Sei sulla pagina 1di 30

Caratterizzazione chimico fisica

delle biomasse legnose

Rossana Cerioni
SIBE Srl
Spin-Off dellUniversit Politecnica delle Marche

BIOENERGY - Verona , 4 febbraio 2010

COMPONENTI DELLA BIOMASSA SOLIDA


Aspetti ambientali

Aspetti energetici
Umidit, Ceneri, PCS,PCI,
CHN

SOSTANZA
ORGANICA

SOSTANZA
MINERALE

Aspetti tecnici
Composizione frazione minerale
Temperatura di fusione delle ceneri

Cloro, Zolfo, Metalli pesanti

ACQUA

CEN TC 335 BIOMASSE SOLIDE


Parametro

Unit di misura

Metodologia

Preparazione del campione

CEN/TS 14780

Umidit

% peso su t.q.

CEN/TS 14774

Ceneri

% peso su t.q.

CEN/TS 14775

Fusibilit delle ceneri


Massa volumica

CEN/TS 15370-1
CEN/TS 15103

Durabilit meccanica
C, H, N, S
Ossigeno
Cl, S
Cr, Cu, Mn, Ni, Ar, Cd, Hg, Pb

C
kg/m3
MJ/kg su t.q.
kcal/kg su t.q.
MJ/kg su t.q.
kcal/kg su t.q.
% peso su t.q.
% peso su s.s.
% peso su s.s.
% peso su s.s.
mg/kg su t.q.

Na, K

mg/kg su t.q.

CEN/TS 15290

Potere Calorifico Superiore


Potere Calorifico Inferiore

CEN/TS 14918
CEN/TS 14918
CEN/TS 15210
CEN/TS 15104
CEN/TS 15104*
CEN/TS 15289
CEN/TS 15297

UNI TS 11263 - PELLET


Parametro

Unit di misura

Metodologia

Diametro
Lunghezza
Umidit
Ceneri
Durabilit
Agenti leganti
Polveri
Densit apparente
Potere Calorifico Inferiore
Azoto
Cloro
Zolfo
Piombo + Mercurio + Cadmio +
Cromo

mm
mm
% peso t.q.
% peso t.q.
% peso s.s.
% peso m.p.
% peso
kg/m3
MJ/kg t.q.
% peso s.s.
% peso s.s.
% peso s.s.
mg/kg t.q.

UNI CEN/TS 14774-1


UNI CEN/TS 14775
UNI CEN/TS 15210-1
DIN 54604 - 1
UNI CEN/TS 15149-2
UNI CEN/TS 15103
UNI CEN/TS 14918
UNI CEN/TS 15104
UNI CEN/TS 15289
UNI CEN/TS 15289
UNI CEN/TS 14297

Il LABORATORIO BIOMASSE dellUniversit


Politecnica delle Marche
Piani di monitoraggio
e consulenza
specialistica

Caratterizzazione
delle biomasse

Attivit
Sviluppo di tecnologie
per limpiego di
biomasse nella
produzione di energia

Prove sperimentali

Favorire la ricerca nel settore delle energie rinnovabili, in


particolare lo sviluppo dellenergia da biomasse e limpiego
dei biocombustibili

APPROCCIO METODOLOGICO
PER IL CONTROLLO E MONITORAGGIO DELLA
QUALITA
DEI MATERIALI
NEI SISTEMI DI PRODUZIONE DI BIOMASSE E
DI TRASFORMAZIONE ENERGETICA

- Centrali a biomasse per la produzione di

energia
- Produttori di pellet e di biomassa solida

PIANO DI MONITORAGGIO E CONSULENZA SPECIALISTICA


CENTRALE ELETTRICA A BIOMASSE

SERVIZIO PER IL CONTROLLO


DELLA QUALITA

Centrali
energia
Produttori

Fornitori
MATERIALI IN
INGRESSO

Risultati e
reports

Campioni
MATERIALI
IN USCITA

LABORATORIO
BIOMASSE
OSSERVATORIO

ARCHIVIO DATI
E MATERIALI

ATTIVITA DEL LABORATORIO BIOMASSE:


PROCEDURE
CAMPIONAMENTO

CAMPIONE DI
BIOMASSA

Massa volumica
Contenuto di
umidit
Sottocampione

SET DI ANALISI
CHIMICO-FISICHE

Divisione del
campione

Macinazione
Ceneri
PCS PCI PCN
CHN
Elementi chimici

Stabilizzazione
a 45C

CAMPIONAMENTO
Metodi di campionamento
Campionamento da cumulo
Campionamento da nastro trasportatore

Strumenti di campionamento
Campionamento manuale

Campionamento meccanico

CEN/TS 14778-1 e CEN/TS 14778-2

MASSA VOLUMICA

Contenitori a volume noto

UNI CEN/TS 15103

CONTENUTO DI UMIDITA

Stufa e bilancia

UNI CEN/TS 14774-1

PREPARAZIONE SOTTOCAMPIONI PER LE ANALISI


CHIMICO-FISICHE - 1
Mulino macinatore

UNI CEN/TS 14780

PREPARAZIONE SOTTOCAMPIONI PER LE ANALISI


CHIMICO-FISICHE - 2
Mulini macinatore

CONTENUTO DI CENERI - 1
Muffola
Bilancia analitica

UNI CEN/TS 14775

CONTENUTO DI CENERI 2

Analizzatore
termogravimetrico

POTERE CALORIFICO SUPERIORE - 1


Calorimetro
Bomba calorimetrica

UNI CEN/TS 14918

POTERE CALORIFICO SUPERIORE - 2


Calorimetro

Parte interna bomba

ANALISI ELEMENTARE
Analizzatore elementare

Carbonio (%)
Idrogeno (%)
Azoto (%)

UNI CEN/TS 15104

ELEMENTI CHIMICI - 1

Biomassa

Forno a microonde

ICP - Spettrofotometro

Elementi maggiori: Al, Si, K, Na, Ca, Mg, Fe, Ti


Elementi minori: As, Ba, Be, Cd, Co, Cr, Cu, Hg, Mo, Mn, Ni, Pb, Se, Te, V, Zn
UNI CEN/TS 15297

ELEMENTI CHIMICI - 2
Biomassa

GORGOGLIATORE
Cattura gas di
combustione in
soluzione basica

Decomposizione
con bomba per combustione

Cromatografo ionico
Elementi : Cloro e Zolfo
UNI CEN/TS 15289

FUSIBILITA DELLE CENERI - 1


Provini di cenere

Analizzatore della fusibilit

UNI CEN/TS 14730

FUSIBILITA DELLE CENERI - 2

STATO INIZIALE

DEFORMAZIONE

Temperatura crescente

SFERICA

EMISFERICA

FUSIONE

ESEMPIO DI CONTROLLO DELLA QUALITA DELLE BIOMASSE


MONITORAGGIO DELLUMIDITA
I Chart of Umidit (%)
55
1
1
1

Individual Value

50

UCL=49,21

_
X=44,39

45

40

LCL=39,57
1

1 1

1
1

16

24

32

40
48
Observation

56

64

72

80

ESEMPIO DI CONTROLLO DELLA QUALITA DELLE BIOMASSE


MONITORAGGIO DEL POTERE CALORIFICO
I Chart of PCN (kJ/kg)
1

11000

UCL=10596

Individual Value

10000
_
X=9108

9000

8000
LCL=7619
1

7000

1
1

6000
1

16

24

32
40
48
Observation

56

64

72

80

ESEMPIO DI CONTROLLO DELLA QUALITA DELLE BIOMASSE


MONITORAGGIO DEL CONTENUTO IN METALLI
I Chart of Cromo (ppm)
25

Individual Value

20

15

UCL=12,30
10
_
X=5,81

LCL=-0,69
1

16

24

32

40
48
Observation

56

64

72

80

MONITORAGGIO DELLA QUALITA DEL PELLET


PUNTI CRITICI

- Campionamento: monitoraggio dei parametri


di umidit, durabilit e contenuto di ceneri e
loro variabilit nel tempo

- Contenuto di ceneri

CONTENUTO DI CENERI DEI MATERIALI

CASO DI STUDIO
Fornitore abituale 1: 100% castagno, 100% pino, 100% pioppo, 40 60% faggio-pino,3333-33% pino castagno pioppo.
Fornitore abituale 2: 100% abete,100% faggio
Fornitori occasionali: 100% abete, 100% pino, SFR pioppo

CONSIDERAZIONI FINALI
Il Piano di monitoraggio delle biomasse:
- un attivit che potenzia e valorizza le analisi di
laboratorio
- rappresenta un input di produzione per
limprenditore
- uno strumento utile per il produttore per
effettuare delle scelte
- contribuisce a garantire la qualit delle biomasse

Grazie per lattenzione

www.sibesrl.it