Sei sulla pagina 1di 50

GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 • SANT’ABBONDIO • EURO 1,50 FONDATO NEL 1880. NUMERO 92 • www.ecodibergamo.

it

MONSIGNOR BESCHI

«Ora un santuario
di preghiera»
MOLA MIA MAXI PIANO PER L’ECONOMIA BOOM DI DOMANDE AL FONDO
Il vescovo allo Zuccarello:
BERGAMO «Il mio desiderio è di costruire
RIPARTIRE DOPO LA CRISI ARTIGIANI, SOSTEGNO un santuario “di” preghiera, non
10 MILIARDI DA UBI PER 11 MILA LAVORATORI un santuario “per” la preghiera»
A PAGINA 20 FERRAJOLI A PAGINA 21 GHERARDI A PAGINA 6

Sulle strade
SE IL VIRUS
Burioni: il caso Bergamo
In più di venti giorni
INVESTE 41 mila controllati
GLI STATI Non in regola il 3,6%
POVERI F. CONTI A PAGINA 8

di ANDREA VALESINI

a rivista scientifica «The


«ci può insegnare molto»
L Lancet» ha lanciato
l’allarme: la prossima
ondata di coronavirus si
abbatterà su Africa e America
Latina, continenti nei quali il
Contagi reali a quota 288 mila. Ieri 236 nuovi casi. Divieti fino al 13 aprile
«Il caso di Bergamo, Rambaldi
sistema sanitario è molto fragile, con i dati che avete diffuso, può
con poche decine o centinaia di insegnare molto». Roberto Bu-
La ricerca sui farmaci
ventilatori polmonari e molti rioni, professore di Microbiologia Anticorpo efficace
ospedali privi delle terapie di e virologia all’Università Vita-Sa- con il 30% dei malati
base, come l’ossigeno. I più lute del San Raffaele a Milano, ha TANCREDI A PAGINA 3
colpiti, in luoghi dove le letto con attenzione l’indagine
disparità economiche sono condotta da L’Eco di Bergamo e
smaccate, saranno gli strati più InTwig in cui si evidenzia come
poveri della popolazione. In negli ultimi 31 giorni siano stati
Italia si era temuto che la circa 4.500 i decessi riconducibili
pandemia sarebbe stata portata a coronavirus in Bergamasca.
dagli africani che arrivano sulle Un’indagine che fa capire come in
nostre coste – dove peraltro vige alcune zone della provincia, i casi
un rigido sistema di controlli positivi purtroppo non siano stati
CONTINUA A PAGINA 19 isolati e come il virus si sia diffuso La storia
velocemente. Perché queste per-
sone sono state libere di circolare.
«Io, al Pronto Soccorso
«Certo, il caso Bergamo insegna prima la grande paura
UN PIANO che bisogna intervenire subito e poi alla fine il sollievo»
senza esitazioni nei momenti ini-
CREDIBILE ziali dell’epidemia isolando tutti
TODESCHINI A PAGINA 11

PRIMA DI FARE i contatti - continua Burioni -. Da


questa tragedia abbiamo impara-
ALTRO DEBITO to che con la volontà se ne può L’ospedale da campo Anche il Presidente della Repubblica Mattarella si è detto
uscire. Anche a Bergamo la situa- «orgoglioso di questa Italia», parlando al telefono col
di MARIO COMANA
zione sta migliorando. La resi- Il grazie di Mattarella governatore Attilio Fontana, arrivato ieri all’ospedale da
stenza qui è stata encomiabile». campo a portare il saluto del Capo dello Stato A PAGINA 5
restereste i vostri soldi a

P
INVERNIZZI A PAGINA 4
un’azienda che ha debiti L’intesa
pari a 1,3 volte il fatturato
e chiede nuovi fondi non Bergamo e Brescia
per investimenti ma per le
uscite ordinarie? Se non li Richieste d’indennità per le partite Iva bili pubblicati in barba alla pri-
vacy, come riferito anche da di-
insieme per ripartire
A PAGINA 25
prestereste, forse non sareste versi utenti che hanno scritto a
nemmeno disposti a farvi
garanti di quel debito. Questo
Fino a 300 al secondo, sito Inps in tilt L’Eco per portare la loro testi-
monianza. I patronati bergama-
Nembro
richiedente fondi è l’Italia nel schi, basiti dall’esordio del servi- L’ospedale Bolognini
pieno dell’emergenza Covid-19. Il boom di richieste - vid-19. Non solo il sito è andato zio, commentano: «È stato un perde il dottor Signori
Ecco perché non condivido anche cento al secondo, con pun- in «crash», come si dice in gergo disastro». «Abbiamo ricevuto MASPER A PAGINA 35
l’entusiasmo che colgo fra i te di trecento - e attacchi hacker tecnico, ma per alcuni minuti il nei giorni scorsi, e anche stamat-
governanti e i cittadini comuni hanno mandato in tilt il sito web sistema è letteralmente impazzi- tina (ieri per chi legge, ndr), vio-
verso nuove incursioni rischiose dell’Inps, nel primo giorno di to: sui monitor di diversi utenti lenti attacchi hacker», ha dichia-
nelle praterie del debito ricezione delle istanze per il co- sono comparsi dati - nome e co- rato il presidente dell’Inps, Pa- Prosit
pubblico, né la censura verso la siddetto bonus partite Iva, l’in- gnome, numero di telefono, lo squale Tridico. Ora si pensa ad
ritrosia di tedeschi e olandesi a dennità da 600 euro destinata ai storico con le pratiche evase, accessi scaglionati, per evitare Nevica a Matera.
condividere con noi questa lavoratori autonomi messi in se- l’orario dell’ultimo accesso - di nuovi intoppi. Lo sanno anche i sassi
CONTINUA A PAGINA 19 ria difficoltà dall’emergenza Co- altri ignari cittadini. Dati sensi- NORIS ALLE PAGINE 15 E 23

In casa Il centenario
Libri a domicilio
(offerta valida solo per Bergamo e provincia)

Rete anti violenza Atalanta: 100 anni fa


BERGAMOTG
Con il volume «Insonnia» € 11,40

per i lettori «Meno richieste


ma forti disagi»
la sofferta fusione
con la Bergamasca
Tutte le notizie
di casa nostra
in quarantena Per i centri della rete anti vio-
lenza deve restare alta l’atten-
Il 4 aprile del 1920 si concluse
la lunga trattativa per la fusio- L’Asociación Humanitaria Pietro Noris, A.C.,
ogni giorno alle zione in questi giorni di convi- ne fra le due società cittadine: con sede in San Luis de la Paz, Guanajuato,
a forzata quarantena collettiva offre venze domestiche critiche Atalanta e Bergamasca

L
Messico, si unisce in solidarietà,
12.00 - 12.30 senz’altro tempo per le letture. Ma visto KLOPPENBURG A PAGINA 37 NIKPALJ A PAGINA 52
gratitudine, riconoscenza e ammirazione
che le librerie sono chiuse e anche le alle straordinarie persone della provincia
13.30 - 14.00
biblioteche, dove recuperare «materia di Bergamo in questa dura prova
19.30 - 23.00 prima»? A Comun Nuovo ci hanno pensato i che stanno vivendo.
volontari che portano pasti e medicinali nelle Fratelli bergamaschi, vi siamo vicini
case. Grazie alla donazione di un concittadino in questo momento tanto dificile,
che ha voluto liberarsi di una discreta quantità amaro e doloroso.
di volumi, hanno creato un «menu» libresco.

CANALE 17
L’offerta ha subito trovato una forte domanda,
in poche ore sono arrivate molte prenotazioni. Panchina rossa antiviolenze Atalanta Bergamasca 1920/21 Forza!
BANI A PAGINA 47

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwpcuZQ5L3xABhUlMhJESKE=
2 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte bergamasco


All’ospedale Papa Giovanni di Bergamo Un piccolo segnale verso un venerdì sono fissati dalle 11 alle

È stato riaperto l’Ufficio


futuro di normalità: all’ospedale 14. Il genitore del neonato, oltre
Papa Giovanni XXIII di Bergamo a rendere la dichiarazione di

per la registrazione delle nascite


è stato riaperto l’Ufficio per le nascita, nell’ufficio all’ospedale
dichiarazioni di nascita: l’Ufficio Papa Giovanni potrà scegliere il
è ora spostato al Cup, Centro pediatra di famiglia, ottenere il
unico prenotazioni della Torre 1. codice fiscale e la tessera sanita-
Gli orari di apertura, dal lunedì al ria per il neonato.

Risalgono sopra i 200 I casi in Lombardia

In terapia
intensiva
Dimessi
e in isolamento

i contagi giornalieri
44.773 1.324 domiciliare

CASI POSITIVI +18 in un giorno 23.911


+1.571
in un giorno 11.415
con almeno
963 Tamponi
effettuati
un passaggio
in ospedale
In corso e quindi
Il punto. Più tamponi processati e i nuovi casi schizzano a quota 236 7.593 di verifica 121.449
+6.809
in isolamento
domiciliare
DECEDUTI
Gallera: non mollare e non uscire. Botta e risposta tra Gori e Fontana
in un giorno
12.496
+394
per cui non
in un giorno si rileva
GERARDO FIORILLO «Perché la Regione non segue le 2.142 alcun passaggio
in ospedale
«Sono 236 i casi positi- direttive che prescrivono di sot- Decessi nella
Bergamasca
Ricoverati
non in terapia
vi in più in un giorno nella Ber- toporre a tampone i sintomatici +82 intensiva
gamasca, addebitabili però a un e, qualora questi siano positivi, i in un giorno 11.927
maggior numero di tamponi loro familiari e i contatti recen- +44 in un giorno
processati. Ma non dobbiamo ti? E perché non ha ancora auto-
mollare: bisogna stare chiusi in rizzato l’avvio della sperimenta- La curva dei contagi nel bergamasco dal 24 febbraio
casa. Solo così vedremo la luce in zione dei test sierologici che al- (26 febbraio non comunicato) +236
fondo al tunnel. Sarebbe folle tre regioni, come il Veneto e 9.000
vanificare tutto». Nella parole l’Emilia-Romagna, hanno inve-
dell’assessore regionale al Wel- ce attivato? L’esito di tali test è 8.000
+601
fare, Giulio Gallera, in collega- ritenuto decisivo per certificare +715
7.000
mento quotidiano da Palazzo l’evoluzione dell’epidemia e
Lombardia, traspare prudenza l’immunità di chi abbia contrat- 6.000
ma anche una certa irritazione to il virus anche in forma asinto- +552
5.000
dopo la circolare del Viminale matica». Fontana ha replicato
che, nel dirimere dubbi inter- piccato: «Non c’è peggior sordo 4.000
pretativi, sembrava aver allen- di chi non vuole ascoltare. Se poi +343
3.000
tato le maglie delle misure re- la lezioncina arriva da chi non ha
+99
strittive per contenere il coro- L’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera competenze scientifiche diret- 2.000
navirus. «Capisco che rimanere te, la cosa diventa ancor più
in casa con i bambini è faticoso, stenza respiratoria che non riu- biamo una riduzione degli ac- inopportuna per pura e bieca 1.000 +59
tuttavia è la capacità di resistere sciamo ad offrire a tutti con le cessi ai pronto soccorso e dei ri- speculazione politica. Un modo
0
dei cittadini che ci fa vedere degenze di sorveglianza, magari coverati. Siamo in una fase in cui di comportarsi irresponsabile 24 25 26 27 28 29 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 2425262728 29 30 31 1
quella piccola luce». attraverso l’utilizzo di una parte rallenta la crescita». per chi ricopre un ruolo istitu-
I contagi nella Bergamasca dei posti letto della Fiera. D’altra Ma le polemiche non sem- zionale. È evidente, che c’è una
sono ora 9.039 (dopo tre giorni parte nella Bergamasca si è pas- brano placarsi dinanzi ai nume- strategia politica contro la Re-
sono stati superati di nuovo i sati da un utilizzo di 700 bombo- ri. Il sindaco di Bergamo Giorgio gione. Non mancheremo co-
200 casi giornalieri) e sono altri
82 i decessi accertati per Covid-
19, che portano il totale a 2.142
le a più di 20 mila».
Il maggior numero di tampo-
ni processati in Regione (+6 mila
Gori ha pubblicato su Facebook
una serie di domande, condivise
dai primi cittadini di Brescia,
munque di recapitare ai sindaci
tutta la documentazione che da-
rà loro anche risposte scientifi-
Contatti familiari, pronti
(per il terzo giorno consecutivo
meno di cento decessi). Almeno
in un giorno) incide sull’aumen-
to complessivo dei casi positivi,
Cremona, Lecco, Mantova, Mi-
lano e Varese, in cui si incalza il
che». Una dura presa di posizio-
ne, con un’ulteriore replica dei 75 tablet e smartphone
secondo i dati ufficiali. A Berga- pari a 44.773 (il giorno prece- governatore lombardo Fontana sindaci sul profilo Fb di Gori:
mo città sono 1.133 i casi positivi dente 43.202, +1.571); i deceduti su una serie di questioni: «Siamo noi sindaci i primi a sa- I degenti malati di Co- to soccorso. L’attività è garanti-
(+23 in un giorno). E nel giorno sono 7.593 (7.199, +394). Il dato «Quando saranno disponibili i pere che i cittadini non vogliono vid-19 ricoverati al Papa Gio- ta al momento dal lunedì al ve-
in cui il governatore Attilio Fon- nazionale è invece di 110.574 casi dispositivi di protezione, a parti- polemiche, ma soluzioni corret- vanni XXIII di Bergamo po- nerdì dalle 11 alle 15.30. Sono già
tana ha effettuato un sopralluo- positivi (+2.937) e 13.155 decessi re dalle mascherine, il cui arrivo te e sono giorni che sollecitiamo tranno avere contatti con i loro presenti nei reparti 45 disposi-
go al nuovo ospedale da campo (+727). In Lombardia i dimessi e è stato promesso da tempo? Che la Regione ad un chiarimento parenti: saranno contatti «vir- tivi tra minitablet e smartpho-
in Fiera a Bergamo, Gallera ha in isolamento domiciliare sono cosa sta facendo la Regione per sulla linea da tenere. Chiari- tuali», ma serviranno ad alle- ne. Altri 30 andranno ad ag-
specificato che «l’ossigeno è fon- 23.911, di cui 11.415 con almeno proteggere il personale sanita- mento che non abbiamo. Per viare il loro isolamento. È infat- giungersi in settimana. È previ-
damentale e stiamo moltipli- un passaggio in ospedale; i pa- rio e gli ospiti delle Rsa, in molte questo abbiamo reso pubbliche ti entrato in funzione il servizio sto l’arrivo di molti altri disposi-
cando gli sforzi per reperire zienti in terapia intensiva 1.342 delle quali sappiamo purtroppo le nostre domande, senza pole- che permette di mantenere i tivi a breve e l’elenco si aggiorna
nuove bombole sul territorio. (1.324, +18) e i ricoverati non in di numerosi decessi? Fontana mica. E invece veniamo accusati contatti con familiari dei pa- di giorno in giorno grazie alla
Anche a Bergamo stiamo pen- terapia intensiva 11.927 (11.883, ha detto che i pluri-sintomatici e di essere biechi speculatori poli- zienti ricoverati in tutti i reparti generosità di molti. Tutti i di-
sando di utilizzare il nuovo +44). L’assessore Gallera forni- i mono-sintomatici verranno tici. Chiediamo che si discuta di degenza Covid-19 dell’Asst spositivi vengono controllati,
ospedale in Fiera per persone sce questa chiave interpretativa: sottoposti a tamponamento: è nel merito. Tutto qui». Papa Giovanni XXIII, compre- messi in funzione e dotati di
che hanno bisogno di un’assi- «In tutti i presidi ospedalieri ab- ciò che sta facendo?». E ancora: ©RIPRODUZIONE RISERVATA se le Terapie intensive e il pron- Sim e di software dal team di

L’appello dei parlamentari del Pd a Conte e Gualtieri una situazione che non può es-
sere affrontata e superata con le
misure messe in atto in altre zo-
ne del Paese, per fortuna meno
Un intervento econo- di persone scomparse, è incan- loro cittadini lo Stato debba energie e la forza per ripartire colpite da questa sciagura. La si-
mico straordinario. È ciò che cellabile e lascerà un segno in- prestare ora un supporto parti- ma queste comunità, oggi più tuazione è gravissima e Berga-
chiedono al governo, con una delebile nel futuro delle nostre colare in ragione di ciò che sta che mai, hanno bisogno di sen- mo e la sua provincia hanno bi-
lettera inviata ieri al presidente comunità e di intere generazio- accadendo. Per questa ragione, tire vicino l’intero Paese. Vi sot- sogno di un intervento specia-
del Consiglio Giuseppe Conte e ni. In questa assoluta emergen- come parlamentari eletti in tolineiamo questa necessità, le».
al Ministro Roberto Gualtieri, i za, le nostre comunità stanno queste terre, nei prossimi prov- consapevoli del vostro impegno «Chiediamo - concludono -
deputati Pd Maurizio Martina, lavorando incessantemente da vedimenti economici che sare- e del tributo che le nostre comu- che l’appello già rivolto dai
Elena Carnevali, Luciano Piz- settimane per tutelare al meglio mo chiamati a varare, vi chie- nità stanno purtroppo dando a gruppi consigliari del Comune
zetti, Marina Berlingheri e Al- cittadini, famiglie e imprese, diamo di individuare un contri- questa emergenza destinata a di Bergamo venga preso in con-
fredo Bazoli, eletti nelle zone mobilitando il massimo della buto straordinario di emergen- cambiare tutti in profondità». siderazione, perché nonostante
più colpite dal virus. «È dram- responsabilità civica e attingen- za alle province più colpite con Nella stessa direzione vanno la tempra e l’impegno delle ber-
maticamente noto - si legge - co- do allo straordinario bacino de- particolare riferimento a quelle le richieste dei coordinatori gamasche e dei bergamaschi il
me la pandemia da Covid 19 in gli amministratori locali, del vo- di Bergamo, Brescia, Lodi, Cre- provinciali di Italia Viva Livia virus continua a mietere vitti-
Italia abbia colpito in particola- lontariato e dell’associazioni- mona e Piacenza e di definire Marcassoli e Renato Sarli: «Ci me devastando il tessuto della
re le nostre terre ormai da di- smo diffuso, dell’iniziativa pri- scelte infrastrutturali utili al ri- rivolgiamo alle istituzioni na- provincia e infliggendo danni
verse settimane. L’impatto di vata» lancio dello sviluppo di queste zionali e regionali - scrivono - sociali prima che economici dai
questa tragedia, prima di tutto «Riteniamo - aggiungono - province». «Queste terre - con- chiediamo ai parlamentari di quali sarà difficile riprendersi
in termini umani per le migliaia che proprio a queste terre e ai cludono - hanno certamente le Il premier Giuseppe Conte Italia Viva di porre attenzione a in tempi stretti».

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpw4efNDOXy8rRfUBYeS0oEc=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 3

Interventi «Smart 2020» «Regione Lombardia ha approva- Covid 19 entro il 31 maggio 2020. di Presidenza del Consiglio regio- Fara Gera d’Adda, Fornovo San
to lo schema di accordo di collabo- Su uno stanziamento complessivo nale. In Bergamasca hanno dato la Giovanni, Lurano, Martinengo,
Sicurezza urbana, dalla Regione razione per la realizzazione di
interventi integrati di sicurezza
a livello regionale di 464 mila euro
(il doppio della somma prevista
propria adesione alla proposta di
accordo il Comune di Treviglio (con
Morengo, Mozzanica, Pagazzano,
Romano di Lombardia e Verdello),
30 mila euro per la Bergamasca urbana denominati “Smart 2020” -
servizi di monitoraggio aree a
inizialmente), in Bergamasca
arriveranno oltre 30 mila euro». Lo
Arcene, Arzago d’Adda, Bariano,
Brignano Gera d’Adda, Calvenza-
a cui andranno 18.845,22 euro; il
Comune di Seriate (3.376,80 euro)
rischio del territorio - da attuare in annuncia Giovanni Malanchini, no, Caravaggio, Casirate d’Adda, e l’Unione dei Comuni Insieme Sul
Lombardia durante l’emergenza Consigliere segretario dell’Ufficio Castel Rozzone, Cortenuova, Covo, Serio (8.258,04 euro).

CASI PER PROVINCIA


Dato di ieri Dato di martedì
Anticorpo contro Covid-19
«Migliora il 30% dei malati»
Bergamo
9.039
8.803
+236
Brescia
8.598
8.367 +231
Como
1.157
1.101
Cremona
+56
I risultati. Studio sul siltuximab al Papa Giovanni: diffusi i primi esiti
3.941
3.869
+72 Presto la pubblicazione. Rambaldi: interessanti per approccio terapeutico
Lecco
1.516 CARMEN TANCREDI
1.470
+46 «Avevamo promesso
Lodi risultati rapidi, manteniamo
2.157 l’impegno: abbiamo diffuso oggi
+41 (ieri ndr) i risultati preliminari
2.116
Monza della nostra ricerca sull’utilizzo,
2.543 su pazienti colpiti da Covid-19
2.462 +81 con gravi complicanze respira-
Milano torie, del siltuximab, un anticor-
9.522 po monoclonale mirato per ini-
+611 bire l’interleuchina-6, proteina
8.911
Mantova responsabile di forti processi in-
1.736 fiammatori. I dati provvisori
1.688
+48 mostrano risultati interessanti
Pavia per questo approccio terapeuti-
2.180 co. È necessario essere chiari,
2.133
+47 non si vogliono aprire porte alle
Sondrio illusioni, né annunciare scoper-
484 te mirabolanti: ora i dati su que-
+14 sto studio, che vengono per il
470
Varese momento condivisi attraverso
937 piattaforme accessibili a tutta la
+44 comunità scientifica interna-
893
zionale, saranno a breve sotto- Alessandro Rambaldi, direttore del Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’ospedale Papa Giovanni
messi per pubblicazione in una
rivista scientifica». Alessandro possibile strategia terapeutica». zienti dell’ospedale Papa Gio- specializzazione. «Ora servono
Rambaldi, direttore del Diparti- I dati preliminari, che sono vanni, a partire da Giuseppe studi con numeri più grandi di
mento di Oncologia ed Emato- stati resi disponibili sulla piatta- Gritti che ha coordinato la ricer- pazienti da condurre non più in
Antonio Fumagalli, direttore tuto parlare in videochiamata logia dell’ospedale Papa Giovan- forma www.medRxiv.org, ri- ca ed è primo autore di questo la- un ospedale solo ma in molti al-
dell’Ict Information and Com- sia con il figlio che con la mo- ni XXIII di Bergamo, a capo del guardano 21 pazienti trattati voro. Molti di loro sono giovani e tri, nazionali e internazionali.
munications Technology, che glie». Il coordinatore tecnico di team che ha effettuato lo studio con siltuximab e seguiti per un in alcuni casi ancora specializ- Solo questi studi potranno con-
proprio in questi giorni è impe- neurofisiopatologia Paolo Con- Sisco (Siltuximab in Serious Co- tempo mediano di 7 giorni, e zandi come Federico Raimondi, fermare e definire con previsio-
gnato tra l’altro nella messa a te e tutta l’équipe di tecnici di vid-19) non nasconde la soddi- mostrano, rimarca Rambaldi, Francesco Landi, Marianna Da- ne il beneficio terapeutico di
punto della rete informatica del neurofisiopatologia si occupe- sfazione per l’impegno profuso: «che un terzo dei pazienti ha re- miano e Leonardo Alborghetti. questo approccio come quello di
presidio ospedaliero alla Fiera ranno di garantire il servizio al «Il team dell’ospedale Papa Gio- gistrato un miglioramento clini- Oltre a loro Fabiano Di Marco, altri che si stanno valutando in
di Bergamo. Sono già 30 i pa- letto del paziente applicando le vanni XXIII è lieto di condivide- co con una ridotta necessità di direttore della Pneumologia, queste prime settimane di bat-
zienti ricoverati in reparti Co- necessarie misure di sicurezza re questi dati osservativi preli- supporto ventilatorio e il 43% Marco Rizzi, direttore di Malat- taglia contro questa infezione»,
vid-19, inclusa una Terapia in- per limitare il rischio di conta- minari. Questi risultati iniziali dei pazienti ha visto stabilizzare tie infettive, Luca Lorini, diret- rimarca Alessandro Rambaldi.
tensiva, ad aver usufruito del minazione. Il servizio è stato nei pazienti trattati con siltuxi- la sua condizione. Complessiva- tore del Dipartimento di Emer- Soddisfazione sullo studio è
servizio. «Il servizio è stato apprezzato anche dal personale mab forniscono informazioni mente in circa il 70% dei pazien- genza urgenza e Area critica, Fa- stata espressa dalla società bio-
molto gradito da parte di paren- sanitario che lavora a contatto utili per comprendere alcuni ti si è riusciti a stabilizzare il de- brizio Fabretti, direttore del- farmaceutica Eusa Pharma (che
ti e degenti – ha riferito Andrei- con i pazienti: favorire le rela- aspetti di questa malattia che corso della malattia o a miglio- l’Anestesia e Rianimazione 3, produce l’anticorpo siltuximab,
na Scotti, coordinatrice infer- zioni affettive e i rapporti con i abbiamo iniziato a conoscere rarlo». Lo studio osservativo Si- Ivano Riva, Anestesia e Riani- già usato contro la malattia di
mieristica di Terapia intensiva familiari permette di accompa- solo da poche settimane e per sco, basato sul metodo caso/ mazione 3, Stefano Fagiuoli, di- Castleman): «Siamo grati al te-
–. Particolarmente emozionan- gnare in maniera positiva il per- guidare le decisioni relative al- controllo, ha visto in campo di- rettore di Gastroenterologia 1 e am dell’ospedale Papa Giovanni
te il suo utilizzo da parte di due corso terapeutico e l’aggiorna- l’uso appropriato del siltuxi- versi specialisti appartenenti a del Dipartimento di Medicina e per gli straordinari sforzi per lo
pazienti ricoverati in terapia mento dei familiari stessi sulla mab, suggerendo un ruolo per tutte le discipline coinvolte nel- Roberto Cosentini, direttore del studio Sisco».
intensiva, uno dei quali ha po- sua evoluzione. gli anticorpi monoclonali come la gestione clinica di questi pa- Centro Eas, Emergenza alta ©RIPRODUZIONE RISERVATA

«Già a gennaio nei bambini tri, avevano riscontrato pol-


moniti». Casi precoci, quindi,
o quantomeno registrati pri-
ma che, in Italia, si iniziassero
per le infezioni batteriche, im-
munostimolante e antiin-
fiammatorio – fa sapere Gio-
vanni Caso, pediatra di fami-

sindromi simili a Covid-19» a effettuare tamponi per veri-


ficare la positività al coronavi-
rus. «Era molto difficile arri-
vare a quella diagnosi in una
glia di Bergamo -. Soprattutto
nei casi in cui ai bambini era
stata fatta la radiografia ai pol-
moni che confermava piccoli
La diffusione giorni fra il 15 e il 25 gennaio i garante dei diritti dell’infan- fase così precoce in Italia, tan- focolai: col senno di poi, è evi-
Venturelli, della Società primi casi accertati in terra zia e dell’adolescenza del Co- to è vero che abbiamo pensato dente che il virus era già arri-
orobica - lo avevano intuito mune di Bergamo –. Febbre si trattasse di una sovrainfen- vato anche da noi. Va anche
italiana di pediatria: casi anche i pediatri. che durava più dei classici cin- zione batterica da mycopla- detto però che gennaio e feb-
che lasciavano parecchio «In effetti ci sono stati casi que giorni, malessere, bron- sma. In ogni caso non c’è mai braio corrispondono ai mesi
perplessi, ma tutti guariti di bambini e adolescenti con chiti particolarmente persi- capitato di dover ricorrere al- col picco influenzale: e i sinto-
sindromi parainfluenzali che stenti: tutti sintomi che, oggi, l’ospedalizzazione di alcun mi del Covid-19 sono ancora
Col senno di poi, è fa- ci lasciavano parecchio per- ci fanno pensare si potesse bambino o ragazzo: la patolo- più simili a quelli dell’influen-
cile a dirsi. Ma che nella pro- plessi sia a gennaio che a feb- trattare di coronavirus. Non gia s’è risolta con un po’ più di za nei bambini, anche perchè
vincia di Bergamo il coronavi- braio – spiega Leo Venturelli, solo in bambini piccoli, ma an- tempo rispetto al solito». fortunatamente decorsi trop-
rus circolasse già da tempo – e pediatra, responsabile Educa- che negli adolescenti: cluster Tempo e, in qualche caso, an- po problematici o gravi nella
lo certifica uno studio redatto zione alla salute della Sipps di ragazzini che frequentava- che antibiotico: «Sì, abbiamo fascia pediatrica non se ne so-
da un folto gruppo di esperti (Società italiana di pediatria no la stessa sezione delle scuo- somministrato con successo no osservati».
lombardi, che fa risalire ai preventiva e sociale) nonchè le medie e a cui, i singoli pedia- l’azitromicina, farmaco ideale Sara Venchiarutti Il pediatra Leo Venturelli

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpw4efNDOXy8rZDKuCpPr3U8=
4 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte bergamasco


L’Istituto Cattaneo Nel periodo compreso fra il 21 media dei decessi, nello stesso
febbraio e il 21 marzo, il numero periodo, degli ultimi 5 anni e il
Dal 21 febbraio al 21 marzo dei morti, in Italia, è aumentato
sensibilmente, molto di più del
numero di quest’anno in 1.080
Comuni italiani. I picchi nelle zone
a Bergamo 324 morti in più numero dei decessi attribuito al
coronavirus. Lo rileva un’analisi
più colpite dall’epidemia. A Berga-
mo l’aumento rilevato è del 266,8%
fatta dall’Istituto Cattaneo che ha (324 morti in più), a Piacenza del
elaborato la differenza fra la 178,3%, a Cremona del 134,6%.

«Il caso Bergamo può insegnare molto»


L’intervista. Il professor Roberto Burioni commenta i dati sui decessi raccolti grazie all’indagine del nostro giornale
«Numeri impressionanti che confermano l’esigenza di introdurre l'isolamento nei momenti iniziali dell’epidemia»
ISAIA INVERNIZZI College, che parla di 38 mila
«Il caso di Bergamo, vite salvate grazie al
con i dati che avete diffuso, lockdown. «Certo, il caso Ber-
può insegnare molto». È sta- gamo insegna che bisogna in-
to tra i primi a dare l’allarme, tervenire subito e senza esita-
a dire che la quarantena era zioni nei momenti iniziali
fondamentale per limitare il dell’epidemia identificando
contagio. La politica l’ha ed isolando tutti i contatti -
ascoltato con ritardo, trop- continua Burioni -. Da questa
po ritardo. tragedia abbiamo imparato
Roberto Burioni, professo- che con la volontà se ne può
re di Microbiologia e virologia uscire. Anche a Bergamo la si-
all’Università Vita-Salute del tuazione sta migliorando. La
San Raffaele a Milano, ha letto resistenza di tutta la provin-
con attenzione l’indagine cia è stata encomiabile, nel
condotta da L’Eco di Bergamo mezzo di una tempesta che
e InTwig, lanciata per verifi- nessuna zona del mondo ha
care con precisione i numeri conosciuto. Devo dire bravi ai
dei decessi avvenuti in Berga- cittadini che hanno tenuto
masca nel mese di marzo 2020 duro e che in un momento co-
attraverso i dati raccolti con la sì difficile hanno saputo tene-
collaborazione dei Comuni. I re testa al virus».
risultati dicono che negli ulti- Ma il professor Burioni
mi 31 giorni sono morte circa esorta tutti a non rilassarsi,
5.400 persone di cui 4.500 ri- soprattutto in provincia di
conducibili a coronavirus. Da Bergamo. «Non è il momento
questi dati è possibile stimare di pensare che presto tornerà
anche il numero dei contagia- tutto come prima. Ora dob-
ti in tutta la provincia: 288 mi- biamo pensare a contenere
la. «La cosa importante che Il professor Roberto Burioni è docente di Microbiologia e virologia all’Università Vita-Salute del San Raffaele l’epidemia. La fotografia delle
emerge è che le dimensioni bare portate via dai camion
del contagio sono molto supe- re che il virus si diffonda. «Co- dell’esercito è qualcosa che
riori rispetto a quelle indicate La maggioranza di Palafrizzoni sa è stato sottovalutato? Il co- l’Italia non ha mai visto nella
dal numero di tamponi positi- ronavirus si espande solo per sua storia. Stiamo passando
vi - spiega Burioni -. Succede
sempre nel momento caotico
«Vanno potenziate subito re a controllo tutte le persone a
rischio e non solo quelle che sono
un motivo: quando i casi posi-
tivi non vengono identificati e
questa fase catastrofica gra-
zie all’impegno di tutti. Dei
dell’epidemia. I numeri reali
che provengono da alcune zo-
diagnosi e cure a domicilio» ospedalizzate, così come ha fatto la
Regione Veneto, ed effettuare
isolati. La stessa indagine
svolta da L’Eco fa capire che in
medici che hanno lavorato.
Dei cittadini che sono stati a
ne di Bergamo sono partico- tamponi mirati ai lavoratori per alcune zone della provincia è casa. Sarebbe un peccato dila-
larmente impressionanti. È Per far fronte all’emergenza diffusi. - si legge nel documento garantirne la sicurezza sui luoghi successo questo. I casi positivi pidare questo sacrificio. Ri-
legittimo pensare che questa coronavirus i gruppi di maggioran- firmato da Pd, Lista Gori, Patto per di lavoro e contenere la diffusione purtroppo non sono stati iso- cominceremo gradualmente,
epidemia in queste zone abbia za di Palafrizzoni chiedono misure Bergamo e APF -. Dai dati in nostro del virus». Alla Presidenza del lati e quindi il virus si è diffuso ma la vita sarà diversa. Dovre-
avuto una dimensione ancora più incisive, che si concentrino possesso nelle RSA bergamasche, Consiglio dei Ministri, in collabora- velocemente. Perché queste mo portare le mascherine e
maggiore». soprattutto sul potenziamento la situazione dei decessi è partico- zione con ISS e Protezione Civile, è persone sono state libere di soprattutto le zone in cui è av-
Molti invocano un monito- dell’assistenza a livello territoriale larmente grave con incrementi richiesta «un’attenzione mirata circolare senza problemi». venuto un contagio così am-
raggio più capillare attraverso e su diagnosi e cure a domicilio. «I importanti rispetto alle annualità alla nostra città e alla nostra pro- Ed è proprio il caso Berga- pio saranno da studiare in
i tamponi, che in provincia di dati evidenziano un moltiplicatore precedenti. Decessi che non rien- vincia. In particolare: misure mo che può insegnare molto e modo approfondito per capi-
Bergamo è stato riservato pari a 4 per quanto riguarda i trano nelle statistiche ufficiali così economiche di sostegno per il mettere in guardia il resto del re chi è guarito. Un contagio
quasi solo alle persone ricove- decessi (in rapporto allo stesso come le persone che vengono a territorio, misure speciali e stru- mondo sulla pericolosità del così esteso potrebbe avere
rate in ospedale, almeno nella periodo dello scorso anno) mentre mancare nella propria abitazio- menti idonei per monitorare e contagio. Chiudere tutto pri- anche qualche vantaggio per-
fase più emergenziale. Un mo- la valutazione più ottimistica ne». Per far fronte a questa dram- testare il contagio ed un potenzia- ma di quanto avvenuto in Ita- ché molte persone potrebbe-
nitoraggio che servirebbe a prevede un moltiplicatore pari a 10 matica situazione, occorre in mento del persona sanitario, non lia può salvare molte vite, co- ro essere immuni senza ne-
capire davvero quali sono le relativamente ai contagi da Coro- primis «aumentare il numero dei solo negli ospedali, ma sul territo- me dimostra anche l’ultimo anche saperlo».
persone contagiate per evita- navirus rispetto ai dati ufficiali tamponi in modo tale da sottopor- rio». studio condotto dall’Imperial ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Istat conferma l’incremento dente. Un primo quadro della si-


tuazione che sarà costantemen-
te aggiornato, ampliando anche
dalle amministrazioni è possibi-
le stimare anche il numero dei
contagiati. In tutta la provincia,

Al Nord mortalità raddoppiata il campione delle amministra-


zioni comunali coinvolte, in mo-
do da «rendere disponibile alla
comunità scientifica, ai decisori
secondo le stime dell’indagine,
sono 288 mila persone, il 25,9%
del totale. Interessante anche il
dettaglio delle singole aree. Ol-
e ai cittadini dati di dettaglio utili tre alla Val Seriana, con il 45,5%
La rilevazione stica ha pubblicato i dati della so anche su quello che sta acca- per la comprensione delle dina- delle persone contagiate, anche
I dati al 21 marzo pubblicati mortalità aggiornati al 21 marzo. dendo in altre province. E così, miche in atto». L’analisi confer- la Valle Brembana è stata una
Per i 79 Comuni considerati, tra come Bergamo, anche Brescia, ma, inoltre, «il maggiore incre- delle zone più colpite con il
dall’Istituto di statistica cui la città di Bergamo, la morta- Piacenza o Pesaro conquistano mento dei decessi degli uomini e 45,7%. Molto alta la percentuale
confermano l’andamento lità è aumentata di quasi sei vol- il triste primato per il numero di delle persone maggiori di 74 an- dell’area di Bergamo, 30%.
dei decessi in Bergamasca te rispetto a un anno fa, esatta- morti in 21 giorni. Si tratta di dati ni di età». Anche l’analisi de Scende invece in pianura, con il
mente come rilevato dalla no- ancora provvisori, basati sui nu- L’Eco e InTwig continuerà nelle 14,7% della pianura Ovest, il
Dopo l’indagine svolta stra inchiesta. Un dato che, al meri forniti da 1.084 comuni al- prossime settimane: verranno 21,6% della pianura Est. Grazie
da L’Eco di Bergamo sui dati dei contrario della rilevazione svol- l’Anagrafe Nazionale della Po- integrati tutti i Comuni man- ai dati che arriveranno nelle
decessi nel mese di marzo in ta da L’Eco e InTwig, non consi- polazione Residente. Sono quel- canti e i dati già utilizzati verran- prossime settimane sarà possi-
provincia di Bergamo, anche da dera la terza decade di marzo in le città dove si sono registrati più no affinati con le ultime regi- bile monitorare l’andamento
Istat arriva la conferma di un cui in molti paesi della provincia di dieci decessi e un incremento strazioni avvenute con qualche anche ad aprile. E tutti speriamo
netto incremento della mortali- si è registrato un picco di deces- superiore del 20% della mortali- giorno di ritardo. Grazie ai dati che sia migliore.
tà. L’Istituto nazionale di stati- si. Istat offre uno spaccato preci- tà rispetto al quadriennio prece- dei decessi messi a disposizione Is. I. Alzano Lombardo

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpyWHlDvMbGAFgdj8cAcCog0=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 5
Coronavirus Il fronte bergamasco
Il deputato Gregorio Fontana Gregorio Fontana, deputato Berga- modo più drammatico. Però da
masco di Forza Italia, è intervenuto Bergamo vengono anche segnali di
«Questa è la dimostrazione ieri alla Camera nel corso dell’in-
formativa del Ministro Speranza
riscossa: il nuovo ospedale da
campo, realizzato dagli alpini, e da
di quanto la nostra gente sa fare» sull’emergenza Coronavirus: «Ho il
privilegio - ha detto - di rappresen-
tanti volontari, in tempi ancora più
rapidi di quelli cinesi, è la dimo-
tare un territorio, la provincia di strazione di quanto la nostra gente
Bergamo, che è quello colpito in sa fare nell’emergenza».

Ospedale da campo
«I primi 36 letti
operativi da lunedì»
Alla Fiera. Il Capo dello Stato: orgogliosi di quest’Italia
Il governatore Fontana: tempi da record. Struttura finita,
ma mancano infermieri e medici: si parte a ranghi ridotti
STEFANO SERPELLINI notte per finire il prima possibile. commenta Foroni.
Alla fine arrivano pure Dieci giorni e 16 mila ore di lavoro A fare gli onori di casa c’era Ser- Il pittore Giampaolo Zanchi ha dipinto il busto di Papa Giovanni posto all’ingresso dell’ospedale Ana BEDOLIS
i fiori, decine e decine di vasi offer- gratuito sono passati da domenica gio Rizzini, direttore generale del-
ti dal grande magazzino di bricola- 22 marzo in cui si è cominciato a la Sanità dell’Ana: «Qui si è creato
ge Obi di Curno, orpello estetico posare nel padiglione B il pavi- un movimento positivo commo-
che va a suggellare la fine dell’ope- mento in linoleum, e ora, nella sua vente, da lacrime agli occhi: volon-
ra. Manca ancora qualche detta- meraviglia da vero ospedale, que- tari nostri e di Confartigianato
glio in tema di collaudi e autoriz- sto posto è diventato un monu- hanno lavorato gratis, aziende e
zazioni dell’Ats, ma l’ospedale da mento alla forza di volontà e alla associazioni hanno fatto donazio-
campo dell’Associazione naziona- fierezza della gente bergamasca. ni , persino i singoli cittadini han-
le alpini alla Fiera di via Lunga - no voluto fare la loro parte, anche
inteso come struttura - già oggi Mattarella:orgogliosodiquest’Italia con soli 50 euro. Sono venuti pure
potrebbe essere consegnato a chi Persino il Presidente della Repub- a portarci le torte fatte in casa, lo
è ora chiamato a farlo funzionare. blica Mattarella si è detto «orgo- sa, presidente?».
Piuttosto, servono medici e, so- glioso di questa Italia», parlando Il sindaco di Bergamo Giorgio
prattutto infermieri, perché possa al telefono col governatore lom- Gori ha scelto di restare alla larga,
entrare a pieno regime. Si partirà bardoAttilioFontana.Èstatoque- invocando - via social - l’under-
probabilmente lunedì o nei primi st’ultimo a portare il saluto e il rin- statment; assente anche il presi-
giorni della prossima settimana, graziamento del Capo dello Stato dente della Provincia Gianfranco L’assessore Foroni; accanto a lui il dg Ana Rizzini Il governatore Fontana in visita all’ospedale Ana
e in maniera parziale. «All’inizio durante il sopralluogo di ieri po- Gafforelli, che ha fatto pervenire
apriremo tre moduli da 12 stanze meriggio insieme all’assessore re- il suo messaggio di «caloroso rin- gliendo in poche ore 250 adesioni si può già operare con i 20 in dota- pria disponibilità. «Ma non tutti
ciascuno», annuncia Maria Bea- gionale alla Protezione civile Mar- graziamento a tutti coloro che a fronte di una richieste di 12 per- zione al contingente russo e quelli sono in grado di assicurarci una
trice Stasi, direttore generale del- coForoni.«ÈunmiracolocheBer- hanno dato il loro contributo». In- sone, festeggia la conclusione dei a disposizione all’Ana. «Non ci so- certa continuità - osserva Valoti -.
l’AsstPapaGiovanni.Valeadireun gamo ela Lombardia sono riuscite tanto, in questi giorni è stato crea- lavori a tempi record, ma assicura no ancora i caschi Cpap per i pa- Stiamo ora valutando quelli che
quarto della capacità del presidio, a realizzare - osserva Fontana -. to un gruppo Facebook e lanciata chenonfiniràqui:«Cisiamomessi zienti della sub intensiva - avverte potranno essere presenti dai 15
che conta 14 stanze per 142 letti, di Dal punto di vista tecnologico non una petizione su Change.org (più a disposizione per le attività di ma- Oliviero Valoti, direttore sanitario giorni consecutivi in su».
cui 72 di terapia intensiva o sub ha nulla da invidiare agli ospedali di 2.000 le adesioni a ieri sera) per nutenzione e pronto intervento dell’ospedale da campo -. A pieno Stanze vere e non tende, tre
intensiva (ogni posto è modifica- ordinari e il miracolo sta nel fatto dedicare l’ospedale a don Fausto per gli impianti». regime serviranno dalle 220 alle metri di distanza tra un letto e l’al-
bile a seconda della gravità del pa- che sia stato realizzato in così bre- Resmini, il prete degli ultimi mor- 250personealgiorno.Ilpersonale tro, l’aria condizionata purificata
ziente) e 70 di lungo degenza. «Ma ve tempo, grazie alla collaborazio- to neigiorniscorsiproprio dicoro- Mancano i caschi per l’ossigeno russo (8 medici di terapia intensi- attraverso raggi ultravioletti:
l’importante è aprire e poi valute- ne, al volontariato e alla partecipa- navirus. «La struttura è già intito- La Tac noleggiata dall’Ana grazie va e 8 infermieri specializzati, l’ospedale della Fiera verrà preso
remo, in base al reclutamento del zione di tante parti del territorio. lata a Papa Giovanni, perché que- a una donazione arriverà domani, mentre gli altri 16 sono epidemio- a modello dipresidio contro leepi-
personale, come poter andare È la dimostrazione che qui da noi sta è la nostra nona torre, dopo le mentre venerdì la ditta «General logi e medici internisti di difficile demie dall’Oms, l’Organizzazione
avanti». c’è la capacità di essere vera comu- sette dell’ospedale di Bergamo e Medical Merate» di Seriate ha do- collocazione in questa struttura, mondiale della Sanità. Non circo-
Partire al più presto. Perché nità, che si sostiene, che ha voglia l’ottava che è l’ospedale di San Gio- nato e provveduto a installare un ndr) garantirà il funzionamento lano ancora cifre ufficiali sui costi,
questa dell’ospedale Ana è stata di stare insieme e nella quale ci si vanni Bianco (fa parte dell’Asst, dispositivo mobileperleradiogra- di 16 posti letto, i volontari di maparechefinorasianostatispesi
soprattutto una lotta contro il dà una mano l’uno con l’altro. E se ndr)», chiude il discorso la dg Sta- fie al torace . L’assessore Foroni ha Emergency di 12 . Servono per lo poco più di 200 mila euro. «Senza
tempo, con gli alpini della logistica ci saranno queste doti, credo che si. invece lamentato la mancanza dei più infermieri, perché per 20 letti l’apporto dei volontari, alpini e so-
che hanno fatto gli straordinari, in futuro nulla e nessuno potrà Confartigianato Bergamo, che ventilatori: «Stiamo lottando con- basta un medico ma ci vogliono 5 ci di Confartigianato, e le donazio-
gli artigiani accorsi da tutta la pro- farci paura». «Lavoro straordina- tramite il suo presidente Giacinto tro la burocrazia. Settanta arrive- infermieri». Ci sono poi i cento tra ni - avverte Antonio Tonarelli, di-
vincia insieme agli ultrà della Cur- rio, conoscendo gli alpini e i berga- Giambellini, il 23 marzo aveva ranno dalla Cina». Molti ventila- medici, infermieri e tecnici del- rettore logistico Ana - ce ne sareb-
va Nord che sono stati svegli la maschi, non ho mai dubitato», lanciato un appello ai soci, racco- toricisono,mamancanoikit.Però l’Ana che hanno dichiarato la pro- bero voluti almeno il triplo».

In arrivo pazienti curati direttore sanitario dell’Asst Pa-


pa Giovanni XXIII – . Al vaglio
c’è anche la possibilità di trasfe-
rire all'ospedale da campo una
mo e graduale, perché le aree at-
tualmente utilizzate per i rico-
veri Covid andranno comunque
sanificate. In ogni caso, anche

a casa: «Lì c’è l’ossigeno» parte dei degenti Covid-19 che


hanno bisogno di cure a bassa
intensità, al massimo di ventila-
zione non invasiva. Questo per-
nei trasferimenti dei malati Co-
vid da qui all’ospedale da campo
andrà valutata anche la disponi-
bilità dei medici e degli infer-
Ipotesi ricoveri anticipazione è arrivata ieri dal- una parte dei malati che attual- ché vorremmo cominciare a va- mieri: lì ci sono i medici del con-
Si punta a trasferire anche lo stesso assessore regionale al mente sono assistiti sul territo- lutare l'opportunità di riavviare tingente russo e di Emergency
Welfare Giulio Gallera, che nel rio». E ulteriore conferma arri- una serie di nostre attività clini- su cui poter contare, stiamo va-
malati a bassa intensità suo quotidiano report in diretta va direttamente dall’ospedale che e terapeutiche che necessa- gliando ora i curricola di quanti
dal Papa Giovanni. Pezzoli: Facebook ha rimarcato che Papa Giovanni, a cui è affidata la riamente con l’emergenza Co- hanno risposto all’appello della
si lavora per riaprire reparti «nella Bergamasca ci sono molti gestione del nuovo ospedale da vid hanno subito un rallenta- Regione». Intanto, ieri all’Asst
malati che si stanno curando a campo alla Fiera. «Sì, è un ’ipote- mento quando non uno stop. Bergamo Est sono arrivati 2 me-
Il nuovo presidio ospe- domicilio, basti pensare che il si a cui si sta lavorando, e peral- Cerchiamo perciò di comincia- dici e 4 infermieri dell’esercito
daliero alla Fiera avrà a disposi- consumo delle bombole è passa- tro ha una sua logica anche per- re a ragionare sulla riapertura di che sono stati dislocati a Piario,
zione 70 posti letto tra postazio- to da 700 a 20 mila. Si sta quindi ché nell’ospedale da campo ap- alcuni reparti, pensando per mentre sempre dall’Asst Berga-
ni subintensive o per ricoveri ipotizzando che una parte dei pena allestito questi malati che esempio a tutta quella serie di mo Est sono stati trasferiti 5 pa-
cosiddetti a bassa intensità: chi, posti letto del nuovo ospedale sono curati a domicilio potran- malati cronici, di varie patolo- zienti, nella rete delle Rsa. Altri 7
tra i malati Covid-19, verrà ospi- della Fiera di Bergamo possa es- no avere l’ossigeno di cui hanno gie, che usualmente seguiamo. nella giornata di martedì.
tato nella nuova struttura? Una sere utilizzato per ricoverare bisogno – rimarca Fabio Pezzoli, Fabio Pezzoli Sarà un processo non a brevissi- Carmen Tancredi

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpyWHlDvMbGAFrNSHKuKu5p4=
6 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte bergamasco

Un cuore che ascolta


Il servizio diocesano di ascolto e sostegno telefonico

Un accompagnamento Dal LUNEDì al VENERDì 379.18.39.048


spirituale Dalle 9.00 alle 13.00 uncuorecheascolta2020@gmail.com
o un sostegno psicologico 379.18.39.033
Dalle 14.00 alle 17.00

Il vescovo al santuario
dello Zuccarello COLLEONI

«E ora costruiamo
minciare da qualcosa di molto turo. Si dice: una volta, in tempo remo “la pandemia è finita!”. No!
concreto e interpellante. A fron- di calamità, epidemie e guerre, si Non vogliamo e non potremo
te di queste richiesta ho detto a prometteva al Signore, alla Ma- sottrarci alla preghiera! Sapete
me stesso: io personalmente che donna, ai Santi di costruire un che ho annunciato la visita pasto-
promessa faccio al Signore? che santuario in loro onore. Il mio rale: può darsi che debba subire
proposito faccio? che cosa metto desiderio è di costruire “un san- qualche spostamento o aggiusta-

un santuario di mio perché tutti possiamo ri- tuario di preghiera”. Non un san-
trovare la gioia della salute, della tuario “per” la preghiera, ma “di”
salvezza, della comunità e della preghiera. Sarà un santuario in-
vita? Molte delle nostre parroc- visibile, ma non meno reale di
chie nei corso dei secoli hanno quelli di pietra. Ma non possiamo
mento. Riconfermo il mio desi-
derio e la mia volontà di compie-
re questo pellegrinaggio pastora-
le nelle parrocchie: sicuramente
assume un significato ancora più

di preghiera e carità» fatto un voto, come


questa di Nembro al-
la Madonna in que-
sto Santuario. Co-
minciamo allora a
rinnovare i voti, a
costruire un santua-
rio di preghiera sen-
za costruire anche
un santuario della
carità. Quante opere
di carità stiamo rea-
grande, dopo questa prova dolo-
rosa. Prometto a me stesso che
questa visita, molto semplice,
fatta di momenti essenziali, non
sarà priva, in ogni parrocchia,
della preghiera del Rosario. Sono
Allo Zuccarello. Prima di benedire la Valle Seriana volte dimenticati o
disattesi, con cui le
lizzando, non solo da
oggi! Quando sarà
disposto a pregarlo da solo, spero
di condividerlo con i sacerdoti:
il vescovo Francesco Beschi ha recitato il rosario nostre comunità, i
nostri avi, i nostri
possibile tornare
nelle nostre strade,
ma, se quando giungerò nelle vo-
stre parrocchie anche voi vi uni-
«Lo rifarò in ogni parrocchia il prossimo autunno» nonni, i nostri geni- La Madonna
tori si sono impe- dello Zuccarello
nelle nostre piazze,
nelle nostre chiese,
rete alla preghiera del Rosario,
saprete che state costruendo, en-
gnati. Cominciamo noi vogliamo costru- trando e abitando il “santuario di
MONICA GHERARDI Il vescovo ha consegnato cin- vo: «In questi giorni mi vengono così, rinnovando i voti delle no- ire un santuario della carità: le preghiera”, che la nostra Comu-
Dall’alto del Santuario que verbi: consolare, sollevare, richieste con grande frequenza e stre Comunità. Ma soprattutto nostre opere di oggi e quelle che nità ha deciso di innalzare non
dello Zuccarello di Nembro il ve- rafforzare, salvare e infine pro- intensità, preghiere, novene a ognuno chieda a se stesso: io cosa diventeranno necessarie doma- con i mattoni, ma con una fede
scovo Francesco Beschi ha bene- mettere. È questo l’intenso mes- tutti i Santi, alla Vergine Maria, prometto al Signore? che impe- ni, edifichino un santuario di ca- rinnovata».
detto ieri la valle Seriana, terra saggio che il vescovo Francesco invocata con tanti e meravigliosi gno mi assumo per il futuro della rità. Non si tratta di immaginare Il prossimo appuntamento di
duramente colpita dalla malattia ha rivolto alla diocesi durante la titoli; visite a santuari, così nu- mia famiglia, della mia comunità, strutture materiali, ma di dise- preghiera – che potrà esser se-
e dalla morte. Nel pomeriggio, in preghiera del Rosario dal San- merosi nella nostra terra. Diversi di questa terra, del nostro Paese, gnare con le opere della carità un guito ancora su Bergamo Tv sul
quello che è luogo di devozione tuario dello Zuccarello a Nem- poi mi chiedono: perché il Vesco- del mondo? Che cosa prometto a santuario del cuore. Perché que- canale 17 del digitale terrestre e
molto frequentato, il vescovo ha bro, dalla zona focale e più ferita vo non fa un voto? perché come me stesso? Creiamo così un tes- sto sia possibile e reale, le pre- in streaming sul sito web – sarà
voluto unirsi ancora, in questa dal virus, così che simbolicamen- Diocesi non facciamo una pro- suto di promesse personali, di vo- ghiere che stiamo innalzando in venerdì alle 15 per la preghiera
Quaresima, con le comunità del- te possa partire proprio da qui il messa? Ci sto pensando e pian ti che trovano nella sincerità del questo tempo di prova, di dolore, della Via Crucis a Premolo, paese
la diocesi, invitando a una pre- contagio della speranza, diffuso piano questa convinzione cresce cuore lo scrigno che li custodisce. e di trepidazione non potranno natale del sacerdote martire don
ghiera perseverante. da BergamoTv. Ha detto il vesco- dentro di me. Vorrei allora co- Questo è già aprire le porte del fu- dileguarsi quando finalmente di- Antonio Seghezzi.

«Quella Madonnina vicino a casa ma a causa della Spagnola. «I


miei genitori hanno vissuto pri-
vazioni e fatiche ma hanno sem-
zione». «Madonnina della valle,
- dice il testo - ti salutiamo ogni
mattina, accompagna la gente

custode di una fede che guarisce» pre mantenuto una grande fe-
de». Il desiderio di Domenico e
della moglie Noemi era quello di
poter realizzare a Moio de’ Calvi
che a te si avvicina. Madonnina
della valle l’angelo ti saluta a
mezzodì, conforti coloro che
abitano qui. Madonnina della
una piccola santella con l’imma- valle ti salutiamo sul far della se-
Val Brembana Vive a Cinisello Balsamo, nel no pianto per la scomparsa di gine della Madonna. Un deside- ra e a te eleviamo una dolce pre-
Gabriela Pedrotti, originaria Milanese, ma Moio è il paese qualcuno». Moio de’ Calvi, con rio che fu reso possibile nel ghiera». «In questi giorni - con-
della sua famiglia, quello in cui è circa 200 residenti, ha visto spe- 2008, pochi mesi prima della clude Gabriela -, pensando a
del paesino, quest’anno non nata e ha sempre trascorso le va- gnersi la vita di tre suoi abitanti, morte di Domenico. L’immagi- Moio e alla gente della Valle
potrà tornarci. Si affida alla canze con i genitori. È il suo pae- morti avvenute nel giro di pochi ne, prima dipinta e poi realizza- Brembana, ripeto spesso le pa-
santella costruita dal papà se del cuore. «Non avverto tanto giorni. «Il pensiero delle tre bare ta a mosaico, è posta di fianco al- role semplici composte da
la mancanza della vacanza in nel cimitero mi ha stretto il cuo- la casa di Gabriela e Franco, a la- mamma Noemi e papà Domeni-
Con l’avvicinarsi della montagna - dice -, ma il non po- re e vorrei ci fosse consolazione to del torrente che scende dalla co perché la Madonna protegga
Pasqua, Gabriela Pedrotti pensa ter essere vicina alle persone e speranza per il mio piccolo pa- montagna. «I miei genitori tutta la valle. Affido a Maria il do-
alla sua casa a Moio de’ Calvi. che ho tanto care, che fanno par- ese». Gabriela, in questi giorni di l’hanno sempre chiamata la Ma- lore della terra natale della mia
Quest’anno per lei e il marito te della mia vita, in questo tem- pandemia che sconvolgono il donnina della valle e avevano famiglia, il dolore di tante perso-
Franco, e per tanti villeggianti po di dolore immenso. So che al- mondo, ripensa ai racconti di composto anche una breve pre- ne e prego perché tutto questo
delle nostre montagne, le fine- cuni di loro in questo mese han- papà Domenico, rimasto orfano ghiera che pronunciavano in- finisca presto».
stre delle case non si apriranno. no sofferto per la malattia e han- a 4 anni per la morte della mam- La Madonnina a Moio de’ Calvi sieme invocando la sua prote- M. G.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpyWHlDvMbGAFzKKJd9Lbgqw=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 7
Coronavirus Il fronte bergamasco
Distribuite dai volontari Il comune di Casazza ha iniziato a mascherine sono del tipo senza
distribuito casa per casa, lascian- filtro – spiega il vice-sindaco
Nelle cassette postali di Casazza dole nelle cassette postali, 1.500
mascherine come presidio per
Reanto Totis – e si possono riutiliz-
zare». Collabora la HMR helmets,
1.500 mascherine anti-contagio limitare i contagi da Covid-19.
Dell’operazione si prendono cura i
nota produttrice di caschi per gli
sport invernali, che ha convertito
volontari del paese, coordinati la produzione nel pieno dell’emer-
dalla Protezione civile di zona. «Le genza epidemica.

«Ho vinto la paura


e ho lasciato Genova
per la mia Parre»
Neo-medici. Andrea Palamini e la fidanzata Giorgia
di Voghera ora in servizio nei paesi della Valle Seriana
VALLE SERIANA metterci di operare». Domeni-
MICHELA GAITI ca scorsa, 29 marzo l’ha rag-
Un bell’esempio di giunto anche la fidanzata,
speranza e coraggio che arriva Giorgia Marchesoni, 25enne di
da due giovani neo-medici, An- Voghera, che sostituirà il dot-
drea Palamini e Giorgia Mar- tor Arrigo Veniero Seghezzi, i
chesoni, che da Genova sono cui assistiti si trovano nei co-
giunti in Alta Valle Seriana per muni di Parre, Premolo e Ponte
far fronte all’emergenza sosti- Nossa.
tuendo i medici di base malati. «L’idea di venire in Valle
Andrea Palamini ha 27 anni, Seriana – spiega la dottoressa
e la Valle Seriana la conosce pavese – è nata proprio dalla Palamini e la sua fidanzata Giorgia Marchesoni sono impegnati nell’emergenza in Valle Seriana
molto bene. È nato e cresciuto richiesta del territorio: il vice-
a Parre, da dove è partito sette Andrea Palamini sindaco di Parre, Omar Rodiga-
anni fa per inseguire il sogno ri, è cognato del mio fidanzato La Frutti di Luzzana
di diventare medico e iscriversi ed ha chiesto la nostra disponi-
«Doniamo colombe
no (62 anni, di Trescore) che ci
all’Università degli studi di Ge- bilità. Nella mia provincia, Pa-
nova. n n Vedere la mia via, ci sono meno criticità ri-
mettiamo in pista e potremmo
arrivare a 50-60 chili di pane al
terra così ferita
«Sono originario di Parre –
racconta il giovane medico -,
e vivo stabilmente a Genova da mi ha spronato
spetto alla bergamasca e non
erano giunte richieste. Mi sono
laureata anche io a Genova nel
a chi è in difficoltà» giorno. Da martedì inizieremo la
produzione delle colombe, abbia-
mo avuto tante richieste. Chi
sette anni, dove mi sono laure- a dare la mia luglio 2019, e stavo studiando volesse una colomba per trascor-
ato in medicina il 18 luglio per il test d’accesso alla scuola Pane, pizza e colombe solidali per rere la Pasqua in serenità ed è in
2019. Pochi giorni fa, dopo aver disponibilità» di specializzazione che sareb- rendere meno amaro questa una situazione di emergenza
praticato nei mesi precedenti be previsto per il mese di lu- emergenza collettiva. Un esempio economica gliela doneremo noi.
la parte di tirocinio in ospeda- glio». « di altruismo arriva dalla Val Caval- Garantiamo il rispetto delle misure
le, abbiamo ricevuto l’abilita- mettere l’ingresso in speciali- Mi piacerebbe diventare lina, la pasticceria forneria Frutti di igieniche e di sicurezza. Per evitare
zione d’ufficio, senza dover stica quest’anno, vorrei diven- psichiatra - aggiunge -, ma ora Luzzana – chiusa dal 10 marzo - ha situazioni di imbarazzo, possiamo
quindi affrontare la parte tare oculista. Ma è un rischio non so se saranno posticipati deciso di rimboccarsi le maniche in accordarci sul luogo della conse-
scritta. Non sono ancora spe- che ho deciso di correre, è stata i test. Si tratta della mia prima modo gratuito e donare un po’ di gna nella massima riservatezza ».
cializzato: stavo giusto stu- una scelta di cuore. Vedere la esperienza, quindi c’è anche un dolcezza a coloro che stanno L’emergenza da Covid ha travolto
diando, insieme alla mia fidan- mia terra così ferita in questi pizzico di timore, ma spero che vivendo un momento di difficoltà molti segmenti del sistema econo-
zata, per prepararmi al test di giorni mi ha fatto vincere la il mio contributo possa essere economica. Il titolare, Stefano mico e anche la pasticceria di
ingresso, ma i programmi sono paura e mi ha spronato a dare d’aiuto in questa situazione Frutti, 30enne di Casazza, sul suo Luzzana non ne è rimasta immune.
leggermente cambiati». la mia disponibilità. È il mio così critica. Penso che questa profilo facebook ha messo a dispo- «Dal 10 marzo abbiamo deciso di
Andrea ha fatto la valigia ed primo incarico, non ho molta esperienza mi lascerà molto, sizione il suo numero di telefono fermarci – chiarisce Stefano -, è
è tornato nella sua terra natia, esperienza, ma all’inizio è così sia dal punto di vista umano (3490540414; 035-821696). Il Giuliano e Stefano Frutti stata una scelta per i nostri dipen-
per sostituire il dottor Roberto per tutti. Sono operativo da che lavorativo. Ho trovato per- giovane imprenditore si rivolge a denti che sono in cassa integrazio-
Sala, operativo a Ponte Nossa ieri, ma sono a Ponte Nossa da sone davvero gentili e disponi- chi non ha più un lavoro e fa fatica a tutti i giorni per nostro uso familia- ne, 4 commesse, 2 pasticceri e una
e Premolo. una settimana circa, ed è sicu- bili, tra cui il sindaco di Parre, fare la spesa. «La situazione è re produciamo pane, pizza, pro- ragazza che sta facendo il tirocinio
«Tornare in Val Seriana – ramente molto impegnativo. Danilo Cominelli, ed il sindaco tragica, continuano a passare dotti da forno. Non è un problema da noi. In questo momento è im-
prosegue – per portare il pro- Grazie a tutta la comunità di di Ponte Nossa, Stefano Maz- ambulanze. - dice Frutti -. A questo fare qualcosa in più, nel limite del portante tutelare la salute e fare
prio aiuto, significa quindi da Ponte Nossa e a tutti quelli che zoleni». si aggiunge il lato economico di chi possibile ci attiviamo in questo sentire meno solo chi è in difficoltà.
un lato rischiare di compro- stanno dando l’anima per per- ©RIPRODUZIONE RISERVATA ha bisogno di un piccolo aiuto. Già senso. Siamo io e mio padre Giulia- Ci rialzeremo e saremo più forti».

Il grazie di Selvino a Sara, «infermiera infaticabile» mento, ma abbiamo passato


settimane tragiche: un sacco di
pazienti con la stessa patologia,
tenerli monitorati con 83-84 di
Il sole inizia a fare ca- di emergenza: i selvinesi hanno le per chiunque ne avesse avuto re e una cosa così non l’ho mai saturazione quando in tempi
polino tra le nuvole, il peggio voluto esprimere la propria bisogno, ha aiutato tutta Selvi- vissuta –spiega l’infermiera di normali sarebbero tranquilla-
sembra essere passato ma la gratitudine all’infaticabile in- no a combattere questa piaga, Selvino-. La nostra attività è mente stati portati al pronto
strada è ancora lunga, come fermiera Sara Maria Grigis, 46 usciva ad ogni ora del giorno e sempre stata presente e negli soccorso. Selvino l’ho vista im-
quella che sale verso l’Altopia- anni, residente nel paese del- della notte con la sua macchina. anni si è potenziata. Non è stato paurita e giustamente chiusa
no con i tornanti dedicati ai ci- l’Altopiano insieme al marito La mia famiglia è stata grave- facile, perché tutti i dipendenti tra le proprie mura, anche se la
clisti bergamaschi. Il coronavi- Giovanni e ai figli Federico e mente colpita da questa situa- hanno dovuto lavorare ben ol- decisione è stata personalmen-
rus ha colpito anche un piccolo Leonardo di 19 e 15 anni. zione e Sara è stata un aiuto tre i propri limiti e anche noi te tardiva: i morti sono stati
paese come Selvino: 20 morti La segnalazione è arrivata fondamentale». Sara Maria abbiamo avuto degli ammala- tanti, qua ci conosciamo tutti.
contro un solo defunto del 2019 proprio dalla comunità selvi- Grigis lavora nella Cooperativa ti». Una scarica di adrenalina Appena venivo chiamata ri-
e in ogni famiglia in pratica c’è nese, esattamente da una fami- Generazioni ad Albino, da 13 ogni volta per l’infermiera sel- spondevo presente e veniva at-
chi ha dovuto fare i conti con la glia che purtroppo e con esiti anni occupa le sue giornate a vinese: dall’altra parte del tele- tivata l’assistenza domiciliare.
malattia di un proprio caro. anche tragici ha vissuto sulla servizio della comunità della fono c’erano persone conosciu- Sono stata al fianco di parenti e
In una piccola comunità co- propria pelle la terribile espe- Valle Seriana avendo in carico te e con la quale si sono condivi- amici, tutti passati da questo si-
me questa diventa fondamen- rienza del coronavirus: soprattutto malati oncologici e se magari mille avventure; a stema: i loro ringraziamenti e la
tale avere persone professiona- «Volevo ringraziarla –spiega adesso malati di Covid 19. «Ho qualsiasi ora era il momento loro cortesia mi rendono orgo-
li e di cuore in grado di suppor- Walter Magoni-. Qui la cono- fatto il mio dovere, da anni mi per correre da loro. «Ora la si- gliosa».
tare i cittadini in una situazione sciamo tutti, si è resa disponibi- occupo di assistenza domicilia- tuazione sembra in migliora- Sara Maria Grigis con una malata Simone Masper

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwNzUXEA4KpZ2tlOF3PTPzA=
8 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte bergamasco


La senatrice di Forza Italia «Non vanifichiamo il lavoro e il vicepresidente dei senatori di
sacrificio di tanti, medici, infermie- Forza Italia –. Non ce lo possiamo
Gallone: «Restiamo a casa, non ri, forze dell’ordine, volontari, che
con la loro professionalità e abne-
consentire, soprattutto in una
provincia come quella di Bergamo,
vanifichiamo il sacrificio di tanti» gazione ci stanno consentendo
finalmente di intravedere uno
la mia città, che ha già pagato un
tributo altissimo in termini di vite
spiraglio di luce in fondo al tunnel – umane. Restare a casa è un obbligo
dichiara Alessandra Gallone, di legge, ma soprattutto morale».

Quasi 47 mila controllati I controlli delle forze dell’ordine


nella Bergamasca
dal 9 al 31 marzo 2020

Non in regola solo il 3,6% Cittadini


controllati
Il bilancio. Dal 9 al 31 marzo le denunce sulle strade sono state 1.716 in auto o a piedi

Promosse anche le attività commerciali: multato lo 0,2% su 13.600 casi 46.859

FABIO CONTI 31 marzo le persone fermate 1.716


Quelli che se le in- nella Bergamasca sono state (3,6%)
ventano un po’ tutte pur di qualcosa come quasi 47 mila Denunciati - segnalati
eludere le restrizioni ci sono (oggi si raggiungerà questa ci-
anche in questa circostanza fra): precisamente, 46.959. In
così drammatica. Come chi è media significa oltre duemila
stato fermato più volte con in controlli ogni giorno, con pic-
auto la stessa borsa della spe- chi in alcune giornate specifi-
sa, sempre rigorosamente che, come quella di martedì:
vuota. Tuttavia sono casi, tut- 2.858 persone controllate,
to sommato, rari. I bergama- con 121 sanzionati (inizial-
schi sono infatti ampiamente mente si trattava di una de-
promossi sul fronte del ri- nuncia penale, poi derubria-
spetto delle regole imposte cata a sanzione amministrati- Attività
dal governo per contrastare il va, tranne nel caso in cui si commerciali
coronavirus. A dirlo sono i da- tratti di un reato come la falsa controllate
ti del mese di marzo. dichiarazione: nel dato abbia- 13.644
A partire da lunedì 9, quan- mo inserito tutti i tipi di viola-
do sono stati diramati dalla zioni). Con il dato di ieri la
Prefettura i bilanci delle pri- percentuale di infrazioni è 28
me ore di controlli, fino a stato più alto – il 4,2% – ma la
(0,2%)
martedì 31, i cui dati sono sta- media di tutto il periodo delle
ti diramati ieri, soltanto il restrizioni è più bassa, ap- Sanzionati
3,6% delle persone fermate a punto del 3,6%.
Bergamo e provincia sono ri- Un posto di blocco dei carabinieri per il coronavirus Il quadro si fa ancor più ri-
sultate in giro senza una mo- goroso se si traccia un bilan-
tivazione valida. Che, guar- cio dei controlli agli esercizi
dando i vari decreti emessi dal A Romano, Cortenuova e Covo commerciali. Che, com’è no-
Presidente del Consiglio Giu-
seppe Conte, rientrano in tre
casistiche: motivi di lavoro,
«Alla centrale operativa 1.472 chiamate»
to, devono restare chiusi,
tranne le attività alimentari e
le farmacie. E anche su questo
Mappa del contagio, l’app
motivi di salute (dalle visite
non rimandabili agli acquisti
Sono state 1.102 le persone control-
late dalla polizia locale a Romano,
cittadini – spiega il comandante
Arcangelo Di Nardo –, per fare
fronte i bergamaschi si sono
dimostrati ancor più ligi: su ha già 200 mila adesioni
in farmacia) o motivi di ne- Covo e Cortenuova, nel mese di segnalazioni o chiedere chiarimen- 13.644 attività commerciali
cessità e urgenza (in primis la marzo: 90 persone sono state ti sulla normativa. Abbiamo notato controllate (in media 593 al Sono stati oltre 200 non prevede alcun meccani-
spesa). denunciate a piede libero o multa- un incremento di segnalazioni per giorno, ma solo nell’ultimo mila in un giorno ieri i questio- smo di localizzazione continua
E in 23 giorni le forze del- te. Nei tre comuni della Bassa sono litigi in famiglia». Tra le 90 persone giorno di marzo 943), quelle nari già compilati da chi ha sca- dei partecipanti, funziona co-
l’ordine si sono date parec- stati controllati anche 433 esercizi irregolari si è registrata una netta irregolari sono state soltanto ricato la app della Lombardia me forma di prevenzione per le
chio da fare sul fronte dei con- commerciali (solo uno irregolare). I prevalenza di stranieri. Delle 90 28, con la multa ai titolari. Si AllertaLOM, che serve a trac- misure che potremo prendere,
trolli in città e provincia: an- servizi di controllo hanno visto persone, 56 (tra cui 44 stranieri), tratta dello 0,2%. Un dato irri- ciare la mappa del rischio del ha fini statistici, «ma non sosti-
che perché la stragrande mag- l’impiego a Romano, a Cortenuova sono state denunciate a piede sorio. Bergamo, la provincia contagio da coronavirus in tuisce il medico, né il tampone
gioranza di carabinieri, poli- e a Covo di due pattuglie per 12 ore libero secondo la precedente più colpita dal Covid-19, sta Lombardia. Di questi pratica- né l’assistenza sanitaria».
ziotti, finanzieri e agenti della giornaliere e di una terza pattuglia normativa e ora, con la derubrica- dunque reagendo anche sul mente 100 mila nel pomerig- «Partecipando ci aiuterai a
polizia locale sono stati con- per 5 ore giornaliere. Controlli che zione, sono sanzionabili con una fronte del rispetto delle di- gio.« Abbiamo bisogno di rag- quantificare con precisione il
centrati proprio su questo ge- verranno intensificati in occasione multa da 400 a 3 mila euro. Denun- sposizioni per uscire prima giungere il traguardo di 1 mi- livello di sviluppo del contagio
nere di attività, complice an- delle prossime festività pasquali. ciato anche un egiziano che vive a possibile dall’incubo del co- lione», ha sottolineato il vice- in Lombardia e la distribuzio-
che una netta riduzione dei «La nostra centrale ha ricevuto nel Cologno e che si è portato a Roma- ronavirus. governatore Fabrizio Sala, che ne territoriale dei casi di positi-
reati. Tornando ai dati, dal 9 al mese scorso 1.472 telefonate di no per fare un furto al market. ©RIPRODUZIONE RISERVATA ha aggiunto anche che l’app vità, sulla base dei sintomi se-

«Troppi focolai nelle famiglie, bisogna stare isolati»


Lotta al virus delle case». Stefano Fagiuoli, di- nevale, c’erano molte persone loro genitori e ancora di più per i
Stefano Fagiuoli, dell’ospedale rettore di Gastroenterologia 1 e asintomatiche in circolazione. loro nonni. Molti papà e mam-
del Dipartimento di Medicina, La stretta è arrivata il 22 marzo, me probabilmente hanno segui-
Papa Giovanni di Bergamo: parla da casa sua, dove è ancora ma prima c’erano ristoranti to l’indicazione dello stare in ca-
«Uscite con i figli? Non passi in isolamento dopo aver con- aperti, bar, aperitivi per i ragaz- sa, pensando di stare più al sicu-
il messaggio sbagliato» tratto il contagio da coronavi- zi, e molta gente in giro a passeg- ro in famiglia, spesso portando i
rus. «Ecco, partiamo proprio giare sulle Mura o a sciare in più giovani dai nonni perché lo-
«Passeggiare con il dalla mia condizione – sottoli- montagna, come abbiamo visto. ro dovevano andare a lavorare. Il
proprio figlioletto vicino casa? nea – . Mi sono ammalato ai pri- Cosa è successo? Molti ragazzi e risultato? I focolai domestici del
Per carità, l’indicazione è anche mi di marzo, e ora, anche se non bambini uscivano, avevano con- virus: ora assistiamo a interi nu-
salutare, ma il timore è che passi ho più sintomi e sto bene, risulto tatti con i loro familiari, vedeva- clei familiari che si sono amma-
un messaggio sbagliato, cioè che ancora positivo. Lavoro da casa e no e passavano del tempo con i lati. Restare a casa non significa
ora si possa abbassare la guardia. non perdo contatti con il mio nonni. Il rischio non era solo per guardarsi dall’estraneo, ma an-
E invece non è così. Anzi, è pro- ospedale, ma se sono positivo loro - visto che comunque risul- che restare isolati anche all’in-
prio ora che si deve evitare che il non devo uscire. Potrei essere tano più protetti dal virus di terno della propria famiglia, fra-
contagio si radichi, più di quanto ancor contagioso. Proprio co- quanto non lo siano gli adulti, telli da sorelle, figli da genitori,
non sia già accaduto, all'interno me, già dopo le vacanze di Car- soprattutto gli anziani - ma per i Stefano Fagiuoli nei giorni scorsi ha lanciato un appello per l’ospedale nonni da nipoti. So che è tre-

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwNzUXEA4KpZ93M+SmEZFFI=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 9

L’appello Appello dei Garanti territoriali legati alla diffusione del virus in ne detenuta che consentano la Gleno non ci sono stati finora
dei detenuti al Presidente della carcere, «dove le misure di domiciliazione dei condannati a casi di Covid-19 e a ogni nuovo
Garanti dei detenuti a Mattarella Repubblica, alle Camere, ai
sindaci e ai presidenti delle
prevenzione prescritte alla
popolazione in libertà non pos-
fine pena e la prevenzione e
l’assistenza necessaria a quanti
detenuto viene fatto il tampone
oltre al triage. L’appello vuole
«Ridurre il sovraffollamento» Regioni a favore di ulteriori
misure di riduzione della popola-
sono essere rispettate in condi-
zioni di sovraffollamento» e la
debbano restare in carcere». Tra
le firme quella di Valentina
porre l’attenzione ancora una
volta sul problema del sovraffol-
zione detenuta. Nella lettera si necessità di «importanti inter- Lanfranchi, garante dei diritti dei lamento su cui dobbiamo impe-
porta l’attenzione sui rischi venti deflattivi della popolazio- detenuti di Bergamo: «In via gnarci tutti».

Passeggiata con i bimbi


Un pasticcio senza fine
Il caso. Fontana: restano in vigore le nostre restrizioni
Ma Conte: «Possono uscire a fare la spesa, non a spasso»
DINO NIKPALJ
Nel bel mezzo dell’en-
nesimo polverone, la parola de-
finitiva sulle passeggiate con i
bambini sembra metterla il go-
vernatore, Attilio Fontana.
Sembra. «In Lombardia non
cambia nulla » spiega commen-
tando la circolare ministeriale
di martedì sera che consente
brevi passeggiate ad un genito-
re con figlio minore al seguito.
«In Lombardia resta in vigo-
re la nostra ordinanza, quindi i
comportamenti attuali devono
essere mantenuti. Ho parlato
con il ministro Lamorgese ed è
stato chiarito che si tratta di un Continua a far discutere la circolare del Viminale sulle passeggiate
equivoco. Ho scritto ai sindaci
ribadendo che non cambia nul- confusione: «Nulla cambia ri- A Bergamo nessuno in giro
la» conclude. Il Viminale, dal spetto alle regole già in vigore» In realtà, alla prova dei fatti, i
canto suo, getta acqua sul fuo- avverte Luca Macario da Torre cittadini si dimostrano dotati di
co: la circolare si limita a speci- Boldone. «Ad Alzano Lombar- buon senso: basta fare un giro
ficare che «un solo genitore può do non si intende modificare nei quartieri di Bergamo per
camminare con i figli minori in nulla» tuona Camillo Bertocchi averne la riprova. Dalle 15 alle
prossimità della propria casa o di buon mattino via Facebook, 16,30 il bilancio è di 2 (due)
spostarsi insieme a loro in si- prima che Fontana ribadisca bambini in libera uscita con ge-
tuazioni di necessità o per mo- l’esistenza dell’ordinanza re- nitore a fianco: uno al Villaggio
tivi di salute». gionale Sposi e l’altro impegnato su uno
Ma in serata il premier Giu- Presenza in verità subito ri- scivolo (ahia..) in zona Azzanel-
gnalati». È quello che si legge si avverte stanchezza, se si sof- genza. Un gruppo ristretto de- seppe Conte spiega che «non cordata da Davide Casati, pri- la. Per il resto, il deserto assolu-
all’apertura del sondaggio fre di congiuntivite, se si sono gli esperti, composto da 8 per- abbiamo affatto autorizzato mo cittadino di Scanzorosciate: to: non solo nei parchi comun-
«Cercacovid» sull’app Allerta- avuti episodi di diarrea e se si è sone, si occuperà di individua- l’ora del passeggio coi bambi- «In Lombardia abbiamo un’or- que inaccessibili, ma anche in
LOM. Dando l’autorizzazione a avuto il raffreddore, tutto rife- re l’app e arrivare a una shor- ni». E fin qui... « Abbiamo solo dinanza che vige ancora, e visto quelle aree verdi open, senza
partecipare al sondaggio si en- rito alle ultime 2 settimane. tlist di soluzioni nei prossimi detto che quando un genitore che non c’è ancora il Dpcm, recinzioni, come piazza Pacati
tra nel questionario dove ven- E ieri è intanto entrato nel giorni che poi verrà consegna- va a fare la spesa si può consen- questa prevale». Ma il rigore di al Monterosso.
gono chiesti sesso, età e condi- vivo il lavoro della task force to al ministro. La prima scre- tire anche l’accompagno di un questi tempi difficili ha la me- «Certo, per dei bambini re-
zioni mediche rilevanti come tecnologica, con 74 esperti no- matura dei meccanismi di mo- bambino. Ma non deve essere glio: «A Cisano non si intende stare chiusi in casa per un mese
sovrappeso, diabete o iperten- minati dal ministro dell’Inno- nitoraggio potrebbe indicare l’occasione di andare a spasso». modificare nulla di ciò che è in è difficile, e questo potrebbe al
sione, oltre a dove si abita, dove vazione, chiamata a seleziona- più di una via: l’app è una delle Indicazione che, messa così, ri- vigore» ribadisce fermo An- limite giustificare la ratio della
si lavora e se si esce per lavoro. re il sistema di tracciamento possibilità, l’altra è quella del- schia di aggiungere confusione drea Previtali. Idem, da Nem- circolare. Ma capisco benissi-
Si passa poi alla parte dove vie- del coronavirus, che tra le ipo- l’utilizzo delle celle telefoni- a confusione. Anche perché bro, Claudio Cancelli: «Abbia- mo chi si domanda se sia il caso
ne chiesto se ci sono stati con- tesi vede anche un’app. L’obiet- che. I progetti di “data tracing” nessuno aveva mai parlato di mo dato indicazione alla polizia ora» commenta da Bergamo
tatti con Covid positivi o se si tivo è arrivare a una lista ri- presentati al ministero sono in spesa, e un supermercato non è locale di non applicare la circo- Giorgio Gori. «Io nel dubbio
sono frequentati luoghi chiusi stretta di soluzioni nei prossi- tutto 319, ma non tutte le offer- proprio il posto più vuoto del lare del ministero. Mi rendo non l’avrei fatta: dico di no e co-
per casi accertati. Viene poi mi giorni, con il sistema che po- te sono già strutturate. Vista mondo . conto che è un sacrificio, ma munque qui resta in vigore l’or-
chiesta la temperatura attuale, trebbe diventare un alleato l’urgenza c’è da aspettarsi che questo è un momento decisivo dinanza lombarda». Fino alla
se gusto e olfatto sono alterati, nella fase di graduale allenta- vengano prese in considera- Le barricate dei sindaci della nostra battaglia contro il prossima interpretazione e/o
se si ha la tosse e di che tipo, se mento delle misure restrittive zione quelle più mature sui di- Nel dubbio i sindaci hanno su- virus» scrive sul sito del Comu- circolare, beninteso.
si soffre di dolori muscolari, se prese per contenere l’emer- versi fronti. bito fatto le barricate, vista la ne. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

mendo, dal punto di vista sociale Italia? – rimarca – Probabil- tervenuta ieri anche Paola Pe- Non è così che garantiamo sicu-
e relazionale, ma una cosa deve mente anche perché nelle zone drini, segretario lombardo della rezza pubblica e ci difendiamo
essere chiara: l'unica arma che più produttive del Paese, dove Fimmg, Federazione italiana dal contagio. Non possiamo cer-
abbiamo contro questo virus è sono più numerose le famiglie medici di medicina generale, to permetterci di vanificare, an-
esclusivamente il distanzia- dove entrambi i genitori lavora- che in un’intervista trasmessa che minimamente, gli sforzi che
mento individuale. Si sono fatti no, prima della stretta definitiva da Radio Capital ha sottolineato da oltre un mese stiamo facen-
errori all’inizio, ma ora che la po- tanti ragazzi, essendo chiuse le che «mollare » dopo i primi, fle- do, in particolare nei territori
polazione ha capito che deve scuole, sono stati dai nonni. bilissimi segnali di migliora- lombardi, nelle valli, nei Comu-
non avere contatti, non è pro- Contribuendo così, purtroppo, mento può essere un pericolo. ni dove ogni giorno si contano, si
prio il caso di pensare che una alla diffusione del virus. Al Sud, «Bisogna fare molto attenzione piangono morti. Ai miei figli, co-
passeggiata all’aria aperta possa dove purtroppo c’è una disoccu- a uscire con i bambini e ridurre me migliaia di altri genitori ho
essere concessa. Non è così: non pazione più alta e i genitori ave- gli assembramenti di persone», spiegato perché stiamo in casa, a
c’è farmaco o ricerca che tenga, vano modo di badare ai figli ha sottolineato. Anche il Simpef, cosa serve questo collettivo sa-
al momento il coronavirus si stando a casa con loro i focolai sindacato dei pediatri di fami- crificio. Lo hanno capito. Sono
può battere solo così». E, ag- domestici sono risultati più li- glia, ha espresso il suo dissenso loro stessi a voler stare in casa.
giunge Stefano Fagiuoli, nel- mitati. Ribadiamolo ancora una sulle passeggiate scrivendo una Ecco perché chiedo che non si
l’analizzare l’andamento della volta: si deve stare isolati, anche lettera al Prefetto di Bergamo. applichi quanto nelle scorse ore
diffusione dei contagi c’è più di in famiglia. Le passeggiate le fa- Ed è critico anche Alberto Maz- scritto dal Viminale. Stare in ca-
un particolare su cui riflettere. remo tutti quando sarà il mo- zoleni, vicepresidente naziona- sa è la sola arma che ciascun cit-
«Perché, per esempio, i focolai mento. Ora è il tempo di stare le Uncem, Unione nazionale tadino ha per opporsi al conta-
domestici di contagio si sono ancora sulle barricate». Comuni Comunità enti monta- gio, per limitarlo e azzerarlo».
sviluppati più al Nord che al Sud Meglio che i bambini continuino a trascorrere le giornate in casa Sul no alle passeggiate è in- ni: «Non mi convince affatto. Ca. T.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwNzUXEA4KpZf9KllCu/x44=
10 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte bergamasco


Nuovo servizio Parte a Cisano, nell’ambito della zio mensa delle scuole, e i volontari
lotta per l’emergenza epidemia, la della protezione civile. Quanti
Restate a casa, Cisano porta consegna dei pasti a domicilio per
anziani over 65 e persone non
desiderano il servizio (primo,
secondo, frutta, pane e bottiglietta
i pasti ai cittadini over 65 autosufficienti. A metterla in
campo la collaborazione tra l’am-
d’acqua, al costo di 5 euro), dovran-
no contattare i Servizi sociali,tel.
ministrazione comunale, il Punto 035/4387811, dalle 9 alle 13. Il
Ristorazione, che gestisce il servi- servizio partirà il 6 aprile.

«È un tempo sospeso
ad avere uno sguardo diverso
sulla quotidianità, ci obbliga a «La mia vita
mettere nuovi occhiali per leg-
gere la realtà. Su questo credo
non ci siano dubbi. Bisogna tra-
in città ferme
prima in Cina
curiamo le relazioni»
sformare la casa da luogo clau-
strofobico a spazio di riproget-
tazione, di riflessione, dove
sperimentare modi diversi di
e adesso qui»
essere coniuge, genitore. Siamo
a casa, ma la vita continua. Lo La testimonianza
spazio mentale è attivato con
il lavoro da remoto o con tante Mattia Gusmini, di-
semplici azioni che possono ciassette anni compiuti da po-
Emozioni. Palazzo (Conventino): occasione per riscoprire chi abbiamo vicino trovare significati inaspettati: co, è rientrato dalla Cina asse-
giocare con i figli, cucinare, diata dal coronavirus pochi
«La casa spazio di riprogettazione. Bambini da proteggere rassicurandoli» avere cura del corpo, leggere, giorni prima che l’epidemia
praticare esercizi, diventano scoppiasse anche in Italia.
LUCIA FERRAJOLI progetto di una nuova organiz- Sono sempre stati molti i
zazione familiare. Vero è che le giovani bergamaschi sparsi in
Fragili, esposti, travol- persone sono abituate a rag- mezzo mondo per studiare.
ti da un nemico invisibile. Il giungere i propri obiettivi velo- Mattia, che frequenta l’Istituto
coronavirus ci ha catapultati da cemente, con un clic, invece Oberdan di Treviglio, ha scelto
un giorno all’altro in un film bisogna educare il desiderio. di volare da Calvenzano fino in
apocalittico a fare i conti con la Questa possibilità di avere tem- Cina «per imparare la lingua e
paura del contagio, il distanzia- pi diversi rispetto al solito è conoscere da vicino un paese
mento sociale, il dolore dei lutti molto utile dal punto di vista che mi affascina». La provincia
e una clausura forzata che ci psicologico, permette di sedare della Cina settentrionale nella
costringe a fare i conti con noi l’ansia, diluirla. Vivere l’attesa quale ha vissuto, pur essendo
stessi. Ne abbiamo parlato con e la speranza apre all’immagi- distante dal Hubei dove si è svi-
Salvatore Palazzo, coordinato- nario proiettandoci verso altri luppato il primo focolaio, ha su-
re scientifico della Scuola di orizzonti. Pensare al futuro bìto forti restrizioni che hanno
psicoterapia sistemico-dialogi- apre scenari in cui potremmo complicato la vita degli studen-
ca del Conventino. continuare ad essere protago- ti, alloggiati presso le famiglie
nisti». ospitanti durante il Capodan-
Dottor Palazzo, l’isolamento forza- no cinese.
to di queste settimane che conse- Nei bambini questa emergenza la- «Verso la metà di gennaio –
guenze può avere sulla psiche? scerà un segno? racconta - siamo stati informati
«Il nostro cervello ha una capa- «Proteggere i bambini è il com- che c’era una strana influenza.
cità di adattamento dimostrata pito a cui sono chiamati i geni- Ci è stata richiesta attenzione,
fin dagli albori della storia del- tori: vanno rassicurati, si aspet- ma niente di allarmante. Sono
l’umanità. Certo, questa situa- tano uno sguardo sicuro, un rientrato da Pechino nello Hei-
zione può acuire il malessere sorriso, la certezza che è tutto longjiang, dove abitavo, su un
interiore dove già sono presenti sotto controllo. È fondamenta- treno stracolmo di persone che
elementi patologici, per esem- le mantenere la routine, coin- tornavano in famiglia per il Ca-
pio nel caso di sindromi depres- volgerli nelle attività, seguire podanno. In quei giorni il Go-
sive o ipocondria. Sarei molto i compiti e soprattutto inventa- verno ha suggerito di restare
cauto, però, a parlare di traumi. re giochi creativi. Vero è che nelle case, suggerimento che è
Il trauma è di chi è finito in sono ancora le donne a pagare diventato obbligo in tempo
rianimazione o ha subito un La vita a casa costringe a ripensare tempi, spazi e attività della quotidianità domestica ANSA la fatica di questa situazione: brevissimo. La città di Wuhan,
lutto: queste persone hanno bi- sono loro che, come equilibri- dove ci si sono stati i primi casi,
sogno di un sostegno psicologi- i bambini. Bastano due tele- «Dalle e-mail che mi mandano sospeso che stiamo vivendo è ste, cercano di tenere insieme è stata subito isolata e quando
co». giornali per mantenersi aggior- i pazienti, paradossalmente un’occasione per riscoprire chi il tutto». si sono verificate le prime mor-
nati. I dati devono sempre pro- emerge il contrario: in questa abbiamo vicino, per prenderci ti è scattata l’emergenza in tut-
E come la mettiamo con la paura? venire dagli scienziati, dai me- situazione eccezionale le cop- cura delle relazioni. Cerchiamo Come cambierà la vita quando sarà ta la Cina. Le persone non pote-
«È importante riconoscere la dici, dagli esperti. Questo alle- pie stanno riscoprendo il loro sicurezza per superare lo choc, finita l’emergenza? vano uscire di casa, i negozi, ec-
paura come emozione forte che namento può essere utile: atte- legame, soprattutto dove ci so- la paura: chi può darcela più «La mia speranza è che ci sia la cetto alimentari e farmacie,
inizialmente non accetta ragio- nersi ai fatti, al solo pericolo no figli. Ci sarà tempo per fare della persona che ci sta accan- spinta per una rinascita delle erano chiusi, i taxi e il trasporto
namenti, ma che attraverso i oggettivo». dei bilanci, ma quest’esperien- to? Per coltivare la rete delle coscienze, che donne e uomini pubblico sospeso, le attività ri-
dati oggettivi sul fenomeno co- za è un’occasione per riflettere amicizie, poi, la tecnologia ci dà possano essere più consapevoli dotte all’indispensabile».
struisce un equilibrio. Ricor- In Cina sembra che dopo settimane sul valore degli affetti e delle ossigeno: possiamo usare In- di essere legati da un destino Mattia è rientrato il 7 febbra-
dando che non è utile avere di reclusione casalinga ora siano in relazioni. E in effetti sappiamo ternet, i social network». comune. Se questo avverrà il io a casa, dove è rimasto in iso-
continue informazioni sul- aumento separazioni e divorzi. La che i legami sono un elemento coronavirus avrà lasciato tanto lamento volontario per 14 gior-
l’emergenza sanitaria: i filmati convivenza forzata può acuire i protettivo, che chi è in coppia Essere costretti in casa non rischia dolore, ma anche un seme per ni. Poi, quando avrebbe potuto
e le notizie aumentano ansia e malesseri familiari o le difficoltà ha una migliore qualità di vita di farci diventare claustrofobici? una rinascita». riprendere una vita normale,
paure, soprattutto dove ci sono di coppia? rispetto ai single. Questo tempo «Quest’esperienza ci costringe ©RIPRODUZIONE RISERVATA tutto è cambiato. Si è scoperto il
paziente 1, l’Italia ha visto in
pochi giorni dilagare l’epide-
mia e sono arrivate le misure
per limitare socialità e contagi.

«L’ansia è normale» psicologa sono adulti, anche al- quali sono le risorse che si pos-
cuni anziani, «che confidano di sono attivare: «Ho parlato con
avere un’ansia mai sentita pri- due nonni che non riescono a ve-
ma, che spaventa ulteriormente dere i nipotini - prosegue Airoldi
«Per quel che ho visto - dice
Mattia - all’inizio le precauzio-
ni sono state prese “alla legge-
ra”. In Cina si è presentata una

La psicologa al telefono perchè è nuova. Allora si lavora a –, mi hanno mostrato a video le


normalizzare que-
sta emozione - spie-
ga Airoldi –, ricono-
loro foto. Bisogna
scegliere cose belle,
parlare di altro. E
malattia sconosciuta, che non
si sapeva come affrontare.
Quindi le prime misure sono
state graduali. Quando si sono
scere che è nuova ed coltivare le proprie verificati i primi contagi in Ita-
Nembro co di ascolto e sostegno gratuito verte questa angoscia, sente le eccezionale perchè passioni, il positivo lia, il coronavirus era ormai no-
Colloqui di 30 minuti gratis. «Un filo diretto psicologico da ambulanze passare a ogni ora e la situazione è nuo- che ancora c’è». to ed era chiaro che si vince con
Nembro, per Nembro» ha già magari non riesce a contenere va ed eccezionale. Per poter accede- l’isolamento».
«Tanti hanno perso un raccolto parecchie richieste, a l’ansia. La preoccupazione che L’altra parte che ali- re ai colloqui gratui- «In quei giorni in cui tutto
parente. Aiuta molto coltivare conferma dell’intuizione di Ai- mi viene confidata è spesso que- menta questo senso ti, di 30 minuti l’uno, era fermo - ricorda Mattia -, ero
il positivo che ancora c’è» roldi e del Comune dove abita: sta: ma sono io che esagero? Ri- di colpa è il fatto di dal lunedì al giovedì disorientato, ma la mia famiglia
«Lo sportello vuole rispondere spondo che è normalissimo. Poi sentirsi così anche Samira Airoldi dalle 9 alle 12, i citta- cinese mi è stata molto vicina.
Il suo studio da psico- intercettando un doppio bina- certo, per chi sta gestendo un se magari non si ha dini di Nembro pos- L’isolamento in Italia non mi
loga Samira Airoldi ce l’ha a Re- rio di bisogni – spiega la psicolo- lutto, 30 minuti di colloquio so- perso nessuno. Si sono inviare un pare così drammatico: l’unico
dona, a Bergamo, ma da settima- ga, 40 anni –: chi sta perdendo no un po’ pochi», ma possono cerca di riconoscere che la fatica messaggio sms o whatsapp modo che abbiamo per debella-
ne lavora solo grazie a video- persone care senza nemmeno la costituire un primo aiuto, la di ognuno è vera e giusta indi- scritto al numero 347.9759249 re il virus è eliminare i contagio.
chiamate, videochat, ogni mat- possibilità di stare loro vicino e consolazione di essere ascoltati. pendentemente dal perdere o chiedendo un appuntamento. In Cina sono quasi a zero».
tina gratis. Lo sportello telefoni- di celebrare l’addio. E poi chi av- A chiedere un colloquio con la meno qualcuno». Utile capire M. Tode. Cristina Signorelli

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwNzUXEA4KpZzB7gHgcTdNM=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 11
Coronavirus Il fronte bergamasco
Per «trattare» le ambulanze Il Lions Club città di Dalmine, ha tore, un generatore di ozono
donato un sanificatore professio- professionale, nasce dal fatto che a
Il Lions Club di Dalmine nale alla Croce Rossa Bergamo
Hinterland. «Un gesto concreto -
Dalmine è attivo da 15 giorni
nell’area feste un presidio per la
dona un sanificatore alla Cri spiega il presidente Mario Farina -
che speriamo possa dare un aiuto a
sanificazione dei mezzi di soccor-
so. In media vengono «trattate»
chi si trova in prima linea». La dalle quindici alle venti ambulanze
scelta di convergere su un sanifica- ogni giorno.

«Al pronto soccorso


fra ansie, paure
e un esercito di eroi»
La storia. Aurora Minetti, 47 anni, di Bergamo racconta
le sue 48 ore in ospedale: «Nonostante il caos, tutto era
perfettamente coordinato. Fuorché lacrime e pianti»
MARTA TODESCHINI bianca, oncologo e palliativista,
Quarantotto ore, «For- ndr), il riferimento di sempre.
se le più lunghe della mia vita». Quello con cui ho condiviso ben
Parla a fatica in questi giorni, oltre la metà della mia vita, per
Aurora. Occhi stanchi ma sorriso obiettivi e sogni. L’Hospice. Le
aperto, quasi non si nota la can- cure palliative. Il dottorato. Gli
nula nasale che l’aiuta a respira- anni di ricerca. Il numero ripor-
re. «Sono una delle tantissime tato dal saturimetro proprio non
persone seguite quotidianamen- gli piace. Attiva il contatto, che
te a domicilio da un medico del verifica i parametri. Non vanno
pronto soccorso, che in continui- bene neanche a lui. Bisogna an-
tà con il percorso precedente, dare immediatamente in ospe-
monitora costantemente l’evo- dale. Cerco di contenere la pau-
luzione della malattia, indiriz- ra, anche solo per non appesanti-
zandomi di volta in volta». re l’affanno. Ci riesco». Intanto
Mai avrebbe pensato, Aurora si prepara il minimo indispensa-
Minetti, che nella sua vita sprint bile, «costringendo tutte le lacri-
fatta di lavoro nelle aziende di me che poi condivideremo una
famiglia - l’Ostificio Prealpino, Aurora Minetti volta ritornata a casa. Si parte. Una paziente su un lettino del pronto soccorso dell’ospedale Papa Giovanni
Puntogel e Domogel – e di impe- Tornerò? Rivedrò i ragazzi? Pa-
gno appassionato all’interno dici e infermieri è incredibile: pà? E mamma? Chi lo dice a sapori e gli odori, ormai azzerati ferenti». Una condizione comu- sempre. Ogni movimento era co-
dell’Associazione Cure palliative corrono, si sfiorano, percorren- mamma?». Parte e «da lì a mez- da giorni. Tutto è pazzescamente ne, un caos da cui emerge un sì fermo dal consegnarci comun-
Onlus fondata dal papà Arnaldo do corsie invisibili dalle traietto- z’ora mi ritroverò catapultata in attutito. Proprio come quando paradosso: «In quel caos, tutto que la sensazione di potercela
e da sua moglie Kika nel 1989 rie comunque certe. Automi per- un altro mondo. Una volta arri- fuori nevica e il mondo sembra era perfettamente e incredibil- fare. Anche quando le condizioni
oltre che nel direttivo dei Lions fettamente coordinati e impac- vati, ad accogliermi, troviamo un fermarsi». mente coordinato, sempre. sembravano diverse».
Bergamo Host, mai avrebbe im- chettati in divise e mascherine operatore che con la prontezza Nel frattempo «le orecchie mi Fuorché i pianti. Le lacrime. O Così è stato e Aurora si dice
maginato che in questa vita si strette nella speranza di non es- di chi ne ha certamente viste tan- esplodono. La testa anche. Il fia- anche solo le richieste di aiuto». «per sempre grata al Papa Gio-
potesse infiltrare un nemico tan- sere contagiati per poter essere te, circoscrive in un battito di to manca. E i pensieri vengono Le parole di Aurora si materializ- vanni XXIII, se non altro per
to subdolo come il coronavirus. e rimanere esattamente dove so- ciglia la mia condizione, instra- schiacciati dalle immagini». zano in una sequenza da film: «In quell’impagabile cuore e profes-
A 47 anni. Invece. no. Lì, a salvare vite». dandola entro una via che da lì L’infermiera che la chiama e la quel dove ho visto transitare lun- sionalità dimostrata da ogni suo
«Al pronto soccorso del Papa Minetti, un compagno e tre a pochi minuti si profilerà essere fa distendere su un lettino, poi il go quei corridoi vite, correre me- professionista. Un modello vir-
Giovanni XXIII sono stata 48 figli di 18, 16 e 12 anni, una laurea quella destinata ai Covid. La por- nulla. «So solo che mi sono ritro- dici, infermieri, tentare l’impos- tuoso per organizzazione e acco-
ore» racconta da casa dove è sta- in sociologia e un dottorato di ta gialla si apre. Sono in guerra. vata con una flebo e il dono del- sibile e riuscirci anche, ma non glienza che mai dovremmo di-
ta fatta tornare dai medici. ricerca in scienze della comuni- Da sola». l’aria, miracolosamente conte- sempre. Ho udito donne e uomi- menticare. Anche quando tutto
Ascoltare la sua testimonianza cazione, ora è a casa e si dice «in Il suo racconto prosegue de- nuta entro una gigantesca bom- ni piangere, gridare e implorare questo sarà finito. Perché ciò che
fa entrare in un film, il film dei ripresa, nonostante il fiato sem- scrivendo uno stato di profonda bola bianca appoggiata proprio aiuto. Lì ho visto la morte passar- pensavamo essere normale, da
nostri giorni, fatto di preoccupa- pre corto. Ci provo. Tanta fatica, debolezza: «Mi guardo attorno, a fianco del mio lettino. E rimar- mi accanto. Io stessa ho avuto oggi non dovrà più esserlo. Per
zioni ma anche di tanta speran- ma altrettanta voglia di vivere». anche solo per capire dove stare. rò così, impilata per ore lungo un paura. Ma non ho mai visto sul non ripetere. Per non dimentica-
za. Un racconto preciso, il suo, Tutto inizia sabato, intorno Non ho le forze. Trovo sollievo corridoio assieme a tante altre viso di nessun operatore anche re. E per essere certamente mi-
che non cede alla paura perché alle 20,30. «Il respiro si fa sem- appoggiata ad un muro. Le gam- persone di ogni genere, età, per- solo per un attimo l’espressione gliori di quanto noi si credesse di
«là dentro ho visto un esercito di pre più pesante. Anzi, non respi- be sono così molli da non sentir- sone più o meno spaventate, più di chi avrebbe potuto mollare. essere».
persone speciali. Il viavai di me- ro – ricorda -. Sento Roberto (La- le. Proprio come i rumori. O i o meno in affanno, ma tutte sof- Mai. Loro, in quel caos, c’erano ©RIPRODUZIONE RISERVATA

«Insieme ce la faremo» to alla popolazione che prevede


anche il trasporto ai centri di cu-
ra per effettuare terapie e il riti-
ro referti. Sono due le ambulan-
a Mozzanica) sta recuperando
da solo grazie, come li definisce
il suo presidente, a «canali di
fortuna» ossia donazioni priva-

un grazie a 120 volontari ze operative al giorno, più una


terza di un’altra associazione. I
volontari ogni volta che rientra-
no devono sanificare le ambu-
te. «Tutto ciò - evidenzia Musio -
rende ancora più difficile la si-
tuazione di emergenza che stia-
mo vivendo e che i volontari
Caravaggio tratta del gesto di alcuni alunni gio e Mozzanica, svolgono servi- lanze, preparare il vestiario, re- stanno comunque affrontando
Il sostegno degli alunni del paese che hanno voluto rin- zi di supporto come il «Pronto cuperare il materiale, preparare con professionalità e competen-
graziare i più di 120 volontari in Farmaco» e il «Pronto Spesa» i turni. La situazione in cui sia- za. Non possiamo però prescin-
del paese ai soccorritori prima linea contro il Covid 19. con la consegna ad anziani e per- mo chiamati ad operare ci impo- dere dall’aiuto di cittadini ed
della Cri locale in prima Nel bacino di competenza (che sone impossibilitate a muover- ne di lavorare oltre gli standard Aziende che possono contribui-
linea con 3 ambulanze comprende anche altri cinque si. A fronte di questi sforzi ogni abituali, con personale total- re all’acquisto di materiali ed at-
Comuni per 35 mila abitanti) segno di riconoscimento, come mente volontario e, quindi, che trezzature». Il comitato di Cara-
Un drappo con raffigu- giorno e notte sono impegnati il drappo e il cuore, è accolto con non percepisce compensi». vaggio della Croce rossa ha an-
rato un grande cuore rosso e la nei servizi di trasporto dei mala- gioia dai volontari della Cri: « Il Personale che deve anche af- che effettuato diversi viaggi per
scritta «Insieme ce la faremo». È ti agli ospedali di Treviglio, Ber- sostegno dei cittadini è per noi frontare la carenza di dpi (dispo- riportare a casa cittadini berga-
quanto si può vedere affisso nel gamo e delle province Crema, importantissimo –afferma il sitivi di protezione individuale), maschi e bresciani rientrati in
piazzale della stazione di Cara- Vimercate, Monza, Melzo e Co- presidente del comitato di Cara- come le mascherine, che il Co- Italia dopo essere stati tenuti in
vaggio su una parete della sede mo. In accordo con le ammini- vaggio Carmine Musio -. Inizia- mitato della Croce Rossa di Ca- isolamento in paesi esteri.
del comitato locale della Cri: si strazioni comunali di Caravag- mo alle 7 con i servizi in suppor- I disegni dei bimbi di Caravaggio ravaggio (che ha una sede anche Pa. Po.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwHrnCbgAH+zfqWoabfDCEs=
12 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus #iorestoacasa
Continuate a scriverci Questo spazio è offerto ai lettori Facebook de L’Eco di Bergamo.
che vogliono condividere i senti- Potete anche iscrivervi alla chat
Mandate i vostri racconti menti, i progetti in questo mo-
mento di isolamento forzato per
di «Radio Alta Community», al
numero 334-625.44.14.
a ecodellavita@ecodibergamo.it combattere il coronavirus. Scri-
vete al nostro indirizzo email:
Molti ci mandano foto di bambi-
ni: è importante che nella mail
ecodellavita@ecodibergamo.it entrambi i genitori autorizzino la
oppure attraverso la pagina pubblicazione dell’immagine.

«Bergamo, quando finirà Messaggi


BERGAMO PIANGE
Ora Bergamo piange.

potrai essere orgogliosa»


Non chiede una spalla su cui
farlo. Lei si asciuga le
lacrime nelle maniche, le
stesse che si rimbocca ogni
mattina.
Bergamo si è fatta solo con
le sue mani, e con le mani in
mano non ci riesce a stare.
Il racconto/1. «Non riesco ad abituarmi a vederti così». «Mai come ora ”Pota’’ rientra nel suo
vocabolario ma ignora il
sento di essere parte della tua grande comunità, rimasta forte e positiva» significato di “lamentarsi”.
Non è romantica ma ha
cuore. È piena di bellezza
Il racconto che ci ha invia- le nostre esistenze sembra un anche se non la ostenta.
to Gabriele Lombardo è LE VOSTRE POESIE lontano ricordo. Ce l’ha nel sangue, quello
sotto forma di lettera alla trasmesso dalla generazione
“sua“ città, Bergamo. Sóta la sènder brasca Il giorno scandito dalle sirene che ora la sta lasciando.
Una dichiarazione che in- Le giornate bergamasche so- Bergamo è caduta, ma non
Si ridestano le macabre danze
sieme riesce a coniugare no scandite dal suono delle si- crolla la sua dignità.
dai loro affreschi di morte
e a esprimere ammirazio- e il pianto degli innocenti ingrossa rene che riecheggia nei quar- Non canta che andrà tutto
ne, stima e orgoglio. le acque del Serio. tieri. Sembri essere la prota- bene, gli basta saperlo in
Non piegarti Bergamo gonista di una pellicola hol- silenzio.
Cara Bergamo, alla falce nera che ti miete lywoodiana. Perché Bergamo lo sa che
non riesco ad abituarmi a ve- strappando ammassi di bare Alessandra Le strade sono deserte ed tornerà ad ammirare il
derti così. alle paterne mura. Dagostini è una aleggia un clima di incertez- panorama dalle sue mura e
Ci conosciamo oramai da Rialzati, fiera città, scrittrice partenopea za, diffidenza e paura. sa che sarà più bello di
diversi anni, fin da quando mi e combatti il dolore con radici orobiche da Stai soffrendo in silenzio, prima, anche se con qualche
sono trasferito qui, da te, dal che ti riduce in cenere. parte di padre, a dignitosamente, in uno sce- crepa in più.
momento in cui mi hai accol- Tornerà a infiammarsi Gazzaniga. «Amo nario apocalittico. Contro un (Luana Pellicioli)
di nero e d’azzurro
to. il tuo cielo.
Bergamo in maniera nemico esiziale, ma anch’esso
Piccola città del Nordest Sóta la sènder brasca. viscerale e sono silenzioso. TORNERAI A VIVERE
della Lombardia, a pochi chi- E ancora ti schiuderai immensamente Ma non sei solo dolore ed Bergamo eri una città
lometri dalla metropoli mila- come la più bella e antica gemma provata e addolorata atmosfera funerea. Sei impe- moderna, tecnologica e bella
nese, centro nevralgico del- di primavera sul ramo. per questa la terribile gno, costanza,dedizione e co- mentre oggi sei colpita
l’economia italiana. pandemia che sta operazione tra cittadini, vo- dall’emergenza di
Con la tua Città Alta, cinta Alessandra Dagostini mettendo in ginocchio lontari e professionisti irri- un’epidemia da renderti
dalle imponenti Mura venete 25/03/2020 la terra bergamasca». ducibili le cui azioni possono quasi fantasma.
patrimonio dell’Unesco, ed i essere paragonate a gesta Solo i telegiornali e i
tuoi Propilei che presiedono eroiche, di cui un giorno, non quotidiani ti portano in
l’ingresso della città, per cita- Queste settimane che la- appena tutto questo sarà fini- prima linea facendoci vivere
re solo due delle bellezze che sceranno un segno indelebile to e costituirà un brutto ri- isolati, con tanto sgomento e
possiedi e di cui vai legittima- n n Sei dedizione nella memoria di tutti noi, di cordo, potrai essere orgoglio- terrore nel vedere tante
mente fiera. e tanta cooperazione cui si è ampiamente narrato e sa. persone strappate alla vita e
Ti ho sempre vista energi- di cui si continuerà a scrivere Sei una città che non ha trasportate su infiniti
ca,innovativa, organizzatrice tra volontari anche nei prossimi anni, e mollato e sta dimostrando re- camion militari senza poter
di eventi degni di nota non so- e molti professionisti quando lo si racconterà ai silienza. Mai come prima dare loro l’ultimo abbraccio
lo a livello locale, ma anche propri figli. sento di essere parte della tua con una parola di conforto ai
nazionale. In una parola: vi- sempre irriducibili» Per non dimenticare le nu- grande comunità, rimasta loro cari.
va. merose perdite, vite e non forte e positiva. La mia Bergamo!
semplici numeri. Sono orgoglioso di te, stai Solo ora comprendiamo
Il nemico invisibile, così già vincendo, stiamo vincen- quanto eravamo felici,
Ci lascerà un segno indelebile
Se prima eri meno conosciu- n n Torneremo come viene definito, ha scom- do, e si tornerà a passeggiare quante cose belle avevamo
ta, adesso sei tristemente fa- a osservarti dall’alto paginato l’equilibrio delle no- in cnentro città, lungo via XX intorno a noi, eppure non ce
mosa a livello mondiale per stre esistenze insegnandoci Settembre, per poi osservarti ne accorgevamo.
gli infausti eventi che ti han- e sarai tornata come la libertà non debba es- dalle mura di Città Alta gu- Questa epidemia sarà
no vista protagonista nelle ul- più forte di prima sere data per scontata,strap- standosi il magnifico panora- raccontata nella storia, e
time settimane, durante le pandoci alla quotidianità e ma. speriamo di essere capaci di Il disegno di un cuore
quali intere popolazioni ti e più magnifica» confinandoci nelle nostre ca- Tornerai più forte di pri- riprenderci la nostra vita come messaggio
hanno osservata con grande se. ma. con libertà, semplicità e di speranza che guarda
apprensione mostrando soli- Le nostre vite sono state Berghém mola mia! umiltà. La mia Bergamo al futuro lasciato
darietà ed esprimendo cordo- rallentate, ed il turbine della A presto. tornerà a vivere! in Piazza Vecchia
glio. frenesia in cui trascorrevamo Gabriele Lombardo (Marilina Rota)

«Dopo tanta paura e dolore Poi via via più dolce, quasi un
canto flebile, la voce di Madre
Terra che piange con noi i nostri
salvifico il trillo di un cardellino.
Che possa questa pioggia la-
vare via davvero il virus, la pau-

ritroveremo ancora la speranza» morti.


Poi ancora una ninna nanna
ritmica che viene a cullarci, a le-
nire e consolare, a regalarci
ra, la solitudine, l’isolamento, il
dolore, l’ansia per il futuro e do-
narci pace e nuova linfa e spe-
ranza per domani.
quell’abbraccio che non possia- Domani ci sarà, e sarà diver-
Alla nostra redazione Come quando ero bambina, mo scambiare con nostra ma- so, certo, e chissà come…, ci tro-
continuano ad arrivare mi perdo nel crepitio ipnotico dre, figlio o fratello. verà cambiati, appesantiti di
lettere, messaggi, rifles- delle gocce, accogliendone Infine le gocce si rinvigori- questa prova difficile, cresciuti
sioni o, foto e disegni dei l’umore perché arrivi ad intri- scono di nuovo, ma con briosa o invecchiati….
bambini. dermi il cuore. gentilezza, tintinnano vivaci, Ma domani ci sarà.
Trovo il tempo di ascoltare la ora sembrano addensarsi di Approfittiamo di quest’espe-
magia di questo dono. Dappri- promesse e, foriere di buone rienza per ritrovarci, riflettere,
Il dono ma impetuosa, scrosciante, co- nuove, spalancano l’anima alla interrogarci nel profondo. Rial-
E, finalmente, piove. me un rimprovero per esserci speranza e alla rinascita. lacciare ciò che avevamo inter-
Nella calma di un giorno, stra- troppo a lungo distratti dall’es- Finché stanca, flebile, lenta- rotto, rinnovarci, migliorare se
namente rubato alla frenesia senza della vita. Un ticchettio mente la pioggia si smorza in possibile per migliorare tutti
del mondo e alla corsa scriteria- potente, pieno di atavica ener- una soporifera melodia. Di quei insieme il mondo di domani…
ta per produrre e guadagnare, gia: lavacro sacro che purificava fitti aghi argentati rimane che ci sarà.
mi sorprendo a sorprendermi. il dolore, catarsi dalla paura? un’eco. In lontananza, allegro e Cinzia - Bergamo

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwHrnCbgAH+zUidpPxfr1mI=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 13

Contributi dai lettori O Bèrgamo Bellíssima, ferita tranquilla, quotidiana, le case, ad ogni ora,
nel Tuo Tessuto Umano con effetti piú abitate son dense
«Canto serale», un sonetto nei Tuoi Affetti,
sei sempre Dignitosa
vistosi proprio adesso che i
lucchetti han messo
di tensioni ed armonie.
Il bàttere
dedicato alla città ferita nei Tuoi aspetti
di grande sofferenza,
all’apparenza Tua sopita…
Ci assorda il Tuo Silenzio
del Vecchio Campanone
Certezza è
ché colpita per le vie della Tua Resurrezione…
sei stata duramente nella vita diverse, solitarie, rattristate: (Alberto Nessi)

Dietro la corazza renderete conto di quanto è bella.


Vi scontrerete con la nostra ruvi-
dezza ma sarete poi conquistati
dal nostro grandissimo cuore...

un cuore enorme
e dal nostro accento cantilenante
per il quale, quando andiamo in
vacanza, ci prendete sempre in
giro! E guai a confonderci con
Brescia, la nostra vicina di casa
che adesso, purtroppo per la stes-

che ora si emoziona sa tragedia, sentiamo meno “ri-


vale” di qualche mese fa.
Bergamo è una città di lavora-
tori indefessi: se andiamo dal me-
dico la prima domanda è “dotto-
re, quando posso tornare al lavo-
ro?”. Adesso dal medico non ci
Il racconto/2. Ecco una vera dichiarazione d’amore possiamo nemmeno più andare.
Non andiamo proprio da nessuna
alla nostra città, perché «torni splendente come merita» parte: moriamo da soli, sia in casa
che in ospedale. E muoiono an-
che loro, i medici, che non voglio-
Il racconto di una lettrice no essere chiamati eroi ma che
e le sue riflessioni su lo sono a tutti gli effetti. Il “male-
quanto abbiamo cambia- fico” ci ha tolto anche questo.
to per capire quello che Noi bergamaschi abbiamo un
stava succedendo e dargli cuore enorme, ben nascosto die-
un senso nuovo e diverso. tro una corazza. Ma ci emozio-
niamo di fronte a tante manife-
Marzo 2020 a Bergamo, stazioni di solidarietà che arriva-
la mia amata Bergamo. Isola- no da tutta Italia, da tutto il mon-
mento, stravolgimento delle pro- do. Non vi ringrazieremo mai ab-
prie abitudini, senso di impoten- bastanza se non ci lascerete soli;
za e paura, tantissima paura: per noi non dimentichiamo.
le persone che amo, per la mia
famiglia, per i miei figli, per gli Un grande abbraccio protettivo
amici. Bergamo ha un sacco di difetti,
Un “robino” invisibile a occhio che ora non mi vengono in men-
nudo ci ha messi sotto assedio. E te. Difetti o no, è impossibile non
nel nostro vocabolario quotidia- La foto di Bergamo inviataci da Marilina Rota amare la mia città: in quasi tutti
no sono entrate parole nuove: gli angoli traspaiono la sua bel-
coronavirus in primis e poi zona zo, rimango sconvolta da questa ne alcuna. Ha colpito la mia città lezza austera, la sua semplicità e
rossa, contagio, terapia intensiva, inversione di tendenza. In un in modo impietoso, lasciandoci i secoli di storia che ha alle spalle.
polmoniti, mascherine, igieniz- giorno non troppo lontano, attoniti ed impreparati di fronte Adesso la mia città è deserta:
zanti, caschi, focolai, tamponi, quando tutto sarà finito, restitui- a tanta violenza. fa impressione vedere le immagi-
quarantena e tante altre ancora. remo alle parole il loro legittimo Bergamo è una città meravi- ni di Piazza Vecchia completa-
Il dettaglio più subdolo è che, significato e scacceremo ogni gliosa, meravigliosa anche nel mente vuota, senza il solito via
adesso, il virus ha stravolto anche cattivo pensiero. suo dolore e nel suo essere in vai di turisti che, naso all’insù,
il significato delle parole stesse. ginocchio. Bergamo è dignitosa: ammirano quelle bellezze a cui
Prendete «positività»: fino a Le manifestazioni di solidarietà piangiamo lontano da tutto e da noi bergamaschi siamo orgoglio-
ieri era un sostantivo bellissimo, Nel frattempo tutti, chi più chi tutti, quando abbiamo messo a samente abituati. Bergamo ha
pieno di energia e speranza. Fino meno, siamo toccati dal lutto. Il letto i bambini, salutato i nostri delle mura storiche che cingono
a ieri. Oggi, se parliamo di positi- “malefico” colpisce senza guar- genitori al telefono o videochia- Città Alta come se fosse un gran-
vità, pensiamo a tutt’altro, alla dare in faccia a nessuno, è male- mato la persona che amiamo e de abbraccio protettivo, quell’ab-
malattia e alla morte. Prendete dettamente democratico. Ci ha che non potremo riabbracciare braccio che in questo periodo è
«ossigeno»: fino a ieri pensavi a reso tutti uguali, senza distinzio- chissà per quanto tempo ancora. proibito a chiunque.
una boccata d’aria nella natura. Ci insegnano così, di genera- Quando verrete a Bergamo,
Oggi vai con il pensiero alle bom- zione in generazione: mai ester- voi fidanzati, sposi, amanti, ami-
bole che consentono ai malati di nare i propri sentimenti in modo ci, fratelli abbracciatevi lungo
respirare. Prendete «mascheri- n Bergamo esagerato. Parola d’ordine: com- quelle splendide mura dichiarate
ne»: ieri eravamo in periodo di si è dimostrata postezza. Anche quando avrem- “Patrimonio dell’umanità” nel
carnevale, si pensava a come tra- mo tutto il diritto di far sentire le 2017. Fatelo con un grandissimo
vestirsi, oggi pensiamo solo ad città meravigliosa nostra urla di dolore. Ma noi no, ed enorme trasporto, pensando
accaparrarci quelle mediche. anche affrontando testa bassa e via. a quel tempo in cui gli abbracci
Io, che do un’importanza ma- Dovete venire a visitare Berga- ci furono negati. Io lo farò.
niacale alle parole e al loro utiliz- un grande dolore mo, quando tutto sarà finito: vi Enrica Locatelli

Abitare la cura
Coronavirus: una mano per alleggerire gli ospedali
L’obiettivo è quello di sostenere luoghi di sollievo all’accoglienza dei pazienti, quando non è possibile tornare a casa in sicurezza ed è più
prudente stare in una struttura organizzata.

Come effettuare la donazione


Bonifico bancario:
Le donazioni possono essere effettuate INTESTATO A: ASSOCIAZIONE DIAKONIA ONLUS
attraverso Diakonia onlus, il braccio CAUSALE: EROGAZIONE LIBERALE - EMERGENZA CORONAVIRUS
operativo di Caritas diocesana che
consente la detrazione fiscale. IBAN UBIBANCA: IT53I0311111104000000002721
Swift/Bic BLOPIT22XXX
Online:
Le donazioni possono essere effettuate attraverso il sito di Kendoo.it utilizzando la carta di credito. Tutte le
informazioni a questo indirizzo: https://www.kendoo.it/abitare-la-cura/

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwHrnCbgAH+zA5jBx8c+HbI=
14 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus
CoronavirusIlNuove
frontestrategie
nazionale
Gli italiani restano al chiuso Gli italiani si adattano e dopo il ogni giorno per lavoro o ragioni di
provvedimento del premier Giusep- necessità. Percentuale che non com-
Ma il 40% si deve muovere pe Conte sulle restrizioni agli
spostamenti restano a casa. Ma non
prende quanti sono usciti di casa solo
per prendere un po' d'aria. «Nei pri-
Più «giretti» nel quartiere tutti: in oltre il 40% dei casi indagati
da Isfort, Istituto Superiore di Forma-
mi 15 giorni post-Dpcm il 37% in me-
no della popolazione ha effettuato
zione e Ricerca per i Trasporti, gli spostamenti con mezzi motorizzati,
italiani hanno continuato a muoversi in bicicletta o a piedi.

Curva costante dei dati


Pasquetta si passa a casa
La proroga fino al 13 aprile. Il premier: «Il ritorno alla normalità sarà graduale»
13.155 vittime totali, 727 morti più di ieri. 2.937 malati. Borrelli: «Niente feste»
ROMA za al Senato. «Attenzione ai faci-
MATTEO GUIDELLI li ottimismi che possono vanifi-
E LUCA LAVIOLA care i sacrifici fatti: non dobbia-
■ Con la curva dei contagi mo confondere i primi segnali
che resta ferma sul «plateau» in- positivi con un segnale di cessa-
dicato dagli scienziati e l'incre- to allarme. La battaglia - ha affer-
mento del numero delle vittime mato il ministro della Salute - è
che si è dimezzato in una setti- ancora molto lunga e sbagliare i
mana, il governo prolunga la ser- tempi o anticipare le misure sa-
rata dell'Italia fino al 13 aprile, il rebbe vanificare tutto». Chi spe-
giorno di Pasquetta. «Non biso- rava dunque in qualche apertura
gna abbassare la guardia» ripeto- da parte del governo - le aziende
no sia il premier Giuseppe Con- soprattutto - dovrà attendere al-
te sia il ministro della Salute Ro- meno il 13 aprile. A meno che nei
berto Speranza sapendo bene prossimi giorni una rapida disce-
qual è l'indicazione che arriva sa dei numeri, allo stato non ipo-
dagli esperti: mantenere rigide tizzata da nessun esperto, possa
le misure di contenimento e il di- far rivedere le limitazioni. Lo
stanziamento sociale per evitare stesso Conte, smentendo che sia
che i risultati ottenuti vengano già deciso un prolungamento ul-
vanificati e il virus riprenda la teriore delle misure fino al 3 Una madre e suo
sua folle corsa, soprattutto nelle maggio, è stato però chiaro su figlio indossano
regioni del Sud. Conte avverte: quale sarà il percorso da seguire. mascherine mentre
«La fase due sarà di convivenza «Non dobbiamo abbassare la giocano insieme
con il virus. Poi, la fase tre, sarà guardia. Dobbiamo programma- in un parchetto
di uscita dall'emergenza e di ri- re un ritorno alla normalità che di Milano ANSA
pristino della normalità lavorati- L’incontro tra governo e opposizioni sull’emergenza sanitaria ANSA deve essere fatto con gradualità
ve, sociali, della ricostruzione e e deve consentire a tutti, in pro-
del rilancio». Intanto gli italiani «sono sospese le sedute di alle- esce con un bambino rispettan- spettiva, di tornare a lavorare in Il tavolo
si scordino le scampagnate di Pa- namento degli atleti, professio- do le norme, per un motivo pre- sicurezza». La curva del conta-
squa e Pasquetta, come dice il ca-
po della Protezione Civile Ange-
nisti e non professionisti, all'in-
terno degli impianti sportivi di
ciso e previsto dai decreti, si può
fare - dice il presidente della So-
gio continua a rallentare, tanto
che rispetto ad una settimana fa Sì al dialogo risata a tutti quando, alla richiesta di
lo Borrelli. «Andare fuori? Asso-
lutamente no. Dobbiamo stare
ogni tipo». Dal Comitato tecnico
scientifico arriva poi un'ulterio-
cietà italiana pediatria Alberto
Villani -. Ma non c'è alcun moti-
l'incremento totale dei contagia-
ti è passato dal 7,53 al 4,52% e tra premier sfoltire gli emendamenti al decreto
Cura Italia, risponde che Iv ne ha pre-
ancora a casa». Il nuovo pcm, in
vigore dal 4 aprile alla scadenza
re precisazione sul tema delle
«passeggiate» per i bambini, con
vo per portare a spasso un bam-
bino in carrozzina, non va fatto e
quello degli attuali positivi dal
6,28% al 3,78%. Un discorso che e opposizioni sentati di più. Ma i toni si riscaldano a
più riprese e tra Conte e Matteo Salvi-
dei precedenti provvedimenti, gli esperti a ribadire che nulla può essere imprudente. Dunque vale anche per le terapie intensi- ni va in scena un teso botta e risposta
conferma tutte le misure in atto, cambia rispetto a prima e che si tutto resta esattamente com'è». ve e per le vittime: l'incremento quando il leader leghista in una nota
dalle limitazioni agli spostamen- deve rimanere in casa. «Se si Il perché lo ha spiegato Speran- delle prime è sceso dal 2,74% al- Un incontro tra il premier Giuseppe denuncia le falle dell'Inps e il premier
ti alla chiusura delle attività non lo 0,30% e quello dei morti da Conte e i leader dell'opposizione ser- lo invita a non «alimentare disordi-
essenziali. E prevede una ulte- 10,01% a 5,85%. Ma i numeri as- vito all’insegna della collaborazione, ne o soffiare sul malcontento» in un
riore stretta per tutti gli sportivi. ■ Ancora non deciso ■ Conte avverte soluti restano comunque im- non senza alcuni toni polemici. A momento così «drammatico». Il lea-
Nella bozza, che è ancora suscet-
tibile di modifiche, è scritto che
dal governo che la fase 2 sarà pressionanti: 80.572 persone at-
tualmente malate, di cui oltre
Palazzo Chigi il segretario della Lega,
Salvini, la Presidente di Fratelli d'Ita-
der della Lega così come Antonio
Tajani per Fi chiedono risposte e fatti
a partire da sabato «sono sospesi il prolungamento di convivenza 28mila in ospedale, 4.035 nelle lia, Meloni, il vicepresidente di Forza concreti. Conte, consapevole della
gli eventi e le competizioni spor-
tive di ogni ordine e disciplina,
delle misure col virus, la fase 3 terapie intensive, 13.155 vittime,
con un incremento in un solo
Italia, Tajani e Maurizio Lupi, presi-
dente di Noi con l'Italia. A Palazzo
tentazione di un «governissimo»
che accomuna i suoi interlocutori,
in luoghi pubblici o privati» e fino al 3 maggio fuori dall’emergenza giorno di altre 727 persone. Chigi Giorgia Meloni strappa una ribadisce l'invito a collaborare di più.

«I segnali sono positivi, ma non bastano»


Per gli esperti il trend non sta scendendo
ROMA Tersenghi, dell'Università Sa- Toscana, per esempio, il nume- problemi di affidabilità dei dati
■ Segnali positivi, soprat- pienza di Roma. «Prima erava- ro dei nuovi pazienti ospedaliz- che dipendono dalla situazione
tutto dalle regioni centrali, an- mo preoccupati per l'accelera- zati è aumentato molto poco e di emergenza sanitaria nella
che se bisognerà attendere anco- zione e adesso siamo contenti potrebbe essere un indice del quale si trovano», ha rilevato l'e-
ra almeno una settimana prima che i dati si riducano di giorno fatto che molti vengano trattati sperto. Viene per esempio sotto-
che la curva dell'epidemia di Co- in giorno. Siamo ancora in cre- a domicilio, ha detto l'esperto. stimato il numero dei morti, poi-
vid-19 cominci a scendere in scita - ha osservato - e il prossi- Dati stazionari da giorni anche ché è possibile che a coloro che
modo statisticamente significa- mo obiettivo è aspettare il ral- per Lazio, Umbria, Campania e muoiono in casa non vanga fatto
tivo in tutte le regioni. La situa- lentamento». La strada è ancora Puglia. Negli ospedali del Nord, il tampone, così come è possibi-
zione generale è infatti ancora lunga ed è importante continua- invece, la riduzione dei ricoveri le che se un'Asl ha un numero
molto diversa soprattutto fra le re a tenere alta la guardia, rispet- potrebbe dipendere dalle diffici- elevato decessi non riesce a te-
regioni più colpite del Nord, co- tando le misure di contenimen- li condizioni in cui si trovano gli starli tutti. «I segnali di un mi-
me la Lombardia, quelle del to. Tuttavia i dati sono incorag- ospedali. Soprattutto nelle re- glioramento ci sono, ma non so-
Centro e quelle meridionali, ha gianti, sebbene le regioni pre- gioni più colpite dall'epidemia, no uguali in tutte le regioni», ha
osservato il fisico Federico Ricci sentino situazioni diverse. In come la Lombardia, «ci sono detto ancora Ricci Tersenghi. Un tampone eseguito a una signora a bordo della sua auto a Roma ANSA

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwHrnCbgAH+zETKdLzF58Zk=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 15

Mattarella incoraggia e telefona ad un partigiano Migliaia e migliaia di mail e lettere, no disfunzioni burocratiche. E c'è con il Quirinale. Una mole enorme di possibilità di rispondere personal-

«È un periodo travagliato
quasi 5000 solo dall'inizio dell'emer- anche l'anziano (98 anni) partigiano contatti che si è accresciuta sensibil- mente a tutti coloro che a lui si rivol-
genza. C'è tutta l'Italia nella corri- «Malerba» che invia un video-mes- mente con l'emergenza da Coronavi- gono, li ringrazia ed esprime a ciascu-

lo supereremo insieme»
spondenza del presidente della Re- saggio di stima al presidente che si rus. Al punto da spingere il capo dello no la sua personale vicinanza in que-
pubblica. Un'Italia che soffre e che commuove e lo chiama per ringra- Stato a un pubblico ringraziamento sto periodo così travagliato della
s'indigna, persone in difficoltà e citta- ziarlo. Le mail la fanno da padrone e attraverso un inedito «avviso» agli storia della nostra Repubblica, nella
dini che sottolineano le tante malat- sono scelte da circa il 90 per cento italiani sul sito della presidenza della certezza che supereremo, assieme,
tie del Belpaese. Altri che denuncia- della gente che vuole comunicare Repubblica: «Il Presidente, nell'im- questo difficile momento».

Gli hacker attaccano l’Inps


Sito in tilt durante gli accessi
Una valanga di email. Per il bonus di 600 euro fino a 300 domande al secondo
Tridico tranquillizza: «Non c’è fretta, le richieste per tutto il periodo della crisi »
ROMA
■ Boom di domande al si-
to dell'Inps da parte dei lavora-
tori autonomi per l'indennità
decisa per coloro che hanno do-
vuto ridurre la propria attività a
causa dell'emergenza coronavi-
rus e il sito va in tilt. Con risvolti
anche sul fronte della privacy
dato che per alcuni minuti gli
utenti che hanno fatto domanda
si sono trovati davanti a una
schermata con dati di altri uten-
ti. «Abbiamo avuto nei giorni
scorsi e anche stamattina (ieri,
ndr) violenti attacchi hacker»,
ha detto il presidente, Pasquale
Tridico che ha assicurato che
tutti gli aventi diritto potranno
ricevere il bonus ma ha deciso di
chiudere temporaneamente il
sito nel primo giorno fissato per
l'invio delle domande per «con-
sentire una migliore e più» effi-
cace canalizzazione delle richie-
ste di servizio». Il sito è stato poi
riaperto intorno alle 17 anche se
per i servizi sono proseguiti i ral- Il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico ANSA
lentamenti dovuti all'enorme
L’allarme della Caritas mole di richieste. Di problemi di picchi di 300 domande al secon- per oltre 11 milioni di utenti. So- 16.00 fino alla mattina dopo.
hackeraggio al sito ha parlato do. Poi l'afflusso si è ridotto a lo per la cassa integrazione sono «Capisco la frustrazione di chi
Esplode li: oltre 2 milioni di euro dei 10 mi-
anche il presidente del Consi-
glio, Giuseppe Conte nell'incon-
causa dei rallentamenti del si-
stema fino al crash registrato
arrivate già domande dalle im-
prese per 1,4 milioni di lavorato-
non riesce ad accedere al servi-
zio, ha detto Tridico, ma lavoria-
la richiesta lioni messi a disposizione dalla
Conferenza episcopale italiana
tro con le opposizioni. «Questo
data breach è un fatto gravissi-
nella mattinata. L'Istituto ha co-
munque rassicurato gli utenti
ri costretti a casa a causa della
chiusura delle imprese o dalla ri-
mo 24 ore su 24 per dare rispo-
ste al Paese. Pensate cosa sareb-
mo» - ha affermato il Garante dicendo che non si terrà conto duzione della mole di lavoro. be successo se non ci fosse stato
per il cibo sono stati subito utilizzati dalle
218 Caritas diocesane per interven- per la Privacy, Antonello Soro dell'ordine cronologico delle do- Per 1,2 milioni di lavoratori co- il reddito di cittadinanza. La si-
ti di prima emergenza. La Presiden- esprimendo grande preoccupa- mande e che si potranno pagare munque il pagamento è stato già tuazione sarebbe ancora più
za della Caritas nazionale ha ora zione. «È un fatto grave - ha det- le prestazioni a tutti gli aventi anticipato dall'azienda (che poi drammatica».
La mancanza di soldi e cibo nelle deciso di destinare «subito altri 4 to la vicepresidente dell'Istituto diritto. La gran parte dei paga- farà il conguaglio sui contributi Il bonus può essere chiesto
case di molti italiani è un problema milioni di euro per le attività delle Maria Luisa Gnecchi, sarà ogget- menti - ha assicurato Tridico - con l'Inps) mentre per gli altri dai lavoratori autonomi iscritti
che cresce di giorno in giorno. A Caritas diocesane che sono state to di verifica. È durato cinque dovrebbero arrivare intorno al 200.000 il pagamento sarà di- all'Inps quali commercianti, ar-
lanciare l'allarme oggi è Caritas maggiormente colpite dalla pande- minuti». Fino alle 13.00 prima 15 aprile ma si pagherà anche retto. L'Istituto sta valutando tigiani e coltivatori diretti ma
Italiana. «Tutte le Caritas diocesa- mia». Cibo per le famiglie povere che l'accesso al portale si bloc- nei giorni successivi. Il lavoro al l'accesso scaglionato per accede- anche liberi professionisti e col-
ne segnalano un aumento significa- ma anche letti a disposizione per i casse erano arrivate 339.000 do- quale è stato chiamato l'Istituto re ai servizi con una fascia ora- laboratori coordinati e conti-
tivo delle richieste di aiuti alimen- medici che si debbono isolare dalle mande e Tridico aveva parlato in poche settimane, ha spiegato ria per i patronati e i consulenti nuativi iscritti alla gestione se-
tari dal 20 al 50%». L'ente caritati- famiglie. Assistenza rafforzata per di «100 domande al secondo» in il presidente, è stato enorme del lavoro, probabilmente dalle parata, lavoratori dello spettaco-
vo della Chiesa italiana sta metten- i senzatetto e i carcerati e per veni- alcuni momenti tra l'una di not- con la gestione di uno stanzia- 8, alle 16.00 e una per i singoli lo e stagionali nel settore del tu-
do in campo tutto le risorse possibi- re incontro ai migranti e ai nomadi. te e le otto di mattina e poi di mento di 10 miliardi di risorse cittadini, probabilmente dalle rismo e delle terme.

Arriva subito il maxi piano ha esortato a guardare alle misu-


re già varate dalla Francia. Per
aiutare il comparto produttivo,
500 miliardi», sulla falsariga di
quanto messo in campo dagli al-
tri Paesi europei. E se il Fondo

Iniezione di oltre 500 miliardi


spiega il ministro Roberto Gual- per le Pmi diventerà un Fondo
tieri, si tratterà di «rafforzare» per l'industria magari con un au-
le misure già adottate con il de- mento della «potenza di fuoco»
creto Cura Italia - quindi con fino a 7-8 miliardi, come ipotiz-
ogni probabilità, potenziare sia zato dal ministro Stefano Patua-
Le misure per la crisi aprile che arriverà a ridosso di le», che il Pd chiede siano vinco- il Fondo di Garanzia delle Pmi nelli, sarà possibile puntellare
Risorse anche per le grandi Pasqua, interventi mirati per chi late, però, «al mantenimento dei sia le possibilità di intervento di anche le grandi imprese che ave-
ha avuto più danni con l'emer- posti di lavoro», l'esecutivo ha Cdp - per arrivare al «rilascio di vano più margini per reggere al
imprese. Con il decreto di aprile genza Coronavirus, dagli autono- deciso di anticipare con un de- garanzie fino al 90% per importi primo impatto della crisi ma che
tre miliardi per il reddito mi alle piccole attività che han- creto ad hoc il nuovo intervento di finanziamento anche molto si- rischiano di avere problemi se si
di emergenza no dovuto chiudere, che potreb- sulle garanzie, che dovrebbe ar- gnificativi a tutte le imprese ita- protrarranno le chiusure nel
bero vedere salire il bonus, alle rivare in Cdm già venerdì. E non liane». Comprese le grandi dopo tentativo di contenere l'epide-
ROMA famiglie, comprese quelle più in si esclude che in quella occasio- che finora l'acceso a agevolato al mia. Per chi si farà carico di anti-
■ Mano tesa alle imprese, difficoltà e chi «non ha niente», ne si possa procedere anche con nuovo credito (oltre alla morato- cipare la cassa integrazione è al-
subito, con un maxi-piano per che potrà chiedere il nuovo red- il rafforzamento del Golden po- ria dei prestiti) si era concentra- lo studio una garanzia ad hoc
aumentare le garanzie pubbli- dito di emergenza, per il quale il wer per proteggere anche ban- to sulle pmi. Questa ulteriore mentre «non ci sono rischi» né
che e dare liquidità, anche alle governo punta a stanziare fino a che e assicurazioni dal rischio iniezione di garanzie consenti- «costi» per chi sfrutterà il canale
aziende più grandi, per oltre 500 3 miliardi. Per fare arrivare ri- scalata come anche suggerito rà, nei calcoli del governo di arri- bancario per avere la Cig in atte-
miliardi. E poi, con il decreto di sorse fresche «all'economia rea- dal presidente Abi Patuelli che vare a liberare risorse «ben oltre sa che venga erogata dall'Inps. Una catena di montaggio ANSA

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpwHrnCbgAH+zQQWIjlX5sWA=
16 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte bergamasco


Treviolo Quattro bancali di generi alimenta- legumi. Sono prodotti raccolti il
ri per l’ospedale da campo di dicembre scorso attraverso l’ini-
Dalla Casa di Leo all’ospedale Bergamo. L’associazione Eos aps
che gestisce la Casa di Leo di Tre-
ziativa «Un cuore di spesa» pro-
mossa da Re/Max Expo attraverso
da campo 4 bancali di cibo violo nei giorni scorsi ha consegna-
to agli alpini beni alimentari di
i suoi uffici di Bergamo, Bonate
Sotto, Curno e Osio Sotto. La Casa di
prima necessità e a lunga conser- Leo ha vi ha rinunciato sostenere
vazione come latte, pasta, farina e achi si adopera per l’emergenza

Anche l’alta moda scende in campo


Solidarietà. Il gruppo Trussardi estende fino al 5 aprile la raccolta fondi a favore del Cesvi per il Papa Giovanni
La filiale italiana di Chanel donerà 1,3 milioni per l’ospedale di Bergamo, la Protezione civile e il Sacco di Milano
L’alta moda è sem- riana. Il progetto, presentato ma molto altro materiale sa- zione ricevuta alle Unità ter-
pre più impegnata per offrire ieri in queste pagine, ha visto nitario è in arrivo nelle pros- ritoriali per l’Emergenza so-
il suo sopporto a medici e tut- il supporto di Am Network - sime settimane grazie agli ciale bergamasche>.
to il comparto della sanità formato da Moto.it e Auto- aiuti cinesi. Nella dura lotta al corona-
impegnato nella lunga lotta moto.it che ha chiamato a Anche i risultati del virus scende in campo anche
contro il coronavirus. Pro- raccolta tutti i motociclisti (e Crowdfunding si fanno sem- l’Automobile Club di Berga-
prio per continuare nel suo non solo) chiedendo loro di pre più consistenti giorno mo erogando tre contributi
impegno a fianco della tera- donare almeno l’equivalente dopo giorno. Una donazione distinti per sostenere l’assi-
pia intensiva del Papa Gio- di un pieno di benzina per di 5.000 euro è arrivata dal stenza sanitaria locale e la re-
vanni XXIII, il Gruppo permettere l’acquisto di con- Rotary Club Stuttgart Solitu- alizzazione del nuovo ospe-
Trussardi estenderà fino al centratori di ossigeno, stru- de insieme ad altri 11.000 eu- dale da campo alla Fiera.
5 aprile la raccolta fondi a fa- menti essenziali per le tera- ro provenienti dalla Rotary «Complessivamente – sotto-
vore di Cesvi per sostenere pie domestiche di tutte le Stiftung Stuttgart. Donazioni lineano il direttore dell’Aci
l’acquisto di respiratori e persone colpite dal Corona- che saranno utilizzate per il Bergamo Giuseppe Pianura e
ventilatori polmonari per virus. Un aiuto a un territorio recupero di materiale sanita- il suo presidente Valerio Bet-
l’ospedale di Bergamo, in che ha dato i natali a molti fa- rio da destinare al Policlinico toni – abbiamo donato 20 mi-
emergenza Covid-19, e per mosissimi piloti, da Carlo di Ponte San Pietro. Inoltre la euro, di cui 5 mila al-
l’assistenza agli anziani in so- Ubbiali ai due Locatelli - Ro- da un gruppo di Rotary Club l’Anpas, 5 mila alla Croce
litudine. berto, iridato 125, e il giovane ticinesi arrivano 12.000 euro, Rossa Bergamo e 10 mila al-
«Ringraziamo tutti coloro Andrea, attualmente in Su- anch’essi destinati alla forni- l’Ana di Bergamo per l’allesti-
che hanno supportato l’ini- persport e dove si trovano tura di materiale sanitario mento dell’ospedale da cam-
ziativa #ConBergamo – spie- molte aziende del settore. per Ats, strutture ospedaliere po». L’Aci Bergamo, che con-
gano dalla maison nata a Ber- Intanto grazie al progetto e di soccorso lombarde. ta oggi oltre 23mila soci, ha
gamo -, che in appena due Covid-19 Emergency del Ro- Altre mille mascherine so- inoltre promosso una raccol-
settimana dal lancio ha rac- tary Distretto 2042 sono sta- no state donate dall’Ordine ta fondi tra i propri associati.
colto oltre 1.3 milioni di do- te consegnate mille masche- regionale degli assistenti so- Chi volesse contribuire, può
nazioni. Un successo che ve- rine FFP2, donate da Itema ciali. «Nei giorni scorsi l’As- effettuare un bonifico in fa-
de il coinvolgimento di tutti i Group, al Comune di Berga- sociazione nazionale cinese vore dell’Associazione Na-
canali social del brand e della mo e destinate agli operatori dei Corsi universitari per As- zionale Alpini sezione di Ber-
partecipazione attiva del Tomaso Trussardi, presidente del Gruppo Trussardi per l’emergenza sanitaria. sistenti sociali ha inviato in gamo, specificando nella cau-
presidente Tomaso Trussar- Tramite le relazioni del Di- dono 1.000 mascherine – sale Ospedale da campo Fiera
di». Prosegue quindi fino a per un totale di 1,3 milioni di stretto con le aziende del ter- spiega la presidente del di Bergamo e il nome del do-
domenica sia la possibilità di euro per l’Ospedale Papa ritorio, altre 1.700 mascheri- Croas Lombardia Mirella Sil- nante. Le donazioni dovran-
fare donazioni dirette, sia n Dall’Aci Giovanni XXIII, la Protezio- ne FFP2 sono state donate, vani - quale segno di vicinan- no essere effettuare sul conto
quella di poter acquistare di Bergamo ne civile italiana e l’ospedale grazie al contributo di Comac za e solidarietà. Come Ordine corrente Ubi Banca – filiale
online i capi Trussardi sul si- Sacco di Milano. e dei suoi collaboratori, alla regionale abbiamo deciso di di Clementina, con Iban
to trussardi.com: il 100% del- contributi per Ha superato in pochi gior- Ats di Bergamo per i medici di manifestare la nostra atten- IT65Y0311111111000000061
le vendite sarà devoluto a Ce- assistenza sanitaria ni i 20 mila euro la raccolta medicina generale di tutta la zione e vicinanza ai cittadini, 313. Per qualsiasi richiesta,
svi. fondi #motociclistiperlossi- provincia bergamasca. Altre ai colleghi, gli amministrato- anche su scadenze e proro-
A proposito di moda, an- e ospedale da campo geno, una cifra che ha contri- buone notizie arrivano dalla ri e agli enti della provincia di ghe dei documenti di circola-
che Chanel srl, filiale italia- buito ad acquistare 27 con- Cina: il Rotary Club di Bergamo così fortemente zione, è possibile inviare
na della maison francese, ef- centratori di ossigeno per i 18 Suzhou è pronto a inviare colpita dal contagio indiriz- un’email a segreteria@ber-
fettuerà diverse donazioni Comuni della media Valle Se- mascherine e tute protettive, zando a nostra volta la dona- gamo.aci.it.

Coop Lombardia due supermercati, ha evidenzia-


to che si intensifica e si estende a
tutti i territori l’azione di Coop al
L’ex ct della Nazionale manda
sostiene Treviglio fianco di chi opera in prima linea
e accanto alle persone più vulne-
rabili costrette a casa dall’emer-
16 mila mascherine dalla Cina
con camici e caschi
genza: «Sono persone non auto-
sufficienti o in condizioni tali da
non poter uscire da casa per pre- Cisano annuncia -: di queste 10 mila
gresse patologie, persone impe- Roberto Donadoni allena andranno all’ospedale di Pon-
gnate in servizi di emergenza – te San Pietro e le altre seimila
ha spiegato Ferrè -, in pratica i
a Schenzen: ha spedito
La donazione saranno a disposizione per i
principali destinatari del proto- i presidi. L’annuncio medici di base di tutto il terri-
All'Asst Bergamo Ovest del sindaco sul suo profilo
collo d’intesa sottoscritto dal- torio e per le emergenze in al-
sono stati donati 50 mila euro l’Associazione nazionale coope- tri ospedali». Il sindaco rin-
per l’acquisto di attrezzature rative di consumatori, l’Anci e il In tempi di solidarie- grazia poi i volontari che sono
mediche e di protezione dipartimento della Protezione tà per affrontare l’emergenza, andati a Prato, dove sono arri-
civile. A sostegno della situazio- arriva quella dell’ex calciatore vate le mascherine inviate da
In un momento di ne di emergenza, Coop Lombar- Roberto Donadoni, originario Donadoni, per portarle a Ci-
grande difficoltà per il Paese e dia inoltre blocca i prezzi con ef- di Cisano dove abitano la sua sano.
soprattutto per la sanità, la Coop fetto immediato e fino al 31 mag- mamma e i suoi fratelli. L’ex ct Tra l’altro lo stesso primo
Lombardia ha scelto di sostene- gio». Sono coinvolti tutti i pro- della Nazionale azzurra ha in- Roberto Donadoni cittadino scrive dell’interes-
re economicamente numerose L’ospedale di Treviglio dotti confezionati industriali: viato dalla Cina, dove allena la samento del calciatore «per
strutture sanitarie nei territori «Una sorta di misura preventiva squadra di calcio dello Schen- «Dai primi di marzo – scri- recuperare tute, occhiali pro-
più colpiti dall’emergenza Co- «Voglio esprimere la più viva ri- e una garanzia a vantaggio dei zen, 16 mila mascherine chi- ve il sindaco, rivolgendosi, in tettivi e guanti».
vid-19, donando 50 mila euro conoscenza – ha scritto in una nostri soci e consumatori – ha rurgiche. forma di lettera a Donadoni – «Per noi cittadini di Cisano
anche all’ospedale di Treviglio. lettera di ringraziamenti As- sostenuto Ferrè -, ma anche a tu- A dare notizia del gesto lo- arriva la tua telefonata per sa- – conclude Previtali – e per
Come fatto sapere alla Coop sembergs - per l’interessamento tela dei produttori e degli alleva- devole di Donadoni è stato il pere della situazione dei ma- tutti i bergamaschi è impor-
dal direttore generale dell’Asst e la sensibilità dimostrati da Co- tori italiani. Coop s’impegna ad primo cittadino Andrea Pre- lati, degli ospedali di Berga- tante sapere che il nostro Ro-
Bergamo Ovest, Peter Assem- op Lombardia alle esigenze del- agire verso i fornitori e consu- vitali, sul suo profilo social, mo, dei morti e di tutti noi». berto Donadoni, in questi mo-
bergs, il contributo servirà per l’Asst Bergamo Ovest, in questo matori, per garantire la stabilità che si scusa con il calciatore «Oggi (ieri, ndr) sono arri- menti, ci è vicino con il pen-
acquistare copriscarpe tnt e ca- difficile momento». Daniele dei prezzi e delle remunerazioni per aver dato pubblica noti- vate 16 mila mascherine chi- siero, con il cuore e soprattut-
mici idrorepellenti, maschere Ferrè, direttore generale di Co- dei diversi attori della filiera». zia, contrariamente alla di- rurgiche donate da Donadoni to con i fatti concreti».
Ffp2, caschi e maschere Cpap: op Lombardia che a Treviglio ha Fa. Bo. screzione da lui voluta. - rende noto il sindaco, che R. A.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOp87J58Zz2mW1jN/6XEEjSxI=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 17
Coronavirus Il fronte bergamasco
Gromo L’amministrazione comunale di za e di Protezione Civile. L’attività
Gromo, presieduta dalla sindaca si è intensificata a causa del coro-
Dal Comune tremila euro Sara Riva, ha deliberato di erogare,
un contributo all’Associazione
navirus, tanto è vero che abbiso-
gna di ossigeno per le ambulanze e
per l’attività della Croce Blu Croce Blu di Gromo. L’associazione
di pubblica assistenza, opera nel
di protezioni indispensabili per il
trasporto agli ospedali di tanti
territorio comunale da oltre 40 malati. La Giunta ha deliberato un
anni svolgendo servizi di Assisten- contributo di tremila euro.

Un ponte di bene dalla Cina a Bergamo


Generosità. Flusso di donazioni continue dalle società bergamasche in Oriente e dalle comunità cattoliche
Mascherine, saturimetri e camici destinati al Papa Giovanni e al Comune di Bergamo. Coordina un avvocato
MARTA TODESCHINI
Uno tsunami di gene- Grumello del Monte
rosità si riversa dalla Cina al-
l’ospedale Papa Giovanni XXIII
e non solo. Là dove è scoppiata
Lampa aiuta
l’emergenza coronavirus, oggi
molti singoli cittadini e aziende
Papa Giovanni
guardano all’Italia, procurando
attrezzature e presìdi di prote-
Croce Rossa
zione da spedire in Lombardia
soprattutto.
e Boldesico
«Oltre alle donazioni di tanti
italiani, lombardi e bergamaschi Tra le tante iniziative messe in
che vivono in Cina e cinesi amici campo in questo periodo dram-
dell´Italia, stiamo ricevendo de- matico si inserisce quella del
cine di donazioni per Bergamo Gruppo Lampa srl, azienda che
dalle comunità cattoliche cine- produce accessori per la moda.
si, dalle società bergamasche Si è sempre distinta per genero-
presenti in Cina, ad esempio Eu- sità nelle attività sociali e spor-
tron - Savio Shandong, Pmg Spa, tive e non è stata da meno in
Radici Plastics Suzhou e persino questa circostanza, schierando-
da singoli donatori tedeschi» si a sostegno della comunità del
spiega Giovanni Pisacane, avvo- territorio e dei suoi dipendenti,
cato dello studio «Gwa Law, Tax poco meno di un centinaio di
& Accounting» di Shanghai che persone. Ha devoluto 50 mila
supporta le aziende italiane che euro di cui 40 destinati all’Ospe-
intendono stabilirsi in Cina, dale Papa Giovanni XXIII di
mentre «quando sono in Italia Bergamo, 5 mila ciascuno la
vivo a Bergamo, città che amo Croce Rossa e le Fondazione
moltissimo». In questo collage, alcune immagini del ponte di solidarietà creato tra Cina e Bergamo Madonna del Boldesico, istitu-
In Cina da 16 anni e attual- zioni operative a Grumello del
mente nella nostra città, Pisaca- i figli di Pisacane) coinvolti nel altre attrezzature mediche e di- della città di Bergamo coordina- Monte.
ne già tempo fa aveva toccato progetto «Andrà tutto bene»: il sinfettanti professionali. ta dal comandante Gabriella
con mano il problema del Coro- n Operazioni collage creato con i loro disegni, Il tutto coordinato da Berga- Messina che sta facendo un pre-
Per i suoi dipendenti ha stipula-
to un’assicurazione a copertura
novirus «avendo vissuto sin frutto di un fotografati e stampati in Cina, ri- mo e con l’aiuto del socio Danie- zioso lavoro di staffetta con la di eventuali danni da Covid-19.
dall´inizio il dramma cinese, con porta nel nostro Paese un mes- le Zibetti, «ma anche del nostro Protezione civile».
il mio studio legale chiuso per coordinamento saggio di speranza. staff di Shanghai oltre all’Asso- Ora, poiché «la guerra è lun-
Il Gruppo Lampa ha inoltre dato
mandato a una ditta specializza-
molte settimane». internazionale Nel dettaglio, aziende come ciazione Donne di Shanghai, da ga, abbiamo bisogno di fare un ta di procedere alla sanificazio-
Quando l´emergenza ha col- Pmg Spa, Eutron Spa - Savio Nunzia Carbone ed Adeline terzo round: a oggi abbiamo tan-
pito l´Italia, la Lombardia e Ber- nel segno del dono Shandong, Radici Plastiche Woo che hanno aiutato a racco- to materiale, ma l’assorbimento
ne di tutti locali, intervento che
avverrà prima della ripresa
gamo in particolare, s’è mobili- Suzhou, Veradent e comunità di gliere le donazioni tra la comu- degli ospedali, della rete civica e dell’attività operativa. «Le
tato iniziando a raccogliere fon- business e religiose hanno do- nità italiana e persino tra quella dei volontari è tale che presto si nostre vite- commenta Dorino
di e donazioni in Italia e in Cina, nato 60 mila mascherine chi- tedesca. Mi hanno colpito le co- avrà bisogno di avere nuovo ma- Bertoli coordinatore generale
«creando subito un ponte per rurgiche di cui oltre 30 mila con- munità cattoliche in Cina che teriale». dell’azienda-e le nostre abitudi-
spedire materiale per l´Ospeda- segnate; 720 mascherine ffp1 sono uscite allo scoperto con Intanto il carico previsto in ni sono state stravolte, ma
le di Bergamo e per il Comune di consegnate e 6 mila ffp2, la metà tanto attivismo e voglia di dona- arrivo domani ha un grande va- siamo convinti che con l’impe-
Bergamo». già in Italia; mille ffp3 in arrivo; re». lore simbolico: sono le 9 mila gno e la volontà di tutti si possa
Mascherine, camici, sovra- oltre 120 mila guanti in nitrile, Ma una volta atterrati i cargo mascherine donate da una so- uscire dall’emergenza». Un
scarpe, saturimetri: tanto il ma- 1.000 occhiali protettivi, 1.500 in Italia, una gran parte l’hanno cietà di Wuhan, epicentro cine- incoraggiamento amichevol-
teriale spedito in Italia, scatolo- camici impermeabili, 130 pul- avuta «le autorità Dhl e Fedex se del disastro Covid. «Dobbia- mente sottoscritto da Dorino,
ni preparati con il cuore e abbel- sossimetri, 60 termometri con- che hanno fatto di tutto per sdo- mo reggere ancora per un po´ - Luca, Mirko, Lorenzo, Alessan-
liti dai disegni degli alunni della tact less, 20 caschi per la ventila- ganare velocemente quanto ar- sostiene – cercando di alimenta- dro e Nicola che del Gruppo
IBSchool, la scuola internazio- zione. E poi 4.000 cuffie per ca- rivato dalla Cina, e poi - prose- re in modo contino Ospedale e Lampa srl rappresentano il
nale di Bergamo (dove studiano pelli, 800 copri-scarpe e tante gue l’avvocato - la Polizia locale Comune». vertice.

Lana e cachemire: le sciarpe #molamia natella – è il mio vicino di casa e,


insieme, abbiamo lanciato una
campagna social per diffondere
Transfer casa-ospedale
a sostegno dell’ospedale Bolognini il progetto, che è nato nelle scor-
se settimane dopo un lutto im- gratis per i medici
portante che ho avuto per Co-
Torre de’ Roveri vid-19. Dalla mia passione per la L’iniziativa Gavazzeni, ospedale Briolini di
maglieria, ho quindi sviluppato Gazzaniga, alle case di cura Ca-
Una sciarpa solidale questa idea per aiutare nel mio Spesso la stanchezza stelli, Palazzolo, San Francesco
per sostenere l’ospedale Bolo- piccolo l’ospedale di Seriate, che dopo un turno è enorme, allora e Villa Apollonia di Bergamo,
gnini di Seriate, in prima linea sta facendo davvero molto per un trasferimento dall’ospedale ospedale Bolognini di Seriate e
per l’emergenza coronavirus. È questa emergenza». a casa su un’auto guidata da al- ospedale da campo alla Fiera.
l’idea di successo di Donatella Chi volesse acquistare la tri, può essere un sollievo. La L’offerta è valida per tutto il
Mestriner, 54enne di Torre De’ sciarpa, può contattare diretta- società di noleggio auto con mese di aprile, dal lunedì alla
Roveri con una passione visce- tella – sono realizzate con filati santina. Il costo per ciascun pez- mente Donatella Mestriner su conducente di Azzano San Pao- domenica dalle 9 alle 18, preno-
rale per la maglieria, che in que- neri e azzurri per richiamare i zo, che può essere realizzato an- Facebook o Instagram. «L’obiet- lo Air car service lo offre ai me- tando a reservation@aircar-
sti giorni, grazie proprio alla rea- colori atalantini e riproducono che in altri colori, oscilla tra i 100 tivo – conclude – è di arrivare a dici che alloggiano a Bergamo, service.com. Necessario pre-
lizzazione di sciarpe in lana me- il profilo tanto famoso di Città e i 130 euro». L’iniziativa ha avu- 10 mila euro. Sto inoltre lavo- Orio al Serio, Azzano San Paolo, notare con un preavviso di al-
rino e in cashmere, è riuscita a Alta, con la scritta “Mola Mia” to anche un testimonial impor- rando per incrementare le ven- Stezzano, Grassobbio, Seriate, meno otto ore, eventuali can-
donare alla struttura ospedalie- che completa il disegno. Al mo- tante: il cantante e doppiatore dite, coinvolgendo anche magli- Lallio, Torre Boldone e Curno, cellazioni dovranno essere co-
ra di Seriate oltre 6 mila euro. mento ne ho già realizzate 18 e, bergamasco Daniele Vavassori, fici della zona». in servizio nei reparti Covid al municate non meno di 4 ore
«Le sciarpe – sottolinea Dona- in prenotazione, ne ho una ses- «il Vava». «Daniele – precisa Do- Laura Arrighetti Papa Giovanni, all’Humanitas prima dell’orario stabilito.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOp87J58Zz2mW1X7XenOLmAaw=
18 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

La SPORT EVOLU- ELOISE e MARCO ab- DANIELA e FILIPPO, Le famiglie MILESI,


= TION SKATING è vicina
a Barbara, Fabrizio, Fabio
= braccianocontantoaffetto
Giuseppe e Francesca nel
= PAOLO e LUCIANA sono
affettuosamente vicini a
= FACCIO e COMI sono
vicine a Fabrizio, Jessica e
Lasci un vuoto immen- e Diego per la perdita del Sarai sempre il nostro dolore per la perdita del È improvvisamente Marco, Monica e famiglie Hai trovato il modo per Jacopo per la perdita della
so, ma tutto l’amore che ci caro orgoglio Uomo e Papà Me- loro papà mancataall’effettodeisuoi nel dolore per la perdita riabbracciarci tutti, ora ti cara
hai dato resteranno con VALTER raviglioso. PIETRO cari della cara ricongiungi fra quelle di ANNA
noi per sempre. Bergamo, 2 aprile 2020 Bergamo, 2 aprile 2020 ANGELA REALE ANGELA papà... grazie per tutto Ponteranica, 2 aprile
Grazie per tutto quello Bergamo, 2 aprile 2020 quello che ci hai donato, 2020
che hai fatto. PAGANONI sarai sempre la luce che
Ci ha lasciato il nostro LUCIO LOSAPIO, La famiglia CORNAGO Lo annunciano con do- illumina il nostro cammi-
caro UGOLINO UGOLINI, è vicina a Beppe e famiglia lore MARCO con CRISTI- GIGI e MICHELA si no. FERRUCCIO, ANTO-
GIORGIO PESENTI, AN- perlaperditadelcaropapà NA, MONICA con MAS- stringono con amicizia e NELLA, CLAUDIA e
TONIO BURRONI, MAR- SIMO e tutti i suoi adorati affetto a Marco, condivi- ALESSANDRO si stringo-
CO BERTOCCHI, BRU- PIETRO dendo il suo no al dolore di Fabrizio,
nipoti VALENTINA, NI-
NO MINELLI, EGIDIO Bergamo, 2 aprile 2020 COLA, TOMMASO, CAR- dolore per la perdita Jessica e familiari tutti per
MAZZOLENI e FABIO, LOTTA, MARTINA, FI- della mamma la perdita della loro cara
SANDRO BOFFI, TO- Ciao LIPPO e la piccola NINA. ANGELA mamma
GNETTI PIERO e STE- Un ringraziamento par-
FANIA, CLAUDIO TARI- PIERO Bergamo, 2 aprile 2020 ANNA
ticolare alle sue due affet-
BELLO, CARMINATI ci mancherai tanto... tuosissime tate Blanca e Ponteranica, 2 aprile
ANGELO, CARMINATI Un abbraccio a Letizia, Angie. MICHELINEeMARIO 2020
ATTILIO, BONO ANGE- PIETRO BURINI Francesca e Beppe. Il rito della tumulazione si stringono con affetto a
LO, LUCADAMO PA- Ne danno il triste an- I tuoi vicini del RESI- avverrà in forma privata in Marco, Cristina e tutta la Ci stringiamo al dolore
SQUALE, BRUNO ZAM- nuncio LETIZIA, FRAN- DENCE MONTE MI- data da destinarsi. famiglia nel dolore per la di Stefano, Ilaria, France-
BELLI, PAGANELLI AN- CESCA con GIGI, BEPPE SMA. Bergamo, 1 aprile 2020 perdita della mamma sca e Vittoria per la perdita
TONIO, SANDRO FENI- con SABRINA. Gavarno Vescovado, 2 dellacaramammaenonna
VALTER CONSONNI LI, FRANCO PAGLIARO Partecipano al lutto: ANGELA PAGANONI ANNA FRETI
La cerimonia privata sa- aprile 2020
Ne danno il triste an- e con lui tanti altri volon- - Marco e Donatella Ve- Bergamo, 2 aprile 2020 ANNA
tari da provincie lontane rà celebrata in data da nier con Ida, Stefano e ved. DALDOSSI
nuncio la moglie SILVA- destinarsi. STEFANO, MILENA,
ma con il cuore vicino, La famiglia LOMBAR- Anna, con tristezza ALBERTO e PAOLA Ne danno il triste an- ANDREA e BEATRICE.
NA, BARBARA con FA- piangono Scanzorosciate, 1 aprile DINI si stringe a France- - Zaverio e Giordana Cor-
BRIZIO, ROBERTA con 2020 con CAMILLA e ISOTTA nuncio i figli GIANPAO- Paladina, 2 aprile 2020
VALTER CONSONNI sca e famiglia, in questo tinovis profondamente abbracciano teneramente LO,FABRIZIO,TIBERIO,
PIERANGELO e parenti momento di tristezza pro- commossi
tutti. Partecipano al lutto: Marco con Cristina e i STEFANO e le nuore GA-
Un grande amico, gene- fondaperlaperditadelsuo - Carola ed Ernesta Li- ragazzi in questo momen- Ci stringiamo con affet-
I familiari ringraziano roso e storico volontario BRIELLA, JESSICA, AN- to a Fabry, fratelli e fami-
- Angelo e Cesira con rim- caro papà monta con sentite con- to di grande tristezza per NARITA e ILARIA.
quanti pregheranno per dell’Ospedale da Campo pianto doglianze glieperlaperditadellacara
lui. degli Alpini in tante mis- PIETRO la scomparsa dell’amata Si ringraziano i medici,
- I cugini Fabiano, Bambi- mamma leSuoreetuttoilpersonale ANNA
Bergamo, 1 aprile 2020 sioni nazionali e interna- na e Marialuisa TITO e GABRIELLA,
zionali. Abbracciano la EMILIO e BRUNA, AN- NILDE con FEDERI- ANGELA PAGANONI infermieristico del Repar- CARLI, SILVANA,
Partecipano al lutto: - Un forte abbraccio. Am- CA, PIERO e rispettive to 2B Casa di Cura Istituto
moglie Silvana e le figlie bra e Angela DREA e BARBARA. Bergamo, 2 aprile 2020 GUENDY, PAOLO, BEA,
Roberta e Barbara Dalmine, 2 aprile 2020 famigliesonovicineaMar- Beato Palazzolo per le RIKI.
- Annamaria e Roberto co e Monica per la perdita
Crotti e figli Bergamo, 2 aprile 2020 amorevoli cure. Sorisole, 2 aprile 2020
della cara mamma ORNELLA BRAMANI Bergamo, 1 aprile 2020
- Anna e Umberto Sironi Abbracciamo e stringia- Gli amici e colleghi di partecipa con affetto al
con i figli Fabio e Claudio Hai posato lo zaino a mo con affetto Letizia, Francesca si stringono a ANGELA La Direzione della 3V
dolore di Marco e Cristina,
terra e sei andato avanti, Franci e Beppe per la lei con un grande ed affet- Bergamo, 2 aprile 2020 Monicaeparentinelricor- SIGMA,unitamenteatutti
scomparsa del caro Cara i Colleghi partecipa al do-
che la terra ti sia lieve. Ci tuoso abbraccio e le sono do della signora
Caro mancherai. vicini per la perdita del suo nonna ANNA lore di Stefano per la per-
PIERO caro papà GIAMPIERO, DONA- ANGELA REALE dita della cara mamma
nonno VALTER VALTER CONSONNI ARMIDA, PIER, AN- TELLA con DAVIDE, SA- ci hai voluto bene ogni
PAGANONI giorno, ora ti porteremo ANNA
seistatounaguidapertutti Gruppo Alpini Valtesse DREA con famiglie. PIETRO RA e famiglie abbracciano
Marco e Monica per la Bergamo, 2 aprile 2020 sempre nei nostri cuori... Bergamo, 2 aprile 2020
noi,continuaaproteggerci Valverde Bergamo, 2 aprile 2020 AMBRA, ANGELO,
da Lassù come hai sempre Bergamo, 2 aprile 2020 BARBARA, DANIELE, scomparsa della mamma grazie.
fatto finora. GIANLUIGI, IVAN, MA- IVAN e MIETTA con InipotiANDREA,LEO-
ANGELA NARDO, JACOPO, Caro Fabri, in questo
Ti vogliamo bene e ti Rimarranno impressi SCIA, SILVIA. MOLLY e i figli, partecipa-
Con immenso affetto vi Milano, 2 aprile 2020 no al dolore di Marco e FRANCESCA, GIAN- triste momento vogliamo
porteremo sempre nei no- siamo vicini per la perdita nella nostra memoria i bei Dalmine, 2 aprile 2020 esprimerti la nostra since-
stri cuori. tempi passati in tua com- Monica, per la scomparsa LUCA, VITTORIA e PAO-
del caro della loro carissima mam- LA. ra vicinanza per la perdita
I tuoi nipoti FABIO, pagnia. MARIELLA, FRANCO della tua cara mamma
VALTER RENATO GAMBA, fa- e famiglie partecipano al ma Bergamo, 1 aprile 2020
DIEGO e ANDREA. Avremo cura di tua mo- miglia e amici sono vicini
Bergamo, 1 aprile 2020 FRANCO, ANNA e FE- glie e dei tuoi amati figli. lutto dei cugini Marco e ANGELA Partecipano al lutto:
ANNA FRETI
a Francesca, Beppe e alla Monica per la perdita della
DERICA con famiglia. Ciao vostra mamma per la per- amicasemprepresentenei FERRUCCIO, CRISTI-
Bergamo, 2 aprile 2020 mamma - Vittorio con Giuditta e NAconGIORGIOeLUCA
PIERO dita del caro momenti importanti delle Giuliano
Caro ANGELA nostre vite. Sorisole, 2 aprile 2020
ROSANNA e PAOLO. PIETRO Bergamo, 2 aprile 2020 - Lina e Anna Vaglieri con
zio VALTER ANGIOLINA, IVANA, Bergamo, 2 aprile 2020 Milano, 2 aprile 2020 profondo cordoglio
GIANLUCA, ELISABET- Bergamo, 2 aprile 2020 AURELIO e EZIO con
ogni volta che scaleremo - Costantino e Maria Mu-
le montagne ci sentiremo TA e DAVIDE sono vicini sitelli famiglie sono vicine ai figli
più vicini a te.
PAOLO con ANNA e
a Roberta e familiari per la
dolorosa perdita del caris- Con tanta stima e rim-
pianto ricordiamo il caro
TULLIO e LIA PERUC-
CHINI, con le rispettive
CLAUDIA e ANDREA
con i ragazzi sono vicini
conaffettoaMarco,Cristi-
= - Fausto e Mirella sincera-
mente addolorati
per la perdita della cara
ANNA FRETI
simo famiglie, sono vicini a zia C’è un posto da dove
LUCA, CRISTIAN con na, Monica e a tutti i Bergamo, 2 aprile 2020
CRISTINA, GAIA e MAT- VALTER zio PIERO Tina, Letizia, Francesca e familiari nel ricordo della non te ne andrai mai: il
TEO si stringono in un sicuri che sarà in Paradiso. Beppe, in questo momen- mamma nostro cuore. Siamo affettuosamente
Pedrengo, 2 aprile 2020 to di grande dolore per la
abbraccio alla zia Silvana, A zia Letizia, Francesca vicini ai nipoti Gianpaolo,
alle cugine Barbara e Ro-
berta per la perdita del La Direzione e i volon-
e Beppe le nostre più affet-
tuose condoglianze.
perdita del caro
PIERO
ANGELA PAGANONI
La sua allegria contagio-
Fabrizio, Tiberio, Stefano
e familiari per la perdita
=
compagno di una vita e del tari tutti dell’Ospedale da ALESSANDRO con sa, la sua grande simpatia, della mamma Non piangete, sarò
Campo A.N.A. si uniscono Bergamo, 2 aprile 2020 l’amicizia con Luciana, ri- l’Angelo invisibile
padre insostituibile. MONICA, TIZIANA con
Villa di Serio, 2 aprile con profondo affetto alla UMBERTO e mamma IL- marranno sempre nei no- ANNA della famiglia, Dio
2020 famiglia e partecipano con VA. stri cuori. mamma e nonna infatica- non saprà negarmi

Partecipa al lutto:
grande dolore alla perdita
del caro amico Bergamo, 2 aprile 2020 = Bergamo, 2 aprile 2020 bile.
Gli zii BEATRICE, FIO-
niente quando lo pre-
gherò per voi.
La moglie LUCIA, il fi-
- Simona Secomandi VALTER CONSONNI Èmancatoall’affettodei MAURIZIO e CHIARA RINA, GIANMARIA, MA-
I cugini ROSA e GINO suoi cari RIA, GIOVANNI, SEVE- glio MIRKO con NADIA, i
encomiabile volontario in conSIMONAeSTEFANO fratelli, le sorelle, i cognati,
tante missioni. con ERMINIA, FABIO, si stringono con l’affetto di RINO, LORENZO e PI- lecognate,inipotieparen-
LIVIO, GIULIANO e Bergamo, 2 aprile 2020 PAOLO, ALBERTO, LUI- sempre a Marco e Monica NUCCIA con rispettive fa- ti tutti annunciano la
SUSI, con le rispettive fa- GI e LUCIA, ricordano, e alle loro famiglie per la miglie. scomparsa del caro
miglie, partecipano com- profondamente rattristati, perdita della carissima PIETRO VINCENZO Bergamo, 2 aprile 2020
Lascialo andare per l’umanità, la simpatia e la mamma
mossi al dolore di Silvana, le Tue montagne.
Barbara e Roberta per la disponibilità del caro ROTA
ANGELA Cara
perdita del caro VALTER PIETRO BURINI importante presenza nella di anni 73
VALTER CONSONNI CLELIA con BRUNO, e si stringono a LETIZIA, vita delle nostre famiglie. zia ANNA
PAOLO e CRISTIAN, par- Bergamo, 2 aprile 2020 Ne danno il triste an-
PonteSanPietro,2apri- BEPPE e FRANCESCA nuncio la moglie ROSA- ora che non ti possiamo
tecipano con profonda nel dolore per la sua scom- salutare come avremmo
le 2020 commozione al dolore di RIA,lacognataGIAMPIE-
parsa. PAOLO e DANIELA RA, parenti e amici. voluto, ci stringiamo forte
Silvana,BarbaraeRoberta. PonteSanPietro,2apri- a Gianpaolo, Fabrizio, Ti-
Scanzorosciate, 2 aprile con AMELIE e CLARA Un sentito ringrazia-
Con affetto sono vicina le 2020 sono vicini a Marco,Moni- mento al Dott. Aldo Car- berio e Stefano ed a tutti i
2020 tuoi cari, ricordando l’af-
aifamiliarinelcaroricordo ca ed alle loro famiglie in rara per l’assistenza pre-
di FABRIZIO VALENTINI questotristemomentoper stata. fetto che ci hai sempre
ALBERTO,STEFY,VA- la scomparsa della carissi- Una benedizione verrà dimostrato.
VALTER
GIOVANNA GORLINI.
= LENTINA e ALESSAN-
DRA sono vicini a zia Lety,
di anni 68
La famiglia ringrazia
ma
ANGELA REALE
data in forma strettamen-
te privata.
I tuoi cognati LETIZIA,
CICCIO, ROSY, ORNEL- AMADIO PASINI
Ponteranica, 2 aprile È improvvisamente Francy e Beppe per la sentitamente tutto il per- Il nostro caro si trova LA con relativi figli.
2020 mancatoall’affettodeisuoi perdita del loro caro e sonale del Reparto C3 del PAGANONI nella Chiesa. Si uniscono all’abbrac- di anni 74
cari amato Carisma con le Dottoresse Si ringraziano anticipa- cio i nipoti ORNELLA, Le esequie saranno ce-
Cuni, Capoferri e Cavalie- Bergamo, 2 aprile 2020 tamente quanti partecipe- ANTONELLA e OSCAR
zio PIERO reperlecureeleattenzioni lebrate come da ordinanza
ENRICO con BARBA- ranno al nostro dolore. con rispettive famiglie. della Regione Lombardia
RA, NELLO con ANNA, Bergamo, 2 aprile 2020 prestatealnostroFabrizio. L’amica LAURA con i Poscante di Zogno, 31 Ponteranica, 2 aprile con familiari stretti, giove-
FABIO con CARMEN, Un grazie di cuore alla figli MARCO ed EUGE- marzo 2020 2020 dì 2 aprile alle ore 15.30,
GIORGIO con DONA- signora Giovanna per NIA con CESARE,FEDE- nel cimitero di Fiobbio.
TELLA, ERMANNO con JENNY con MICAELA averlo seguito con amore RICO, MICHELE, ALES- Il caro Amadio è com-
GIOVANNA, PIERAN-
GELO con SILVIA, GE-
sono vicine a zia Lety per
la perdita del caro e amato
materno.
Canonica d’Adda, 31
marzo 2020
SANDRO si unisce al do-
lore di Marco, Monica e
rispettive famiglie nel
= RAFFAELE,CLAUDIO
e LARA sono vicini a Fa-
posto nell’abitazione di
Gorno in Via Monsignor
RARDO con CINZIA, zio PIERO È serenamenre manca- brizio e Jessica per la per- Guerinoni, 25.
NANDO, LIALA e TIZIA- piangere la carissima to dita della cara Come da ordinanza del-
NA sono vicini a Barbara e Bergamo, 2 aprile 2020 SARA e GIAMBATTI- ANGELA REALE la Regione Lombardia non
STA GHERARDI, con MI- ANNA fate visita ad Amadio.
famiglia per la perdita del
caro papà CHELE, GABRIELE e PAGANONI Almè, 2 aprile 2020 Successivamente Ama-
Con tanto affetto sono RAFFAELE stringono in Bergamo, 2 aprile 2020 dio verrà tumulato nel ci-
VALTER CONSONNI vicino a Lety, Franci e un caloroso abbraccio Ar- mitero di Comenduno.
Seriate, 2 aprile 2020 PIERGIOVANNI GRENA Beppe per la perdita del rigo, Angelo, Simona e fa- I Colleghi della carroz- Gorno - Fiobbio di Albi-
di anni 74 caro e amato miliari tutti nel ricordo del Inquilini di VIALE PA- zeria BONALDI MOTORI no, 1 aprile 2020
caro PA GIOVANNI, 48 pro- SPA sono vicini a Tiberio
Ne danno il triste an- PIERO fondamenteaddoloratiso- per la perdita dell’amata
Le famiglie VITALI, FABRIZIO Ciao
MAFFIOLETTI, TIRLO- nuncio la moglie GRAZIA, GIANFRANCO ROTA. no vicini al Dott. Marco mamma
NI, ACERBIS e CORTI- MATTEO con CAROLI- Bergamo, 2 aprile 2020 sicuri che dall’alto li ac- Paganoni e famiglia per la AMADIO
NOVIS sono unite nel do- NA, PAMELA e LOREN- compagnerà con un infini- scomparsa della loro cara ANNA FRETI
to, bonario sorriso. il tuo buon cuore e la tua
lore di Silvana, Roberta e ZO. ANGELA REALE Bergamo, 2 aprile 2020 grande disponibilità verso
Barbara per la perdita del Un ringraziamento a Ti abbiamo tanto amato Gandino, 2 aprile 2020 gli altri resteranno sempre
tutto il personale medico e ti amiamo ora più che Bergamo, 2 aprile 2020
caro vivi nei nostri cuori.
che si è preso cura di lui mai. Dipendenti e collabora- Partecipano al lutto: VINCENZO CAVADINI Il Presidente BAGGI I tuoi fratelli GIANNA,
VALTER nel corso di questi anni. Tu toridellaAERRECONFE- - Fabio Savi con il Consiglio di Ammi- ALBA, ANNA, OLIVA,
Bolgare, 31 marzo 2020 di anni 90 nistrazione,ilCollegioSin-
Gorle, 2 aprile 2020 PIETRO ZIONI SRL partecipano al PIERO, GIULIANO, MI-
dolore di Arrigo e di tutti i Ne danno il triste an- dacale, la Direzione Gene- CHELE e GINO con le
e zia Letizia a casa nostra, La G.R. IMPIANTI rale e tutti i colleghi della rispettive famiglie. FAU-
familiari per la scomparsa S.A.S. di LOCATELLI DA- nuncioinipotiAUGUSTO,
Presidente,Consiglierie GIOVANNI i momenti più gioiosi. del fratello ROBERTO, ALDO, AL- BCC BERGAMO sono vi- STO con CRISTINA.
Colleghi di CONFAI BER- sarai sempre nel mio cuo- Un infinito abbraccio a RIO & C. è vicini ai fami- cini a Fabrizio e alla fami- Un abbraccio forte a
liari per la perdita della BERTO e MARCO.
GAMO, partecipano al lut- re, tua sorella MARILENA ziaLetizia,FrancyeBeppe. FABRIZIO Si ringraziano di cuore gliaDaldossiinquestomo- Mirko da tutti i tuoi cugini.
to di Barbara per la perdita con OLIVIERO, nipoti Tua sorella TINA e le assicurando vicinanza e cara signora mento di grande dolore Comenduno, 2 aprile
tutti gli operatori dell’RSA
del caro papà VALERIA e VALTER e tue nipoti MARILISA e preghiere in questi giorni ANGELA REALE Carisma di Bergamo per le per la perdita della signora 2020
famiglie. GIUSI. tanto cupi. amorevoli cure prestate.
VALTER Orio al Serio, 1 aprile Brembate di Sopra, 2 Cazzano Sant’Andrea, 2 PAGANONI ANNA
Bergamo, 31 marzo
Bergamo, 2 aprile 2020 2020 aprile 2020 aprile 2020 Bergamo, 2 aprile 2020 2020 Bergamo, 2 aprile 2020
Continua a pagina 24

HM7hLesOKMgrATrTrwAOp87J58Zz2mW1h9JNO067wQY=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 19

Puntidivista Italia
Attacchi informatici ai danni di strutture sanitarie
Ci sono stati attacchi informatici «ai dan-
ni di strutture italiane di eccellenza impe-
La valutazione, spiega il Dis, è che si tratta
di «episodi fisiologici» della situazione in
gnate nel fronteggiare» l’emergenza ed il corso che «sollecita appetiti vari, per lo
Dice il saggio tema è stato oggetto di una «riunione più di matrice criminale». Il Nucleo ha
La medicina è un miscuglio di scienza, saggezza e tecnologia straordinaria del Nucleo sicurezza ciber- allertato la rete sanitaria nazionale per-
Robert Platt netica», presieduto dal direttore generale ché innalzi le difese su reti ed infrastrut-
con delega al cyber del Dis. ture.

IL COMMENTO

IL VIRUS INVESTE Serve un piano credibile


prima di fare altro debito
I PAESI POVERI Così troveremo consensi
di MARIO COMANA

di ANDREA VALESINI Segue da pagina 1 quali dovremmo lavorare per


15 mesi senza percepire nulla
Segue da pagina 1 avventura. Anche se Mario e girare tutto il ricavato ai sot-
Draghi, con la sua innegabile toscrittori dei titoli pubblici.
della salute – e invece il paziente zero in Africa autorevolezza, ha sostenuto Se la seconda condizione è
è un italiano sbarcato il 28 febbraio scorso a questa strada. L’Italia deve un dato di fatto ineliminabile,
Lagos, in Nigeria. Finora gli Stati colpiti dal cambiare strategia: non biso- sulla prima si può e si deve la-
Covid-19 sono 46 su 54, per un toltale di 4 mila gna partire dalla richiesta di vorare. Anzi, dobbiamo impe-
contagi, 117 le vittime. «Ma i numeri ufficiali debito ma dalla proposta di un gnarci maggiormente proprio
potrebbero sottovalutare la reale estensione piano di interventi. Se questo perché siamo indeboliti dal
dell’epidemia» ha detto l’etiope Tedros Ghe- sarà convincente, il resto ver- fardello di debito accumulato.
breyesus, direttore generale dell’Organizza- rà. È coerente con il messaggio Dobbiamo cioè chiarire a noi
zione mondiale della sanità (Oms), la stessa di Gentiloni di lunedì scorso. stessi e ai finanziatori e ai po-
che ha già stanziato 70 milioni di dollari per Non ho paura o avversione tenziali garanti come pensia-
l’emergenza coronavirus. Alcuni governi han- per il debito in sé, figuriamoci: mo di usare le risorse. Al mo-
no sottovalutato i rischi ma ora, sulla scorta studio l’intermediazione fi- mento non ci sono idee diver-
di quanto successo in Europa, hanno adottato nanziaria e le banche da più di se da aulici proclami come
provvedimenti restrittivi di circolazione della trent’anni. Ma proprio per aiutare le famiglie, sostenere
popolazione, in particolare in città come La- questo so che il debito, cioè le imprese, non lasciare indie-
gos, 20 milioni di abitanti, la gran parte am- l’acquisizione di risorse mo- tro nessuno. Obiettivi nobili,
massati in sterminate baraccopoli. netarie con l’impegno alla re- irrinunciabili, ma che servono
A preoccupare è la rapidità con la quale il stituzione, non è una cosa a poco nel momento in cui de-
virus si sta espandendo – i casi crescono del buona o cattiva per sua natura. vi convincere qualcuno a sbor-
22% al giorno - nonostante il 65% della popo- Il debito è un mezzo, non un sare del denaro.
lazione continentale abbia meno di 20 anni fine. Quindi la sua bontà di- Forse è troppo presto per
e solo il 3% più di 65. Tra i fattori che si ritiene pende dalla finalità del finan- avere un disegno compiuto, è
possano frenare i contagi ci sono poi la barrie- ziamento. Quando si va in comprensibile, ma bisogna la-
ra climatica del caldo e un sistema immunita- banca a chiedere un prestito, vorare in questa direzione.
rio diverso tra gli africani e gli europei, capace la prima domanda è: «per cosa Sbloccare i cantieri? Sospen-
di sopportare meglio alcune malattie e meno le servono questi soldi e come dere le imposte per un certo
altre. Infatti gran parte dei contagi sono «im- pensa di restituirli?» e la se- periodo? Erogare sussidi per
portati» da stranieri o locali che hanno viag- conda è: «quali garanzie of- importi e tempi definiti? È
giato fuori dal continente. Gli Stati più colpiti In Liberia lavaggio delle mani con acqua pulita: molti villaggi ne sono privi FOTO ANSA fre?». Emettere titoli di Stato è certo che occorre immettere
finora sono Sudafrica, Egitto, Algeria e Maroc- la stessa cosa, i potenziali in- domanda pubblica per surro-
co. Degli altri non si hanno però conteggi condizioni igieniche sono precarie. Il rischio cio terrificante: almeno 500 mila morti di cui vestitori si fanno proprio que- gare quella privata che verrà
accurati. di esplosione della pandemia arriva inoltre in 9 mila bambini, 11 milioni di persone che ste domande. meno, ma facendo spesa cor-
Il continente affronta malattie endemiche: un periodo economico difficilissimo per l’Afri- hanno abbandonato le loro case tra profughi Cosa può dire l’Italia ai suoi rente o investimenti? E se in-
ogni anno 400 mila persone muoiono di mala- ca, in seguito al crollo dei prezzi petroliferi che all’estero (5 milioni e mezzo) e sfollati interni potenziali finanziatori? Alla vestiamo, in quali progetti?
ria, ci sono milioni di sieropositivi da Hiv e erode risorse ai Paesi esportatori di idrocarbu- (6 milioni), 5 milioni di ragazzini che hanno prima domanda oggi possia- Con quali tempi? Con quali ri-
altre migliaia affette da tubercolosi, mentre ri come la Nigeria. I diffusi investimenti cinesi, conosciuto solo il conflitto e 2,8 milioni che mo solo rispondere che voglia- torni attesi? Formuliamo un
tra il 2013 e il 2014 l’Ebola ha ucciso 11 mila proprio in seguito al coronavirus che ha invaso non sono mai andati a scuola. Il coronavirus mo erogare sussidi di cui non progetto che faccia intravve-
africani. Queste catastrofi sono state affronta- il gigante asiatico, sono crollati negli ultimi tre ha già fatto vittime, in territori dove oltre metà conosciamo né l’estensione né dere anche le vie per il rientro
te con il supporto di organizzazioni non gover- mesi. Le stime di crescita del Pil per il 2020 degli ospedali sono stati distrutti. Il governo la durata: praticamente allar- del debito, altrimenti propo-
native straniere, nell’ambito di un sistema sono passate dal 3,2% all’1,8%. In un rapporto di Damasco ha rinviato di un mese le elezioni gare indefinitamente il reddi- niamo un vicolo cieco dentro
sanitario con un posto letto in ospedale ogni pubblicato martedì scorso dal Programma di legislative, previste per il prossimo 13 aprile. to di cittadinanza sotto diver- cui nessuno vorrà avventurar-
5 mila residenti (10-15 volte in meno dei Paesi sviluppo dell’Onu si rimarca come il colpo Ma anche Gaza e Yemen, altre aree di con- sa denominazione. Quanto al- si con noi.
europei). La Nigeria ad esempio ha due medici socioeconomico della pandemia sui Paesi in flitti, sono state intaccate dal Covid-19. Insie- la seconda questione dobbia- In termini aziendali: dob-
ogni 10 mila abitanti, a fronte dell’Italia che via di sviluppo sarà tale da richiedere anni per me alla Siria, dispongono di meno di 730 mo rappresentare che già sia- biamo formulare un business
ne dispone di 41 ancora ogni 10 mila: eppure una ripresa: nell’intero continente africano ventilatori polmonari e hanno 950 posti in mo indebitati al 135% del pro- plan. Se questo sarà credibile,
nel contrastato alla pandemia siamo andati si potrebbe perdere la metà dei posti di lavoro. terapia intensiva, per oltre 15 milioni di perso- dotto interno lordo, vale a dire combinando adeguatamente
in crisi. Diversi villaggi africani poi non hanno Ma la bestia del virus è riuscita a colpire ad ne. La pandemia va battuta anche per chi già che i nuovi creditori dovranno esigenze di assistenza e rilan-
nemmeno l’acqua a disposizione: il Covid-19 altre latitudini anche la martoriata Siria, en- agonizza per altri mali. accodarsi a un monte di impe- cio dell’economia, né i mercati
troverebbe vita facile a diffondersi dove le trata nel decimo anno di guerra con un bilan- ©RIPRODUZIONE RISERVATA gni pregressi per soddisfare i né l’Europa ci diranno di no.

CENTRALINO TEL. 035.386.111


CAMPAGNA ABBONAMENTI COME ABBONARSI
redazione@eco.bg.it - Fax 035.386.217
AMMINISTRAZIONE: sesaab@eco.bg.it
Registrazione Tribunale di Bergamo
L’ECO DI BERGAMO 2020 SPORTELLO Viale Papa Giovanni XXIII, 124 Bergamo.
fondato nel 1880 n. 310 del 6 aprile 1955 - Responsabile Orari: da lunedì a venerdì 8.30-12.30 e 14.30-18; sabato 8.30-12.
del trattamento dati D.Lgs. 196/2003: Alberto Ceresoli
www.ecodibergamo.it privacy@ecodibergamo.it
Pagamento contanti, assegno, bancomat o carta di credito.
ISSN edizione digitale: 2499-4669 PUBBLICITÀ Sesaab Servizi srl Società Unipersonale -
ANNUALE CARTA DI CREDITO (CartaSi, Visa, Mastercard, Eurocard) tel. 035.358.899.
Divisione SPM
Viale Papa Giovanni XXIII, 124 - 24121 Bergamo 7 giorni 335 euro solo 0,93 euro a copia
DIRETTORE RESPONSABILE
www.spm.it - info@spm.it
BOLLETTINO POSTALE* Sesaab SpA Viale Papa Giovanni XXIII, 118
ALBERTO CERESOLI 24121 Bergamo c/c 000000327247.
PUBBLICITÀ NAZIONALE OPQ srl 6 giorni 304 euro solo 0,99 euro a copia
Via G.B. Pirelli, 30 - 20124 Milano
CAPIREDATTORI BONIFICO BANCARIO* Sesaab SpA c/c
Tel. 02.6699.2511; Fax 02.6699.2520, 02.6699.2530.
ANDREA VALESINI, MARCO DELL’ORO
STAMPA C.S.Q. spa Banco Popolare Soc. Coop.: Iban IT61V0503411121000000032700
VICECAPIREDATTORI
Via dell’Industria, 52 - 25030 Erbusco (BS).
BRUNO BONASSI, DINO NIKPALJ, Ubi: Iban IT43H0311111110000000002626.
SILVANA GALIZZI, ROBERTO BELINGHERI ANNUNCI E NECROLOGIE
SOCIETÀ EDITRICE S.E.S.A.A.B. spa Tel. 035.358.777 SEMESTRALE ADDEBITO DIRETTO SEPA (SDD) pagamento mensile a mezzo addebito
Viale Giovanni XXIII, 118 - 24121 Bergamo 035.386.333 - Fax 035.358.877 su conto corrente bancario.
PRESIDENTE necro@spm.it 7 giorni 195 euro solo 1,08 euro a copia
MASSIMO CINCERA Sportello Orari 8.30-12.30 e 14.30-22 PORTALE ABBONAMENTI abbonamenti.ecodibergamo.it
AMMINISTRATORI DELEGATI (da lunedì a venerdì) Sabato 8.30-12.30 e 17.30-22
6 giorni 167 euro solo 1,08 euro a copia
ENRICO FRANZINI Domenica e festivi 16.30-22 MODALITÀ DI CONSEGNA portatura (nei comuni ove è previsto il servizio),
GIAN BATTISTA PESENTI Centralino e pubblicità
CONSIGLIERI appoggio in edicola e posta.
Tel. 035.358.888 Fax 035.358.753
MARIO FERMO CAMPANA (vicepresidente), Orari ufficio 8.30-12.30 da lunedì a venerdì,
ENRICO BENAGLIO, MARIO EUGENIO CARMINATI, SERVIZIO ABBONATI tel. 035.358.899 - fax 035.386.275
LUCIO CASSIA, BRUNO MARINONI,
sabato 8.30-12.30 TRIMESTRALE abbonamenti@ecodibergamo.it
EMILIO MORESCHI, VITTORIO NOZZA, 7 giorni 99 euro solo 1,10 euro a copia
NANDO PAGNONCELLI, MAURIZIO RADICI, Certificato ADS
MARIO RATTI, MARCO SANGALLI n. 8620 del 18-12-2018 6 giorni 87 euro solo 1,13 euro a copia * inviare ricevuta via fax o via mail completa di numero telefonico e indirizzo.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOp87J58Zz2mW1NuM+RaU62hI=
20 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Economia
ECONOMIA@ECO.BG.IT
La Borsa perde quasi il 3%
Negativi i titoli bancari
Chiusura in calo ieri per la Borsa di Milano
(-2,97%), in linea con gli altri listini europei.
www.ecodibergamo.it/economia/section/ Giù i titoli bancari per il rinvio delle cedole

Da Ubi 10 miliardi per ripartire


Rilancio Italia. Programma integrato per supportare imprese, famiglie e Terzo settore in questo difficile momento
Massiah: «Subito un ponte di liquidità, poi aiuti per tornare a crescere». Per Bergamo stimato un terzo delle risorse
Imprese, famiglie ed cassa temporanei); la sospen- digitali di interazione con la
enti del Terzo settore: il pro- sione del rimborso dei finanzia- banca per realizzare le princi-
gramma integrato da dieci mi- menti (possibilità di ottenere pali operazioni); sostegno nella
liardi di euro varato dal consi- una moratoria sul pagamento gestione dell’emergenza (possi-
glio di amministrazione di Ubi dei finanziamenti in essere); il bilità di ottenere un anticipo
Banca presieduto da Letizia consolidamento del debito con sulla cassa integrazione in dero-
Moratti, comprende un sistema finanza aggiuntiva in base alla ga).
di iniziative per tutti i segmenti legge 662 (nuovi finanziamenti «Il Gruppo Ubi è parte essen-
di clientela italiana del gruppo concessi grazie a specifiche ga- ziale del sistema economico na-
bancario: le imprese per assicu- ranzie pubbliche per estinguere zionale, e operatore imprescin-
rarne la continuità operativa a il debito in essere e concedere dibile nell’asse industriale Ber-
fronte di possibili crisi della li- contestualmente nuova liquidi- gamo-Brescia: una delle tre aree
quidità; e le famiglie, gli indivi- tà); sostegno alla digitalizzazio- industriali più importanti d’Eu-
dui e gli enti del ne (possibilità di at- ropa - ha detto Victor Massiah,
Terzo settore per tivare Pos Gprs mo- consigliere delegato di Ubi Ban-
sostenerne la tenu- bile da remoto, in ca - lo storico legame con il terri-
ta in un momento tempi rapidi e a con- torio e un forte senso di respon-
sociale potenzial- dizioni agevolate per sabilità ci portano ad agire con
mente critico. Il gli esercenti appar- determinazione per aiutare le
progetto vuole ov- tenenti alle catego- famiglie e le imprese ad affron-
viamente affronta- rie delle attività ne- tare la crisi. La forza del nostro
re l’urgenza del mo- cessarie con possibi- bilancio e il radicamento terri-
mento ma ha anche lità di storno dei ca- toriale ci permettono di propor-
l’intento di soste- Victor Massiah noni e commissio- re “Rilancio Italia” per sottoli-
nere la ripartenza consigliere delegato ni). neare l’impegno di una grande
nei prossimi mesi. Ed ecco le iniziati- banca a favore del Paese».
Per Bergamo è possibile stima- ve a favore di famiglie e indivi- «È cruciale cominciare a ra-
re sia erogato almeno un terzo dui: protezione del tenore di vi- gionare su quali debbano essere
del totale dei finanziamenti. ta (moratoria sul pagamento dei le forze da mettere in campo per
Queste le iniziative per le im- finanziamenti personali in es- liberare di nuovo un’energia che
prese. Nuova finanza per liqui- sere per chi ha subito la perdita porti alla crescita - ha continua-
dità (linee temporanee a breve o una riduzione del lavoro); so- to il consigliere delegato - non
termine o finanziamenti chiro- spensione del mutuo prima ca- possiamo non pensare al futuro.
grafari, anche tramite l’inter- sa (possibilità di ottenere una Questo futuro è fatto di due mo-
vento di garanzie di Stato); in- moratoria sul pagamento dei menti: un momento iniziale in
cremento delle linee di cassa mutui in essere per le categorie cui diamo un ponte di liquidità
tramite conversione dei fidi ac- e alle condizioni previste dal de- ai privati e alle aziende, accom-
cordati (parte delle linee di cre- creto Cura Italia), sostegno alla pagnata poi a finanziamenti di
dito commerciali già deliberate digitalizzazione (storno di ca- medio-lungo periodo per la se-
ma ancora non utilizzate posso- noni e commissioni alla cliente- conda fase, quella del rilancio».
no essere convertite in fidi di la privata che adotterà sistemi ©RIPRODUZIONE RISERVATA Ubi Banca ha messo in campo un programma da dieci miliardi per sostenere imprese e famiglie

«Proteggere i vantaggi competitivi cessione di prestiti per 18 mesi


con 6 mesi di preammortamen-
to» per cui per sei mesi non ci so-
no rate e poi quando la situazio-
ta e un 2021 in recupero». Oltre
alle imprese, c’è poi il capitolo fa-
miglie, con le moratorie su mu-
tui e prestiti e con l’anticipo della

del tessuto economico orobico» ne si rimette in moto l’impresa


comincia a ripagare. Ma ci sono
altri strumenti, più strutturati,
«con cui la banca trasforma li-
cassa integrazione frutto di un
accordo col governo le cui mo-
dalità saranno presto note.
Queste le principali “gambe”
nee di credito non utilizzate in di un progetto che mette a dispo-
Il vice direttore di Ubi a cui mira Ubi con questo pro- nella tenuta sociale e nella pro- forme più liquide e quindi ora sizione una cifra molto elevata:
getto, allineandosi a governo e tezione delle fasce più deboli: più utili». Con l’obiettivo di «Dieci miliardi sono una somma
Il pensiero va subito Bce, è creare le condizioni per noi stiamo aiutando in questo «proteggere i vantaggi competi- estremamente importante e po-
all’«aspetto umano di questa contenere danni permanenti al momento enti non profit e reli- tivi, faticosamente costruiti ne- tenzialmente incrementabile,
enorme tragedia» per cui la ban- tessuto imprenditoriale e con- giosi che stanno avendo gli stessi gli anni, ed evitare la dispersione anche se la dimensione effettiva
ca ha già donato 5 milioni di euro sentire una ripartenza nei pros- problemi di liquidità delle di conoscenze e la perdita del dell’utilizzo di queste risorse di-
a favore di ospedali e centri di ri- simi trimestri». aziende») e le famiglie. Si parte posizionamento in filiere della penderà dall’evoluzione della
cerca. Ma l’obiettivo del proget- Del progetto Geertman sot- dalle moratorie che permettono produzione spesso internazio- crisi e dal ricorso delle aziende
to «Rilancio Italia» che mette in tolinea la «visione d’insieme nel a imprese e famiglie di sospen- nali. Per fortuna le aziende ber- alle varie forme tecniche». E a li-
campo la notevole cifra di 10 mi- guardare il territorio di Berga- dere il pagamento delle rate. gamasche sono molto robuste e vello territoriale come sarà ri-
liardi di euro – sottolinea Frede- mo: Ubi è cresciuta col dna di «Per le Pmi - spiega Geertman - temprate rispetto alla crisi del partita la somma? «Sicuramen-
rik Geertman, vice direttore ge- questo tessuto economico e so- seguiamo il decreto Cura Italia e 2008». Così, «puntiamo a inter- te Bergamo sarà una delle prin-
nerale e Chief commercial offi- ciale, siamo storicamente il in modo molto semplificato rompere o limitare il collega- cipali destinatarie perché è fra i
cer di Ubi Banca - è di «limitare il punto di riferimento delle concediamo moratorie fino a mento tra contrazione del Pil e territori più colpiti, è uno dei più
più possibile le conseguenze aziende, ma vicini anche nel so- settembre. Per le aziende di Frederik Geertman mortalità delle imprese». industrializzati d’Italia e uno di
economiche della crisi sanita- stegno di infrastrutture e istitu- maggiori dimensioni, non co- Quanto alla durata della crisi, quelli in cui la banca ha la quota
ria». Lo definisce «un program- zioni come l’aeroporto, l’Uni- perte dall’intervento dello Sta- il Cco di Ubi spiega che «siamo in di mercato più alta. Ubi può per-
ma integrato che offre strumen- versità, il Donizetti. Tutti esem- to, mettiamo in campo la nostra presenza di uno shock diverso mettersi un intervento di questa
ti variegati». Il fatto che le im- pi di una banca che è “a casa sua”, moratoria estendendo a loro la n n Stanziata una da quelli precedenti per cui fare entità perché è tra le banche più
prese non fatturino e non incas- parte integrante di una comuni- medesima possibilità». somma importante previsioni è molto difficile, pre- sane del Paese, con un modesto
sino «è sotto gli occhi di tutti» e tà che vuole aiutare ad attraver- Ma «Rilancio Italia» libera ferisco parlare di scenari: quelli livello di crediti problematici ri-
infatti gli economisti prevedono sare questa difficile fase». soprattutto nuova finanza. «In- ma che una banca più ragionevoli indicano una se- spetto alle altre banche, un pa-
nell’anno una contrazione del- A cominciare dalle imprese, nanzitutto la liquidità per attra- sana come Ubi può vera contrazione del Pil del se- trimonio elevato e un’ampia li-
l’economia italiana abbastanza ma senza trascurare il terzo set- versare questo periodo e quindi, condo e terzo trimestre dell’an- quidità».
marcata (dal 6 all’11%): «Quello tore («che ha un ruolo rilevante a supporto del circolante, la con- mettere in campo» no, un quarto trimestre in risali- P. S.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpzo+kAU801kuVKvrTuQvpqI=
Economia 21
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Fondo solidarietà artigiani menti rischia di collassare -


commenta Danilo Mazzola, se-
gretario provinciale Cisl Berga-
mo -. In questa fase di emergen-
2i Rete Gas
cassa ordinaria
«Contenti
della fiducia
In tre settimane garantito za il governo ha stanziato 80 mi-
lioni da suddividere tra Fsba e
Fondo somministrati, ma servi-
ranno finanziamenti aggiuntivi
Per i sindacati
è «immotivata»
di Brembo
per Pirelli»
aiuto a 11 mila lavoratori ed è importante che anche le im-
prese che non si erano ancora
messe in regola lo facciano, nel
rispetto di chi fino a oggi ha con-
L’azienda: sacrifici ridotti
tribuito correttamente». Una cassa integrazio-
Sono oltre 2.800 le im- «In una situazione d’emer- ne ordinaria richiesta in piena
prese bergamasche che nelle ul- genza come questa il Fondo bila- crisi da Covid-19 e che per i sin-
time tre settimane hanno fatto terale è riuscito a dare una rispo- dacati è assolutamente «immo-
ricorso al Fondo di solidarietà sta tempestiva ed efficace ai la- tivata»: la comunicazione è arri-
bilaterale per l’artigianato voratori e alle imprese che altri- vata da 2i Rete Gas, partecipata
(Fsba) dando un aiuto immedia- menti rischierebbero di andare dal fondo F2i, che opera nella di-
to a più di 11 mila lavoratori. I nu- a gambe all’aria - sottolinea an- stribuzione del gas per conto dei Brembo ha il 2,43% di Pirelli ANSA
meri, già astronomici, purtrop- che Angelo Chiari, coordinatore Comuni sul territorio nazionale
po sono destinati a crescere. del Dipartimento artigiani di (99 i paesi serviti nella Bergama- «Brembo ha deciso di
«È un fenomeno mai visto Cgil -. Purtroppo c’è ancora mol- sca). «È vero che l’azienda subirà investire su di noi invece che su
prima - conferma Damiano Bet- ta strada da fare: è significativo i contraccolpi delle flessioni nel- se stessa, hanno fiducia in noi,
toni, responsabile per l’artigia- che ci sia voluto un accordo le forniture ai settori industriali, siamo contenti», ha detto ieri il
nato di Uil Bergamo -. Per dare le d’emergenza per sanare la situa- ma queste saranno compensate presidente di Camfin e a.d. di Pi-
dimensioni del problema, se in zione di quelle aziende che dal dall’utenza domestica in un Pae- relli, Marco Tronchetti Provera,
Uil prima dell’emergenza coro- 2015 ancora non hanno ottem- se dove tutti sono a casa», dicono tornando sull’investimento an-
navirus firmavamo mediamen- perato all’obbligo contrattuale Pietro Allieri di Filctem-Cgil e nunciato martedì dal gruppo di
te una decina di verbali Fsba a di aderire al Fondo». Le infor- Maria Ferrante di Femca-Cisl di Alberto Bombassei. Brembo è
settimana, ora ne sottoscrivia- mazioni su Fsba sono disponibi- Bergamo. Per la sede territoriale entrata in Pirelli con il 2,43% de-
mo più di 200». li su www.fondofsba.it, scriven- di Bergamo di 2i Rete Gas lavo- tenuto sia direttamente sia con
Dall’inizio della pandemia le Sono 2.800 le imprese artigiane che hanno bussato al Fsba do a info@fondofsba.it oppure rano 100 dipendenti. la controllante Nuova FourB.
categorie che stanno facendo ri- rivolgendosi a sindacati e asso- In un comunicato 2i Rete Gas Oltre a Brembo, martedì ha
corso al Fondo di solidarietà bi- diate a imprese che, per dimen- previsto dal decreto Cura Italia. ciazioni di categoria. spiega che «ha aderito alla cassa annunciato l’ingresso in Pirelli
laterale istituito nel 2015, che sioni, non hanno le spalle larghe integrazione prevista per con una partecipazione poten-
per gli artigiani sostituisce la dal punto di vista finanziario co- Ammesse imprese non in regola Cassa integrazione in deroga l’emergenza Covid a causa della ziale del 5,195% anche Yishun
cassa integrazione, sono le più me le industrie medie e grandi». Martedì notte Cgil, Cisl, Uil e i Da ieri per l’emergenza corona- contrazione dell’attività lavora- Niu, miliardario cinese fondato-
svariate: «La maggior parte so- Di norma il Fondo bilaterale rappresentanti delle associazio- virus possono essere presentate tiva e a seguito dei provvedi- re della Hixih Rubber Industry
no imprese metalmeccaniche, copre l’80% dello stipendio (fi- ni di categoria - Confartigianato, (solo a Regione Lombardia e menti delle autorità che hanno Group, già partner di Pirelli con
ma ci sono anche parrucchieri no a un massimale di 998,18 eu- Cna, Casartigiani e Claai - hanno non all’Inps) anche le domande imposto di ridurre al minimo una joint-venture dal 2005. «La
ed estetiste fermi, lavanderie ro al mese per retribuzioni infe- firmato un accordo grazie al per la cassa integrazione in de- anche le attività svolte dai con- prospettiva di allargare la colla-
che non ricevono lavoro dagli al- riori a 2.159,48 euro lordi e di quale anche le imprese non an- roga. Per informazioni e chiari- cessionari di pubblico servizio». borazione già esistente con Mr
berghi chiusi, odontotecnici che 1.199,72 per le altre) fino a 20 set- cora iscritte al Fondo bilaterale menti è possibile consultare il Inoltre «la cassa sarà applicata a Niu, valutando opportunità di
non vengono più chiamati dai timane nei due anni del biennio potranno usufruirne avendo 12 sito istituzionale www.regio- rotazione e avrà impatto su una una partnership nel private
dentisti - fa alcuni esempi Betto- mobile. Per l’emergenza Covid- mesi di tempo per regolarizzare ne.lombardia.it o scrivere alla percentuale pari a meno del equity, si basa su un rapporto
ni -. Il Fondo bilaterale si è per- 19 sono state aggiunte altre 20 la propria posizione. «Un passo casella cgid-covid19@regio- 20% della forza lavoro di 2i Rete consolidato. Nel settore dell’he-
ciò rivelato uno strumento for- settimane che possono essere importantissimo per salvaguar- ne.lombardia.it. Gas (2 mila lavoratori in Italia) althcare, Niu ha una lunga espe-
midabile per far fronte a questo richieste a step, con una prima dare posti di lavoro, ma anche Lucia Ferrajoli riducendo al minimo i sacrifici rienza di cui potremmo avvaler-
tzunami dando risposte imme- prestazione di 9 settimane come per sostenere il Fondo, che altri- ©RIPRODUZIONE RISERVATA richiesti ai nostri dipendenti». ci», ha detto Tronchetti Provera.

Borsa
FTSE Mib 16.544,97 -2,97% Ftse 100 Londra 5.454,57 -3,83% Spread Btp-Bund 200,91 1,43% Petrolio WTI 20,24 -1,17%
FTSE All Share 18.064,77 -2,72% Dow Jones 20.943,37 -4,44% Euro-Dollaro 1,0936 -0,18% Oro Fino (euro/gr) 46,35 -1,83%
Dax Francoforte 9.544,75 -3,94% Nasdaq 7.360,58 -4,41% Euro-Sterlina 0,8846 -0,21% Argento 14,02 0,61%
Cac 40 Parigi 4.207,24 -4,30% Nikkei Tokyo 18.065,41 -4,50% Euro-Yen 117,5500 -1,14% Euribor (360) 3m -0,363 diff: -0,010

AZIONI PREZZO VAR CAP. VAR AZIONI PREZZO VAR CAP. VAR AZIONI PREZZO VAR CAP. VAR AZIONI PREZZO VAR CAP. VAR AZIONI PREZZO VAR CAP. VAR Titoli di Stato
CHIUS. % ANNO% CHIUS. % ANNO% CHIUS. % ANNO% CHIUS. % ANNO% CHIUS. % ANNO%
BOT Pr.Netto Rend. BTP 15.7.2026 2,10% 105,62 1,15
A Borgosesia 0,390 -4,88 18 -16,31 Evonik Industries AG 18,400 -1,00 8574 -31,67 L’Oreal 233,300 -1,14 140543 -11,70 S
Acea 14,750 1,86 3141 -20,01 Borgosesia Rsp 1,020 -8,11 1 -25,55 Exor 43,490 -7,47 10481 -37,04 Luve 10,250 3,96 228 -19,92 Sabaf 9,660 1,47 111 -27,91 BOT 14.8.2020 (360) - 0,13 BTP 1.11.2026 7,25% 138,43 1,2
Acotel Group 2,670 -2,55 13 -6,64 Bper Banca 2,719 -2,89 1416 -39,35 Exprivia 0,736 4,55 38 -11,43 Lventure Group 0,412 0,00 19 -33,97 Saes Getters 18,220 -1,94 267 -39,97 BOT ZC 13.03.2020 EUR 99,99 3,29 BTP 01.12.2026 1,25% 101 1,15
Acsm-Agam 1,785 5,00 352 -10,75 Brembo 6,670 -1,84 2227 -39,69 LVMH 322,400 -5,08 157956 -22,28 Saes Getters Rsp 13,550 2,65 100 -29,24 BOT 14.04.2020 A (368) - 0,33 BTP 01.06.2027 2,2% 106,68 1,25
F
Adidas ag 200,600 -5,22 41969 -31,01 Brioschi 0,071 3,20 56 -19,32 M Safilo Group 0,757 -0,79 209 -32,05 BOT 30.4.2020 S - 0,57 BTP 01.08.2027 2,05% 105,69 1,27
Facebook 149,300 6,26 353891 -18,59
Adv Micro Devices 42,675 0,41 40404 5,10 Brunello Cucinelli 27,800 0,43 1890 -11,91 Safran 68,580 -21,53 28600 -50,05 BOT 14.05.2020 100 0,07 BTP 1.11.2027 6,5% 137,22 1,36
Falck Renewables 4,588 -3,98 1337 -3,61 Maire Tecnimont 1,474 2,01 484 -40,42
Aedes 0,818 1,36 26 -24,61 Buzzi Unicem 15,780 -5,34 2609 -29,71 Saint-Gobain 21,625 -2,17 11999 -40,98 BOT 29.05.2020 S (182) - 1 BTP 15.01.2027 0,85% 98,24 1,18
Ferrari 136,650 -3,46 26500 -7,61 Marr 12,300 -4,35 818 -39,56
Aeffe 1,036 0,58 111 -48,04 Buzzi Unicem Rsp 8,260 -3,39 336 -40,32 Saipem 2,220 -0,89 2244 -49,04 BOT 12.06.2020 (364) - 0,05 BTP 01.02.2028 2% 105,4 1,3
Fiat Chrysler 6,323 -3,79 9798 -52,08 Massimo Zanetti Beverage3,500 0,00 120 -40,27
Aegon 2,196 -4,69 347 -46,36 C Fidia 2,780 -1,24 14 -26,84 Saipem Rcv 43,000 0,00 0 2,38
Mediaset 1,902 -1,96 2247 -28,50 BOT 30.06.2020 S (180) 99,93 0,31 BTP 01.09.2028 4,75% 126,5 1,41
Aeroporto Marconi Bo. 7,720 -0,52 279 -36,30 Cairo Communication 1,634 3,81 220 -39,82 Fiera Milano 2,750 -1,08 198 -49,82 Salini Impregilo 1,152 -1,20 1028 -28,22
Ageas 33,510 3,91 78804 -36,89 Mediobanca 5,004 -0,48 4440 -49,01 Salini Impregilo Rsp 5,200 1,96 8 -15,45 BOT 14.02.2020 A (368) 100 0,21 BTP 1.12.2028 2,8% 111,45 1,44
Caleffi 0,715 6,08 11 -41,39 Fila 6,840 -0,58 293 -52,37 Merck KGaA 90,300 -3,32 11671 -13,59 BOT 31.07.2020 (182) - 0,11 BTP 01.08.2029 3,00% 113,23 1,5
Ahold Del 21,490 5,34 2561 -5,54 Caltagirone 2,190 1,39 263 -24,48 Fincantieri 0,532 -4,92 904 -42,24 Salvatore Ferragamo 11,800 -2,48 1992 -37,07
Air France Klm 4,811 -3,78 2062 -51,40 Micron Technology 38,175 -2,86 43647 -19,70 Sanlorenzo 10,328 1,35 356 -35,34 BOT 31.08.2020 S - 0,17 BTP 1.11.2029 5,25 133,3 1,53
Caltagirone Editore 0,840 3,70 105 -23,64 FinecoBank 8,284 -0,07 5048 -22,51 Microsoft 143,320 -3,24 1105776 1,80
Air Liquide 112,900 6,06 39006 -10,40 Campari 6,292 -3,94 7309 -22,70 Fnm 0,487 4,84 212 -30,13 Sanofi 78,550 2,24 103335 -12,55 BOT 14.09.2020 (367) 99,98 0,05 BTP 01.03.2030 3,50% 118 1,57
Airbus 52,620 -22,93 40658 -59,66 Mittel 1,290 5,31 105 -21,34 Sap 98,450 -1,55 120676 -17,97
Carel Industries 10,940 -5,36 1094 -21,07 Fresenius M Care AG 58,900 2,29 18042 -12,35 Mittel Opa - 0,00 - 0,00 BOT 30.09.2020 S (180) 99,98 0,08 BTP 01.04.2030 1,35% 98,51 1,56
Alerion 4,590 2,00 235 49,03 Carraro 1,200 0,50 -45,95 Saras 0,880 3,53 837 -38,63 BOT 14.10.2020 (366) 100,04 0,06 BTP 01.08.2030 0,95% 94,6 1,58
96 Fresenius SE & Co. KGaA 32,960 -4,52 17988 -33,38 Molmed 0,497 0,00 230 34,69
Algowatt 0,318 -0,63 14 -20,70 Carrefour 14,350 -0,35 -5,69 Schneider Electric 73,680 -7,46 43380 -20,48
10115 Fullsix 0,590 -5,45 7 -15,23 Moncler 32,390 -2,70 8367 -19,17 BOT 13.11.2020 A (365) 100,03 0,06 BTP 01.05.2031 6% 144,18 1,69
Alkemy 3,910 -5,78 22 -55,57 Cattolica Assicurazioni 4,496 -0,35 784 -38,16 Seri Industrial 2,590 17,73 122 57,93
Allianz 152,960 -0,78 69429 -30,16 G Mondadori 1,292 -1,82 338 -37,28 Servizi Italia 2,260 -0,88 72 -24,41 BOT 14.12.2020 A (367) - 0,14 BTP 01.03.2032 1,65% 100 1,68
Cellularline 4,160 -3,26 90 -40,57 Mondo TV 1,660 -4,93 57 -30,54 BOT 14.01.2021 (365) 100,03 0,01 BTP 1.2.2033 5,75% 145,44 1,82
Alphabet cl A 1.031,400 2,52 307404 -13,76 Cembre 14,000 -6,04 238 -41,67 Gabetti 0,271 -2,17 16 -6,23 Sesa 38,750 -1,90 600 -18,68
Alphabet Classe C 1.030,000 2,39 359964 -13,94 Garofalo Health Care 4,940 -0,30 405 -14,24 Monrif 0,098 0,00 15 -36,57 Siemens 73,690 1,10 67368 -36,91 BOT 12.02.2021 A (364) 100 0 BTP 01.09.2033 2,45% 107,69 1,84
Cementir Holding 4,980 1,24 792 -25,94 Munich RE 175,750 -0,20 36275 -33,85
Amazon 1.763,200 2,19 849637 6,98 Centrale del Latte d’Italia 2,550 1,59 36 5,37 Gas Plus 1,830 -5,18 82 -24,38 Sit 4,100 -2,84 103 -42,25 BOT 12.03.2021 A (364) 99,87 0,13 BTP 01.08.2034 5% 138,8 1,95
Ambienthesis 0,550 0,73 51 16,28 Gedi Gruppo Editoriale 0,454 -0,22 231 -0,66 Mutuionline 15,300 0,39 612 -23,69 Snam 3,896 -7,33 13226 -16,86 BTP Pr.Netto Rend. BTP 01.03.2035 3,35% 118,34 1,96
Cerved Group 5,560 2,58 1086 -36,06
Amgen 181,640 3,23 132538 -15,58 Chl 0,004 0,00 7 0,00 Gefran 4,100 -3,30 59 -39,88 N Societe Generale 14,030 -13,59 8148 -54,76 BTP 01.05.2020 0,7% 100,02 0,23 BTP 01.03.2036 1,45% 93,69 1,97
Amplifon 18,200 -2,78 4120 -29,02 Cia 0,083 -0,48 -30,50 Generali 12,095 -2,54 18986 -34,25 Nb Aurora 10,604 -10,53 159 -11,35 Sogefi 0,644 -1,23 77 -59,70 BTP 01.09.2036 2,25% 104,53 2,01
8 BTP 15.06.2020 0,35% 100,07 0,1
Anheuser-Busch 39,920 3,17 64201 -46,00 Cir 0,422 1,08 363 -22,90 Geox 0,700 -5,28 181 -40,78 Netflix 340,350 -0,90 146946 17,24 Sol 9,820 -0,10 891 -6,48
Anima Holding 2,486 1,55 945 -45,98 Gequity 0,026 1,54 3 -11,41 Starbucks 59,000 -3,45 85190 -25,45 BTP 01.09.2020 4% 101,57 0,15 BTP 1.2.37 4% 126,92 2,13
Class Editori 0,102 2,00 17 -42,70 Netweek 0,097 -4,53 13 -39,38 BTP 15.10.2020 0,2% 99,99 0,19 BTP 01.09.2038 2,95% 112,31 2,19
Apple 225,350 0,13 1163984 -12,54 Cnh Industrial 5,322 2,03 7261 -45,64 Giglio group 2,215 1,61 41 -21,73 Newlat Food 5,100 -2,67 208 -15,56 Stefanel 0,110 0,00 9 0,00
Aquafil 3,295 -1,93 141 -47,70 Gilead Sciences 66,980 -2,93 87471 13,22 Stefanel Rsp 72,500 0,00 0 0,00 BTP 01.11.2020 0,65% 100,27 0,16 BTP 01.08.2039 5% 143,61 2,23
Coima Res 6,600 -2,37 238 -25,17 Nexi 11,730 -1,08 7364 -5,25
Ascopiave 3,185 -5,35 747 -16,51 Commerzbank 3,115 -13,99 3901 -43,47 Gpi 6,480 -4,14 103 -20,00 Nokia Corporation 2,783 4,58 10578 -15,72 STMicroelectronics 18,935 -4,73 17254 -21,01 BTP 01.03.2021 3,75% 103,06 0,21 BTP 1.3.2040 3.1% 113,9 2,27
ASML Holding 229,300 -0,41 99363 -13,28 Conafi 0,287 -0,35 11 -5,90 Guala Closures 4,830 -1,02 300 -33,65 Nova Re 2,770 1,84 31 -21,97 T BTP 15.04.2021 0,05% 99,88 0,24 BTP 01.09.2040 5% EUR 145,2 2,31
Astaldi 0,380 1,60 37 -32,08 Continental AG 61,500 -4,24 -46,52 H Nvidia 236,650 3,59 141990 13,80 BTP 01.05.2021 3,75% 103,75 0,26 BTP 15.09.2041 2,55% 116 1,75
12300 Tamburi 5,390 -4,26 927 -20,97
Astm 16,010 0,19 2250 -40,62 Cose Belle D’Italia 0,188 0,00 -45,98 Heidelberger Cement AG 38,580 0,42 7234 -40,63 BTP 01.06.2021 0,45% 100,03 0,29 BTP 01.09.2044 4,75% 143,86 2,42
3 O Tas 1,535 4,42 128 -23,63
Atlantia 12,000 4,99 9909 -42,28 Covivio 53,350 2,60 4655 -48,30 Henkel KGaA Vz 70,540 -1,70 12568 -23,49 Olidata 0,154 0,00 6 0,00 Techedge 4,060 2,01 105 -18,31 BTP 1.8.2021 3,75% 104,4 0,38 BTP 01.09.2046 3,25% 116,8 2,44
Autogrill 4,278 0,71 1088 -54,15 Cr Valtellinese 0,047 -4,04 -33,29 Hera -2,94 4725 -18,67
Autos Meridionali 19,450 -0,26 85 -36,02
333 3,172 Openjobmetis 4,320 2,86 59 -50,34 Technogym 6,090 1,50 1857 -47,45 BTP 01.09.2021 4,75% 105,99 0,41 BTP 01.03.2047 2,7% 106,98 2,42
Credem 3,740 -2,60 1243 -27,94 I Orange 11,170 0,90 29202 -15,06 Telecom Italia 0,371 -0,19 5651 -33,20 BTP 15.10.2021 2.3% 102,97 0,34 BTP 1.03.2048 3,45% 120,98 2,47
Avio 11,440 -0,17 302 -17,46 Credit Agricole 6,350 -10,69 14137 -50,97 Telecom Italia Rsp 0,367 1,83 2213 -32,74
Axa 14,694 -3,61 30698 -41,69 I Grandi Viaggi 0,830 7,51 40 -36,40 Orsero 4,820 -1,83 85 -24,45 BTP 01.11.2021 0,35% 100 0,34 BTP 01.09.2049 3,85% 129,91 2,48
Csp International 0,360 -0,28 12 -40,40 Telefonica 4,064 0,15 19121 -35,83
Azimut 12,665 -3,91 1814 -40,48 Iberdrola 8,848 1,28 56606 -4,88 Ovs 0,770 -2,47 175 -61,62 BTP 15.12.2021 2,15% 102,93 0,4 BTP 01.09.2050 2,45% 101 2,45
D Igd 3,770 0,53 -39,19 Tenaris 5,484 -1,72 6474 -45,43
A2a 1,119 -1,19 3507 -33,04 416 P BTP 01.03.2022 5% 108,73 0,48 BTP 1.3.2067 2,8% 105,11 2,63
Daimler 25,770 -5,41 24857 -48,01 Il Sole 24 Ore 0,480 -3,61 27 -27,71 Terna 5,456 -5,44 10967 -8,36
B PanariaGroup 0,699 0,14 32 -54,55 Tesla 463,000 2,28 77269 25,05 BTP 01.04.2022 1,2% 101,38 0,51 BTPI Pr.Netto Rend.
D’Amico 0,092 9,49 115 -33,31 Illimity Bank 6,100 -2,87 398 -40,25
B Carige 0,001 0,00 83 0,00 Peugeot 11,400 -5,98 10315 -47,03 Tesmec 0,241 0,00 26 -39,29 BTP 15.04.2022 1,35% 101,62 0,5 BTP IT 23.04.2020 100,4 -
Danieli & C 10,620 -5,35 434 -35,16 Ima 52,700 -1,13 2277 -17,78
B Carige Rsp 50,500 0,00 1 0,00 Philips 35,380 0,24 34404 -18,91 Thyssenkrupp AG 4,548 -2,17 2574 -62,90 BTP 15.7.2022 1% 101,1 0,52 BTP IT 27.10.2020 100,76 0,4
Danieli & C Rsp 6,580 1,70 266 -34,85 Immsi 0,315 -3,81 107 -43,86
B Desio Bria Rnc 2,200 1,85 29 0,92 Danone 56,500 2,10 29030 -23,98 Indel B 12,300 -1,20 72 -43,32 Piaggio 1,520 -6,75 544 -44,69 Tinexta 8,890 -3,58 420 -23,36 BTP 01.08.2022 0,9% 100,85 0,53 BTPI 15.9.2021 2,1% 103,11 0,14
B Desio e Brianza 2,920 8,15 358 14,96 Datalogic 10,770 0,84 629 -36,16 Inditex 20,470 0,00 63798 -34,77 Pierrel 0,137 -2,83 31 -20,52 Tiscali 0,008 -3,33 35 -20,18 BTP 01.09.2022 5,5% 111,83 0,56 BTPI 15.05.2022 0,1% 98,7 0,79
B Ifis 8,950 0,56 482 -36,07 Pininfarina 0,942 -0,42 51 -42,28 Titanmet 0,065 -9,12 3 26,05
Dea Capital 1,080 -1,82 286 -26,03 Infineon Technologies AG 12,780 -4,63 14808 -36,73 BTP 15.09.2022 1,45% 102,23 0,56 BTP IT 26.11.2022 101,8 0,78
B Intermobiliare 0,078 -2,01 55 -33,33 Piovan 3,455 1,62 185 -41,04 Tod’s 30,000 -1,64 993 -27,22
De’Longhi 15,350 0,72 2295 -18,57 Ing Groep 4,810 -11,86 9915 -55,27 BTP 01.11.2022 5,5% 112,64 0,6 BTP IT 20.04.2023 99,23 0,72
B M.Paschi Siena 1,116 -1,50 1273 -20,17 Piquadro 1,430 -2,72 72 -42,11 Toscana Aeroporti 11,500 -2,54 214 -33,91
Deutsche Bank 5,591 -5,53 3192 -19,09 Intek Group 0,206 1,48 80 -33,01 BTP 15.1.2023 .05% 98,66 0,56 BTPI 15.05.2023 0,1% 98,1 0,82
B P di Sondrio 1,360 -1,38 617 -35,48 Pirelli & C 3,058 -6,34 3058 -40,51 Total 35,150 -0,37 83369 -28,85
Deutsche Borse AG 120,600 2,68 23276 -13,11 Intek Group Rsp 0,395 -0,75 20 -12,22
B Profilo 0,142 -3,40 96 -36,61 Piteco 5,860 10,57 108 -7,72 Trevi 14,360 2,21 24 -9,97 BTP 01.03.2023 0,95% 101,15 0,59 BTP IT 22.05.2023 99,11 0,77
Deutsche Lufthansa AG 8,058 -11,39 3756 -51,13 Intel 49,425 0,58 232248 -7,22
B Sardegna Rsp 7,260 0,00 48 -23,58 Plc 1,235 -1,20 32 -15,99 Triboo 1,030 1,98 30 -32,46 BTP 15.03.2023 0,95% 101,12 0,58 BTP IT 20.11.2023 98,19 0,79
Deutsche Post AG 24,000 7,60 29106 -30,16 Interpump 21,500 -2,18 2341 -23,87
B Sistema 1,134 4,81 91 -38,64 Deutsche Telekom 11,500 -0,86 -21,80 Poligrafica S.Faustino 5,440 2,64 6 -23,92 Tripadvisor 16,012 -5,81 2017 -39,11 BTP 01.05.2023 4,5% 111,79 0,62 BTP IT 11.04.2024 98,53 0,89
50155 Intesa Sanpaolo 1,434 -3,60 25123 -38,91
Banca Farmafactoring 4,725 -0,11 806 -11,52 Poligrafici Editoriale 0,114 0,88 15 -39,49 Txt e-solutions 5,990 -1,48 78 -37,99 BTP 15.06.2023 0,60% 100,02 0,62 BTPI 15.09.2024 2,35% 106,98 0,8
Diasorin 118,300 -1,99 6619 2,51 Inwit 9,880 0,00 5928 13,17
Banca Generali 18,910 -1,10 2210 -34,70 Poste Italiane 7,392 -4,25 9655 -26,96 U
Digital Bros 10,640 0,76 152 -14,74 Irce 1,530 4,44 43 -14,29 BTP 01.08.2023 4,75% 113,63 0,66 BTP IT 24.10.2024 97,79 0,86
Banco Bpm 1,176 -2,00 1782 -42,01 Prima Industrie 12,820 -0,62 134 -21,83
doValue 5,800 2,65 464 -52,85 Iren 2,106 -6,40 2740 -23,75 Ubi Banca 2,352 -2,29 2691 -19,23 BTPI 15.09.2023 2,6% 106,6 0,72 BTP IT 21.05.2026 96,59 1,17
Banco Santander 2,140 -7,30 34531 -42,93 ProSiebenSat.1 Media SE 6,688 -2,68 1463 -52,02
E Isagro 0,724 -3,21 18 -41,85 Unicredit 6,860 -4,02 15348 -47,31 BTP 1.10.2023 2.45% 106,18 0,72 BTPI 15.9.2026 3,1% 113,04 1
Basf 41,605 1,48 38407 -39,69 Prysmian 14,865 1,82 3986 -30,83
Edison Rsp 0,938 2,85 -8,93 Isagro Azioni Sviluppo 0,502 5,68 7 -45,67 Unieuro 6,140 -0,81 123 -54,18 BTP 15.10.2023 0,65% 99,95 0,67 BTP IT 28.10.2027 95,8 1,28
Basicnet 3,220 -2,72 196 -38,08 103 Puma 52,680 18,92 795 -22,81
Eems 0,082 -2,84 41,87 It Way 0,538 -1,47 4 -13,23 Unilever 43,050 1,77 73819 -17,21
Bastogi 0,890 0,68 110 -17,97 4 BTP 1.11.2023 9% 129,21 0,7 BTPI 15.05.2028 1,3% 100,98 1,25
El En 15,800 -1,43 -52,18 Italgas 4,694 -5,91 3798 -13,78 R Unipol 3,134 0,00 2249 -38,69
Bayer 52,300 3,28 39975 -27,00 309 BTP 01.03.2024 4,5% 114,4 0,81 BTPI 15.5.2030 .4% 92,32 1,31
2,400 5,26 -21,57 Italian Exhibition 2,480 -5,70 77 -40,95 Rai Way 4,750 -3,36 1292 -22,51 UnipolSai 2,240 0,00 6339 -13,51
BB Biotech 49,300 0,20 2731 -19,18 Elica 152 BTP 15.05.2024 1,85% 104,06 0,83 BTPI 15.09.2032 1,25% 98,18 1,41
0,651 -4,12 -28,62 Italiaonline Rsp - 0,00 - 0,00 Ratti 4,000 -5,21 109 -22,48 V
BBVA 2,760 -10,97 18403 -45,24 Emak 107
Italmobiliare 24,150 1,05 1026 0,00 Rcs Mediagroup 0,704 -3,03 367 -30,16 BTP 01.07.2024 1,75% 103,74 0,87 BTPI 15.9.2035 2,35% 113,58 1,47
B&C Speakers 8,800 -3,93 97 -37,37 Enav 3,930 -2,04 2129 -26,13 Valsoia 9,860 6,02 105 -17,83
Bca Finnat 0,228 -4,20 83 -19,43 Enel 6,068 -4,28 61691 -14,20 Ivs Group 6,540 1,87 255 -24,83 Recordati 37,700 -2,18 7884 0,35 Vianini 1,070 0,00 32 -5,31 BTP 01.09.2024 3,75% 112,18 0,93 CCT Pr.Netto Rend.
Bca Mediolanum 4,636 -0,30 3434 -47,65 Enervit 3,090 5,46 55 -9,38 J Recordati opa - 0,00 - 0,00 Vinci SA 69,960 -1,69 41602 -29,45 BTP 15.11.2024 1,45% 102,7 0,9 CCT-E15.12.20 E6M+0,8 100 0,37
Be 0,886 -1,23 120 -29,68 Engie 8,964 -9,20 19664 -38,54 Juventus FC 0,735 -5,94 978 -41,06 Renault 16,406 -9,50 4675 -61,56 Vivendi 19,910 9,04 23299 -23,28 BTP 01.12.2024 2,5% 107,1 0,95 CCT-E15.06.22 E6M+0,55 99,23 0,58
Beghelli 0,169 0,00 34 -21,76 Eni 9,200 -0,22 33435 -33,55 Reno De Medici 0,547 -0,18 207 -33,54 Volkswagen AG Vz. 99,780 -5,15 20575 -42,46 BTP 1.02.2025 0,35% 97,34 0,94 CCT-E15.12.22 E6M+0,7 99,52 0,63
K Reply 61,850 11,04 2314 -10,94
Beiersdorf AG 90,800 -6,68 22882 -14,90 E.On 9,150 -0,88 18309 -3,89 Vonovia SE 39,020 0,00 18183 -18,57 BTP 01.03.2025 5% 119,22 1 CCT-E15.07.23 E6M+0,7 99,41 0,67
Kering 453,900 -4,14 57443 -22,54 Repsol 8,200 -1,20 13089 -42,11
B.F. 3,500 -1,41 611 -10,03 Eprice 0,374 -3,11 15 -25,50 W BTP 15.05.2025 1,45% 102,45 0,97 CCT-E15.12.23 E6M+0,55 98,26 0,78
K+S AG 5,140 -4,81 5956 -54,11 Restart 0,475 -0,94 15 -24,36
Bialetti Industrie 0,125 2,88 19 -36,39 Equita Group 2,060 -1,90 103 -27,72
L Wfd Unibail-Rodamco 49,130 -7,89 4911 -64,91 BTP 01.06.2025 1,5% 102,63 1,01 CCT-E15.02.24 E6M+0,75 98,7 0,79
Biancamano 0,225 -1,32 8 -3,85 Erg 16,050 -1,59 2413 -16,49 Retelit 1,468 -0,74 241 -7,67
Risanamento 0,26 4,03 Wiit 88,200 2,08 234 -3,92 BTP 15.11.2025 2.5% 107,8 1,07 CCT-E15.10.24 E6M+1,1 99,59 0,93
Biesse 8,950 -1,10 245 -39,73 Esprinet 3,080 -4,35 161 -40,54 La Doria 8,870 1,26 275 -4,93 0,038 70
Bioera 0,560 -6,50 3 -15,65 Essilorluxottica 93,260 -8,79 20336 -31,07 Landi Renzo 0,444 0,91 50 -50,83 Roma A.S. 0,405 -3,57 255 -40,44 Z BTP 01.12.2025 2% 105,32 1,08 CCT-E15.01.25 E6M+1,85 102 1,08
Bmw 44,810 -1,56 26975 -38,63 Eukedos 0,880 -2,22 20 -13,73 Lazio S.S. 0,938 -0,74 64 -38,13 Rosss 0,535 -1,83 6 -10,08 Zignago Vetro 11,500 5,70 1012 -9,45 BTP 01.03.2026 4,5% 119,39 1,1 CCT-E15.04.25 E6M+0,95 97,81 1,03
Bnp Paribas 25,940 -5,95 23660 -50,88 Eurotech 5,065 0,90 180 -39,92 Leonardo 5,858 -3,52 3387 -43,94 Rwe 22,930 -0,30 12002 -15,76 Zucchi 1,501 -5,57 6 -19,69 BTP 01.06.2026 1,6% 103,05 1,11 CCT-E15.09.25 E6M+0,55 95,78 0,98

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpzo+kAU801kuNg0b8i9KkLY=
22 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Trovalavoro Opportunità
per operaia
cucitrice
Opportunità
per grafico\a
pubblicitaria
Opportunità
per idraulico
di cantiere

Elettricista rente, utilizzo di presse automatiche e Tel. 035 0860316


Email: bergamo@ig-samsic.eu
CONFARTIGIANO Tel. 035 274 223 semiautomatiche, rifinitura e controllo
Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo
Email: politicheattive@artigianibg.com qualità. Si richiede esperienza pregres-
IMPRESE BERGAMO Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125 sa nella mansione all’interno di aziende
La risorsa, inserita in produzione, si oc-
Bergamo cuperà di avviamento dei processi di
del settore plastico, disponibilità al la-
Grafico/a pubblicitario Azienda operante nel settore impianti stampaggio ad iniezione, avanzamento
Tel. 035 274 378 voro su tre turni. Assunzione iniziale in
elettrici seleziona elettricista, preferi- produzione e gestione delle risorse. Si
Email: politicheattive@artigianibg.com somministrazione. Sede di lavoro: Cise-
bilmente con esperienza. Si richiede di- richiede esperienza pregressa nella
Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125 rano (BG).
Bergamo sponibilità a trasferte giornaliere. La fi- mansione; provenienza dal settore pla-
Azienda di grafica e comunicazione ri- gura si occuperà della installazione e stico; disponibilità al lavoro su turni. Si
manutenzione ordinaria e straordina-
Operatore macchine Cnc offre inserimento da valutare in base
cerca: grafico/a pubblicitario. Il profilo Tel. 035 0860316
si occuperà di: realizzare prodotti visivi ria di sistemi e componenti elettrici (ci- Email: bergamo@ig-samsic.eu all’esperienza. Sede di lavoro: Bergamo
sulla base delle richieste del cliente, se- vili e industriali) assicurandone il cor- Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo e Provincia.
guendo l’intero processo: rilevazione retto funzionamento/collaudo. Orario La risorsa si occuperà di lavorazioni
esigenza cliente, elaborazione concept, di lavoro: full-time con flessibilità ora- meccaniche con utilizzo di torni e frese
utilizzo di strumenti computerizzati di ria. Sede di lavoro: Bergamo e sede CNC, controllo qualità e programma-
progettazione e software per la crea- clienti (provincia BG e MI). Si offre inse- zione. Si richiede Qualifica in ambito LIFE IN S.P.A.
zione di immagini. Si richiede plurien- rimento diretto in azienda; livello e meccanico, esperienza pregressa nella
nale esperienza in ruolo/mansione contratto commisurato alle competen- mansione, buona conoscenza del dise- Disegnatore meccanico
ze del profilo individuato. gno meccanico, disponibilità al lavoro a Tel. 0350591014
analoga e titolo di studio in linea. Orario
Fax 0350591015
di lavoro: full time. Sede di lavoro: Bru- giornata e su turni. Si offre inserimento Email: bergamo@lifein.it
saporto. Si offre inserimento diretto, li- Tecnico manutentore a tempo determinato. Sede di lavoro: Indirizzo: Via Moroni 154 Bergamo
vello e retribuzione commisurate alle trasfertista Treviolo (BG). Siamo alla ricerca di un disegnatore per
competenze della risorsa. Tel. 035 274 223 azienda metalmeccanica sita nelle vici-
Email: politicheattive@artigianibg.com Manutentore nanze di Bagnatica. Si richiede diploma
Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125
Termoidraulico Bergamo elettro-meccanico junior in ambito tecnico/ meccanico e cono-
Tel. 035 274 378 Tel. 035 0860316 scenza di Autocad e Inventor.
Email: politicheattive@artigianibg.com Azienda bergamasca settore della pro- Email: bergamo@ig-samsic.eu
Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125 duzione di macchinari industriali ricer- Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo
Bergamo ca tecnico trasfertista (italia/estero). La La risorsa si occuperà della manuten-
Idraulico di cantiere
Azienda bergamasca all’avanguardia Tel. 0350591014
risorsa sarà inserita nel team di gestio- zione meccanica ed elettrica ordinaria Fax 0350591015
nel settore impiantistico seleziona: ter- ne interventi di installazione e manu- e straordinaria degli impianti di produ- Email: bergamo@lifein.it
moidraulico, con esperienza pregressa. tenzione macchinari/impianti presso zione. Si richiede Diploma in ambito Indirizzo: Via Moroni 154 Bergamo
La figura si occuperà della installazio- le sedi clienti. Si richiedono: - disponi- meccanico/elettrico; conoscenza del Siamo alla ricerca di idraulico per can-
ne, manutenzione e soluzione guasti bilità a trasferte e passaporto in corso disegno e delle componentistiche; ma- tiere con esperienza nel settore e con
agli impianti idrosanitari, termici e di di validità - esperienza di montaggio nualità con gli strumenti da banco. As- capacità di lettura di schemi elettrici. Si
condizionamento civili e industriali. meccanico - competenze in ambito sunzione iniziale in somministrazione richiede diploma professionale prefe-
Orario di lavoro: full-time con flessibili- meccanico /elettrico /oleodinamico. con prospettive d’inserimento. Sede di ribilmente in ambito idraulico. Zona di
tà oraria. Sede di lavoro: Bergamo e se- Sede: Treviglio - trasferte in Lombar- lavoro: Bergamo e Provincia. lavoro: vicinanze di Martinengo.
de clienti (provincia BG e MI). Si offre dia, Veneto, Emilia Romagna.
inserimento diretto in azienda; livello e Si offre inserimento diretto in azienda;
contratto commisurato alle competen-
Autista / magazziniere Addetto/a alla cernita
livello e contratto commisurato alle Tel. 0350591014
ze del profilo individuato competenze del profilo individuato. cat. protette legge 68/99 Fax 0350591015
Tel. 035 0860316
Email: bergamo@ig-samsic.eu Email: bergamo@lifein.it
Social media Indirizzo: Via Moroni 154 Bergamo
Tecnico programmatore Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo
Siamo alla ricerca di un/una addetto/a
manager – junior Tel. 035 274 378 Fax.: 035 219191 Sede di lavoro: Villa di Serio (BG). Regi- La risorsa si occuperà di consegnare la
Tel. 035 274 378 Email: politicheattive@artigianibg.com mail: seriate@alispa.it strarsi al sito: www.alispa.it. merce ai clienti di Bergamo e Provincia, alla cernita a tavolo per azienda cliente
Email: politicheattive@artigianibg.com Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125 La risorsa si occuperà del montaggio di movimentazione manuale di carici, si- del settore gomma-plastica. Si richiede
Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125 Bergamo particolari su telaio e del successivo esperienza nella mansione. Zona di la-
Magazziniere con stemazione magazzino. Requisiti: Iscri-
Bergamo Impresa del settore ICT, seleziona tecni- controllo qualità visivo. Richiesta fles- voro: Adrara San Martino.
patentino del muletto zione al collocamento mirato, espe-
Azienda operante nel settore della pro- co programmatore. Mansioni principa- sibilità oraria. Orario di lavoro: giorna-
Tel.: 035 301050 rienza pregressa in qualità di autista
gettazione edilizia e realizzazione di li: sviluppo di progetti di alto profilo ta. Sede di lavoro: Grumello del Monte Impiegato/a
Fax.: 035 219191 con patente B. Inserimento a tempo de-
negozi ricerca: social media manager, tecnologico, supporto on-site e da re- (BG). Registrarsi al sito: www.alispa.it.
anche prima esperienza. Il profilo si oc- moto. Requisiti: Diploma tecnico, espe-
mail: seriate@alispa.it terminato in somministrazione. Sede di amministrativo/a
La risorsa si occuperà del carico/scari- lavoro: Telgate (BG). Tel. 0350591014
cuperà di: gestione social media, web rienza pregressa in mansione, cono- Addetto/a agli imballaggi co, della preparazione degli ordini, del- Fax 0350591015
marketing, utenza web e gestione do- scenza programmazione PHP, MySql, Email: bergamo@lifein.it
cumentale back office. Si richiede: tito- Javascript, C++,....
industriali l’uso del PC e della movimentazione Operaio/a metalmeccanico Indirizzo: Via Moroni 154 Bergamo
Tel.: 035 301050 della merce con uso di muletto. Richie- Tel. 035 0860316
lo di studio (preferenza laurea), buona Sede di lavoro: Brusaporto con trasfer- Fax.: 035 219191 Per azienda metalmeccanica siamo alla
sto Patentino del muletto. Inserimento Email: bergamo@ig-samsic.eu
conoscenza della lingua inglese e buo- te in Lombardia. Orario di lavoro: full- mail: seriate@alispa.it Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo ricerca di un/a impiegato/a ammini-
in somministrazione, scopo assuntivo.
ne competenze informatiche. Orario di time, lunedì – venerdì. Si offre inseri- La risorsa si occuperà dell’imballaggio La risorsa, inserita in produzione, si oc- strativo/a con pregressa esperienza. Si
Orario di lavoro: giornata. Sede di lavo-
lavoro: full time. Sede di lavoro: Seriate. mento diretto in azienda; livello e dura- industriale di macchinari con uso di tra- cuperà di montaggio a bordo macchina, occuperà di prima nota, fatturazione
ro: Zanica (BG). Registrarsi al sito:
Si offre inserimento diretto, livello e ta da commisurare all’esperienza dei pani ed avvitatori. Richiesta pregressa molatura, esecuzione di lavorazioni attiva e passiva. Richiesta disponibilità
www.alispa.it.
durata da commisurare alle competen- candidati. esperienza nella mansione e disponibi- meccaniche con ausilio di strumenti di immediata full-time. Zona di lavoro: vi-
ze della risorsa. Registrarsi al portale https://lavo- lità a lavoro pesante. Inserimento in officina. Si richiede esperienza pre- cinanze di Stezzano.
ro.jobtalentconfartigianato.it/regi- somministrazione, scopo assuntivo. gressa nella mansione, buona cono-
Tecnico commerciale strati ed inviare curriculum vitae. Orario di lavoro: giornata. Sede di La- IG GROUP scenza del disegno meccanico, disponi- Operaia cucitrice
(Italia/estero) voro: Gorle (BG). Registrarsi al sito:
DE PASQUALE bilità al lavoro a giornata e su due turni. Tel. 0350591014
Tel. 035 274 223 www.alispa.it Si offre inserimento a tempo determi- Fax 0350591015
Email: politicheattive@artigianibg.com Email: bergamo@lifein.it
nato. Sede di lavoro: Cisano Bergama-
Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125 ALI S.P.A. Elettricista Impiegato/a contabile sco (BG).
Indirizzo: Via Moroni 154 Bergamo
Bergamo Tel. 035 0860316 Per azienda tessile siamo alla ricerca di
Tel.: 035 301050 Email: bergamo@ig-samsic.eu
Azienda bergamasca leader nella co- un’operaia cucitrice con esperienza. Si
Operaio/a generico/a Fax.: 035 219191 Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo Capo turno
struzione di impianti per il settore ali- mail: seriate@alispa.it richiede massima precisione e buona
mentare, cerca tecnico commerciale
con corso sulla sicurezza La risorsa, inserita all’interno di uno stampaggio plastico manualità.
Tel.: 035 301050 La risorsa si occuperà dell’installazione
(Italia/estero). La risorsa dovrà inter- studio commercialista, si occuperà di
Fax.: 035 219191 e manutenzione di impianti elettrici ci-
facciarsi con i clienti e seguire il servi- contabilità, bilanci, adempimenti fisca-
mail: seriate@alispa.it vili ed industriali. Inserimento in som-
zio pre-vendita fornendo consulenza e li (Dichiarazione dei Redditi, F24, di-
La risorsa si occuperà del carico/scari- ministrazione, scopo assuntivo. Orario
supporto tecnico. Si richiedono: spicca- chiarazioni iva, certificazioni ritenute
co di impianti, movimentazione merce di lavoro: giornata. Sede di lavoro: Ma-
te doti commerciali, organizzative, ca- acconto, 770). Si richiede Diploma/Lau-
e preparazione degli ordini. E’ richiesto pello (BG). Registrarsi al sito: www.ali-
pacità di eseguire analisi di mercato e rea ad indirizzo economico-ammini-
l’attestato di partecipazione al corso spa.it
conoscenza della lingua inglese. strativo e pregressa esperienza. Inseri-
sulla sicurezza. Inserimento in sommi-
Orario full time. Disponibilità a trasfer- mento iniziale a tempo determinato.
nistrazione. Orario di lavoro: due turni Operaio/a chimico/a Sede di lavoro: Bergamo.
te. L’azienda offre inserimento con con- e/o giornata. Sede di Lavoro: Gorle (BG). Tel.: 035 301050
tratto a tempo indeterminato e retribu- Registrarsi al sito: www.alispa.it Fax.: 035 219191
zione in linea con le competenze. mail: seriate@alispa.it Impiegato/a commerciale –
Operai/e addetto/a La risorsa si occuperà di analisi chimi- buyer
Apprendista che su particolari in ferro, acciaio ed al- Tel. 035 0860316
elettrauto
allo stampaggio luminio, della gestione documentale e Email: bergamo@ig-samsic.eu Se avete segnalazioni o suggerimenti
Tel.: 035 301050 Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo
Tel. 035 274 223 Fax.: 035 219191
della conservazione delle prove effet-
La risorsa si occuperà di trattare con
Email: politicheattive@artigianibg.com mail: seriate@alispa.it tuate, nonché di supportare la produ- Telefono
Indirizzo: via Torretta, 12 – 24125 zione. Richiesta breve esperienza e di- clienti per gestire l’ordine e con i forni-
Bergamo
Azienda specializzata nella sostituzio-
La risorsa si occuperà del carico/scari-
co di presse ad iniezione e compressio- sponibilità a lavorare in produzione. tori per gestire l’acquisto. Si richiede
Diploma di Geometra, buona capacità
035.358.777
ne nel settore della gomma plastica. In- Orario di lavoro: giornata. Sede di lavo-
ne di componenti elettriche per veicoli ro: Chiuduno (BG). Registrarsi al sito: di lettura dei disegni tecnici, anche in
serimento in somministrazione, scopo
ricerca: apprendista elettrauto, anche www.alispa.it. AutoCad, per stesura preventivi e cal-
assuntivo. Orario di lavoro: tre turni dal
senza esperienza, da inserire in organi- colo costi. Inserimento da valutare. Se- Fax
lunedì alla domenica con riposo infra-
co. La risorsa si occuperà di: installazio- de di lavoro: Trezzano Rosa (BG).
Manutentore meccanico jr
ne, sostituzione di batterie e di consu-
lenza/diagnostica. Requisito preferen-
settimanale. Sede di lavoro: Grumello
del Monte (BG). Registrarsi al sito: Tel.: 035 301050 035.358.877
www.alispa.it Fax.: 035 219191 Addetto/a allo stampaggio
ziale: titolo di studio coerente con l’am- mail: seriate@alispa.it
bito. Orario di lavoro: a giornata, full ti-
e controllo qualità
La risorsa si occuperà della manuten- Tel. 0350860316
me. Sede di lavoro: Bergamo. Azienda Operai/e addetti/e zione meccanica di macchinari ed im- Email: bergamo@inforgroup.eu e-mail
offre inserimento diretto, contratto e al montaggio e/o controllo pianti. Richiesto diploma di Perito Mec- Indirizzo: Via Angelo Maj 28/B Bergamo
retribuzione da commisurare al profilo qualità canico ed esperienza di tre anni nella La risorsa si occuperà di stampaggio di trovalavoro@eco.bg.it
da inserire. Tel.: 035 301050 mansione. Orario di lavoro: giornata. materiale termoplastico e termoindu-

Collaborano con noi

Confartigianato Imprese Bergamo Ali Spa Life in Spa Infor Group Spa
Tel. 035.274236 Tel. 035.301050 Tel. 035.0591014 Tel. 035.0860316
via Torretta, 12 - Bergamo Via Marconi, 14 - Seriate (Bg) Via G. B. Moroni, 154 - Bergamo Via Angelo Maj, 28/B - Bergamo
www.confartigianatobergamo.it email: seriate@alispa.it www.lifein.it - www.lifeingroup.com www.inforgroup.eu

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpzo+kAU801kuRSvGXvCdaM4=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 23

Città e provincia
CRONACA@ECO.BG.IT
www.ecodibergamo.it/cronaca/section/

«Sito Inps in tilt, andava potenziato»


Bonus partite Iva. Le testimonianze degli utenti bergamaschi: «Sul monitor comparivano dati sensibili di estranei»
I patronati e le associazioni di categoria: «Sarebbe servito un sistema dedicato». L’ipotesi: ora accessi scaglionati
DIANA NORIS tuazione già zoppicante, la soldi ci saranno per tutti». An-
Nome e cognome, nu- pubblicazione di dati sensibili, che il patronato Inas-Cisl è
mero di telefono, lo storico con come racconta Danilo Pizio di «bloccato – afferma la respon-
le pratiche evase, l’orario del- Schilpario, nostro lettore: «In- sabile Daniela Zucchelli -. Sia-
l’ultimo accesso. Dati sensibili vece del mio profilo ho visua- mo in attesa che tutto venga ri-
pubblicati in barba alla pri- lizzato i dati di un signore resi- pristinato, ho saputo anche da
vacy sul sito Inps e accessibili a dente in Valfurva, ho potuto colleghi di altre province della
chiunque - senza password o leggere tutti i suoi dati, anche pubblicazione di dati sensibi-
pin – ieri mattina entrasse nel- l’ultimo accesso, ieri sera alle li».
la sezione MyInps, prima che il 22.30 (martedì per chi legge,
sito andasse in tilt. Uno scam- ndr). Entrando nella mia ba- Commercianti e artigiani
bio d’identità tra utenti, «du- checa mi uscivano anche altri Era stata organizzata una task
rato solo 5 minuti» assicurano nominativi, in questo caso pe- force per affrontare l’alto nu-
i vertici dell’Istituto nazionale rò senza altre informazioni. È mero di richieste in Ascom-
per la previdenza sociale. Che un fatto gravissimo, che ho im- Confcommercio: «Stavamo la-
incolpano gli hacker della pa- mediatamente denunciato al- vorando su oltre un migliaio di
ralisi totale del sito web, preso la Polizia postale». richieste – spiega il direttore
d’assalto dai lavoratori auto- Il signor Pizio non è stato Oscar Fusini -. Questo sistema,
nomi intenzionati a chiedere l’unico a vivere questo «scam- che eroga l’indennità a chi pri-
l’indennità di 600 euro, misu- bio d’identità». Una nostra let- ma consegna la richiesta, ha
ra varata dal Governo con trice racconta di «aver visto i discriminato il nostro territo-
l’emergenza Covid-19. Nel si- dati di un cittadino di Sondrio, rio, tra l’altro tra i più colpiti.
stema Inps sono pervenute senza aver digitato alcuna pas- Nel milanese infatti c’è chi è
circa 100 domande al secondo sword». Idem per la figlia che riuscito ad evadere alcune pra-
(con picchi di 300), in totale scrive: «I dati sensibili di altri tiche, evidentemente c’è stato
339 mila. utenti sono visibili a tutti e non Il sito dell’Inps è andato in tilt per il boom di richieste contemporanee e per gli attacchi hacker COLLEONI anche un problema di rete do-
Il sito è andato in «crash», protetti, questa cosa è inaccet- vuto all’alto numero di accessi
bloccato alle 13 e parzialmente tabile e in netta violazione di livello locale c’è preoccupazio- sul nostro territorio. Il concet-
riattivato intorno alle 17, regi- ogni norma di sicurezza, pri- La scheda ne, da un lato per la garanzia di to del “click day” è sbagliato,
strando comunque rallenta- vacy e regolamenti europei». riservatezza, dall’altro per la perché discrimina chi è meno
menti a causa della mole di ri-
chieste. La vicepresidente del- Le cause: il boom e gli hacker
Si accede obbligatoria. Sarà riconosciuto a funzionalità del sistema. tecnologicamente avanzato di
altri. Perché non accreditare
con Spid
chi ha percepito nel 2018 un
l’Inps Maria Luisa Gnecchi de- L’assalto degli utenti e l’incur- reddito non superiore ai 35 mila «Bloccati anche gli altri servizi» direttamente la somma sul
nuncia il fatto come «gravissi- sione dei pirati informatici euro e, a fronte di una riduzione Denunciano i sindacati: «È im- conto corrente?».
mo, sarà oggetto di verifica»,
assicurando che si potranno
avrebbe mandato in «crash» il
sistema, spiega il presidente
o codice Pin dell’attività di almeno il 33% nel
primo trimestre 2020, anche a chi
possibile accedere al sito dalle
8 di questa mattina (ieri per
Anche al patronato Inapa di
Confartigianato era tutto
pagare le prestazioni a tutti, Inps Pasquale Tridico al Tg1: ha dichiarato un reddito compre- chi legge, ndr) – racconta Em- pronto per lavorare sulle pra-
senza tenere conto dell’ordine «Abbiamo ricevuto nei giorni Il bonus da 600 euro previsto dal so tra 35mila e 50mila euro. Il manuele Comi, direttore Inca tiche di centinaia di artigiani:
cronologico delle domande. scorsi, e anche stamattina (ieri decreto «Cura Italia» per i lavora- bonus si richiede tramite il portale Cgil Bergamo -. Non solo non «Ma già nelle prime ore del
per chi legge, ndr), violenti at- tori autonomi è dedicato agli www.inps.it con il servizio «In- possiamo richiedere il bonus mattino era tutto “impallato”
Le testimonianze degli utenti tacchi hacker. Si sono somma- iscritti all’Inps quali commercianti dennità Covid-19». Per ottenerlo, dei 600 euro per i lavoratori – spiega il direttore Stefano
Intanto i patronati bergama- ti ai molti accessi e il sito non e artigiani, ma anche a liberi non è richiesta alcuna documenta- autonomi, ma non possiamo Maroni -. La compilazione del-
schi, basiti dall’esordio del ser- ha retto. Lo riapriremo con professionisti con partita Iva e zione, solo il codice Iban del conto nemmeno evadere le altre ri- la domanda di per sé non è
vizio, commentano: «È stato una modalità diversa». L’ipo- collaboratori coordinati e conti- corrente. Per entrare nel sistema chieste, come i bonus materni- complessa, ma se c’è difficoltà
un disastro». La denuncia arri- tesi è l’accesso scaglionato: nuativi iscritti alla gestione sepa- serve però non solo il codice tà, il congedo parentale, la re- di accesso diventa un proble-
va anche dai privati cittadini dalle 8 alle 16 per patronati e rata, lavoratori dello spettacolo, fiscale, ma anche le credenziali versibilità. Il sito Inps da due ma, anche se non c’è una sca-
che ieri hanno tentato invano consulenti e dalle 16 per i citta- lavoratori stagionali nel settore Spid o, in alternativa, il Pin Inps settimane fa fatica, ma nor- denza temporale precisa le ri-
l’impresa sul portale dini. del turismo e delle terme e lavora- (da richiedere tramite il sito), la malmente quando ci sono al- chieste sono da evadere. Forse
www.inps.it. Già nelle prime Sottolinea la gravità della tori agricoli operai a tempo deter- Carta nazionale dei servizi (abili- cune scadenze è lento. Si dove- Inps doveva prevedere un sito
ore della mattina diversi letto- fuga di dati il garante per la minato. Hanno diritto al bonus tata) o la Carta di identità elettro- va pensare ad un potenzia- dedicato, speriamo che la si-
ri ci hanno scritto per segnala- Privacy Antonello Soro («ad anche i lavoratori autonomi e nica 3.0. Nonostante i disguidi mento per reggere l’urto, data tuazione migliori, altrimenti
re problemi di intasamento Inps chiediamo di mettere i professionisti iscritti agli enti di registrati ieri, ci saranno risorse la situazione. Ci tengo a tran- ci arrabbiamo».
del sito. Ad aggravare una si- dati in sicurezza»), ma anche a diritto privato di previdenza per tutti assicura Inps. quillizzare però le persone: i ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Adiconsum sulle bollette a 28 giorni ottenere il proprio rimborso


prima della chiusura degli
sportelli per l’epidemia di que-
Mediazione familiare
«Già 300 risarciti, richieste on line» sti giorni». Molti cittadini han-
no inviato la richiesta diretta- Contributi dalla Regione
mente dal proprio computer .
Il servizio consumatori che fa capo alla sumatori, Adiconsum ha predi- «Speriamo – dice Mina Busi, La misura zione familiare con una dotazio-
L’associazione Cisl. «L’iniziativa - recita una sposto sul proprio sito un mo- presidente Adiconsum Berga- Fino a 300 euro a coppia ne di 6,9 milioni di euro alle Ats
nota – nasceva con un duplice dulo da compilare, per dare mo - che questo trend si conso- lombarde. Il contributo massi-
ha predisposto sul proprio per interventi in situazione
scopo: indurre le aziende ad ef- mandato all’associazione ad lidi dopo l’emergenza, e che, fi- mo a fondo perduto, per ogni in-
sito internet un modulo fettuare i rimborsi ed aiutare i operare per suo conto. Adicon- nalmente, anche i gestori, dopo di conflitto. Le domande tervento è pari a 300 euro a per-
da compilare cittadini ad ottenerli. Nono- sum provvede a raccogliere le due anni di ricorsi persi e san- si presentano on line sona/coppia. Le prestazioni
stante i rimborsi non stiano av- domande e ad inviarle ogni 15 zioni ricevute, si decidano a ri- vengono erogate da operatori
Da ottobre a oggi, più venendo in modo automatico, giorni (il 15 ed il 30 di ogni me- sarcire». Regione Lombardia, sia dei consultori familiari che
di 11 mila consumatori in tutta come richiesto da Agcom e con- se) alle aziende telefoniche Il servizio «rimborso 28 nel confermare l’importanza dei servizi sociali dei Comuni/
Italia hanno usufruito del ser- fermato dal Consiglio di Stato, corrispondenti, affinché pro- giorni» di Adiconsum è dispo- della realizzazione di interventi Ambiti e sono individuate con
vizio gratuito lanciato da Adi- Tim, WindTre, Vodafone e Fa- cedano con i rimborsi, che cor- nibile sia online che nella sede di sostegno abitativo a favore di un progetto personalizzato. La
consum per aiutarli a recupe- stweb hanno aderito all’inizia- rispondono a quasi un canone di Bergamo, in questi giorni coniugi separati o divorziati, in domanda di attivazione è pre-
rare i soldi pagati in più per la tiva di Adiconsum collaboran- mensile. raggiungibile telefonicamente particolare con figli minori, ha sentata dalle Asst o dai Comuni/
fatturazione a 28 giorni delle do e risarcendo già 9 mila uten- «Negli uffici di Bergamo - di- al numero. 035324583, o alla modificato i criteri per accedere Ambiti compilando l’allegato B1
bollette di telefonia fissa. Lo ti, oltre l’80% dei richiedenti». cono da Adiconsum - sono stati mail adiconsum.bergamo@ci- alla misura ed ha introdotto l’at- sulla piattaforma informativa
rende noto l’associazione dei Per venire incontro ai con- circa trecento i consumatori ad sl.it . tivazione di interventi di media- Bandi on line della Regione.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOpzo+kAU801ku8+gtMq1ZLOU=
24 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Segue da pagina 18 Caro La SQUADRA di CAL- La Dirigenza strategica Il tuo cuore grande e la Ricorderemo sempre la
FRANCO = CIO MAP è vicina a Gior-
gioefamigliaperlaperdita
= dell’ASST Bergamo Est è
vicina alla famiglia in que- tua forza vivranno sempre
con noi.
tua anima gentile, riserva-
ta e generosa.
siamo certi che continue- Ci ha lasciato della cara mamma Sei stato un marito e un sto doloroso momento per Ciao
= rai a camminare con noi
sulle nostre montagne. MARISA papà amorevole, hai dedi-
catolatuavitaallafamiglia
la scomparsa del caro
Dott.
GIORGIO
Prega, sorridi, pensa- Gruppo AMICI FELI- Vertova, 2 aprile 2020 e agli altri. ci mancherai.
mi! CI. Resterai per sempre nei
MARINO SIGNORI Gli amici del giovedì,
Il mio nome sia sem- Pradalunga, 2 aprile ROBERTACALDARAe nostri cuori. stimato professionista e BLASO, GIMMI, TINO,
pre la parola familia- 2020 familiari sono vicini a Ti- medico appassionato. STEFANO, CARLO, MIL-
re di prima: pronun- ziana per la perdita della Seriate, 2 aprile 2020 VO, PIPPO, CHICO,
cialo senza la mini- GIANCARLO, SILVIA, sua cara sorella ISAIA, FEDERICO si
ma traccia d’ombra o LUCIA partecipano con il - Partecipano al lutto: stringono affranti alla mo-
di tristezza loro più sincero cordoglio MARISA - Francesco Locati glie Bruna, alle figlie e al
al grande dolore che ha Bergamo, 2 aprile 2020 - Roberto Cosentina fratello Giancarlo parteci-
colpito la famiglia Pulcini - Luca Vecchi pando al loro immenso
per la scomparsa del caro dolore.
L’onestà fu il suo ideale, Bergamo, 2 aprile 2020
FRANCO disponibile sempre con Nelricordodellegiorna-
tutti, il lavoro la sua vita, la te di sole, mare e risate, Dott.
Albino, 2 aprile 2020 MARISA GUALDI famiglia il suo affetto. abbiamo avuto la fortuna

Sconvolti per la perdita


in BANA MARISA
di conoscerlo.
Ci stringiamo a Roby ed
GIORGIO ZAMBETTI
di anni 67
=
del caro amico di anni 58 le persone come te non alle sue ragazze attoniti e Ci ha lasciati la nostra
muoiono per sempre, solo straziati per la scomparsa Medico Veterinario cara
FRANCO La ricordano il marito si allontanano. MARINO SIGNORI del
ci uniamo al dolore di FABIO, i figli ALESSIA e BRUNA,LAURA,MAR-
Sarai sempre nel nostro Con immenso dolore ne Dott.
TA, PAOLA e il fratello
Sandra, Sara e Elena con GIORGIO,ifratelliANGE- cuore! danno il triste annuncio la
un forte abbraccio, una LO e TIZIANA, cognati, Siamo vicini alla fami- MARINO SIGNORI GIANCARLO comunica-
preghiera e tanti indimen- moglie ROBERTA, le figlie ALBERTO e FRANCA no la triste notizia.
cognate e tutti i parenti. glia. CLARA e SIMONA, la
FRANCO PULCINI ticabili ricordi. La famiglia ringrazia MAURIZIO, ELEONO- VERCELLI. Si ringraziano le Cure
Ne danno il triste an- ADELIA, BEPPE, RA, ALESSANDRO, SA- mamma PINA, la sorella Torino, 2 aprile 2020 Palliative di Bergamo e chi
quanti con un pensiero ERICA con PAOLO, ELI-
nuncio la moglie SAN- GIANNI, ANGELA, SIL- sono loro vicini in questo BRINA, GIUSEPPE, AN- ha accompagnato Giorgio
DRA, SARA con GIOR- VANA, LINO, ELVIRA, TONIA. SA, MARTINA ed EMMA,
momento di dolore. i suoceri ENRICA, e PATRIZIA, STEFANO, in questo viaggio.
GIO, ELENA, fratelli e so- SANDRO, ANTONIET- Vertova, 1 aprile 2020 Albino, 2 aprile 2020 UMBERTO, SARA, dello Torre Boldone, 1 aprile
rella, cognati, cognate, ni- TA, GRADINA. ACHILLE, le cognate
Partecipano al lutto: RAFFAELLA, MARCEL- Studio Dentistico EMME- 2020
poti e parenti tutti. Nese, 2 aprile 2020 Profondamenteaddolo- PI DENTAL profonda-
Pradalunga, 31 marzo LA e rispettive famiglie. Partecipano al lutto:
- Cinzia, Pietro e Carolina rati siamo vicini in questo Si ringrazia il personale mente commossi sono vi-
2020 Vicini a Sandra e figlie Testa tristemomentoadAngelo, cini a Roberta, Clara e
dell’Ospedale di Seriate e Simona per la perdita del - Grazia Marziali con pro-
Partecipano al lutto: per la perdita del caro - Giulio, Luigi, Elisabetta, Tiziana e alla famiglia Ba- della Rianimazione fondo cordoglio
Carlo e Simona Paganes- na per la perdita della cara Dott. MARIA ACERBIS
- Angela e Fausta Cortino- FRANCO dell’Ospedale di Lecco per
vis si con le rispettive fami- MARISA le cure prestate e la dispo- MARINO SIGNORI ved. CARRARA
Sentite condoglianze, glie
PAOLO e ANNA. VENTURINA, GIU- nibilità verso la famiglia. Palosco, 2 aprile 2020 OSVALDO, ANNA, AN- di anni 86
Bergamo, 2 aprile 2020 - Zio Luigi, Gloria e Paolo Un ringraziamento di DREA e ROSSELLA con
La cognata ELIA e il SEPPE, ALMA e ANGE-
LO. cuore anche a tutte le per- CATE e MIR sono vicini a Ne danno il triste an-
fratello GIANCARLO si sone che lo hanno cono- Le famiglie FIAMMA- nuncio i figli ZACCARIA,
uniscono al dolore di San- Ciao Vertova, 2 aprile 2020 RELLI e RAVASIO con le Bruna,Paola,MartaeLau-
MARISA sciuto e che lo ricorderan- ra per la perdita del caro PAOLO e ANNA, con le
dra e delle nipoti per la FRANCO no con tanto affetto. maestranze di PPlast srl loro famiglie.
perdita del caro eri, sei e sarai sempre la Con immenso dolore ricordano con stima il caro GIORGIO Ungrazieatuttiidottori
Ci sei stato vicino con mia coraggiosa e solare Nembro, 1 aprile 2020
FRANCO siamo vicini a Giorgio e Dott. ed al personale della Casa
passione e amicizia. bellissima sorella. famigliaperlaperditadella Partecipano al lutto: Curno, 2 aprile 2020
Ci mancherai. diRiposoDonStefanoPal-
Marsala - Albino, 2 apri- Mi mancherai tanto. cara mamma MARINO SIGNORI la, nucleo Alzheimer per il
le 2020 Sarai sempre nei nostri ANGELO. - Gabriella Santifaller con Pradalunga, 2 aprile
cuori. MARISA marito Giuseppe e figli ENIO e UMBERTO so- grande amore dato alla
Vertova, 2 aprile 2020 2020 nostra cara mamma.
CARLA e VALERIA non dimenticheremo mai con profondo cordoglio no vicini a Bruna, Giancar- Ringraziamo tutti colo-
Presidente, Vice Presi- MAZZOLENI con fami- il tuo sorriso. - Studio Zambonelli lo e familiari per la perdita
denti e Direttore ASCOM glia. ro che, con la preghiera, si
BRUNO, TIZIANA, - Claudio e Annamaria
sonoviciniallafamigliaper
la perdita del caro
Bergamo, 2 aprile 2020
Fabio, Alessia e Giorgio,
vi siamo vicini in questo
momento di dolore per la
ALICE e GIADA.
Gandino, 2 aprile 2020
Giolo
- Dott.ssa Marina Bettani
= del collega e amico
GIORGIO
uniscono al nostro dolore.
Bergamo, 1 aprile 2020
e il marito Oliviero Ber- Coloro che amiamo e Partecipano al lutto:
FRANCO PULCINI perdita della cara Bergamo, 2 aprile 2020
Bergamo, 1 aprile 2020 = MARISA
=
nabei con grandissimo
dolore
che abbiamo perduto
non sono più dove
erano, ma sono ovun-
- Silvio, Elena e famiglia
con profondo cordoglio
Partecipano al lutto: Èmancatoall’affettodei GERMANO e VITTO- que noi siamo. TULLIA, SILVIO, EM-
- Giovanni Zambonelli suoi cari RIA, MARCO con FAN- In pace mi corico e (Sant’Agostino) MA e ILARIA sono vicini InipotiWALTER,EZIO
- Giorgio Beltrami NY, PAOLO con ELENA. subito mi addormen- Ciao a Bruna, Laura, Marta, e LIDIA con le rispettive
- Luciano Patelli Clusone, 2 aprile 2020 to: tu solo, Signore; al MARINO Circondato dall’affetto Paola e famiglia in questo famiglie sono vicini a Zac-
- Oscar Fusini sicuro mi fai riposa- dei suoi cari ci ha lasciato momento di immenso do- caria, Anna e Paolo per la
re. ci mancherai moltissimo, il nostro perdita della cara mamma
Tiziana cara, non pos- eriunapersonaveramente lore per la perdita del caro
(SL. 4-3,6) MARIA
Vice Presidente, Consi- siamo esserti fisicamente speciale, grazie di averci GIORGIO
glio, Segretario e Dipen- vicini,maconinostricuori Èmancatoall’affettodei sempre aiutati. Aviatico, 2 aprile 2020
denti 50 & PIÙ sono vicini abbracciamo te e tutta la suoi cari Rimarrai sempre nei no- Bergamo, 2 aprile 2020
alla famiglia per la perdita tua famiglia in questo mo- stri cuori. MASSIMO e famiglia si
del loro carissimo mento di ulteriore dolore, Un abbraccio forte a stringono con un forte ab-
dentro a tanta già irreale tutta la famiglia. ROBERTO con LELIA
FRANCO PULCINI piange braccio al caro amico Pao-
sofferenza, per la perdita AZZELIA, ENZO, VA- lo, Zaccaria e Anna con
Bergamo, 1 aprile 2020 della vostra amata LENTINA con ANDREA, GIORGIO rispettive famiglie, nel tri-
Partecipano al lutto: ROBERTA con SILVIO, stissimo momento, per la
MARISA PERLA, PAOLA e PERLI- amico fraterno e abbraccia perdita della loro cara
- Meloncelli Franco ANGELO CORNA I tuoi amici: MARIEL- NA, ETTORE, SIMONA, affettuosamente Bruna,
- Capurro Giuseppe mamma
- Bettinelli Natale di anni 70 LA, ANTONIO, DEBORA, DONATO e famiglia. Laura, Marta, Paola e
MAURA, FABIO,MASSI- Albino, 2 aprile 2020 Giancarlo, MARIA
- Cortesi Rosa Laura
- Crotti Ernesto Lo annunciano con pro- MO, SERENA, MARISA, Torre Boldone, 2 aprile Scanzorosciate, 2 aprile
- Sanzani Delisa fondo dolore la sorella IRENE. MARIO RIVA 2020 2020
- Chiari Pierantonio PIERINA, i cognati GIA- Bergamo, 2 aprile 2020 Pochissime parole ven- di anni 89
- Pesenti Mario COMO, ANGELO ed gonoinmenteinmomenti
- Benigni Laura ENRICA e tutti i nipoti.
Un grazie di cuore ai
medici e infermieri della
Ciao GABRIELE NESSI
di anni 87
come questo, solo tanta
commozione e tristezza.
Ricorderemo per la pro-
Grazie papà per averci
amato e cresciuto, per es-
serestatosemprepresente
Conserveremo con af-
fetto il ricordo del caro
=
MARISA amico È mancata all’affetto dei
Affranti per l’improvvi- Casa di Riposo Fondazio- fessionalità e umanità lo nelle nostre vite con bontà suoi cari
sa scomparsa dell’amico ne San Giuseppe di Dalmi- Un saluto. Lo annunciano con im- stimato e generosità. GIORGIO
ne per le loro amorevoli LINO, ANGELA e fami- menso dolore e amore, Dott. DANI con GIUSEPPE e
FRANCO PULCINI liari. tutti i suoi nipoti, i proni- con cui abbiamo condiviso
cure. MARTA, MARCELLO molte avventure spensie-
abbracciamo Sandra e le Dalmine,31marzo2020 Cene, 2 aprile 2020 poti, le cognate, il cognato MARINO SIGNORI con LAURA e VITTORIA,
figlie in questo triste mo- e ALDO. la sorella ANNA con rate.
la nostra vicinanza alla Un abbraccio fraterno a
mento. Un particolare grazie a famiglia. GIANFRANCO, nipoti e
Amici e collaboratori Zio ANGELO Ilnostrofarosièspento. tutto lo staff della RSA PAOLO, ANGELO, parenti tutti. Bruna e famiglia.
della PIA UNIONE SAN unciaodatuttiituoinipoti, Eri bella come il sole, Istituto Palazzolo di Torre Bergamo, 31 marzo MARIO con PIA, TUL-
LUCIO. Boldone. MAURIZIOunitamenteal
che hai aiutato con gene- generosa come pochi. CDA e maestranze RADI- 2020 LIO con ANNA, ROBI con
Ranica, 2 aprile 2020 rosità tutte le volte che ti è Vogliamo dirti che ri- Bergamo, 1 aprile 2020 LISA e GIGI con CARME-
CI GROUP. Partecipano al lutto:
stato possibile, anche pri- marrai sempre nei nostri Gandino, 2 aprile 2020 - Famiglia Colombi LA.
Quando perdi qual- ma che ti venisse richiesto. cuori. Ciao - Stefania e Roberto Galli Bergamo, 2 aprile 2020
cuno che ami, ti rima- Ci mancherai. Ti penseremo con affet- Partecipano al lutto:
GIOVANNI, CARLO, to. zio GABRIELE
ne per sempre un an- - Bergamelli Alma
gelo che già conosci. GIUSEPPE, TIZIANA, Vola Sei stato una roccia, ci Caro La famiglia ABBATE
Siamo vicini a Sandra, MARIO, ROSANGELA e mancherai. zio MARIO partecipa al lutto per la ELIDE LUCCHI
GLAUCO. MARISA Le tue nipoti MONICA,
Sara, Giorgio ed Elena per CARLA e RAFFAELLA, la SILVIA e GIORGIO ci mancherai a Costa e in perdita del caro ved. CAMPANINI
la perdita del caro Boltiere, 2 aprile 2020 adesso sei libera. AMBROSIONI, costerna-
I Coscritti 1962. cognata LINA, i pronipoti ogni altra occasione che tu GIORGIO
FRANCO Vertova, 2 aprile 2020 MATTEOeSARAconDO- ti, si uniscono al dolore dei sapevi rallegrare con la tua di anni 94
famigliari tutti, per la per- simpatia e l’immancabile Bergamo, 2 aprile 2020
Gli amici FRANCESCA
e LUCA, MANUELA, LU-
CA, MATTIA, SOFIA,
= ELISABETTA, RITA e
MENICO e LUCA.
Bergamo, 2 aprile 2020 dita del caro
Dott.
sorriso.
Cistringiamoforteinun
Ne danno il triste an-
nuncio: i figli GABRIELE
con LAURA, DARIO e
Èmancatoall’affettodei tutta la famiglia UNICEF abbraccio affettuoso ai no- PIETRO e i Volontari
LAURA, ANTONIO, ELE- suoi cari Partecipano al lutto per MARINO SIGNORI stri Dani e Marcello con le dei SENZA CUCCIA si MONICA; MAURIZIO,
NA, CRISTIANO, ELI- di Bergamo, profonda- la scomparsa di loro famiglie. MASSIMO, SEBASTIA-
SA,MATILDE, CECILIA, mentecommosse,sonovi- Aviatico, 2 aprile 2020 stringono ai familiari ri- NO e parenti tutti.
I tuoi nipoti. cordando
TIZIANA, ANGELO, ELI- cine alla carissima Tiziana GIUSEPPE ROTA
Scanzorosciate, 2 aprile Un ringraziamento par-
SABETTA, CLAUDIO, in questo doloroso e triste (Bepi) 2020 GIORGIO ticolare al personale medi-
FABIO ed ELISABETTA, momento per la scompar- Gli amici RANIERO, co ed infermieristico della
ANDREA. sa dell’amata sorella ARABELLA, FABIO, Ponteranica, 2 aprile Casa Serena di Brembate
Seriate, 2 aprile 2020 - Francesco Bianchi e fa- DANTE, CARLO, ANNI- Anche se non possono 2020 Sopra per le amorevoli cu-
MARISA miglia, con sentita com- BALE e GIORGIO, ricor- starti vicino, tutti i tuoi re prestate.
Bergamo, 1 aprile 2020 mozione dano con affetto bambini si stringono in un Ringraziamo quanti
FRANCO PULCINI MARINO grande abbraccio intorno LIESBETHeFRANCE- prenderanno parte al no-
La famiglia CACCIA e a te, maestra Danila, per la SCO TESTA sono vicini stro dolore.
Vicininelladolorosacir- L’ACCADEMIA VAL- Staff della CACCIA AGRI- e si stringono alla sua fa- perdita del tuo papà Brembate di Sopra, 1
costanza, porgiamo le no- miglia. con affetto a Bruna, Laura,
SERIANA partecipa al do- COLTURA sono vicini a MARIO RIVA Marta, Paola e Giancarlo aprile 2020
stre sentite condoglianze. lorediFabio,Giorgio,Ales- Pietro e ai familiari per la Scanzorosciate, 2 aprile
GRUPPO ALPINISTI- 2020 Le più sentite condo- perlaperditadelcarissimo
CO FORCELLA GAF sia e di tutti i familiari per prematura scomparsa del La famiglia PERSONE-
la perdita di signor glianze da parte dei geni- GIORGIO
PRADALUNGA. ANGELO VITALI tori delle PRIME A, B e C NI gli ex colleghi ed i
Pradalunga, 2 aprile di anni 82 MARISA BEPI ROTA Il Consiglio di Ammini- dellaScuolaRodaridiCur- Bergamo, 2 aprile 2020 collaboratori della GTI so-
2020 Gandino, 2 aprile 2020 strazione e tutti i dipen- no. no vicini a Maurizio per la
Parre, 2 aprile 2020 scomparsa della cara
Ne danno il triste an- denti della Società PIDE Curno, 2 aprile 2020
nuncio i fratelli EMILIO Srl, profondamente addo- I Colleghi ed Amici del mamma
MARIA TERESA e con MARTA; GIUSEPPE; GIORGIO e LAURA DIPARTIMENTO VETE-
FRANCESCO condivido- MARZIA, NADIA, RO- ZANDOTTO, con tristez- lorati, sono vicini al dolore I Condomini e l’Ammi- ELIDE
la sorella SERAFINA, i SALBA e CATERINA dellafamigliaperlaperdita RINARIO dell’ATS di Ber-
no il dolore di Sandra e nipoti con le rispettive fa- za e commozione, sono nistratoredelCONDOMI- e porgono sentite condo-
delle figlie Elena e Sara per piangono la scomparsa di vicini ad Anna e a tutta la del caro NIO VILLAGGIO VERDI gamo sono vicini alla fami- glianze a tutta la famiglia.
miglie e parenti tutti. glia ed a Giancarlo per la
la perdita del caro amico Gorlago, 1 aprile 2020 MARISA famigliaRotaperl’improv- Dott. sono vicini ai familiari per Brembate Sopra, 2 apri-
visa scomparsa di la perdita del signor perdita del caro le 2020
FRANCO Partecipano al lutto: e sono vicine a Tiziana e MARINO SIGNORI
Valbrembo, 2 aprile - Famiglia Ferruccio Vegi- alla famiglia. BEPI Orio al Serio, 2 aprile VINCENZO VALENTI GIORGIO
2020 ni con affetto Treviolo, 2 aprile 2020 Bergamo, 2 aprile 2020 2020 Dalmine, 2 aprile 2020 Bergamo, 2 aprile 2020
Continua a pagina 32

HM7hLesOKMgrATrTrwAOp3ILL0zJZaFOTOsRFfFeGDU=
Città 25
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

«Bergamo e Brescia, ripartiamo insieme»


I sindaci. Palazzo Frizzoni e la Loggia al lavoro per presentare uniti un piano di rilancio dei territori
«Stiamo condividendo il dolore di queste settimane, ma solo facendo squadra potremo ricominciare»
DINO NIKPALJ ha bisogno di sostegno, certo, ri. Ma è chiaro che questa sarà
Cinquanta chilome- ma ci sono zone dove serve di una sfida molto più dura: «Ma
tri di distanza, un solo dolore. più. Penso a Bergamo, Lodi, questo è un territorio strategi-
Bergamo e Brescia sono state Cremona e Piacenza, di fatto co per l’intero Paese e per
colpite duramente dal corona- chiuse già da inizio marzo, e a l’Europa stessa: se mettiamo
virus: due territori accomuna- Brescia dove le limitazioni so- insieme Bergamo e Brescia
ti da numeri tragici, contagi in no arrivate dopo ma la situa- abbiamo la più grande realtà
salita e soprattutto dalle vitti- zione si è fatta via via dramma- manifatturiera d’Italia e tra le
me. «Abbiamo e stiamo condi- tica». prime europee», rileva Del
videndo un sentimento di do- Bono.
lore che ci sta legando ancora «Servono progetti comuni»
di più in queste settimane, ma «Ci siamo confrontati e abbia- Gli ambiti d’azione
ora dobbiamo reagire, prepa- mo delle idee che renderemo «Dobbiamo saper fare squa-
rarci a ripartire» spiega dalla pubbliche: i nostri territori dra» taglia corto Gori. Ma non
Loggia il sindaco Emilio Del stanno pagando un prezzo più a mo’ di slogan come successo
Bono. alto che altrove» concorda Del in passato: «Da un lato dobbia-
Una prospettiva condivisa Bono. «Qui le attività hanno mo essere in grado di presen-
da Palazzo Frizzoni: «Queste chiuso prima che altrove e tare istanze comuni al gover-
sono le zone più colpite da quando ripartiranno saranno no, coinvolgendo anche Cre-
questa epidemia, dobbiamo più danneggiate di altre. Ab- mona, Lodi e Piacenza, dall’al-
ragionare in una prospettiva biamo avuto più vittime, tan- tro immaginare delle strategie
nuova» gli fa eco Giorgio Gori. te, troppe, ora dobbiamo avere per ripartire. È fondamentale
«Qui è tutto più difficile e pe- la forza di ricominciare», ri- in questo momento dove sia-
sante, e abbiamo la necessità prende Gori. Anche cercando mo distrutti ogni giorno dal
di farlo capire a tutti. Il Paese di recuperare «una nostra im- dolore, ma dobbiamo essere
magine, l’attrattività del terri- capaci di dare una prospettiva
torio da punto di vista impren- a questi territori».
ditoriale, dinamico. Non di- E i temi sono quelli che en-
n Gori: «Tutto mentichiamo mai che, pur- trambe le amministrazioni
il Paese ha bisogno troppo, il nome Bergamo sta hanno individuato nei rispet-
girando in tutto il mondo as- tivi Fondi di mutuo soccorso:
di aiuto, ma zone sociato al Covid-19». cultura, imprenditoria, welfa-
Da sinistra, Emilio Del Bono, sindaco di Brescia, e Giorgio Gori, primo cittadino di Bergamo

come le nostre «Ora dobbiamo trovare il re, economia, distretti produt-


I sindaci
modo di avanzare progetti tivi. Con sullo sfondo l’eterna
ne hanno di più» condivisi, un approccio nuovo incompiuta di Montichiari,
e più adeguato alla situazione
attuale. È nostra intenzione
anche se su questo versante il
crollo del trasporto aereo non
Al secondo Emilio Del Bono e Giorgio Gori sono 2013 si prende la rivincita sconfig-

n Del Bono: lavorare insieme su bandi (an- pare deporre a favore di un’in- mandato
entrambi al secondo mandato
consecutivo. Il primo ha alle spalle
gendolo al ballottaggio e nel 2018
viene riconfermato battendo al
«Lavoreremo che europei), idee, richieste di tegrazione. «Sarà un progetto tre legislature come deputato di primo turno Paola Vilardi. Gori

insieme su progetti, sostegno» ipotizza il sindaco


di Brescia. Nel solco di quanto
istituzionale forte» assicura-
no i sindaci: «Solo insieme, fa-
consecutivo Ulivo e Pd, dopo una militanza
originaria nella Dc prima e nel Ppi
vince al primo tentativo nel 2014
battendo l’uscente Franco Tento-
bandi e richieste fatto finora, per esempio, sul cendo squadra, usciremo da poi. Nel 1998 si candida sindaco e rio al ballottaggio: nel 2019 arriva il
fronte culturale e delle inizia- questa situazione orribile».
di sostegno» tive di promozione dei territo- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
viene battuto al primo turno da
Adriano Paroli (centrodestra). Nel
bis, superando al primo turno il
leghista Giacomo Stucchi.

HM7hLesOKMgrATrTrwAOp4y8yL1uO7o1t4NzPRB8kqg=
26 Città L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Addio all’alpino Consonni Venti Monfortani


in quarantena
«Ovunque ci fosse bisogno» nella casa di Redona
Penne nere in lutto. Aveva 82 anni, si è spento a Vimercate dove era Villa Montfort

ricoverato. Losapio: perdiamo un uomo generoso, sempre in prima linea Soltanto pochi mesi fa,
i padri Monfortani avevano fe-
steggiato il centenario di pre-
SERGIO COTTI senza nella nostra diocesi, nel
L’ultima missione, gli quartiere di Redona, dove erano
alpini di Bergamo, la stanno giunti nel 1919. Attualmente an-
compiendo anche per lui. C’è che questa comunità (suddivisa
tanto di Valter Consonni nel in Villa Santa Maria, dove ha se-
nuovo Ospedale da campo del- de la Provincia italiana, che
l’Ana che sta sorgendo in Fiera; comprende anche il Malawi, e
lui che non è mai mancato ad al- altre opere apostoliche, e Villa
cuna missione della struttura Montfort, che accoglie i religiosi
che aveva addirittura contribui- anziani e malati) è stata raggiun-
to a fondare nella prima metà ta dal coronavirus, anche se non La casa dei Monfortani a Redona
degli anni Ottanta, si è spento con gli effetti dirompenti di altri
nella tarda serata di martedì al- istituti. In Villa Montfort il 23 no: monsignor Alessandro As-
l’ospedale di Vimercate, dov’era marzo scorso si è spento padre solari, di Torre Boldone, vescovo
ricoverato da qualche giorno. Francesco Valdameri, 88 anni, emerito di Mangochi in Malawi
Positivo al coronavirus, era stato di Pieranica (Cremona). «Ha e ora parroco di Kankao; padre
portato da Bergamo per man- speso la sua vita come missiona- Mario Pacifici, di Entratico, fon-
canza di posti letto. rio in Malawi e in Zambia — ri- datore dell’Alleluya Band, e pa-
Valter Consonni aveva 82 an- corda padre Santino Epis —. dre Giancarlo Palazzini, di Dal-
ni; alpino della Brigata Orobica, Avrebbe voluto tornare in Africa mine, missionari in Malawi; pa-
ha speso tutta la vita tra il suo la- fra la sua gente, ma si è dovuto dre Luigi Fratus, di Lallio, mis-
voro in ospedale e il volontaria- arrendere al morbo. È stato se- sionario in Zambia. In Africa,
to, per cui aveva una vera e pro- Valter Consonni, alpino della Brigata Orobica, si divideva tra il lavoro in ospedale e il volontariato polto nel cimitero del suo paese fortunatamente non colpiti dal
pria vocazione.Tra i primi, quasi e non sotto un grande albero del- coronavirus, ci sono: padre Vit-
40 anni fa, a credere nel progetto campo, che insieme Valter Con- primario dell’Unità operativa vatici simili agli asparagi. Sapen- la sua missione come avrebbe torio Gamba, di Ubiale, e padre
dell’Ospedale da campo dell’As- sonni ha condiviso tanti anni di Maxillo facciale degli Ospedali do che mi piacciono tanto, li an- desiderato». Villa Montfort, che Angelo Assolari, di Tribulina di
sociazione Nazionale Alpini, lavoro. Un’idea, quella dell’ospe- Riuniti – Era sempre indaffara- dava a raccogliere per me, du- accoglie 20 religiosi, è sottopo- Scanzo, missionari in Malawi;
Consonni è sempre stato in pri- dale dell’Ana, nata nel 1976 dopo to, attivo. E soprattutto era un rante le sue tante camminate sta a quarantena, poiché il supe- padre Domenico Pedullà, di Ca-
ma linea, quando la struttura si è il terremoto del Friuli e subito carissimo amico, un uomo gene- nei boschi. Lo chiamavo Roccia riore padre Orazio Rossi, di Pe- stelli Calepio, missionario in
trasferita in Italia e all’estero per sposata dal ministro Giuseppe roso. Per questo il mio dispiace- – prosegue – perché era un duro: drengo, era stato colpito dal vi- Zambia; padre Eugenio Cucchi,
soccorrere le vittime di guerre, Zamberletti, a cui si deve la na- re è enorme». Tappezziere di anche a 80 anni continuava ad rus, ma è in via di guarigione. Co- di Dalmine, missionario in Bu-
terremoti e alluvioni. «È stato scita del Dipartimento di Prote- professione, Valter Consonni fu andare in montagna, in una bai- sì pure padre Giuseppe Pezzot- rundi. Finora il Malawi è stato
un grande alpino, un esplorato- zione Civile. «Insieme a Valter assunto dall’ospedale come ma- ta costruita con gli amici». Al- ta, di Crema, missionario in Pe- risparmiato dal contagio. «Le
re, amante dei boschi e della siamo stati dappertutto, dalla gazziniere e negli anni ricoprì l’ospedale di Bergamo ha conti- rù, dove spera di tornare appena autorità sono però molto preoc-
montagna, sempre pronto a par- Val Brembana all’Armenia, alla molti incarichi. Fu proprio ai nuato a lavorare fino alla pensio- possibile. A Villa Santa Maria cupate — racconta il vescovo Pa-
tire dalla nostra base di Orio al Valtellina, ovunque ci fosse bi- Riuniti che nacque l’amicizia ne, ma la sua attività di volonta- sono attualmente ospiti 4 reli- gani, tornato in Italia in febbraio
Serio, quando c’era un’emergen- sogno di noi. Ci lascia un ricordo con Lucio Losapio, che ora ri- riato è proseguita anche dopo. giosi che non possono tornare in — e hanno già chiuso le scuole.
za». A ricordarlo con la voce rot- immenso della sua bontà, dei corda: «Ogni anno, in questo pe- Valter Consonni viveva a Berga- Africa poiché i Paesi in cui sono Nessuna religiosa è stata conta-
ta dall’emozione è Lucio Losa- suoi brontolii – racconta Losa- riodo, andava nei boschi a pren- mo. Lascia la moglie Silvana e le impegnati hanno chiuso le fron- giata fra le Poverelle».
pio, il fondatore dell’ospedale da pio, medico chirurgo, per anni dermi i loertis, dei germogli sel- figlie Roberta e Barbara. tiere per evitare il contagio. So- Carmelo Epis

Farmacie
NECROLOGIE Si è spento
In città
PARTECIPAZIONI AL LUTTO SERVIZIO CONTINUATO H.24 (ore 9-9):
9), Verdellino Guerra (dalle 9 alle
20). il prof Ghitti
MALPENSATA SAS, VIA ZANICA 6/
A. VALLE BREMBANA: Insegnante
Piazza Brembana, Serina.
Si ricevono attraverso SERVIZIO DIURNO CONTINUATO
(ore 9-20):
gentiluomo
VALLE CAVALLINA ALTO E BASSO
BORGO SANTA CATERINA DR SEBINO:
BANI DARIO, VIA BORGO S.
e-mail: necro@spm.it CATERINA 83/B.
Costa Volpino Sebina, San Paolo
d’Argon Guerzoni.

tel. 035.35.87.77 – 035.3863.33 E’ attivo il numero verde gratuito


VALLE SERIANA:
800.356114 “Pronto farmacie
fax 035. 35.88.77 Federfarma Bergamo” che fornisce Albino frazione Comenduno.
le indicazioni sulle farmacie di turno.
https://necrologie.ecodibergamo.it/ Continuità assistenziale
In provincia
www.ecodibergamo.it/necrologie DI SERVIZIO 24 ORE SU 24:
NUMERO UNICO 0353535 Patrizio Ghitti

* Tutte le farmacie svolgono il turno Dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni
dalle 9 alle 9 della mattina lavorativi; dalle ore 10 alle 24 nei Il lutto
Le richieste di pubblicazione tramite fax e e-mail devono successiva, tranne quella con orario giorni prefestivi infrasettimanali;
Il coronavirus non ha
indicato tra parentesi. 24 ore su 24 sabato, domenica e
riportare i dati fiscali (indirizzo, codice fiscale o partita iva) festivi. dato scampo nemmeno al pro-
ALTA VALLE SERIANA: fessor Patrizio Ghitti, 83 anni,
oltre che l’indicazione del defunto se fosse un’adesione. Clusone Pedenovi, Schilpario.
GUARDIA MEDICA PEDIATRICA di Bergamo, deceduto lunedì
L’Ats di Bergamo ha organizzato un scorso all’Humanits Gavazze-
HINTERLAND: servizio pediatrico ambulatoriale ni. Scompare un gentiluomo e
Si ricorda che la ricezione degli annunci si chiude alle ore 22. Comun Nuovo (dalle 9 alle 24), gratuito e attivo ogni sabato un insegnante di educazione fi-
Curno Invernizzi. pomeriggio dalle 14 nelle seguenti
sica che ha lasciato un ottimo
sedi: Albino, viale Stazione 26/a
ricordo agli studenti che, con il
tempo, si sono susseguiti alle
Quelli non pubblicati verranno recuperati il giorno successivo. ISOLA E VALLE IMAGNA: (fino alle 18,30); Almenno San
scuole medie di Ponteranica.
Barzana, Filago (dalle 9 alle 24), Salvatore Fondazione Rota, via
Bedulita. Fu tra i primi a frequentare
Repubblica 1 (fino alle 18,30);
l’Isef a Milano. Spiccava per
Bergamo via Borgo Palazzo 130
ROMANO DI LOMBARDIA: competenza e modo di comu-
(fino ore 18); Calusco d’Adda, via
Pertanto è consigliabile farli pervenire il prima possibile Ghisalba Pizzetti. nicare. Diede un tangibile ap-
Locatelli 265 (fino alle 18,30); porto anche allo Sporting 63,
SERIATE - GRUMELLO: Dalmine, viale Betelli 2 (fino alle 18); società di basket in auge tra il
Romano di L. via Mario Cavagnari 5 1970 e 2000. Ghitti lascia la mo-
Gorle Ambrogina.
(fino alle 18,30); Sarnico via Libertà, glie Elena, i figli Simone e Mi-
TREVIGLIO: 37 (fino alle 18,30); San Giovanni chela e i nipotini Laura, Davide
Casirate d’Adda(dalle 9 alle 20), Bianco, via Castelli 5 (fino alle 18,30). e Edoardo di cui andava fiero.
Treviglio Comunale 3 (dalle 20 alle Arturo Zambaldo

gUgBUzaV2bgomDyjl9bgagKvvAuCZS57X6iJft1t2yQ=
Città e hinterland 27
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Scoperti,
BergamoScienza corre in rete Si è spenta
Dolores Traini gettano droga
dalla finestra
Sfide, conferenze, esperimenti «Una mamma
speciale» Quattro in cella
Mozzo

Comitato Giovani. Per i più piccoli, i ragazzi hanno pensato a una serie Hanno tentato di di-
sfarsi della droga gettandola
di attività da fare a casa: video e foto si possono condividere sul sito web dalla finestra, ma sono stati
scoperti e arrestati. Quattro
giovani tunisini, due di 24 an-
ALICE BASSANESI ni e due di 25, martedì sera so-
Conferenze condivi- no finiti in carcere con l’accu-
se in rete, piccoli esperimenti sa di detenzione di droga ai fi-
adatti a ogni età da fare in ca- ni di spaccio. Ora attendono
sa e anche una sfida a colpi di l’interrogatorio di convalida
lavaggi di mani: i ragazzi del Dolores Traini in Bortolotti dell’arresto da parte del giu-
Comitato Giovani di Berga- dice per le indagini prelimi-
moScienza non si sono fatti Il lutto nari.
spaventare dalla quarantena I carabinieri di Curno, do-
e, non potendo continuare la La signora Dolores è po aver individuato un via vai
propria attività divulgativa volata dal suo Aldo, lasciando anomalo di persone in un ap-
in presenza, hanno pensato così soli i tre figli (Paola, Gian- partamento di via Lecco a
di usare la rete per insinuarsi mario e Cristina) e i suoi sei ni- Mozzo – ufficialmente disabi-
nelle case degli studenti e te- poti. Aldo è Bortolotti, fine umo- tato – al quarto piano di un
ner loro compagnia con con- rista e vignettista che collaborò condominio, hanno scoperto
ferenze ed esperimenti adat- anche col nostro giornale, scom- che vi abitavano i quattro, tut-
ti a tutti. parso nel febbraio 2017. Dolores ti irregolari e con precedenti
Sui social il Comitato Gio- Traini è stata la sua sposa, donna specifici in materia di stupe-
vani ha lanciato la di fascino e classe notevoli. Nata facenti. I tunisini, vistosi sco-
#gimme6challenge: una sfi- a Cisano, era la terza di nove figli perti e sperando di eludere il
da dove i partecipanti erano del segretario comunale e di una controllo dei carabinieri,
chiamati a girare un breve vi- maestra del paese, lavorava alla hanno lanciato da una fine-
deo, lavandosi le mani se- Una delle #gimme6challenge tratta dal profilo Instagram del Comitato giovani di BergamoScienza Legler e portò a casa il titolo di stra dell’appartamento 3 in-
guendo le sei mosse suggerite cassiera più giovane d’Italia. Un volucri in cellophane conte-
dall’Organizzazione mondia- spazia dalla tecnologia alla con «Don’t try this at home», o scattare una foto dell’espe- giorno capitò che un amico di Al- nenti circa 80 dosi di cocaina,
le della sanità. Un tema che medicina alla crisi climatica, una raccolta di esperimenti rimento e di caricarle nell’ap- do, all’epoca abitante a Calolzio- recuperati sul prato dai mili-
BergamoScienza aveva già af- ma ci sono anche conferenze adatti allo svolgimento do- posita sezione sul sito web di corte, gli chiese di accompa- tari appostati tutto intorno
frontato nelle conferenze del che riguardano le caratteri- mestico. Tra le attività pro- BergamoScienza, per creare gnarlo a casa Traini per gli augu- all’immobile.
2017, insieme ai rischi di stiche degli autoveicoli auto- poste ci sono anche esperi- una grande comunità di pic- ri di Natale. Aldo incontrò Dolo- In totale, nel corso della
un’epidemia in un modo iper- nomi o i modi migliori per cu- menti che raccontano come coli scienziati «distanti ma res e ne rimase folgorato, tanto perquisizione estesa a tutte le
connesso. cinare la carne. gonfiare un palloncino senza uniti». da farle una dichiarazione con pertinenze dell’abitazione, i
Dalla visione delle confe- Una specifica sezione è soffiare o come far sbocciare Tutto il materiale delle una lettera di dieci fogli. Si spo- militari dell’Arma hanno ri-
renze del passato è nato il stata dedicata alle conferen- un fiore. Tutte le esperienze iniziative promosse dal Co- sarono a maggio 1957, trasferen- trovato 100 grammi di cocai-
progetto «ComodaMente ze in lingua originale, per im- sono descritte passo dopo mitato Giovani è disponibile dosi a Bergamo 4 anni dopo. I fi- na, 5 grammi di hashish na-
Scienza!», una raccolta delle parare, oltre alla scienza, an- passo e sono corredate da sul sito web www.bergamo- gli la ricordano come una mam- scosti nelle scarpe indossate
migliori conferenze di Berga- che l’inglese. una breve spiegazione del fe- scienza.it, ma possono essere ma speciale, amorevole, presen- da uno dei malviventi, mate-
moScienza, selezionate e ca- Accanto a questa attività, nomeno teorico di cui si af- consultati anche i profili In- te. Li consola il pensiero che ri- riale vario per il confeziona-
talogate dal Comitato Giova- pensata per i più grandi, Ber- fronta lo svolgimento prati- stagram @comitatogiovani- troverà il suo Aldo. Che le avrà mento delle dosi e 1.2540 eu-
ni. Gli interventi sono stati gamoScienza ha pensato an- co. L’invito dell’associazione bgs e @bergamoscienza. già preparato una caricatura. ro in contanti, provento del-
suddivisi per argomento: si che ai bambini più piccoli, è quello di registrare un video ©RIPRODUZIONE RISERVATA Pier Carlo Capozzi l’attività illecita.

gUgBUzaV2bgomDyjl9bgavYru24QlLQard74BqZqCqE=
28 L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Le lettere
DA BRESSANONE

Preghiera per Bergamo


Io ho una bellissima foto, fatta due anni fa,
che credo esprima il terribile momento attua-
le con un pensiero di speranza per il futuro.
Come partecipare Potrebbe intitolarsi «Preghiera per Berga-
Invitiamo i lettori a spedirci lettere brevi. Non pubblicheremo lettere che contengono attacchi
mo».
_ IGOR BIELOV
Le esigenze di spazio sono tali da costringerci ad personali o comunque lesivi della dignità delle
Bressanone (Bz)
intervenire sui testi troppo lunghi. persone. I nostri indirizzo sono:
Oltre che firmate in modo leggibile, le lettere devono «L’Eco di Bergamo», viale Papa Giovanni XXIII, 118,
indicare l’indirizzo completo del mittente e, 24121 Bergamo;
preferibilmente, un recapito telefonico. e-mail: lettere@ecodibergamo.it

CORONAVIRUS / 1 stata cosi rilevante.


Poche ore dopo la diffusione
Ho vissuto da voi della notizia, tutti gli uomini
Il ricovero all’ospedale di Alzano
Ora dalla Sila di scienza, supportati dai
media «ufficiali», si sono

Virus, la diagnosi
il mio cuore è lì affrettati a smentire il fatto
che l’attuale coronavirus
Cari amici bergamaschi, Covid 19 fosse in qualche
chi vi scrive è «un terrone» modo apparentato con il
che ha vissuto molti anni da «supervirus» ibrido prodotto

e la certezza
voi e che ha iniziato la sua in laboratorio nel 2015.
carriera giornalistica e da Il fatto che in alcuni labora-
insegnante lì. I miei primi tori autorizzati (da chi?) si
passi da giornalista li ho fatti applichi tutto lo scibile di-
a L’Eco di Bergamo, da corri- sponibile in biologia moleco-
spondente da un piccolo lare, con virus, sequenze

di trovarci
paesino della bergamasca: genetiche e quant’altro e che
Suisio. I miei primi passi da interessi bellici e strategici
docente li ho fatti presso potrebbero tranquillamente
diversi paesi della Bergama- coesistere, sotto falso nome,
sca: Calusco d’Adda, Sotto il con ricerche scientifiche

in buone mani
Monte, Suisio, Zingonia, finalizzate alla cura di gravi
Verdellino, Romano Lombar- malattie e alla produzione di
do, Serina ecc.. ( li ricordo vaccini, costituisce una pe-
tutti, uno per uno). Ed anche sante minaccia per il futuro.
se da alcuni anni mi sono Guarda caso proprio a
trasferito nel mio paese, San Wuhan, in Cina, vi sarebbe il
Giovanni in Fiore, in provin- Virology institute , uno dei
cia di Cosenza, sui monti quattro al mondo autorizzati
della Sila, il mio «cuore» è a compiere esperimenti e La nostra storia sentiti al «sicuro». Alzano: se qualcuno, che aveva il po-
rimasto lì, dove ho lasciato manipolazioni su materiale comincia un mercoledì l’ospedale che ora è nell’oc- tere di decidere e di prende-
amici e ricordi. E che ricordi! biologico altamente pericolo- pomeriggio: mio marito chio del ciclone! Mentre re la migliore decisione per
Mi avete accolto come uno di so. si sente stanco, non ha mio marito è in ospedale, a la comunità, ha sbagliato, la
voi, mi avete dato una casa e, A parte le smentite sul colle- molto appetito, decide di casa il telefono continua a giustizia debba inevitabil-
quando arrivavo dalla Cala- gamento fra l’attuale corona- coricarsi un pò per ri- squillare e quando dico dove mente fare il suo corso.
bria, mi avete sempre fatto virus e quello del 2015, non prendersi. si trova sento dall’altra par- Però ora vi preghiamo di
trovare la tavola pronta! ho sentito uno scienziato, Al suo risveglio misuria- te silenzi, mugugni, perples- non processare, giudicare o
Avete percorso mille e due- dico uno, e tantomeno un mo la febbre: 38,8. Subito sità o addirittura disappro- addirittura offendere l’ospe-
cento chilometri per venire a giornalista che abbia fatto pensiamo al virus...ma vazione. Il ricovero dura 8 dale di Alzano. Non creiamo
trovarmi nella mia terra! una levata di scudi contro non abbiamo nemmeno il giorni e finalmente mio ma- inutili pregiudizi...Toglie-
Ora, in questo triste momen- questo tipo di ricerche alta- coraggio di pronunciare rito ritorna a casa. remmo a chi lavora lì parte
to, io bergamasco di cuore, mente rischiose per tutta quel nome. In poco tem- È difficile riuscire a dipana- della forza e Dio solo sa di
come faccio a dimenticarvi? l’umanità. po il suo respiro si fa af- re l’intricato groviglio di quanta ce n’è bisogno in
Leggo su L’Eco di Bergamo _ STEFANO GIRAUDI fannoso e la febbre non emozioni che abbiamo pro- questi giorni per rimanere
nomi e cognomi di coloro che scende nemmeno con gli vato in quei giorni, e risulta in corsia...e infine lasciamo
ci hanno lasciato, piango ogni CORONAVIRUS / 3 antipiretici. difficile esternarle e trovare che i parenti a casa preoccu-
qual volta che vedo nomi e Passiamo una notte da le parole adatte anche ades- pati e angosciati non lo sia-
volti conosciuti….Pagnoncel- Abbiamo diritto incubo: la febbre si alza, so...Però una cosa su cui non no ancora di più.
li, Locatelli, Rossi, Mazzola… di pretendere la saturazione scende, il abbiamo mai avuto dubbi è _ LETTERA FIRMATA
Io sono qua, amici, ma sono respiro diventa poco più stata la certezza di essere in Trescore Balneario
là con il cuore! trasparenza che un rantolo. Il giorno buone mani.
_ ANTONIO MANCINA è necessario il ricovero. Per questo oggi ci sale un
Gentile direttore, Viene accolto ad Alzano. moto di rabbia incontenibi- Gentile lettrice,
CORONAVIRUS / 2 abbiamo letto sulle pagine de Alzano! L’ospedale dove le. Una voglia di gridare a da parte nostra alcun pro-
L’Eco l’«appello bipartisan» siamo stati tante volte, le tutti che in quell’ospedale ci cesso all’ospedale di Alza-
Quell’esperimento all’unità rivolto da diversi nascite dei nipoti, gli esa- sono donne e uomini che no: come, speriamo, avrà
una pesante gruppi partitici al mondo mi di routines, piccoli in- ogni giorno con dedizione e avuto modo di leggere,
politico orobico. E crediamo terventi chirurgici... professionalità svolgono abbiamo semplicemente
minaccia che meriti una risposta. Ci L’ospedale dove abbiamo egregiamente il loro lavoro. registrato le polemiche
rivolgiamo quindi anche noi sempre incontrato pro- E troviamo ingiusto tutto il politiche in seno al Comune
Caro direttore, agli amministratori e ai citta- fessionisti competenti e clamore mediatico che si sta di Alzano. Niente di più,
sono un medico cardiologo, e dini da loro rappresentati. Il dove ci siamo sempre creando, fermo restando che niente di meno.
sto seguendo con molta at- tema che tocca la nostra
tenzione (e apprensione) sensibilità, e che crediamo
l’andamento di questa pande- interpreti quella della comu- è per tutti; la politica non può di là delle appartenenze poli- nale. Chi svolge un ruolo CORONAVIRUS / 4
mia che partendo dalla Cina, nità, è quello della trasparen- permettersi atteggiamenti tiche. Di analizzare i processi pubblico deve sempre sotto-
ha investito con particolare za. con i quali rischia di alimen- che hanno condizionato le porre il suo lavoro a un giudi- La preghiera
violenza il nostro Paese. Della trasparenza che abbia- tare l’impressione di autoas- decisioni e gli eventuali erro- zio senza sconti né reverenza. assidua trasforma
Vorrei fare un breve com- mo diritto (e dovere) di pre- solversi. In molti hanno ri che possono aver contribu- Ad Alzano come in ogni altro
mento alla notizia che ha tendere dalle istituzioni. Oggi (abbiamo) sbagliato a valuta- ito alla sofferenza che stiamo Comune. case in chiese
girato nei giorni scorsi sui più che mai i cittadini hanno re la situazione, non è questo vivendo. È urgente ora, per- E le istanze di minoranze che
social, che parlava di un espe- il diritto di pretendere dalla il tema. In molti hanno avuto ché ancora il contagio è tra pretendono trasparenza non Il contesto in cui viviamo ci
rimento effettuato nel 2015, classe politica atteggiamenti però l’onestà intellettuale di noi, ancora regioni intere si dovrebbero in modo genera- riguarda tutti. Riguarda i
in un laboratorio cinese, dove limpidi. Perché stiamo tutti dire: «Ho sbagliato». Più apprestano ad affrontare lizzato essere definite «attac- sette miliardi di persone che
sono stati incrociati fram- facendo la nostra parte, con grave delle parole dette in esperienze da cui noi stiamo chi gratuiti» svilendole come popolano la terra. Quella che
menti di virus di pipistrello sofferenza e responsabilità. un’intervista «sbagliata» è passando. atti incivili. Auguriamoci all’inizio era stata considera-
con virus della Sars di topo, Perché le decisioni delle invece l’atteggiamento di Si garantisce trasparenza piuttosto che queste mino- ta, forse con qualche appros-
creando un ibrido estrema- istituzioni, in questo momen- negazione di chi le dichiara- anche attraverso la necessa- ranze continuino a fare il simazione di troppo, poco più
mente pericoloso per l’uomo, to, hanno più che mai la capa- zioni fatte cerca di rimuover- ria cooperazione delle mino- lavoro di garanzia che i citta- di un’influenza ricorrente
causa la facilità con cui si può cità di determinare la sereni- le. ranze, che va assicurata dal dini hanno loro attribuito. È ogni anno nei mesi invernali,
insediare nelle vie respirato- tà del nostro futuro e delle Più grave è l’indisponibilità al coinvolgimento da parte di adesso che ognuno deve si è poi rivelata una epidemia
rie. Si tratta di un fatto gra- nostre vite. Perché le persone confronto. Perché mina la chi amministra. Ma nessuno continuare con determina- capace di mietere vite umane
vissimo che già allora avreb- che ci lasciano meritano il speranza delle persone di può permettersi di soprasse- zione a fare la propria parte, in numero sempre crescente,
be dovuto provocare una nostro impegno nella ricerca avere chiarezza e verità sia dere dal vigilare: non esiste il per il bene comune. Abbiamo senza che vi fosse la possibili-
energica protesta e presa di della sincerità. La comunità sugli eventi dei primi giorni momento più opportuno per un dovere, oltre che un dirit- tà di contrastarla con efficaci
posizione, da parte delle ferita è chiamata a risponde- di crisi sia sulle decisioni fare domande e chiedere to. Senza paura della verità. interventi di natura terapeu-
autorità , comunità scientifi- re quotidianamente delle future. Dovremmo avere tutti conto dei comportamenti, _ GRUPPO CONSILIARE ALZANO tica.
che, Oms,ecc. ma non mi proprie azioni. Se è il mo- il coraggio di analisi severe, purché con le modalità previ- VIVA NOWAK SINDACO Avendo ad oggi colpito le
ricordo che la reazione sia mento della responsabilità, lo mettendoci in discussione, al ste dall’impianto costituzio- _ ASSOCIAZIONE ALZANO VIVA popolazioni di 199 Paesi nel

gUgBUzaV2bgomDyjl9bgavYru24QlLQavyyi3LPlZRI=
L’ECO DI BERGAMO
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 29
PREGHIERA AL SACERDOTE DECEDUTO PENSIERO CONTRO IL VIRUS

«Don Fausto, proteggici» Un disegno dalle Antille


A don Fausto Resmini: «Don Fausto, “mar- Le troppe parole in questo momento sono inutili, ma
tello pneumatico”, continua a proteggere la basta questo semplice disegno realizzato dai bambini
tua comunità e tutto il Patronato San Vin- del catechismo della mia parrocchia Saint Barthelemy
cenzo, con l’aiuto di Dio e di don Bepo! Fa per dare coraggio e forza a tutti nella lotta. Tenete
che il tuo successore abbia il tuo zelo, il tuo duro, non mollate. Noi da lontano non possiamo fare
coraggio, la tua capacità di accogliere aiuta- granché ma sappiamo, come voi tutti, guardare...il
re ed amare chi ha bisogno». Grazie. Cielo.
_ PIETRO TRAPLETTI _ DON FIORENZO ROSSI
Alzano Lombardo missionario bergamasco a Saint Barthelemy Antille Francesi

ne, alla Protezione civile per i to nel ricordo delle persone


provvedimenti che hanno care che non ci sono più e dei
assunto, aggiornandoli via via sacrifici, misti alle paure, che
con il diffondersi della cala-
mità. Anche il loro compito
istituzionale non è stato né
si sono affrontati. In questo
breve, ma psicologicamente
lungo periodo, vi è stata la
Noi chiusi in casa
Forse questo
semplice né facile. Si sono possibilità, stando rinchiusi
dapprima affidate a misure di nelle abitazioni, di trovare
buon senso ed a comunica- conforto nella preghiera
zioni di stretta necessità, in assidua di tutti i giorni, parte-
mancanza di elementi tecni-
co-scientifici di conoscenza
del virus. In un secondo tem-
cipando alle trasmissioni
televisive dedicate soprattut-
to alla celebrazione di sante
servirà a qualcosa
po, con l’infuriare del proces- messe ed alla recita del rosa-
so morboso che ha in molti rio, a cura di Bergamo TV e di

Q
casi impedito le guarigioni, le TV2000. In particolare ricor- uesti giorni siero sottaciuto che sot-
stesse autorità hanno dovuto do le Sante Messe domenicali passati chiusi trae spazio utile a una ri-
ricorrere all’adozione di ed i riti speciali celebrati in in casa portano flessione; che potrebbe
misure sempre più restritti- questo periodo da mons. con sé un sapo- farci sentire meno stan-
ve, tra le quali si è rilevata Francesco Beschi, nostro re stantio fatto chi di tutta questa confu-
essenziale quella che impo- amatissimo vescovo, che di un indecente senso di sione.
neva l’obbligo di «restare in ringrazio e saluto con sensi di attesa e angoscia. Sembra Quando riesco a uscire
casa», con un minimo di cordiale deferenza, certo che di essere immersi in una per isolarmi nei boschi
temperamenti, specificati i palinsesti continueranno ad dimensione surreale; dietro casa cammino in
dalla normativa. Vi è stata la offrire tale preziosa assiduità quasi fuori tempo e fuori silenzio; sento solo il ru-
chiusura dell’intero sistema di preghiera, che trasforma le logica. more di foglie secche che
scolastico e delle attività nostre case in piccole chiese. La mente confusa alterna calpesto e qualche uccel-
produttive, salvo quelle es- _ ANDREA GIBELLINI istanti di euforico corag- lo in lontananza. Abbrac-
senziali. Lo Stato ha stanzia- gio: «Ce la faremo!», gri- cio gli alberi, li stringo
to fondi importanti, ma appa- CORONAVIRUS / 5 da a se stessa con slancio così forte con braccia
re inevitabile che presto sarà positivo verso quel gior- rabbiose per sfogare tutta
chiamato dalle circostanze ad Vi incoraggio no di aprile che indica un la tensione che ho inca-
incrementarli in modo signi- da Rapallo: orizzonte finto e impal- strata dentro e quasi mi
ficativo, anche per far riparti- pabile. Orizzonte che aiu- sembra di tornare a vive-
re il Paese sul piano economi- siete lottatori ta però ad intravedere le re attraverso quel contat-
co, dopo aver provveduto alla speranze necessarie per to fisico.
salute delle persone. L’Unio- Vi scrivo da Rapallo (Ge) per continuare ad attendere Sfoglio i giornali e già so-
ne Europea si è dichiarata incoraggiarvi ancora una dietro un sorriso forzato. no iniziate le conte maca-
d’accordo sulla necessità volta a lottare per vincere il Improvvisamente i nervi bre. Inizialmente terrifi-
della spesa, a prescindere dal male che vi ha colpito in crollano schiacciati dal canti; ma ora, dopo qual-
Patto di stabilità, ma, mentre particolare. Voglio ricordare suono di un’altra sirena che giorno; sembrano un
la Bce ha già precisato l’entità che Bergamo è stata insignita che sento correre ed ur- passatempo che non mi
dei suoi stanziamenti, salvo della medaglia d’oro per la lare per le strade in lon- sorprende quasi più. Solo
aumentarli, l’Unione Euro- partecipazione alle guerre di tananza. L’ennesima in un altro piccolo sospiro
pea non ha trovato l’unanimi- indipendenza italiane, in queste ultime ore. Come in più tra me e me.
tà per deliberare l’emissione particolare 180 uomini della fosse un promemoria Le chiamate al telefono si
dei coronabond invocati non spedizione del nostro Gari- ogni mezz’ora; spesso an- rimbalzano ovunque. Con
solo dall’Italia, perdendo baldi erano della vostra terra! che meno. tutta la rubrica, con i vi-
l’occasione per compiere un La lotta va avanti. Un abbrac- Sembra un braccio nero cini e conoscenti. Anche
balzo in avanti sulla via che cio a tutti. che picchia sulla spalla in a quel parente che senti
dovrebbe portare ad una più _ LUIGI ARATA continuazione per ricor- solo due volte l’anno ma
concreta solidarietà tra i Rapallo darti che tu non sei spe- che in questi momenti
popoli degli Stati membri. ciale e nemmeno immu- chiami. Sempre lo stesso
Nello stesso tempo le struttu- CORONAVIRUS / 6 ne da nulla. Da un mo- unico discorso a ripeti-
re ospedaliere hanno manife- mento all’altro potrebbe zione, un disco rotto;
stato la loro insufficienza ad I cittadini toccare proprio a te o moltissime volte al gior-
accogliere tutti gli ammalati siano invitati qualche tuo caro. Questo no. La mente ne esce di-
per la limitatezza degli spazi pensiero come una saetta strutta e la notte è diven-
attrezzati e la indisponibilità anche a pregare in un cielo opaco ti colpi- tata ormai solo un archi-
di mezzi specifici di terapia e sce la mente; ti attanaglia vio immune da qualun-
di protezione delle persone, Spettabile redazione, e conta ad alta voce il que cattiva notizia.
specie degli operatori sanita- sono un ex sindaco (Cenate tempo che non passa. #restiamoacasa è un bel-
ri. Gli organi competenti Sotto) che ha avuto modo di Forse tutto questo servi- lissimo slogan. Qui vorre-
hanno fatto di tutto e di più stare in mezzo alla gente e rà a qualcosa. Forse ne mo davvero sentirci a ca-
mondo, l’epidemia si è modi- sono tanti! A questo punto è per supplire a tale situazione cogliere le gioie e i problemi. faremo tesoro per miglio- sa; ma come si fa con tan-
ficata in una pandemia vera e doveroso riconoscere, con e si può dire che ci sono feli- Ho sentito i messaggi di nu- rare la vita dei nostri figli to caos attorno? Quella
propria. Le statistiche forni- sensi di profonda gratitudine, cemente riusciti, benefician- merosi sindaci preoccupati e quella dei nostri nipoti. casa intesa come luogo
scono, di giorno in giorno, i gli enormi sacrifici cui si sono do anche di collaborazioni per le gravi difficoltà sociali a Si fa fatica a descrivere sicuro e protetto che oggi
dati dei contagi, delle guari- sottoposti gli operatori sani- esterne, comprese quelle causa del coronavirus. A mio questa situazione a chi è non possiamo riconosce-
gioni e dei decessi: sono dati tari, a tutti i livelli. La loro è offerte dai volontari, e della avviso è opportuno che la lontano da qui; bastano re in questa nostra amata
impressionanti che denun- una dedizione appassionata, fioritura di iniziative finaliz- gente sia invitata anche a pochi chilometri di di- città. Bergamo, cosa ti è
ciano una tendenza alla cre- profusa senza limiti di tempo zate alla raccolta di fondi. Le pregare, perché la nostra vita stanza e il contesto cam- success