Sei sulla pagina 1di 10

1 Il concetto di insieme

DEFINIZIONE. Per insieme matematico si intende un raggruppamento di elementi che possono


essere definiti con assoluta certezza.

Gli insiemi matematici vengono indicati con una lettera maiuscola dell’alfabeto:

A B C D …

Gli oggetti che formano un insieme si chiamano elementi di quell’insieme e vengono indicati con
le lettere minuscole dell’alfabeto:

a b c d …

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 12 1  


1 Il concetto di insieme

Per indicare che un oggetto appartiene ad un insieme si usa il simbolo e si scrive:

a A
Si legge << l’elemento a appartiene all’insieme A >>.

Per indicare che un oggetto non appartiene ad un insieme si usa il simbolo e si scrive:

b A

Si legge << l’elemento b non appartiene all’insieme A >>.

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 12 2  


1 Il concetto di insieme

DEFINIZIONE. Un insieme si dice finito quando è costituito da un numero limitato di elementi.

ESEMPIO
A

L’insieme A degli utensili da lavoro.

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 12 3  


1 Il concetto di insieme

DEFINIZIONE. Un insieme si dice infinito quando è costituito da un numero illimitato di elementi.

ESEMPIO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

11 12 13 14 15 16 17 18 19 …

L’insieme dei numeri naturali.

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 13 4  


1 Il concetto di insieme
DEFINIZIONE. Un insieme privo di elementi si dice vuoto.

Un insieme vuoto si indica con i seguenti simboli:

oppure { }

DEFINIZIONE. Due insiemi sono uguali se sono formati dagli stessi elementi.

ESEMPIO
a ie ei a

aie
matite elica
ei a
L’insieme A delle vocali della parola <<matite>> e l’insieme B delle vocali della parola <<elica>>.

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 13 5  


2 La rappresentazione di un insieme

Rappresentazione per elencazione: si scrivono gli elementi dell’insieme all’interno di una parentesi
graffa, separati uno dall’altro da un punto e virgola.

A { nord ; sud ; ovest ; est }


L’insieme A dei punti cardinali.

Rappresentazione per caratteristica: si scrive all’interno di una parentesi graffa la proprietà che
caratterizza gli elementi dell’insieme.

A { x | x è una lettera della parola condizionatore }


Si legge << l’insieme A è formato dagli elementi x tali che ogni x è una lettera della parola “condizionatore” >>.

Rappresentazione grafica: si traccia una linea chiusa e al suo interno


si scrivono gli elementi dell’insieme. •  e
•  t
Diagramma di Eulero-Venn •  l •  f
•  n
•  o
L’insieme A delle lettere che formano la parola “telefono”.

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 14 6  


3 Il concetto di sottoinsieme

DEFINIZIONE. Un insieme B si dice sottoinsieme proprio di un insieme A se ogni elemento di B


appartiene ad A ma c’è almeno un elemento di A che non appartiene a B.

ESEMPIO
A
•  t B
•  e •  g
A={t;e;g;o;l;a} •  o
•  l •  a
B={l;e;g;a}

DEFINIZIONE. Due particolari sottoinsiemi di A: l’insieme vuoto e lo stesso insieme A. Questi due
sottoinsiemi vengono definiti impropri.

A A A

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 16 7  


3 Il concetto di sottoinsieme

Per indicare che A include B come suo sottoinsieme si usa la scrittura

A B oppure B A
che si leggono

<< l’insieme A include l’insieme B >>. << l’insieme B è sottoinsieme dell’insieme A >>.

Se B non è sottoinsieme di A si scrive

B A

e si legge << l’insieme B non è incluso nell’insieme A >>.

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 16 8  


4 Intersezione di insiemi
DEFINIZIONE. Dati due insiemi A e B si dice intersezione di tali insiemi, l’insieme C formato dagli
elementi che appartengono contemporaneamente ad A e B. In simboli si scrive

C A B

ESEMPIO
C
A B
•  5 •  10
•  8
•  12 •  20

C A B C { 10 ; 20 }
DEFINIZIONE. Se due insiemi A e B non hanno alcun elemento in comune la loro intersezione è
l’insieme vuoto e si dice che A e B sono disgiunti.

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 17 9  


4 Unione di insiemi
DEFINIZIONE. Dati due insiemi A e B si dice unione di tali insiemi, l’insieme C formato dagli
elementi che appartengono ad A o B, presi una sola volta, quando esistono elementi comuni. In
simboli si scrive
C A B

ESEMPIO
C
A B
•  5 •  10
•  8
•  12 •  20

C A B C { 5 ; 12 ; 10 ; 20 ; 8 }

Area 1 - Capitolo 1 - PAG. 18 10