Sei sulla pagina 1di 6

PROVA canna rigata Smith & Wesson M&P15 Or calibro .

223 Remington

CominCiare
bene
Un clone Ar 15 completamente made in Usa, con canna Thompson Center, receiver
forgiato, buone finiture. Limitata al minimo la componentistica custom,
ma la base di partenza per successive personalizzazioni c ed anche bella solida

Testo di Ruggero Pettinelli,


foto di Matteo Galuzzi

Le coMPonenTi

mith & Wesson unazienda che non necessita di grandi e complesse presentazioni,
visto che rappresenta da un secolo abbondante il punto di riferimento per gli appassionati di revolver per la difesa, il tiro e la caccia
e, sempre negli anni, ha avuto un bel po da dire
anche nel settore delle pistole semiautomatiche.
Nel suo portfolio sono, invece, sempre state pochine le sortite nel settore delle armi lunghe, specialmente dopo che, nella seconda guerra mondiale,
uno sfortunatissimo progetto di carabinetta semiautomatica calibro 9 mm per impiego militare stava quasi mandando a carte quarantotto lazienda.
La musica cambiata in modo sostanziale pochi
anni or sono, con lacquisizione da parte di Smith
& Wesson della Thompson center e del relativo
know-how, e anche con la constatazione evidente
che nel segmento dei cosiddetti Black rifle, negli
Stati Uniti e non solo, la domanda supera costantemente lofferta. Dallinsieme di questi elementi,
la decisione di varare una serie di cloni Ar 15 a
marchio Smith & Wesson, caratterizzati da due
elementi fondanti: la costruzione made in Usa e il
prezzo abbordabile.

In effetti, quando sono stati presentati sul mercato


i modelli pi economici della gamma M&P15 (in
particolare il modello Sport, che in Italia viene
venduto al pubblico a poco pi di 900 euro) si scatenarono le pi disparate ipotesi su dove materialmente fossero realizzate le componenti dellarma
e, in particolare, i due semi-castelli (upper e lower
receiver, per dirla allamericana): si parl di estremo oriente, andando via via sempre pi lontano
fino ai pianeti limitrofi!
La realt, stando a quanto dichiarato dallazienda,
un pochino pi semplice: le canne, come ovvio,
sono realizzate dalla Thompson center, mentre i
castelli sono ottenuti da forgiati made in Usa, e
questo abbastanza facile da verificare osservando
i punzoni specifici apposti dai forgiatori sulle componenti (sui receiver Smith & Wesson compaiono
in bella evidenza i loghi di Cerro e Anchor Harvey,
che certo non sono di Bangkok o Vientiane). Le
componenti minori sono appaltate a subcontratto,
ma sempre e comunque (stando, ancora, a quanto
dichiarato dallazienda) presso aziende locate sul
territorio statunitense. Questa modularit e sinergia
tra le aziende del gruppo consente di avere una
certa economia di scala, associata a produzioni di
grande serie, da qui la possibilit di ottenere un

16

102

pollici, la
lunghezza
della canna

ARMI E TIRO 10/2013

SeW MEP15 OR.indd 102

Gli Ar 15 di Smith & Wesson


sono ben fatti e offerti a un prezzo
decisamente ragionevole.

pollici, il passo
di rigatura
della canna

17/09/2013 13.52.03

10/2013 ARMI E TIRO

SeW MEP15 OR.indd 103

103

17/09/2013 13.52.11

PrOvA canna rigata Smith & Wesson M&P15 Or calibro .223 remington
1

contenimento dei costi fissi e, quindi, un prezzo


finale pi invitante per lacquirente.
Dal punto di vista meccanico, lM&P15 Or rispetta in modo molto ortodosso lo schema messo a
punto mezzo secolo fa da Eugene Stoner: abbiamo,
quindi, il classico otturatore a testina rotante con
7 alette di chiusura e laltrettanto classico tubetto
in acciaio inox per il prelievo diretto dei gas. Allo sparo, parte dei gas di sparo viene spillata attraverso un foro nella canna e convogliata nel
tubetto superiore, che li dirige allindietro a spingere con forza il portaotturatore.
Larretramento di questultimo provoca, tramite
un profilo a camme, la rotazione dellotturatore
vero e proprio e il conseguente disimpegno delle
alette di chiusura dalle sedi nel prolungamento
della culatta. Una volta libero, lotturatore viene
trascinato allindietro dal portaotturatore, realizzando lestrazione e lespulsione del bossolo. La
distensione della molla di recupero, occultata
allinterno della porzione anteriore del calcio,

Lentry LeveL

Il modello in assoluto pi economico della serie M&P15,


gi disponibile nelle armerie, denominato Sport.
Vogliamo evidenziare le principali differenze rispetto al
protagonista della nostra prova che, senza pregiudicare
precisione e affidabilit, giustificano e rendono
comprensibile il prezzo ulteriormente inferiore (963
euro, Iva inclusa). Innanzi tutto, upper e lower receiver
risultano semplificati: il lower ha, infatti, ponticello integrale
(maggiorato), quindi non sostituibile con componenti
aftermarket, mentre lupper privo di sportellino
parapolvere per la finestra di espulsione e di forward
assist (in pratica, sul lato destro c il solo deflettore).
Il portaotturatore , per, di tipo standard, quindi presenta
sia lo scasso per laggancio del coperchio parapolvere,
sia le unghiature per il forward assist. La canna, sempre
lunga 16 pollici, priva di step-cut e il gas block
quello tradizionale dellM16A2, con mirino integrato nel
delta, attacco per la baionetta e maglietta porta cinghia
incernierata. C sempre la slitta Picatinny a tutta lunghezza
sullupper, alla quale applicata una diottra abbattibile
Magpul Mbus. La canna non cromata internamente,
mentre lo sono sia il portaotturatore, sia la pipetta del gas.

1. In virt del prezzo contenuto,


si sono fatte le ipotesi pi strampalate
sulla provenienza dei receiver. Invece,
sullupper di questo esemplare fa
bella mostra di s il logo Anchor
Harvey, noto forgiatore statunitense.
2. Lupper del tipo flat top (cio piatto),
con slitta Picatinny integrale.
La lavorazione accurata, senza
spigoli taglienti.
3. Lesame del lower evidenzia, come
in questo caso, lavorazioni pi
che dignitose anche nelle parti interne,
non a vista.
4. Linterno dellupper, con lugello del
tubetto di presa gas e il prolungamento
di culatta con le sedi di chiusura
dellotturatore. Anima della canna
e camera di scoppio sono cromate.

LM&P15 in versione Sport.

104

ARMI E TIRO 10/2013

SeW MEP15 OR.indd 104

17/09/2013 13.53.27

1. La vista intera, con applicato


il puntatore olografico Eotech
L3 che abbiamo impiegato durante
la prova a fuoco. Non sono previste
le mire metalliche di serie,
ma visto il prezzo non possiamo farne
una colpa a Smith & Wesson!
2. Otturatore a testina rotante
e portaotturatore (al centro),
buffer-guidamolla di recupero (a destra)
e manetta di armamento a T.
Sia linterno del portaotturatore, sia
linterno della pipetta di presa gas
(gas key) evidenziano la cromatura
alla quale sono stati sottoposti.
3. I comandi sono molto tradizionali,
senza particolari slanci creativi
nellergonomia, ma sono funzionali
e dignitosamente realizzati.
4. Nella parte inferiore del gas block
c il foro per linnesto degli
attacchi a sgancio rapido per la cinghia.

riporta in avanti il complesso, che sfila una cartuccia dal caricatore e la introduce in camera.
Lultimo tratto di corsa in avanti del portaotturatore costringe nuovamente lotturatore a ruotare,
ripristinando la chiusura.
Le componenti in lega leggera sono ricoperte con
una resistente anodizzazione nera opaca, la canna
fosfatata mentre otturatore e portaotturatore sono bruniti. Il portaotturatore, in particolare, per cromato nella parte interna (quella che riceve
lotturatore), cos come cromata la parte interna
della pipetta di presa gas del portaotturatore (gas
key), allo scopo di preservarla dallazione erosiva
dei gas ad alta temperatura (che alluscita dal tubetto di presa gas non saranno caldi come appena
spillati dalla canna, ma insomma...). In questa
versione, anche lanima della canna e la camera
di cartuccia sono cromate.
La canna lunga 16 pollici (406 mm) e presenta
esternamente quella scanalatura anulare (step-cut)
per linstallazione del lanciagranate M203 (o ana-

loghi), ovviamente per quanto riguarda il mercato commerciale questa soluzione ha principalmente funzione estetica (il look pi aggressivo rispetto a una canna perfettamente cilindrica). La
rigatura ha sei principi destrorsi, con passo di un
giro in 9 pollici (229 mm), misura intermedia tra
il passo dellAr 15 originale (12 e anche 14 pollici) e lattuale passo militare (7 pollici), teoricamente idonea a stabilizzare palle di peso compreso tra i 62 e i 69 grani. Nella gamma M&P15 alcuni modelli sono, invece, dotati di rigatura 5R
(cinque principi con profilo raccordato) con passo di 8 pollici (203 mm).
Non a caso, visto che Thompson Center un fautore di questo tipo di rigatura (ideata in verit dai
russi) e lapplica gi da tempo sulle proprie carabine bolt-action Icon.
In volata, applicato il classico rompifiamma
birdcage con sfiati solo nella parte superiore, al
fine di evitare la proiezione di sabbia e polvere
sparando in posizione sdraiata.

La presa di gas a profilo basso, con slitta Picatinny


per linstallazione di eventuali mirini optional
10/2013 ARMI E TIRO

SeW MEP15 OR.indd 105

105

17/09/2013 13.53.38

PROVA canna rigata Smith & Wesson M&P15 Or calibro .223 Remington
I comandi sono quelli standard dellarchetipo Ar
15, senza particolari slanci di creativit (a volte,
magari, dallutilit pi teorica che pratica), ma
solidi e funzionali: sgancio caricatore sul lato destro, hold open e sicura manuale sul lato sinistro
(la sicura non ambidestra, sul lato destro presenta solo la sommit del perno di fissaggio con
un riferimento per capire anche da quel lato se si
trovi in posizione di inserimento o meno).
Ovviamente, la disponibilit di componenti aftermarket sconfinata ed , quindi, solo questione
di gusti e di tasche linstallazione di comandi
maggiorati custom che siano di gradimento del
tiratore. Il lato destro dellupper receiver provvisto di sportellino parapolvere per la finestra di
espulsione, deflettore per i bossoli e forward assist
di tipo cilindrico.

Mire e scatto

Gli organi di mira sono semplici da descrivere,


perch non ci sono! Il suffisso Or che identifica questa versione, in effetti, sta per optics
ready, nel senso di pronta al montaggio di ottiche. Per fare ci, si pu sfruttare la slitta Picatinny sullupper receiver, un altro spezzone di
Picatinny rail presente sulla sommit del blocchetto di presa gas (gas block) e consente, quindi,
anche linstallazione di mire metalliche, di tipo
fisso o pieghevole tipo back-up.
Per la nostra prova, abbiamo installato sulla Picatinny principale un collimatore Eotech L3, vantaggiosamente impiegabile nel tiro istintivo. Anche
in questo caso, ovviamente, c solo limbarazzo
della scelta a seconda di ci che il portafoglio

comanda. Lo scatto piuttosto militare, in un solo tempo, mediamente duro, non abbiamo avuto
la possibilit di misurarlo con il dinamometro ma
riteniamo sia sopra i tre chilogrammi. Sta di fatto
che nella media di questo tipo di realizzazioni
e, per quanto riguarda la possibilit di sostituzione con componenti aftermarket, vale lo stesso
discorso per i comandi esterni, le ottiche, astine,
calciature.
A proposito di calciatura, del tipo collassabile.
Per questo modello, non di primo prezzo ma
quasi, non si optato per un componente specializzato di marca (tipo Magpul Moe, utilizzato su
altre versioni della serie M&P15), ma si realizzato un Carbine dal disegno classico e senza
particolari fronzoli, con marchio Smith & Wesson.
Nella sua semplicit, ha comunque sei livelli di
regolazione in lunghezza e non ha manifestato
giochi eccessivi, neppure alla massima estensione.
Presenta la classica asola posteriore per il montaggio della cinghia (pi il taglio trasversale sul
calcio), e il suo sporco lavoro lo fa pi che bene.
Invece della maglietta anteriore tradizionale, nella parte inferiore del gas block presente il foro
per leventuale fissaggio di un dispositivo a sgancio rapido per la cinghia.
Per quanto riguarda lastina copricanna, del tipo
polimerico a sezione circolare, anche in questo
caso senza particolari fronzoli ma solida e ben
salda nel montaggio.

PeR chi VuOle


cOMPRARlA
A chi indirizzata: a chi
desidera un Ar15 di buona
qualit, senza svenarsi
Cosa richiede: in fatto di
accessori pi o meno tattici, c
solo limbarazzo della scelta
Perch comprarla: perch
ha buone finiture, castelli
forgiati, costruzione 100
per cento yankee
Con chi si confronta: la scelta
sconfinata, sulla stessa fascia
di prezzo ci sono il Norinco
Cq-A e il Remington Sr556.

La nostra prova

La prova a fuoco si svolta nel poligono interno


della Bignami, sulla distanza di 100 metri, in ap-

1. La canna lunga 406 mm e provvista


di step-cut (la scanalatura anulare
che servirebbe per lapplicazione del
lanciagranate, ma viene pi che
altro eseguita sui modelli commerciali
per ragioni estetiche) e rompifiamma.
il gas block dotato di slitta
picatinny superiore per linstallazione
di mire metalliche aftermarket.
2. il calcio collassabile e regolabile
su sei posizioni. anche in questo
caso, un prodotto privo di fronzoli, ma
funzionale e senza particolari giochi.
3. Lastina quella tipica
dellM16a2, in polimero con liner
in lega leggera, a sezione circolare.

106

ARMI E TIRO 10/2013

SeW MEP15 OR.indd 106

18/09/2013 10.18.15

Scheda tecnica tabella baliStica


Produttore: Smith & Wesson,
www.smith-wesson.com
Distributore: Bignami spa,
via Lahn 1, 39040 Ora (Bz),
tel. 0471.80.30.00, fax
0471.81.08.99, www.bignami.it
Modello: M&P15 Or
Tipo: carabina semiautomatica
Calibro: .223 Remington
Funzionamento: presa di gas
diretta, otturatore a testina rotante
Canna: lunga 16 pollici (406
mm), rigatura con passo
di un giro in 9 pollici (229 mm),
anima cromata
Lunghezza totale: da 813
a 890 mm
Mire: assenti; slitte Picatinny
sullupper receiver e sul gas block
per linstallazione di componenti
aftermarket o strumenti ottici
Scatto: diretto, in un solo tempo
Sicura: manuale a leva sul lato
sinistro del fusto
Calciatura: collassabile e
regolabile su sei posizioni
Materiali: canna in acciaio 4140,
castello in lega leggera 7075 T6
Finiture: fosfatazione nera opaca;
anima della canna, gas key
e portaotturatore cromati
Peso: 2.950 grammi scarico
Classificazione: arma da caccia
Prezzo: 1.346 euro, Iva inclusa

La prova a fuoco nel poligono


interno della Bignami,
sulla distanza di 100 metri.

Munizioni commerciali
Marca
Rws Target plus
Norma

Tipo palla
Hpbt
Oryx

Peso palla (grs)


69
55

V0 (m/sec)
833,1
883,3

Sd
4,0
9,2

E0 (joule)
1.552
1.390

E0 (kgm)
158,2
141,7

Nota: rilevazioni eseguite con cronografo Chrony a 2 metri circa.

Rosata di 5 colpi in 25 mm ottenuta a 100 metri con puntatore


olografico Eotech L3 e munizioni Rws Target plus Hpbt 69 grs.

poggio anteriore. Come anticipato, abbiamo installato sulla Picatinny dellupper receiver un
puntatore olografico Eotech, ottimo per il tiro
istintivo, certo non finalizzato al tiro di precisione,
se non altro per lassenza di ingrandimento.
Nonostante ci, i risultati sul bersaglio sono stati
gratificanti, visto che con le munizioni commerciali Rws Target plus Hpbt di 69 grani abbiamo

Molto pi disperse (prevedibilmente, visto il passo di rigatura)


le Norma Oryx 55 grs, cinque colpi in 70 mm.

piazzato una rosata di cinque colpi in un pollice


tondo tondo (25 mm).
Per curiosit abbiamo testato anche una scatola
di Norma con palla Oryx di 55 grani, ottenendo
abbastanza prevedibilmente un raggruppamento
di diametro pressoch triplo.
Lo scarso feeling con le palle leggere stato evidenziato anche dalle rilevazioni cronografiche,
visto che a fronte di una deviazione standard di
4,0 per le Hpbt 69 grs (e una discrepanza di soli
22 metri al secondo rispetto ai dati di fabbrica
ottenuti in canna manometrica), con le Oryx di 55
grs si verificata una deviazione standard pi che
doppia, con in pi una discrepanza di 67 metri al
secondo rispetto al dato velocitario di fabbrica.
Niente di sorprendente visto il passo di rigatura
adottato e, comunque, alle normali distanze di
ingaggio del barattoling, anche con una qualsiasi 55 grs raccogliticcia di basso prezzo, ci si
pu abbondantemente divertire.
Lesame diretto dellarma ha palesato finiture
esterne e interne piuttosto buone, soprattutto in
rapporto alla fascia di prezzo e un funzionamento
regolarissimo fin dal primo colpo. Lunico aspetto fuori tono che abbiamo riscontrato stato un
leggero lasco nei punti di giunzione tra upper e
lower, ma si tratta di una finezza che non ha alcuna rilevanza pratica (visto che il funzionamento,
ribadiamo, risultato perfetto).
Quale pu essere, in conclusione, il giudizio su
questarma? Che offre una piattaforma Ar 15 solida, ben realizzata e capace di ottima precisione,
a un prezzo decisamente fuori media (al ribasso)
rispetto alla concorrenza statunitense e internazionale. La dotazione di componenti custom
limitata in pratica al gas block, ma larma risulta
comunque gi proficuamente impiegabile e, nel
caso, la disponibilit di accessori aftermarket
sconfinata e alla portata di qualsiasi tasca.
10/2013 ARMI E TIRO

SeW MEP15 OR.indd 107

107

17/09/2013 13.54.26