Sei sulla pagina 1di 1

• 16 VENERDÌ — 6 NOVEMBRE 2020

Cronache La forza della vita

Neonato fra i rifiuti, lo salva un passante


Ragusa, l’uomo attirato dai lamenti del bimbo: lo ha trovato avvolto in una coperta dentro una busta. Pioggia di richieste per adottarlo

si davanti a un dramma umano il C’è un richiamo alla vittoria del-


RAGUSA
commerciante di 50 anni, ha av- la vita e alle fortunose circostan-
vertito il 118. In via Saragat, alla ze che lo hanno salvato. Ragusa
I lamenti erano stati scambiati periferia di Ragusa, nel quartie- è rimasta colpita e ha aperto il
subito per quelli di un cucciolo. re residenziale di Pianetti, è par- suo cuore. In poche ore, ha rac-
Ma quando l’uomo ha aperto il tita subito la mobilitazione. Il contato il sindaco Peppe Cassì,
mastello della spazzatura si è piccolo è passato di mano, è sta- almeno venti famiglie hanno
trovato davanti a un neonato an- to adagiato nell’ambulanza e chiamato i servizi sociali del Co-
cora sporco di sangue, rannic- portato in emergenza all’ospe- mune per chiedere l’affidamen-
chiato in una busta di plastica, dale Giovanni Paolo II. Si salve- to del neonato. «Ragusa ha ri-
avvolto in una copertina e con il rà. Medici e infermieri gli hanno sposto con la solidarietà che la
cordone ombelicale non legato. dato un nome beneaugurante: contraddistingue», ha detto il
Appena si è reso conto di trovar- Vittorio Fortunato. primo cittadino.

Il piccolo Vittorio Fortunato si trova ricoverato in ospedale: è in buone condizioni

Le procedure per dare il picco-


lo in adozione sono già partite. IL PRECEDENTE DI VERONA
Le seguiranno i servizi sociali e
il tribunale dei minori di Cata- Bimbo di pochi mesi
nia. Il bimbo, grazie al ritrova- soccorso in strada
mento fortuito del passante e al
tempestivo ricovero in ospeda- da un pachistano
le, adesso sta bene. È nella culla
termica in terapia sub intensiva, Prima di Ragusa, Verona.
ma il caso non presenta alcuna A metà ottobre un
criticità. «Vittorio Fortunato è ar- cittadino pachistano
rivato in condizioni soddisfacen- ha ritrovato all’angolo
ti ed è migliorato», conferma di una strada della città
Francesco Spata, direttore della scaligera, un piccolo
terapia intensiva neonatale di quattro mesi
dell’ospedale di Ragusa. Molti abbandonato dai genitori
indizi fanno pensare che il pic- Trasportato in ospedale,
colo fosse stato partorito poco il bambino è stato
prima di essere ritrovato, in un rifocillato e curato.
tratto di via Saragat e vicino Qualche giorno più tardi
all’icona della Madonna, dove la la polizia è riuscita a
gente del quartiere si reca in risalire alla mamma e al
preghiera. padre del bimbo. Si tratta
Ora la squadra mobile di Ragu- di una coppia originaria
sa, guidata da Luigi Bianco, sta della Romania, 30 anni
cercando di risalire alla madre il papà, 34 anni la madre,
che potrebbe essere una giova- in Italia da più di un anno.
ne donna alle prese con proble- I due hanno giustificato il
mi esistenziali. Si starebbero gesto, perché in precarie
già seguendo alcune tracce e condizioni economiche.
soprattutto si stanno controllan-
do i sistemi di videosorveglian-
e abbandonato lì proprio per
za della zona. Nel quartiere Pia-
sviare le indagini . Le condizioni
netti si trovano molte villette e
del bambino rivelano comun-
alcune sono vicine al luogo del
que che qualcuno se ne è libera-
ritrovamento, ma gli investigato-
to con molta fretta. Chi lo ha ab-
ri non escludono nemmeno
bandonato non ha avuto né il
l’ipotesi che il bimbo sia stato
tempo né la possibilità di lavar-
partorito lontano da quel luogo
lo e di allattarlo. Sono stati gli
operatori sanitari dell’ospedale
LE INDAGINI ad alimentarlo con un biberon.
Caccia alla mamma «È un bel bambino che prende il
latte senza problemi e che dor-
attraverso me tranquillo», dicono le infer-
le telecamere miere che hanno fatto a gara
della zona per stare vicino a quel neonato
Il piccolo ora sta bene abbandonato tra i rifiuti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA