Sei sulla pagina 1di 4

Preghiera per la

collaborazione di
Famiglia Vincenziana
Vieni Spirito Santo riempi i cuori dei tuoi fedeli ed accendi in essi il fuoco del
tuo amore. Manda il tuo Spirito e saranno creati e rinnoverai la faccia della
terra.
Canto- Veni Sancte Spiritus (Taize)

Ant. Il giorno di Pentecoste si radunarono e ricevettero il santo Spirito.


Salmo 113
Lodate, servi del Signore,
lodate il nome del Signore.
Sia benedetto il nome del Signore,
da ora e per sempre.
Dal sorgere del sole al suo tramonto
sia lodato il nome del Signore.
Su tutte le genti eccelso il Signore,
pi alta dei cieli la sua gloria.
Chi come il Signore, nostro Dio,
che siede nellalto
e si china a guardare
sui cieli e sulla terra?
Solleva dalla polvere il debole,
dallimmondizia rialza il povero,
per farlo sedere tra i principi,
tra i principi del suo popolo.
Fa abitare nella casa la sterile,
come madre gioiosa di figli.
Gloria al padre.

Ant. Lo Spirito Santo vi ha riempito della sua presenza e vi ha chiamati ad una


risposta generosa

Salmo 11
Nel Signore mi sono rifugiato.
Come potete dirmi:
Fuggi come un passero verso il monte?
Ecco, i malvagi tendono larco,
aggiustano la freccia sulla corda
per colpire nellombra i retti di cuore.
Quando sono scosse le fondamenta,
il giusto che cosa pu fare?
Ma il Signore sta nel suo tempio santo,
il Signore ha il trono nei cieli.
I suoi occhi osservano attenti,
le sue pupille scrutano luomo.
Il Signore scruta giusti e malvagi,
egli odia chi ama la violenza.
Brace, fuoco e zolfo far piovere sui malvagi;
vento bruciante toccher loro in sorte.
Giusto il Signore, ama le cose giuste;
gli uomini retti contempleranno il suo volto.
Gloria

Letture suggerite per la riflessione



A GIOVANNI DE FONTENEIL 29 agosto1635:
Sono tuttora confuso per la carit che lei ha avuto e che continua ad
avere nei confronti del mio povero fratello. E siccome ha fatto tutto per
amore di Dio e la riconoscenza a tanti benefici supera le nostre
possibilit, prego Nostro Signore, affinch sia Lui stesso il
ringraziamento e la ricompensa.
A GIOVANNI DE FONTENEIL 7 dicembre1634:
Signore, la ringrazio molto umilmente per quanto ha fatto e prego
Nostro Signore, perch sia Lui stesso il mio ringraziamento e la mia
ricompensa e, perch sparga su di lei labbondanza delle sue grazie e
benedizioni. O Signore, il mio cuore pieno di consolazione tutte le
volte che il suddetto signor de la Salle mi informa del suo zelo per la
salvezza delle anime, della sua pazienza a conquistarle, della
benedizione che Nostro Signore gli d nel compiere quelle opere e della
solida virt che ha! Davvero, Signore, tutto ci produce in me una gioia
che non le so esprimere ed un affetto particolare che mi spinge a
pregare Dio perch voglia continuare a elargirle le sue grazie..

A STEFANO BLATIRON, superiore a Genova 14 febbraio 1648:


Le grazie che Dio riversa sulle suo lavoro sono effetto della sua pura
misericordia e non delle nostre gracili preghiere: noi siamo povera
gente, pi capace di allontanare le sue benedizioni che di attirarle.
Ringrazio la sua divina bont per lo zelo e la fedelt che d al suo cuore
e a quelli che sono con lei. Certo, Padre, sono cos colpito dalluso che
lei fa di queste e di molte altre virt, che, quando si presenta
l'occasione di infervorare sulla via della perfezione la comunit di San
Lazzaro, presento lesempio della sua comunit. Racconto le vostri
lunghe fatiche, nonostante le infermit di qualcuno, la vostra pazienza
nelle difficolt, la carit e la sopportazione reciproca; lospitalit
generosa il prevenirsi nella stima e la disponibilit al servizio che le
persone esterne trovano in ciascuno di voi. .Da questo vede, padre,che
il miele del suo alveare si espande fino a questa casa e serve come
nutrimento per i suoi bambini. Oh Dio! Che motivo di consolazione per
tutta la Compagnia! Che motivo per la nostra piccola famiglia di
umiliarsi davanti a Dio e di fare sempre meglio, poich Egli si compiace
di estendere e moltiplicare il bene che essa compie, anche nei luoghi in
cui ancora non stabilita!.

Ant. Possa il Signore darvi la sua forza e stabilire una grande unione tra voi;
perch sarete pi forti se sarete pi uniti. (VII:473)

Preghiera dintercessione
O Padre che ami immensamente il povero, manda dal cielo il tuo Spirito.
Padre generoso, tu hai ispirato Vincenzo e altri fondatori nella Famiglia
Vincenziana. Ti ringraziamo di aver ispirato loro il dono di servirti nel
povero. Ti ringraziamo per questi 400 anni di esistenza. Ti ringraziamo
anche per le numerose grazie e benedizioni che abbiamo ricevuto
attraverso questo servizio. Noi ti chiediamo di ascoltare le nostre
preghiere.

- Per quelli che sperimentano la povert, per quelli che ci

hai
chiamati a servire, affinch possiamo sempre vedere il tuo volto in
essi e possiamo rispondere generosamente ai loro bisogni. Beati,
quelli che piangono, quelli che hanno fame e hanno sete di
giustizia Preghiamo

- Perch in questo anno di collaborazione possiamo mantenere il


nostro impegno come Famiglia Vincenziana nel custodire in noi il
desiderio di un amore creativo all'infinito. - Preghiamo

- Perch possiamo essere persone riconoscenti che accolgano ed


amino la nostra ricca eredit Vincenziana ed ispirino ad altripreti, fratelli, suore e laici membri della Famiglia Vincenziana-, il
desiderio di unirsi a noi per creare una rete di carit. - Preghiamo

- Perch possiamo sempre contare sulle esperienze dei nostri


fratelli e sorelle di tradizione Vincenziana che ci hanno lasciato,
perch uniti con loro possiamo conoscere le gioie della vita senza
fine. - Preghiamo
Signore piet - Signore piet
Cristo piet - Cristo piet
Signore piet - Signore piet
Maria, Vergine della Medaglia Miracolosa - prega per noi
San Vincenzo de Paoli - prega per noi
Santa Luisa de Marillac - prega per noi
Santa Elisabetta Anna Seton - prega per noi
Beato Federico Ozanam - prega per noi
Santa Giovanna Antida Thouret - prega per noi
Santa Caterina Labour - prega per noi
Tutti nostri santi fratelli e sorelle della Famiglia Vincenziana - pregate per noi
Signore sii misericordioso - Signore, salva il tuo popolo
Sii misericordioso verso di noi peccatori - Signore ascolta la nostra
preghiera

Preghiamo: Dio onnipotente e che ami ogni uomo, sii la nostra luce, la nostra
verit e la via da seguire, mentre continuiamo il lavoro che tu hai affidato alla
Famiglia Vincenziana.
R. Amen