Sei sulla pagina 1di 107

kyoceradocumentsolutions.

com

KYOCERA Net Viewer


Guida dell'utente
Note legali
È proibita la riproduzione, parziale o totale, non autorizzata di questa Guida.
Le informazioni contenute in questa guida sono soggette a modifiche senza preavviso.
Si declina ogni responsabilità per eventuali problemi derivanti dall'utilizzo di questo prodotto, indipendentemente dalle
informazioni fornite in questo manuale.

Marchi di fabbrica
Microsoft®, Windows®, Windows Vista® e Windows Server® sono marchi di fabbrica registrati di Microsoft Corporation
negli Stati Uniti d'America e/o in altri paesi. Altri nomi, quali nomi di prodotti di altre società o marchi sono marchi di
fabbrica o marchi di fabbrica registrati delle rispettive società.
Le operazioni di esempio illustrate in questa guida si riferiscono all'ambiente di stampa Windows 7. Queste operazioni
valgono anche per gli ambienti Microsoft Windows 10, Windows 8.1, Windows 8, Windows Vista, Windows Server 2008,
Windows Server 2008 R2, Windows Server 2012 e Windows Server 2012 R2.
Le funzioni descritte in questo documento variano in base al modello del dispositivo.
Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche del dispositivo, vedere la Guida al funzionamento del sistema di stampa. Per
ulteriori informazioni sulle caratteristiche del driver, vedere la Guida dell'utente del driver della stampante.

© 2016 KYOCERA Document Solutions Inc.


Sommario

Capitolo 1 Avvio rapido


Avvio e accesso ............................................................................................................................ 1-1
Modifica delle opzioni di autenticazione ........................................................................................ 1-1
Rilevamento dispositivo ................................................................................................................ 1-2
Aggiunta di dispositivi .............................................................................................................. 1-2
Rilevamento automatico dispositivo ........................................................................................ 1-3
Dispositivi esclusi .................................................................................................................... 1-3
Rilevamento host .......................................................................................................................... 1-4
Attivazione servizi host ............................................................................................................ 1-4
Aggiunta di host ....................................................................................................................... 1-5
Rilevamento host automatico .................................................................................................. 1-6
Host esclusi ............................................................................................................................. 1-7
Interfaccia utente ........................................................................................................................... 1-7
Menu principale ....................................................................................................................... 1-7
Mie viste .................................................................................................................................. 1-8
Viste predefinite ....................................................................................................................... 1-8
Barra degli strumenti ............................................................................................................... 1-8
Vista elenco ............................................................................................................................. 1-8
Visualizzazione di record registro di audit ..................................................................................... 1-9
Chiusura della finestra dell'applicazione ....................................................................................... 1-9

Capitolo 2 Gestione viste


Visualizza come ............................................................................................................................ 2-1
Visualizzazioni predefinite ............................................................................................................. 2-1
Vista mappa ............................................................................................................................ 2-2
Mie viste ........................................................................................................................................ 2-3
Vista dinamica ......................................................................................................................... 2-3
Vista manuale .......................................................................................................................... 2-4
Aggiunta di una nuova cartella a Mie viste ............................................................................... 2-4
Ridenominazione di una cartella o una vista ........................................................................... 2-5
Rimozione di un dispositivo, di un account o di un host dalla vista .......................................... 2-5
Aggiornamento e salvataggio di una vista ............................................................................... 2-5
Duplicazione di una vista ......................................................................................................... 2-6
Eliminazione di una vista ......................................................................................................... 2-6
Esportazione di una vista in un file ................................................................................................ 2-6
Esportazione di un elenco in un file ............................................................................................... 2-6
Esportazione delle informazioni di un dispositivo in un file ............................................................ 2-7
Ridimensionamento delle aree di visualizzazione ......................................................................... 2-7
Aggiorna ........................................................................................................................................ 2-7
Rapporti cartella ............................................................................................................................ 2-7
Creazione ed esportazione di un rapporto cartelle .................................................................. 2-8
Ricerche ........................................................................................................................................ 2-8
Ricerca .................................................................................................................................... 2-8

KYOCERA Net Viewer i


Ricerca avanzata ..................................................................................................................... 2-8

Capitolo 3 Dispositivo
Proprietà dispositivo ...................................................................................................................... 3-1
Visualizzazione delle proprietà di un dispositivo ...................................................................... 3-2
Rapporti proprietà dispositivo .................................................................................................. 3-2
Visualizzazione della home page del dispositivo ........................................................................... 3-3
Accesso amministratore ................................................................................................................ 3-3
Rubrica .......................................................................................................................................... 3-3
Aggiunta di contatti .................................................................................................................. 3-4
Aggiunta di gruppi .................................................................................................................... 3-4
Aggiunta di un Contatto a un Gruppo ...................................................................................... 3-4
Eliminazione di contatti e gruppi .............................................................................................. 3-5
Modifica di contatti e gruppi ..................................................................................................... 3-5
Tasti One Touch ...................................................................................................................... 3-5
Copia di contatti e gruppi ......................................................................................................... 3-7
Esportazione di un elenco della Rubrica .................................................................................. 3-7
Ricerca nella rubrica ................................................................................................................ 3-7
Installazione stampante vista dispositivi ........................................................................................ 3-8
Installazione di driver della stampante nella vista Dispositivo .................................................. 3-8
Aggiornamento di driver della stampante nella vista Dispositivo ............................................. 3-9
Disinstallazione di driver della stampante nella vista Dispositivo ............................................. 3-9
Utenti dispositivo ........................................................................................................................... 3-9
Aggiunta di utenti dispositivo ................................................................................................. 3-10
Esportazione elenco utenti dispositivo .................................................................................. 3-11
Ricerca dell'elenco utenti dispositivo ..................................................................................... 3-11
Impostazione di un tasto di accesso semplice ....................................................................... 3-11
Ricerca nell'elenco dei tasti di accesso semplice .................................................................. 3-12
Lavori .......................................................................................................................................... 3-12
Visualizzazione di dettagli lavoro ........................................................................................... 3-13
Esportazione di registri lavori ................................................................................................ 3-13
Ricerca in un elenco lavori ..................................................................................................... 3-13
Lavori memorizzati ...................................................................................................................... 3-14
Visualizzazione di lavori memorizzati .................................................................................... 3-14
Stampa di lavori memorizzati ................................................................................................ 3-14
Stampa di un elenco di lavori memorizzati ............................................................................ 3-14
Eliminazione di lavori memorizzati ........................................................................................ 3-15
Ricerca di lavori memorizzati ................................................................................................. 3-15
Casella documenti ....................................................................................................................... 3-15
Visualizzazione e modifica di una casella documenti ............................................................ 3-16
Aggiunta di una casella documenti ........................................................................................ 3-17
Esportazione di un elenco della casella documenti ............................................................... 3-17
Visualizzazione delle proprietà del documento ...................................................................... 3-18
Visualizzazione di un documento .......................................................................................... 3-18
Download di un documento ................................................................................................... 3-18
Ricerca in una casella documenti .......................................................................................... 3-19
Spostamento di documenti tra le caselle documenti .............................................................. 3-19
Mailbox virtuale ........................................................................................................................... 3-19
Visualizzazione delle mailbox virtuali .................................................................................... 3-20
Eliminazione di mailbox virtuali .............................................................................................. 3-20
Esportazione di un elenco di mailbox virtuali ......................................................................... 3-20
Opzioni avanzate di mailbox virtuale ..................................................................................... 3-20
Aggiunta di una nuova mailbox virtuale ................................................................................. 3-21
Modifica di una mailbox virtuale ............................................................................................. 3-22
Applicazioni dispositivo ............................................................................................................... 3-22
Installazione di un'applicazione su più dispositivi .................................................................. 3-22
Installazione di un'applicazione su un dispositivo .................................................................. 3-23

ii Guida dell'utente
Attivazione di un'applicazione installata su più dispositivi ...................................................... 3-23
Attivazione di un'applicazione installata su un dispositivo ..................................................... 3-25
Disattivazione di un'applicazione installata su più dispositivi ................................................. 3-25
Disattivazione di un'applicazione installata su un dispositivo ................................................ 3-26
Disinstallazione di un'applicazione installata su più dispositivi .............................................. 3-26
Disinstallazione di un'applicazione su un dispositivo ............................................................. 3-26
Ricerca applicazioni .............................................................................................................. 3-27
Gestisci certificati ........................................................................................................................ 3-27
Importazione di un certificato ................................................................................................. 3-27
Eliminazione di un certificato ................................................................................................. 3-28
Assegnazione di un certificato di dispositivo ai protocolli ....................................................... 3-29
Gestione di certificati su un dispositivo .................................................................................. 3-29
Impostazioni di notifica dispositivo .............................................................................................. 3-30
Impostazione di una notifica dispositivo ................................................................................ 3-30
Menu avanzato ............................................................................................................................ 3-31
Multi-Set dispositivi ................................................................................................................ 3-32
Riavvio dei dispositivi ............................................................................................................ 3-37
Gestione funzioni opzionali .................................................................................................... 3-38
Aggiornamento firmware ....................................................................................................... 3-39
Impostazioni di autenticazione .............................................................................................. 3-41
Gruppi di rete ......................................................................................................................... 3-44
Invio dati TCP/IP .................................................................................................................... 3-46

Capitolo 4 Account
Accesso amministratore ................................................................................................................ 4-1
Aggiunta di dispositivi a un account .............................................................................................. 4-1
Creazione di un nuovo account ..................................................................................................... 4-1
Proprietà account .......................................................................................................................... 4-2
Account dispositivo ....................................................................................................................... 4-3
Dispositivi account ........................................................................................................................ 4-3
Visualizzazione di account e dispositivi ......................................................................................... 4-3
Esportazione delle informazioni di un account in un file ................................................................ 4-3
Esportazione delle informazioni degli account dei dispositivi in un file .......................................... 4-4
Rapporti contatore ......................................................................................................................... 4-5
Azzeramento automatico contatore ......................................................................................... 4-5
Creazione di un Rapporto contatore ........................................................................................ 4-5
Visualizzazione e modifica delle impostazioni del rapporto contatore ..................................... 4-5
Gestione dispositivo ...................................................................................................................... 4-5
Gestione di un dispositivo account .......................................................................................... 4-6
Mostra o nascondi dispositivi non gestiti .................................................................................. 4-6
Azzera contatori ............................................................................................................................ 4-6
Azzeramento dei contatori account lavori ................................................................................ 4-6
Impostazioni di notifica account .................................................................................................... 4-6
Impostazione di una notifica account ...................................................................................... 4-7
Impostazioni account dispositivo ................................................................................................... 4-7
Accesso alle impostazioni account dispositivo ........................................................................ 4-7
Abilitazione o disabilitazione account lavori ............................................................................. 4-8
Selezione dei contatori del tipo di supporto ............................................................................. 4-8
Gestione errori ......................................................................................................................... 4-8
Impostazione del permesso di elaborazione lavori e del contatore copie ................................ 4-9
Account Multi-Set .......................................................................................................................... 4-9
Creazione delle impostazioni di account da un dispositivo .................................................... 4-10
Creazione delle impostazioni di account da un file ................................................................ 4-10
Creazione di nuove impostazioni di account .......................................................................... 4-12
Esporta ........................................................................................................................................ 4-13
Esportazione dell'elenco di ID account .................................................................................. 4-13
Esportazione delle informazioni contatore ............................................................................. 4-14

KYOCERA Net Viewer iii


Esportazione delle informazioni account ............................................................................... 4-14
Esportazione delle informazioni delle proprietà degli account ............................................... 4-15

Capitolo 5 Host
Aggiunta di code ........................................................................................................................... 5-1
Opzioni Impostazioni comuni ................................................................................................... 5-2
Opzioni Conflitti ....................................................................................................................... 5-2
Modifica di un nome di coda .......................................................................................................... 5-3
Installazione stampante vista host ................................................................................................ 5-3
Accesso dello spooler di stampa alle connessioni client .......................................................... 5-3
Eccezione amministrazione remota ......................................................................................... 5-4
Installazione di driver della stampante nella vista host ............................................................ 5-4
Aggiornamento di driver della stampante nella vista Host ....................................................... 5-5
Disinstallazione di driver della stampante nella vista Host ....................................................... 5-5
Installazione di driver aggiuntivi ............................................................................................... 5-6
Visualizzazione di un elenco di driver della stampante ................................................................. 5-6
Visualizzazione di un elenco di code di stampa ............................................................................ 5-7
Selezione delle impostazioni d'accesso host ................................................................................ 5-7
Selezione delle impostazioni di accesso amministratore dominio ................................................. 5-7
Esportazione delle informazioni relative all'host in un file .............................................................. 5-8
Configurazione delle impostazioni della stampante ...................................................................... 5-8

Capitolo 6 Impostazioni di comunicazione


Impostazione delle comunicazioni del dispositivo ......................................................................... 6-1
Impostazioni interfaccia di rete ...................................................................................................... 6-1
Porta TCP/IP ........................................................................................................................... 6-2
Impostazioni del protocollo di protezione ...................................................................................... 6-2
Impostazioni di accesso ................................................................................................................ 6-2
Impostazioni polling account ......................................................................................................... 6-2
Impostazioni di polling dispositivo ................................................................................................. 6-3

Capitolo 7 Spazi di lavoro


Aggiunta di un nuovo spazio di lavoro ........................................................................................... 7-1
Apertura di uno spazio di lavoro esistente ..................................................................................... 7-1
Importazione ed esportazione di spazi di lavoro ............................................................................ 7-2
Importazione di un file in un nuovo spazio di lavoro ................................................................. 7-2
Esportazione di uno spazio di lavoro in un file ......................................................................... 7-2
Visualizzazione di spazi di lavoro recenti ...................................................................................... 7-3

Capitolo 8 Opzioni
Modifica opzioni e-mail .................................................................................................................. 8-1
Modifica delle opzioni di autenticazione ........................................................................................ 8-2
Modifica delle opzioni di polling del dispositivo .............................................................................. 8-2
Modifica delle opzioni trap SNMP ................................................................................................. 8-3
Modifica delle opzioni di polling dell'account ................................................................................. 8-3
Modifica delle opzioni di gestione del registro ............................................................................... 8-4
Modifica delle opzioni proxy .......................................................................................................... 8-4

iv Guida dell'utente
1 Avvio rapido

È possibile organizzare e monitorare le informazioni sul dispositivo di rete con


molte diverse funzioni disponibili, in viste predefinite nonché in viste
personalizzate create dall'utente. Per iniziare, è necessario accedere e
impostare uno spazio di lavoro rilevando dispositivi e host sulla rete.

Avvio e accesso

1 Aprire l'applicazione.

2 Se si dispone dei diritti di amministratore, viene visualizzato l'ultimo spazio di


lavoro salvato ed è possibile procedere con le proprie operazioni.
Se l'applicazione è stata appena installata ed è la prima volta che viene avviata,
viene visualizzata la finestra di dialogo Seleziona uno spazio di lavoro
KYOCERA Net Viewer. Procedere al passo 4.
Se non si dispone dei diritti di amministratore, l'amministratore della rete deve
impostare la password di accesso dell'utente. Procedere al passo 3.

3 Inserire la propria password nella casella di testo di accesso e fare clic su OK.
Se la password inviata viene accettata, viene visualizzato l'ultimo spazio di
lavoro salvato.
Se è la prima volta che si accede come utente senza diritti di amministratore,
procedere al passo 4.

4 Immettere o sfogliare per individuare la cartella dello spazio di lavoro e fare clic
su OK. Viene visualizzata la procedura guidata Aggiungi dispositivi ed è
possibile aggiungere dispositivi di rete allo spazio di lavoro.

Modifica delle opzioni di autenticazione


È possibile impostare una password per consentire ad altri utenti Windows di
accedere all'applicazione. Questa funzione è disponibile solo per gli
amministratori.

1 Nel menu Modifica fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni, fare clic su Autenticazione.

3 Selezionare la casella di controllo Abilita password locale.

4 Nella casella di testo Nuova password, inserire una password per un utente
locale. Immettere i requisiti della password che vengono visualizzati sullo
schermo.

KYOCERA Net Viewer 1-1


Avvio rapido

5 Nella casella di testo Conferma password, immettere nuovamente la


password.

6 Fare clic su OK.

Rilevamento dispositivo
Il rilevamento è un processo che verifica la presenza in rete di dispositivi. Se
vengono rilevati nuovi dispositivi, il database viene aggiornato con le
informazioni relative al dispositivo. Questo processo può essere eseguito
manualmente per uno o più dispositivi e può essere programmato per attivarsi
automaticamente a seconda della programmazione impostata. È possibile
inoltre escludere i dispositivi dalla fase di rilevamento.
Quando si lancia l'applicazione per la prima volta o si apre un nuovo spazio di
lavoro, viene avviata automaticamente la procedura guidata Aggiungi
dispositivi.

Aggiunta di dispositivi
Utilizzare la procedura guidata Aggiungi dispositivi per aggiungere dispositivi
all'elenco di visualizzazione.

1 Nel menu Dispositivo, fare clic su Rilevamento > Aggiungi dispositivi.

2 Nella procedura guidata Aggiungi dispositivi, selezionare un metodo per


aggiungere i dispositivi:
Veloce
Utilizza le impostazioni di comunicazione predefinite per rilevare dispositivi
nella rete locale.
Personalizzata
Consente di selezionare le impostazioni per rilevare i dispositivi in qualsiasi
rete.

3 Per il metodo selezionato, completare la procedura guidata e fare clic su Fine


per avviare il rilevamento.

Opzioni personalizzate per l'aggiunta di dispositivi


Se è stata selezionata l'opzione Personalizzato nella procedura guidata
Aggiungi dispositivi, è possibile selezionare il processo di rilevamento da
eseguire sulla propria rete locale, un indirizzo IP specifico o un intervallo di
indirizzi IP. Continuare con la procedura guidata per selezionare le seguenti
opzioni:
Nella rete locale
Selezionare il tipo di rilevamento. Fare clic su Avanti per selezionare le
impostazioni di comunicazione, un programma di rilevamento e confermare
le impostazioni di rilevamento.
Per indirizzo IP
Immettere un indirizzo IPv4 o IPv6 o il nome host e fare clic su Aggiungi per
includere la voce nell'elenco Destinazioni selezionate. È anche possibile
fare clic su Importa per utilizzare un elenco indirizzi IP (.CSV o .TXT). Per
rimuovere un indirizzo IP o un nome host dall'elenco Destinazioni
selezionate, selezionare l'indirizzo IP o il nome host e fare clic su Rimuovi.

1-2 Guida dell'utente


Avvio rapido

Fare clic su Avanti per selezionare le impostazioni di comunicazione, un


programma di rilevamento e confermare le impostazioni di rilevamento.
Per intervallo di indirizzi IP
Inserire gli indirizzi IPv4 o IPv6 di inizio e fine validi e fare clic su Aggiungi
per aggiungerli all'elenco Segmenti di rete selezionati. Per rimuovere un
intervallo di indirizzi IP dall'elenco Segmenti di rete selezionati, selezionare
l'indirizzo IP e fare clic su Rimuovi. Fare clic su Avanti per selezionare le
impostazioni di comunicazione, un programma di rilevamento e confermare
le impostazioni di rilevamento.

Rilevamento automatico dispositivo


È possibile impostare una programmazione regolare per eseguire il processo di
rilevamento. Se vengono aggiunti o rimossi con frequenza dispositivi dalla rete,
la regolare esecuzione del rilevamento mantiene aggiornato il database
dispositivi.
Programmazione del rilevamento automatico dispositivo
È possibile impostare una programmazione regolare per eseguire il rilevamento
di dispositivi.

1 Nel menu Dispositivo, fare clic su Rilevamento > Rilevamento automatico.

2 Nella finestra di dialogo Rilevamento programmato selezionare una di queste


opzioni:
Fare clic su Aggiungi per creare una nuova modalità di rilevamento. Nella
procedura guidata Aggiungi dispositivi, effettuare le selezioni nella finestra
per impostare una programmazione ricorrente. Nella pagina Conferma
rilevamento, fare clic su Fine per salvare le modifiche.
Fare clic su Proprietà per modificare la modalità di rilevamento esistente.
Selezionare le opzioni desiderate per impostare una programmazione
ricorrente e fare clic su Applica modifiche.

3 Fare clic su Elimina per rimuovere un programma di rilevamento.

4 Fare clic su Chiudi per salvare le modifiche e chiudere la finestra di dialogo


Rilevamento programmato.

Dispositivi esclusi
Un dispositivo può essere escluso dal processo di rilevamento. È possibile
rimuovere il dispositivo dalla vista per motivi di sicurezza.
È possibile ripristinare la visualizzazione di un dispositivo nell'elenco tramite
l'opzione Includi dispositivo.
Esclusione di un dispositivo dal rilevamento
È possibile escludere un dispositivo dal processo di rilevamento. Questa
opzione rimuove il dispositivo dall'elenco di dispositivi e lo visualizza nella
finestra Dispositivi esclusi. Le informazioni relative al dispositivo non vengono
eliminate dall'applicazione.

1 In qualsiasi vista Dispositivo o Dispositivi account, selezionare il dispositivo


da escludere.

KYOCERA Net Viewer 1-3


Avvio rapido

2 Fare clic con il tasto destro sul dispositivo selezionato e fare clic su Elimina
dispositivo.

Inclusione di un dispositivo
Un dispositivo escluso può essere nuovamente incluso. Un dispositivo, quando
viene incluso, viene inserito nel successivo processo di rilevamento.

1 Nel menu Dispositivo, fare clic su Rilevamento > Dispositivi esclusi.

2 Nell'elenco Dispositivi esclusi, selezionare un dispositivo escluso da


includere.

3 Fare clic su Includi dispositivo.

Rilevamento host
Il Rilevamento è un processo che verifica la presenza in rete di computer host.
Se vengono rilevati nuovi host, il database viene aggiornato con le informazioni
relative all'host. Questo processo può essere eseguito manualmente per uno o
più host o può essere programmato in modo che si attivi automaticamente a
seconda della programmazione impostata. È possibile inoltre escludere host
dalla fase di rilevamento.

Attivazione servizi host


Per consentire la rilevazione di host da parte dell'applicazione, i servizi
Windows Management Instrumentation (WMI) e Remote Procedure Call (RPC)
devono essere attivi sui computer host e di destinazione.

Installazione di certificati per driver firmati


Per Windows Vista e versioni successive, sono richieste le firme digitali per i
driver correlati all'hardware. Prima di installare un driver firmato, Windows
richiede un certificato attendibile. Per i driver firmati da Microsoft, il certificato è
già installato; per i driver firmati dal produttore, è necessario installare prima il
certificato sull'host di destinazione.

1 Selezionare il file del Catalogo di sicurezza (.CAT) dal pacchetto del driver.

2 Nella finestra di dialogo Catalogo di sicurezza > scheda Generale, fare clic su
Visualizza firma.

3 Nella finestra di dialogo Dettagli firma digitale > scheda Generale, fare clic su
Visualizza certificato.

4 Nella finestra di dialogo Certificato > scheda Generale, fare clic su Installa
certificato.

5 Nella finestra di dialogo Importazione guidata certificati, fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Archivio certificati, selezionare Mettere tutti i certificati nel


seguente archivio e fare clic su Sfoglia.

1-4 Guida dell'utente


Avvio rapido

7 Nella finestra di dialogo Seleziona archivio certificati, selezionare Autori


attendibili e fare clic su OK.

8 Fare clic su Avanti, quindi fare clic su Fine.

WMI

1 Sui computer host e computer di destinazione, andare su Start > Pannello di


controllo > Sistema e sicurezza > Strumenti di amministrazione > Gestione
computer.

2 Nella finestra di dialogo Gestione computer, fare clic su Servizi e


applicazioni.

3 Fare clic con il pulsante destro del mouse su Controllo WMI per visualizzare
Proprietà.

4 Nella finestra di dialogo Proprietà controllo WMI, fare clic sulla scheda
Sicurezza.

5 Fare clic su Sicurezza.

6 Nell'elenco Utenti e gruppi, selezionare Amministratori.

7 Nell'elenco Autorizzazioni, selezionare la casella di controllo Consenti per


Abilita remoto.

RPC

1 Sui computer host e computer di destinazione, andare su Start > Pannello di


controllo > Sistema e sicurezza > Strumenti di amministrazione > Gestione
computer.

2 Nella finestra di dialogo Gestione computer, fare clic su Servizi e applicazioni


> Servizi.

3 Fare clic con il tasto destro del mouse su Remote Procedure Call (RPC),
quindi su Avvia.

Aggiunta di host
Per aggiungere host all'elenco di visualizzazione si può utilizzare la procedura
guidata Aggiungi host.

1 Nel menu Host, fare clic su Rilevamento > Aggiungi host.

2 Nella procedura guidata Aggiungi host, selezionare un metodo per il


rilevamento di computer host.

3 Per il metodo selezionato, completare le impostazioni. Nella pagina Conferma


rilevamento, fare clic su Fine. Se è stato selezionato Inizia immediatamente

KYOCERA Net Viewer 1-5


Avvio rapido

nella pagina precedente, il rilevamento viene avviato. Se si imposta una


programmazione ricorrente, viene aggiunto alla finestra di dialogo Rilevamento
host programmato.

Nota: Se si stanno aggiungendo host per la prima volta, viene visualizzata la


finestra di dialogo Accesso amministratore dominio.

È possibile rimuovere un host selezionandolo in Vista Host e facendo clic su


Elimina host. Vengono anche eliminate le informazioni relative al driver e alla
coda. L'host viene aggiunto all'elenco Host esclusi.
Opzioni per l'aggiunta di host
Nella procedura guidata Aggiungi host, è possibile selezionare una delle
opzioni seguenti:
Ricerca dominio corrente
Rileva gli host presenti nella rete. Fare clic su Avanti per selezionare un
programma di rilevamento e confermare le impostazioni di rilevamento.
Sfoglia Active Directory
Selezionare una posizione nella Directory attiva. Fare clic su Avanti per
selezionare un programma di rilevamento e confermare le impostazioni di
rilevamento.
Specifica intervalli indirizzi IP
Inserire gli indirizzi IPv4 o IPv6 di inizio e fine validi e fare clic su Aggiungi
per aggiungerli all'elenco Segmenti di rete selezionati. Per rimuovere un
intervallo di indirizzi IP dall'elenco Segmenti di rete selezionati, selezionare
l'indirizzo IP e fare clic su Rimuovi. Fare clic su Avanti per selezionare un
programma di rilevamento e confermare le impostazioni di rilevamento.
Specifica indirizzo IP
Immettere un indirizzo IPv4 o IPv6 o il nome host e fare clic su Aggiungi per
includere la voce nell'elenco Destinazioni selezionate. È anche possibile
fare clic su Importa per utilizzare un elenco indirizzi IP (.CSV o .TXT). Per
rimuovere un indirizzo IP o un nome host dall'elenco Destinazioni
selezionate, selezionare l'indirizzo IP o il nome host e fare clic su Rimuovi.
Fare clic su Avanti per selezionare un programma di rilevamento e
confermare le impostazioni di rilevamento.

Rilevamento host automatico


È possibile impostare una programmazione regolare per eseguire il processo di
rilevamento. Se vengono aggiunti o rimossi con frequenza host dalla rete, la
regolare esecuzione del rilevamento mantiene aggiornato il database degli
host.
Programmazione del rilevamento automatico dell'host
È possibile impostare una programmazione regolare per eseguire il rilevamento
di host.

1 Nel menu Host, fare clic su Rilevamento > Rilevamento automatico.

2 Nella finestra di dialogo Rilevamento host programmato, selezionare una di


queste opzioni:
Fare clic su Aggiungi per creare una nuova modalità di rilevamento. Nella
procedura guidata Aggiungi host, effettuare le selezioni nella finestra per

1-6 Guida dell'utente


Avvio rapido

impostare una programmazione ricorrente. Nella pagina Conferma


rilevamento, fare clic su Fine per salvare le modifiche.
Fare clic su Proprietà per modificare la modalità di rilevamento esistente.
Selezionare le opzioni desiderate per impostare una programmazione
ricorrente e fare clic su Applica modifiche.

3 Fare clic su Elimina per rimuovere un programma di rilevamento.

4 Fare clic su Chiudi per salvare le modifiche e uscire dalla finestra di dialogo
Rilevamento programmato host.

Host esclusi
È possibile escludere un host dal processo di rilevamento. È possibile
rimuovere l'host dalla vista per motivi di sicurezza.
È possibile ripristinare un host nell'elenco degli host con l'opzione Includi host.
Esclusione di un host dal rilevamento
È possibile escludere un host dal processo di rilevamento. Questa opzione
rimuove l'host dall'elenco di host e lo visualizza nella finestra Host esclusi. Le
informazioni relative all'host non vengono eliminate dall'applicazione.

1 In Vista host, selezionare l'host da escludere.

2 Fare clic con il tasto destro sull'host selezionato e selezionare Elimina.

Inclusione di un host
Un host escluso può essere nuovamente incluso. Una volta incluso, l'host
appare nel successivo Rilevamento host.

1 Nel menu Host, fare clic su Rilevamento > Mostra host esclusi.

2 Nell'elenco Host esclusi, selezionare un host escluso da includere.

3 Fare clic su Includi host.

Interfaccia utente
L'interfaccia utente visualizza le informazioni necessarie su dispositivi direte,
account dispositivo e computer host su cui sono installati i driver del dispositivo.
Lo schermo è suddiviso in due riquadri. Nel riquadro di navigazione, è possibile
selezionare la vista da visualizzare nell'elenco dell'altro riquadro. Ciascuna vista
visualizza i dati in una disposizione specifica di colonne e righe (elenco) o un
layout (mappa).
L'applicazione offre due tipi di vista: viste personalizzate, elencate sotto
l'intestazione Mie viste e viste standard definite dall'applicazione, elencate
sotto l'intestazione Viste predefinite per monitorare l'ambiente.

Menu principale
Il menu principale si trova nella parte superiore della finestra. In questo menu
sono contenute le operazioni di base relative all'applicazione.

KYOCERA Net Viewer 1-7


Avvio rapido

Mie viste
Mie viste contiene elenchi o mappe che si possono creare dalle Viste
predefinite o altre Mie viste. È possibile personalizzare il tipo di informazioni
che si desiderano visualizzare. Mie viste è organizzato in una struttura ad
albero che mostra le cartelle e i nodi di Mie viste. Quando si seleziona una vista
personalizzata in Mie viste, l'applicazione mostra la vista (elenco o mappa)
nell'altro riquadro. È possibile creare delle cartelle per organizzare e gestire Mie
viste. È possibile aggiungere informazioni a Mie viste selezionando il
menuVisualizza e Aggiungi vista dinamica o Aggiungi vista manuale con
selezione.

Viste predefinite
Le Viste predefinite sono viste elenco o mappa standard.
Quando si seleziona una vista predefinita particolare, l'applicazione mostra la
vista (elenco o mappa) nell'altro riquadro. Alcune opzioni della vista
Dispositivo sono disponibili solo nelle viste elenco e non nelle viste mappa.
In Viste predef., sono disponibili sei viste Dispositivo standard, due viste
Account standard e tre viste Host. Queste viste non possono essere rimosse.

Barra degli strumenti


Ciascuna vista contiene una barra degli strumenti sotto il menu principale. La
barra degli strumenti contiene le icone delle operazioni più comuni per ciascuna
vista, incluse gestione e modifica di dispositivi, account e host. È possibile
spostare il mouse su ciascuna icona per vedere una descrizione dell'operazione
corrispondente.

Vista elenco
Un elenco di dispositivi, account o host viene visualizzato nella finestra in base
alla vista selezionata. Questo elenco personalizzabile fornisce informazioni che
è possibile organizzare. È possibile espandere ciascuna riga in qualsiasi vista
elenco Dispositivo per visualizzare altre informazioni. È disponibile anche una
vista Mappa che mostra i dispositivi su uno sfondo di mappa personalizzato.
Identificazione delle icone di stato
Nella vista elenco dispositivi o host, le icone di stato forniscono informazioni
rapide sulla condizione di ciascun dispositivo. Fare clic sull'icona a triangolo per
espandere la riga e vedere una descrizione delle condizioni.
Personalizzazione delle viste elenco
È possibile disporre le informazioni in una vista elenco dispositivi, account o
host salvata in Mie viste. È possibile aggiornare le modifiche apportate a Mie
viste facendo clic su Aggiorna vista nella barra degli strumenti. Le modifiche
apportate a Viste predefinite non vengono salvate quando si chiude la vista.

Mostra o nascondi colonne


Fare clic con il tasto destro sull'intestazione della colonna per aprire l'elenco di
selezione delle colonne. Fare clic sul nome di una colonna nell'elenco per
aggiungerla alla vista. Per rimuovere una colonna dalla vista elenco, fare clic su
una qualsiasi intestazione per aprire l'elenco di selezione delle colonne. Fare
clic sul nome della colonna con un segno di spunta per rimuoverla.

1-8 Guida dell'utente


Avvio rapido

Modifica della larghezza di una colonna


Per regolare la larghezza di una colonna, posizionare il cursore sulla barra di
divisione della colonna finché non appare la freccia a due punte. Fare clic sulla
freccia e trascinarla per la dimensione di colonna desiderata.

Modifica della posizione di una colonna


Per spostare la colonna in un'altra posizione nella vista elenco, fare clic
sull'intestazione della colonna e trascinarla nella posizione desiderata.
Ordinamento delle righe nella vista elenco
È possibile ordinare le informazioni in una vista elenco. Fare clic
sull'intestazione della colonna per cambiare l'ordine delle righe nella vista
utilizzando i dati della colonna stessa come criterio d'ordine. Una triangolo
verso l'alto indica le righe disposte in ordine crescente e un triangolo verso il
basso indica le righe disposte in ordine decrescente.
Espansione di una riga nella vista elenco dei dispositivi
È possibile espandere una riga in una vista elenco Dispositivo per visualizzare
altre informazioni su un dispositivo. Fare clic sull'icona del triangolo per
visualizzare un'immagine 3D del dispositivo e tutte le opzioni installate.
Vengono visualizzate anche altre informazioni sul dispositivo, tra cui il modello,
lo stato, l'indirizzo IP e la velocità di stampa.
Per comprimere la riga, fare clic di nuovo sull'icona del triangolo.

Visualizzazione di record registro di audit


I registri di audit vengono salvati automaticamente nel momento in cui vengono
creati. Gli utenti autorizzati possono visualizzarli nella finestra di dialogo
Record registro di audit. I registri di audit vengono creati ogni volto che si
esegue l'applicazione o si modificano le opzioni di autenticazione. I registri di
audit possono essere gestiti in Modifica > Opzioni > Impostazioni gestione
registro.

1 Nel menu File fare clic su Apri e verifica record registro.

2 Nella finestra di dialogo Record registro di audit:


Fare clic sulle intestazioni di colonna per modificare l'ordine delle righe nella
vista.
Scegliere un'opzione nell'elenco Campi ricercabili e immettere il testo che
si desidera trovare nella casella Testo da cercare.
Se si desidera salvare l'elenco degli errori, fare clic su Esporta per aprire
una finestra di dialogo e salvare l'elenco su un file di registro in formato
.CSV. Il nome file predefinito è AuditLog.csv.
Fare clic su Aggiorna per aggiornare la vista.

3 Fare clic su Chiudi.

Chiusura della finestra dell'applicazione


È possibile chiudere la finestra dell'applicazione per non visualizzarla più, ma
l'applicazione rimane attiva nella barra delle applicazioni. Questa funzione è
utile se si desidera ridurre il numero di finestre aperte presenti sul desktop o se
si sta eseguendo un'operazione che non richiede monitoraggio visivo. Per

KYOCERA Net Viewer 1-9


Avvio rapido

chiudere la finestra dell'applicazione, selezionare il menu File e fare clic su


Chiudi finestra. Per riaprire la finestra dell'applicazione, fare doppio clic
sull'icona nella barra delle applicazioni oppure fare clic con il tasto destro
sull'icona e poi su Ripristina.
Per uscire dall'applicazione, fare clic sul menu File e, quindi su Esci. Prima di
uscire, viene salvato lo spazio di lavoro attualmente visualizzato. Lo spazio di
lavoro salvato verrà visualizzato la volta successiva in cui lo stesso utente apre
l'applicazione.

1-10 Guida dell'utente


2 Gestione viste

L'applicazione offre due tipi di vista: viste personalizzate, elencate in Mie viste
e viste standard definite dall'applicazione, elencate in Viste predefinite. Le
viste predefinite sono:
Periferica
Vista generale, Vista funzionalità, Vista contatori, Vista firmware, Vista
risorse, Vista mappa
Accounting
Vista dispositivi account, Vista account
Host
Vista host, Vista driver host, Vista coda host
È possibile creare, modificare o eliminare le viste in Mie viste. Nelle Viste
predefinite, è possibile personalizzare l'aspetto degli elenchi ma le modifiche
non vengono salvate quando si esce dalla vista. Non è possibile apportare
modifiche permanenti alle Viste predefinite.

Visualizza come
È possibile passare a una vista diversa mediante la funzionalità Visualizza
come nel menu Vista. Selezionare la vista che si desidera modificare, fare clic
su Vista > Visualizza come, quindi fare clic sulla nuova vista dall'elenco.
Se la vista originale si trova in Viste predefinite, la vista passa alla vista
predefinita selezionata.
Se la vista originale si trova in Mie viste, la vista cambia nella vista
selezionata. Per salvare la vista, fare clic su Aggiorna vista.
Questa funzione non è disponibile per viste Account o Host.

Visualizzazioni predefinite
L'applicazione fornisce viste standard nel riquadro Visualizzazioni predefinite
che non possono essere rimosse o modificate.
In tutte le viste tranne Vista mappa, è possibile aggiungere o rimuovere
temporaneamente le colonne dall'elenco. Fare clic con il tasto destro
sull'intestazione della colonna e selezionare o cancellare la voce desiderata. Le
viste modificate non vengono salvate quando si passa a una vista diversa.
Sono disponibili le seguenti viste Dispositivo predefinite:
Vista generale
Mostra le informazioni generali quali il nome visualizzato, l'indirizzo IP, il
nome host, il livello del toner, la descrizione, la posizione e il nome del
modello.
Vista funzionalità
Mostra il supporto per le varie funzionalità del dispositivo: colori o bianco e
nero, velocità di stampa, fronte/retro, memoria totale, HDD/SSD (dispositivo

KYOCERA Net Viewer 2-1


Gestione viste

di storage), scansione, fax, punto, foratura, rubrica, casella documenti,


elenco utenti e registro lavori.
Vista contatori
Mostra i contatori del dispositivo per totale pagine stampate, pagina
stampata copiatrice, pagina stampata stampante, pagina stampata FAX/i-
FAX, pagina stampata bianco e nero, pagina stampata a un colore, pagina
stampata quadricromia, totale pagine scannerizzate, pagina scannerizzata
copiatrice, pagina scannerizzata FAX e pagina scannerizzata altro.
Vista firmware
Mostra le informazioni sul firmware, compreso il firmware del sistema,
firmware del motore, firmware dello scanner, firmware del FAX (Porte 1 e 2),
firmware del pannello e versione firmware NIC.
Vista risorse
Mostra le informazioni sulle risorse, compreso l'indirizzo MAC, il numero di
serie e il numero di risorsa.
Vista mappa
Mostra i dispositivi su uno sfondo mappa dell'ufficio.
Sono disponibili le seguenti viste Account predefinite:
Vista dispositivi account
Visualizza le informazioni generali e i contatori per i dispositivi che
supportano l'accounting.
Vista account
Visualizza le informazioni sull'account per i dispositivi gestiti, come i totali
contatore per stampa, copia, FAX e scansione.
Sono disponibili le seguenti viste Host predefinite:
Vista host
Visualizza informazioni generali sui computer host di rete.
Vista driver host
Visualizza i driver delle stampanti installati sui computer host.
Vista coda host
Visualizza le code di stampa dei computer host.

Vista mappa
Utilizzare Vista mappa per visualizzare i dispositivi su uno sfondo di mappa
dell'ufficio. Da questa vista è possibile visualizzare e gestire le proprietà del
dispositivo. L'uso di una mappa consente di visualizzare la posizione dei
dispositivi nell'ambiente dell'ufficio.
In Visualizzazioni predefinite, fare clic su Vista mappa. La vista mappa
iniziale mostra tutti i dispositivi come icone su sfondo bianco. È possibile
importare la piantina del proprio ufficio da usare come sfondo, poi fare clic
sull'icona di ogni dispositivo e trascinarla nella relativa posizione nell'ufficio. La
mappa è condivisa con tutte le viste mappe presenti nello spazio di lavoro
attuale.
È possibile visualizzare le informazioni relative a un dispositivo spostando il
puntatore sull'icona.
Importazione di uno sfondo mappa
È possibile importare la piantina del proprio ufficio da usare come sfondo.

2-2 Guida dell'utente


Gestione viste

1 In Viste predef., selezionare Vista mappa.

2 Nel menu Visualizza, fare clic su Mappa > Importa sfondo mappa.

3 Nella finestra di dialogo Importa sfondo mappa fare clic su Sfoglia per
selezionare un file immagine (.BMP o .JPG) e fare clic su Apri.

4 Fare clic su OK.

Regolazione del formato della mappa


È possibile modificare il formato dell'immagine della mappa all'interno della
finestra di visualizzazione.
Utilizzare una delle selezioni seguenti nella casella Zoom per modificare la
dimensione dell'immagine:
Fare clic su Zoom avanti per aumentare le dimensioni dell'immagine di
un'unità.
Fare clic su Zoom indietro per diminuire le dimensioni dell'immagine di
un'unità.
Fare clic su Adatta con zoom per collocare l'intera immagine all'interno
dello schermo. Se si cambia il formato dello schermo, fare di nuovo clic su
Adatta con zoom.
Inserire una percentuale compresa tra 50% e 300% nella casella Zoom e
premere Invio.
Cancellazione dello sfondo mappa
È possibile rimuovere l'immagine usata come sfondo dalla vista mappe. Tutte le
icone del dispositivo manterranno la loro posizione dopo la modifica.
Nel menu Vista, selezionare Mappa > Cancella sfondo mappa.

Mie viste
È possibile impostare le viste personalizzate in Mie viste. È anche possibile
creare cartelle per organizzare le viste personalizzate.
In Mie viste, è possibile personalizzare dispositivi, account o host da
visualizzare nonché ordine delle colonne, numero di colonne e altre
impostazioni delle viste. È possibile creare una vista personalizzata tramite la
selezione manuale (vista Manuale) o associando la visualizzazione corrente
nella finestra (vista Dinamica). È possibile salvare le modifiche dopo aver
modificato la vista selezionando il menu Visualizza e facendo clic su Aggiorna
vista. Inoltre, è possibile fare clic sull'icona Gestisci visualizzazioni in Mie
viste per aprire un menu per altre opzioni.

Vista dinamica
Una vista dinamica è una copia di una vista predefinita o personalizzata creata
in Mie viste. Una vista dinamica coincide con l'attuale visualizzazione sullo
schermo:
Dispositivo
Vista generale, Vista funzionalità, Vista contatori, Vista firmware, Vista
risorse, Vista mappa
Contabilità

KYOCERA Net Viewer 2-3


Gestione viste

Vista dispositivi account, Vista account


Host
Vista host, Vista driver host, Vista coda host
Una volta creata una vista dinamica, è possibile assegnarle un nome e
modificarla secondo le proprie preferenze.
Una vista dinamica non può essere creata se è stata selezionata una vista
manuale in Mie viste.
Aggiunta di una vista dinamica
È possibile modificare una vista esistente e salvarla come vista personalizzata
in Mie viste.

1 Selezionare una vista in Viste predefinite o Mie viste, eccetto una vista
manuale.

2 Modificare la vista come si desidera, quindi fare clic su Vista > Aggiungi vista
dinamica.

3 Inserire il nome della nuova vista. Sono disponibili fino a 64 caratteri.

Vista manuale
Una vista manuale è una vista personalizzata che comprende i dispositivi, gli
account o gli host selezionati da una vista esistente.
Dispositivo
Vista generale, Vista funzionalità, Vista contatori, Vista firmware, Vista
risorse e Vista mappa
Contabilità
Vista dispositivi account, Vista account
Host
Vista Host, Vista Driver host, Vista coda host
Una volta creata una vista manuale, è possibile nominarla e modificarla
secondo le proprie preferenze. Ricerca avanzata non è disponibile per una
vista manuale. È possibile aggiungere un dispositivo o un account a una vista
manuale selezionandolo in un'altra vista e trascinandolo nella vista manuale.
Aggiunta di una vista manuale con selezione
È possibile creare e salvare una vista personalizzata dei dispositivi, account o
host selezionati.

1 Con una vista visualizzata, selezionare uno o più dispositivi, account o host
dall'elenco o dalla mappa.

2 In Mie viste, fare clic sull'icona Gestisci visualizzazioni e selezionare


Aggiungi vista manuale usando selezione.

3 Inserire il nome della nuova vista. Sono disponibili fino a 64 caratteri.

Aggiunta di una nuova cartella a Mie viste


È possibile creare cartelle per le viste personalizzate.

2-4 Guida dell'utente


Gestione viste

1 Nel menu File, fare clic su Nuova cartella.

2 Immettere un nuovo nome nella casella di testo.

3 Per salvare il nome della nuova cartella, fare clic al di fuori della casella di testo
oppure premere Invio.

Ridenominazione di una cartella o una vista


È possibile modificare il nome di una cartella o di una vista.

1 In Viste personali, fare clic per evidenziare la cartella o la vista che si desidera
rinominare.

2 Nel menu Modifica, fare clic su Rinomina.

3 Inserire il nuovo nome, fino a 64 caratteri, sostituendo quello precedente nella


casella di testo.

4 Per salvare il nuovo nome fare clic al di fuori della casella di testo oppure
premere Invio.

Rimozione di un dispositivo, di un account o di un host dalla


vista
È possibile rimuovere un dispositivo, account o host in modo che non venga
visualizzato in una vista personalizzata. Questa operazione non elimina le voci
dal database.

1 In Mie viste, selezionare una vista manuale.

2 Nella vista elenco, selezionare un dispositivo, account o host da rimuovere dalla


vista. È possibile selezionare più elementi nella vista.

3 Nel menu Modifica, fare clic su Rimuovi dalla vista.

Nota: Non viene visualizzata alcuna finestra di conferma dopo aver fatto clic
su Rimuovi dalla vista.

Aggiornamento e salvataggio di una vista


Quando si modifica una vista qualsiasi in Mie viste, dopo il nome della vista
nella barra del titolo appare un asterisco finché la vista non viene salvata. Per
salvare la vista aggiornata, nel menu Visualizza fare clic su Aggiorna vista.
Usare questa funzione dopo uno dei punti seguenti:
Modificare la larghezza o l'ordine della colonna, aggiungendo o rimuovendo
le colonne.
Usare Vista > Visualizza come per cambiare il tipo di vista.
Ordinare le informazioni nelle colonne dell'elenco.

KYOCERA Net Viewer 2-5


Gestione viste

Duplicazione di una vista


È possibile creare una copia di una vista. Questa azione è utile se si desidera
creare una vista nuova leggermente diversa da una già esistente.

1 In Mie viste, selezionare una vista da copiare.

2 Nella barra degli strumenti Mie viste, fare clic sull'icona Gestisci viste e,
quindi, selezionare Duplica.

3 Immettere il nuovo nome, fino a 64 caratteri, e premere Invio.

4 Modificare la nuova vista come necessario.

Eliminazione di una vista


È possibile eliminare una vista personalizzata. Una vista eliminata non può
essere ripristinata. Le viste predefinite non possono essere eliminate.

1 In Mie viste, selezionare la vista da eliminare.

2 Nel menu Modifica, fare clic su Elimina.

Nota: Non è prevista nessuna conferma dopo aver fatto clic su Elimina.

Esportazione di una vista in un file


È possibile esportare tutte le informazioni della vista in un file .CSV o .XML.
L'esportazione .CSV usa la codifica UTF-8.

1 In qualsiasi vista, fare clic sul menu File e quindi su Esporta > Visualizza.

2 Nella finestra di dialogo Esporta vista su CSV/ XML, immettere o selezionare


un nome file e un'estensione (.CSV o .XML).

3 Fare clic su Salva.

Esportazione di un elenco in un file


È possibile esportare tutte le informazioni dell'elenco in un file .CSV o .XML.
L'esportazione .CSV usa la codifica UTF-8.

1 Una volta visualizzata una vista elenco Dispositivo o Account, fare clic sul
menu File e, quindi, su Esporta > Elenco.

2 Nella finestra di dialogo Esporta vista su CSV/ XML, immettere o selezionare


un nome file e un'estensione (.CSV o .XML).

3 Fare clic su Salva.

2-6 Guida dell'utente


Gestione viste

Esportazione delle informazioni di un dispositivo in un file


È possibile esportare le informazioni correnti per tutti i dispositivi dello spazio di
lavoro in un file .CSV o .XML. L'esportazione .CSV usa la codifica UTF-8.

1 In qualsiasi vista Dispositivo, fare clic sul menu File, quindi fare clic su
Esporta > Dispositivi.

2 Nella finestra di dialogo Esporta periferiche su CSV/XML, digitare o


selezionare un percorso del file. Il file deve avere l'estensione .CSV o .XML.

3 Fare clic su Salva.

Ridimensionamento delle aree di visualizzazione


Se sono state salvate molte viste in Mie viste o se le proprie viste hanno nomi
lunghi, è possibile visualizzare più facilmente l'elenco di viste cambiando la
dimensione dell'area di visualizzazione.
Per modificare la larghezza del riquadro, fare clic su bordo tra i due riquadri
e trascinarlo a destra o sinistra.
Per cambiare l'altezza dell'area di Mie viste, fare clic sulla parte superiore
del bordo di Viste predefinite e trascinarlo verso l'alto o verso il basso.

Aggiorna
Le informazioni relative ai dispositivi, agli account e agli host vengono
aggiornate automaticamente in base al calendario di aggiornamento. È
possibile aggiornare manualmente e in ogni momento queste informazioni per
uno o più dispositivi. Sono disponibili le seguenti opzioni per Aggiorna:
Aggiorna
Selezionare uno o più dispositivi e fare clic su Vista > Aggiorna per
aggiornare i dispositivi selezionati.
Aggiorna tutto
Fare clic su Vista > Aggiorna tutto per aggiornare tutte le viste.

Rapporti cartella
I rapporti cartelle forniscono informazioni dettagliate sugli account o sui
dispositivi account per tutte le viste in una cartella personalizzata. La cartella
deve contenere viste personalizzate create da Vista dispositivi account o
Viste account. Una volta creato un rapporto cartelle, questo può essere
esportato e salvato in formato .CSV o .XML.
Rapporto cartelle account
Questo rapporto può essere creato se la cartella contiene almeno una Vista
account. Solo gli account selezionati nella finestra di dialogo Rapporto
cartelle account sono inclusi nel rapporto esportato.
Rapporto cartelle dispositivi account
Il rapporto può essere creato se la cartella contiene almeno una Vista
dispositivi account. Solo i dispositivi selezionati nella finestra Rapporto
cartelle dispositivi account sono inclusi nel rapporto esportato.

KYOCERA Net Viewer 2-7


Gestione viste

Creazione ed esportazione di un rapporto cartelle


Dopo aver creato una cartella sotto Mie viste e aver aggiunto le viste
personalizzate da Vista dispositivi account o Vista account, è possibile
creare ed esportare un rapporto account o un rapporto dispositivi account.

1 Fare clic con il tasto destro sulla cartella desiderata e selezionare Rapporto
cartella, quindi selezionare Account o Dispositivi account.

2 Nella finestra di dialogo Rapporto cartelle account o Rapporto cartelle


dispositivi account, selezionare uno o più account o dispositivi da includere
nel rapporto.

3 Fare clic su Esporta.

4 Nella finestra di dialogo Esporta vista su CSV/ XML, selezionare il tipo di


formato, assegnare un nome al rapporto e fare clic su Salva.

Ricerche
Sono disponibili due tipi di ricerche per trovare periferiche, account o host con
determinate caratteristiche. Cerca trova i dati nella vista attualmente
visualizzata. Le voci non vengono salvate se si passa da una vista all'altra.
Ricerca avanzata trova tutte le periferiche, account o host presenti nel
database in base ai valori selezionati nella finestra di dialogo della ricerca.

Ricerca
La procedura cerca corrispondenze esatte o parziali nelle colonne seguenti o in
Vista mappa:
Ricerca dispositivo: Nome visualizzato, Indirizzo IP, Nome host, Nome
modello
Ricerca account: ID account
Ricerca host: Nome host, Nome driver, Nome coda, Indirizzo IP, Dati OS
La ricerca viene eseguita nelle colonne sopra anche se sono state rimosse dalla
vista. I risultati non vengono salvati se si passa da una vista all'altra o se si
esegue una Ricerca avanzata. La ricerca non viene eseguita nelle aree dati
estese dei dispositivi.

1 Digitare una stringa alfanumerica da cercare (64 caratteri al massimo) nella


casella di testo. Man mano che si digita, la ricerca analizza i dati di tutti i
dispositivi, account o host nella vista originale.

2 Per cancellare il termine di ricerca, fare clic sull'icona accanto alla casella Testo
da cercare. Il testo della casella viene cancellato e nella vista originale
ricompare l'elenco originale dei dispositivi, account o host prima della ricerca.

Ricerca avanzata
È possibile utilizzare la funzione Ricerca avanzata per individuare tutti i
dispositivi, gli account o gli host nel database corrispondenti ai criteri
selezionati. Per ogni istanza di ricerca si possono specificare fino a sei
proprietà. I risultati della ricerca vengono visualizzati fino a quando non si
cambia vista o non si esegue un'altra ricerca.

2-8 Guida dell'utente


Gestione viste

1 In Visualizzazioni predefinite, selezionare una vista.

Nota: Ricerca avanzata non è disponibile per Vista driver host eVista coda
host.

2 Nel menu Modifica, fare clic su Ricerca avanzata.

3 Nella finestra di dialogo Ricerca avanzata, selezionare una logica di ricerca:


Rispetta tutti i criteri
Questa opzione ricerca i dispositivi, gli account o gli host che corrispondono
a tutti i termini di ricerca specificati in Criteri.
Rispetta qualsiasi criterio
Questa opzione ricerca i dispositivi, gli account o gli host che corrispondono
almeno a uno dei termini di ricerca specificati in Criteri.

4 In Criteri, selezionare le funzioni o le proprietà da ricercare.


Proprietà
Selezionare una proprietà per elenco di proprietà. Sono disponibili sei
elenchi di proprietà. Le proprietà variano a seconda del modello di
dispositivo.
Condizione
Le condizioni disponibili dipendono dalla proprietà selezionata.
Valore
Nella casella digitare o selezionare un valore.

5 Fare clic su OK. L'applicazione cerca in tutti i dispositivi, gli account o gli host e
mostra quelli che corrispondono ai criteri selezionati. In Vista mappa, i
dispositivi individuati dalla ricerca vengono riportati sulla mappa dell'ufficio.

KYOCERA Net Viewer 2-9


3 Dispositivo

Il menu Dispositivo è utilizzato per trovare i dispositivi e per gestirne le


impostazioni.
Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche del dispositivo, vedere la Guida al
funzionamento del dispositivo. Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche del
driver, vedere la Guida dell'utente del driver della stampante.

Proprietà dispositivo
La finestra di dialogo Proprietà mostra le informazioni sulle impostazioni e sullo
stato relativi al dispositivo selezionato. Per aprire le proprietà del dispositivo,
selezionare un dispositivo e fare clic sull'icona Proprietà. Le impostazioni
possono variare a seconda del dispositivo selezionato. Le impostazioni
possono comprendere:
Impostazioni dispositivo di base
Quest'area mostra: Nome visualizzato, Modello, Stato, Indirizzo IP,
Nome host, Posizione e Descrizione del dispositivo. La casella
Messaggio pannello mostra le informazioni attualmente visualizzate sul
pannello operativo del dispositivo. È possibile modificare Nome
visualizzato, Posizione e Descrizione.
Avviso dispositivo
Quest'area descrive gli avvisi attualmente in corso e tutte le misure per la
risoluzione dei problemi che si possono adottare.
Ingresso supporto
Quest'area mostra i vassoi e i cassetti attualmente installati, la loro capacità
e quanta carta contengono approssimativamente.
Funzionalità
Quest'area mostra alcune specifiche chiave del dispositivo attualmente
selezionato.
Contatori
Quest'area mostra una serie di contatori per vari tipi di carta o supporto e
uscita.
Versioni firmware
Quest'area elenca le versioni di firmware per vari componenti del sistema.
Memoria
Quest'area mostra lo spazio disponibile sui dispositivi di storage, sulla
memoria ROM opzionale e sul disco RAM.
Risorse
Quest'area mostra l'Indirizzo MAC della scheda di rete presente nel
dispositivo, il Numero di serie del dispositivo stesso e il Numero risorsa
che può essere assegnato dalla propria organizzazione.

3-1 Guida dell'utente


Dispositivo

Visualizzazione delle proprietà di un dispositivo


È possibile visualizzare le proprietà di un dispositivo.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Fare clic sull'icona Proprietà per visualizzare le informazioni relative al


dispositivo selezionato.

3 Fare clic su Aggiorna per aggiornare tutte le impostazioni che sono state
modificate sul dispositivo mentre la finestra di dialogo era aperta.

Rapporti proprietà dispositivo


I rapporti sulle proprietà del dispositivo forniscono informazioni dettagliate sui
dispositivi nella vista del dispositivo corrente in Viste personali. Questa
funzione non è disponibile per la vista di una mappa. I rapporti sulle proprietà
del dispositivo richiedono che le Impostazioni posta siano impostate in
Modifica > Opzioni. I rapporti possono essere inviati a più destinatari e
prenotati per un giorno e ora specifici.
Il rapporto contiene le stesse informazioni sul sistema di stampa mostrate nella
vista. Ciascuna vista può contenere un rapporto sulle proprietà di un dispositivo
e un totale di cinque rapporti sulle proprietà del dispositivo può essere creato
per le viste di dispositivo.
Il rapporto sulle proprietà del dispositivo ha un nome specificato dall'utente e
può essere inviato agli indirizzi e-mail specificati in un elenco. Il rapporto può
essere inviato giornalmente, settimanalmente o mensilmente. L'indirizzo e-mail
può contenere un messaggio specificato dall'utente nell'oggetto. Il file allegato
può essere in formato .CSV o .XML.
Creazione di un rapporto proprietà dispositivo

1 In Viste personali, selezionare una vista dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Aggiungi rapporto proprietà dispositivo.

3 Nella finestra di dialogo Aggiungi rapporto proprietà dispositivo, modificare


le impostazioni predefinite come necessario.

4 Fare clic su OK.

Visualizzazione e modifica delle impostazioni del rapporto proprietà


dispositivo

1 In Viste personali, selezionare una vista dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Mostra rapporti proprietà dispositivo.

3 Nella finestra di dialogo Rapporti proprietà dispositivo, selezionare un


rapporto e fare clic su Proprietà.

4 Nella finestra di dialogo Modifica rapporto proprietà dispositivo, modificare


le impostazioni predefinite come necessario.

KYOCERA Net Viewer 3-2


Dispositivo

5 Fare clic su OK.

Visualizzazione della home page del dispositivo


I dispositivi dotati di server web possono mostrare una pagina web contenente
informazioni sullo stato e sulle impostazioni attuali del dispositivo. Il layout e le
informazioni indicate in questa pagina variano a seconda del modello del
dispositivo. Fare clic su Dispositivo > Home page dispositivo per visualizzare
questa pagina web.

Accesso amministratore
Per alcuni modelli, è necessaria l'autenticazione amministratore per accedere
alle funzioni selezionate nei menu Dispositivo e Account. Le funzioni
disponibili variano in base al modello. Quando si seleziona la funzione da un
menu, viene richiesto di immettere una delle seguenti voci nella finestra di
dialogo Accesso dell'amministratore:
Password di Command Center
Accesso amministratore e Password amministratore (con Usa
autenticazione locale opzionale)
Codice amministratore account
Le operazioni su diversi dispositivi non richiedono l'accesso come
amministratore. Le opzioni di accesso devono essere configurate nella sezione
Accesso della finestra di dialogo Impostazioni di comunicazione.

Rubrica
La Rubrica è un elenco di dati personali e di contatto archiviati sul dispositivo.
Ogni voce viene denominata contatto e i contatti possono essere organizzati in
gruppi. Queste informazioni di contatto e di gruppo vengono archiviate sul
dispositivo e usate per eseguire fax e scansioni.

Nota: Se l'autenticazione è abilitata, per accedere alla rubrica sono necessari


il Nome utente di accesso e la Password corretti presenti nelle Impostazioni
di comunicazione del dispositivo. Se l'autenticazione non è impostata, è
possibile che venga visualizzata la finestra di dialogo di accesso, in base al
modello.

Per ogni contatto è possibile archiviare le seguenti informazioni:


Numero
Nome (e caratteri furigana, se applicabili)
Copertina (destinatario, società, reparto). Questa informazione è trasmessa
su un FAX di rete.
E-mail
FTP (Protocollo di trasferimento file)
SMB (Blocco messaggi server)
FAX
FAX Internet
È possibile creare tasti One Touch per accedere alla rubrica premendo un solo
tasto sul pannello operativo del dispositivo.

3-3 Guida dell'utente


Dispositivo

Aggiunta di contatti
È possibile aggiungere singole persone alla rubrica archiviata su un dispositivo.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica fare clic su Aggiungi contatto.

4 Nella finestra di dialogo Impostazioni dei contatti, immettere il nome del


contatto nella casella di testo Nome. (Se applicabile, immettere il nome in
caratteri furigana nella casella di testo Furigana.)

5 Immettere i restanti valori e fare clic su OK per salvare la voce nella rubrica.

Aggiunta di gruppi
I contatti della rubrica possono essere organizzati in gruppi. Questa funzionalità
è utile ad esempio quando il dispositivo invia le notifiche di determinati tipi di
eventi.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica, fare clic su Aggiungi gruppo.

4 Nella finestra di dialogo Impostazioni di gruppo, immettere il nome del nuovo


gruppo. Il nome non deve essere univoco.

5 Fare clic su OK.

Aggiunta di un Contatto a un Gruppo


È possibile cercare i contatti e aggiungerli a un gruppo esistente. Ogni
passaggio richiede la comunicazione con il dispositivo che potrebbe rallentare a
seconda delle condizioni della rete.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica, selezionare un gruppo e fare clic su


Proprietà.

4 Nella finestra di dialogo Impostazioni di gruppo, fare clic su Aggiungi


membri. L'elenco dei contatti viene scaricato dal dispositivo e viene visualizzato
nella finestra di dialogo.

5 Nella finestra di dialogo Aggiungi membri al gruppo, selezionare uno o più


contatti da aggiungere e fare clic su Aggiungi.

KYOCERA Net Viewer 3-4


Dispositivo

6 Selezionare OK in tutte le finestre di dialogo.

È possibile eliminare un contatto selezionandolo nella finestra di dialogo


Impostazioni di gruppo e facendo clic sull'icona Rimuovi membri nella barra
degli strumenti.

Eliminazione di contatti e gruppi


È possibile eliminare contatti e gruppi dalla rubrica quando non sono più
necessari.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica, selezionare uno o più contatti o gruppi.

4 Fare clic su Elimina e su Sì per confermare.

Le informazioni aggiornate vengono inviate al dispositivo.

Modifica di contatti e gruppi


Se necessario, le informazioni salvate nella finestra Rubrica per ogni contatto o
gruppo possono essere modificate.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica, selezionare un contatto o gruppo e fare clic su


Proprietà.

4 Modificare le informazioni nella finestra di dialogo Impostazioni dei contatti o


Impostazioni di gruppo e fare clic su OK per salvare le modifiche.

Tasti One Touch


Questa funzionalità consente di accedere alle voci della Rubrica per contatti o
gruppi premendo un solo tasto sul pannello operativo del dispositivo.
Il numero di tasti One Touch che può essere creato dipende dal dispositivo.
L'applicazione non supporta questa funzione su tutti i dispositivi.
Aggiunta di tasti One Touch
È possibile creare un elenco di tasti One Touch per una Rubrica.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica, fare clic su Mostra tasti One Touch e, quindi,
su Aggiungi tasto One Touch.

3-5 Guida dell'utente


Dispositivo

4 Nella finestra di dialogo Aggiungi tasto One Touch, selezionare le


impostazioni:
Nome tasto
Inserire un nome, fino a 24 caratteri.
Numero
Selezionare un numero, fino a un massimo di 1000 (il numero massimo varia
a seconda del modello), oppure selezionare Automatico per selezionare il
numero successivo disponibile.
Destinazione
Fare clic su Aggiungi destinazione. Nella finestra di dialogo Destinazione
Tasto One Touch, selezionare un contatto o un gruppo.

5 Selezionare OK in tutte le finestre di dialogo.

Per eliminare una voce dalla finestra di dialogo Tasto One Touch, selezionarla
dall'elenco e fare clic sull'icona Elimina tasto One Touch nella barra degli
strumenti.
Visualizzazione e modifica delle proprietà dei tasti One Touch
È possibile visualizzare e modificare le informazioni sui tasti One Touch per
contatti e gruppi.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica, fare clic su Mostra tasti One Touch.

4 Nella finestra di dialogo Tasto One Touch, selezionare una voce dell'elenco e
fare clic su Proprietà Tasto One Touch per visualizzare i dettagli del tasto One
Touch.

5 Nella finestra di dialogo Proprietà tasto One Touch, è possibile modificare il


Nome tasto e la Destinazione.

6 Selezionare OK in tutte le finestre di dialogo.

Ricerca di tasti One Touch


Nella finestra di dialogo Tasto One Touch è possibile eseguire ricerche in base
a Numero, Nome, Numero indirizzo e Tipo d'indirizzo Nella finestra di
dialogo Destinazione Tasto One Touch è possibile eseguire ricerche in base a
Numero, Tipo d'indirizzo, Nome e Destinazione.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Rubrica > Mostra tasti One touch.

3 Nella finestra di dialogo Tasto One Touch scegliere un'opzione dall'elenco


Campi ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella
Testo da Cercare.

KYOCERA Net Viewer 3-6


Dispositivo

4 Per cancellare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Copia di contatti e gruppi


È possibile copiare contatti e gruppi dalle voci esistenti.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica, selezionare il contatto o gruppo da copiare e


fare clic su Copia.

4 Fare clic su Incolla.

5 Modificare il nuovo contatto o gruppo come si desidera.

6 Fare clic su Chiudi.

Esportazione di un elenco della Rubrica


È possibile esportare contatti, gruppi ed elenchi One Touch in un file. Una volta
eseguito il salvataggio, l'elenco può essere importato nella funzione Multi-Set.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica fare clic su Esporta.

4 Immettere il nome del file per l'elenco (.CSV o .XML).

5 Fare clic su Salva.


Tutti i contatti, i gruppi e gli elenchi One Touch presenti sul dispositivo verranno
esportati in un file.

Ricerca nella rubrica


È possibile effettuare una ricerca nella rubrica del dispositivo per aggiornare le
informazioni del contatto o del gruppo. È possibile effettuare una ricerca nelle
informazioni della rubrica in base a Numero, Nome, E-mail, FTP, SMB,
Numero di FAX o Indirizzo internet FAX.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Rubrica.

3 Nella finestra di dialogo Rubrica scegliere un'opzione dall'elenco Campi


ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella Testo da
Cercare. È possibile anche ricercare caratteri furigana.

3-7 Guida dell'utente


Dispositivo

4 Per eliminare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intera rubrica, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Installazione stampante vista dispositivi


Il software del driver della stampante fornisce impostazioni per la
personalizzazione dell'output del dispositivo. È possibile installare i driver della
stampante dal menu Dispositivo. Una volta installati, i driver possono essere
aggiornati o disinstallati.

Installazione di driver della stampante nella vista Dispositivo


È possibile utilizzare la procedura guidata Installazione driver per installare
driver della stampante.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Installa driver.

3 Nella procedura guidata Installazione driver, selezionare il computer host


dove i driver verranno installati. Fare clic su Avanti. Se non si può accedere a
uno o più host, viene visualizzato un messaggio.

4 Selezionare uno o più modelli di stampante da installare. Fare clic su Avanti.

5 Fare clic su Disco presente, poi ricercare un file .INF valido per ciascun driver
da installare. Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Impostazioni stampante, selezionare le impostazioni disponibili


per ciascun driver della stampante. La porta non può essere modificata. Le
seguenti opzioni aprono un'altra finestra di dialogo per la selezione delle
impostazioni:
È possibile fare clic su Impostazioni comuni e applicare le impostazioni a
tutti i dispositivi selezionati.
È possibile fare clic su Conflitti per selezionare le opzioni disponibili.
È possibile fare clic su Importa e selezionare un file di impostazioni di
configurazione (.KVP).
È possibile fare clic su Esporta e salvare le impostazioni di configurazione
correnti in un file .KVP.
Fare clic su Avanti.

7 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

8 Fare clic su Fine per installare i driver della stampante. Al termine


dell'installazione, è possibile fare clic su Esporta per salvare un file di registro
(.TXT).

9 Fare clic su OK.

KYOCERA Net Viewer 3-8


Dispositivo

Aggiornamento di driver della stampante nella vista Dispositivo


È possibile aggiornare i driver della stampante a una versione più recente.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Aggiorna driver.

3 Nella procedura guidata Aggiornamento driver, selezionare i computer host


dove sono attualmente installati i driver. Fare clic su Avanti.

4 Selezionare i driver da aggiornare, poi fare clic su Avanti. Fare clic su Disco,
poi cercare un file .INF valido per ciascun driver da aggiornare.

5 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

6 Fare clic su Fine per iniziare il processo di aggiornamento. Una volta finito
l'aggiornamento, è possibile fare clic su Esporta per salvare un file di registro di
aggiornamento (.TXT).

7 Fare clic su OK.

Disinstallazione di driver della stampante nella vista Dispositivo


È possibile utilizzare la procedura guidata Disinstallazione driver per
disinstallare i driver della stampante.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Disinstalla driver.

3 Nella procedura guidata Disinstallazione driver, selezionare uno o più host.


Fare clic su Avanti.

4 Selezionare la casella accanto a ciascun driver per disinstallarlo. Selezionare


almeno un driver per ciascun host. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

6 Fare clic su Fine per iniziare il processo di disinstallazione. Una volta finita la
disinstallazione, è possibile fare clic su Esporta per salvare un file di registro di
disinstallazione (.TXT).

7 Fare clic su OK.

Utenti dispositivo
Gli utenti dispositivo autorizzati all'uso di un dispositivo sono presenti all'interno
di un elenco utenti con le relative informazioni di accesso e password. Quando
viene impostata l'autenticazione utente, solo gli utenti che sono amministratori
del dispositivo possono usarne le varie funzioni.

3-9 Guida dell'utente


Dispositivo

Nota: Per accedere all'elenco utenti di un dispositivo, il Nome accesso


utente e la Password corretti devono essere presenti nelle Impostazioni di
comunicazione del dispositivo. Se viene impostata una password
amministratore per il dispositivo, solo un amministratore può modificare
l'elenco utenti.

Aggiunta di utenti dispositivo


È possibile aggiungere utenti all'elenco utenti presente sul dispositivo. L'Elenco
utenti dispositivo può essere usato per controllare quali utenti sono in grado di
accedere al dispositivo o utilizzarlo.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Utenti.

3 Nella finestra di dialogo Utenti, fare clic su Aggiungi utente.

4 Inserire le informazioni relative all'utente nella finestra di dialogo.

5 Fare clic su Seleziona per scegliere dagli ID account disponibili.

6 Selezionare Consenti accesso amministratore per consentire all'utente di


modificare le impostazioni del dispositivo. Se la casella di controllo è
deselezionata, l'utente dispone solo dell'accesso utente.

7 Fare clic su Avanzate per selezionare opzioni aggiuntive. Le opzioni disponibili


variano in base al modello.
Lingua
Selezionare la lingua predefinita per l'utente per il pannello operativo.
Schermata predefinita
Selezionare la schermata del pannello operativo predefinita visualizzata
quando un utente seleziona Impostazioni di sistema dispositivo sul
dispositivo.
Schermata predefinita per Invio/FAX
Selezionare la schermata del pannello operativo predefinita visualizzata
quando un utente seleziona Impostazioni di sistema dispositivo >
Impostazioni di invio sul dispositivo.
Rubrica predefinita
Selezionare la rubrica locale o una rubrica esterna per l'utente.
Schermata predefinita per Preferiti/Applicazione
Selezionare la schermata del pannello operativo predefinita visualizzata
quando un utente seleziona Impostazioni di sistema dispositivo >
Programma/Preferiti (o Applicazione) sul dispositivo.
Applicazione predefinita
Selezionare l'applicazione visualizzata quando un utente accede per la
prima volta al dispositivo fisico.
Informazioni identità
Immettere il valore alfanumerico univoco della scheda ID per l'utente.

KYOCERA Net Viewer 3-10


Dispositivo

Autorizzazione
Selezionare i permessi per ogni funzione di stampa disponibile.

8 Fare clic su OK per creare il nuovo utente.

È possibile modificare un utente del dispositivo selezionandolo dall'elenco e


facendo clic su Proprietà.
È possibile eliminare l'utente di un dispositivo selezionandolo nell'area di
navigazione e facendo clic su Elimina utente.

Esportazione elenco utenti dispositivo


È possibile salvare l'elenco degli utenti di un documento sul proprio computer o
sulla rete. Una volta eseguito il salvataggio, l'elenco può essere importato nella
funzione Multi-Set.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Utenti.

3 Nella finestra di dialogo Utenti, selezionare un utente dall'elenco.

4 Nella barra degli strumenti, fare clic su Esporta utenti.

5 Viene visualizzato un messaggio di esportazione. Fare clic su Sì per esportare


tutti gli utenti o su No per esportare gli utenti selezionati.

6 Assegnare un nome al file e salvarlo (.CSV o .XML).

Ricerca dell'elenco utenti dispositivo


È possibile eseguire una ricerca nella finestra di dialogo Utenti utilizzando il
Nome utente di accesso o il Nome utente.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Utenti.

3 Nella finestra di dialogo Utenti scegliere un'opzione dall'elenco Campi


ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella Testo da
Cercare. È possibile anche ricercare caratteri furigana.

4 Per eliminare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Impostazione di un tasto di accesso semplice


È possibile selezionare le impostazioni di Accesso semplice per il dispositivo.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Utenti.

3-11 Guida dell'utente


Dispositivo

3 Nella finestra di dialogo Utenti, fare clic su Mostra tasti di accesso semplice.

4 Nella finestra di dialogo Tasti di accesso semplice, fare clic su Aggiungi


tasto di accesso semplice.

5 Nella finestra di dialogo Aggiungi tasto di accesso semplice, selezionare


un'icona e inserire un nome con un massimo di 32 caratteri.

6 Selezionare un Numero specifico da 1 a 20, oppure selezionare Numero


successivo disponibile per impostare il numero automaticamente.

7 Selezionare una Modalità di autenticazione.


Se si seleziona Usa autenticazione locale, fare clic su Seleziona da
elenco utente. Selezionare un nome utente di accesso e fare clic su OK.
Se si seleziona Usa autenticazione locale, digitare un Nome utente di
accesso e una Password di accesso.

8 Per Accesso con password, selezionare Abilitato per richiedere una


password al momento dell'accesso. Selezionare Disabilitato per disabilitare la
richiesta di password.

9 Fare clic su Aggiungi per creare il tasto di Accesso semplice.

È possibile modificare un tasto diAccesso semplice selezionandolo e facendo


clic su Proprietà.
È possibile eliminare una voce dalla finestra di dialogo Tasti di accesso
semplice selezionandola e facendo clic su Elimina tasto di accesso
semplice.

Ricerca nell'elenco dei tasti di accesso semplice


È possibile effettuare una ricerca nella finestra di dialogo Tasti di accesso
semplice in base al Numero chiave di accesso semplice o al Nome chiave
di accesso semplice.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Utenti.

3 Nella finestra di dialogo Utenti scegliere un'opzione dall'elenco Campi


ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella Testo da
Cercare.

4 Per cancellare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Lavori
Lavori consente di visualizzare informazioni sui lavori attualmente in coda per il
dispositivo. Le informazioni relative ai lavori recentemente elaborati vengono
mostrate nei registri dei lavori.

KYOCERA Net Viewer 3-12


Dispositivo

Sono disponibili quattro tipi di stato: Stato lavoro Stampa, Stato lavoro
Invio, Stato lavoro Archivia e Stato lavoro Programmato.
Sono disponibili tre tipi di registro: Registro lavori di stampa, Registro
lavori di invio e Registro lavori di archiviazione.

Visualizzazione di dettagli lavoro


È possibile visualizzare informazioni dettagliate relative a un determinato
lavoro. Le informazioni visualizzate dipendono dal tipo di lavoro.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori.

3 Nella finestra di dialogo Lavori, fare clic su Visualizza come e selezionare uno
stato per il lavoro o un registro lavori.

4 Nell'elenco dei lavori, selezionare un lavoro e fare clic su Proprietà.

5 Nella finestra di dialogo Dettagli lavoro visualizzare le informazioni sul lavoro e


fare clic su Chiudi al termine.

Esportazione di registri lavori


I registri lavori possono essere esportati in file per essere utilizzati in altre
applicazioni.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori.

3 Nella finestra di dialogo Lavori, fare clic su Esporta e selezionare un registro


lavori da esportare.

4 Fare clic su Sfoglia per selezionare il nome del file e la posizione in cui salvarlo.

5 In Max righe nel registro, selezionare o inserire il numero di righe da salvare


nel registro.

6 Fare clic su OK.

Ricerca in un elenco lavori


È possibile effettuare una ricerca in un elenco Lavoro in base a Nome lavoro o
Nome utente per trovare un determinato lavoro.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori.

3-13 Guida dell'utente


Dispositivo

3 Nella finestra di dialogo Lavori scegliere un'opzione dall'elenco Campi


ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella Testo da
Cercare.

4 Per eliminare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Lavori memorizzati
Lavori memorizzati consente di visualizzare i lavori di stampa Temporanei e
Permanenti memorizzati sul disco rigido. I lavori di stampa memorizzati
possono essere stampati o eliminati dalla memoria sul disco rigido. È inoltre
possibile stampare un elenco di lavori memorizzati. Questa funzione è
supportata per alcuni dispositivi con un disco rigido installato.

Visualizzazione di lavori memorizzati


È possibile visualizzare informazioni relative ai lavori di stampa Temporanei o
Permanenti memorizzati sul disco rigido.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori memorizzati.

3 In qualsiasi momento, fare clic su Aggiorna per aggiornare la vista.

Stampa di lavori memorizzati


È possibile stampare i lavori di stampa Temporanei o Permanenti selezionati e
memorizzati sul disco rigido.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori memorizzati.

3 Nella finestra di dialogo Lavori memorizzati selezionare un lavoro da


stampare.

4 Fare clic su Stampa e selezionare Stampa lavori selezionati.

5 Nella finestra di conferma, fare clic su Sì per stampare.

Stampa di un elenco di lavori memorizzati


È possibile visualizzare un elenco di lavori di stampa Temporanei o
Permanenti memorizzati sul disco rigido.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori memorizzati.

KYOCERA Net Viewer 3-14


Dispositivo

3 Nella finestra di dialogo Lavori memorizzati, fare clic su Stampa e selezionare


Stampa elenco lavori temporanei o Stampa elenco lavori permanenti.

Eliminazione di lavori memorizzati


È possibile eliminare uno o più lavori di stampa Temporanei o Permanenti
dalla memoria del disco rigido.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori memorizzati.

3 Nella finestra di dialogo Lavori memorizzati selezionare un'opzione di


cancellazione nella barra degli strumenti:
Selezionare un lavoro di stampa dall'elenco. Fare clic su Elimina > Elimina
lavori selezionati.
Per lavori Temporanei, fare clic su Elimina > Elimina lavori temporanei.
Per lavori Permanenti, fare clic su Elimina > Elimina lavori permanenti.
Per eliminare tutti i lavori memorizzati sul dispositivo, selezionare Elimina
tutti i lavori.

4 Fare clic su Sì nella finestra di conferma per finire.

Ricerca di lavori memorizzati


È possibile effettuare una ricerca nell'elenco dei lavori memorizzati in base a
Nome lavoro o Proprietario per trovare un determinato lavoro.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Lavori memorizzati.

3 Nella finestra di dialogo Lavori memorizzati scegliere un'opzione dall'elenco


Campi ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella
Testo da Cercare.

4 Per cancellare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Casella documenti
Una Casella documenti è un tipo di mailbox virtuale su un dispositivo. Viene
utilizzata da persone singole o da gruppi per gestire i file archiviati sul
dispositivo.

Nota: Se l'autenticazione è abilitata, per accedere alla Casella documenti


sono necessari il Nome utente di accesso e la Password corretti nelle
Impostazioni di comunicazione del dispositivo. Se l'autenticazione non è
impostata, è possibile che venga visualizzata la finestra di dialogo di accesso,
in base al modello.

3-15 Guida dell'utente


Dispositivo

Visualizzazione e modifica di una casella documenti


È possibile visualizzare e modificare le informazioni relative a lavori
memorizzati in caselle di documenti sul dispositivo di storage.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella Documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella Documenti, selezionare una casella.

4 Nella barra degli strumenti, fare clic su Proprietà casella.

5 Nella finestra di dialogo Proprietà casella è possibile visualizzare e modificare


le informazioni selezionate. Le opzioni disponibili variano in base al modello.
Nome
Scrivere il nome della nuova casella.
Tipo
Visualizzare il tipo di casella documenti.
Numero
Selezionare un numero di casella disponibile.
Proprietario
Selezionare un nuovo proprietario dall'elenco.
Impostazioni proprietario
Selezionare il tipo di proprietario dall'elenco.
Dominio
Selezionare un dominio.
Utilizzo
Mostra l'uso corrente in MB.
Limite di utilizzo (MB)
Impostare il valore compreso tra 1 e 30.000 MB.
Ritardo eliminazione automatica file (giorni)
Selezionare il limite di tempo in cui il file viene salvato nella memoria del
dispositivo, da 1 a 31 giorni.
Condiviso
Selezionare per rendere disponibile la casella a più utenti.
Cambio password
È possibile importare o modificare la password per la casella, se lo si
desidera.
Sovrascrivi impostazione
Selezionare per consentire a un nuovo documento di sostituire un
documento esistente con lo stesso nome.
Indirizzo secondario
Digitare l'indirizzo secondario. Disponibile con caselle di indirizzi secondari.
Elimina dopo la stampa

KYOCERA Net Viewer 3-16


Dispositivo

Selezionare questa opzione per rimuovere permanentemente un documento


dalla casella dopo la stampa.

Aggiunta di una casella documenti


È possibile creare una nuova casella documenti sul dispositivo di storage. Sono
supportate un massimo di 1000 caselle documenti.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella documenti, fare clic su Aggiungi casella.

4 Nella finestra di dialogo Aggiungi casella, immettere il Nome per la nuova


casella.

Nota: Il tipo di casella predefinita è Casella personalizzata. Alcuni dispositivi


supportano anche una Casella FAX o Casella Indirizzo secondario per
ricevere i fax.

5 Specificare la password se si desidera creare una casella documenti protetta da


password.

6 Specificare i valori o usare i valori predefiniti per le altre impostazioni.

7 Fare clic su OK.

È possibile eliminare una casella documenti selezionandola dall'elenco e


facendo clic su Elimina casella.

Esportazione di un elenco della casella documenti


L'elenco della casella documenti può essere salvato sul computer o in rete. Una
volta eseguito il salvataggio, l'elenco può essere importato nella funzione Multi-
Set.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella Documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella Documenti, selezionare una casella


dall'elenco.

4 Nella barra degli strumenti, selezionare Esporta e un formato file per


l'esportazione.

5 Viene visualizzato un messaggio di esportazione. Fare clic su Sì per esportare


tutte le caselle o su No per esportare le caselle selezionate.
L'azione si applica solo a file Multi-Set, .CSV o .XML.

3-17 Guida dell'utente


Dispositivo

Le caselle personalizzate con password non vengono esportate quando si


seleziona il formato Multi-Set .CSV o Multi-Set .XML.

6 Rinominare e salvare il file (formato .CSV KX DRIVER, Multi-Set, .CSV o .XML).


Il formato .CSV KX DRIVER non è disponibile per Casella FAX o Casella
Indirizzo secondario.
Multi-Set non è disponibile tra Casella FAX e Casella Indirizzo secondario.

Visualizzazione delle proprietà del documento


È possibile visualizzare le proprietà di un documento visualizzando
un'immagine del documento nell'apposita casella.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella Documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella Documenti, selezionare il documento


desiderato.

4 Nella barra degli strumenti, fare clic su Proprietà documento.

5 Fare clic su OK.

Visualizzazione di un documento
È possibile visualizzare un'immagine in miniatura e in anteprima di un
documento nella casella documenti.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella documenti, selezionare la casella documenti e


fare clic su Visualizza.
È possibile scegliere tra queste opzioni:
Miniatura
È possibile visualizzare le icone delle immagini dei documenti.
Riquadro anteprima
È possibile visualizzare un'immagine di un documento e, se necessario,
selezionare le opzioni in Visualizza > Anteprima per ritoccare la vista.

Nota: Il supporto per queste opzioni dipende dal modello.

Download di un documento
È possibile scaricare un documento da una casella documenti sul proprio
computer locale.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

KYOCERA Net Viewer 3-18


Dispositivo

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella documenti, selezionare il documento da


scaricare.

4 Fare clic su Download documento.

5 Nella finestra di dialogo Salva con nome selezionare il percorso di salvataggio


del file, digitare un nome del file, selezionare il tipo di file PDF, TIF, JPG o XPS
e fare clic su Salva.

Ricerca in una casella documenti


In una casella documenti è possibile eseguire una ricerca per nome per trovare
un determinato file.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella documenti scegliere un'opzione dall'elenco


Campi ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella
Testo da Cercare.

4 Per eliminare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Spostamento di documenti tra le caselle documenti


È possibile trascinare i documenti tra le caselle documenti presenti sulla stessa
periferica.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Casella documenti.

3 Nella finestra di dialogo Casella documenti, sotto Casella personalizzata,


selezionare la casella documenti contenente il file da spostare.

4 Selezionare uno o più file e spostarli trascinandoli dalla vista elenco nella
casella documenti di destinazione sotto Casella personalizzata.

5 Fare clic su Sì nella finestra di conferma per finire.

Mailbox virtuale
La finestra di dialogo Mailbox virtuali consente di visualizzare i dettagli delle
mailbox virtuali create sul disco rigido.
Questa funzione è supportata per alcuni modelli con un disco rigido installato. È
possibile creare un massimo di 255 mailbox virtuali.

3-19 Guida dell'utente


Dispositivo

Visualizzazione delle mailbox virtuali


È possibile visualizzare informazioni relative alle mailbox virtuali sul disco rigido.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Mailbox virtuale.

3 Nella finestra di dialogo Mailbox virtuale scegliere un'opzione dall'elenco


Campi ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella
Testo da Cercare.

4 Per eliminare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

5 In qualsiasi momento, fare clic su Aggiorna tutto per aggiornare l'elenco.

Eliminazione di mailbox virtuali


È possibile eliminare una mailbox virtuale dalla memoria del disco rigido. Si può
eliminare solo una mailbox virtuale per volta.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Mailbox virtuale.

3 Nella finestra di dialogo Mailbox virtuali, selezionare una mailbox virtuale.

4 Fare clic su Elimina mailbox, quindi su Sì per confermare.


Se è stata impostata una password, digitarla. Se la password digitata non è
corretta, la mailbox virtuale non viene eliminata.

Esportazione di un elenco di mailbox virtuali


È possibile salvare l'elenco delle mailbox virtuali sul proprio computer o sulla
rete. Un elenco salvato può essere importato nel driver della stampante.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Mailbox virtuale.

3 Nella finestra di dialogo Mailbox virtuali, selezionare una mailbox virtuale e


fare clic su Esporta elenco.

4 Assegnare un nome al file e salvarlo.

Opzioni avanzate di mailbox virtuale


Se si dispone di privilegi di amministratore è possibile modificare le seguenti
impostazioni della mailbox virtuale:
Dimensione VMB massima

KYOCERA Net Viewer 3-20


Dispositivo

Si può impostare un valore numerico compreso tra 0 e 9999 MB, che varia
da modello a modello. Selezionare "0" per evitare l'uso della mailbox
virtuale.
Modifica password master
Si può impostare un valore numerico compreso tra 1 e 65535 oppure si può
rimuovere la password. Un amministratore può utilizzare la password master
per sovrascrivere o modificare le password della mailbox virtuale.
Elimina tutte le mailbox virtuali
Consente di eliminare tutte le mailbox virtuali dal disco rigido.
Selezione delle opzioni avanzate di mailbox virtuale
È possibile modificare le opzioni di mailbox virtuale.

1 Selezionare un dispositivo.

2 Selezionare Dispositivo > Mailbox virtuali.

3 Nella finestra di dialogo Mailbox virtuali fare clic su Avanzate. Se è stata


impostata una password, digitarla e fare clic su OK.

4 Selezionare le impostazioni desiderate:


Dimensione VMB massima
Inserire un valore per la dimensione di mailbox virtuale o fare clic sui pulsanti
freccia su e giù per selezionare il valore.
Modifica password master
Fare clic su Password, quindi inserire la password vecchia e quella nuova e
inserire nuovamente quella nuova. Per rimuovere la password, lasciare
vuote le caselle Nuova password e Conferma nuova password.
Elimina tutte le mailbox virtuali
Fare clic su Elimina tutte, quindi su Sì per confermare.

5 Fare clic su OK nella finestra di dialogo Avanzate.

6 Fare clic su Chiudi nella finestra di dialogo Mailbox virtuale.

Aggiunta di una nuova mailbox virtuale


È possibile creare una nuova mailbox virtuale sul disco rigido. Sono supportate
255 mailbox virtuali al massimo.

1 Selezionare una periferica.

2 Selezionare Periferica > Mailbox virtuali.

3 Nella finestra di dialogo Mailbox virtuali fare clic su Nuova mailbox.

4 Inserire nuovi ID, nome e password. Immettere la password per confermare e


fare clic su OK. Non è possibile utilizzare lo stesso nome per più mailbox
virtuali.

3-21 Guida dell'utente


Dispositivo

Modifica di una mailbox virtuale


È possibile impostare il nome e la password di una mailbox virtuale
memorizzata sul disco rigido. Fare clic su Aggiorna tutte per aggiornare tutte le
mailbox virtuali.

1 Selezionare una periferica.

2 Selezionare Periferica > Mailbox virtuali.

3 Nella finestra di dialogo Mailbox virtuali, selezionare una mailbox virtuale e


fare clic su Proprietà mailbox.

4 Nella finestra di dialogo Proprietà mailbox digitare un nuovo Nome e una


password compresa tra 1 e 65535. In Conferma nuova password, inserire di
nuovo la stessa password.

5 Fare clic su OK.

Applicazioni dispositivo
È possibile installare applicazioni in remoto su uno o più dispositivi utilizzando la
funzione Gestisci applicazioni. È possibile anche disinstallare le applicazioni
nonché attivare e disattivare le applicazioni in remoto. Le funzioni disponibili
variano in base al modello.
Per gestire le applicazioni su un dispositivo, utilizzare Dispositivo >
Applicazioni.
Per gestire le applicazioni su più dispositivi, utilizzare Dispositivo >
Avanzate > Gestisci applicazioni.
Prima di installare, attivare, disattivare o disinstallare un'applicazione, è
necessario abilitare SSL e IPP over SSL sul dispositivo. Per alcuni modelli,
abilitare Enhanced WSD over SSL. È necessario anche immettere il login e la
password corretti nelle Impostazioni di comunicazione per il dispositivo.
Le applicazioni sono create da rivenditori o da società terze per migliorare le
funzioni di stampa, di copia o di contabilità.

Installazione di un'applicazione su più dispositivi


È possibile installare applicazioni in remoto su uno o più dispositivi utilizzando la
procedura guidata Gestisci applicazioni. Una volta installata un'applicazione,
è possibile attivarla immediatamente.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Gestisci applicazioni.

3 Nella procedura guidata Gestisci applicazioni, selezionare Installa


l'applicazione. È possibile selezionare la casella di controllo per attivare
l'applicazione dopo l'installazione. Fare clic su Avanti.

4 Fare clic su Sfoglia per trovare un file di pacchetto di applicazione (.PKG)


valido e fare clic su Apri. Fare clic su Avanti.

KYOCERA Net Viewer 3-22


Dispositivo

5 Se la casella di controllo Attiva l'applicazione dopo l'installazione è stata


selezionata e l'applicazione scelta richiede un codice di licenza, viene
visualizzata la pagina Inserisci le chiavi di licenza. Selezionare un metodo di
scelta delle chiavi di licenza fornite dall'amministratore:
Attiva senza chiave di licenza
Attiva l'applicazione senza una chiave di licenza.
Usa la chiave di licenza seguente
Selezionare un dispositivo e digitare una chiave di licenza valida di 20 cifre,
separate da un trattino ogni 4 cifre.
Importa chiavi di licenza
Sfogliare per trovare un file di chiave di licenza valido (.CSV) per il
dispositivo e fare clic su Apri. È possibile usare un file fornito dal rivenditore.
È anche possibile creare un file della chiave di licenza che include colonne
per numero di serie del dispositivo e chiave di licenza.
Se il formato .CSV non è corretto, fare clic su Sì nella casella del messaggio.
Nella finestra di dialogo Mappatura chiavi di licenza, selezionare i valori di
mappatura per ciascuna proprietà. Se la prima riga del file .CSV contiene
intestazioni, selezionare Dati con intestazioni. La prima riga del file viene
ignorata e vengono utilizzati solo i dati.
È possibile selezionare Esporta chiavi di licenza per salvare la chiave di
licenza su un file .CSV. Fare clic su OK.
Se l'applicazione non viene attivata durante l'installazione, la pagina Inserisci
le chiavi di licenza non viene visualizzata.
Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Conferma, controllare le impostazioni.

7 Fare clic su Fine per installare l'applicazione.

8 Una volta finita l'installazione, è possibile fare clic su Salva registro per salvare
un file di registro di installazione (.CSV).

Installazione di un'applicazione su un dispositivo


È possibile installare applicazioni in remoto su uno o più dispositivi utilizzando la
finestra di dialogo Applicazione.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Applicazione.

3 Nella finestra di dialogo Applicazione, fare clic su Installa nuova.

4 Nella finestra di dialogo Apri, sfogliare per trovare un file di pacchetto di


applicazione (.PKG) e fare clic su Apri, quindi su Sì per confermare.

Attivazione di un'applicazione installata su più dispositivi

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

3-23 Guida dell'utente


Dispositivo

2 Fare clic su Dispositivo > Avanzate > Gestisci applicazioni.

3 Nella procedura guidata Gestisci applicazioni, selezionare Attiva


l'applicazione. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Selezionare il metodo di attivazione dell'applicazione,


selezionare come scegliere l'applicazione:
Specificare il pacchetto dell'applicazione
Fare clic su Avanti e individuare un file del pacchetto d'installazione valido
(.PKG). Fare clic su Avanti e continuare fino al passo 7.
Specificare l'applicazione installata sul dispositivo
Fare clic su Avanti e continuare fino al passo 5.

5 Nella pagina Seleziona dispositivo di origine, selezionare il dispositivo. Fare


clic su Avanti.
Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

6 Nella pagina Seleziona l' applicazione da attivare, selezionare l'applicazione


da attivare. Fare clic su Avanti.

7 Nella pagina Applica chiavi di licenza, selezionare un metodo di selezione


delle chiavi di licenza:
Attiva senza chiave di licenza
Selezionare se l'applicazione non richiede una chiave di licenza.
Usa la chiave di licenza seguente
Inserire una chiave di licenza valida di 20 cifre, separate da un trattino ogni 4
cifre. Fare clic su OK.
Importa chiavi di licenza
Sfogliare per trovare un file di chiave di licenza valido (.CSV) e fare clic su
Apri. Se il formato .CSV non è corretto, fare clic su Sì nella casella del
messaggio. Nella finestra di dialogo Mappatura chiavi di licenza,
selezionare i valori di mappatura per ciascuna proprietà. Se la prima riga del
file .CSV contiene intestazioni, selezionare Dati con intestazioni. La prima
riga del file viene ignorata e vengono utilizzati solo i dati.
You can select Export license keys to save the license key to a .CSV file.
Fare clic su OK.
Una chiave di licenza visualizzata può essere salvata in un file .CSV facendo
clic su Esporta chiavi di licenza.
Fare clic su Avanti.

8 Nella pagina Conferma, controllare le impostazioni.

9 Fare clic su Fine per attivare l'applicazione.


Una volta finita l'attivazione, è possibile fare clic su Salva registro per salvare
un file di registro attivazione (.CSV).

KYOCERA Net Viewer 3-24


Dispositivo

Attivazione di un'applicazione installata su un dispositivo

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Fare clic su Dispositivo > Applicazioni.

3 Nella finestra di dialogo Applicazioni, selezionare l'applicazione e fare clic su


Attiva.

4 Nella finestra di dialogo Impostazioni chiave di licenza, selezionare


un'opzione per la chiave di licenza:
Attiva senza chiave di licenza
Selezionare se l'applicazione non richiede una chiave di licenza. Fare clic su
OK.
Usa la chiave di licenza seguente
Inserire una chiave di licenza valida di 20 cifre, separate da un trattino ogni 4
cifre. Fare clic su OK.

5 Fare clic su Chiudi.

Disattivazione di un'applicazione installata su più dispositivi

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

2 Fare clic su Dispositivo > Avanzate > Gestisci applicazioni.

3 Nella procedura guidata Gestisci applicazioni, selezionare Disattiva


applicazione. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Seleziona un metodo per specificare l'applicazione da


disattivare, selezionare come scegliere l'applicazione:
Specificare il pacchetto dell'applicazione
Fare clic su Avanti e individuare un file del pacchetto d'installazione valido
(.PKG). Fare clic su Avanti e continuare fino al passo 7.
Specificare l'applicazione installata sul dispositivo
Fare clic su Avanti e continuare fino al passo 5.

5 Nella pagina Seleziona dispositivo di origine, selezionare il dispositivo. Fare


clic su Avanti.
Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

6 Nella pagina Seleziona un'applicazione da disattivare, selezionare


l'applicazione da disattivare. Fare clic su Avanti.

7 Nella pagina Conferma, controllare le impostazioni.

8 Fare clic su Fine per disattivare l'applicazione.

3-25 Guida dell'utente


Dispositivo

Disattivazione di un'applicazione installata su un dispositivo

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Fare clic su Dispositivo > Applicazioni.

3 Nella finestra di dialogo Applicazioni, selezionare l'applicazione e fare clic su


Disattiva. Fare clic su Sì per confermare.

4 Fare clic su Chiudi.

Disinstallazione di un'applicazione installata su più dispositivi

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

2 Fare clic su Dispositivo > Avanzate > Gestisci applicazioni.

3 Nella procedura guidata Gestisci applicazioni, selezionare Disinstalla


applicazione. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Seleziona il metodo di disinstallazione dell'applicazione,


selezionare come scegliere l'applicazione:
Specificare il pacchetto dell'applicazione
Fare clic su Avanti e individuare un file del pacchetto d'installazione valido
(.PKG). Fare clic su Avanti e continuare fino al passo 7.
Specificare l'applicazione installata sul dispositivo
Fare clic su Avanti e continuare fino al passo 5.

5 Nella pagina Seleziona dispositivo di origine, selezionare il dispositivo. Fare


clic su Avanti.
Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

6 Nella pagina Seleziona un'applicazione da disinstallare, selezionare


l'applicazione da disinstallare. Fare clic su Avanti.

7 Nella pagina Conferma, controllare le impostazioni.

8 Fare clic su Fine per disinstallare l'applicazione.

Disinstallazione di un'applicazione su un dispositivo

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Fare clic su Dispositivo > Applicazioni.

3 Nella finestra di dialogo Applicazioni, selezionare l'applicazione e fare clic su


Disinstalla. Fare clic su Sì per confermare.

KYOCERA Net Viewer 3-26


Dispositivo

4 Fare clic su Chiudi.

Ricerca applicazioni
Nella finestra di dialogo Applicazione è possibile eseguire una ricerca per
Nome o Versione.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Applicazione.

3 Nella finestra di dialogo Applicazione scegliere un'opzione dall'elenco Campi


ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella Testo da
Cercare.

4 Per cancellare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Gestisci certificati
La funzione Gestisci certificati consente di importare ed eliminare certificati di
dispositivo e certificati radice di uno o più dispositivi e assegnare certificati di
dispositivo ai protocolli. È possibile installare su ciascun dispositivo fino a
cinque certificati di ciascun tipo.
È possibile installare due tipi di certificati:
Certificato dispositivo
Un file che identifica il dispositivo.
Certificato radice
Un file utilizzato dal dispositivo per la comunicazione sicura. Alcune
applicazioni possono utilizzare il certificato radice anche come certificato
server.
Per un Certificato dispositivo, è necessario fornire due file. Uno dei file deve
essere un file .CSV configurato con dati per ciascun certificato nel seguente
ordine: numero di serie dispositivo, nome file del file certificato, password. Il file
.ZIP deve contenere almeno uno dei certificati elencati nel file .CSV.

Importazione di un certificato

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Gestisci certificati.

3 Nella pagina Seleziona un'azione da eseguire sui dispositivi selezionati,


selezionare Importa certificato. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Seleziona il tipo di certificato selezionare Certificato


dispositivo o Certificato radice.
Se è stato selezionato Certificato dispositivo, sfogliare per individuare il
file .CSV configurato e, quindi, sfogliare di nuovo per individuare il file .ZIP
con i file di certificato. Se si desidera, è possibile assegnare un certificato di
dispositivo ai protocolli. Selezionare ogni protocollo pertinente nell'elenco

3-27 Guida dell'utente


Dispositivo

Protocolli disponibili e spostarlo nell'elenco Protocolli selezionati. Fare


clic su Avanti.
Se è stato selezionato Certificato radice, sfogliare per individuare un file
certificato. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Conferma è possibile esaminare le impostazioni finali prima


dell'elaborazione effettiva con i dispositivi target. Per accettare le impostazioni,
fare clic su Fine. Per apportare modifiche, fare clic su Indietro.

6 Viene visualizzato un messaggio per informare che la rete di dispositivi verrà


riavviata automaticamente al termine dell'elaborazione. Fare clic su OK.
La pagina dell'elaborazione mostra lo stato dell'elaborazione dei certificati.
L'elaborazione può richiedere qualche minuto.

7 Al termine del processo è possibile visualizzare un registro dei risultati


dettagliato.

Eliminazione di un certificato

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Gestisci certificati.

3 Nella pagina Seleziona un'azione da eseguire sui dispositivi selezionati,


selezionare Elimina certificato. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Seleziona il tipo di certificato selezionare Certificato


dispositivo o Certificato radice. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Selezionare un certificato da eliminare, specificare un certificato


dei dispositivi target. Selezionare una delle seguenti opzioni: Specificare
l'oggetto del certificato o Seleziona file di certificato.
Se si seleziona Specificare l'oggetto del certificato, immettere l'oggetto
del certificato come nome distinto (DN). Fare clic su Avanti.
Se si seleziona Seleziona file di certificato, sfogliare fino a individuare un
certificato con lo stesso oggetto del certificato da rimuovere. Immettere la
password se il certificato selezionato lo richiede. Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Conferma è possibile esaminare le impostazioni finali prima


dell'elaborazione effettiva con i dispositivi target. Per accettare le impostazioni,
fare clic su Fine. Per apportare le modifiche, fare clic su Indietro.

7 Viene visualizzato un messaggio per informare che la rete di dispositivi verrà


riavviata automaticamente al termine dell'elaborazione. Fare clic su OK.
La pagina dell'elaborazione mostra lo stato dell'elaborazione dei certificati.
L'elaborazione può richiedere qualche minuto.

8 Al termine del processo è possibile visualizzare un registro dei risultati


dettagliato.

KYOCERA Net Viewer 3-28


Dispositivo

Assegnazione di un certificato di dispositivo ai protocolli

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Gestisci certificati.

3 Nella pagina Seleziona un'azione da eseguire sui dispositivi selezionati,


selezionare Assegnare un certificato di dispositivo ai protocolli. Fare clic su
Avanti.

4 Nella pagina Selezionare un certificato di dispositivo da assegnare ai


protocolli, specificare un certificato dei dispositivi target. Selezionare una delle
seguenti opzioni: Specificare l'oggetto del certificato o Seleziona file di
certificato.
Se si seleziona Specificare l'oggetto del certificato, immettere l'oggetto
del certificato come nome distinto (DN). Fare clic su Avanti.
Se si seleziona Seleziona file di certificato, sfogliare fino a individuare un
certificato con lo stesso oggetto del certificato da assegnare. Immettere la
password se il certificato selezionato lo richiede. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Seleziona protocolli assegnati per certificato di dispositivo,


selezionare ogni protocollo pertinente nell'elenco Protocolli disponibili e
spostarlo nell'elenco Protocolli selezionati. Specificare almeno un protocollo
da applicare al certificato. Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Conferma è possibile esaminare le impostazioni finali prima


dell'elaborazione effettiva con i dispositivi target. Per accettare le impostazioni,
fare clic su Fine. Per apportare le modifiche, fare clic su Indietro.

7 Viene visualizzato un messaggio per informare che la rete di dispositivi verrà


riavviata automaticamente al termine dell'elaborazione. Fare clic su OK.
La pagina dell'elaborazione mostra lo stato dell'elaborazione dei certificati.
L'elaborazione può richiedere qualche minuto.

8 Al termine del processo è possibile visualizzare un registro dei risultati


dettagliato.

Gestione di certificati su un dispositivo

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Certificati.

3 Nella finestra di dialogo Certificati è possibile visualizzare numero, stato,


oggetto, protocolli (solo per certificati di dispositivo) e data di scadenza di
ciascun certificato installato.

4 Per eseguire una delle seguenti azioni, selezionare un certificato e fare clic su
un'icona.
Importa certificato

3-29 Guida dell'utente


Dispositivo

È possibile utilizzare questa opzione solo per certificati con stato inattivo. Il
campo Tipo di certificato indica il tipo di certificato selezionato. L'Area
installazione è impostata su Auto (Predefinita). In alternativa è possibile
scegliere un numero di certificato. Sfogliare per individuare un file di
certificato o immettere la password. Fare clic su OK. Viene visualizzato un
messaggio per indicare che la data del certificato è stata inviata al
dispositivo. Nella finestra di dialogo Certificati vengono visualizzate
informazioni aggiornate sul certificato.
Elimina certificato
È possibile utilizzare questa opzione solo per certificati con stato attivo.
Viene richiesto di confermare l'eliminazione di uno o più certificati
selezionati. Selezionando No, non viene eseguita alcuna azione.
Selezionando Sì, viene visualizzato un messaggio indicante l'eliminazione in
corso. Nella finestra di dialogo Certificati il certificato selezionato viene
visualizzato come inattivo.
Visualizza certificato
È possibile utilizzare questa opzione solo per certificati con stato attivo.
Vengono visualizzate informazioni specifiche per il certificato selezionato.
Fare clic su OK.
Assegnare un certificato di dispositivo ai protocolli
È possibile utilizzare questa opzione solo con un Certificato dispositivoe
un certificato con stato attivo. Selezionare i protocolli per il certificato
selezionato. Fare clic su OK. Viene visualizzato un messaggio che informa
che è stato inviato un comando al dispositivo per assegnare il certificato ai
protocolli selezionati. Nella finestra di dialogo Certificati vengono
visualizzate informazioni aggiornate sul protocollo.

5 Fare clic su Chiudi.

Impostazioni di notifica dispositivo


La funzione di Notifica viene usata per informare gli utenti dei cambiamenti di
stato del dispositivo. Sono disponibili tre tipi di notifiche: una finestra a
comparsa, l'apertura del registro eventi di Windows o una e-mail spedita a un
elenco specifico di indirizzi e-mail.
Per inviare delle notifiche via e-mail è necessario che la porta TCP 25 sia
disponibile e non sia bloccata da un firewall o da un programma antivirus.
Inoltre, la funzione di invio e-mail deve essere configurata in Modifica >
Opzioni > Impostazioni posta.
Diversi tipi di eventi possono generare una notifica dispositivo, in base al
modello. Ad esempio, è possibile impostare una notifica a seguito di un
problema causato da un inceppamento della carta.

Impostazione di una notifica dispositivo


È possibile selezionare i dispositivi dall'elenco di dispositivi per visualizzare gli
avvisi sull'attività del dispositivo. La finestra di dialogo Impostazioni di notifica
fornisce l'opzione di avviso per i dispositivi selezionati.

1 In qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Impostazioni di notifica.

KYOCERA Net Viewer 3-30


Dispositivo

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di notifica, sotto Azioni, selezionare la


modalità di comunicazione della notifica.

4 Se si seleziona Invia e-mail a, immettere uno o più indirizzi e-mail, fino a un


massimo di tre.

5 In Notifiche, selezionare gli eventi che genereranno una notifica.

6 Fare clic su OK.

Menu avanzato
Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate. È possibile inoltre fare clic con il
tasto destro su un dispositivo e selezionare Avanzate. Vengono visualizzate le
selezioni seguenti:
Imposta più dispositivi
Consente di inviare parametri di configurazione a più dispositivi allo stesso
tempo.
Riavvia dispositivi
Questa procedura guidata riavvia i dispositivi d stampa o le reti di dispositivi
da remoto.
Gestisci applicazioni
Questa procedura guidata consente di installare applicazioni su dispositivi.
Gestione funzioni opzionali
Questa procedura guidata consente di attivare funzioni opzionali installate
su uno o più dispositivi.
Gestisci certificati
Questa procedura guidata consente di importare, assegnare ed eliminare file
di certificato validi (non scaduti) che contengono informazioni crittografate
per l'autenticazione e la comunicazione dei dispositivi.
Aggiornamento firmware
Questa procedura guidata consente di installare il firmware più recente sui
dispositivi.
Impostazioni predefinite dispositivo
Questa opzione consente di configurare le impostazioni predefinite del
dispositivo selezionato, come fronte/retro, qualità di stampa, ingresso e
uscita carta; inoltre le impostazioni di copia, scansione e FAX. È possibile
selezionare solo un dispositivo alla volta. Le impostazioni variano a seconda
del modello di dispositivo.
Impostazioni di sistema dispositivo
Questa opzione consente di configurare le impostazioni predefinite del
dispositivo selezionato, come lingua pannello operativo, impostazioni del
timer e blocco pannello. È possibile selezionare solo un dispositivo alla volta.
Le impostazioni variano a seconda del modello di dispositivo.
Impostazioni di rete dispositivo
Questa opzione consente di configurare le impostazioni di rete del
dispositivo selezionato, come indirizzo IP, impostazioni e-mail, impostazioni
SNMP, impostazioni client FTP e SMB e impostazioni protocollo. È possibile

3-31 Guida dell'utente


Dispositivo

selezionare solo un dispositivo alla volta. Le impostazioni variano a seconda


del modello di dispositivo.
Installa driver
Questa procedura guidata consente di installare driver della stampante su
dispositivi.
Aggiorna il driver
Questa procedura guidata consente di aggiornare i driver della stampante a
una versione più recente.
Disinstalla driver
Questa procedura guidata consente di disinstallare driver della stampante.
Impostazioni di autenticazione
Questa opzione consente di configurare le impostazioni di autenticazione del
dispositivo selezionato, come le impostazioni di accesso utente e LDAP e
autorizzare lavori con ID sconosciuti. È possibile selezionare solo un
dispositivo alla volta. Le impostazioni variano a seconda del modello di
dispositivo.
Gruppi di rete
Creazione di gruppi per l'autorizzazione di gruppo e per
l'abilitazione/disabilitazione di gruppi. La disponibilità di queste impostazioni
dipende dal dispositivo.
Invio dati TCP/IP
Questa opzione invia i dati direttamente all'interfaccia di uno o più dispositivi
selezionati.

Multi-Set dispositivi
Multi-Set dispositivi consente di distribuire i parametri di configurazione a più
dispositivi contemporaneamente.
Creazione di impostazioni di dispositivo in Modalità rapida
Con questa modalità, è possibile copiare le impostazioni in uno o più gruppi di
dispositivi. Quando si utilizza questa modalità, le impostazioni di origine
vengono copiate automaticamente.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi per


modificare le impostazioni.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Imposta più dispositivi.

3 Nella pagina Modalità Multi-Set, selezionare Modalità rapida. Fare clic su


Avanti.

4 Nella pagina Gruppo di dispositivi, selezionare uno o più gruppi a cui


applicare le impostazioni. Fare clic su Avanti.

KYOCERA Net Viewer 3-32


Dispositivo

5 Nella pagina Dispositivo di origine, selezionare un dispositivo dall'elenco.


Fare clic su Avanti.

Nota: Se l'autenticazione locale è abilitata, un amministratore deve inserire


un nome utente di accesso e la password nella sezione Accesso delle
impostazioni di comunicazione del dispositivo. Tutte le impostazioni e le
password per i dispositivi di origine e destinazione devono essere corrette nella
sezione Impostazioni di comunicazione per completare con successo
un'operazione Multi-Set.

6 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.


Fare clic su Indietro per apportare eventuali modifiche.

7 Fare clic su Fine.


Se è necessario riavviare il dispositivo per salvare le impostazioni, viene
visualizzato un messaggio. Fare clic su OK per chiudere.

Modalità Personalizzata
Con questa modalità, è possibile personalizzare e copiare le impostazioni in
uno o più gruppi di dispositivi. È possibile selezionare le impostazioni che si
desidera copiare e il metodo utilizzato per eseguire la copia. Le opzioni seguenti
possono variare nella pagina Impostazioni, in base al dispositivo di
destinazione.
Impostazioni di sistema dispositivo
Le impostazioni di base del dispositivo comprendono la lingua del pannello
operativo, i timer e le opzioni di sicurezza quali il blocco pannello e il blocco
interfaccia. Per alcune funzioni sarà necessario riavviare il dispositivo.
Impostazioni di rete dispositivo
Impostazioni di base per le configurazioni TCP/IP, di sicurezza e di rete. Per
alcune funzioni sarà necessario riavviare il dispositivo o la rete.
Impostazioni predefinite dispositivo
Impostazioni che definiscono il funzionamento predefinito per i lavori di
stampa, copia, scansione e FAX, compresi il formato della carta, la qualità
della stampa e della scansione e i tipi di supporto predefiniti.
Impostazioni di autenticazione dispositivo
Impostazioni che definiscono l'autorizzazione locale o di rete per accedere a
un dispositivo. Queste impostazioni variano in base al dispositivo.
Elenco utenti dispositivo
Nome utente di accesso, nome utente (e caratteri furigana, se applicabili),
password, indirizzo e-mail, nome account, ID account sul dispositivo e
autorizzazione d'accesso amministratore.
Rubrica dispositivo
Numero, nome, caratteri furigana (se applicabile), e-mail, indirizzi FTP e
SMB, FAX, indirizzi Internet FAX e gruppi di indirizzi.
Casella documenti del dispositivo
Le caselle FAX e personalizzate dell'utente.
Gruppi di rete dispositivo

3-33 Guida dell'utente


Dispositivo

Creazione di gruppi per l'autorizzazione di gruppo e per


l'abilitazione/disabilitazione di gruppi. La disponibilità di queste impostazioni
dipende dal dispositivo.
Mailbox virtuale dispositivo
Sono comprese mailbox virtuali, inclusi ID, nome e dimensione VMB
massima.
Creazione delle impostazioni dispositivo da un dispositivo
È possibile copiare le impostazioni di un dispositivo da un dispositivo di origine.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi per


modificare le impostazioni.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Imposta più dispositivi.

3 Nella pagina Modalità Multi-Set, selezionare Modalità Personalizzata. Fare


clic su Avanti.

4 Nella pagina Gruppo di dispositivi, selezionare uno o più gruppi a cui


applicare le impostazioni. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Impostazioni, selezionare una o più impostazioni da copiare nei


dispositivi di destinazione. Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Metodo, fare clic su Crea da dispositivo.


Per alcune impostazioni è possibile selezionare Sovrascrivi impostazioni su
dispositivo di destinazione. Se selezionato, il modello delle impostazioni
viene copiato sulle impostazioni del dispositivo di destinazione correnti.
Deselezionare questa casella per assicurarsi che solo le impostazioni che non
si sovrappongono a quelle esistenti vengano copiate.
Fare clic su Avanti.

7 Nella pagina Dispositivo di origine, selezionare un dispositivo dall'elenco.


Fare clic su Avanti.
Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

8 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.


È possibile fare clic su Modifica impostazioni per aprire una finestra di dialogo
e modificare le impostazioni.
Se si desidera salvare le impostazioni in un file, fare clic su Salva su file. Le
impostazioni vengono salvate in un file in formato .CSV, .XML o .ZIP. Se si
selezionano più impostazioni, questo file viene salvato in formato .ZIP.

Nota: I file modello Multi-Set (.ZIP) sono file XML generati solo da questa
applicazione.

Fare clic su Indietro per apportare eventuali modifiche.

9 Fare clic su Fine.

KYOCERA Net Viewer 3-34


Dispositivo

Se è necessario riavviare il dispositivo per salvare le impostazioni, viene


visualizzato un messaggio. Fare clic su OK per chiudere.
Se il processo viene completato correttamente, le proprietà o le impostazioni
dal dispositivo di origine vengono copiate sul dispositivo di destinazione. Fare
clic su Chiudi.
Se il processo non viene completato correttamente, fare clic su Dettagli per
visualizzare un elenco degli errori. Se si desidera salvare l'elenco degli errori,
fare clic su Esporta per aprire una finestra di dialogo e salvare l'elenco su un
file di registro in formato .CSV.

Creazione di impostazioni dispositivo da un file


È possibile copiare le impostazioni di un dispositivo da un file esistente.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi per


modificare le impostazioni.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Imposta più dispositivi.

3 Nella pagina Modalità Multi-Set, selezionare Modalità Personalizzata. Fare


clic su Avanti.

4 Nella pagina Gruppo di dispositivi, selezionare uno o più gruppi a cui


applicare le impostazioni. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Impostazioni, selezionare una o più impostazioni da copiare nei


dispositivi di destinazione. Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Metodo, fare clic su Crea da file.


Per alcune impostazioni è possibile selezionare Sovrascrivi impostazioni su
dispositivo di destinazione. Se selezionato, il modello delle impostazioni
viene copiato sulle impostazioni del dispositivo di destinazione correnti.
Deselezionare questa casella per assicurarsi che solo le impostazioni che non
si sovrappongono a quelle esistenti vengano copiate.
Fare clic su Avanti.

7 Inserire un percorso del file o fare clic su Sfoglia per individuare e selezionare il
file desiderato. Si può scegliere di aprire uno dei seguenti formati:
Modello Multi-Set per la versione software corrente (.CSV, .XML o .ZIP)
File di dati Address Editor (.AED)
File di dati Address Editor per FAX (.FED)
Rubrica per FAX di rete (.FDT) Il supporto varia in base al modello.
File di dati rubrica (.ABF o .CSV)
File di esportazione elenco utenti (.CSV o .XML)
File elenco casella Documenti (.CSV or .XML)

8 Fare clic su Apri. Fare clic su Avanti.

3-35 Guida dell'utente


Dispositivo

9 Se al punto 5 è stato selezionato Elenco utenti dispositivo, Rubrica


dispositivo o Casella documenti dispositivo e al punto 7 è stato selezionato
un file .CSV, viene visualizzata la pagina Mappa nomi di colonne su proprietà
esistenti. Selezionare i valori di mappatura per ciascuna proprietà. Qualsiasi
elemento non selezionato viene ignorato.
Se la prima riga del file .CSV contiene intestazioni, selezionare Dati con
intestazioni. La prima riga del file viene ignorata e vengono utilizzati solo i dati.
Fare clic su Avanti.

10 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.


Se appare il pulsante Modifica impostazioni, è possibile fare clic per aprire
una finestra di dialogo e modificare le impostazioni.
Se si desidera salvare le impostazioni in un file, fare clic su Salva su file. Le
impostazioni vengono salvate in un file in formato .CSV, .XML o .ZIP. Se si
selezionano più impostazioni, questo file viene salvato in formato .ZIP.

Nota: I file modello Multi-Set (.ZIP) sono file XML generati solo da questa
applicazione.

Fare clic su Indietro per apportare eventuali modifiche.

11 Fare clic su Fine.


Se è necessario riavviare il dispositivo per salvare le impostazioni, viene
visualizzato un messaggio. Fare clic su OK per chiudere.
Se il processo viene completato correttamente, le proprietà o le impostazioni
vengono copiate dal file sul dispositivo di destinazione. Fare clic su Chiudi.
Se il processo non viene completato correttamente, fare clic su Dettagli per
visualizzare un elenco degli errori. Se si desidera salvare l'elenco degli errori,
fare clic su Esporta per aprire una finestra di dialogo e salvare l'elenco su un
file di registro in formato .CSV.

Creazione di nuove impostazioni del dispositivo


È possibile creare un nuovo modello di impostazioni del dispositivo. Questa
funzione non è disponibile se è selezionato più di un modello nella pagina
Gruppo di dispositivi.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi per


modificare le impostazioni.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Imposta più dispositivi.

3 Nella pagina Modalità Multi-Set, selezionare Modalità Personalizzata. Fare


clic su Avanti.

4 Nella pagina Gruppo di dispositivi, selezionare un gruppo a cui applicare le


impostazioni. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Impostazioni, selezionare una o più impostazioni da copiare nei


dispositivi di destinazione. Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Metodo, fare clic su Crea nuovo.

KYOCERA Net Viewer 3-36


Dispositivo

Per alcune impostazioni è possibile selezionare Sovrascrivi impostazioni su


dispositivo di destinazione. Se selezionato, il modello delle impostazioni
viene copiato sulle impostazioni del dispositivo di destinazione correnti.
Deselezionare questa casella per assicurarsi che solo le impostazioni che non
si sovrappongono a quelle esistenti vengano copiate.
Fare clic su Avanti.

7 Con più opzioni selezionate nella pagina Impostazioni, viene visualizzata la


finestra di dialogo Seleziona gruppo di impostazioni per visualizzazione e
modifica. Effettuare una selezione dall'elenco e fare clic su Modifica
impostazioni per modificare le impostazioni.
Con una sola opzione selezionata nella pagina Impostazioni, apportare
qualsiasi modifica alle impostazioni.
Fare clic su OK o su Chiudi.

8 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.


Se appare il pulsante Modifica impostazioni, è possibile fare clic per aprire
una finestra di dialogo e modificare le impostazioni.
Se si desidera salvare le impostazioni in un file, fare clic su Salva su file. Le
impostazioni vengono salvate in un file in formato .CSV, .XML o .ZIP. La
Rubrica può essere salvata come file .CSV. Se si selezionano più impostazioni,
questo file viene salvato in formato .ZIP.

Nota: I file modello Multi-Set (.ZIP) sono file XML generati solo da questa
applicazione.

Fare clic su Indietro per apportare eventuali modifiche.

9 Fare clic su Fine.


Se è necessario riavviare il dispositivo per salvare le impostazioni, viene
visualizzato un messaggio. Fare clic su OK per chiudere.
Se il processo viene completato correttamente, le nuove proprietà o
impostazioni vengono copiate sul dispositivo di destinazione. Fare clic su
Chiudi.
Se il processo non viene completato correttamente, fare clic su Dettagli per
visualizzare un elenco degli errori. Se si desidera salvare l'elenco degli errori,
fare clic su Esporta per aprire una finestra di dialogo e salvare l'elenco su un
file di registro in formato .CSV.

Riavvio dei dispositivi


Con Riavvia dispositivi, è possibile riavviare uno o più dispositivi di stampa o
reti di dispositivi in remoto.
Riavvio dispositivi
Riavvia i dispositivi di stampa selezionati.
Riavvio rete
Riavvia l'interfaccia di rete per i dispositivi di stampa selezionati.
Riavvio di un dispositivo o una rete
È possibile riavviare dispositivi o reti da remoto.

3-37 Guida dell'utente


Dispositivo

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Riavvia dispositivi.

3 Selezionare il tipo di riavvio. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.

5 Fare clic su Fine.


Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

6 È possibile fare clic su Esporta... per salvare il risultato del riavvio in un file
.CSV.

Gestione funzioni opzionali


È possibile attivare funzioni opzionali su uno o più dispositivi utilizzando la
funzione Gestione funzioni opzionali. Queste funzioni sono incluse nel
firmware del dispositivo. L'amministratore dispone della chiave di licenza di 20
cifre necessaria per l'attivazione. È anche possibile selezionare una versione di
prova temporanea della funzione.
Per ulteriori informazioni su queste funzioni, vedere la Guida al funzionamento.
Attivazione di una funzione opzionale su più dispositivi

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Gestione funzioni opzionali.

3 Nella pagina Funzione opzionale, selezionare il nome di una funzione. Fare


clic su Avanti.

4 Nella pagina Attiva modalità, selezionare Ufficiale o Prova. Fare clic su


Avanti.
Se si seleziona Ufficiale, procedere al punto 5.
Se si seleziona Prova, procedere al punto 6.

5 Nella pagina Chiave di licenza, selezionare i dispositivi per aggiungere una


chiave di licenza. I dispositivi possono utilizzare chiavi di licenza uguali o
diverse.
Fare clic su Aggiungi chiave di licenza e inserire una chiave di licenza di
20 cifre. Fare clic su OK. È possibile selezionare Esporta chiavi di licenza
per salvare la chiave di licenza su un file .CSV.
Fare clic su Importa chiavi di licenza e cercare un file di chiave di licenza
valido (.CSV). È possibile usare un file fornito dal rivenditore. È anche
possibile creare un file della chiave di licenza che include colonne per
numero di serie del dispositivo e chiave di licenza.
Se il formato .CSV non è corretto, fare clic su Sì nella casella del messaggio.
Nella finestra di dialogo Mappatura chiavi di licenza, selezionare i valori di
mappatura per ciascuna proprietà. Se la prima riga del file .CSV contiene

KYOCERA Net Viewer 3-38


Dispositivo

intestazioni, selezionare Dati con intestazioni. La prima riga del file viene
ignorata e vengono utilizzati solo i dati.
È possibile selezionare Esporta chiavi di licenza per salvare la chiave di
licenza su un file .CSV. Fare clic su OK.
Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Conferma, controllare le impostazioni.

7 Fare clic su Avvia.


Vengono visualizzati i progressi e i risultati delle licenze. Una volta finita
l'attivazione, è possibile fare clic su Salva registro per salvare un file di registro
attivazione (.CSV).

Attivazione di una funzione opzionale su un dispositivo

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Gestione funzioni opzionali.
Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

3 Nella pagina Funzioni opzionali è possibile:


Visualizzare lo stato delle funzioni opzionali installate.
Selezionare una funzione e attivare una versione ufficiale facendo clic
sull'icona Attiva licenza. Inserire una chiave di licenza di 20 cifre. Fare clic
su Sì nella casella di messaggio. È possibile fare clic su Esporta per salvare
il risultato dell'attivazione in un file .CSV.
Selezionare una o più funzioni e attivare una versione di prova facendo clic
sull'icona Attiva prova. Fare clic su Sì nella casella di messaggio. È
possibile fare clic su Esporta per salvare il risultato dell'attivazione in un file
.CSV. La versione di prova continua fino a quando non sono stati utilizzati i
Conteggi restanti sul dispositivo o fino alla Data scadenza periodo di
prova, in base a quale dei due si verifica prima.
Aggiornare la vista.

4 Fare clic su Chiudi.

Aggiornamento firmware
Questa sezione descrive come installare del firmware sui dispositivi supportati.
È possibile installare il firmware su un solo dispositivo o su un gruppo di
dispositivi da un file master. Se l'aggiornamento riguarda più dispositivi o un
gruppo, la procedura ignora eventuali dispositivi non compatibili con i modelli
per il firmware selezionato. Se non esistono dispositivi compatibili che
richiedono un aggiornamento della versione, viene visualizzato un messaggio.
Il file del firmware viene fornito da un amministratore o da un rivenditore. Se la
versione del firmware da installare è meno recente della versione già installata
sul dispositivo, eseguire il downgrade del firmware.
Prima di eseguire un aggiornamento del firmware, assicurarsi che le porte TCP
800-899 siano disponibili e non siano bloccate da un firewall.

3-39 Guida dell'utente


Dispositivo

Nota: Se l'autenticazione locale è abilitata, un amministratore deve immettere


un nome utente di accesso e una password in Dispositivo > Impostazioni di
comunicazione > Accesso. Per alcuni modelli, l'accesso con nome utente e
password non è supportato. È necessario immettere la password
amministratore nelle impostazioni di comunicazione prima di eseguire un
aggiornamento firmware. Per completare con successo un Aggiornamento
firmware, tutte le impostazioni e le password per i dispositivi di origine e di
destinazione in Impostazioni di comunicazione devono essere corrette.

La Stringa di inizio lavoro deve essere vuota per la stampante logica


utilizzata. È possibile verificare o modificare questa impostazione sulla pagina
iniziale del dispositivo.
Rischi associati all'aggiornamento del firmware
L'utilizzo di questa procedura guidata può danneggiare la periferica. Quando si
prepara un aggiornamento firmware, ricordarsi di controllare le fasi della
procedura con il proprio amministratore del sistema o con il rivenditore e
predisporre dei piani di emergenza. La procedura guidata richiede che si
riconosca e si accetti il rischio potenziale causato dall'installazione di firmware.

Avvertenza: In caso di interruzione di corrente o se la periferica viene spenta


durante una fase critica dell'aggiornamento, è possibile che la periferica non
funzioni e sia necessario un intervento di manutenzione per sostituire i
componenti danneggiati.

Aggiornamento del firmware


È possibile utilizzare la procedura guidata per installare il firmware sui
dispositivi. Se la versione del firmware da installare è meno recente della
versione già installata sul dispositivo, eseguire il downgrade del firmware.
Questa azione può essere eseguita su un massimo di cinque dispositivi
contemporaneamente.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Aggiornamento firmware.

3 Nella pagina Avvertenza, selezionare la casella di controllo per accettare il


rischio potenziale. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Selezionare Firmware, digitare il percorso per il file del firmware,
oppure fare clic su Sfoglia per trovare un file di firmware valido e fare clic su
Apri. Fare clic su Avanti.

Nota: I file del firmware non sono forniti con questa applicazione. Rivolgersi al
rivenditore.

5 Nella pagina Controllare le selezioni:


Se il file del firmware non può essere convalidato, fare clic su Indietro e
selezionare un altro file di firmware.
Se vengono visualizzati dati del firmware e del dispositivo validi, fare clic su
Aggiorna.

6 È possibile fare clic su Annullaper annullare un aggiornamento non ancora


avviato. Questa azione non interrompe aggiornamenti in corso.

KYOCERA Net Viewer 3-40


Dispositivo

7 Una volta terminati gli aggiornamenti, è possibile visualizzare o salvare una


copia del registro oppure fare clic su Chiudi.

Opzioni di finitura
Durante un aggiornamento, sono disponibili diverse funzioni nella pagina finale
della procedura guidata:
Registro
Visualizza dati dettagliati di aggiornamento per ciascun dispositivo.
Ricerca
Digitare il valore o parte del valore di un Indirizzo IP o un Nome host nella
casella Testo da ricercare. Per cancellare i risultati della ricerca e
visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare clic sull'icona Cancella ricerca
nella barra degli strumenti.
Contatori
Visualizza il numero di dispositivi in base allo stato di aggiornamento
corrente.
Salva registro
Fare clic per salvare un file di registro .CSV contenente i dati relativi
all'aggiornamento.
Chiudi / Annulla
In base allo stato di aggiornamento viene visualizzato Chiudi o Annulla.
Annulla consente di uscire dal processo di aggiornamento per i dispositivi
che sono ancora in coda. Non ha effetto sui dispositivi che sono già in fase di
aggiornamento. Chiudi indica che tutti gli aggiornamenti sono stati
completati.

Impostazioni di autenticazione
La funzionalità di Impostazioni di autenticazione consente agli amministratori
di gestire l'autenticazione degli utenti e le proprietà degli utenti in rete. Si può
aprire solo una finestra di dialogo Impostazioni di autenticazione per
dispositivo. Si possono aprire un massimo di tre finestre di dialogo (per tre
dispositivi diversi) contemporaneamente.
Impostazione dell'autenticazione degli utenti
Con Impostazioni di autenticazione, un amministratore può configurare alcuni
dispositivi in modo che sia necessario il login dell'utente per autorizzare
l'accesso. Se si seleziona Usa autenticazione locale, il dispositivo usa
l'Elenco utenti dispositivo per autenticare l'accesso dell'utente. Se si
seleziona Usa autenticazione rete, il dispositivo usa il server di dominio per
autenticare l'accesso dell'utente. Il supporto varia in base al modello.

1 Selezionare un dispositivo dall'elenco.

2 Fare clic su Dispositivo > Avanzate > Impostazioni di autenticazione.

3 Se si desidera configurare l'autenticazione degli utenti come impostazione del


dispositivo, fare clic su Abilita accesso utente.

4 Selezionare la modalità di autenticazione.


Se si seleziona Usa autenticazione locale, andare al punto 9.

3-41 Guida dell'utente


Dispositivo

Se è stato selezionato Usa autenticazione di rete, le relative caselle di


testo diventano attive. Nelle caselle di testo sono ammessi solo caratteri
ASCII.

5 Immettere un nome di dominio nella casella di testo Nome dominio fino a un


massimo di 256 caratteri, in base al formato del file firmware utilizzato sul
dispositivo.
Per alcuni modelli è possibile selezionare più domini da un elenco di domini
registrati. Se è specificato più di un dominio, selezionarne uno come predefinito.

6 Selezionare un Tipo server dall'elenco. Se il tipo di server non è Ext., sono


disponibili solo le impostazioni Tipo server e Nome host.

7 Digitare un nome host o un indirizzo IP nella casella di testo Nome host.

8 Digitare un Numero porta, se disponibile. L'intervallo valido è compreso tra 1 e


65535.

9 Si può continuare con le altre opzioni della finestra di dialogo o si può fare clic
su OK per salvare le impostazioni e chiudere la finestra di dialogo.

Autorizzazione di lavori con ID sconosciuti


Se si desidera che un dispositivo non abbia restrizioni per gli utenti e accetti
lavori di stampa senza un accesso utente e una password, si può selezionare la
casella di controllo Autorizza lavori con ID sconosciuti. Per impostazione
predefinita, la casella di controllo è deselezionata.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Impostazioni di


autenticazione.

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di autenticazione selezionare la casella


di controllo Consenti lavori con ID sconosciuti e fare clic su OK.

Se si desidera limitare l'uso del dispositivo con un accesso utente,


deselezionare la casella di controllo Autorizza lavori con ID sconosciuti. Nel
driver della stampante per il dispositivo è necessario anche fare clic su
Impostazioni dispositivo > Amministratore e selezionare Accesso utente.
Digitare il nome utente e la password per un utente specifico o scegliere che il
dispositivo richieda il nome utente.
Abilitazione dell'autorizzazione locale
È possibile proibire l'utilizzo di un lavoro da parte di utenti specifici su un
dispositivo che supporta questa funzione.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Impostazioni di


autenticazione.
Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

KYOCERA Net Viewer 3-42


Dispositivo

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di autenticazione, selezionare la casella


di controllo Autorizzazione locale.

4 Fare clic su OK.

Abilitazione dell'accesso semplice


È possibile abilitare Accesso semplice per un dispositivo. Il supporto per
questa funzione varia in base al modello.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Impostazioni di


autenticazione.
Se è richiesta l'autenticazione, immettere nome di accesso e password.

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di autenticazione, selezionare la casella


di controllo Accesso semplice.

4 Fare clic su OK.

Impostazione accesso scheda ID


È possibile selezionare le impostazioni di accesso per la scheda ID per il
dispositivo. L'accesso per la scheda ID varia a seconda del modello e diventa
disponibile quando si attiva il kit di autenticazione tramite scheda ID. Il supporto
per questa funzione varia da modello a modello.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Impostazioni di


autenticazione.
Se è richiesta l'autenticazione, inserire nome di accesso e password.

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di autenticazione, sotto Impostazioni


login scheda ID, selezionare la casella di controllo Consenti accesso da
tastiera per abilitare l'accesso da tastiera. Deselezionare la casella di controllo
per disabilitare questa funzione.

4 Se si seleziona Consenti accesso da tastiera, è possibile selezionare


Accesso con password per richiedere una password.

5 Fare clic su OK.

Impostazione delle proprietà degli utente in rete


Un amministratore può impostare proprietà utenti di rete come impostazione di
un dispositivo. Le impostazioni delle proprietà utente variano a seconda del
modello.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

3-43 Guida dell'utente


Dispositivo

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Impostazioni di


autenticazione.

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di autenticazione fare clic su Proprietà


utente di rete.

4 Nella finestra di dialogo Proprietà utente di rete selezionare la casella di


controllo Ottieni proprietà dell'utente di rete. Nelle caselle di testo sono
ammessi solo caratteri ASCII.

5 Digitare il nome del server nella casella di testo Nome server, usando un
massimo di 64 caratteri.

6 Selezionare il Numero porta dall'elenco. I numeri porta disponibili sono


compresi tra 1 e 65.535.

7 Selezionare il Timeout di ricerca (secondi) dall'elenco. L'intervallo va da 5 a


255.

8 Selezionare un tipo di Crittografia dall'elenco. La crittografia LDAP può essere


salvata su SSL/TLS, STARTTLS o può essere impostata su Non attiva.

9 Selezionare un Tipo di autenticazione dall'elenco. È possibile selezionare


Semplice o SASL.

10 Il dispositivo usa le impostazioni Acquisizione di informazioni utente per la


ricerca e l'acquisizione di informazioni sull'accesso utente dal server LDAP.
Digitare un nome utente valido nella casella di testo Nome, usando un massimo
di 32 caratteri.
Digitare un altro nome utente valido nella casella di testo Nome 2, usando un
massimo di 32 caratteri.
Digitare un indirizzo e-mail valido nella casella di testo Indirizzo e-mail, usando
un massimo di 32 caratteri.

11 Fare clic su OK.

Gruppi di rete
È possibile aggiungere, eliminare, autorizzare gruppi ed effettuare ricerche al
loro interno. Il numero massimo di gruppi che si possono aggiungere all'elenco
è 20.
Elenco di gruppi di rete
Il nome di visualizzazione del dispositivo e il relativo indirizzo IP che vengono
visualizzati nel titolo in alto nella finestra di dialogo Gruppi di rete
rappresentano il dispositivo selezionato. Sotto il titolo, una barra degli strumenti
con icone consente di aggiungere, eliminare, modificare, autorizzare i gruppi ed
eseguire delle ricerche. L'elenco dei gruppi può essere aggiornato per mostrare
le ultime voci aggiunte o eliminate. Il numero di gruppi selezionati al momento e
il numero totale dei gruppi vengono visualizzati in basso nella finestra di
dialogo. La finestra di dialogo può essere ridimensionata orizzontalmente e
verticalmente, ridotta a icona, ingrandita o ripristinata.

KYOCERA Net Viewer 3-44


Dispositivo

L'elenco Gruppi rete occupa la maggior parte della finestra di dialogo. Contiene
fino a 20 gruppi, più il gruppo Altro che è necessario per l'applicazione. Le
informazioni per questo gruppo vengono visualizzate in grassetto e
rappresentano l'autorizzazione standard. Le colonne nell'elenco contengono
l'ID e il Nome assegnato a ognuno dei gruppi quando sono stati aggiunti o
modificati. L'elenco può essere ordinato per colonna in ordine crescente o
decrescente facendo clic su uno dei titoli di una colonna.
Aggiunta o modifica di un gruppo di rete
È possibile aggiungere un nuovo gruppo di rete o modificare le informazioni di
un gruppo esistente.

1 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Gruppi di rete.

2 Nella finestra di dialogo Gruppi di rete è possibile aggiungere un gruppo


facendo clic su Aggiungi gruppo o modificare un gruppo esistente, selezionare
un gruppo o fare clic su Proprietà.

3 La finestra di dialogo Aggiungi gruppo e la finestra di dialogo Modifica


gruppo contengono le stesse impostazioni. Per il gruppo denominato Altro, l'ID
gruppo e il Nome gruppo non possono essere modificati, mentre il Livello
accesso e le Impostazioni di autorizzazione lavoro possono essere
modificati.

4 In Informazioni gruppo, nella casella di testo ID gruppo, digitare un numero di


identificazione con un massimo di 10 cifre.

5 Digitare il nome da assegnare al nuovo gruppo nella casella di testo Nome


gruppo. Il numero massimo di caratteri alfanumerici consentito è 32.

6 Per Livello di accesso selezionare Utente o Amministratore. Utente viene


selezionato come impostazione predefinita.

7 In Impostazioni di autorizzazione lavoro, selezionare la voce dall'elenco.


Per consentire tutte le opzioni, incluse le opzioni di stampa fronte/retro, pagine
per foglio ed EcoPrint, fare clic su Consenti tutto nell'elenco in alto.
L'impostazione predefinita per Limitazione fronte/retro, Limitazione
Combinazione e Limitazione EcoPrint è Off.
Per proibire tutte le opzioni, fare clic su Proibisci tutto nell'elenco in alto. Le
opzioni disponibili variano in base al modello.

8 Dopo aver apportato le modifiche, fare clic su OK per salvare tutte le modifiche.
Il nuovo gruppo viene aggiunto all'elenco di gruppi per il dispositivo selezionato
o le modifiche verranno salvate per il gruppo esistente.

È possibile eliminare un gruppo di rete selezionandolo dall'elenco e facendo clic


su Elimina gruppo. Il gruppo denominato Altro viene usato dall'applicazione e
non può essere eliminato.
Impostazione autorizzazione gruppo
Autorizzazione gruppo significa che tutti gli utenti possono operare nell'ambito
dei permessi concessi al gruppo. È possibile attivare o disattivare la funzionalità
Autorizzazione gruppo per tutti i gruppi elencati nella finestra di dialogo
Gruppi di rete.

3-45 Guida dell'utente


Dispositivo

1 Fare clic su Dispositivo > Avanzate > Gruppi di rete.

2 Fare clic sull'icona Autorizza gruppi.

3 Fare clic su Sì per attivare l'autorizzazione del gruppo. Fare clic su Disattivo
per disattivare l'autorizzazione di gruppo. Fare clic su OK per salvare le
impostazioni.

Ricerca nell'elenco di gruppi


Nella finestra dialogo Gruppi di rete è possibile eseguire una ricerca per ID o
Nome per trovare un gruppo specifico.

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Gruppi di rete.

3 Nella finestra di dialogo Gruppi di rete scegliere un'opzione dall'elenco Campi


ricercabili e immettere il testo che si desidera ricercare nella casella Testo da
Cercare.

4 Per cancellare i risultati della ricerca e visualizzare di nuovo l'intero elenco, fare
clic sull'icona Cancella ricerca nella barra degli strumenti.

Invio dati TCP/IP


La funzionalità Invio dati TCP/IP consente di inviare i dati (file, testo o comandi
periferica) direttamente all'interfaccia di uno o più dispositivi selezionati.

Avvertenza: Si tratta di una funzione avanzata. L'uso improprio di questa


funzione può rendere inutilizzabile il dispositivo.

Invio dati TCP/IP


Per inviare dati all'interfaccia del dispositivo:

1 In una qualsiasi vista Dispositivo, selezionare uno o più dispositivi.

2 Nel menu Dispositivo fare clic su Avanzate > Invio dati TCP/IP.

3 Nella finestra di dialogo Invio dati TCP/IP, selezionare la porta TCP o il


percorso IPPS. È possibile selezionare la Porta TCP predef.oppure una Porta
TCP specif. come metodo di trasmissione. Il numero della porta deve
corrispondere a una delle stampanti logiche definite nella home page del
dispositivo. L'intervallo è compreso tra 1 e 65535. Se si desidera trasmettere
con IPPS, selezionare IPPS e digitare un Percorso valido nella casella di testo.

4 Per inviare dati come testo, selezionare Testo e digitare il testo nella casella.
Usare questa opzione per inviare i comandi PRESCRIBE. Fare clic su
Cronologia per accedere alle ultime 10 stringhe di testo inviate.
Per inviare dati da un file al dispositivo, selezionare File, fare clic sul pulsante
Sfoglia e selezionare il file. Usare questa opzione per inviare macro o file
stampabili, come PDF o PRN.

KYOCERA Net Viewer 3-46


Dispositivo

Nota: Se si selezionano entrambe le caselle di testo Testo e File,


l'applicazione invia prima i dati testo e poi i dati file. L'applicazione invia
comandi {#FILE#} e testo nell'ordine in cui appaiono nella casella Testo. I dati
binari possono essere visualizzati in testo come byte in forma esadecimale
preceduti dalla stringa 0x. Il supporto varia da modello a modello.

5 Fare clic su Invia per inviare i dati.

3-47 Guida dell'utente


4 Account

Il menu Account consente di trovare gli account e gestire le impostazioni degli


account.

Accesso amministratore
Per alcuni modelli, è necessaria l'autenticazione amministratore per accedere
alle funzioni selezionate nei menu Dispositivo e Account. Le funzioni
disponibili variano in base al modello. Quando si seleziona la funzione da un
menu, viene richiesto di immettere una delle seguenti voci nella finestra di
dialogo Accesso dell'amministratore:
Password di Command Center
Accesso amministratore e Password amministratore (con Usa
autenticazione locale opzionale)
Codice amministratore account
Le operazioni su pi dispositivi non richiedono l'accesso come amministratore.
Le opzioni di accesso devono essere configurate nella sezione Accesso della
finestra di dialogo Impostazioni di comunicazione.

Aggiunta di dispositivi a un account


È possibile aggiungere dispositivi di rete a un account esistente. È possibile
aggiungere solo dispositivi gestiti.

1 In Vista account, selezionare un account.

2 Nel menu Account, selezionare Aggiungi dispositivi all'account.

3 Nella finestra di dialogo Aggiungi dispositivi all'account, selezionare uno o


più dispositivi disponibili.

4 Fare clic su OK.

Creazione di un nuovo account


Si può creare un nuovo account per un dispositivo.

1 Nella Vista dispositivi account, selezionare uno o più dispositivi gestiti.

2 Nel menu Account, fare clic su Nuovo account.

3 Nella finestra di dialogo Nuovo account, inserire un ID account per un


massimo di 8 cifre e un Nome per un massimo di 32 caratteri. Se applicabile,
digitare caratteri furigana fino a 32 caratteri.

KYOCERA Net Viewer 4-1


Account

4 Fare clic su OK.

Proprietà account
La finestra di dialogo Proprietà account contiene informazioni sui contatori e le
limitazioni d'uso per un account. Il dispositivo deve essere gestito prima di
poterne visualizzare le proprietà. Per visualizzare la finestra, fare clic su
Account > Visualizza account su questo dispositivo e selezionare
Proprietà account.
Generale
Numero ID e nome account (e caratteri furigana, se applicabile).
Contatori per funzione
Contatori per numero di pagine stampate, copiate o inviate per fax.
Contatori per supporto
Contatori per numero di pagine usate dai vari tipi o dimensioni di supporti.
Contatori per Fronte/retro/Combina
Contatori per stampa Fronte/retro, solo fronte e combinata (2 in 1 e 4 in 1).
Contatori per pagine sottoposte a scansione
Contatori per numero di pagine sottoposte a scansione per le funzioni copia,
FAX o altro.
Contatori per trasmissione FAX
Contatori per numero di pagine trasmesse e tempo di trasmissione totale.
Data e ora
La data e l'ora dell'ultimo aggiornamento dei contatori.
Limitazione utilizzo per stampa
Consente di limitare il numero di pagine che possono essere copiate in
quadricromia o a colore singolo.
Limitazione utilizzo per copia
Consente di limitare il numero di pagine che possono essere copiate in
quadricromia o a colore singolo.
Limitazione utilizzo per scansione
Consente di limitare il numero di pagine che possono essere sottoposte a
scansione.
Limitazione utilizzo per FAX
Consente di limitare il numero di pagine che possono essere inviate per
FAX.
Azzera contatori
Azzera tutti i contatori precedenti.

Limitazioni utilizzo
È possibile porre delle limitazioni per singoli account per uno specifico
dispositivo riguardo al numero di pagine che possono essere prodotte. Le
limitazioni possono essere specificate per ciascuna funzione del dispositivo,
come stampa e copia, e limitate al numero di pagine prodotte in quadricromia o
a colore singolo o al numero totale di pagine prodotte.
Le tre opzioni includono:

4-2 Guida dell'utente


Account

Disabilitata
L'utilizzo non è limitato.
Limite contatore
L'amministratore imposta i limiti di utilizzo e li azzera quando viene raggiunto
il limite massimo.
Rifiuta utilizzo
L'utilizzo è limitato.

Account dispositivo
Per visualizzare Account dispositivo, selezionare un dispositivo in
Visualizzazione dispositivi account e fare clic su Account > Visualizza
account su questo dispositivo.
Questa finestra di dialogo mostra le informazioni relative agli account associati
al dispositivo. È possibile creare account sul dispositivo e aggiungere o
eliminare account esistenti. Si possono ottenere rapporti relativi a questo
account tra cui anche gli elenchi degli ID account, le informazioni contatore e le
informazioni account. È anche disponibile una casella per la Ricerca di testo
per effettuare ricerche nell'elenco degli account dispositivi.

Dispositivi account
Per visualizzare la finestra di dialogo Dispositivi account, selezionare un
account in Vista account e fare clic su Account > Visualizza dispositivi per
l'account.
La finestra di dialogo visualizza un elenco dei diversi dispositivi associati a
questo account. Le informazioni visualizzate includono il nome di modello di
ciascun dispositivo, le informazioni di rete e quelle sui contatori. È possibile
aggiungere o rimuovere dispositivi da questo account. Si possono ottenere
rapporti relativi a questo account tra cui anche gli elenchi degli ID account, le
informazioni contatore e le informazioni account. È anche disponibile la casella
Testo da cercare per effettuare ricerche nell'elenco dei dispositivi.

Visualizzazione di account e dispositivi


È possibile sia visualizzare gli account di ciascun dispositivo che i dispositivi
associati a ciascun account. Possono essere visualizzati solo i dispositivi gestiti.

1 Selezionare un dispositivo o un account.


In Vista account, selezionare un account.
In Vista dispositivi account, selezionare un dispositivo gestito.

2 Nel menu Account, selezionare Visualizza dispositivi per l'account o


Visualizza account su questo dispositivo.

Esportazione delle informazioni di un account in un file


In una qualsiasi delle viste Account è possibile esportare i dati relativi
all'account in un file .CSV o .XML. Gli ID account possono essere esportati solo
su un file .CSV. L'esportazione in formato .CSV usa la codifica UTF-8.

1 In qualsiasi vista Account, selezionare un account.

KYOCERA Net Viewer 4-3


Account

2 Nel menu File, fare clic su Esporta > Account, quindi selezionare un'opzione
di esportazione:
ID account
Esporta l'elenco degli ID account che possono essere importati nel driver
della stampante.
Contatori
Esporta le informazioni del contatore del dispositivo.
Informazioni
Esporta le informazioni degli account del dispositivo.

3 Nella finestra di dialogo Esporta, digitare o selezionare un percorso del file. A


seconda del tipo di file, questo deve avere l'estensione .CSV o .XML.

4 Assegnare un nome al file e salvarlo.

Esportazione delle informazioni degli account dei dispositivi in un file


In una qualsiasi delle viste Dispositivi account è possibile esportare le
informazioni degli account dei dispositivi in un file .CSV o .XML. Gli ID account
possono essere esportati solo su un file .CSV. L'esportazione .CSV usa la
codifica UTF-8.

1 In Visualizzazione dispositivi account, selezionare un dispositivo.

2 Nel menu Account, fare clic su Visualizza account su questo dispositivo.

3 Nella finestra di dialogo Account dispositivo, fare clic su Esporta e


selezionare un'opzione di esportazione.
ID account
Esporta l'elenco degli ID account che possono essere importati nel driver
della stampante.
Contatori
Esporta le informazioni del contatore del dispositivo.
Informazioni
Esporta le informazioni degli account del dispositivo.
Proprietà
Esporta tutte le informazioni sulle proprietà degli account.

4 Viene visualizzato un messaggio di esportazione. Fare clic su Sì per esportare


tutte le informazioni degli account o su No per esportare le informazioni
dell'account selezionato.

5 Nella finestra di dialogo Salva come, digitare o selezionare un percorso del file.
A seconda del tipo di file, questo deve avere l'estensione .CSV o .XML.

6 Assegnare un nome al file e salvarlo.

4-4 Guida dell'utente


Account

Rapporti contatore
I rapporti contatore forniscono informazioni dettagliate sui contatori dei
dispositivi nella vista account corrente in Viste personali. I rapporti contatore
richiedono che le Impostazioni posta siano impostate in Modifica > Opzioni. I
rapporti possono essere inviati a più destinatari e pianificati per un giorno e ora
specifici.
Il rapporto contiene le stesse informazioni su sistema di stampa e contatori
mostrate nella vista. Ciascuna vista può contenere un solo rapporto contatore e
un totale di cinque rapporti contatore per viste di account.
Il rapporto contatore ha un nome specificato dall'utente e può essere inviato agli
indirizzi e-mail specificati in un elenco. Il rapporto può essere inviato
giornalmente, settimanalmente o mensilmente. L'indirizzo e-mail può contenere
un messaggio specificato dall'utente nell'oggetto. Il file allegato può essere in
formato .CSV o .XML.

Azzeramento automatico contatore


Questa funzione azzera i contatori di un dispositivo quando viene inviato con
successo un rapporto contatore. Se l'invio del rapporto contatore non riesce,
l'azzeramento non viene eseguito.

Creazione di un Rapporto contatore

1 In Viste personali, selezionare una vista Account.

2 Nel menu Account, fare clic su Aggiungi Rapporto contatore.

3 Nella finestra di dialogo Aggiungi Rapporto contatore, modificare le


impostazioni predefinite, come necessario.

4 Fare clic su OK.

Visualizzazione e modifica delle impostazioni del rapporto


contatore

1 In Viste personali, selezionare una vista Account.

2 Nel menu Account, fare clic su Mostra Rapporti contatore.

3 Nella finestra di dialogo Rapporti contatore, selezionare un rapporto e fare clic


su Proprietà.

4 Nella finestra di dialogo Proprietà di Rapporto contatore, modificare le


impostazioni come necessario.

5 Fare clic su OK.

Gestione dispositivo
Quando si gestisce un dispositivo account, si possono utilizzare le funzioni
notifica e rapporto, creare e visualizzare account e azzerare i contatori. Un
dispositivo non gestito può usare solo un numero limitato di funzioni.

KYOCERA Net Viewer 4-5


Account

Gestione di un dispositivo account


Per gestire un dispositivo account, attenersi alla seguente procedura:

1 In Visualizzazione dispositivi account, selezionare un dispositivo non gestito.

2 Nel menu Account, fare clic su Gestisci dispositivo.

3 È possibile che venga richiesto di inserire una password.

Per modificare un dispositivo da gestito a non gestito, selezionare il dispositivo,


fare clic su Account > Non gestire dispositivo e, quindi, su Sì per confermare.

Mostra o nascondi dispositivi non gestiti


Nella Vista dispositivi account, è possibile visualizzare tutti i dispositivi
account o solo i dispositivi gestiti.
Nella barra degli strumenti, fare clic su Nascondi dispositivi non gestiti
per rimuovere dalla vista i dispositivi non gestiti.
Nella barra degli strumenti, fare clic di nuovo su Mostra disposiivi non
gestiti per visualizzare nuovamente i dispositivi non gestiti.

Azzera contatori
È possibile azzerare i contatori di Job Accounting di uno o più dispositivi. Per
usare questa funzione, il dispositivo deve essere impostato come gestito nella
Vista dispositivi account.

Azzeramento dei contatori account lavori


I contatori account lavori possono essere azzerati.

1 Nella Vista account oppure nella Vista dispositivi account, selezionare uno o
più dispositivi account o gestiti, rispettivamente.

2 Nel menu Account, fare clic su Azzera contatori.

3 Fare clic su Sì per confermare.

Impostazioni di notifica account


Le Impostazioni di notifica vengono usate per informare gli utenti dei
cambiamenti di stato del contatore del dispositivo. I tipi di notifiche sono:
apertura di una finestra a comparsa o del registro eventi Windows e invio di una
e-mail a un massimo di tre destinatari. Per inviare delle notifiche via e-mail è
necessario che la porta TCP 25 sia disponibile e non sia bloccata da un firewall
o da un programma antivirus. L'indirizzo e-mail del mittente deve essere
specificato in Modifica > Opzioni > Impostazioni posta. Nel caso in cui non
venga specificato, l'opzione Invia e-mail a in Impostazioni di notifica non è
disponibile.

4-6 Guida dell'utente


Account

Impostazione di una notifica account


È possibile selezionare i dispositivi dall'elenco account per visualizzare gli avvisi
sull'attività del dispositivo. La finestra di dialogo Impostazioni di notifica
fornisce l'opzione di avviso per i dispositivi selezionati.

1 In Vista dispositivi account, selezionare un dispositivo gestito.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Impostazioni di notifica.

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di notifica, sotto Azioni, selezionare la


modalità di comunicazione della notifica.

4 Se si seleziona Invia e-mail a, immettere uno o più indirizzi e-mail, fino a un


massimo di tre.

5 In Notifiche, selezionare gli eventi che genereranno una notifica.

6 Fare clic su OK.

Impostazioni account dispositivo


La finestra di dialogo Impostazioni account dispositivo offre diverse opzioni
per controllare o monitorare un dispositivo. Per collegarsi al dispositivo
selezionato, devono essere impostati correttamente il Nome utente di accesso
e la Password, oppure il Codice amministratore account, in base al metodo
di autorizzazione usato dal dispositivo. Le informazioni vengono lette dal
dispositivo e visualizzate in alto nella finestra di dialogo sotto Generale. Fare
clic sulle altre righe dei nomi dell'elenco per visualizzare altre opzioni.
Le opzioni possono essere specificate per le impostazioni Account lavoro,
Tipo di supporto, Gestione errori e Aggiuntivo. Le opzioni non supportate
sul dispositivo selezionato non vengono visualizzate.

Accesso alle impostazioni account dispositivo


È possibile aprire una finestra di dialogo con le opzioni per il controllo e il
monitoraggio dei dispositivi.

1 In Vista dispositivi account, fare clic con il tasto destro su un dispositivo


gestito e, quindi su Impostazioni degli account dei dispositivi nel menu.

2 Nella finestra di dialogo Impostazioni degli account dei dispositivi, è


possibile visualizzare o selezionare queste opzioni per il dispositivo selezionato:
Generale
Account lavoro
Tipo di supporto
Gestione errori
Aggiuntivo

KYOCERA Net Viewer 4-7


Account

Abilitazione o disabilitazione account lavori


È possibile abilitare o disabilitare le impostazioni per account lavori per tenere il
conteggio di determinate funzioni su un dispositivo selezionato.

1 In Vista dispositivi account, fare clic con il tasto destro su un dispositivo


gestito e, quindi su Impostazioni degli account dei dispositivi nel menu.

2 Nella finestra di dialogo Impostazioni degli account dei dispositivi, fare clic
su Account lavoro.

3 Selezionare Account lavoro e abilitare o disabilitare i conteggi dalle opzioni


disponibili:
Accounting lavori per copia
Accounting lavori per stampa
Accounting lavori per scansione
Accounting lavori per FAX

4 Dopo aver selezionato le opzioni per Account lavoro, è possibile selezionare


altre opzioni nella finestra di dialogo o salvare le selezioni facendo clic su OK.
Se non si desidera salvare le selezioni, fare clic su Annulla.

Selezione dei contatori del tipo di supporto


È possibile selezionare contatori per tenere traccia del numero di pagine per
formato e tipo di supporto per un dispositivo.

1 In Vista dispositivi account, fare clic con il tasto destro su un dispositivo


gestito e, quindi su Impostazioni degli account dei dispositivi nel menu.

2 Nella finestra di dialogo Impostazioni degli account dei dispositivi, fare clic
su Tipo supporto.

3 Per ciascun Contatore desiderato, selezionare un Formato della pagina e un


Tipo dagli elenchi.

4 Dopo aver selezionato le opzioni per Tipo di supporto, è possibile selezionare


altre opzioni nella finestra di dialogo o salvare le selezioni facendo clic su OK.
Se non si vogliono salvare le selezioni, fare clic su Annulla.

Gestione errori
È possibile scegliere come gestire un lavoro quando si è verificato un errore.

1 In Vista dispositivi account, fare clic con il tasto destro su un dispositivo


gestito e, quindi su Impostazioni degli account dei dispositivi nel menu.

2 Nella finestra di dialogo Impostazioni degli account dei dispositivi, fare clic
su Gestione errori.

3 È possibile stampare rapporti per uno o entrambi i seguenti tipi di errore:


Stampa rapporto in caso di errore per account non valido

4-8 Guida dell'utente


Account

Stampa rapporto per superamento limite contatore

4 È possibile cancellare il lavoro o generare un avviso per i seguenti errori:


Annulla lavoro in caso di errore per account non valido
Annulla lavoro per superamento limite contatore
Da ciascun elenco, selezionare Successivamente, Immediatamente o Solo
avvertenza.

5 Dopo aver selezionato le opzioni per Gestione errori, è possibile selezionare


altre opzioni nella finestra di dialogo o salvare le selezioni facendo clic su OK.
Se non si desidera salvare le selezioni, fare clic su Annulla.

Impostazione del permesso di elaborazione lavori e del contatore


copie
È possibile permettere o proibire l'elaborazione di lavori senza ID account.

1 In Vista dispositivi account, fare clic col tasto destro del mouse su un
dispositivo gestito e fare clic su Impostazioni degli account dei dispositivi nel
menu.

2 Nella finestra di dialogo Impostazioni degli account dei dispositivi, fare clic
su Aggiuntivo.

3 Se si desidera che venga presentato un ID account prima dell'elaborazione di


un lavoro, selezionare Rifiuta dall'elenco. Se si vuole permettere l'elaborazione
di un lavoro senza ID account, selezionare Autorizza.

4 Per separare il conteggio delle pagine per copia da quello delle pagine per
stampa, selezionare Individuale. Se si desidera il conteggio delle pagine per
copia e per stampa insieme, selezionare Totale.

5 Dopo aver selezionato le opzioni Aggiuntive, è possibile selezionare altre


opzioni nella finestra di dialogo o salvare le selezioni facendo clic su OK. Se
non si desidera salvare le selezioni, fare clic su Annulla.

Account Multi-Set
Account Multi-Set consente di inviare i parametri di configurazione per
account dispositivo a più dispositivi contemporaneamente.
Le opzioni seguenti possono variare nella pagina Impostazioni, a seconda del
dispositivo:
Impostazioni degli account dei dispositivi
Sono disponibili impostazioni per Job Accounting, Tipo di supporto, Gestione
errori, autorizzazione di elaborazione lavori senza ID account e Contatore
copie.
Elenco account
È un elenco di account dispositivi con informazioni sui conteggi per stampa,
copia, scansione e FAX.

KYOCERA Net Viewer 4-9


Account

Creazione delle impostazioni di account da un dispositivo


È possibile copiare le impostazioni di account da un dispositivo di origine.

1 In Visualizzazione dispositivi account, selezionare uno o più dispositivi gestiti


per modificare le impostazioni.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Imposta più dispositivi
account.

3 Nella pagina Gruppo di dispositivi, è stato applicato un filtro per visualizzare i


dispositivi tra quelli selezionati che supportano la funzionalità Multi-Set. I
dispositivi sono organizzati per gruppo di modelli.
Selezionare un gruppo a cui applicare le impostazioni.
Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Impostazioni, selezionare la categoria delle impostazioni da


copiare sui dispositivi di destinazione. Si può selezionare solo una categoria di
impostazioni per ogni processo Multi-Set. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Metodo, fare clic su Crea da dispositivo.


Se al punto 4 è stato selezionato Elenco account, appare Sovrascrivi
impostazioni su dispositivo di destinazione. Se selezionato, il modello delle
impostazioni viene copiato sulle impostazioni del dispositivo di destinazione
correnti. Selezionare se mantenere i contatori di account esistenti nel
dispositivo di destinazione o reimpostarli.
Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Dispositivo di origine, selezionare un dispositivo dall'elenco.


Fare clic su Avanti.

7 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.


Se appare il pulsante Modifica impostazioni, è possibile fare clic per aprire
una finestra di dialogo e modificare le impostazioni.
Se si desidera salvare le impostazioni in un file, fare clic su Salva su file. Le
impostazioni vengono salvate in un file con estensione .CSV o .XML.
Fare clic su Indietro per apportare eventuali modifiche.

8 Fare clic su Fine.


Se il processo viene completato correttamente, le proprietà o le impostazioni
dal dispositivo di origine vengono copiate sul dispositivo di destinazione. Fare
clic su Chiudi.
Se il processo non viene completato correttamente, fare clic su Dettagli per
visualizzare un elenco degli errori. Se si desidera salvare l'elenco degli errori,
fare clic su Esporta per aprire una finestra di dialogo e salvare l'elenco su un
file di registro in formato .CSV.

Creazione delle impostazioni di account da un file


È possibile creare un modello di impostazioni da un file esistente.

4-10 Guida dell'utente


Account

1 In Visualizzazione dispositivi account, selezionare uno o più dispositivi gestiti


per modificare le impostazioni.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Imposta più dispositivi
account.

3 Nella pagina Gruppo di dispositivi, è stato applicato un filtro per visualizzare i


dispositivi tra quelli selezionati che supportano la funzionalità Multi-Set. I
dispositivi sono organizzati per gruppo di modelli.
Selezionare un gruppo a cui applicare le impostazioni.
Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Impostazioni, selezionare la categoria delle impostazioni da


copiare sui dispositivi di destinazione. Si può selezionare solo una categoria di
impostazioni per ogni processo Multi-Set. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Metodo, fare clic su Crea da file.


Se al punto 4 è stato selezionato Elenco account, appare Sovrascrivi
impostazioni su dispositivo di destinazione. Se selezionato, il modello delle
impostazioni viene copiato sulle impostazioni del dispositivo di destinazione
correnti. Selezionare se mantenere i contatori di account esistenti nel
dispositivo di destinazione o reimpostarli.
Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina File di origine, immettere un percorso file o fare clic su Sfoglia
per individuare e selezionare un file da utilizzare. Si può scegliere di aprire il
formato seguente:
Modello Multi-Set dalla versione software corrente (.CSV o .XML)
Tenere presente che un file .CSV per l'importazione delle impostazioni di
account in Multi-Set deve includere un ID account numerico e un nome di
account. Le intestazioni delle colonne del file sono ID account, Nome account,
Nome secondario account, se applicabile e Stampa (totale). L'ordine di
queste intestazioni può essere modificato come si desidera. Il formato dei dati
per il file .CSV è:
ID account 1, Nome account 1, Nome secondario account 1, Stampa (totale)…
ID account 2, Nome account 2, Nome secondario account 2, Stampa (totale)…
Un esempio del formato di dati per il file .CSV è:
1, Account1a, Account1b, 1(500)
2, Account2a, Account2b, 1(500)
In questo esempio, 1 e 2 sono gli ID account, Account1a e Account2a sono i
nomi di account e, Account1b e Account2b sono i nomi secondari di account e
1(500) è la limitazione d'uso applicata ai contatori delle stampe. Il valore 0
indica che è possibile stampare senza limitazioni, 1(500) indica che è possibile
stampare 500 pagine e 2 indica che non sono consentite stampe per tale
account.

7 Fare clic su Apri. Fare clic su Avanti.

8 Se al punto 4 è stato scelto Elenco account e al punto 6 un file .CSV, viene


visualizzata la pagina Assegna colonne CSV a proprietà elenco account

KYOCERA Net Viewer 4-11


Account

appropriate. Selezionare i valori di mappatura per ciascuna proprietà.


Qualsiasi elemento non selezionato viene ignorato.
Se la prima riga del file .CSV contiene intestazioni, selezionare Dati con
intestazioni. La prima riga del file viene ignorata e vengono utilizzati solo i dati.
Fare clic su Avanti.

9 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.


Se appare il pulsante Modifica impostazioni, è possibile fare clic per aprire
una finestra di dialogo e modificare le impostazioni.
Se si desidera salvare le impostazioni in un file, fare clic su Salva su file. Le
impostazioni vengono salvate in un file in formato .CSV, .XML o .ZIP. Se si
selezionano più impostazioni, questo file viene salvato in formato .ZIP.

10 Fare clic su Fine.


Se è necessario riavviare il dispositivo per salvare le impostazioni, viene
visualizzato un messaggio. Fare clic su OK per chiudere.
Se il processo viene completato correttamente, le proprietà o le impostazioni
vengono copiate dal file sul dispositivo di destinazione. Fare clic su Chiudi.
Se il processo non viene completato correttamente, fare clic su Dettagli per
visualizzare un elenco degli errori. Se si desidera salvare l'elenco degli errori,
fare clic su Esporta per aprire una finestra di dialogo e salvare l'elenco su un
file di registro in formato .CSV.

Creazione di nuove impostazioni di account


È possibile creare un nuovo modello di impostazioni di account.

1 In Visualizzazione dispositivi account, selezionare uno o più dispositivi gestiti


per modificare le impostazioni.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Avanzate > Imposta più dispositivi
account.

3 Nella pagina Gruppo di dispositivi, è stato applicato un filtro per visualizzare i


dispositivi tra quelli selezionati che supportano la funzionalità Multi-Set. I
dispositivi sono organizzati per gruppo di modelli.
Selezionare un gruppo a cui applicare le impostazioni.
Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Impostazioni, selezionare la categoria delle impostazioni da


copiare sui dispositivi di destinazione. Si può selezionare solo una categoria di
impostazioni per ogni processo Multi-Set. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Metodo, fare clic su Crea nuovo.


Se al punto 4 è stato selezionato Elenco account, appare Sovrascrivi
impostazioni su dispositivo di destinazione. Se selezionato, il modello delle
impostazioni viene copiato sulle impostazioni del dispositivo di destinazione
correnti. Selezionare se mantenere i contatori di account esistenti nel
dispositivo di destinazione o reimpostarli.
Fare clic su Avanti.

4-12 Guida dell'utente


Account

6 Nella finestra di dialogo Account dispositivo, creare o aggiungere nuovi


account e selezionare le proprietà degli account. Fare clic su Chiudi.

7 Nella pagina Conferma, rivedere le selezioni.


Se appare il pulsante Modifica impostazioni, è possibile fare clic per aprire
una finestra di dialogo e modificare le impostazioni.
Se si desidera salvare le impostazioni in un file, fare clic su Salva su file. Le
impostazioni vengono salvate in un file con estensione .CSV o .XML.

8 Fare clic su Fine.


Se è necessario riavviare il dispositivo per salvare le impostazioni, viene
visualizzato un messaggio. Fare clic su OK per chiudere.
Se il processo viene completato correttamente, le proprietà o le impostazioni
vengono copiate dal file sul dispositivo di destinazione. Fare clic su Chiudi.
Se il processo non viene completato correttamente, fare clic su Dettagli per
visualizzare un elenco degli errori. Se si desidera salvare l'elenco degli errori,
fare clic su Esporta per aprire una finestra di dialogo e salvare l'elenco su un
file di registro in formato .CSV.

Esporta
Quando si visualizzano account dispositivi o dispositivi di accounting, è
possibile esportare le informazioni visualizzate e salvarle in un file .CSV o .XML
nel proprio computer o in rete. Sono disponibili le seguenti opzioni di
esportazione:
ID account: visualizza l'elenco di ID account. Questo file può essere
importato in un driver della stampante.
Contatori: visualizza i contatori di Job Accounting per ID account.
Informazioni: visualizza tutti i contatori di accounting.
Proprietà: visualizza le informazioni di proprietà dell'account (solo finestra di
dialogo Account dispositivo).

Esportazione dell'elenco di ID account

1 In Mie viste o Visualizzazioni predefinite, selezionare un account o un


dispositivo che supporti l'accounting:
Vista account: selezionare l'account desiderato
Vista dispositivi account: selezionare un dispositivo gestito

2 A seconda della selezione effettuata nella fase 1, nel menu Account,


selezionare Visualizza dispositivo per l'account o Visualizza account su
questo dispositivo.

3 Selezionare uno o più dispositivi o account.

4 Sulla barra degli strumenti, fare clic su Esporta > ID account.

5 Viene visualizzato un messaggio di esportazione. Fare clic su Sì per esportare


tutti gli ID degli account o su No per esportare gli ID dell'account selezionato.

KYOCERA Net Viewer 4-13


Account

6 Assegnare un nome al file e salvarlo.

Esportazione delle informazioni contatore

1 In Mie viste o Visualizzazioni predefinite, selezionare un account o un


dispositivo che supporta l'accounting:
Vista account: selezionare l'account desiderato
Vista dispositivi account: selezionare un dispositivo gestito

2 A seconda della selezione effettuata nella fase 1, nel menu Account,


selezionare Visualizza dispositivo per l'account o Visualizza account su
questo dispositivo.

3 Selezionare uno o più dispositivi o account.

4 Nella barra degli strumenti, fare clic su Esporta > Contatori.

5 Viene visualizzato un messaggio di esportazione. Fare clic su Sì per esportare


tutti i contatori degli account o su No per esportare i contatori dell'account
selezionato.

6 Selezionare .CSV o .XML come tipi di file.

7 Assegnare un nome al file e salvarlo.

Esportazione delle informazioni account

1 In Mie viste o Visualizzazioni predefinite, selezionare un account o un


dispositivo che supporta l'accounting:
Vista account: selezionare l'account desiderato
Vista dispositivi account: selezionare un dispositivo gestito

2 A seconda della selezione effettuata nella fase 1, nel menu Account,


selezionare Visualizza dispositivo per l'account o Visualizza account su
questo dispositivo.

3 Selezionare uno o più dispositivi o account.

4 Nella barra degli strumenti, fare clic su Esporta > Informazioni.

5 Viene visualizzato un messaggio di esportazione. Fare clic su Sì per esportare


tutte le informazioni degli account o su No per esportare le informazioni
dell'account selezionato.

6 Selezionare .CSV o .XML come tipi di file.

7 Assegnare un nome al file e salvarlo.

4-14 Guida dell'utente


Account

Esportazione delle informazioni delle proprietà degli account

1 In Mie viste o Visualizzazioni predefinite > Visualizzazione dispositivi


accounting, selezionare un dispositivo gestito che supporti l'accounting.

2 Nel menu Account, selezionare Visualizza account su questo dispositivo.

3 Selezionare uno o più account.

4 Nella barra degli strumenti, fare clic su Esporta > Proprietà.

5 Viene visualizzato un messaggio di esportazione. Fare clic su Sì per esportare


tutte le proprietà degli account o su No per esportare le proprietà dell'account
selezionato.

6 Selezionare .CSV o .XML come tipi di file.

7 Assegnare un nome al file e salvarlo.

KYOCERA Net Viewer 4-15


5 Host

Il menu Host viene usato per la gestione dei driver delle stampanti e delle code
di stampa. Nelle viste host è possibile installare, aggiornare o disinstallare i
driver delle stampanti su computer host e selezionare impostazioni di accesso.
È possibile installare anche in remoto i driver della stampante su un computer
host.

Aggiunta di code
È possibile usare la procedura guidata Crea coda per aggiungere code
all'elenco Vista coda host.

1 In Vista coda host, fare clic su Host > Nuova coda.

2 Nell'impostazione guidata Crea coda selezionare uno o più host. Fare clic su
Avanti.
Se richiesto, specificare un login di dominio valido, quindi fare clic su OK per
continuare.

3 Selezionare un modello di stampante. Fare clic su Avanti.

4 Fare clic su Disco presente, sfogliare per trovare un file .INF valido da 32-bit o
da 64-bit (o entrambi) per il modello di stampante e fare clic su OK. Fare clic su
Avanti.

5 Modificare le impostazioni disponibili per ciascun host. Facendo clic su alcune


opzioni si apre un'ulteriore finestra di dialogo.

6 È possibile fare clic su Importa per cercare un file di impostazioni (.KVP) per il
driver selezionato, o salvare le impostazioni correnti facendo clic su Esporta.

7 È possibile fare clic su Impostazioni comuni e applicare le impostazioni a tutti i


modelli di stampante selezionati.

8 Fare clic su Conflitti ed effettuare una selezione tra le opzioni disponibili per la
risoluzione di qualsiasi conflitto si possa verificare durante l'installazione.

9 Terminate le modifiche nella pagina Impostazioni stampante, fare clic su


Avanti.

10 Nella pagina Conferma impostazioni, confermare le selezioni.

5-1 Guida dell'utente


Host

11 Fare clic su Fine per creare una nuova coda. È possibile creare un file di
esportazione facendo clic su Esporta oppure fare clic su OK per chiudere la
finestra di dialogo.

È possibile rimuovere una coda selezionandola dall'elenco e scegliendo


Elimina coda.

Opzioni Impostazioni comuni


Quando si crea una nuova coda o si installa una stampante, è possibile
applicare alcune impostazioni su tutti i modelli di stampante selezionati
utilizzando la funzione Impostazioni comuni. La funzionalità è disponibile solo
per driver di dispositivi.
Nella pagina Impostazioni stampante dell'impostazione guidata Crea coda,
fare clic su Impostazioni comuni e selezionare le opzioni disponibili:
In Impostazioni fabbrica, selezionare Sì o No. Con Sì selezionato, cercare
un profilo (.KXP) e poi fare clic su Carica.
In Plug-in, effettuare una selezione tra i plug-in disponibili per l'installazione.
Nella finestra Commenti digitare i propri commenti.
È possibile fare clic su Apri e cercare un file .KVP contenente delle
impostazioni di configurazione salvate per tutti i driver della stampante.
È possibile fare clic su Salva e salvare le impostazioni di configurazione
correnti in un file .KVP.

Opzioni Conflitti
È possibile impostare le risoluzioni per i potenziali conflitti delle stampanti
durante l'installazione. È possibile modificare le impostazioni per una stampante
esistente, un driver esistente, un nome di stampante già esistente e mantenere
o modificare un numero di porta. Quando si crea una nuova coda o si installa
una stampante, è possibile effettuare una selezione tra le seguenti opzioni:
La stampante esiste:
Mantenere le impostazioni
Le impostazioni della stampante correnti rimangono invariate e la stampante
non viene installata.
Sostituzione
Le impostazioni della stampante correnti vengono sostituite dalle proprietà
selezionate dall'utente.
Il driver esiste:
Nessuna azione
Le impostazioni per il driver esistente non vengono modificate e non viene
installato un nuovo driver.
Aggiorna
Il driver può essere aggiornato a una versione successiva.
Il nome condiviso esiste:
Aggiungi suffisso
Il nuovo nome della stampante contiene dei caratteri extra.
Non riuscito
La nuova stampante non è installata.

KYOCERA Net Viewer 5-2


Host

Senza condivisione
La stampante non è condivisa.
La porta non è disponibile:
File
La porta è impostata come File.
LPT1
La porta è impostata come LPT1.
Non riuscito
La stampante non è installata.

Modifica di un nome di coda


È possibile modificare il nome di una coda.

1 In Vista coda host, selezionare una coda da rinominare.

2 Fare clic con il tasto destro del mouse sulla coda e selezionare Rinomina.

3 Nella finestra di dialogo Rinomina, digitare il nuovo nome e fare clic su


Modifica.

4 Una volta finito, fare clic su Fine.

Installazione stampante vista host


Il software del driver della stampante fornisce impostazioni per la
personalizzazione dei prodotti in uscita dal dispositivo in uso. È possibile
installare in remoto i driver della stampante su un computer host. Una volta
installati, i driver possono essere aggiornati o disinstallati.

Accesso dello spooler di stampa alle connessioni client


L'amministratore può impostare alcuni criteri che vengono applicati al computer
per qualsiasi utente che si connette. Il criterio Consenti allo spooler di stampa
di accettare connessioni client gestisce l'accesso allo spooler di stampa.

1 Nell'Editor Criteri di gruppo locali, fare clic su Configurazione computer >


Modelli amministrativi > Stampanti.

2 Nell'elenco Impostazioni, fare doppio clic sul criterio Consenti allo spooler di
stampa di accettare connessioni client.

3 Selezionare Attivato in modo che lo spooler di stampa accetti sempre le


connessioni client.

4 Fare clic su OK.

5 Per applicare le modifiche al criterio, è necessario riavviare lo spooler di


stampa.

5-3 Guida dell'utente


Host

Eccezione amministrazione remota


L'amministratore può impostare alcuni criteri che vengono applicati al computer
per qualsiasi utente che si connette. Il criterio Consenti eccezione
amministrazione remota in ingressogestisce le eccezioni per accedere a
connessioni remote quando il firewall è attivato. Questa funzione consente
l'amministrazione remota del computer utilizzando Windows Management
Instrumentation (WMI) .

1 Nell'Editor Criteri di gruppo locale, fare clic su Configurazione computer >


Modelli amministrativi > Rete > Connessioni di rete > Windows Firewall.

2 Se il computer è nel dominio, fare doppio clic su Profilo di dominio. Se il


computer non è nel dominio, fare doppio clic su Profilo standard.

3 Fare doppio clic su Windows Firewall: Consenti eccezione amministrazione


remota in ingresso.

4 Selezionare Abilitato per consentire l'amministrazione remota per il computer.

5 Fare clic su OK.

Installazione di driver della stampante nella vista host


È possibile utilizzare la procedura guidata Installazione driver per installare
driver della stampante.

1 In Vista host, selezionare uno o più computer host.

2 Nel menu Host, fare clic su Installa driver.

3 Nell'installazione guidata Installazione driver, selezionare se installare con o


senza un dispositivo:
Selezionare Installa il driver con il dispositivo se nella vista Dispositivo
appaiono i dispositivi fisici e disponibili sulla rete. Fare clic su Avanti per
visualizzare un elenco di dispositivi disponibili. Selezionare uno o più modelli
di stampante da installare e fare clic su Avanti. Fare clic su Disco presente,
ricercare un file .INF valido per ciascun driver da installare e poi fare clic su
Apri. Fare clic su OK per uscire dalla finestra di dialogo, quindi fare clic su
Avanti per procedere.
Selezionare Installa il driver senza il dispositivo se i dispositivi di stampa
non sono disponibili sulla rete. Fare clic su Avanti, poi su Disco presente e
su Sfoglia per cercare un file .INF valido per ciascun driver da installare.
Fare clic su OK per uscire dalla finestra di dialogo Disco presente, quindi
selezionare uno o più driver da installare. Per trovare un driver specifico, è
possibile iniziare a digitare il nome del driver nella casella di testo Cerca
modelli. Quando il nome del driver viene visualizzato nell'elenco,
selezionare la casella di spunta del driver. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Impostazione stampante, selezionare le impostazioni disponibili


per ciascun driver della stampante. Le seguenti opzioni aprono un'altra finestra
di dialogo per la selezione delle impostazioni:
È possibile fare clic su Impostazioni comuni e applicare le impostazioni a
tutti i dispositivi selezionati.

KYOCERA Net Viewer 5-4


Host

È possibile fare clic su Conflitti per selezionare le opzioni disponibili.


È possibile fare clic su Importa e selezionare un file di impostazioni di
configurazione (.KVP).
È possibile fare clic su Esporta e salvare le impostazioni di configurazione
correnti in un file .KVP.
Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

6 Fare clic su Fine per installare i driver della stampante. Al termine


dell'installazione, è possibile fare clic su Esporta per salvare un file di registro
(.TXT).

7 Fare clic su OK.

Aggiornamento di driver della stampante nella vista Host


È possibile aggiornare i driver della stampante installata a una versione più
recente.

1 In Vista host, selezionare uno o più computer host.

2 Nel menu Host, fare clic su Aggiorna il driver.

3 In Aggiornamento driver, selezionare i driver della stampante da aggiornare.


Selezionare almeno un driver per ciascun host. Fare clic su Avanti.

4 Nella pagina Selezione del file INF per ciascun driver, fare clic su Disco,
ricercare un file .INF valido per ogni driver (32 bit o 64 bit) che viene aggiornato
e fare clic su OK. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

6 Fare clic su Fine per iniziare il processo di aggiornamento. Una volta finito
l'aggiornamento, è possibile fare clic su Esporta per salvare un file di registro di
aggiornamento (.TXT).

7 Fare clic su OK.

Disinstallazione di driver della stampante nella vista Host


È possibile disinstallare i driver della stampante da un computer host.

1 In Vista host, selezionare uno o più computer host.

2 Nel menu Host, fare clic su Disinstalla driver.

3 In Disinstallazione driver, aprire l'elenco dei driver della stampante per


ciascun host.

5-5 Guida dell'utente


Host

4 Selezionare la casella di spunta accanto a ogni driver o coda per disinstallarli.


Selezionare almeno un driver per ciascun host. Selezionando un driver si
seleziona anche la coda ad esso associata. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

6 Fare clic su Fine per iniziare il processo di disinstallazione. Una volta finita la
disinstallazione, è possibile fare clic su Esporta per salvare un file di registro di
disinstallazione (.TXT).

7 Fare clic su OK.

Installazione di driver aggiuntivi


Con driver della stampante da 32 bit o 64 bit installati su un computer host, è
possibile installare un driver aggiuntivo dell'altra versione (rispettivamente da 64
bit o 32 bit). Questo è utile in un ambiente client/server quando il sistema client
e il driver sono di versioni diverse. La funzionalità è disponibile solo per driver di
dispositivi.

1 In Vista coda host, selezionare una o più code.

2 Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla coda o sulle code e fare clic su
Installa driver aggiuntivo nel menu.

3 Nell'installazione guidata Installazione driver aggiuntivo, fare clic su Disco


presente.

4 Cercare un file .INF valido da 32 bit o 64 bit .INF per il modello della stampante
e fare clic su OK. Fare clic su Avanti.

5 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

6 Fare clic su Fine. È possibile fare clic su Esporta per creare e salvare un file di
registro di installazione (.TXT).

7 Fare clic su OK. Il driver aggiuntivo della stampante non appare nelle viste host,
ma può essere aggiornato o disinstallato.

Visualizzazione di un elenco di driver della stampante


È possibile visualizzare informazioni dettagliate sui driver della stampante
installati per un host selezionato.

1 In Vista host, selezionare un host.

2 Nel menu Host, fare clic su Mostra driver della stampante.

3 La finestra di dialogo Driver stampante host visualizza un elenco di driver


della stampante.

KYOCERA Net Viewer 5-6


Host

4 Fare clic su Aggiorna per aggiornare l'elenco o fare clic su OK.

Visualizzazione di un elenco di code di stampa


È possibile visualizzare informazioni dettagliate sulle code di stampa per un
host selezionato.

1 In Vista host, selezionare un host.

2 Nel menu Host, fare clic su Mostra code di stampa.

3 La finestra di dialogo Code di stampa host visualizza un elenco di code di


stampa.

4 Fare clic su Aggiorna per aggiornare l'elenco o fare clic su OK.

Selezione delle impostazioni d'accesso host


È possibile modificare i dati relativi all'accesso per l'amministratore dell'host.

1 Nel menu Host, selezionare un host.

2 In Vista host, fare clic su Impostazioni accesso host.

3 Nella finestra di dialogo Accesso amministratore host, selezionare Usa


questo login per accedere all'host.

4 Digitare il Nome utente e la Password.

5 Selezionare Dominio, dall'elenco a discesa.

6 Fare clic su OK.

Selezione delle impostazioni di accesso amministratore dominio


È possibile selezionare i diritti di accesso di amministratore per raccogliere dati
relativi all'host e alla coda e per configurare il computer remoto.

1 In una qualsiasi delle viste Host, fare clic su Host > Impostazioni di accesso
amministratore dominio.

2 Nella finestra di dialogo Accesso amministratore dominio, selezionare


un'opzione dominio:
Usa le impostazioni di login di Windows correnti
Selezionare per usare il proprio login Windows.
Specificare un nome utente e una password amministratore dominio
Inserire il Nome utente e la Password e selezionare il dominio di accesso.

5-7 Guida dell'utente


Host

3 Fare clic su OK.

Se non sono stati impostati i diritti di accesso amministratore, quando si


aggiungono host e quando si installano, aggiornano o disinstallano i driver della
stampante viene visualizzata la finestra di dialogo Accesso amministratore
dominio. Per ragioni di sicurezza, questi dati vengono eliminati quando si esce
dall'applicazione.

Esportazione delle informazioni relative all'host in un file


In una qualsiasi delle viste Host è possibile esportare i dati relativi all'host in un
file .XML.

1 Fare clic su File > Esporta > Host.

2 Nella finestra di dialogo Esporta host, digitare o selezionare un percorso del


file. Il file deve avere l'estensione .CSV o .XML.

3 Fare clic su Salva.

Configurazione delle impostazioni della stampante


È possibile visualizzare e modificare le impostazioni selezionate per i driver
della stampante installati.

1 In una qualsiasi vista Host, fare clic su Host > Impostaz. stampante.

2 Se la procedura guidata Configura le impostazioni della stampante è stata


raggiunta mediante Vista host, selezionare uno o più driver della stampante
installati. Fare clic su Avanti.

3 Fare clic sulle opzioni disponibili per ciascun driver selezionato per modificare le
impostazioni.

4 Dopo avere eseguito le modifiche, sono disponibili alcune opzioni.


È possibile fare clic su Importa e selezionare un file di impostazioni di
configurazione (.KVP).
È possibile fare clic su Esporta e salvare le impostazioni di configurazione
correnti in un file .KVP. Se il file è esportato correttamente, viene visualizzato
un messaggio.

5 Fare clic su Avanti.

6 Nella pagina Conferma impostazioni, controllare le selezioni.

7 Fare clic su Fine per iniziare il processo di configurazione. Una volta finita la
configurazione, è possibile fare clic su Esporta per salvare un file di registro di
configurazione (.TXT).

8 Fare clic su OK.

KYOCERA Net Viewer 5-8


6 Impostazioni di
comunicazione

Impostazioni di comunicazione controlla le comunicazioni della rete con ogni


dispositivo. Le impostazioni disponibili variano a seconda del modello e
possono includere Impostazioni interfaccia di rete, Impostazioni di
protocollo di protezione, Accesso, Impostazioni polling account e
Impostazioni polling dispositivo.

Nota: Se l'autenticazione è abilitata sul dispositivo, il Nome utente


d'accesso e la Password devono essere impostati correttamente nella
finestra di dialogo Impostazioni di comunicazione per l'accesso alle
funzionalità del dispositivo, quali Rubrica, Utenti o Casella documenti.

Impostazione delle comunicazioni del dispositivo


È possibile modificare l'interfaccia di rete, le impostazioni di polling e di
protocollo e le informazioni di accesso nella finestra di dialogo Impostazioni di
comunicazione per il dispositivo selezionato.

1 In qualsiasi vista Dispositivo o Vista dispositivi account, selezionare un


dispositivo.

2 Nel menu Dispositivo, fare clic su Impostazioni di comunicazione.

3 Nella finestra di dialogo Impostazioni di comunicazione, immettere o


modificare le impostazioni disponibili.

4 Fare clic su OK.

Impostazioni interfaccia di rete


In questa sezione vengono visualizzate le impostazioni per ogni scheda di
interfaccia di rete collegata al dispositivo. È possibile selezionare la scheda di
rete principale e modificare alcune impostazioni incluse la porta TCP/IP, il
timeout di comunicazione, la password dell'amministratore e le impostazioni di
comunicazione SNMP.
È possibile immettere le impostazioni di comunicazione per i dispositivi
utilizzando le seguenti opzioni. Le opzioni disponibili variano in base al modello.
Porta TCP/IP
Digitare il valore corrispondente a quello impostato sul dispositivo.
L'intervallo valido per i numeri di porta è compreso tra 1024 e 65535.
Timeout comunicazione (secondi)
Il numero di secondi in cui l'applicazione tenta di stabilire il collegamento con
il dispositivo.

6-1 Guida dell'utente


Impostazioni di comunicazione

Tentativi di comunicazione SNMP


Il numero di tentativi di ristabilire la comunicazione con il dispositivo dopo un
errore di comunicazione.
Password amministratore di Command Center
Digitare una password di massimo 32 caratteri.
Usa SNMP v1/v2
Digitare il nome della Comunità di lettura del dispositivo che verrà usato
per richiedere informazioni. Digitare il nome della Comunità di scrittura del
dispositivo da usare per la modifica della relativa configurazione. I valori
delle opzioni Comunità di lettura e Comunità di scrittura vengono inviati
con tutte le richieste di ricezione e invio SNMP e devono corrispondere ai
valori della comunità sul dispositivo.
Usa SNMP v3
Digitare il Nome utente e la Password impostati sul dispositivo.
Fare clic sulla casella di controllo Autenticazione e selezionare un metodo
HASH (MD5 o SHA1). Fare clic sulla casella di controllo Privacy e
selezionare un metodo di Crittografia (DES o AES).

Porta TCP/IP
Alcune operazioni trasmettono un comando o un file di comando tramite la porta
della stampante logica. I numeri di porta delle stampanti logiche predefinite
iniziano per 9100. L'intervallo valido per i numeri di porta è compreso tra 1024 e
65535. Il numero deve corrispondere al numero di porta di una delle stampanti
logiche definite per un dispositivo. Impostare il numero di porta nella Home
page del dispositivo di stampa. Questa procedura varia a seconda del modello.

Impostazioni del protocollo di protezione


Secure Sockets Layer (SSL) è un protocollo di crittografia che rende sicure le
comunicazioni di rete. Il supporto SSL dipende dal modello.
Selezionare SSL per usare il protocollo HTTPS per la comunicazione dei
dispositivi.
Deselezionare SSL per usare il protocollo HTTP per la comunicazione dei
dispositivi.

Impostazioni di accesso
Nella sezione Accesso è possibile impostare le informazioni di accesso
dell'utente. La funzione può essere impostata se almeno un dispositivo
selezionato supporta la funzione Accesso utente.
Per un dispositivo account, selezionare Applica stesse informazioni di
Gestione dispositivi (disponibile quando le informazioni utente sono
salvate in Impostazioni di comunicazione) o Usa informazioni di altro
utente. Se è selezionato Usa informazioni di altro utente, inserire il Nome
utente di accesso e la Password per il dispositivo.
Per alcuni modelli, selezionare se usare l'autenticazione locale o del
dispositivo.

Impostazioni polling account


I dispositivi di stampa vengono interrogati a determinati intervalli per controllare
la presenza di informazioni sul contatore account. Quando si seleziona un

KYOCERA Net Viewer 6-2


Impostazioni di comunicazione

dispositivo da una Vista dispositivi account, sono disponibili le seguenti


modalità di polling:
Polling contatore account
Raccoglie informazioni sui contatori per ciascun account, incluso il numero
totale di pagine per stampa, copia, FAX, scansione, i formati delle pagine, le
pagine fronte/retro e le pagine per foglio. Selezionare un intervallo, un giorno
della settimana o una data e l'ora.

Impostazioni di polling dispositivo


I dispositivi di stampa vengono interrogati a determinati intervalli per controllare
la presenza di condizioni di errore, lo stato operativo e i livelli bassi del toner.
Quando si seleziona un dispositivo da una vista Dispositivo, sono disponibili le
seguenti modalità di polling:
Polling stato
Raccoglie informazioni sullo stato operativo corrente del dispositivo, tra cui
condizioni di errore, messaggi pannello e modalità operativa. L'intervallo
disponibile è compreso tra 5 e 300 secondi.
Polling contatore
Raccoglie informazioni sui valori dei diversi contatori nel dispositivo, quali il
numero di pagine stampate a colori, il numero di pagine in bianco e nero, il
numero di fax ricevuti e così via. L'intervallo disponibile è compreso tra 1 e
10.000 minuti.
Polling livello toner
Raccoglie informazioni sul livello corrente di toner nel dispositivo. L'intervallo
disponibile è compreso tra 1 e 10.000 minuti.

6-3 Guida dell'utente


7 Spazi di lavoro

Uno spazio di lavoro è una raccolta di file contenenti le informazioni sul


dispositivo e le impostazioni di vista. I dati dello spazio di lavoro appaiono nella
vista elenco o mappa dei dispositivi e nel riquadro di navigazione.
Uno spazio di lavoro si identifica con nome utente e password. Quando un
utente apre l'applicazione, viene automaticamente aperto l'ultimo spazio di
lavoro della cronologia di quel determinato utente. Quando l'utente chiude
l'applicazione, lo spazio di lavoro viene automaticamente salvato.
Normalmente, un utente ha bisogno di un solo spazio di lavoro, ma se è
disponibile più di una posizione con un elenco di diversi dispositivi, è possibile
definire ulteriori spazi di lavoro.
È possibile importare un file in uno spazio di lavoro o esportare uno spazio di
lavoro in un file. È possibile esportare anche uno spazio di lavoro in un altro
nome file ai fini del backup. È possibile esportare su un file un elenco (vista
corrente) e i dispositivi dello spazio di lavoro corrente.

Aggiunta di un nuovo spazio di lavoro


È possibile creare un nuovo spazio di lavoro sul proprio computer o sulla rete.

1 Nel menu File, fare clic su Nuovo spazio di lavoro.

2 Nella finestra di dialogo Sfoglia cartella, selezionare la posizione desiderata


per la cartella del nuovo spazio di lavoro.

3 Selezionare una cartella esistente o fare clic su Crea nuova cartella.

4 Inserire un nome per la nuova cartella e fare clic su OK.


Lo spazio di lavoro corrente viene salvato e chiuso prima di aprire il nuovo
spazio di lavoro.

Apertura di uno spazio di lavoro esistente


È possibile aprire uno spazio di lavoro creato sul proprio computer o sulla rete.
Uno spazio di lavoro creato per una versione precedente dell'applicazione (5.x)
viene convertito alla nuova versione e non può essere riportato alla versione
precedente.

1 Nel menu File, fare clic su Apri spazio di lavoro.

2 Nella finestra di dialogo Sfoglia cartella, spostarsi nella posizione di uno spazio
di lavoro esistente e fare clic sulla cartella dello spazio di lavoro.

3 Fare clic su OK.

KYOCERA Net Viewer 7-1


Spazi di lavoro

Lo spazio di lavoro corrente viene salvato e chiuso prima di aprire lo spazio di


lavoro selezionato.

Importazione ed esportazione di spazi di lavoro


Uno spazio di lavoro è una raccolta di file contenenti le informazioni sul
dispositivo e sull'interfaccia utente. È possibile inserire uno spazio di lavoro da
una versione diversa dell'applicazione o da un altro utente.
L'estensione del file di uno spazio di lavoro esportato dalla versione 4.x. è
.KV3.
L'estensione del file di uno spazio di lavoro esportato dalla versione 5 o
superiore è .KVX.
L'estensione del file di uno spazio di lavoro esportato da KM-Net for
Accounting è .XML.
Per poter riutilizzare i dati del dispositivo e le informazioni dell'interfaccia utente
creati nella versione precedente, è possibile importare e convertire il vecchio
spazio di lavoro in quello nuovo.
È anche possibile condividere uno spazio di lavoro con un altro utente. Per
proteggere l'integrità dei dati, nessun utente, nemmeno un amministratore, può
accedere allo spazio di lavoro di un altro. Per copiare uno spazio di lavoro in un
altro utente, è necessario esportare lo spazio di lavoro e l'altro utente deve poi
importarlo. Lo spazio di lavoro si identifica con un nome utente e una password.

Importazione di un file in un nuovo spazio di lavoro


È possibile importare uno spazio di lavoro esportato da un altro utente o dalla
versione 4.x dell'applicazione. È anche possibile importarlo da un database di
KM-Net for Accounting.

1 Nel menu File fare clic su Importa in nuovo spazio di lavoro.

2 Nella finesta di dialogo Importa in nuovo spazio di lavoro sotto File, digitare
un percorso di file o fare clic su Sfoglia per selezionare un file dello spazio di
lavoro. Il file deve avere l'estensione .KVX, .XML o .KV3.

3 In Cartella spazio di lavoro, digitare un percorso del file o fare clic su Sfoglia
per selezionare una cartella in cui salvare lo spazio di lavoro.

4 Fare clic su OK. L'applicazione salva automaticamente lo spazio di lavoro


corrente e apre lo spazio selezionato per l'importazione.

Esportazione di uno spazio di lavoro in un file


È possibile copiare uno spazio di lavoro da un utente o dall'applicazione
versione 5.x su un file che può essere importato in un altro utente o in una
versione più recente.

1 Nel menu File, fare clic su Esporta > Spazio di lavoro.

2 Nella finestra di dialogo Esporta spazio di lavoro, immettere un nome file e


specificare una destinazione per l'esportazione.

3 Fare clic su Salva e quindi su OK.

7-2 Guida dell'utente


Spazi di lavoro

Visualizzazione di spazi di lavoro recenti


Si possono visualizzare e utilizzare spazi di lavoro aperti di recente. Gli ultimi
cinque spazi di lavoro vengono visualizzati nell'elenco.

1 Nel menu File, fare clic su Apri recenti.

2 Selezionare lo spazio di lavoro desiderato dall'elenco. Se è già aperto un altro


spazio di lavoro, questo viene salvato e chiuso automaticamente prima di aprire
lo spazio di lavoro selezionato.

KYOCERA Net Viewer 7-3


8 Opzioni

È possibile scegliere le impostazioni per determinate opzioni di autenticazione


del sistema e di comunicazione, impostare o modificare una password locale
per gli utenti che non dispongono di diritti di amministratore su un computer e
configurare l'applicazione per inviare notifiche e-mail su determinate condizioni
dei dispositivi. È possibile definire impostazioni di polling di dispositivi o account
predefinite per nuovi dispositivi e scegliere le impostazioni per il server trap e il
ricevitore del pacchetto della trap SNMP eseguito nell'applicazione. È possibile
impostare una pianificazione per cancellare i registri di audit e selezionare le
impostazioni del server proxy per la comunicazione con dispositivi su reti
remote.

Modifica opzioni e-mail


È possibile configurare l'applicazione per inviare agli utenti notifiche via e-mail
relative a determinate condizioni del dispositivo o del contatore, come il
coperchio aperto, un inceppamento della carta o il superamento del limite del
contatore.

1 Nel menu Modifica fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni, fare clic su Impostazioni posta.

3 Nella casella di testo Host, inserire il nome del server SMTP (e-mail) e in Porta
inserire il numero della porta.

4 Per utilizzare l'autenticazione, selezionare Richiesta di autenticazione. Nella


casella di testo Nome utente, inserire il nome utente necessario per accedere
al server SMTP e in Password, digitare la password utente necessaria per
accedere al server SMTP.

5 Nella casella di testo Nome mittente, digitare il nome del mittente e in Indirizzo
mittente, scrivere l'indirizzo e-mail del mittente.

6 Per verificare la connessione al server SMTP, fare clic su Prova connessione.


Appare un messaggio per indicare se l'applicazione è stata in grado di
connettersi con successo al server SMTP. Se necessario, correggere il nome
host e il numero di porta e verificare di nuovo la connessione.

Nota: La funzionalità Prova connessione non consente di verificare la


validità del nome utente e della password.

7 Fare clic su OK.

8-1 Guida dell'utente


Opzioni

Modifica delle opzioni di autenticazione


È possibile impostare una password per consentire ad altri utenti Windows di
accedere all'applicazione. Questa funzione è disponibile solo per gli
amministratori.

1 Nel menu Modifica fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni, fare clic su Autenticazione.

3 Selezionare la casella di controllo Abilita password locale.

4 Nella casella di testo Nuova password, inserire una password per un utente
locale. Immettere i requisiti della password che vengono visualizzati sullo
schermo.

5 Nella casella di testo Conferma password, immettere nuovamente la


password.

6 Fare clic su OK.

Modifica delle opzioni di polling del dispositivo


È possibile definire le impostazioni di polling predefinite per nuovi dispositivi.
Queste impostazioni determinano i valori iniziali delle Impostazioni di
comunicazione quando viene aggiunto un dispositivo. Le impostazioni non
hanno effetto sui dispositivi che sono già stati aggiunti.

1 Nel menu Modifica, fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni, fare clic su Impostazioni predefinite polling


dispositivo.

3 Selezionare Polling stato se si desidera monitorare le condizioni di periferica


come fuori rete o coperchio aperto. Digitare il numero di secondo o fare clic
sulle frecce su e giù per selezionare un polling Intervallo (secondi). L'intervallo
disponibile è compreso tra 5 e 300 secondi. Il valore predefinito è di 60 secondi.

4 Selezionare Polling contatore se si desidera contare le pagine, come ad


esempio il totale di pagine stampate o le pagine stampate a colori. Digitare il
numero di minuti o fare cli sulle frecce su e giù per selezionare un polling
Intervallo (minuti). L'intervallo disponibile è compreso tra 1 e 10.000 minuti. Il
valore predefinito è di 60 minuti.

5 Selezionare Polling livello toner se si desidera monitorare la quantità di toner


disponibile nei dispositivi. La colonna del livello del toner negli elenchi dispositivi
mostra la quantità relativa del toner in un'icona rettangolare. Se il toner è vuoto,
appare un punto esclamativo in un'icona. Il Polling livello toner mostra la
quantità di toner nero per i dispositivi in bianco e nero. Per i dispositivi a colori il
polling mostra la quantità dei toner nero, ciano, magenta e giallo.
Digitare il numero di minuti o fare clic sulle frecce su e giù per selezionare un
polling Intervallo (minuti). L'intervallo disponibile è compreso tra 1 e 10.000
minuti. Il valore predefinito è di 1440 minuti.

KYOCERA Net Viewer 8-2


Opzioni

6 Fare clic su OK.

Modifica delle opzioni trap SNMP


Il protocollo SNMP fornisce e trasferisce le informazioni di gestione all'interno
dell'ambiente di rete. Nel caso si verifichi un errore, come Aggiungi carta, il
dispositivo genera una trap automaticamente. La trap invia un messaggio di
errore a uno o due riceventi predeterminati di trap. Il server trap è il ricevitore di
pacchetti di trap SNMP che viene eseguito nell'applicazione. Per ricevere
pacchetti trap, l'utente deve avviare il server trap e poi configurare la trap SNMP
sul dispositivo come descritto nella documentazione del dispositivo. È
necessario che la porta TCP 162 sia disponibile e non sia bloccata da un
firewall.

1 Nel menu Modifica fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni fare clic su Trap.

3 Stato server indica se il server trap è in esecuzione. Se il server trap non è in


esecuzione, fare clic su Avvia.
Se non è possibile eseguire la connessione con il server trap, viene visualizzato
un messaggio. Vedere il file di registro in C:\Program
Files\Kyocera\NetViewer\KNV\log per un messaggio di errore che descrive la
causa del mancato avvio del server trap. Correggere l'errore e provare di nuovo
ad avviare il server trap.
Se il server trap è in funzione, è possibile fare clic su Ferma per fermarlo. Lo
stato del server cambia indicando che non è in funzione.

4 Se si desidera consentire la ricezione di pacchetti trap SNMP che hanno lo


stesso nome della comunità trap (archiviato nell'applicazione), digitare il nome
della comunità trap nella casella di testo Comunità trap. L'opzione predefinita è
pubblica.

5 Se si desidera avviare il server trap ogni volta che si avvia l'applicazione,


selezionare Il server trap si esegue automaticamente all'avvio del
programma. Per impostazione predefinita l'opzione non è attivata per evitare
che il server trap venga avviato automaticamente.

6 Fare clic su OK.

Modifica delle opzioni di polling dell'account


È possibile specificare le impostazioni di polling del contatore account
predefinito per i nuovi dispositivi.

1 Nel menu Modifica fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni, fare clic su Impostazioni predefinite polling


account.

3 Selezionare la casella di controllo Polling contatore account predefinito per i


nuovi dispositivi.

8-3 Guida dell'utente


Opzioni

4 Per l'Intervallo di polling contatore account, selezionare dall'elenco


Giornaliero, Settimanale o Mensile.

5 Nella casella di testo Ora, inserire un'ora valida per eseguire il polling o
selezionarla con le frecce giù o su.

6 Se si è selezionato Settimanale per l'Intervallo di polling contatore account,


selezionare il giorno della settimana per eseguire il polling dall'elenco Giorno.
Se si è selezionato Mensile per l'Intervallo di polling contatore account,
selezionare il giorno del mese per eseguire il polling dall'elenco Data.

7 Selezionare un Livello di avviso. L'azione di polling genera un avviso quando


è conteggiato il 60% o più delle pagine oppure l'80% o più. L'impostazione
predefinita è 80%.

8 Fare clic su OK.

Modifica delle opzioni di gestione del registro


È possibile selezionare per quanto tempo i record di registro vengono
conservati prima di essere eliminati. È possibile salvare i record in un file .CSV
prima dell'eliminazione. I record vengono visualizzati in File > Apri e verifica
record registro.

1 Nel menu Modifica fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni, fare clic su Impostazioni gestione registro.

3 Per Periodo di memorizzazione registro, selezionare per quanto tempo i


record del registro vengono conservati, da 5 a 90 giorni.

4 Se si desidera salvare i record del registro, selezionare Esporta record


registro prima dell'eliminazione. Fare clic su Sfoglia per selezionare il nome
del file e la posizione in cui salvarlo.

5 Fare clic su OK.

Modifica delle opzioni proxy


È possibile selezionare le impostazioni del server proxy per la comunicazione
con dispositivi su reti remote.

1 Nel menu Modifica fare clic su Opzioni.

2 Nella finestra di dialogo Opzioni, fare clic su Impostazioni proxy.

3 Accanto a Proxy, selezionare: On.

4 Per ciascun protocollo da utilizzare, inserire l'indirizzo proxy e il numero di porta.

KYOCERA Net Viewer 8-4


Opzioni

5 Per utilizzare l'autenticazione, selezionare Richiesta di autenticazione.


Inserire il Nome utente e la Password.

6 Se non si desidera utilizzare un server proxy per domini specifici, inserire i nomi
di dominio nella casella Non usare proxy per i seguenti domini, separati da
punto e virgola.

7 Fare clic su OK.

8-5 Guida dell'utente


KNVUGKDIT550.2016.06