Sei sulla pagina 1di 42

SCHEDE P R O D O T T I

INDICE

Relè di protezione per reti MT DPL-M01

Pannello di protezione e controllo linea MT DV901

Dispositivo rivelatore di guasto direzionale e di presenza tensione RGDAT-I

Relè di massima corrente omopolare DV926

Pannello di protezione e controllo congiuntore a sbarre MT DV907

Pannello di protezione e controllo rifasamento MT DV910

Pannello di protezione e controllo trasformatore lato AT DV920

Pannello di protezione e controllo trasformatore formatore di neutro DV922

Pannello di protezione e controllo trasformatore lato MT DV925

Pannello di protezione e controllo regolazione della tensione DV933

Pannello di protezione e controllo regolazione linea AT DV945

Pannello di protezione differenziale trasformatori AT/MT DV6903

Dispositivo di monitoraggio di cabina primaria DV928

Oscillopreturbografo per cabina primaria DV947

Pannello di comando e controllo IMS DQ2026

Datalogger di corrente per rete BT μRECORDER CM/CT

Datalogger di tensione per rete BT μRECORDER TM/TT

Unità periferica di controllo e automazione con funzioni RTU UC360

Sistema di monitoraggio e acquisizione dati con interfaccia SMA-101


in fibra ottica e protocollo IEC60870-5-101

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DPL-M01

Relé di Protezione Generale per reti MT, PRECISIONE


conforme alla Norma CEI 0-16 Ed.2008-07). Campo di misura L1, L2, L3 0.2×IN ÷ 15×IN
Configurazione a due ingressi di fase (L1, L3) Campo di misura NO 0.01A ÷ 5A
più un ingresso omopolare (NO) [CEI 0-16] e Errore limite di misura 5%
configurazione a tre ingressi di fase (L1, L2, Variazione d’errore su misura 3%
L3). Errore limite sul tempo 3% ±20ms
ALIMENTAZIONE Variazione d’errore su tempo 1.5% ±10ms
Rapporto di ricaduta > 0.9
Morsetti da 2.5mm², estraibili.
Tempo di ricaduta < 100ms
Ingresso di alimentazione (morsetti ±VP):
• AC 50Hz ±10% : (UPS) 230V ±20% [CEI 0-16] USCITE A RELÉ
• AC 50Hz ±10% : 48V ÷ 230V ±20% Morsetti da 2.5mm², estraibili.
• DC isolata da terra : 48V ÷ 230V ±20% Relé di scatto configurabile [CEI 0-16]:
• DC isolata da terra : 24V ±20% [CEI 0-16] • Bobina di apertura a mancanza di tensione “CO”
INGRESSI DI MISURA • Bobina di apertura a lancio di corrente “CC”
Caratteristiche del relé di scatto (UL/CSA):
Morsetti da 4mm², estraibili. • Valori DC: 5A, 30V - 0.3A, 110V
Fase L1, IN = 1A / 5A (morsetti ±L1) • Valori AC: 5A, 125V 1/10 HP - 277V 1/6 HP
Fase L2, IN = 1A / 5A (morsetti ±L2) • Isolamento bobina/contatti: > 4kV
Fase L3, IN = 1A / 5A (morsetti ±L3) • Isolamento tra contatti aperti: > 1kV
Omopolare NO, IN = 1A (morsetti ±NO) • Permanenza comando di scatto: 150ms
Elenco dei TA di misura per L1, L2, L3: • Morsetti disponibili: KNO, KNC, KCOM.
• 40, 50, 60, 80 IN Relé di telesegnalazione:
• 100, 150, 160, 200 IN • Comune di alimentazione (morsetto RLCOM)
• 250, 300 [CEI 0-16], 320 IN • Segnale di avviamento (morsetto RAV)
• 400, 500, 600, 800 IN • Scatto memorizzato su L1 (morsetto RL1)
• 1000, 1200, 1250 IN • Scatto memorizzato su L2 (morsetto RL2)
Elenco dei TA di misura per NO: • Scatto memorizzato su L3 (morsetto RL3)
• 40, 50, 60, 80 1A • Scatto memorizzato su NO (morsetto RNO)
• 100 [CEI 0-16], 150, 160 1A • Valori DC UL/CSA: 1A, 30V
• 200, 250, 300, 320 1A • Isolamento bobina/contatti: > 2kV
• 400, 500, 600, 800 1A • Isolamento contatto/contatto: > 1kV
• 1000, 1200, 1250 1A
Sovraccaricabilità: SENSORI DI MISURA
• Permanente L1, L2, L3 3×IN
Livello di isolamento 3kV
• Permanente NO 1.2×IN
Frequenza di campionamento 3.2kHz
• Transitorio (1s) 50×IN
Banda passante (-3dB) 150Hz
Assorbimento (IN = 1A/5A) < 0.2 VA
Risoluzione di misura 14bit
DPL-M01
MISURE IN TEMPO REALE REGISTRATORE CRONOLOGICO
Il dispositivo può visualizzare su LCD, in tempo DI EVENTI
reale, le misure di corrente riferite al primario dei • Orologio con datario aggiornabile da PC;
TA, oppure, impostando un rapporto 1:1, le misure • Autonomia di 3 giorni in assenza di alimentazione;
di corrente riferite al secondario dei TA. • Supporto di memorizzazione di tipo Flash-E PROM;
ADATTAMENTO IN FREQUENZA • Registrazione degli eventi di avviamento;
• Registrazione degli eventi di scatto;
Il dispositivo esegue una sintonizzazione • Capacità di registrazione: 100 eventi.
automatica, alla reale frequenza di rete.
L’intervallo utile di misura è compreso tra 47.5Hz RILEVAMENTO STATO INTERRUTTORE
e 52.5Hz. Due ingressi indipendenti optoisolati consentono il
In quest’intervallo sono garantite le precisioni rilevamento della posizione di Aperto (morsetti BO)
ottenute a 50Hz. o di Chiuso (morsetti BC) dell’interruttore.
Tutte le misure visualizzate sono adattate alla reale Gli ingressi dovranno essere stimolati con una
frequenza di rete. tensione di 24Vdc.
PORTE DI COMUNICAZIONE COORDINAMENTO PROTEZIONI
Il dispositivo DPL-M01 dispone di due porte seriali: Mediante un ingresso optoisolato (morsetto EIC) ed
• Porta (COM) seriale RS232 sul frontale; una uscita optoisolata (morsetto EOC), è possibile
• Porta (MODBUS) seriale RS485 sul retro creare una logica di coordinamento gerarchica.
[OPZIONE]. Il sistema richiede una alimentazione separata a
La porta RS232 consente la gestione e 24Vdc (morsetti ±VDC).
configurazione del dispositivo DPL-M01 tramite PC
in locale. UNITÁ DI ELABORAZIONE
La porta RS485 con protocollo Modbus RTU è Il dispositivo è dotato di un Microcontrollore in
dotata di isolamento galvanico a 1kVdc ed è fornita tecnologia RISC a 16bit con funzioni DSP.
con cablaggio a 3 fili ( +485, -485, GND ). L’unità è dotata di sistemi per l’autodiagnosi e il
Le caratteristiche della porta RS485 sono le rilevamento dei guasti interni, quali:
seguenti: • Fail-Safe Clock Monitor - controllo del clock;
• Baudrate = 19200 bps; • Watchdog Timer - controllo del firmware;
• 1 bit di start, 2 bit di stop e nessuna parità. • Low Voltage Detection - controllo della tensione.

210
126

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV901

Pannello di protezione e controllo linea MT PRECISIONE


conforme alla norma ENEL DV901A2-NCI Ed. 1 Campo di misura I4, I12 0,2IN ÷ 18IN
Marzo 2002. Campo di misura Io 0,005IN ÷ 12IN
Protezione di massima corrente 51 bipolare a 3 Campo di misura Vo 0,004VN ÷ 1,2VN
soglie una di sovraccarico, due di cortocircuito; Errore limite di misura <5%
Protezione direzionale di terra 67 a 5 soglie; Variazione dell’errore limite <3%
Protezione contro guasti intermittenti ed Errore limite del tempo <3%±20 ms
evolutivi; Variazione dell’errore limite <1,5%±10 ms
Dispositivo di Richiusura Automatico; Errore d’angolo <2,5°
Dispositivo di comando interruttore; Variazione di errore d’angolo <5°
Interfaccia con PC tramite porta Ethernet. Rapporto di ricaduta 51 >0,95
ALIMENTAZIONE Rapporto di ricaduta 67 >0,9
Tempo di ricaduta <100 ms
DC isolata da terra :110V.±20%
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20% INGRESSI / USCITE DIGITALI
INGRESSI DI MISURA Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e
DV801A;
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili
3 connettori a 50 vie conformi a tabella
fino a 4 mm², conformi alla tabella ENEL LV27.
ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
I4, IN = 1A / 5A
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
I12, IN = 1A / 5A
Ingressi digitali 24Vcc Von= 19 ÷ 35 Vcc
Io, IN = 1A
Uscite di comando a relè:
Vo, VN = 100V
• Portata nominale dei contatti 5A
Sovraccaricabilità:
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
• Permanente I4, I12 3IN
Uscite di segnalazione a relè
• Permanente Io 5IN
• Portata nominale dei contatti 1A
• Permanente Vo 1,3VN
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
• Transitorio(1s) I4, I12, Io 50IN
Risoluzione temporale 1 ms
• Transitorio(1s) Vo 2VN
Tenuta ad impulso (1,2/50μs) 5kV
Assorbimento:
Rigidità dielettrica 2kV ac
• I4, I12 <0,1 VA
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
• Io <0,1 VA
• Vo <1 VA
Tenuta ad impulso (1,2/50μs) 5kV
Rigidità dielettrica 2kV ac
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Frequenza di campionamento 8kHz
Risoluzione di misura 14bit
DV901
USCITA ANALOGICA INTERFACCIA OPERATORE
Campo di generazione: 0 ÷ 6 mA Display alfanumerico 16x2
Rapporto di conversione I12: IN = 5 mA 5 Pulsanti di navigazione
Errore sul fondo scala <1% 15 LED per segnalazioni locali
Tempo di risposta: <300 ms Porta di comunicazione Ethernet
Resistenza di carico: <2 kΩ Commutatore inclusione / esclusione richiusura
2 Pulsanti comando interruttore
MECCANICA LED a croce di visualizzazione posizione interruttore
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19" CARATTERISTICHE CLIMATICHE
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U, Funzionamento -10°C ÷+55°C
con profondità massima di 310mm. Il contenitore Stoccaggio -25°C ÷+70°C
è realizzato in aluzinc®. Umidità: 5% ÷95%
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 6 Kg.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
R G D AT

Dispositivo rivelatore di guasto direzionale e FUNZIONI DI TELESEGNALAZIONE


di assenza tensione, per cabina secondaria
Il dispositivo RGDAT è in grado di segnalare in
MT/BT telecontrollata,
remoto, mediante opportuni contatti a relé, i
e reti esercite con neutro a terra tramite
seguenti eventi:
bobina di Petersen e con neutro isolato.
• guasto per massima corrente di fase (relé T51);
Il dispositivo viene fornito completo di
• guasto per massima corrente di terra (relé T51);
trasduttori di corrente apribili (2 di fase + 1
• guasto direzionale di terra (relé T67);
omopolare) e a richiesta di trasduttori
• presenza tensione sulle fasi (relé TPV).
capacitivi di tensione.
Il dispositivo risulta insensibile ai guasti con durata
ALIMENTAZIONE inferiore o uguale a 40ms.
DC isolata da terra : 24Vcc ± 20% La chiusura dei contatti a relé T51 o T67 indica il
verificarsi di un guasto.
CONDIZIONI DI SERVIZIO La chiusura del contatto a relé TPV indica la
Temperatura di funzionamento: -10 °C ÷ +55 °C presenza tensione, segnalata con una persistenza
Umidità relativa : < 93%. minima di 150ms.
Pressione atmosferica: 70 ÷ 110 kPa. Il dispositivo RGDAT è dotato di un convertitore di
misura a corrente impressa per rilanciare il valore
CONFORMITÁ RMS della corrente di Fase4 misurata.
Il dispositivo è conforme ai criteri normativi La corrente impressa è continua e proporzionale alla
richiesti dalla Tabella Unificata ENEL DY1059. Fase4, con valore nominale di 20mA.
Per corrente di Fase4 nulla, si hanno 4mAcc di
CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE uscita; per corrente di Fase4 nominale (500A) si
Il dispositivo è alloggiato in un contenitore hanno 20mA.
realizzato in lamiera ALUZINC. Una corrente impressa pari a zero indica un
Le dimensioni di ingombro sono le seguenti: malfunzionamento del circuito o un’interruzione
250 x 200mm. del cavo.
Il contenitore è adatto al fissaggio verticale L’uscita a corrente impressa è sovraccaricabile del
mediante viti M5 ed è munito di coperchio 20% e può erogare corrente su carichi che vanno da
facilmente asportabile. zero a 750Ω.
Sul lato inferiore sono presenti le connessioni L’errore di conversione è pari al 10% sul valore
verso i trasduttori di corrente e i partitori nominale.
capacitivi, più un passacavo per le connessioni.
Il dispositivo è dotato di un grado di protezione
IP31.
R G D AT
FUNZIONI DI MISURA LED DI SEGNALAZIONE
Il dispositivo è in grado di acquisire: • un LED di colore arancio per la segnalazione di
• le misure di due correnti di linea; intervento memorizzato a massima corrente
• la misura della corrente omopolare; (SCATTO 51);
• le misure delle tre tensioni di linea. • un LED di colore rosso per la segnalazione di
Attraverso le misure il modulo RGDAT è in grado di intervento memorizzato di tipo direzionale
eseguire controlli di massima corrente sulle fasi e (SCATTO 67);
sulle componenti omopolari, di implementare la • un LED di colore bianco per segnalare il
protezione direzionale di terra e di eseguire in comando di inversione della protezione direzionale
controllo di presenza tensione. di terra;
• tre LED di colore verde per la segnalazione della
COMANDO DI INVERSIONE presenza di tensione sulle fasi (V4 - V8 - V12);
Il dispositivo è dotato di un ingresso logico che • un LED di colore rosso per segnalare il
consente di attivare l’inversione del settore malfunzionamento del dispositivo (ANOMALIA).
d’intervento previsto per la funzione direzionale di Le segnalazioni d’intervento vengono memorizzate.
terra. Quando si verifica un nuovo evento, questo
Questo ingresso è stimolato quando il comune CUD sostituisce la precedente segnalazione.
viene riportato su morsetto UD, dunque non In assenza di alimentazione, le segnalazioni
necessita di alimentazione esterna, ma solo di due memorizzate di guasto andranno perse.
contatti liberi da tensione.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV926

Dispositivo a massima corrente unipolare per il USCITE A RELÉ


controllo del neutro MT in sistemi con bobina di
• Contatti puliti Normalmente Aperti;
Petersen. Il dispositivo è adatto per montaggio
• Isolamento bobina/contatti: >2kVRMS;
su telaio normalizzato da 19" di altezza 3Ue
• Isolamento contatti aperti: >1kVRMS;
larghezza 14 TE. Il grado di protezione assicu-
• Segnale di Avviamento 51N.A [J2:1,J2:2];
rato è IP30 sul frontale e IP20 sul resto del
• Portata nominale dei contatti: 5A;
Rack.
• Potere di interruzione (L/R=40ms): 0.2A
INGRESSO ANALOGICO • Comando di Scatto 51N.S [J2:3,J2:4];
IN CORRENTE • Portata nominale dei contatti: 5A;
• Potere di interruzione (L/R=40ms): 0.5A;
• Doppia portata nominale IN distinta:
5ARMS [J1:1,J1:2] / 1ARMS [J1:3,J1:2]; USCITA DI TELESEGNALAZIONE
• Sovraccaricabilità 50 IN; • IN = 5mACC
• Classe di precisione: 0.5%; • RLMAX = 2kΩ;
• Saturazione sulla misura al 120% del fondo
scala impostato; CARATTERISTICHE CLIMATICHE
• Errore sul valore misurato: <1%; • Funzionamento: -10°C ÷ +55°C;
• Livello di isolamento: >2kVRMS; • Stoccaggio: -25°C ÷ +70°C;
• Frequenza di campionamento: 1.6kHz; • Umidità: 5% ÷ 95%.
• Risoluzione per Fondo Scala: 14bit;
PESO/INGOMBRO/CONSUMO
TRIGGER DI INTERVENTO 0.8kg - 70×128×179 mm (L×A×P) - 2.64VA.
DELLA PROTEZIONE
CONFORMITÀ NORMATIVE
• Soglia di avviamento su valore RMS;
ENEL DV926A2NCI Ed.2 Gennaio 2006;
• Parametri impostabili tramite interfaccia seriale
CEI 61000-6-2 "Immunità per ambienti industriali";
e software di comunicazione;
CEI 61000-6-4 "Emissione in ambienti industriali";
• Corrente nominale IN: 1ARMS / 5ARMS;
ENEL RCLI01 "Prova di compatibilità climatica" L4;
• Regolazione livelli di intervento: 0.02IN÷1IN
ENEL GLI01 "Prova di tenuta ad impulso" L4;
a passi di 0.01IN;
ENEL GLI02 "Prova di rigidità dielettrica" L4;
• Regolazione dei tempi di intervento:
ENEL GLI03 "Misura di resistenza di isolamento" L4;
40ms÷2000ms a passi di 10ms;
DV1501A "Sovraccaricabilità amperometrica".
• Errore limite sul tempo di intervento:
<2% ±20ms, garantito nell'intervallo di ALIMENTAZIONE AUSILIARIA
frequenza da 47Hz a 53Hz; VN=110V al ±20% [J2:7,J2:8], in corrente
continua e flottante rispetto a terra, funzionante
anche con polarità invertita.
Sovraccaricabilità 2VN.
DV926
INTERVALLO DI FREQUENZA UTILE
Il dispositivo opera una sintonizzazione
automatica alla reale frequenza di rete,
con un intervallo utile compreso
tra 47Hz e 53Hz.

VISTA FRONTALE SCHEMA INSERZIONE

70
128

VISTA POSTERIORE VISTA LATERALE

57
146,2
111,2

170,2

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV907

ALIMENTAZIONE

APERTO PROVA RELE


AN.GRAVE BOBINA

AN.SISTEMA LIVEL.OLIO ALLARME ALLARME ALL.TEMP. An DAN An DAN FINE An.IMS INCL/ESCL
INIEZIONE An.MOTORE TEMPER.RA BULCCHOLZ RES.ZA GRAVE LIEVE CORSA DAN
SCATTO RES.ZA SER.PAR. BOBINA SER.PAR.
CHIUSO RESET

Pannello di protezione e controllo INTERFACCIA OPERATORE


congiuntore sbarre MT conforme alla Display alfanumerico 16x2
norma ENEL DV907A2 Ed. 2 Dicembre 5 Pulsanti di navigazione
1998. 15 LED per segnalazioni locali
• Dispositivo di comando interruttore Porta di comunicazione Ethernet
• Interfaccia con un PC tramite porta 2 Pulsanti per comando interruttore
Ethernet LED a croce di visualizzazione posizione interruttore
ALIMENTAZIONE CARATTERISTICHE CLIMATICHE
DC isolata da terra :110V.±20% Funzionamento -10°C ÷+55°C
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20% Stoccaggio -25°C ÷+70°C
INGRESSI / USCITE DIGITALI Umidità 5% ÷95%
Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC
e DV801A;
2 connettori a 50 vie conformi a tabella
ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
Uscite di comando a relè:
• Portata nominale dei contatti 5A
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
Uscite di segnalazione a relè:
• Portata nominale dei contatti 1A
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
Risoluzione temporale 1 ms
Tenuta ad impulso (1,2/50μs) 5kV
Rigidità dielettrica 2kV ac
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
MECCANICA
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19"
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U,
con profondità massima di 310mm. Il contenitore
è realizzato in aluzinc ®.
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 6 Kg.
DV907

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV910

Pannello di protezione e controllo rifasamento PRECISIONE


MT conforme alla norma ENEL DV910A2-NC Campo di misura I4, I12 0,2IN ÷ 18IN
Ed. 2 Maggio 2001. Campo di misura Io 0,005IN ÷ 1,2IN
• Protezione di massima corrente 51 bipolare Campo di misura Vo 0,004VN ÷ 1,2VN
ad una soglia Campo di misura V 4-8 0,8VN ÷ 1,8VN
• Protezione direzionale di terra 67 a 2 soglie Campo di misura Id 0,008IN ÷ 2,4IN
• Protezione di massima tensione 59V Errore limite di misura <5%
• Protezione di massima corrente unipolare Variazione dell’errore limite <3%
differenziale 87 Errore limite del tempo <3%±20 ms
• Interfaccia con PC tramite porta Ethernet Variazione dell’errore limite <1,5%±10 ms
ALIMENTAZIONE Errore d’angolo <2,5°
Variazione di errore d’angolo <5°
DC isolata da terra :110V.±20%.
Rapporto di ricaduta 51, 87 >0,95
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20%;
Rapporto di ricaduta 67 >0,9
INGRESSI DI MISURA Rapporto di ricaduta 59V <0,9
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili Tempo di ricaduta <100 ms
fino a 4 mm2 conformi alla tabella ENEL LV27. INGRESSI / USCITE DIGITALI
I4, IN = 1A / 5A
Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e
I12, IN = 1A / 5A
DV801A;
Io, IN = 1A
3 connettori a 50 vie conformi a tabella
Vo, VN = 100V
ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
V 4-8, VN = 100V
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
Id, IN = 1A
Uscite di comando a relè:
Sovraccaricabilità:
• Portata nominale dei contatti 5A
• Permanente I4, I12, Id 3IN
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
• Permanente Io 5IN
Uscite di segnalazione a relè:
• Permanente Vo, V 4-8 1,3VN
• Portata nominale dei contatti 1A
• Transitorio(1s) I4, I12, Io, Id 50IN
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
• Transitorio(1s) Vo, V 4-8 2VN
Risoluzione temporale 1 ms
Assorbimento:
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
• I4, I12 <0,1 VA
Rigidità dielettrica 2kV ac
• Io, Id <0,1 VA
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
• Vo, V 4-8, <1 VA
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
Rigidità dielettrica 2kV ac
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Frequenza di campionamento 8kHz
Risoluzione di misura 14bit
DV910
USCITE ANALOGICHE INTERFACCIA OPERATORE
Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e Display alfanumerico 16x2
DV801A; 5 Pulsanti di navigazione
Campo di generazione 0 ÷ 6 mA 16 LED per segnalazioni locali
Rapporto di conversione I12 IN = 5 mA Porta di comunicazione Ethernet
Errore sul fondo scala ≤1% 2 Pulsanti per comando interruttore
Tempo di risposta ≤300 ms LED a croce di visualizzazione posizione interruttore
Resistenza di carico ≤2 kΩ
CARATTERISTICHE CLIMATICHE
MECCANICA Funzionamento -10°C ÷ +55°C
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19" Umidità 5% ÷ 95%
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U,
con profondità massima di 310mm.
Il contenitore è realizzato in in aluzinc ® .
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 6 Kg.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV920

Pannello di protezione e controllo trasformatore PRECISIONE


lato AT conforme alla norma ENEL DV920A2NCI Campo di misura I4, I12, I8 0,4IN ÷ 18IN
Ed. 1 Ottobre 2001. Campo di misura Valim 0,75VN ÷ 1,2VN
Protezione di massima corrente 51 tripolare ad 2 Errore limite di misura <5%
soglie; Variazione dell’errore limite <3%
Protezione di minima tensione tensione cc 80S a Errore limite del tempo <3%±20 ms
una soglia ; Variazione dell’errore limite <1,5%±10 ms
Relè di discordanza poli; Rapporto di ricaduta 51 >0,95
Dispositivo di comando interruttore; Rapporto di ricaduta 80S <1,05
Interfaccia con un PC tramite porta Ethernet; Tempo di ricaduta <100 ms
ALIMENTAZIONE INGRESSI / USCITE DIGITALI
DC isolata da terra :110V.±20% Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20% DV801A;
INGRESSI DI MISURA 3 connettori a 50 vie conformi a tabella
ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
fino a 4 mm² conformi alla tabella ENEL LV27.
Uscite di comando a relè:
I4, IN = 1A / 5A
• Portata nominale dei contatti 5A
I12, IN = 1A / 5A
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
I8, IN = 1A / 5A
Uscite di segnalazione a relè:
Valim, VN =110 V
• Portata nominale dei contatti 1A
Sovraccaricabilità:
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
• Permanente I4, I12, I8 3xIN
Risoluzione temporale 1 ms
• Transitorio(1s) I4, I12, I8 50xIN
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
Assorbimento
Rigidità dielettrica 2kV ac
• I4, I12, I8 <0,1 VA
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
Rigidità dielettrica 2kV ac MECCANICA
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola
Frequenza di campionamento 8kHz
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19"
Risoluzione di misura 14bit
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U,
con profondità massima di 310mm. Il contenitore
è realizzato in in aluzinc ® .
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 6 Kg.
DV920
INTERFACCIA OPERATORE CARATTERISTICHE CLIMATICHE
Display alfanumerico 16x2 Funzionamento -10°C ÷ +55°C
5 Pulsanti di navigazione Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
26 LED per segnalazioni locali Umidità 5% ÷ 95%
Porta di comunicazione Ethernet
2 Pulsanti per comando interruttore
LED a croce di visualizzazione posizione interruttore

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV922

Pannello di protezione e controllo trasformatore PRECISIONE


formatore di neutro conforme alla norma ENEL Campo di misura I4, I12 0,2IN ÷ 18IN
DV922A2NC Ed. 2 Maggio 2001. Campo di misura Io 0,005IN ÷ 1,2IN
• Protezione di massima corrente 51 bipolare a Campo di misura Vo 0,004VN ÷ 1,2VN
una soglia Campo di misura IN 0,04IN ÷ 12IN
• Protezione direzionale di terra 67 a 2 soglie Errore limite di misura <5%
• Protezione di massima corrente di neutro 51.N Variazione dell’errore limite <3%
a 2 soglie; Errore limite del tempo <3%±20 ms
• Dispositivo di comando interruttore Variazione dell’errore limite <1,5%±10 ms
• Interfaccia PC tramite porta Ethernet Errore d’angolo <2,5°
ALIMENTAZIONE Variazione di errore d’angolo <5°
Rapporto di ricaduta 51, 51.N >0,95
DC isolata da terra :110V.±20%.
Rapporto di ricaduta 67 >0,9
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20%;
Tempo di ricaduta 51, 67 <100 ms
INGRESSI DI MISURA Tempo di ricaduta 51.N <90 ms
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili INGRESSI / USCITE DIGITALI
fino a 4 mm2 conformi alla tabella ENEL LV27.
Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e
I4, IN = 1A / 5A
DV801A;
I12, IN = 1A / 5A
3 connettori a 50 vie conformi a tabella
Io, IN = 1A
ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
Vo, VN = 100V
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
IN, IN = 1A
Uscite di comando a relè:
Sovraccaricabilità:
Portata nominale dei contatti 5A
Permanente I4, I12, IN 3IN
Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
Permanente Io 5IN
Uscite di segnalazione a relè:
Permanente Vo 1,3VN
Portata nominale dei contatti 1A
Transitorio(1s) I4, I12, Io, IN 50IN
Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
Transitorio(1s) Vo 2VN
Risoluzione temporale 1 ms
Assorbimento:
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
I4, I12 <0,1 VA
Rigidità dielettrica 2kV ac
Io, IN <0,1 VA
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Vo <1 VA
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
Rigidità dielettrica 2kV ac
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Frequenza di campionamento 8kHz
Risoluzione di misura 14bit
DV922
USCITA ANALOGICA INTERFACCIA OPERATORE
Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e Display alfanumerico 16x2
DV801A; 5 Pulsanti di navigazione
Campo di generazione 0 ÷ 6 mA 16 LED per segnalazioni locali
Rapporto di conversione I12 IN = 5 mA Porta di comunicazione Ethernet
Rapporto di conversione IN 10IN = 5 mA 2 Pulsanti per comando interruttore
Errore sul fondo scala ≤1% LED a croce di visualizzazione posizione interruttore
Tempo di risposta ≤300 ms
Resistenza di carico ≤2 kΩ CARATTERISTICHE CLIMATICHE
Funzionamento -10°C ÷ +55°C
MECCANICA Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola Umidità 5% ÷ 95%
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19"
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U,
con profondità massima di 310mm.
Il contenitore è realizzato in in aluzinc ® .
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 6 Kg.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV925

Pannello di protezione e controllo PRECISIONE


trasformatore lato MT conforme alla norma Campo di misura I4, I12 0,2IN ÷ 2,4IN
ENEL DV925A2-NCI Ed. 1 Ottobre 2001. Campo di misura Vo 0,004VN ÷ 1,2VN
• Protezione di massima corrente 51 bipolare Campo di misura V 4-8, V 8-12 0,08VN ÷ 1,8VN
ad una soglia Errore limite di misura <5%
• Protezione di massima tensione 59V a 2 Variazione dell’errore limite <3%
soglie Errore limite del tempo <3%±20 ms
• Protezione di massima tensione omopolare Variazione dell’errore limite <1,5%±10 ms
59Vo ad una soglia Rapporto di ricaduta 51, 59V, 59Vo >0,95
• Rilevazione presenza tensione 27 a 2 soglie Rapporto di ricaduta 27 <1,05
• Dispositivo di comando interruttore Tempo di ricaduta <100 ms
• Interfaccia PC tramite porta Ethernet
INGRESSI / USCITE DIGITALI
ALIMENTAZIONE Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e
DC isolata da terra :110V.±20% DV801A;
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20% 3 connettori a 50 vie conformi a tabella
INGRESSI DI MISURA ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili
Uscite di comando a relè:
fino a 4 mm2 conformi alla tabella ENEL LV27.
• Portata nominale dei contatti 5A
I4, IN = 1A / 5A
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
I12, IN = 1A / 5A
Uscite di segnalazione a relè:
Vo, VN = 100V
• Portata nominale dei contatti 1A
V 4-8, VN = 100V
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
V 8-12, VN = 100V
Risoluzione temporale 1 ms
Sovraccaricabilità:
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
• Permanente I4, I12 3IN
Rigidità dielettrica 2kV ac
• Permanente Vo, V 4-8,, V 8-12 1,3VN
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Transitorio(1s) I4, I12, Io 50IN
Transitorio(1s) Vo, V 4-8,, V 8-12 2VN CARATTERISTICHE CLIMATICHE
Assorbimento Funzionamento -10°C ÷ +55°C
• I4, I12 <0,1 VA Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
• Vo, V 4-8,, V 8-12 <1 VA Umidità 5% ÷ 95%
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
Rigidità dielettrica 2kV ac
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Frequenza di campionamento 8kHz
Risoluzione di misura 14bit
DV925
USCITE ANALOGICHE INTERFACCIA OPERATORE
Campo di generazione 0 ÷ 6 mA Display alfanumerico 16x2
Rapporto di conversione I12 IN = 5 mA 5 Pulsanti di navigazione
Rapporto di conversione P PN = 5 mA 16 LED per segnalazioni locali
Rapporto di conversione Q QN = 5 mA Porta di comunicazione Ethernet
Errore sul fondo scala ≤1% 2 Pulsanti per comando interruttore
Tempo di risposta ≤300 ms LED a croce di visualizzazione posizione interruttore
Resistenza di carico ≤2 kΩ
MECCANICA
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19"
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U,
con profondità massima di 310mm.
Il contenitore è realizzato in in aluzinc ® .
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 6 Kg.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV933

Pannello di protezione e controllo regolazione PRECISIONE


della tensione MT per trasformatore AT/MT Campo di misura I4, I12 0,1IN ÷ 2,4IN
conforme alla norma ENEL DV933A2 Ed. 2 Campo di misura V 4-12 0,4VN ÷ 1,2VN
Maggio 2001. Campo di misura I12co 0,1IN ÷ 1,5IN
• Protezione di massima corrente 51 tripolare a Errore limite di misura <5%
2 soglie Variazione dell’errore limite <3%
• Regolatore Automatico di Tensione RAT Rapporto di ricaduta 51 >0,95
• Interfaccia PC tramite porta Ethernet Tempo di ricaduta <100 ms
ALIMENTAZIONE INGRESSI / USCITE DIGITALI
DC isolata da terra :110V.±20% Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20% DV801A;
INGRESSI DI MISURA 2 connettori a 50 vie conformi a tabella
ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
fino a 4 mm² conformi alla tabella ENEL LV27.
Uscite di comando a relè:
I4, IN = 1A / 5A
• Portata nominale dei contatti 5A
I12, IN = 1A / 5A
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
I8, IN = 1A / 5A
Uscite di segnalazione a relè:
V 4-12, VN = 100V
• Portata nominale dei contatti 1A
I12co, IN = 1A / 5A
• Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
Sovraccaricabilità:
Risoluzione temporale 1 ms
• Permanente I4, I12, I8, I12co 3IN
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
• Permanente V 4-12 1,3VN
Rigidità dielettrica 2kV ac
Transitorio(1s) I4, I12, I8, I12co 50IN
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
Transitorio(1s) V 4-12 2VN
Assorbimento CARATTERISTICHE CLIMATICHE
• I4, I12, I8, I12co <0,1 VA Funzionamento -10°C ÷ +55°C
• V 4-12, <1 VA Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV Umidità 5% ÷ 95%
Rigidità dielettrica 2kV ac
Resistenza d’isolamento >100 MΩ USCITA ANALOGICA
Frequenza di campionamento 8kHz Campo di generazione 0 ÷ 6 mA
Risoluzione di misura 14bit Rapporto di conversione V 4-12 VN = 5 mA
Errore sul fondo scala ≤1%
Tempo di risposta ≤300 ms
Resistenza di carico ≤2 kΩ
DV933
MECCANICA INTERFACCIA OPERATORE
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola Display alfanumerico 16x2
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19" 5 Pulsanti di navigazione
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U, 20 LED per segnalazioni locali
con profondità massima di 310mm. Porta di comunicazione Ethernet
Il contenitore è realizzato in in aluzinc ® . 2 Pulsanti Aumenta / Diminuisci
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 6 Kg.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV945

Pannello di protezione e controllo linea AT PRECISIONE


conforme norma ENEL DV945A2 Ed. 3 Campo di misura I4 0,2IN ÷ 1,2IN
Dicembre 1998. Campo di misura V 4, V 4-8 0,004VN ÷ 1,2VN
Richiusura automatica rapida DRA; Errore limite di misura <5%
Richiusura automatica lenta DRA; Variazione dell’errore limite <3%
Relè di mancanza tensione;
Relè di discordanza poli; INGRESSI / USCITE DIGITALI
Funzione MAI; Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC e
Dispositivo di comando interruttore; DV801A;
Interfaccia PC tramite porta Ethernet; 1 connettori a 75 vie e 1 a 50 vie conformi a tabella
ALIMENTAZIONE ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
DC isolata da terra :110V.±20% Uscite di comando a relè:
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20% • Portata nominale dei contatti 5A
INGRESSI DI MISURA • Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
Connettore CM per misure conforme alla norma Uscite di segnalazione a relè:
ENEL DV1045A2 Ed. 3 Dicembre 1998. • Portata nominale dei contatti 1A
I4, IN = 1A / 5A • Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
V 4, VN = 100V Risoluzione temporale 1 ms
V 4-8, VN = 100V Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
Sovraccaricabilità: Rigidità dielettrica 2kV ac
• Permanente I4 3IN Resistenza d’isolamento >100 MΩ
• Permanente Io 5IN USCITE ANALOGICHE
• Permanente V 4, V 4-8 1,3VN
• Transitorio(1s) I4 50IN Campo di generazione 0 ÷ 6 mA
• Transitorio(1s) V 4, V 4-8 2VN Rapporto di conversione I4 IN = 5 mA
Assorbimento: Rapporto di conversione V 4-8 VN = 5 mA
• I4 <0,1 VA Rapporto di conversione P PN = 5 mA
• V 4, V 4-8, <1 VA Errore sul fondo scala ≤1%
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV Tempo di risposta ≤300 ms
Rigidità dielettrica 2kV ac Resistenza di carico ≤2 kΩ
Resistenza d’isolamento >100 MΩ CARATTERISTICHE CLIMATICHE
Frequenza di campionamento 8kHz
Funzionamento -10°C ÷ +55°C
Risoluzione di misura 14bit
Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
Umidità 5% ÷ 95%
DV945
MECCANICA INTERFACCIA OPERATORE
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola Display alfanumerico 16x2
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19" 5 Pulsanti di navigazione
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U, 37 LED per segnalazioni locali
con profondità massima di 310mm. Porta di comunicazione Ethernet
Il contenitore è realizzato in in aluzinc ® . Commutatore inclusione / esclusione richiusura
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul 2 Pulsanti per comando interruttore
contenitore. Peso 6 Kg. LED a croce di visualizzazione posizione interruttore

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV6903

Pannello di protezione differenziale PRECISIONE


trasformatori AT/MT conforme alla norma Campo di misura Id 0,08IN ÷ 36IN
ENEL DV6903RO Ed. 1 Maggio 2007. Campo di misura Ir 0,005IN ÷ 2,4IN
• Protezione di massima corrente differenziale Campo di misura I4a, I8a, I12a 0,1IN ÷ 48IN
87T a 2 soglie Campo di misura I4m, I8m, I12m 0,1IN ÷ 48IN
• Protezione di ritenuta sulla 2a e 5a armonica Errore limite di misura <5%
di corrente Variazione dell’errore limite <3%
• Protezione di massima corrente residua Errore limite del tempo <3%±20 ms
51N a 3 soglie Variazione dell’errore limite <1,5%±10 ms
• Protezione di massima corrente 51 a 3 soglie Tempo di ricaduta <100 ms
• Interfaccia PC tramite porta Ethernet
INGRESSI / USCITE DIGITALI
ALIMENTAZIONE
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili fino
DC isolata da terra :110V.±20% a 2,5 mm² conformi alla tabella ENEL LV27.
AC isolata da terra :110 ÷230V.±20% Uscite di comando a relè:
INGRESSI DI MISURA • Portata nominale dei contatti 5A
Morsetti estraibili a vite, per conduttori flessibili • Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
fino a 4 mm² conformi alla tabella ENEL LV27. Uscite di segnalazione a relè:
Id, IN = 1A / 5A • Portata nominale dei contatti 1A
Ir, IN = 1A / 5A • Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
I4a, IN = 1A / 5A Risoluzione temporale 1 ms
I8a, IN = 1A / 5A Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV
I12a, IN = 1A / 5A Rigidità dielettrica 2kV ac
I4m, IN = 1A / 5A Resistenza d’isolamento >100 MΩ
I8m, IN = 1A / 5A CARATTERISTICHE CLIMATICHE
I12m, IN = 1A / 5A
Funzionamento -10°C ÷ +55°C
Sovraccaricabilità:
Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
• Permanente 3IN
Umidità 5% ÷ 95%
• Transitorio(1s) 50IN
Assorbimento INTERFACCIA OPERATORE
• Id, Ir, I4a, I8a, I12a, I4m, I8m, I12m <0,1 VA Display alfanumerico 16x2
Tenuta ad impulso (1,2/50 µs) 5kV 5 Pulsanti di navigazione
Rigidità dielettrica 2kV ac 16 LED per segnalazioni locali
Resistenza d’isolamento >100 MΩ Porta di comunicazione Ethernet
Frequenza di campionamento 8kHz
Risoluzione di misura 14bit
DV6903
MECCANICA
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19"
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 3U,
con profondità massima di 310mm, la larghezza
del pannello è pari a 241,3 mm 19”/2.
Il contenitore è realizzato in in aluzinc ® .
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
contenitore. Peso 3 Kg.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV928

Il DV928A2-NCI è un dispositivo di N° 2 Uscite di Comando a Relè:


monitoraggio per Cabine Primarie Unificate • Contatti puliti normalmente aperti, a tre scambi
gestite con neutro isolato o a neutro • Portata nominale dei contatti: 16A
compensato. • Potere di interruzione a 110V (40ms): 0.6A
Il dispositivo ha il fine di valutare • Isolamento bobina/contatti: >2kVRMS
l’efficacia dei sistemi di estinzione dei guasti a • Isolamento contatti aperti: >1kVRMS
terra sulle reti MT a neutro isolato o
compensato e di effettuare funzioni di MEMORIA NON VOLATILE
monitoraggio impianto utili ai fini diagnostici Flash da 64Mb.
come il controllo dei tempi di apertura
interruttori MT e shunt. PESO/INGOMBRO/CONSUMO
20kg – 482,6×443,5×250.5mm (L×A×P) – 5 W.
ALIMENTAZIONE
+110V al ±20%, in continua e flottante, INTERFACCE DI COMUNICAZIONE
funzionante anche a polarità inversa. • Una porta seriale RS232 per le tarature e le
operazioni di monitoraggio sul dispositivo
INGRESSI DIGITALI
• Una porta RS485 per invio degli stati di ingresso
N° 206 Ingressi Digitali a 24 Vcc: tramite protocollo MODBUS
• Ingressi con tensione per l'attivazione
di ampiezza liberamente applicabile entro: AGGIORNAMENTI SOFTWARE
+20V ÷ +30V, in continua Il programma di controllo della macchina può
• Risoluzione temporale: 5ms essere aggiornato attraverso l'interfaccia RS232
• Livello di isolamento: > 2kVRMS posta sul fronte, con il dispositivo in funzione.

N° 49 Ingressi Digitali a 110 Vcc:


CARATTERISTICHE CLIMATICHE
• Ingressi con tensione per l'attivazione Funzionamento -10°C ÷ +55°C
di ampiezza liberamente applicabile entro: Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
+80V ÷ +135V, in continua Umidità 5% ÷ 95%
• Risoluzione temporale: 5ms GRADO DI PROTEZIONE
• Livello di isolamento: > 2kVRMS
IP30 sul frontale e IP20 sul resto del Rack.
USCITE DIGITALI
MONTAGGIO
N° 18 Uscite di Segnalazione a Relè:
• Contatti puliti normalmente aperti Telaio normalizzato da 19" di altezza 10U.
(tranne ANOMALIA INTERNA e SIRENA)
• Portata nominale dei contatti: 10A
• Potere di interruzione a 110V (40ms): 0.3A
• Isolamento bobina/contatti: >2kVRMS
• Isolamento contatti aperti: >1kVRMS
DV928

VISTA FRONTALE VISTA SUPERIORE

482,6 226

426
443,5

VISTA POSTERIORE VISTA LATERALE

247,5
443,5

443,5

430

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DV947

L'Oscilloperturbografo CPT Engineering è un INGRESSI DIGITALI


dispositivo di acquisizione dati con funzione di N°128 canali Digitali:
registrazione eventi.Il progetto è stato svilup- • Ingressi in continua, non polarizzati, con tensione
pato secondo la specifica Enel DV1047A2-NC liberamente applicabile da un minimo di 18V ad un
Ed.III del Giugno 2005. massimo di 135V
ALIMENTAZIONE • Risoluzione temporale: 400µs
• Isolamento: 2kVRMS – Impulso: 5kV
110Vcc ±20%
MECCANICA SINCRONISMO
Ad ogni registrazione è associato il riferimento di
Telaio normalizzato 19"/9U.
data e ora, sincronizzato tramite sistema di
Grado di prot. IP30 sul frontale, IP20 altrove.
ricezione satellitare GPS integrato o impostabile
CARATTERISTICHE CLIMATICHE dall’operatore mediante una sincronizzazione con
data e ora di Windows.
Funzionamento -10°C ÷ +55°C
Stoccaggio -25°C ÷ +70°C CAMPIONAMENTO
Umidità 5% ÷ 95% • Frequenza di campionamento sincrona per i 32
INGRESSI ANALOGICI analogici e per i 128 digitali.
• Frequenze di campionamento analogico:
N°8 canali di Tensione
1. 12.5kHz » 250campioni × 20ms
• Portata nominale 400VRMS
2. 10.0kHz » 200campioni × 20ms
• Classe di precisione nominale 0.2%
3. 5.0kHz » 100campioni × 20ms
• Intervallo utile 4VRMS ÷ 700VRMS
4. 2.5kHz » 50campioni × 20ms
• Errore massimo nell'intervallo utile 1%
• Frequenza di campionamento digitale:
• Fondoscala 800VRMS
2.5kHz » 50campioni × 20ms
• Risoluzione differenziale 16bit
• Isolamento 2kVRMS – Impulso: 5kV CAPACITÁ MEMORIA
• Banda Passante 3.25kHz 512Mb che determinano le seguenti capacità:
N°24 canali di Corrente: • 8 minuti – 12.5kHz
• Portate nominali 1ARMS / 5ARMS • 10 minuti – 10.0kHz
• Classe di precisione nominale 0.2% • 18 minuti – 5.0kHz
• Intervallo utile 1ARMS 0.04ARMS ÷ 30ARMS • 32 minuti – 2.5kHz
• Intervallo utile 5ARMS 0.2ARMS ÷ 150ARMS • Fino a 999 eventi indipendenti
• Errore massimo nell'intervallo utile 2.5% • Memoria Circolare o a Riempimento
• Fondoscala su 1ARMS 36ARMS
• Fondoscala su 5ARMS 180ARMS CONSUMO
• Risoluzione differenziale 16bit Nominale: 42VA - Massimo: 55VA
• Isolamento 2kVRMS – Impulso 5kV
• Banda Passante 3.25kHz
DV947
AVVIAMENTO REGISTRAZIONI DURATA REGISTRAZIONE
Canali Analogici: • Memoria di Pre–Guasto:
• Soglia Minima RMS; 40ms ÷ 1s, a intervalli da 40ms;
• Soglia Massima RMS; • Memoria di Guasto:
• Soglia di Gradiente; 80ms ÷ 60s, a intervalli da 40ms;
• Abilitazione del trigger indipendente su ogni • Memoria di Post–Guasto:
canale e su ciascuna delle tre soglie di intervento a 80ms ÷ 1s, a intervalli da 40ms.
disposizione;
• Disabilitazione automatica del trigger per FUNZIONI SPECIALI
superamento delle soglie, fino al ripristino dei valori Monitoraggio in tempo reale delle
entro le soglie. acquisizioni:
Canali Digitali: • MONITOR ANALOGICO;
• Fronte di discesa; • MONITOR DIGITALE.
• Fronte di salita; Modalità TEST RELE’, per la verifica delle
• Cambi di stato; uscite, con pilotaggio software dei contatti.
• Abilitazione al trigger impostabile in modo Il Firmware può essere aggiornato In-Circuit
indipendente su ogni canale, utilizzando una delle attraverso la porta Ethernet.
tre modalità di intervento.
Combinazioni di Avviamenti:
PORTE DI COMUNICAZIONE
Con tre selettori è possibile impostare la • Porta Ethernet 10/100Mbps con protocollo
combinazione AND oppure OR fra i gruppi di di rete TCP/IP e funzione di download automatico,
segnale abilitati al trigger, ottenendo 8 possibili interruzione e ripresa del download;
combinazioni logiche di avviamento fra segnali • Due porte RS-232C da 9.6kbps a 57.6kbps,
analogici e digitali. con funzione di download automatico, interruzione
Trigger Manuale: e ripresa del download.
Attraverso il software in dotazione è possibile PESO E INGOMBRO
avviare una registrazione manuale, senza la
16.8kg – dimensioni: 482X400X246mm
necessità di un trigger attivo sugli ingressi.
(LarghezzaXAltezzaXProfondità).

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
DQ2026

ALIMENTAZIONE

APERTO PROVA RELE


AN.GRAVE BOBINA

AN.SISTEMA LIVEL.OLIO ALLARME ALLARME ALL.TEMP. An DAN An DAN FINE An.IMS INCL/ESCL
INIEZIONE An.MOTORE TEMPER.RA BULCCHOLZ RES.ZA GRAVE LIEVE CORSA DAN
SCATTO RES.ZA SER.PAR. BOBINA SER.PAR.
CHIUSO RESET

Pannello di comando e controllo IMS e allarmi MECCANICA


bobina di Petersen conforme alla norma ENEL
Il dispositivo è contenuto in un pannello a scatola
DQ2026A2-NCI Dicembre 2008.
adatto per montaggio su telai normalizzati da 19"
• Comando interruttore di manovra
(Norma CEI/48) pari a 482,6mm, di altezza 1U,
sezionatore IMS
con profondità massima di 400mm. Il contenitore
• Segnalazione allarmi bobina di Petersen
è realizzato in in aluzinc ® .
• Protezione contro guasti intermittenti ed
Grado di protezione IP30 sul fronte e IP20 sul
evolutivi
contenitore. Peso 4 Kg.
• Dispositivo di Richiusura Automatico
INTERFACCIA OPERATORE
2 Pulsanti di per prova relè e reset
ALIMENTAZIONE 14 LED per segnalazioni locali
DC isolata da terra :110V±20% 2 Pulsanti comando interruttore
AC isolata da terra :110 ÷230V±20% LED a croce di visualizzazione posizione interruttore

INGRESSI / USCITE DIGITALI


Contatti conformi a tabella ENEL DV 1002A2NC
e DV801A;
2 connettori a 50 vie conformi a tabella
ENEL DV 1002A2NC e DV801A;
Ingressi digitali 110Vcc Von= 80 ÷ 160 Vcc
Ingressi digitali 24Vcc Von= 19 ÷ 35 Vcc
Uscite di comando a relè:
Portata nominale dei contatti 5A
Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,5A
Uscite di segnalazione a relè:
Portata nominale dei contatti 1A
Potere di apertura a110 Vcc L/R = 40 ms 0,3A
Risoluzione temporale 1 ms
Tenuta ad impulso (1,2/50μs) 5kV
Rigidità dielettrica 2kV ac
Resistenza d’isolamento >100 MΩ
CARATTERISTICHE CLIMATICHE
Funzionamento -10°C ÷+55°C
Stoccaggio -25°C ÷+70°C
Umidità 5% ÷95%
DQ2026

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
µ R E CO R D E R C M/CT

Datalogger di corrente per rete di distribuzione CARATTERISTICHE DI MISURA


BT per la registrazione e la documentazione Il datalogger è dotato di uno/tre ingressi di misura
dei valori di corrente. in corrente.
Viene realizzato in versione monofase (CM) Il calcolo del vero valore efficace (TRMS) avviene
e trifase (CT). nel campo di misura 0 A ÷ 2500 A RMS.
ALIMENTAZIONE Il sistema di acquisizione determina in modo
automatico la reale frequenza di rete, adattandosi
Pile alcaline a 9V tipo PP3 modello MN1604 ad essa da 47.5 Hz a 52.5 Hz.
conformi allo standard IEC 6LR61. Il dispositivo necessita di circa 20 minuti per il
L’alloggiamento batteria ha un grado di warm-up.
protezione IP20 verso i circuiti con tensioni L’errore sul valore misurato è minore o uguale allo
pericolose. 0.8% più il livello di risoluzione adottato, che è pari
La batteria in dotazione garantisce un’autonomia a 2 A RMS.
di registrazione superiore a 4 mesi, avendo L’intervallo di misura è il tempo di attesa tra una
impostato un intervallo di misura di 6 s. misura e la successiva, impostabile tramite software
La conservazione dati è praticamente effettivata ad un valore compreso tra 1 s e 60 s, con passo di
in quanto basata su memorie non volatili di tipo regolazione di 1 s.
Flash. Il dispositivo garantisce la memorizzazione dei dati
CONDIZIONI DI SERVIZIO di registrazione per un periodo continuo di 410 ore,
Temperatura di funzionamento: -10 °C ÷ +60 °C. avendo impostato un intervallo di misura di 6 s.
Altitudine: da 0 m a 2000 m sul livello del mare. La misura viene eseguita con una frequenza di
Umidità relativa: da 0% fino al 90%. campionamento pari a 1.6 kHz.
Ambiente esposto a salsedine e polvere GESTIONE DELLA MEMORIA
industriale.
Tramite software è possibile impostare la gestione
Grado di inquinamento:
della memoria con due opzioni: circolare o a
2 secondo CEI EN 61010-1.
riempimento.
PRESCRIZIONI DI SICUREZZA Nella gestione circolare viene attivato un algoritmo
Conforme alla Direttiva CEE 93/68. che, una volta saturata la memoria elimina
Sovratensione CAT III 600 V, classe parzialmente i dati memorizzati, sostituendoli con
d’isolamento 2. quelli misurati ad intervalli di tempo multipli rispetto
al valore precedente.
COMPATIBILITÁ ELETTROMAGNETICA Questa gestione continua fino all’arresto manuale
Il dispositivo soddisfa i requisiti indicati nelle o fino al raggiungimento del limite massimo per
norme CEI EN 61000-6-3, 61000-6-2, 61326-1. l’intervallo di misura. .
µ R E CO R D E R C M/CT
SONDE DI MISURA INTERFACCIA UTENTE
Il dispositivo ha in dotazione una sonda di misura Sul contenitore sono visibili le seguenti interfacce
con cavo di lunghezza 2.5 m e sensore Rogowski utente: due pulsanti di comando denominati
di forma toroidale flessibile, con diametro interno ON e REC, due led di segnalazione denominati
utile di 19 cm. BATTERY e MONITOR, una porta di comunicazione
La sonda di misura è collegate al dispositivo seriale a 9 poli di tipo RS232.
tramite connettore tripolare, per poter effettuare Per analizzare le registrazioni effettuate col
il collegamento in campo è dotata di uno/tre datalogger è necessario un PC dotato di porta
toroidi con connettore meccanico ad innesto che seriale RS232 e dell’apposito software in dotazione.
non richiede l’interruzione del circuito in misura. I dati possono essere esportati in formato compatibile
con excel.
CONTENITORE
Il contenitore realizzato in nylon garantisce
robustezza meccanica, isolamento elettrico,
proprietà autoestinguenti e protezione IP50.
Dimensioni (LxPxH): 108x40x139 mm.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
µ R E CO R D E R T M/TT

Datalogger di tensione per rete di CARATTERISTICHE DI MISURA


distribuzione BT per la registrazione e la Il datalogger è dotato di tre ingressi di misura in
documentazione dei valori di tensione. tensione. Il calcolo del vero valore efficace (TRMS)
Viene realizzato in versione monofase (TM) avviene nel campo di misura seguente: 0 V ÷ 600
e trifase (TT). V RMS.
ALIMENTAZIONE Il sistema di acquisizione determina in modo
automatico la reale frequenza di rete, adattandosi
Pile alcaline a 9V tipo PP3 modello MN1604
ad essa da 47.5 Hz a 52.5 Hz.
conformi allo standard IEC 6LR61.
Il dispositivo necessita di circa 20 minuti per il
L’alloggiamento batteria ha un grado di protezione
warm-up.
IP20 verso i circuiti con tensioni pericolose.
L’errore sul valore misurato è minore o uguale allo
La batteria in dotazione garantisce un’autonomia
0.8% più il livello di risoluzione adottato, che è pari
di registrazione superiore a 4 mesi, avendo
a 0.5 V RMS.
impostato un intervallo di misura di 6 s.
L’intervallo di misura è il tempo di attesa tra una
La conservazione dati è praticamente effettivata
misura e la successiva, impostabile tramite software
in quanto basata su memorie non volatili di tipo
ad un valore compreso tra 1 s e 60 s, con passo di
Flash.
regolazione di 1 s.
CONDIZIONI DI SERVIZIO Il dispositivo garantisce la memorizzazione dei dati
Temperatura di funzionamento: -10 °C ÷ +60 °C di registrazione per un periodo continuo di 410 ore,
Altitudine: da 0 m a 2000 m sul livello del mare. avendo impostato un intervallo di misura di 6 s.
Umidità relativa: da 0% fino al 90%. La misura viene eseguita con una frequenza di
Ambiente esposto a salsedine e polvere campionamento pari a 1.6 kHz.
industriale. GESTIONE DELLA MEMORIA
Grado di inquinamento:
Tramite software è possibile impostare la gestione
2 secondo CEI EN 61010-1.
della memoria con due opzioni: circolare o a
PRESCRIZIONI DI SICUREZZA riempimento.
Conforme alla Direttiva CEE 93/68. Nella gestione circolare viene attivato un algoritmo
Sovratensione CAT III 600 V, classe che, una volta saturata la memoria elimina
d’isolamento 2. parzialmente i dati memorizzati, sostituendoli con
quelli misurati ad intervalli di tempo multipli rispetto
COMPATIBILITÁ ELETTROMAGNETICA al valore precedente. Questa gestione continua fino
Il dispositivo soddisfa i requisiti indicati nelle all’arresto manuale o fino al raggiungimento del
norme CEI EN 61000-6-3, 61000-6-2, 61326-1. limite massimo per l’intervallo di misura.
µ R E CO R D E R T M/TT
SONDE DI MISURA INTERFACCIA UTENTE
Il dispositivo ha in dotazione 2 sonde di misura Sul contenitore sono visibili le seguenti interfacce
con cavo di lunghezza 2.5 m più due pinze utente: due pulsanti di comando denominati
coccodrillo, di colore azzurro per il neutro e di ON e REC, due led di segnalazione denominati
colore nero per la fase. BATTERY e MONITOR, una porta di comunicazione
Per consentire il cablaggio delle sonde di seriale a 9 poli di tipo RS232.
misura, sul dispositivo sono presenti 2 Per analizzare le registrazioni effettuate col
terminali di ingresso costituiti da boccole di datalogger è necessario un PC dotato di porta
sicurezza isolate, con diametro pari a 4 mm. seriale RS232 e dell’apposito software in dotazione.
I dati possono essere esportati in formato
CONTENITORE compatibile con excel.
Il contenitore realizzato in nylon garantisce
robustezza meccanica, isolamento elettrico,
proprietà autoestinguenti e protezione IP50.
Dimensioni (LxPxH): 108x40x139 mm.

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
UC360

Dispositivo di acquisizione dati e monitoraggio PORTE DI COMUNICAZIONE


impianto con funzioni di controllo, diagnostica • Porta frontale RS-232C da 9.6kbps a 57.6kbps,
e registrazione cronologica di eventi. connettore SUB-D 9 poli
ALIMENTAZIONE • Porta posteriore Ethernet 10 Mbps con protocollo
di rete TCP/IP
85Vcc ÷ 165Vcc Isolata da terra
• Porta posteriore Fibra ottica con protocollo
(Opzionale 230 Vac 50 Hz Isolata da terra)
IEC 60870-5-101, connettore standard ST® adatto
INGRESSI DIGITALI per fibra POF e/o HCS®;
• Da 0 a 96 a multipli di 8 • Porta posteriore RS-232C o RS-485 a 3 poli con
• VON= ± 80 ÷ 160 Vcc protocollo IEC 60870-5-101.
• Risoluzione temporale: 1 ms INTERFACCIA FRONTALE
• Isolati singolarmente a 2kVRMS e 5kV1.2/50 µs
• Display LCD, 16 caratteri per due righe, tipo
USCITE DIGITALI alfanumerico, con retroilluminazione a LED
• Da 0 a 96 a multipli di 8 • LED di segnalazione:
• Contatti disponibili NO, NC e COM ATTIVO, giallo, normalmente acceso
• Portata nominale dei contatti: 5A COMUNICAZIONE IN CORSO, rosso, acceso
• Potere di interruzione a 125Vcc (L/R 40ms): 0.5A durante le comunicazioni
• Isolate singolarmente ANOMALIA INTERNA, rosso, normalmente spento
• Isolamento bobina/contatti: >2kVrms ANOMALIA AUX, rosso, normalmente spento
• Isolamento contatti aperti: >1kVrms • Tastiera a 5 pulsanti:
• Risoluzione temporale: 1ms. INVIO, per attivare i menu
ESCI, per uscire dai menu
PESO/INGOMBRO CANC, per cancellare le segnalazioni
Peso 7kg SU / GIU’, per scorrere i dati nei menu
Dimensioni 482 (19”) X 132 (3U) X 273 mm (LxHxP)
FUNZIONI SPECIALI
SINCRONIZZAZIONE • Funzione RCE fino a 100 eventi in memoria circolare
• Tramite PC locale con tag temporale tipo gg/mm/aaaa hh:mm:ss.mmm
• Tramite sistema di controllo remoto • Monitoraggio da locale delle acquisizioni
• Presenza di orologio interno con datario • Modalità CONTROLLO USCITE, per la verifica
uscite, con pilotaggio software dei contatti
CARATTERISTICHE CLIMATICHE • Visualizzazione a Display LCD dello stato di
Funzionamento -10°C ÷ +55°C diagnostica e dello stato degli I/O
Stoccaggio -25°C ÷ +70°C • Il Firmware può essere aggiornato In-Circuit
Umidità 5% ÷ 95% attraverso la porta RS-232 frontale

CONSUMO TEMPO DI RISPOSTA


Dispositivo a riposo 13 VA < 20 ms
UC360
MECCANICA
Montaggio su telaio normalizzato da 19".
Grado di protezione IP40 sul frontale, IP30
sul resto del Rack.

VISTA SUPERIORE

VISTA POSTERIORE

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
SMA 101

Il sistema SMA 101 implementa PORTE DI COMUNICAZIONE


l’interfacciamento tra i sistemi operanti • Porta frontale RS-232C da 9.6kbps a 57.6kbps,
in logica elettromeccanica di tipo cablata e connettore RJ11 a 4 poli
quelli operanti secondo il protocollo di comu- • Porta frontale RS485 da 9.6kbps a 57.6kbps su
nicazione IEC 60870-5-101. morsettiera a due poli
Unità periferica con funzione primaria di • Porta frontale Fibra ottica con protocollo
acquisizione e automazione per applicazioni in IEC 60870-5-101, connettore standard ST® adatto
sottostazioni elettriche. per fibra POF e/o HCS®
ALIMENTAZIONE
85Vcc ÷ 165Vcc Isolata da terra.
(Opzionale 230 Vac 50 Hz Isolata da terra).
MECCANICA
Montaggio su guida DIN facilmente montabile e
smontabile per operazioni di servizio.
Il contenitore realizzato in nylon garantisce
robustezza meccanica, isolamento elettrico,
proprietà autoestinguenti.
Dimensioni (LxPxH): 70x113,5x75 mm.
Peso 0,3 Kg.

CARATTERISTICHE CLIMATICHE
Funzionamento -10°C ÷ +55°C
Stoccaggio -25°C ÷ +70°C
Umidità 5% ÷ 95%

INGRESSI DIGITALI
• Da 0 a 16 a multipli di 8
• VON= ± 80 ÷ 160 Vcc
• Risoluzione temporale: 1 ms
• Isolati a gruppi di 4 a 2kVRMS e 5kV 1.2/50 μs

USCITE DIGITALI
• Da 0 a 8 a multipli di 4
• Contatti disponibili NO, NC e COM
• Portata nominale dei contatti: 5A
• Potere di interruzione a 125Vcc (L/R 40ms): 0.5A
• Isolate a gruppi di 2
SMA 101

CONFIGURAZIONE MASSIMA UTILIZZO BASE

CONFIGURAZIONE PROTOCOLLO

* Le prestazioni e le caratteristiche sopra riportate non sono impegnative e possono essere modificate
in qualsiasi momento senza preavviso.

CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608
CPT ENGINEERING S. R. L.
Sede legale ed operativa: Via Morolense KM 2,8 - 03010 PATRICA (FR)
Tel. +39 0775200828 \ +39 0775202479 - Fax +39 0775202479 - email: info@cptengineering.it \ Sito web: www.cptengineering.it
Capitale sociale: € 78.000 - R.E.A. n° 125549 di Frosinone - Reg. Imprese di Frosinone \ Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02034020608