Sei sulla pagina 1di 1

• 4 GIOVEDÌ — 22 OTTOBRE 2020

Primo Piano La regione più colpita

La Lombardia rivive l’incubo di marzo


Superiori chiuse, torna l’autocertificazione
Riaprono gli ospedali speciali in Fiera a Milano e a Bergamo. Fontana firma le nuove contromisure: dureranno finché ce ne sarà bisogno
Didattica a distanza nelle scuole secondarie, centri commerciali fermi nei weekend. Multe fino a 3mila euro per i furbetti
L’obiettivo della stretta è alleg-
di Giambattista Anastasio gerire la pressione sui mezzi IN PILLOLE
e Giulia Bonezzi pubblici. Per il resto, le nuove
MILANO misure sono quelle annunciate. Restano aperti
Le ordinanze sono due, entram-
Coprifuoco alle 23 e scuole su- be in vigore da oggi fino al 13 no- alimentari e farmacie
periori spedite in didattica a di- vembre. La prima, controfirma-
stanza in Lombardia, dove la se- ta dal ministro della Salute Ro-
conda ondata ha sfondato con berto Speranza, stabilisce il di-
più di quattromila nuovi conta- vieto di spostarsi dalle 23 alle 5,
giati dal Coronavirus ieri. Quasi eccezion fatta per motivi di salu-
metà, 1.858, nella provincia di te, di lavoro o di comprovata ne-
cessità da autocertificare. Sarà
Milano, e 753 in città. Sono nu-
quindi necessario circolare con
meri peggiori di quelli che si ve-
l’autocertificazione. Le sanzioni
devano sette mesi fa, e anche
oscillano da 400 a 3mila euro.
se i tamponi, 36.416 solo ieri, so-
La seconda ordinanza prevede
no quasi il quadruplo rispetto a che bar, pub, pizzerie, ristoran-
marzo, e «il 90% dei positivi – ti, gelaterie, pasticcerie, rostic-
spiega l’assessore al Welfare cerie e chioschi-bar chiudano al- 1 Didattica
Giulio Gallera – oggi è asintoma- le 23, con l’obbligo di effettuare Si svolgerà solo
tico», la progressione esponen- solo servizio al tavolo a partire con la didattica
ziale del contagio getta un’om- dalle 18. Al tavolo non devono a distanza a partire
bra nera sugli ospedali lombar- esserci più di 6 persone (esclusi da lunedì l’attività
di, che in una settimana sono conviventi e congiunti), i gesto- scolastica nelle scuole
passati da 500 a più di 1.500 ri- ri e i negozianti devono esporre secondarie della
coverati per Covid nei reparti e un cartello all’ingresso col nu- Lombardia. È quanto
da 50 a 134 in terapia intensiva. mero massimo di persone che prevede l’ordinanza
La Regione sta aprendo 201 letti possono stare all’interno garan- firmata da Fontana
di rianimazione creati a marzo tendo il distanziamento di un
nelle strutture delle Fiere di Ber- metro. I centri commerciali re-
gamo e di Milano, la seconda steranno chiusi al sabato e alla
molto criticata per aver ricove- domenica, tranne i reparti e i ne-
rato solo 17 pazienti causa rien- gozi interni che vendono alimen-
Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, 68 anni
tro dell’emergenza. Ma l’emer- ti, prodotti per animali domesti-
genza ora sta tornando: persino ci, igiene personale e della ca-
sa, piante e fiori, nonché farma-
l’ospedale Sacco di Milano, uno vernatore su Facebook – saran-
EMERGENZA AL SACCO cie, parafarmacie, tabaccherie
dei grandi centri per il Coronavi- no sospese o prolungate in rela- e rivendite di monopòli. Stop a
rus, è stato costretto a chiudere zione alla diffusione del virus». Nel reparto competizioni e campionati re-
il reparto di Cardiologia a causa Ai dirigenti scolastici viene an- di Cardiologia gionali, provinciali e locali di tut-
di un focolaio di Covid che ha che chiesto di differenziare una ventina ti gli sport di contatto, rimane 2 Negozi
coinvolto una ventina di opera- solo la possibilità di allenamenti
l’orario di ingresso negli istituti Durante i weekend,
tori sanitari e alcuni pazienti. di operatori individuali.
(ma questa è una raccomanda- almeno fino al 13
E in Lombardia arrivano nuove sono risultati positivi
zione). © RIPRODUZIONE RISERVATA novembre, verranno
misure di contenimento per fre-
chiusi i centri
nare un incremento dei contagi
commerciali.
che a Milano, ha dichiarato l’Ats
Resteranno aperti
Metropolitana (l’ex Asl), rende Il caso a Palermo, si teme un focolaio nascosto
impossibile star dietro al traccia- i negozi
di generi alimentari
mento dei contatti dei positivi.
Da lunedì 26 ottobre nelle scuo-
Neonata con Covid abbandonata in ospedale e le farmacie
le superiori e negli istituti pro-
fessionali si potrà fare lezione
Sparita la mamma: si cerca nelle comunità rom
solo a distanza. La didattica in
presenza sarà consentita solo Ha portato in ospedale una bimba appena nata,
per le attività di laboratorio. È la perché stava male. Poi è sparita nel nulla. Prota-
novità dell’ordinanza firmata ie- gonista della vicenda una donna rom, che una
ri dal presidente della Regione settimana fa si è presentata al pronto soccorso
Attilio Fontana, dai 12 sindaci dell’ospedale pediatrico «Di Cristina» di Paler-
delle città capoluogo e dai presi- mo con in braccio la neonata. Dal tampone ese-
denti lombardi dell’Associazio- guito, come prevede il protocollo, è emerso che
ne dei Comuni e dell’Unione del- la bimba era positiva. Ma quando i medici hanno
le Province. «La Lombardia ha provato a contattare la «mamma», che nel frat- 3 Sport
adottato misure pesanti, ma ne- tempo si era allontanata, al numero di cellulare Restano sospese gare
cessarie, che – ha scritto il go- lasciato al triage non ha risposto nessuno. In e competizioni locali,
ospedale si è invece presentata un’altra donna, provinciali e regionali.
LA RACCOMANDAZIONE che ha sostenuto di essere la zia della bimba. An- Possono, invece, essere
che lei risultata positiva. Così è stata ricoverata svolti gli allenamenti
Ai dirigenti scolastici insieme alla piccola nel reparto di malattie infet- in forma individuale
viene anche chiesto tive. Poi anche lei è scomparsa nel nulla, così co- a condizione che siano
di differenziare me era avvenuto per l’altra donna. Ora si teme osservate le misure
che si possa essere sviluppato un focolaio che è di prevenzione
l’orario di ingresso L’ospedale ha eseguito il tampone, come da protocllo rimasto nascosto alle autorità. dal contagio
negli istituti