Sei sulla pagina 1di 4

Apparecchi per il controllo

dellisolamento

ISOLTESTER-DIG-PLUS

2CSC445013B0901

Agli allarmi intempestivi risponde ISOLTESTER-DIG-PLUS!


In contesti nei quali indispensabile garantire sicurezza e
continuit di servizio e prevenire interruzioni dellalimentazione elettrica, quali ambienti ospedalieri e locali adibiti
a uso medico, richiesto limpiego di trasformatori di isolamento e di dispositivi che rilevino e segnalino leventuale
primo guasto a terra.
ISOLTESTER-DIG-PLUS il nuovo dispositivo per il
controllo dellisolamento in reti IT che garantisce lassoluta affidabilit della misura grazie allimpiego di un segnale
codificato, che permette di riconoscere i disturbi provocati
dalle comuni apparecchiature presenti in sala operatoria e di
evitare segnalazioni di allarme intempestive.

Display tradizionali CRT o LCD, apparecchiature a carrello


per lerogazione dellossigeno, macchinari per radiografie
e apparecchiatura per la sterilizzazione possono provocare
disturbi di rete

2
3

Pannello di segnalazione assiociato al monitor di isolamento


tradizionale 4 :
falso allarme in sala operatoria

QSD-DIG 230/24 ABB associato ad ISOLTESTER-DIGPLUS 5 :


nessun falso allarme in sala operatoria

I rischi derivanti dallutilizzo di un monitor di isolamento


tradizionale:
- impossibilit di distinguere tra un disturbo e un guasto reale
- distrazione del personale medico durante loperazione
chirurgica
- mobilitazione immotivata del personale tecnico specializzato

ll nuovo ISOLTESTER-DIG-PLUS garantisce numerosi vantaggi


tra i quali:
- affidabilit del monitoraggio in qualsiasi condizione
operativa grazie al segnale codificato
- integrazione con sistemi di supervisione attraverso il
protocollo ModubusRTU grazie alla porta seriale RS485
- analisi del guasto grazie alla gestione valori massimi e minimi
- flessibilit nel rimandare gli allarmi verso ben 4 locali presidiati
dal personale medico e sanitario
- completo controllo di qualsiasi condizione dallarme rilevata
grazie al rel programmabile

4
5

Caratteristiche tecniche

Funzionamento degli operatori frontali

Alimentazione

110-230 V c.a., 50-60 Hz

LED rosso, Error / Link Fail: allarme per guasto interno, mancato collegamento alla linea da
controllare, sonda di temperatura PT100 aperta o in corto circuito

Autoconsumo massimo

6 VA
LED rosso, Output Relay: stato rel ausiliario

Massimi valori segnali di


misura [V, I]
24 V, 1 mA
Segnale di controllo

Segnale composto codificato

Tensione disolamento

2,5 KV/60 sec

Segnalazioni

Basso isolamento 50500 K

LED verde, SET: stato di programmazione strumento

Bassa impedenza 50500 K


Sovratemperatura T1/T2 0200C
Sovraccarico elettrico 199.9 A
Error / Link Fail
Uscite

LED giallo, Alarm: allarme per valore parametro fuori soglia

Rel aux NA-C-NC 5A 250 V a.c.


RS 485 ModbusRTU

Display a 3 digit
(*) LED rosso, R: resistenza di
isolamento (k
(k))
LED rosso, Z: impedenza di
isolamento e capacit
della linea
LED rosso, T1:
temperatura avvolgimento
primario del trasformatore

Compatibilit pannelli di
segnalazione remota
4 max
Visualizzazioni

Parametri MAX/MIN

Compatibilit sonde

PT100, PTC

Dimensioni e peso

6 moduli, 500 g

Grado di protezione

Frontale IP50, contenitore IP20

Norme di riferimento

CEI 64-8/7.710 EN 61557-8 EN


61326-1

LED rosso, T2: temperatura


avvolgimento secondario del
trasformatore
LED rosso, I: corrente di linea
+/- | UP/DOWN: selezione del parametro da visualizzare, regolazione delle
impostazioni e visualizzazione dei valori massimi e minimi memorizzati
RESET | SET: accesso alla programmazione dello strumento, tacitazione allarmi e
cancellazione valori memorizzati

Tipo

Codice dordine

Codice ABB

ISOLTESTER-DIG-PLUS

EB 251 6

2CSM341000R1501

QSD-DIG 230/24

M273063

2CSM273063R1521

TEST | ENTER: prova dello strumento e dei pannelli di segnalazione a distanza e conferma
impostazioni SETUP
(*) I LED di segnalazione lampeggiano qualora il valore del parametro controllato sia al di fuori del
valore di soglia impostato

Per tenere conto dellevoluzione delle Norme e dei materiali,


le caratteristiche e le dimensioni di ingombro indicate nel
presente documento si potranno ritenere impegnative solo dopo
conferma da parte di ABB SACE

ABB SACE
Una divisione di ABB S.p.A.

Apparecchi Modulari
Viale dellIndustria, 18
20010 Vittuone (MI)
Tel.: 02.9034.1 - Telefax: 02.9034.7609

http://bol.it.abb.com
Tutte le soluzioni
per la Bassa Tensione
e lAutomazione

2CSC445013B0901 - 04/2008
Printed in Italy
Tipografia

Codici per lordinazione