Sei sulla pagina 1di 2

Alla Presidente

dell’Assemblea legislativa
Simonetta Saliera
V.le Aldo Moro, 50
40127 Bologna
Bologna, 10 Gennaio 2019

Interrogazione a risposta scritta

Premesso che

in data 09/01/2019 si è tenuta la commemorazione dell’Eccidio di Modena del 09 gennaio 1950, in


ricordo dell’uccisione di sei lavoratori modenesi che partecipavano allo sciopero delle Fonderie di via
Ciro Menotti.
In questa occasione è stata realizzata un’opera di street art a cura del gruppo di artisti “Collettivo FX”,
raffigurante un fotografo che riprende un soggetto ed una fucilazione, con sagome sfasate; l'obiettivo
della fotocamera diventa un fucile e sul soggetto della foto si sovrappone una sagoma che cade
colpita. Ma prima della commemorazione, agenti in borghese della polizia hanno distrutto l'opera
davanti alle persone, che si erano raccolte in via Ciro Menotti, davanti alle Fonderie, prima del
ricordo.
Gli agenti hanno divelto l'opera intimando i presenti a non fotografare o filmare quanto stava
accadendo, giustificando la distruzione del pannello con considerazioni sommarie, appellano l'opera
come “una schifezza” ed “inopportuna".
La manifestazione istituzionale poi si è svolta senza problemi.

Viale Aldo Moro, 50 - 40127 Bologna - Tel. 051 527.5298 email


laltraemiliaromagna@regione.emilia-romagna.it
PEC laltraemiliaromagna@postacert.regione.emilia-romagna.it
WEB www.assemblea.emr.it/gruppi-assembleari/altra-emilia-romagna
Considerato che

 L’intimazione a non fotografare né riprendere il gesto di distruzione dell’opera d’arte possa essere
considerato come un abuso di potere da parte degli agenti della Digos di Modena;
 La notizia di quanto è avvenuto si è presto diffusa fra i social media, ed è apparsa la notizia sulla
stampa locale.
 In un momento storico come quello attuale in cui la rappresentazione di eventi passati risulta
intossicata dalla retorica delle narrazioni eversive di una parte del governo in carica, si ritiene
necessario promuovere e diffondere attraverso tutti gli strumenti possibili, fra cui anche e soprattutto
la street art, la memoria storica relativa ad eccidi come quello celebrato a Modena.

Si interroga la Giunta e l’Assessore competente per sapere:

- Se la Giunta sia al corrente di quanto accaduto, se intenda attivarsi per accertare quanto accaduto,
segnatamente se sia stata iniziativa personale di alcuni agenti di polizia oppure abbiano ricevuto
ordini da superiori.
- Se la Giunta condivide l’azione messa in atto dalla Digos e, in caso positivo, se ritiene che possa
configurarsi abuso di potere.

Il Consigliere

Prof. Avv. Piergiovanni Alleva

Viale Aldo Moro, 50 - 40127 Bologna - Tel. 051 527.5298 email


laltraemiliaromagna@regione.emilia-romagna.it
PEC laltraemiliaromagna@postacert.regione.emilia-romagna.it
WEB www.assemblea.emr.it/gruppi-assembleari/altra-emilia-romagna

Interessi correlati