Sei sulla pagina 1di 2

TEOREMA DELLE NORME :

October 11, 2017

Enunciato : Tutte le norme in RN sono equivalenti.

Denizione di norme equivalenti : siano k.kx e k.ky due norme esse si dicono
equivalenti se :

C1 , C2 > 0 tali che C1 kxkx kxky C2 kxkx

Dimostrazione del teorema :

Sia k.k una norma appartenente ad E isomorfo a RN e sia x = (x1 , ..., xn ) E


allora possiamo scrivere la seguente relazione :

Pn Pn
kxk =
xi ei
= |xi | kei k
i=1 i=1

Dove ei l'i-esimo elemento della base canonica di E.

Ponendo ora M = max{kei k} con i = 1, ..., n

si ha :
n n n
P P P
kxk =
xi ei
= |xi | kei k M |xi |
i=1 i=1 i=1

ora applicando la disuguaglianza di Cauchy-Schwartz


n n n
( 2 1 P
|yi | ) 2 e considerando |yi | = 1
2 1
P P
|xi | |yi | ( |xi | ) 2 (
i=1 i=1 i=1

si ha che :

Pn P n n
P P n
2 1
kxk =
x i i =
e |xi | kei k M |xi | m n( |xi | ) 2 = m n kxk2
i=1 i=1 i=1 i=1

ora prendiamo una funzione f : E R denita come f (x) = kxk chiaramente


possiamo dire che la funzione continua in quanto :

1
|kxk kyk| kx yk per ogni vettore x e y di E, dimostrando cosi' che la
funzione globalmente Lipschitziana.

Ora consideriamo l'insieme B1 (0) = {x E : kxk2 = 1} chiaro che questo


insieme compatto perch :

Sia (xn ) B1 (0) e xn convergente a x0 allora si ha che kxn k2 = 1 ma :

1 = kxn k2 = kxn x0 + x0 k2 kxn x0 k2 + kx0 k2 che per n tendente


all'innito si ha che 1 kx0 k2

Ora sia kx0 k2 = kxn xn + x0 k2 kxn x0 k2 + kxn k2 = 1 per n tendente


all'innito.

Quindi possiamo concludere che kx0 k2 = 1 e quindi appartiene all'insieme.

Per il Teorema di Weierstrass sappiamo che esiste un minimo m della funzione


in B1 (0), ora sia u = kxk
x
possiamo vedere subito che :
2

kxk2
kuk2 = kxk2 = 1 quindi appartiene a B1 (0) allora possiamo scrivere la
seguente conclusione :

m f (u) = kxk
kxk2 Quindi :

m kxk2 kxk M n kxk2

Il che dimostra il teorema.