernet – RJ45 per collegarsi


ad una rete con funzioni wireless.
10
5. AC Mains – Alimentazione, 100-
240 V, ~85 W, 50/60 Hz
ATTENZIONE! Se l’alimentazione AC viene rimossa, aspettare 5 secondi prima di ricollegarla.

6. Ingressi Analog da1a 20 – Connettori femmina XLR bilanciati.


7. Ingressi Analog da 21a 24 – Connettori XLR bilanciati 1/4” combo TRS femmina.
8. Ingressi Stereo da 25 a 30 TRS – Due ingressi femmina bilanciati linkati alla coppia stereo.I numeri dispari si visualizzano a sinistra, i
numeri pari a destra. La coppia stereo 29/30 è condivisa con una presa 3.5 mm TRS sul pannello superiore.
9. Cue Phones, Aux 13/14, e Aux 11/12 – Uscite stereo femmina TRS 1/4” .
10. K Lock® Security Slot – Compatibile con il cavo di sicurezza Microsaver.
11. Talkback microfono – XLR bilanciato femmina, disponibile l’alimentazione a 48V Phantom.
12. Monitor Left e Right – Uscite bilanciate XLR maschio.
13. Main Left e Right – Uscite bilanciate XLR maschio.
14. Auxiliary outputs da 1 a 14 – Uscite bilanciate ausiliarie XLR maschio

1  Drive devono essere formattati con il sistema FAT32 Per migliori risultati usare 7200 RPM, USB 3 hard drives o SSD ad alta velocità. La prestazione
del disco è fondamentale per la registrazione. Per maggiori informazioni vai al sito www.qsc.com. Adesso, il TouchMix non supporterà l’importazione o
l’esportazione del file audio digitale creato su un altro dispositivo.
2  TouchMix supporta i dispositivi USB Midi “class compliant” .QSC ha verificato il corretto funzionamento di questi interruttori a pedale MIDI USB: iCON
G-BOARD e Logidy UMI3

1001108-09-F 28
Parte sinistra del
TouchMix-16 Mixing Surface 1 Aux 1 Aux 2 Aux 3 Aux 4 Aux 5 Aux 6 Main Left Main Right Talkback

1. Etichette pannello posteriore 1 2 3 4 5 6 7 8

2. Ingressi bilanciati femmina XLR (1 – 12)


3. Trim−Canali da 1 – a 16 Regola il livello del 2 9 10 11 12 13 14 15 16
5
segnale di ingresso prima della conversione A/D.
4. LCD a colori touchscreen
1 2 3 4 5 6 7 8
5. Ingressi bilanciati femmina XLR e 1/4” TRS combo
(13‑16).La connessione TRS ha un pad a+10dB .
3
9 10 11 12 13 14 15 16
6. Home – Naviga al di sopra della schermata Home. Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim

7. Menu – Visualizza una scelta dal menu opzioni,


incluse le impostazioni del mixer. Home

8. Record/Play−Mostra i controlli e le opzioni di 6


registrazione.
Menu 7
Record/
Play 8
4

Parte sinistra
TouchMix-8 Mixing Surface 1 Aux 1 Aux 2 Aux 3 Aux 4 Main Left Main Right Phones

1. Etichette pannello posteriore. 1 2 3 4 5 6 7 8

2. Ingressi XLR Bilanciati femmina e 1/4” TRS 2


combo (1 – 4).La connessione TRS ha un pad di
3
+10dB.
1 2 3 4 5 6 7 8
NOTA:  Gli ingressi1 & 2 possono essere 4 Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim

cambiati ad alta impedenza (Hi-Z)per l’utilizzo


con chitarre ed altri strumenti che hanno un
sistema passivo di pickup.Vedi il Setup del Home

Canale 1 o 2 per maggiori informazioni. 6

3. Ingressi XLR Bilanciati femmina (5 – 8).


Menu 7
5
4. Trim − Canali 1 – 8 Regola il livello del segnale di Record/
Play 8
ingresso prima della conversione A/D.
5. LCD Colori touchscreen
6. Home – Naviga al di sopra della schermata Home.
7. Menu – Visualizza una scelta dal menu opzioni
incluse le impostazioni del mixer.
8. Record/Play −Mostra i controlli e le opzioni di
registrazione.

1001108-09-F 29
Parte destra del TouchMix-16 Mixing Surface TouchMix-16
1. ¼” TRS ingressi (17/18 e 19/20) – Ingressi di
linea stereo. Stereo In Stereo In
My Network

2. ¼” TRS uscite Aux (7/8 e 9/10) – Uscite di linea 1 17/18 19/20


27
per in-ear monitors.Possono essere configurati
Aux Out Aux Out
come uscite Mono bilanciate di linea. 2 7/8 9/10 28 Menu
3. ¼” TRS uscita Cue – Uscita per cuffie stereo.
4. Phantom +48V – Mostra i pulsanti del canale di 3 Cue Monitor 7
29 Rec / Play
ingresso per l’alimentazione Phantom.
5. Wizard – Premi per accedere alle impostazioni
4 Phantom +48V Power 8 30 Anti-
Feedback
guidate che vi assistono nelle diverse funzioni .
6. Auxes – Tasto per accedere alla schermata Aux Mix. 31 RTA

5 Wizard Info 9
7. ¼” TRS uscite Monitor – Uscita monitor per
altoparlanti stereo (control room). FX Mute
11 FX Mute Mic 48V
4
6 Auxes Mute Groups 10
8. Power (Standby) – Mette in standy il mixer. 5
11 Wizard Info 9
IMPORTANTE! Prima di rimuovere
6 Aux
Mute
10
l’alimentazione (unplugging) premi il pulsante Groups

Standby per mettere il mixer in standby. 25


Level Talkback Level
9. Info – Mostra il menu help degli argomenti più 12 Phones Talk Monitor
importanti e in più puoi cambiare il linguaggio delle 13 Talk Follow
Mixer 32
info di sistema dal Menu Info. 13 14
10. Gruppi Mute – Tasto di accesso rapido alla 12 Phones Monitor 14
schermata Mute Group.
11. FX Mute – Disattiva tutte le quattro uscite FX. 23 User
User 0 15 Nav Left Copy 16
12. Livello Phones – Mostra il controllo del livello 16 U2 U3 17
phone e usa la manopola rotativa Master Control 17 Paste Nav Right 18
User User
per regolare.
13. Talk – Abilita il microfono Talkback-premi/hold to talk.
15 U1 U4 18 19 Play/Stop Record/
Stop 20
14. Livello Monitor – Tasto di accesso rapido al 24 21 Clear Clip Clear Cue 22
controllo dei monitor. Usa la manopola Master
Zero
Control per regolare.
15. U1 – Pulsante User – L’impostazione default 23 0 Fine 26
Press for fine
seleziona il successivo controllo sulla sinistra.
16. U2 – Pulsante User – Impostazione di fabbrica di Copia.
17. U3 – Pulsante User – Impostazioni di fabbrica di Incolla.
18. U4 – Pulsante User – L’impostazione default seleziona il successivo controllo sulla destra.
19. U5 – Pulsante User – Impostaz.fabbrica Play / Stop (solo tablet).
20. U6 – Pulsante User – Impostaz.fabbrica Record / Stop (solo tablet).
21. U7 – Pulsante User – Impostaz.fabbrica Clear Clip (solo tablet).
22. U8 – Pulsante User – Impostaz.fabbrica Clear Cue (solo tablet).
23. Ø – Ripristina il controllo selezionato alla sua impostaz.di fabbrica.
24. Controllo Master – Regola il parametro selezionato, premi e gira per una regolazione migliore.
25. Frecce(+/-) – Aumenta o diminuisce il valore impostato dai parametri selezionati.
26. Control Mode – Cambia la precisione del controllo Nudge.
27. Home – Naviga al di sopra della schermata Home.
28. Menu – Mostra una scelta dal menu opzioni incluse le impostazioni del mixer.
29. Record/Play−Mostra i controlli e le opzioni di registrazione.
30. Pulsante Anti-Feedback – Apri la schermata Anti-Feedback per l’uscita selezionata.
31. Pulsante RTA – Mostra l’analizzatore in tempo reale (RTA).Si può usare solo un RTA.Ad esempio potrà essere visualizzato sui tablet o
sulla schermata mixer, non entrambe le cose.
32. Pulsante Follow Mixer – In questa modalità d’uso il tablet mostrerà di default la schermata Overview del canale selezionato.Quando
cambi i canali sul mixer, il tablet segue i nuovi canali e mostra la nuova schermata. In più puoi selezionare un controllo sul tablet e usare
la manopola rotativa del Master Encoder per cambiare il controllo selezionato sul tablet.
1001108-09-F 30
Parte destra del TouchMix-8 TouchMix-8
Mixing Surface My Network

1. ¼” TRS ingressi (9/10 e 11/12) – Ingressi di linea stereo. 1 Stereo In


9/10
Stereo In
11/12 22
2. Phantom +48V – Tasto breve per il Phantom power.
23 Menu

IMPORTANTE! Prima di rimuovere l’alimentazione premi il


2 Phantom +48V Power 3
pulsante Standby per mettere il mixer in standby. 24 Rec / Play
5
3. Power (Standby) – Tasto breve per lo standby del mixer. 4 Aux Wizard Info 6 25 Feedback
Anti-

4. Auxes – Tasto breve per visualizzare la schermata Aux mix 8 26 RTA


5. Wizard – Tasto breve per visualizzare la schermata Wizard . 7 Phones Mute
Groups
FX
Mute 9
6. Info – Tasto breve per la visualizzazione del menu Help. E’ possibile 9 FX Mute Mic 48V
2
10
cambiare la lingua di riferimento. 12 U2 U3 13 5 Wizard Info 6
User 0 User
7. Phones – Tasto breve per l’accesso al controllo del livello cuffie, usa 4 Aux Mute
8
Groups
il controllo Master Rotativo per la regolazione. 11 U1 U4 14

8. Gruppi Mute-Tasto breve per il controllo dei Mute Group. 20


9. FX Mute – Tasto breve per il Mute di tutti e quattro gli FX outputs. 13 Talk Follow
Mixer
27
10. Ø – Tasto breve per ripristinare il controllo selezionato al default. 19
7 Phones Monitor 14
11. U1 – Pulsante User – Tasto breve che seleziona il controllo successivo
a sinistra.
12. U2 – Pulsante User – Tasto breve usato per la copia (copy). Press for f ine
11 Nav Left Copy 12
13. U3-User – Tasto breve usato per incollare (past). 13 Paste Nav Right 14

14. U4 – Pulsante User – Tasto breve per selezionare il controllo 15 Play/Stop Record/ Stop 16
successivo sulla destra.
17 Clear Clip Clear Cue 18
15. U5 – Pulsante User – Tasto breve per Play/Stop (remote device only).
Zero
16. U6 – Pulsante User – Tasto breve per Rec/Stop (remote device only). 21
10 0 Fine

17. U7 – Pulsante User – Tasto breve per il Clear/Clip (remote device only).
18. U8 – Pulsante User – Tasto breve per il Clear Cue (remote device only)
19. Controllo Master – Controlla il parametro selezionato,premi e gira per una migliore regolazione.
20. Frecce (+/-) – Aumentano o diminuiscono il valore del parametro selezionato.
21. Control Mode – Cambia la precisione del controllo delle frecce.
22. Home – Seleziona la schermata Home.
23. Menu – Mostra le scelte del menu Option incluso il setup del mixer.
24. Record/Play− Mostra i controlli Recording e relative opzioni.
25. Pulsante Anti-Feedback – Apre la schermata Anti-Feedback per l’uscita selezionata.
26. Pulsante RTA -.Mostra l’analizzatore in tempo reale (RTA).E’ disponibile solo un RTA. Ad esempio si può visualizzarlo sui tablet o sul mixer,
non entrambe le cose.
27. Pulsante Follow Mixer – In questa modalità d’uso il tablet mostrerà di default la schermata overview del canale selezionato. Quando
selezioni i canali sul mixer il tablet seguirà il cambiamento e mostrerà la nuova schermata. E’ possibile selezionare un controllo sul tablet e
usare la manopola rotativa del Master Encoder del mixer per cambiare il controllo selezionato sul tablet.

1001108-09-F 31
Rear Panel (TouchMix-16)

Power Talkback Main Right Main Left Aux 6 Aux 5 Aux 4 Aux 3 Aux 2 Aux 1

USB
®

1 2 3 4 5 6

1. USB 3.0, Tipo A – Per collegare dispositivi USB1, Interruttore a pedale MIDII2 e adattatore Wi-Fi .
2. RJ-45 – Da utilizzare solo con gli accessori. Questa non è una connessione Ethernet.
3. Power Supply – Utilizza l’alimentatore fornito con il mixer, non sostituirlo.
4. Talkback microfono – XLR femmina bilanciati.
5. Main Right e Left output – XLRs maschi bilanciati.
6. Auxiliary outputs da 1 a 6 – XLRs maschi bilanciati

Rear Panel (TouchMix-8)

USB Power
® Phones Aux 3/4

Right Left 4 3 2 1

1 2 3 4 5 6 7

1. USB 3.0, Type A – Per collegare dispositivi USB1, Interruttore a pedale MIDI2, e adattatore Wi-Fi.
2. K & Lock® Security Slot – Compatibile con il cavo di sicurezza Microsaver.
3. Power Supply – Utilizzare con l’alimentatore fornito con il mixer, non sostituire.
4. Phones – Stereo 1/4” TRS. Le uscite di linea o cuffia sono utilizzabili quando il Cue di un canale è attivato.
5. Aux 3/4 – Stereo 1/4” TRS. Linea uscite in-ear. Questa uscita è collegata in parallelo con gli XLRs Aux3 e Aux4.
6. Main Right e Left output – Uscite XLR maschio bilanciate.
7. Auxiliary outputs da 1 a 4 – Uscite XLR maschio bilanciate.

1  Drive devono essere formattati con il sistema FAT32 Per migliori risultati usare 7200 RPM, USB 3 hard drives o SSD ad alta velocità. La prestazione
del disco è fondamentale per la registrazione. Per maggiori informazioni vai al sito www.qsc.com. Adesso, il TouchMix non supporterà l’importazione o
l’esportazione del file audio digitale creato su un altro dispositivo.
2  TouchMix supporta i dispositivi USB Midi “class compliant” .QSC ha verificato il corretto funzionamento di questi interruttori a pedale MIDI USB: iCON
G-BOARD e Logidy UMI3

1001108-09-F 32
TouchMix-30 Pro Caratteristiche
Parametro Caratteristiche
Schermo 10” (254mm) diagonale, 1024 x 600 pixel, colore TFT, multi-touch capacitivo
Ingressi Totale 32
20 Mic/Line, XLR, 48V Phantom Power
4 Mic/Line, XLR/TRS combo, 48V Phantom Power
6 Line (1/4” TRS + 1/8” (3.5 mm) TRS pannello superiore)
USB MP3 Playback (Type A pannello posteriore)
1 Talkback (XLR con 48 V)
Uscite 22 Total
2 Main L/R (XLR)
14 Aux Outputs (XLR)
2 In-ear Monitor (Stereo) (1/4” TRS from Auxes 11/12 e 13/14)
1 Cue (Stereo) (1/4” TRS)
2 Monitor (Stereo) (XLR)
Connessioni Digitali 2 USB A connettore
1 USB B connettore
1 RJ-45 (per router WIFI)
Elaborazione canale Ingresso 4-bande Parametriche EQ con opzione Hi/Low Shelving
Filtri HPF e LPF 24 db/octave
Gate
Compressore
Delay (100 msec max)
Effetti (FX) 6 Processori FX Engines
Reverb
Echo
Delay
Chorus
Pitch Shift (Ingresso mono)
Elaborazione canale Uscite 1/3 Octave Graphic EQ (Main L/R, Aux 1 - 14 )
Parametric EQ (Main L/R, Aux 1 - 14)
Notch Filters (12-bands, tutte le uscite)
100 msec. Delay, (tutte le uscite)
Limiter (tutte le uscite)
HPF & LPF (tutte le uscite)
Elaborazione Sub Group 6-band PEQ
HPF, LPF
Compressore / Limiter
Recording/Playback Registrazione multitraccia diretta su USB Hard Drive (32 x 32)
Interfaccia DAW / Computer 32 x 32 (Core Audio, solo per sistemi MAC OS)
Stereo MP3 Playback da USB
Groups 8 DCA
8 Mute
8 Subgroups
Cue Selezionabile
AFL
PFL
Solo in Place

1001108-09-F 33
Parametro Caratteristiche
Real Time Analyzer 2 x 1/3 ottava
1 assegnato al canale selezionato
1 con la sorgente selezionabile dall’utente
Wizards Anti-Feedback, Room Tuning, Gain, Effects
Preset/Scene Memoria 99 Scene utente
120 Preset di fabbrica
99 Preset utente
Controlli Esterni Controlli Apps del TouchMix
per iPad® e tablet Android controllo totale del mixer.
per iOS® e smartphone Android controlla monitor mix personali, rec/play, pulsanti user.
Requisiti
iPad, iPhone (da iOS 6) / dispositivi Android (da 5.0)
Wi-Fi Requisiti:
Wi-Fi router esterno Ethernet (raccomandato)
Adattatore USB Wi-Fi (QSC Part# CP-000033-00)
Frequenza di campionamento Selezionabile 44.1 kHz o 48 kHz
THD <0.005%, +4 dBu; 20 Hz-20 kHz, gain unitario, qualsiasi ingresso e uscita
Risposta di frequenza 20 Hz-20 kHz +/-0.5 dB, qualsiasi ingresso e uscita
Range Dinamico 105 dB
Input Noise equivalente -126 dBu
Output Noise residuo -86 dBu
Crosstalk -80 dB
S/N Ratio -94 dB
Gain Ingressi Microfonici: 75 dB (60 dB analog, 15 dB digital)
Livello massimo di ingresso +16 dB (XLR ingressi mic/linea)
+26 dB ( TRS ingressi mic/linea)
+24 dBu (TRS ingressi linea )
0 dBv (top panel 1/8” ingressi stereo)
Livello massimo di uscita +22 dBu (tutte le linee-livelli uscite)
Phantom Power 48 v, tutti mic e ingressi talkback, switchable individuali per ingresso
Line Voltage / Input Power Requisiti 100-240 VAC, 50-60 Hz
Dimensioni (HWD) Compreso di Imballo : 12 in X 23.7 in X 19.5 in. (30.5 cm X 60.3 cm X 49.5 cm)
Mixer : 7.5 in X 16.9 in X 18.1 in. (19 cm X 42.9 cm X 46 cm) montabile a rack con accessori opzionali
Peso Compreso di imballo: 25.2 lb (11.4 kg)
Mixer: 17.5 lb (7.9 kg)

1001108-09-F 34
Caratteristiche TouchMix-8 e TouchMix-16
TouchMix-8 TouchMix-16
Schermata 6.1” x 3.5” (156mm x 90mm) color TFT,sensibile al tocco.
Ingressi (Mic/Line) 1 Totale 12 Totale 18
4 XLR / TRS combo (48V Phantom Pwr) 4 XLR / TRS combo (48V Phantom Pwr)
4 XLR (48V Phantom Pwr) 12 XLR (48V Phantom Pwr)
2 Stereo, TRS 2 Stereo TRS
Ingressi (Talkback) N/A 1 XLR
Uscite 1 Totale 8 Totale 12
2 Main, XLR, livello di linea 2 Main, XLR, livello di linea
4 Auxes, XLR,livello di linea 6 Auxes, XLR, livello di linea
1 Stereo TRS Cue/Mon 2 Stereo Auxes, TRS
(Linea o cuffie, 16 Ω min. imp) (Linea / In-Ear Monitor, 16 Ω min. imp)
1 Stereo TRS, Aux 3/4 1 Stereo Mon, TRS
(Linea/ In-Ear Monitor, 16 Ω min. imp) (Linea o cuffie, 16 Ω min. imp)
1 Stereo Cue, TRS
(Linea o cuffie, 16 Ω min. impedenza)
Connessioni Digitali 2 USB connettori type A
Elaborazione canale di ingresso 4-bande parametriche EQ con opzioni Hi/Low shelving
Filtri variabili a 24db/ottave Low-cut & High-cut
Compressore
Gate
Effetti 4 effetti professionali configurabili come:
Reverb (2 tipi)
Pitch shift
Mono delay
Stereo delay
Chorus.
Pitch Correct (Uno assegnabile a qualsiasi canale di ingresso mono)
2‑Trk (USB) & Ritorno Effetti 2-bande shelving EQ
Filtri variabili 24db/octave Low-cut
Compressore
Gate
Elaborazione canale di uscita Main L/R & Aux 1 - 4 Main L/R & Aux 1 – 6:
1/3 Ottava Graphic EQ (GEQ) 1/3 ottava graphic EQ (GEQ)
Filtri Notch (8-bande) Filtri Notch (8-bande)
Tutte le uscite Tutte le uscite
6-bande Parametriche EQ (PEQ) 6-bande parametriche EQ (PEQ)
Filtri variabili 18dB/oct Low-cut e High-cut Filtri variabili 18dB/oct Low-cut e High-cut
Limiter/Compressore Limiter/Compressore
100 msec. Delay 100 msec. Delay
Recording/Playback 2 Registrazione multitraccia diretta su USB(14 x 14) Registrazione multitraccia diretta su USB (22 x 22)
Stereo MP3 Playback da USB Stereo MP3 Playback da USB
Gruppi 8 DCA gruppi (con il mute)
8 Gruppi Mute
Cue Selezionabile con AFL o PFL
Analizzatore Tempo Reale (RTA) 1 x 1/3 ottava
Scene e Memoria di Preset 100 Scene Utente
100 Preset Utente
100 Preset FX

1001108-09-F 35
TouchMix-8 TouchMix-16
Controllo Esterno 3 App per il controllo del TouchMix
per iPad® e tablet Android controllo totale del mixer.
per iOS® e smartphones Android controlla monitor mix personali, rec/play, pulsanti utente
Requisiti minimi
iPad, iPhone (iOS 6 o successivo) / dispositivo Android (5.0 o successivo)
Wi-Fi 4 Adattore USB Wi-Fi incluso
Dimensioni (HWD) (Alt.,Larg., Prof.) 56 mm x 333 mm x 245 mm (2.2” x 13.1” x 9.6”) 58 mm x 360 mm x 291 mm (2.3” x 14.2” x 11.5”)
Peso 4.3 lb (1.95 kg) 5.9 lb (2.98 kg)
Requisiti di alimentazione 100 - 240 VAC, 50 - 60 Hz
Frequenza campionamento Selezionabile 44.1kHz o 48kHz
Processore interno 32-bit floating point
Latenza <1.6msec, da qualsiasi ingresso ad ogni uscita
THD <0.005%, +4 dBu, 20 Hz - 20 kHz, gain unitario, da qualsiasi ingresso ad ogni uscita
Risposta in Frequenza 20 Hz - 20 kHz +/-0.5 dB, da qualsiasi ingresso ad ogni uscita
Range Dinamico 105 dB
Rumore d’ingresso equivalente (Noise) -126 dBu
Rumore d’uscita residua Noise -86 dBu
Crosstalk -80 dB
Rapporto S/N -94 dB
Livello massimo di ingresso +16 dBu (Ingressi Mic/Line, XLR), +26 dBu (Ingressi Mic/Line , TRS), +22 dBu (Ingressi Stereo)
Phantom Power 48V, con controllo individuale per canale
K & Lock® Security Slot 5 Compatibile con il cavo di sicurezza MicroSaver
Accessori inclusi Adattatore USB Wi-FI, Soft Carrying Case, Alimentatore Power Supply

1  Tutti i connettori TRS sono 1/4 inch.


2  Puoi trovare nel sito qsc.com un elenco di drive che sono stati da loro testati . Il mercato dell’Hard Drive è in continua evoluzione ci sono parecchi drive
che non sono stati testati dalla QSC. Testare sempre il nuovo drive prima di usarlo in una sessione critica. Requisiti minimi USB 3.0 HD, SSD o 7200
RPM, formato FAT32.
3  L’App del The TouchMix richiede iOS 7 o di più.
4  Usare solo adattatori WIFI forniti con il vostro mixer.
5  Disponibile sui primi modelli prodotti del TouchMix-16.

1001108-09-F 36
TouchMix™ Elenco delle Caratteristiche
Elenco alfabetico delle principali caratteristiche dei TouchMix-30 Pro, TouchMix-8, e TouchMix-16..
Caratteristiche Navigazione Info di Sistema
2‑Track Playback Home > Stereo In/2-Trk Two Track Playback, 2‑Track Playback

2‑Track Record Home > Stereo In/2-Trk Rec Misc Features, 2‑Track Rec

Amplifier Settings Home > Selezionare un banco > Selezionare una uscita > Setup Canali Output, Setup

Anti-Feedback Seleziona una uscita > Anti-Feedback Output Channels Filters / Anti-Feedback Topic

Auto Mixer Menu > Auto Mixer Misc Features, Auto Mixer

Aux Mix on Faders Seleziona un Aux sullo schermo a sinistra Misc Features, Aux Mix

Aux Mix Overview Aux Output Channels, Aux Overview

Channel Compressor Home > Selezionare un banco > Selezionare un canale > Comp Input Channels, Compressor

Channel Controls Home > Selezionare un banco > Selezionare un canale Home Screen, Channel Controls

Channel EQ Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > EQ Input Channels, EQ

Channel Gate Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > Gate Input Channels, Gate

Channel Linking Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > Setup Input Channels, Setup

Channel Overview Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > Overview See "Overivew" topics

Channel Presets Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > Presets Input Channels, Presets

Channel Safe Menu > Channel Safe Scenes / Safe

Copy & Paste Pulsanti utente U7 & U8 Misc. Features, Copy/Paste

Cue Mode Menu > Mixer Setup Misc. Features, Mixer Setup

Cue Monitor Delay Monitor Misc. Features, Mixer Setup


(TouchMix-30 Pro only)
Cue Monitor Source Monitor Misc. Features, Mixer Setup
(TouchMix-30 Pro only)
DAW Rec/Play > Recording Mode > Multi-Track DAW Misc. Features, DAW Interface
(TouchMix-30 Pro only)
DCA Groups Home > DCA Groups > Seleziona un DCA Misc. Features, DCA Groups

Digital Gain Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > Setup Input Channels, Setup

Effects EQ Home > Selezionare un banco di FX > Seleziona un canale FX > EQ FX Masters, EQ

Effects Library Home > Selezionare un banco di FX > Seleziona un canale FX> Presets FX Masters, Presets
Effects Mix Overview Menu > FX Overview FX Masters

Effects Processors Home > Selezionare un banco di FX > Seleziona un canale FX > Effect FX Processors, sub-topics

Effects to Auxes Home > Selezionare un banco FX Master > Seleziona un canale FX > Auxes FX Masters, Aux Sends

Effects to Auxes Home > Selezionare un banco FX Master > Seleziona un canale FX > Effect > FX FX Masters, Aux Sends
Returns to Monitors
Effects to Auxes Selezionare un Aux sulla schermata a sinistra > Select FX Masters FX Masters, Aux Sends

FX Wizard Wizard > FX Wizard Wizards, FX Wizard

Gain Wizard Wizard > Gain Wizard Wizards, Gain Wizard

Languages Info > Lingua o Menu > Lingua No Help Topic


中文, Deutsch, English, Français, Русский Español, Italiano
MIDI Control Menu > MIDI Misc. Features, MIDI Setup

MP3 Player Rec/Play > Recording Mode > Stereo MP3 Two Track Playback, 2‑Track Playback

Multi-Track Record Rec/Play > Recording Mode > Multi-Track USB Misc. Features, Recording and Recording Setup

Mute Groups Mute Groups Misc. Features, Mute Groups

1001108-09-F 37
Caratteristiche Navigazione Info di Sistema
Network Setup Menu > Network Misc. Features, Network Setup

Noise Menu > Talkback / Noise Misc. Features, Talkback / Noise

Output Compressor/Limiter Home > Selezionare un banco > Seleziona una uscita > Limiter Output Channels, Limiter

Output Delay Home > Selezionare un banco AUX > Seleziona un Aux > Setup Output Channels, Setup / Delay

Output Delay Home > Selezionare un banco delle uscite > Seleziona un canale > Setup Output Channels, Setup

Output Filters Home > Selezionare un banco > Seleziona una uscita > Anti-Feedback Output Channels, Filters

Output GEQ Home > Selezionare un banco > Seleziona una uscita> GEQ Output Channels, GEQ

Output PEQ Home > Selezionare un banco > Seleziona una uscita > PEQ Output Channels, PEQ

Output Presets Home > Selezionare un banco > Seleziona una uscita > Presets Output Channels, Presets

Patch Matrix Menu > Patch Matrix Misc. Features, Patch Matrix
(TouchMix-30 Pro only)
Phantom Power Mic. 48V Misc. Features, Phantom

Pick-off point, dynamics Menu > Mixer Setup Misc. Features, Mixer Setup

Pitch Correct Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > FX Effects Processor, Pitch Correct

Polarity Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > Setup Input Channels, Setup

Remote Control Setup Menu > Remote Control Misc. Features, Remote Control

Reset mixer Menu > Mixer Setup Misc. Features, Mixer Setup

Room Tuning Wizard Wizard > Tuning Wizard Wizard, Room Tuning

RTA (Channel) Home > Selezionare un banco > Seleziona un canale > EQ > RTA On Misc. Features, RTA

RTA (Selectable) RTA Misc. Features, RTA

Sample rate Menu > Mixer Setup Misc. Features, Mixer Setup

Scenes Premere il pulsante Scene (nell’angolo in alto a sinistra dello schermo) Misc. Features, Scenes

Security Menu > Security Security

Solo In Place Menu > Mixer Setup Misc. Features, Mixer Setup
(TouchMix-30 Pro only)
Speaker Settings Home > Selezionare un banco > Seleziona una uscita > Setup Output Channels, Setup

Sub Groups Compressor/ Home > Selezionare un banco sotto-gruppi > Seleziona un sotto-gruppo > Limiter Sub Group Channels, Limiter
Limiter
(TouchMix-30 Pro only)
Sub Groups PEQ Home > Seleziona un banco sotto-gruppi > Seleziona un sotto-gruppo > PEQ Sub Group Channels, PEQ
(TouchMix-30 Pro only)
Talkback Menu > Talkback / Noise Misc. Features, Talkback / Noise

User Buttons Menu > Pulsanti User Misc. Features, User Buttons

Wi-Fi Menu > Network Misc. Features, Network Setup

1001108-09-F 38
Nav Strip Home
Home
IMPORTANTE! Gli esempi mostrati (se necessario)
sono per il TouchMix-30 Pro.TouchMix-8
TouchMix-16 con qualche differenza.

La barra di navigazione fornisce i mezzi principali per navigare


tra i banchi fader. In più fornisce una panoramica di tutte le Inputs 1-8 Inputs 9-16 Inputs 17-24 Stereo In/2-Trk FX Masters Aux Out 1-8 Aux Out 9-14 Sub Groups DCA Groups

posizione dei fader per i mix selezionati e mostrano eventuali


distorsioni (clip).
To access alla Nav Strip – Da qualsiasi schermata, premi Home una o due volte per visualizzare la Home page.
Banco Blue Nav Strip – Indica il banco selezionato. Premere il banco per selezionarlo.
Titoli Nav Strip – indica il tipo e la gamma dei canali.
Faders – I cursori mostrano la posizione corrente di tutti i fader dei mixer selezionati (Main, Auxes 1-14).Il livello dei fader non è modificabile dalla
barra di navigazione.
Red Fader Slot – E’ un indicatore che compare quando il canale è in clipping (distorsione). Riduce il trim del canale di ingresso ,poi vai su Menu >
Mixer Setup > Clear Clip, o premi il pulsante User Clear Clip.
Inputs 1 – 8, 9 – 16, e 17 – 24 – Visualizza le impostazioni per gli ingressi Mic/line.
Stereo In/2-Track – Visualizza l’impostazione dei fader per gli ingressi di linea e per la riproduzione a due tracce e registrazione.
FX Masters – Mostra il livello dei ritorni per il processore di effetti interno.
Aux Outputs 1 – 8, 9 – 14 – Visualizza il livello delle uscite ausiliarie.
Sub Groups 1 – 8 – Mostra il livello degli otto sotto-gruppi ( solo per il TouchMix-30 Pro).
Gruppi DCA – Mostra il livello degli otto fader DCA Master. Vedi il Capitolo DCA Group per maggiori informazioni.

1001108-09-F 39
Channel Controls 17
Scene:
Deltas Scene II

I canali di ingresso sono mostrati a sinistra. Per i canali effetti Aux e DCA la
visualizzazione è differente. Il Main L/R è visibile sulla maggior parte delle schermate.
1
1. Pulsante Select – Mostra il nome del canale definito dall’utente. Premere per Joe In 2 In 3 Main
accedere al controllo del canale.
2
2. Pulsante Channel Cue – Invia il canale all’uscita cuffie e alle uscite monitor. Cue Cue Cue Cue

Non dipende dal Mute. Il verde indica se è acceso.


L C R L C R L C R

3. Cursore Pan – Si modifica premendo e spostando oppure con il Master 3


Encoder.
4
Mic Mic Mic Main

4. Mic 1 – Rappresenta l’ingresso fisico su XLR (1) e il tipo del canale (In, Aux, 1 2 11 3 L/R
FX, ecc.). 12 10 10 10 10

5. C – Indica che il compressore è attivato. 5 13


18
5 5 5 5

C C C L

6. G – Indica che il Gate è attivato. 6 G


u
G
u
G
u
AF
u

7. 48 – Indica che l’alimentazione Phantom è accesa. 48


14 48 48

19
5 5 5 5

8. “0” (Unitario) – 0 dB (Meter) 7 10 10 10 10

9. Meter (Canale Input) – Indica il livello del segnale pre-fader 15 20


indipendentemente dal Mute. E’ controllato dal livello di uscita della 8 0
20
0
20
0
20
0
20

sorgente, dal pre, o dal Trim Dig.


10. Mute – Spegne il segnale dal Main L/R, Aux e FX. Non spegne l’uscita al 9 16
LR LR LR
multitraccia. Il colore arancio segnala che il canale è spento dal DCA o dal
40 40 40 40
1 2 1 2 1 2

gruppo Mute. 3

5
4

6
3

5
4

6
3

5
4

11. Link – Indica se i canali sono linkati.Si possono linkare sia i canali pari che i 7 8 7 8 7 8

dispari.
10 Mute
12. Playback – Indica che l’ingresso di questo canale è una traccia registrata. Mute Mute Mute

13. Recording Armed – Indica che il canale è armato per registrare.


14. U (unitario) – 0 dB (Fader)
15. Canale/Main Fader – Regola con il tocco o con l’Encoder Master. Lo slot giallo indica che è selezionato.
16. Assignments – Indica a quale mix il canale è assegnato: Main (L/R) – tutti i modelli, sottogruppi (1  –  8) – solo per il TouchMix-30 Pro.
17. Scene – Mostra il nome della scena attiva. Premere per accedere alla scena.
18. L – Indica che il Limiter è attivato.
19. AF – Indica che il filtro Anti- feedback è attivato.
20. Indicatori L/R – Indica il livello dell’uscita principale.

1001108-09-F 40
Input Channel − Overview Home
Seleziona Seleziona
Seleziona
Overview
Fornisce la visualizzazione di una singola schermata dei Input Bank Channel
Tab
controlli e degli indicatori del canale di ingresso. Inputs 1-8

In 1 Overview
1. Tabella Overview – Seleziona la schermata Inputs 1-8

panoramica del canale. Main Mix


L/R 1
Scene:
Default
Overview EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup
Prev Next
2. Preset – Mostra il preset selezionato per il 3
2
Joe’s Ears 4 5 6 7
canale.Premi il + per cambiare il preset. Aux 1
+ Preset Ele Gtr Dyn In 1 MainPolarity
Reverse
Digital Gain -3.0
dB
Delay 0.00
ms
In Reset

3. Polarity Reverse – Cambia la polarità del 8


Aux 2
Aux 2
9 10
L/R Subs L/R 1 2 3 4 5 6 7 8 DCA 1 2 3 4 5 6 7 8 Mute Groups 1 2 3 4 5 6 7 8

segnale. Aux 3 Cue Cue

EQ 11 12 AUX Sends 13 24
Aux 3

4. Digital Gain – Controlla e indica la quantità del Aux 4


20 20 1 Joe’s Aux M L C R

guadagno digitale(+/-15 dB)che si applica al


Aux 4
10 10

14
4
1
2 Aux 2 M
Mic Main

segnale. Aux 5
Aux 5
0
1 L/R 2
0

3 Aux 3 M

5. Delay – Controlla e indica il delay (fino a100


-10 -10
Aux 6 10 10
Aux 6 4 Aux 4 M
-20 -20

msec.) che può essere assegnato al segnale 15


Aux 7
1 2
20Hz

3 4
50 100 200 500 1K 2K 5K 10K 20K

5 Aux 5 M L
5
L
5

audio.
Aux 7 u u
16 0.00 0.00 0.00 0.00
G F

18 M 5
6 Aux 6
17
Aux 8 48 5

6. Delay In – Attiva o disattiva il delay. Aux 8 120 80.0 400 2.0k 6.0k 8.0k
10

19
Aux 9
20 21 22
7 Aux 7 M 10

7. Reset – Ripristina tutti i controlli del canale di Comp


Aux 9 Gate FX Sends
23 8 Aux 8
L C R
Threshold Threshold 1 Mono Delay
ingresso alle impostazioni di fabbrica. 0 20 20
0
Aux 10
-12.0 -60.0
Aux 10 Aux 9 M
9

8. L/R Subs – (solo per il TouchMix-30 Pro)Indica Attack Attack 2 Lush Reverb
Aux 11 10 Aux 10 M
Aux 11 16.0 1.00

l’assegnazione delle uscite del canale (L/R Main, Release Release


3 Dense Reverb
11 Aux 11 M 1
LR

2
40 40

Aux 12
Sub Groups 1  –  8). Aux 12 50.0 250
∞ 4 Pitch Shift
3

5
4

6
Ratio Attenuation 12 Aux 12 M

9. DCA – Indica quale gruppo DCA è assegnato al Aux 13 7 8


Aux 13 4.0 60.0
5 Mono Delay
13 Aux 13 M
canale. Aux 14
Aux 14
Gain

0.00
Hold

100
Mute Mute
6 Lush Reverb 14 Aux 14 M

10. Gruppi Mute – Indica quali gruppi di Mute sono


attivi sul canale.
11. Grafico Parametric EQ – E’ visualizzata una rappresentazione grafica della curva di EQ selezionata. La traccia diminuisce la luminosità
quando l’EQ è spento.
•  Scala Verticale EQ Graph – Rappresenta il livello audio da-20 dB a+20 dB.
•  Scala Orizzontale EQ Graph – Rappresenta la frequenza da 20 Hz a 20 kHz.
12. EQ In – Abilita e disabilita l’equalizzatore del canale di ingresso.
13. Aux Sends –
•  Mostra il numero e il nome definito dall’utente dei canali ausiliari.
•  Il cursore modifica il segnale mandato alla uscita ausiliaria associata.
•  Mute indica se la mandata del canale ad un ausiliario è spenta.
14. Gestione EQ – Premere e trascinare per cambiare la frequenza e il guadagno della banda di EQ associata. La banda di frequenza deve
essere attivata per vedere il controllo. Il Q si può modificare anche stringendo con due dita la banda ( TouchMix-30 e Tablet per tutti i
modelli).
15. Filtro Low e High Cute e Bande Frequency 1, 2, 3, e 4 – Questi pulsanti abilitano o disabilitano i filtri associati. Per modificare questi
parametri seleziona il campo e dopo utilizza la manopola rotativa oppure premi e trascina i pulsanti delle frequenze su un tablet.
16. Gain, Bande 1, 2, 3, e 4 – Mostra e regola il guadagno (+/- 15 dB) della banda di frequenza.
17. Filtro Frequenza Low e High Cut – Mostra e regola la pendenza del filtro passa alto e passa basso.
18. Campi Frequency Bande 1 – 4 frequency adjustment – Mostra e regola la frequenza centrale dei quattro EQ Parametrici per banda.
19. Comp –
•  Comp – Attiva o disattiva il compressore del canale .
•  Threshold – Mostra e regola il livello in cui inizia la compressione.
•  Attack – Mostra e regola il tempo impiegato dal compressore per raggiungere il livello massimo quando viene superato il livello di soglia.
•  Release – Mostra e regola il tempo impiegato dal compressore per cessare la riduzione del Gain quando il segnale scende sotto la soglia.
•  Ratio – Mostra e regola il rapporto di compressione applicato al segnale.

1001108-09-F 41
•  Gain – Mostra e regola il guadagno di uscita complessivo per compensare eventuali perdite dopo che il segnale viene compresso.
20. Gate –
Per modificare i seguenti parametri , seleziona il campo e usa la manopola rotativa Master oppure le due frecce su un dispositivo mobile.
•  Gate – Abilita o disabilita il Gate.
•  Threshold – Mostra e regola il livello nel quale il Gate permette al segnale audio di passare.
•  Attack – Mostra e regola la velocità di intervento del Gate a un segnale che eccede la soglia.
•  Release – Mostra e regola la velocità in cui il Gate del segnale audio scende sotto la soglia.
•  Attenuation – Mostra e regola la quantità di attenuazione del segnale all’uscita quando si è sotto la soglia.
•  Hold – Mostra e regola il tempo in cui il Gate rimane aperto dopo che il segnale di ingresso scende sotto la soglia.
21. FX Sends –
•  Mostra i numeri di sistema e i nomi definiti dall’utente per i canale effetti.
•  Uno slider regolabile invia il segnale dal canale al processore effetti associato.
22. Icona Aux Channel Link – Indica i due canali ausiliari che sono linkati.
23. Controllo Aux Pan – Quando i due canali di Aux sono linkati, il cursore sotto diventa un controllo del pan.
24. M – Indica se il segnale del canale inviato all’Aux Mix è silenziato.

1001108-09-F 42
Input Channel – Analog Trim Home
Seleziona
Trim
Input Bank
Il controllo Trim (gain) imposta il livello del segnale di
ingresso analogico appena prima della conversione in Trim

digitale.I Trim non sono disponibili sui dispositivi remoti.


Solo i canali di ingresso Mic/Line hanno il controllo Trim. Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

NOTA:  Una adeguata impostazione del 1


Gain impedisce il clipping,migliora il Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim Trim

rapporto segnale/rumore e permette un 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24

buon funzionamento dei compressori e dei


Gate. Main Mix Inputs 1-8 Inputs 9-16 Inputs 17-24 Stereo In/2-Trk FX Masters Aux Out 1-8 Aux Out 9-14 Sub Groups DCA Groups Scene:

2
Default
L/R

NOTA:  Il mixer ha un Gain digitale(trim) Joe’s Ears

Le sue impostazioni sono memorizzate Aux 1

Joe In 2 In 3 In 4 In 5 In 6 In 7 In 8 Main

nelle scene e nei preset. Vedi il cap.Input Aux 2


Aux 2

Channel Setup per maggiori dettagli. Aux 3


Aux 3
Cue Cue Cue Cue Cue Cue Cue Cue Cue

L C R L C R L C R L C R L C R L C R L C R L C R

I seguenti controlli e indicatori sono utilizzati per Aux 4


Aux 4

impostare il guadagno di ingresso( input gain trim): Aux 5


Mic Mic Mic Mic Mic Mic Mic Mic Main

Aux 5 1 2 3 4 5 6 7 8 L/R
1. Controlli Trim – I controlli del Trim sono Aux 6 10 10 10 10 10 10 10 10 10

localizzati sopra lo schermo,regolano la sensibilità 7


Aux 6

5 5 5 5 5 5 5 5 5
L L L L L L L L L
Aux 7
degli ingressi mic/line (TouchMix-30 Pro shown). Aux 7
G
u
G
u
G
u
G
u
G
u
G
u
G
u
G
u
F
u

48 5 48 5 48 5 48 5 48 5 48 5 48 5 48 5 5
Aux 8
2. Striscia Nav – Premi e seleziona un gruppo
3 4 5 6
Aux 8
10 10 10 10 10 10 10 10 10

fader. Aux 9
Aux 9

•  La linea rossa nel gruppo fader 1-8 indica che


20 20 20 20 20 20 20 20 20
0 0 0 0 0 0 0 0 0
Aux 10
Aux 10

è presente un clipping. Può essere cancellato Aux 11


usando la funzione”Clear Clip” ( pulsante utente Aux 11
LR
40 LR 40 LR 40 LR 40 LR 40 LR 40 LR 40 LR 40 40

2)o dalla schermata Menu. La funzione clear


1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2
Aux 12
3 4 3 4 3 4 3 4 3 4 3 4 3 4 3 4
Aux 12
5 6 5 6 5 6

funziona solo su un dispositivo sul quale è


5 6 5 6 5 6 5 6 5 6

7 8 7 8 7 8 7 8 7 8 7 8 7 8 7 8
Aux 13

utilizzato .
Aux 13

Aux 14 Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute Mute

3. Barra Level (Mic 1) – Indica che il livello del Aux 14

segnale nel canale è sotto il livello nominale.Se


il Gain è regolato correttamente, quando sarà
presente un segnale di ingresso verrà mostrato il livello.
4. Barra Level(Mic 2) – Indica che il il livello del segnale nel canale è poco sopra il livello nominale. Se il Gain è regolato correttamente,
quando sarà presente un segnale di ingresso verrà mostrato il livello tipico.
5. Barra Level(Mic 3) – Indica che il livello del segnale nel canale è decisamente sopra il livello nominale. Se il Gain è regolato
correttamente, quando sarà presente un segnale di ingresso verrà mostrato sopra il suo livello nominale.
6. Barra Level – Indica che il canale sta clippando. Riduci il livello di uscita del mixer o meglio l’Input Gain Trim.
7. Input Channel Fader – Controlla l’uscita del canale verso il Main L/R outputs, post-fader aux- sends, e sotto-gruppi (solo per il
TouchMix-30 Pro).

1001108-09-F 43
Input Channel − EQ Premere Input
Premere
Premere EQ
Controlla e visualizza le impostazioni per l’EQ del canale Home Channel
Bank Tab
Selector
di ingresso.
Inputs 1-8

1. Tabella EQ – Seleziona la schermata dell’EQ. Inputs 1-8


In 1 EQ

2. EQ In – Attiva/ disattiva l’equalizzatore. Main Mix


L/R 1 16 Scene:
Default
Overview EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup
3. RTA On – Attiva la schermata Prev Next

dell’analizzatore RTA. Joe’s Ears


2 3 4 5
In 1 Main
Aux 1
PEQ Out In RTA On Simple Reset

NOTA:  Un massimo di due RTA sono Aux 2


17 18
6
Aux 2

disponibili per il TouchMix-30 Pro, e uno


-5 -5

Aux 3 Cue Cue

per il TouchMix-8 e il 16.Gli RTA sono


-15 -15
Aux 3

-30 -30

disponibili in qualsiasi combinazione di


L C R
Aux 4
Aux 4
-45 -45

mixer più tablet. Aux 5 -60 -60


Mic Main

Aux 5
1 L/R
31.5 40 50 63 80 100 125 160 200 250 315 400 500 630 800 1K 1.2 1.6 2K 2.5 3.1 4K 5K 6.3 8K 10K 12.5 16K

NOTA:  Quando l’RTA è spento,la Aux 6


Aux 6 20 7 20
10 10

visualizzazione dell’EQ parametrico si Aux 7


10

1
4
10
L
5
L
5

Aux 7

espande sull’intera area grafica.


u u

8 G F
0 0 5
Aux 8 3
48 5
Aux 8

4. Pulsante Simple – Nasconde i filtri passa basso


10
-10 -10 10

Aux 9

e passa alto e il controllo della larghezza di Aux 9


-20 -20

9 10 10 9
20Hz 50 100 200 500 1K 2K 5K 10K 20K 20
0 20

banda(BW).
0
Aux 10

11
Aux 10
1 2 3 4

5. Pulsante Reset – Imposta tutte le regolazioni Aux 11

12
Aux 11
Low Cut Gain Gain Gain Gain High Cut
dell’EQ a quelle di fabbrica.
LR 40 40
0.00 0.00 0.00 0.00
1 2
Aux 12 dB dB dB dB
3 4
15 15
Aux 12

6. Schermata RTA – Schermata dell’RTA che 13 Freq
120
Freq Freq Freq Freq
Freq
8.0K
5 6
80.0 400 2.0K 6.0K
7 8
Aux 13
mostra l’ampiezza del segnale del canale Aux 13

14 Hz
Hz

Q
Hz

Q
Hz

Q
Hz

Q Hz

in bande di 1/3 di ottava. Il Pick Hold viene Aux 14


Aux 14
1.00 1.00 1.00 1.00
Mute Mute

visualizzato solo sui tablet.


7. Grafico Parametric EQ – Una rappresentazione
grafica della curva di equalizzazione è visualizzata. La minor luminosità della curva indica se l’EQ è spento(disattivato).
• Graf EQ Scala Verticale – Mostra il livello audio da-20 dB a+20 dB.
• Graf EQ Scala Orizzontale – Mostra la frequenza da 20 Hz a 20 kHz.
8. EQ Handles – Premi e trascina per cambiare la frequenza e il guadagno della banda di EQ associata. Il pulsante della banda della
frequenza deve essere attivato per vedere il punto da trascinare.
9. Pulsante Filtro Low Cut e High Cut – Questi filtri tagliano le frequenze sopra o sotto il valore assegnato sui controlli di frequenza
selezionati.
10. Pulsante Filtro Low Shelf e High Shelf – Cambia il tipo di EQ della Banda 1 e Banda 4 da filtro parametrico a shelving. Quando un
filtro shelving è attivato, il controllo della larghezza di banda (Q) non è disponibile.
11. Pulsanti Frequency Bande 1, 2, 3, e 4 – Attiva/ disattiva le bande di EQ associate. Ogni banda è completamente parametrica con una
gamma di frequenza da 20 Hz a 20 kHz.
12. Manopola Gain controllo e lettura – Regola il guadagno della frequenza selezionata della banda EQ. Gamma da -15 dB a +15 dB.
13. Manopola Freq control (Frequency bande1 – 4) – Seleziona il centro della frequenza della banda di EQ associata. Se il filtro shelving è
attivo imposta la pendenza di taglio del filtro shelving.
14. Manopola Q – Regola l’ampiezza della banda di EQ associato. Quando il filtro shelving è selezionato questo controllo è nascosto .In
aggiunta il Q può essere cambiato restrigendo o allargando con due dita sullo schermo (solo per TouchMix-30 Pro e tablet).
15. Manopola Controllo Freq (Low e High Cut) – Imposta la frequenza del filtro passa basso e/o alto a -3 db point nominali.
16. Pulsanti – Consente di spostarsi al canale successivo o precedente. I pulsanti scorrono dall’input, playback, record, e i canali FX,
e dopo tornano indietro al canale 1.
17. Controlli Channel – Controlli di uscita per il canale selezionato. Vedere il Channel Controls.
18. Controlli Main Channel – Controlli di uscita per il Main L/R .Vedere il Channel Controls.

1001108-09-F 44
Input Channel − Compressor Premere
Premere Premere
Il compressore controlla la gamma dinamica del segnale Home
Input Bank Channel
Comp
sopra una soglia impostata. Tab

1. Tabella Comp – Seleziona la schermata Comp. Inputs 1-8

In 1 Comp

2. Selettori Comp In/Out – Abilita o disabilita il Inputs 1-8

compressore.
Main Mix Scene:
L/R 1 Default
Overview EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup
Prev Next
3. Pulsante Knee In –
2 3 4 5
Determina quanto
Joe’s Ears
Aux 1
Comp Out In Knee In Simple Reset In 1 Main

bruscamente le Aux 2
Aux 2 6 7 8
Knee
In G.R. Out

transizioni in e out del Aux 3 Cue Cue

compressore agiscono Aux 3


Threshold 10 Ratio

sul guadagno quando In Out Aux 4


Aux 4 -33.3 dB 2.1:1
L C R

la soglia è superata. Aux 5


9 11
Mic Main
Aux 5
1 L/R
4. Pulsante Simple – Accendi o spegni la modalità Aux 6 10 10

Simple.Nasconde tutti i controlli eccetto: Aux 6


B C D
A 15 5 5

Aux 7 C
L L

•  Comp In Aux 7
G
u
F
u

5
Aux 8 48 5

•  Simple Aux 8

E
10
10

Aux 9

•  Reset Aux 9

20
0 20 0
Aux 10 Attack Release Gain
•  Compression Aux 10

6.3 ms 175 ms 00.0 dB


Aux 11
5. Pulsante Reset – Ripristina alle impostazioni di Aux 11
12 13 14 LR 40 40

fabbrica tutti i controlli del compressore. Aux 12


Aux 12

1

3
2

5 6

6. In meter – RMS livello del canale di ingresso. Aux 13


Aux 13
7 8

7. Indicatore G.R. – Riduzione di guadagno – 16 17 18 19


Aux 14
De-Esser Side Chain 6.0 In In 1 In Mute Mute

(rosso) Indica quanto segnale viene ridotto dal


Aux 14

compressore.
8. Out meter – Livello di uscita dopo la compressione.
9. Cursore Threshold – Imposta il punto in cui il compressore inizia a ridurre il livello di segnale.
10. Grafica Compressor – Scala verticale da 0 dB a 60 dB;la misura orizzontale è il tempo. Quando il compressore è attivo la traccia viene
visualizzata.
•  Threshold (A) – Il livello al quale ha inizio la compressione.
•  Attack time (B a E) – Il tempo impiegato dalla compressione per raggiungere il suo massimo dopo che l’ingresso supera la soglia.
•  Ratio (A a E) – La quantità di compressione applicata al segnale.
•  Release time (C a D) – Il tempo di rilascio della compressione sotto il valore di soglia.
11. Cursore Ratio – Imposta il rapporto del livello di ingresso sul segnale di uscita quando il segnale supera la soglia.
12. Cursore Attack – Regola la velocità del compressore su un segnale quando supera la soglia.
13. Cursore Release – Regola la velocità di rilascio del compressore sotto il valore di soglia.
14. Manopola Gain – (solo per i Compressori) Regola il guadagno complessivo di uscita per compensare eventuali perdite sul segnale
compresso.
15. Indicatore Compressor – Quando il compressore è acceso, una “C” arancione viene visualizzata sulla barra dei comandi.
16. Manopola De-Esser – Regola la quantità di compressione sulle frequenze sibilanti come “s”, “z”, e “sh”.
17. Pulsante De-Esser – Attiva o disattiva il De-Esser.
18. Selettore Side Chain – Seleziona un altro canale di ingresso per controllare la compressione del canale selezionato. Premi il Side
Chain per regolare la manopola rotativa da utilizzare.
19. Side Chain In – Attiva o disattiva il side chain.Quando il side chain è disattivato , l’ingresso del canale selezionato controlla il proprio
compressore.

1001108-09-F 45
Input Channel − Gate Seleziona
Premere Premere
Il Gate sopra la soglia selezionata fa passare il segnale Home
Input Bank Channel
Gate
audio e lo attenua sotto la soglia. Tab

1. Tabella Gate – Seleziona la schermata Gate. Inputs 1-8

In 1 Gate
Inputs 1-8

2. Gate In switc – Attiva e disattiva il Gate.


1
3. Pulsante Simple – Cambia la modalità simple
su on o off.Se attivata nasconde i controlli 2 3 4
eccetto:
5 6 7
•  Pulsante Gate In
•  Pulsante Simple 9

•  Pulsante Reset
8 10
•  Manopola Gating A B
4. Pulsante Reset – Ripristina tutti i controlli del E
Gate alle loro impostazioni di fabbrica. C D

5. Barra di livello In – Livello di ingresso RMS.


6. Barra di livello G.R. – Riduzione del guadagno –
Indica la quantità del segnale ridotta dal gate.
7. Barra di livello Out – Livello di uscita.
8. Cursore Threshold – Seleziona il punto in cui il 11 12
Gate permette all’audio di passare.
9. Grafico del Gate – Quando il grafico è attivato
13
la traccia visualizzata diventa verde.
•  Threshold ( Soglia) (A)
•  Attack time ( tempo di attacco)(A-B)
•  Release time ( tempo di rilascio)(C-D)
•  Attenuation Level ( Livello di attenuazione)(E).
10. Cursore Attenuation – Regola la quantità di attenuazione applicata all’uscita quando il segnale è sotto la soglia impostata.
11. Cursore Attack – Regola la velocità di reazione del Gate quando un segnale eccede la soglia.
12. Cursore Release – Regola la velocità dell’attenuazione del Gate quando il segnale audio scende sotto la soglia.
13. Manopola Hold – Regola il tempo minimo in cui il Gate lascia passare il canale quando è aperto, e anche quanto tempo il Gate sta
aperto dopo che il livello di ingresso scende sotto la soglia.

1001108-09-F 46
Input Channel − FX Sends Premere Premere Premere
Home
Controlla quanto del canale audio di ingresso è inviato Input Bank Channel FX Tab
ai processori effetti
Input 1-8

In 1 FX
1. Tabella FX – Visualizza gli FX Send sullo schermo. Inputs 1-8

2. Pulsante FX Overview – Naviga sulla schermata Main Mix


1 Scene:
Overview
L/R EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup Default

degli effetti per vedere tutte le sei mandate Fx da tutti gli Prev Next

ingressi. Joe’s Monitor 2 3 4


In 1 Main FX Overview Simple Reset
Aux 1

3. Pulsante Simple – Nasconde i parametri globali Aux 2


Pre/Post
FX per facilitare l’operatività. FX Buses
Aux 2
6 Global FX Parameters Fader
5 Chorus
Aux 3 FX 1 Joe’s FX Cue Cue
8 8 9
4. Pulsante Reset – Ripristina i cursori FX, le Aux 3

7
-40 -20 -10 U 10
-11.5
Hz
Rate
2.3
Depth
0.63 Pre L C R

impostazioni Pre/Post e la correzione del Pitch.


Aux 4

Aux 4

Questo pulsante non reimposta i processori FX Dense Reverb


Aux 5
FX 2 FX 2
Sec mSec
Mic Main

-40 -20
1 -10
L/R U 10 Rev Time Initial Delay

inclusi i parametri globali FX sullo schermo. Aux 5

Aux 6
Post -23.0 34.0 0.00

10 10

5. FX Buses – La rappresentazione d’anteprima Lush Reverb


Aux 6
FX 3 FX 3
m mSec
5 5

dei processori FX ti permette, selezionandola,di


Aux 7 -40 -20 -10 U 10 Size Pre Delay L
-inf 1.43 0.5 Pre u u
Aux 7 L F

espandere la visualizzazione dell’FX per l’editing Aux 8


Mono Delay
G
5
5
FX 4 FX 4

. Aux 8 48 10
mSec % 10
-40 -20 -10 U 10 Delay Regen
Aux 9 -inf 1.7 0.5 Pre

6. Etichette FX – Il testo in grassetto identifica il Aux 9

0 20 0
20
None
numero dell’FX Bus e non può essere cambiato. FX 5
Aux 10 FX 5

Aux 10 -40 -20 -10 U 10 Param 1 Param 2

Il testo più piccolo è quello memorizzato Aux 11


-inf 32 0.00 Pre

dall’utente. Aux 11
Basic Chorus
Aux 12
FX 6 FX 6 1
LR

2
40 40

Hz 3 4

7. Cursore FX Send – Regola il livello audio inviato


-20 -10 U 10 Rate Depth
Aux 12
-40
∞ ∞
-inf 1.5 0.5 Pre 5 6

7 8

dal canale all’FX Mix;“-inf” è spento.Il valore alla


Aux 13

10
Aux 13

destra dello schermo mostra il livello dello slider. Pitch Correct


Aux 14 Enable Key E
Blend
Amount
20%
Correct
Rate
8.3
Mute Mute
Dry Wet Slow Fast
Aux 14

8. Parametri Global FX – La schermata Global


fornisce i controlli dei due più importanti parametri del processore effetti selezionato .I parametri variano in base al processore
selezionato.
9. Pulsante Pre/Post Fader – Seleziona in pre/post fader (default) la mandata FX .La modifica di questa impostazione cambierà per tutti
gli ingressi.
10. Correzione Pitch – Vedi il Pitch Correct ( correzione dell’intonazione).

FX Signal Flow
Il segnale audio di ingresso passa attraverso l’EQ, e le Dinamiche (compressore e gate). A questo punto il segnale audio può passare al processore
di effetti (Pre-fader), poi al Fader del canale.O, inviare il segnale audio al Fader del canale e poi inviarlo al processore FX (Post-fader).
Il segnale audio( Dry) continua naturalmente a essere inviato al Main L/R Fader e alle uscite Main.
Il segnale audio pre o post fader invia alla mandata effetti ( lo schema seguente mostra solamente una delle mandate effetti).
Lo slider della mandata effetti determina la quantità del segnale audio inviato al processore di effetti assegnato.
Il processore FX trasforma un ingresso mono in un segnale stereo.Il Fader Master dell’effetto controlla la quantità del segnale processato (“wet”)in
combinazione con quello non processato (“dry”) prima di andare ai fader Main L/R e alle relative uscite.
Channel
Fader
Audio Input 10
Channel
Input Channels EQ Dynamics 5

Pan
Main
u

10

L C R
L/R Main
20
Left
10
40

Pre Post 10

20
10

FX
u

-40 -20 -10 -5 U 5 10 5 40

Send
10

20

Main
Right
FX
40

FX
Master

NOTA:  Per informazioni dettagliate, vedere il Diagramma a Blocchi.

1001108-09-F 47
Input Channel − Aux Sends Premere Premere
Premere
Home Auxes
Le uscite ausiliarie vengono utilizzate per creare un mix Input Bank Channel
Tab
per i monitor da palco, in ear,remote speaking o video/ Inputs 1-8

broadcast. Gli Aux possono essere linkati in stereo. Inputs 1-8


In 1 Auxes

1. Tabella Auxes – Seleziona gli Aux send sullo Main Mix


L/R 1
Scene:
Default
Overview EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup
schermo. Prev Next

2. Pulsante Aux Overview – Naviga sulla Joe’s Ears 2 3


In 1 Main
Aux Sends
Aux 1 Overview Reset

schermata panoramica degli ausiliari che visualizza Aux 2


4 1 5 Joe’s Aux 6 7 8 9
gli Aux mix su una singola schermata.
-40 -20 -10 U 10
Aux 2
-3.0 Mute Pre Fdr

Aux 3 Cue Cue

3. Pulsante Reset – Ripristina le impostazioni di


-40 -20 -10 U 10

2
Aux 3 Aux 2 -28.0 Mute Post Fdr
L C R

fabbrica per tutti i gli Aux send selezionati. Aux 4


3
Aux 4 Aux 3
-40 -20 -10 U 10
-3.0 Mute Pre Dyn

Mic Main
4. Numeri di sistema degli Aux mix – Visualizza il Aux 5
4
Aux 5
Aux 4
-40 -20 -10

1
U

L/R
10
-12.0 Mute Pre All

numero dell’uscita ausiliaria associata. Aux 6


5
-40 -20 -10 U 10
10 10
Aux 5 -inf Mute Pre Fdr

5. Pulsante Aux mix friendly name – Mostra i


Aux 6
5 5
-40 -20 -10 U 10
Aux 7
6 Aux 6 -inf Mute Pre Fdr L L

nomi definiti dagli utenti sugli Aux Mix. Premi per Aux 7/8
-40 -20 -10 U 10
G
u
F
u

accedere ai controlli delle uscite Aux associate.


5
7 Aux 7 -inf Mute Pre Fdr 48 5

10 11 C
10
10

6. Cursore Aux send – Imposta il livello del segnale 8


Aux 9
Aux 8

inviato dal canale all’Aux mix;a-40 dB (-Inf) è


Aux 9 -40 -20 -10 U 10
9 Aux 9 -inf Mute Pre Fdr 0 20 0
20
Aux 10

spento. Aux 10
10 Aux 10
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr
Aux 11
7. Livello – Mostra una schermata numerica del Aux 11
11 Aux 11
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr LR 40 40

livello delle mandate Aux. Aux 12


-40 -20 -10 U 10
1

3
2

4

12
Aux 12 Aux 12 -inf Mute Pre Fdr
5 6

8. Mute – Il Mute silenzia la mandata del canale Aux 13 -40 -20 -10 U 10
7 8

13 Aux 13 -inf Mute Pre Fdr


agli Aux Mix associati. Non influenza gli altri mix o Aux 13

Aux 14 -40 -20 -10 U 10

mandate.
Mute Mute
14 Aux 14 -inf Mute Pre Fdr
Aux 14

9. Pulsante Pick-off point – Indica il percorso del


segnale degli Aux Buss se è Pre Fdr/ Post Fdr /
Pre Dyn / Pre All signal. Premi per accedere ai controlli delle uscite Aux e per modificarne l’impostazione. Influenza tutte le mandate
all’Aux Mix associate.
10. Indicatore Aux link – Indica i canali Aux Mix linkati. Puoi linkare i canali Aux dalla schermata Aux sends, premendo uno o più pulsanti
dell’Aux Mix, o uno dei pulsanti Pickoff. Entrambi ti porteranno alla schermata Setup del canale Aux in cui avverrà il collegamento.
11. Cursore Aux Sends pan – Slider per il controllo del pan del segnale di una coppia di Ausiliari stereo.

Diagramma del segnale della uscita ausiliaria


I pulsanti Pre All, Pre Dyn, Pre Fader, e Post Fader sono comandi che scelgono con quale opzione viene prelevato il segnale audio delle uscite
ausiliarie. Nella figura sotto il pulsante Pre Fader è selezionato.
Channel
Fader
Audio Input Channel
Input Channels EQ Dynamics Pan
L C R

Aux
Post Fader Sends
10
5
U
-5
-10

Pre Fader
Pre Dyn
-20

Pre All

Aux Outputs
-40

NOTA:  Per informazioni dettagliate, vedere il Diagramma a Blocchi.

1001108-09-F 48
Input Channel − Presets Premere Input Premere
Premere
Home Presets
Richiama i presets dalla libreria factory. Memorizza e richiama i Bank Channel
Tab
preset utente. Inputs 1-8

1. Tabella Presets – Seleziona la schermata Preset. Inputs 1-8


In 1 Presets

2. Current Preset – Mostra il nome del preset corrente. Main Mix


L/R
1 Scene:
Default
Overview EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup
3. Preset Info – Premi il display per avere informazioni Prev Next

dettagliate di un preset.Le informazioni includeranno il 2


Joe’s Ears
Aux 1
Current Preset Ele Gtr Dyn Rock 1
3
Preset Info In 1 Main
tipo di musica, dettagli sullo strumento, tipo di microfono Aux 2

o pick-up e posizione o altre utili info. Aux 2


4 Factory User
Cue Cue
4. Selettore Factory/User. Permette di scegliere tra
Aux 3
5
Aux 3
Instrument
6 Type
7 Preset Name

le librerie factory e utente di preset. Aux 4


Aux 4
Assorted Acoustic Guitar Ele Gtr Dyn Blues L C R

Bass Banjo Ele Gtr Dyn Clean


•  Preset di fabbrica – Libreria di preset canali di input Aux 5
Drums Electric Guitar Ele Gtr Dyn Metal Mic Main
Frets Mandolin Ele Gtr Dyn Rock 1
progettata dalla QSC.
Aux 5
1 L/R
Keyboards Resonator Guitar Ele Gtr Dyn Rock 2
Aux 6 10

•  Preset Utente – I Preset utente possono essere messi in


Percussion Ele Gtr Dyn 10
Aux 6
Strings 5
5

memoria e richiamati sia dalla memoria interna o da una Aux 7


Aux 7
Vocals and Speach L
u
L
u
Wind
USB esterna.
G F
5
Aux 8 48 5
Aux 8

5. Elenco Instrument (Factory only) – Visualizza una 10


10

Aux 9
lista di categorie di strumenti. . Aux 9

20

6. Elenco Type(Factory only)- Visualizza una lista di


0 20 0
Aux 10
Aux 10

strumenti corrispondenti alla categoria selezionata . Aux 11


Aux 11

7. Lista dei Nomi Preset (Factory only) – Mostra una Aux 12 1


LR

2
40 40

lista di preset dedicati al live sound . Aux 12


8
Recall
3

5
4

6

8. Pulsante Recall – Richiama i preset selezionati. Aux 13 7 8


Aux 13

9 10 11
Richiama tutti i parametri di un canale di ingresso ad Recall Options
Aux 14
Aux 14
Omit Levels &
Assignments
Omit Name Omit Phantom
Mute Mute

eccezione di:Pre-Analog/Stato del multitraccia,Pulsante


Track/Arm, Cue, Mute,Link. 2
Current Preset Ele Gtr Dyn Rock 1
12 Save/Save As

9. Livelli Omit & Selettori Assignments – Qaundo attivati i canali, FX, livelli degli ausiliari, mute , 4
Factory User

sotto-gruppi e le assegnazioni ai DCA non sono influenzate dal recall dei preset.
13 14
10. Selettore Omit Name – Quando attivato, il nome del canale non cambia al richiamo del preset . Mixer USB

Al’s Bass Garage Guitar


11. Selettore Omit Phantom – Quando attivato l’alimentazione Phantom non cambia al richiamo del Joe’s Vocal Shaker

preset. Cajon Tamborine

Acoustic 12-string Lap Cajon

NOTA:  Questi controlli sono disponibili solo quando lo switch factory/user è su User. Sandy - Keys Sandy - Keys - updated

12. Pulsante Save / Save As – Visualizza la schermata Save Preset As con le opzioni per rinominare 17 15 16 17
un preset e selezionare la memoria interna o esterna USB di destinazione. Copy To USB Copy To Mixer

13. Elenco Mixer – Mostra una lista di preset definiti dall’utente che sono salvati sul mixer. 8
Recall

14. Elenco External (USB) – Mostra una lista di preset definiti dall’utente che sono salvati su un supporto Recall Options
9
Omit Levels Omit Name
10 11
Omit Phantom

USB esterno connesso al mixer.


15. Pulsante Copy to USB – Copia il preset interno selezionato in un USB drive esterno collegato. User Preset Screen
16. Pulsante Copy to Mixer – Copia il preset USB selezionato nella memoria interna del mixer.
17. Pulsante Delete – Selezionare un preset e premere questo pulsante per cancellare il preset.
Save Preset As:
NOTA:  Quando salvi un preset utilizzando un tablet non usare caratteri non supportati
per il nome.I caratteri supportati sono da 0 a 9, da A a Z, da a a z,un periodo (.),trattino (-), 20
Preset 2-3
segno uguale (=),punto esclamativo(!), parentesi,trattino basso(_), o il segno (+).
18. Pulsante Save – Salva il preset nella locazione indicata dallo switch internal/external (USB).In aggiunta il Storage Location

pulsante Save richiama il preset. 21


Mixer USB

19. Pulsante Cancel – Cancella le operazioni di salvataggio.


20. Campo File name – Questo campo mostra il nome del preset richiamato .Ci sono due opzioni: 18 19
Save Cancel
•  Scegli di mantenere lo stesso nome.Se il nome esiste è richiesta la conferma per la sovrascrittura.
•  Cambia il nome nella totalità o parzialmente. Se il nome non esiste, il preset viene salvato.
21. Selettore Storage Location – Seleziona la locazione di memoria nel quale il preset viene salvato Save Preset As Screen
USB/ Mixer.

1001108-09-F 49
Input Channel − Setup Premere
Premere Premere
Il canale setup è disponibile per tutti i canali di Input. I Home
Input Bank Channel
Setup
canali di linea non hanno i controlli Phantom 48V. Tab
Inputs 1-8

1. Setup – Seleziona la schermata setup. Inputs 1-8


In 1 Setup

2. Nome – Visualizza il nome del canale. Premi Main Mix


L/R 1
Scene:
Default
Overview EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup
sulla tastiera e rinomina il canale. Prev Next

2 3 4 2
3. Link – Collega i canali adiacenti.Le impostazioni
Joe’s Ears
Aux 1
Banjo Link Reset Banjo Main

del canale dispari sono copiate sul canale pari. Aux 2


Aux 2

I I controlli del pan sono speculari.Le copie Digital Input


5 Recording Polarity Mic Phantom Patch Matrix Channel

Aux 3 6 7 8 Cue Cue

possono essere fatte dispari su pari e non il Aux 3


Track Arm Normal Reverse 48V In 1

contrario. Aux 4
Aux 4
L C R

Units

4. Reset – Ripristina i controlli del canale alle 10 Mic Main


Aux 5 9 Delay 0.00 feet
Channel Safe
Digital Gain 11
Aux 5 During Scene Recall 1 L/R
impostazioni di fabbrica. Aux 6
In 0.00 ms
1.00 dB
Recallable Safe 10 10
Aux 6

5. Playback and Recording 0.00 meters


5 5

Aux 7 L L

Quando uno di questi pulsanti è attivato,l’altro non viene


Aux 7 u u
F
12
G
5

visualizzato. L’esempio sopra è solo a scopo illustrativo . Aux 8 48 5


Aux 8 Assignments Main L/R
10
10

Aux 9
•  Digital Input – (solo per il TouchMix-30 Pro) Aux 9

13
Sub 1 Sub 2 Sub 3 Sub 4 Sub 5 Sub 6 Sub 7 Sub 8

Seleziona l’ingresso analogico o digitale come 0 20 20


0
Aux 10
Aux 10
Yellow Sub 2 Sub 3 Sub 4 Sub 5 Sub 6 Sub 7 Sub 8

sorgente del canale. La sorgente digitale può Aux 11

essere presa da una registrazione USB o da Aux 11

14
DCA 1 DCA 2 DCA 3 DCA 4 DCA 5 DCA 6 DCA 7 DCA 8
LR 40 40

una DAW (vedi Rec/Playback per maggiori info).


1 2
Aux 12 DCA 1 DCA 2 DCA 3 DRUMS DCA 5 DCA 6 DCA 7 DCA 8
Aux 12 3 4

Verde = digitale, grigio = analogico.


5 6

Aux 13 7 8
Aux 13 Mute 1 Mute 2 Mute 3 Mute 4 Mute 5 Mute 6 Mute 7 Mute 8

15
•  Recording (Arm) – Se attivato il segnale audio Aux 14 Band Mute 2 Mute 3 Mute 4 Mute 5 Mute 6 Mute 7 Mute 8 Mute Mute
Aux 14

di questo canale verrà registrato su USB Drive.


Questo avviene solamente quando il modo di
registrazione è impostato in Multitrack USB Drive.
6. Polarità – Premere per cambiare la polarità del canale di uscita.
7. Mic Phantom – Accende e spegne l’alimentazione Phantom 48V del canale (solo per gli input microfonici).
8. Canale Patch Matrix – (Solo per il TouchMix-30 Pro)Visualizza la selezione corrente per questo canale nella Patch Matrix. Se un altro
canale è stato collegato a questo, il campo mostrerà il numero del canale collegato.
9. Delay – Ritarda il canale di ingresso da 0.00 a 100 milliseconds. Premi il pulsante in per attivare il delay.
10. Channel Safe durante scene recall – Seleziona questo interruttore su Safe, salva i controlli del canale quando una scena viene
richiamata.
11. Digital Gain – Applica+/-15 dB di gain digitale al segnale del canale indipendentemente dal Trim analogico del canale. L’impostazione
di questo controllo viene memorizzata e richiamata con una scena o un preset. Quando viene selezionata come sorgente una traccia ,il
controllo si applica all’ingresso digitale.
12. Main L/R – Assegna l’uscita del canale al mix Main L/R. Se l’impostazione di fabbrica è attivata – viene assegnata al Main L/R.
13. Subgroups – (dall’1 all’8 – solo per il TouchMix-30 Pro) – Assegna l’uscita del canale di uno o più degli otto sotto-gruppi. I nomi utente
vengono mostrati sui pulsanti. Vedi il capitolo Subgroups.
14. Gruppo DCA(dall’1 all’8) – Assegna il canale ai gruppi DCA. I nomi definiti dall’utente vengono mostrati sui pulsanti. Vedi il capitolo
Gruppo DCA.
15. Gruppi Mute(dall’1 all’8) – Assegna il canale ai gruppi Mute. I nomi definiti dall’utente vengono mostrati sui pulsanti. Vedi il capitolo
Gruppi Mute.

1001108-09-F 50
Output Channels
Output Channel − Overview Seleziona
Seleziona
Seleziona
Fornisce una singola schermata panoramica dei controlli più Home Output Overview
Channel
Bank Tab
frequentemente utilizzati per il canale di uscita.
1. Tab.Overview – Seleziona la schermata canale Aux Out 1-8

Aux 1 Overview

Overview. Inputs 1-8

1
Main Mix Scene:

2. Preset – Mostra il Preset correntemente selezionato L/R

Overview PEQ GEQ


Anti-
Feedback
Limiter
(Comp) Auxes Presets Setup
Default

per questo canale. Prev Next

2
Joe’s Ears 3 4 5 6
3. Pick-off point – (Auxes) Determina il punto in cui il Aux 1
Preset E10 Monitor Pre Fdr Post Fdr Pre Dyn E10 Monitor Main
Pre All Delay 0.00
ms
In Reset

segnale del canale di uscita viene prelevato. Aux 2


Aux 2
7 8
Tuned for QSC E10 Monitor 9 DCA 1 2 3 4 5 6 7 8 Mute Groups 1 2 3 4 5 6 7 8

4. Delay – Controlla e indica la quantità di delay (fino a Aux 3 Cue Cue

PEQ 10 11 AUX Sends 13


Aux 3

100 msec.) applicato al segnale.


Out In

20 20
Aux 4

5. Delay In – Attiva/Disattiva il Delay. Aux 4


10 10

Aux 5
11
12 5 66
Aux Main

6. Reset – Ripristina tutti i controlli per i canali di


22
0 0
1 L/R
3
Aux 5
44

ingresso alle impostazioni di fabbrica. Aux 6


Aux 6
-10 -10
10 10

-20 -20

7. Descrizione del Preset corrente. 14


Aux 7
20Hz

1
50

2 3
100

4
200 500 1K 2K 5K 10K 20K

C
5
L
5

Aux 7
15 u u

8. DCA – Indica quale gruppo DCA è assegnato al canale. 0.00


17
0.00 0.00 0.00
AF
5
F

16
Aux 8 5

9. Mute – Indica quale gruppo Mute controlla il canale.


Aux 8 120 80.0 400 2.0k 6.0k 8.0k
10
10

Aux 9 18
10. Grafico Parametric EQ – Rappresentazione Aux 9Comp
Threshold

grafica della curva di equalizzazione basata sulle 0 20 20


GR 0
Aux 10
-12.0
Aux 10 Aux 9 M
9

impostazioni di EQ.Quando l’EQ è attivato,la traccia Aux 11


Attack

10 Aux 10 M
diventa luminosa. Aux 11 16.0
LR 40 40
Release
Aux 12 11 Aux 11 M 1 2

•  Scala Verticale EQ Graph – Rappresenta il Aux 12 50.0


∞ 3

5
4

livello audio da -20 dB a+20 dB.


Ratio 12 Aux 12 M
Aux 13 7 8
Aux 13 4.0

•  Scala Orizzontale EQ Graph – Rappresenta la


13 Aux 13 M

Aux 14 Mute Mute

frequenza da 20 Hz a 20 kHz.
Aux 14
14 Aux 14 M

11. EQ Out/In – Attiva/Disattiva l’equalizzazione per il


canale.
12. EQ Handles – Premi e trascina per cambiare la frequenza del Gain della banda EQ associata. Il pulsante della banda di frequenza deve essere attivato per
visualizzare i punti di controllo dell’ EQ.
13. Aux Sends – (solo per il TouchMix-30 Pro)
•  Mandate Aux 9 – 14 sono disponibili solo per le uscite Aux 1 – 8 .
•  Visualizza i numeri di fabbrica e i nomi predefiniti dall’utente per i canali Aux.
•  Cursori regolabili inviano il segnale all’uscita del canale Aux associato.
•  Il Mute indica se la mandata del canale ad un Aux è silenziata o no.
14. Filto Low e High Cut Bande Frequency 1, 2, 3, e 4 – Questi pulsanti attivano /disattivano il filtro associato. Per modificare i seguenti parametri ,
seleziona il campo poi usa la manopola rotativa del Master o i pulsanti su/giù di un tablet.
15. Gain, Bands 1, 2, 3, e 4 – Visualizza e modifica il guadagno (da-15 a+15 dB) per la frequenza della banda selezionata.
16. Filtro Low e High Cut Frequency – Mostra e regola la frequenza knee per i filtri passa alto e passa basso.
17. Bande Frequency 1 – 4 frequency adjustment fields – Mostrano e regolano la frequenza centrale per le quattro bande PEQ.
NOTA:  La seguente sezione può essere relativa ad un compressore o un Limiter a seconda della posizione dell’interruttore Comp/
Limit sulla pagina Comp/Limiter.

18. Comp –
•  Comp – Attiva/Disattiva il compressore del canale.
•  Threshold – Mostra e regola il livello in cui inizia la compressione.
•  Attack – Mostra e regola la velocità con cui il compressore raggiunge la sua massima compressione e quando si supera il livello di soglia.
•  Release – Mostra e regola la velocità con cui il compressore rilascia la compressione e il segnale scende sotto il livello di soglia.
•  Ratio – Mostra e regola il rapporto di compressione applicato al segnale.

1001108-09-F 51
Output Channel − GEQ o
Controlla e mostra le impostazioni dell’equalizzatore Premere Premere Premere
grafico delle uscite Main o ausiliarie. Home
Aux Bank Aux Channel GEQ Tab
1. Tabella GEQ – Seleziona la schermata GEQ.
Aux Outputs1-8

2. Selettore GEQ In/Out – Attiva/Disattiva Inputs 1-8


Aux 1 GEQ

l’equalizzatore. Main Mix


1 Scene:
L/R
Anti- 9 Default

3. Selettore Tuning In/Out – Attiva/disattiva Overview PEQ GEQ


Feedback
Limiter
(Comp)
Auxes Presets Setup
Prev Next

l’impostazione guidata per il Room Tuning. 2


Joe’s Monitor 3 4 5 6
GEQ Tuning Joe’s Monitor Main
Vedi il cap Room Tuning Wizard per maggiori Aux 1 Out In Out In Tuning Wizard RTA On Reset

Aux 2
10 11
informazioni. Aux 2 7 -5 -5

4. PulsanteTuning Wizard – Avvia la procedura Aux 3 Cue Cue


-15 -15
Aux 3

guidata per il canale selezionato. Aux 4


-30 -30 L C R

Aux 4

5. RTA On – Accende/spegne l’RTA (Real-time


-45 -45

Aux Main
Aux 5 -60 -60

Analyzer). Aux 5 1 L/R


31.5 40 50 63 80 100 125 160 200 250 315 400 500 630 800 1K 1.2 1.6 2K 2.5 3.1 4K 5K 6.3 8K 10K 12.5 16K

Aux 6 10 10

6. Reset – Ripristina i controlli EQ alle impostazioni Aux 6 8


5 5

di fabbrica. Aux 7
Aux 7
C
u
L

F
u
AF

7. Grafico RTA – Mostra l’ampiezza del segnale Aux 8


5
5

del canale in bande a 1/3. di ottava. Il Peak Hold


Aux 8 10
10

Aux 9

viene visualizzato solo sui tablet . Aux 9

20
0 20 0
Aux 10
8. Equalizzatore Graphic – Mostra i controlli Aux 10

dell’EQ grafico a 1/3 di ottava.Se il selettore Aux 11


Aux 11

Tuning è acceso ,un secondo set di controlli


LR 40 40

1 2
Aux 12

verrà mostrato per indicare le impostazioni del Aux 12


3

5
4

6

Room Tuning. Aux 13


Aux 13
7 8

9. Prev / Next – Consente di spostarsi sul canale Aux 14


Aux 14
Mute Mute

successivo o precedente. Questi pulsanti


seguono la sequenza della strip di ingresso, Playback, Record, e canali FX, poi tornano all’ingresso 1.
10. Controlli Channel – Permetteno di modificare l’uscita per il canale selezionato. Vedi il capitolo Channel Controls .
11. Controlli Main Channel – Regolano il livello di uscita del Main L/R. Vedi il capitolo Channel Controls per maggiori informazioni.

1001108-09-F 52
Output Channel − PEQ
Premere Aux Premi Premere
Controlla e mostra l’impostazione dell’equalizzazione Home
Bank Aux Channel PEQ Tab
parametrica del Main o delle uscite ausiliarie.
1. Tabella PEQ – Seleziona la schermata PEQ. Aux Outputs1-8

Aux 1 PEQ
Inputs 1-8

2. Interruttore PEQ In/Out – Attiva/Disattiva Main Mix


1 16 Scene:

l’equalizzatore.
L/R Default
Anti-
Overview PEQ GEQ Comp Auxes Presets Setup
Feedback
Prev Next

3. Pulsante RTA On – Accende o spegne l’RTA Joe’s Monitor


2 3 4 5
Joe’s Monitor Main
(Real-time Analyzer) . Aux 1 PEQ Out In RTA On Simple Reset

Aux 2 17 18
NOTA:  Quando l’RTA è spento,la
Aux 2
6
Aux 3 Cue Cue

visualizzazione dell’EQ parametrico si Aux 3

espande per usare l’intera area grafica. Aux 4


Aux 4
L C R

Aux Main
4. Pulsante Simple – Nasconde il Low Cut, High Aux 5
Aux 5 1 L/R
Cut, Frequenza e i controlli BW.Non influenza le Aux 6
7 10 10

impostazioni esistenti. Aux 6

1 3 5 5

Aux 7 C L

5. Pulsante Reset – Ripristina i controlli dell’EQ ai Aux 7 8 5


F
u
F
u

valori dell’impostazione di fabbrica. Aux 8


Aux 8
2 4 6
10
5

10

6. Grafico RTA – Mostra l’ampiezza del segnale Aux 9


Aux 9

del canale a 1/3 di ottava. Il Peak hold viene Aux 10


9
20Hz
10
50 100 200 500 1K 2K 5K
10
10K
9
20K
0 20 0
20

visualizzato solo sui tablet. Aux 10 1 2 3 11 4 5 6

Aux 11
7. Grafico Parametric EQ – Rappresentazione Aux 11 Low Cut 12 Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
High Cut LR 40 40

grafica della curva di EQ basata sulle Aux 12 dB dB dB dB dB dB

15 Freq
1

3
2

4
Aux 12
15 120 Freq
13 Freq Freq Freq Freq Freq Freq

impostazioni EQ. La traccia diminuisce la Aux 13


Hz
80.0
Hz
200
Hz
500
Hz
1.00k
Hz
3.0k
Hz
8.0k
8.0K
5

7
6

luminosità quando l’EQ è spento. (disattivato). Aux 13


Hz 14 Q Q Q Q Q Q Hz

Aux 14 1.00 1.00 1.00 1.00 1.00 1.00


Mute Mute

•  Scala Verticale EQ Graph – Rappresenta il Aux 14

segnale audio da -20 dB a+20 dB.


•  Scala Orizzontale EQ Graph – Rappresenta la frequenza da 20 Hz a 20 kHz.
8. EQ Handles – Premi e trascina per cambiare la frequenza e il Gain associato alla banda EQ.Il pulsante della banda di frequenza deve
essere attivato per visualizzare i punti di controllo.
9. Pulsanti Low e High Cut Filter – Questi filtri tagliano le frequenze sotto o sopra la frequenza di riferimento .
10. Pulsanti Low e High Shelf Filter – Modifica l’ EQ Banda1 e la Banda 6 dai filtri parametrici a filtri shelving. Quando un filtro shelving è
attivato , il controllo della larghezza di banda non è disponibile.
11. Pulsanti Frequency Bands 1 - 6 In/Out – Attiva/Disattiva le bande EQ parametriche associate.
12. Manopola Gain – Mostra e modifica la frequenza centrale della banda EQ associata da una gamma da-15 dB a+15 dB.
13. Manopola Freq – Regola e mostra la frequenza centrale della banda EQ associata.La gamma va da 20 Hz a 20 kHz per tutte le bande.
Se il filtro shelving è attivato, il controllo di frequenza regola la frequenza knee del filtro shelving.
14. Manopola Q – Regola la larghezza di banda dell’EQ associata. Quando il filtro shelving è selezionato, il controllo della larghezza di
banda è nascosto. Il Q può anche essere regolato toccando con due dita (solo per il TouchMix-30 Pro e tablet ).
15. Manopola Freq (Low e High Cut) – Regola la frequenza knee dei filtri passa alto e passa basso da -3 dB a 0 dB .
16. Pulsanti Prev / Next – Consente di spostarsi al canale precedente o successivo. Questi pulsanti seguono la sequenza dello strip di
ingresso, Playback, Record e canali FX, poi tornano all’ingresso 1.
17. Controlli Channel – Permetteno di modificare l’uscita per il canale selezionato. Vedi il capitolo Channel Topic.
18. Controlli Main Channel – Regolano il livello di uscita del Main L/R. Vedi il capitolo Channel Controls per maggiori informazioni.

1001108-09-F 53
Output Channel − Compressor / Limiter Premere
Premere Premere
Quando è impostato come Limiter, il livello del segnale Home Aux Out
1 – 8 or 9 Aux Channel Limiter Tab
audio non supera la soglia impostata.
– 14
1. Tabella Comp / Limiter – Mostra la schermata
Comp /Limiter. Il nome di questa schermata
cambia mediante lo switch di selezione
Comp / Limiter.
2. Selettore Comp /Limiter In/Out – Attiva o
disattiva il compressore o il limiter. Il nome di
questa schermata cambia mediante lo switch di
selezione Comp/Limiter.
3. Selettore Comp/Limit – Seleziona il
Compressore o il Limiter. Se il “Comp”
è selezionato, il processore è identico
nell’operatività a quello dei canali di ingresso.
4. Pulsante Knee In – Il knee determina se il
controllo ai transienti del compressor/limiter
sarà rapido o graduale quando la soglia sarà
superata.
5. Pulsante Simple – Nasconde i controlli tranne:
•  Pulsante Limiter In
•  Pulsante Simple
•  Pulsante Reset
6. Reset button – Imposta tutti i controlli del
limiter alle impostazioni di fabbrica.
7. Indicatore di In – Livello (RMS), del segnale di ingr.
8. indicatore GR – Visualizza la riduzione del guadagno – (quantità di segnale ridotta dal Limiter).
9. Indicatore Out – Visualizza il Livello di Uscita.
10. Cursore Threshold – Seleziona il punto nel quale il compressor/limiter inizierà a ridurre il segnale di ingresso.
11. Grafica del Limiter – Quando il limiter è attivato la curva sarà illuminata di blu.
•  Threshold (A) – Livello di segnale in cui il limiter si attiva.
•  Tempo di Attack (B a C) – E’ il tempo in cui il limiter impiega a raggiungere il massimo livello di limitazione del segnale dopo che è stata
raggiunta e superata la soglia. .
•  Ratio (A a E) – Regola la quantità di limiting applicata al segnale.
•  Release time (C a D) – E’ il tempo in cui il segnale limitato si rialza al livello di soglia se l’ingresso non supera la soglia .
•  Scala verticale = dB
12. Cursore Ratio – Imposta il rapporto di variazione tra il livello del canale di ingresso e quello di uscita quando il segnale supera la soglia.
13. Cursore Attack – Regola la velocità con cui il processore reagisce al segnale che supera la soglia .
14. Cursore Release – Regola la velocità con cui il processore interrempe la compressione/limitazione quando il segnale scende sotto la soglia.

1001108-09-F 54
Output Channel − Anti-Feedback Premere Premere Premere
Premere Aux
Disponibile sia sul Main L/R e sulle uscite Aux, questi Anti- O Home
Bank
Aux Channel Anti-Feedback
filtri cut sono utilizzati come anti-feedback. Feedback or Main Tab

1. Tabella Anti-Feedback – Seleziona l’Anti-Feedback Anti


Feedback OR
Aux Outputs1-8

Aux 1
Anti-
Feedback
sulla schermata. Inputs 1-8

Scene:
Main Mix 1 14
2. Filters In/Out – Attiva o disattiva i filtri. L/R
15
Overview PEQ GEQ
Anti-
Feedback
Comp Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

3. Frequenza Feedback – Il sistema Anti-Feedback Joe’s Ears 2 3 4 5 6


automaticamente identifica e visualizza le
Feedback
Aux 1 Filters Out In
Frequency
124 Hz Manual Kill Feedback Wizard Reset Main

15 16
possibili frequenze di feedback.
Aux 2

Aux 2
7 2 1 3 8 4 5 6 7 8 9 10 11 12
0 0

4. Manual Kill – Se un feedback viene identificato, Aux 3

Aux 3
Cue

premendo questo pulsante si applica un filtro Aux 4


-5 -5

alla frequenza. Aux 4 10 10

Main
Aux 5

5. Feedback Wizard – L’impostazione guidata Aux 5 -15 -15 L/R


per i feedback ti aiuta per trovare e tagliare Aux 6

Aux 6
-20
20 50 100 200 500 1K 2K 5K 10K 20K
-20
10

le frequenze di feedback. Premendo questo Aux 7 1


9 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 L
5

pulsante si apre il l’impostazione guidata per


u
Aux 7 AF

Aux 8
l’operazione. Aux 8
5

Freq Freq Freq Freq Freq Freq Freq Freq Freq Freq Freq Freq 10

6. Reset – Ripristina tutti i controlli dei filtri e i Aux 9

Aux 9 10
52.1 37.5 70.2 132 247 462 866 1.62k 3.0k 5.7k 10.7k 20.0k

marcatori nella loro impostazione di fabbrica. Si Aux 10 Hz Hz Hz Hz Hz Hz Hz Hz Hz Hz Hz Hz


0
20

noti che l’impostazione guidata anti-feedback per Aux 10

Aux 11
essere utilizzata i filtri devono essere a 0.0. Aux 11
Cut Cut Cut Cut Cut Cut Cut Cut Cut Cut Cut Cut
40
-15.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0
11
7. Schermata – Mostra le frequenze e la Aux 12

Aux 12 ∞

pendenza di taglio applicata ai filtri.


dB dB dB dB dB dB dB dB dB dB dB dB

Aux 13

Aux 13

•  Scala Verticale = dB % 12 13
Aux 14
Filter Depth 84 Filter Q 13.6 Mute
Aux 14

•  Scala Orizzontale = Frequenza


8. Indicatori Filter – Questi indicatori hanno un codice colore che corrisponde al loro controllo associato .La scala orizzontale indica la
frequenza. La quantità del taglio del filtro viene indicata da una scale verticale.Dodici Filtri- TouchMix-30 Pro, otto filtri - TouchMix-8 e-16.
NOTA:  Gli indicatori e i loro controlli di frequenza associati non sono legati ad una specifica banda di frequenza. L’indicatore 1 può
attenuare un’alta frequenza, mentre l’indicatore 12 può attenuare una bassa frequenza.

9. Filter In/Out – I pulsanti numerati attivano/disattivano i filtri.


10. Freq – Imposta la frequenza centrale di un filtro.
11. Cut – Modifica la quantità di attenuazione di pendenza (cut) per un filtro. La gamma va da 0.00 dB a-20.0 dB.
12. Filtro Depth % – Aumenta o riduce la profondità di pendenza (amount of cut) per tutti i filtri.
13. Filtro Q – Modifica la larghezza di un filtro da un Q di 6 (0.05 ottave) a un Q di 30 (0.24 ottave).
14. / Pulsanti – Permettono di spostarsi al canale successivo o precedente.Questi pulsanti seguono la seguenza della strip
d’ingresso,Playback, Record e i canali FX, poi tornano all’ingresso 1.
15. Controlli Channel – Permetteno di modificare l’uscita per il canale selezionato. Vedere il cap.Channel Controls. Non ci sono controlli
visualizzati perchè non c’è un canale Aux Master selezionato solo il Main L/R è selezionato.
16. Canale Main Controlli – Regola il livello di uscita del Main L/R. Vedi il capitolo Channel Topic per maggiori informazioni .

1001108-09-F 55
Output Channel − Auxes Home
Premere
Aux Out 1-8
Premere
Output
Premere
Auxes
(solo per il TouchMix-30 Pro) Bank Channel Tab

Le uscite ausiliare dalla 1 alla 8 possono essere inviate Aux Out 1-8

Aux 1 Auxes
Inputs 1-8
ai bus Aux di uscita da 9 a14. Anche gli out Main L/R e i
Main Mix Scene:
Subgruppi sono indirizzabili a tutti i 14 Aux. L/R

Overview PEQ GEQ


Anti- Limiter
1
Auxes Presets Setup
Default

Feedback (Comp) Prev Next

1. Tabella Auxes – Mostra la schermata degli Aux. Joe’s Ears 2 3


Aux 1 Main
Aux 1 Aux Sends Aux Overview Reset

2. Aux Overview – Mostra la scheramata Aux 2

panoramica degli aux che visualizza tutti gli Aux Aux 2

mixes per i gruppi di fader selezionato. Aux 3 Cue Cue

Aux 3

3. Reset – Imposta tutti gli aux send del canale di Aux 4


Aux 4

ingresso selezionato alle impostazioni di fabbrica. Aux 5


Aux Main

1 L/R
4. Aux send number – Mostra il numero
Aux 5

Aux 6 10 10

dell’uscita ausiliaria. Aux 6


5 5

Aux 7
5. Nome Aux master – Mostra il nome della
C L
u u
Aux 7/8 F
AF

mandata ausiliaria. Premere per accedere ai Aux 8


5
5

controlli di uscita dell’Aux.


Aux 8 10
10

Aux 9

6. Cursore Aux send – Imposta il livello del canale 4


Aux 9 5 6 7 8
-40 9 -20 -10 U 10
9 Aux 9 -inf Mute Pre Fdr 0 20 0
20
Aux 10
mandato alla uscita ausiliaria;-40 dB (-Inf) è Aux 10
10 Aux 10
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr

spento. Aux 11
-40 -20 -10 U 10
Aux 11
11 Aux 11 -inf Mute Pre Fdr 40 40

7. Gain – Mostra un display numerico dove si vede Aux 12


-40 -20 -10 U 10

il valore nominale della mandata aux. 12 Aux 12 -inf Mute Pre Fdr
Aux 12

Aux 13 -40 -20 -10 U 10

8. Mute – Silenzia la mandata aux del canale 13


Aux 13 Aux 13 -inf Mute Pre Fdr

verso l’uscita ausiliaria associata. Non ha effetto


Aux 14 -40 -20 -10 U 10
Mute Mute
14 Aux 14 -inf Mute Pre Fdr
Aux 14

sugli altri Mix Out.


9. Pick-off point – Indica in quale punto il segnale
viene prelevato nella catena audio Pre All / Pre Dyn/ Pre Fdr / Post All signal. Premere per accedere alle controllo e cambiare se
necessario.

1001108-09-F 56
Output Channel − Presets Premere
Premere Aux Premere
Salva, richiama e copia le impostazioni associate a un Aux, Home
Bank Aux Channel Presets
Subgruppo o a un canale di uscita Main L/R. Tab

1. Tabella Presets – Seleziona la schermata Preset. Aux Outputs1-8

Aux 1 Presets
Inputs 1-8

2. Current Preset – Mostra il nome del Preset


1 Scene:
corrente attivo per il canale selezionato. Default

3. Save/Save As – Mostra una pagina con le opzioni 2 3


per nominare un Preset e selezionare una memoria Aux 1 Main

15 16
interna o una USB esterna.
4. Lista Factory presets – Mostra un elenco di 4 5 6 Cue Cue

Preset programmati di fabbrica. Preset per diffusori L C R

passivi QSC sono inclusi.Ripristina tutti i parametri dei 7 Aux Main

canali di uscita all’impostazione di fabbrica. Il Preset 1 L/R


reset è in fondo alla lista,scorrere verso il basso per 10 10

vederlo. L
5
L
5

5. Lista Mixer presets – Possono essere


u u
G F
5

memorizzati e richiamati fino a 100 Preset sulla


48 5

10

memoria interna del mixer.


10

6. Lista USB presets – Possono essere memorizzati 0 20 0


20

e richiamati fino a 100 Preset da una USB esterna. 8 9 10 8


7. Selected preset – Quando un preset viene 40 40

selezionato, lo sfondo del preset ed il titolo sono 11 11 ∞

evidenziati in blu. Recall

8. Pulsante Delete – Seleziona un Preset User e 12 12 1313 1414


Recall Options Omit Levels & Omit Name Omit Phantom Mute Mute
premi questo pulsante per cancellare il preset. Assignments

9. Pulsante Copy to USB – Copia il Preset


selezionato su un drive USB collegato.
10. Pulsante Copy to Mixer – Copia il Preset selezionato nella memoria del mixer interno.
11. Pulsante Recall – Richiama le impostazioni dei canali di uscita inclusi gli EQ, limiter, filter, mute assignments, DCA assignments, link state. I livelli e le
impostazioni possono essere richiamati o omessi ( vedi 12 e 13 qui sotto).
12. Interruttore Omit Levels & Assignments – Quando acceso il Preset richiamato non cambia i livelli o le assegnazioni Mute, DCA o Sub groups.
13. Interruttore Omit Tuning – Quando acceso, il Preset richiamato non cambia l’impostazione tuning anti-feedback.
14. Omit Phantom – Quando acceso, il preset richiamato non cambia l’impostazione del Phantom Power.
15. Controlli Channel – Permette di modificare l’uscita per il canale selezionato. Vedi il capitolo Channel Control.
16. Controlli Main Channel – Regola il livello di uscita del Main L/R. Vedi il capitolo Channel Controls per maggiori informazioni.

1001108-09-F 57
Output Channel − Setup / Delay Premere
Premere Aux Premere Premere
Sono mostrate varie funzioni per la regolazione degli Aux Home Aux Output O
Channel Main Setup
e del Main L/R. Bank
Aux
AuxOutputs1-8
Outputs1-8

1. Tabella Setup – Seleziona la schermata Setup Inputs 1-8


Inputs 1-8
Aux 1
4 OR Main
Setup Setup

2. Nome Channel – Mostra il nome del canale. Premi Main Mix 1 Scene:
Default

per visualizzare una tastiera e rinominare l’uscita. Overview


L/R PEQ GEQ
Anti-
Feedback
Comp Auxes Presets Setup
Prev Next

3. Link (Auxes) – Collega i canali adiacenti. Le 2


Joe’s Ears 3 4
Main Main
impostazioni dei canali dispari vengono copiati nel Aux 4
Aux 1
Aux Link Reset

Aux 2
canale con il numero pari. Le impostazioni di pan Aux 2
6 QSC Amplifier and Speaker Settings
sono speculari. Sono possibili solo i collegamenti Aux 3
Amplifiers E Series K Series K2 Series KLA Series KW Series
Cue Cue

da canali dispari a pari.


Aux 3

Aux 4
Units

4. Reset – Ripristina i parametri di setup ai valori di Aux 4

8
Channel Safe
13.5 10 Connector Mode
feet Aux Main
Aux 5 During Scene Recall

fabbrica. 7 Aux 5 9 4 L/R Stereo Mono (Bal)


In 12.0 ms Recallable

5. Aux Pick-Off (Auxes) – Determina in che punto Aux 6

Aux 6
10 10

della catena del segnale audio di input viene Aux 7


4.1 meters
L
5
L
5

preso il segnale per l’Aux: Pre Fdr (default)/ Post


u
Aux 7 AF AF

Aux 8 5 Aux Pick-Off

Fdr / Pre Dyn / Pre All.


5 5

Aux 8
10 10
Pre Fader Post Fader Pre Dynamics Pre All

6. QSC Amplifier e Speaker Settings – Mostra Aux 9

Aux 9

gli strumenti per assistere l’ottimizzazione Aux 10


Assignments Main L/R
0 0
20

della struttura del Gain e altri parametri per Aux 10

Aux 11
amplificatori e diffusori QSC. 11
DCA 1
Aux 11
DCA 2 DCA 3 DCA 4 DCA 5 DCA 6 DCA 7 DCA 8
40 40

7. Delay In – Attiva o disattiva il Delay. Aux 12

Aux 12
DCA 1 DCA 2 DCA 3 DCA 4

DCA 5 DCA 6 DCA 7 DCA 8

8. Delay – Mostra e controlla il delay di uscita. La 12


Mute 1
Aux 13 Mute 2 Mute 3 Mute 4 Mute 5 Mute 6 Mute 7 Mute 8

scala di lettura è in ms, feet e metri.


Aux 13

Mute 1 Mute 2 Mute 3 Mute 4 Mute 5 Mute 6 Mute 7 Mute 8


Aux 14 Mute Mute

9. Channel Safe During Scene Recall – Aux 14

Impostando questo interruttore si previene che le regolazioni del canale non vengano cambiate quando una scena è richiamata.
10. Connector Mode – (solo per il TouchMix-16) Cambia gli ausiliari 7/8 e 9/10 da uscite stereo con una connessione sbilanciata jack a
uscite mono bilanciate.
11. DCA Group Assignments – Seleziona a quali gruppi di DCA questo canale fa parte. Sui pulsanti sono visualizzati i nomi utente. Vedi il
cap. DCA Groups.
12. Mute Group Assignments – Seleziona a quale dei Mute Groups questo canale fa parte. Sui pulsanti sono visualizzati i nomi .Vedi il
cap.Mute Groups per info.

1001108-09-F 58
Output – Speaker Settings Premere
Premere Premere un Premi
Fornisce una impostazione del guadagno di ingresso per i Home Output Bank
un Output
K Series
diffusori amplificati QSC. Fornisce anche, una lista di preset per Channel
diffusori per varie applicazioni e per diffusori sia attivi che passivi Aux Out 1 - 8

Questi preset non sono disponibili per tutti i diffusori QSC. Inputs 1-8
Aux 1 K Series

1. Select Speaker – Premere per scegliere il tipo di


altoparlanti QSC collegate alle uscite. Select QSC Speaker Model and Preset Name to display Gain Settings or Recall a Preset

2. Preset – Seleziona un preset per i diffusori collegati. 2 Model


3 Preset Name
a. Se stai usando un diffusore attivo assicurati che sia K10.2
0dB
impostato il preset di default. K8.2 Dance

K10.2 Floor Monitor


b. Se stai usando diffusori della serie E (Passivi) assicurati K12.2 Live Bright
che i Dsp nei finali siano impostati nella posizione di Live
default preset. Gli amplificatori QSC GXD hanno dei Studio 1
preset fatti per i mixer TouchMix . Vedi il capitolo GXD. Vocal Monitor

3. Imposta il Gain – Regola il Guadagno del


OFF +10dB
diffusore amplificato Gain nella posizione indicata
GAIN
nell’illustrazione e leggi il testo sottostante.
4. Ad operazione ultimata premi il tasto Done.
NOTA:  Il livello dei Subwoofer può essere Done Recall Preset Rotate Gain knob 5 detents (clicks) past zero.

utilizzato per impostare un bilanciamento tra


bassi e alti desiderato.
Quando la sensibilità di ingresso degli altoparlanti viene regolata correttamente, il rapporto segnale/rumore è ottimizzato e il livello di
uscita dei meters sul mixer sono l’indicazione dello stato reale del diffusore. Per esempio, quando il Led Limiter si accende il livello di
uscita del mixer non indicherà nessuna distorsione. Si denota che i DSp interni dei diffusori sono progettati per anticipare i picchi di
dinamica.speakers’ DSP is preventing dynamic peaks in the program from overdriving the amplifier and speakers.

GXD Amp Settings


Premi Output Premi Output Premi
Fornisce un aiuto quando il TouchMix è usato con gli amplificatori QSC GXD. Premi Home
Bank Channel Amplifiers

Regolazioni sull’amplificatore GXD.


Aux Out 1 - 8

Aux 1 Amplifiers
Inputs 1-8

1. Home – Se la schermata del guadagno dell’amplificatore non è mostrata,


premi il pulsante home, se visualizzata passa al punto 2.
QSC GXD Amplifier Settings
2. Regola il guadagno A e il guadagno B a 0.0 dB gain. Enter – Passa
all’altra schermata.
3. Regola il controllo rotativo del Gain B/DSP per selezionare il DSP Stereo.
Enter  – Passa all’altra schermata. Navigate to “Home” HOME
HOME

4. Regola il controllo rotativo del Gain B/DSP per selezionare la sensibilità . Gain A 0.0 dB
Enter   – Passa all’altra schermata. Gain B 0.0 dB ENTER

5. Regola il controllo rotativo del Gain B/DSP per selezionare il TouchMix.


Enter – Conferma le selezioni. Gain B STEREO DSP ENTER

6. Home – Ritorna alla schermata Home.

Gain B SENSITIVITY ENTER


Sul TouchMix
1. Done – Chiudi la schermata pop-up GXD Amp Settings.
Gain B TOUCHMIX ENTER

HOME

Done

1001108-09-F 59
Aux Overview Premere
Permette una visualizzazione panoramica di tutte le
Aux
uscite ausiliarie.
Le uscite ausiliarie e i livelli di uscita possono essere Aux

modificati sulla schermata o, con una migliore


Main Mix Inputs 1-8 Inputs 9-16 Inputs 17-24 Stereo In/2-Trk FX Masters Aux Out 1-8 Aux Out 9-14 Sub Groups DCA Groups
precisione, premendo e ruotando il controllo master L/R
1 1 1 1 1
Scene:
Default

rotativo oppure usando i pulsanti sul vostro tablet.


Joe’s Monitor

(Solo per il TouchMix-30 Pro ) Quando la schermata Aux 1

Aux 2
Aux Overview è visualizzata, la barra di selezione dei Aux 2

gruppi non mostra i piccoli faders bianchi degli Aux Out Aux 3

9-14 e dei gruppi DCA. Nessuno di questi gruppi faders


Aux 3

Aux 4

è disponibile in nessuna delle uscite ausiliarie sulle Aux 4

matrici. Vai alla pag.Aux Mix on Faders per maggiori Aux 5

Aux 5/6

informazioni su questo punto. 6


4
1. Input, FX Master e Sub Group sono Aux 7 2 3 7
5
selezionabili dalla barra di selezione dei gruppi. Aux 7

Aux 8

2. Ogni colonna (In 1, In 2) rappresenta un canale Aux 8

Aux 9
e mostra il livello della mandata del canale agli Aux 9

ausiliari e il controllo del pan. Aux 10

Aux 10

NOTA:  Se un ingresso è stato rinominato Aux 11

il nome sarà mostrato in testa alla colonna.


Aux 11

Aux 12

Premi il nome per navigare nei controlli Aux 12

del canale. Aux 13

Aux 13

Aux 14
3. Ogni riga mostra una mandata ausiliaria (Aux Aux 14

mix) il nome della mandata ausiliaria è mostrato


nella prima colonna con il controllo del suo Master Fader.
4. Cursore Stereo Aux Master – Un singolo cursore (slider) è utilizzato per una coppia stereo di Aux.
5. Cursore Pan Control – Controlla l’ingresso tra il left e il right di una mandata stereo.
6. Pre Fdr/ Post Fdr / Pre Dyn / Pre All – Indica il punto di percorso del segnale che è stato impostato nella pagina Aux Channel Setup.
7. Aux Master Fader – Regola il livello complessivo di una uscita ausiliaria.
NOTA:  I nomi definiti dall’utente vengono mostrati nella colonna di sinistra.

1001108-09-F 60
Sub Groups (TouchMix-30 Pro only)
Sub Group − Overview
Premi Premi Sub Premi Sub Premi
Fornisce una singola schermata dei controlli e indicatori Home Group Bank Group Overview Tab
maggiormente usati per i sotto-gruppi.
1. Tabella Overview – Seleziona la schermata
Sub Groups

Sub 1 Overview
Inputs 1-8
sotto-gruppi Overview.
Main Mix Scene:
1
2. Preset – Mostra il preset selezionato per il L/R

Overview EQ Comp FX Auxes Presets Setup


Default

Prev Next
sotto-gruppo.Non può essere modificato da
2 3
questa schermata.
Joe’s Ears
Aux 1
Preset Ele Gtr Dyn Rock 1 Sub 1 Main
Reset

3. Reset – Regola tutti i controlli per il sotto- Aux 2


Aux 2
4
L/R Subs L/R

gruppo alle impostazioni di fabbrica. Aux 3 Cue Cue


Aux 3
EQ 5 6 AUX Sends 7
4. L/R Subs – Indica se il sotto-gruppo è stato o no 20 20 1 Joe’s Aux M L C R
Aux 4
assegnato all’uscita Main. Aux 4
10 10
2 Aux 2 M
1
1 5 66 Sub Main
5. Grafico Parametric EQ – Una rappresentazione Aux 5
Aux 5
0 8 2
3
1
44 L/R
0

3 Aux 3 M

grafica della curva di equalizzazione è basata Aux 6


-10 -10
10 10
Aux 6 M
sulle impostazioni dell’EQ. La luminosità della
4 Aux 4
-20 -20
20Hz 50 100 200 500 1K 2K 5K 10K 20K 5 5

Aux 7
curva indica se l’EQ è spento o acceso.
L L
9 1 2 3 4 5 6 5 Aux 5 M
Aux 7 u u
G F
10 0.00 0.00 0.00 0.00 0.00 0.00

•  Grafico Scala Verticale EQ -Rappresenta il


M 5
6 Aux 6
Aux 8 48 5
11
Aux 8 120
12 80.0 200 11 500 1.0k 3.0k 8.0k 8.0k
10

livello audio da -20 dB a+20 dB. Aux 9


7 Aux 7 M 10

Aux 9Comp FX Sends 14


•  Grafico Scala Orizzontale EQ – Rappresenta
L C R
8 Aux 8
13
Threshold 1 Mono Delay
0 20 0
20
Aux 10 G.R.

la frequenza da 20 Hz a 20 kHz. Aux 10

Attack
-12.0

2 Lush Reverb
9 Aux 9 M

6. EQ In – Attiva/disattiva l’EQ per il sotto-gruppo. Aux 11


Aux 11 16.0 10 Aux 10 M

15 3 Dense Reverb LR 40 40

7. Aux Sends –
Release
Aux 12 11 Aux 11 M
Aux 12 50.0
4 Pitch Shift

•  Visualizza i numeri di fabbrica e i nomi definiti Aux 13


Ratio 12 Aux 12 M

dall’utente per i canali Aux.


Aux 13 4.0
5 Mono Delay
13 Aux 13 M
Gain
Aux 14
•  Cursori regolabili inviano il segnale al canale di
Mute Mute
Aux 14 0.00
6 Lush Reverb 14 Aux 14 M

uscita Aux associato.


•  Il Mute indica se la mandata del canale ad un Aux è attivata o no.
8. EQ Handles – Premi e trascina per cambiare la frequenza e il guadagno della banda EQ associata. Il pulsante della banda di frequenza
deve essere attivato per visualizzare i punti dell’EQ (Handles).
9. Filtro Low e High Cut e Frequency Bande 1, 2, 3, 4, 5, 6 – Questi pulsanti attivano/disattivano il filtro associato.
Per modificare i seguenti parametri, seleziona il campo e usa la manopola rotativa Master Encoder o i pulsanti su/giù su un dispositivo mobile.
10. Gain, Bande 1 – 6 – Visualizza e regola il guadagno (+/- 15 dB) della banda di frequenza.
11. Filtro Low e High Cut Frequency – Visualizza e regola la frequenza knee per i filtri passa alto e passa basso.
12. Bande Frequency 1 – 6 frequency adjustment fields – Mostra e regola la frequenza centrale per le quattro bande dell’EQ
parametrico.
13. Comp –
•  Comp – Attiva o disattiva il processore di dinamica del canale.
•  Threshold – Mostra e imposta il livello in cui la compressione/Limiter inizia.
•  Attack – Mostra e regola il tempo necessario al compressore/Limiter per raggiungere la max compressione quando viene superato il livello
di soglia.
•  Release – Mostra e regola il tempo necessario al compressore/Limiter per rilasciare il segnale quando scende sotto la soglia.
•  Ratio – Mostra e regola la quantità di compressione applicata al segnale.
•  Gain – Mostra e regola il guadagno di uscita complessivo per compensare eventuali perdite dopo che il segnale viene compresso.
•  G.R. – Mostra un parametro di riduzione del Gain con la quantità di compressione applicata al segnale.
14. FX Sends –
•  Visualizza i numeri di fabbrica e i nomi definiti dall’utente per i canali FX.
•  Cursori regolabili inviano il segnale da questo canale ai processori FX associati.
15. Aux Number & Name – Visualizza i numeri di fabbrica e i nomi predefiniti dall’utente per gli AUX del mix.

1001108-09-F 61
Sub Group − PEQ (solo per il TouchMix-30 Pro)
Controlla e mostra le impostazioni dell’equalizzazione Premere Premere Premere
Home
parametrica del Sotto-gruppo. Input Bank Channel EQ Tab
1. Tabella EQ – Seleziona la schermata PEQ. Sub Groups

Sub 1 EQ
2. Interruttore PEQ In/Out – Attiva/disattiva l’EQ. Inputs 1-8

Main Mix
1 16 Scene:

NOTA:  Quando l’RTA è spento la L/R

Overview EQ Comp FX Auxes Presets Setup


Default

visualizzazione dell’EQ parametrico si Prev Next

2 3 4 5
espande usando l’intera area.
Joe’s Ears
Aux 1
PEQ Out In RTA On Simple Reset Sub 1 Main

Aux 2 17 18
Aux 2
-5
6 -5

3. Pulsante RTA On – Accendi o spegni l’RTA Aux 3 -15 -15


Cue Cue

(Real-time Analyzer).
Aux 3

-30 -30 L C R
Aux 4

4. Pulsante Simple – Nasconde i Low Cut, High Aux 4


-45 -45

Sub Main
Cut, Frequency, e i controlli BW.Non influenza le Aux 5
Aux 5
-60
1 L/R
impostazioni esistenti. 31.5

Aux 6
Aux 6 7 10 10

5. Pulsante Reset – Ripristina tutti i controlli Aux 7 C


5
L
5

dell’EQ alle impostazioni e valori di fabbrica. Aux 7


1 5 6
F
u
AF
u

2
3 8 0 5
Aux 8
6. Grafico RTA – Mostra l’ampiezza del segnale
5
Aux 8 4
10
10

del canale a 1/3 ottava. Il Peak Hold viene Aux 9


Aux 9

visualizzato solo su tablet. Aux 10


9
20Hz
10 10 9 0 20 0
20

Aux 10

7. Grafico Parametric EQ – Una rappresentazione 1 2 3 11 4 5 6

Aux 11
grafica della curva di EQ si basa sulle Aux 11
Low Cut 12 Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
Gain
0.00
High Cut LR 40 40

impostazioni di EQ. La curva dell’EQ cambia Aux 12


Aux 12
dB dB dB dB dB dB
1

3
2

4

15 120 Freq
13 15 Freq

luminosità on/off EQ.


Freq Freq Freq Freq Freq Freq
5 6
8.0K
80.0 200 500 1.00k 3.0k 8.0k
7 8
Aux 13
Hz Hz Hz Hz Hz Hz
Aux 13

•  Grafico scala verticale EQ – Rappresenta il Aux 14


Hz 14 Q
1.00
Q
1.00
Q
1.00
Q
1.00 1.00
Q Q
1.00
Hz

Mute Mute
livello audio da -20 dB a + 20 dB. Aux 14

•  Grafico scala orizzontale EQ – Rappresenta


la frequenza da 20 Hz a 20 kHz.
8. EQ Handles – Premi e trascina per modificare la frequenza e il guadagno della banda EQ associata. Il pulsante della banda di frequenza
deve essere attivato per visualizzare i punti di EQ (Handles).
9. Pulsanti filtro Low e High Cut – Questi filtri tagliano le frequenze al di sotto o al di sopra della frequenza impostata dal controllo
Freq.
10. Pulsanti filtro Low e High Shelf – Cambiano l’EQ Banda 1 e Banda 6 da filtri parametrici a filtri shelving. Quando un filtro shelving è
attivato, il controllo della larghezza di banda non è disponibile.
11. Frequency Bande 1 - 6 In/Out – Attiva/disattiva la banda dell’EQ parametrico associato.
12. Manopola Gain – Regola e visualizza il guadagno della frequenza della banda EQ associata. La gamma va da-15 dB a+15 dB.
13. Manopola Freq – Regola e mostra la frequenza centrale della banda EQ associata.La gamma va da 20 Hz a 20 kHz per tutte le bande.
Se il filtro shelving è attivato,il controllo imposta la frequenza knee .
14. Manopola Q – Regola la larghezza di banda della EQ associata. Quando il filtro shelving è selezionato, il controllo della larghezza di
banda è nascosto. In aggiunta alla manopola Q, puoi usare due dita sullo schermo per spostare e regolare il filtro Q.
15. Manopola Freq (Low e High Cut) – Imposta la frequenza knee del filtro passa alto e passa basso misurato a 3 dB inf.0 o unitario.
16. Pulsanti – Permette di spostarsi ai subgruppi successivi o precedenti.I pulsanti scorrono con l’input,Playback,Record e canali FX,
poi il ciclo di visualizzazione ritorna ad input 1.
17. Controlli Sub Group – Controlli di uscita per il sotto-gruppo selezionato.
18. Canale Main controlli – Controlli di uscita per i Main L/R . Vedi il capitolo Channel Controls per maggiori informazioni.

1001108-09-F 62
Sub Group − Compressor / Limiter (solo per il TouchMix-30 Pro)
Il Compressore controlla la gamma dinamica di un
Premere
segnale audio ad una soglia predefinita.Come Limiter Home
Premere Premere
impedisce al segnale audio di superare la soglia. Input Bank Channel Comp Tab

NOTA:  Il Compressore ed il Limiter Sub Groups

Sub 1 Comp
hanno controlli simili.Cambiano solamente Inputs 1-8

alcune etichette ed il colore della traccia. Main Mix


L/R 1
Scene:
Default
Overview EQ Comp FX Auxes Presets Setup
Prev Next

2 3 4 5 6
1. Comp Tab – Mostra la schermata del Joe’s Ears
Aux 1
Comp Out In Comp Limiter Knee In Simple Reset Sub 1 Main

Compressore. Aux 2
Aux 2
In 7 G.R. 8 Out 9
2. Comp In / Out – Attiva o disattiva il Aux 3 Cue Cue

11
Aux 3

Compressore. Threshold Ratio


L C R
Aux 4

3. Comp / Limiter – Cambia la funzione della


Aux 4 -33.3 dB 2.1:1

Sub Main

schermata, Comp o Limiter. Aux 5


10 12
Aux 5
1 L/R
4. Knee In – Questo Aux 6

C D
10 10

B 16
Aux 6

controllo attiva la A 5 5

Aux 7 C L

funzione Knee.Se
Aux 7 u u
F
5

utilizzato cambia
Aux 8

Knee
5
Aux 8

E
10

la gradualità
10

Aux 9
Aux 9

dell’intervento In Out Aux 10 Attack Release


0 20 0
20

del compressore/ Aux 10


Gain
6.3 ms 175 ms
limitatore. Aux 11 00.0 dB

13 14 15
Aux 11
LR 40 40

5. Simple – Attiva la modalità semplice.Nasconde Aux 12


Aux 12
1

3
2

4

tutti i controlli eccetto: Aux 13
5

7
6

8
Aux 13

•  Comp (Limiter) In
Aux 14 Mute Mute
Aux 14

•  Comp / Limiter
•  Simple
•  Reset
•  Compression (Limiting)
6. Reset – Imposta tutte le regolazioni del compressore alle impostazioni di fabbrica.
7. In meter – Livelli di ingresso RMS.
8. G.R. meter – Indica la riduzione del guadagno del segnale che è stata ridotta dall’intervento del compressore.
9. Out meter – Indica il livello di uscita dopo il compressore.
10. Threshold – Indica il punto in cui il compressore inizierà a ridurre il livello del segnale di ingresso.
11. Compressor graph – Scala verticale da 0 dB a-60 dB; sull’asse orizzontale viene misurato il tempo.Quando il compressore è attivato la
traccia viene visualizzata.
•  Threshold (A) – Indica il livello in cui la compressione inizia.
•  Attack time (da B a C) – Indica il tempo in cui il compressore raggiunge il massimo intervento dopo che l’ingresso supera la soglia.
•  Ratio (da A a E) – Indica la quantità di compressione che viene applicata al segnale.
•  Release time (da C a D) – Quando il segnale di ingresso raggiunge la soglia, il livello di compressione si riduce secondo l’intervallo di
tempo impostato.
12. Ratio – Imposta il cambiamento del rapporto tra il segnale di ingresso e il segnale di uscita quando il segnale raggiunge la soglia.
13. Attack – Regola la velocità dell’azione del compressore quando il segnale raggiunge la soglia.
14. Release – Regola la velocità della diminuzione della compressione quando il segnale diminuisce sotto la soglia.
15. Gain – (solo Compressore) Regola il livello di uscita per ristabilire il livello del segnale compresso.
16. Compressor indicator – Quando il Compressore è attivo una “C”arancione appare sulla strip del canale. Il Limiter è indicato con una“L” blu.

1001108-09-F 63
Sub Groups − FX Sends (solo per il TouchMix-30 Pro)
Controlla quanto segnale audio del sotto-gruppo viene Premi Sub Premere Premere
inviato ai processori FX. Home Groups
FX Tab
Bank Channel
1. Tabella FX – Seleziona la schermata FX Sends. Sub Groups

2. Pulsante FX Overview – Passa alla schermata Inputs 1-8


Sub 1 FX

FX panoramica per vedere le 6 mandate FX di Main Mix


1 Scene:
tutti gli ingressi. Overview
L/R EQ Comp FX Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

3. Simple – Nasconde i parametri globali FX per Joe’s Monitor 2 3 4


FX Overview Simple Reset
una configurazione facilitata. Aux 1 Sub 1 Main

Aux 2

4. Reset – Ripristina i cursori FX ,Pre/Post e FX Buses


Aux 2
6 Global FX Parameters Pre/Post
Fader
5 Chorus
l’impostazione Pitch Correct.Questo pulsante Aux 3

Aux 3
FX 1 Joe’s FX
8 8 9 Hz
Rate Depth
Cue Cue

non ripristina le impostazioni per i processori


-40 -20 -10 U 10

Aux 4
7 -11.5 2.3 0.63 Pre L C R

FX inclusi i parametri globali FX su questa Aux 4


Dense Reverb FX 2 FX 2 Sub Main
Aux 5
schermata. Aux 5
-40 -20 -10 U

Post
110
L/R
-23.0
Sec
Rev Time
34.0
mSec
Initial Delay
0.00

5. FX Buses – L’icona indica quale processore è Aux 6 10 10

Lush Reverb
Aux 6
FX 3 FX 3

stato selezionato per un mix FX. Premi l’icona Aux 7 -40 -20 -10 U 10
m
Size
mSec
Pre Delay CL
5
L
5

per navigare nel processore.


-inf 1.43 0.5 Pre u u
Aux 7 F

5
Aux 8 5
Mono Delay
6. Etichetta FX – Il testo più grande identifica gli FX Aux 8
FX 4
-40
FX 4

-20 -10 U 10
mSec
Delay
%
Regen
48 10
10

bus da 1 a 6,e non cambiano.Il testo più piccolo Aux 9

Aux 9
-inf 1.7 0.5 Pre

può essere cambiato nella setup del processore FX. Aux 10 None FX 5 FX 5
0 20 0
20

7. Cursori FX Send – Imposta il livello


Aux 10 -40 -20 -10 U 10 Param 1 Param 2
-inf 32 0.00 Pre
Aux 11

audio“inviato”dal canale al mix FX;“-inf”è Aux 11


Basic Chorus FX 6 FX 6
LR
40 40
1 2

spento. La lettura digitale a destra del cursore Aux 12

Aux 12
-40 -20 -10 U 10

-inf
Hz
Rate
1.5
Depth
0.5 Pre
3

5
4

6

indica l’impostazione del fader. Aux 13 7 8

8. Parametri Global FX – Forniscono i controlli sui


Aux 13

Aux 14 Key E
Blend 20%
Correct 8.3
Amount Rate Mute Mute

due parametri più importanti dell’FX selezionato. Aux 14


Dry Wet Slow Fast

I controlli sono diversi a seconda dei processori


selezionati.
9. Pre/Post fader – Seleziona un punto pick-off pre-fader o post-fader (default) per l’FX send. La modifica di questa impostazione
cambierà il pick-off per tutti gli ingressi.

1001108-09-F 64
Sub Groups − Auxes (solo per il TouchMix-30 Pro)
I sotto-gruppi possono essere inviati ai Mix ausiliari. Un
Premere Premere Premere
Aux può essere utilizzato per produrre un singolo Home Sub Groups Sub Group Auxes
sotto-gruppo o come matrice per mixare più sotto-gruppi. Bank Channel Tab

1. Tabella Auxes – Seleziona la schermata Aux-Send. Sub Groups

Sub 1 Auxes
Inputs 1-8
2. Aux Overview – Naviga nella Aux overview che Main Mix Scene:
1
mostra tutti gli aux mix in una unica schermata. L/R

Overview EQ
Limiter
(Comp)
FX Auxes Presets Setup
Next
Default

Prev

3. Reset – Ripristina tutti i controlli delle mandate Aux Joe’s Ears 2 3


del canale selezionato, alle impostazioni di fabbrica. Aux Sends
Aux 1 Aux Overview Reset Sub 1 Main

Aux 2
4. Numero Aux send system – Visualizza il 4 1 5 Joe’s Aux
Aux 2
6
-40 -20 -10 U 10
7 -3.0
8 Mute
9 Pre Fdr

numero dell’uscita Aux associata. Aux 3


-40 -20 -10 U 10
Cue Cue

2
Aux 3 Aux 2 -28.0 Mute Post Fdr

5. Nome Aux Mix – Mostra il nome della Aux.Tocca Aux 4 -40 -20 -10 U 10
L C R

3 Aux 3 -3.0 Mute Pre Dyn

per accedere ai controlli dell’uscita Aux collegata.


Aux 4

Sub Main
Aux 5 -40 -20 -10 U 10
4 Aux 4 -12.0 Mute Pre All
1 L/R
6. Cursori Aux send – Imposta il livello audio dal Aux 5

-40 -20 -10 U 10


Aux 6
canale all’uscita Aux;-40 dB (-Inf) è spento.
10 10
5 Aux 5 -inf Mute Pre Fdr
Aux 6
5 5
-40 -20 -10 U 10

7. Gain readout – Fornisce una schermata numerica Aux 7


6
Aux 7/8
Aux 6 -inf Mute Pre Fdr L
u
L
u
AF

del livello dell’Aux send. 7 Aux 7


-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr
5
5

10 11 10

8. Pulsante Mute – Disattiva la mandata del 8


Aux 9
Aux 8
C
10

canale all’Aux mix associata. Non influenza Aux 9

9 Aux 9
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr 0 20 0
20

qualsiasi altro mixer. Aux 10


Aux 10 -40 -20 -10 U 10
10 Aux 10 -inf Mute Pre Fdr

9. Punto Pick-off – Indica se l’Aux Buss sta usando Aux 11


Aux 11
-40 -20 -10 U 10

11
un segnale Pre Fdr/Post Fdr/Pre Dyn/Pre
Aux 11 -inf Mute Pre Fdr L/R 40 40

Aux 12

All signal. Per modificare l’impostazione passa alla


-40 -20 -10 U 10
12
Aux 12 Aux 12 -inf Mute Pre Fdr ∞

schermata Setup dell’uscita Aux associata . Aux 13


13
Aux 13 Aux 13
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr

10. Indicatore Aux link – Indica che i canali aux Aux 14


14
Aux 14
Aux 14
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr
Mute Mute

sono linkati. I canali Aux possono essere linkati o no


dalla schermata Aux Output Setup.
11. Cursori Aux sends pan – Regolano il Pan del segnale tra una coppia di Aux .

1001108-09-F 65
Sub Groups − Presets (solo per il TouchMix-30 Pro)
Richiama i preset per il canale del sotto-gruppo
Premere Premere Premere
selezionato. Premere
Sub Group
Home Sub Groups Presets
1. Tabella Presets – Seleziona la schermata Preset. Channel

2. Preset Current – Mostra il nome dei preset Sub Groups

attivi (se presenti). Inputs 1-8


Sub 1 Presets

3. Pulsante Save / Save As – Mostra una pagina 1


con le opzioni per la denominazione di una
scena e la selezione interna o su un dispositivo 2 3
esterno USB.
4. Elenco Factory – Mostra un elenco dei preset di
fabbrica disponibili per i sotto-gruppi. 4 5 6

5. Elenco Mixer (interno) – Mostra un elenco di


preset memorizzati nella memoria interna del mixer.
6. Elenco USB (esterno) – Mostra un elenco di
preset memorizzati su un drive esterno USB.
7. Pulsante Delete – Elimina il preset
selezionato dalla memoria User interna o USB
esterna.
8. Pulsante Copy to USB – Copia il preset
selezionato su un drive esterno USB.
7 8 9 7
9. Pulsante Copy to Mixer – Copia il preset
selezionato nella memoria interna del mixer.
10
10. Pulsante Recall – Richiama il preset
selezionato. 11
11. Interruttore Omit Levels – Quando il
livello Omit è attivo,richiamando un preset, non
avrà effetto sui livelli del sotto-gruppo.

1001108-09-F 66
Sub Groups − Setup (solo per il TouchMix-30 Pro)
Rinomina il canale Sub, assegna i canali di ingresso al Premere Premere Premere Premi
gruppo e assegna/annulla il gruppo al Main L/R. Menu FX Masters FX Channel Setup
1. Tabella Setup – Seleziona la schermata setup del Sub Groups

Sotto-gruppo. Inputs 1-8


Sub 1 Setup

2. Nome – Premi il nome per visualizzare una 1


tastiera che può essere utilizzata per registrare
un nome nel canale. 2 3 4

3. Link – Premi il pulsante Link per linkare il canale


con quello adiacente.Collega sempre i dispari
con i pari. 5
4. Reset – Ripristina alle impostazioni di fabbrica.
5. No/Si – Seleziona “Si”per annullare
l’assegnazione di un canale di ingresso dal Main 6

L/R quando viene assegnato al Sotto-gruppo.


6. Numerazione del canale di ingresso, sia di
fabbrica (1) che assegnato dall’utente (In 1).
7. L/R assegnato L/R – Indica che il sotto- 7 8

gruppo è assegnato alle uscite Main L/R.


8. L/R non assegnato L/R – Indica che il sotto-
gruppo non è assegnato alle uscite Main L/R.
9. Pulsante Main L/R assignment – Assegna o no
il gruppo alle uscite Main L/R. 9

1001108-09-F 67
2‑Trk Playback
2- Track playback controlla la riproduzione di un segnale digitale. Dipende dal modo di registrazione , il segnale infatti, può provenire da una USB
multi-track session, da una DAW (solo nel TouchMix-30 Pro) oppure da files MP3 provenienti da una memoria Usb esterna.

2‑Trk Playback − Overview Premi Rec/


Premere
Recording
Premere Premi
Play Stereo MP3 Overview
Mostra una schermata singola con i controlli e meters Mode
più utilizzati per i due canali di riproduzione audio, sia OR
per MP3 che per 2‑Track PB. Le regolazioni hanno
effetto su entrambi i segnali MP3 e 2TRack. Premere
Premere Premere Premere Premi
Premi Premi
Recording Multitrack OR Multitrack Stereo
Rec/Play 2-Trk PB Overview
1. Schermata Overview – Visualizza la Mode USB Drive DAW In / 2 – Trk
schermata panoramica dei canali.
Rec/ Recording Stereo MP3
Play Overview
Mode
2. Preset – Mostra il preset corrente per questi
USB Drive Playback

canali, premi + per cambiare il preset.


OR
3. Reset – Riporta le regolazioni dei due canali Stereo In/2-Trk
Rec/ Recording Multitrack Multitrack
alle impostazioni di fabbrica . Play Mode USB Drive
OR
OR DAW 2-Trk PB Overview

4. Assigned A: – Indica se i canali sono Main Mix 1 Scene:


assegnati al Master L/R o no, modificabile in L/R Overview EQ Effect Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

Setup . Joe’s Monitor


2 3
5. Grafico dell’EQ Parametrico – Viene Aux 1 2-Trk PB Main

mostrata una rappresentazione grafica delle


Aux 2

Aux 2 4
regolazioni dell’EQ. La curva diminuisce la Aux 3 6 Cue Cue

5 8
luminosità quando l’Eq è spento. Aux 3

Aux 4
L C R

7
•  Scala verticale EQ Graph – Mostra il livello Aux 4 1 2

Aux 5 9 Playback Main

del segnale da-20 dB a+20 dB. Aux 5 PB L/R


Aux 6
•  Scala orizzontale EQ Graph – Mostra le
10 10

Aux 6

10
5

frequenze da 20 Hz a 20 kHz.
5
Aux 7 L

u u
Aux 7
12 L AF

6. Out/In – Abilita e disabilita l’Eq dei due canali Aux 8


11 13 14 15
G
5
5

MP3 e 2‑Track PB. Aux 8 48 10


10
Aux 9

7. Punti EQ – Premi e trascina questi punti per Aux 9

0 20 0
20

cambiare la frequenza e il guadagno della


Aux 10

Aux 10

banda di EQ associata. La banda di frequenza Aux 11

dell’EQ deve essere attivata per mostrare i Aux 11

Aux 12
40 40

punti. Aux 12 ∞ ∞

Aux 13
8. Mute – Mostra a quale gruppo di Mute è Aux 13

associato il canale. Aux 14


Mute Mute
Aux 14

9. Aux Sends (mandate ausiliarie) –


•  Mostra i numeri di fabbrica e i nomi assegnati
dall’utente per gli Aux.
•  Cursori regolabili inviano il segnale alle uscite aux associate .
•  Mute indica se la mandata del canale all’aux è attivata o meno.
10. Filtri Low Cut e pulsanti per i filtri Shelf 1 e 2 – Questi pulsanti abilitano o disabilitano il filtro associato.
NOTA:  Per regolare i parametri , seleziona il campo poi utilizza la manopola Master rotativa oppure usa le freccie up/down sui device
mobili (tablet).

11. Filtri Frequency, Low-Cut – Mostra e regola la pendenza per il filtro Low Cut.
12. Gain, Shelf Filters 1 e 2 – Mostra e regola il guadagno gain (+/- 15 dB) del filtro shelving.
13. Frequency, Shelf Filters 1 e 2 – Mostra e regola la frequenza per entrambi i filtri shelf.
14. Aux number & name – Mostra i numeri di fabbrica e i nomi assegnati dall’utente per gli Aux
15. M – . Indica se la mandata del canale all’aux è attivata o meno. Puoi cambiare lo stato del mute sulla tabella FX Masters Auxes.

1001108-09-F 68
2-Trk PB – EQ Premi Rec/
Premere
Premere Premere
Recording
2-Trk PB (2‑track playback) E’ disponibile un Eq per le Play
Mode
Stereo MP3 EQ
2 tracce audio di una registrazione dal TouchMix oppure OR
di MP3 presenti sulla memoria USB.
Premere Premere Premere Premere Premere Prem.
1. Tabella EQ – Mostra i controlli Eq del Player Premere
Recording Multitrack O Multitrack Stereo
Audio. Rec/Play 2-Trk PB EQ
Mode USB Drive DAW In / 2 – Trk
2. Interruttore PEQ – Attiva o disattiva l’EQ. Rec/ Recording Stereo MP3
Play EQ
Mode USB Drive Playback

3. RTA On – Attiva o disattiva l’RTA Analizzatore.


NOTA:  Un massimo di due RTA possono O
essere visualizzati sul TouchMix-30 Pro, e Rec/ Recording Multitrack OR
OR Multitrack
Stereo In/2-Trk
2-Trk PB EQ
Play
un solo RTA sul TouchMix-8 e -16. Queste Mode USB Drive DAW

visualizzazioni sono disponibili sempre, in Main Mix


1 Scene:
Audio
ogni combinazione di Mixer e Tablet . L/R Overview EQ
Player
Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

Joe’s Monitor
2 3 4
NOTA:  Quand l’RTA è spento la Aux 1 2-Trk PB Main

visualizzazione dell’EQ Parametrico occupa Aux 2

Aux 2 5
tutta l’area grafica. Aux 3 Cue Cue

Aux 3

4. Pulsante Reset – Ripristina tutti i valori dell’EQ Aux 4


L C R

a quelli di fabbrica.
Aux 4

Playback Main
Aux 5
PB L/R
5. Schermo RTA – Mostra l’ampiezza del segnale in Aux 5

Aux 6
bande a 1/3 di ottava.
10 10

Aux 6
6
5
7
5
Aux 7 2 L

NOTA:  I picchi sulle bande vengono


1
u u
Aux 7 L AF

visualizzati solo sui Tablet.


5
G
Aux 8 5

Aux 8 48 10
10
Aux 9

6. Grafico EQ – Rappresentazione grafica delle Aux 9

0 20 0
20
Aux 10
impostazioni EQ. Aux 10 8 9
7. Punti EQ – Premi e trascina per cambiare
Aux 11

Aux 11
10 10 40 40

la frequenza e il guadagno delle bande di EQ Aux 12


∞ ∞
associate. Bisogna attivare le bande di EQ per Aux 12

Aux 13
11

visualizzare i punti per il controllo. Aux 13


11 11

8. Pulsante Filtro Low Cut – Questo filtro taglia le


Aux 14
Mute Mute
Aux 14

frequenze sotto la frequenza scelta e selezionata


dal corrispondente controllo.
9. Pulsante Bands 1 & 2 – Abilita e disabilita i filtri shelving per le frequenze basse e alte.
10. Pulsante Gain – Modifica il guadagno del fitro shelving associato in una gamma da-15 dB a +15 dB.
11. Pulsante Frequency – Imposta la frequenza per i filtri shelving delle bande associate.

1001108-09-F 69
2-Trk Playback – Audio Player Premi Rec/
Premere
Premere Premere
Recording
Riproduce i files Mp3 memorizzati su una USB esterna. Play
Mode
Stereo MP3 Audio Player

NOTA:  Assicurati che la frequenza di l


Rec/ Recording Stereo MP3 Audio
campionamento del Mixer sia la stessa dei Play Mode USB Drive Playback
Player

MP3 file (pagina di Setup Mixer).

1. Tabella Audio Player – Premi per mostrare i


controlli del canale Audio Player.
2. MP3 Songs – Tabella che mostra i brani MP3
memorizzati nella memoria USB .
3. MP3 – Mostra i titoli dei brani MP3 file.
4. Top-of-List – Premere il file voluto per iniziare la
riproduzione da quel brano.
5. Previous file – Premere per passare al file
precedente.
6. Play – Premere per iniziare la riproduzione dal
file MP3 selezionato.
7. Next file – Premere per passare nel file seguente
nella lista.
8. Stop Play – Premere per fermare la riproduzione
del file MP3.
9. Playback Time – Indica il tempo di riproduzione
dall’inizio.
10. Recording Mode – Premere per cambiare i file
sorgente di riproduzione da MP3 Playback a
Multitrack USB Drive o Multitrack DAW.
11. 00:00:00 – Mostra l’inizio del file.
12. Progress Line. Questa linea mostra la posizione approssimativa della riproduzione del file.
13. HH:MM:SS – Indica la lunghezza del file.

1001108-09-F 70
2-Trk Playback − Auxes Premere Rec/
Premere
Premere Premere
Recording
Le uscite ausiliarie sono utilizzate per creare un mix Play
Mode
Stereo MP3 Auxes
per i monitor da palco, in ear monitor, diffusori remoti o
OR
video/broadcast.
1. Tabella Auxes – Seleziona gli aux sullo schermo. Premere Premere Premere Premere Prem.
Premere Premere
Recording Multitrack O Multitrack Stereo
Rec/Play 2-Trk PB Auxes
2. Pulsante Aux Overview – Naviga nella Mode USB Drive DAW In / 2 – Trk
panoramica degli Aux che mostra tutti gli Aux
Mix in una singola schermata. Rec/
Play
Recording
Mode
Stereo MP3
USB Drive Playback Auxes

3. Pulsante Reset – Ripristina tutti i controlli delle


mandate Aux , per il canale selezionato,alle OR
impostazioni di fabbrica. Rec/ Recording Multitrack OR
OR Multitrack
Stereo In/2-Trk
2-Trk PB Auxes
Play Mode USB Drive DAW

4. Numero Aux send system – Mostra il numero


delle uscite Aux associate. Main Mix
L/R

Overview EQ
Audio
1
Auxes Presets Setup
Scene:
Default

Player Prev Next


5. Nome Aux master – Mostra il nome degli Aux
2 3
Mix. Premi e naviga nei controlli delle uscite Aux
Joe’s Ears
2-Trk PB Main
Aux 1 Aux Sends Aux Overview Reset

associate. Aux 2
Aux 2 4 5 6
-40 -20 -10 U 10
7 8 Mute 9 Pre Fdr
6. Cursori Aux send – Imposta il livello del
1 Joe’s Aux -3.0

Aux 3 Cue Cue

segnale audio inviato dal canale alle uscite Aux;-


-40 -20 -10 U 10
Aux 3 2 Aux 2 -28.0 Mute Post Fdr

40 dB (-Inf) è spento. Aux 4


Aux 4 3 Aux 3
-40 -20 -10 U 10
-3.0 Mute Pre Dyn

7. Gain – Fornisce un display numerico del livello


Playback Main
Aux 5 -40 -20 -10 U 10

Aux 5
4 Aux 4 -12.0 Mute Pre All
PB L/R
delle mandate ausiliarie. Aux 6
-40 -20 -10 U 10
10 10
5 Aux 5 -inf Mute Pre Fdr

8. Mute – Silenzia la mandata del canale all’Aux


Aux 6
5 5
-40 -20 -10 U 10
Aux 7 6 Aux 6 -inf Mute Pre Fdr L

Mix associato. Non influenza gli altri mixer. Aux 7/8


-40 -20 -10 U 10
u
F
u

5
7
9. Punto Pick-off – Indica se l’Aux Buss sta
Aux 7 -inf Mute Pre Fdr
5

10 11 10

usando un segnale Pre Fdr/Post Fdr/Pre


C
10
8 Aux 8
Aux 9

Dyn/Pre All signal. Premere e navigare sui Aux 9

9 Aux 9
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr 0 20 0
20
Aux 10
controlli delle uscite Aux associate per cambiare Aux 10
10 Aux 10
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr

l’impostazione. Aux 11
-40 -20 -10 U 10
Aux 11
11 Aux 11 -inf Mute Pre Fdr LR 40

10. Indicatore Aux link – Indica che i canali Aux


40

Aux 12
-40 -20 -10 U 10

sono linkati. Puoi linkare i canali Aux da una Aux 12 12 Aux 12 -inf Mute Pre Fdr ∞

Aux 13
schermata Aux di ingresso visualizzata toccando Aux 13 13 Aux 13
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr

uno dei pulsanti Aux Master, o uno dei pulsanti Aux 14


14 Aux 14
-40 -20 -10 U 10
-inf Mute Pre Fdr
Mute Mute

pick-off.
Aux 14

11. Cursori Aux sends pan – Il cursore controlla il


Pan del segnale in una coppia di ausiliari stereo.

1001108-09-F 71
2-Trk Playback − Presets Premi Rec/
Premere
Premere Premi
Recording
Questa schermata richiama i preset per MP3 Stereo e Play
Mode
Stereo MP3 Presets
le 2‑Tracce Playback.
OR
1. Tab Preset – Seleziona la schermata dei Preset.
Premere Premere Premere Premere
2. Preset Current – Mostra il nome del preset Premere Premere Premere
Recording Multitrack OR Multitrack Stereo
Rec/Play 2-Trk PB Presets
se è stato richiamato. Mode USB Drive DAW In / 2 – Trk
3. Pulsante di Save / Save As – Mostra una
Recording Stereo MP3
pagina in cui è possibile salvare e nominare Rec/
Play Mode USB Drive Playback Presets

una scena e dove salvare un preset (USb o


interno).
4. Lista Factory – Mostra una lista di preset Rec/
Play
Recording
Mode
Multitrack
USB Drive OR Multitrack
DAW
Stereo In/2-Trk
2-Trk PB Presets

disponibili per il processore Fx utilizzato. Premi


un nome di preset per selezionarlo. Main Mix
1 Scene:
L/R Overview EQ Effect Auxes Presets Setup Default

5. Lista Mixer (internal) – Mostra una lista di Prev Next

preset che sono stati memorizzati nello spazio Joe’s Monitor


2 3
2-Trk PB Main
di memoria interno.
Aux 1

Aux 2

6. Lista USB (external) – Mostra una lista di Aux 2

Aux 3
4 5 6 Cue Cue

preset memorizzati su memoria esterna (USB). Aux 3

L C R

7. Tasto Delete – Cancella un preset selezionato


Aux 4

Aux 4

nelle memorie del mixer o USB. Aux 5


Playback Main

Aux 5 PB L/R
8. Tasto Copy to USB – Copia un preset sulla Aux 6 10 10

memoria esterna USB Drive. Aux 6


5 5
Aux 7 L

9. Tasto Copy to Mixer – Copia il preset Aux 7 L


u
AF
u

selezionato nella memoria interna del mixer.


5
G
Aux 8 5

Aux 8 48 10
10

10. Tasto Recall – Richiama i parametri Aux 9

del preset selezionato. Il Recall avviene


Aux 9

0 20 20
0
Aux 10

per i parametri Aux Sends, EQ, Mutes, e Aux 10

7 8 9 7
assegnazione ai gruppi. Aux 11

Aux 11
40 40

11. Omit Levels – Quando è acceso , le mandate Aux 12

10 ∞ ∞
aux e i livelli dei fader delle2-Trk PB non sono
Aux 12

Aux 13

richiamati con il tasto Recall. Gli EQ sono Aux 13

11
invece sempre richiamati con il Recall. Aux 14

Aux 14
Mute Mute

1001108-09-F 72
2-Trk Playback − Setup Premi Rec/
Premere
Premere Premere
Recording
Rinomina i canali 2-Trk PB, imposta il Safe del canale e Play
Mode
Stereo MP3 Setup
assegna il canale ai gruppi Mute e DCA O
1. Tabella Setup – Mostra la schermata di Setup.
Premere Premere Premere Premere
Premere Premere Premi
2. Campo del Nome – Premere Name per avere Rec/Play
Recording Multitrack O Multitrack Stereo
2-Trk PB Setup
una tastiera alfanumerica che può essere usata Mode USB Drive DAW In / 2 – Trk
per rinominare il canale.
3. Pulsante Reset – Premere per reimpostare ai Rec/
Play
Recording
Mode
Stereo MP3
USB Drive Playback Setup

valori di fabbrica.
4. Channel Safe During Scene Recall – Questo
interruttore serve ad evitare che l’impostazioni Rec/
Play
Recording Multitrack OR Multitrack
Stereo In/2-Trk
2-Trk PB Setup
Mode USB Drive DAW

del canale cambino quando è richiamata una


scena. Main Mix
1 Scene:
Overview EQ Effect Auxes Presets Setup Default

5. Pulsante Main L/R – Assegna il canale FX alle


L/R
Prev Next

uscite Main Left / Right. Joe’s Monitor


2 3
Aux 1 2-Trk PB Main
6. Pulsante DCA Group Assignment – Seleziona Aux 2

il gruppo DCA al quale deve far parte il canale . Aux 2

Aux 3 Cue Cue


Vedi il capitolo DCA Groups. Aux 3

7. Pulsante Mute Group Assignment – Seleziona


L C R
Aux 4

Aux 4

a quale gruppo di mute il canale fa parte . Vedi il Aux 5 4 Channel Safe


Playback Main

PB L/R
capitolo Mute Groups. Aux 5 During Scene Recall

Aux 6 10 10
Recallable Safe
Aux 6
5 5
Aux 7 L

u u
Aux 7 L AF

Aux 8
5 G
5
5

Aux 8 48 10
10
Aux 9

Aux 9

0 20 20
0
Aux 10

Aux 10

Aux 11

Aux 11
6 40 40

Aux 12

Aux 12 ∞ ∞

Aux 13

Aux 13
7
Aux 14
Mute Mute
Aux 14

1001108-09-F 73
2-Trk / Multitrack Playback Premere
Premere
Premere
Premere Premere Premere
Stereo In / Recording Multitrack o Multitrack
La modalità multitraccia riproduce l’audio registrato sul drive Home
2-Trk
Rec/Play
Mode USB Drive DAW
USB. La modalità multitraccia DAW (TouchMix-30 Pro) riproduce Stereo In/2-Trk
Rec/ Recording Multitrack Multitrack
OR
le tracce registrate da un computer (Core Audio). Inputs 1-8
Play Mode USB Drive DAW

2-Track Playback riproduce i file registrati nelle sessioni a due


tracce.Nel caso che la registrazione venga fermata e riavviata,
viene creato un nuovo file wav che riprodurrà senza soluzione di
continuità.
1. Stereo In/2-Trk bank – premere per visualizzare i
controlli 2-trk PB.
2. Pulsante di selezione 2-Trk PB – Premere per
accedere ai dettagli del canale.
3. Sessione USB – Visualizza il titolo della sessione attiva.
4. Pulsante Start of session – Premere per spostarsi
all’inizio della sessione di registrazione.
5. Pulsante Rewind – Premere per spostarsi rapidamente
nel file verso l’inizio della sessione.
6. Pulsante Play – Premere per avviare la riproduzione
della corrente sessione USB selezionata. La riproduzione
inizia in corrispondenza della posizione della barra di
progresso (16).
7. Pulsante Fast Forward – Premere per spostarsi
rapidamente verso la fine della sessione.
8. Pulsante Stop – Premere per interrompere la sessione
corrente.
9. Pulsante Record – Premere per avviare la registrazione della sessione corrente. Registra tutti i canali attivati.
10. Playback Time Display – Indica il tempo trascorso dall’inizio della riproduzione.
11. Modalità Recording – Premere per passare dalla modalità di riproduzione MP3 ad una Multitrack USB o Multitrack DAW (solo per il
TouchMix-30 Pro ).
12. Pulsante Set – Premere per selezionare un punto di inizio, nella sessione di registrazione, attraverso il location marker.
13. Pulsante Go To – Premere per spostare il marker di riproduzione, verso il marker di Location .
14. 00:00:00 – Indica l’inizio del file .
15. Indicatore Loc – Premere e trascinare il marker Loc in un punto del file che desideri, poi premere il pulsante 7 per memorizzare la locazione.
16. Indicatore Progress – Indica la posizione di riproduzione corrente nella sessione.Premi e sposta in un punto del file che desideri.
17. HH:MM:SS – Indica la lunghezza della sessione di registrazione.
18. Recording Setup – Mostra i controlli per la registrazione 2 Trk .Consultare il paragrafo Fx Masters.

1001108-09-F 74
FX Masters
FX Master − Overview
Premere FX Premere Premere
Mostra in una schermata singola i controlli più Home
Masters Bank FX Channel Overview Tab
frequentemente usati del canale effetti .
1. Tabella Overview – Seleziona il canale Overview
FX Masters

FX 1 Overview
Inputs 1-8
sulla schermata.
Main Mix 1 Scene:

2. Preset – Visualizza il corrente Preset L/R Overview EQ Effect Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

selezionato per questo canale.Premere il + per Joe’s Monitor


2 3 4 5
modificare. Aux 1 FX 1 Main

Aux 2
3. Effect – Mostra il corrente tipo di effetto Aux 2 6 7 8
selezionato per questo canale.Premere il+per Aux 3
10 11 18
Cue Cue

9
modificare.
Aux 3

L C R
Aux 4

12
4. Pulsante Pre Fader/Post Fader – Seleziona Aux 4

Aux 5
1

FX Main

il percorso del segnale per l’effetto.Le selezioni Aux 5


2
1 L/R
sono:Pre Fader – prima dell’FX master fader, o Aux 6 10 10

Post Fader – dopo l’FX master fader. 17


Aux 6

13
5 5
Aux 7 L
u

5. Pulsante Reset – Imposta tutti i parametri 14


u
Aux 7 L F

5
G
Aux 8
del canale dell’effetto alla posizione di 15
5

Aux 8 16 48 10
10

default(factory). Aux 9

Aux 9

6. Assegnazione – Indica l’uscita assegnata al Aux 10


0 20 0
20

canale (L/R Main, Sub Groups 1 - 8). Aux 10

Aux 11

7. DCA – Indica i gruppi DCA ai quali questo canale Aux 11


40 40

è assegnato.
Aux 12

Aux 12 ∞ ∞

8. Mute – Indica i gruppi Mute che sono stati Aux 13

Aux 13

assegnati al canale. Aux 14


Mute Mute

9. Grafico dell’EQ Parametrico – Una


Aux 14

rappresentazione grafica dell’EQ è visualizzata.


La curva è più luminosa quando l’EQ è acceso.
•  Scala verticale dell’EQ Grafico – Rappresenta il livello audio da-20 dB a+20 dB.
•  Scala orizzontale dell’EQ Grafico – Rappresenta la frequenza da 20 Hz a 20 kHz.
10. EQ Out/In – Attiva / disattiva l’equalizzatore del canale degli effetti.
11. Aux Sends –
•  Visualizza il numero factory e quello assegnato dall’utilizzatore per i canali Aux.
•  Cursori regolabili inviano il segnale alle uscite Aux associate.
•  Il Mute indica se la mandata di un Aux è attiva o no.
12. EQ Handles – Premi e trascina per cambiare la frequenza ed il guadagno della banda EQ associata. Il pulsante della frequenza attiva
deve essere attivata per vederne l’indicatore di controllo.
13. Filtro Low Cut e Filtri Shelf 1 e 2 – Questi pulsanti attivano o disattivano i filtri associati.
NOTA:  Per modificare i seguenti parametri, seleziona il campo e poi usa il controllo rotativo master o alzare o abbassare l’indicatore
di controllo su un dispositivo mobile.

14. Gain, Filtri shelf 1 e 2 – Visualizza e mostra i guadagni (+/- 15 dB) della banda di frequenza.
15. Filtro di frequenza Low-Cut – Mostra e modifica la frequenza knee per i filtri passa alto e passa basso.
16. Campi di modifica Filtri Shelf 1 e 2 – Visualizza e modifica la frequenza di entrambi gli EQ parametrici.
17. Aux number & name – Visualizza la numerazione di fabbrica e i nomi definiti dagli utenti per le uscite Aux mix.
18. M – Indica se il canale effetti inviato all’ausiliario è spento. Vedi come riferimento la tabella FX Master Aux.

1001108-09-F 75
FX Masters − EQ Premere FX Premere Premere
Controlla e visualizza le impostazioni per l’equalizzazione Home
Masters FX Channel EQ Tab
del canale Fx Master.
FX Masters

1. EQ Tab – Seleziona la schermata dell’EQ FX Inputs 1-8


FX 1 EQ

Master. Main Mix


L/R 1 Scene:
Overview EQ Effect Auxes Presets Setup Default

2. EQ In/Out – Attiva o disattiva l’equalizzatore. Prev Next

Joe’s Ears 2 3 4
3. RTA On – Attiva l’analizzatore di spettro. Aux 1 FX 1 Main

4. Reset – Imposta l’equalizzatore in flat. Aux 2

5
Aux 2

5. RTA – Visualizza l’analizzatore 1/3 di ottava che Aux 3 Cue Cue


Aux 3

mostra il segnale post-EQ. Aux 4


Aux 4

NOTA:  E’ possibile visualizzare un Aux 5 FX Main

massimo di due RTA contemporaneamente Aux 5 1 L/R


in una combinazione tablet/mixer. Aux 6 10 10

6
Aux 6

5 5
Aux 7 1 7 L

NOTA:  Quando l’RTA è spento l’area Aux 7/8 L


u
AF
u

della schermata è completamente


G
5

48 10

occupata dal grafico del PEQ. Aux 9


2 10

Aux 9

6. Grafico EQ – Una rappresentazione grafica Aux 10 0 20 0


20

Aux 10
8 9
dell’impostazione dell’EQ, in verticale Aux 11

visualizziamo il guadagno, in orizzontale la Aux 11


10 10 40 40

frequenza. Aux 12
Aux 12 ∞ ∞

7. EQ Handles – Premi e trascina per cambiare Aux 13


11 11 11
Aux 13

la frequenza e il guadagno della banda del PEQ Aux 14

associata.
Mute Mute
Aux 14

8. Low Cut – Modifica la frequenza di taglio dei


bassi ( high pass).
9. Pulsanti Shelf Filter – Attiva o disattiva le singole bande dei filtri shelving.
10. Gain – Regola il guadagno del filtro shelving associato da-15 dB a +15 dB.
11. Freq – Imposta la frequenza del filtro shelving associato.

1001108-09-F 76
FX Masters − Presets
Premere Premere Seleziona Premere
Richiama i preset per il canale effetti selezionato in base al Home FX Masters FX Channel Presets
processore FX corrente.
1. Tabella Presets – Seleziona la schermata preset. FX Masters

FX 1 Presets
Inputs 1-8

2. Current presets – Mostra il nome del preset attivo.


3. Pulsante Save / Save As – Permette di
memorizzare un preset e memorizzarlo internamente o
sulla USB esterna.
4. Factory list – Visualizza la lista dei preset disponibili
di fabbrica per il processore effetti utilizzato. Premere
un preset per selezionarlo.
5. Mixer (internal) list – Mostra un elenco di preset
memorizzati dall’utente nella memoria interna.
6. USB (external) list – Mostra una lista di preset che
sono stati salvati su un disco esterno USB.
7. Pulsante Delete – Elimina dalla memoria User
interna od esterna (USB) il preset selezionato.
8. Pulsante di Copia su USB – Copia il preset
selezionato su una memoria esterna USB.
9. Pulsante di Copia sul Mixer – Copia il preset
selezionato nella memoria interna del mixer.
10. Pulsante Recall – Richiama i parametri dell’effetto
di un preset selezionato nelle liste Factory, Mixer o
USB.Il Recall non ha influenza su Aux Sends, EQ, Mutes,
o assegnazione gruppi.

1001108-09-F 77
FX Master − Setup
Premere Premere FX Premere Premere
Rinomina il canale FX Master e assegna il canale ai Menu Masters FX Channel Setup
gruppi Mute e DCA.
1. Tabella Setup – Seleziona la schermata Setup. FX Masters

FX 1 Setup
Inputs 1-8

2. Name field – Premere per visualizzare una


1
tastiera immettere un nome per il canale.
3. Pulsante Reset – Ripristina le impostazioni ai 2 3
valori di fabbrica.
4. Effect Pick-Off – Seleziona il percorso del 4
segnale pre o post fader per la mandata effetti.
5. Pulsante Main L/R – Attiva o disattiva
l’assegnazione del canale FX al Main L/R.
6. Pulsanti di assegnazione DCA Group – Se
selezionato assegna l’FX Master a un DCA. Vedi
il capitolo del DCA Groups.
5
7. Pulsanti di assegnazione Mute Group – Se
selezionato assegna l’FX Master ad un Mute
Groups. Vedi il capitolo Mute Group.

1001108-09-F 78
FX Master − Auxes Premere
Premere FX
Premere
Home FX Masters Auxes
Questi controlli (mandate) consentono agli effetti di Bank
Channel
Tab
essere inviati ai mix per i monitor da palco, in ear . FX Masters

FX 1 Auxes
1. Tabella Auxes – Seleziona la schermata Aux send. Inputs 1-8

Main Mix Scene:


1
2. Pulsante Aux Overview – Naviga nella L/R

Overview EQ Effect Auxes Presets Setup


Default

Prev Next
schermata Aux Overview che mostra tutti gli Aux/
Joe’s Ears 2 3
Mix in una unica schermata. Aux 1 Aux Sends Aux OverviewFX 1 Main
Reset

3. Pulsante Reset – Ripristina alle impostazioni di Aux 2


Aux 2 4 5 6 7 8 9
1 Joe’s Aux -3.0 Mute Pre Fdr

fabbrica per il canale selezionato. Aux 3 Cue Cue

Aux 3 2 Aux 2 -28.0 Mute Post Fdr


4. Numeri di Sistema Aux send – Visualizza il Aux 4
L C R

numero dell’uscita ausiliaria associata. Aux 4 3 Aux 3 -3.0 Mute Pre Dyn

Mic Main
Aux 5

5. Nome Aux Mix – Visualizza il nome dell’Aux Mix. Aux 5/6


4 Aux 4 -12.0
1
Mute
L/R
Pre All

Premere per controllare l’uscita ausiliaria 5 Aux 5 -inf Mute Pre Fdr
10 10

10
6. Cursori Aux send – Imposta il livello dell’audio
5 5

Aux 7 Aux 6 11 -inf Mute Pre Fdr L


u
u

del canale all’uscita ausiliaria. Gli sliders usano un


Aux 7
AF
5
Aux 8 Aux 7 -inf Mute Pre Fdr
5

codice colore. Aux 8 10


10
Aux 8
Aux 9
7. Livello del Gain – Fornisce un display numerico Aux 9

9 Aux 9
della visualizzazione del livello dell’AUX.
-inf Mute Pre Fdr 0 20 0
20
Aux 10
Aux 10
10
8. Pulsante Mute – Spegne la mandata ( send) del Aux 10 -inf Mute Pre Fdr
Aux 11

canale all’Aux associato. Non influenza altri mix. Aux 11


11 Aux 11 -inf Mute Pre Fdr LR 40 40

Aux 12

9. Pulsante Pick-off point – Indica se la mandata Aux 12 12 Aux 12 -inf Mute Pre Fdr ∞

Aux Buss è Pre Fdr/ Post Fdr / Pre Dyn Aux 13


Aux 13 13 Aux 13 -inf Mute Pre Fdr

/ Pre All signal. Premere per visualizzare la Aux 14


14 Aux 14 -inf Mute Pre Fdr
Mute Mute

schermata di setup dell’aux associato per cambiare Aux 14

le regolazioni.
10. Indicatore Aux link – Mostra i canali ausiliari che sono linkati .E’ possibile linkare i canali ausiliari dalla schermata Aux Send premendo uno
dei pulsanti Aux Master , o uno dei pulsanti pick-off .Entrambi si trovano nella schermata Setup del canale Aux in cui si è presente il pulsante link.
11. Cursore del pan Aux sends – Mostra il controllo del pan di due Aux linkati.

1001108-09-F 79
FX Overview
Premere Premere FX
Mostra una panoramica della mandata del canale FX e i Menu Overview
livelli dei ritorni.
I livelli della mandata effetti e del Master possono Menu
FX
Overview

essere regolati semplicemente premendo il controllo per


poi utilizzare il Master rotativo o i pulsanti di un tablet. 1

2
Schermata FX Overview
NOTA:  Solamente le tabelle degli 4
ingressi Input e Sub Group sono
3 5
selezionabili sulla barra di navigazione.

1. Seleziona una tabella Input o Sub Group .


2. Ogni colonna (In 1, In 2 ...) rappresenta un canale
ed elenca i sei FX sends.
3. Ogni riga rappresenta un mix degli effetti ed
elenca le mandate FX per il mix.
4. FX Master fader – Regola il livello generale
degli effetti che possono essere ascoltati nei mix.
5. Icona FX Processor – Indica il processore
effetti usato per il mix FX.

1001108-09-F 80
Wizard
FX Wizard
Premere Premere
L’impostazione guidata aiuta nella scelta e nel routing Wizard FX Wizard
degli effetti.
Wizard FX Wizard
1. Tabelle FX – Seleziona uno dei sei processori FX.
(quattro sulTouchMix-8 e sul TouchMix-16).

NOTA:  La sorgente, il tipo e il preset


degli effetti forniscono un modo per
selezionare un effetto basato sul tipo di
sorgente.Se una delle opzioni riempie la
finestra scorri sulla lista per vederne altre.
2. Elenco Source – Usa la finestra Source per
selezionare la categoria dello strumento.
3. Elenco Type – Usa la finestra Type per
selezionare il tipo specifico di strumento.In
questo modo si restringe in una lista di preset
raccomandati.
4. Elenco FX Preset – Usare la finestra FX preset
per selezionare l’effetto. Ad es. nella finestra FX
preset la lettera “D” si riferisce a Dense Reverb
e nel testo che segue la lettera indica il preset.
5. Pulsante Recall – Carica gli effetti selezionati.
6. Pulsante Clear – Annulla l’assegnazione di tutti
gli ingressi e le uscite.
7. Select inputs to feed
Label – Ogni canale di ingresso è rappresentato
da un pulsante. Premere uno o più di questi
pulsanti per applicare l’effetto ad un ingresso.
8. Pulsante Cue – Premere il pulsante il pulsante Cue sopra il fader FX per ascoltare sul sistema CUE (cuffie o monitor out).
9. Pulsanti di selezione Aux Output – Ogni uscita Aux ha un pulsante dedicato. Premere uno o più pulsanti per inviare l’effetto all’uscita
Aux associata.

1001108-09-F 81
Gain Wizard
Premere Premere
L’impostazione guidata del guadagno controlla il clipping Wizard Gain Wizard
dell’ingresso( distorsione)e fornisce una indicazione di
quanta riduzione di guadagno sia necessaria. Wizard Gain Wizard

NOTA:  L’impostazione del guidata del


guadagno fornisce una indicazione della
frequenza e della intensità del clipping per
aiutare la corretta regolazione della
sensibilità di ingresso.

1. Pulsante Reset – Serve per reimpostare a


livello nominale i guadagni dopo aver regolato la
sensibilità di ingresso.
2. Contatori Tick-Mark – Indica di quante
posizioni va girato il potenziometro del guadagno
in senso orario per prevenire il clipping.
3. Manopola Trim – Gira questa manopola (sulla
superficie del TouchMix) per il numero di
posizioni indicate dall’impostazione guidata.

1001108-09-F 82
Room Tuning Wizard Premi
Premere Premi Tuning Premi
La procedura guidata aiuta a regolare l’equalizzazione Home
Output
Premi GEQ
Wizard
O
Wizard
Tuning
delle uscite. Wizard

1. Tuning Output – Mostra il nome assegnato Aux 1 OR Main GEQ Tuning Wizard

all’uscita da modificare.
2. Restart – Torna indietro e riprende di nuovo .
3. Clear Tuning EQ – Ripristina il GEQ grafico per Wizard Tuning Wizard
l’uscita selezionata alla impostazione di fabbrica.
4. Pulsante Select Output – Premi questi
pulsanti per scegliere l’uscita che deve
essere equalizzata. 1 2 3

5. Metodo Select Measurement – Ogni metodo


di misurazione aggiunge progressivamente ,per
una maggiore accuratezza, più misurazioni. Il
tasto Skip Measurement riporta l’uso utilizzato
nell’ultima sessione di Tuning. 4
6. Next – Sposta l’impostazione guidata al
passo successivo. Segui le istruzioni sulla
schermata seguente.
Quando il procedimento è finito, premi il tasto
“Navigate to GEQ”, in questo modo sul display
appariranno le regolazioni fatte sul GEQ .Una linea
di fader Knob indicherà le regolazioni ottenute dalla 5

procedura guidata.
Le seguenti illustrazioni mostreranno la procedura.

1001108-09-F 83
— Step 3 —

— Step 1 —

— Step 4 —

— Step 2 — — Step 5 —

1001108-09-F 84
FX Processor
FX Processor – Basic Chorus Premere
Premere Premere
Premere
Premere
Home FX Masters Effect Pull-
Il Chorus FX varia l’intonazione del segnale in maniera Bank
FX Channel Effect Tab
Down
Chorus
costante per modulare il suono.
Puoi accedere agli Effetti dai banchi di Input e dei FX Masters

FX 1 Effect Effect None + Chorus


sub‑gruppi. Inputs 1-8

Main Mix

1. Effect – Premi per selezionare un tipo di effetto.


Scene:
L/R Overview EQ Effect Auxes Presets Setup Default
Prev Next

2. Preset – Nome del preset corrente. Premere per 1 2


Joe’s Monitor
3 4
accedere alla libreria del preset. Aux 1 FX 1 Main

Aux 2

3. Pulsante Simple – Accendi e spegni la modalità Aux 2 5 6

semplice. Nasconde tutto tranne i controlli Aux 3 Cue Cue

Aux 3

essenziali del FX. Questo pulsante non è Aux 4


L C R

disponibile sugli effetti Mono e Stereo Aux 4

FX Main
Aux 5
Delay. Aux 5 1 L/R

4. Pulsante Reset – Ripristina il processore ai Aux 6

Aux 6
10 10

valori iniziali . 7 Aux 7 8 9 10 11


5
L
5

u u
L

5. Indicatore Input – Mostra il segnale d’ingresso


Aux 7 AF

5
G
Aux 8 5

prima dell’effetto. Aux 8 48 10


10
Aux 9

6. Indicatore Output – Mostra il livello del Aux 9


20

segnale di ingresso dopo l’effetto.


0 20 0
Aux 10
12
Aux 10
a
7. Manopola LFO Rate – Determina la frequenzaS Aux 11

di modulazione che è applicata al segnale. Aux 11

Aux 12
b M
40 40

8. Manopola LFO Depth – Controlla la quantità di Aux 12

c
∞ ∞

modulazione applicata al segnale audio.


Aux 13

Aux 13

d
9. Selettore LFO Type – Seleziona come verrà Aux 14

Aux 14
Mute Mute

variata l’intonazione.
10. Manopola Lo Cut – Attenua o taglia le frequenze al di sotto del valore impostato. Controlla dai 20 Hz ai 2 kHz.
11. Manopola Hi Cut – Attenua o taglia le frequenze al di sopra del valore impostato. Controlla dai 200 Hz ai 20 kHz.
12. FX Returns to Monitors
Sine Saw
a. M – Indica che la mandata Aux per l’effetto viene spenta Type
dalla schermata degli Aux.
b. Cursore Send – Seleziona il livello dell’effetto all’uscita ausiliaria Slower Faster
normalmente utilizzato per il monitor del musicista. Rate .35 Hz 5.0 Hz

c. Icona Link – Indica se gli ausiliari sono linkati.


Less Depth More Depth
d. Controllo Aux Pan – Mostra la posizione del Pan sull’Aux.
Depth .1 3.5

1001108-09-F 85
FX Processor – Dense Reverb Premere FX Premere Premere
Premere
Premere
Il Dense Reverb(preset con il suffisso“D”)è un modello di Home Effect
Masters Bank FX Channel Effect Tab Dense Reverb
Pull-Down
DSP con una sonorità più densa, che potrebbe risultare
efficace per strumenti acustici e percussivi.Input e
sotto-gruppi possono usare questo FX. FX Masters
Dense
FX 1 Effect Effect None + Reverb
Inputs 1-8
1. Effect – Premere per selezionare un tipo di effetto.
Main Mix
Scene:
2. Preset – Nome del preset corrente.Premere per Overview
L/R EQ Effect Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

accedere alla libreria preset.


1 Joe’s Monitor
2 3 4
+ +
3. Pulsante Simple – La modalità Simple Mode Aux 1 FX 1 Main

Aux 2
lascia solo i controlli essenziali dell’effetto Aux 2 5 6
selezionato. Aux 3 Cue Cue

Aux 3

4. Pulsante Reset – Ripristina il processore e Aux 4


L C R

i controlli Aux Sends alle loro impostazioni Aux 4

FX Main
Aux 5
predefinite. Aux 5 1 L/R

5. Indicatore Input – Meter del segnale di Aux 6

Aux 6
10 10

ingresso. Aux 7
7 8 9 10 11 12 5
L
5

u u
L

6. Indicatore Output – Meter del segnale audio


Aux 7 F

Aux 8
13 14 G
5
5

post-FX. Aux 8 48 10
10
Aux 9

7. Tempo di Reverb – Il Reverb Time (RT)è il tempo Aux 9


20

impiegato dal riverbero a scendere sotto i 60 dB.


0 20 0
Aux 10
15
Aux 10
a
8. Manopola Initial Delay – Imposta l’intervallo Aux 11

di tempo tra il segnale di ingresso e la prima Aux 11

Aux 12
b M
40 40

riflessione. Aux 12 ∞ ∞
c
9. Manopola High Ratio – Modifica la quantità di
Aux 13

Aux 13

rapporto delle riflessioni ad alta frequenza. Aux 14


d
Mute Mute
Aux 14

10. Manopola Diffusion – Controlla la densità delle


“early reflections”( prime riflessioni) o simula la complessità delle superfici su cui il suono si riflette.
11. Manopola Reverb Delay – Modifica il ritardo tra le riflessioni.
12. Manopola Early Reflec – Modifica l’ampiezza delle prime riflessioni.
13. Manopola Lo Cut – Filtro low-cut, taglia le frequenze nel range da 20 Hz a 2 kHz.
14. Manopola Hi Cut – Filtro hi-cut,taglia le frequenze nel range da 200 Hz a 20 kHz.
15. Ritorno FX nei Monitor – Gli sliders regolano il livello dell’effetto ascoltato nei monitor dai musicisti.
a. M – Indica che l’Aux Send per l’effetto è il Mute dalla pagina AUX.
b. Cursore mandata – Imposta il livello dell’effetto all’uscita ausiliaria.
c. Icona di Link – Indica quali Aux sono linkati.
d. Controlli del Pan (AUX) – Cursore che indica il controllo del Pan degli Aux stereo.

1001108-09-F 86
FX Processor – Lush Reverb Premere FX Premere Premere Premere Premere
I preset Reverb con la lettera “L” usano un modello di Home
Masters Bank FX Channel Effect Tab Pull-Down Lush Reverb
processing con caratteristiche classiche “lush” .
1. Effect – Nome dell’effetto corrente. Premere per
selezionare un tipo di effetto.
FX Masters
Lush
FX 1 Effect Effect None + Reverb
Inputs 1-8

2. Preset – Nome dell’effetto corrente. Premere Main Mix


Scene:

per accedere ad una libreria di preset. Overview


L/R EQ Effect Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

3. Pulsante Simple – La modalità Simple se 1 Joe’s Monitor 2 3 4


+ + FX 1 Main
attivata, nasconde tutto, tranne i controlli più Aux 1

Aux 2
importanti . 5
Aux 2 6

4. Non è disponibile nei Delay mono o stereo.


Aux 3 Cue Cue

Aux 3

5. Pulsante Reset – Resetta il processore Fx e Aux 4 7 8 L C R

Aux 4

il controllo dell’ausiliario alle impostazioni di Aux 5


FX Main

fabbrica. Aux 5 1 L/R


Aux 6 10 10

6. Livello di Input – Meter che mostra il segnale 9


Aux 6
10 11 12 13 14 5 5

audio di ingresso all’Fx (mono input). Aux 7

Aux 7
u
L

F
u

7. Livello di Output – Meter che mostra il livello di Aux 8


5
5

Output del segnale processato (stereo).


Aux 8 48 10
10
Aux 9

8. Low Cut – Attenua o taglia sotto la frequenza Aux 9

0 20 0
20

impostata, il Range di intervento è da


Aux 10
15
Aux 10
a
20 Hz a 2 kHz. Aux 11

Aux 11
b M LR

9. Hi Cut – Attenua o taglia la frequenza impostata,


40 40

Aux 12

il Range di intervento è da 20 Hz a 20 kHz. Aux 12

c
∞ ∞

Aux 13

10. Size – Regola le dimensioni dello “spazio Aux 13

d
acustico simulato” in metri. Aux 14

Aux 14
Mute Mute

11. Pre Delay – Regola l’intervallo tra il segnale di


ingresso e la prima riflessione.
12. Low Reverb – Regola il tempo di decadimento del Reverb sotto la frequenza impostata sul crossover.
13. Crossover – Imposta il punto di crossover per il tempo di reverb delle frequenze basse e alte.
14. High Reverb – Regola il tempo di decadimento del Reverb sotto la frequenza impostata sul crossover.
15. Diffusion – Imposta le prime riflessioni per simulare una, minore o maggiore, superficie acustica di riflessione.
16. FX Returns to Monitors:
a. M – Indica che la mandata ausiliaria per l’effetto è in mute dalla pagina AUX.
b. Cursore Send – Regola il livello dell’effetto verso l’uscita Aux Output.
c. Icona Link – Indica che gli ausiliari sono linkati (stereo Aux).
d. Controllo Aux Pan – Indica il pan degli ausiliari Linkati (stereo Aux).

1001108-09-F 87
Processor FX – Mono e Stereo Delay Premere FX Premere Premere Premere
Premere

Questi effetti ritardano il segnale audio per creare eco Home Stereo or
Masters Bank FX Channel Effect Tab Pull-Down
ed effetti simili. I controlli per il ritardo stereo possono Mono Delay
essere linkati o operare indipendentemente.
I canali di ingresso e i sotto-gruppi sono in grado di
FX Masters
Stereo or Mono
FX 1 Effect Effect None + Delay
Inputs 1-8
dare il segnale all’effetto( send).
Main Mix
Scene:

1. Effect – Premere per selezionare un diverso tipo L/ROverview EQ Effect Auxes Presets Setup
Prev Next
Default

di effetto. 1
Joe’s Monitor 2 3 4
In 1 Main
2. Preset – Visualizza il nome del preset utilizzato. Aux 1

Aux 2
Premere per accedere alla libreria dei preset. Aux 2 5 6
Cue Cue
3. Simple -Abilita la modalità semplice,rimangono
Aux 3

Aux 3

solo i controlli essenziali per l’FX. Questa Aux 4


7
L C R

modalità non è presente sugli effetti mono e Aux 4

Aux 5
Mic Main

stereo Delay. Aux 5 1 L/R

4. Reset – Ripristina il processore e gli Aux Sends


Aux 6 10 10

Aux 6

9 10 9 10
alle impostazioni pre-definite. 8 8
5 5
Aux 7 Tap Tap L
Tempo Tempo u u
Aux 7 L F

5. Input – Meter di visualizzazione del livello audio Aux 8


11 12 G
5
5

in ingresso prima dell’effetto. Aux 8 48 10


10
Aux 9

6. Output – Meter di visualizzazione dell’audio Aux 9


20 20

post FX.
0 0
Aux 10
13
Aux 10
a
7. Pulsante Link – (solo Stereo Delay ) – Linka Aux 11

b
tutti i controlli dei canali. Il canale due è
Aux 11 LR
40 40
1 2
Aux 12

impostato come il canale uno. Aux 12 ∞


3 4

c
5 6

7 8
Aux 13
8. Manopola Delay – Imposta il tempo di ritardo Aux 13

d
in ms. Aux 14
Mute Mute
Aux 14

9. PulsanteTap Tempo – Imposta il tempo del


Delay. Premere il pulsante Tap Tempo per abilitare la manopola Master control per il valore voluto.
10. Manopola Regen – Modifica la quantità del segnale ritardato che viene indirizzato all’ingresso. Per esempio allo 0% solo il primo eco
verrà riprodotto, al 99% l’eco sarà ripetuto in modo indefinito allo stesso livello.
11. Manopola Lo Cut – Filtro passa basso, attenua o taglia le frequenze tra i 20 Hz fino ai 2 kHz.
12. Manopola Hi Cut – Filtro passa alto, attenua o taglia le frequenze tra i 200 Hz fino ai 20 kHz.
13. Ritorno FX ai Monitors – Gli sliders regolano il livello dell’effetto ascoltato nei monitor dai musicisti.
a. M – Indica che l’Aux Send per l’effetto è in Mute dalla pagina Aux.
b. Cursore Mandata – Imposta il livello dell’effetto all’uscita ausiliaria.
c. Icona di Link – Indica quali Aux sono linkati.
d. Controlli del Pan (Aux) - Cursore che indica il controllo del pan degli Aux stereo .
e. Aux Pan control – Pans between the two linked Auxes.

1001108-09-F 88
FX Processor – Pitch Shift Premere FX Premere Premere Premi Effect Premi
La variazione dell’intonazione(Pitch Shift) aumenta o Home
Masters Bank FX Channel Effect Tab Pull-Down Pitch Shift
diminuisce l’intonazione del segnale audio ad intervalli
fissi.In più,il segnale può essere ritardato dall’originale.I
due output possono essere regolati indipendentemente. FX Masters
Pitch
FX 1 Effect Effect None + Shift
Inputs 1-8
1. Effect – Premi per selezionare un tipo di effetto.
Main Mix Scene:
L/R Default
2. Preset – Nome del Preset corrente.Premi per Overview EQ Effect Auxes Presets Setup
Prev Next

accedere alla libreria dei Preset. Joe’s Ears


1 2 3 4
3. Pulsante Simple – Accende o spegne la Aux 1 FX 1 Main
Aux 2
modalità Simple. Nasconde tutti i controlli Aux 2 5 6
essenziali dell’FX selezionato.Non è presente Aux 3 Cue Cue
Aux 3

sugli FX Mono e Stereo del Delay. Aux 4 L C R

4. Pulsante Reset – Ripristina il processore e le Aux 4

FX Main
Aux 5
mandate Aux alle loro impostazioni di fabbrica. Aux 5 1 L/R

5. Parametro Input – Mostra il livello audio in Aux 6


Aux 6 7 7 10 10
10 10

ingresso prima dell’effetto. Aux 7


5
L
5

Aux 7/8 8 9 L
u u

6. Output meter – .Mostra il livello audio dopo


F

5
G
5

l’effetto. 48 10
10
Aux 9

7. Manopole Left e Right Shift – Imposta la Aux 9

20

quantità di shift per le due uscite.


0 20 0
Aux 10
Aux 10
11
a
•  100¢ = 1 mezzo step Aux 11
Aux 11
b LR
40 40

•  200 ¢ = 1 intero step Aux 12


1

3
2

4
Aux 12 ∞ ∞
c
5 6

•  1200¢ =1 ottava Aux 13 7 8

Aux 13

8. Manopola Lo Cut – Attenua o taglia il segnale Aux 14


d
Mute Mute

audio al di sotto della frequenza impostata da


Aux 14

20 Hz a 2 kHz.
9. Manopola Hi Cut – Attenua o taglia il segnale sopra la frequenza impostata da 200 Hz a 20 kHz.
10. La manopola rotativa del Master Encoder cambia la regolazione del pitch,per una regolazione migliore premi la manopola.
11. Manopole Left e Right Delay – Aggiungi fino a 100 millisecondi di ritardo alla uscita pitch shift.
12. FX Returns ai Monitors:
a. M – Indica che la mandata Aux per l’effetto viene silenziato dalla pagina Aux.
b. Cursore Send – Imposta il livello dell’effetto all’uscita Aux, tipicamente usato per i monitor da palco.
c. Icona Link - Indica che gli ausiliari sono linkati.
d. Controllo Aux Pan – Indica il Pan di due ausiliari linkati.
e. ink icon – Indicates the Auxes are linked.
f. Aux Pan control – Pans between the two linked Auxes.

1001108-09-F 89
FX Processor – Pitch Correct Premere Premere Premere
Corregge l’intonazione del segnale audio. Home
Input Bank In Channel FX Tab

IMPORTANTE! La correzione del pitch Input 1-8

può essere abilitato dai pulsanti User, e non Inputs 1-8


In 1 FX

è influenzata dal pulsante Enable. Se non


Main Mix
senti differenze con la correzione del pitch L/R Overview EQ Comp Gate FX Auxes Presets Setup
Scene:
Default
Prev Next
abilitata devi verificare che questa funzione
Joe’s Monitor
non sia stata disabilitata dal pulsante utente Aux 1
FX Overview Simple Reset In 1 Main

(User). Vedi il paragrafo Pulsanti User. Aux 2

Aux 2 FX Buses Global FX Parameters Pre/Post


Fader
Aux 3 Cue Cue
Chorus FX 1 Joe’s FX

1. Pulsante Pitch Correct Enable – Abilita o Aux 3


-40 -20 -10 U 10
Hz
Rate Depth
-11.5 2.3 0.63 Pre

disabilita nel canale selezionato la correzione del


L C R
Aux 4

Aux 4

Pitch. Aux 5
Dense Reverb FX 2 FX 2
Sec mSec
Mic Main

Aux 5
-40 -20 -10 U 10 Rev Time Initial Delay
Post
1 L/R
2. Controllo Key – Seleziona la tonalità per la
-23.0 34.0 0.00

Aux 6 10 10

correzione del Pitch Se “None” è selezionato Aux 6 Lush Reverb FX 3 FX 3


m mSec
5 5
C

la correzione del pitch cercherà la più vicina


Aux 7 -40 -20 -10 U 10 Size Pre Delay L

-inf 1.43 0.5 Pre u u


Aux 7 L AF

tonalità. La tabella mostra la selezione scelta. Aux 8


Mono Delay
G
5
5

Aux 8
FX 4 FX 4 48 10

3. Controllo Blend – Imposta il rapporto del


mSec % 10
-40 -20 -10 U 10 Delay Regen
Aux 9 -inf 1.7 0.5 Pre

segnale non processato (Dry) con quello Aux 9

0 20 0
20
None FX 5
processato (Wet). Con il controllo completamente
Aux 10 FX 5

Aux 10 -40 -20 -10 U 10 Param 1 Param 2

in senso orario il segnale processato può Aux 11


-inf 32 0.00 Pre

essere ascoltato. Al contrario, solamente il Aux 11

Aux 12
Basic Chorus FX 6 FX 6 1
LR

2
40 40

suono non processato viene ascoltato.Valori


Hz 3 4
-20 -10 U 10 Rate Depth
Aux 12
-40
∞ ∞
-inf 1.5 0.5 Pre 5 6

intermedi consentiranno di trovare il balance . Aux 13 7 8

Aux 13
1 2 3 4
4. Controllo del Rate – Determina la velocità di Aux 14 Pitch Correct Enable Key E
Blend
Amount
Dry
20%
Correct
Rate
8.3
Mute Mute
Wet Slow Fast

correzione dell’intonazione .. Aux 14

Selezione dell’Intonazione(KEY)
None C C /D D D /E E F F /G G G /A A A /B B

1001108-09-F 90
Remote Connections Premere Premere
NOTA:  Solo per i dispositivi remoti. Menu Network
Mostra eventuali TouchMix-30 Pro trovati Menu Network
sulla rete a cui è collegato il dispositivo.

Quando multipli TouchMix-30 Pro sono connessi ad Found Mixers on Network: Found Mixers on Network:
un singolo network, questa pagina viene utilizzata per 1
selezionare un singolo mixer controllato da un tablet. Found Mixers Found Mixers

1. Elenco dei mixer collegati alla stessa rete con il tuo 2 FOH TM-30 None (offline)

tablet. In questo esempio ci sono tre mixer. Garage TM-30 5 My TM-30

2. L’evidenziatore blu indica quale mixer è TM-30 - practice only


selezionato. Premi il nome del mixer per
cambiare la selezione.
3. Pulsante Select – Premi questo pulsante per
collegare il tuo tablet alla rete selezionata.
4. Pulsante Cancel – Premi questo pulsante per
chiudere la finestra senza fare alcuna modifica.
5. L’esempio“5” mostra un mixer( myTM-30)
che ha creato una rete e il dispositivo remoto
visualizzato nella pagina “ Remote Connections”
3 4
è connesso alla rete creata . Select Cancel Select Cancel

1001108-09-F 91
Security Premere
Menu
Premere

Fornisce quattro livelli di sicurezza per poter accedere alle Security


funzionalità del TouchMix tramite una password. Menu Security

Login Screen Main Mix

L/R
Security Setup
Scene:
Default

1. Current Login – Mostra la persona login corrente. Joe’s Monitor 1 2 3


2. Pulsante Security Settings – Premi per accedere alle Aux 1 Current Login: Security not enabled Security Settings Logout / Lock Main

Aux 2

impostazioni di sicurezza dove le password sono impostate Aux 2

per tutti i livelli. Aux 3

Aux 3
Cue

3. Pulsante Logout/Lock – Premi per uscire dalle Aux 4

Aux 4

impostazioni di sicurezza. Aux 5


Main

L/R
4. Enter Password – Premi l’area bianca per inserire
Aux 5

Aux 6 10

la password. Se le password non sono impostate,vai Aux 6

Enter Password:
4 5

direttamente alle impostazioni di sicurezza.


Aux 7 L
u
Aux 7 AF

Aux 8

Security Setup
5

Aux 8
10
Aux 9

Aux 9

IMPORTANTE! Impostando la password di Aux 10


0
20

amministratore, viene abilitata la funzione di Aux 10

Aux 11

sicurezza.Lascia questo campo vuoto per utilizzare il Aux 11


40

mixer senza restrizioni.Comunque,se il mixer è Aux 12

Aux 12 ∞

accessibile agli altri, si consigli di inserire una passw. Aux 13

di amministratore per impedire la creazione di una


Aux 13

Aux 14
Mute

password sbagliata che potrebbe bloccare il mixer. Aux 14

NOTA:  Dimenticata la password? Contatta il supporto tecnico QSC.

1. Current Login – Livello dell’utente che ha effettuato il login. Premere Premere


Premere
2. Pulsante Close Security Settings – Premi per Menu Security Security Settings
ritornare alla pagina Security Setup e rieffettuare il login o
Home per uscire Menu Security Security Settings

3. Pulsante Logout/Lock. Premi per uscire dalle Main Mix


Scene:
impostazioni di sicurezza, lo schermo visualizza di nuovo Security Setup
L/R Default

il login. Joe’s Monitor 1 2 3


Current Login: Security not enabled Close Security Settings Logout / Lock
4. Set Passwords – Inserire una password in una delle Aux 1

Aux 2
Main

caselle di testo. Lascia il campo bianco per lasciare libera Aux 2


Overwrite Scenes
5 Administrator Recall Scenes Recall Presets

la funzione. Aux 3 and Presets Cue

Aux 3
Set Password: 4 On On On

5. Administrator – Impostare una password che Aux 4

9 10 11
Aux 4

attiva la protezione. L’accesso come Amministratore Aux 5


Main

L/R
permette di accedere a tutte le funzioni del mixer incluse 6
All Access
Aux 5

Aux 6
Overwrite Scenes
and Presets
Recall Scenes Recall Presets

10

quelle impostazioni di sicurezza. Assicurati di ricordare Aux 6 Set Password: 4 Off On Off On Off On
5

la password. Aux 7

Aux 7
L

AF
u

6. All Access – Permette l’accesso a tutte le funzioni del Aux 8


Simple Mode Only Overwrite Scenes
Recall Scenes Recall Presets
5

7 and Presets

mixer eccetto le impostazioni di sicurezza.


Aux 8
10
Aux 9
Set Password: 4 Off On Off On Off On

7. Simple Mode Only – Permette l’accesso a tutte le


Aux 9
20
0
Aux 10

modalità simple del mixer per le schermate che hanno la Aux 10

scelta Simple/Advance ,eccetto le impostazioni di sicurezza.


Aux 11 Overwrite Scenes
8 Levels Only
Aux 11
and Presets
Recall Scenes Recall Presets

40

4
8. Levels Only – Accesso solo ai controlli di livello. Aux 12

Aux 12
Set Password: Off On Off On Off

9. Overwrite Scenes e Presets – Consente o nega Aux 13

Aux 13 12 13
la possibilità cambiare una scena o un Preset nella Auto-lock
Aux 14 Hours:
Off On 1 Minutes: 15 Mute

memoria User. Aux 14

10. Recall Scenes – Consente o nega la possibilità di


richiamare una scena dalla memoria.
11. Recall Presets – Consente o nega la possibilità di richiamare un preset dalla memoria.
12. Auto Lock On/Off – Logaut della password dopo un tempo preimpostato .
13. Hours and Minutes – Imposta la quantità di tempo necessaria per attivare Auto Lock.

1001108-09-F 92
Altre caratteristiche
Menu
Premi Menu
Il Menu fornisce collegamenti per le diverse
utiliy,impostazioni e altre funzioni.
Premi il pulsante per accedere alle funzioni. Menu

1. Scenes – (Scenes on page 103) Main Mix


Scene:
L/R
Menu Default

2. DCA Groups – (Assegnazione Gruppi DCAGruppi


Joe’s Monitor
DCA e Assegnazione on page 108) Aux 1
1 2 3 4
Main

3. Talkback – (Talkback / Noise on page 110) Aux 2

Aux 2 Scenes
DCA Talkback Patch
Groups (Noise) Matrix
4. Patch Matrix – (Patch Matrix (TouchMix-30 Pro Aux 3 Cue

only) on page 120)


Aux 3

Aux 4 5 6 7 8
5. FX Overview – (FX Overview on page 80) Aux 4
FX Channel Auto External
Main
Aux 5 Overview Safe Mixer Faders
6. Channel Safe – (Channel Safe on page 104) Aux 5 L/R
Aux 6 10

7. Auto Mixer – (Pro Auto Mixer TouchMix-30 on Aux 6

Clear 5

page 105) Aux 7

Aux 7
L

AF
u

8. External faders – (Unità di comando esterne Aux 8 9 10 11 12 5

(TouchMix-30 Pro) a pag. 106) Clip Mute Cue Copy/Paste


Aux 8
10
Aux 9

Funzioni chiare: Aux 9

Aux 10
0
20

9. Clip – Ripristina le indicazioni clip sulla barra di Aux 10

Aux 11
Setup Screen Mode
navigazione.Le indicazioni clip sono pulite solo Aux 11
13 14 15 16 20 21 40

sul dispositivo sul quale il pulsante Clip viene Aux 12


Mixer Setup User Buttons Custom Banks MIDI Simple Advanced

premuto. Di default,il pulsante utente 2(solo
Aux 12

Aux 13 17 18 19 22 23
per il TouchMix-30 Pro)svolge anche questa Aux 13
Network Remote Control Security Language Resume Demo

funzione. Aux 14

Aux 14
Mute

10. Tacitazione – Disattiva tutti i Mute ad eccezione


dei Gruppi Mute e i Mute DCA. Tablet Buttons

11. Indicazione – Deseleziona il Cue.Di default,il Setup Screen Mode

pulsante utente 3 svolge anche questa funzione. 13 14 15 20 21


Mixer Setup User Buttons Custom Banks Simple Advanced
12. Copia/Incolla – Rimuove ogni informazione
dalla memoria mixer clipboard. 17 19 22
Network Security Language

Funzioni di impostazione:
13. Mixer Setup – (Mixer Setup on page 96)
14. User Buttons – (Pulsanti UtentePulsanti User on page 95)
15. MIDI – (MIDI on page 109)
16. Network –
a. solo Mixer:Impostazione Wireless e Wired del network nel mixer.(Network Setup a pag. 94)
b. solo Tablet:Seleziona un mixer dalla lista dei mixer nel network a cui il tablet è connesso . (Remote Connections on page 91)
17. Remote Control Settings – Non disponibile nei dispositivi remoti. (Remote Control Settings on page 94)
18. Security – (Security Setup on page 92)
19. Simple – Visualizza le impostazioni di controllo ridotte sulle schermate sia nella modalità semplice che Avanzata.
20. Advanced – Visualizza e permette l’accesso a tutti i controlli delle schermate sia in modalità semplice che Avanzata.
NOTA:  Cambiando la modalità da Avanzata a Semplice non cambierà nessun controllo di impostazione.

21. Language – Select 中文, Deutsch, English, Français, Русский Español. Le lingue cambiano per le Info e per le Demo sulle schermate.
La lingua selezionata può anche essere cambiata nelle Info di Sistema.
22. Resume Demo – Se la modalità Demo è attiva o ferma (Vedi Mixer Setup),toccando questo pulsante la modalità Demo riparte senza
aspettare 15 minuti di pausa.

1001108-09-F 93
Remote Control Settings Premere
Premere

Consente o limita l’accesso alle funzionalità del mixer Menu Remote


da un dispositivo. Control

NOTA:  Quando un dispositivo remoto è Menu Remote Control

impostato su Personal Monitor Mix,i Main Mix


Scene:

pulsanti Cue e Mute non sono disponibili L/R Remote Control Settings Default

sui Fader Aux-mix. Joe’s Monitor

Aux 1 Main

NOTA:  Alcuni dispositivi Android usano il Aux 2


1
Devices Access Control:
numero del modello come nome del
Aux 2

Aux 3 Joe’s iPhone Personal Monitor Cue


Full Access
dispositivo. Ciò può causare problemi se vi è Aux 3 House iPad
2
Mix
3
George’s Android
più di un dispositivo con lo stesso nome Aux 4

Aux 4

collegato al TouchMix. Per evitare ciò, attiva il Aux 5


Main
2d L/R
Bluetooth sul dispositivo Android e dai un Aux 5
2a Main Mix Aux 1 Aux 1 Aux 8 Aux 8

Aux 6
unico nome allo stesso. Il Bluetooth deve
10

Aux 6
2b Record Aux 2 Aux 2 Aux 9 Aux 9

rimanere acceso per evitare di tornare al


5
Aux 7 L
u

numero di modello. 2c
Aux 7 F
User Buttons Aux 3 Aux 3 Aux 10 Aux 10

Aux 8 5

Aux 8

Quando un nuovo dispositivo si connette alla rete Aux 4 Aux 11


Aux 4 Aux 11 10
Aux 9

del mixer e l’App del TouchMix viene lanciata, il Aux 9


Aux 5 Aux 5 Aux 12 Aux 12
0
20
Aux 10
mixer mostra un messaggio che indica che un nuovo Aux 10
Aux 6 Aux 6 Aux 13 Aux 13

dispositivo è connesso. Aux 11

Aux 11
Aux 7 40
Aux 7 Aux 14 Aux 14

1. Devices – Mostra un elenco di dispositivi che Aux 12



sono o sono stati connessi al mixer. Tocca il nome
Aux 12

Aux 13
4 5
del dispositivo da configurare per l’accesso. Aux 13 Remove Device Save
Aux 14
Mute
2. Personal Monitor Mix – Consente l’accesso Aux 14

con una combinazione delle seguenti funzioni.


a. Main Mix – Controllo delle funzioni del missaggio principale .
b. Record – Controllo di trasporto della registrazione e funzioni di configurazione.
c. Pulsanti User – Accedi ai pulsanti User.
d. Canali Auxiliary – Accedi ad uno o più canali Aux mix (stage monitor).
3. Full Access – Il dispositivo ha accesso a tutte le funzioni software del mixer.
•  Impostazioni Security – (non mostrate) Se disattivato, viene richiesta una password. Vedi il cap. Security topic.
4. Remove Device – Rimuovi il dispositivo selezionato dall’elenco.
5. Save – Salva le impostazioni e invia un messaggio al dispositivo con un elenco delle funzioni disponibili.

1001108-09-F 94
Pulsanti User Premi
Assegna funzioni alternative ai pulsanti User. Premi Menu
User Buttons

1. User 1-User 8 – Mostra la funzione corrente


Dettaglio ,assegnato al pulsante User1 – 8.Premi Menu User Buttons

il pulsante per modificare la funzione.


Main Mix 1 Scene:
2. Nome pulsante User – Mostra il nome Dettaglio L/R
User 1
Nav Left
User 2
Clear Clip
User 3
Clear Cue
User 4
Nav Right
User 5
Play/Stop
User 6
Record/Stop
User 7
Copy
User 8
Paste
Default

associato al pulsante User 1 – 8.Cambiando la Joe’s Monitor 2 4 5


funzione assegnata al pulsante automaticamente Aux 1 Nav Left Assign Reset Main

assegna un nuovo nome o premere l’icona o la Aux 2

tastiera per registrare un nome d’uso.


Aux 2

Aux 3
3a 3b 3c Cue

3. a.Azione, b.Selezione, c.Dettaglio – Seleziona Aux 3

Aux 4
Action Selection Detail

un punto dall’elenco nell’ordine mostrato.


Recall Input Preset Selected Parameter Nav Left
Aux 4
Recall Output Preset Clear Nav Right
Main

4. Assign – Premi per completare l’assegnazione.


Aux 5 Recall Scene Pitch Correct Fader to 0 dB
Aux 5 Mute Miscellaneous Fader off L/R
Go to Screen
5. Reset – Ripristina il pulsante User 1 – 8 alle Aux 6

Aux 6
Recording
10

impostazioni di fabbrica. Aux 7


Select
L
5

Utility u

Alternate Method serve a impostare un pulsante


Aux 7 AF
Tap Tempo
Aux 8 5

User per passare a una schermata specifica. Aux 8


10
Aux 9

1. Naviga sulla schermata desiderata. Aux 9

0
20
Aux 10

2. Premi e tieni un pulsante user per 2 – 3 secondi. Aux 10

Aux 11

3. Dopo il rilascio,viene visualizzato un messaggio. Aux 11


40

Premi “Si” per accettare o “Cancella” per Aux 12

Aux 12 ∞

rifiutare. Aux 13

4. Se desiderato, assegnare al pulsante User un


Aux 13

Aux 14
Mute
nome della schermata User Botton Setup. Aux 14

Per riportare il pulsante User ai valori di


fabbrica,premere una volta per accedere alla pagina assegnata. Quindi premi il pulsante User per 2-3 s.

NOTA:  PITCH CORRECT – Questa funzione abilita/disabilita il Pitch Correct,non influenza l’assegnazione della funzione ad un
canale.L’unico modo per vedere se questa funzione è abilitata o no con il pulsante User è quello di sentire la differenza quando il pitch
correct è assegnato a un canale. Se selezioni Utility > Pitch Correct >avrai bisogno di due pulsanti User,uno per abilitare e uno per
disabilitare.Vedi il capitolo Pitch Correction per informazioni sull’assegnazione Pitch Correct di un canale.

Pulsanti User di defaults:


TouchMix-30 Pro TouchMix-8 / TouchMix-16

• U1 – Naviga a sx (muove la selezione a sinistra) • U1 – Naviga a sx (muove la selezione a sinistra)

• U2 – Clear Clip(cancella le indicazioni di clip. dalla Nav Strip) • U2 – Copia (vedi Copia & Incolla)

• U3 – Clear Cue (cancella tutti i preascolti selezionati) • U3 – Incolla (vedi Copia & Incolla)

• U4 – Naviga a dx (muove la selezione a destra) • U4 – Naviga a dx (muove la selezione a destra)

• U5 – Play/Stop (inizia o termina la riproduz. playback) • U5 – Play/Stop (solo su App tablet)

• U6 – Rec/Stop (inizia o termina la registraz. recording) • U6 – Rec/Stop (solo su App tablet)

• U7 – Copia (vedi Copia & Incolla) • U7 – Clear Clip (solo su App tablet)

• U8 – Incolla (vedi Copia & Incolla) • U8 – Clear Cue (solo su App tablet)

1001108-09-F 95
Mixer Setup Premere Premere
Controlli e utilità per funzioni globali del mixer. Menu Mixer Setup
1. Modalità Cue – Imposta la funzione dei pulsanti
CUE del canale.
Menu Mixer Setup

•  Cue (Default) – Premendo un pulsante CUE di Main Mix


Scene:

un canale, il segnale verrà ascoltato nelle cuffie.


L/R Default

Il segnale audio è inalterato. Joe’s Monitor


Display Brightness
Main
•  SIP (Solo In Place) – Il pulsante Input Cue
Aux 1

Aux 2

cambia il colore(arancio) e sono etichettati SIP. Aux 2


1
Se premiamo un pulsante di un canale SIP tutti Aux 3

Aux 3
Cue

gli altri ingressi vengono messi in Mute. Il CUE Aux 4 2


7
continua a funzionare normalmente per le uscite. Aux 4

Main

SIP è una funzione molto usata ma può produrre


Aux 5
3 L/R
Aux 5

risultati non voluti durante uno show. Aux 6 10

4
2. Cue Pickoff – Determina se il segnale inviato al
Aux 6
5
Aux 7 L

CUE sarà pre/post fader. Aux 7


5 Demo Mode 1.00
F
u

Aux 8
•  PFL (Ascolto Pre-Fader).
5

Aux 8
10

•  AFL (Ascolto After-Fader). Aux 9

Aux 9
6

3. Sample Rate – Seleziona la frequenza di Aux 10


0