Sei sulla pagina 1di 9

Guida PASSO PASSO PER

SOSTITUZIONE RELE’ ORIGINALE E


MODIFICA SISTEMA RICARICA TUONO/RSV OLD

Materiale necessario per SOSTITUZIONE RELE ORIGINALE DA 50amp CON UNIVERSALE DA 300AMP

Un RELE’/TELERUTTORE MAGGIORE DI 100AMP, io ho trovato quello in foto da 300Amp

2 FASTON FEMMINA DA 6.3 MM (per mantenere il


connettore ORIGINALE)

MATERIALE NECESSARIO PER MODIFICA RICARICA BATTERIA


-2 SPEZZONI DI CAVO da CIRCA 1 METRO l’UNO ANTIFIAMMA DA 6 MMQ

-Un CAPOCORDA X CAVO DA 6 MMQ

-UNO STAGNATORE DA ALMENO 80W (piu piccoli faticano a saldare decentemente)

-UNA PINZA CRIMPATRICE

-UNA PINZA SPELAFILI (non è “necessaria” potete arrangiarvi con una semplice pinza)

-UN ROTOLINO DI STAGNO

-NASTRO ISOLANTE

-GUAINA TERMORESTRINGENTE

-PHON DA CARROZIERE (o ACCENDINO : -)

-TESTER/MUTIMETRO
Iniziamo con il MISURARE CON IL TESTER il voltaggio della nostra batteria a motore SPENTO e quadro spento

POI accendiamo il motore , RIPETIAMO LA MISURAZIONE prima CON FARO ANABBAGLIANTE SPENTO (SE AVETE
L’INTERRUTTORE) POI A FARO ACCESO

Stessa PROCEDURA MA con MOTORE A 4000 GIRI (aiutatevi con il manettino dell’aria)

LE MISURE IMPORTANTI SONO I VOLT A MOTORE SPENTO PER CAPIRE LO STATO DELLA BATTERIA , SE è SOPRA I 12.5 V LA
BATTERIA STA BENE , SOTTO i 12.50 v NON VA BENE

POI A MOTORE ACCESO

IO HO MISURATO PRIMA DELLA MODIFICA:

Al minimo 13.8 a luci accese. 13.7 luci spente - A 4000 giri siamo sui 13.3 a luci accese

Ora iniziamo CON LA SOSTITUZIONE DEL RELè:

- svitate le 2 viti che tengono la sella, SCOLLEGATE LA BATTERIA E TOGLIETELA, tra i Fusibili e il sensore caduta trovate il RELE’

Con l’aiuto di un cacciavite piatto sconnettere il connettore bianco , con un po di decisione sollevate il Relè dalla sua sede e
svitate i 2 dadi che trovate sotto alle coperture in gomma, una volta fatto avrete in mano il relè ,con attenzione ora potete
sfilare i 2 faston femmina dal connettore bianco che riutilizzeremo con il nuovo relè.
Ora prendete il nuovo RELE’ , a procediamo alla crimpatura dei faston femmina (6.3 mm)

Iniziamo tagliando i connettori del relè, poi procediamo a spelare un po i 2 fili e facciamo la crimpatura, se avete la pinza
crimpatrice bene altrimenti è sufficiente una buon stretta con una pinza a becco (vedi sopra)

Poi per scrupolo è meglio dare una saldata al faston

La procedura va fatta su entrambi i cavi.

Ora possiamo inserire i cavi nel connettore bianco che abbiamo recuperato dal relè originale, fissare i 2 cavi che abbiamo
precedentemente scollegato ricordandoci di dare una pulita da eventuali ossidazioni.

Rimettete la batteria e provate ad accendere, se va BRAVI 

RELE’ SOSTITUITO 
Ora passiamo CON LA MODIFICA RICARICA BATTERIA: -TOGLIAMO BATTERIA E FUSIBILI DA 30AMP,

-prima di tutto dobbiamo togliere il codone, cosa molto semplice , basta svitare le VITI che lo sostengono

SVITATE TUTTE LE VITO E PRIMA DI SFILARE IL CODONE DOVETE SCOLLEGARE IL FARO POSTERIORE, è SUFFICIENTE CHE DAL
SOTTOSELLA SEGUIATE IL CAVO CHE ARRIVA AL FARO, POCO PRIMA TROVERETE UN CONNETTORE BIANCO SEMPLICEMENTE
DA STACCARE CON DELICATEZZA , POI PRECEDETE A RIMUOVERE SENZA SFORZARE IL CODONE.

ORA SUL LATO DELLO SCARICO VEDREMO I FAMIGERATI CONNETTORI MARRONE E BIANCO E SEGUENDO I CAVI IL
REGOLATORE DI TENSIONE
ORA SCONNETTIAMO I 2 CONNETTORI E CONTROLLIAMOCOME STANNO

I MIEI SEMBRANO STAR BENE MA POTRESTE TROVARLI “BI-SCOTTATI” X VIA DI EVENTUALI OSSIDAZIONI.
ORA FAREMO IL LAVORO DI RIMOZIONE DEL CONNETTORE MARRONE

TAGLIAMO I CAVI GIALLI E LI SEGNAMO UNO A UNO PER POI COLLEGARLI AL RISPETTIVO.

IO HO UTILIZZATO NASTRO ISOLANTE DI DIVERSI COLORI , VOI FATE COME PREFERITE.

UNA VOLTA TAGLIATI E SPELATI PROCEDIAMO A INFILARE UN PEZZO DI GUAINA TERMORESTRINGENTE SU OGNI CAVO
GIALLO, POI UNO ALLA VOLTA PROCEDIAMO A SALDARLI CON LO STAGNO
Vi METTO QUESTO LINK CHE HO TROVATO PER CHI NON AVESSE MAI SALDATO A STAGNO

http://www.aggiustatutto.it/nozioni/saldature/317-saldatura-conduttori-elettrici.html

FINITA LA SALDATURA POSIZIONATE LA GUAINA E CON IL PHON DA CARROZIERE O CON L’ACCENDINO SIGILLATE IL TUTTO

LA COSA VA FATTA SU TUTTI 3 I FILI GIALLI.

IL LAVORO SUL CONNETTORE MARRONE DOVREBBE RISULTARVI CIRCA COSI (foto PRESA IN PRESTITO  da Padella)
ORA FAREMO IL LAVORO DI aggiunta FILI AUSILIARI AL CONNETTORE BIANCO (foto PRESA IN PRESTITO  dal Alessio77)

QUESTO è LO SCHEMA DELLA MODIFICA


Procediamo a SPELARE OGNI COPPIA DI FILI DOPO IL CONNETTORE BIANCO

-SPELIAMO I 2 FILI ROSSO/BLU

-SPELIAMO I 2 FILI ROSSO/NERO

Prepariamo il cavo AUSILIARIO DA 6MMQ ANTIFIAMMA che procederemo a collegare alla coppia di fili ROSSO/NERO ,
saldiamo e inguainiamo.

IL NUOVO CAVO LO portiamo alla FUSIBILIERA e lo colleghiamo E SALDIAMO


al’UNICO CAVO – ROSSO/NERO
Ora facciamo la stessa cosa SUI FILI ROSSO /BLU del connettore bianco, COLLEGANDO E SALDANDO UN CAVO 6MMQ E POI
TAGLIATO A MISURA LO PORTIAMO AL NEGATIVO DELLA BATTERIA, RICORDIAMO DI crimpare il CAPOCORDA.

ORA ABBIAMO FINITO, RICONTROLLATE TUTTI I COLLEGAMENTI E LE SALDATURE .

Prima di rimettere la BATTARIA RIMETTETE I 2 FUSIBILI DA 30AMP.

ORA NON DOVETE FAR ALTRO CHE ACCENDERE E RIPETERE LE MISURAZIONI SEMPRE AI POLI DELLA BATTERIA(NON è
AFFIDABILE IL VALORE CHE SI VEDE A CRUSCOTTO)

IO HO MISURATO DOPO DELLA MODIFICA:

Al minimo 14.3 a luci accese. 14.3 luci spente - A 4000 giri siamo sui 14.1 a luci accese

BUON LAVORO

PS: RESTA BUONA NORMA L’UTILIZZO COSTANTE DI UN BUON MANTENITORE, IO HO PRESO UN OPTIMATE 6 CHE HA IN
DOTAZIONE ANCHE IN CAVETTO PER LA RICARICA DA LASCIARE SOTTO SELLA SENZA DOVERLA OGNI VOLTA STACCARE.

Frizz84